Server web SIMATIC. S Server web. Prefazione. Guida alla documentazione. Informazioni generali. Pagine Web 3. Manuale di guida alle funzioni

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Server web SIMATIC. S7-1500 Server web. Prefazione. Guida alla documentazione. Informazioni generali. Pagine Web 3. Manuale di guida alle funzioni"

Transcript

1 Prefazione Guida alla documentazione 1 SIMATIC S Informazioni generali 2 Pagine Web 3 Manuale di guida alle funzioni 12/2014 A5E AD

2 Avvertenze di legge Concetto di segnaletica di avvertimento Questo manuale contiene delle norme di sicurezza che devono essere rispettate per salvaguardare l'incolumità personale e per evitare danni materiali. Le indicazioni da rispettare per garantire la sicurezza personale sono evidenziate da un simbolo a forma di triangolo mentre quelle per evitare danni materiali non sono precedute dal triangolo. Gli avvisi di pericolo sono rappresentati come segue e segnalano in ordine descrescente i diversi livelli di rischio. PERICOLO questo simbolo indica che la mancata osservanza delle opportune misure di sicurezza provoca la morte o gravi lesioni fisiche. AVVERTENZA il simbolo indica che la mancata osservanza delle relative misure di sicurezza può causare la morte o gravi lesioni fisiche. CAUTELA indica che la mancata osservanza delle relative misure di sicurezza può causare lesioni fisiche non gravi. ATTENZIONE indica che la mancata osservanza delle relative misure di sicurezza può causare danni materiali. Nel caso in cui ci siano più livelli di rischio l'avviso di pericolo segnala sempre quello più elevato. Se in un avviso di pericolo si richiama l'attenzione con il triangolo sul rischio di lesioni alle persone, può anche essere contemporaneamente segnalato il rischio di possibili danni materiali. Personale qualificato Il prodotto/sistema oggetto di questa documentazione può essere adoperato solo da personale qualificato per il rispettivo compito assegnato nel rispetto della documentazione relativa al compito, specialmente delle avvertenze di sicurezza e delle precauzioni in essa contenute. Il personale qualificato, in virtù della sua formazione ed esperienza, è in grado di riconoscere i rischi legati all'impiego di questi prodotti/sistemi e di evitare possibili pericoli. Uso conforme alle prescrizioni di prodotti Siemens Si prega di tener presente quanto segue: AVVERTENZA I prodotti Siemens devono essere utilizzati solo per i casi d impiego previsti nel catalogo e nella rispettiva documentazione tecnica. Qualora vengano impiegati prodotti o componenti di terzi, questi devono essere consigliati oppure approvati da Siemens. Il funzionamento corretto e sicuro dei prodotti presuppone un trasporto, un magazzinaggio, un installazione, un montaggio, una messa in servizio, un utilizzo e una manutenzione appropriati e a regola d arte. Devono essere rispettate le condizioni ambientali consentite. Devono essere osservate le avvertenze contenute nella rispettiva documentazione. Marchio di prodotto Tutti i nomi di prodotto contrassegnati con sono marchi registrati della Siemens AG. Gli altri nomi di prodotto citati in questo manuale possono essere dei marchi il cui utilizzo da parte di terzi per i propri scopi può violare i diritti dei proprietari. Esclusione di responsabilità Abbiamo controllato che il contenuto di questa documentazione corrisponda all'hardware e al software descritti. Non potendo comunque escludere eventuali differenze, non possiamo garantire una concordanza perfetta. Il contenuto di questa documentazione viene tuttavia verificato periodicamente e le eventuali correzioni o modifiche vengono inserite nelle successive edizioni. Siemens AG Division Digital Factory Postfach NÜRNBERG GERMANIA A5E AD P 12/2014 Con riserva di modifiche Copyright Siemens AG Tutti i diritti riservati

3 Prefazione Scopo della documentazione Il presente manuale fornisce le informazioni necessarie per utilizzare il server web. Il server web della S CPU e dell'et 200SP CPU consente, tra le altre cose, di accedere a pagine Web che contengono i dati di diagnostica e di processo della CPU. Nozioni di base necessarie Per comprendere il presente manuale si deve disporre delle seguenti conoscenze: Conoscenze generali nel campo della tecnica di automazione Conoscenze del sistema di automazione industriale SIMATIC Conoscenze sull'utilizzo di computer con sistema operativo Windows Conoscenze sull'uso di STEP 7 (TIA Portal) Campo di validità della documentazione La presente documentazione ha validità per le CPU a partire dalla versione firmware V1.7 e contiene immagini dell'interfaccia del server web. Le immagini utilizzate sono state create per la CPU PN/DP e possono essere trasferite a tutte le CPU dell's e dell'et 200SP. In funzione del browser utilizzato le immagini visualizzate possono presentare divergenze in singoli particolari. Modifiche rispetto alla versione precedente Rispetto alla versione precedente alla documentazione sono stati apportati i seguenti aggiornamenti: Informazioni sull'impiego del server web nelle unità centrali orientate alla sicurezza Integrazione di una pagina iniziale creata dall'utente Regole di lettura e scrittura di variabili PLC nella creazione di pagine utente Manuale di guida alle funzioni, 12/2014, A5E AD 3

