Assegnazione dei centri di costo ai numeri di riferimento delle fatture e ai numeri di licenza di affrancatura Guida al servizio online «Gestore di

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Assegnazione dei centri di costo ai numeri di riferimento delle fatture e ai numeri di licenza di affrancatura Guida al servizio online «Gestore di"

Transcript

1 Assegnazione dei centri di costo ai numeri di riferimento delle fatture e ai numeri di licenza di affrancatura Guida al servizio online «Gestore di costi» Edizione giugno

2 Sommario 1 Introduzione A chi è rivolta la presente guida? La struttura delle fatture clienti della Posta 3 2 La prestazione in dettaglio / Registrare, gestire e mutare i centri di costo Registrare i centri di costo Registrare i centri di costo nel Gestore di costi Importare i centri di costo dal modello Excel Panoramica dei centri di costo registrati Elaborare i centri di costo nella panoramica Elaborare i dettagli Disattivare il centro di costo 11 3 Assegnare i centri di costo alle prestazioni Numero di centri di costo per ogni prestazione (NRF e FrLN) Assegnare i centri di costo Assegnare le prestazioni ai centri di costo Assegnare i centri di costo alle prestazioni Validità delle assegnazioni registrate Altre indicazioni 17 4 Analizzare i dati delle fatture per ogni centro di costo 18 2

3 1 Introduzione 1.1 A chi è rivolta la presente guida? Questa guida si rivolge ai clienti commerciali della Posta che desiderano avere una maggiore trasparenza sui costi sostenuti dalle loro aziende per i servizi logistici. Il servizio online «Gestore di costi» consente loro di assegnare le spese postali ai loro centri di costo e di averle pertanto sempre sotto controllo. 1.2 La struttura delle fatture clienti della Posta Ogni cliente può gestire nel sistema di fatturazione della Posta più numeri debitore. A ogni numero debitore possono essere assegnati più numeri di riferimento delle fatture (NRF). A ogni NRF possono essere abbinati vari numeri di licenza di affrancatura (FrLN)/prestazioni. Nel servizio online «Gestore di costi» su potete assegnare i vostri centri di costo, fattori di costo, elementi PSP, numeri d ordine, ecc. (in seguito verrà utilizzato solo il termine centri di costo) ai servizi logistici della Posta. Nel menu a tendina «Dati dettaglio» potete successivamente analizzare i costi per ogni centro di costo. All indirizzo trovate importanti consigli, indicazioni e informazioni sulla struttura delle fatture clienti della Posta. 3

4 Termini importanti su questo tema Centri di costo Indicano le sezioni di costi impiegate nella vostra contabilità d esercizio. In questa guida, con centri di costo ci si riferisce anche ai numeri d ordine e agli elementi PSP. Possono essere tranquillamente registrati e modificati nel centro clienti su Numero di riferimento fattura (NRF) Numero unico utilizzato per l identificazione univoca di un cliente Per ogni NRF viene emessa nei confronti del cliente una fattura Numero di licenza di affrancatura (FrLN) Assegna le relative prestazioni al destinatario della fattura Il destinatario della fattura può avere per ogni prestazione più numeri di licenza di affrancatura Nei dati dettagliati della fattura cliente vengono descritte separatamente le prestazioni per ogni numero di licenza di affrancatura Dati dettaglio Mostrano, tra l altro, le spese postali imputate a ogni centro di costo La nuova struttura del meu nel servizio online «Gestore di costi» 4

5 2 La prestazione in dettaglio / Registrare, gestire e mutare i centri di costo Per utilizzare il servizio online «Gestore di costi» e assegnare le spese postali ai vostri centri di costo, in primo luogo è necessario registrare i centri di costo. Solo successivamente potete assegnare le prestazioni della Posta ai centri di costo ed effettuare un analisi dettagliata per centri di costo, mediante la voce di menu «Dati dettaglio». 2.1 Registrare i centri di costo Ci sono due possibilità per registrare i centri di costo nel servizio online «Gestore di costi»: 1. Registrate i singoli centri di costo direttamente nel servizio online «Gestore di costi». 2. Registrate più centri di costo in un file Excel e importate questo file nel servizio online «Gestore di costi». Questa seconda possibilità sussiste solamente se non avete ancora registrato alcun centro di costo nel servizio online Registrare i centri di costo nel Gestore di costi Per registrare i vostri centri di costo direttamente nel servizio online «Gestore di costi», procedete nel modo seguente: ❶ ❶ Selezionare la struttura Selezionate la struttura del vostro Gestore di costi. Allestire nuovo centro di costo Selezionare la funzione ««Allestire centro di costo»». Nota Ogni Gestore di costi ha un numero di licenza di affrancatura, assegnato dalla Posta Svizzera al momento della registrazione per la funzione «Amministrare i centri di costo». Il numero debitore (event. più di uno), per il quale è stata aperta la struttura è indicato tra parentesi. Al momento dell iscrizione è possibile scegliere il nome della struttura, se lo si desidera. 5

6 ❶ ❸ ❹ ❶ Selezionare il numero centro di costo (campo obbligatorio) Inserite qui il numero del vostro centro di costo. Il numero può essere composto da cifre e/o lettere (alfanumerico). Il campo può contenere al massimo 30 caratteri. Un numero di centro di costo può essere registrato una sola volta. Inserire la designazione e l unità (campo facoltativo) In questi due campi potete descrivere ogni numero di centro di costo più in dettaglio (ad es. Marketing Svizzera) e assegnarlo a un unità (ad es. unità Marketing). Il campo può contenere al massimo 50 caratteri. Questi campi possono anche essere lasciati vuoti. Se per la «Designazione» non compilate tutti i campi lingua, viene presa in automatico la voce inserita nel primo campo. Le designazioni possono essere sovrascritte o salvate con «Salva». Non appena le salvate, tutte le designazioni vengono visualizzate in neretto. ❸ valido dal (campo obbligatorio) Nel campo «valido dal» inserite la data in cui deve essere creato il centro di costo. Se non viene indicata alcuna data, il sistema sceglie automaticamente il giorno successivo alla registrazione. ❹ valido fino al (campo facoltativo) Nel campo «valido fino al» indicate la data di scadenza. Questo campo può anche essere lasciato vuoto. Dopo aver salvato questi dati, potete assegnare nelle voci di menu «Assegnare la prest. ai centri di costo» o «Assegnare i centri di costo alla prest.» i centri di costo ai NRF e ai FrLN. Per maggiori dettagli leggere il capitolo 3 della presente guida. 6

7 2.1.2 Importare i centri di costo dal modello Excel Se non avete ancora registrato alcun centro di costo nel Gestore di costi, con la funzione «Upload centri di costi» avete la possibilità di importare più centri di costo contemporaneamente da un modello Excel. Procedete nel modo seguente: ❶ ❶ Fate clic su «Scarica il modello per l upload» per aprire il modello Excel. Compilate i relativi campi e salvate il file Excel per l upload sul vostro computer. Nota Valgono le stesse indicazioni sui campi obbligatori e facoltativi descritte nel capitolo (Registrare i centri di costo nel Gestore di costi). Fate clic sul pulsante «Upload centri di costi». 7

