STEP ACCOUNTING Manuale utente

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "STEP ACCOUNTING Manuale utente"

Transcript

1 STEP ACCOUNTING Manuale utente

2

3 STEP ACCOUNTING STEP ACCOUNTING è un marchio registrato di proprietà della THESMA Srl. Per ogni aggiornamento del presente manuale è possibile connettersi al sito e scaricare la versione più recente. Produttori ed autori del programma e del manuale declinano ogni responsabilità relativa ad eventuali danni, diretti o indiretti, che potessero derivare agli utilizzatori del programma STEP ACCOUNTING o a terzi dall'applicazione di quanto contenuto nel presente manuale. Questo testo contiene informazioni coperte da copyright. Nessuna parte di questa pubblicazione può essere riprodotta, trascritta o copiata in nessuna forma e tramite alcun supporto senza l'esplicito permesso scritto dell'autore. I nomi di società e prodotti eventualmente citati sono marchi registrati delle rispettive aziende.

4 "Quando mi dipartì da Circe, che sottrasse me più di un anno presso a Gaeta, prima che Enea sì la nomasse, nè dolcezza di figlio,nè la pietà del vecchio padre,nè 'l debito amore lo qual dovea Penelope far lieta, vinser potero dentro a me l'ardore ch'io ebbi del divenir del mondo esperto, e de li vizi umani e del valore; ma misi me per l'alto mare aperto sol con un legno e con quella compagna picciola da la qual non fui diserto." "O frati - dissi - che per cento milia perigli siete giunti a l'occidente, a questa tanto piccola vigilia d'i nostri sensi ch'è del rimanente, non vogliate negar l'esperienza, di retro al sol, del mondo sanza gente. Considerate la vostra semenza: fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e conoscenza." Li miei compagni fec'io sì arguti, con questa orazion picciola, al cammino, che a pena poscia li avrei ritenuti; e volta nostra poppa nel mattino, de' remi facemmo ali al folle volo. Inferno,XXVI, vv , Dante - Divina Commedia Un grazie particolare a chi, con il suo insegnamento, ci richiama al significato ultimo della nostra fatica e della nostra opera Ulisse, l'uomo intelligente che vuole misurare con il proprio acume tutte le cose. Una curiosità irrefrenabile: egli è il dominatore del Mare Nostrum. Tutto questo mare è misurato e governato, tutto è percorso in lungo e in largo da lui. L'uomo è misura di tutte le cose. Ma arrivato alle Colonne d'ercole si trova di fronte alla persuasione comune che tutta la saggezza, vale a dire la misura sicura del reale, non è più possibile. Al di là delle Colonne d'ercole non vi è più nulla di sicuro, è il vuoto, è la pazzia,...c'è solo fantasia.... Ma lui, Ulisse, arrivato alle Colonne d'ercole sentiva non solo che quella non era la fine ma che era anzi come se la sua vera natura si sprigionasse da quel momento. E allora infranse la saggezza e andò. Non sbagliò perchè andò oltre: andar oltre era nella sua natura di uomo, decidendolo si sentì veramente uomo. Libera riduzione da: Luigi Giussani - Il Senso Religioso Rizzoli 1997 pag

5 I Indice Capitolo I Installazione e primo avvio Installazione... - fase iniziale Installazione... completa Installazione... del solo programma Installazione... del solo motore SQL Installazione... di tipo client Attivazione... manuale di MSDE Definizione... dei moduli attivati Primo... avvio di STEP Accounting Primo... avvio in configurazione CLIENT Rimozione... di STEP Accounting Backup... e Restore Rimozione... di microsoft MSDE Altre opzioni... del menù principale Nota su... configurazione di ODBC Sistema... di protezione 47

6 1 1 Installazione e primo avvio STEP Accounting può essere installato in una qualsiasi cartella, a scelta dell'utente. E' tuttavia opportuno tenere presenti alcune considerazioni, al fine di evitare potenziali problemi: la presenza di più versioni contemporanee può determinare problemi di congruità con le tabelle del database. Si consiglia pertanto di limitarsi ad una sola installazione del programma. prima d'installare una nuova release assicurarsi di avere effettuato una copia di sicurezza di eventuali programmi personalizzati e/o dei tracciati non standard delle stampe e dei documenti da emettere. non installare mai MSDE su di un computer sul quale tale programma sia già presente. Se eventuali precedenti installazioni non sono andate a buon fine si consiglia di rimuoverle prima di procedere ad una nuova installazione. Dal momento che la procedura interna di Windows non sempre appare in grado di rimuovere correttamente MSDE si consiglia di mettersi in contatto con il ns. centro tecnico di assistenza. Il programma d'installazione di STEP Accounting è stato lungamente testato su tutti i sistemi operativi Windows elencati nella sezione di manuale 'requisiti'. Si raccomanda di fare riferimento a tale sezione per verificare preventivamente la compatibilità del vostro hardware con STEP Accounting. In particolare si raccomanda la seguente configurazione minimale: Processore Pentium III 1000 (consigliato PentiumIV) Ram 128Mb (consigliata 256) - se è presente il motore MSDE sarebbe opportuno dotarsi di 512Mb di Ram Monitor 800x600 (consigliato 1024x768) Porta USB per chiave di protezione Windows 98 o successivo (consigliato XP)

7 1.1 2 Installazione - fase iniziale Inserire il CdRom nell'apposito lettore. Se il computer prevede l'attivazione della funzione Autoplay il programma d'installazione partirà automaticamente. Se tale funzione non è attiva occorrerà lanciare manualmente il programma tramite la sequenza START - ESEGUI - X:\SETUP, dove X è l'unità CdRom. La prima maschera del programma di SETUP è la seguente: Procedere selezionando l'opzione AVANTI. La maschera successiva sarà la seguente:

8 3 In questa maschera viene richiesto all'utente di accettare, oppure rifiutare, i termini del contratto di licenza d'uso del programma. ATTENZIONE!!! - si consiglia di leggere attentamente le condizioni contrattuali alle quali il programma viene ceduto. Il proseguimento della fase d'installazione presuppone la loro piena ed incondizionata accettazione. Per accettare le condizioni contrattuali selezionare l'opzione 'Accetto i termini di questo accordo di licenza' e proseguire selezionando l'opzione AVANTI. La maschera successiva sarà la seguente:

9 Si tratta di una maschera di transito. Proseguire alla successiva premendo AVANTI. 4

10 5 Questa maschera consente di selezionare il tipo d'installazione desiderata. La prima opzione consente l'installazione COMPLETA del programma. Per installazione 'completa' si intende il caricamento sia del programma che del motore Sql MSDE. Si raccomanda di selezionare questa opzione soltanto quando si stia operando su di un computer che dovrà fungere da server (o da installazione locale) e soltanto se non si è già provveduto precedentemente ad installare - magari per motivi diversi da STEP Accounting - un identico motore SQL. La seconda opzione consente l'installazione del solo programma STEP Accounting. La terza opzione consente l'installazione del solo motore Microsoft MSDE. La quarta opzione consente l'installazione delle sole librerie e della sola icona di collegamento. Essa deve essere utilizzata quando si installa STEP Accounting su di un Pc client collegato alla rete locale. NOTA BENE!!!

11 6 Si ricorda che STEP Accounting è un programma client-server che richiede l'installazione di un database SQL per il quale esso sia predisposto. E' indispensabile installare MSDE nel Pc sul quale è installato STEP Accounting oppure collegarlo ad un motore già esistente. Per ulteriori informazioni rivolgersi al servizio di assistenza di Thesma Srl.

12 1.2 7 Installazione completa La prima maschera della fase d'installazione completa di Step Accounting è la seguente: Viene data possibilità all'utente di selezionare la cartella nella quale verrà installato il programma. Attenzione: se si indica una cartella già esistente contenente una precedente versione di STEP Accounting l'intero contenuto verrà sostituito con quello della versione in corso d'installazione, salvo il contenuto della cartella CUSTOM contenente eventuali personalizzazioni. Dopo aver indicato il percorso desiderato procedere premendo il tasto AVANTI.

13 8 In questa maschera viene richiesto d'indicare la posizione all'interno del menù PROGRAMMI di Windows nella quale dovrà essere posizionata l'icona che permetterà il lancio del programma STEP Accounting. Indicare la posizione desiderata, o accettare la proposta di default, e passare alla maschera successiva premendo il tasto AVANTI.

14 9 Si tratta di una maschera di pura conferma. Procedere selezionando il bottone AVANTI. Il programma visualizza una barra di scorrimento che indica la progressione nell'installazione di STEP Accounting. Al termine apparirà la maschera seguente:

15 La procedura d'installazione del programma è terminata. Si passa ora, dopo avere premuto il bottone FINE, al programma d'installazione del motore SQL MSDE. La prima maschera dell'installazione del motore MSDE è la seguente: 10

16 Si tratta di una maschera di transito. Proseguire premendo il bottone AVANTI. 11

17 12 Anche in questo caso si tratta di una maschera di transito. Occorre notare tuttavia che, in presenza di alcune versioni di Windows (98, Me), viene richiesto di riavviare il Pc. E' nostro consiglio il rispondere NO. Proseguire premendo il bottone AVANTI.

18 13 Si tratta di una maschera che indica l'avanzamento del programma d'installazione. ATTENZIONE!!!! - questa fase dell'installazione può risultare particolarmente lenta, specie su computers non particolarmente veloci. E' indispensabile attendere il corretto completamento dell'installazione senza chiudere nessuna delle maschere al momento aperte sullo schermo in quanto in tale modo verrebbe interrotta l'installazione di MSDE. Qualora STEP Accounting dovesse presentare messaggi indicanti la mancata presenza del database occorrerebbe rifare tale installazione (dopo avere eventualmente rimosso l'installazione erroneamente interrotta). Al termine confermare con FINE. La maschera successiva è la seguente: Confermare con OK per terminare l'installazione. A questo punto si deve riavviare il sistema N.B. - qualora si debba necessariamente modificare il nome assegnato al Pc sul quale è attivo MSDE occorre preventivamente efefttuare un backup del database e, successivamente, provvedere alla creazione ex-novo del database ed al relativo restore.

19 Installazione del solo programma La prima maschera della fase d'installazione di Step Accounting è la seguente: Viene data possibilità all'utente di selezionare la cartella nella quale verrà installato il programma. Attenzione: se si indica una cartella già esistente contenente una precedente versione di STEP Accounting l'intero contenuto verrà sostituito con quello della versione in corso d'installazione, salvo il contenuto della cartella CUSTOM contenente eventuali personalizzazioni. Dopo aver indicato il percorso desiderato procedere premendo il tasto AVANTI.

20 15 In questa maschera viene richiesto d'indicare la posizione all'interno del menù PROGRAMMI di Windows nella quale dovrà essere posizionata l'icona che permetterà il lancio del programma STEP Accounting. Indicare la posizione desiderata, o accettare la proposta di default, e passare alla maschera successiva premendo il tasto AVANTI.

21 16 Si tratta di una maschera di pura conferma. Procedere selezionando il bottone AVANTI. Il programma visualizza una barra di scorrimento che indica la progressione nell'installazione di STEP Accounting. Al termine apparirà la maschera seguente:

22 La procedura d'installazione del programma è terminata. Si passa ora, dopo avere premuto il bottone FINE, al programma d'installazione del motore SQL MSDE. Si consiglia di riavviare il Pc. 17

23 Installazione del solo motore SQL Si raccomanda di utilizzare questa tipologia d'installazione soltanto se non si è già provveduto precedentemente ad installare - magari per motivi diversi da STEP Accounting un identico motore SQL Prima di entrare nella parte di installazione vera e propria il programma evidenzia una maschera in cui appaiono i files la cui installazione viene 'ignorata', in quanto relativi all'installazione del programma vero e proprio e non del motore MSDE. La maschera in questione è la seguente: La maschera successiva è la seguente:

24 Si tratta di una maschera di transito. Proseguire premendo il bottone AVANTI. 19

25 20 Anche in questo caso si tratta di una maschera di transito. Occorre notare tuttavia che, in presenza di alcune versioni di Windows (98, Me), viene richiesto di riavviare il Pc. E' nostro consiglio il rispondere NO. Proseguire premendo il bottone AVANTI.

26 21 Si tratta di una maschera che indica l'avanzamento del programma d'installazione. ATTENZIONE!!!! - questa fase dell'installazione può risultare particolarmente lenta, specie su computers non particolarmente veloci. E' indispensabile attendere il corretto completamento dell'installazione senza chiudere nessuna delle maschere al momento aperte sullo schermo in quanto in tale modo verrebbe interrotta l'installazione di MSDE. Qualora STEP Accounting dovesse presentare messaggi indicanti la mancata presenza del database occorrerebbe rifare tale installazione (dopo avere eventualmente rimosso l'installazione erroneamente interrotta). Al termine confermare con FINE. La maschera successiva è la seguente: Confermare con OK per terminare l'installazione. A questo punto si deve riavviare il sistema. N.B. - qualora si debba necessariamente modificare il nome assegnato al Pc sul quale è attivo MSDE occorre preventivamente efefttuare un backup del database e, successivamente, provvedere alla creazione ex-novo del database ed al relativo restore.

27 Installazione di tipo client Si tratta dell'installazione relativa ad un client di rete locale. Essa presuppone che STEP Accounting sia stato precedentemente installato su di un Server (o su di un comune Pc il cui disco sia stato condiviso e mappato in rete). La prima maschera che si incontra è la seguente:. L'identificativo X è quello di mappatura del disco di rete del server su cui è installato il programma. La maschera successiva è la seguente:

28 23 In questa maschera viene richiesto d'indicare la posizione all'interno del menù PROGRAMMI di Windows nella quale dovrà essere posizionata l'icona che permetterà il lancio del programma STEP Accounting. Indicare la posizione desiderata, o accettare la proposta di default, e passare alla maschera successiva premendo il tasto AVANTI. Appare una maschera di transito indicante il fatto che il programma sta 'ignorando' i files non necessari a questo tipo di installazione.

29 Dopo l'avvenuta installazione dei programmi appare la seguente maschera: 24

30 25 Premere il bottone FINE per uscire dal programma d'installazione. Si consiglia di riavviare il pc.

31 Attivazione manuale di MSDE L'attivazione di Microsoft MSDE avviene automaticamente tramite il Setup di STEP Accounting. La presenza del motore attivato si può verificare cliccando sull'icona in fondo allo schermo a destra, sulla riga della tool bar, rappresentante un hard disk con una freccia colorata, che al momento dovrebbe essere verde. La maschera che segue è la seguente: Per un corretto funzionamento occorre che dei tre servizi, Distributed Transaction Coordinator, SQL Server e SQL Agent sia attivo almeno il secondo (SQL Server). Per attivarli occorre selezionarli dall'elenco, premere il bottone Start e cliccare su Auto-start. Ovviamente tale procedura deve essere effettuata separatamente per ciascuno dei 3 servizi. Alla fine dell'operazione minimizzare la maschera cliccando sulla '_' in alto a destra. A questo punto MSDE è operativo e sulla tool bar inferiore di Windows appare la relativa icona con un piccolo triangolo verde che ne attesta il corretto funzionamento. N.B. - qualora si debba necessariamente modificare il nome assegnato al Pc sul quale è attivo MSDE occorre preventivamente efefttuare un backup del database e, successivamente, provvedere alla creazione ex-novo del database ed al relativo restore.

32 Definizione dei moduli attivati STEP Accounting è un programma modulare. In quanto tale la sua installazione e configurazione dipendono strettamente da quanto acquistato dal cliente. Per attivare moduli aggiuntivi eventualmente acquistati in aggiunta alla versione base occorre procurarsi il file di configurazione ricevuto da Thesma Srl (in genere esso viene consegnato su floppy disk o inviato tramite ). Si tratta di un file eseguibile autoestraente in grado d'installarsi automaticamente nella cartella di destinazione. Per lanciare il file autoestraente occorre utilizzare la funzione standard di Windows Avvio (Start) / Esegui e selezionare detto programma. Verificare, in fase di installazione, che la cartella di installazione proposta di default corrisponda a quella efefttivamente utilizzata. Se non si procede a tale installazione non verranno attivati i moduli aggiuntivi eventualmente acquistati.

33 Primo avvio di STEP Accounting Inserire la chiave hardware (USB) nell'apposito connettore e seguire, eventualmente, le istruzioni a video. Al momento del primo avvio di STEP Accounting apparirà la seguente maschera: Qualora si intenda accedere ad un database locale l'indicazione del server di riferimento deve essere (Local), scritto tra parentesi tonde. NOTA BENE - Qualora si verifichino problemi nel collegamento con il DATABASE è consigliabile leggere la nota relativa alla 'configurazione di ODBC' presente nelle parti finali del presente manuale. User ID standard è sa. Password standard è thesma. Alla pressione del tasto OK il programma creerà il database avente nome STEP ed un'azienda dimostrativa con codice DEMO. In questa fase STEP Accounting provvede automaticamente ad effettuare un RESTORE dei dati dimostrativi. L'ultimo passo necessario per predisporre STEP Accounting al suo primo avvio consiste nella configurazione della chiave hardware. Per fare questo occorre posizionarsi nel menù UTILITY\CONFIGURAZIONE CHIAVE.

34 29 Inserire la chiave in una delle porte USB di cui il Pc è provvisto e selezionare l'opzione 'CHIAVE HARDWARE'. Il programma segnalerà l'avvenuto rinvenimento della chiave, la porta in cui è presente e il numero di licenza. Confermare con OK. Al momento del primo inserimento della chiave il sistema operativo si accorgerà del nuovo hardware installato (la chiave USB) e richiederà il relativo driver. Inserire il CD di STEP Accounting nel relativo lettore ed indicarlo nel percorso di ricerca del driver. L'individuazione del driver avverrà automaticamente. P.s. - su alcuni sistemi operativi tale operazione non è richiesta in quanto Windows è predisposto al riconoscimento automatico della chiave USB. Al primo avvio di STEP Accounting il programma potrebbe richiedere, in taluni casi, la creazione (o l'aggiornamento) delle tabelle di sistema. La maschera è la seguente:

35 30 Selezionare ed eseguire l'opzione "Aggiorna database". Al termine uscire dalla maschera tramite il bottone OK (sia sulla maschera in cui sono state elencate le tabelle generate che su quella precedente). A questo punto il sistema è pronto per il suo utilizzo. Enrtaer nel programma STEP Accounting cliccando sulla relativa immagine o seleziondo la relativa voce di menù. La maschera che appare è la seguente:

36 Confermare con F10. 31

37 Primo avvio in configurazione CLIENT La prima operazione richiesta è quella di andare in GESTIONE DATABASES / DEFINIZIONE CONNESSIONE. Apparirà la seguente maschera: User ID standard è sa. Password standard è thesma. NOTA BENE - Qualora si verifichino problemi nel collegamento con il DATABASE è consigliabile leggere la nota relativa alla 'configurazione di ODBC' presente nelle parti finali del presente manuale. L'ultimo passo necessario per predisporre STEP Accounting al suo primo avvio consiste nella configurazione della chiave hardware. L'indicazione del server andrà effettuata preferenzialmente selezionandolo dalla lista che appare cliccando sui tre puntini a destra del relativo campo. Occorrerà selezionare 'Risorse di rete' ed individuare gruppo di lavoro e nome della stazione che funge da Server, oppure il relativo indirizzo IP.

38 33 Se sono già stati creati i databases sarà possibile selezionarne uno tramite la funzione di 'Aggiorna lista databases'. Premere OK per confermare.

39 Rimozione di STEP Accounting Per procedere alla rimozione di STEP Accounting occorre selezionare dal meno AVVIO (Start) / PROGRAMMI / THESMA la voce 'Uninstall Step Accounting. La maschera che appare è la seguente: Confermare la rimozione cliccando sul bottone SI. Apparirà la seguente maschera:

40 Si consiglia di riavviare il pc. In alternativa il programma di rimozione è accessibile tramite l'opzione INSTALLA / RIMUOVI APPLICAZIONI del menù AVVIO (Start) / PANNELLO DI CONTROLLO. 35

41 Backup e Restore STEP Accounting è dotato di un sistema interno di backup e restore dei dati. Tale soluzione si è resa necessaria in quanto trattandosi di un programma che utilizza un motore SQL non è possibile effettuare il backup dei dati semplicemente salvando uno o più archivi. La funzione è accessibile tramite il menù GESTIONE DATABASE \ BACKUP \ RESTORE. La maschera è la seguente: Nel caso di backup l'utente può scegliere se modificare il nome del database corrente (operazione non consigliata), il percorso che verrà utilizzato per la memorizzazione del file di backup e il nome di quest'ultimo. Nel caso di backup di databases residenti su altri server è possibile indicare nome del server, User ID e Password. Per procedere al backup non occorre fare altra operazione che scegliere l'opzione OK. Qualora si desideri inviare al centro di assistenza della THESMA Srl copia degli archivi occorre selezionare l'opzione 'invia database per a THESMA Srl' e premere sul bottone 'Spedisci E-

42 37 mail' che sarà nel frattempo apparso. Nel caso di restore le informazioni richieste sono speculari a quelle illustrate per il backup. N.b. - nel caso in cui MSDE sia installato su di un server diverso dal Pc dal quale si sta effettuando il backup o il restore occorre specificarfe un percorso di rete valido per entrambe le macchine (ad esempio: \\nome_server\backup\)

43 Rimozione di microsoft MSDE Per rimuovere Microsoft MSDE occorre preliminarmente chiudere tutti i servizi ad esso collegati. Per fare questo è necessario aprire il programma di gestione di MSDE cliccando sull'icona in fondo allo schermo a destra, sulla riga della tool bar, rappresentante un hard disk con una freccia colorata, che al momento dovrebbe essere verde. La maschera che segue è la seguente: I 3 servizi, Distributed Transaction Coordinator, SQL Server e SQL Agent devono essere bloccati selezionandoli, bloccandoli con STOP e disabilitando l'auto-start. Ovviamente tale procedura deve essere effettuata separatamente per ciascuno dei tre servizi. E' probabile che il servizio SQL Agent sia già bloccato, in quanto non viene utilizzato da STEP Accounting. Alla fine dell'operazione chiudere la maschera cliccando sulla X in alto a destra. A questo punto MSDE potrà essere rimosso tramite l'apposita procedura automatica eseguita accedendo alla funzione standard di Windows di Installazione/Rimozione applicazioni accessibile tramite il pannello di controllo.

44 Altre opzioni del menù principale Le voci del menù principale non illustrate nelle precedenti sezioni del manuale hanno valore esclusivamente residuale. Nel menù GESTIONE DATABASE esiste una voce CANCELLA OPZIONI DI LANCIO SESSIONE. Essa deve essere utilizzata quando si vogliano azzerare le informazioni relative alla connessione attiva ed alla maschera di login iniziale. Nel menù UTILITY esiste una voce AZZERA LETTURA CHIAVE che consente di azzerare, e pertanto richiedere nuovamente, la precedente lettura della chiave di protezione. Nel menù UTILITY esiste una voce DEFINIZIONE POSTAZIONE DI LAVORO. Essa consente di specificare, nel caso di postazioen di tipo client, il percorso di rete dove è installato STEP relativo al Pc che effettua la validazione. Questa opzione è necessaria solamente qualora STEP Accounting Client sia stato installato LOCALMENTE su tutti i client. Tali voci vengono utilizzate occasionalmente e - in genere - su esplicita richiesta del servizio di assistenza per risolvere problematiche molto particolari.

45 Nota su configurazione di ODBC Per collegare Step (dalla maschera di primo avvio o dalla maschera di definizione connessione) ad un database che risiede su un motore MSDE installato in un PC che funge da Database Server, bisogna specificare nel campo server, il nome del PC (es. SERVER_AZIENDA). Nel caso in cui il programma non riuscisse a connettersi è probabile che la causa consista nel fatto che il Server risiede in una sottorete diversa. Sarà sufficiente specificare l'indirizzo IP del server in questione. Se la connessione dovesse fallire nuovamente, operare come segue: Aprire pannello di controllo ( e andare nella cartella Strumenti di Amministrazione nel caso di Windows NT,2000,XP) Aprire Origine Dati ODBC Premere il pulsante aggiungi e selezionare Sql Server (generalmente è l'ultima voce)

46 41 Nel campo nome specificare un Nome a piacere Nel campo SERVER specificare l'indirizzo IP del database sever Premere avanti Selezionare Autenticazione SQL Server tramite ID e password di accesso immessi dall'utente Spuntare Collegarsi a un server SQL per ottenere le impostazioni... Nel campo ID accesso imputare sa Nel campo password imputare thesma Premere il pulsante Configurazione Client

47 Selezionare la librerie di rete TCP/IP Premere il pulsante OK 42

48 Premere il pulsante AVANTI 43

49 Premere il pulsante FINE 44

50 Premere il pulsante OK 45

51 Uscire dal programma di gestione ODBC Nella maschera di Step nel campo server imputare l'indirizzo IP Ora la connessione andrà a buon fine. 46

52 Sistema di protezione STEP Accounting è dotato di 3 distinti metodi di protezione. La maschera è la seguente: PROTEZIONE TRAMITE CHIAVE HARDWARE USB E' la forma standard di protezione, descritta in un precedente paragrafo del presente manuale. La presenza della chiave USB in ambiente di rete è richiesta sul Pc utilizzato dal primo utente che accede, in una determinata sessione di lavoro, al programma. Gli utenti successivi potrammo entrare senza alcuna limitazione di chiave in quanto il programma si accorge automaticamente dell'avvenuta validazione da parte del primo utente. La durata di ogni singola validazione è di un giorno solare. PROTEZIONE TRAMITE DISCO CHIAVE E' la protezione normalmente utilizzata per controllare la diffusione delle copie di valutazione del programma. Viene richiesto, al momento dell'entrata nel programma, di inserire un disco chiave. La durata della validazione è di un giorno solare, trascorse le quali viene richiesto di inserire nuovamente il suddetto disco. LICENZA A NOLEGGIO

53 48 E' la forma standard di protezione, descritta in un precedente paragrafo del presente manuale. La presenza della chiave USB in ambiente di rete è richiesta sul Pc utilizzato dal primo utente che accede, in una determinata sessione di lavoro, al programma. Gli utenti successivi potrammo entrare senza alcuna limitazione di chiave in quanto il programma si accorge automaticamente dell'avvenuta validazione da parte del primo utente. La durata di ogni singola validazione è di un giorno solare. PROTEZIONE TRAMITE PHONE KEY Qualora la chiave hardware (sia floppy disk che chiave USB) si danneggi è possibile ricorrere ad una chiave telefonica temporanea, rivolgendosi - in presenza di regolare contratto di assistenza - al nostro servizio di hot line.

54 STEP ACCOUNTING MANUALE UTENTE by THESMA Srl

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI... ambiente Windows INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...8 GESTIONE DELLE COPIE DI SICUREZZA...10 AGGIORNAMENTO

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

MANUALE OPERATIVO. Programma per la gestione associativa Versione 5.x

MANUALE OPERATIVO. Programma per la gestione associativa Versione 5.x Associazione Volontari Italiani del Sangue Viale E. Forlanini, 23 20134 Milano Tel. 02/70006786 Fax. 02/70006643 Sito Internet: www.avis.it - Email: avis.nazionale@avis.it Programma per la gestione associativa

Dettagli

guida all'utilizzo del software

guida all'utilizzo del software guida all'utilizzo del software Il software Gestione Lido è un programma molto semplice e veloce che permette a gestori e proprietari di stabilimenti balneari di semplificare la gestione quotidiana dell?attività

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

Manuale dell'amministratore

Manuale dell'amministratore Manuale dell'amministratore di LapLink Host 2 Introduzione a LapLink Host 4 Requisiti per LapLink Host 6 Esecuzione dell'installazione silent di LapLink Host 8 Modifica del file di procedura per l'installazione

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO Informazioni generali Il programma permette l'invio di SMS, usufruendo di un servizio, a pagamento, disponibile via internet. Gli SMS possono essere

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers La procedura di installazione è divisa in tre parti : Installazione dell archivio MySql, sul quale vengono salvati

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone A Installazione di Rosetta Stone Windows: Inserire il CD-ROM dell'applicazione Rosetta Stone. Selezionare la lingua dell'interfaccia utente. 4 5 Seguire i suggerimenti per continuare l'installazione. Selezionare

Dettagli

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI GENERAZIONE ARCHIVI Per generazione archivi si intende il riportare nel nuovo anno scolastico tutta una serie di informazioni necessarie a preparare il lavoro

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014)

Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014) Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014) La Carta Nazionale dei Servizi (CNS) è lo strumento attraverso il quale

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

[Operazioni Preliminari]

[Operazioni Preliminari] [Operazioni Preliminari] Si consiglia di leggere interamente questo manuale prima di procedere alle operazioni di aggiornamento del KeyB Organ. 1] Per aggiornare firmware, suoni e parametri del KeyB Organ

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014)

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014) GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad (v. 1.0.0 Maggio 2014) Benvenuto alla guida di configurazione della posta elettronica per dispositivi mobili tipo iphone/ipad. Prima di proseguire, assicurati

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Informazione Navigare in Internet in siti di social network oppure in siti web che consentono la condivisione di video è una delle forme più accattivanti

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Guida alla migrazione da Windows XP a Linux

Guida alla migrazione da Windows XP a Linux 2014/04/13 20:48 1/12 Guida alla migrazione da Windows XP a Linux Guida alla migrazione da Windows XP a Linux Introduzione Il prossimo 8 aprile, Microsoft cesserà il supporto e gli aggiornamenti per Windows

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

COSTER. Import/Export su SWC701. SwcImportExport

COSTER. Import/Export su SWC701. SwcImportExport SwcImportExport 1 Con SWC701 è possibile esportare ed importare degli impianti dal vostro database in modo da tenere aggiornati più Pc non in rete o non facente capo allo stesso DataBase. Il caso più comune

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad.

La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad. La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad. OPERAZIONI PRELIMINARI Dal menu impostazioni andate su E-mail, Contatti,

Dettagli

Manuale di utilizzo software Ne.Me.Sys. Versione 2 Dicembre 2011

Manuale di utilizzo software Ne.Me.Sys. Versione 2 Dicembre 2011 Manuale di utilizzo software Ne.Me.Sys. Versione 2 Dicembre 2011 Sommario 1. Generalità su Ne.Me.Sys...2 2. Registrazione e Download di Ne.Me.Sys...4 2.1 Informazioni legali...4 2.2 Registrazione al sito...4

Dettagli