(1985) Le pr ef a:-: ioni. Roma, Ser i tt or i Riuniti, 1386 Ced. a cura di A. Lombardo).

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "(1985) Le pr ef a:-: ioni. Roma, Ser i tt or i Riuniti, 1386 Ced. a cura di A. Lombardo)."

Transcript

1 (1960 ) "Closing Statements: Linguistics an Poetics", en Sebeok, Th. A. Style in Langaqe (trad. cast. "Lingüística y poética", en Ensayos de lingüística gener al. Barcelona, Ariel, ). JAMES, H. (1985) Le pr ef a:-: ioni. Roma, Ser i tt or i Riuniti, 1386 Ced. a cura di A. Lombardo). JANOWITZ, M. (1975.') "Professional Models in Journalism: The Gatekeeper and de Advocate", en Journalism Quarterly, LI I (ed. consul. "Modeli i professional! nel giornal ismo. II Gatekeeper e il defensore", en G a rb a r i n o, A. Sociologia del qiornal ismo, 1985). JAUSS, H. T. (1970.') "Litterature médiévale et théorie des genres", en Poét i que, n. 1 (ed. consul. AA.W. Théorie des genres, 1936). JENNY, L. (1972) "Structure et fonctions du cliché", en Poét i que, n. 12. JDHNSTONE, J. W. C. (1976) "Organizational Constraints on Newswork", en Journalism Quarterly. LI 11 (ed. consul. "I vincoli organi2zativi del lavoro giornal istico", en Garbarino, A. Sociologia del qior nal ismo, 1985). JOHNSTONE, J. W. C.-SLAWSKY, E. J.-BOWMANN, W.W. (1973) "The Professional Values of Amer i cam Newsmen", en Pub1 i c up i n i on Quar t er1 y, XXXVI (trad, consul. "I valori professionali del giornalista americano", en Garbarino, A. Sociologia del qiornalismo, 1985). KAVIN, B. (1983) "Coppola, Stallone e i segui t i", en Casetti, F. (a cura di), L'immagine al plurale. KERBRAT-DRECCHIONI, C. (1980) L" énonciation. De la sub.jec t ivi té dans le 1 anqaq.e. Par i s, Col i n. ( 1986) L' impl i c. i t e. Par i s, Ar mand Col i n. 746

2 KERR, P. C 1983) "Lo sceneggiato classico", en Cinema e Cinema. KITSES, J. ( ) Hor i z ons West.. London, Times?< Hudson. KLEIBER, G. (1989) "Le 'génér i que': un massif?", en Lang ages, n. 94. KIM I GHT, G. R. -DEAN, T. (1982) "Myth and the Structure of News", en Journal of C o mm u n i c at i on, n. 2, spr i ng. KUBLER, Q. (1972 ) The Shape of the time. Yale, University Press (ed. cons. La forma del tempo. Torino, Einaudi, 1976). LACOLIRBE, R. ( ) "II 'serial' vero cinema in b i an c o e nero". Ci nemasessanta, n. 3, rnagg-giug. (1983) "I grandi artigiani del serial (2)". Ci nemasessant a, n. 4, lugl-agos. LAMBERT I, A. (1984) "Le ragioni di un successes: la telefilmità ovvero il fattore Magoo". Abruzzese, A. (a cura di) Ai confini delia serialità. (1984) "'Eccedenza' televisiva e consumo 'ingordo': dalla ' Ri costr uz i one indiciarla' al 'Bricolage el et troni ço' ", Abruzzese, A. (a cura di) Ai c on f i n i delia serialità. C1984) "L' i mmagi nar i o solidi ficato e ser i al i zzato, ovvero la macchina telefilm". Abruzzese, A. Ai confini delia serialità. (1984) "La produzione mul t i nazi onal e del 1 ' i mmagi nar ió. II reale e il mito". Abruzzese, A. Ai con f i ni del 1 a ser i al i ta. í 1984) "Riflessioni sui l'uso del pubblico in America e in Italià". Abruzzese, A. Ai confini delia serialità. LAMIZET, B. 747

3 (1987) "Quelques remarques sur Manuscr i to. la ser i al i t é". LA POLLA, F. (1983) "Star Trek"; a casa dopo 1'uragano (magnético)", e n C i n e m a & C i n e rn a, 3 4 / 3 5. LASFARGUES, A. (1982) "10 ans de televisión aux USA". Cahiera du Ci nema, n. 331, janv. LAZARSFELD, P.-MERTON, R. (1948) "Mass Communication. Popular taste and Organised Social Action", en Dryson, L. (ed.) The Commun i c at i on o f I deas. LE GOFF, M. (1960) "II tempo vissuto dell'uomo medievals", en Tempo delia Chi esa e tempo del mercante. Torino, Einaudi, 1977 (el artículo citado es un resumen, revisado por el autor, de "Le temps veçu de 1'homme medieval", Annales ESC). LEJEUNE, Ph. (1973) "Le pacte autobiographique", en Poéti que, n. 14. LE PERÓN, S.-PHILIPPQN, A. (1982) "Le village sur la coi li ne. Entretien avec Yves Laumet". Cahiers du Cinema, n. 336, mai. LEPRI, S. (1982) Le mac c. hi ne del 1..' _i nf or mazi one. Milano, Etas- Kompass. LEUTRAT, J. L. (1973) Le western. Paris, Armand Colin. LEVI-STRAUSS, CL. (1960) "La Structure et la forme. Reflexions sur un ouvrage de Vladimir Propp", en Cahiers de l'institut de Se i enc e Ec onomi que App1 i quée, sèrie M, n. 7, (ed. consul. "La struttura e la forma. Riflessioni su 748

4 un'opera di Vladimir Ja. Propp", en Propp, V. Mor f oi opi a del 1 a f i aba, 1988 :>. LIPARI, P. (1984) "Falso movimiento", en Casetti, F. (a cura di). Un'a11 r a vo11 a anc o r a. LI VOLS I, M. (1969) Comúni cas i one e cultura di massa. Milano, Hoepli. (1984) (La fabbrica delle notizie. M i 1 ano, Angelí. LOMBARDO, A. ( 1956 ) Le pr ef a:-: i on i. Ven es i a, Ner i. LOMBEZZI, A. (198O) "II mosaico dei generi", en Rositi, F. (a cura d i ) I mod i del 1 ' ar gornent a:-: i one tel evi si va. LOPEZ-PUMAREJO, T. (1987) Aproximación a la telenovel a. Madrid, Cátedra. LUBBOCK, P. (1965) The Craft of Fiction. London, Cape. LUCKMANN, T.-BERBER, P.L. (1966) The Soc i al Constr uc t i on or Real i t-y. Gar den C i t y- New York, Doubleday?< Co. (trad, consul. La realtà come c on str us i on e soc jale. Bologna, II Mul i no, Trad, esp. La construcción social de la realidad. E<uenos Ai r es/amor r ortu-madri d, Murguia, 1984). LUGNANI, L. <1986) L'infanzia felice (e altri sagqi su Pirandello). Napoli, Liguori Editore. LUHMANN, N. (1971) Pol i t i sche PIanunq. Opladen, Westdeutscher Ver 1ag GMBH (ed. consul. Stato d i diritto s sistema soc i alè. Napoli, Guida, 1978). (1980) Gesel1schaftsstruktur und Semantik. Fr an k furt am Main, Suhrkamp Ver 1 ag (ed. c: on sui. St. r u 11 u r a delia soc i et à e semàntica. E<ar i, Later za, 1983). 749

5 LYONS, J. C 1979) "Deixi B, Space and Time?", en Semàntics 2. Cambridge?, University Press. LLINÀS, F". (1987) "La mirada del autor", en Contr acornpo, n. 47, MADDISON, J. (.1.953) "Gr ammat i ca del telefilm", Bi anco e Nero, n. 78, 1ugl.-agos, MANÜINI, P. (3.934) "La televisions come g i or Tialismo d'attualitá. II giornalismo televisivo negli Stati Uniti e in Italia", en Pr ob 1 emi del 1 ". I n for mas i one, anno IX, n. 2. (1985) Videopoli t i ca. I teleqiornal i in America e in Italia. Torino, ERI/RAI. (1986) "Appunti di videopoli t ica", in Barlozzetti, Q. (a cura di), 11 pal i nsesto. MANCINI, P. Ced altri) (1982) La distinzione tra not i z i a commento riel tel eqi or nal e. Torino, ERI, VTP, n. 38. MANZONI, A. (1823) Sul Romanticismo. Lettera a Cesare d"ageqlio, pubblicada en L'Auson i o, g Jornal e mensi1 e, anno I, París, 1846 (ed. consul.dpere, Napoli, Ricciardi, 1353). MARCHESANO, N.-TRICDMI, M. (1982) "Territori del telefilm. I falchi e il tenente". Ci nemasessanta, n. 5. sett.-ott. MARHUENDA, J. P. (1979) "Journaux, radio, televisión: qui croire?", en Revue française de la Communication, n. 3, été. MARLETTI, C. (1982) "L r i nf ormaz i one t ema't i zzata", en Barbano, F. (a cura di), Nuove tecnoloqie; sociología ed informazione qnot i di ana. 750

6 (1983) "Falsi gi or nal i st i c i e cost r LIZ i one delia real ta", en Problemi dell'informas i one, anno VIII, n.,,. m (. í 985) Prima e dopo. Temat i 2 z az i one pol i t i ca. Torino, ERI, VPT, n. 68. e comuni caz ione MARPONE, G. (1986) Sei autor i in cerca del personaqqio. Tor i no, Centro Se i ent i fico Torinese. (1983) "Due problem! aristotelici", en Quaderni del c i r c o 3. o seem i o 1 oq i c. o i t a 1 i an o, n. 31. MARTÍNEZ ALBERTOS, J. L. (1983) Curso general de redacci'fm periodística. Bar c el on a, Mitre. MATEJKO, a. (1967) "Newspaper Staff is a Social System", en Polish Soc i o1 oq i c a 1 Bu11 et i n, I (trad, consul. Garbarino, A. - a cura di- Sociologia del qionalismo, 1985). McCLURE, R.-PATTERSON, T. (1976) "Print vs Network News", en Journal of Communi cat i ons, vol. 22, n. 2. Me. COMBS, M. E. (1976) "Elaborating the Agenda Setting Influence of Mass Communication", en Bulletin of the Institute for Commun i c at i on s Resear c h. K'ei o Un i ver si t y. MU COMBS, M. E.-COLE, R. R.-STEVENSON, R. L.-SHAW, D. L. (1981) "H giornalismo di precisione", en P r obl em i del 1"Informaz i one, anno VIII, n. 1, genn.-marzo, McCOMBS, M. E.-SHAW, D. L. (1972) "The Agenda Setting Function of the Mass Media", en Public Opinion Quarterly, n. 36. MeQUAIL, D. (1983) Mass Communication Theory. An Introduction. London-Beverly Hills- New Delhi, Sage Publications Ced. consul. Introducción a la teoría de la comunicaciónde masas. Barcelona, Paidós, 1985) 751

7 MET, F. (1975) "La común i ca:-: i one iconi co-verbal e televisiva", en Comúni c azi oni di Massa. XIII, LXXX. MESCHONNIC, H, (1982) Critique du rythme. Paris, Ver d i er. MISS IKA, J. L.-WOLTON, D. (1983 > La.,, folie du 1 ogis. La television dans les soc i etés democrat i ques. Par i s, Gal 1 i mar d, MORCELLINI, M. (1984.') "Temi e scenari nuovi nello spettacolo televisivo", en Problemi dell " Informazi one, n. 1. MORIN, V. (1975) "La sequen2 a del telegiornale ovvero una retorica del 1'ambiguita", en VV.AA. L. "attualita in TV, vol. I, Torino, ERI. (1979) "L'i n for mat i on télévisée un discours contrarié", en Çommu n i c a t i on s, n. 28. MOUSSEAU, J. (1989) "La programmati on d'une chaíne de television", en Communication et 1 engages, n. 8, 2^me trirnes. MUSIL, R. (1930/32) Per mann ohne eiqenschaften. Hamburg, Rowohlt, (ed. cast. Elhombre sin atributos, Barcelona, Seix Barr al, 1973) NEALE, S. (1980) Genre. Paris, P.F.I. NIMMO, D. D.-SANDERS, K. R. (1981) Handbook of Political Communication. Beverly Hills, Sage. GUDART, J. P. (1971) "L'éffect de reel", en Cahiers d u Cinema, n PACE, R.

8 (1986.') Introduzione alia grammatica telefilmica, en Bar 1ozsetti, Q. Ca cura di), 11 pal i nsesto. PAGLIANI, G. C 1933) " R i p e t i v i t à, p r o d u z i o n e c: u 11 u rale e 1 et t er at ur a ", Caset t i, F". (a c ur a d i.') L' i mmaqi ne al piur al e. PALETZ, D.-ELSON, M. C 197 6) "Tele v i s i o n C o v e r a ge of F' r e s i d e n t i a 1 Conventions: Now You See It, Now You Don't", en P o lit i c i al Sc i en s e Q u a t er 1 y, n. 1. PEIRCE, Ch. S. C 1980) Semi gt.i c a C a cura di Bonfantini, M,-Rossi, L,- Gr a;; i a, R. ). Tor i no, Ei naudi. (1978!) E c r i t s s u r 3. e si g n e (a cura di G. Deledalle). Par i s, Seui 1. PELLIZARI, L. C1983.') "II ' súper tel ef i 1 m'. Tra industria aristotélica e cl i f fhanger s", en Cinema e Cinema, n. 35/36. PEREZ TDRNERO, J. M. (1984.') "Mito y repetición. La ideología subrepticia de 300 millones", en Anàlisi. Quaderns de Comunicació i Cul tura, n. 9, ma i g. (.'1986) "Comunicación y pragmática: algunas dificultades de la soc iosemióti c a", en Investí qac i ones Semi t i cas, CSIC, Sevilla. PETRONIO, G. (. 1979) Letteratura di rnassa. Letteratura di consumo. Bar i, Laterza. PINTO, F. (. i980 ) II model, lo televisivo. Prof essi onal i t A e política da Bernabei alia terza rete. Milano, Feltr i nel1 i. PIRDNI, G. (1981.') "Guando il diavol o del la teatral i ta mette la cod A..,". Ci ne f or urn, n. 8, agos. (1982) "II telefilm italiano diventa maggiorenne". C i ne? f o r urn, n. 218, ot t. 753

9 ( 1983) "La nuova narrativitá televisiva e il film" Cinefórum, n en PI SANT I, A. C1986) "Non estética ma produzione", en Abruzzese A. (a cura di) Ai confini delia ser i al i t à. (1986) "Alia r i cerca del possibil e: sui panorami professional i d el la ser i al i té in Italia, en Ab r ese, A. (a cura di) Ai confini del la ser i al i tà. (1986) "La commedia al 1'i tal i ana. Appunti sulla nascita in occasione del la sua mor te", en Abrúcese, A. (a cura d i ) Ai c on f i ni del 1 a ser i al i t à. PIZZI, C. (a cura di) (1974) La 1ogi c a del tempo. Tor i no, Bor i nghi er i. PLACIDO, B. (1983) "Lenin a Dallas". La Repubblica, 3 sett. PLATÓN La Républi que. Paris, Les Belles Lettr es (tome VI, livres I--III, 1946; tome VII l ere partie, livres IV- VII, 1947; torne VII 2 eme partie, livres VIII-X, 1948). PROPP, V. (1923) Mor fologi Ja skaski. Leningrad, Akademia (ed. cónsul. M or p h o1 oq i e d u c on te. Paris, Seuil, 1970 y Mor f oíoq i a dalla fiaba. Torino, Einaudi, 1966, revisada y actualí2ada por el autor). PUGLIATTI, P. (1936) Lo squardo nel racconto. Bologna, Zanichelli, "Dalla cronaca al dramma storico: Henry VIII di Shakespeare", en Lingüistica e letter atur a, anno XI, n. í/2. PYE, D. (1986) "Genre and Movies", en Grant, B. K. (a cura di), Fi Irn,. Genre, Reader. RICOEUR, P. (1983) Temps et rec it. (tome I). Paris, Seu i 1. (1984) Temps et récit. La configuration du temps dan le r éc i t de f i c t i on (torne II). Par i s, Seu i

10 (. 1985) Temps et rec i t. Le temps r aconté C t ome III). Pari s, Seui1. RIFFATERRE, M, "Système d'un genre descriptif", en F'oèt i que, n. 9, RIZZA, N. Ca cura di) Immagini, d j. televisi one. Strateqie di or ientamiento del c on.sumg t elevi si vo. Torino, ERI, VPT, n. 77, ROCK, P. (1973) "News as an Eternal Recurrence", en Cohen, S.- Young, J. <ed s. ), The m a nu. f. actur e of News. London, Constable. ROLLING, B, E. (1981) "Nature, Convention an Genre Theory", en Poet ics, n. 10 Ced. consul. "Naturalesa, convención y teoría del género", en Garrido Gallardo, M. A. Teor í a de 1 os qéner os 1 i ter.ar i os, 1988). ROSHCO, B. (. 1975) Newsma k i n q. Chicago-London, The University of Chicago Press. ROSITI, F. (.' 1980) I modi del 1 ' arqomentazi one televi si va. Anàlisi lógica ed epistemológica delle rubriche televisive di ttuali tà. Torino, ERI, VTP, n. 25. RYALL, T. (1970) "The notion.of genre", en Screen, vol. 2, n. 2. RYAN, M. L. í 1979) "Toward a Competence Theory of Genre", en Poetics, n. 8 (Ed. consul. "Hacia una teoría de la competencia genérica", en Garrido Gallardo, M. A. Teoría de los géneros literarios, 1988). SAPERAS, E. (1985) La sociología de la comunicación de masas en los Estados Unidos; una introducción crítica. E<ar c el ona, Ar i el.

11 SASSOON, D. (a cura di :> f.' 1987) Legami pericolosi? Rapporti tra potere politico e t elevi si one in quindic i paesi. Torino, ERI, VPT, n. 82. SBISA', M. (1973) Gli atti lingüistica. Milano, Feltrinelli. SCANNELL, P. Public Service Broadcasting and Modern Public Life", en Medi a, Cul tur e.and... Soc i ety, n. 2, vo. 11, SCHAEFFER, J. M. (1983) "Du texts au genre. Notes sur la problématique générique", en Poéti que, n. 53 (ed. consul. A.A.V.V. Théorie des genres, Trad, caste. "Del texto al género. Notas sobre la problemática genérica" en Garrido Gallardo, M. A. -ed ), SCHOLES, R. (1974) "Towards a structuralist Poetics of Fiction", en Structural ims in Literature, an Introduction. Yale, University Press (ed. consul. "Les modes de la f i ct i on", en V V.AA. Théorie des genres, 1986). SCHULTZ, A. (1960) Per sinnhagte Aufbaw der sozialen Welt. W i en, Pringer Ve lag (ed. consul. La fenomenología del rnondo sociale. Bologna, II Mulino, Trad. cast. Fenomenología del mundo social. Introducción a la fenomenoloqía comprensi va. Buenos Aires, Paidós, 1972). SEGRE, C. (1974) Le struttur e e i 1 tempo. Torino, Einaudi. (1976) "Generi", en Enciclopedia Einaudi. Torino, Einaudi, vol. 6. (1981) "Testo", en Enciclopedia Einaudi. Torino, Einaudi, vo. 14. SFEZ, F. (1974) "Le roman polylexique du XVII siècle. La parole sur le texto e(s)t la parole du texte", en Litterature, n. 13. SERRA, M. 756

12 (1979) "Operations Happy days", en L' Unite, 22 gennaio. SHAW, E. F. (1979) "Agenda Setting and Mass Communication Theory", en Q. az ette, vol. XV, n. 2. SICLIER, J. C 1963) "La television va-t-ell e resusciter le románf su i 1 1 et cm?. Les cahiers de la television, n. 6, j u i n. SIGELMAN, L. (1973) "Reporting the News: an Organizational Analysis", en American Journal of Sociology, vol. 79, n. 1, Jul y. (1980) "L' organizsai: ione del lavoro gi ornal i stico", en Baldi, P. II q i or na 1 i seno c orne p r o f essi on e (a cura d i). SKLAR, R. (1983) "Una questions di qual i ta", en Cinema e n. 34/35. SOBCHACK, TH. í í. 976) "Genre Film. A Cl asi c al Experience", en Grant, B- K. Film,.. Genr e, Reader. SOCCI, S. C 1983) "Russel 1 -Col er i dge", en Cinema e Cinema, n. 34/35. SOLOSKI, J. (1989) "News Reporting and Professionalism: Some Constraints on the Reporting of the News", en Medi a, Culture and Society, vol. XI, n. 2. SORLIN, P. (1983) "Fanno le case tutte ugual i. Riflessioni sulla ser i al i ta quotidiana". Casetti, F. (a cura di) L'irnmagine al plural e. SPENCE, L. (1983) "La soap-opera: piccoli problemi e piccoli p i acer i di tut t i i g i or ni", en Cinema e Cinema, n..: o 'T --i / o **"> o e; «757

13 STEMPEL, W. D. U 979) "Aspects genèriques de ] a r. -,=>,- * Poétique. n. 39 Ced. consul. A A V J T P i,' n '. genres. 1986). A. A. V. V. Ihéç.r x e des TINAZZI, 6. (1983) "La copia or i q i nal e (ser i al i f A Q 4, u,,. _. ~,.. =" ' A «j. n;a e i n ven z i one), en L-asetti, F. <,a cura d D, TODOROV, T. (1966) "Les categories du rec i t littér ai r e", en Communi c at i o n s n. S. (1968) " Introduction", en Communications, n. 11, "Du vraisembrable que l'on ne saurait pas "évi t'er "/ "en Commun i c: at i on s, n. 11. ' ' * 97 : >... Jn t r od u ç.t.i_o.n. à la 1 e 1 1 é r a t u r e f a n t a s t i q u e. Paris, Seuil (ed. consul. Introduzione alia letter atur a f an t ast i ca. Milano, QarzantT^ 1981 ). ~~ ~~ Poétique de la prose. Paris, Seuil, (1987) "L'origine des genres", en Todorov, T. La notion de.,.litter ature, et autres essais. Paris, Seuil (ed. consul. "Ell origen de los géneros", en Garrido Gallardo, M. A. ~ed,~ Teoría de los géneros literarios, ). TODOROV, T (ed.) ( 1965 ) Théorie de 1 a 1 i ttér ature. Par i s, Seu i 1 ( ed. consul. I formalist i russi. Torino, Einaudi, 1968; ed. cast. Teoria de la literatura. Madrid, Akal, 1982). TOMASE VSK U, B. (1928) "Thématique", en Todorov, T. (ed.) Théorie. de _1 a 1 i ttér atur e, 1965 (ed. consul. "La costruzi one dell 'intreccio", 'en Todorov, T. (a cura di), I_ formalist! russi. 1968? ed. cast. "Temàtica", en Todorov, T. (ed.) Teor í a de la literat ur a, 1982). TOMÀS I, D. (1988) II personaggip. Torino, Loescher. TRINCHIERI, CL. (1977) "II ruólo del giornalista nella letter atura sociològica", en Problemi dell' In for maz i one, anno II, n

14 (1977a) "II lavoro di cronista. Prat t i c a e ideología del 1 a professions g i or nal isti c a", en Problemi d el 1 ' In f or ma:-: i on <&, anno II, n. 4. TUCHMAN, G. (1977) "The Exception Proves the Rule: The Study of Routine News Practica", en HIRSCH, P.-MILLER, P.-KLINE, F". (eds. ) Strategies for Communication Research. (1973) Marking News. An Study in the Construction of Real ity. New York, The Free Press Ced. consul. La produce.i'fi.n. de la noticia. Estudio sobre la construcción de 1 a real i dad. Barcelona, Gustavo Gili, '), (1978a) "Professionalism as an Agent of Legitimation", en Jour nal o f Commun i c at i on, n. 2, vol. 28. TUDOR, A. (1986) "Genre", en Grant, K.B. Film. Genre. Reader. TUNSTALL, J. (1972) "News Organisation Goals and Specialist Newsgathering Journalist", en Me Quail,. Ced.), Sociology of Mass Communications, Harmondsworth, Penguin Books Ced. consul. "Gli scopi dell e organizzas i on i giornal isti che e i giornalisti spec i al i ; :; : at i ", en Qarbarino, A. (a cura di), Sociologia del qiornalismo, 1985). (1983) The Med i a in Br i t ai n. London, Constable. TYNJANOV, J. N. (1929) Archai sty i novatorv. Ri boj, Lenigrand Ced. cónsul. Avanguardia e tr adicione. Bari, Dédalo, 1968). VALENTINETTI, CL. M. (1983) "La telenovela, un nuovo 'modo' televisivo", en Cinema e Cinema, 34/35. VERON, E. (1978) "Le Hi bou", en Commun i c at i ons, n. 28. (1981) Construiré l'événement. Paris, Minuit Ced. cónsul. Construir el acontecimiento. Buenos Aires, Gedisa, 1983). (1981a) "La pol i ti que qui se donne à voir". Le Monde di pi ornat i que, mai. (1983) "II est la, je le vois, il me parle", en Commun i c at i ons, n. 38. VJETQR, K. 759

15 > > Oi O! to U'l r-l S- m D. 03 I- Ij! D O ü. C Oi Oi c 03 6 O 0) i. Q -p ai ai e iri 03 -ai ü: ro N X O r J LE.' Z I I ai 3 O U3 N I/ï íïí U) Oí c w Di U) d! T! r- i_ - Oi -: S-. i r-,- a; O -P in ai r-ï -,-j -í fe r i W '- -Q f"; C _- «J íïí -i f a,- 3 S- V. fjj -p -; u. i; UD -Qj y. 00 -P Oi cn -p 4J ^ -r-l -r-l X r r-i U) Oi i_.,_! 9 05 > s- -0) T! -P f Ü <" r" Ji ' Vi ^~* -C *""" ~n - : n * 1 " 1 " M "' 03 ' H n U J ^- -i-í CT ^ I-H Sí,^ f0 ; cji f a 0 V Cl C! -ai Oi. t 1 ai -r-» i- t C 1 ' r-i.. í & r-i(. U T3 D - f a ' m r "' "- 1 '-' fl/ -r-l " ' ~ í ^ ^- m I ~ t o Oi p- ^^ *- 3 0) li! *' "D í~- ^ i" 1^ U "^ > * ^, ;i ~ T3 >, Si n, ~ ^ f * cn " ^ ro t c -j ' ' CO ib 3 ^ c ri 2 : fj: u -P ^- t.^6di UI _ ^ : di TD M 5 i -i in >ml H ai -p I c <'. 1 TD bj -D ai e ' rt! M -: Cl J^ ~ '^í ' m ï l ÍÏ a 'í C Í- rji!«- 10 5_ dl CD "-, "~ Oi,n ÜJ 0-3 4J, ai c í í] ~i ui ï"'^ ^ J ; j -P ' rt "SI ^ " r-, -P - TP u ÍL' *" ^ C J^" ^ T3 _ p'-ll a C ^ '-f t f f Í "-" "í C -r-f "*"* 1 níl rrí! ^j -,-. -pj Ü í r-t 1 ' >j rí ~~- -r-j T: g " * ÜJ ^*ï ^" í "S Oi H "; «ço -r-l UJ, *U.í cr' r "' u 2,. r J j? U C dj y-, "2.^ 05 ^ ^ g 0, '-' ^.13 b -03 C r-r ~ O S Z 3 d! 0 ^ -P -.C G ^ T 1 d! 03 ~ e u IjO -r-l V, CO u - rt j> i- e c T- i,-g a - -í _i -i o.- ->. : : :,v " rt - '"' '-' i- 1 - a cn C ;~1 'TÍ"à! 03 u ÍTí i. o ií i- Ol c O! ü u -r-i -P o r-l e m m u r-f Di O tfi U! T3 C = x. it: ^- T-I ÇO N. cn c LU et Lü CD r í Ü H O -rt S. r-i T3 Q N 3 -p N < C 03 ^ 5 N O U! 2Í " I^iç.oo a,- o» " v ar.- f ai- s oj 03 CL e m Oi i- «,-. 0 '-' i! C d ffl IX -r- -r- ^ -P '-' 03

16 (1964) Tempus. Besprochene und er z ahite Welt. Stuttgart, W. Kohl hammer. (ed. consul.tempus. Le funzioni dei.tempi, nel testo. Bologna, II Mul i no, Trad. cast. Estructura y f un c i 60. de los tiempos en el l_en_gua_.íe, Madrid, Gredos, 1974). WELLEK, R.-WARREN, A. (3.963) Theory of Literature. New York, Hare our t, Brace?< World (ed. consul. Teoria delia letteratura. Bologna, II Mul i no, 1965). WHITE, D. M. (1964) "The Gatekeeper: A Case of Study in the s?lection of news", en Dexter, L.A.-White, D. M. Ceds. ) Ced. consul. "The 'Gatekeeper'Le select ionneur: etude sur la selections del nouvelles", en Baile, F.- Padioleau, J. G. Sociologie de 1'Informat i on, 1973). WHITE, M. (1983) "La disgregazi one (istituzional e) dei generi", e?n Cinema e Cinema, n. 35/36. WHITNEY, D. Ch.-BECKER, L.B. (1982) "'Keeping the Gates' for Gatekeepers: The Effects of Wire News", en Journalism Quaterly, vol. 59, n. 1, spr i ng. WILLIAMS, M. (1975) Television, Technology and Cultural Form. New Y o r k, S c h o c ken B o o k s. WOLF, M. (1983) "Model li di -gènere e model 1 i di valore. II caso del telefilm", en Perché i telefilm americani hanno successo in Europa?, Atti del Convegno inter na:-: i onal e di studi sulla serialità. Chianciano Terme. (1984) "Géneros y television", Anal i si, n. 9. <1985) Teor i e delí e comuni caz i on i d i massa,. Milano, Bompiani, (Trad. caste. La investigación de la comunicae i On de masas. Barcelona, Paidós, 1987). (1985a) "La r i cerca mediologica italiana e la prof essi onal i ta gi ornal'ist ica", en Pr obl emi d e11'i n f or maz i on e, anno X, n. 3, lugl. -sett. (1986) "Generi e mass media", en Bar 1ozzetti, G. 11 pal i ns.es t o.. 761

17 WOLF, M. Ca cura di) (. 1381) Tra i n for ma:-: i one ed evasions; j. programmi televisivi di i ntrattenimento. Torino, ERI, VPT, n. 36. WOLTON, D. (1981) "Les besoins d'informations limites et contraintes", en Problemes de 1'audiovisuel r n. 1. WOOD, R. (1986) "I d eo1og y, Gen re, Aut eur", en Grant, B. K. Film, Genre, Reader. ZAGARRIO, V. (1983) "Beam us up, Mr. Scott", en C i n ema e Cinema, n. O K.- /OC >.-' v- 1 / *. J W. ZERUBAVEL, E. C1981) Hidden Rhythms. Schedules and Calendars in Social Life. University of Chicago Press (ed. concul. Ritmi naseosti. Bologna, II Mul i no, 1985). Z IMMER, Ch. (1984) _L 5 ret our d e la fiction. Paris, Ed. du Cer f. ZUNZUNEGUI, 3. (1985) "Televisions el silencio de la imagen", en Contracampo, n. 39.

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I S E Z I O N E I ) : A M M I N I ST R A Z I O N E A G G I U D I C A T R I C E I. 1 ) D e n o m i n a z i o ne, i n d ir i z z i e p u n t i d i c o

Dettagli

P a r m a e P i a c e n z a

P a r m a e P i a c e n z a F o n d i t o r e E p o c a S e d e f o n d e r i a N o t e A l e s s i B IB L IO G R A F IA : S c a r a b e l l i Z u n t i ; E n r i c o D a l l ' O l i o. La campana grossa della torre della piazza,

Dettagli

U n po z z o art e s i a n o (fora g e) per l ap p r o v v i g i o n a m e n t o di ac q u a pot a b i l e.

U n po z z o art e s i a n o (fora g e) per l ap p r o v v i g i o n a m e n t o di ac q u a pot a b i l e. In m o l ti pa e s i po c o svil u p p a t i, co m p r e s o il M al i, un a dell a pri n c i p a l i ca u s e di da n n o alla sal u t e e, in ulti m a ista n z a, di m o r t e, risi e d e nell a qu al

Dettagli

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA Siamo fermamente convinti che redigere un preciso quadro di riferimento, attestante le coperture Assicurative di un Cliente, consenta allo stesso di potersi

Dettagli

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI Dario Focarelli Direttore Generale ANIA Milano, 12 marzo 2013 «LA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTOMOBILISTICA STRATEGIA, INNOVAZIONE

Dettagli

S e t t i m o R a p p o r t o s u l s e r v i z i o c i v i l e i n It a l i a. Im p a t t o s u c o l l e t t i v i t à e v o l o n t a r i R a p p o r t o f i n a l e D i c e m b r e 2 0 0 4 R I N G

Dettagli

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Ed. settembre 2013 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con la statistica precedente

Dettagli

I Trasduttori NTC o TERMISTORI

I Trasduttori NTC o TERMISTORI I Trasduttori NTC o TERMISTORI I termistori NTC sono sensori realizzati mediante semiconduttori costruiti con ossidi di metalli(ferro, cobalto e nichel) opportunamente drogati. Nel termistore NTC la resistenza

Dettagli

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Perché? Le recenti azioni giudiziarie hanno indotto nelle aziende la necessità di dotarsi di un modello

Dettagli

e CARTA DEI SERVIZI An n o d i r i f e r i m e n t o 2 0 0 7 P A R T E P R I M A P R I N C I P I F O N D A M E N T A L I 1. 1 P R E M E S S A P a n s e r v i c e s. a. s. d i F. C u s e o & C. ( d i s

Dettagli

BIBLIOGRAFIA. piccole agenzie, in Problemi dell informazione, n. 2, Bologna, il Mulino. linguistiques, Parigi, Libraire Arthéme Fayard, 1982.

BIBLIOGRAFIA. piccole agenzie, in Problemi dell informazione, n. 2, Bologna, il Mulino. linguistiques, Parigi, Libraire Arthéme Fayard, 1982. BIBLIOGRAFIA Abruzzese, A., Miconi, A. 2001 Zapping. Sociologia dell esperienza televisiva, Napoli, Liguori editore. Altheide, D. L., 1996 Qualitative media analysis, Thousand Oaks, Sage Publications.

Dettagli

Curriculum Vitae. Informazioni personali. Andrea Raschi. Qualifica professionale. Esperienza professionale. Nome/Cognome

Curriculum Vitae. Informazioni personali. Andrea Raschi. Qualifica professionale. Esperienza professionale. Nome/Cognome Curriculum Vitae Informazioni personali Nome/Cognome Indirizzo via G.Galiei,13 06019 Umbertide (PG) Telefono +39 338 8692643 E-mail Web site Cittadinanza raschiandrea@libero.it www.fisiobrain.com Italiana

Dettagli

DIGICULT: PRE SENTAZIONE GENE RALE

DIGICULT: PRE SENTAZIONE GENE RALE DIGICULT: PRE SENTAZIONE GENE RALE Cosa è Digicult Il portale web Il magazine online Il podcast e la newsletter L'agenzia D i gi C U L T è u n a p i a t t a f o r m a c u l t u r al e It alia n a o n li

Dettagli

UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO

UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO - 49 - 3.1 INTRODUZIONE Volendo descrivere le province utilizzando contemporaneamente gli indicatori relativi alle diverse tematiche analizzate prima in modo

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. FEBBRAIO 2015 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

T R I BU N A L E D I T R E V IS O A Z I E N D A LE. Pr e me s so

T R I BU N A L E D I T R E V IS O A Z I E N D A LE. Pr e me s so 1 T R I BU N A L E D I T R E V IS O BA N D O P E R L A C E S S IO N E C O M P E TI TI V A D EL C O M P E N D I O A Z I E N D A LE D E L C O N C O R D A T O PR EV E N T I V O F 5 Sr l i n l i q u i da z

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFITTO DI UN AZIENDA DI RISTORAZIONE IN LOCALITÀ COL DE MICH, COMUNE DI SOVRAMONTE

SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFITTO DI UN AZIENDA DI RISTORAZIONE IN LOCALITÀ COL DE MICH, COMUNE DI SOVRAMONTE SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFITTO DI UN AZIENDA DI RISTORAZIONE IN LOCALITÀ COL DE MICH, COMUNE DI SOVRAMONTE Art. 1 Oggetto 1. L Ente parco nazionale Dolomiti Bellunesi (di seguito, locatore), come rappresentato,

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II. Biblioteca di Area Scienze Politiche

Università degli Studi di Napoli Federico II. Biblioteca di Area Scienze Politiche Università degli Studi di Napoli Federico II Biblioteca di Area Scienze Politiche Università degli Studi di Napoli Federico II Biblioteca di Area Scienze Politiche c uriosando in Bibl i oteca Spunti tematici

Dettagli

Formula Bonus-Malus "l'abito non fa (più) il monaco"

Formula Bonus-Malus l'abito non fa (più) il monaco Formula Bonus-Malus "l'abito non fa (più) il monaco" Limiti e criticità dell'attuale formula Giovanni Sammartini Coordinatore Commissione Danni Roma, 7 giugno 2013 2000-2011: com'è cambiata la distribuzione

Dettagli

www.ipospadia.it Dott:Giacinto Marrocco

www.ipospadia.it Dott:Giacinto Marrocco www.ipospadia.it Dott:Giacinto Marrocco Le Malformazioni dei Genitali nell'infanzia Un sito dedicato ai pediatri ed ai genitori di bambini con patologie acquisite o congenite degli organi genitali EPISPADIA

Dettagli

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza ti trovi in: Home - Agenzia - Uffici - Indirizzi e Organigramma periferico - Uffici Dogane Gli Uffici delle Dogane Gli Uffici delle Dogane Regione Abruzzo Basilicata Campania Dogane Avezzano Pescara Potenza

Dettagli

RELAZIONE FINANZIARIA 31 DICEMBRE 2013

RELAZIONE FINANZIARIA 31 DICEMBRE 2013 RELAZIONE FINANZIARIA AL 31 DICEMBRE 213 PAGINA BIANCA 3/58 Indice Organi Sociali... 6 Consiglio di Amministrazione... 6 Collegio Sindacale... 6 Società di Revisione... 6 Specialist... 6 Nomad... 6 Struttura

Dettagli

CONTRATTO TRA PARTNER DI CANALE INDIRETTO - v. EM EA. 2 5. 0 4. 0 7 Pe r r e g i s t r a r s i c o m e Pa r t n e r d i Ca n a l e In d i r e t t o ( In d i r e c t Ch a n n e l Pa r t n e r ) d i Ci s

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. GENNAIO 2014 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

IL VALORE DEI COMPRENSORI LAPIDEI ITALIANI PER L ECONOMIA NAZIONALE.

IL VALORE DEI COMPRENSORI LAPIDEI ITALIANI PER L ECONOMIA NAZIONALE. IL VALORE DEI COMPRENSORI LAPIDEI ITALIANI PER L ECONOMIA NAZIONALE. IL SALDO COMMERCIALE A cura di: Manuela Gussoni Ufficio studi IMM 21 maggio 2014 In un contesto di sostanziale stazionarietà dell export

Dettagli

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007 Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Milano, 25 febbraio 2009 CONTENUTI 1. I risultati della nuova statistica annuale RC Auto gli

Dettagli

Causali Consulenti del Lavoro

Causali Consulenti del Lavoro Causali Consulenti del Lavoro Codice Descrizione Codice posizione Tipo inizio periodo riferimento AG00 AL00 AN00 AO00 AP00 AQ00 AR00 provinciale di Agrigento provinciale di Alessandria provinciale di Ancona

Dettagli

Bibliografia. http://www.corriere.it/primo_piano/sport/2005/11_novembre/20/gazzett a.shtml.

Bibliografia. http://www.corriere.it/primo_piano/sport/2005/11_novembre/20/gazzett a.shtml. Bibliografia Altheide D., Creating reality: how TV news distorts events, Sage, Beverly Hills, CA, 1976. Balassone S., Come cavarsela in Tv, lezioni di linguaggio audiovisivo, Meltemi, Roma 2001. Baldi

Dettagli

S i g n o r V i c e M i n i s t r o p e r l U n i v e r s i t à, A u t o r i t à, M a g n i f i c i R e t t o r i, c a r i C o l - l e g h i, c a r i S t u d e n t i, S i g n o r e e S i g n o r i, r i

Dettagli

Corso di Laurea magistrale in Lavoro, cittadinanza sociale,interculturalità

Corso di Laurea magistrale in Lavoro, cittadinanza sociale,interculturalità Corso di Laurea magistrale in Lavoro, cittadinanza sociale,interculturalità Tesi di Laurea L accompagnamento delle istituzioni nell inserimento e integrazione del minore straniero nel nucleo adottivo.

Dettagli

1 3INFORMAZIONI PER SONALI E SPERIENZA LAVORATIVA. F a x - 6Ļ1 T i p o di a zi e n d a o s e tt o r e T u ri s m o

1 3INFORMAZIONI PER SONALI E SPERIENZA LAVORATIVA. F a x - 6Ļ1 T i p o di a zi e n d a o s e tt o r e T u ri s m o 1 3INFORMAZIONI PER SONALI N o m e A n n a H a li n a H y z a I n diriz z o V i a S a n d r o P e r ti ni 5 0 - Q U A R T U C C I U T el ef o n o C e ll ul a r e: 3 4 0 6 8 1 3 2 6 3 F a x - E-m a il a

Dettagli

Al Comando generale del Corpo delle capitanerie di porto- Guardia Costiera Reparto 5 - Ufficio III Viale dell Arte, 16 00144 Roma

Al Comando generale del Corpo delle capitanerie di porto- Guardia Costiera Reparto 5 - Ufficio III Viale dell Arte, 16 00144 Roma Al Comando generale del Corpo delle capitanerie di porto- Guardia Costiera Reparto 5 - Ufficio III Viale dell Arte, 16 00144 Roma e ss.mm.ii. Il sottoscritto Codice Fiscale Nato a il Residente in Via/P.zza

Dettagli

Sviluppo Lazio S.p.A.

Sviluppo Lazio S.p.A. Sviluppo Lazio S.p.A. Bilancio al 31 dicembre 2012 1 BILANCIO CIVILISTICO AL 31.12.2012 2 PARTECIPANTI AL CAPITALE REGIONE LAZIO C.C.I.A.A. DI ROMA 3 ORGANI SOCIALI Consiglio di Amministrazione PRESIDENTE

Dettagli

CON FIDO ALLA SCOPERTA DELLE CANTINE APERTE IN TOSCANA NEW S ( HTTP:/ / W WW. VAN ITY P E TS. IT/ C ATE G O RY / N E WS / )

CON FIDO ALLA SCOPERTA DELLE CANTINE APERTE IN TOSCANA NEW S ( HTTP:/ / W WW. VAN ITY P E TS. IT/ C ATE G O RY / N E WS / ) 1 di 10 19/05/2014 11.33 (https://twitter.com (https://www.facebook.com (http://instagram.com (http://www.pinterest.com C E R C A /VANITYPETS) /vanitypets.it) /vanitypets) /vanitypets98 /boards/) (http://www.vanitypets.it/)

Dettagli

ALLLEGATO IV: Scheda informativa sintetica dell offerta formativa

ALLLEGATO IV: Scheda informativa sintetica dell offerta formativa O ALLLEGATO IV: Scheda informativa sintetica dell offerta formativa TITOLO: LADY & MISTER CHEF, PROMOTORI DELL ENOGASTRONOMIA LUCANA AREA TEMATICA Il pe r c o r s o f o r m a t i v o pr o po s t o m i

Dettagli

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/03/2010)

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/03/2010) TBELL PREZZI DEGLI INTERVENTI PER PROVINCI (escluso pezzi di ricambio) G comune/provincia 290,00 Comprende trasferta e 1 ora lavoro. Ore seguenti vedi tab. TRIFFE pag.5 L comune/provincia SI Trasferta

Dettagli

ALLEGATO TECNICO PER L USO DEL PROGRAMMA RICHIESTA DATI ALUNNI DISABILI

ALLEGATO TECNICO PER L USO DEL PROGRAMMA RICHIESTA DATI ALUNNI DISABILI 1 ALLEGATO TECNICO PER L USO DEL PROGRAMMA RICHIESTA DATI ALUNNI DISABILI Il pr e s e n t e do c u m e n t o for ni s c e le info r m a z i o n i ne c e s s a r i e ed es s e n z i a l i a su p p o r t

Dettagli

La Ma d d a l e n a. riflette in se l i n t e r a p e n i s ol a e in u n c e r t o

La Ma d d a l e n a. riflette in se l i n t e r a p e n i s ol a e in u n c e r t o m e d o r o La Ma d d a l e n a. La Ma d d a l e n a è, p e r c o s i d i r e, u n m i c r o c o sm o a u t o s u f f i c i e n t e, s t a c c a t o c o n il s u o a r c i p el a g o dalla Sa r d e g

Dettagli

Casa della salute Progetto per la medicina del territorio

Casa della salute Progetto per la medicina del territorio Casa della salute Progetto per la medicina del territorio CASA DELLA SALUTE PROGETTO PER LA MEDICINA DEL TERRITORIO CASA DELLA SALUTE 1 PROGETTO PER LA MEDICINA DEL TERRITORIO 2 S E Z I O N E 1 P R E ME

Dettagli

Il villaggio delle fiabe

Il villaggio delle fiabe Il villaggio delle fiabe Idea Progetto bambini 2^ A A. Mei Costruzione Direzione dei lavori maestre L idea di partenza Il DADO è un cubo. Noi siamo molto curiosi e ci siamo posti questa domanda: Come sono

Dettagli

Aprite le porte a Cristo Inno al beato Giovanni Paolo II

Aprite le porte a Cristo Inno al beato Giovanni Paolo II oro e Org rite le orte a risto Inno al beato Giovanni Paolo II Marco Frisina q=60 F ri te le orte a ri sto! Non ab bia te a u salan 5 Organo 5 7 ca te il vo stro cuo re al l' re di Di o ri te le orte a

Dettagli

VDS-EX4 VDS-EX8 KIT ESPANSIONE PERIFERICA VDS. Istruzioni INSTALLAZIONE. Ma nua le n 17540 Rev. -

VDS-EX4 VDS-EX8 KIT ESPANSIONE PERIFERICA VDS. Istruzioni INSTALLAZIONE. Ma nua le n 17540 Rev. - KIT ESPANSIONE PERIFERICA VDS VDS-EX4 VDS-EX8 Istruzioni INSTALLAZIONE Ma nua le n 17540 Rev. - Le informazioni presenti in questo manuale sostituiscono quanto in precedenza pubblicato. Sicep si riserva

Dettagli

Gruppo di lavoro per i B.E.S. D.D. 3 Circolo Sanremo. Autore: Marino Isabella P roposta di lavoro per le attività nei laboratori di recupero

Gruppo di lavoro per i B.E.S. D.D. 3 Circolo Sanremo. Autore: Marino Isabella P roposta di lavoro per le attività nei laboratori di recupero Competenza/e da sviluppare GIOCO: SCARABEO CON SILLABE OCCORRENTE: MATERIALE ALLEGATO E UN SACCHETTO PER CONTENERE LE SILLABE RITAGLIATE. ISTRUZIONI Saper cogliere/usare i suoni della lingua. Saper leggere

Dettagli

SERVIZIO SANITARI O REGI ONE SARDE GN A -A.S.L. N 5 ORISTAN O. L an n o d u e m i l a u n d i c i a d d ì d e l m e s e di M a g g i o TR A

SERVIZIO SANITARI O REGI ONE SARDE GN A -A.S.L. N 5 ORISTAN O. L an n o d u e m i l a u n d i c i a d d ì d e l m e s e di M a g g i o TR A Alle g a t o (A) all a Deli b e r a z i o n e Dir e t t o r e G e n e r a l e n 144 d el 23/ 0 5/ 2 0 11 Co m p o s t o d a n 6 p a g i n e SERVIZIO SANITARI O REGI ONE SARDE GN A -A.S.L. N 5 ORISTAN O

Dettagli

Scegli il meglio per la tua informazione giuridica.

Scegli il meglio per la tua informazione giuridica. lex 24 codici civile Processo ico telemat immobili contratti società ne circolazio stradale lavoro famiglia ilità responsab to en im c ar e ris E-Learning mediazione penale servizi lass Business C to it

Dettagli

Mobilità URBANA: il nuovo futuro possibile

Mobilità URBANA: il nuovo futuro possibile Mobilità URBANA: il nuovo futuro possibile LITE MOT IVE: SMART URBAN MOBILITY ( versione in Progress - richiedere aggiornamenti ) 0 1 07 2012 A B S T R A C T I l P r o g r e s s o è u s c i t o d a i b

Dettagli

Atomi, molecole e ioni

Atomi, molecole e ioni Atomi, molecole e ioni anione + - catione Teoria atomica di Dalton 1. Un elemento è composto da particelle minuscole chiamate atomi. 2. In una normale reazione chimica, nessun atomo di nessun elemento

Dettagli

Criteri per l integrazione l fotovoltaici

Criteri per l integrazione l fotovoltaici Criteri per l integrazione l degli impianti fotovoltaici Gerardo Montanino Direttore Operativo Energy Forum - Bressanone, 9 dicembre 2008 www.gsel.it 2 Indice Il Conto Energia Bilancio del Conto Energia

Dettagli

C S - C O M U N I C A T I S T A M P A

C S - C O M U N I C A T I S T A M P A Pagina 1 Condividi Segnala una violazione Blog successivo» Crea blog Entra C S - C O M U N I C A T I S T A M P A P U B B L I C AG R A T U I T A M E N T EI T U O I C O M U NI C A T IS T A M P A A Z I E

Dettagli

Esperto prof. C. Formica

Esperto prof. C. Formica Esperto prof. C. Formica Immagini e testi tratti dai website di: genome.wellcome.ac.uk, dnaftb.org, unipv.it, unimi.it, wikipedia.it, unibs.it, unina.it, uniroma.it, nih.gov, zanichelli.it, sciencemag.org,

Dettagli

Decodifica di files DICOM e restauro di immagini di Risonanza Magnetica

Decodifica di files DICOM e restauro di immagini di Risonanza Magnetica U NIVERSITÀ DEGLI STUDI DI F ACOLTÀ D IPARTIMENTO DI DI P ALERMO I NGEGNERIA I NGEGNERIA I NFORMATICA CORSO DI I N GEG N ERIA AT GE GN ERI A I N FORM FO RMA TIICA CA LAUREA PER PE R I IN S I ST EMI LIIG

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA PER LE PROFESSIONI SANITARIE

OFFERTA FORMATIVA PER LE PROFESSIONI SANITARIE OFFERTA FORMATIVA PER LE PROFESSIONI SANITARIE ANNO ACCADEMICO 2011-2012 Libera Università degli Studi per l Innovazione e le Organizzazioni Via Cristoforo Colombo, 200 00145 Roma T +39 06 510.777.1 F

Dettagli

POSTI DISPONIBILI SCUOLA ELEMENTARE

POSTI DISPONIBILI SCUOLA ELEMENTARE POSTI DISPONIBILI SCUOLA ELEMENTARE Regione Provincia Prov O.D.98/99 Titolari 98/99 posti docenti Domande di cessazione 1/9/99 Abruzzo Chieti CH 1.618 1.615 3 0 48 Abruzzo L'Aquila AQ 1.374 1.374 0 0 57

Dettagli

OPEN GOVERNMENT PLATFORM Una piattaforma Web per lo sviluppo di Iniziative di Cittadini in modalità innovative

OPEN GOVERNMENT PLATFORM Una piattaforma Web per lo sviluppo di Iniziative di Cittadini in modalità innovative OPEN GOVERNMENT PLATFORM Una piattaforma Web per lo sviluppo di Iniziative di Cittadini in modalità innovative - brochure - i n i z i a t i v a r i f o r m a d a l b a sso.blogspot.it - i n i z i at i

Dettagli

Totale posti Comuni 600.823 577.441 6.240 29.622 21.880

Totale posti Comuni 600.823 577.441 6.240 29.622 21.880 Copia di contingenti nomine docenti 2015 - tabella aliquot GRADO ISTRUZIONE contingenti per nomine sui posti vacanti e disponibili in O.D. 2015/16 titolari esubero vacanze su 2015/16 al 16 provinciale

Dettagli

New Politics: FONDAZIONE PER UNA NUOVA FORMA DI POLITICA

New Politics: FONDAZIONE PER UNA NUOVA FORMA DI POLITICA I n i z i a t i v a R I F O R M A DA L B A S S O New Politics: FONDAZIONE PER UNA NUOVA FORMA DI POLITICA S i t ra tta d i u n a Fondazione finalizzata a produrre una Cultura determinante per realizzare

Dettagli

Cosa fa oggi Assocom?

Cosa fa oggi Assocom? Si riparte dal 2016 Cosa fa oggi Assocom? Lavora (tanto) per il mercato. Lavora (tanto) per il mercato. Ma pochi lo sanno, o lo ricordano. Lobbying Seguire gli sviluppi legislativi a livello europeo e

Dettagli

IL / LA SOTTOSCRITTO / A. C ogn om e.. N ome.. n at o a i l... c.f... r esiden t e in... vi a/ p i azza... n. C ell. E- mai l... E- mai l (P EC)..

IL / LA SOTTOSCRITTO / A. C ogn om e.. N ome.. n at o a i l... c.f... r esiden t e in... vi a/ p i azza... n. C ell. E- mai l... E- mai l (P EC).. Allo sportello Unico di Edilizia Allo sportello Suap Comune di Calcinaia Provincia di PISA PRATICA EDILIZIA / ANNO (spazio riservato all ufficio Edilizia Privata) SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA

Dettagli

NA UR ATU N AL RA LLY LY LLL CL NATURALLY CLOUDY NON-FILTERED ORIGINAL THE WHITE BEER TH ORI R G L E B IG IGI LOUDY N G I L IN I A N A N NAL A NON N O N-F R E B E E R WH FI IT HI IL LTER LTE RE ED ER EE

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Finanza marketing e produzione

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Finanza marketing e produzione BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Finanza marketing e produzione AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà di Economia - Università di Ancona Ancona, tel: (071)2207037,

Dettagli

L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI. e qualche numero.

L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI. e qualche numero. L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI. e qualche numero. Vittorio Verdone Direttore Auto, Distribuzione, Consumatori e Servizi Informatici -ANIA Università LUISS Guido Carli Roma, 24 ottobre 2011

Dettagli

IL LAZIO. Lazio kmq 1.719.131,4688 AAPP n. 76-14,9%

IL LAZIO. Lazio kmq 1.719.131,4688 AAPP n. 76-14,9% IL LAZIO Count:104 Minimum:0,185 Maximum:30174,696 Sum:256143,579 Mean:2462,919029 Standard Deviation:5182,531259 Lazio kmq 1.719.131,4688 AAPP n. 76-14,9% Dimensione media AP 2.450,6 ha ds 5.173,07 ha

Dettagli

Osservatorio del Mercato del Lavoro RAPPORTO SUL FUTURO DELLA FORMAZIONE NELLA PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA - TRANI

Osservatorio del Mercato del Lavoro RAPPORTO SUL FUTURO DELLA FORMAZIONE NELLA PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA - TRANI Osservatorio del Mercato del Lavoro RAPPORTO SUL FUTURO DELLA FORMAZIONE NELLA PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA - TRANI 1 Indice generale A n a li si di c o n t e s t o p a g. 3 L off e rt a d i f or m a z

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE Partecipazione e urbanistica: forme e strumenti proponibili per la pianificazione territoriale

CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE Partecipazione e urbanistica: forme e strumenti proponibili per la pianificazione territoriale CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE Partecipazione e urbanistica: forme e strumenti proponibili per la pianificazione territoriale Sala Conferenze Comune di Genova Via di Francia, 1 Venerdì, 24 ottobre

Dettagli

Il sistema periodico degli elementi

Il sistema periodico degli elementi Il sistema periodico degli elementi Gli elementi mostrano una variazione progressiva delle proprietà chimiche; dopo un definito numero di elementi, le medesime proprietà si ripetono con deboli variazioni

Dettagli

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA Area di Agrigento (Sicilia) AG CDL CATANIA Alessandria (Piemonte) AL CDL MILANO Ancona (Marche) AN CDL PADOVA Aosta (Valle d'aosta) AO CDL MILANO Arezzo (Toscana) AR CDL ROMA

Dettagli

COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE RELATORE: GEN.B. COSIMO PICCINNO

COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE RELATORE: GEN.B. COSIMO PICCINNO COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE RELATORE: GEN.B. COSIMO PICCINNO ATTIVITA PRELIMINARI GRUPPO DI LAVORO Dott. Pietro COMBA Istituto Superiore di Sanità Cap. Pietro DELLA PORTA Carabinieri

Dettagli

Rassegna Stampa. Romeo: il nuovo network per la ricerca in radioterapia oncologica

Rassegna Stampa. Romeo: il nuovo network per la ricerca in radioterapia oncologica Rassegna Stampa Romeo: il nuovo network per la ricerca in radioterapia oncologica Roma, Marzo 2015 COMUNICATO STAMPA Videoconferenza e medicina: nasce Romeo, network per la ricerca in radioterapia oncologica

Dettagli

chalky finish soft touch Mobili, pareti, complementi d arredo, oggetti, colori... scopri gli elementi chiave per uno stile shabby chic.

chalky finish soft touch Mobili, pareti, complementi d arredo, oggetti, colori... scopri gli elementi chiave per uno stile shabby chic. chalky finish soft touch Mobili, pareti, complementi d arredo, oggetti, colori... scopri gli elementi chiave per uno stile shabby chic. rinnovare mobili, pareti, quadri, oggetti, tutto ciò che ci circonda:

Dettagli

Provincia di Cuneo - Settore Tutela Flora e Fauna

Provincia di Cuneo - Settore Tutela Flora e Fauna Provincia di Cuneo - Settore Tutela Flora e Fauna Monitorag gio dei siti di resenza del Gambero di fiume (Austrootamobius allies) in Provincia di Cuneo e loro caratterizzazione Provincia di Cuneo - Settore

Dettagli

i i i: i I i i!i!, i i i

i i i: i I i i!i!, i i i S I D RA D red g i n g, M a r i n e & E n v i ro n m e n ta l C o n t ra ct o r i i i: i I i i!i!, i i i P ro g ett a e d e s e g u e d a p i ù d i 3 0 a n n i o p e re m a r i tt i m e i n I t a l i a

Dettagli

W AT E R DE SI GN 2 0 15

W AT E R DE SI GN 2 0 15 W AT E R DE SI GN 2 0 15 Milano rico nferm a il s ucces s o dell appuntam ento che celebra il co nnubio tra Acqua e Des ig n, do po le precedenti quattro edizio ni a B o lo g na 10 giorni dedicati al design

Dettagli

LISTA PERIODICI CORRENTI 2011

LISTA PERIODICI CORRENTI 2011 LISTA PERIODICI CORRENTI 2011 A Acque e terre - bimestrale di politica internazionale Affari Esteri trimestrale dell Associazione italiana per gli studi in politica estera (AISPE) American economic journal

Dettagli

Lino Spazzolino. Testo : Maria Cristina Meloni - Musica : Andrea Vaschetti. (Introd. Pianoforte : Fa Sol Fa. no un ti. so - che.

Lino Spazzolino. Testo : Maria Cristina Meloni - Musica : Andrea Vaschetti. (Introd. Pianoforte : Fa Sol Fa. no un ti. so - che. Solista Ú 99 c Lino Spazzolino Testo : Maria Cristina Meloni - Musica : Andrea Vaschetti (Introd. Pianoforte : Fa Sol Fa ) Coro c 1. 2... Lam7 Do7 Fa7 Mi7. Li - Son no tan - lo ti i spaz - mo - zo - li

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFITTO DI UN CHIOSCO/BAR - PUNTO VENDITA DI PRODOTTI TIPICI E RELATIVE PERTINENZE IN LOCALITÀ CANDÀTEN, IN COMUNE DI SEDICO

SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFITTO DI UN CHIOSCO/BAR - PUNTO VENDITA DI PRODOTTI TIPICI E RELATIVE PERTINENZE IN LOCALITÀ CANDÀTEN, IN COMUNE DI SEDICO SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFITTO DI UN CHIOSCO/BAR - PUNTO VENDITA DI PRODOTTI TIPICI E RELATIVE PERTINENZE IN LOCALITÀ CANDÀTEN, IN COMUNE DI SEDICO Art. 1 Oggetto 1. L Ente parco na zi on a le Do lo

Dettagli

Risultati della sperimentazione: - Pareti semplici Si sono riscontrate le seguenti situazioni che servono ad avere una idea globale del fenomeno:

Risultati della sperimentazione: - Pareti semplici Si sono riscontrate le seguenti situazioni che servono ad avere una idea globale del fenomeno: IL POTERE FONOISOLANTE DI COMPONENTI IN LATERIZIO I dati che seguiranno si riferiscono a una indagine sperimentale sulle prestazioni acustiche di pareti e solai in laterizio. Le tipologie analizzate sono

Dettagli

INDICE ANALITICO. Marca Codice Art. Pag. Marca Codice Art. Pag. AGB 108

INDICE ANALITICO. Marca Codice Art. Pag. Marca Codice Art. Pag. AGB 108 ANTONIOLI 189 ANTONIOLI 189 A40457 372 B00502 3 B00502 13 373 B00502 15 373 B00502 16 373 B00503 373 B00570 367 B00572 366 B00580 367 B00590 01 366 B00590 03 366 B00590 15 368 B00590 17 368 B00591 364

Dettagli

I numeri del pubblico impiego

I numeri del pubblico impiego I numeri del pubblico impiego! "$#%'&()*)+-, Fonte: elaborazione Dipartimento della Funzione Pubblica su dati OCSE/PUMA22 I numeri del pubbl i co i mpi ego Occu pazione nel settore pubblico in alcuni paes

Dettagli

n el pa e s e d i fu m e t t i e g i o ch i, co lo ri e s to ri e

n el pa e s e d i fu m e t t i e g i o ch i, co lo ri e s to ri e n el pa e s e d i fu m e t t i e g i o ch i, co lo ri e s to ri e 1 a n n o 1 - n. 0 s p e r i m e n t a l e a p r i l e 2 0 1 3 S O M M A R I O 3 N e l p a e s e d i S e r i d ò B e n v e n u t i n e

Dettagli

Ministero dell Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici

Ministero dell Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici CIRCOLARE TELEGRAFICA URGENTE N.32 - AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA DI : AGRIGENTO, ANCONA, BARI, BOLOGNA, CALTANISSETTA, CATANIA, CATANZARO, COMO,COSENZA, ENNA, FIRENZE, FROSINONE, GENOVA, LIVORNO, LUCCA,

Dettagli

AMBITO DISTRETTUALE BASSA BRESCIANA ORIENTALE Comuni di Acquafredda, Calcinato, Calvisano, Carpenedolo, Montichiari, Remedello e Visano

AMBITO DISTRETTUALE BASSA BRESCIANA ORIENTALE Comuni di Acquafredda, Calcinato, Calvisano, Carpenedolo, Montichiari, Remedello e Visano 1 !" " $" " "" %!! & " % %!" $!" ''('')+(('' $, $ -. +(/(''' "!!" (!01('')+ %('' 0"%!! -0 2 %!!,32 $ +-4-4.!"$ " " % $ %55-2$ - -! -, - - 4! 67)8'$!!%+'/(''/98!"! %3:!1-2$ ( - (8 -! 9 -, +9 - ( - 4 (,;

Dettagli

COMUNE DI SANT ANGELO DI BROLO PROVINCIA DI MESSINA

COMUNE DI SANT ANGELO DI BROLO PROVINCIA DI MESSINA COMUNE DI SANT ANGELO DI BROLO PROVINCIA DI MESSINA C.A.P. 98060 C.F. 00108980830 Reg. N del DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO : CONTROLLI INTERNI DELLE ACQUE DESTINATE AL CONSUMO UMANO. ATTO

Dettagli

VBA. Il Visual Basic for Application. Funz ioni

VBA. Il Visual Basic for Application. Funz ioni VBA Il Visual Basic for Application Le funz ioni Le procedure Funz ioni µ E pos s ibile (e cons igliato) s comporre un problema i n sotto- problemi e combinar e poi assieme le s oluz i oni per ottenere

Dettagli

Partnership e ricerca di capitale di rischio

Partnership e ricerca di capitale di rischio Partnership e ricerca di capitale di rischio Sweat Equity [swɛt ɛkwɪtɪ] the hard work that someone does to build or improve a business, project or product that helps to increase its value * ovvero il duro

Dettagli

GUIDA PER L ISTAL LAZ IONE E L A M E SSA IN FUNZIONE DEL SENSORE DI TE MPE R ATURA ESTERNA SU FIAT PANDA 2 SERI E

GUIDA PER L ISTAL LAZ IONE E L A M E SSA IN FUNZIONE DEL SENSORE DI TE MPE R ATURA ESTERNA SU FIAT PANDA 2 SERI E GUIDA PER L ISTAL LAZ IONE E L A M E SSA IN FUNZIONE DEL SENSORE DI TE MPE R ATURA ESTERNA SU FIAT PANDA 2 SERI E 2004-2011 P re m e tt o c h e l a se g ue n te g u i d a è stata c reata esp l i c i ta

Dettagli

Messe de Requiem. (Op. 48, 1900 ed.)

Messe de Requiem. (Op. 48, 1900 ed.) 1 3Gabriel Faur (1845 C 1924) Messe de Requiem (Op. 48, 1900 ed.) Choral core Contents: I. Intro 0 7t et Kyrie (Introitus et Kyrie) II. Offertoire (Offertorium) p. 1 5 p. 6 11 III.anctus p. 12 14 V. gnus

Dettagli

PROSPETTO DEI MUTUI ED ALTRI DEBITI IN AMMORTAMENTO per il 2013 PER CAPITOLO Pag. 1

PROSPETTO DEI MUTUI ED ALTRI DEBITI IN AMMORTAMENTO per il 2013 PER CAPITOLO Pag. 1 PROSPETTO DEI MUTUI ED ALTRI DEBITI IN AMMORTAMENTO per il 2013 PER CAPITOLO Pag. 1 1 CASSA DEPOSITI IMPIANTI ELET 1.840,32 9,000 1996 4011 143,15 1063 27,51 170,66 4069971.00 E PRESTITI TR. SEDE COMU

Dettagli

ISCRIZIONE NORMATIVA PROCEDURE ASSEGNAZIONE CLASSE BOLOGNA

ISCRIZIONE NORMATIVA PROCEDURE ASSEGNAZIONE CLASSE BOLOGNA SPAZIO DEDICATO ISCRIZIONE NORMATIVA PROCEDURE ASSEGNAZIONE CLASSE BOLOGNA MODULI PLURILINGUE ANNOTAZIONI 1. x x x Non c'è sezione iscrizione. 2. x x x x x 3. x x x x Solo link MIUR, non c è circolare

Dettagli

Iridra Srl fitodepurazione e gestione sostenibile delle acque via la Marmora 51, 50121 Firenze Tel. 055470729 Fax 055475593 www.iridra.

Iridra Srl fitodepurazione e gestione sostenibile delle acque via la Marmora 51, 50121 Firenze Tel. 055470729 Fax 055475593 www.iridra. Sistemi Naturali per sfioratori di reti fognarie miste Iridra Srl fitodepurazione e gestione sostenibile delle acque via la Marmora 51, 50121 Firenze Tel. 055470729 Fax 055475593 www.iridra.com Iris

Dettagli

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA Marca da bollo 16,00 Allo sportello Unico di Edilizia Comune di Calcinaia Provincia di PISA RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA art.146 c. 9) D.Lgs 42/2004 DPR 139/2010 procedimento semplificato

Dettagli

Camera dei D eputati - 9 1 3 - Senato della Repubblica

Camera dei D eputati - 9 1 3 - Senato della Repubblica Camera dei D eputati - 9 1 3 - Senato della Repubblica POR FESR 2 0 0 7-2 0 1 3 A r t.ii.1.1 Prod e n e r g ie rinn (M isura 2 ) "INCENTIVAZIONI ALL'INSEDIAMENTO DI LINEE DI PRODUZIONE DI SISTEM I E COMPONENTI

Dettagli

Ques t or epor tès t a t oc ur a t oda : Dot t. s s agi us eppi nadel or enz o-medi c oe pi demi ol ogo UOCCont r ol l odi Ges t i one-f l us s i I nf or ma t i v i T el. 0813050416-ema i l : gi us eppi

Dettagli

Elettronica II Legame covalente e bande di energia nei solidi p. 2

Elettronica II Legame covalente e bande di energia nei solidi p. 2 Elettronica II Legame covalente e bande di energia nei solidi Valentino Liberali Dipartimento di Tecnologie dell Informaione Università di Milano, 26013 Crema e-mail: liberali@dti.unimi.it http://www.dti.unimi.it/

Dettagli

Birra: 5,0% alc. vol. - Contiene: malto dorzo

Birra: 5,0% alc. vol. - Contiene: malto dorzo Birra: 5,0% alc. vol. - Contiene: malto dorzo NA UR ATU N AL RA LLY LY LLL CL NATURALLY CLOUDY NON-FILTERED ORIGINAL THE WHITE BEER TH ORI R G L E B IG IGI LOUDY N G I L IN I A N A N NAL A NON N

Dettagli

BANDI E FINANZIAMENTI REGIONE VENETO

BANDI E FINANZIAMENTI REGIONE VENETO COMUNICAZIONI DELLA CONFEDERAZIONE AGLI ENTI ASSOCIATI NOTIZIARIO SPECIALE FINANZIAMENTI N.08/2008 AGLI ENTI ASSOCIATI DEL VENETO - LORO SEDI BANDI E FINANZIAMENTI REGIONE VENETO Piano esecutivo annuale

Dettagli

BANDI E FINANZIAMENTI REGIONE LOMBARDIA

BANDI E FINANZIAMENTI REGIONE LOMBARDIA COMUNICAZIONI DELLA CONFEDERAZIONE AGLI ENTI ASSOCIATI NOTIZIARIO SPECIALE FINANZIAMENTI N.09/2008 AGLI ENTI ASSOCIATI DELLA LOMBARDIA - LORO SEDI BANDI E FINANZIAMENTI REGIONE LOMBARDIA Contributi a fondo

Dettagli

http://www.space.tin.it/scuola/unardone/

http://www.space.tin.it/scuola/unardone/ I-17021 ALASSIO (SV) "F.M. GIANCARDI" TELEPHONE (390) 182-470252/470224 TELECOPIE/FAX (390) 182-646382 I-00042 ANZIO (RM) "MARCO GAVIO APICIO" TELEPHONE (390) 69-848253 TELECOPIE/FAX (390) 69-848208 http://utenti.quipo.it/apicio

Dettagli

COMUNE di TONARA. (Provincia di Nuoro) Viale della Regione, 8 078463823 078463246 ( C.M. n.12) - P.iva 00162960918

COMUNE di TONARA. (Provincia di Nuoro) Viale della Regione, 8 078463823 078463246 ( C.M. n.12) - P.iva 00162960918 COMUNE di TONARA (Provincia di Nuoro) Viale della Regione, 8 078463823 078463246 ( C.M. n.12) - P.iva 00162960918 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 88 Prot. n. 4956 del 14-07-2009 OGGETTO: Indirizzi

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione, Lavoro, Sviluppo Economico e Servizi. Servizio Formazione

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione, Lavoro, Sviluppo Economico e Servizi. Servizio Formazione Registro generale n. 3358 del 01/12/2015 Determina senza Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione, Lavoro, Sviluppo Economico e Servizi Servizio Formazione

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Rivista dei dottori commercialisti

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Rivista dei dottori commercialisti BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Rivista dei dottori commercialisti AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà di Economia - Università di Ancona Ancona, tel: (071)2207037,

Dettagli