4 Prefazione Convenzioni Nella presente documentazione la denominazione del software di progettazione e programmazione "STEP 7" viene utilizzata come sinonimo per tutte le versioni di "STEP 7 (TIA Portal)". Per la definizione utilizzata in STEP 7 (TIA Portal) "Pagine web personalizzate" si ricorre nella presente documentazione alla denominazione "Pagine utente". È importante leggere con attenzione anche le avvertenze contrassegnate nel seguente modo: Nota Un'avvertenza contiene informazioni importanti sul prodotto descritto nel manuale, sulla sua manipolazione o su una parte di documentazione alla quale occorre prestare particolare attenzione. Ulteriore supporto La documentazione tecnica dei singoli prodotti SIMATIC e sistemi SIMATIC è disponibile in Internet (http://www.siemens.com/simatic-tech-doku-portal). Il catalogo e il sistema per le ordinazioni online sono disponibili in Internet (http://mall.automation.siemens.com). Indicazioni di sicurezza Siemens commercializza prodotti di automazione e di azionamento per la sicurezza industriale che contribuiscono al funzionamento sicuro di impianti, soluzioni, macchinari, apparecchiature e/o reti. Questi prodotti sono componenti essenziali di una concezione globale di sicurezza industriale. In quest ottica i prodotti Siemens sono sottoposti ad un processo continuo di sviluppo. Consigliamo pertanto di controllare regolarmente la disponibilità di aggiornamenti relativi ai prodotti. Per il funzionamento sicuro di prodotti e soluzioni Siemens è necessario adottare idonee misure preventive (ad es. un concetto di protezione di cella) e integrare ogni componente in un concetto di sicurezza industriale globale all avanguardia. Considerare in questo contesto anche i prodotti impiegati da altri costruttori. Per ulteriori informazioni sulla sicurezza industriale, vedere qui (http://www.siemens.com/industrialsecurity). Per restare informati sugli aggiornamenti cui vengono sottoposti i nostri prodotti, suggeriamo di iscriversi ad una newsletter specifica del prodotto. Per ulteriori informazioni, vedere qui (http://support.automation.siemens.com). 4 Manuale di guida alle funzioni, 12/2014, A5E AD

5 Indice del contenuto Prefazione Guida alla documentazione Informazioni generali Caratteristiche del server web Configurazione del server web Impostazione della lingua Aggiornamento e salvataggio delle informazioni Pagine Web Pagina iniziale con informazioni generali sulla CPU Diagnostica Buffer di diagnostica Stato dell'unità Aggiornamento del firmware Messaggi Comunicazione Topologia Introduzione Vista grafica Vista tabellare Panoramica degli stati Esempio di viste topologiche grafiche Stato delle variabili Tabelle di controllo Pagine utente Comandi AWP Variabili PLC Variabili speciali Tipi enum Frammenti Configurazione delle pagine utente Programmazione di un'istruzione Definizione della pagina utente come pagina di avvio Esempio di pagina utente Pagina Web per la supervisione e il controllo di una turbina eolica Lettura e visualizzazione dei dati della CPU Utilizzo del tipo enum Scrittura delle immissioni utente nel controllore Manuale di guida alle funzioni, 12/2014, A5E AD 5

6 Indice del contenuto Scrittura delle variabili speciali Codice HTML della pagina utente "Remote Wind Turbine Monitor" Browser di file DataLogs Lettura dei dati di Service Pagine Web di base Glossario Indice analitico Manuale di guida alle funzioni, 12/2014, A5E AD

7 Guida alla documentazione 1 La documentazione del sistema di automazione SIMATIC S e dei sistemi di periferia decentrata SIMATIC ET 200MP, ET 200SP e ET 200AL è suddivisa in tre parti. Questa suddivisione consente di accedere in maniera mirata ai contenuti di interesse. Informazioni di base I manuali di sistema e il Getting Started descrivono dettagliatamente la progettazione, il montaggio, il cablaggio e la messa in servizio dei sistemi SIMATIC S7-1500, ET 200MP, ET 200SP e ET 200AL. La Guida in linea di STEP 7 supporta l'utente nelle fasi di progettazione e programmazione. Informazioni sul dispositivo I manuali di prodotto contengono una descrizione compatta delle informazioni specifiche del modulo, come proprietà, schemi di collegamento, curve caratteristiche e dati tecnici. Informazioni generali I manuali di guida alle funzioni contengono descrizioni dettagliate su argomenti generali riguardanti per es. la diagnostica, la comunicazione, Motion Control, e il server web. La documentazione può essere scaricata gratuitamente in Internet (http://w3.siemens.com/mcms/industrial-automation-systems-simatic/en/manualoverview/pages/default.aspx). Eventuali modifiche e integrazioni dei manuali vengono descritte nelle informazioni sul prodotto. Manuale di guida alle funzioni, 12/2014, A5E AD 7

8 Guida alla documentazione Manual Collection Le Manual Collection raggruppano in un unico file l'intera documentazione relativa ai diversi sistemi. Le Manual Collection sono disponibili in Internet. S7-1500/ET 200MP (http://support.automation.siemens.com/ww/view/it/ ) ET 200SP (http://support.automation.siemens.com/ww/view/it/ ) ET 200AL (http://support.automation.siemens.com/ww/view/en/ ) My Documentation Manager My Documentation Manager consente di combinare interi manuali o solo parti di essi in un proprio manuale. Questo manuale può quindi essere esportato come file PDF o in un formato che ne consenta la successiva elaborazione. My Documentation Manager è disponibile in Internet (http://support.automation.siemens.com/ww/view/it/ ). Applications & Tools Applicazioni & Strumenti forniscono diversi strumenti ed esempi utili nella soluzione di problemi relativi all'automazione. In questa sezione vengono illustrate soluzioni relative all'interazione di più componenti nel sistema, a prescindere dai singoli prodotti. Applications & Tools è disponibile in Internet (http://support.automation.siemens.com/ww/view/it/ ). Cestino CAx Il Cestino CAx consente di accedere ai dati di prodotto attuali per il proprio sistema CAx o CAe. Con pochi clic è possibile configurare il proprio cestino di download. Si possono selezionare: immagini del prodotto, disegni quotati in 2D, modelli in 3D, schemi elettrici dell'apparecchio, file macro EPLAN manuali, curve caratteristiche, istruzioni operative, certificati dati di base del prodotto Il Cestino CAx è disponibile in Internet (http://support.automation.siemens.com/ww/view/it/ ). 8 Manuale di guida alle funzioni, 12/2014, A5E AD

9 Guida alla documentazione TIA Selection Tool Il TIA Selection Tool consente di selezionare, configurare e ordinare dispositivi per la Totally Integrated Automation (TIA). Costituisce la versione successiva del SIMATIC Selection Tool e riunisce in un solo strumento i configuratori già noti per la tecnica di automazione. Con il TIA Selection Tool è possibile creare una lista di ordinazione completa tra i prodotti selezionati o configurati. Il TIA Selection Tool è disponibile in Internet (http://w3.siemens.com/mcms/topics/en/simatic/tia-selection-tool). Manuale di guida alle funzioni, 12/2014, A5E AD 9

10 Informazioni generali Caratteristiche del server web Vantaggi del server web Il server web consente il monitoraggio e la gestione della CPU da parte dell'utente autorizzato tramite una rete. L'analisi e la diagnostica sono pertanto possibili a grandi distanze. Inoltre l'analisi e la supervisione possono essere effettuate senza STEP 7, ma semplicemente con un browser di rete. Tenere presente che la CPU deve essere protetta dalla compromissione con opportune misure (p.es. limitazione dell'accesso alla rete, utilizzo di firewall). Attivazione del server web Al momento della fornitura della CPU il server web è disattivato. L'accesso attraverso il browser di rete è possibile solo dopo aver caricato un progetto in cui è attivo il server web. Funzioni di sicurezza Il server web offre le seguenti funzioni automatiche: Accesso tramite il protocollo di trasmissione sicuro "https" Autorizzazione utente progettabile tramite elenco utenti Attivazione nelle singole interfacce 10 Manuale di guida alle funzioni, 12/2014, A5E AD

11 Informazioni generali 2.1 Caratteristiche del server web Browser di rete Per accedere alle pagine HTML della CPU si deve disporre di un browser di rete. I seguenti browser di rete sono stati testati per la comunicazione con la CPU: Internet Explorer (versione da 8 a 11) Mozilla Firefox (versione da 22 a 32) Internet Explorer (versione da 33 a 38) Mobile Safari e Chrome per ios (ios 8) Android Browser e Android Chrome (sistema operativo JellyBean) Nota Se si accede al server web della CPU con un processore di comunicazione (CP) accertarsi che nel browser sia stata attivata la cache (dati Internet temporanei). Selezionare l'opzione "Automatico" nelle impostazioni per la cache del browser. Se si disattiva la cache o si impostano opzioni diverse da "Automatico" nel browser, i tempi di accesso possono aumentare troppo e determinare una visualizzazione incompleta. Manuale di guida alle funzioni, 12/2014, A5E AD 11

12 Informazioni generali 2.1 Caratteristiche del server web Lettura delle informazioni Il server web consente di leggere dalla CPU le seguenti informazioni: Pagina iniziale con informazioni generali sulla CPU (Pagina 24) Informazioni su Diagnostica (Pagina 28) Identificazione Utilizzo della memoria Contenuto del buffer di diagnostica (Pagina 30) Stato dell'unità (Pagina 31) Messaggi (Pagina 40) (senza possibilità di conferma) Informazioni su Comunicazione (Pagina 42) Parametri di interfaccia importanti Statistiche delle porte Visualizzazione delle risorse di comunicazione Visualizzazione dei collegamenti di comunicazione PROFINET-Topologia (Pagina 47) Vista della topologia reale Visualizzazione della topologia nominale nella progettazione Stato delle variabili (Pagina 58) Tabelle di controllo (Pagina 60) Pagine utente (Pagina 62) Browser di file (Pagina 91) DataLogs (Pagina 92) Lettura dei dati del service (Pagina 93) Pagine Web di base (Pagina 94) Le pagine HTML sono descritte in dettaglio nelle prossime pagine. 12 Manuale di guida alle funzioni, 12/2014, A5E AD

13 Informazioni generali 2.1 Caratteristiche del server web Accesso dal Web alla CPU tramite PG/PC, dispositivi HMI e terminali portatili Per accedere al server procedere come indicato nel seguito: 1. Utilizzando STEP 7 caricare nella CPU un progetto in cui è attivo il server web. 2. Attivare la WLAN nel dispositivo di visualizzazione e collegarsi all'access point (ad es. SCALANCE W788-1RR o SCALANCE W784-1 ecc.). Se non si usa la WLAN collegare il dispositivo di visualizzazione (PG/PC, HMI o terminale portatile, ad es. tablet PC o smartphone) alla CPU o a un modulo di comunicazione attraverso un'interfaccia PROFINET. 3. Aprire il browser di rete nel dispositivo di visualizzazione. 4. Specificare nel seguente modo l'indirizzo IP della CPU nel campo "Indirizzo" del Web browser: o https://a.b.c.d (esempio di immissione: Si apre la pagina di introduzione della CPU dalla quale si accede alle altre informazioni. Per maggiori informazioni sull'accesso con il protocollo di trasmissione sicuro "https" consultare il capitolo Configurazione del server web (Pagina 14), paragrafo "Consenti accesso solo tramite HTTPS". Per i dispositivi HMI con sistema operativo Windows CE (precedente alla V 5.x) preinstallato, le informazioni della CPU vengono elaborate in un browser appositamente sviluppato per questo sistema operativo. In questo browser la rappresentazione delle informazione avviene in forma semplificata. Manuale di guida alle funzioni, 12/2014, A5E AD 13

14 Informazioni generali 2.2 Configurazione del server web 2.2 Configurazione del server web Presupposti Nella vista di progetto di STEP 7 è stata aperta la finestra delle proprietà della CPU. Procedimento Figura 2-1 Impostazioni del server web in STEP 7 14 Manuale di guida alle funzioni, 12/2014, A5E AD

15 Informazioni generali 2.2 Configurazione del server web Per poter sfruttare pienamente la funzionalità del server web si devono eseguire le seguenti impostazioni in STEP 7: 1 Attivazione del server web Nell'impostazione di base di una CPU progettata, il server Web è disattivato. Per attivare il server web, procedere nel modo seguente: Nella navigazione del progetto di STEP 7 aprire con un doppio clic la vista "Dispositivi e Reti". Selezionare la CPU nella vista dei dispositivi, di rete o topologica. Nella finestra di ispezione Proprietà entrare nell'area "" della scheda "Generale". Attivare la casella di scelta "Attiva server web su quest'unità". In questo caso viene emessa la seguente nota: Figura 2-2 Avvertenza di sicurezza all'attivazione del server web in STEP 7 Nota All'applicazione di progetti dalla fornitura in cui il server web è già stato attivato e configurato sull'unità non appare questa avvertenza di sicurezza. Manuale di guida alle funzioni, 12/2014, A5E AD 15

16 Informazioni generali 2.2 Configurazione del server web 2 Consenti accesso solo tramite HTTPS Per default le pagine Web vengono trasmesse attraverso un collegamento non sicuro e non sono protette dall'accesso di altri utenti. Affinché le pagine Web e le informazioni di registrazione vengano trasmesse al browser soltanto dopo essere state criptate, nelle proprietà della CPU attivare l'opzione "Consenti accesso solo tramite HTTPS". È importante considerare che in questo caso l'url della CPU inizia con "https://". Per garantire un accesso https senza errori alla CPU è necessario: Nella CPU deve essere impostato l'orario attuale. L'indirizzo IP della CPU deve essere assegnato (immissione a titolo d'esempio: https:// ). Nel browser di rete dovrebbe essere installato un certificato valido. Se il certificato non è stato installato viene visualizzato un messaggio di avviso che consiglia di non utilizzare la pagina. Per poter visualizzare la pagina l'utente si deve inserire esplicitamente un'eccezione. Il certificato valido (Certification Authority) si può scaricare dalla pagina Web "Intro", alla voce "Download certificate". Per installare il certificato consultare la Guida del browser di rete utilizzato. Nota Per proteggersi dalle violazioni esterne è consigliabile scaricare il certificato solo in un ambiente protetto. Si deve ripetere il download del certificato una volta per ogni ciascun dispositivo di visualizzazione che si vuole utilizzare. Protezione dall'accesso Il collegamento criptato stabilito grazie al certificato impedisce che la comunicazione venga ascoltata o alterata, ma non garantisce alcuna protezione dall'accesso. È quindi necessario proteggere la CPU dall'accesso non autorizzato progettando la corrispondente opzione nella Gestione utenti. 16 Manuale di guida alle funzioni, 12/2014, A5E AD

17 Informazioni generali 2.2 Configurazione del server web 3 Aggiornamento automatico Nelle CPU progettate l'aggiornamento automatico è disattivato per default. Le seguenti pagine Web vengono aggiornate automaticamente: Pagina iniziale Memoria utilizzata Buffer di diagnostica Stato dell'unità Messaggi Informazioni sulla comunicazione Topologia Stato delle variabili Tabelle di controllo Browser di file Datalogs Nota L'intervallo di attivazione preimpostato è di 10 secondi. Quantità di dati elevate o un numero elevato di collegamenti http-/https incrementano il tempo di aggiornamento. Impostazione della lingua per il Web Attivare le lingue di progetto che si intende utilizzare e selezionarne al massimo due per il Web. Assegnare quindi alle lingue scelte per il Web una delle lingue di progetto attivate. Ulteriori informazioni sono disponibili nel capitolo Impostazione della lingua (Pagina 21). Manuale di guida alle funzioni, 12/2014, A5E AD 17

18 Informazioni generali 2.2 Configurazione del server web Integrazione della Gestione utenti Figura 2-3 Gestione utenti in STEP 7 In STEP 7 l'elenco degli utenti può essere gestito nell'area "> Gestione utenti". L'elenco utenti consente di: 1 Creare gli utenti 2 Definire i diritti utente 3 Assegnare le password Gli utenti dispongono solo delle opzioni assegnate stabilmente ai diritti di accesso. Si possono assegnare diritti utente diversi a seconda della CPU e del firmware utilizzati. 18 Manuale di guida alle funzioni, 12/2014, A5E AD

19 Informazioni generali 2.2 Configurazione del server web I diritti utente disponibili possono essere rappresentati e selezionati in STEP 7 nel seguente modo: Figura 2-4 Assegnazione dei diritti utente in STEP 7 Come utente non registrato, per default si ha sempre accesso al server web con il nome "Ognuno" Non è rilevante se sono stati progettati ulteriori utenti. Utente "Ognuno" Nell'elenco degli utenti è impostato per default un utente con il nome "Ognuno" che dispone dei diritti di accesso minimi, ovvero dei diritti di accesso in lettura alla pagina introduttiva e quella iniziale. L'utente "Ognuno" viene definito senza password, tuttavia è possibile assegnare questa password a tutti i diritti di accesso disponibili in STEP 7. Si possono creare al massimo 20 utenti e un utente "Ognuno". Poiché l'utente "Ognuno" viene definito in STEP 7 senza assegnazione di una password, vagliare i diritti di accesso che vengono assegnati a questo utente. Singoli diritti quali ad es. la possibilità di modificare stati di funzionamento possono rappresentare un rischio per la sicurezza. Per l'assegnazione di diritti rilevanti per la sicurezza si consiglia la creazione in STEP 7 di un utente protetto da password. Le password devono sempre superare 8 caratteri, consistenti in lettere maiuscole e minuscole, caratteri speciali e cifre (?!+%$ ). Non si addicono per questo scopo sequenze di caratteri della tastiera del computer o parole del dizionario. Modificare la password a intervalli regolari. Se possibile attivare sempre l'opzione "Consenti accesso solo tramite HTTPS". Manuale di guida alle funzioni, 12/2014, A5E AD 19

20 Informazioni generali 2.2 Configurazione del server web Nota Quando si assegnano i diritti utente tenere in considerazione che l'accesso in lettura alle tabelle di controllo e allo stato delle variabili viene mantenuto anche se durante la progettazione del blocco dati in STEP 7 si disattiva la casella di scelta "Consenti accesso tramite HMI". Pagine utente L'area "Pagine utente" consente di caricare le proprie pagine Web nella CPU e di mettere a disposizione le proprie applicazioni Web mediante browser di rete. Ulteriori informazioni sono disponibili nel capitolo Pagine utente (Pagina 62). Attivazione nelle singole interfacce del server web Nell'area "Panoramica delle interfacce" è possibile abilitare o bloccare l'accesso al server web. Figura 2-5 Attivazione dell'accesso al server web tramite le interfacce 20 Manuale di guida alle funzioni, 12/2014, A5E AD

21 Informazioni generali 2.3 Impostazione della lingua 2.3 Impostazione della lingua Introduzione Il server web fornisce messaggi ed informazioni di diagnostica nelle seguenti lingue: tedesco (Germania) inglese (USA) francese (Francia) italiano (Italia) spagnolo (disposizione tradizionale) Giapponese Cinese (semplificato) Coreano Russo Turco Portoghese (Brasile) Queste due lingue asiatiche possono essere combinate come indicato nel seguito: Cinese e Inglese Giapponese e Inglese Presupposti per la disponibilità delle lingue asiatiche. La disponibilità delle lingue Cinese e Giapponese richiede l'esistenza dei seguenti presupposti: Nel dispositivo di visualizzazione (ad es. il PC) deve essere installato il pacchetto che supporta le lingue dell'asia orientale. In caso contrario si deve attivare l'opzione "Installa i file delle lingue dell'asia orientale" in "Opzioni internazionali e della lingua > Lingua" del Pannello di controllo di Windows. Nel PG per la progettazione della CPU deve essere installato STEP 7 per le lingue asiatiche. Nota I dispositivi HMI SIMATIC con sistema operativo Windows CE non supportano le lingue asiatiche. Manuale di guida alle funzioni, 12/2014, A5E AD 21

22 Informazioni generali 2.3 Impostazione della lingua Presupposti per la visualizzazione di testi in più lingue Affinché il server web possa visualizzare correttamente le informazioni nelle diverse lingue si devono eseguire due impostazioni in STEP 7: Impostare le lingue dell'interfaccia del server web nella finestra delle proprietà della CPU Assegnazione di una lingua di progetto a ciascuna lingua scelta Nota Le lingue di progetto che si vogliono assegnare devono essere attivate e i testi corrispondenti (le traduzioni) devono essere disponibili nel progetto. L'opzione di selezione delle lingue di progetto si trova in "Lingue e risorse" nella navigazione del progetto. Impostazione della lingua per il Web Dopo aver attivato il server web sulla propria unità, impostare le lingue dell'interfaccia per quest'ultimo e assegnargli una lingua di progetto dalla casella di riepilogo. Figura 2-6 Impostazioni della lingua per il server web in STEP 7 E' inoltre possibile assegnare la stessa lingua di progetto a tutte le lingue rilevanti dell'interfaccia: 1 Lingua del progetto "Tedesco" per la lingua dell'interfaccia: Tedesco. 2 Lingua del progetto "Inglese (USA)" per la lingua dell'interfaccia: Inglese (USA), francese e tutte le altre lingue disponibili dell'interfaccia. 22 Manuale di guida alle funzioni, 12/2014, A5E AD

23 Informazioni generali 2.4 Aggiornamento e salvataggio delle informazioni Riferimenti Per maggiori informazioni su come impostare la lingua di progetto in STEP 7 consultare la Guida in linea di STEP 7, parola chiave: "Seleziona lingue di progetto". Vedere anche Configurazione del server web (Pagina 14) 2.4 Aggiornamento e salvataggio delle informazioni Aggiornamento della schermata L'aggiornamento automatico è attivo per default. Il tempo di aggiornamento è di 10 secondi. Le pagine web possono essere aggiornate manualmente tramite il tasto funzione <F5>. Disattivazione dell'aggiornamento automatico per singole pagine Web Per disattivare provvisoriamente l'aggiornamento automatico di una pagina Web selezionare l'icona. La disattivazione riguarda soltanto la pagina Web che si sta consultando. Se si cambia pagina si riattiva l'aggiornamento automatico. L'attivazione automatica viene attivata nuovamente dal simbolo. Nota Se durante il funzionamento la CPU è sottoposta a un carico di lavoro molto elevato, ad es. a causa del numero elevato di allarmi PROFINET o di job di comunicazione molto lunghi, l'aggiornamento delle pagine Web può rallentarsi notevolmente. Salvataggio dei messaggi e delle registrazioni nel buffer di diagnostica I messaggi e le registrazioni del buffer di diagnostica possono essere salvati in un file csv modificabile in un programma per fogli di calcolo o banche dati. Per salvare i dati fare clic sull'icona. Si apre una finestra nella quale è possibile indicare il nome del file e la directory di destinazione. Stampa delle pagine Web Il server web consente di visualizzare un'anteprima con l'icona. Le pagine stampate visualizzano sempre le informazioni più aggiornate della CPU. È quindi possibile che le informazioni nell'anteprima di stampa siano più aggiornate rispetto a quelle della vista standard. Manuale di guida alle funzioni, 12/2014, A5E AD 23

24 3 3.1 Pagina iniziale con informazioni generali sulla CPU Creazione del collegamento con il server web Per creare un collegamento con il server web occorre inserire l'indirizzo IP della CPU progettata nella barra degli indirizzi del browser di rete, ad es. o https:// Il collegamento viene stabilito e si apre la pagina di introduzione. Qui di seguito sono riportati alcuni esempi con informazioni sulle diverse pagine Web. Introduzione La seguente figura illustra la prima pagina (pagina di introduzione) che viene richiamata dal server web. Figura 3-1 Pagina di introduzione del server web della CPU PN/DP Per accedere ad una pagina del server web, fare clic su INVIO. Nota Attivare l'opzione "Skip Intro" per ignorare la pagina di introduzione. Prossimamente si accederà direttamente alla pagina iniziale del server web. L'impostazione "Skip Intro" può essere annullata facendo clic sul link "Intro" della pagina iniziale. 24 Manuale di guida alle funzioni, 12/2014, A5E AD

25 3.1 Pagina iniziale con informazioni generali sulla CPU Pagina iniziale La pagina iniziale prima del login offre diverse informazioni come quelle indicate nella figura seguente. La rappresentazione della CPU con i LED rispecchia lo stato della CPU al momento della richiesta dei dati. Figura 3-2 Pagina iniziale prima del login Manuale di guida alle funzioni, 12/2014, A5E AD 25

SIMATIC S7. Primi passi ed esercitazioni con STEP 7. Benvenuti in STEP 7, Contenuto. Introduzione a STEP 7 1

SIMATIC S7. Primi passi ed esercitazioni con STEP 7. Benvenuti in STEP 7, Contenuto. Introduzione a STEP 7 1 s SIMATIC S7 Primi passi ed esercitazioni con STEP 7 Getting Started Benvenuti in STEP 7, Contenuto Introduzione a STEP 7 1 SIMATIC Manager 2 Programmazione con nomi simbolici 3 Creazione di un programma

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Traduzione di TeamLab in altre lingue

Traduzione di TeamLab in altre lingue Lingue disponibili TeamLab è disponibile nelle seguenti lingue nel mese di gennaio 2012: Traduzioni complete Lingue tradotte parzialmente Inglese Tedesco Francese Spagnolo Russo Lettone Italiano Cinese

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Guida alla WebMail Horde

Guida alla WebMail Horde Guida alla WebMail Horde La funzione principale di un sistema Webmail è quella di gestire la propria posta elettronica senza dover utilizzare un programma client installato sul computer. Il vantaggio è

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

SIMATIC FM 351. Getting Started Edizione 02/2000

SIMATIC FM 351. Getting Started Edizione 02/2000 SIATIC F 351 Getting Started Edizione 02/2000 Le presenti informazioni guidano l utente, sulla base di un esempio concreto articolato in cinque fasi, nell esecuzione della messa in servizio fino ad ottenere

Dettagli

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE SETTEMBRE 2013 DATASIEL S.p.A Pag. 2/23 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Scopo...3 1.2. Servizio Assistenza Utenti...3 2. UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 2.1. Ricevere

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Il software descritto nel presente

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

Parametrizzazione, progettazione e visualizzazione con SIRIUS

Parametrizzazione, progettazione e visualizzazione con SIRIUS Parametrizzazione, progettazione e visualizzazione con SIRIUS /2 Introduzione /5 Soft Starter ES /8 Biblioteca di blocchi softstarter SIRIUS RW44 per SIMATIC PCS 7 /10 Motor Starter ES /1 Biblioteca di

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

Nella sezione del sito come partecipare sono presenti tutte le istruzioni utili ad un nuovo utente di Obiettivo Infermiere.

Nella sezione del sito come partecipare sono presenti tutte le istruzioni utili ad un nuovo utente di Obiettivo Infermiere. Istruzioni esemplificate per Iscrizione e fruizione Corsi ECM FAD La nuovissima piattaforma proprietaria FAD Ippocrates3 adottata a partire da gennaio 2013 da SANITANOVA S.r.l., è in grado di dimensionare

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma Guida Categoria alla registrazione StockPlan Connect Il sito web StockPlan Connect di Morgan Stanley consente di accedere e di gestire online i piani di investimento azionario. Questa guida offre istruzioni

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 1) Introduzione Pg 3 2) L area amministratore Pg 3 2.1) ECM Pg 4 2.1.1) Sezione Struttura Pg 5 2.1.2) Sezione Documento Pg 7 2.1.3) Sezione Pubblicazione

Dettagli

Funzioni nuove e modificate

Funzioni nuove e modificate Gigaset S675 IP, S685 IP, C470 IP, C475 IP: Funzioni nuove e modificate Questo documento integra il manuale di istruzioni dei telefoni VoIP Gigaset: Gigaset C470 IP, Gigaset C475 IP, Gigaset S675 IP e

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

Documentazione didattica SCE per una soluzione di automazione omogenea Totally Integrated Automation (TIA)

Documentazione didattica SCE per una soluzione di automazione omogenea Totally Integrated Automation (TIA) Documentazione didattica SCE per una soluzione di automazione omogenea Totally Integrated Automation (TIA) Siemens Automation Cooperates with Education Modulo TIA Portal 020-011 Avvio alla programmazione

Dettagli

Invio della domanda on line ai sensi dell art. 12 dell avviso pubblico quadro 2013. Regole tecniche e modalità di svolgimento

Invio della domanda on line ai sensi dell art. 12 dell avviso pubblico quadro 2013. Regole tecniche e modalità di svolgimento INCENTIVI ALLE IMPRESE PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO art. 11, comma 1 lett. a) e comma 5 del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. Invio della domanda on line ai sensi

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Express Import system

Express Import system Express Import system Manuale del destinatario Sistema Express Import di TNT Il sistema Express Import di TNT Le consente di predisporre il ritiro di documenti, pacchi o pallet in 168 paesi con opzione

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche F12 MANUALE UTENTE 1. F12 Caratteristiche Progettato per sopravvivere in condizioni difficili, fornendo regolari ed accurate registrazioni di posizione sfruttando un GPS all avanguardia sulla rete cellulare,

Dettagli

How to Develop Accessible Linux Applications

How to Develop Accessible Linux Applications How to Develop Accessible Linux Applications Sharon Snider Copyright 2002 IBM Corporation v1.1, 2002-05-03 Diario delle Revisioni Revisione v1.1 2002-05-03 Revisionato da: sds Convertito in DocBook XML

Dettagli

Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni

Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni ab Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni www.ubs.com/online ab Disponibile anche in tedesco, francese e inglese. Dicembre 2014. 83378I (L45365) UBS 2014. Il simbolo delle chiavi e UBS

Dettagli

Figura 1 - Schermata principale di Login

Figura 1 - Schermata principale di Login MONITOR ON LINE Infracom Italia ha realizzato uno strumento a disposizione dei Clienti che permette a questi di avere sotto controllo in maniera semplice e veloce tutti i dati relativi alla spesa del traffico

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli