Proposte per la SCUOLA fra natura e cultura

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Proposte per la SCUOLA fra natura e cultura"

Transcript

1 Proposte per la SCUOLA fra natura e cultura Campi scuola nei parchi e nelle aree naturalistiche più belle d Italia Escursioni guidate nei parchi Itinerari naturalistici nei parchi di Roma Progetti di conoscenza a tema ambientale PROGETTI DI CONOSCENZA A TEMA STORICO-ARCHEOLOGICO Mini corsi a tema scientifico WWF per le scuole Visite culturali a Roma e nel Lazio Campi Scuola fra Expo Milano 2015 e le Aree Protette Lombarde

2 Four Seasons Natura e Cultura esperienza e qualità, con passione e competenza Lavoriamo da oltre vent anni nell ambito del turismo scolastico, dell educazione ambientale e della didattica! Un viaggio di conoscenza dentro e fuori le aule lungo più di due decenni, mosso dalla stessa passione originaria e dai medesimi obiettivi: trasmettere la conoscenza della Natura e far comprendere l importanza di ognuno nella salvaguardia dell Ambiente. Chi siamo: Professionisti per natura. Il Gruppo Four Seasons Natura e Cultura by Gaia 900 è formato da naturalisti, biologi, geologi, storici dell arte, archeologi, guide turistiche, guide ambientali che accompagnano i gruppi con competenza e professionalità. Le guide professioniste costituiscono un supporto logistico e organizzativo indispensabile per chi voglia affrontare in sicurezza e con personale competente l esperienza di un viaggio o di un progetto didattico. Tra conferme e novità, tutta la qualità della nostra offerta. Che cosa offriamo: Dall Expo al Po: 12 itinerari fra Expo Milano 2015 e le Aree Protette lombarde, in collaborazione con Sistema Parchi di Regione Lombardia; viaggi di istruzione e Campi Scuola in diverse regioni italiane, selezionati dopo anni di attività tra quelli che riteniamo essere i più significativi per le tematiche naturalistiche, storiche e culturali; visite guidate ed Escursioni nelle aree protette e in luoghi storici e monumentali; progetti di conoscenza con laboratori in classe e uscite di approfondimento di una giornata; mini-corsi per arricchire l apprendimento scolastico su tematiche specifiche; Parco Nazionale Gran Paradiso: attività nel Centro di Educazione Ambientale di Noasca (TO), ed escursioni di una giornata lungo i sentieri del Parco. I nostri programmi sono adatti alle scuole di ogni ordine e grado. Con Four Seasons basta poco per essere Legenda dei temi dei campi scuola Natura, ecologia e ambiente Attività produttive, artigianato e tradizioni Archeologia Storia e arte Geologia Le guide di Four Seasons Natura e Cultura sono associate all AIGAE, l Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche che riunisce chi per professione accompagna gruppi in ambienti naturali, svolgendo attività di educazione ambientale. Un marchio di qualità che garantisce professionalità e competenza. Tutte le proposte dei campi scuola di Four Seasons Natura e Cultura sono conformi ai parametri della Carta di Qualità del WWF Italia per le proposte di Turismo Responsabile. Four Seasons è membro della Rete Europea di Ecoturismo EcolNEt Four Seasons è associata a EcoTurismo Italia Four Seasons è un Ente accreditato presso il Comune di Roma per lo svolgimento dei Campi Scuola Four Seasons è associata all AITR - Associazione Italiana Turismo Responsabile

3 Attività CAMPI SCUOLA - da pag. 6 Parco Nazionale d Abruzzo, Lazio e Molise (Abruzzo) Parco Nazionale della Majella (Abruzzo) Parco Nazionale Foreste Casentinesi (Toscana) Monte Amiata (Toscana) Crete Senesi e Val d Orcia (Toscana) Parco Nazionale Cilento e Vallo di Diano (Campania) Viterbo e la Tuscia laziale (Lazio) Parco Nazionale del Circeo (Lazio) Parco Nazionale Monti Sibillini (Umbria e Marche) Tra natura e storia, nel cuore verde d Italia (Umbria) Parco Nazionale Gran Paradiso (Piemonte) La neve e i suoi segreti (Piemonte o Valle d Aosta) Parco Nazionale delle Cinque Terre (Liguria) Parco Regionale del Delta del Po (Veneto) Riserva Naturale di Monterano (RM) Parco Naturale dei Monti Lucretili (RM - RI) Parco Naturale dei Monti Simbruini (RM - FR) Parco Nazionale del Circeo (LT) La Selva e la Caldara di Manziana (RM) Parco Naturale dei Castelli Romani (RM) Parco Naturale Valle del Treja (RM - VT) Riserva Naturale Lago di Vico (VT) Riserva Naturale Tevere-Farfa (RM) Riserva Naturale Tor Caldara (RM) Riserva Naturale Monte Rufeno (VT) Riserva Naturale Monte Soratte (RM) Parco Suburbano Marturanum (VT) Monumento Naturale Valle delle Cannuccete (RM) Riserva Naturale Lago di Posta Fibreno (FR) Monti Prenestini (RM) Monti Ernici (FR) Infanzia Elementari Medie Superiori ESCURSIONI NEI PARCHI DEL LAZIO - da pag. 15 PASSEGGIATE NEI PARCHI DI ROMA - da pag. 17 Riserva Naturale di Monte Mario Parco Appia Antica e Valle della Caffarella Parco di Veio Tenuta Presidenziale di Castel Porziano Riserva Naturale dell Insugherata Parco Regionale del Pineto Parco Urbano Pineta di Castel Fusano Parchi e Ville storiche di Roma Orto Botanico Bioparco Gli Orti urbani I tesori della natura Rafting facile per le scuole dall EXPO al PO 12 itinerari per viaggi d istruzione fra Expo Milano 2015 e le Aree Protette Lombarde pag. 14 Attività Energia: sole, vento e fonti di energia rinnovabili Alimentazione: dalla fattoria alla cucina Ecologia: i rifiuti e il riciclaggio Botanica: il fantastico mondo delle piante e dei fiori Geologia: terremoti e vulcani Ecologia: un fiume d acqua - un complesso ecosistema PROGETTI STORICO-ARCHEOLOGICI - da pag. 24 Gli Etruschi: un popolo misterioso ma non troppo Roma: dalla nascita della città alla fine dell Impero Sport e giochi nella Roma antica Il Rinascimento e il Barocco Civiltà orientali a Roma MINI CORSI - pag. 25 Meteorologia Astronomia Geografia Astronomica e Orientamento VISITE GUIDATE A ROMA E NEL LAZIO - pag. 26 Il Lazio prima dei Romani Le Civiltà dell antica Roma Il Medioevo Il Cinquecento e il Seicento Il Settecento Le religione non cristiane Navigazione in battello sul Tevere e visita di Ostia Antica Il cinema a Roma: esperienza e visita degli studi di Cinecittà Infanzia Elementari PROGETTI DI CONOSCENZA - da pag. 19 La biodiversità: siamo tutti biodiversi Zoologia: le tracce e il comportamento degli animali Zoologia: birdwatching, il fantastico mondo degli uccelli Zoologia: microcosmos - lo straordinario mondo degli insetti Biologia: il mare, le sue coste e i suoi abitanti Geografia: le forme della terra, siamo tutti geografi Medie Superiori Per informazioni e prenotazioni Four Seasons Natura e Cultura - Segreteria Roma: Tel Fax Segreteria Milano: Tel Sede legale: Via G. degli Ubertini Roma 3

4 In viaggio con la scuola fra natura e cultura Ogni viaggio proposto è un esperienza unica......per un approccio con la natura e la cultura......immersi nei luoghi in aree tra le più belle d Italia: questa l originalità dei nostri campi,...dei veri e propri laboratori all aria aperta dove i ragazzi possono......sperimentare,...osservare,...studiare,...giocare,...e sviluppare la consapevolezza... di quanto sia indispensabile la salvaguardia e il rispetto del nostro patrimonio naturale e culturale. Le nostre Guide conducono i gruppi scolastici nelle attività didattiche, le visite o le escursioni giornaliere e li assistono durante tutte le fasi del soggiorno. Four Seasons Natura e Cultura su richiesta può fornire i pullman per tutte le mete descritte, nonché provvedere alla prenotazione di treni, navi, aerei. Richiedeteci i preventivi personalizzati! 4

5 Durante le nostre iniziative facciamo Escursioni naturalistiche......dal mare......alla montagna. Visite guidate nei più bei centri storici. Attività di educazione......e interpretazione ambientale. Avvistamento,...osservazione,...e riconoscimento della flora......e della fauna selvatica,...con magici incontri! Attività di laboratorio......e simulazione delle attività svolte dai ricercatori......per un approccio scientifico alla natura......e non solo! Impariamo a vedere l ambiente dal punto di vista degli animali selvatici. Sperimentiamo attività sensoriali......e tecniche di ricerca sul campo,...e impariamo a correlare azioni e conseguenze del ruolo umano......nell ecosistema. 5

6 Campi Scuola, nessuno escluso! Agevolazioni aggiuntive per studenti disabili e incapienti Tagli, crisi, aumenti dei costi stanno tagliando fuori una fascia sempre più ampia di studenti dalle attività extracurriculari, e a questa difficoltà delle famiglie spesso, troppo spesso, le risposte istituzionali sono insufficienti o assenti. Four Seasons è un azienda privata, che non riceve sovvenzioni nè contributi esterni e deve mantenersi solo sulle proprie forze, e per tale motivo non possiamo sostituirci allo Stato o agli Enti pubblici nel sostenere tali difficoltà. Possiamo però dare il nostro contributo, nei limiti del nostro operato, per offrire sempre le migliori condizioni e consentire al più alto numero possibile di studenti di partecipare alle attività, senza discriminazioni nè esclusioni. Per questo motivo, per tutti i nostri campi scuola del presente catalogo, oltre ad aver mantenuto le STESSE QUOTE DEGLI SCORSI ANNI, verranno applicate le seguenti agevolazioni aggiuntive: studenti disabili: sconto del 50% studenti incapienti (indicatore ISEE non superiore a EUR 5.500,00): sconto del 50% insegnanti di sostegno o aggiuntivi (ovvero oltre agli insegnanti che già usufruiscono della gratuità): sconto del 50% Le suindicate agevolazioni verranno fornite previa presentazione della documentazione richiesta e approvazione della nostra segreteria, e comunque nella misura di massimo 1 quota scontata ogni 10 quote intere. Lo sconto verrà applicato alla sola Quota Individuale riportata nelle tabelle dei relativi campi scuola. Richiedete alla nostra segreteria condizioni dettagliate e modalità. La quota comprende: pensione completa dalla cena del primo giorno al pranzo dell ultimo (pranzi cestino hotel) - sistemazione in camere multiple per gli studenti e doppie per gli insegnanti, tutte con servizi privati (se non diversamente indicato) - presenza di Guida Ambientale Escursionistica per tutta la durata del soggiorno (una guida per ogni classe di minimo 20 studenti) - una gratuità ogni 15 paganti, acqua in caraffa durante i pasti in hotel - assicurazione RC - IVA. N.B. - Guida al seguito anche durante il viaggio da/per la città d origine: tale servizio, quando possibile, sarà fornito gratuitamente, ma in alcuni casi potrebbe essere soggetto a supplemento. Contattare la ns. segreteria per dettagli. La quote non comprende: trasporti e trasferimenti, bevande ai pasti ed extra in albergo, il pranzo del primo giorno, eventuali supplementi singola, ingressi ai musei o aree naturalistiche che prevedono l acquisto di un biglietto d entrata, tutto quanto non espressamente indicato. Eventuali variazioni alle voci de La quota comprende/non comprende verranno specificate all interno delle singole proposte. ABRUZZO Parco Nazionale d Abruzzo, Lazio e Molise Nella terra del lupo, dell orso e del camoscio, nel cuore dell Appennino, per una completa immersione nella rigogliosa natura del più famoso Parco d Italia. Cod. A01 L ospi tali tà: hotel *** a Barrea o Civitella Alfedena (AQ). I trasporti: consigliato pullman al seguito*. Periodo consigliato: da ottobre a giugno. METE: Barrea, Civitella Alfedena, Pescasseroli, Riserva integrale della Camosciara, Val Fondillo. ATTIVI Tà: escursioni sui sentieri del Parco con attività di educazione e interpretazione ambientale; attività di avvistamento, osservazione e riconoscimento della fauna e della flora selvatica; raccolta di campioni e reperti; illustrazione degli aspetti ambientali, naturali e storici del Parco e della società montana e pastorale. NUMERO MASSIMO PARTECIPANTI: 60. le quote comprendono/non comprendono: vedi quanto indicato a pag giorni 58,00 57,00 51,00 3 giorni 103,00 102,00 94,00 6 *Note: in base agli itinerari scelti è possibile realizzare un campo scuola senza la necessità del pullman al seguito. Consultateci per i dettagli. 4 giorni 148,00 146,00 130,00 5 giorni 193,00 191,00 180,00

7 Campi Scuola ABRUZZO Parco Nazionale della Majella Alter ego naturale e complemento del Parco Nazionale d Abruzzo, Lazio e Molise, la Majella è un massiccio montuoso aspro e selvaggio, che ancora riesce a mantenere intatta una sensazione di grandiosa e genuina wilderness. Cod. A02 L ospi tali tà: hotel *** a Caramanico Terme (PE) o, su richiesta, nella Foresteria del Parco. I trasporti: necessario pullman al seguito. Periodo consigliato: da ottobre a giugno. METE: Caramanico Terme, Riserva Integrale Valle dell Orfento, Riserva del Fiume Orta, eremi della Majella. ATTIVI Tà: escursioni sui sentieri del Parco con attività di educazione e interpretazione ambientale; attività di avvistamento, osservazione e riconoscimento della fauna e della flora selvatica; raccolta di campioni e reperti; illustrazione degli aspetti ambientali, naturali e storici del Parco. NUMERO MASSIMO PARTECIPANTI: 60 le quote comprendono/non comprendono: vedi quanto indicato a pag giorni 61,00 60,00 59,00 3 giorni 109,00 107,00 105,00 4 giorni 156,00 154,00 152,00 Sistemazione in Foresteria: riduzione di 5,00 a persona a notte. 5 giorni 198,00 196,00 194,00 TOSCANA Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi Un viaggio tra eremi e abeti secolari in una terra di mistica bellezza e di magica atmosfera, dove poeti, santi e valenti uomini di Stato trovarono rifugio e ispirazione per le loro opere. Cod. A04 L ospi tali tà: hotel ** a Badia Prataglia (AR). I trasporti: consigliato pullman al seguito*. Periodo consigliato: da ottobre a novembre - da marzo a giugno. METE: Badia Prataglia, Camaldoli, Chiusi della Verna, Poppi. ATTIVI Tà: escursioni sui sentieri del Parco con attività di educazione e interpretazione ambientale; attività di avvistamento, osservazione e riconoscimento della fauna e della flora selvatica; raccolta di campioni e reperti; illustrazione degli aspetti ambientali, naturali e storici del Parco. Attività didattiche presso il Museo della Foresta di Badia Prataglia. NUMERO MASSIMO PARTECIPANTI: 70. le quote comprendono/non comprendono: vedi quanto indicato a pag giorni 68,00 67,00 65,00 3 giorni 110,00 108,00 100,00 *Note: in base agli itinerari scelti è possibile realizzare un campo scuola senza la necessità del pullman al seguito. Consultateci per i dettagli. 4 giorni 157,00 155,00 147,00 5 giorni 203,00 201,00 192,00 7

8 Campi Scuola TOSCANA Monte Amiata Un monte speciale e unico, ricco di boschi, antiche miniere, borghi dimenticati dal tempo e sorgenti di rara bellezza. Cod. A03 L ospi tali tà: hotel *** ad Abbadia S. Salvatore (SI). I trasporti: necessario pullman al seguito. Periodo consigliato: da ottobre a giugno. METE: Abbadia S. Salvatore, Bagni S. Filippo, Vivo d Orcia, Santa Fiora. ATTIVI Tà: escursioni, visite guidate e attività di educazione ambientale su tematiche geologiche e naturalistiche di tutto il comprensorio del territorio amiatino, dai boschi alle sorgenti, dalle terme alle miniere, sui sentieri e nei centri abitati di questa suggestiva montagna solitaria di origine vulcanica. Numero massimo : 60. le quote comprendono/non comprendono: vedi quanto indicato a pag giorni 64,00 63,00 61,00 3 giorni 114,00 112,00 110,00 4 giorni 165,00 163,00 161,00 5 giorni 210,00 206,00 204,00 TOSCANA Crete Senesi e Val d Orcia Un viaggio nel tempo per scoprire i tesori nascosti di una Toscana ricca di monumenti, chiese, abbazie e borghi medioevali, immersi in un paesaggio unico e inconfondibile. Cod. A05 L ospi tali tà: hotel *** a Chianciano Terme (SI). I trasporti: necessario pullman al seguito. Periodo consigliato: da ottobre a giugno. METE: Bagno Vignoni, Pienza, Abbazie di S.Antimo e Monte Oliveto, Montepulciano, Siena. ATTIVI Tà: escursioni e visite guidate con attività di interpretazione ambientale nei borghi, le abbazie e i centri storici più noti di questo affascinante territorio in Toscana. Eventuale giornata in fattoria per vedere da vicino l allevamento biologico di bovini di razza chianina ed eventuale visita al Museo di una Contrada del Palio a Siena. NUMERO MASSIMO PARTECIPANTI: 60. le quote comprendono/non comprendono: vedi quanto indicato a pag giorni 78,00 75,00 73,00 3 giorni 112,00 110,00 108,00 4 giorni 148,00 146,00 143,00 5 giorni 183,00 182,00 178,00 8

9 Campi Scuola CAMPANIA Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano L entroterra del Cilento, ancora in gran parte sconosciuto, ospita una ricca fauna tra i rigogliosi promontori rocciosi che si affacciano sul mare, da cui il mito di Ulisse riecheggia ancora tra le scogliere, le grotte e le insenature modellate dal tempo e dall acqua. Cod. A10 L ospi tali tà: hotel **/*** a Palinuro o ad Agropoli (SA). I trasporti: consigliato pullman al seguito. Periodo consigliato: da ottobre a giugno. METE: Palinuro, Marina di Camerota e il Parco Marino della Costa degli Infreschi, borgo medioevale di S. Severino. ATTIVI Tà: escursioni sui sentieri lungocosta del Parco, con attività di educazione e interpretazione ambientale; attività di avvistamento, osservazione e riconoscimento della fauna e della flora selvatica; raccolta di campioni e reperti; illustrazione degli aspetti ambientali, naturali e storici del Parco. Studio degli aspetti geologici del mare e attività di biologia marina. NUMERO MASSIMO PARTECIPANTI: 60. le quote comprendono/non comprendono: vedi quanto indicato a pag. 6. Note: in alternativa è possibile scegliere un itinerario diverso con base ad Agropoli, visita di Paestum, delle grotte Carsiche di Pertosa e dell Oasi del Fiume Alento. 2 giorni 70,00 68,00 66,00 3 giorni 123,00 118,00 111,00 4 giorni 172,00 167,00 158,00 5 giorni 223,00 217,00 205,00 LAZIO Vi terbo e la Tuscia Laziale Dal periodo etrusco al Rinascimento attraverso le mille vicende che hanno segnato la storia del territorio, in un contesto naturale particolare dove antichi vulcani, laghi e inaspettate, misteriose, presenze si svelano ai nostri occhi. Cod. A06 L ospi tali tà: hotel *** a Soriano nel Cimino (VT); hotel ** a Bracciano. I trasporti: necessario pullman al seguito. Periodo consigliato: da ottobre a giugno. METE: Riserve naturali del Lago di Vico e di Monterano, Parco regionale Marturanum, necropoli etrusche, Caprarola, Viterbo. ATTIVI Tà: escursioni sui sentieri dei Parchi e delle Riserve naturali con attività di educazione e interpretazione ambientale; attività di avvistamento, osservazione e riconoscimento della fauna e della flora selvatica; raccolta di campioni e reperti; visite guidate nei centri più importanti e illustrazione degli aspetti ambientali di un territorio ricco di emergenze naturalistiche e storiche. Numero massimo : 70. le quote comprendono/non comprendono: vedi quanto indicato a pag giorni 64,00 63,00 62,00 3 giorni 116,00 114,00 112,00 4 giorni 168,00 166,00 164,00 *Note: possibilità di abbinare anche una visita di Roma di uno o più giorni.. 5 giorni 215,00 213,00 211,00 9

10 Campi Scuola LAZIO Parco Nazionale del Circeo Uno dei Parchi Nazionali più antichi d Italia con un ambiente costiero di notevole valore naturalistico, caratterizzato da dune e laghi litoranei, luogo di rifugio di numerosissime specie di uccelli, e dall ultimo lembo della più grande e impenetrabile foresta di pianura del nostro Paese. Cod. A07 L ospi tali tà: hotel *** a Sabaudia (LT). I trasporti: necessario pullman al seguito; traghetto per Ponza (facoltativo). Periodo consigliato: da ottobre a giugno. METE: Sabaudia, Borgo di Fogliano, Riserva Naturale della Biosfera, Centro visita e museo del Parco, Isola di Ponza (facoltativa). ATTIVI Tà: escursioni sui sentieri del Parco, con attività di educazione e interpretazione ambientale; attività di avvistamento, osservazione e riconoscimento della fauna e della flora selvatica; raccolta di campioni e reperti; illustrazione degli aspetti ambientali, naturali e storici del Parco. Studio degli aspetti geologici del mare e attività di biologia marina. Attività didattiche presso il Centro Visite del Parco e Museo Naturalistico di Sabaudia. NUMERO MASSIMO PARTECIPANTI: 70. le quote comprendono/non comprendono: vedi quanto indicato a pag giorni 66,00 64,00 58,00 3 giorni 119,00 115,00 108,00 4 giorni 172,00 166,00 158,00 *Note: possibilità di abbinare anche una visita di Roma di uno o più giorni.. 5 giorni 218,00 212,00 208,00 10

11 Campi Scuola UMBRIA E MARCHE Parco Nazionale dei Monti Sibillini Al confine tra Marche e Umbria, il Parco dei Sibillini si caratterizza per le sue alture coperte da vaste faggete e per i suggestivi campi di origine carsica, come i famosi piani di Castelluccio di Norcia. Tutto il territorio costituisce un ottimo laboratorio di studio sia per la complessa geologia sia per la varietà di flora e fauna. Cod. A08 L ospi tali tà: hotel *** a Norcia, Castelluccio di Norcia (PG), oppure sul versante marchigiano. I trasporti: necessario pullman al seguito. Periodo consigliato: ottobre, marzo-giugno. METE: Norcia, Castelluccio di Norcia e i suoi famosi Altipiani, Abbazia di S. Eutizio. ATTIVI Tà: escursioni sui sentieri del Parco, con attività di educazione e interpretazione ambientale; attività di avvistamento, osservazione e riconoscimento della fauna e della flora selvatica; raccolta di campioni e reperti; illustrazione degli aspetti ambientali, naturali e storici del Parco; approndimento sulla cultura della società montana e pastorale. NUMERO MASSIMO PARTECIPANTI: 50. le quote comprendono/non comprendono: vedi quanto indicato a pag giorni 74,00 70,00 68,00 3 giorni 135,00 126,00 123,00 4 giorni 194,00 184,00 182,00 5 giorni 252,00 241,00 238,00 UMBRIA TRA NATURA E STORIA, NEL CUORE VERDE D I TALIA Un itinerario per conoscere le due anime che caratterizzano il territorio dell Umbria: quella naturale e quella storico-artistica. Una regione che racchiude culture assai differenti e disomogenee tra di loro. È proprio grazie a questa complessità che il suo patrimonio storico-artistico è così straordinariamente variegato. Cod. A09 L ospi tali tà: hotel *** a Orvieto (TR). I trasporti: necessario pullman al seguito. Periodo consigliato: da ottobre a giugno. METE: Orvieto, Assisi, Lago Trasimeno, Cascata delle Marmore. ATTIVI Tà: escursioni e visite guidate di: Orvieto e al suo centro storico costruito sulla rupe più famosa d italia; Assisi e delle basiliche di San Francesco e Santa Maria degli Angeli; escursioni naturalistiche con attività di interpretazione ambientale sui sentieri dell Isola Polvese nel Lago Trasimeno e della Cascata delle Marmore. Eventuale visita di Civita di Bagnoregio e della Valle dei Calanchi. Numero massimo : 65. le quote comprendono/non comprendono: vedi quanto indicato a pag giorni 74,00 72,00 70,00 3 giorni 132,00 130,00 128,00 4 giorni 192,00 190,00 186,00 5 giorni 251,00 249,00 243,00 11

12 Campi Scuola Four Seasons e il Parco Nazionale Gran Paradiso! PIEMONTE Parco Nazionale GRAN PARADISO Un incontro emozionante con uno degli ambienti protetti più belli e preziosi di tutta Europa dove sono premiati il rispetto, la pazienza e l amore per l ambiente con scenari naturali indimenticabili. Cod. A13 L ospi tali tà: albergo a Noasca (TO). I trasporti: necessario pullman al seguito. Periodo consigliato: da ottobre a giugno. METE: Ceresole Reale, Noasca, Valle dell Orco. ATTIVI Tà: escursioni sui sentieri del Parco, con attività di educazione e interpretazione ambientale; attività di avvistamento, osservazione e riconoscimento della fauna e della flora selvatica; raccolta di campioni e reperti; illustrazione degli aspetti ambientali, naturali e storici del Parco; approndimento sulla cultura della società montana e pastorale; attività didattica nel Centro di Educazione Ambientale di Noasca. NUMERO MASSIMO PARTECIPANTI: 60. le quote comprendono/non comprendono: vedi quanto indicato a pag giorni 76,00 74,00 70,00 3 giorni 134,00 128,00 123,00 4 giorni 188,00 180,00 178,00 5 giorni 248,00 236,00 233,00 PIEMONTE O VALLE D AOSTA LA NEVE E I SUOI SEGRETI Un modo diverso di frequentare la montagna invernale, lontano da confusione, impianti affollati, abbigliamenti alla moda; per conoscere i segreti della neve, elemento affascinante ma pericoloso, se sottovalutato. Cod. A14 L ospi tali tà: Rifugio nel Parco Nazionale Gran Paradiso od Ostello in Valle d Aosta. I trasporti: consigliato pullman al seguito. Periodo consigliato: da gennaio a marzo. METE: Ceresole Reale, Noasca, Valle dell Orco. ATTIVI Tà: l iniziativa si propone di avvicinare i, in base alla fascia d età, alla pratica dell escursionismo invernale con racchette da neve, fornendo nel contempo importanti conoscenze sulla sicurezza in montagna e sulla neve: come si forma; i vari tipi di cristalli; la formazione delle valanghe e le principali norme di sicurezza. NUMERO MASSIMO PARTECIPANTI: 60. le quote comprendono/non comprendono: vedi quanto indicato a pag. 4. Note: è possibile organizzare attività simili, anche con lezioni di sci da fondo, anche in Appennino, in Abruzzo. 2 giorni 76,00 74,00 70,00 3 giorni 134,00 128,00 123,00 4 giorni 188,00 180,00 178,00 5 giorni 248,00 236,00 233,00 12

13 Campi Scuola LIGURIA Parco Nazionale delle Cinque Terre Attraverso i secoli l uomo ha plasmato le rocce di questa terra scolpendo un paesaggio unico al mondo dove mare e montagna si sposano dolcemente. Qui piccoli borghi incastonati tra le scogliere a picco sul mare regalano suggestioni e panorami emozionanti. Cod. A11 L ospi tali tà: hotel *** a Sestri Levante (GE). I trasporti: è consigliato il trasferimento dei gruppi in treno. I trasferimenti interni si effettuano in treno a costi ridotti per le scuole. Periodo consigliato: da ottobre a giugno. METE: Deiva Marina, Levanto, Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola, Riomaggiore. ATTIVI Tà: escursioni sui sentieri del Parco e lungo la famosa Via dell Amore; approfondimento degli aspetti naturali, geologici, faunistici dell area e dell agricoltura su terrazzamenti. Visita ai borghi marinari delle Cinque Terre. Numero massimo : 50. le quote comprendono/non comprendono: vedi quanto indicato a pag. 6. Note: alcuni sentieri del Parco sono con ingresso a pagamento, con importi da calcolare in relazione al programma scelto. 2 giorni 76,00 74,00 72,00 3 giorni 135,00 126,00 122,00 4 giorni 194,00 181,00 176,00 5 giorni 254,00 241,00 234,00 VENETO Parco REGIONALE Delta del Po Il delta di un grande fiume è sempre un ambiente molto speciale, dove i confini sono delicate sfumature tra terre e acque, con un mosaico di ambienti ricchi di fauna e flora. Cod. A12 L ospi tali tà: rifugio a S. Giustina (FE) o hotel *** a Rosolina Mare (RO). I trasporti: necessario pullman al seguito. Periodo consigliato: da ottobre a giugno. METE: Comacchio, sacca degli Scardovari, Cà Vendramin, Mesola, Ferrara. ATTIVI Tà: escursioni sui sentieri del Parco, con attività di educazione e interpretazione ambientale; attività di avvistamento, osservazione e riconoscimento della fauna e della flora selvatica; raccolta di campioni e reperti; illustrazione degli aspetti ambientali, naturali e storici del Parco. Studio degli aspetti geologici e dell ecologia del fiume. Eventuale escursione in motonave o attività di pescaturismo; eventuale visita di Ferrara e/o Chioggia. NUMERO MASSIMO PARTECIPANTI: 50. le quote comprendono/non comprendono: vedi quanto indicato a pag. 6. Sistemazione in hotel ***: supplemento 7,00 a persona/notte. 2 giorni 77,00 71,00 68,00 3 giorni 131,00 121,00 119,00 4 giorni 184,00 171,00 168,00 5 giorni 237,00 221,00 218,00 Su richiesta sono anche disponibili: TOSCANA - PARCO NAZIONALE ARCIPELAGO TOSCANO Cod. A15 LAZIO - RISERVA NATURALE MONTE RUFENO Cod. A16 CAMPANIA - PARCO NAZIONALE DEL VESUVIO, CAMPI FLEGREI E POMPEI Cod. A17 PUGLIA - SALENTO, IL TACCO D I TALIA Cod. A18 TRENTINO - PARCO NATURALE PANEVEGGIO - PALE DI SAN MARTINO Cod. A19 VALLE D AOSTA - ALLA SCOPERTA DELLA REGIONE DEI GIGANTI DELLE ALPI Cod. A20 Speciale cinema - Torino, il museo, la storia e i laboratori sul cinema Cod. A21...oppure inviateci la Vostra richiesta personalizzata, faremo di tutto per esaudirla! 13

14 14 Cod. L1 ParcHI: Oglio Nord, Monte Netto 2 giorni/1 notte 70,00 Una proposta per scoprire due Parchi collocati in aree ad alta antropizzazione agricola, civile ed industriale, con un percorso di riflessione sulla convivenza tra attività umane ed ambiente naturale e lo sviluppo di nuove mentalità ecosostenibili. Cod. L2 Parchi: Groane, Lura, Nord Milano, Bosco delle Querce di Seveso 3 giorni/2 notti 145,00 Viaggio alla scoperta delle ville di delizia dell alto milanese, fra parchi e campi agricoli, della storia e delle memorie di Seveso, dall incidente del 1976 alla creazione del parco naturale, fino a vivere il fascino della natura che riconquista gli spazi abbandonati dall uomo, in epoca post industriale. Cod. L3 Parchi: Montevecchia e Valle del Curone, Valle Lambro 3 giorni/2 notti 130,00 Le colline brianzole, ricche di coltivazioni tradizionali come la vigna e le erbe officinali, aspettano di essere esplorate a piedi e in bicicletta, con fantastici itinerari fra campi coltivati, boschi, parchi, fiumi e laghi: ambienti che ospitano, fra l altro, la Pecora Brianzola, tipica della zona, oggi razza protetta. Cod. L4 ParcHI: Monte Barro, Montevecchia e Valle del Curone 3 giorni/2 notti 130,00 Conosceremo le ricchezze di due Parchi affacciati su pianura, laghi e Prealpi, e approfondiremo tematiche quali l alimentazione di ieri e di oggi, la biodiversità, l economia di sussistenza: un mix perfetto fra natura e intervento dell uomo. Cod. L5 ParcHI: Colli di Bergamo, Serio 3 giorni/2 notti 140,00 Fra terre di agricoltura tradizionale e nuove forme di agricoltura sociale, grandi vigneti e storia testimoniata dal bel Castello di Malpaga questo itinerario ci porta a conoscere un territorio ricco di peculiarità, fra cui le praterie magre, dalle fioriture che offrono un meraviglioso caleidoscopio di colori. Cod. L6 Parchi: Orobie Valtellinesi, Orobie Bergamasche 3 giorni/2 notti 135,00 Un viaggio nella montagna più autentica alla scoperta degli alpeggi, della meravigliosa flora e fauna alpina, delle antiche vie di collegamento - come la Via Priula - e delle tante attività alpicolturali, estremamente importanti per il mantenimento di buoni livelli di biodiversità e per la produzione dei tanti prodotti tipici. Cod. L7 dall EXPO al PO Campi Scuola fra Expo Milano 2015 e l AgriBioCultura delle Aree Protette Lombarde Four Seasons è Tour Operator ufficiale del progetto Dall Expo al Po, coordinato da Regione Lombardia ed AREA Parchi: 12 proposte turistiche per le scuole, che creano un ponte fra Expo Milano 2015, i suoi contenuti e temi, e il territorio delle aree protette lombarde. Ogni itinerario prevede la visita all Esposizione Universale di Milano e delle giornate nei Parchi e nelle Riserve Naturali lombarde dove, attraverso percorsi didattici ecosostenibili, si sperimentano e toccano dal vivo le tematiche promosse da Expo2015 quali nutrizione, sostenibilità, criticità ambientali e possibili soluzioni, senza dimenticare gli aspetti più naturalistici volti alla totale immersione nella Natura. Per vivere un esperienza in gruppo di educazione ambientale e di benessere nella natura, a due passi dall Esposizione Universale di Milano la Lombardia e i suoi Parchi vi aspettano! Itinerari creati dai Parchi Lombardi, coordinati da Sistema Parchi Lombardia - AREA Parchi La visita a Expo2015 seguita dall immersione nell atmosfera agricola, culturale e naturale del territorio Pernottamenti in strutture ricettive legate al territorio dei Parchi coinvolti Massima professionalità durante escursioni e attività, garantita da educatori e guide incaricate dai Parchi Parchi: Adamello, Stel vio, Orobie Valtellinesi RISERVE NATURALI: Valli di S.Antonio, Pian Di Gembro 3 giorni/2 notti 135,00 Uno splendido itinerario per osservare da vicino, toccando con mano, le peculiarità di cinque aree protette montane ognuna con le proprie criticità e caratteristiche. Cosa le accomuna? Una grande ricchezza in termini di biodiversità grazie alla complessità del territorio in cui sono inserite! Cod. L8 Parco Adamello, Ceto Cimbergo e Paspardo 3 giorni/2 notti 130,00 Camminare ripercorrendo le memorie alpine della Grande Guerra, ammirare la fauna alpina, conoscere le pratiche rurali alpine e scoprire i segreti delle incisioni rupestri del popolo preistorico camuno: un viaggio alla scoperta della Valle Camonica più autentica. Cod. L9 ParcHI: Adamello, Oglio Nord, Oglio Sud 4 giorni/3 notti 195,00 Una proposta speciale, che segue il corso del fiume Oglio dalla sua sorgente in Adamello fino al Po, in Pianura Padana: quattro giorni fra paesaggi vari e sempre stimolanti, per un immersione completa nella natura. Cod. L10 ParcHI: Agricolo Sud Milano, Valle del Ticino 3 giorni/2 notti 135,00 Stradine, viottoli, alzaie, navigli, sentieri, boschi, risaie e marcite disegnano all interno dei Parchi un interminabile mappa di un territorio dalle molte peculiarità paesaggistiche e dagli aspetti agricoli assai interessanti, risultato di una storia geomorfologica, economica e sociale tessuta nel passato. Cod. L11 ParcHI: Mincio, Oglio Sud 3 giorni/2 notti 140,00 Tre giorni per conoscere la Pianura Padana più autentica, con Mantova come regina, fra navigazione naturalistica, coltivazioni galleggianti e uccelli acquatici, studiando anche una Riserva Rinaturizzata, per capire come l uomo può agire in modo ambientalmente ed economicamente sostenibile. Cod. L12 ParcHI: Alto Garda Bresciano, Mincio 3 giorni/2 notti 150,00 Un territorio che affascina per la dolcezza dei suoi ambienti e per l impronta della mano dell uomo che nel corso dei secoli ha ricavato delle produzioni agricole d eccellenza: limoni dal profumo inebriante, olive dal sapore delicato ma unico e vino di grande pregio e il bello è che l agricoltura qui fa rima con natura! Quote per minimo 40, inclusive di soggiorno, pensione completa, attività. Non incluse: trasporto, ingresso a Expo Per dettagli e condizioni richiedere le schede delle singole proposte.

15 Escursioni nei Parchi del Lazio A spasso nella natura: itinerari di intera giornata Il vero miracolo non è volare nell aria o camminare sull acqua, ma camminare sulla terra (Lin Chi) Una giornata all aria aperta con escursioni didattiche nei dintorni di Roma e nel Lazio, insieme ad un esperto accompagnatore, per avvicinare in modo divertente i ragazzi alla scoperta e alla conoscenza del proprio territorio, passeggiando tra i boschi, lungo gli argini di un fiume, le rive di un lago, i vapori di un antico vulcano o le rovine di un antica città abbandonata. Escursione guidata giornata intera da 15 a 30 8,50 8,00 7,50 Le quote comprendono: 1 operatore per ogni classe di minimo 15 studenti, gratuità per i docenti accompagnatori (solo servizio guida), IVA. Le quote non comprendono: spese per il trasporto, biglietti d ingresso a musei o similari e/o spese per diritti di prenotazione, pasti. MA... SE PIOVE? Le attività nella natura sono soggette alle imprevedibilità del meteo, e per questo spesso si è titubanti a organizzarne una, nel timore di perdere i soldi già versati. Con noi però nessun timore, perchè in caso di previsioni di grave maltempo, è possibile: posticipare la data dell escursione, senza alcuna penale; posticipare anche il noleggio del bus, se prenotato tramite noi, senza alcuna penale. L eventuale spostamento deve essere concordato e autorizzato dalla nostra segreteria, entro le ore 12:00 del giorno lavorativo precedente l escursione, sulla base delle previsioni meteo del momento rilevabili dal sito dell Aeronautica Militare (www.meteoam.it). Richiedete alla nostra segreteria condizioni dettagliate e modalità., nessuno escluso! Agevolazioni aggiuntive per studenti disabili e incapienti studenti disabili: GRATUITI studenti incapienti (indicatore ISEE non superiore a EUR 5.500,00): GRATUITI insegnanti di sostegno o aggiuntivi: GRATUITI Le suindicate agevolazioni verranno fornite previa presentazione della documentazione richiesta e approvazione della nostra segreteria, e comunque nella misura di massimo 1 quota gratuita ogni 10 quote intere. Lo sconto verrà applicato alla sola Quota Individuale suindicata. Richiedete alla nostra segreteria condizioni dettagliate e modalità. Riserva Naturale Monterano Cod. B01 Unica città fantasma in piena Tuscia romana, lungo i sentieri della Riserva è possibile vedere antiche miniere, una caldara dove l acqua sembra ribollire, una splendida via etrusca intagliata nel tufo e il pianoro che ospita i suggestivi resti della città abbandonata di Monterano con il Palazzo Altieri e il convento di San Bonavetura progettati dal Bernini. Parco Naturale dei Monti Lucretili Cod. B02 I Monti Lucretili sono le montagne più vicine alla Capitale, ma non per questo le più antropizzate. Visitarli vuol dire immergersi in una natura caratterizzata da grandi valloni ricoperti da fitte faggete, e con un sottobosco quasi fiabesco, con i caratteristici pratoni, conche circolari di origine carsica. In questi preziosi ambienti vivono i grandi predatori come il lupo e l aquila reale. Parco Naturale dei Monti Simbruini Cod. B03 Il territorio del Parco comprende una vasta area montuosa al confine con l Abruzzo. Tra le zone che vi proponiamo c è quella intorno al comune di Cervara di Roma, un caratteristico borgo medioevale conosciuto come il paese degli artisti; l ambiente circostante è quello tipico dei nostri Appennini, con interessantissimi aspetti faunistici, tra cui spicca la presenza del lupo e dell orso. La zona è caratterizzata anche da importanti aspetti storici, come testimonia la presenza di numerosi borghi medioevali arroccati. Parco Nazionale del Circeo Cod. B04 è uno dei più antichi Parchi Nazionali italiani. La fitta e intricata foresta, con le sue fiabesche piscine periodicamente allagate, lascia spazio alla spiaggia dominata dalla presenza del Monte Circeo. Questa è caratterizzata della delicatissima duna e dalla presenza dei laghi costieri, importanti per tutte le centinaia di specie di uccelli che qui trovano rifugio e ristoro. La Selva e la Caldara di Manziana Cod. B05 Questo esteso bosco di pianura rappresenta un autentica aula verde; al suo interno, oltre a resti di un recente passato minerario, vi sono resti molto ben conservati di ponti e strade romane. A poca distanza, la vicina Caldara rappresenta uno dei più importanti fenomeni di vulcanismo del Lazio dove si respira un atmosfera quasi da inferno dantesco. Parco Naturale dei Castelli Romani Cod. B06 Il Parco racchiude al suo interno i laghi di Albano e di Nemi, testimoni del passato vulcanico della zona. Le sponde dei due specchi d acqua ammantate da splendidi boschi e importanti vestigia romane, come l area archeologica del Tuscolo, rendono suggestivo il territorio; una vera palestra scientifica a cielo aperto. 15

16 Escursioni nei Parchi del Lazio Parco Naturale Valle del Treja Cod. B07 Il fiume Treja nei secoli ha scavato profondamente le rocce tufacee della zona formando un lungo e profondo canyon. Esplorare l ambiente delle forre vuol dire fare un viaggio nella geologia e in un passato fatto di vulcani e colate laviche, di adattamenti di piante e animali a vivere in un ambiente così insolito e particolare. Riserva Naturale Lago di Vico Cod. B08 L antico cratere vulcanico che racchiude al suo interno il Lago di Vico, ospita un ambiente particolarmente vario e vitale. Lungo le rive vi sono canneti e zone umide, dove trovano riparo una notevole quantità di specie di uccelli stanziali e di passo. Nella zona boscosa, spicca la faggeta, una vera particolarità a queste quote, che occupa una vasta parte della Riserva. Riserva Naturale Tevere Farfa Cod. B09 Alcuni chilometri prima di Roma, lungo il Tevere, negli anni 50 venne costruita una diga che provocò l inondazione dei territori circostanti. Oggi la zona rappresenta un ambiente di eccezionale valore naturalistico: la lista degli uccelli che deliziano il visitatore della Riserva è veramente lunga e i numerosi capanni lungo i sentieri ne rendono più agevole l osservazione. Riserva Naturale Tor Caldara Cod. B10 Il nome di questa piccola Riserva è dovuto alla presenza di una torre di avvistamento del XVI secolo costruita sulla falesia a picco sul mare. L ambiente è quello ormai raro della costa mediterranea, con boschi di sughere, lecci e ornielli che degradano verso una macchia più bassa, composta da lentisco, mirto e ginepro. Riserva Naturale Monte Rufeno Cod. B11 Un lembo di Lazio che si insinua tra la Toscana e l Umbria, un polmone verde composto da fitti boschi di querce, intervallati da radure, torrenti e prati ricchi di orchidee. La Riserva si trova nel territorio di Acquapendente e racchiude una ricchezza botanica notevolissima. Di grande interesse il Museo del Fiore ricavato all interno di un antico Casale. Riserva Naturale Monte Soratte Cod. B12 Il Monte Soratte svetta nel paesaggio della valle del Tevere; all interesse naturalistico la Riserva unisce quello storico, per la presenza di un percorso degli eremi che testimoniano la vocazione religiosa del sito, conosciuto sin dai tempi più antichi come la Montagna Sacra. Parco Naturale Marturanum Cod. B13 Quest area protetta è costituita da due ambienti naturali nettamente distinti: quello tipico delle valli fluviali, dette anche forre, scavate nel tufo dai torrenti e quello collinare, in parte ricoperto da boschi di querce e pascoli. L area è stata frequentata fin dalla preistoria dall uomo e ancora oggi custodisce le rovine dell affascinante necropoli etrusca di S. Giuliano, in seguito insediamento medioevale. Monumento Naturale Valle delle Cannuccete Cod. B14 Un sistema di sorgenti, che emerge nel fitto bosco, conosciuto ed utilizzato sin da epoca romana. Un corso d acqua dall aspetto primordiale grazie alle tante varietà di felci che crescono rigogliose sulle sue sponde. Insomma, un piccolo paradiso naturale: così appaiono questi 20 ettari di terra dove trionfano roverelle, cerri, carpini, tigli ed aceri dalle forme e dimensioni straordinarie. Riserva Naturale Lago di Posta Fibreno Cod. B15 Ai piedi delle catene montuose calcaree della Marsica occidentale si originano grandi gruppi sorgentizi, spesso con portate enormi, come quello che forma il lago di Posta Fibreno. Il lago non è quindi che la sorgente, assai larga (30 ettari) e profonda sino a 45 metri, del fiume omonimo detto Fiume di Cicerone perché lambiva le proprietà del grande letterato romano prima di confluire nel Liri. I Monti Prenestini Cod. B16 Nei paesaggi e negli orizzonti della quotidianità metropolitana le sagome di questa catena montuosa sono visibili dai tanti terrazzi panoramici della Capitale; quello che non si riesce a intuire, tuttavia, è che celano un mondo a sé stante, verde e silenzioso; un sistema di boschi, pascoli e splendidi sentieri facili da esplorare che consentono un approccio agevole all ambiente montano. I Monti Ernici Cod. B17 Nel territorio di Veroli, lungo la carrozzabile per Collepardo, si giunge in una amena località naturalistica denominata Prato di Campoli: un grande pianoro erboso a metri di altitudine circondato da verdi e rigogliosi boschi di faggio e dalle imponenti cime montuose dei Monti Ernici. Ambiente tipicamente appenninico con importanti aspetti faunistici tra i quali la presenza del lupo e dell orso. 16

17 Passeggiate nei Parchi di Roma Itinerari di mezza giornata Escursione guidata mezza giornata da 15 a 30 6,50 6,00 5,50 Le quote comprendono: 1 operatore per ogni classe minimo di 15 studenti, gratuità per i docenti accompagnatori (solo servizio guida), IVA. Le quote non comprendono: spese per il trasporto, biglietti d ingresso a musei o similari e/o spese per diritti di prenotazione, pasti. N.B.: Per le uscite di mezza giornata si intende un attività didattica di 3 ore circa. Riserva Naturale di Monte Mario Cod. C01 Completamente situata all interno di Roma, la Riserva di Monte Mario costituisce un bene di inestimabile valore culturale e ambientale perché è un grande spazio verde ricco di biodiversità nonostante sia immerso tra i palazzi alle pendici di Monte Mario che, con i suoi 139 metri di altezza, rappresenta il rilievo più alto della città. Parco dell Appia Antica e Valle della Caffarella Cod. C02 Le peculiarità di quest area sono legate alle caratteristiche naturali, ma anche a quelle storiche e archeologiche. Il paesaggio è quello della campagna romana, dove tra i pascoli e i boschetti di querce spiccano i resti e i ruderi di quello che fu il più grande impero della storia dell occidente. Parco di Veio Cod. C03 Il nome del Parco deriva dalla città di Veio, la più meridionale dell Etruria, distrutta totalmente da Furio Camillo nel 396 a.c in seguito alla conquista. Il Parco comprende un territorio di pregevole valore storico, archeologico e paesaggistico. Il complesso di emergenze storiche e monumentali s inserisce in un contesto naturalistico eccezionale e talora incontaminato. Tenuta Presidenziale di Castel Porziano Cod. C04 Nata come riserva di caccia, ospita oggi una gran varietà di specie floreali e faunistiche in un ambiente che è costituito dalla maggior parte degli ecosistemi costieri tipici dell ambiente mediterraneo: un lungo tratto di spiaggia incontaminata, il bosco misto di pianura, l ambiente umido di palude e pinete con alberi monumentali. Riserva Naturale dell Insugherata Cod. C05 Situato nella zona nord di Roma tra la via Cassia e la Via Trionfale, il paesaggio vegetale è molto articolato; nelle zone più fresche troviamo boschi misti, mentre in quelli più assolati e aridi troviamo le spettacolari sughere da cui prende il nome la Riserva. PARCO REGIONALE DEL PINETO Cod. C06 Il Parco del Pineto è una tra le più belle oasi del territorio romano, costituito da una verde vallata, un tempo estesa fino alle Mura Vaticane. Tra le pieghe del paesaggio è possibile ritrovare le tracce di tutti gli avvenimenti geologici: dall antico mare tropicale alle eruzioni del vulcano Sabatino, attraverso le sabbie e le ghiaie, fino ad oggi. Parco Urbano Pineta di Castel Fusano Cod. C07 Parte della più vasta Riserva Statale del Litorale Romano, racchiude al suo interno un importante testimonianza di macchia mediterranea, con esemplari monumentali di pini domestici. Data la facile fruizione, il Parco è sicuramente un luogo ideale da utilizzare come aula verde. 17

18 Passeggiate nei Parchi di Roma I Parchi e le Ville storiche di Roma Cod. C08 Una passeggiata alla scoperta della Natura di Roma. È possibile scegliere la visita guidata tra le varie ville storiche delle aree verdi della città: Villa Ada, Villa Doria Pamphili, Villa Borghese, Villa Torlonia. Orto Botanico Cod. C09 Fu fondato in tempi lontani; già nel 1278 esisteva un luogo descritto come ricco di fontane e di piante medicinali. Questo primo Giardino dei Semplici venne arricchito e ingrandito nel XV sec. Fino a divenire uno dei tre orti italiani più importanti per ricchezza di specie presenti (circa 8.000). Bioparco Cod. C10 Ristrutturato e arricchito di nuovi spazi come la Fattoria Didattica per i bambini, al cui interno vi è il sistema di tane che permette di immedesimarsi in un coniglio o l area che spiega i modi in cui avviene l addomesticamento degli animali selvatici, oltre ad altri interessanti argomenti collegati al mondo della natura. Il Bioparco possiede 200 specie animali, molte delle quali sono seriamente minacciate di estinzione. gli orti urbani Cod. C11 Gli orti spontanei di Roma, figli di una tradizione millenaria, oggi formano una rete finalizzata alla condivisione e diffusione di principi di vita strettamente legati alla terra e a un alimentazione più sana. Un escursione tra le storie di ieri nei luoghi di oggi, incentrata non solo sull educazione ambientale ma anche, e con forza, sui rapporti umani alla base di queste realtà. I TESORI DELLA NATURA - Attività per la scuola dell infanzia Cod. C12 Per promuovere e incoraggiare la conoscenza della natura sin dalla tenera età, proponiamo attività appositamente studiate per la Scuola dell Infanzia, impostate sul gioco e sull uso di leggende e racconti, nell ottica della scoperta e dell avventura. Rafting facile per le scuole Un nuovo modo sicuro e divertente di conoscere le aree protette fluviali navigando in gommone da rafting sul fiume che le attraversa e approfittando così di un punto di vista unico! I fiumi di Roma: l Aniene: prima di confluire nel Tevere, sia fuori che dentro la città, il fiume Aniene scorre placido e tranquillo tra scorci di campagna romana che si incuneano tra i palazzi. Il territorio circostante, per lo più pianeggiante, ha favorito l insediamento di una ricca vegetazione - dove spiccano querce, olmi, salici e frassini - che costituisce in alcuni punti delle vere e proprie gallerie di verde che attraverseremo seguendo lo scorrere del fiume, e che si alternano a importanti testimonianze della lunga storia di quest area. Il fiume Aniene fuori Roma: La Tenuta del Cavaliere e il Castello di Lunghezza Cod. D01 In un paesaggio ancora incontaminato, reso più pittoresco dal castello e da scorci di antichi ruderi e siti archeologici.. Il fiume Aniene in ci ttà: la Riserva Naturale Valle dell Aniene Cod. D02 Tra i palazzi di uno dei quartieri più popolosi di Roma, in un ambiente fluviale inaspettamente integro e affascinante. da 15 a 30 Tenuta del Cavaliere 21,00 20,00 19,00 Valle dell Aniene 23,00 22,00 21,00 Le quote comprendono: 1 operatore ogni 8 studenti, gratuità per i docenti accompagnatori (solo servizio guida), IVA. Le quote non comprendono: spese per il trasporto, biglietti d ingresso e/o spese per diritti di prenotazione, pasti. 18

19 Progetti di conoscenza Educazione, interpretazione e didattica ambientale Ciò che dobbiamo imparare a fare, lo impariamo facendo (Aristotele) Sono progetti rivolti alle scuole di ogni ordine e grado, con programmi appositamente studiati per poter essere rielaborati e adattati in funzione dell età dei e alle particolari esigenze dei programmi scolastici. Le attività proposte in classe e all aperto vedranno gli studenti coinvolti in attività ludiche, sensoriali ed emotive per un contatto con la natura e le tematiche da studiare completo e coinvolgente senza tralasciare l approccio classico della ricerca scientifica. Ogni progetto è composto da uno o più incontri in classe per introdurre i temi da trattare, da varie uscite didattiche per mettere in pratica e vedere dal vivo ciò di cui si è parlato e, infine, da uno o più laboratori che permetteranno alla classe di mettere a punto e sperimentare in maniera concreta quanto appreso. Scegliere un progetto con facilità e flessibilità Ogni progetto può essere costruito e pianificatosulla base degli effettivi interessi didattici ed organizzativi, adattandolo alle esigenze della classe. Ad esempio: se siete interessati al progetto Terremoti e Vulcani potete scegliere l incontro in classe E05.1, quindi l uscita didattica presso Il Museo di Mineralogia E05.4, e poi sperimentare in classe cosa fare in caso di terremoto scegliendo l incontro E05.6. Ogni singola proposta non è necessariamente vincolata al progetto, pertanto può essere realizzata singolarmente. Inoltre, per facilitare le vostre scelte, vi proponiamo il Progetto Base, composto da un incontro in classe, una uscita didattica e un laboratorio a scelta. In questo modo avrete un progetto base ma didatticamente completo. Il Progetto Base non è la somma dei costi delle singole proposte, ma è un programma didattico che tiene conto di tutte le esigenze, anche di quelle economiche! Progetto Base con uscita di mezza giornata Progetto Base con uscita di intera giornata QUOTE INDIVIDUALI PROGETTO BASE (1 incontro in classe + 1 uscita + 1 laboratorio) da 15 a 30 15,00 14,00 13,00 17,00 16,00 15,00 QUOTE INDIVIDUALI SINGOLE PROPOSTE da 15 a 30 Incontro in classe - 2 ore 6,00 5,50 5,00 Le quote comprendono: 1 operatore specializzato ogni 30 per gli incontri in classe, le visite didattiche e i laboratori (max 2 classi per volta); 1 operatore specializzato ogni 20 per le uscite didattiche, materiale didattico, IVA. Le quote non comprendono: spese per il trasporto; biglietti d ingresso dove previsti e/o spese per diritti di prenotazione; pasti. Per le uscite di mezza giornata si intende un attività didattica di 3 ore circa. Per le uscite di intera giornata si intende un attività didattica di 6 ore circa. Uscita didattica di mezza giornata Uscita didattica intera giornata 6,50 6,00 5,50 8,50 8,00 7,50 Laboratorio - 2 ore 6,00 5,50 5,00 19

20 Progetti di conoscenza ENERGIA - Sole, vento e fonti di energia rinnovabili Cod. E01 Il mondo moderno dipende fortemente dall energia elettrica, ma solo quando viene meno ci accorgiamo dell importanza che ha per noi e di quanto sia importante non sprecarla. Ma siamo sicuri di sapere da dove viene l energia prodotta oggi in Italia? Quanto inquina? Ci sono delle valide alternative per produrre energia pulita? Incontri in classe: E01.1 Energie da combustibili fossili: da dove vengono, il loro potere energetico. Ma quanto inquinano? Ci sono delle alternative all energia nucleare? Le energie pulite : quali sono e qual è la loro diffusione? Uscite didattiche: E01.2 La casa ecologica, una struttura progettata per sfruttare le fonti di energia rinnovabile e dimostrare che l alternativa è possibile (mezza giornata - attività a pagamento). Laboratori: E01.3 Divertenti e inconsueti esperimenti con l energia, pannelli fotovoltaici, pile in miniatura costruite con materiali di facile reperibilità, piccole centrali elettriche alla frutta, faranno accendere lampadine, orologi al quarzo e muoveranno piccole eliche. ALIMENTAZIONE - Dalla fattoria alla cucina Cod. E02 Da dove viene il cibo che mangiamo? Quanta strada ha fatto? Una sana alimentazione è fondamentale per la nostra salute ma anche e soprattutto per la salute dell intero pianeta. Indispensabile è quindi avere una coscienza critica ed imparare a riconoscere e valorizzare la provenienza di un alimento in termini di proprietà nutritive, qualità, ma anche di eticità di produzione. Incontri in classe: E02.1 Proprietà nutritive degli alimenti. Cosa c è nel cibo che mangiamo. Da dove viene e cosa contiene. Il rapporto del cibo che consumiamo con le risorse, con la biodiversità, con la salute e con la società dei consumi. Uscite didattiche: E02.2 Istituto Agrario: la stalla, le sale mungitura, la cantina e il frantoio (mezza giornata). E02.3 Visita ad un mulino, funzionante ancora ad acqua, per la molitura dei cereali (intera giornata). E02.4 Visita ad una azienda di allevamento biologico di capre maltesi che produce carni e formaggi a km 0 (a pagamento). Laboratori: E02.5 Attività di elaborazione conclusiva sull importanza di una alimentazione sostenibile E02.6 Divertenti e istruttivi esperimenti con prove fisiche e chimiche sugli alimenti. E02.7 Facciamo il formaggio in classe anno europeo contro gli sprechi alimentari ecologia - I rifiuti e il riciclaggio Cod. E03 Il concetto di rifiuto in natura non esiste, tutto viene utilizzato nel grande ciclo della vita. Ma nel mondo di ogni giorno non è così. Il problema dei rifiuti è uno dei più sentiti e si rende indispensabile sensibilizzare i ragazzi verso dei comportamenti che valorizzino il riuso, il recupero ed infine il riciclaggio. Incontri in classe: E03.1 Concetto di rifiuto in natura e nella nostra società. La vita di un rifiuto. Come avviene la raccolta differenziata. I diversi materiali da riciclo. E03.2 L importanza delle nostre abitudini di consumo: eliminiamo i rifiuti all origine! Uscite didattiche: E03.3 Monitoraggio del quartiere e interviste ai cittadini con l ausilio di mappe e schede (mezza giornata). E03.4 Visita ad un centro per lo smaltimento e riciclaggio dei rifiuti (mezza giornata). Laboratori: E03.5 Costruzione di nuovi oggetti con materiale recuperato. E03.6 Analisi dei dati del monitoraggio e produzione di materiale informativo. 20

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

allargarsi, andare da a Si dice anche: la pianura si estende; i confini si estendono... Scrivi tu una frase con il verbo estendersi...

allargarsi, andare da a Si dice anche: la pianura si estende; i confini si estendono... Scrivi tu una frase con il verbo estendersi... GLI APPENNINI Gli Appennini sono una catena montuosa che si estende da Nord a Sud per circa 1400 chilometri lungo la penisola italiana. Le montagne degli Appennini sono montagne meno alte di quelle delle

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Club Alpino Italiano Sezione di Valenza Davide e Luigi Guerci Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Sabato 19 settembre 2015 Viaggio andata Ritrovo dei

Dettagli

CONOSCERE la VALLE DEL LANZA UOMO E NATURA

CONOSCERE la VALLE DEL LANZA UOMO E NATURA CONOSCERE la VALLE DEL LANZA UOMO E NATURA Escursioni di Educazione Ambientale per la Scuola Media Proposte per l A.S. 2014-2015 Itinerari escursionistici disponibili (eco)sistema della Diga di Gurone.

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20.

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20. Versione del 9/3/2015 Pag.1 di 5 FIAB - Ostia in Bici XIII Il Salento in bici 20-28 giugno 2015 Panoramica Una settimana nel Salento: un omaggio ad una delle bellezze d Italia, che ci racconterà di natura,

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURA ITALIANA AL PREMIO DEL PAESAGGIO DEL CONSIGLIO D EUROPA EDIZIONE 2014/2015

PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURA ITALIANA AL PREMIO DEL PAESAGGIO DEL CONSIGLIO D EUROPA EDIZIONE 2014/2015 Comunicato Stampa Salone del Consiglio Nazionale, via del Collegio Romano 27 (presso la sede del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo) - ROMA 28 aprile 2015 Ore 9.30 PRESENTAZIONE

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 2 ... ... ... ... ... ...

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 2 ... ... ... ... ... ... VOLUME 1 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ACQUE INTERNE 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: valle... ghiacciaio... vulcano... cratere...

Dettagli

wewelcomeyou fate la vostra scelta

wewelcomeyou fate la vostra scelta wewelcomeyou fate la vostra scelta State cercando la vostra prossima destinazione per l estate? Volete combinare spiagge splendide con gite in montagna e nella natura? Desiderate un atmosfera familiare

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

Attravers Arna e Sentieri Aperti

Attravers Arna e Sentieri Aperti La XII^ Circoscrizione ARNA del Comune di Perugia, con le Associazioni del territorio, presenta: Attravers Arna e Sentieri Aperti Edizione 2009 Cinque camminate mattutine tra sapori, colori e suoni nella

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UNA STRAORDINARIA MOSTRA CHE AFFRONTA IL TEMA DEL CIBO DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO, SVELANDONE TUTTI

Dettagli

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo Vi preghiamo di tener presente che le sistemazioni offerte sono in linea con lo spirito del luogo, lontane dal comfort e dagli standard delle strutture ricettive. In particolare, alcune abitazioni hanno

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 10. Golfo di Venezia. Rimini. Mare Adriatico Corsica. Mar Tirreno.

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 10. Golfo di Venezia. Rimini. Mare Adriatico Corsica. Mar Tirreno. ITALIA FISICA Cose da sapere VOLUME 1 CAPITOLO 10 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE A. Le idee importanti l L Italia è una penisola al centro del Mar Mediterraneo, con due grandi isole l In Europa, l

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

Scheda 4 «Territorio e Turismo sostenibile» IL TERRITORIO CULTURALE ED ECONOMICO. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Scheda 4 «Territorio e Turismo sostenibile» IL TERRITORIO CULTURALE ED ECONOMICO. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Scheda 4 «Territorio e Turismo sostenibile» IL TERRITORIO TERRITORIO CULTURALE ED ECONOMICO GREEN JOBS Formazione e Orientamento L uomo è il principale agente di trasformazione del territorio sia direttamente,

Dettagli

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA MODULO PER I GRUPPI Nel presente modulo sono indicati i possibili percorsi per la Visita Guidata agli Scavi di Ostia Antica e la relativa Scheda di Prenotazione

Dettagli

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à Io ò bevuto circa due mesi sera e mattina d una aqqua d una fontana che è a quaranta miglia presso Roma, la quale rompe la pietra; e questa à rotto la mia e fàttomene orinar gran parte. Bisògniamene fare

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT SAINT-MARCEL MARCEL Storia di un idea CONVEGNO INTERNAZIONALE Esperienze di turismo in ambiente alpino:

Dettagli

le più belle ville del Mediterraneo

le più belle ville del Mediterraneo le più belle ville del Mediterraneo le ville più belle del Mediterraneo Istria, Mediterraneo verde Dettaglio della penisola istriana Ricchezza della Tradizione Scoprite gli angoli ancora inesplorati del

Dettagli

presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano

presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano Le piante producono alimenti, legno, carburante, tessuti, carta, fiori e l ossigeno che respiriamo! La vita

Dettagli

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE SCIARE AL CORNO ALLE SCALE IL CORNO ALLE SCALE SPORT INVERNALI PER TUTTI E A TUTTI I LIVELLI, CALDA OSPITALITÀ E PIACEVOLI MOMENTI DI SVAGO E DI RELAX: È CIÒ CHE OFFRE IL CORNO ALLE SCALE, LA STAZIONE

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

TITOLO VALORE DI RIFERIMENTO.

TITOLO VALORE DI RIFERIMENTO. Istituto Comprensivo di Iseo a.s. 2012/2013 Progetto Di Casa nel Mondo - Competenze chiave per una cittadinanza sostenibile Gruppo lavoro Dott. Massetti Scuola Primaria Classi Terze TITOLO: I prodotti

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili.

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. Nella fisica classica l energia è definita come la capacità di un corpo o di un sistema di compiere lavoro (Lavoro: aggiungere o

Dettagli

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove I love Ci C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove poter crescere con gioia e buon senso, contribuendo

Dettagli

LUPI DIETRO GLI ALBERI

LUPI DIETRO GLI ALBERI dai 7 anni LUPI DIETRO GLI ALBERI Roberta Grazzani Illustrazioni di Franca Trabacchi Serie Azzurra n 133 Pagine: 176 Codice: 978-88-566-2952-1 Anno di pubblicazione: 2014 L Autrice Scrittrice milanese

Dettagli

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO 1 2. Economia e società nel mondo romano-germanico. ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO mondo romano germanico mondo bizantino mondo arabo Cartina 1 UN MONDO CON MOLTI BOSCHI, POCHI UOMINI E

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni

Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni Area sciistica Merano 2000 Malga di Verano Dal parcheggio nr. 5 di Avelengo si procede verso il municipio per poi prendere il sentiero 2/a che porta

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

Svolgimento a cura di Fabio Ferriello e Stefano Rascioni Pag. 1 a 6

Svolgimento a cura di Fabio Ferriello e Stefano Rascioni Pag. 1 a 6 Svolgimento a cura di Fabio Ferriello e Stefano Rascioni Pag. 1 a 6 Esame di Stato 2015 Istituto Professionale - Settore servizi Indirizzo Servizi per l enogastronomia e l ospitalità alberghiera Articolazione

Dettagli

REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI

REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI Presentazione per le scuole primarie A cura di Enrico Forcucci, Paola Di Giacomo e Alessandra Santini ni Promuovere la conoscenza e la diffusione delle energie provenienti

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo La storia del museo Il Museo deriva il suo nome da quello delle Muse, personaggi della mitologia greca. Le Muse erano 9 ed erano figlie

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

CHE COS È IL CLIMA? Gli elementi del clima. Scopro le parole. 1 Voyager 4, pagina 159

CHE COS È IL CLIMA? Gli elementi del clima. Scopro le parole. 1 Voyager 4, pagina 159 CHE COS È IL CLIMA? L atmosfera: è l aria che circonda la Terra. Ti è capitato di vedere in televisione o su un giornale le previsioni del tempo? La persona che parla spiega che cosa succede nell aria

Dettagli

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA Dear Mr. Secretary General, I m pleased to confirm that ALKEDO ngo supports the ten principles of the UN Global Compact, with the respect to the human

Dettagli

"IMPARIAMO A RICICLARE"

IMPARIAMO A RICICLARE COLLEGIO ARCIVESCOVILE Castelli PROGETTO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE "IMPARIAMO A RICICLARE" (progetto di durata annuale) Anno scolastico 2008/2009 Classi terze e quarte - Scuola primaria FINALITA' Il Progetto

Dettagli

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Il primo maggio 2015 si inaugura a Milano l EXPO, un contenitore di tematiche grandi come l universo: "Nutrire il pianeta. Energia per la vita. Una

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

III.8.2 Elementi per il bilancio idrico del lago di Bracciano

III.8.2 Elementi per il bilancio idrico del lago di Bracciano III.8.2 Elementi per il bilancio idrico del lago di Bracciano (Fabio Musmeci, Angelo Correnti - ENEA) Il lago di Bracciano è un importante elemento del comprensorio della Tuscia Romana che non può non

Dettagli

Elaborazione su immagine tratta dal sito www.padovanavigazione.it

Elaborazione su immagine tratta dal sito www.padovanavigazione.it ITINERARIO 3. Sito UNESCO Venezia e la sua laguna (parte in Comune di Codevigo Provincia di Padova); Dai Colli Euganei alla Laguna sud di Venezia, lungo i Canali Vigenzone e Pontelongo; Da Padova alla

Dettagli

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti L EUROPA E LE RISORSE AMBIENTALI, ENERGETICHE E ALIMENTARI BOLOGNA, 16 MARZO 2015 LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA Silva Marzetti Scuola di Economia, Management e Statistica Università

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli

RICOGNIZIONE, MAPPATURA E ANALISI DEL TURISMO NEI PARCHI E RISERVE NATURALI DELLA REGIONE LAZIO

RICOGNIZIONE, MAPPATURA E ANALISI DEL TURISMO NEI PARCHI E RISERVE NATURALI DELLA REGIONE LAZIO REPORT FINALE SULLE ATTIVITA RELATIVE AL PROGETTO RICOGNIZIONE, MAPPATURA E ANALISI DEL TURISMO NEI PARCHI E RISERVE NATURALI DELLA REGIONE LAZIO Dipartimento Ambiente Settore Turismo Sostenibile e Parchi

Dettagli

PROGETTO EST EDUCARE ALLA SCIENZA E ALLA TECNOLOGIA

PROGETTO EST EDUCARE ALLA SCIENZA E ALLA TECNOLOGIA PROGETTO EST EDUCARE ALLA SCIENZA E ALLA TECNOLOGIA DAL MONDO CHIUSO ALL UNIVERSO INFINITO Percorso dii Astronomiia La Provincia di Lodi Servizio Cultura e Istruzione, ha presentato alla Regione Lombardia

Dettagli

IL TEMPO METEOROLOGICO

IL TEMPO METEOROLOGICO VOLUME 1 CAPITOLO 4 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE IL TEMPO METEOROLOGICO 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: tempo... Sole... luce... caldo...

Dettagli

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta isstock Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta 7 PAA Programma generale di azione dell Unione in materia di ambiente fino al 2020 A partire dalla metà degli anni 70 del secolo scorso, la politica

Dettagli

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Adam Asmundo POLITICHE PUBBLICHE Attraverso confronti interregionali si presenta una analisi sulle diverse tipologie di trattamenti pensionistici e sul possibile

Dettagli

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo DIREZIONE DIDATTICA 3 Circolo di Carpi Progetto Educazione al Benessere Per star bene con sé e con gli altri Progetto di Circolo Anno scolastico 2004/2005 Per star bene con sé e con gli altri Premessa

Dettagli

ISERNIA. Il ponte ferroviario

ISERNIA. Il ponte ferroviario ISERNIA Caparbia, questo sembra Isernia: quanta determinazione dev essere costato far arrivare il treno nella parte alta della città, quanta opera di convincimento per ottenere un viadotto così grandioso

Dettagli

Facciamo scuola consapevolmente

Facciamo scuola consapevolmente SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO Progettazione e realizzazione di laboratori sull educazione al Consumo consapevole - Anno scolastico 2011/2012 BANDO 2011 ATTENZIONE La scheda progettuale, divisa in una parte

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

Le spiagge e i banchi sabbiosi della laguna di Marano e Grado

Le spiagge e i banchi sabbiosi della laguna di Marano e Grado DIREZIONE CENTRALE INFRASTRUTTURE, MOBILITÀ, PIANIFICAZIONE TERRITORIALE, LAVORI PUBBLICI, UNIVERSITÀ SERVIZIO TUTELA DEL PAESAGGIO E BIODIVERSITÀ CON LA COLLABORAZIONE DEL SERVIZIO CACCIA E RISORSE ITTICHE

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate.

Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate. VOLO incluso DA MILANO MALPENSA Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate. a n t i l l e mar dei caraibi 2 0 1 3-1 4 Un arcipelago di isole di gioia e colore. Viaggia nel cuore delle Antille. Il ritmo

Dettagli

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA con visita della Samaria e dei Monasteri della Palestina dal 28 Maggio al 4 Giugno 2015

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Il pianeta ci nutre nutriamo il pianeta!

Il pianeta ci nutre nutriamo il pianeta! Il pianeta ci nutre nutriamo il pianeta! Scuola dell Infanzia Istituto di Cultura e di Lingue Marcelline Progettazione Didattica Annuale a.s. 2014-2015 Dimensione valoriale L idea fondante del progetto

Dettagli

Il Bhutan: il regno del dragone tuonante

Il Bhutan: il regno del dragone tuonante : il regno del dragone tuonante di Paolo Castellani 12 Il Memorial Chorten a Thimphu Lo Dzong di Paro? Ma dov è? Questa è la risposta che ti puoi aspettare quando dici che andrai in Bhutan. Questo remoto

Dettagli

4. Processo di elaborazione: Descrivi brevemente il processo di elaborazione/creazione del vostro progetto/pratica

4. Processo di elaborazione: Descrivi brevemente il processo di elaborazione/creazione del vostro progetto/pratica Descrizione della pratica 1. Identificazione Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica ISIS A. GRAMSCI-J.M. KEYNES Nome della pratica/progetto Consumare meno per consumare tutti Persona referente

Dettagli

DAL PARCO NAZIONALE DEI M ONTI SIBILLINI SCUOLA PRIM ARIA DI M ONTEFORTINO PLURICLASSE 1ª / 2 ª

DAL PARCO NAZIONALE DEI M ONTI SIBILLINI SCUOLA PRIM ARIA DI M ONTEFORTINO PLURICLASSE 1ª / 2 ª DAL PARCO NAZIONALE DEI M ONTI SIBILLINI SCUOLA PRIM ARIA DI M ONTEFORTINO PLURICLASSE 1ª / 2 ª ALLA RI CERCA D EL PI CCOLO PAU L, I L CAMOSCI O PI Ù BELLO D EL MOND O - Salve amici! Siamo i camosci appenninici,

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

CONSORZIO TUTELA DOC TULLUM

CONSORZIO TUTELA DOC TULLUM CONSORZIO TUTELA DOC TULLUM il nuovo modo di bere Abruzzo Abruzzo DOP Tullum Tullum è il riconoscimento ai produttori di Tollo, cittadina in provincia di Chieti, che vedono premiata la vocazione di un

Dettagli

ITINERARI CON LA MOUNTAIN BIKE

ITINERARI CON LA MOUNTAIN BIKE ::Lago di Carezza:: :: Caratteristiche: i primi 200 m dopo l'albergo Lärchenwald (Gummer - S. Valentino) sono piuttosto ripidi, quindi si prosegue su strada forestale con discreti saliscendi fino al Passo

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese l unione fa la forza per restituire valore aggiunto alla produzione 1 Il Consorzio Il Consorzio CO.PA.VIT. è nato nel 2008 a partire da un iniziativa

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001 REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001 Proponente SUSANNA CENNI DIPARTIMENTO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Pubblicita

Dettagli

ROVERETO: PERCORSO NELLE TRINCEE

ROVERETO: PERCORSO NELLE TRINCEE ROVERETO: PERCORSO NELLE TRINCEE Introduzione Il quindici e il sedici ottobre siamo andati in viaggio d'istruzione a Rovereto con la 3 C. Rovereto è una città a sud di Trento ricco di molte attrazioni

Dettagli

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni)

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni) ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Gli immobili in Italia - 2015 ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Nel presente capitolo è analizzata la distribuzione territoriale

Dettagli

Un roseto. le nuvole. Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige)

Un roseto. le nuvole. Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige) Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige) Un roseto Il gazebo adiacente la casa sfrutta l estensione fra di un glicine centenario le nuvole e offre ombra e riparo nelle

Dettagli

Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali -

Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali - Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali - (tratto dalla relazione di Martino Buzzi del 17.09.06) Lo stagno: un angolo di natura Avere uno stagno nel proprio

Dettagli

L agricoltura nell Europa industrializzata

L agricoltura nell Europa industrializzata L agricoltura nell Europa industrializzata L agricoltura delle società industrializzate europee si differenzia da quella dell età moderna per gli attrezzi, le fonti di energia, i macchinari utilizzati

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Nella prima parte dell anno scolastico 2014-2015 alcune classi del

Dettagli

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014 Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della statale A.S. 2013/2014 Premessa In questo Focus viene fornita un anticipazione dei dati relativi all a.s. 2013/2014 relativamente

Dettagli

Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale

Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale 1 Maria Giovanna Piva * * Presidente del Magistrato alle Acque di Venezia Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale Da moltissimi anni il Magistrato alle Acque opera per

Dettagli

CURRICOLI SCUOLA DELL INFANZIA LA CONOSCENZA DEL MONDO Ordine, misura, spazio, tempo, natura

CURRICOLI SCUOLA DELL INFANZIA LA CONOSCENZA DEL MONDO Ordine, misura, spazio, tempo, natura CURRICOLI SCUOLA DELL INFANZIA LA CONOSCENZA DEL MONDO Ordine, misura, spazio, tempo, natura TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE Il bambino raggruppa e ordina secondo criteri diversi, confronta

Dettagli