8 ❸ ❹ ❸ Selezionate il file Excel salvato in precedenza. ❹ Fate clic su «Carica centri di costi» per importare i centri di costo, le designazioni, ecc. precedentemente salvati nel servizio online «Gestore di costi». 8

9 2.2 Panoramica dei centri di costo registrati In questa panoramica vedete tutti i centri di costo appartenenti a una stessa struttura. Se la Posta ha aperto più gestori di costi per voi, potete selezionare la struttura desiderata con il menu a tendina «Struttura». ❹ ❽ ❶ ❸ ❺ ❻ ❼ ❶ Ordinare i centri di costo: I centri di costo sono elencati in ordine ascendente Facendo clic sul titolo della colonna potete cambiare l ordine. Facendo clic su nella colonna «Valore» o «Denominazione attuale» potete filtrare i centri di costo. Ricerca di un centro di costo: Potete anche effettuare una ricerca mirata di un centro di costo o di una denominazione (D, F, I, E), inserendo un valore nel campo «Ricerca». Questa funzione è utile se avete registrato numerosi centri di costo. ❸ Stato delle mutazioni registrate: Nella colonna «Mutazioni presenti» vedete se è stata mutata una denominazione per un centro di costo. Una croce (X) indica che è stata apportata una modifica, mentre la data indica il momento di attivazione. ❹ Visualizzare i centri di costo disattivati: Spuntare la casella per visualizzare anche i centri di costo disattivati. Nell elenco verranno riportati in corsivo. ❺ Visualizzazione in dettaglio: Panoramica dei dettagli di questo centro di costo, quali validità, denominazione, ecc. ❻ Elaborare i dettagli: Modifica di denominazione, unità e validità dei centri di costo registrati. ❼ Disattivare centro di costo: Cancella i centri di costo registrati ❽ Download/Export: Con questa funzione potete esportare in qualsiasi momento una panoramica dei centri di costo registrati (incl. validità, assegnazione, ecc.) in un file Excel. È possibile scegliere la data dell esportazione. Il sistema mostra in automatico la data corrente. 9

10 2.3 Elaborare i centri di costo nella panoramica Mediante le icone sulla destra potete elaborare i centri di costo registrati Elaborare i dettagli È possibile modificare, per un centro di costo registrato, denominazioni, unità e validità. Fate clic sul simbolo per «Elaborare i dettagli» e procedete come segue: ❶ ❻ ❹ ❸ ❺ ❶ La colonna «valore futuro» mostra ora una copia dei valori validi (designazione e unità), i quali possono essere semplicemente sovrascritti. Il campo «valido dal» nella colonna «valore futuro» propone la prima data successiva possibile (data di elaborazione + 1 giorno). Potete lasciare la data proposta o inserirne un altra futura. ❸ Nel campo «valido fino al» potete inserire la data massima di validità dei valori registrati. Questo campo può anche essere lasciato vuoto. ❹ Il campo «valido fino al» del valore attuale viene compilato in automatico sulla base della modifica che avete apportato al sistema. ❺ Con «Eliminare mutazione» potete eliminare i valori nel corso delle modifiche; con «Salva» salvate i nuovi valori. ❻ I «valori futuri» già inseriti e salvati possono essere modificati in qualsiasi momento. 10

11 2.3.2 Disattivare il centro di costo I numeri dei centri di costo già inseriti e salvati non possono essere sovrascritti. È necessario innanzitutto disattivare il numero del centro di costo. Per fare ciò, fate clic sul campo «Disattiva» e successivamente inserite il nuovo centro di costo. 11

12 3 Assegnare i centri di costo alle prestazioni Dopo aver registrato i centri di costo, potete assegnare le prestazioni a questi centri di costo. Il numero delle possibili assegnazioni dipende dalle prestazioni. 3.1 Numero di centri di costo per ogni prestazione (NRF e FrLN) Per le seguenti prestazioni potete assegnare ai numeri di licenza di affrancatura quanti centri di costo desiderate: impostazione di lettere Svizzera e invii per l estero con una distinta d impostazione elettronica (P.P. Svizzera ed estero), invii PromoPost affrancatura con soluzioni di affrancatura IFS 3 affrancatura da parte della Posta Queste prestazioni sono contrassegnate nella videata con il simbolo. Per tutte le rimanenti prestazioni potete assegnare solo un centro di costo. Queste prestazioni sono contrassegnate con il simbolo. 3.2 Assegnare i centri di costo Avete due possibilità per assegnare i centri di costo: assegnare le prestazioni ai vostri centri di costo assegnare i centri di costo alle vostre prestazioni Assegnare le prestazioni ai centri di costo In questa videata fate clic sulla scheda «Assegnare la prest. ai centri di costo». A sinistra vengono elencati i centri di costo registrati. A destra ci sono invece tutte le prestazioni con i relativi NRF e numeri di licenza di affrancatura, inseriti per voi nel nostro sistema di fatturazione. In «Selezione» vedete i dettagli del centro di costo e/o della prestazione che avete appena assegnato. Nota Se create una distinta d impostazione elettronica o affrancate un invio con IFS 3, potete selezionare uno dei centri di costo assegnati; queste prestazioni sono contrassegnate nella videata con il simbolo. Per le prestazioni prive di numero di licenza di affrancatura, i centri di costo vengono registrati a livello di NRF 12

13 ❶ ❸ ❹ Per assegnare le prestazioni ai vostri centri di costo, procedete come segue: ❶ Selezionate i centri di costo ai quali volete assegnare le prestazioni facendovi sopra clic con il mouse. Nel riquadro a destra mettete una spunta sul campo corrispondente alla prestazione che volete assegnare. ❸ Assegnazione multipla: Un centro di costo può essere assegnato a più prestazioni. Per fare ciò, selezionate prima il centro di costo e mettete poi una spunta sul riquadro a destra su ogni prestazione desiderata. ❹ Con «Assegna» terminate l assegnazione. I vostri dati vengono ora salvati. Nota Il sistema mostra un messaggio di errore se volete assegnare una prestazione contrassegnata con, già assegnata a un centro di costo, a un ulteriore centro di costo. 13

14 3.2.2 Assegnare i centri di costo alle prestazioni In questa videata fate clic sulla scheda «Assegnare i centri di costo alla prest.». A sinistra sono elencate le prestazioni (con NRF o numero di licenza di affrancatura) registrate nel nostro sistema di fatturazione per voi. A destra si trovano i centri di costo che avete registrato. In «Selezione» vedete i dettagli del centro di costo e/o della prestazione che avete appena assegnato. ❸ ❶ ❹ 14

15 Per assegnare i centri di costo alle prestazioni, procedete come segue: ❶ Selezionate la prestazione alla quale volete assegnare un centro di costo facendovi sopra clic con il mouse. Nel riquadro a destra mettete una spunta sul campo corrispondente al centro di costo che volete assegnare. ❸ Selezione multipla : A queste prestazioni possono essere assegnati più centri di costo. Contrassegnate la prestazione alla quale volete assegnare i centri di costo, facendovi sopra clic con il mouse (ad. es. Sistemi di affrancatura intelligente). Mettete un segno di spunta accanto a tutti i centri di costo che volete assegnare. ❹ Con «Assegna» terminate l assegnazione. I vostri dati vengono ora salvati. Nota Il sistema mostra un messaggio di errore se volete assegnare una prestazione contrassegnata con, già assegnata a un centro di costo, a un ulteriore centro di costo. 3.3 Validità delle assegnazioni registrate In «Assegnazione attuale», la colonna «valido dal» mostra la data a partire dalla quale è valida l assegnazione. Il sistema indica la prima data possibile: il giorno successivo alla registrazione. Potete comunque posticipare la data proposta. Nella colonna «valido fino al» è indicata la data ultima di validità dell assegnazione. Il sistema compila questo campo in automatico se per le prestazioni o i centri di costo esiste una data «valido fino al», altrimenti la colonna rimane vuota. In questo caso potete impostarla autonomamente, se volete limitare il periodo di validità dell assegnazione. Elaborazione del periodo di validità dell assegnazione ❶ ❶ Eliminazione del periodo di validità dell assegnazione Fate clic sul simbolo «Disattiva» per disattivare o eliminare la relativa assegnazione. Modifica del periodo di validità dell assegnazione Fate clic sul simbolo «Elaborare i dati», per aprire la finestra di dialogo. Qui potete modificare il periodo di validità di questa assegnazione. 15

16 Eliminazione delle assegnazioni ❶ Potete eliminare le assegnazioni registrate a centri di costo o prestazioni. Procedete nel modo seguente: ❶ Sul lato sinistro della videata selezionate la prestazione o il centro di costo. Fate clic su «Assegna». 16

17 3.4 Altre indicazioni ❸ ❶ ❹ ❺ ❶ Non appena salvate l assegnazione con il pulsante «Assegna», la prestazione viene visualizzata in grassetto. Le assegnazioni eliminate rimangono ancora valide per due giorni. Anche queste assegnazioni vengono visualizzate in grassetto e contrassegnate con un *. Al termine dei due giorni non compaiono più nell elenco. ❸ I numeri tra parentesi sono i vostri numeri di licenza di affrancatura, di riferimento fattura o debitore. ❹ In «Selezione» vedete i dettagli del centro di costo e/o della prestazione che avete appena assegnato. Se avete assegnato più centri di costo, la colonna di destra in «Selezione» rimane vuota. ❺ In «Assegnazione attuale» trovate un riepilogo di tutte le vostre assegnazioni esistenti, in ordine cronologico ascendente, da oggi al futuro. Attenzione: le assegnazioni multiple non compaiono in questa lista. Se avete messo un segno di spunta nella casella «Visualizzare cronologia», vengono visualizzate anche le assegnazioni passate. 17

18 4 Analizzare i dati delle fatture per ogni centro di costo ❶ ❸ ❹ Selezionate la voce di menu «Richiamare fatture e statistiche» per visualizzare un analisi dettagliata per centro di costo. Procedere come segue: ❶ Fate clic sulla scheda «Dati dettaglio» e selezionate il periodo desiderato, di uno o più mesi. Verranno visualizzati tutti i risultati. Fate clic sul simbolo Excel per avere un riepilogo di tutti i dettagli delle fatture per ogni mese e numero di riferimento fattura. ❸ Fate clic sul pulsante «Spiegazioni» per avere spiegazioni sui dettagli delle fatture clienti. ❹ Fate clic sul simbolo dell «imbuto», se desiderate restringere il file in base a determinati criteri (ad es. unità aziendali della Posta, prodotti), già prima della sua creazione. 18

19 Esempio di un tabulato per centro di costo I centri di costo da voi assegnati sono riportati nelle relative colonne. I titoli delle colonne indicano anche designazione e unità, se sono state inserite in «Amministrare i centri di costo». A questo punto potete analizzare, per scopi interni, i dati delle fatture per ogni centro di costo. 19

20 Posta CH SA Servizio clienti Wankdorfallee Berna (PM)

Servizio online «Distinta d impostazione Lettere» Istruzioni

Servizio online «Distinta d impostazione Lettere» Istruzioni Servizio online «Distinta d impostazione Lettere» Istruzioni Edizione giugno 2015 1 Indice 1 Introduzione 3 1.1 Scopo del documento 3 1.2 Scopo della funzione «Impostare invii» > Lettere: Distinta d impostazione

Dettagli

Servizio online «Documenti di accompagnamento lettere internazionali» Istruzioni

Servizio online «Documenti di accompagnamento lettere internazionali» Istruzioni Servizio online «Documenti di accompagnamento lettere internazionali» Istruzioni Edizione novembre 2015 1 Indice 1 Introduzione 3 1.1 Scopo del documento 3 1.2 Scopo del servizio online «Documenti di accompagnamento

Dettagli

MAT[CH]move online Guida

MAT[CH]move online Guida MAT[CH]move online Guida Che cos è MAT[CH]move online? MAT[CH]move online è un applicazione web che permette agli utenti registrati di ottenere dei dati aggiornati di indirizzi mediante richieste singole.

Dettagli

Ordinare codici a barre ed etichette di spedizione Istruzioni. Ottobre 2015

Ordinare codici a barre ed etichette di spedizione Istruzioni. Ottobre 2015 Ordinare codici a barre ed etichette di spedizione Istruzioni Ottobre 2015 1 Sommario 1 Prime fasi 3 1.1 Login 3 1.2 Modificare la password 3 1.3 Validità 3 2 Codici a barre 4 2.1 Aspetti generali sul

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva

ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva Dicembre 2010 INDICE A) PRODOTTI OGGETTO DELL AGGIORNAMENTO... 1 B) DISTINTA DI COMPOSIZIONE... 1 C) NOTE DI INSTALLAZIONE... 1 INSTALLAZIONE DELL

Dettagli

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS...

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... Manuale Utente (Gestione Formazione) Versione 2.0.2 SOMMARIO 1. PREMESSA... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... 4 2.1. Pagina Iniziale... 6 3. CARICAMENTO ORE FORMAZIONE GENERALE... 9 3.1. RECUPERO MODELLO

Dettagli

Guida Utente Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti Risorse Presentazioni 11 Procedura d ordine

Guida Utente Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti Risorse Presentazioni 11 Procedura d ordine Guida Utente V.0 Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti 7 Risorse 0 Presentazioni Procedura d ordine Cos è aworkbook Prodotti Risorse Presentazione Assortimento aworkbook presenta al

Dettagli

Spese Sanitarie 730. Manuale d'uso

Spese Sanitarie 730. Manuale d'uso Spese Sanitarie 730 Manuale d'uso Tabella contenuti Spese Sanitarie 730... 3 Documenti inviati... 8 Esito degli invii...9 Dettaglio errori... 10 Fatturazione... 11 Fattura a Paziente...12 Fattura a Contatti...

Dettagli

Classificazione: DI PUBBLICO DOMINIO. LOMBARDIA INFORMATICA S.p.A.

Classificazione: DI PUBBLICO DOMINIO. LOMBARDIA INFORMATICA S.p.A. Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione del modulo di Rendicontazione del Bando per l accesso alle risorse per lo sviluppo dell innovazione delle imprese del territorio (Commercio, Turismo

Dettagli

Esportare dati da Excel

Esportare dati da Excel Esportare dati da Excel Per esportare i fogli di Excel occorre salvarli in altri formati. Si possono poi esportare direttamente i dati da un foglio di Excel in un foglio dati di Access, mentre per altri

Dettagli

Gestione di Dispobox Istruzioni

Gestione di Dispobox Istruzioni Gestione di Dispobox Istruzioni Marzo 2012 1. Sommario 1. Sommario 2 2. Registrazione 3 3. Navigazione 4 4. Ordinazione di Dispobox 5 4.1 Modificare un ordinazione 6 4.2 Cercare un ordinazione visualizzare

Dettagli

Manuale di istruzioni per l inserimento dei dati delle PROVE PQM PON

Manuale di istruzioni per l inserimento dei dati delle PROVE PQM PON Manuale di istruzioni per l inserimento dei dati delle PROVE PQM PON 1 SI PREGA DI LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO MANUALE PRIMA DELLA COMPILAZIONE DELLA MASCHERA INSERIMENTO DATI Download del file per l inserimento

Dettagli

POSTA ELETTRONICA Per ricevere ed inviare posta occorrono:

POSTA ELETTRONICA Per ricevere ed inviare posta occorrono: Outlook parte 1 POSTA ELETTRONICA La posta elettronica è un innovazione utilissima offerta da Internet. E possibile infatti al costo di una telefonata urbana (cioè del collegamento telefonico al nostro

Dettagli

Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI. DATALOG Soluzioni Integrate

Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI. DATALOG Soluzioni Integrate KING Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI DATALOG Soluzioni Integrate - 2 - Domande e Risposte Allegati Clienti e Fornitori Sommario Premessa.... 3 Introduzione... 4 Elenco delle domande...

Dettagli

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE Cassa Edile Como e Lecco DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE COMPILAZIONE DA FILE PAGHE Guida per i consulenti e le imprese che compilano la denuncia utilizzando il file di esportazione dei software

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

3.5.1.1 Aprire, preparare un documento da utilizzare come documento principale per una stampa unione.

3.5.1.1 Aprire, preparare un documento da utilizzare come documento principale per una stampa unione. Elaborazione testi 133 3.5 Stampa unione 3.5.1 Preparazione 3.5.1.1 Aprire, preparare un documento da utilizzare come documento principale per una stampa unione. Abbiamo visto, parlando della gestione

Dettagli

Introduzione. Introduzione a NTI Shadow. Panoramica della schermata iniziale

Introduzione. Introduzione a NTI Shadow. Panoramica della schermata iniziale Introduzione Introduzione a NTI Shadow Benvenuti in NTI Shadow! Il nostro software consente agli utenti di pianificare dei processi di backup continui che copiano una o più cartelle ( origine del backup

Dettagli

Guido d uso sito internet Unione Valdera

Guido d uso sito internet Unione Valdera Guido d uso sito internet Unione Valdera Accesso Area riservata di gestione sito: Inserito nome utente e password vi troverete la schermata di cui sotto con le sezioni del sito in evidenza Cliccando sulla

Dettagli

REGIONE LOMBARDIA MANUALE DI GUIDA ALLA RENDICONTAZIONE E ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI LIQUIDAZIONE DEL

REGIONE LOMBARDIA MANUALE DI GUIDA ALLA RENDICONTAZIONE E ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI LIQUIDAZIONE DEL REGIONE LOMBARDIA DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE FORMAZIONE E LAVORO MANUALE DI GUIDA ALLA RENDICONTAZIONE E ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI LIQUIDAZIONE DEL VOUCHER FORMATIVO NELL AMBITO DELL AVVISO

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul web

On-line Corsi d Informatica sul web On-line Corsi d Informatica sul web Corso base di FrontPage Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo1 CREARE UN NUOVO SITO INTERNET Aprire Microsoft FrontPage facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

Questa guida è realizzata per spiegarvi e semplificarvi l utilizzo del nostro nuovo sito E Commerce dedicato ad Alternatori e Motorini di avviamento.

Questa guida è realizzata per spiegarvi e semplificarvi l utilizzo del nostro nuovo sito E Commerce dedicato ad Alternatori e Motorini di avviamento. Guida all uso del sito E Commerce Axial Questa guida è realizzata per spiegarvi e semplificarvi l utilizzo del nostro nuovo sito E Commerce dedicato ad Alternatori e Motorini di avviamento. Innanzitutto,

Dettagli

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti.

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti. SH.MedicalStudio Presentazione SH.MedicalStudio è un software per la gestione degli studi medici. Consente di gestire un archivio Pazienti, con tutti i documenti necessari ad avere un quadro clinico completo

Dettagli

NOTA TECNICA UTILIZZO REGISTRO ONLINE

NOTA TECNICA UTILIZZO REGISTRO ONLINE NOTA TECNICA UTILIZZO REGISTRO ONLINE Informazioni generali Il questionario cartaceo relativo alla rilevazione dati delle associazioni e dei relativi progetti è stato informatizzato ed è stata realizzata

Dettagli

Assessorato alla Sanità ARPA. Anagrafe Regionale dei Prodotti Amministrabili. Manuale Utente 1.0.0

Assessorato alla Sanità ARPA. Anagrafe Regionale dei Prodotti Amministrabili. Manuale Utente 1.0.0 Assessorato alla Sanità ARPA Anagrafe Regionale dei Prodotti Amministrabili Manuale Utente 1.0.0 Sommario 1. Introduzione... 2 2. Profili utente... 2 3. Dispositivi medici... 2 3.1. ARPA-Ricerca Anagrafiche...

