La newsletter dell'agenzia Nazionale LLP Italia Comenius, Erasmus, Grundtvig, Visite di Studio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La newsletter dell'agenzia Nazionale LLP Italia Comenius, Erasmus, Grundtvig, Visite di Studio http://www.programmallp.it"

Transcript

1 La newsletter dell'agenzia Nazionale LLP Italia Comenius, Erasmus, Grundtvig, Visite di Studio Numero 8 - Agosto 2009 "Anno europeo della creatività e dell innovazione" ************************************************************** 1 - MOBILITA NELLO SPAZIO EUROPEO DELL ISTRUZIONE SUPERIORE 2 - SEMINARIO DI CONTATTO GRUNDTVIG LANGUAGE LEARNING IN ADULT EDUCATION 3 - LABEL LINGUE EUROPEO: AL VIA L'EDIZIONE ODYSSEY OF KINDNESS: UN ASSISTENTE COMENIUS IN UNGHERIA IMPEGNATO IN UN IMPORTANTE PROGETTO DI SOLIDARIETA 5 - SEMINARIO TECNICO SULLA RENDICONTAZIONE DEI PROGRAMMI INTENSIVI ERASMUS 2008/ MOBILITA ERASMUS: BANDO DISABILI A.A. 2009/ ERASMUS MUNDUS: ECCO I RISULTATI! 8 - ERASMUS: GLI ISTITUTI ITALIANI SCELGONO I PROGRAMMI INTENSIVI 9 - DUE MILIONI DI STUDENTI TARGATI ERASMUS! 10 - VISITE DI STUDIO: ESITI CANDIDATURE BORSE DI MOBILITA 11 - EURYDICE: UN INCONTRO SUI SISTEMI EDUCATIVI EUROPEI AL TRAGUARDO DEL SEMINARIO SAEL PER INSEGNANTI, DECISORI E GESTORI DI SITI CON FOCUS SULL INSEGNAMENTO DELLE LINGUE 13 - PARTECIPA ALLA PIATTAFORMA PUBBLICA PER IL MULTILINGUISMO 14 - EUROPEMOBILITY MARKETPLACE, GLI OPERATORI DELLA MOBILITA SI INCONTRANO A BILBAO 15 - L AUTUNNO CALDO DELL UNIONE EUROPEA 16 - LA CITTA PERFETTA, UN OPERA NATA DALLA SCUOLA PER I PICCOLI CON DIFFICOLTA VISIVE ********************************************** 1 - MOBILITA NELLO SPAZIO EUROPEO DELL ISTRUZIONE SUPERIORE Prima fu la mobilità e poi lo Spazio Europeo dell Istruzione Superiore!

2 Sin dalla fine degli anni 80 i programmi della Commissione Europea primo fra tutti Erasmus hanno dato un forte impulso allo scambio di studenti e docenti fra le istituzioni di istruzione superiore dei vari Paesi. Pur limitate nel numero e nella durata, queste esperienze di mobilità hanno aperto agli studenti nuovi orizzonti di crescita personale e accademica, evidenziando al tempo stesso le barriere derivanti dalla diversità dei sistemi e delle tradizioni nazionali. Leggi l editoriale di Maria Sticchi Damiani sul Processo di Bologna sul sito LLP: 2 - SEMINARIO DI CONTATTO GRUNDTVIG LANGUAGE LEARNING IN ADULT EDUCATION L'Agenzia LLP Italia organizza a Bardonecchia (TO), dal 30 settembre al 4 ottobre 2009, un Seminario di Contatto Grundtvig Language Learning in Adult Education. L'evento si rivolge a persone impegnate nell'apprendimento permanente in tutt'europa per far nascere nuovi partenariati e progetti di cooperazione europea nell'ambito dell'educazione per adulti e della formazione professionale. Il tema dell apprendimento linguistico per la popolazione adulta potrà essere sviluppato in tre direzioni: valorizzare l'ambiente multilingue europeo; sviluppare metodologie innovative per l'apprendimento linguistico; incrementare le competenze linguistiche per l'inclusione sociale. L'Agenzia LLP sostiene con un contributo finanziario i costi del seminario e sta selezionando i partecipanti a livello nazionale. Dettagli sull'incontro, programma del seminario e iscrizioni sono disponibili alla pagina: E.M. 3 - LABEL LINGUE EUROPEO: AL VIA L'EDIZIONE 2009 "Le lingue definiscono le identità personali, ma fanno anche parte di un patrimonio comune. Possono servire da ponte verso altre persone e dare accesso ad altri paesi e culture promuovendo la comprensione reciproca (da Il multilinguismo: una risorsa per l'europa e un impegno comune, Commissione europea 18/09/2008). Concretamente alle scuole italiane e ai centri di formazione viene data la possibilità di mettere in luce i progetti e le attività nell ambito del multilinguismo e delle lingue in generale, grazie al concorso per l assegnazione del Label Lingue europeo Per gli insegnanti e i formatori sono previsti due bandi di concorso e due moduli da compilare per la partecipazione alla selezione, diversi. Agli insegnanti è rivolto il Bando settore istruzione e il "Modulo settore istruzione, ai formatori invece il Bando settore formazione ed il "Modulo settore formazione". Il termine ultimo per inviare le domande è il 2 ottobre farà fede il timbro postale sulla spedizione della candidatura. Dialogare premia, sempre! Per maggiori informazioni: S.D. 4- ODYSSEY OF KINDNESS: UN ASSISTENTE COMENIUS IN UNGHERIA IMPEGNATO IN UN IMPORTANTE PROGETTO DI SOLIDARIETA L Ungheria è tra i paesi del centro Europa, quello che ha la più alta incidenza di casi di leucemia infantile. In considerazione di ciò nel corso della mia positiva e sorprendente esperienza di assistentato Comenius in Ungheria nella scuola primaria di Szolnok ho pensato di organizzare un piccolo aiuto Così inizia l articolo di Raimondo Gaviano che ci racconta come il suo periodo di assistentato è stato non soltanto un occasione di scambio culturale e linguistico, ma anche un modo per dare un contributo in prima persona ad un importante progetto che, a partire da un documentario

3 pluripremiato denominato Odyssey of Kindness, ha messo in moto una serie di good actions che hanno coinvolto anche gli scolari della Kodaly Iskola. Leggi l articolo: 5 - SEMINARIO TECNICO SULLA RENDICONTAZIONE DEI PROGRAMMI INTENSIVI ERASMUS 2008/2009 L Agenzia Nazionale, in previsione della rendicontazione finanziaria che gli Istituti coordinatori dei Programmi Intensivi 2008/2009 sono tenuti a presentare entro il 25 settembre 2009, organizzerà il 10 settembre p.v. un seminario tecnico per i coordinatori dei progetti presso la sede di Roma. Per maggiori informazioni: L.S. 6 - MOBILITA ERASMUS: BANDO DISABILI A.A. 2009/2010 L Agenzia Nazionale ha pubblicato il bando per l attribuzione di fondi aggiuntivi destinati agli studenti vincitori di borsa Erasmus con disabilità. La scadenza della presentazione delle richieste è il 2 ottobre Tutta la documentazione, che l Ufficio Erasmus ha provveduto ad inviare per posta agli Istituti partecipanti al Programma, è disponibile anche sul sito dell Agenzia nelle pagine Erasmus: L.S. 7 - ERASMUS MUNDUS: ECCO I RISULTATI! I Progetti selezionati nell ambito del bando Erasmus Mundus External Cooperation Window a.a. 2009/2010 sono stati ben 39, distribuiti su 21 lotti geografici: Sempre relativamente all a.a. 2009/2010 è stato inoltre predisposto un ulteriore bando per la sola America Latina: Infine, per l a.a. 2010/2011, sono stati selezionati 50 progetti di corsi di Master congiunti (EMMC) e 13 progetti di corsi di dottorato congiunto (EMJD): _1_2009_en.php A.R. 8 - ERASMUS: GLI ISTITUTI ITALIANI SCELGONO I PROGRAMMI INTENSIVI Al via nell ambito del programma Erasmus la realizzazione nel corso nell a.a. 2009/10 di 54 progetti Intensive Programme a coordinamento italiano che saranno realizzati con i fondi messi a disposizione dall Unione Europea. Un dato in ascesa si registra per quanto riguarda il numero delle candidature di progetti IP finanziati: 30 candidature in più rispetto all'edizione passata (a.a. 2008/09), con un incremento del 56%! Crescente è stata la partecipazione sia da parte degli Istituti di Istruzione Superiore del settore universitario che di quello dell'alta Formazione Artistica e Musicale. In quest ultimo caso l adesione è cresciuta del 50% (con ben 10 progetti presentati). Le aree tematiche più rappresentate sono "Humanities and Arts e Social sciences", "Business and law" seguite da "Education" e "Engineering, Manufacturing and construction". Alcuni Istituti sono coordinatori di 2 o più progetti:

4 - Università degli studi di Bologna; - Politecnico di Milano; - Università degli studi di Foggia; - Università IUAV di Venezia. Il contributo medio per progetto è stato pari a Per la realizzazione dei suddetti progetti è prevista la mobilità di studenti e di 438 docenti. Per ulteriori informazioni sui progetti approvati si consiglia di consultare il sito dell Agenzia Nazionale, nella sezione ESITI CANDIDATURE, collegandosi alla seguente pagina web: M.S. 9 - DUE MILIONI DI STUDENTI TARGATI ERASMUS! Alla luce dei risultati ottenuti nell a.a. 2007/2008, Erasmus nel corso dei primi sei mesi del 2009 ha superato la soglia dei 2 milioni di studenti in mobilità! Dagli ultimi dati pubblicati dalla Commissione Europea, emerge che Erasmus ha raggiunto il considerevole numero di studenti nel corso dei 21 anni di attività, dal 1987 al Nell'a.a. 2007/ studenti universitari hanno usufruito di una borsa Erasmus per studio e più di sono stati ospitati da aziende e da organizzazioni estere per un periodo di tirocinio professionale. Rispetto all'anno passato però si registra un rallentamento del tasso di incremento della mobilità per studio in alcuni paesi come Germania, Francia, Belgio, Finlandia e Svezia - mentre recupera la Spagna dopo l incremento negativo dell anno precedente. L'Italia mantiene il quarto posto dopo la Germania, la Spagna e la Francia. Rilevante la corsa della Turchia con un aumento di oltre studenti in mobilità per studio (pari al 44% in più). Dei tirocini Erasmus, si distingue la Francia con ben studenti partiti, seguita dal Regno Unito con e dalla Germania con L'Italia, con 802 studenti, si colloca all'ottavo posto dopo la Polonia e la Turchia. Erasmus dunque nell'a.a. 2007/2008, dal confronto con il risultato dell'anno precedente presenta un tasso di incremento del 5%, dato confortante che dà grandi speranze per il futuro! Leggi tutto: L.S VISITE DI STUDIO: ESITI CANDIDATURE BORSE DI MOBILITA 2009/10 Nella sezione Esiti candidature sono stati pubblicati i risultati della selezione italiana delle candidature per Visite di Studio pervenute alla scadenza del 9 Aprile Questa attività, collocata all interno del Programma Trasversale, permette di compiere brevi mobilità da parte di un piccolo gruppo di specialisti e decisori che rappresentino la varietà delle parti interessate nel campo dell'istruzione e della formazione professionale (IFP) allo scopo di esaminare un particolare aspetto dell apprendimento permanente in uno dei Paesi partecipanti. Il periodo di attività delle borse assegnate sarà dal settembre 2009 al giugno Questo, in sintesi, il quadro d'insieme: 407 candidature pervenute, 80 respinte, 58 in riserva e 269 approvate. Vai ai risultati delle candidature: EURYDICE: UN INCONTRO SUI SISTEMI EDUCATIVI EUROPEI AL TRAGUARDO DEL 2010 Si svolgerà a Roma, il prossimo 25 settembre, la conferenza internazionale

5 Eurydice: i sistemi educativi europei al traguardo del 2010 Quali sfide per l Europa dell istruzione?, organizzata dall Unità italiana di Eurydice e dalla DG per gli Affari Internazionali del MIUR. L iniziativa ha lo scopo di presentare i prodotti e i servizi della rete Eurydice [www.eurydice.org], in particolare gli ultimi studi comparativi del network europeo che mettono a fuoco le tematiche più dibattute nel settore istruzione a livello internazionale: - Key Data on Education in Europe Early Childhood Education and Care in Europe: Tackling Social and Cultural Inequalities - National Testing of pupils in Europe: Objectives, Organisation and Use of Results (in corso di stampa). Al termine della conferenza verrà presentato anche il volume La mobilità nella formazione dei docenti in Europa, frutto della ricerca condotta dall Unità italiana di Eurydice in collaborazione con l agenzia LLP. Il programma della conferenza, la possibilità di iscriversi online ed altre informazioni sull iniziativa sono disponibili al seguente indirizzo Internet: S.B SEMINARIO SAEL PER INSEGNANTI, DECISORI E GESTORI DI SITI CON FOCUS SULL INSEGNAMENTO DELLE LINGUE Il progetto multilaterale Comenius SAEL Sites d accompagnement pour les enseignants de langues, promosso e coordinato dal Centre International d Etudes Pédagogiques di Sèvres, Parigi, è stato lanciato nel dicembre 2007 sulla tematica dell accompagnamento on line per i docenti di lingue straniere e ha coinvolto altri due paesi europei: i Paesi Bassi, rappresentati da Europees Platform e l Italia, rappresentata dall ANIF-Associazione Nazionale Insegnanti di Francese. Le attività progettuali hanno condotto alla messa a punto di raccomandazioni per la creazione di siti di accompagnamento per docenti di lingue. Tali raccomandazioni sono contenute in una guida che sarà presentata in occasione del seminario finale, organizzato a Parigi, dal 5 al 6 novembre 2009, presso il CIEP di Sèvres. La guida SAEL è uno strumento che dovrà permettere ai decisori istituzionali o associativi, come ai gestori di siti, di mettere a fuoco i cambiamenti in atto nell insegnamento delle lingue straniere, di prendere le giuste decisioni per accompagnare tali cambiamenti grazie a dispositivi on line e di incoraggiare nuove pratiche per la formazione dei docenti di lingue. Il seminario offrirà l occasione di riflettere e di confrontarsi sulle raccomandazioni e sulle proposte contenute nella guida finale del progetto. Per approfondimenti: F.C PARTECIPA ALLA PIATTAFORMA PUBBLICA PER IL MULTILINGUISMO La Commissione europea sta allestendo una nuova piattaforma dedicata alla società civile per la promozione del multilinguismo nel settore della cultura dei media e dell educazione non formale. Sono invitate a partecipare tutte le organizzazioni attive nella promozione del multilinguismo in Europa, di livello europeo o transnazionale. L invito è aperto fino al 30 agosto 2009 e la piattaforma verrà lanciata a Bruxelles nell ottobre Sul sito della Commissione europea la presentazione del progetto, i formulari per la partecipazione e un web streaming della sessione informativa che si è tenuta lo scorso 2 giungo.

6 EUROPEMOBILITY MARKETPLACE, GLI OPERATORI DELLA MOBILITA SI INCONTRANO A BILBAO Il progetto Europemobility, promosso da CSCS nell ambito del Programma Lifelong Learning, lancia Europemobility Marketplace, un occasione per tutti gli operatori di incontrare potenziali partner per progetti di mobilità in ambito scolastico. L appuntamento è all interno della 18 Conferenza Internazionale di EfVET dal 21 al 24 Ottobre a Bilbao, dal titolo Creatività e Innovazione nell Educazione e nella Formazione Professionale. Circa 200 operatori da tutta Europa si riuniscono nel Paese Basco con l obiettivo di stabilire collaborazioni e condividere strumenti efficaci per pianificare e realizzare iniziative di mobilità di successo. All interno di questa importante finestra internazionale verranno anche premiati i migliori video selezionati nell ambito dell edizione 2009 di Europemobility Video Contest, attualmente visibili nella sezione Watch & Vote all indirizzo: Leggi tutto: L AUTUNNO CALDO DELL UNIONE EUROPEA Sarà un autunno denso di appuntamenti politici e delicati passaggi istituzionali quello che attende l Unione europea. L attuale presidenza di turno svedese dell Ue sarà messa alla prova su quattro fronti: elezione del Presidente della Commissione, referendum irlandese sul trattato di Lisbona, risposta alla crisi finanziaria e sfida ambientale in occasione della conferenza sul clima di Copenaghen. Momenti cruciali in cui si misurerà non solo la stabilità della stessa presidenza svedese, guidata dal premier Fredrik Reinfeldt, ma anche la coesione interna e la capacità di azione dell Unione Europea. Per saperne di più visita: il portale dell Unione europea: il sito della presidenza svedese Ue: E.M LA CITTA PERFETTA, UN OPERA NATA DALLA SCUOLA PER I PICCOLI CON DIFFICOLTA VISIVE L Azienda agricola De Angelis Antonia, specializzata nell allevamento delle api e nella produzione del miele, ha svolto un esperienza didattica con la scuola elementare di Tolve, in Basilicata, per far conoscere ai bambini il mondo ben organizzato delle api e il duro e importante compito dell impollinazione. Ne sono scaturiti disegni e descrizioni talmente significativi che l Azienda ha trasformato in una pubblicazione che racconta di una gita ne La città perfetta, l alveare. L opera è dedicata ai bambini con difficoltà visive o privi della vista; è stato realizzato il libro parlato (CD-ROM), in versione italiana e inglese, e il libro tattile, in nero e braille. L iniziativa verrà presentata alle scuole, alla comunità, alle istituzioni e agli operatori agroalimentari tra settembre e novembre 2009, al fine di sensibilizzare la cittadinanza e spingere le istituzioni ad impegnarsi per coloro che hanno delle difficoltà visive. Leggi l'articolo di Rudi Bartolini: italia.it/content/index.php?action=read_pagina&id_cnt=7588&section=headernews E.M.

7 Coordinamento editoriale: Lorenza Venturi. A questo numero hanno collaborato: Simona Baggiani, Fiorella Casciato (ANIF), Silvia Dell Acqua, Elena Maddalena, Alessia Ricci, Maria Seri, Luisella Silvestri. Questa mail viene inviata a tutti gli iscritti alla Newsletter dell'agenzia Nazionale LLP Italia (7814 alla data di oggi). Per commenti sui contenuti, approfondimenti o suggerimenti, scrivere alla redazione: Per cancellare la propria iscrizione mandare una mail vuota a

Il contenuto di questa pubblicazione può essere riprodotto per fini non commerciali, citando chiaramente la fonte. Contatti: redazionellp@indire.

Il contenuto di questa pubblicazione può essere riprodotto per fini non commerciali, citando chiaramente la fonte. Contatti: redazionellp@indire. Elena Maddalena Agenzia nazionale LLP, Unità Comunicazione Coordinamento editoriale: Sara Pagliai, Coordinatrice Agenzia nazionale LLP Pubblicazione a cura di: Elena Maddalena Elaborazione dati: Paolo

Dettagli

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE I rapporti di Eurydice PREMESSA Questo breve rapporto sull adozione dei libri di testo è nato in seguito a una specifica richiesta all unità italiana

Dettagli

I QUADERNI DI EURYDICE N. 28

I QUADERNI DI EURYDICE N. 28 Ministero d e l l i s t r u z i o n e, d e l l università e della r i c e r c a (MIUR) Di r e z i o n e Ge n e r a l e p e r g l i Affari In t e r n a z i o n a l i INDIRE Un i t à It a l i a n a d i Eu

Dettagli

ForAge Il primo Rapporto annuale

ForAge Il primo Rapporto annuale ForAge Il primo Rapporto annuale Cos'é ForAge E' una rete multilaterale europea che ha lo scopo, per contribuire ad alti livelli qualitativi nella ricerca e nella pratica, di informare su tutto quanto

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

Erasmus+ Guida al Programma

Erasmus+ Guida al Programma Erasmus+ Guida al Programma In caso di conflitto di interpretazioni tra versioni in lingue diverse, fa fede il testo in lingua inglese Versione 1 (2015): 01/10/2014 INDICE INTRODUZIONE... 7 PARTE A -

Dettagli

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 -

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 - Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 - Dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 Milano ospiterà l Esposizione Universale dal tema Nutrire il Pianeta, Energia per

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

5 %>"G: (JPWFOU} JO NPWJNFOUP * 08*/>0 Mµ&VSPQB TPTUJFOF J HJPWBOJ -67 6 D3"G: 63 & E"G& > 5J * * 5 6 1G:/ &G& "34 7 / "3*D 83: & in & U 3 OP "

5 %>G: (JPWFOU} JO NPWJNFOUP * 08*/>0 Mµ&VSPQB TPTUJFOF J HJPWBOJ -67 6 D3G: 63 & EG& > 5J * * 5 6 1G:/ &G& 34 7 / 3*D 83: & in & U 3 OP in U OP Né la Commissione europea né alcuna persona che agisca a nome della Commissione europea è responsabile dell uso che dovesse essere fatto delle informazioni contenute nella presente pubblicazione.

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

REPUBBLICA POPOLARE CINESE Ambasciata

REPUBBLICA POPOLARE CINESE Ambasciata REPUBBLICA POPOLARE CINESE Ambasciata Ufficio Istruzione dell Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese nella Repubblica Italiana Indirizzo: Via Armando Spadini 9, 00197, Roma Tel: 06-32629872 Fax:06-32502846

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

PROGRAMMA VINCI Bando 2015

PROGRAMMA VINCI Bando 2015 PROGRAMMA VINCI Bando 2015 L Università Italo Francese / Université Franco Italienne (UIF/UFI) emette il quindicesimo bando Vinci, volto a sostenere le seguenti iniziative: I. Corsi universitari binazionali

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

LA MOBILITÀ NELLA FORMAZIONE DEI DOCENTI IN EUROPA

LA MOBILITÀ NELLA FORMAZIONE DEI DOCENTI IN EUROPA la mobilità nella formazione dei docenti in europa LA MOBILITÀ NELLA FORMAZIONE DEI DOCENTI IN EUROPA MIUR Direzione Generale per gli Affari Internazionali Eurydice Direzione Generale per gli Affari Internazionali

Dettagli

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 -

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - L esposizione universale è, per eccellenza, il luogo delle visioni del futuro. Nutrire il pianeta, Energia per la vita è l invito

Dettagli

Il quadro europeo delle qualifiche (EQF)

Il quadro europeo delle qualifiche (EQF) Il quadro europeo delle qualifiche (EQF) di A. Sveva Balduini ISFOL Agenzia Nazionale LLP Nell aprile del 2008, al termine di un lungo lavoro preparatorio e dopo un ampio processo di consultazione che

Dettagli

BANDO DEV REPORTER NETWORK

BANDO DEV REPORTER NETWORK BANDO DEV REPORTER NETWORK Premessa La Federazione Catalana delle Ong per lo Sviluppo (FCONGD), il Consorzio delle Ong Piemontesi (COP) e la Rete Rhône-Alpes di appoggio alla cooperazione (RESACOOP) realizzano

Dettagli

Culture Programme. Nuoro, 9 Novembre 2010. Marzia Santone-CCP Italy

Culture Programme. Nuoro, 9 Novembre 2010. Marzia Santone-CCP Italy Culture Programme 2007- -2013 Nuoro, 9 Novembre 2010 Marzia Santone-CCP Italy Intro From a cultural point of view Perché l UE si interessa alla cultura? Fattori simbolici L Unità nella Diversità L UE caratterizzata

Dettagli

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Anno Scolastico 2013-2014 PERSONE IN CAMMINO OLTRE LE FRONTIERE PER RICONQUISTARE IL FUTURO Premessa Il Concorso Sulle vie dell Europa è promosso

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

scolastici europei dellõ istruzione in Europa2012 Sistemi scolastici europei 2012 Sistemi di valutazione ALCUNI PAESI A CONFRONTO

scolastici europei dellõ istruzione in Europa2012 Sistemi scolastici europei 2012 Sistemi di valutazione ALCUNI PAESI A CONFRONTO n n u u m e r r o m o n o g r a nf i u c m o e r o m Sistemi scolastici europei Sistemi 2012 Sistemi di valutazione scolastici europei Sistemi sc dellõ istruzione in Europa2012 ALCUNI PAESI A CONFRONTO

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Taranto in short. Bando

Taranto in short. Bando Taranto in short Bando L Associazione culturale Mente Acrobatica con il sostegno dell Associazione Palio di Taranto e del Castello Spagnolo di Statte, organizza per il mese di Luglio 2015 la seconda edizione

Dettagli

Programma Erasmus+/Erasmus - Adempimenti per la mobilità studenti per studio e traineeship Bando A.A. 2015/2016

Programma Erasmus+/Erasmus - Adempimenti per la mobilità studenti per studio e traineeship Bando A.A. 2015/2016 Programma Erasmus+/Erasmus - Adempimenti per la mobilità studenti per studio e traineeship Bando A.A. 2015/2016 1. Presentazione della domanda La domanda deve essere compilata e presentata esclusivamente

Dettagli

Bando di Concorso ENERGIOCHI 10

Bando di Concorso ENERGIOCHI 10 REGIONE ABRUZZO Servizio Politica Energetica, Qualità dell aria, SINA Bando di Concorso ENERGIOCHI 10 anno scolastico 2014-2015 1. PREMESSA La Regione Abruzzo - insieme al MIUR (Ministero della Pubblica

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

DICHIARAZIONE UNIVERSALE DELL'UNESCO SULLA DIVERSITA' CULTURALE

DICHIARAZIONE UNIVERSALE DELL'UNESCO SULLA DIVERSITA' CULTURALE DICHIARAZIONE UNIVERSALE DELL'UNESCO SULLA DIVERSITA' CULTURALE Adottata all'unanimità a Parigi durante la 31esima sessione della Conferenza Generale dell'unesco, Parigi, 2 novembre 2001 La Conferenza

Dettagli

L Assemblea delle Regioni d Europa (ARE La missione dell ARE

L Assemblea delle Regioni d Europa (ARE La missione dell ARE L Assemblea delle Regioni d Europa (ARE) é un'organizzazione indipendente di regioni e la più importante rete di cooperazione interregionale nella Grande Europa. Rappresenta 12 organizzazioni interregionali

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Adult Literacy and Life skills (ALL) - Competenze della popolazione adulta e abilità per la vita

Adult Literacy and Life skills (ALL) - Competenze della popolazione adulta e abilità per la vita Adult Literacy and Life skills (ALL) - Competenze della popolazione adulta e abilità per la vita 1 di Vittoria Gallina - INVALSI A conclusione dell ultimo round della indagine IALS (International Adult

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

OGGETTO: Giornata del dono e Concorso "Donare, molto più di un semplice dare"

OGGETTO: Giornata del dono e Concorso Donare, molto più di un semplice dare Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione Direzione Generale per lo Studente, l Integrazione e la Partecipazione Ufficio

Dettagli

(adottata dal Comitato dei Ministri l 11 maggio 2010 alla sua 120 Sessione)

(adottata dal Comitato dei Ministri l 11 maggio 2010 alla sua 120 Sessione) Raccomandazione CM/Rec(2010)7 del Comitato dei Ministri agli stati membri sulla Carta del Consiglio d Europa sull educazione per la cittadinanza democratica e l educazione ai diritti umani * (adottata

Dettagli

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO + DIREZIONE GENERALE PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO Coordinamento Cooperazione Universitaria LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO Criteri di orientamento e linee prioritarie per la cooperazione allo sviluppo

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Progetto Nazionale di Educazione al Patrimonio 2011-2012 Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Presentazione Sul presupposto che si conserva

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE. Associazione delle Università Europee

CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE. Associazione delle Università Europee CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE Associazione delle Università Europee Copyright 2008 della European University Association Tutti i diritti riservati. I testi possono essere

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Linee guida per le Scuole 2.0

Linee guida per le Scuole 2.0 Linee guida per le Scuole 2.0 Premesse Il progetto Scuole 2.0 ha fra i suoi obiettivi principali quello di sperimentare e analizzare, in un numero limitato e controllabile di casi, come l introduzione

Dettagli

10 PROPOSTE IN FAVORE DELL EDUCAZIONE AMBIENTALE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE IN EUROPA

10 PROPOSTE IN FAVORE DELL EDUCAZIONE AMBIENTALE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE IN EUROPA 1 10 PROPOSTE IN FAVORE DELL EDUCAZIONE AMBIENTALE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE IN EUROPA MEMORANDUM SULL EASS L' Educazione all Ambientale e allo Sviluppo Sostenibile, una necessità! L'Educazione Ambientale

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue

Dettagli

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili TITOLO I - PRINCIPI GENERALI Art. 1 Oggetto e ambito di applicazione Art. 2 Principi normativi Art. 3 Finalità Art. 4 Destinatari degli interventi

Dettagli

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione Bando Fondazione Cariplo Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza 2012-2014 soggetti coinvolti Libera Università di

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Il progetto Boat DIGEST ha bisogno di te

Il progetto Boat DIGEST ha bisogno di te Il progetto Boat DIGEST ha bisogno di te Lo spettacolo di una vecchia fatiscente imbarcazione da diporto, sia in decomposizione nel suo ormeggio che mezza affondata con gli alberi che spuntano dall acqua

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA Bando di concorso per l ammissione al Master universitario di I livello in International Management - MIEX Sede di Bologna codice: 8367 Anno Accademico 2014-2015 Scadenza bando: 14 luglio 2014 ore 13,00

Dettagli

Quante sono le matricole?

Quante sono le matricole? Matricole fuori corso laureati i numeri dell Universita Quante sono le matricole? Sono poco più di 307 mila i giovani che nell'anno accademico 2007/08 si sono iscritti per la prima volta all università,

Dettagli

SE MI LASCI NON CRESCI

SE MI LASCI NON CRESCI F.S.E. Fai Scuola con l'europa Evento di lancio del nuovo POR FSE 2014-2020 REGOLAMENTO CONCORSO VIDEO SE MI LASCI NON CRESCI RIVOLTO AGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI II GRADO Regolamento del

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

IL CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA E I RAPPRESENTANTI DEI GOVERNI DEGLI STATI MEMBRI, I. INTRODUZIONE

IL CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA E I RAPPRESENTANTI DEI GOVERNI DEGLI STATI MEMBRI, I. INTRODUZIONE C 183/12 IT Gazzetta ufficiale dell'unione europea 14.6.2014 Risoluzione del Consiglio e dei rappresentanti dei governi degli Stati membri, riuniti in sede di Consiglio, del 21 maggio 2014, sul piano di

Dettagli

Si accludono per le delegazioni le conclusioni adottate dal Consiglio europeo nella riunione in oggetto.

Si accludono per le delegazioni le conclusioni adottate dal Consiglio europeo nella riunione in oggetto. Consiglio europeo Bruxelles, 26 giugno 2015 (OR. en) EUCO 22/15 CO EUR 8 CONCL 3 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Destinatario: Segretariato generale del Consiglio delegazioni Oggetto: Riunione del Consiglio

Dettagli

ai giovani 18 24 anni che non hanno conseguito il diploma di scuola media superiore al 10%.

ai giovani 18 24 anni che non hanno conseguito il diploma di scuola media superiore al 10%. COMUNE di SASSARI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI PROTOCOLLO D INTESA INTERISTITUZIONALE FINALIZZATO ALLA CONOSCENZA DEL FENOMENO DELLA DISPERSIONE SCOLASTICA E ALLA PRIMA INDIVIDUAZIONE DI MISURE DI

Dettagli

Autonomia e parità in altri paesi: alcuni esempi

Autonomia e parità in altri paesi: alcuni esempi Autonomia e parità in altri paesi: alcuni esempi 1 FRANCIA Le Scuole sous contrat d association In Francia il sistema è centralistico con un Ministero forte che regola ogni aspetto. Ci sono tre tipologie

Dettagli

Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università

Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università COS'È TORNO SUBITO Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università finanziata con fondi POR FSE Lazio 2007-2013 Asse II Occupabilità; Asse V Transnazionalità

Dettagli

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como Corso di Laurea in Scienze della Mediazione Interlinguistica e Interculturale Classe L-12 Mediazione Linguistica

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

Nuove tecnologie per l inclusione

Nuove tecnologie per l inclusione Nuove tecnologie per l inclusione Sviluppi e opportunità per i paesi europei EUROPEAN AGENCY for S p e c ia l N e e d s a n d I n c lus i ve Ed u cati o n NUOVE TECNOLOGIE PER L INCLUSIONE Sviluppi e

Dettagli

Il Progetto Orient@mente

Il Progetto Orient@mente Il Progetto Orient@mente Presentazione, 25 marzo 2015 Marina Marchisio Dipartimento di Matematica G. Peano Orient@mente Progetto di UNITO che ha come scopo la realizzazione di un orientamento in ingresso

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

MANSIONARIO DEI PROFILI PROFESSIONALI

MANSIONARIO DEI PROFILI PROFESSIONALI OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA SEDE LEGALE CASTELLO N. 77 SEDE AMMINISTRATIVA SAN POLO N. 2123 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO

Dettagli

Concorso per gli studenti delle scuole dell infanzia e della primaria LE COSE CAMBIANO SE

Concorso per gli studenti delle scuole dell infanzia e della primaria LE COSE CAMBIANO SE Concorso per gli studenti delle scuole dell infanzia e della primaria LE COSE CAMBIANO SE Art. 1 Finalità Il Ministero dell Istruzione, e il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del

Dettagli

di dott.ssa Letizia Massa

di dott.ssa Letizia Massa 1 Il diritto alla cultura nel diritto comunitario di dott.ssa Letizia Massa SOMMARIO: -1. Premessa generale; -2. L'Unione Europea e l'istruzione; -3. Diritti umani nell'ue; diritto all'istruzione come

Dettagli

studio dei titolari di protezione internazionale

studio dei titolari di protezione internazionale Il riconoscimento dei titoli di studio dei titolari di protezione internazionale IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI DI STUDIO LA NORMATIVA L art 170 del RD 1592 del 3/ 31/08/33 /33di approvazione del Testo Unico

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

Erogazione di altri benefici

Erogazione di altri benefici N. Operazione Esecutore Note/moduli/ attrezzature connessi alla borsa di studio borsa servizi 1 Mobilità Internazionale: Il bando di concorso per la borsa di studio prevede che l Azienda conceda integrazioni

Dettagli

CORSI BREVI. Catalogo formativo 2015. /FitzcarraldoFon

CORSI BREVI. Catalogo formativo 2015. /FitzcarraldoFon CORSI BREVI Catalogo formativo 2015 La svolge attività di formazione dal 1989 ed è stata tra i primi in Italia a introdurre percorsi formativi legati al management e al marketing culturale. L'offerta formativa

Dettagli

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile Quante volte l anno si svolgono gli esami di Stato? Sono previste due sessioni d esame

Dettagli

Risorse e strumenti per l efficienza energetica nel settore marittimo

Risorse e strumenti per l efficienza energetica nel settore marittimo Risorse e strumenti per l efficienza energetica nel settore marittimo Enrico Biele, FIRE Green shipping summit 2014 26 giugno 2014, Napoli Cos è la FIRE La Federazione Italiana per l uso Razionale dell

Dettagli

ECTS - Guida per l'utente

ECTS - Guida per l'utente ECTS - Guida per l'utente Ulteriori informazioni sull Unione Europea compaiono nel sito http://europa.eu Titolo originale: ECTS Users Guide edito nel 2009 dalla Commissione Europea Traduzione in Italiano

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 DATA: 29/8/2013 N. PROT: 475 A tutte le aziende/enti interessati Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 Roma, 15-16 ottobre 2013 Bruxelles,

Dettagli

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance Note e istruzioni per i test di ingresso ai Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche (DEAMS) a.a. 2013/2014 Gli insegnamenti relativi ai Corsi di Laurea

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Ministero dellʼistruzione, dellʼuniversità e della Ricerca Direzione Generale per gli Affari Internazionali. Il sistema educativo italiano

Ministero dellʼistruzione, dellʼuniversità e della Ricerca Direzione Generale per gli Affari Internazionali. Il sistema educativo italiano Ministero dellʼistruzione, dellʼuniversità e della Ricerca Direzione Generale per gli Affari Internazionali Il sistema educativo italiano 29 Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca (MIUR)

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue e Letterature:

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Gioventù in Azione Guida al Programma

Gioventù in Azione Guida al Programma Gioventù in Azione Guida al Programma Valida dal 1 gennaio 2013 Sommario INTRODUZIONE... 1 SEZIONE A INFORMAZIONI GENERALI SUL PROGRAMMA GIOVENTÙ IN AZIONE... 3 1. Quali sono gli obiettivi, le priorità

Dettagli

REAL ESTATE. Il software per la gestione della presenza online per le agenzie immobiliari

REAL ESTATE. Il software per la gestione della presenza online per le agenzie immobiliari REAL ESTATE Il software per la gestione della presenza online per le agenzie immobiliari è un sistema progettato per garantire la semplice gestione della presenza online per le agenzie immobiliari. Il

Dettagli

Come progettare e implementare un corso di formazione sulla Mobilità Sostenibile

Come progettare e implementare un corso di formazione sulla Mobilità Sostenibile Come progettare e implementare un corso di formazione sulla Mobilità Sostenibile Note legali: La responsabilità per il contenuto di questa pubblicazione è degli autori. Esso non necessariamente riflette

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012 VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Verbale n. 1/2012 Il giorno 20 marzo 2012 alle ore 15.00 presso la sede universitaria di Via dei Caniana n. 2, si

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli