Itinerari per la valorizzazione dei castelli nelle regioni del Mediterraneo Occidentale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Itinerari per la valorizzazione dei castelli nelle regioni del Mediterraneo Occidentale"

Transcript

1 Itnerar per la valorzzazone de castell nelle regon del Medterraneo Occdentale EMILIA-ROMAGNA Paese d Gud e Malatesta emlaromagna terra con l'anma Italano

2 Progetto Castrum fnanzato sul programma comuntaro INTERREG 3B MEDOCC Torr, castell e cnte murare: un progetto d valorzzazone de ben cultural e delle cttà mnor del Medterraneo Occdentale per la promozone d un tursmo sostenble. Il progetto ntende valorzzare terrtor e le cttà mnor dell arco medterraneo caratterzzat dalla presenza d castell, d torr d avvstamento, d cnte murare. Castrum promuove progett d recupero flologcamente corrett e potes d ruso corredate da anals gestonal; la valorzzazone attraverso progett d formazone del personale, allestmento d percors, moment d anmazone; fno alla messa n rete all nterno d un unco sstema - prodotto con valenze cultural e turstche. L obettvo è l rlanco d vaste aree perferche e rural, ma a ben vedere central per la valorzzazone paesstca de paes del Medterraneo, fatt d percors, d ambent rural d prego, d paesagg straordnar. I castell sono stat ndvduat da ogn Regone all nterno d un area omogenea caratterzzata dalla loro presenza, ma con scarsa attvtà turstca rspetto a terrtor lmtrof. Oggetto d stud e d ndagn, punt d partenza d percors storc e naturalstc, luogh da recuperare e da allestre n un ottca conservatva ed espressva d tpo narratvo e spettacolare, vengono nsert n un unco sstema d st e contentor d prestgo, destnat a dventare n talun cas ess stess document d stora del terrtoro, n altr ad osptare attvtà cultural, mostre o manfestazon perodche. Il deplant promozonale fa parte d una lnea coordnata d pubblcazon dvulgatve, opuscol nformatv, sto Internet, comun a tutta la rete. Essa rappresenta l tneraro promosso da ogn Regone contenente castell e st rspondent agl obettv del progetto. Tutt gl tnerar sono reperbl nel sto Copyrght IBC MAR 2004 Legenda: Area Castrum Area Medocc Le Regon che ne fanno parte sono, per l Itala: Pemonte, Valle d Aosta, Lgura, Emla-Romagna, Toscana, Umbra, Lazo, Calabra. Per la Spagna: Murca. Per l Portogallo: Algarve. Per l Marocco: Tanger-Tétouan, Meknès.

3 Emla-Romagna Itneraro: Paese d Gud e Malatesta I7 castell che ndvduano questo tneraro sono rappresentatv delle vcende dell ncastellamento e della successva approprazone da parte delle dverse sgnore d Romagna partecp rrequete delle contese fra Impero, Comun e Papato, ncapac, come afferma Machavell, d far emergere una egemona per troppa forza nel combatters fra loro e troppa debolezza per prevalere sugl altr. Malatesta e Stato della Chesa, Gud e Romagna Toscana ben rappresentano l evoluzone delle strutture dfensve n uno scacchere strategco entro una magla complessa ed artcolata. Questo terrtoro conserva un notevole patrmono ambentale, anche per la presenza del Parco Nazonale delle Foreste Casentnes sullo spartacque appennnco fra Romagna e Toscana, delle Rserve natural d Scardavlla e d Onferno, d acque termal e d un paesaggo agraro rcco e dversfcato. Vengono segnalat n partcolare castell che rspondono agl obettv d qualtà ndcat dal progetto. I castell scelt propongono ntervent d restauro corrett e us compatbl con le strutture; attvtà e progett d gestone nnovatv, d nteresse socale e culturale. Il raggungmento d standard d qualtà è un obettvo al quale stanno lavorando prm sette segnalat, ma è prevsta la conclusone, come l nsermento d altr castell, anche dopo l termne del progetto I castell scelt propongono ntervent e us congru; attvtà e progett d gestone nnovatv, d nteresse socale e culturale. 1 - Modglana (Ct. sec. X); appartenente a Gud fno al 1377, po alla Repubblca Forentna 2 - Dovadola (Ct. sec. XII); dalla fne del sec.xii alla fne del XIV fu n possesso de Gud, po della Repubblca Forentna. 3 - Castrocaro (Ct. sec. X); nel 1282 passò alla Santa Sede e nel 1403 alla Repubblca Forentna 4 - Sorrvol (Ct. sec. X); dal sec. XIII de Malatesta d Soglano, nel sec. XVI n feudo a Cont Roverella dalla Santa Sede 5 - Longano (Ct. 1059); resdenza de Malatesta fno al 1463, po allo Stato Pontfco e a Rangon 6 - Veruccho (Ct. sec. XII); appartenuto a Malatesta da Veruccho (Mastn Veccho ) fno al Montefore Conca (Ct. sec. XII); de Malatesta sec. XIV-XV

4 1 - Castello d Modglana Comune d Modglana (FC) 1 Sorge sopra Faenza, nell Appennno Tosco- Romagnolo alla confluenza fra torrent Acerreta, Tramazzo e Ibòla. Nel X secolo l castello appartene alla contessa Enghelrada, d orgne franco-germanca, che, andando sposa al conte toscano Tegrmo, dà orgne alla dnasta de Gud. Quest ebbero qu la loro prma sede e v rmasero fno al 1377 quando l sto passò sotto la Repubblca forentna. La cttadna è famosa per avere dato natal a personagg llustr qual: l pttore Slvestro Lega, l prete patrota Don Govann Vertà, l soprano Pa Tassnar e l flantropo Gacomo Puntarol. Come raggungere Modglana: autostrada A14 uscta Faenza, S.P. 20 per Modglana Itneraro CASTRUM: da Modglana a Dovadola per l monte Trebbo (Alt. Mt. 626) Vsta al centro storco Del complesso della Peve d Santo Stefano (SEC.XII-XVII) fanno parte: Santuaro della Madonna del Cantone (sec. XV): famoso per l dpnto della Madonna e Bambno presente nell angolo della Peve. All nterno le cope (gl or Rocca de Cont Gud la Roccacca (sec. XII- XV): delle fortfcazon de Gud restano la base quadrangolare del masto, tratt della muratura a sbarramento e dfesa del percorso d crnale e parte delle cnte murare. I Forentn rstrutturarono ed amplarono la rocca costruendo l masto crcolare parzalmente crollato con l terremoto del L azone erosva de torrent e le frane hanno ulterormente danneggato la struttura, le cu rovne s nserscono n un contesto paesaggstco d rara suggestone. Info: Vstable esternamente Comune Tel (mattno) Bbloteca Tel (pomerggo) Palazzo Pretoro (sec. XIII): gà compreso nella prma cercha murara fu, sotto l domno de Cont Gud, Palazzo d Gustza e sede delle carcer; dal 1377 dvenne sede de Podestà nvat da Frenze, cu stemm sono vsbl all nterno nel vasto atro con volte a crocera. Abbassato e prvato de merl a seguto de terremot, al pano superore ospta la Pnacoteca Comunale. Pnacoteca Comunale Slvestro Lega: oltre alle opere d Slvestro Lega, comprende quelle della donazone Campana: Sono noltre present dpnt che documentano movment d avanguarda degl ann 50 e 60 ed altr d autor var, tra cu l pregevolssmo quadro I nuotator d Francesco Nonn. Info: Pazza Pretoro Aperto tutte le domenche dalle 15 alle 19, escluso mes d gennao e febbrao. Vste durante la settmana: solo per grupp su prenotazone. Tel Chesa d San Domenco (1473): all nterno della seconda cnta murara alla quale s accede dal torrone della Trbuna; raccogle opere d notevole valore artstco dal XV al XVII secolo. E anche possble vedere la campana d S. Savno datata 1169, come s legge nell scrzone. D forme arcache, è consderata tra le pù antche al mondo. Museo Don Govann Vertà: nell abtazone del patrota garbaldno, contene repert e testmonanze della vta modglanese nelle dverse epoche. La sezone dedcata a Don Govann Vertà conserva la corrspondenza con numeros esponent del rsorgmento talano e n partcolare con Garbald. Info: Va Garbald 30 Aperto tutte le domenche dalle 15 alle 19, escluso mes d gennao e febbrao Comune Tel (mattno). Bbloteca Tel (pomerggo)

5 1 - Rocca de Cont Gud (Foto Spadon, Archvo IBC) gnal sono nella Pnacoteca) d 4 lunette dpnte da Slvestro Lega, raffgurant percol scampat dal paese, come peste, guerra, fame e terremoto, per ntercessone della Madonna. Oratoro del Gesù Morto: faceva parte dell antca crpta della Peve, rsalente al XII secolo: fu sttuto come sede della Compagna de Battut Banch nel sec. XVII. All nterno è possble ammrare un gruppo d 7 statue n terracotta dpnta. Attualmente è Sacraro de Cadut d Guerra. Info: Va Amendola - Tel (Parroco) La natura e percors Presso l centro s trova l ponte d San Donato detto della Sgnora : ponte a schena d asno del XVII secolo. Partendo da Modglana s snodano dvers percors lungo antch senter: per la Vallcella, orma dsabtata nella quale scorre l Ibòla, uno de tre fum che, asseme al Tramazzo e l Acerreta, formano pù a nord l Marzeno, o verso l Monte Sacco e la Peve d San Valentno (ct.sec.ix), lungo l crnale che passa sotto la rocca de Gud. Fra Faenza e Modglana s può vedere la Torre d Ceparano gà castello de Gud (sec.xii-xiii). Rsalendo la valle del Tramazzo a Tredozo, gà castello de Gud (sec.xiii), s trova l accesso al Parco Nazonale delle Foreste Casentnes. Info: Assocazone Fagg dell Acerreta Tel Mester d una volta Accanto ad una forente tradzone artstca, dalla pttura alla scultura, fno alla ceramca decorata a mano, vanno menzonat gl splendd lavor n ferro battuto, meravglos rcam arte tramandata da generazon - ed anche le calzature, realzzate manualmente come pezz unc d rlevante qualtà. Enogastronoma Dventata famosa per la coltvazone del kw, questa terra ha come prodotto pù tpco l Sangovese, da accompagnare a patt tradzonal come tortell d erbe o d patate; formagg soprattutto l pecorno che accostato al mele rsulta una vera leccorna. Non mancano le grappe e gl amar, prodott da azende agrturstche del terrtoro. Infne l Panpepato, un dolce d panforte al coccolato dal sapore nconfondble (la rcetta orgnale dcono sa ancora segreta). Appuntament da non perdere Festa del Sangovese (fne aprle): protagonsta della festa è l Sangovese, con l concorso Il vno mglore che convolge produttor local. Info: Pro Loco tel Palo della Rocca (maggo): corteo n costume d epoca, gare de ron n pazza, dsputa del palo con cavall. Paese de Balocch (21 e 22 luglo): goch per bambn e teatro de burattn. Festa dell 800 (2 a domenca d settembre): vaggo a rtroso a temp dell 800, con suo color e sapor. Orgnale è le Tableaux Vvants, una rappresentazone vvente de quadr d Slvestro Lega, mpersonat da gente del luogo. Incontro con gl autor (tutt mercoledì d ottobre). Il gorno del Kw (novembre): s festegga questo frutto esotco dalle orgn molto lontane che ha trovano qu l suo habtat naturale. Info: Pro Loco tel Info: Pro Loco d Modglana - Tel

6 2 - Castello d Dovadola Comune d Dovadola (FC) Tracce d nsedamento rsalgono 1 all epoca romana, ma l centro fra due guad (duo vadora) nell ansa del fume Montone prende orgne dal castello de Cont Gud rsalente all nzo del XIII secolo. La sua partcolare struttura è formata dalla rocca, dalla murata e dalla successva cnta forentna. Appartenne fno alla fne del sec.xiv a cont Gud che dedero vta al ramo de Gud d Dovadola. Quest ultm s dstnsero per l loro guelfsmo e per l'amcza con Dante Algher. Ogg Dovadola è un paese che mantene la sua denttà d borgo legato alle propre tradzon. Come raggungere Dovadola: autostrada A14 uscta d Forlì, s prende la SS67 fno alla devazone per Dovadola. Itneraro CASTRUM: da Dovadola a Castrocaro SS 67 Vsta al centro storco Rocca de Cont Gud (sec. XIII-XV): sorge su uno sperone elevato sul fume Montone. La parte meglo conservata è l masto, alto 30 metr che reca su un portale al quarto lvello la data La prncpale dfesa è costtuta da un potente muro-scudo a nord, rafforzato da baston crcolar quattrocentesch alle estremtà, dovut al domno forentno. Info: vstable solo esternamente 2 Oratoro Comunale d Sant Antono (sec. XIII XVIII): compreso nel prmo borgo murato chuso dalla Torre dell Orologo e n orgne chesa del castello, contene 3 tele tra cu Glora della Croce e de Sant e I quattro Sant, Francesco Savero, Gennaro, Francesco e Antono, una bellssma trloga del pttore Gacomo Zampa, vssuto tra l 700 e l 800. Info: vstable solo su appuntamento Uffco segretera del Comune d Dovadola Tel Fax Museo d Benedetta: Benedetta Banch Porro nata a Dovadola nel 1936, dcharata Venerable nel Info: vstable ne gorn feral solo su appuntamento e ne gorn festv dalle 16 alle 19 Pazza Cesare Battst 1 Dovadola Assocazone Amc d Benedetta Tel (Presdente)

7 1 - Rocca de Cont Gud (Archvo IBC) 2 - Rocca de Cont Gud (Dpnto d G. Sever, Museo Etnografco, Forlì) Fuor dal centro Bada: oltre l Montone, a margn dell abtato sorge la parrocchale con antco campanle facente parte dell Abbaza d Sant'Andrea (sec. XII - XV). Il relatvo monastero con successv ntervent dvenne abtazone della famgla Tassnar. La cucna è caratterzzata da un sofftto a cassetton e da un grande camno provenente dalla rocca. Ogg è d propretà della Assocazone Amc d Benedetta che ntende destnarla a luogo d osptaltà per vstator del suo sarcofago custodto nella chesa. Info: Vstable solo su appuntamento. Va Bada 1 Dovadola Assocazone Amc d Benedetta Tel Tel (Presdente) La natura e percors Eremo d Montepaolo: stuato a 7 Km dal paese, fu costruto nel 1908 e dedcato a Sant'Antono da Padova al quale è attrbuta la sosta nella grotta sottostante. L'eremo è attualmente gestto da una Comuntà de Francescan. Info: vste nel perodo estvo ore 8-12 / Nel perodo nvernale ore 8-12 / Va Monte Paolo 34 - Frazone Monte Paolo Dovadola Tel Rsalendo la valle del Montone, dopo Rocca San Cascano e Portco, con rest de rspettv castell, l centro d Boccon conserva la torre Vgacl (sec.xv-xvi) ed l ponte della Brusìa a schena d asno che conduce alle rovne della Bastìa, gà castello de Gud. A San Benedetto n Alpe (monastero benedettno, sec.xi) s entra nel Parco Nazonale delle Foreste Casentnes. Da segnalare l percorso per le cascate dell Acquacheta ctate da Dante Algher. Mester d una volta Laboratoro, Bottega d Foscolo Lombard: artsta, falegname, restauratore d mobl, ebansta, dà vta partcolare ad ognuno de suo pezz. La bottega venne aperta dal nonno d Foscolo nel Presso l laboratoro è l antco mulno menzonato nel sec. XV. Info: Tel Enogastronoma Fra le tradzon local è la rcerca e la preparazone del pregatssmo tartufo banco, celebrato da pù 30 ann. Appuntament da non perdere Sagra del Tartufo (fne ottobre): vstator possono annusare e gustare delcat sapor del tartufo, ma anche patt tpc della Romagna. In premo Il tartufo d oro vnto da colu che porta l tubero pù grosso. E Zoc ad Nadel (dal 22/12/03 al 06/01/04): chacchere attorno al fuoco con vn brulè offerte fn dalla mattna. Verso sera è possble cenare con patt tpc offert a tutt. Un ceppo vene acceso verso le 8 d mattna e rmane acceso fno alle 24. Info: Pro Loco d Dovadola: tel

8 3 - Castello d Castrocaro Comune d Castrocaro Terme e Terra del Sole (FC) Castrocaro Terme e 1 Terra del Sole formano un unco Comune ed un percorso storco e culturale nseparable consoldatos con l ruolo d quest ultma come avamposto del domno forentno sullo stato pontfco dal XVI secolo. La stora d Castrocaro s artcola n tre fondamental perod: domno feudale d nomna mperale (sec.xii), domno pontfco (fne sec.xiii) e perodo forentno. Lo svluppo urbano è testmonato da tre cerche successve d mura oltre al Grone superore. Rcordata negl ultm duecento ann per le sue acque termal questa localtà vsse nel corso de secol passat ann d grande prestgo poltco e mltare. Un passato che ancora ogg vene rcordato durante le spettacolar revocazon storche. Come raggungere Castrocaro Terme - Terra del Sole: autostrada A14 uscta d Forlì, s prende la SS67 seguendo le ndcazon per Castrocaro Terme- Terra del Sole. Itneraro CASTRUM: da Castrocaro a Terra del Sole, n drezone d Vecchazzano e San Martno n Strada, per Meldola, Bertnoro, Lzzano e Cesena, Ponte Abbadesse fno a Sorrvol. Vsta al centro storco Fortezza Medoevale (sec.xii-xvi): nel 1118 l castello rsulta appartenere a cont d Castrocaro, a qual s deve probablmente la costruzone del Grone superore con masto pentagonale. Po negl ann Settanta del 200 passa sotto l domno pontfco. Ma l perodo del suo massmo splendore s ha nel 400 quando vene a trovars sotto l domno d Frenze. A questo perodo s debbono le opere d Antono da Sangallo (1504) nella cortna merdonale della Rocca. Fn dal sec.xiv è rcordata una terza cnta detta Murata. In seguto alla fondazone della cttà fortezza d Terra del Sole, nzò l lento dsarmo d Castrocaro che ha preservato ntatta la sua struttura. Ogg la rocca è gestta da volontar della Pro Loco. All nterno è allestta la mostra permanente sulla stora della fortfcazone e l suo terrtoro: l Aqula, le Chav, l Gglo. Info: Aperto tutto l anno, da martedì a sabato ore 15-19; domenca e festv ore / In luglo e agosto ore / Apertura serale: ne mes d gugno, luglo e agosto lunedì e govedì dalle 20,30 alle 23,30. In altr gorn e orar: su appuntamento (mn. 20 persone) anche scolaresche. Vste gudate n talano e n nglese. Va della Fortezza, 1 Tel/fax

9 1 - Fortezza Medoevale (Foto Spadon, Archvo IBC) Battstero d San Govann alla Murata (sec. XV): edfco sacro dalla caratterstca panta crcolare, era al servzo del Castellano e della guarngone. Al suo nterno è conservato un sarcofago bzantno n petra d Istra del VII-VIII secolo. Detro all altare è noltre presente un affresco secentesco raffgurante San Govann Battsta. Chesa de Sant Ncolò e Francesco (1520): posta a lato della porta omonma, nella quarta cercha d mura, conserva alcune opere d grande valore artstco, come la pala d altare (1500) del pttore forlvese Marco Palmezzano, raffgurante la Madonna n trono con Sant e altre opere d valore. Palazzo de Commssar ora Gglol (sec.xvi): un tempo era la dmora de Captan d gustza e de Commssar General nvat da Frenze dal 1403 al Sulla faccata è possble ammrare alcun stemm d famgle nobl forentne, all nterno s trovano, nvece, vaste sale con sofftto a cassetton d notevole prego estetco. Cttà termale Le Terme d Castrocaro: sono collocate all nterno d un vasto parco fra l centro storco e l fume Montone. Comprendono lo Stablmento Termale, l Grand Hotel e l Padglone delle feste, realzzat nel 1937 su progetto d Dego Corsan, con apparat decoratv d Tto Ghn. Moderne strutture utlzzano acque salsobromoodche, sulfuree e fangh. V s trovano l centro benessere con tre pscne, un centro d medcna estetca termale ed anche un ambulatoro trcologco. Info: V.le Marcon 14/16 - Tel Fax Appuntament da non perdere Feste Medoeval (gugno Fortezza d Castrocaro): nell atmosfera notturna della Fortezza s svolgono spettacol d musca, d teatro ed esbzon protecnche oltre che corte storc ed anmazon. Sadurano Serenade (gugno / luglo - Sadurano): rassegna muscale con grand protagonst della musca classca, moderna, senza dmentcare gl orgnal nterpret provenent da ogn parte del mondo. Lbrncontro (luglo / agosto - Castrocaro): rassegna culturale de pù mportant romanzer, saggst e crtc del panorama culturale talano n cu oltre che d lbr s dscute anche d problem d attualtà. L Arte della Falconera (2 a dom. del mese da maggo a settembre - Fortezza d Castrocaro): dmostrazon dell antca arte della falconera con vol acrobatc tra l pubblco d uccell rapac come aqule, falch, guf real e altr rapac magstralmente addestrat da not falconer talan. Info: IAT d Castrocaro Terme - Va Garbald, 1 - Tel Proloco d Castrocaro - Tel

10 Cttà fortezza d Terra del Sole Comune d Castrocaro Terme e Terra del Sole (FC) 1 La cttà fortezza che Cosmo I de Medc Granduca d Toscana fece costrure nel 1564 quale capoluogo ammnstratvo, gudzaro e mltare della Romagna Toscana determnò l dsarmo d Castrocaro. Sotto l aspetto della cttà deale vagheggata dal pensero rnascmentale, ha rappresentato l potere forentno e la severa ammnstrazone della gustza negl stat d antco regme. La straordnara documentazone è conservata nell Archvo storco e nelle segrete del palazzo Pretoro. Vsta al centro storco Palazzo de Commssar o Pretoro: edfco quadrangolare d 40 metr per lato, fu sede de Commssar granducal, che v ammnstrarono la gustza dal 1579 al All nterno s trovano: una doppa scala a choccola, detta Scala segreta del Commssaro, le carcer crmnal, la Cappella del Carcere e l aula del Trbunale. E' sede della Assocazone Pro Loco e del Museo dell Uomo e dell Ambente, ove s raccontano l orgne e lo svluppo della cttà fortezza. Vene anche rproposta n chave vrtuale la vsta delle segrete. Un altro tneraro llustra l lavoro e la vta quotdana degl abtant d queste collne fno agl ann 40 del secolo scorso. Info: oraro nvernale (ottobre / maggo): martedì, govedì, domenca ore (vste gudate). Oraro estvo: martedì, govedì, sabato, domenca ore (vste gudate). Per scuole e/o grupp da concordare per qualsas oraro o gorno. Assocazone Pro Loco Terra del Sole - Pazza d Arm 2 - Tel. e Fax Chesa d S. Reparata ( ): l antca peve della quale restano tracce nella vcna campagna fu sosttuta da questa all nterno della cttà fortezza. In tpco stle rnascmentale conserva numerose opere d arte, come pregat quadr della Madonna del Carmne (1575) d Per Paolo Menzocch e quello della Madonna del Rosaro (1610) d Francesco Longh, un crocfsso lgneo d scuola Toscana del '500, un prezoso organo (1734) d Felcano Fedel da Camerno. Castello del Governatore o del Captano della Pazza: posto a dfesa della Porta Romana e sede del doganere dopo l dsarmo del 1772, comprende l Quartere d Captano, la gallera d attraversamento, l Corpo d Guarda, l magazzno del salntro. Ospta l Archvo Storco rcco d oltre 2000 flze che comprendono una orgnale e rara documentazone dell ammnstrazone della gustza nella Romagna Toscana. Info: vstable solo l Archvo Storco su prenotazone Aperto tutto l anno gorn feral. Va Baccarn 16 Comune: tel Castello del Captano delle Artglere: l Captano delle Artglere comandava l Corpo de Bombarder. Il prospetto nterno del Castello posto sopra alla Porta Forentna, d forma stellare, è coronato dal ballatoo, sorretto da mensole e archett. All nterno del castello splendd sofftt lgne dpnt (1587).

11 1 - La cttà fortezza (Foto Spadon, Archvo IBC) 2 - Rocca d Monte Poggolo (Foto Spadon, Archvo IBC) La natura e percors Il paesaggo offre percors nella natura come l Parco Fluvale, che s snoda lungo l fume Montone. D nteresse naturalstco la rupe de Cozz, un pccolo unverso a sé, n cu le petre rcche d fossl erose dalla forza dell acqua e del vento hanno creato grotte ed anfratt. In prossmtà dell alto drupo s trovano anche laghett della Bolga dove sgorgano le acque salsobromoodche che sono po convoglate agl 2 stablment termal. Non lontano s trova la rocca d Monte Poggolo domnante la panura costruta da Gulano da Maano per Forentn nel sec.xv presso rest del precedente castello ctato fn dal sec XI. Presso la vcna Ca Belvedere sono state rnvenute tracce dell uomo d oltre ann fa. Verso Faenza s può vedere la Torre d Orolo, rocca manfredana (sec.xv) con parco d Orolo de Fch e sentero delle Gnestre. Mester d una volta L artganato locale s esprme anche nella lavorazone delle ceramche, del ferro, del peltro e delle petre dure. Inoltre vengono create le bellssme tele stampate a ruggne. Appuntament da non perdere Festval delle Voc e Volt Nuov (luglo / agosto): mportante vetrna dedcata alle govan promesse della canzone talana. In questo Festval hanno nfatt esordto la maggor parte de protagonst della musca leggera degl ultm 40 ann. Palo d Santa Reparata e della Romagna Toscana (tra agosto e settembre): sfda tra due borgh rnascmental, l Romano ed l Forentno. S susseguono camb d guarda, sflano le autortà ed corte d rappresentanza, contendent del tro alla balestra antca e del tro alla fune, musc e gl sbanderator. Info: Pro Loco d Terra del Sole - Pazza d Arm, 2 - Tel. e Fax

12 4 - Castello d Sorrvol Comune d Roncofreddo (FC) 1 Il toponmo fa rfermento a numeros rvol che crcondano l colle, ma l castello è ctato anche come Sorbetulum, n possesso degl Arcvescov d Ravenna fn dal X secolo. L abtato d Sorrvol conserva ancora le caratterstche d un borgo medoevale fortfcato, domnato dalla rocca che è stata donata alla Doces d Cesena nel dopoguerra dagl ultm propretar. Come raggungere Sorrvol: autostrada 14 uscta al casello d Cesena sud, dal centro d Cesena segure le ndcazon per Sorrvol. Itneraro CASTRUM: da Sorrvol s scende a Calsese e Massa per rsalre a Longano. Vsta al centro storco Castello malatestano: tra l 1237 e l 1290 fu 2 soggetto a Malatesta, po tornò alla chesa Ravennate, che alla fne del XV secolo l offrì n feudo alla famgla de Roverella. Nel 1661 funzonò al suo nterno una stampera. La rocca è ancora munta del masto duecentesco al centro della cnta murara e d un baluardo successvo ad orecchone con cannonere nell angolo nord ovest; sotterrane, scudere fno al XVI secolo, con copertura a volta sono ancora perfettamente agbl. Il castello ospta attualmente la chesa parrocchale ed un centro socale e culturale. Info: va del Castello - Vstable Tel

13 1 - Castello malatestano (Foto Spadon, Archvo IBC) 2 - Castello malatestano (Archvo IBC) La natura e percors Nel terrtoro d Roncofreddo un artcolato sstema varo mnore è stato recuperato graze all mpegno del Comune. E possble rpercorrere que suggestv senter a ped, n mountan bke e anche a cavallo. In partcolare l sentero degl Otto Castell e del Fume Rubcone e Va dello Zolfo. Fra castell del percorso s segnalano: Roncofreddo, capoluogo del comune e castello de Malatesta d Rmn dal 1239 sno alla fne del XV secolo, sotto Gacomo Malatesta vsse l suo perodo pù ntenso. A crca mezzo chlometro a nord del paese sorgono le sobre fontane che dall 800 al dopoguerra hanno erogato acqua potable al paese. La tradzone fa rsalre le orgn al perodo malatestano. Monteleone, castello ctato nel XII secolo come appartenente alla Chesa rmnese, passò a Malatesta, agl Ordelaff, a Montefeltro e alla Santa Sede. Da questa fu data n feudo a Roverella, qund a Guccol che alla fne del XVIII secolo ne fecero una resdenza baronale. Info: Comune tel , fax Appuntament da non perdere Castello d Sorrvol (metà agosto) - Festval de Grand Burattn: unco n Itala, rchama operator della scuola, terapeut e burattna d professone per scambare esperenze sull uso del teatro d anmazone. Asprant burattna possono mparare l arte della scolptura delle teste d legno, scoprre trucch del mestere e approfondre le tecnche d rectazone. Alla sera, la corte del castello dvene luogo d spettacolo e dvertmento aperto a tutt. Altre nzatve cultural e socal recuperano le tradzon ed prodott local: l vno a San Martno, l maale per Sant Antono, la festa dell uva la seconda domenca d settembre; attvtà edtoral e presentazon d autor dalettal, scuola d musca popolare e s connettono a relazon d soldaretà nternazonale promosse dalla Parroccha. Info: Il Castello tel Unverstà de Burattn tel Monteleone (prmo maggo): cammnata ecologca e commemorazone de cadut. (2 a dom. d settembre): sagra de fch e Festa della Madonna. Roncofreddo (3 a dom. d maggo) - Sagra del Psello: la Sagra prevede l Palo de Ron, una gara d vn de produttor local e stand gastronomc de prodott local. Roncofreddo (2 a dom. d luglo) - Gara podstca Due Torr : gara non compettva che rchama un elevato numero d partecpant. Il percorso, gradevole e suggestvo, s svluppa sulle collne crcostant Roncofreddo.

14 5 - Castello d Longano Comune d Longano (FC) 1 Nella fertle collna rcca d acque affaccata sulla va Emla e sulla panura fno al mare, è stata consderata dalla Comuntà Europea vllaggo deale Castello della Chesa rmnese nel 1059, dvenne resdenza de Malatesta, e n seguto appartenne allo Stato Pontfco. Ogg la cttà s presenta rcca d fermento : numerose le attvtà mprendtoral e le nzatve cultural. Chese, palazz, pazze, sono stat rportat al loro antco splendore e possono essere vstat. Tre porte danno accesso al centro con doppa cnta murara. Come raggungere Longano: autostrada A14 uscta d Cesena, alla rotatora prosegure per Cesena e percorrere la S.S. 9, Va Emla, n drezone Rmn, lungo la strada sulla destra s trovano le ndcazon per Longano. Itneraro CASTRUM: da Longano per Montlgallo fno a San Govann n Compto sulla va Emla e a Savgnano sul Rubcone dal centro a destra per Canonca e per Poggo Bern, Ponte Veruccho e Veruccho. Vsta al centro storco Castello malatestano: dstrutto da Cesenat nel 1198, fu rcostruto con l auto de Rmnes 2 e quando nel 1295 Malatesta dvennero sgnor d Rmn, Longano seguì la stessa sorte. Dsgregato l potere malatestano l castello tornò alla Santa Sede che nel 1519 lo dede n feudo al Conte Gudo Rangone d Modena, consglere del re d Franca Francesco I. E sede della Fondazone dedcata al poeta Tto Balestra (Longano ),la cu Collezone comprende la testmonanza quas 3000 opere tra ol, grafche e sculture d pttor altamente sgnfcatv del 900 talano, come Maccar, De Pss, Guttuso, Manzù, Vespgnan, Rosa, Maffa, Campgl. Inoltre le ncson d Morand, Zancanaro, Goya, Chagall, Matsse ed altr autor che ntrattennero rapport d scambo ed amcza con Tto Balestra. Info: Castello malatestano Fondazone Balestra Collezone Balestra Apertura al pubblco: da martedì a domenca e festv ore e P.zza Malatestana 1 - Tel / Fax Museo del Terrtoro: raccogle mglaa d repert della tradzone, de mester e de costum. Al suo nterno s trova anche una raccolta fotografca de mester d una volta e de castell malatestan. Info : aperto sabato, domenca e festv ore Va Gannn, Tel Museo talano della Ghsa: collocato all nterno dell ex oratoro d S. Mara delle Lacrme, l museo espone oggett d arredo urbano da prm decenn dell 800 alle sogle della seconda guerra mondale, raccolt qual modell per lo studo e la rproduzone ndustrale. Info: aperto sabato, domenca e festv ore Va S. Mara, Tel Oratoro d S.Guseppe Nuovo - Museo d Arte Sacra: la chesa barocca, costruta nel 1703, ospta una mportante raccolta che assoca ad opere pttorche, bolle papal, ex voto, arred sacr e parament d grande nteresse storco ed artstco. Da segnalare le pregevol panche con gl schenal decorat a tempera, volut dalle nobl famgle longanes nel XVIII secolo. Info: aperto sabato, domenca e festv ore Uffco cultura del Comune: tel

15 1 - Castello d Longano (Foto Spadon, Archvo IBC) 2 - Collezone Tto Balestra (Archvo Fondazone Tto Balestra) Collegata d San Crstoforo: la chesa attuale rsale alla fne del 600 e fu elevata a Collegata da Benedetto XIV nel Custodsce prezose opere pttorche. Info: Pazza Tre Martr, Tel Santuaro del S.S. Crocfsso (1764): all nterno l mmagne del S.S. Crocfsso è d scuola Guntesca del secolo XIII, a cu è legato un fatto prodgoso avvenuto nel 1493, quando una vtella s ngnocchò davant alla Sacra mmagne. Info: Pazza Tre Martr - Tel / , Fax Teatro Errco Petrella (1870): pccolssmo (conta crca 200 post) ma dotato d una struttura consona ad ogn tpo d spettacolo (tra cu una platea moble e un ottma acustca), è anche l centro propulsore d un orgnale esperenza che porta tutt ora a Longano, mglor nterpret nazonal della danza, della musca, della prosa e della canzone d autore. Info: Pazza Tre Martr, Tel , Fax La natura e percors A Longano la bellezza del patrmono storco-artstco s conuga con l estetca del paesaggo. Balgnano è conoscuta da secol per la bontà dell olo, a Vlla Turch (sec.xviii) s conserva un antco frantoo. Not vn e le clege, camp coltvat come gardn, attraversat da suggestve strade rural, sono ottm tnerar per una passeggata n bccletta o a ped. Lungo la valle del Rubcone s trovano le Font Cesaree delle Fellonche. A breve dstanza s trova Montano castello malatestano (sec.xiii- XVI) n un terrtoro rcco d ulv. Lungo l tneraro s trovano: la Peve d San Govann n Compto, con Museo Archeologco, gà vco romano sulla va Emla, la cu popolazone durante l nvasone longobarda avrebbe dato orgne a Longano. Savgnano sul Rubcone, gà castello malatestano (sec.xiii-xv), conserva le strutture del ponte romano. Enogastronoma Domnano le tavole cappellett, passatell, taglatelle al ragù, strozzapret, maltaglat e va dcendo. Tra second rcordamo l patto pù tpco d Longano: l pregato galletto d prmo canto frtto col pomodoro (così lo defnsce lo scrttore Luca Goldon). Rnomat sono vn prodott nelle cantne local dalle uve d Sangovese, Trebbano e Albana dolce. Appuntament da non perdere Sagra della clega (fne maggo): degustazone d prodott a base d clega. Settmana longanese (tra luglo e agosto): festa tradzonale legata al Santo Patrono. Spettacol n pazza, manfestazon sportve e cultural, concorso d pttura, mostre espostve e stand gastronomc con prodott tpc. Festval Internazonale dell Antco Organetto (settembre): orgnale ed unco raduno n Itala d suonator n costume con strument muscal meccanc, che suonano per le ve del borgo creando un atmosfera d grande suggestone. Sagra dell Uva (ottobre): festa anmata con stand gastronomc e specaltà a base d uva. Palo d la menarola competzone fra ron d Longano. Sagra dell Olo e dell Olvo (novembre - Balgnano d Longano): spettacol folclorstc e stand gastronomc con patt tpc e baccalà all olo d olva. Longano de Presep (dal 25/12/03 al 07/01/04): dal grande presepo meccanco agl orgnal presep allestt lungo l borgo antco. Teatro Petrella (dal 01/10/03 al 31/05/04): stagone d teatro, musca e danza. Info: Tel , Fax Info: IAT d Longano / Uffco Tursmo - Tel Fax Uffco Cultura Fax

16 6 - Castello d Veruccho Comune d Veruccho (RN) 1 Detta la Culla de Malatesta che ne tennero l domno per crca 300 ann, sorge sullo sperone roccoso che domna e chude con l antstante Torrana la valle del Mareccha verso l mare. Il centro storco è formato dall unone d due dvers castell: del Sasso e d Passarello. Veruccho vanta una stora antca d mllenn, connessa alla va dell ambra dal nord Europa ogg raccontata nel museo archeologco dove s ammrano repert d straordnara bellezza, unc n Itala. Come raggungere Veruccho: SS16 Adratca (Ferrara-Ostun) n drezone sud; oppure casello autostradale A14 Rmn Nord. S prende qund la SS258 Marecchese (Rmn-San Sepolcro) fno a Vlla Veruccho; dopo s deva a snstra per Veruccho. Itneraro CASTRUM: da Veruccho a Montefore Conca n drezone d San Marno fno alla superstrada per Rmn, a destra pecorso Stradaromagna per Cerasolo, Ospedaletto e Corano, qund San Clemente e a Morcano sul fondovalle del Conca ndcazon per Montefore Conca. Vsta al centro storco Rocca del Sasso: è una delle pù suggestve fortfcazon malatestane che ha vsto l sovrappors e l ntegrars d part archtettonche edfcate n perod dver- 2 s, tra l XII e l XVIII secolo. Da qu l "Mastn Veccho" conqustò Rmn nel 1295 e fondò la Sgnora Malatestana. All'nterno s possono vstare l mponente Sala Grande, le vare stanze che osptano mostre e allestment, modell con le fas costruttve della rocca e la rappresentazone dell assedo d Federco da Montefeltro nel 1463 e l masto duecentesco. Info: va Rocca 42 Apertura annuale. dal al l sabato ore , domenca e festv ore / Dal al tutt gorn ore / Tel Fax Per vste d grupp e scuole n gorn dvers dall apertura prenotazone obblgatora: tel Rocca e Porta d Passerello: a Veruccho essteva un altro castello le cu mura sorgono sul monte d fronte al sasso. Su rest della rocca d Passerello è sorto nel 1600 l convento delle monache d S. Chara n fase d restauro per destnazone rcettva. Museo Cvco Archeologco: allestto all'nterno del convento de Padr Agostnan (sec. XIII), l museo conserva oggett e arred unc per stle e grado d conservazone: urne funerare, monl e fbule n oro, amp corred n ceramca e bronzo, tessut e raffnat oggett n legno tra cu l'eccezonale trono lgneo, rnvenut nelle necropol vllanovane-etrusche a ped del Sasso. Info: aperto dal 1 aprle al 30 settembre tutt gorn e dal 1 ottobre al 30 marzo: sabato , domenca e festv / Tel Prenotazon per grupp tel

17 1 - Castello d Veruccho (Foto Spadon, Archvo IBC) 2 - Rocca del Sasso (Archvo Comunale Veruccho) 3 - Museo Cvco Archeologco (Foto Jader Bonfglol, Arc. Soprntendenza Archeologca) 4 - Peve d San Martno (Archvo Comunale Veruccho) Chesa Collegata (1865): d prego le opere custodte tra cu un crocfsso lgneo dpnto nel 1403 da Ncolò d Petro e una tela del Centno (Govan Francasco Nagl) della metà del XVII secolo. Info: va San Martno tel (Parroco) La natura e percors Tra Veruccho e Torrana s svluppa una rete senterstca ben segnata e nteressante sotto l proflo ambentale e storco; tra cu l sentero del Lago d Scanzano e quello della Peve che, attraverso ulvet e vgnet gunge fno alla cosddetta Peve Romana costruzone romanca nttolata a San Martno. Sulla dorsale a ped della rupe, presso Vlla Veruccho, s trova l Convento Francescano sec. (XIII) che è consderato l pù antco edfco francescano d tutta la Romagna. Nella chesa dedcata alla Santa Croce s conserva un capolavoro della scuola pttorca del Trecento Rmnese, rappresentante la crocfssone. All esterno s può osservare un cpresso d quas 8 metr d dametro e 23 metr d altezza, la leggenda vuole pantato da S. Francesco. Info: va Convento (Vlla Veruccho) tel / A Vlla Veruccho presso la Tenuta Amala, s trova l Rmn Golf Club. Il Sto d Importanza Comuntara per nteresse naturalstco Torrana, Montebello, Fume Mareccha s estende su 1200 ettar e costtusce la parte termnale del percorso senterstco che dal Parco del Mareccha arrva fno a Montebello. V s trovano l Castello e la Torre d Scortcata (sec.xiii-xv), ogg Torrana, ed l Castello d Montebello (sec.xi-xviii). S segnalano noltre muln lungo l fume Mareccha ed l traccato abbandonato della lnea ferrovara che collegava Sant Arcangelo (centro storco e Rocca Malatestana del 1447) con le Marche, prevsto fno ad Urbno. 4 Appuntament da non perdere Mostra multmedale Il Castello delle passon Francesca, Elosa, Eleonora, l amore che non abbandona (fno al 30/09/04 Rocca Malatestana): fgure femmnl che hanno ncso su costum e sulla cultura medoeval fltrat dalla storografa ottocentesca. Veruccho festval (luglo): appuntamento d musca etnca e nuove tendenze muscal del panorama nternazonale. Festa de Malatesta Castello malatestano (agosto): un affascnante occasone per rvvere dealmente fast della corte malatestana, con spettacol e tenzon, gostre cavalleresche e cene medoeval, servte da fgurant n costume e alletate da musca dell epoca. Fera d Quattorg (settembre): una fera antca, una buona occasone per acqustare prodott local e apprezzare la cucna tradzonale. Fra de Bagon /Fera del maale (gennao): l nome è gà un programma, grande attenzone all anmale pù apprezzato nella cucna d queste part. Info: uffco IAT Tel Uffco Cultura - Tel

18 7 - Castello d Montefore Conca Comune d Montefore Conca (RN) 1 E uno de centr pù conservat della sgnora Malatesta e la sua rocca domna la valle del Conca fno al mare, rlevante sul paesaggo, fra bosch e campagne rcche d ulv e d vgnet. Antche botteghe artgane e tradzon popolar creano un atmosfera specale d equlbro tra stora e natura. Molte le occason d spettacolo, feste, concert, mostre e cors d arte. Come raggungere Montefore Conca: autostrada 14 uscta d Cattolca, prendere la SP17 n drezone Morcano e po SP36 n drezone Montefore. Vsta al centro storco Rocca malatestana: è l pù potente smbolo del potere malatestano n tutta la valle del Conca. La sua costruzone è attrbuta a Malatesta Guastafamgla nel Nel 1347 soggornò tra le sue mura Lug l Grande, Re d Unghera, con tutta la sua corte. A Malatesta detto percò l Ungaro s debbono gl straordnar affresch con scene d battagla e rtratt d antch ero, rar esemp d pttura laca del XIV secolo, dpnt da Jacopo Avanz. Numerose mostre e rassegne artstche s tengono durante tutto l anno. Un progetto complessvo d valorzzazone s appogga all sttuzone d una Fondazone che mpegna anche pù rcch comun coster. Info: apertura al pubblco: aprle e ottobre la domenca ore / ; maggo, gugno e settembre tutt gorn ore / 15-19; luglo e agosto tutt gorn ore / Va Roma 2 - Tel (Comune) - Chesa dell Ospedale (sec. XV): ospta dvers rest d un bel cclo d affresch attrbut a Bernardno e Ottavano Dolc (sec. XIV). Da notare anche l crocefsso lgneo e l esposzone d var smbol della passone che vengono usat nella processone del Venerdì Santo. Teatro Comunale Malatesta: pccolo goello d fattura ottocentesca, per complessv 160 post. Vengono allestt spettacol qualfcat, laborator teatral e durante l anno vengono programmate numerose rassegne. Info: Comune Tel Fax 98020

19 1 - Rocca malatestana (Foto Spadon, Archvo IBC) Fuor dal centro: Santuaro della Madonna d Bonora (sec.xv): luogo d culto marano tra pù mportant e conoscut del rmnese, meta d pellegrnagg e vste. La devozone popolare attrbusce numerose graze all mmagne della Madonna con bambno che s venera nella chesa; ne sono testmonanza numeros ex-voto espost nella canonca. Info: apertura annuale - Va Santuaro 16 - Tel La natura e percors E consderata rartà naturale la stretta convvenza d ulv e castagn n un area così vcna al mare. Numeros senter da percorrere a ped o n mountan bke, come quell segnat che portano verso la Valle del Ventena fno alle Grotte d Onferno (Gemmano), gà Castello malatestano (sec. XIII), e alle prme collne marchgane. Lungo l tneraro Castrum s ncontrano castell malatestan d Corano, (sec.xii- XV); Castelleale, (sec. XIV); San Clemente (sec.xv). Verso l confne marchgano sono, fra gl altr, castell d: Mondano: Rocca (sec:xv), con Museo Paleontologco e arboreto; Montegrdolfo (sec. XV); Saludeco (sec:xiv- XV), con osservatoro astronomco. Mester d una volta Bottega de vasa Franchett: laboratoro artgano con forno a legna medoevale, torn a pede e tecnche d lavorazone de vas tra le pù arcache ed affascnant. Info: Va Roma - Tel Guseppe Tent: restauratore carrozze d caless e carrozze d fama nazonale. Info: Tel Elo Cavall: artgano del legno e falegnamera d tradzone. Info:Tel Enogastronoma Montefore va fera della sua produzone d olo, la poszone de suo ulvet è nvdable, l olo che ne esce è robusto e con un gusto ben defnto. In stagone s possono acqustare le castagne local. Appuntament da non perdere Processone del Venerdì Santo (venerdì d Pasqua): celebrato da centnaa d ann con una suggestva processone drammatca, composta dalle fgure rcorrent nella Passone d Crsto. Rocca d Luna (luglo): tre lunghe nott durant l plenluno d Luglo pene d spettacol, mostre, mercatn, assagg e degustazon n un atmosfera seducente dedcata alla luna. Sagra della castagna (tutte le domenche d ottobre): castagne a volontà cotte n tutt mod, musca, ball, spettacol, mercatno gastronomco e vno a pacere. Presepe vvente (festvtà natalze): le ve del Borgo dventano lo scenaro d un grande presepe n costume, dove scene d vta quotdana vengono rcostrute n ogn angolo. Info: Comune d Montefore Conca Tel Fax

20 Le bellezze ambental Parco Nazonale delle Foreste Casentnes, Monte Falterona e Campgna Il parco s estende per ettar d terrtoro sul crnale appennnco tosco-romagnolo ed ospta un patrmono boschvo fra pù estes e meglo conservat d Itala. Il cuore del parco è rcoperto dalle Foreste Demanal Casentnes, antco complesso forestale, dotato d una straordnara rcchezza faunstca e floreale. Fra solenn abet, fresch ruscell e suggestve cascate, s respra la mstca atmosfera d luogh, qual Camaldol e La Verna che hanno accolto o sprato grand personagg d fede, come San Romualdo e San Francesco, e d pensero, come Dante e Arosto. Attraversando le zone collnar del parco fno alla quota d crca 800 mt. s ncontrano bosch compost da dverse spece arboree, fra cu l carpno nero e banco, l cerro, l acero. Gl arbust sono rappresentat n prevalenza dal maggocondolo, l bancospno, l cornolo e l sangunello, e lungo cors d acqua, dal noccolo e da salc. Superat gl mt. e fno a mt, l paesaggo del parco ha saputo conservare la tpca assocazone de bosch appennnc, altrove orma rara, rappresentata dal faggo e dall abete banco, affancat dalle altre maestose presenze del tglo nostrale, l acero d monte e l acero rcco, l frassno maggore e l olmo montano. Le pratere caratterzzano nfne la vegetazone delle alte quote, con una compatta presenza d brughere a mrtllo. Interessante l patrmono faunstco. Tra mammfer, l lupo trova qu le condzon favorevol per una presenza stable e contnua, asseme al l cnghale, l cervo, l caprolo e l dano. I rodtor legat agl ambent forestal sono l topo selvatco dal collo gallo, l ghro e lo scoattolo, mentre fra carnvor d pccole dmenson s regstra la presenza della fana, della donnola, del tasso, della puzzola e della volpe. S nota noltre la presenza d un elevato numero d uccell tra cu la capnera, l frnguello, lo scrccolo, l merlo, l pettrosso, l forrancno, la cnca mora, l regolo, l tordo bottacco, la tordela, l colombacco e l rampchno alpestre. Non mancano nfne rapac, come lo sparvero, l gheppo, la poana, l falco pecchaolo e l aqula. Sono present anche rettl ed anfb, n partcolare la salamandra pezzata, urodelo non comune sull Appennno. Le terre del parco, oltre ad offrre una osptale natura, comprendono anche grazos centr abtat che hanno saputo conservare ntatte nel tempo le propre tradzon storche e propr goell natural. Come raggungere l luogo Da Faenza s percorre la Valle del Tramazzo per Tredozo; la SS67 da Forlì per Frenze, accesso a Portco d Romagna, San Benedetto, San Godenzo, Castagno d Andrea, Londa; da Forlì la Statale 9ter per Premlcuore, per rcongungers alla SS67; da Forlì per Sta attraverso l Passo della Calla SS310, accesso per Santa Sofa, Rdracol, Cornolo, Campgna, Sta, Pratoveccho, Popp, Bbbena; E45 uscta San Pero n Bagno-Bagno d Romagna, po per la SS71, accesso a Bada Pratagla, Foresta della Lama, Serravalle, Bbbena; E45 uscta Peve Santo Stefano, per Chus della Verna, la SS208, accesso alla Verna e al monte Penna; Camaldol fraz. d Popp la SS71, accesso all Eremo e alla Foresta d Camaldol. Provenendo da Arezzo s raggunge Bbbena da qu con le strade: 208 per Chus dela Verna, 71 per Serravalle, Bada, Bagno d Romagna, 310 Pratoveccho, Sta. Info: Sede Comuntà del Parco - Va Nefett, 3 - Santa Sofa (FO) Tel / Sede del Parco - Va G. Brocch, 7 - Pratoveccho (AR) Tel Uffco Informazon Campgna - Tel CTA/CFS - Tel

21 1 - Onferno, paesaggo (Foto Archvo Rserva naturale orentata Onferno) Rserva naturale orentata Bosco d Scardavlla (Forlì) Il bosco rappresenta l reltto pù sgnfcatvo nel forlvese d una formazone forestale un tempo presente n manera densa e contnua nella fasca pedecollnare. D grande nteresse naturalstco e paesaggstco, è caratterzzato soprattutto da querce e da un rcco sottobosco. Notevole è noltre la presenza faunstca nell area, tra l altro d rar coleotter (cervo volante), vare lbellule e rare farfalle. L area gà a suo tempo segnalata dal grande naturalsta Petro Zangher per l suo valore, è stata sttuta a rserva regonale nel Info: Muncpo d Meldola - Pazza Orsn 29 - Tel Rserva naturale orentata Onferno (Gemmano- Rmn) La rserva s estende per quas 150 ettar nel comune d 1 Gemmano e tutela un complesso carsco ne gess facent parte della formazone che attraversa le vall del Conca e del Mareccha con numeros castell e un nseme d ambent crcostant costtut da calanch, rpde paret roccose, lemb d bosco e coltv caratterzzant nell nseme l paesaggo tradzonale della valle del Conca. La rserva consente escurson e osservazon naturalstche favorte da una curata segnaletca. Tra prncpal tnerar trovamo ndcat l sentero della Madonna della Pogga, l sentero del Faggo e l sentero Botanco Nell antca peve d Santa Colomba, a Gemmano, s trova l Centro Vste della rserva, con un museo naturalstco e un centro d educazone ambentale. La Grotta caratterzzata da cuncol, stanze, anfratt e vstose concrezon è vstable per un ampo tratto, con un percorso spettacolare nelle grand stanze con le regolar protuberanze mammellon tra pù bell e grand d Europa. La grotta ospta la pù grande colona d chrotter della regone. Come raggungere l luogo Al casello autostradale A14 Rmn Sud, s prende la strada per Corano e Gemmano. Uscendo a Cattolca (A14), s rsale la strada d fondovalle del Conca e, superat San Govann n Margnano e Morcano d Romagna, s prosegue per Gemmano. Info Sede del Parco - c/o Comune d Gemmano Pazza Roma - Tel Fax Cooperatva del Parco Grotte dell Inferno Va Provncale Onferno - Tel./ Fax

22 Itneraro della Regone Emla-Romagna, Paese d Gud e Malatesta Itnérare de la Régon Emle-Romagne, Pays de Gud et de Malatesta

23 Smbol tpologc - Symboles Castello, rocca Château fort Cttà fortfcata, borgo murato Vlle fortfée, bourg clos Cttà bastonata Vlle entourée de remparts Torre Tour Vlla Mason Edfco relgoso Edfce relgeux Consstenza - Etat de conservaton Buona Bon Dscreta Moyen Grotta Grotte * Emergenza naturalstca Curosté naturelle Fonte Source, fontane Scarsa Pauvre ITINERARIO/ITINÉRAIRE: 1 - Modglana 2 - Dovadola 3 - Castrocaro 4 - Sorrvol 5 - Longano 6 - Veruccho 7 - Montefore Conca

16 Castelli modenesi da riscoprire e visitare

16 Castelli modenesi da riscoprire e visitare nuov luogh antch 16 Castell modenes da rscoprre e vstare Itnerar per la valorzzazone de castell EMILIA-ROMAGNA Italano Progetto Castrum Torr, castell e cnte murare: un progetto d valorzzazone de ben cultural

Dettagli

Legenda: Area Castrum Area Medocc. Copyright IBC MAR 2004

Legenda: Area Castrum Area Medocc. Copyright IBC MAR 2004 Progetto Castrum Torr, castell e cnte murare: un progetto d valorzzazone de ben cultural e delle cttà mnor del Medocc - Medterraneo Occdentale per la promozone d un tursmo sostenble. Il progetto Castrum

Dettagli

Corso di Laurea in Scienze Giuridiche

Corso di Laurea in Scienze Giuridiche hoògoò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Facoltà d Gursprudenza Como Corso d Laurea n Scenze Gurdche Sede del corso: Como MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2005/2006 Presentazone del Corso. Presso

Dettagli

Alla scoperta NOVITÀ PER. del MARE LE SCUOLE. infanzia primaria secondaria

Alla scoperta NOVITÀ PER. del MARE LE SCUOLE. infanzia primaria secondaria Alla scoperta NOVITÀ PER LE SCUOLE nfanza prmara secondara del MARE Area Marna Protetta d Mramare Il settore ddattco dell Area Marna Protetta d Mramare nasce quas trent ann fa con la gestone del WWF Itala,

Dettagli

Tali linee strategiche si concretizzano nel: 2_Organizzazione di spazi da dedicare ad eventi temporanei di qualità;

Tali linee strategiche si concretizzano nel: 2_Organizzazione di spazi da dedicare ad eventi temporanei di qualità; AREA TEMATICA Progetto14 CULTURA TURISMO E MARKETING TERRITORIALE Polo culturale nel CS: Pano de contentor Allegato B- scheda tpo per la strutturazone de progett 1. Ttolo del progetto Polo culturale nel

Dettagli

Verifica termoigrometrica delle pareti

Verifica termoigrometrica delle pareti Unverstà Medterranea d Reggo Calabra Facoltà d Archtettura Corso d Tecnca del Controllo Ambentale A.A. 2009-200 Verfca termogrometrca delle paret Prof. Marna Mstretta ANALISI IGROTERMICA DEGLI ELEMENTI

Dettagli

nel tratto fra Torino e Chivasso

nel tratto fra Torino e Chivasso tratto fra Torno e Chvasso Perlastorad Europa e per l suo svluppo culturale l mondo del pellegrnaggo ha avuto un ruolo determnante. Se stendamo davant a no una carta dell Europa comncamo a capre: mmagnamo

Dettagli

Turismo e innovazione in Trentino

Turismo e innovazione in Trentino Tursmo e nnovazone n Trentno Roberto Pzzcannella (Dpartmento Cultura, tursmo, promozone e sport) Mlano 8 maggo 2014 I numer del Tursmo 5 mlon (arrv - 2012) 29 mlon (presenze - 2012) 15% (contrbuto al PIL

Dettagli

PROTOCOLLO C'INTESA PER LA TUTELA E IL TRA: La Provincia di Avellino. Il Consorzio ASI di Avellino. La Società Irpiniambiente spa

PROTOCOLLO C'INTESA PER LA TUTELA E IL TRA: La Provincia di Avellino. Il Consorzio ASI di Avellino. La Società Irpiniambiente spa PROTOCOLLO C'NTESA PER LA TUTELA E L RSANAMENTO CELLA MEDA VALLE DEL "'''1.''' TRA: La Provnca d Avellno l Consorzo AS d Avellno La Socetà rpnambente spa l Comune d Atrpalda l Comune d Avellno l Comune

Dettagli

CONVEGNO REGIONALE D O N A L A V I T A 14 SETTEMBRE 2002. "Teatro Comunale" Città di Massafra -Ta Ore 19,00

CONVEGNO REGIONALE D O N A L A V I T A 14 SETTEMBRE 2002. Teatro Comunale Città di Massafra -Ta Ore 19,00 CONVEGNO REGIONALE 14 SETTEMBRE 2002 ASSOCIAZIONE TRAPIANTATI ORGANI ONLUS Regone Pugla D O N A "Teatro Comunale" Cttà d Massafra -Ta Ore 19,00 Donazone e Trapanto "MEDICINA CONCEPITA TRA UMANO E DIVINO"

Dettagli

Centri Estivi. Piccolo Mondo. La Banda. Marmocchi. Giochinsieme. e non solo. Comune di Bastia Umbra. Nido Estivo. Centro Estivo Sportivando

Centri Estivi. Piccolo Mondo. La Banda. Marmocchi. Giochinsieme. e non solo. Comune di Bastia Umbra. Nido Estivo. Centro Estivo Sportivando Comune d Basta Umbra Provnca d Peruga Assessorato a servz soco-educatv per la prma nfanza Centr Estv 2011 Centro Estvo Sportvando Centro Estvo Gochnseme Ndo Estvo Pccolo Mondo Centro Estvo La Banda Centro

Dettagli

Ministero della Salute D.G. della programmazione sanitaria --- GLI ACC - L ANALISI DELLA VARIABILITÀ METODOLOGIA

Ministero della Salute D.G. della programmazione sanitaria --- GLI ACC - L ANALISI DELLA VARIABILITÀ METODOLOGIA Mnstero della Salute D.G. della programmazone santara --- GLI ACC - L ANALISI DELLA VARIABILITÀ METODOLOGIA La valutazone del coeffcente d varabltà dell mpatto economco consente d ndvduare gl ACC e DRG

Dettagli

Capitolo 7. La «sintesi neoclassica» e il modello IS-LM. 2. La curva IS

Capitolo 7. La «sintesi neoclassica» e il modello IS-LM. 2. La curva IS Captolo 7 1. Il modello IS-LM La «sntes neoclassca» e l modello IS-LM Defnzone: ndvdua tutte le combnazon d reddto e saggo d nteresse per le qual l mercato de ben (curva IS) e l mercato della moneta (curva

Dettagli

PROGETTO SCUOLA POPOLARE

PROGETTO SCUOLA POPOLARE SPIN TIME LABS & ICBIE Europa Onlus PROGETTO SCUOLA POPOLARE 1 P a g e 1. Introduzone 2. Obettv e fnaltà 3. I tutor del progetto 4. Modulo I. Sostegno scolastco. 5. Modulo II.- Corso d lngua talana 6.

Dettagli

Ricerca Operativa e Logistica Dott. F.Carrabs e Dott.ssa M.Gentili. Modelli per la Logistica: Single Flow One Level Model Multi Flow Two Level Model

Ricerca Operativa e Logistica Dott. F.Carrabs e Dott.ssa M.Gentili. Modelli per la Logistica: Single Flow One Level Model Multi Flow Two Level Model Rcerca Operatva e Logstca Dott. F.Carrabs e Dott.ssa M.Gentl Modell per la Logstca: Sngle Flow One Level Model Mult Flow Two Level Model Modell d localzzazone nel dscreto Modell a Prodotto Sngolo e a Un

Dettagli

Scenari di frenata per il comparto elettrico: il nodo della valorizzazione del prodotto

Scenari di frenata per il comparto elettrico: il nodo della valorizzazione del prodotto CRESME Scenar d frenata per l comparto elettrco: l nodo della valorzzazone del prodotto Il mercato elettrco rappresenta uno de pù nteressant compart economc del nostro paese, caratterzzato da profonde

Dettagli

La sapienza Visite dell acqua

La sapienza Visite dell acqua Ore MESE 10.00/10.30 DELLA - SCIENZA 11.00/11.30 E DELLA 12.00/12.30 TECNOLOGIA L ACQUA NELLA Scentfc@mente CENTRALE IDROELETTRICA CLABER La sapenza Vste dell acqua gudate gratute all Offcna dell Acqua

Dettagli

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Il Mnstro delle Infrastrutture e de Trasport VISTO l decreto legslatvo 30 aprle 1992, n. 285, come da ultmo modfcato dal decreto legslatvo 18 aprle 2011, n. 59, recante Attuazone delle drettve 2006/126/CE

Dettagli

McGraw-Hill. Tutti i diritti riservati. Caso 11

McGraw-Hill. Tutti i diritti riservati. Caso 11 Caso Copyrght 2005 The Companes srl Stma d un area fabbrcable n zona ndustrale nella cttà d Ferrara. La stma è effettuata con crter della comparazone e quello del valore d trasformazone. Indce Confermento

Dettagli

Esercitazioni del corso di Relazioni tra variabili. Giancarlo Manzi Facoltà di Sociologia Università degli Studi di Milano-Bicocca

Esercitazioni del corso di Relazioni tra variabili. Giancarlo Manzi Facoltà di Sociologia Università degli Studi di Milano-Bicocca Eserctazon del corso d Relazon tra varabl Gancarlo Manz Facoltà d Socologa Unverstà degl Stud d Mlano-Bcocca e-mal: gancarlo.manz@statstca.unmb.t Terza eserctazone Mlano, 8 febbrao 7 SOMMARIO TERZA ESERCITAZIONE

Dettagli

Comune di Piedimonte Etneo PROVINCIALI CATANIA

Comune di Piedimonte Etneo PROVINCIALI CATANIA Comune d Pedmonte Etneo PROVINCIALI CATANIA DELIBERAZIONE N. 26 COPIA d Delberazone del Consglo Comunale Aggornamento della Seduta del 04.08.2011 ' v ' OGGETTO: CONFERMA DESTINAZIONE MUTUO CASSA DEPOTI

Dettagli

Hansard OnLine. Unit Fund Centre Guida

Hansard OnLine. Unit Fund Centre Guida Hansard OnLne Unt Fund Centre Guda Sommaro Pagna Introduzone al Unt Fund Centre (UFC) 3 Uso de fltr per la selezone de fond 4-5 Lavorare con rsultat del fltro 6 Lavorare con rsultat del fltro - Prezz 7

Dettagli

Tipo materia ID P0 2000-2006. Misura/Azione ID. Privacy x Si. ID No Pubblicazione integrale ID Si x No

Tipo materia ID P0 2000-2006. Misura/Azione ID. Privacy x Si. ID No Pubblicazione integrale ID Si x No EtON 33LIA A,a Pohtche per la Rqualfcazone, la Tutela e la Scurezza Ambentale e per l Attuazone delle Opere Pubblche Servzo Ecologa ATTO DIRIGENZIALE ORIGINALE Codfca adempment L.R.15/08 (trasparenza)

Dettagli

L innovazione nella gestione della Qualità nelle PMI

L innovazione nella gestione della Qualità nelle PMI Centro essle Cotonero e bbglamento p L nnovazone nella gestone della Qualtà nelle PM La certfcazone come strumento d busness per le PM e le mcromprese 8 Novembre 2002 - ng. oberto Vannucc lcune notze recent

Dettagli

Metodi e Modelli per l Ottimizzazione Combinatoria Progetto: Metodo di soluzione basato su generazione di colonne

Metodi e Modelli per l Ottimizzazione Combinatoria Progetto: Metodo di soluzione basato su generazione di colonne Metod e Modell per l Ottmzzazone Combnatora Progetto: Metodo d soluzone basato su generazone d colonne Lug De Govann Vene presentato un modello alternatvo per l problema della turnazone delle farmace che

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM .~. -------------.--.---;-- ::o.' CURRCULUM VTAE ET STUDORUM DAT ANAGRAFC... Guseppe Antono Muscogur Nato a TorreSanta Susanna (BR) l 28.06.1964 Resdente n Torre Santa Susanna (BR) CAP 72028 Va Arcprete'

Dettagli

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Il Mnstro delle Infrastrutture e de Trasport VISTO l decreto legslatvo 30 aprle 1992, n. 285, come da ultmo modfcato dal decreto legslatvo 18 aprle 2011, n. 59, recante Attuazone delle drettve 2006/126/CE

Dettagli

Trigger di Schmitt. e +V t

Trigger di Schmitt. e +V t CORSO DI LABORATORIO DI OTTICA ED ELETTRONICA Scopo dell esperenza è valutare l ampezza dell steres d un trgger d Schmtt al varare della frequenza e dell ampezza del segnale d ngresso e confrontarla con

Dettagli

Comune di Capraia e Limite Provincia di Firenze

Comune di Capraia e Limite Provincia di Firenze Comune d Capraa e Lmte Provnca d Frenze COPA MMEDATAMENTE ESEGUT3 LE. VERBALE D DELBERAZ1ONE DELLA GUNTA MUNCPALE Del bera Numero 103 del 13111/2012 Oggetto NZATVA PRESENTATA DALLASSOCAZONE NOt DA GRAND

Dettagli

notiziario Firmato l accordo sul prezzo del latte: il Piemonte adotta l indicizzazione

notiziario Firmato l accordo sul prezzo del latte: il Piemonte adotta l indicizzazione Frmato l accordo sul prezzo del latte: l Pemonte adotta l ndczzazone Per la prma volta l Pemonte adotta l meccansmo dell ndczzazone per determnare l prezzo del latte alla stalla, attraverso la sottoscrzone

Dettagli

PROVIAMO A VERIFICARE SE...

PROVIAMO A VERIFICARE SE... PROVAMO A VERFCARE SE... CHECK llst PER la VERFCA DEL RSPETTO DE PRNCPAL OBBLGH N MATERA D SCUREZZA E SALUTE SUL lavoro (RF. PCCOL UFFC) Pago 1 d 7 S PRECSA CHE LA CHECK-L1ST D SEGUTO RPORTATA NON PUÒ

Dettagli

AZIENDA U.S.L. 9 di GROSSETO

AZIENDA U.S.L. 9 di GROSSETO l AZENA U.S.L. 9 d GROSSETO Va Cmabue 109~581 GROSSETO ~ Tel. 0564/485111 485551 C. Fsc. P. va 315940536 ELBERAZONE o 1 1 5 - ~ 2O M~R. 2012 N...EL... OGGETTO: "Nota dell'assessore al rtto alla Salute

Dettagli

COMUNE DI SANTA VENERINA

COMUNE DI SANTA VENERINA COMUNE DI SANTA VENERINA Provnca Catana ORDINANZA SINDACALE n. 13 el 21 agosto 2014 OGGETTO: Mofca el calenaro raccolta porta a porta a partre a gorno 8 settembre 2014. PREMESSO che l Comune Santa Venerna

Dettagli

Scelta dell Ubicazione. di un Impianto Industriale. Corso di Progettazione Impianti Industriali Prof. Sergio Cavalieri

Scelta dell Ubicazione. di un Impianto Industriale. Corso di Progettazione Impianti Industriali Prof. Sergio Cavalieri Scelta dell Ubcazone d un Impanto Industrale Corso d Progettazone Impant Industral Prof. Sergo Cavaler I fattor ubcazonal Cost d Caratterstche del Mercato Costruzone Energe Manodopera Trasport Matere Prme

Dettagli

CIRCOLARE N. 9. CIRCOLARI DELL ENTE MODIFICATE/SOSTITUITE: nessuna. Firmato: ing. Carlo Cannafoglia

CIRCOLARE N. 9. CIRCOLARI DELL ENTE MODIFICATE/SOSTITUITE: nessuna. Firmato: ing. Carlo Cannafoglia PROT. N 53897 ENTE EMITTENTE: OGGETTO: DESTINATARI: DATA DECORRENZA: CIRCOLARE N. 9 DC Cartografa, Catasto e Pubblctà Immoblare, d ntesa con l Uffco del Consglere Scentfco e la DC Osservatoro del Mercato

Dettagli

3. SOCIALE. 3.4 Politiche sociali per la famiglia e la persona

3. SOCIALE. 3.4 Politiche sociali per la famiglia e la persona 3. SOCIALE 3.4 Poltche socal per la famgla e la persona INDICE Inquadramento strategco..................... pag. 81 Rsorse mpegate........................ pag. 82-83 Prncpal opere pubblche e ntervent

Dettagli

Newsletter "Lean Production" Autore: Dott. Silvio Marzo

Newsletter Lean Production Autore: Dott. Silvio Marzo Il concetto d "Produzone Snella" (Lean Producton) s sta rapdamente mponendo come uno degl strument pù modern ed effcac per garantre alle azende la flessbltà e la compettvtà che l moderno mercato rchede.

Dettagli

Condensatori e resistenze

Condensatori e resistenze Condensator e resstenze Lucano attaa Versone del 22 febbrao 2007 Indce In questa nota presento uno schema replogatvo relatvo a condensator e alle resstenze, con partcolare rguardo a collegament n sere

Dettagli

Allegato A. Modello per la stima della produzione di una discarica gestita a bioreattore

Allegato A. Modello per la stima della produzione di una discarica gestita a bioreattore Modello per la stma della produzone d una dscarca gestta a boreattore 1 Produzone d Bogas Nella letteratura tecnca sono stat propost dvers modell per stmare la produzone d bogas sulla base della qualtà

Dettagli

Energia per lo sviluppo

Energia per lo sviluppo Energa per lo svluppo Report delle attvtà dcembre 2015 - maggo 2016 Mozambco Report Europrogett srl Fondazone AVSI www.avs.org 20158 Mlano Va Legnone 4 Tel. +39.02.67.49.881 - mlano@avs.org 47521 Cesena

Dettagli

Il modello markoviano per la rappresentazione del Sistema Bonus Malus. Prof. Cerchiara Rocco Roberto. Materiale e Riferimenti

Il modello markoviano per la rappresentazione del Sistema Bonus Malus. Prof. Cerchiara Rocco Roberto. Materiale e Riferimenti Il modello marovano per la rappresentazone del Sstema Bonus Malus rof. Cercara Rocco Roberto Materale e Rferment. Lucd dstrbut n aula. Lemare 995 (pag.6- e pag. 74-78 3. Galatoto G. 4 (tt del VI Congresso

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE CARLO GEMMELLARO CATANIA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ECONOMIA AZIENDALE A.S.: 2015/2016 Prof Pnzzotto Dana classe 5 b afm Obtv educatv OBTV ddattc trasversal Acqusre

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Vigilanza SETTORE : Deiana Pierluigi. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 04/12/2015. in data

COMUNE DI SESTU. Vigilanza SETTORE : Deiana Pierluigi. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 04/12/2015. in data COMUNE D SESTU SETTORE : Responsable: Vglanza Deana Perlug DETERMNAZONE N. n data 1926 04/12/2015 OGGETTO: Affdamento dretto alla dtta Racca Umberto & C. s.n.c. per la forntura d 6 chav elettronche per

Dettagli

seguiamo la stella contenti della buona notizia

seguiamo la stella contenti della buona notizia sussd d -natale 2013 seguamo la stella content della buona notza Il tema delle beatitudini Il tema delle Beattudn, suggerto dal Vescovo Francesco con la sua Lettera Pastorale: «Donne e uomn, capac d Vangelo»

Dettagli

DAL 30 MARZO AL 7 APRILE 2010 PALERMO-SELINUNTE-MARSALA-ERICE TRAPANI-PIANA DEGLI ALBANESI PRIZZI-CEFALÙ-TINDARI-MESSINA

DAL 30 MARZO AL 7 APRILE 2010 PALERMO-SELINUNTE-MARSALA-ERICE TRAPANI-PIANA DEGLI ALBANESI PRIZZI-CEFALÙ-TINDARI-MESSINA 9 GIORNI DAL 30 MARZO AL 7 APRILE 2010 SETTIMANA SANTA E PASQUA nsicilia Con rt della settmana Santa e della Pasqua n Scla, tra celebrazon relgose ed event folclorstc, s rvve l alternars nesorable d passone

Dettagli

allegato C Abaco dei mezzi pubblicitari (ai sensi dell art. 158 e seg.)

allegato C Abaco dei mezzi pubblicitari (ai sensi dell art. 158 e seg.) RE Regol ament oed l z o Gest oneecont r ol l odelter r t or o Regol ament oed l z o C 43 04/ 11/ 2011 5 06/ 02/ 2012 Abacodemezzpubbl c t ar PROGETTO ECOORDI NAMENTO ar ch.domen coleo GRUPPO DIPROGETTAZI

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS Delberazone 20 ottobre 2004 Approvazone delle condzon general d accesso e d erogazone del servzo d rgassfcazone d gnl predsposte dalla socetà Gnl Itala Spa (delberazone n. 184/04) L AUTORITÀ PER L ENERGIA

Dettagli

SUNIA. Br,k- rpg. ,..4 a..' s. r.é. E. r. Al Sig. SINDACO del COMUNE di ACCORDO TERRITORIALE PER I CONTRATTI DI LOCAZIONE. Arezzo li 0511012004

SUNIA. Br,k- rpg. ,..4 a..' s. r.é. E. r. Al Sig. SINDACO del COMUNE di ACCORDO TERRITORIALE PER I CONTRATTI DI LOCAZIONE. Arezzo li 0511012004 Mnente: ASSOCAZON PROPRETAR c NQULN Presso U.P.P.. (Unone Pccol Proprctar mmoblar) Sede Provncale d Arezzo Va Roma no? - 52100 AREZZO Tel. 0575/353494; fax 0575/409802 Arezzo l 0511012004 Al Sg. SNDACO

Dettagli

I TIPI DI AIUTO CHE CONOSCO

I TIPI DI AIUTO CHE CONOSCO Scheda 1.1 I TIPI DI AIUTO CHE CONOSCO a) Come s può autare Davde? Davde ha abbandonato l lceo al secondo anno. Ha trovato un lavoretto al 50% poco pagato. Vve da suo gentor, ma loro non gl danno pù sold

Dettagli

NR.400/Ct2008t Y*g tpt12.2r4.27brs VOCE: DECRETO LEGISLATIVO 10 AGOSTO 2007, N. 154 DI ATTUAZIONE ALLA DIRETTIVA 2OO4III ICF.

NR.400/Ct2008t Y*g tpt12.2r4.27brs VOCE: DECRETO LEGISLATIVO 10 AGOSTO 2007, N. 154 DI ATTUAZIONE ALLA DIRETTIVA 2OO4III ICF. -- ["-_lci.',,"*i;* j L.---i1"1î_:_ - i ti{}il 4 Ír ;ì.,-l,'..* Dl PÉLTMNTO []E[.[-.,\. PUBtsl-lC.r\ SCtiF-g /,'f.a NREZT$NN CF,NTfuq,E NH,T,'T\{Mfffu\ZONE h ]ÈN,.A P{JL7,A }Hì".,LH FR(}}-iT'Ti:;ÍT.JJ

Dettagli

Capitolo 6 Risultati pag. 468. a) Osmannoro. b) Case Passerini c) Ponte di Maccione

Capitolo 6 Risultati pag. 468. a) Osmannoro. b) Case Passerini c) Ponte di Maccione Captolo 6 Rsultat pag. 468 a) Osmannoro b) Case Passern c) Ponte d Maccone Fgura 6.189. Confronto termovalorzzatore-sorgent dffuse per l PM 10. Il contrbuto del termovalorzzatore alle concentrazon d PM

Dettagli

CAPITOLO IV CENNI SULLE MACCHINE SEQUENZIALI

CAPITOLO IV CENNI SULLE MACCHINE SEQUENZIALI Cenn sulle macchne seuenzal CAPITOLO IV CENNI SULLE MACCHINE SEQUENZIALI 4.) La macchna seuenzale. Una macchna seuenzale o macchna a stat fnt M e' un automatsmo deale a n ngress e m uscte defnto da: )

Dettagli

Macchine. 5 Esercitazione 5

Macchine. 5 Esercitazione 5 ESERCITAZIONE 5 Lavoro nterno d una turbomacchna. Il lavoro nterno massco d una turbomacchna può essere determnato not trangol d veloctà che s realzzano all'ngresso e all'uscta della macchna stessa. Infatt

Dettagli

* * * Nota inerente il calcolo della concentrazione rappresentativa della sorgente. Aprile 2006 RL/SUO-TEC 166/2006 1

* * * Nota inerente il calcolo della concentrazione rappresentativa della sorgente. Aprile 2006 RL/SUO-TEC 166/2006 1 APAT Agenza per la Protezone dell Ambente e per Servz Tecnc Dpartmento Dfesa del Suolo / Servzo Geologco D Itala Servzo Tecnologe del sto e St Contamnat * * * Nota nerente l calcolo della concentrazone

Dettagli

ds i Scopri i nostri servizi di screening,diagnosi, rieducazione e doposcuola

ds i Scopri i nostri servizi di screening,diagnosi, rieducazione e doposcuola ds SS a Scopr nostr servz d screenng,dagnos, reducazone e doposcuola I Dsturb Specfc d Apprendmento ne Centr SOS dslessa Cosa sono: I Dsturb Specfc dell'apprendmento (DSA) sono dsfunzon neurobologche,

Dettagli

FORMAZIONE ALPHAITALIA

FORMAZIONE ALPHAITALIA ALPHAITALIA PAG. 1 DI 13 FORMAZIONE ALPHAITALIA IL SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITA Quadro ntroduttvo ALPHAITALIA PAG. 2 DI 13 1. DEFINIZIONI QUALITA Grado n cu un nseme d caratterstche ntrnseche soddsfa

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 8 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Orcadi. Ben Nevis 1343. SCOZIA Glasgow. Clyde. M t i. P e n n. Mar d Irlanda. i n.

VOLUME 2 CAPITOLO 8 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Orcadi. Ben Nevis 1343. SCOZIA Glasgow. Clyde. M t i. P e n n. Mar d Irlanda. i n. VOLUME 2 CAPTOLO 8 MODULO D LE VENT REGON TALANE REGNO UNTO Cose da sapere A. Le dee mportant l Quadro fsco l l Regno Unto ha quas 59 mlon d abtant l l Regno Unto è uno de paes pù ndustralzzat del mondo

Dettagli

Inventario Immobili - Patrimonio Indisponibile - Modello B CAMPO DA CALCIO

Inventario Immobili - Patrimonio Indisponibile - Modello B CAMPO DA CALCIO nventario mmobili - Patrimonio ndisponibile - Modello B CAMPO DA CALCO Ubicazione: ANGERA - VALE UNGHERA Descrizione Sommaria dell'mmobile: MPANTO SPORTVO COMPOSTO DA: CAMPO DA CALCO CON FONDO N ERBA DOTATO

Dettagli

COMUNE DI CASSANO DELLE MURGE Provincia di Bari

COMUNE DI CASSANO DELLE MURGE Provincia di Bari Allegato alla D.D. Area 3 - Terrtoro n 17 del 20.04.2009 COMUNE DI CASSANO DELLE MURGE Provnca d Bar DISCIPLINARE BANDO PUBBLICO PER L INCENTIVAZIONE DI INTERVENTI DI RECUPERO DELLE FACCIATE DI IMMOBILI

Dettagli

LE OPPORTUNITÀ CREATE

LE OPPORTUNITÀ CREATE SERVIZI PER LA FASCIA DI ETÀ 3-5 ANNI - Scuole dell nfanza L ESIGENZA RILEVATA Percors equlbrat d socalzzazone e d acquszone d abltà per bambn tra 3 e 6 ann. Il servzo è, d norma, aperto all'utenza dal

Dettagli

Visto l articolo 117, comma sesto, della Costituzione;

Visto l articolo 117, comma sesto, della Costituzione; 22 28.10.2013 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 50 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE 22 ottobre 2013, n. 59/R Modfche al regolamento emanato con decreto del Presdente della

Dettagli

Simulazione seconda prova Tema assegnato all esame di stato per l'abilitazione alla professione di geometra, 2006

Simulazione seconda prova Tema assegnato all esame di stato per l'abilitazione alla professione di geometra, 2006 Smulazone seconda prova Tema assegnato all esame d stato per l'abltazone alla professone d geometra, 006 roposte per lo svolgmento pubblcate sul ollettno SIFET (Socetà Italana d Fotogrammetra e Topografa)

Dettagli

La tua area riservata Organizzazione Semplicità Efficienza

La tua area riservata Organizzazione Semplicità Efficienza Rev. 07/2012 La tua area rservata Organzzazone Semplctà Effcenza www.vstos.t La tua area rservata 1 MyVstos MyVstos è la pattaforma nformatca rservata a rvendtor Vstos che consente d verfcare la dsponbltà

Dettagli

Hotel 3 stelle con nuovo centro salute con sauna, bagno turco, minipiscina idromassaggio, doccia tropicale, zona relax

Hotel 3 stelle con nuovo centro salute con sauna, bagno turco, minipiscina idromassaggio, doccia tropicale, zona relax 8 GIORNI DAL 28 AGOSTO AL 4 SETTEMBRE 2010 SOGGIORNO IN VAL DI SOLE Malè Hotel 3 stelle con nuovo centro salute con sauna, bagno turco, mnpscna dromassaggo, docca tropcale, zona relax LA SPEZIA, Va dellapanta,

Dettagli

Università degli Studi di Urbino Facoltà di Economia

Università degli Studi di Urbino Facoltà di Economia Unverstà degl Stud d Urbno Facoltà d Economa Lezon d Statstca Descrttva svolte durante la prma parte del corso d corso d Statstca / Statstca I A.A. 004/05 a cura d: F. Bartolucc Lez. 8/0/04 Statstca descrttva

Dettagli

Paesaggi da film. La Toscana che si affaccia sul mare di Piombino, TOSCANA COSTA DEGLI ETRUSCHI - VAL DI CORNIA

Paesaggi da film. La Toscana che si affaccia sul mare di Piombino, TOSCANA COSTA DEGLI ETRUSCHI - VAL DI CORNIA TOSCANA COSTA DEGI ETRUSCHI - VA DI CORNIA Paesagg da flm d Enrco Caraccolo Strade e senter della Val d Corna sntetzzano la vocazone d un terrtoro legato all estrazone e alla lavorazone de mneral, dagl

Dettagli

Ogni anno a Padenghe si ripete la magia!

Ogni anno a Padenghe si ripete la magia! Ogn anno a Padngh s rpt la maga! C ra una volta un pas ncantvol ch s spcchava nl lago. Ogn anno, pr poch gorn, nl pccolo pas avvnva una maga: l asfalto l slcato s coprvano d rba, l v lascavano posto a

Dettagli

I SETTORI DELLA MECCANICA E DELL ELETTRONICA: ANALISI DEGLI INDICATORI DI PREZZO-QUALITÀ

I SETTORI DELLA MECCANICA E DELL ELETTRONICA: ANALISI DEGLI INDICATORI DI PREZZO-QUALITÀ I SETTORI DELLA MECCANICA E DELL ELETTRONICA: ANALISI DEGLI INDICATORI DI PREZZO-QUALITÀ d: Andrea Cosso *, Manuela Nenna** e Ottavo Rcch *** ABSTRACT Il lavoro analzza l andamento de valor med untar (VMU)

Dettagli

LEZIONE 2 e 3. La teoria della selezione di portafoglio di Markowitz

LEZIONE 2 e 3. La teoria della selezione di portafoglio di Markowitz LEZIONE e 3 La teora della selezone d portafoglo d Markowtz Unverstà degl Stud d Bergamo Premessa Unverstà degl Stud d Bergamo Premessa () È puttosto frequente osservare come gl nvesttor tendano a non

Dettagli

Speciale Romagna CAPODANNO

Speciale Romagna CAPODANNO Speciale Romagna CAPODANNO I nostri pacchetti in Romagna sono l ideale per coloro che viaggiano in autonomia e desiderano una breve vacanza per Capodanno a prezzi convenienti. Le escursioni che proponiamo

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare MANUALE OPERATIVO PER IL SISTEMA DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE DEL PERSONALE

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare MANUALE OPERATIVO PER IL SISTEMA DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE DEL PERSONALE Mnstero dell Ambente e della Tutela del Terrtoro e del Mare MANUALE OPERATIVO PER IL SISTEMA DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE DEL PERSONALE INDICE 1. INTRODUZIONE 1.1. I RIFERIMENTI NORMATIVI 1.2. GLI OBIETTIVI

Dettagli

Quaderni di Documentazione. L Agenda 21 locale e gli Impegni di Aalborg in Emilia-Romagna Rapporto di monitoraggio 2006

Quaderni di Documentazione. L Agenda 21 locale e gli Impegni di Aalborg in Emilia-Romagna Rapporto di monitoraggio 2006 Quadern d Documentazone 6 L Agenda 21 locale e gl Impegn d Aalborg n Emla-Romagna Rapporto d montoraggo 2006 Assessorato Ambente e Svluppo Sostenble Drezone Generale Ambente e Dfesa del Suolo e della Costa

Dettagli

Viterbo. www.trekkingurbano.info. www.trekkingurbano.info. A Viterbo un viaggio nell 800 a 150 anni dall unità d Italia

Viterbo. www.trekkingurbano.info. www.trekkingurbano.info. A Viterbo un viaggio nell 800 a 150 anni dall unità d Italia A Viterbo un viaggio nell 800 a 150 anni dall unità d Italia Partendo dalla Chiesa di S. Maria delle Fortezze scendiamo verso Via Garibaldi e Via dei Mille, per proseguire per via della Verità, alla scoperta

Dettagli

natura e parchi Programma Operativo Regionale 2000/2006

natura e parchi Programma Operativo Regionale 2000/2006 Programma Operatvo Regonale 2000/2006 Assessorato al Tursmo e a Ben Cultural IL PROGETTO È STATO REALIZZATO CON IL COFINANZIAMENTO DELL UNIONE EUROPEA natura e parch Regone Campana Assessorato al Tursmo

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Opere provvisionali della chiesa di Santa Maria Ad Nives nella frazione di Motta del Comune di Cavezzo (Mo)

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Opere provvisionali della chiesa di Santa Maria Ad Nives nella frazione di Motta del Comune di Cavezzo (Mo) A COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Opere provvsonal della chesa d Santa Mara Ad Nves nella frazone d Motta del Comune d Cavezzo (Mo) PRIMA FASE. La prma fase d messa n scurezza rguarda materal dsgregat, le rmozone

Dettagli

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Compettvtà BANDO PUBBLICO Voucher Startup Incentv per la compettvtà delle Startup nnovatve ALLEGATO 3 PIANO DI UTILIZZO DEL VOUCHER STARTUP INNOVATIVE 2014 3. Pano d

Dettagli

Invio fascicolo di Bilancio

Invio fascicolo di Bilancio HELP DESK Nota Salvatempo 0052 TUTTOBILANCIO Invo fasccolo d Blanco Quando serve D seguto sono elencat passagg da segure per predsporre, frmare e scarcare una pratca d Blanco (Modello B) per la presentazone

Dettagli

5.756 Eventi ospitati 4 3.819 Sezione di Musicologia: attività didattica e formativa 3.600 5.000 5.800 5.000 TOTALE 28.435 32.008 32.839 37.

5.756 Eventi ospitati 4 3.819 Sezione di Musicologia: attività didattica e formativa 3.600 5.000 5.800 5.000 TOTALE 28.435 32.008 32.839 37. Casa della musca Inzatve nel campo muscale che valorzzno una delle vocazon dstntve della cttà, elemento d dentfcazone e d legame con la tradzone. La Casa della Musca è una struttura d recente costtuzone:

Dettagli

MACROECONOMIA A.A. 2014/2015

MACROECONOMIA A.A. 2014/2015 MACROECONOMIA A.A. 2014/2015 ESERCITAZIONE 2 MERCATO MONETARIO E MODELLO /LM ESERCIZIO 1 A) Un economa sta attraversando un perodo d profonda crs economca. Le banche decdono d aumentare la quota d depost

Dettagli

AVVISO PUBBLICO Costituzione di short list: Servizio di pulizie presso l Istituto di Ricerca Biogem s.c.ar.l. Via Camporeale, Ariano Irpino (AV)

AVVISO PUBBLICO Costituzione di short list: Servizio di pulizie presso l Istituto di Ricerca Biogem s.c.ar.l. Via Camporeale, Ariano Irpino (AV) AVVISO PUBBLICO Costtuzone d short lst: Servzo d pulze presso l Isttuto d Rcerca Camporeale, Arano Irpno (AV) In esecuzone della Determna Presdenzale n. 15/103 del 10/09/2015, la Bogem Scarl ntende procedere

Dettagli

ramare e monti ot e2 '?~~ ~\l'o

ramare e monti ot e2 '?~~ ~\l'o ~ n.~1ì.cc L.- O \J!'-.l ea +o fèx::= ot e2 '?~~ ~\l'o TREKKNG N LUNGANA ramare e mont " ì J tnerar var) n una cornce che spropone ora ernlana, ora lgure, ora pù marcatamente toscana) n un area che goca

Dettagli

consiglio Regionale della Campania

consiglio Regionale della Campania consglo Regonale della Campana Prot.n. 14872/A Al Sgnor Presdente della Gunta Regonale della Campana Va S. Luca, 81 NAPOLI A Presdent delle Commsson Conslar Permanent V e VI A Consgler Regonal Al Settore

Dettagli

Esempi di documentazione tecnica completa sottoposta ad accertamento documentale con esito positivo

Esempi di documentazione tecnica completa sottoposta ad accertamento documentale con esito positivo Appendce B (nformatva) Esemp d documentazone tecnca completa sottoposta ad accertamento documentale con esto postvo B.1 Generaltà La presente appendce fornsce alcun esemp d documentazone tecnca, relatv

Dettagli

1. DESCRIZIONE GENERALE

1. DESCRIZIONE GENERALE 1. DESCRIZIONE GENERALE 1.1 Premessa L ntervento oggetto della presente relazone tecnca rguarda l mpanto d rvelazone e segnalazone ncend da realzzare a servzo del locale archvo dell edfco scolastco sto

Dettagli

Fondamenti di Fisica Acustica

Fondamenti di Fisica Acustica Fondament d Fsca Acustca Pro. Paolo Zazzn - DSSARR Archtettura Pescara Anals n requenza de segnal sonor, bande d ottava e terz d ottava. Rumore banco e rumore rosa. Lvello equvalente. Fsologa dell apparato

Dettagli

CITTA DI SALEMI Libero Consorzio Comunale di Trapani

CITTA DI SALEMI Libero Consorzio Comunale di Trapani r " CTTA D SALEM Lbero Consorzo Comunale d Trapan 4 SETTORE "Ambente Protezone Cvle Servz Cmteral Edlza popolare Uffco Art.5 Patrmono" AVVSO CENSMENTO AMANTO (scadenza 20 maggo 2015) S avvsa la Cttadnanza

Dettagli

Il patrimonio informativo aziendale come supporto alle attività di marketing

Il patrimonio informativo aziendale come supporto alle attività di marketing Unverstà degl Stud d RomaTre - Facoltà d Economa Corso d Rcerche d Marketng Il patrmono nformatvo azendale come supporto alle attvtà d marketng ng. Stefano Cazzella stefano.cazzella@datamat.t Agenda La

Dettagli

Fotogrammetria. O centro di presa. fig.1 Geometria della presa fotogrammetrica

Fotogrammetria. O centro di presa. fig.1 Geometria della presa fotogrammetrica Fotogrammetra Scopo della fotogrammetra è la determnazone delle poszon d punt nello spazo fsco a partre dalla msura delle poszon de punt corrspondent su un mmagne fotografca. Ovvamente, affnché questo

Dettagli

Corso di Statistica (canale P-Z) A.A. 2009/10 Prof.ssa P. Vicard

Corso di Statistica (canale P-Z) A.A. 2009/10 Prof.ssa P. Vicard Corso d Statstca (canale P-Z) A.A. 2009/0 Prof.ssa P. Vcard VALORI MEDI Introduzone Con le dstrbuzon e le rappresentazon grafche abbamo effettuato le prme sntes de dat. E propro osservando degl stogramm

Dettagli

DECRETA. ART. 3 Il compenso per l attività di collaborazione è fissato in 1.095,00 esente dall imposta sul reddito delle persone fisiche.

DECRETA. ART. 3 Il compenso per l attività di collaborazione è fissato in 1.095,00 esente dall imposta sul reddito delle persone fisiche. BANDO PER n. 64 BORSE DI COLLABORAZIONE PER IL SUPPORTO PRESSO IL C.I.A.O. DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA NEL PERIODO DA SETTEMBRE 2010 A FINE GENNAIO 2011 000280 IL RETTORE VISTO VISTO

Dettagli

grafica e stampa: Giorgiani 0836.948204

grafica e stampa: Giorgiani 0836.948204 grafica e stampa: Giorgiani 0836.948204 Obbiettivi Sagre Sagra della Sciuscella: anche quest anno l Associazione Pro-Loco devolveparte del ricavato alla Parrocchia, per contribuire così, alle spese del

Dettagli

CONFORMITA DEL PROGETTO

CONFORMITA DEL PROGETTO AMGA - Azenda Multservz S.p.A. - Udne pag. 1 d 6 INDICE 1. PREMESSA...2 2. CALCOLI IDRAULICI...3 3. CONFORMITA DEL PROGETTO...6 R_Idr_Industre_1 Str.doc AMGA - Azenda Multservz S.p.A. - Udne pag. 2 d 6

Dettagli

(TRECASTELLI) Provincia di Ancona

(TRECASTELLI) Provincia di Ancona Comune d CASTEL COLONNA Comune d MONTERADO Comune d RPE (TRECASTELL) Provnca d Ancona AWSO Con Legge della Regone Marche del 22 luglo 2013, n. 18, a decorrere dal 01 gennao 2014, e sttuto nella Provnca

Dettagli

Intervista a Sergio Arzeni, direttore del Centro per l'imprenditoria e lo sviluppo locale delfocse.

Intervista a Sergio Arzeni, direttore del Centro per l'imprenditoria e lo sviluppo locale delfocse. H * # H Intervsta a Sergo Arzen, drettore del Centro per l'mprendtora e lo svluppo locale delfocse. dì Walter Lber Sergo Arzen osserva l Trentno da Parg, dove ha sede rocse, l'organzzazone per la cooperazone

Dettagli

COPENHAGEN AMBURGO KASSEL BADEN BADEN

COPENHAGEN AMBURGO KASSEL BADEN BADEN 7 GIORNI DAL 2 ALL 8 AGOSTO 2010 COPENHAGEN AMBURGO KASSEL BADEN BADEN Da Copenaghen attraverso un atmosfera d faba e d avventura verso mportant mete tedesche: dapprma Kassel, cttà delle fabe, po Amburgo,

Dettagli

ESCURSIONI A PIEDI E A CAVALLO, CAMPI ESTIVI PER RAGAZZI, ALLA SCOPERTA DEI TESORI DELLA NATURA

ESCURSIONI A PIEDI E A CAVALLO, CAMPI ESTIVI PER RAGAZZI, ALLA SCOPERTA DEI TESORI DELLA NATURA ESCURSIONI A PIEDI E A CAVALLO, CAMPI ESTIVI PER RAGAZZI, ALLA SCOPERTA DEI TESORI DELLA NATURA 2015 Giovanna giovanna@equinatura.it info@equinatura.it www.equinatura.it MAGGIO VENERDI 1 MAGGIO - dalle

Dettagli

Corso di Laurea in Lingue e Culture Moderne

Corso di Laurea in Lingue e Culture Moderne Dpartmento d Stud Umanstc Corso d Laurea n Lngue e Culture Moderne (L-11 classe n Lngue e Culture Moderne) Manfesto degl Stud A.A. 2014/2015 ART. 1 Obettv formatv specfc e descrzone del corso formatvo

Dettagli

^^^ ORIGINALE CENTRO RESIDENZIALE PERANZIANI ONFERIMENTO INCARICO NEOL SRL PER FORNITURA SERVIZI FAS NTRANET PERIODO 2014-2019

^^^ ORIGINALE CENTRO RESIDENZIALE PERANZIANI ONFERIMENTO INCARICO NEOL SRL PER FORNITURA SERVIZI FAS NTRANET PERIODO 2014-2019 ^^^ j 11 ORGNLE CENTRO RESDENZLE PERNZN "Ul\/[BERTO " 35028 POVE D SCCO (Padova) DECRETO N 191 del 11/07/2014 l Segretaro Drettore d questo sttuto Pern Dottssa Emanuela a sens del DLgs n 165/2001 delle

Dettagli

n.49 del 24/O1 2014 O (i G E T T O

n.49 del 24/O1 2014 O (i G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n.49 del 24/O1 2014 O ( G E T T O Concessone n comodato duso gratuto per la durata d un anno alla Socetà Cooperatv a Socale

Dettagli

LA COMPATIBILITA tra due misure:

LA COMPATIBILITA tra due misure: LA COMPATIBILITA tra due msure: 0.4 Due msure, supposte affette da error casual, s dcono tra loro compatbl quando la loro dfferenza può essere rcondotta ad una pura fluttuazone statstca attorno al valore

Dettagli