Dettagli

Manuale di istruzioni sulle maschere per il calcolo del punteggio e del voto (unico) degli studenti che sostengono la Prova nazionale 2011

Manuale di istruzioni sulle maschere per il calcolo del punteggio e del voto (unico) degli studenti che sostengono la Prova nazionale 2011 Manuale di istruzioni sulle maschere per il calcolo del punteggio e del voto (unico) degli studenti che sostengono la Prova nazionale 2011 (CLASSI NON CAMPIONE) Prova nazionale 2010 11 1 A.S. 2010 11 Pubblicato

Dettagli

Circolari e lettere da Word con anagrafiche e indirizzi da Metodo

Circolari e lettere da Word con anagrafiche e indirizzi da Metodo Circolari e lettere da Word con anagrafiche e indirizzi da Metodo Metodo sfrutta tutte le potenzialità messe a disposizione da Microsoft Windows integrandosi perfettamente su tale piattaforma e permettendo

Dettagli

Cos è ACCESS? E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un ambiente user frendly da usare (ambiente grafico)

Cos è ACCESS? E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un ambiente user frendly da usare (ambiente grafico) Cos è ACCESS? E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un ambiente user frendly da usare (ambiente grafico) 1 Aprire Access Appare una finestra di dialogo Microsoft Access 2 Aprire un

Dettagli

Portale Servizi Online Sogetras versione del 08/10/2010 Pagina 1 di 18

Portale Servizi Online Sogetras versione del 08/10/2010 Pagina 1 di 18 INDICE 1. Introduzione 2. Requisiti 3. Accesso Servizi Online 4. Gestione lettere di vettura 5. Tracking Spedizioni 6. Gestione Giacenza 7. Gestione Prese 8. Gestione Anagrafica 9. Richiesta Consumabili

Dettagli

Access. Microsoft Access. Aprire Access. Aprire Access. Aprire un database. Creare un nuovo database

Access. Microsoft Access. Aprire Access. Aprire Access. Aprire un database. Creare un nuovo database Microsoft Access Introduzione alle basi di dati Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale limitato Meccanismi di sicurezza, protezione di dati e gestione

Dettagli

Guida per la registrazione alla piattaforma di Gestione dei Corsi per il Consulente Tecnico Telematico

Guida per la registrazione alla piattaforma di Gestione dei Corsi per il Consulente Tecnico Telematico Guida per la registrazione alla piattaforma di Gestione dei Corsi per il Consulente Tecnico Telematico Maribel Maini Indi ndice ce: Procedura di registrazione alla piattaforma e di creazione del proprio

Dettagli

Leggere un messaggio. Copyright 2009 Apogeo

Leggere un messaggio. Copyright 2009 Apogeo 463 Leggere un messaggio SyllabuS 7.6.3.3 Per contrassegnare un messaggio selezionato puoi fare clic anche sulla voce di menu Messaggio > Contrassegna messaggio. Marcare, smarcare un messaggio I messaggi

Dettagli

FtpZone Guida all uso Versione 2.1

FtpZone Guida all uso Versione 2.1 FtpZone Guida all uso Versione 2.1 La presente guida ha l obiettivo di spiegare le modalità di utilizzo del servizio FtpZone fornito da E-Mind Srl. All attivazione del servizio E-Mind fornirà solamente

Dettagli

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Versione 2.0 29 OTTOBRE 2015 1 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 3 1.1 Autenticazione... 3 2. Logout... 4 3. Profilo azienda... 5 3.1 Ricerca

Dettagli

MANUALE UTENTE Fiscali Free

MANUALE UTENTE Fiscali Free MANUALE UTENTE Fiscali Free Le informazioni contenute in questa pubblicazione sono soggette a modifiche da parte della ComputerNetRimini. Il software descritto in questa pubblicazione viene rilasciato

Dettagli

FtpZone Guida all uso

FtpZone Guida all uso FtpZone Guida all uso La presente guida ha l obiettivo di spiegare le modalità di utilizzo del servizio FtpZone fornito da E-Mind Srl. All attivazione del servizio E-Mind fornirà solamente un login e password

Dettagli

MANUALE UTENTE. TeamPortal Liste Distribuzioni 20120100

MANUALE UTENTE. TeamPortal Liste Distribuzioni 20120100 MANUALE UTENTE 20120100 INDICE Introduzione... 3 1 - Messaggi... 4 1.1 Creazione / Modifca Email... 6 1.2 Creazione / Modifca Sms... 8 2 -Liste... 10 3 Gruppi Liste... 15 4 Tipi Messaggi... 17 5 Amministrazione...

Dettagli

Guida per creare un affrancatura PP 1. Come creare un affrancatura PP Guida

Guida per creare un affrancatura PP 1. Come creare un affrancatura PP Guida Guida per creare un affrancatura PP 1 Come creare un affrancatura PP Guida Edizione giugno 2012 Guida per creare un affrancatura PP 2 Sommario 1. Introduzione... 3 1.1 Scopo del documento... 3 1.2 Descrizione

Dettagli

Istruzioni per l utilizzo del software PEC Mailer

Istruzioni per l utilizzo del software PEC Mailer Istruzioni per l utilizzo del software PEC Mailer Per utilizzare le funzioni principali di PEC Mailer aprite il Software da Start Tutti i Programmi (o Programmi) PECMailer PECMailer Si aprirà il programma:

Dettagli

Manuale di istruzioni per l inserimento dei dati delle PROVE PQM PON

Manuale di istruzioni per l inserimento dei dati delle PROVE PQM PON Manuale di istruzioni per l inserimento dei dati delle PROVE PQM PON 1 SI PREGA DI LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO MANUALE PRIMA DELLA COMPILAZIONE DELLA MASCHERA INSERIMENTO DATI Download del file per l inserimento

Dettagli

Guida rapida per i docenti all'uso della piattaforma di e-learning dell'istituto Giua

Guida rapida per i docenti all'uso della piattaforma di e-learning dell'istituto Giua Guida rapida per i docenti all'uso della piattaforma di e-learning dell'istituto Giua Moodle è la piattaforma didattica per l'e-learning utilizzata dall'istituto Giua per consentire ai docenti di creare

Dettagli

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext CREAZIONE UTENZE DOCENTI Per creare le utenze dei docenti per l'utilizzo su Scuolanext è necessario eseguire delle operazioni preliminari

Dettagli

MANUALE EDI Portale E-Integration

MANUALE EDI Portale E-Integration MANUALE EDI Pagina 1 di 16 Login Il portale di E-Integration è uno strumento utile ad effettuare l upload e il download manuale dei documenti contabili in formato elettronico. Per accedere alla schermata

Dettagli

PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: - Gestione Spesometro - Appendice Gestione Modello Black List 2015

PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: - Gestione Spesometro - Appendice Gestione Modello Black List 2015 SPESOMETRO ANNO 2015 COMUNICAZIONE POLIVALENTE Procedura Gestionale: SPRING SQ PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: - Gestione Spesometro - Appendice Gestione

Dettagli

Guida alla registrazione on-line di un NovaSun Log

Guida alla registrazione on-line di un NovaSun Log Guida alla registrazione on-line di un NovaSun Log Revisione 4.1 23/04/2012 pag. 1 di 16 Contenuti Il presente documento è una guida all accesso e all utilizzo del pannello di controllo web dell area clienti

Dettagli

j-service srl - Sede Legale: Strada 27, 09092 Arborea (OR), Sede Operativa: Via Santa Chiara,7 c/o Centro c.le Le Botti, 09092 Arborea (OR)

j-service srl - Sede Legale: Strada 27, 09092 Arborea (OR), Sede Operativa: Via Santa Chiara,7 c/o Centro c.le Le Botti, 09092 Arborea (OR) Installazione Programma Inserite nel lettore il CD di ECOCAMPO, o scaricate l installazione dal sito e lanciate il file cliccando sopra due volte. Alla sua apertura fate doppio click su installazione Ora

Dettagli

Businessmanager FFS Le istruzioni per i Travelmanager

Businessmanager FFS Le istruzioni per i Travelmanager Businessmanager FFS Le istruzioni per i Travelmanager Nella sua veste di Travelmanager lei è l interlocutore principale delle FFS per la gestione organizzativa della piattaforma informatica Businesstravel

Dettagli

PROCEDURA INVENTARIO DI MAGAZZINO di FINE ESERCIZIO (dalla versione 3.2.0)

PROCEDURA INVENTARIO DI MAGAZZINO di FINE ESERCIZIO (dalla versione 3.2.0) PROCEDURA INVENTARIO DI MAGAZZINO di FINE ESERCIZIO (dalla versione 3.2.0) (Da effettuare non prima del 01/01/2011) Le istruzioni si basano su un azienda che ha circa 1000 articoli, che utilizza l ultimo

Dettagli

INDICE. Accesso al Portale Pag. 2. Nuovo preventivo - Ricerca articoli. Pag. 4. Nuovo preventivo Ordine. Pag. 6. Modificare il preventivo. Pag.

INDICE. Accesso al Portale Pag. 2. Nuovo preventivo - Ricerca articoli. Pag. 4. Nuovo preventivo Ordine. Pag. 6. Modificare il preventivo. Pag. Gentile Cliente, benvenuto nel Portale on-line dell Elettrica. Attraverso il nostro Portale potrà: consultare la disponibilità dei prodotti nei nostri magazzini, fare ordini, consultare i suoi prezzi personalizzati,

Dettagli

FLUSSO OPERATIVO Come creare un nuovo DPS (versione 2.0)

FLUSSO OPERATIVO Come creare un nuovo DPS (versione 2.0) FLUSSO OPERATIVO Come creare un nuovo DPS (versione 2.0) Vengono di seguito illustrati i passi necessari per la generazione del vostro DPS aziendale. 1) Inserimento di una nuova azienda. Dal menu laterale,

Dettagli

Your Detecting Connection. Manuale utente. support@xchange2.net

Your Detecting Connection. Manuale utente. support@xchange2.net Your Detecting Connection Manuale utente support@xchange2.net 4901-0133-4 ii Sommario Sommario Installazione... 4 Termini e condizioni dell applicazione XChange 2...4 Configurazione delle Preferenze utente...

Dettagli

8.9 CREARE UNA TABELLA PIVOT

8.9 CREARE UNA TABELLA PIVOT 8.9 CREARE UNA TABELLA PIVOT Utilizziamo la tabella del foglio di Excel Consumo di energia elettrica in Italia del progetto Aggiungere subtotali a una tabella di dati, per creare una Tabella pivot: essa

Dettagli

PROGETTO PER LA TRASMISSIONE DOCUMENTI RELATIVI ALL APPROVAZIONE DELLE MANIFESTAZIONI IN FORMA DIGITALE

PROGETTO PER LA TRASMISSIONE DOCUMENTI RELATIVI ALL APPROVAZIONE DELLE MANIFESTAZIONI IN FORMA DIGITALE PROGETTO PER LA TRASMISSIONE DOCUMENTI RELATIVI ALL APPROVAZIONE DELLE MANIFESTAZIONI IN FORMA DIGITALE L approvazione di una manifestazione nazionale od internazionale comporta spesso la trasmissione

Dettagli

GUIDA PER IL DOCENTE ALL UTILIZZO DELL APPLICATIVO ONLINE E PORTFOLIO

GUIDA PER IL DOCENTE ALL UTILIZZO DELL APPLICATIVO ONLINE E PORTFOLIO GUIDA PER IL DOCENTE ALL UTILIZZO DELL APPLICATIVO ONLINE E PORTFOLIO http://eportfolio.tqmproject.eu Progetto "TQM Agreement n 2011 1 IT1 LEO05 01873; CUP G72F11000050006 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 PAGINA

Dettagli

Monitor Orientamento. Manuale Utente

Monitor Orientamento. Manuale Utente Monitor Orientamento Manuale Utente 1 Indice 1 Accesso al portale... 3 2 Trattamento dei dati personali... 4 3 Home Page... 5 4 Monitor... 5 4.1 Raggruppamento e ordinamento dati... 6 4.2 Esportazione...

Dettagli

SICURF@D: istruzioni per l uso

SICURF@D: istruzioni per l uso : istruzioni per l uso : istruzioni per l uso Indice 1. Premessa 2 2. La registrazione 2 3. L accesso all area per utenti registrati 2 4. La consultazione dei manuali 3 5. L utilizzo degli strumenti di

Dettagli

Amministrazione Trasparente

Amministrazione Trasparente Amministrazione Trasparente Da questa sezione è possibile gestire gli adempimenti di pubblicazione previsti dagli art. 26 e 37 del D.Lgs. 33/2013. Il sistema inoltre genera automaticamente il flusso previsto

Dettagli

I TUTORI. I tutori vanno creati la prima volta seguendo esclusivamente le procedure sotto descritte.

I TUTORI. I tutori vanno creati la prima volta seguendo esclusivamente le procedure sotto descritte. I TUTORI Indice Del Manuale 1 - Introduzione al Manuale Operativo 2 - Area Tutore o Area Studente? 3 - Come creare tutti insieme i Tutori per ogni alunno? 3.1 - Come creare il secondo tutore per ogni alunno?

Dettagli

Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica

Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Manuale per l'accesso ai servizi di posta elettronica e intranet da postazioni esterne per dipendenti non in Versione 1.4

Dettagli

Moduli (schede compilabili) in Word Esempio: scheda di alimentazione per un degente

Moduli (schede compilabili) in Word Esempio: scheda di alimentazione per un degente Moduli (schede compilabili) in Word Esempio: scheda di alimentazione per un degente Vediamo come utilizzare Word per costruire un modulo compilabile, ovvero una scheda che contenga delle parti fisse di

Dettagli

Presentazione della pratica online

Presentazione della pratica online Presentazione della pratica online Dalla prima pagina del sito del comune http://www.comune.ficulle.tr.it/, selezionate Sportello Unico Attività Produttive ed Edilizia Selezionate ora ACCEDI nella schermata

Dettagli

Manuale Utente Albo Pretorio GA

Manuale Utente Albo Pretorio GA Manuale Utente Albo Pretorio GA IDENTIFICATIVO DOCUMENTO MU_ALBOPRETORIO-GA_1.4 Versione 1.4 Data edizione 04.04.2013 1 TABELLA DELLE VERSIONI Versione Data Paragrafo Descrizione delle modifiche apportate

Dettagli

Interfaccia operazione Ticket Shop Business FFS

Interfaccia operazione Ticket Shop Business FFS Interfaccia operazione Ticket Shop Business FFS Le istruzioni per i travel agent Nel presente documento sono riassunte le funzionalità che divergono dai documenti del Ticket Shop Business FFS utilizzando

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.5 Stampa unione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.5 Stampa unione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.5 Stampa unione Maria Maddalena Fornari Stampa Unione Processo che permette di unire dati provenienti da tipi

Dettagli

Guida all'esportazione dei contratti di noleggio per l'agenzia delle Entrate con il programma MyRent

Guida all'esportazione dei contratti di noleggio per l'agenzia delle Entrate con il programma MyRent Guida all'esportazione dei contratti di noleggio per l'agenzia delle Entrate con il programma MyRent Il programma MyRent mette a disposizione la funzionalità per l'esportazione dei contratti di noleggio

Dettagli

PRIMO PASSO: entrare nel sito web.spaggiari.eu

PRIMO PASSO: entrare nel sito web.spaggiari.eu PRIMO PASSO: entrare nel sito web.spaggiari.eu Il registro è un SISTEMA WEB, quindi: si può operare nel registro solo con una connessione internet attiva; i dati inseriti non si salvano nella memoria del

Dettagli

Regione Toscana Direzione generale competitività del sistema regionale e sviluppo delle competenze. Settore Formazione e orientamento

Regione Toscana Direzione generale competitività del sistema regionale e sviluppo delle competenze. Settore Formazione e orientamento Regione Toscana Direzione generale competitività del sistema regionale e sviluppo delle competenze Settore Formazione e orientamento ACCREDITAMENTO DELLE BOTTEGHE SCUOLA FORMULARIO ONLINE Guida alla compilazione

Dettagli

Regione Lombardia GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE NEL SISTEMA FER- FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI

Regione Lombardia GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE NEL SISTEMA FER- FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI Regione Lombardia GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE NEL SISTEMA FER- FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI Revisione del Documento: 03 Data revisione: 20-12-2012 INDICE DEI CONTENUTI

Dettagli

Amministrazione gruppi (Comunità)

Amministrazione gruppi (Comunità) Amministrazione gruppi (Comunità) Guida breve per il docente che amministra il gruppo Premessa Di regola i gruppi sono creati all interno della Scuola. Nel caso in cui vi fosse la necessità di aprire un

Dettagli

A tal fine il presente documento si compone di tre distinte sezioni:

A tal fine il presente documento si compone di tre distinte sezioni: Guida on-line all adempimento Questa guida vuole essere un supporto per le pubbliche amministrazioni, nella compilazione e nella successiva pubblicazione dei dati riguardanti i dirigenti sui siti istituzionali

Dettagli

filrbox Guida all uso dell interfaccia WEB Pag. 1 di 44

filrbox Guida all uso dell interfaccia WEB Pag. 1 di 44 filrbox Guida all uso dell interfaccia WEB Pag. 1 di 44 Sommario Introduzione... 4 Caratteristiche del filrbox... 5 La barra principale del filrbox... 7 Elenco degli utenti... 8 Il profilo... 9 Le novità...

Dettagli

CortileGAS. Linee guida amministratore Gas. Andrea Nicotra Versione 2.0 03/06/13

CortileGAS. Linee guida amministratore Gas. Andrea Nicotra Versione 2.0 03/06/13 CortileGAS Linee guida amministratore Gas Andrea Nicotra Versione 2.0 03/06/13 Linee guida per l amministrazione di un Gas attraverso il software CortileGAS (gas.cortile.org) Sommario 1 Gestione listini

Dettagli

Utilizzo di Blue s. Avvio di Blue s C A P I T O L O 7. Come avviare il programma e inserire la password

Utilizzo di Blue s. Avvio di Blue s C A P I T O L O 7. Come avviare il programma e inserire la password Capitolo 7 83 C A P I T O L O 7 Avvio di Blue s Questo capitolo introduce l'utilizzatore all'ambiente di lavoro e alle funzioni di aggiornamento delle tabelle di Blue s. Blue s si presenta come un ambiente

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

SERVIZIO DI MESSAGGISTICA ALL UTENTE. Manuale per l operatore

SERVIZIO DI MESSAGGISTICA ALL UTENTE. Manuale per l operatore SERVIZIO DI MESSAGGISTICA ALL UTENTE Manuale per l operatore rev. 02 giugno 2010 SOMMARIO COME USARE IL PROGRAMMA PER LA MESSAGGISTICA...3 COSA BISOGNA FARE PRIMA DI INIZIARE A UTILIZZARE IL PROGRAMMA...3

Dettagli

4. Fondamenti per la produttività informatica

4. Fondamenti per la produttività informatica Pagina 36 di 47 4. Fondamenti per la produttività informatica In questo modulo saranno compiuti i primi passi con i software applicativi più diffusi (elaboratore testi, elaboratore presentazioni ed elaboratore

Dettagli

DOCUMENTO ESERCITAZIONE ONENOTE. Utilizzare Microsoft Offi ce OneNote 2003: esercitazione rapida

DOCUMENTO ESERCITAZIONE ONENOTE. Utilizzare Microsoft Offi ce OneNote 2003: esercitazione rapida Utilizzare Microsoft Offi ce OneNote 2003: esercitazione rapida MICROSOFT OFFICE ONENOTE 2003 AUMENTA LA PRODUTTIVITÀ CONSENTENDO AGLI UTENTI L ACQUISIZIONE COMPLETA, L ORGANIZZAZIONE EFFICIENTE E IL RIUTILIZZO

Dettagli

Registrazione e pubblicazione di dati aziendali e di progetti login.landwirtschaft.ch login.agriculture.ch login.agricoltura.ch

Registrazione e pubblicazione di dati aziendali e di progetti login.landwirtschaft.ch login.agriculture.ch login.agricoltura.ch Registrazione e pubblicazione di dati aziendali e di progetti login.landwirtschaft.ch login.agriculture.ch login.agricoltura.ch Versione 1.42 23.2.2012 Le presenti istruzioni spiegano come gli utenti su

Dettagli

AMMINISTRAZIONE DEI CONTENUTI DEL SITO TGLA7

AMMINISTRAZIONE DEI CONTENUTI DEL SITO TGLA7 AMMINISTRAZIONE DEI CONTENUTI DEL SITO TGLA7 Sommario ACCESSO ALL AMMINISTRAZIONE DEI CONTENUTI... 2 Andare alla url:... 2 GESTIONE NEWS... 3 Aggiungere una notizia... 4 Caricare immagini o video... 4

Dettagli

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO Capittol lo 5 File 5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO In Word è possibile creare documenti completamente nuovi oppure risparmiare tempo utilizzando autocomposizioni o modelli, che consentono di creare

Dettagli

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax 1 INDICE Capitolo 0: Per iniziare Configurazione. 3 Struttura del software.. 4 Utilizzo del software 5 Capitolo 1: Tabelle di base Clienti 6 Consulenti

Dettagli

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo Creazione di moduli Creazione di moduli Che cos'è un modulo? Un elenco di domande accompagnato da aree in cui è possibile scrivere le risposte, selezionare opzioni. Il modulo di un sito Web viene utilizzato

Dettagli

Manuale RENDICONTAZIONE Front Office

Manuale RENDICONTAZIONE Front Office Manuale RENDICONTAZIONE Front Office PREMESSA: La procedura di rendicontazione è effettuata solamente dal Soggetto Capofila del partenariato. Ogni operazione di rendicontazione è a cura del Soggetto Capofila

Dettagli

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Versione 2.0 29 OTTOBRE 2015 1 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 3 1.1 Autenticazione... 3 1.2 Menù e nome utente... 5 2. Profilo utente...

Dettagli

COMUNI-CHIAMO S.R.L. Via San Martino n. 26/1- Monte San Pietro P.IVA, C.F. e numero di iscrizione alla Camera di Commercio di Bologna 03160171207

COMUNI-CHIAMO S.R.L. Via San Martino n. 26/1- Monte San Pietro P.IVA, C.F. e numero di iscrizione alla Camera di Commercio di Bologna 03160171207 COMUNI-CHIAMO S.R.L. Via San Martino n. 26/1- Monte San Pietro P.IVA, C.F. e numero di iscrizione alla Camera di Commercio di Bologna 03160171207 Capitale sociale. 10.000,00 i.v. Sommario 1. Accedere alla

Dettagli

GUIDA AL SITO DELLE RIPARAZIONI BARWARE SOMMARIO

GUIDA AL SITO DELLE RIPARAZIONI BARWARE SOMMARIO GUIDA AL SITO DELLE RIPARAZIONI BARWARE SOMMARIO Introduzione...2 1. Registrazione al sito delle riparazioni...2 2. Login e Home page...6 3. Assistenza...8 3a. Nuova richiesta di riparazione...8 3b. Lista

Dettagli

Integrazione Sistema Ammortizzatori in Deroga. Gestione delle procedure di sportello dei Centri per l Impiego

Integrazione Sistema Ammortizzatori in Deroga. Gestione delle procedure di sportello dei Centri per l Impiego Integrazione Sistema Ammortizzatori in Deroga Gestione delle procedure di sportello dei Centri per l Impiego Indice 1. Indice 1. INDICE... 2 2. INTRODUZIONE... 3 3. REPORT DOMANDE DI AVVIO PROCEDURA...

Dettagli

USARE JOOMLA 1.7/2.5 per gestire il vostro sito.

USARE JOOMLA 1.7/2.5 per gestire il vostro sito. 1 USARE JOOMLA 1.7/2.5 per gestire il vostro sito. 1. Per accedere al pannello di controllo: www.vostrosito.it/administrator 2. Inserire utente e password 3. Il vostro pannello di controllo si presenterà

Dettagli

Manuale di supporto all utilizzo delle funzioni del portale ADP per la gestione dei Report EDI

Manuale di supporto all utilizzo delle funzioni del portale ADP per la gestione dei Report EDI D i S Portale ADP Report EDI I Oggetto Descrizione sintetica Categoria documento Versione / Release 2.0 Area emittente Redatto da Mario Zara Rivisto da Mario Zara Emesso il 16/02/2016 Stampato il 16/02/2016

Dettagli

Office 2007 Lezione 08

Office 2007 Lezione 08 Word: gli stili veloci e i temi Da questa lezione, iniziamo ad occuparci delle innovazioni che riguardano specificamente Word. Cominceremo parlando di stili e temi. Nella filosofia di questo nuovo Word,

Dettagli

Guida alla procedura di inserimento materiale didattico sui minisiti degli insegnamenti

Guida alla procedura di inserimento materiale didattico sui minisiti degli insegnamenti Guida alla procedura di inserimento materiale didattico sui minisiti degli insegnamenti Inserimento materiale Rendere il materiale accessibile tramite inserimento di user e password (autenticazione) Impostazioni

Dettagli

Manuale d uso Lexun Area Riservata proprietà di logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 Det Norske Veritas Italia

Manuale d uso Lexun Area Riservata proprietà di logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 Det Norske Veritas Italia Pag. 1/5 Vi permetterà di gestire lo scambio di file con colleghi o clienti in maniera semplice, veloce e sicura. Potrete creare delle cartelle da condividere con i Vostri utenti e inserirvi all interno

Dettagli

Provincia di Livorno

Provincia di Livorno Provincia di Livorno UFFICIO TURISMO Invio telematico della comunicazione dei prezzi e dei servizi: istruzioni per l uso Per informazioni contattare l Ufficio Turismo http://livorno.motouristoffice.it

Dettagli

Collegarsi all indirizzo: http://www.provincia.bologna.it/ambiente/admin/

Collegarsi all indirizzo: http://www.provincia.bologna.it/ambiente/admin/ Autenticarsi al sistema di gestione Collegarsi all indirizzo: http://www.provincia.bologna.it/ambiente/admin/ 1. Inserire nome utente e password 2. Cliccare su Entra Per iniziare... Creare nuove pagine

Dettagli

Capitolo 12 Lavorare con i modelli

Capitolo 12 Lavorare con i modelli Guida introduttiva 12 Capitolo 12 Lavorare con i modelli OpenOffice.org Copyright Il presente documento è rilasciato sotto Copyright 2005 dei collaboratori elencati nella sezione Autori. È possibile distribuire

Dettagli

Entrematic. Guida all e-commerce

Entrematic. Guida all e-commerce Entrematic Guida all e-commerce Introduzione alla guida Introduzione alla guida Introduzione alla guida Indice Attivazione di un account - Gestione dell account e modifica della password - Creazione e

Dettagli

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare.

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. E stato previsto l utilizzo di uno specifico prodotto informatico (denominato

Dettagli

Amministrazione classi

Amministrazione classi Amministrazione classi Guida breve per il docente che amministra la classe Premessa Le classi vengono creata solo dall amministratore della Scuola. Il docente che è stato inserito nella classe come moderatore

Dettagli

GUIDA SALDOREALE 2014. Guida passo passo per il calcolo degli interessi anatocistici con il programma SaldoReale 2014.

GUIDA SALDOREALE 2014. Guida passo passo per il calcolo degli interessi anatocistici con il programma SaldoReale 2014. GUIDA SALDOREALE 2014 Guida passo passo per il calcolo degli interessi anatocistici con il programma SaldoReale 2014. Fase I: Inserimento delle operazioni di conto corrente nell estratto conto di Saldo

Dettagli