Applicare MF con Successo. Sabrina Lotto Professional Service Manager Coopervision Italia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Applicare MF con Successo. Sabrina Lotto Professional Service Manager Coopervision Italia"

Transcript

1 Applicare MF con Successo Sabrina Lotto Professional Service Manager Coopervision Italia Roma 28 Novembre 2011

2 I presbiti 2

3 Il bacino potenziale dei portatori miopi presbiti astigmatici ipermetropi 3

4 Cosa possiamo fare? 4

5 I presbiti ci sono... Oltre 2 milioni 5

6 I tempi cambiano...in meglio

7 Lac multifocali perchè... Stili di vita Lavoro Vita sociale Motivazione estetiche Sport Dinamismo Attuali portatori...futuri presbiti in aumento Alternativa all occhiale Possibilità uso occasionale 7

8 Dobbiamo cambiare qualcosa... 8

9 Abbiamo sperimentato che pre-scrivere lac multifocali non funziona Bisogna conoscerle, provarle...viverle 9

10 Non ci sono più i presbiti di una volta

11 IERI OGGI Difficili da applicare Tempi lunghi applicativi Risultato scarso o insoddisfacente Costose Poco richieste Semplici se si conoscono Protocollo specifico Risposta esigenze dei miei portatori MF opportunità di business Fidelizzazione, riduzione drop out e traffic building 11

12 Il valore di un portatore di Lac MF incasso per un portatore incasso 2 anni successivi Occhiale MF costo per ottico 200,00 margine per ottico in 3 anni * Lac MF costo trimestrale Lac MF costo annuo 600,00 91,00 364,00 728,00 120,00 (costo anno pacchetto 360,00 MF) 400,00 732,00 (costo 3 anni) *Mediamente un occhiale mf viene sostituito ogni 3 anni 12

13 Il valore di un portatore di Lac MF e se astigmatico... Da 732 a % dei portatori e potenziali portatori di lac presentano un astigmatismo 0.75 D. 13

14 Sperimentiamoci con i nostri presbiti 14

15 Anna, 51 anni Impiegata Presbite Usa occhiali per vicino da 4 anni Sport: orientiring Stato di salute buono sia generale che oculare (no farmaci) Mai usato lac Film lacrimale nella norma Chiede lac per uso sportivo e se possibile anche professionale (sportello) Distanza che predilige: media distanza 15

16 Impiegata Presbite Usa occhiali per vicino da 4 anni Sport: orientiring Stato di salute buono sia generale che oculare (no farmaci) Mai usato lac Film lacrimale nella norma Chiede lac per uso sportivo e se possibile anche professionale (sportello) Distanza che predilige: media distanza Addizione binoculare Sf. +2,00 visus 8/10 Lieve esoforia Impiegata Presbite Dominante motorio destro Anna, 51 anni Sim-K OD 7,75/7,65 OS 7,70/7,65 (mire regolari) Correzione rilevata OD Sf. +0,50 Cyl. +0,25 ax 10 10/10 OS Sf. +1,00 Cyl. +0,50 ax /10 Correzione in uso su occhiali da vicino OD Sf +1,50 OS Sf. +1,75 Cyl. +0,25 ax 180 Soggettivamente lamenta visione offuscata in lavori molto prossimali, mentre l occhiale la soddisfa usando il videoterminale Tipo Sfera Cyl. Ax Geometria Addizione Impiegata Presbite Usa occhiali per vicino da 4 anni Sport: orientiring Usa occhiali per vicino da 4 anni Sport: orientiring Stato di salute buono sia generale che oculare (no farmaci) Mai usato lac Film lacrimale nella norma Chiede lac per uso sportivo e se possibile anche professionale (sportello) Distanza che predilige: media distanza Addizione binoculare Sf. +2,00 visus 8/10 Lieve esoforia Dominante motorio destro Anna, 51 anni Stato di salute buono sia generale che oculare (no farmaci) Mai usato lac Film lacrimale nella norma Chiede lac per uso sportivo e se possibile anche professionale (sportello) Distanza che predilige: media distanza Addizione binoculare Sf. +2,00 visus 8/10 Lieve esoforia Dominante motorio destro Anna, 51 anni Ora provate a scegliere la Lac MF più idonea per Anna Sim-K OD 7,75/7,65 OS 7,70/7,65 (mire regolari) Sim-K OD 7,75/7,65 OS 7,70/7,65 (mire regolari) Correzione rilevata Correzione rilevata OD Sf. +0,50 Cyl. +0,25 ax 10 10/10 OS Sf. +1,00 Cyl. +0,50 ax /10 Correzione in uso su occhiali da vicino OD Sf. +0,50 Cyl. +0,25 ax 10 10/10 OS Sf. +1,00 Cyl. +0,50 ax /10 Correzione in uso su occhiali da vicino OD Sf +1,50 OS Sf. +1,75 Cyl. +0,25 ax 180 OD Sf +1,50 OS Sf. +1,75 Cyl. +0,25 ax 180 OD OS Soggettivamente lamenta visione offuscata in lavori molto prossimali, mentre l occhiale la soddisfa usando il videoterminale Tipo Sfera Cyl. Ax Geometria Addizione Soggettivamente lamenta visione offuscata in lavori molto prossimali, mentre l occhiale la soddisfa usando il videoterminale OD OS Tipo Sfera Cyl. Ax Geometria Addizione OD OS 16

17 Anna, il vostro oggi Marco anamnesi visita Eliana scelta controllo Protocollo

18 Anamnesi (valutazione) Ascolto attivo senza proposta soluzioni Motivazione Domande aperte (farlo parlare e creare dialogo) Aspettative Esperienze Indagare attuale prestazione visiva 18

19 CHI ci indica il materiale da scegliere? F lm Lacrimale

20 L osservazione del Film Lacrimale Quanto si muove? Spazio Come si muove? Velocità Dove si muove? Direzione

21 Film Lacrimale Macro Classificazione Equilibrio Iper-lipidico Iper-mucinico Iper-proteico

22 Osserviamo il film Lacrimale

23 Film Lacrimale (valutazione) B.U.T. Dinamica lacrimale LaF verifica composizione qualitativa vs velocità del fluido Menisco lacrimale Altezza normale 0,2-0,4 mm al centro e 0,1-0,2 mm periferia Considerare interazione film lacrimale - materiale 23

24 I materiali e le caratteristiche peculiari per il Presbite Usa LAC molte ore Carenza lacrimale (stabilità) Carenza lacrimale (quantità) Rischio di disidratazione area pre-lac Depositi lipidici Depositi proteici Materiale HYDROGEL Materiale SY-HY Materiale BIOPOLIMERO 24

25 Stato refrattivo AV naturale e con MPMAV lontano e vicino Calcolo addizione Dominanza Diametro pupillare TIPS 25

26 Il diametro pupillare Tecniche di acquisizione del diametro pupillare: Righello Lampada a fessura Pupillometro 6,0m 8,0m 5,0m 26

27 Il ruolo della pupilla Individuare diametri maggiori o minori di 4,00mm Mettere in relazione diametro e geometria Diverse percentuali delle zone L I V all interno della pupilla * 3,46 5,64 Acquisizione CSO* 27

28 La valutazione dell equilibrio percettivo 28

29 La percezione simultanea Vediamo con due occhi, dalle cui informazioni ricaviamo un unica immagine La percezione simultanea è fondamento della visione binoculare L utilizzo del Test della Visione Simultanea (TIPS) permette di verificare aspetti attentivi e visivi legati alla corretta visione binoculare 29

30 La percezione simultanea Il TIPS permette di verificare due parametri: Stabilità della visione binoculare Flessibilità alla percezione simultanea 30

31 Stabilità della visione binoculare Procedura: Presentare la tabella TIPS a 1 metro Il soggetto legge ad alta voce, il più velocemente possibile le lettere e i numeri Dopo 30 registrare il numero dei simboli correttamente riconosciuti Valutazione: VBS stabile (almeno 20 simboli) VBS assente o inadeguata (meno di 20 simboli oppure solo V o solo R) 31

32 Stabilità della visione binoculare Flessibilità alla percezione simultanea Procedura: Presentare la tabella TIPS a 1 metro Il soggetto legge ad alta voce, il più velocemente possibile le lettere e i numeri Dopo 30 registrare il numero dei simboli correttamente riconosciuti Valutazione: VBS stabile (almeno 20 simboli) VBS assente o inadeguata (meno di 20 simboli oppure solo V o solo R) Procedura: Presentare la tabella TIPS a 1 metro Il soggetto ogni 5 viene invitato a sospendere la visione delle celle rosse/ verdi Dopo 60 registrare la qualità della prestazione Valutazione: Flessibile (esecuzione corretta) Assenza di flessibilità o inadeguata 32

33 La percezione simultanea Stabilità: condizione necessaria per applicare lac MF Flessibilità: informazioni importanti per determinare la scelta delle geometrie nei due occhi 33

34 Scelta Quali sono le lenti a contatto MF 34

35 LAC multifocali maggiormente distribuite Frequenza di ricambio Giornaliera Nome Commerciale Focus Dailies Multifocal Addizione Bassa ( 1.00), media ( ), alta ( 2.00) Quindicinale Acuvue Bifocal 1.00, 1.50, 2.00, 2.50 Mensile Mensile Focus Monthly Progressive SofLens Multifocal Bassa ( 1.00), media ( ), alta ( 2.00) Bassa ( ) alta ( ) Mensile PC Multifocal 1.00, 1.50, 2.00, 2.50 Mensile PC Multifocal 1.00, 1.50, 2.00, 2.50 Mensile PC MFT 1.00, 1.50, 2.00, 2.50 Mensile PC MFT 1.00, 1.50, 2.00, 2.50 Mensile PC EP 1,25 Mensile Mensile Pure Vision Multi-Focal Air Optix Aqua Multifocal Bassa ( ) alta ( ) Bassa ( 1.00), media ( ), alta ( 2.00) Geometria CL=centro lontano CV=centro vicino CV CL CV CV CL CV CL CV CL CV CV 35

36 LAC multifocali maggiormente distribuite Frequenza di ricambio Nome Commerciale Addizione Mensile PC Multifocal 1.00, 1.50, 2.00, 2.50 Mensile PC Multifocal 1.00, 1.50, 2.00, 2.50 Mensile PC MFT 1.00, 1.50, 2.00, 2.50 Mensile PC MFT 1.00, 1.50, 2.00, 2.50 Mensile PC EP 1,25 Geometria CL=centro lontano CV=centro vicino CL CV CL CV CL 36

37 Le lac centro vicino come rispondono... Emmetropi Ipermetropi e aloni Miopi e maggior richiesta sul lontano Quando non basta giocare sull addizione? 37

38 Le LAC centro vicino 38

39 Unico sistema completo per la compensazione della presbiopia Giovane presbite Presbite consolidato Presbite astigmatico 39

40 Parametri Materiale omafilcon A Processo produttivo FIPS TM Contenuto idrico 59% Raggio base 8,80 mm (8,50 PCMFT) Diametro 14,40 mm Gamma poteri sferici da +20,00 a -20,00 (int.0,50 dopo +/-6,50D) Gamma poteri clindrici da -0,75 a -5,75 (int.0,50 D) Assi da 5 a 180 (int. 5 ) Addizione da +1,00 a +4,00 (int 0,50 D) Tacche di orientamento ore 3 e ore 9 Spessore al centro varia da Rx Dk 25 x 10-9 Dk/t varia da Rx Indicazione d uso giornaliero Modalità di sostituzione mensile 40

41 Il mondo delle lac multifocali sta per cambiare

42 Balanced Progressive Technology 3 Specifiche di prodotto: Biofinity multifocal Potere Sferico Da +6.00D a 8.00D Geometria unica e provata Prodotta su materiale Biofinity Disponibile in un ampia gamma di poteri Addizione (ADD) +1.00, +1.50, +2.00, Geometria Materiale Contenuto idrico 48% Lente D (Distance), lente N (Near) comfilcon A Curva Base Diametro 8.6 mm 14.0 mm Dk 128 Spessore al centro -3.00D Dk/t 142 Modulo TInta di manipolazione 0.75 MPa Sofblue

43 Scelta Ricambio (daily, mensile, customizzate) Materiale (interazione ideale film lacrimale-lac MF) Diametro pupillare Tips Flessibilità (SI/No) Dominanza (in funzione della distanza che il portatore predilige) 43

44 Interesse Intermedio - Lontano <4,00 mm SI D D D N NO D D >4,00 mm SI N N N D NO N N Interesse Intermedio - Vicino <4,00 mm SI N N N D NO N N >4,00 mm SI D D D N NO D D

45 Controllo Il controllo è fondamentale per AVERE successo con lac MF STEP: 1 settimana per eventuali modifiche: Sotto/sovra correzioni Cambio ADD 2 settimana : Feedback Consegna 3 mesi (Lac definitiva manutenzione e/o sostituti lacrimali) Follow-up a 3/6 mesi (Sostituzione programmata) 45

46 Sperimentiamoci con i nostri presbiti... come è finita??? 46

47 Anna usa Lac monovisione modificata Occhio dominante lac monofocale sf.+0,50 per favorire il lontano Occhio controlaterale lac multifocale a geometria centro lontano sf. +1,25 Add. +2,00 Ora la visione risulta qualitativamente bilanciata 47

48 Case Report 48

49 Marco, 51 anni Geologo, insegnante Distanza che predilige: Lontano e Intermedio Problemi con gli occhiali a causa della presenza di polvere Utilizza occhiali multifocali Usa LAC occasionalmente per lontano (1Day ADC Toric) Sport: golf 49

50 Case Report - Conclusione Portatore soddisfatto: 10/10 lontano & J1 vicino Correzione confermata OD: Proclear Multifocal 8,70 / 14,40-3,50 N Add +2,00 OS: Proclear Multifocal Toric 8,40 / 14,40-3,50-0,75 ax100 D Add +2,00 Prossimo controllo valutare modifica per un leggero miglioramento V/L (equilibrio optometrico) 50

51 Punti fondamentali Protocollo (anamnesi, visita, scelta, controllo) Distanza che il portatore predilige Diametro pupillare TIPS Geometria 51

52 Gli Elementi differenzianti Unico sistema completo per la compensazione della presbiopia Tutti i materiali : Si-Hy e Pc Technology Tutte le geometrie: D centro lontano, N centro vicino Una lente specifica primo presbite: Proclear EP La lente anche per gli emmetropi La lac che corregge anche l astigmatismo 52

53 Grazie 53

Miopia e lenti a contatto: un sistema correttivo per tutte le età

Miopia e lenti a contatto: un sistema correttivo per tutte le età Miopia e lenti a contatto: un sistema correttivo per tutte le età Fabio Casalboni CdlOO - Università degli Studi di Firenze I.R.S.O.O. Vinci I vantaggi delle lenti a contatto Estetici e Psicologici Funzionali

Dettagli

Lenti a contatto morbide e presbiopia

Lenti a contatto morbide e presbiopia Lenti a contatto morbide e presbiopia Giorgio Parisotto Istituto B. Zaccagnini, sede di Cividale del Friuli (UD) - Optometrista S.Opt.I La prima domanda che un contattologo deve porsi è: perché applicare

Dettagli

PROGRAMMAZIONE LATTARI

PROGRAMMAZIONE LATTARI PROGRAMMAZIONE LATTARI 1T ESERCITAZIONE DI LENTI OFTALMICHE Modulo 1: cenni di anatomia oculare: Unità didattica 1: le tre tonache che rivestono il bulbo oculare Unità didattica 2: gli organi accessori

Dettagli

1 DAY ACUVUE FOR ASTIGMATISM

1 DAY ACUVUE FOR ASTIGMATISM 1 DAY ACUVUE FOR ASTIGMATISM 1 / 7 SI MUOVONO DI MENO PER FARTI MUOVERE DI PIU' Le 1 DAY ACUVUE for ASTIGMATISM sono lenti a contatto usa e getta giornaliere per astigmatici che, grazie all innovativo

Dettagli

Ipermetropia e Lenti a Contatto. Fabio Casalboni

Ipermetropia e Lenti a Contatto. Fabio Casalboni Ipermetropia e Lenti a Contatto Fabio Casalboni Ci eravamo lasciati I vantaggi delle lenti a contatto Estetici/Psicologici Funzionali - Riduzione Aberrazioni - Movimenti oculari - Visione prossimale -

Dettagli

Applicazione di lenti a contatto su cornee operate di chirurgia refrattiva per la correzione della presbiopia in soggetti ipermetropi

Applicazione di lenti a contatto su cornee operate di chirurgia refrattiva per la correzione della presbiopia in soggetti ipermetropi In collaborazione con Società Optometrica Italiana SOPTI II PARTE Applicazione di lenti a contatto su cornee operate di chirurgia refrattiva per la correzione della presbiopia in soggetti ipermetropi Charles

Dettagli

fusion 1day presbyo Il DNA di Safilens 19/04/2015 La vera innovazione non accetta compromessi!

fusion 1day presbyo Il DNA di Safilens 19/04/2015 La vera innovazione non accetta compromessi! SAFILENS srl Nasce nel 2001 con lo scopo di realizzare prodotti innovativi e di qualità nel settore delle lenti a contatto Il valore autentico dell azienda è dato dal suo reparto di R&D BRUNO FARMACEUTICI

Dettagli

Analisi Visiva. Conoscere la potenzialità dell apparato ottico

Analisi Visiva. Conoscere la potenzialità dell apparato ottico Analisi Visiva "M.I.R.VI." non è una medicina e nemmeno una terapia. Lo scopo primario sta nel rieducare al naturale funzionamento l occhio e la mente. È una tecnica non invasiva: non utilizza e non prescrive

Dettagli

ACUVUE OASYS for PRESBYOPIA. Regalate ai vostri clienti la libertà di portare più a lungo le lenti a contatto.

ACUVUE OASYS for PRESBYOPIA. Regalate ai vostri clienti la libertà di portare più a lungo le lenti a contatto. ACUVUE OASYS for PRESBYOPIA Regalate ai vostri clienti la libertà di portare più a lungo le lenti a contatto. Consentite ora anche ai vostri clienti affetti da presbiopia di scoprire la libertà regalata

Dettagli

MULTIFOCALI LENTI A CONTATTO INTRODUZIONE

MULTIFOCALI LENTI A CONTATTO INTRODUZIONE Mario Giovanzana Milano 15dicembre 00 LENTI A CONTATTO MULTIFOCALI INTRODUZIONE Nell ambito della mia professione nel corso degli anni ho sviluppato la progettazione delle lenti a contatto, che gestisco

Dettagli

AIR OPTIX AQUA LENTI A CONTATTO MENSILI

AIR OPTIX AQUA LENTI A CONTATTO MENSILI AIR OPTIX AQUA 1 / 24 NUOVE! L'EVOLUZIONE DELLE TUE AIR OPTIX. COMFORT AL PRIMO CONTATTO, TUTTO IL GIORNO, TUTTI I GIORNI. Le nuove Ciba Vision AIR OPTIX AQUA: - umettano: un componente umettante unico

Dettagli

STUDI OFTALMICI VERONA oculistica e diagnostica oculare

STUDI OFTALMICI VERONA oculistica e diagnostica oculare Simposio SiCom- Sibdo CONTATTOLOGIA PRATICA ciò che è necessario sapere sulle lenti a contatto 91 Congresso Nazionale Milano, 23-2626 novembre 2011 E possibile correggere con LAC morbide le aberrazioni

Dettagli

OFP - 2012 Ipermetropia e deviazione strabica 1

OFP - 2012 Ipermetropia e deviazione strabica 1 Ipermetropia e deviazione strabica 1 R. Frosini Influenza dell ipermetropia nella deviazione strabica Bosisio Parini 17 marzo 2012 Ipermetropia e deviazione strabica 2 il nostro progetto brevi cenni introduttivi

Dettagli

Lenti progressive opto in. Informazioni e trattamenti specifici sulla presbiopia.

Lenti progressive opto in. Informazioni e trattamenti specifici sulla presbiopia. Lenti progressive opto in. Informazioni e trattamenti specifici sulla presbiopia. LA PRESBIOPIA La presbiopia è una modificazione fisiologica, di tipo funzionale, di una struttura oculare: il cristallino.

Dettagli

Le lenti a contatto Afocali fusion 1day presbyo & Open 30 Presbyo. La vera innovazione non accetta compromessi

Le lenti a contatto Afocali fusion 1day presbyo & Open 30 Presbyo. La vera innovazione non accetta compromessi Le lenti a contatto Afocali fusion 1day presbyo & Open 30 Presbyo La vera innovazione non accetta compromessi Design afocale Area iper-refrattiva Bordo asimmetrico arrotondato Extra sottile Profilo LacriMass

Dettagli

La lente Internal viene costruita con le nuove tecnologie,lavorando la superficie interna puntopunto.

La lente Internal viene costruita con le nuove tecnologie,lavorando la superficie interna puntopunto. Panoramica 3D L Addizione Interna La lente Internal viene costruita con le nuove tecnologie,lavorando la superficie interna puntopunto. Questa Tipologia di lavorazione è detta Lavorazione FreeForm Il Multifocale

Dettagli

VICINO-INTERMEDIO. le lenti dinamiche per ambiente operativo

VICINO-INTERMEDIO. le lenti dinamiche per ambiente operativo VICINO-INTERMEDIO le lenti dinamiche per ambiente operativo Divel Italia Tutte le lenti di costruzione Divel sono progettate e costruite in Italia COMPENSAZIONE DEL VICINO-INTERMEDIO 1.1 Introduzione Le

Dettagli

/(17,$&217$772(9,'(27(50,1$/,

/(17,$&217$772(9,'(27(50,1$/, /(17,$&217$772(9,'(27(50,1$/, Alberto Manganotti 7UDWWRGDOODUHOD]LRQHDO&RQJUHVVR1D]LRQDOHGHOOD62,GL5RPDQRYHPEUHDJJLRUQDWR Gli autori anglosassoni hanno definito "Computer Vision Syndrome" (CVS) quella

Dettagli

/ $33/,&$=,21(',/(17,$&217$772,1 (7 3(',$75,&$ &RQVLGHUD]LRQLJHQHUDOLHDOFXQHOLQHHJXLGD

/ $33/,&$=,21(',/(17,$&217$772,1 (7 3(',$75,&$ &RQVLGHUD]LRQLJHQHUDOLHDOFXQHOLQHHJXLGD / $33/,&$=,21(,/(17,$&217$772,1 (7 3(,$75,&$ &RQVLGHUD]LRQLJHQHUDOLHDOFXQHOLQHHJXLGD $OEHUWR0DQJDQRWWL Prima di applicare le lenti a contatto in un bambino dobbiamo misurare le reali indicazioni all uso,

Dettagli

CATALOGO LENTI A CONTATTO

CATALOGO LENTI A CONTATTO optikal lens L lens Ofull range contact lenses CATALOGO LENTI A CONTATTO MADE IN ITALY 01/2012 Fax +39 0322 060180 Raggio Base senza limiti Raggio Base e Cilindro senza limiti 45 giorni 26,58 Diametro

Dettagli

Correzione delle irregolarità corneali con lenti a contatto morbide in SiHi

Correzione delle irregolarità corneali con lenti a contatto morbide in SiHi Nuove tecnologie per la visione umana Vinci 8-9 Novembre 2009 Correzione delle irregolarità corneali con lenti a contatto morbide in SiHi OD Professore a contratto CdL O&O UniTo ABSTRACT In questo lavoro

Dettagli

LE SOLUZIONI OTTICHE

LE SOLUZIONI OTTICHE CARTA SERVIZI LE SOLUZIONI OTTICHE e PROTETTIVE PERSONALIZZATE DI ULTIMA GENERAZIONE info@isolani.com www.isolani.com Tecnologie innovative personalizzate LENTI MONOFOCALI BIASFERICHE pag. 1 LENTI DINAMICHE

Dettagli

www.jekoopto.webnode.it

www.jekoopto.webnode.it www.jekoopto.webnode.it K y O R D S Complesso Per vicino Sincinesia Accomodazione - convergenza Rapporto AC/A Dott.ssa Serena Santoro Optometrista Lenti a contatto multifocali nelle esotropie accomodative

Dettagli

Le funzioni del software presenti in tutte le versioni del programma. Tipologia di esami 2 PERCHÈ SCEGLIERE I.C.P.

Le funzioni del software presenti in tutte le versioni del programma. Tipologia di esami 2 PERCHÈ SCEGLIERE I.C.P. 2 PERCHÈ SCEGLIERE I.C.P. 3 SCHEDA OPTOMETRICA Le funzioni del software presenti in tutte le versioni del programma RISULTATI TEST PARAMETRIZZATI Confronto tra immagini del database Il salvataggio di immagini

Dettagli

Programma dell incontro

Programma dell incontro Corso di formazione professionale post-diploma in Ottica e Optometria PRESENTAZIONE Anno scolastico 2012-2013 Materia www.centrostudi.it Programma dell incontro Presentazione Piano di studi e relativi

Dettagli

Occhiali di protezione e sicurezza con lenti correttive SU PRESCRIZIONE MEDICA

Occhiali di protezione e sicurezza con lenti correttive SU PRESCRIZIONE MEDICA Occhiali di protezione e sicurezza con lenti correttive SU PRESCRIZIONE MEDICA UNIVET è una dinamica azienda italiana che opera nel mercato dei dispositivi di protezione individuale (DPI). La nostra flessibilità

Dettagli

Accesso alle nuove tecnologie: lenti intraoculari refrattive (toriche, multifocali, accomodative)

Accesso alle nuove tecnologie: lenti intraoculari refrattive (toriche, multifocali, accomodative) Federazione nazionale per le tecnologie biomediche, diagnostiche, apparecchiature medicali, dispositivi medici borderline, servizi e telemedicina Accesso alle nuove tecnologie: lenti intraoculari refrattive

Dettagli

LA FASE MONOCULARE DELL ESAME VISIVO. Relatore: Silvio Maffioletti

LA FASE MONOCULARE DELL ESAME VISIVO. Relatore: Silvio Maffioletti LA FASE MONOCULARE DELL ESAME VISIVO Relatore: Silvio Maffioletti La fase monoculare Sistemare il forottero davanti al soggetto Metterlo in bolla Regolare la distanza interpupillare Controllare la distanza

Dettagli

AMETROPIA DAI OPTICAL INDUSTRIES AMETROPIA

AMETROPIA DAI OPTICAL INDUSTRIES AMETROPIA AMETROPIA DAI OPTICAL INDUSTRIES AMETROPIA SOMMARIO AMETROPIA GAMMA LENTE DESCRIZIONE TOP BASIC MULTIASFERICA DAITACH PLUS DAITACH ASFERICA SFERICA Con DAITACH PLUS e DAITACH otterrete migliore percezione

Dettagli

LENTI A CONTATTO & MAKE UP: non lasciate che la visione dei vostri portatori di lenti a contatto si appanni

LENTI A CONTATTO & MAKE UP: non lasciate che la visione dei vostri portatori di lenti a contatto si appanni LENTI A CONTATTO & MAKE UP: non lasciate che la visione dei vostri portatori di lenti a contatto si appanni Novità Gli applicatori riscontrano che l utilizzo del make up ha delle conseguenze sulla qualità

Dettagli

Per ulteriori informazioni si può rivolgere al suo responsabile commerciale o al customer service Carl Zeiss Vision.

Per ulteriori informazioni si può rivolgere al suo responsabile commerciale o al customer service Carl Zeiss Vision. EN_20_010_3200I - LO_Z/17 2012_01 Valli Per ulteriori informazioni si può rivolgere al suo responsabile commerciale o al customer service Carl Zeiss Vision. Carl Zeiss Vision Italia Spa Via S. e P. Mazzucchelli,

Dettagli

STUDIO OCULISTICO E OPTOMETRICO

STUDIO OCULISTICO E OPTOMETRICO Competenze specifiche sulla Refrazione soggettiva ed oggettiva, visione binoculare, analisi visiva, analisi visiva in spazio aperto e comunque sulla prescizione di confort visivo in genere. TARIFFARIO

Dettagli

Condizione oculare in cui la potenza refrattiva dell occhio non è proporzionata alla distanza fra l apice corneale e la retina (lunghezza assiale)

Condizione oculare in cui la potenza refrattiva dell occhio non è proporzionata alla distanza fra l apice corneale e la retina (lunghezza assiale) Ovvero le ametropie che possiamo riscontrare nell occhio Ametropia Condizione oculare in cui la potenza refrattiva dell occhio non è proporzionata alla distanza fra l apice corneale e la retina (lunghezza

Dettagli

DAI OPTICAL INDUSTRIES MONOFOCALI FREE-FORM EXTREME AMETROPIA MOVING NOVAE NOVAE TRANSITIONS LIBERA NOVAE NOVAE POLARA AMETROPIA MOVING

DAI OPTICAL INDUSTRIES MONOFOCALI FREE-FORM EXTREME AMETROPIA MOVING NOVAE NOVAE TRANSITIONS LIBERA NOVAE NOVAE POLARA AMETROPIA MOVING MONOFOCALI FREE-FORM EXTREME AMETROPIA MOVING MONOFOCALI FREE-FORM EXTREME NOVAE NOVAE TRANSITIONS LIBERA NOVAE NOVAE POLARA AMETROPIA MOVING DAI OPTICAL INDUSTRIES LENTI ESTETICHE CON RACCORDATURA MULTIASFERICA

Dettagli

Aberrazioni corneali e. dell ortocheratologia. vantaggi della reversibilità. In collaborazione con Società Optometrica Italiana S.OPT.I.

Aberrazioni corneali e. dell ortocheratologia. vantaggi della reversibilità. In collaborazione con Società Optometrica Italiana S.OPT.I. In collaborazione con Società Optometrica Italiana S.OPT.I. ORTOCHERATOLOGIA - PARTE I Aberrazioni corneali e vantaggi della reversibilità dell ortocheratologia Silvia Di Benedetto Laureata in Ottica e

Dettagli

Lʼevoluzione della Progressiva interna

Lʼevoluzione della Progressiva interna Lʼevoluzione della Progressiva interna Lo sviluppo della tecnologia Free Form realizza una lente con caratteristiche individuale nel portatore. FBS FACTOR è la lente solo tua costruita sulle tue caratteristiche

Dettagli

Scopri poteri e benefici delle lenti a contatto

Scopri poteri e benefici delle lenti a contatto Scopri poteri e benefici delle lenti a contatto Perche dire si alle lenti a contatto... per correggere il tuo difetto di vista. Le lenti a contatto correggono tutti i difetti della vista (miopia, ipermetropia,

Dettagli

per Presbiopia Che distanza c è tra te e il bello della vita?

per Presbiopia Che distanza c è tra te e il bello della vita? Che distanza c è tra te e il bello della vita? Indice Multifocali L occhio funziona come una macchina fotografica. Per capire facilmente il meccanismo dell occhio umano possiamo paragonarlo ad una macchina

Dettagli

L Astigmatismo DEFINIZIONE CONOIDE DI STURM CLASSIFICAZIONE

L Astigmatismo DEFINIZIONE CONOIDE DI STURM CLASSIFICAZIONE DEFINIZIONE L Astigmatismo Roberto VOLPE roberto.volpe@unifi.it ASTIGMATISMO è un Ametropia molto frequente Il nome deriva dal Greco ove stígma indica punto e a è inteso come elemento privativo, e si traduce

Dettagli

Codice Fiscale dell'utente in esame: Cognome: Nome: Codice Fiscale: Telefono fisso e/o cellulare: Email:

Codice Fiscale dell'utente in esame: Cognome: Nome: Codice Fiscale: Telefono fisso e/o cellulare: Email: Analisi della funzione visiva secondo il Data: Professionista rilevatore: Raccolta dati Utente Dati Aagnrafici dell'utente in esame Cognome: Nome: Codice Fiscale: Telefono fisso e/o cellulare: Email: Dichiarazioni

Dettagli

La versatilità nelle lenti progressive NOVITA. Oggi anche da semifinito!

La versatilità nelle lenti progressive NOVITA. Oggi anche da semifinito! La versatilità nelle lenti progressive NOVITA Oggi anche da semifinito! Versatilità senza compromessi per una maggiore soddisfazione da parte dei portatori SOLA presenta l ultima generazione di lenti progressive:

Dettagli

I VIZI REFRATTIVI E LA PRESBIOPIA: COSA SONO E COME SI PUO INTERVENIRE.

I VIZI REFRATTIVI E LA PRESBIOPIA: COSA SONO E COME SI PUO INTERVENIRE. I VIZI REFRATTIVI E LA PRESBIOPIA: COSA SONO E COME SI PUO INTERVENIRE.,OSUREOHPDGHOODFRUUH]LRQHGHOODSUHVELRSLDqVSHVVRDIIURQWDWRPROWRVXSHUILFLDOPHQWH 6SHULDPRFKHOHRSSRUWXQLWjFRUUHWWLYHLOOXVWUDWHLQTXHVWHSDJLQHSRVVDQRHVVHUHGLDLXWRDO

Dettagli

VISITA DI PREVENZIONE OFTALMOLOGICA PROMOSSA DALL ASSOCIAZIONE PER L ASSISTENZA SANITARIA

VISITA DI PREVENZIONE OFTALMOLOGICA PROMOSSA DALL ASSOCIAZIONE PER L ASSISTENZA SANITARIA MEDICO SPECIALISTA IN OFTALMOLOGIA DOTT.: Luogo Visita: Data: / / VISITA DI PREVENZIONE OFTALMOLOGICA PROMOSSA DALL ASSOCIAZIONE PER L ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA AI LAVORATORI DELLE AZIENDE DEL GRUPPO

Dettagli

INFORMAZIONE E CONSENSO NELLA CHIRURGIA REFRATTIVA ESEGUITA CON LASER AD ECCIMERI

INFORMAZIONE E CONSENSO NELLA CHIRURGIA REFRATTIVA ESEGUITA CON LASER AD ECCIMERI INFORMAZIONE E CONSENSO NELLA CHIRURGIA REFRATTIVA ESEGUITA CON LASER AD ECCIMERI Torino, li Informazione in merito al caso clinico del Sig.: Nato a: Residente in: Lei presenta un difetto visivo che viene

Dettagli

Per Approfondire. {tab=a cosa serve} Le lac correggono gli stessi difetti di vista correggibili occhiali: Miopia; Ipermetropia; Astigmatismo;

Per Approfondire. {tab=a cosa serve} Le lac correggono gli stessi difetti di vista correggibili occhiali: Miopia; Ipermetropia; Astigmatismo; - Che cosa è: una lente a contatto (lac) è un disco di plastica sottile e trasparente capace di galleggiare sulla superficie oculare. - Che cosa aspettarsi: le lac correggono la vista al pari degli occhiali,

Dettagli

Si definisce astigmatico l occhio che con l accomodazione completamente

Si definisce astigmatico l occhio che con l accomodazione completamente ASTIGMATISMO Si definisce astigmatico l occhio che con l accomodazione completamente rilassata focalizzerà l immagine di un punto posto ipoteticamente all infinito in due focali rappresentate da due linee

Dettagli

Lenti multifocali: come misurare l estensione e la posizione dell area nitida del vicino

Lenti multifocali: come misurare l estensione e la posizione dell area nitida del vicino Lenti multifocali: come misurare l estensione e la posizione dell area nitida del vicino Un test veloce, efficace e di grande utilità pratica Dr. Luca Giannelli Ottico optometrista, dottore in ortottica.

Dettagli

Corso Specialistico Lenti a Contatto La compensazione ottica del cheratocono: una sfida per l applicatore di lenti a contatto

Corso Specialistico Lenti a Contatto La compensazione ottica del cheratocono: una sfida per l applicatore di lenti a contatto Corso Specialistico Lenti a Contatto La compensazione ottica del cheratocono: una sfida per l applicatore di lenti a contatto Mauro Nocera Responsabile Tecnico Prodotti Carl Zeiss S.p.A. Segni del cheratocono

Dettagli

Ottica fisiopatologica

Ottica fisiopatologica Ottica fisiopatologica Introduzione La visione è una funzione complessa che dipende da FATTORI AMBIENTALI interazione luce-materia FATTORI ANATOMO-FISIOLOGICI oculari sistema nervoso centrale L occhio

Dettagli

Nuove metodiche nella determinazione del visus per vicino

Nuove metodiche nella determinazione del visus per vicino Nuove metodiche nella determinazione del visus per vicino Autore Andrea Maiocchi Ottico-Optometrista, libero professionista specializzato in refrazione e contattologia; relatore in molti corsi ECM, formatore

Dettagli

Catalogo - Listino prodotti e servizi LENTI DI COSTRUZIONE. made in Italy

Catalogo - Listino prodotti e servizi LENTI DI COSTRUZIONE. made in Italy Catalogo - Listino prodotti e servizi 2015 LENTI DI COSTRUZIONE made in Italy 1 Listino Prodotti e Servizi Tutte le lenti di costruzione sono progettate e realizzate in Italia 2 La comprensione delle esigenze

Dettagli

2Win Refrattometro Binoculare Mobile e Vision Analyzer

2Win Refrattometro Binoculare Mobile e Vision Analyzer 2Win Refrattometro Binoculare Mobile e Vision Analyzer Il modo più intelligente e facile per rilevare errori di refrazione e difetti visivi Adaptica è stata fondata nel 2009 come spin-off dell Università

Dettagli

Ottica della Contattologia I. Ottica delle lac. Differenze ottiche nella clinica della visione

Ottica della Contattologia I. Ottica delle lac. Differenze ottiche nella clinica della visione Ottica della Cotattologia I Ottica delle LAC Ottica delle lac 1.Le differeze ottiche tra lac e occhiali ell ambito della cliica della visioe 2.Le lac dal puto di vista ottico Dr. Fabrizio Zeri zeri@fis.uiroma3.it

Dettagli

LENTI CORRETTIVE OCCHIALI DI PROTEZIONE CON LENTI CORRETTIVE. Applicazioni: Impatti fino a 45m/s UV and IR Particelle solide in movimento

LENTI CORRETTIVE OCCHIALI DI PROTEZIONE CON LENTI CORRETTIVE. Applicazioni: Impatti fino a 45m/s UV and IR Particelle solide in movimento OCCHIALI DI PROTEZIONE CON LENTI CORRETTIVE LENTI CORRETTIVE Applicazioni: Impatti fino a 45m/s UV and IR Particelle solide in movimento 33 Occhiali di protezione con lenti correttive su prescrizione medica

Dettagli

I VIZI DI REFRAZIONE EMMETROPIA ACCOMODAZIONE. Occhio: sistema diottrico con potere refrattivo 60 D

I VIZI DI REFRAZIONE EMMETROPIA ACCOMODAZIONE. Occhio: sistema diottrico con potere refrattivo 60 D I VIZI DI REFRAZIONE Dr. Umberto Benelli U.O. Oculistica Universitaria EMMETROPIA Occhio: sistema diottrico con potere refrattivo 60 D Emmetropia: quando ad accomodazione rilasciata i raggi luminosi vanno

Dettagli

Progetto di Oculistica Sociale Dr. Paolo Turchetti

Progetto di Oculistica Sociale Dr. Paolo Turchetti Progetto di Oculistica Sociale Dr. Paolo Turchetti Pazienti dell ambulatorio di oculistica sociale (gennaio 2012 - luglio 2013) 2.995 persone visitate 4.688 accessi 1.052 pazienti con almeno un vizio di

Dettagli

COS E LA MIOPIA? QUALI SONO I SINTOMI? COME CORREGGERLA?

COS E LA MIOPIA? QUALI SONO I SINTOMI? COME CORREGGERLA? COS E LA MIOPIA? QUALI SONO I SINTOMI? COME CORREGGERLA? La miopia è un'anomalia rifrattiva, a causa della quale i raggi luminosi che provengono dall infinito non si concentrano sulla retina, ma davanti

Dettagli

Applicazione di lenti a contatto su cornee operate di chirurgia refrattiva per la correzione della presbiopia in soggetti ipermetropi

Applicazione di lenti a contatto su cornee operate di chirurgia refrattiva per la correzione della presbiopia in soggetti ipermetropi In collaborazione con Società Optometrica Italiana SOPTI I parte Applicazione di lenti a contatto su cornee operate di chirurgia refrattiva per la correzione della presbiopia in soggetti ipermetropi Charles

Dettagli

LAVORAZIONE ELLITTICA

LAVORAZIONE ELLITTICA LAVORAZIONE ELLITTICA La lavorazione Ellittica, sviluppata presso gli impianti produttivi dalla Roman Optica, consente di ottenere, sulle lenti progressive di costruzione, dei miglioramenti sia in termini

Dettagli

Ottica visuale. Corso di laurea in Ottica ed Optometria. Facoltà di Scienze M.F.N. Università del Salento Vincenzo Martella optometrista

Ottica visuale. Corso di laurea in Ottica ed Optometria. Facoltà di Scienze M.F.N. Università del Salento Vincenzo Martella optometrista Ottica visuale Parte 4 Le ametropie e la loro correzione Corso di laurea in Ottica ed Optometria Facoltà di Scienze M.F.N. Università del Salento Vincenzo Martella optometrista Contatti: 0833/541063 392

Dettagli

Guida alla lettura della Topografia Corneale

Guida alla lettura della Topografia Corneale CHEratoconici ONLUS Guida alla lettura della Topografia Corneale A cura della dott.ssa A.Balestrazzi CHEratoconici ONLUS Pagina 1 di 10 CHEratoconici ONLUS Sommario 1. Premessa 3 2. La topografia corneale

Dettagli

La compensazione con lenti progressive

La compensazione con lenti progressive 2 capitolo La compensazione con lenti progressive Ezio Bottegal, Docente a contratto presso l Istituto B. Zaccagnini, Bologna. Il testo è un estratto delle pubblicazioni dell Istituto B. Zaccagnini. La

Dettagli

Ausili per la funzione visiva Nomenclatore Tariffario delle Protesi (DM 332/99) Estratto dall'allegato 1 - Elenco 1

Ausili per la funzione visiva Nomenclatore Tariffario delle Protesi (DM 332/99) Estratto dall'allegato 1 - Elenco 1 Ausili per la funzione visiva Nomenclatore Tariffario delle Protesi (DM 332/99) Estratto dall'allegato 1 - Elenco 1 PRESIDI AUSILI PER LA FUNZIONE VISIVA COSMETICA FAMIGLIE DI AUSILI SECONDO IL NOMENCLATORE

Dettagli

Ottica geometrica. L ottica geometrica tratta i. propagazione in linea retta e dei. rifrazione della luce.

Ottica geometrica. L ottica geometrica tratta i. propagazione in linea retta e dei. rifrazione della luce. Ottica geometrica L ottica geometrica tratta i fenomeni che si possono descrivere per mezzo della propagazione in linea retta e dei fenomeni di riflessione e la rifrazione della luce. L ottica geometrica

Dettagli

PRINCIPIO ESPLICATIVO DEL FUNZIONAMENTO DEI CILINDRI CROCIATI Prof. Luciano Pietropaolo

PRINCIPIO ESPLICATIVO DEL FUNZIONAMENTO DEI CILINDRI CROCIATI Prof. Luciano Pietropaolo PRINCIPIO ESPLICATIVO DEL FUNZIONAMENTO DEI CILINDRI CROCIATI Prof. Luciano Pietropaolo Viene esposto il principio su cui si basa il funzionamento dei cilindri crociati, per l analisi dell astigmatismo

Dettagli

Presbiopia. Compensazione della. con lenti a contatto rigide gas permeabili. The Centre for Contact Lens Research

Presbiopia. Compensazione della. con lenti a contatto rigide gas permeabili. The Centre for Contact Lens Research Compensazione della Presbiopia con lenti a contatto rigide gas permeabili The Centre for Contact Lens Research Scuola di Optometria, Università di Waterloo, Canada Versione 2 Compensazione della Presbiopia

Dettagli

1.Visione_01 Ottica geometrica. Prof. Carlo Capelli Fisiologia Corso di Laurea in Scienze delle Attività Motorie e Sportive Università di Verona

1.Visione_01 Ottica geometrica. Prof. Carlo Capelli Fisiologia Corso di Laurea in Scienze delle Attività Motorie e Sportive Università di Verona 1.Visione_01 Ottica geometrica Prof. Carlo Capelli Fisiologia Corso di Laurea in Scienze delle Attività Motorie e Sportive Università di Verona Obiettivi Principi di refrazione delle lenti, indice di refrazione

Dettagli

L OCCHIO L OCCHIO : STRUTTURA E FUNZIONAMENTO MIOPIA, IMPERMETROPIA, ASTIGMATISMO I DECIMI LE DIOTTRIE IL CRISTALLINO IL CAMPO VISIVO

L OCCHIO L OCCHIO : STRUTTURA E FUNZIONAMENTO MIOPIA, IMPERMETROPIA, ASTIGMATISMO I DECIMI LE DIOTTRIE IL CRISTALLINO IL CAMPO VISIVO L OCCHIO L OCCHIO : STRUTTURA E FUNZIONAMENTO MIOPIA, IMPERMETROPIA, ASTIGMATISMO I DECIMI LE DIOTTRIE IL CRISTALLINO IL CAMPO VISIVO L ESAME DEL FONDO OCULARE ESAME OCULISTICO DEL BAMBINO 1 L OCCHIO 2

Dettagli

Screening della presbiopia

Screening della presbiopia Screening della presbiopia Ciss Consorzio intercomunale per i servizi socio sanitari Il CISS, Consorzio Intercomunale per i Servizi Socio Sanitari, ha un ruolo strategico all interno dei Comuni associati,

Dettagli

Classificazione Semplificata dei gradi di ipovisione, vista fragile e relativi ausili più idonei per lontano

Classificazione Semplificata dei gradi di ipovisione, vista fragile e relativi ausili più idonei per lontano Lenti prismatiche ingrandenti ed altri ausili ottici innovativi per lontano Dr. Biagio Jurilli Ottico optometrista Centro Ipovisione Optics International FIRENZE, 19 gennaio 2014 Stazione di Santa Maria

Dettagli

L ESAME VISIVO PER LONTANO CON L OCCHIALE DI PROVA O COL FOROTTERO

L ESAME VISIVO PER LONTANO CON L OCCHIALE DI PROVA O COL FOROTTERO P RO FESSIONE OT T ICO L ESAME VISIVO PER LONTANO CON L OCCHIALE DI PROVA O COL FOROTTERO Dr. Andrea Maiocchi, Ottico Optometrista, Relatore in corsi ECM e libero professionista nel campo della refrazione

Dettagli

OTTICA DELLA VISIONE Mauro Zuppardo 2015

OTTICA DELLA VISIONE Mauro Zuppardo 2015 OTTICA DELLA VISIONE OTTICA DELLA VISIONE STIGMATICO ASTIGMATICO OTTICA DELLA VISIONE 90 SUPERFICIE TOROIDALE Disco di Minima Confusione Intervallo di Sturm Asso O=co OTTICA DELLA VISIONE Disco di Minima

Dettagli

3. LE AMETROPIE VISIVE

3. LE AMETROPIE VISIVE 3. LE METROPIE VISIVE. CLSSIFICZIOE Si definisce ametropia la condizione oculare in cui la potenza del sistema diottrico dell occhio non è proporzionata alla distanza che separa il piano principale dal

Dettagli

LENTE A CONTATTO VS CORREZIONE OFTALMICA:

LENTE A CONTATTO VS CORREZIONE OFTALMICA: PLATFORM optic REVIEW PROFESSIONAL IN COLLABORAZIONE CON SOPTI - SOCIETÀ OPTOMETRICA ITALIANA LENTE A CONTATTO VS CORREZIONE OFTALMICA: implicazioni refrattive, accomodative e binoculari PARTE 1: IMPLICAZIONI

Dettagli

7. COMPENSAZIONE OFTALMICA

7. COMPENSAZIONE OFTALMICA Capitolo 7 7. COMPENSAZIONE OFTALMICA DELLA PRESBIOPIA 1. L ADDIZIONE Il principio fondante nella correzione oftalmica della presbiopia consiste nell identificare la lente positiva più debole, che sommata

Dettagli

a.a. 2005/2006 Laurea Specialistica in Fisica Corso di Fisica Medica 1 La vista 28/3/2006

a.a. 2005/2006 Laurea Specialistica in Fisica Corso di Fisica Medica 1 La vista 28/3/2006 a.a. 2005/2006 Laurea Specialistica in Fisica Corso di Fisica Medica 1 La vista 28/3/2006 Visione della luce La luce è una forma di energia elettromagnetica siamo soliti definire "luce visibile" una radiazione

Dettagli

IL LASER PER I DIFETTI DELLA VISTA

IL LASER PER I DIFETTI DELLA VISTA IL LASER PER I DIFETTI DELLA VISTA LA MIOPIA Si parla di miopia quando la vista da lontano è ridotta. Il miope vede bene a distanza ravvicinata, mentre le immagini lontane appaiono sfuocate. La ragione

Dettagli

Risultati Esercizi volume Ottica Visuale

Risultati Esercizi volume Ottica Visuale Risultati Esercizi volume Ottica Visuale Zeri F, Rossetti A, Fossetti A, Calossi A. Capitolo 2 Es.2.1: Effettuare il calcolo del potere della cornea, attraverso la formula per lenti sottili usando i dati

Dettagli

Carta dei servizi di oftalmologia

Carta dei servizi di oftalmologia INTERVISION Istituto Scientifico Carta dei servizi di oftalmologia Sommario: Centro specializzato nell approccio multidisciplinare 2 Presentazione dei servizi 3 Esame visivo completo 4 Esame visivo pediatrico

Dettagli

Tecnologia laser per la cura dei tuoi occhi

Tecnologia laser per la cura dei tuoi occhi struttura Tecnologia laser per la cura dei tuoi occhi Casa di Cura San Rossore dispone delle più avanzate tecnologie laser per il trattamento mirato dei tuoi occhi. Da noi potrai trovare la soluzione più

Dettagli

Diplopia nello strabismo concomitante

Diplopia nello strabismo concomitante Diplopia nello strabismo concomitante Costantino Schiavi U.O. di Oftalmologia Universitaria Ospedale S.Orsola-Malpighi Bologna La diplopia: dal sintomo alla diagnosi XVII Incontro di Strabologia Bosisio

Dettagli

occhio e visione La miopia L ipermetropia L astigmatismo: correzione con il laser ad eccimeri

occhio e visione La miopia L ipermetropia L astigmatismo: correzione con il laser ad eccimeri occhio e visione La miopia L ipermetropia L astigmatismo: correzione con il laser ad eccimeri Scopo di questo depliant è di fornire alcune semplici informazioni per capire cos è la miopia, l astigmatismo

Dettagli

Speciale LENTI A CONTATTO 2014

Speciale LENTI A CONTATTO 2014 2014 Un comfort che si rinnova ad ogni ammiccamento Alcon Italia S.p.A. Lenti a contatto multifocali, la visione senza limiti Bausch+Lomb Oggi Biofinity XR amplia la gamma dei poteri sferici CooperVision

Dettagli

www.fisiokinesiterapia.biz Semeiotica della funzione visiva - I

www.fisiokinesiterapia.biz Semeiotica della funzione visiva - I www.fisiokinesiterapia.biz Semeiotica della funzione visiva - I APPROCCIO RAZIONALE AL PAZIENTE OCULISTICO AMBULATORIALE CARTELLA ANAMNESI ESAME OBBIETTIVO ESAME FUNZIONALE ACCERTAMENTI SUPPLEMENTARI PRESCRIZIONE

Dettagli

F. Casalboni 1 ANISOMETROPIA

F. Casalboni 1 ANISOMETROPIA F. Casalboni 1 ANISOMETROPIA 1 - GENERALITA Il termine anisometropia indica la situazione in cui il soggetto presenta una differenza di stato refrattivo nei due occhi; nella pratica clinica è difficile

Dettagli

STRESS IPOSSICO DA LENTI A CONTATTO MORBIDE. Piero Marcato

STRESS IPOSSICO DA LENTI A CONTATTO MORBIDE. Piero Marcato STRESS IPOSSICO DA LENTI A CONTATTO MORBIDE Piero Marcato HSU Rappresenta l unità di stress ipossico provocato da una lente a contatto. Fu introdotta nel 1997 da Smith e colleghi nella descrizione del

Dettagli

a cura di Lucio Buratto PRESBIOPIA Mi opero di PREsbIOPIA CAMO CENTRO AMBROSIANO OFTALMICO CENTRO AMBROSIANO OFTALMICO

a cura di Lucio Buratto PRESBIOPIA Mi opero di PREsbIOPIA CAMO CENTRO AMBROSIANO OFTALMICO CENTRO AMBROSIANO OFTALMICO a cura di Lucio Buratto Mi opero di PREsbIOPIA PRESBIOPIA CAMO CENTRO AMBROSIANO OFTALMICO CENTRO AMBROSIANO OFTALMICO Copyright gennaio 2014 Camo S.p.A. Piazza Repubblica, 21-20124 Milano http://www.camospa.it

Dettagli

Specificità visita oculistica pediatrica

Specificità visita oculistica pediatrica Oftalmologia pediatrica Specificità visita oculistica pediatrica Nei bambini il periodo che va dai 6 mesi fino ai 10-12 anni è decisivo per il raggiungimento della stabilità visiva I danni che si verificano

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cristina Abati Indirizzo Via G. Deledda n.24 50053 EMPOLI (FI) ITALIA Telefono 057182269 Fax 0571711400 E-mail Crimat2003@gmail.com

Dettagli

L Importanza della Pupilla in Chirurgia Refrattiva

L Importanza della Pupilla in Chirurgia Refrattiva L Importanza della Pupilla in Chirurgia Refrattiva Fabrizio I. Camesasca 1 Paolo Vinciguerra 1, 2 1 UOC di Oculistica, Istituto Clinico Humanitas 2 Columbus, Ohio State University Pupilla e Chirurgia Refrattiva:

Dettagli

Secondo biennio e quinto anno

Secondo biennio e quinto anno Attività e insegnamenti dell indirizzo Sociosanitario articolazione: Arti ausiliarie delle professioni sanitarie - Ottico Disciplina: DISCIPLINE SANITARIE (ANATOMIA, FISIOPATOLOGIA OCULARE E IGIENE) Il

Dettagli

Screening oculistico-ortottico nei bambini in età scolare: prevenire e migliorare le cure

Screening oculistico-ortottico nei bambini in età scolare: prevenire e migliorare le cure Presidio Ospedaliero S. Liberatore Atri - Unità Operativa di Oculistica Associazione per la vista Teramo Atri ONLUS Screening oculistico-ortottico nei bambini in età scolare: prevenire e migliorare le

Dettagli

Scheda tecnica. Art. 3215. Lampadina a risparmio energetico. Tipologia di lampadina: fluorescente compatta

Scheda tecnica. Art. 3215. Lampadina a risparmio energetico. Tipologia di lampadina: fluorescente compatta Art. 3215 15W 110 ma 800 lm Dimensioni (lungh. x diametro): 132x49 mm Art. 3220 20W 140 ma 1160 lm Dimensioni (lungh. x diametro): 157x49 mm Art. 3411 E14 11W 80 ma 600 lm Dimensioni (lungh. x diametro):

Dettagli

4. LA CORREZIONE OFTALMICA

4. LA CORREZIONE OFTALMICA Capitolo 4 4. A COEZIOE OFTAMICA DEE AMETOPIE 1. GEEAITÀ a correzione ottica delle ametropie avviene ponendo davanti all occhio ametrope una lente correttiva di grado adeguato e nella posizione adeguata,

Dettagli

Il punto sulla superficie oculare. 24 Marzo 2010, Garbagnate Milanese 13 Maggio 2010, Melegnano

Il punto sulla superficie oculare. 24 Marzo 2010, Garbagnate Milanese 13 Maggio 2010, Melegnano Il punto sulla superficie oculare 24 Marzo 2010, Garbagnate Milanese 13 Maggio 2010, Melegnano Impatto dell occhio secco sulla qualità della vita Stefano Gambaro Istituti Clinici di Perfezionanamento Milano

Dettagli

Estate, tempo di sole! Per valorizzare le ore

Estate, tempo di sole! Per valorizzare le ore RAGGI UV PROTEGGERE PER PREVENIRE Estate, tempo di sole! Di Silvio Maffi oletti - Optomaster Estate, tempo di sole! Per valorizzare le ore trascorse all aperto e preservare la salute degli occhi è fondamentale

Dettagli

TUTTE LE DOMANDE E LE RISPOSTE SULLA NOSTRA GESTIONE DELLA QUALITÀ CERTIFICATA

TUTTE LE DOMANDE E LE RISPOSTE SULLA NOSTRA GESTIONE DELLA QUALITÀ CERTIFICATA TUTTE LE DOMANDE E LE RISPOSTE SULLA NOSTRA GESTIONE DELLA QUALITÀ CERTIFICATA C E N T R I O T T I C I S E L E Z I O N A T I CHE COSA SONO LE CERTIFICAZIONI ISO? I Centri Ottici GreenVision sono stati

Dettagli

L'occhio umano e le malattie

L'occhio umano e le malattie Calonghi Giovanna - L'occhio umano e le malattie 1 / 7 Elaborato per l'esame " Didattica e Laboratorio di Fisica, classe 59" Prof. Miranda Pilo, Dott. Maria Teresa Tuccio Specializzanda: Calonghi Giovanna

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA. Dipartimento di Fisica e Astronomia. Corso di Laurea in Ottica e Optometria. Tesi di Laurea

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA. Dipartimento di Fisica e Astronomia. Corso di Laurea in Ottica e Optometria. Tesi di Laurea UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Dipartimento di Fisica e Astronomia Corso di Laurea in Ottica e Optometria Tesi di Laurea ANALISI DELLA VALUTAZIONE DELLE PERFORMANCE VISIVE NEI PORTATORI DI LENTI A CONTATTO

Dettagli

CON L'ANNO NUOVO, RIPARTONO I CONSUMI! 30 ONE-DAY CONTACT LENSES CIBA0VISION

CON L'ANNO NUOVO, RIPARTONO I CONSUMI! 30 ONE-DAY CONTACT LENSES CIBA0VISION CON L'ANNO NUOVO, RIPARTONO I CONSUMI! CIBA0VISION» DAILIES AquaComfort Plus' (D P T I X xr Ufi?3-30 ONE-DAY CONTACT LENSES CIBA0VISION INIZI L'ANNO NEL MODO MIGLIORE CON UNA PROMOZIONE CHE VEDE PROTAGONISTE

Dettagli