Remote Sensing. Helica S.r.l. Via F.lli Solari, Amaro (Ud) ITALY

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Remote Sensing. Helica S.r.l. Via F.lli Solari, 10 33020 Amaro (Ud) ITALY www.helica.it info@helica.it"

Transcript

1 Remote Sensing Helica S.r.l. Via F.lli Solari, Amaro (Ud) ITALY

2 The Company La Società The Products I Prodotti Helica opera nel telerilevamento da piattaforma aerea con sistemi laser-scanner (LIDAR), camere iperspettrali, termiche e digitali ad alta risoluzione. Produciamo modelli digitali del terreno, fotografie aeree, mappe topografiche e cartografia digitale. Grazie all esperienza del nostro team e ad una rete di collaboratori forniamo accurate analisi dei dati territoriali rilevati. Gli stessi dati possono essere integrati nei sistemi GIS (Geographic Information System) o gestiti attraverso altri strumenti dedicati per l analisi delle risorse del territorio, la valutazione d impatto ambientale, il rischio idrogeologico e la progettazione e manutenzione di opere d ingegneria civile.» La nostra attività Obiettivo di Helica è quello di fornire dati telerilevati in modo puntuale ed accurato, nel rispetto degli standard internazionali, garantendo la qualità del prodotto acquisito ed elaborato e rispondendo nel modo più completo alle richieste del cliente. L azienda si avvale di collaboratori che vantano esperienza specifica nell ambito del telerilevamento su progetti eseguiti su scala mondiale, unitamente ad una capacità di analisi e gestione dei dati ottenuti. La trentennale esperienza nella gestione di aeromobili, unitamente alla propria flotta, permettono di offrire al cliente efficienza e tempestività operativa.» La scelta della qualità Elenco delle certificazioni - ISO 9001:2001 Qualità del processo - ISO 14000:2004 Gestione ambientale - SOA OS20 Attestazione svolgimento lavori pubblici - JAR 145 Manutenzione aeromobili - COA Operatore trasposto aereo JAR-OPS 3 Helica operates in the field of remote sensing, specializing in airborne LIDAR mapping and high resolution hyperspectral, thermal and digital photography. We produce digital models of the terrain, aerial photographs, topographic maps and digital cartography. Through the experience of our team and a network of contacts we are able to deliver an accurate analysis of the terrain data surveyed. This data can then be integrated into a Geographic Information System (GIS), or developed through other systems specialising in the management of tasks such as: environmental and urban planning, environmental impact assessment, resources management and civil engineering planning. Our activities «Helica s mission is to provide accurate and on-time remotely sensed data and products in compliance with International Survey standards, which meet the customers requirements. The Company uses its close working relationships with other companies, experienced in the field of remote sensing, to carry out Projects throughout the world, collaborating to analyse and manage the collected data. With thirty years experience in the management of aircraft combined with our own fleet, Helica can offer the customer an efficient and punctual operation. Quality Management - Certification «- ISO 9001:2000 Quality Systems - ISO 14001:2004 Environmental Management - SOA OS20 Attestation to the development of Public works - JAR 145 Aircraft maintenance - COA Aerial Operator JAR-OPS 3 La scansione laser (LiDAR) è una tecnologia innovativa finalizzata all acquisizione e restituzione di modelli digitali del terreno e di superficie (DTM e DSM) di ampie aree di territorio. I Modelli Digitali del Terreno (DTM) possono essere generati ad elevata risoluzione e dettaglio, rendendo la tecnologia più efficiente in termini di costi rispetto ai tradizionali metodi fotogrammetrici. Helica opera con sistemi LiDAR montati sia su elicotteri che su aerei ad ala fissa.» Dati Sorgente I dati sorgente acquisiti con i nostri sistemi di telerilevamento costituiscono il punto di partenza per prodotti derivati più complessi e applicativi. Questi dati possono essere consegnati direttamente al cliente già in possesso degli strumenti informatici e delle conoscenze specifiche indispensabili per la loro successiva elaborazione, oppure possono essere trattati direttamente da Helica per un lavoro Chiavi in mano. I dati sorgente telerilevati da Helica sono:» Dati altimetrici laser-scan» Fotografie digitali» Video digitali» Immagini iperspettrali» Immagini termiche The Laser scanner (LiDAR) is an innovative technology which can acquire and deliver digital terrain models and digital surface models (DTM & DSM) of large areas. The digital terrain models (DTM) can be produced to a high level of detail and resolution, making the technology more cost efficient than traditional photogrammetric methods. Helica can operate the LiDAR from both helicopters and fixed wing aircraft. Raw Data «The raw data acquired with our Remote Sensing equipment is the starting point for more detailed products and applications. This data can be delivered direct to the customer who can then process the data with their own specialised information systems or it can be processed by Helica as a complete bespoke solution. The raw data acquired by Helica is:» LiDAR Altimetry Data» Digital photography» Digital Videos» Hyperspectral Images» Thermal Images L implementazione e il mantenimento delle procedure di gestione garantiscono la tensione necessaria al continuo miglioramento del prodotto offerto ed il monitoraggio costante della garanzia di qualità. With the implementation and maintenance of the Management procedures, Helica guarantees the continuous improvement of the offered product and the constant monitoring of the products quality.

3 Data Products «Our team will develop the data using advanced software, algorithms and interpretation procedures. Thanks to ongoing research and development over the years, Helica is able to analyse the survey data using both commercial and customized software.» Intensità Un immagine di intensità laser rispecchia direttamente le caratteristiche fisiche di riflettanza delle superfici. Per ogni impulso, oltre che le coordinate del punto stesso, viene registrata anche la sua riflessione, che sarà funzione della natura dell oggetto colpito, ovvero asfalti, tetti, terreno, vegetazione, acqua etc...» Nuvola di punti È l insieme di tutti gli impulsi di ritorno rilevati dal sensore in correlazione ad ogni impulso emesso. Questi dati sono composti da:» Coordinate geografiche (x,y,z) del ritorno (posizione ed elevazione)» Intensità del ritorno» Tempo GPS I dati della nuvola di punti, geometricamente corretti e georiferiti, rappresentano l input utilizzato per la produzione di modelli digitali della superficie (DSM).» Primo - ultimo impulso L impulso laser emesso dal sensore a bordo dell aeromobile incontra vari ostacoli prima di raggiungere il suolo. Gli eventi riflessi sono quindi numerosi: il sistema ALTM 3033 registra solo la prima e l ultima riflessione per ogni impulso laser emesso. Il sistema ALTM 3100 EA ed il Gemini registrano fino a 4 impulsi di ritorno.» Foto digitali Le fotografie digitali vengono acquisite simultaneamente al rilievo laser-scan. Queste immagini sono registrate in formato RAW/TIFF nella dimensione di 4080 x 5440 pixel con una risoluzione del colore di 24 o di 48 bit RGB. Nell immagine è registrato il tempo GPS di ripresa, per poter georiferire i fotogrammi con la stessa procedura utilizzata per la nuvola di punti laser-scan. Intensity «A Laser intensity image represents the physical reflectance parameter of the surface. For every pulse, over and above the coordinates of the same point, it s reflection will also be registered as each pulse is reflected differently from the surface depending on the physical characteristics of the target. Asphalt, rooftops, vegetation and water reflect and / or absorb this energy in different ways. Points Cloud «This is the full recording of all the reflections from the surface, related to each laser pulse emitted by the lidar. This data is composed of:» Coordinates of the reflections (horizontal and height)» Intensity» GPS Time The full geo-referenced points cloud is the input used to produce digital terrain models. First - Last Pulse «Each pulse emitted from the sensor mounted on an aircraft will encounter various obstacles before hitting the ground. The reflections are therefore numerous. The ALTM 3033 System records just two events, identified as the first and the last reflection for every laser pulse emitted. The ALTM 3100 EA and the Gemini records 4 events. Digital Photos «The digital photos are acquired simultaneously with the LiDAR. The images are produced in TIFF format with the physical dimensions of 4080x4076 pixels and a colour resolution of 24 or 48 bit RGB. The GPS time is embedded in the image allowing the georeferencing of the single frame, using the same procedure applied for the LiDAR point cloud.» Dati Elaborati Il nostro team, elabora i dati acquisiti applicando sofisticati algoritmi di analisi ed interpretazioni dedicate. Grazie alla continua attività di ricerca e sviluppo intrapresa negli anni Helica è in grado sia con software commerciali che customizzati, di analizzare i dati rilevati attraverso applicativi dedicati.» Ortofoto digitali Le ortofotografie digitali sono ottenute integrando i dati della traiettoria del velivolo e di assetto della fotocamera con i modelli digitali del terreno dell area rilevata. Una prima fase consente di georiferire accuratamente con errori inferiori a 2 pixel tutte le immagini acquisite. La seconda fase rimuove l errore di distorsione altimetrica e produce una ortofotografia che ha le stesse caratteristiche plano-altimetriche di una mappa. Il risultato ottenuto dal mosaico di più ortofoto è un ortofotopiano. Digital Ortophoto «The orthophoto is a product obtained with the integration of the trajectory data of the camera and the DTM of the surveyed area. The first process is the geolocation of the imagery with a horizontal accuracy of less than 2 pixels. The second process eliminates the distortion induced by the elevation of the surface, providing an image with the same characteristics as a map. The result obtained from the mosaic of more orthophoto is a ortho-plan.

4 » Modelli digitali del terreno (DTM) Sono dei modelli digitali plano-altimetrici del terreno ottenuti mediante l analisi e la successiva classificazione della nuvola di punti acquisita dal sistema laser-scan ottenendo quindi il modello 3D del solo terreno eliminando i punti ricadenti su vegetazione, costruzioni e strutture antropiche. I modelli possono essere ulteriormente elaborati, ad esempio per garantirne la coerenza idraulica, cioè il deflusso delle acque lungo la massima pendenza, e per l eliminazione di falsi input. Per verificare la validità e l accuratezza plano-altimetrica dei modelli digitali prodotti, Helica effettua una verifica finale sul terreno, in aree e su punti di riferimento e validazione. Detti punti possono essere successivamente utilizzati dal cliente per i collaudi finali di validazione del prodotto.» Rendering 3D I modelli 3D delle aree rilevate sono divenuti negli anni più recenti un dataset importante di studio del territorio. I modelli possono essere restituiti sia come filmati digitali che simulano un volo su una traiettoria predefinita, o come interi modelli consegnati insieme ad appositi software di visualizzazione e di trattamento dei dati, in funzione delle esigenze di progetto. È possibile realizzare anche modelli plastici dell area costruiti in prototipizzazione rapida nella scala richiesta. Digital Terrain Models «(DTMs) Digital models showing the planimetric and altimetric characteristics of the terrain are obtained from the analysis, interpretation and successive classification of the points cloud produced by the LiDAR. A 3D model of the terrain is obtained, eliminating the points belonging to the vegetation, buildings and man made structures. The models can be processed further, for example to satisfy the hydro-enforcement rules, that of the water flowing along the maximum inclination and to eliminate false inputs. In order to verify the validity and the accuracy of the planimetrics and altimetrics information of the digital model produced, Helica carries out a final verification of the terrain on control areas and reference points. These points are then used by the client for the final validation of the product. 3D Rendering «In recent years, 3D models of the surveyed area have become an important dataset for the study of the territory. The models can be delivered as a digital film that stimulates a flight on a predefined trajectory, or as an entire model supplied with visual software and elaborated data as required by the project. It is also possible to create prototype plastic models of the area in the required scale.» Immagini iperspettrali La nuova frontiera del settore. Permette una analisi delle immagini rilevate con un occhio diverso grazie alla capacità di analizzare in maniera scientifica il materiale fotografato in funzione della propria firma spettrale.» Immagini termiche Permettono una analisi a distanza della caratteristiche di temperatura di un area, di un edificio o di una specifica zona permettendo un rilievo termico su ampie superfici. Le principali applicazioni sono in ambito antincendio, analisi anti-inquinamento ed analisi di dispersione del calore. Hyperspectral Images «This is the new frontier of the sector. The images surveyed are analysed from a different perspective due to the ability to scientifically analyse the photographed material to a high spatial and spectral resolution. Thermal Images «These imagery enable an analysis to be carried out from a distance of the temperature characteristics of an area, a building or a specific zone, allowing for a thermal survey on large areas. The principal applications are in preventing fires, pollution analysis and analysis of heat dispersion.

5 The growing concern for a careful management of the forest heritage and the requirement for the use of the biomass to contribute to energetic saving have suggested Helica to employ airborne LiDAR and hyperspectral data, as powerful tool in forestry study. Research & Development Ricerca & Sviluppo The Digital Canopy Height Model (DCHM) is the software tool developed which allows to carry out the rapid and accurate data processing, providing the necessary elements to the professional for a complete dimensional and specific forest inventory It is possible, in very short time to accurately estimate: - number of the trees - height of the trees - position - estimated diameter of the log (BHD) - calculation of the biomass volume - analysis of the forest typology»lidar Forest Inventory La crescente sensibilizzazione per un attenta gestione del patrimonio boschivo e l esigenza di un risparmio energetico attuabile grazie ad un corretto utilizzo delle biomasse hanno spinto Helica, a impiegare i dati LiDAR ed iperspettrali, ricavati da rilievo aereo, come strumento decisivo nello studio forestale. L applicativo software sviluppato chiamato Digital Canopy Height Model (DCHM), permette di effettuare un processing rapido ed accurato dei dati e di ottenere tutti gli elementi necessari al professionista per la stesura di un corretto inventario dimensionale delle specie forestali site nell area in esame. In tempi brevi è possibile determinare i seguenti dati: - numero delle piante - altezza delle piante - collocazione - diametro stimato del tronco - calcolo del volume di biomassa - analisi della tipologia forestale Impiegato su ampie aree, l applicativo sviluppato si rivela uno strumento rivoluzionario in attività che prima dovevano essere svolte con rilievi e misurazioni a terra utilizzando molto personale e con tempi decisamente più lunghi Nuvola di punti laser sull area boscata visualizzata dall alto. I punti di colore giallo evidenziano le punte delle singole piante Lidar point cloud of a forested area, top view. In yellow the location of the single tree. Sezione della nuvola di punti laser. (A-A ) I punti verdi rappresentano gli impulsi ricadenti sulla vegetazione, i punti viola rappresentano la posizione della punta dei singoli alberi Cross section of the lidar point cloud (A-A ). Green points belong to trees, pink points are the single tree location Deployed over large forested areas, the survey and the software is a revolutionary instrument in substitution to manual field activities, employing large number of personnel and with long completion time. It is possible therefore to carry out, in an accurate manner: - the economic appraisal of a forested area - the classification of the trees species - the plan of forest exploitation - 3D Rendering - the update of the forest inventory in case of natural disasters, such as fires, landslides, floods The airborne LiDAR technology empower the user to observe effectively the ground through the vegetation cover, allowing moreover the planning of access roads and tracks in places where, due to the high density of the vegetation, these activity from the ground will be complicated. Utilizzo della camera iperspettrale su aree boscate Hyperpsectral data in forested areas È possibile quindi effettuare in maniera accurata: - la valutazione economica di un area boschiva - la catalogazione per specie arboree - il piano di assestamento boschivo - digitalizzazione tridimensionale - l aggiornamento rapido dell inventario in caso di eventi calamitosi (incendi, frane, alluvioni ecc) La tecnologia LiDAR, in grado di osservare efficacemente il suolo attraverso la copertura vegetale, permette inoltre lo studio e la progettazione di strade o piste di accesso in luoghi che altrimenti, a causa della fitta vegetazione, sarebbero difficilmente esplorabili anche da terra. Visualizzazione isometrica del DSM Isometric DSM visualization DTM - Modello digitale del terreno. Le linee rosse identificano le possibili vie di esbosco DTM, Digital Terrain Model. In red track project

6 » Standard Negli Stati Uniti sono attualmente in fase di studio da parte della ASPRS (American Society for Photogrammetry & Remote Sensing) e NDEP (National Digital Elevation Program) gli standard per la acquisizione, elaborazione e accettazione di dati e prodotti laser-scan. Alcune linee guida sono state emesse da amministrazioni e associazioni nazionali (vedi FEMA e ASPRS, NOAA negli USA). Standards «In America, the ASPRS (American Society for Photogrammetry & Remote Sensing) and NDEP (National Digital Elevation Program) and currently developing standards for the acquisition, processing and acceptance of LiDAR data and products. Some guidelines have been published by national administrations and associations (FEMA & ASPRS, NOAA in the USA) Fields of Applications Campi di applicazione I dati telerilevati, ed in particolare i DTM che ne derivano, possono essere impiegati in diversi ambiti applicativi. Nel campo dell analisi, della gestione del territorio e della progettazione di infrastrutture, il telerilevamento fornisce dati accurati, puntuali e georiferiti che sono integrabili in sistemi GIS.» Bacini fluviali Un DTM che rappresenta zone inondate o a rischio di inondazione risulta fondamentale per il controllo delle variazioni morfologiche delle aste fluviali e delle coste. Il laser-scan aviotrasportato consente un rilevamento dettagliato di vaste aree in tempi e a costi limitati, anche durante o immediatamente dopo fenomeni alluvionali. In particolare l analisi delle foto aeree e il confronto fra rilievi laser-altimetrici e ortofotogrammetrici eseguiti prima e dopo un alluvione consente di verificare e analizzare le principali variazioni morfologiche prodotte dagli eventi alluvionali. Inoltre è possibile stimare accuratamente i volumi dei sedimenti mobilizzati dalle piene e ricavare dati fondamentali per la valutazione delle condizioni di stabilità dell area. Airborne remotely sensed data and particularly DTMS can be used in various fields of application. In the field of data analysis, the control of the territories and for infrastructure projects, remote sensing provides accurate, geolocated and timely data that can be integrated into GIS Systems. River Basins «The availability of a DTM for a floodplain and a river basin is paramount for the control and monitoring of river banks and coast lines. The deployment of an airborne LiDAR enables a timely and low cost survey of large areas of the floodplain efficiently and accurately both during or immediately after a flood. In particular, analysis of the aerial photos and the comparison with altitude data and orthophotos taken before and after the flood provide us with the data necessary to evaluate the evolution and damage caused by the flood. It is also possible to obtain accurate and up to date estimates of the volume of sediment/erosion along the course of the river and pinpoint potential areas prone to landslides.» Catasto delle strade Nell ambito della manutenzione e dell aggiornamento del catasto stradale l uso di dati laser-scan altimetrici associati ad ortofoto digitali presenta diversi vantaggi. I dati sono utilizzabili direttamente per stabilire l andamento plano-altimetrico e le caratteristiche geometriche del corpo stradale e dei manufatti presenti, anche in zone boschive. I rilievi aerei consentono di coprire lunghe distanze in breve tempo, indipendentemente dalle condizioni di traffico; possono avvenire anche di notte ed includono sempre ampie zone limitrofe all asse stradale.» Elettrodotti Il sistema laser-scan elitrasportato è uno strumento ideale per la progettazione, gestione e manutenzione delle linee elettriche. Grazie all utilizzo dell elicottero i rilievi sono effettuati velocemente su qualunque terreno, senza essere condizionati dalla sua morfologia. Il DTM, integrato dalle immagini acquisite simultaneamente al dato laser, consente la classificazione dei tralicci, delle stazioni di trasformazione ed il calcolo delle catenarie. Il DTM permette inoltre la determinazione delle aree di sicurezza intorno a cavi e piloni. È un valido supporto per l analisi dell ottimizzazione dei carichi di potenza e per la pianificazione degli interventi relativi alla sicurezza degli impianti stessi.» Archeologia L utilizzo di DTM derivati da rilievi laser-scan e ortofotografie digitali offre preziose informazioni di supporto per l inquadramento delle aree di studio oggetto delle indagini archeologiche. I rilievi eseguiti su aree di interesse archeologico supportano infatti l analisi delle zone su cui intervenire con ulteriori prospezioni e saggi conoscitivi rispetto all utilizzo delle tecniche tradizionali. Road Survey «There are many advantages in using the DTM obtained with airborne LiDAR and the orthophotos for road maintenance and road census updates. The data can be used for establishing the topographic profile and the geometric characteristics of the road surface and in the detection of defects, even in forest areas. Airborne LiDAR is extremely efficient because it can survey large volumes in a short time, it can operate at night and is not affected by traffic congestion. It also includes valuable data across the road axis. Power Lines «Airborne LiDAR are ideal for the planning, management and maintenance of Power Lines. The surveys are carried out quickly with a helicopter over any terrain irrespective of the morphology. The DTM integrated by the digital imagery, acquired simultaneously, allows the tower identification, portal and catenary calculation. Furthermore the DTM allows for the accurate measurement of safety buffers around cables and poles, the optimisation of power loads and planned maintenance operations. Archeology «The utilization of DTM and orthophoto from airborne LiDAR provides valuable information which supports the archeological area being studied. These surveys and the utilisation of these maps on the archeological site provides for far more detailed further investigation and local excavation than with traditional techniques.

7 » Sistemi di trasporto I DTM e le ortofoto sono divenuti strumento indispensabile nella progettazione, costruzione e gestione di tutte le maggiori reti dei sistemi di trasporto. I progetti di strade, autostrade, ferrovie e aeroporti si basano su mappe e misure accurate altimetriche a grande scala prodotte da laser-scan e camere digitali. I DTM sono inoltre alla base degli studi dell impatto acustico lungo corridoi stradali, ferroviari ed in prossimità di aeroporti. Vengono utilizzati per progettare efficaci barriere antirumore. I DTM/DSM in zone aeroportuali sono impiegati per la localizzazione e l identificazione degli ostacoli (Obstruction Identification Surface). Transport Networks «DTM products and orthophotos have become indispensable instruments in the planning, construction and management of all major transport networks and hubs. Highways, railways and airport design are based upon highly accurate measurements and large scale maps which are provided by airborne LiDAR and digital cameras. The DTMs are the basic tool used for noise pollution studies along roads, railway lines and in the proximity of airports. They can also be used to plan efficient noise barriers. Within the proximity of airports, DTMs / DSMs are used for the identification and localisation of obstacles (Terrain Obstacle Database).» Dissesti idrogeologici Il laser-scan aviotrasportato ha caratteristiche di accuratezza, rapidità e versatilità, indispensabili nel caso in cui si renda necessaria un acquisizione tempestiva. Tipicamente il sistema aviotrasportato è ideale per rilievi di emergenza atti a monitorare aree interessate da eventi catastrofici, evitando così l impiego di operatori sul territorio. Anche il monitoraggio di aree di subsidenza è accurato e completo e fornisce informazioni tridimensionali su vaste aree con elevata accuratezza plano-altimetrica.» Telecomunicazioni Il modelli digitali sono un dato indispensabile per studi morfometrici ed analisi di visibilità nella progettazione di reti di telecomunicazione. La definizione di canali liberi in città od in montagna è uno degli elementi indispensabili per la progettazione di strutture per la propagazione elettromagnetica.» Sviluppo urbano e uso del territorio Il modello generato dal rilievo laser-scan, consente la mappatura delle aree e la classificazione del territorio in funzione dei diversi usi del suolo. Sono particolarmente utili per il monitoraggio e la quantificazione dell attività estrattiva delle cave, il monitoraggio di attività antropiche come la deforestazione, lo sviluppo urbano, la valutazione d uso del suolo e il calcolo volumetrico delle discariche di rifiuti. Telecommunications «Digital Models are an indispensable tool in the design of telecommunications networks where morphologies and the line of sight are vital. The accurate definition of signal coverage and the line of sight in urban canyons or in mountainous areas is vital for the validation of local electromagnetic propagation models. Urban Planning and land use «The model generated by LiDAR surveys allows for the mapping of an area and its subsequent land use classification. This information is particularly useful for the monitoring and the quantification of quarry extraction volumes, the monitoring of man made activities such as deforesting, urban development, evaluation of land use and the calculation of land fill site volumes. Hydrogeological Hazards «The airborne LiDAR is accurate, rapid and versatile which is crucial when a quick intervention is necessary. Typically, the airborne survey is ideal for emergency surveys to monitor areas affected by catastrophic events, thus eliminating the need for a field survey involving ground operators. It is also accurate and complete in the monitoring of areas of high subsidence and provides 3D information over a vast area with accurate altimetric data. Biodiversity analysis «of Forestry monitoring Surveys performed with multispectral sensors and LiDAR provide information about the vegetation cover and the different vegetation typologies. It is possible to determine the cultivation, the different species within a forest and in some circumstances, even establish how healthy the plants are. By comparing the data obtained from the survey with the Digital terrain model (DTM) and the Digital surface model (DSM), it is possible to identify and/or estimate the percentage of cover and the volume of biomass.» Analisi delle biodiversità e monitoraggio forestale I dati telerilevati con sensori multispettrali e laser-scan consentono il monitoraggio della copertura vegetale e la discriminazione di tipologie vegetazionali. È possibile identificare le coltivazioni, le diverse specie all interno di una formazione vegetale, stabilire in alcuni casi la salute delle piante. L utilizzo dei prodotti ottenuti dai rilievi permette, tramite il confronto fra modello digitale del terreno (DTM) e modello digitale di superficie (DSM), di identificare e/o stimare parametri quali la percentuale di copertura e il volume delle biomasse.

8 The Tecnology Le Tecnologie Il telerilevamento laser rappresenta una delle frontiere più avanzate nell applicazione delle nuove tecnologie nello studio dell ambiente. Infatti è reso possibile dalla disponibilità di aeromobili affidabili, di un sistema di navigazione e posizione satellitare GPS, di accurati sensori inerziali e di una tecnologia laser range-finder che è in continua evoluzione. Costantemente aggiornata in merito alle innovazioni tecnologiche, Helica investe quindi risorse considerevoli per dotarsi di nuove attrezzature ed addestrare costantemente il proprio personale.»laser scanner Helica dispone di tre tipi di sistemi laser scanner. Tutti gli strumenti sono basati su di un sensore laser-rangefinder ad alta precisione, e vengono montati per le acquisizioni su propri aeromobili. Il fascio laser è in grado di misurare accuratamente le distanze sensore-terreno, con un movimento di scansione trasversale rispetto al moto dell aeromobile. I sistemi sono: il modello ALTM 3033, il modello ALTM 3100 EA ed il Gemini prodotti dalla Optech di Toronto (Canada) The LiDAR remote sensing instrument represents one of the most advanced frontiers with regard to the application of new technology. This can only be achieved by the use of very reliable aircraft, a navigation system and satellite positioning GPS, accurate inertial sensors and a laser range finder technology in continuous development. Faced with such innovative technology which is constantly evolving, Helica invests considerable resources in new equipment and the constant training of the required personnel. Laser Scanner (LiDAR) «Helica has three types of Laser Scanner or LiDAR available. All of the instruments are based on a high precision laser-rangefinder sensor and are then mounted on the required aircraft. The LiDAR is capable of accurately measuring the distance between the sensor and the terrain with a scanning motion across the flight path of the aircraft. The systems available are: Model ALTM 3033, Model ALTM 3100 EA and the Gemini all produced by Optech in Toronto (Canada).»Fotocamera metrica - Rollei DB44 Metric dotata di dorso digitale Phase One modello H20 da 16 milioni di pixel, area del sensore CCD pari a 4080 x 4076 pixel; - Rollei semimetrica modello 6008 DB45 con dorso digitale Phase One modello H25 da 22 milioni di pixel, area del sensore CCD pari a 4080 x 5440 pixel Durante l acquisizione la fotocamera è sincronizzata con il sistema laser e con il GPS per consentire l ortorettifica e la georeferenziazione delle immagini.»camera Termica La camera termica, con risoluzione pari a 640 x 512 ed una banda di frequenze di lavoro compresa tra 3 10 nanometri, viene montata su piattaforma girostabilizzata aviotrasportata.»camera Iperspettrale Si tratta di un sistema completo, costituito da una camera iperspettrale, un ricevitore GPS e un sensore inerziale integrato ed un unità di acquisizione dati. Questo strumento è caratterizzato da una elevata risoluzione al suolo, un ampio campo visivo ed è in grado di acquisire fino a 244 bande simultaneamente.»basi a terra GPS Helica dispone di 2 tipi di stazioni GPS ground: Ashtech Z-Xtreme Z12 System e Topcon GB1000. Sono ricevitori GPS a 12 canali dual-frequency, in grado di ricevere entrambe le frequenze satellitari L1 ed L2 e di registrare i dati ad una frequenza maggiore di 1 Hz. I dati rilevati da queste stazioni, posizionate in punti noti dell area da rilevare (tipicamente punti geodetici appartenenti alla rete IGM95), vengono impiegati per definire con accuratezza le traiettorie dell aeromobile e per poter, di conseguenza, georeferenziare i dati ottenuti dal laser-scan. Metric Camera «- Rollei DB44 Metric modified to include a 16M pixels PhaseOne H2O digital back, area of the sensor CCD equal to 4080 x 4076 pixels. - Rollei semimetric DB45 with 22M pixels Phase One H25 digital back, area of the sensor CCD equal to 4080 x 5440 pixels. During the capture of data the camera is synchronized with the LiDAR and the GPS in order to provide simultaneous geolocated imagery and laser points. Thermal Camera «The thermal camera, with a resolution of 640 x 512 and a frequency band of work consisting of between 3 10 nanometres, is mounted on an gyro-stabilized. Hypersepectral Camera «This is a complete system comprising of a Hypersepctral camera, a GPS receiver and an inertial integrated sensor and a data acquisition unit. The characteristics of this instrument are a high level of spatial and spectral resolution, large field of view comparable to the LiDAR and it cab record up to 244 bands. GPS Ground Stations «Helica deploys 2 types of ground station: Ashtech Z-Extreme Z12 System and Topcon GB1000. These are GPS receivers with 12 dual frequency channels, able to receive both the satellite frequencies L1&L2 and able to record the data at a rate greater than 1Hz. The data acquired by the ground stations, which are positioned in strategic points within the survey area (usually geodetic points obtained from the IGM95 network) are then used to define accurately the trajectory of the aircraft. It is then possible to geo reference the data obtained by the LiDAR.

9 WGS 84 lat lat Pordenone Udine Gorizia Trieste Airborne Remote Sensing Helica srl via F.lli Solari, Amaro (Udine) Italy t f Airborne Lidar, Digital Orthophotos and Hyperspectral data

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Istituto per l Energia Rinnovabile. Autori: David Moser, PhD; Daniele Vettorato, PhD. Bolzano, Gennaio 2013

Istituto per l Energia Rinnovabile. Autori: David Moser, PhD; Daniele Vettorato, PhD. Bolzano, Gennaio 2013 Istituto per l Energia Rinnovabile Catasto Solare Alta Val di Non Relazione Versione: 2.0 Autori: David Moser, PhD; Daniele Vettorato, PhD. Coordinamento e Revisione: dott. Daniele Vettorato, PhD (daniele.vettorato@eurac.edu)

Dettagli

WP5: LiDAR and Forest Accessibility Evaluation LiDAR e valutazione dell accessibilità dei popolamenti forestali

WP5: LiDAR and Forest Accessibility Evaluation LiDAR e valutazione dell accessibilità dei popolamenti forestali WP5: LiDAR and Forest Accessibility Evaluation LiDAR e valutazione dell accessibilità dei popolamenti forestali Marco Pellegrini Dipartimento TESAF Università degli Studi di Padova marco.pellegrini@unipd.it

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Cartografia di base per i territori

Cartografia di base per i territori Cartografia di base per i territori L INFORMAZIONE GEOGRAFICA I dati dell informazione geografica L Amministrazione Regionale, nell ambito delle attività di competenza del Servizio sistema informativo

Dettagli

Evoluzione del Servizio di Meteorologia Aeronautica di ENAV S.p.A. : Meteosat Second Generation

Evoluzione del Servizio di Meteorologia Aeronautica di ENAV S.p.A. : Meteosat Second Generation Evoluzione del Servizio di Meteorologia Aeronautica di ENAV S.p.A. : Meteosat Second Generation Con la Disposizione Organizzativa n.07/04 viene fissata la missione della Funzione Meteorologia il cui obiettivo

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO In collaborazione con Sistema FAR ECHO 1 Sistema FAR ECHO Gestione intelligente delle informazioni energetiche di un edificio Tecnologie innovative e metodi di misura, contabilizzazione, monitoraggio e

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

Interpretazione delle immagini SAR: interazione delle onde em con la superficie

Interpretazione delle immagini SAR: interazione delle onde em con la superficie Interpretazione delle immagini SAR: interazione delle onde em con la superficie Il segnale radar viene riflesso, diffuso, assorbito e trasmesso (rifratto). La riflessione è originata da materiali con alta

Dettagli

Introduzione al GIS (Geographic Information System)

Introduzione al GIS (Geographic Information System) Introduzione al GIS (Geographic Information System) Sommario 1. COS E IL GIS?... 3 2. CARATTERISTICHE DI UN GIS... 3 3. COMPONENTI DI UN GIS... 4 4. CONTENUTI DI UN GIS... 5 5. FASI OPERATIVE CARATTERIZZANTI

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Homeland & Logistica e Servizi di Distribuzione

Homeland & Logistica e Servizi di Distribuzione STE è una società di integrazione di sistemi che opera nell Information e Communication Technology applicata alle più innovative e sfidanti aree di mercato. L azienda, a capitale italiano interamente privato,

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Antonio Motisi. Dipartimento di Colture Arboree Università degli Studi di Palermo

Antonio Motisi. Dipartimento di Colture Arboree Università degli Studi di Palermo Giornate di Studio: Un approccio integrato allo studio dei flussi di massa e di energia nel sistema suolo pianta atmosfera: esperienze e prospettive di applicazione in Sicilia Tecniche di misura dei flussi

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

L'evoluzione delle tecniche di rilevamento: dai metodi tradizionali al GPS e alle nuove tecnologie mediante l'impiego di SAPR

L'evoluzione delle tecniche di rilevamento: dai metodi tradizionali al GPS e alle nuove tecnologie mediante l'impiego di SAPR L'evoluzione delle tecniche di rilevamento: dai metodi tradizionali al GPS e alle nuove tecnologie mediante l'impiego di SAPR Vittorio Casella, Marica Franzini - Università degli Studi di Pavia Giovanna

Dettagli

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte Mariano Ammirabile Cloud Computing Sales Leader - aprile 2011 2011 IBM Corporation Evoluzione dei modelli di computing negli anni Cloud Client-Server

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ( a cura di Stefania Renna ITIL - IBM) Pag. 1 Alcune immagini contenute in questo documento fanno riferimento a documentazione prodotta da ITIL Intl che ne detiene

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

FPL - Novità introdotte AIRAC 11/2014

FPL - Novità introdotte AIRAC 11/2014 FPL - Novità introdotte AIRAC 11/2014 enav.it Web conference 02/12/2014 Documenti fonte REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 923/2012 DELLA COMMISSIONE del 26 settembre 2012 + determinazioni ENAC ad esito

Dettagli

Principali prove meccaniche su materiali polimerici

Principali prove meccaniche su materiali polimerici modulo: Proprietà viscoelastiche e proprietà meccaniche dei polimeri Principali prove meccaniche su materiali polimerici R. Pantani Scheda tecnica di un materiale polimerico Standard per prove meccaniche

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non tutti lo conoscono Marco Marchetti L Health Technology Assessment La valutazione delle tecnologie sanitarie, è la complessiva e sistematica valutazione

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

STRUMENTAZIONE INNOVATIVA E NUOVE METODOLOGIE PER LA VALUTAZIONE DELL ESPOSIZIONE A CAMPI ELETTROMAGNETICI

STRUMENTAZIONE INNOVATIVA E NUOVE METODOLOGIE PER LA VALUTAZIONE DELL ESPOSIZIONE A CAMPI ELETTROMAGNETICI STRUMENTAZIONE INNOVATIVA E NUOVE METODOLOGIE PER LA VALUTAZIONE DELL ESPOSIZIONE A CAMPI ELETTROMAGNETICI Gaetano Licitra, Fabio Francia Italia - Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Toscana

Dettagli

Indicizzazione terza parte e modello booleano

Indicizzazione terza parte e modello booleano Reperimento dell informazione (IR) - aa 2014-2015 Indicizzazione terza parte e modello booleano Gruppo di ricerca su Sistemi di Gestione delle Informazioni (IMS) Dipartimento di Ingegneria dell Informazione

Dettagli

Kaba PAS - Pubblic Access Solution

Kaba PAS - Pubblic Access Solution Kaba PAS - Pubblic Access Solution Fondata nel 1950, Gallenschütz, oggi Kaba Pubblic Access Solution, ha sviluppato, prodotto e venduto per oltre 30 anni soluzioni per varchi di sicurezza automatici. Oggi

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE.

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE. UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIR 3 RVIZI ALITALIA. MPR DI PIÙ, PR T. FAT TRACK. DDICATO A CHI NON AMA PRDR TMPO. La pazienza è una grande virtù. Ma è anche vero che ogni minuto è prezioso. Per questo

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

Urban Sprawl e Adattamento al Cambiamento Climatico: il caso di Dar es Salaam

Urban Sprawl e Adattamento al Cambiamento Climatico: il caso di Dar es Salaam XVI CONFERENZA NAZIONALE SOCIETÀ ITALIANA DEGLI URBANISTI 9 Maggio 2013 Luca Congedo 1, Silvia Macchi 1, Liana Ricci 1, Giuseppe Faldi 2 1 DICEA - Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale,

Dettagli

Lezione 20: Strutture di controllo di robot. avanzati

Lezione 20: Strutture di controllo di robot. avanzati Robotica Mobile Lezione 20: Strutture di controllo di robot Come costruire un architettura BARCS L architettura BARCS Behavioural Architecture Robot Control System Strategie Strategie Obiettivi Obiettivi

Dettagli

SLAM: UN PROGETTO PER LA MAPPATURA E IL MONITORAGGIO DELLE FRANE

SLAM: UN PROGETTO PER LA MAPPATURA E IL MONITORAGGIO DELLE FRANE ORDINE REGIONALE DEI GEOLOGI PUGLIA SLAM: UN PROGETTO PER LA MAPPATURA E IL MONITORAGGIO DELLE FRANE Antonio Buonavoglia & Vincenzo Barbieri Planetek Italia s.r.l. n 2/2004 pagg. 32-36 PREMESSA Il progetto

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM List of contents 1. Introduction 2. Decoder 3. Switch-off process 4. CNID Introduction 1. Introduction

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm 2011 IBM Corporation Cosa si intende per Cloud Computing Cloud è un nuovo modo di utilizzare e di distribuire i servizi IT,

Dettagli

MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI

MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI Dalla tecnica PSInSAR al nuovo algoritmo SqueeSAR : Principi, approfondimenti e applicazioni 30 Novembre - 1 Dicembre 2010 Milano Il corso è accreditato

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale DataFix D A T A N O S T O P La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale L a necessità di fornire un adeguato supporto agli utenti di sistemi informatici

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

GIS più diffusi. Paolo Zatelli. Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale Università di Trento. GIS più diffusi

GIS più diffusi. Paolo Zatelli. Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale Università di Trento. GIS più diffusi GIS più diffusi GIS più diffusi Paolo Zatelli Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale Università di Trento Paolo Zatelli Università di Trento 1 / 19 GIS più diffusi Outline 1 Free Software/Open

Dettagli

Geodati per tutti. sapere dove. swisstopo. Geodati Info 2015

Geodati per tutti. sapere dove. swisstopo. Geodati Info 2015 Geodati Info 2015 Geodati per tutti sapere dove swisstopo Schweizerische Eidgenossenschaft Confédération suisse Confederazione Svizzera Confederaziun svizra Ufficio federale di topografia swisstopo www.swisstopo.ch

Dettagli

ITALTRONIC SUPPORT ONE

ITALTRONIC SUPPORT ONE SUPPORT ONE 273 CARATTERISTICHE GENERALI Norme EN 6071 Materiale PA autoestinguente PVC autoestinguente Supporti modulari per schede elettroniche agganciabili su guide DIN (EN 6071) Materiale: Poliammide

Dettagli

User guide Conference phone Konftel 100

User guide Conference phone Konftel 100 User guide Conference phone Konftel 100 Dansk I Deutsch I English I Español I Français I Norsk Suomi I Svenska Conference phones for every situation Sommario Descrizione Connessioni, accessoires, ricambi

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

Windows Compatibilità

Windows Compatibilità Che novità? Windows Compatibilità CODESOFT 2014 é compatibile con Windows 8.1 e Windows Server 2012 R2 CODESOFT 2014 Compatibilità sistemi operativi: Windows 8 / Windows 8.1 Windows Server 2012 / Windows

Dettagli

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS Una società certificata di qualità UNI EN ISO 9001-2000 per: Progettazione ed erogazione di servizi di consulenza per l accesso ai programmi di finanziamento europei, nazionali e regionali. FIT Consulting

Dettagli

La Visione Artificiale: Controllo di Qualità, Fotogrammetria e Realtà Virtuale

La Visione Artificiale: Controllo di Qualità, Fotogrammetria e Realtà Virtuale La Visione Artificiale: Controllo di Qualità, Fotogrammetria e Realtà Virtuale D. Prattichizzo G.L. Mariottini F. Moneti M. Orlandesi M. Fei M. de Pascale A. Formaglio F. Morbidi S. Mulatto SIRSLab Laboratorio

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

RELAZIONE DI FINE TIROCINIO

RELAZIONE DI FINE TIROCINIO Dipartimento di Ingegneria Civile Laura Magistrale in Ingegneria Civile per la Protezione dai Rischi Naturali A.A. 2014-2015 RELAZIONE DI FINE TIROCINIO INTRODUZIONE ALL'USO DEL SOFTWARE GIS UDIG Tirocinante:

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012

KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012 KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012 CLASSE I - IP20 IT Avvertenze La sicurezza elettrica di questo apparecchio è garantita con l uso appropriato di queste istruzioni. Pertanto

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli