Le news dell Associazione Giovani Newsletter n. 0

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le news dell Associazione Giovani Newsletter n. 0"

Transcript

1 AGEVOLAZIONE ASSUNZIONE PERCETTORE ASPI Tabella di paragone con decreto Fornero (Decreto Direttoriale del Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali n.264 del 19 aprile 2013) e mobilità (Art.8, commi 2 e 4, art.25, comma 9 della Legge n.223/91) A cura di Salvatore Cardella In data 22 agosto 2013 è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale la Legge n.99 del 9 agosto, di conversione, con modifiche, del Decreto Legge n.76, il c.d. Decreto Lavoro del 28 giugno Il Decreto Lavoro all articolo 7, comma 5, lettera b), inserisce un comma 10-bis all articolo 2 della Legge n.92/2012 che disciplina un nuovo beneficio a favore dei datori di lavoro finalizzato a favorire l occupazione di quei soggetti percettori del trattamento di A.S.p.I. (Assicurazione Sociale per l Impiego). Il nuovo istituto prevede che il datore di lavoro che assume, senza averne l obbligo, a tempo pieno e indeterminato lavoratori che percepiscono l A.S.p.I., potrà chiedere all INPS un incentivo pari al 50% della residua indennità spettante al lavoratore. La misura introdotta, per struttura e finalità, è simile a quella già prevista dall art.8, comma 4, Legge n.223/1991 per l assunzione di lavoratori in mobilità. Le condizioni per la fruizione del beneficio sono: - assunzione intervenute dal 28 giugno 2013; - il datore di lavoro deve procedere all assunzione di lavoratori che fruiscono dell ASpI con contratto di lavoro a tempo pieno e indeterminato senza esservi tenuto; - i lavoratori da assumere non devono essere stati licenziati, nei sei mesi precedenti, da parte di impresa dello stesso o diverso settore di attività che, al momento del licenziamento, presenta assetti proprietari sostanzialmente coincidenti con quelli dell impresa che effettua l assunzione o risulta con quest ultima in rapporto di collegamento o controllo. Il datore di lavoro dovrà successivamente all atto della richiesta di avviamento, rilasciare apposita dichiarazione attestante la non ricorrenza delle richiamate condizioni ostative. A parere di chi scrive, trattando la norma di datore di lavoro, si presume che dovrebbero avere diritto al beneficio oltre alle imprese anche altri soggetti come ad esempio le Associazioni, i Professionisti, le Cooperative, ecc.. Inoltre non sono previsti limiti di età o altre condizioni soggettive richieste al lavoratore da assumere. L Agevolazione è immediatamente operativa anche se si attendono le necessarie istruzioni dell INPS; nell attesa si presume che il beneficio sarà corrisposto a conguaglio con i contributi mensili e per tutte le mensilità non ancora percepite dal lavoratore. Si ricorda che l indennità ASpI mensile viene riconosciuta, su domanda, ai lavoratori che

2 abbiano perduto involontariamente la propria occupazione, che versino in stato di disoccupazione e possano far valere almeno due anni di assicurazione e almeno un anno di contribuzione nel biennio precedente l inizio del periodo di disoccupazione. Oltre ai previsti requisiti soggettivi, l ASpI sarà riconosciuta per l anno 2013 per la durata di 8 mesi per i lavoratori di età inferiore a 50 anni, per la durata di 12 mesi per i lavoratori di età pari o superiore ai 50 anni, per aumentare progressivamente nel 2014 e nel 2015, sino a quando, nel 2016, si avrà una durata pari a 12 mesi per i lavoratori sino a 55 anni di età e di 18 mesi per i lavoratori di almeno 55 anni. La prestazione viene calcolata sulla retribuzione imponibile ai fini previdenziali degli ultimi due anni, comprensiva degli elementi continuativi, non continuativi e delle mensilità aggiuntive, divisa per il numero di settimane di contribuzione e moltiplicata per il numero 4,33. L articolo 2, comma 7, della Legge n.92/2012 dispone che inizialmente l importo mensile sia stabilito dalle seguenti percentuali, commisurate a scaglioni di retribuzione: - 75% fino alla retribuzione di 1.180,00 euro nel 2013 (importo annualmente rivalutato sulla base dell indice ISTAT); - In caso di retribuzione superiore a 1.180,00 euro al predetto valore (75%) si aggiunge una somma pari al 25% del differenziale tra la retribuzione mensile e l importo di 1.180,00 euro. ESEMPIO Si ipotizzi che: - l imponibile previdenziale annuo di un dipendente, comprensivo di tutti gli elementi sopra descritti sia pari a: - euro ,00 nel primo anno di riferimento; - euro ,00 nel secondo periodo di riferimento. In questo esempio, dunque, l imponibile previdenziale degli ultimi due anni è pari a euro ,00 (24.000, ,00). Nell ipotesi in cui il lavoratore abbia ininterrottamente lavorato nel biennio le settimane di contribuzione sono pari a 104 (52 settimane per 2 anni). La retribuzione mensile di riferimento per il calcolo dell indennità ASPI è pari a euro 2.123,36 (51.000,00/104x4,33) Dunque l indennità mensile di disoccupazione sarà pari a: - 75% di euro 1.180,00, pari a euro 885,00; - 25% di euro 943,36 (2.123, ,00), pari a euro 235,84; - Per un totale di euro 1.120,84 (885, ,84) Il valore ottenuto va rapportato all importo mensile massimo di integrazione salariale relativo alla fascia più alta di retribuzione. Pertanto, nel caso in cui l importo dell indennità ASpI sia superiore al massimane di integrazione salariale, il valore dell indennità di disoccupazione si blocca a quest ultimo importo, pari per il 2013 a euro 1.152,90 (cfr. circ. INPS 14/2013).

3 Si sottolinea dunque che il valore mensile dell agevolazione assumerà l importo massimo, per il 2013, di 576,45. Di seguito un paragone con le agevolazioni previste dalla normativa per l assunzione di lavoratori licenziati per giustificato motivo oggettivo (Decreto direttoriale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n.264 del 19 aprile 2013) e i lavoratori assunti dalle liste di mobilità (art. 8, comma 4, Legge n.223/91). ASSUNZIONI AGEVOLATE A CONFRONTO ASSUNZIONE PERCETTORE ASPI ASSUNZIONE LAVORATORI LICENZIATI PER GMO ASSUNZIONE LAVORATORI IN MOBILITÀ CON E SENZA DIRITTO NORME Legge n.99 del 9 agosto, di conversione, con modifiche, del Decreto Legge n.76, il c.d. Decreto Lavoro del 28 giugno 2013 Decreto Direttoriale del Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali n.264 del 19 aprile 2013 A CHI SI RIVOLGE TUTTI i Datori di lavoro TUTTI i Datori di lavoro privati con esclusione dei datori di lavoro domestico TIPOLOGIE DI Lavoratori percettori dell ASpI Lavoratori licenziati per GMO da LAVORATORI CHE imprese che occupano meno di quindici dipendenti nei dodici CONSENTONO DI FRUIRE mesi precedenti l assunzione. DEL BENEFICIO In sostanza, si usufruirà dell'agevolazione per i lavoratori dipendenti che fino all'anno scorso potevano iscriversi nelle liste della "piccola mobilità" e il cui reimpiego era sostenuto da agevolazioni. ALL INDENNITÀ Art.8, comma 4, Legge n.223/91 Art.8, comma 2, Legge n.223/91 Art.25, comma 9, Legge 223/91 TUTTI i Datori di lavoro, compresi gli enti pubblici economici definibili impresa ex art.2082 c.c. e le Cooperative che instaurano con i soci lavoratori anche rapporti di lavoro subordinato Beneficio economico: lavoratori iscritti nelle liste di mobilità ex lege n.223/1991 aventi titolo al relativo trattamento. Beneficio contributivo e normativo: lavoratori iscritti nelle liste di mobilità ex lege n.223/1991. CONDIZIONE Beneficio a favore di quei datori di lavoro per assunzioni Beneficio a favore di quei datori di lavoro privati che nel corso del Beneficio a favore di quei datori di lavoro che senza esservi tenuti, intervenute dal 28 giugno assumano a tempo a tempo assumono a tempo indeterminato, Il datore di lavoro deve procedere determinato o indeterminato anche ovvero trasformano a tempo pieno all assunzione di un lavoratore part time lavoratori licenziati nei e indeterminato rapporti di lavoro che fruisce dell ASpI con 12 mesi precedenti l assunzione a termine instaurati con lavoratori contratto di lavoro a tempo pieno da imprese che occupano anche iscritti nelle liste di mobilità ex e indeterminato senza esservi meno di quindici dipendenti per lege n.223/1991 aventi diritto

4 tenuto. I lavoratori da assumere non devono essere stati licenziati, nei sei mesi precedenti, da parte di impresa dello stesso o diverso settore di attività che, al momento del licenziamento, presenta assetti proprietari sostanzialmente coincidenti con quelli dell impresa che effettua l assunzione o risulta con quest ultima in rapporto di collegamento o controllo; Il datore di lavoro dovrà poi, all atto della richiesta di avviamento, rilasciare apposita dichiarazione attestante che non ricorrono le richiamate condizioni ostative. GMO connesso a riduzione, trasformazione o cessazione di attività di lavoro. Il datore di lavoro deve garantire al lavoratore assunto interventi di formazione professionale sul posto di lavoro, anche mediante il ricorso alle risorse destinate alla formazione continua di competenza regionale all indennità di mobilità. La trasformazione deve avvenire nel periodo di svolgimento del rapporto di lavoro a termine (anche l ultimo giorno). Sono esclusi i lavoratori collocati in mobilità da parte dello stesse o diverso settore di attività che al momento del licenziamento presenta assetti proprietari sostanzialmente coincidenti con quelli dell impresa che assume o risulti con quest ultima in rapporto di collegamento o controllo. MISURA DEL BENEFICIO Il beneficio consiste in un contributo mensile pari al 50% dell indennità ASpI non percepita che sarebbe spettata al lavoratore. Il valore mensile dell agevolazione assumerà l importo massimo, per il 2013, di euro 576,45 Il beneficio è stabilito nella misura di 190,00 mensili per i lavoratori full time. Tale misura è rapportata alla percentuale part time, in caso di lavoratori ad orario ridotto, secondo l'ordinario rapporto tra l'orario di lavoro previsto e l'orario di lavoro normale. La durata del beneficio varia a seconda della tipologia di contratto di lavoro applicato: per i contratti a tempo indeterminato: 12 mesi (misura massima 2.280,00); per i contratti a tempo determinato: 6 mesi (misura massima 1.140,00). I benefici sono concessi nel rispetto delle regole del de minimis. L art. 25, comma 9 e l art.8, comma 4 della legge n. 223/1991, prevedono rispettivamente che l assunzione a tempo indeterminato di un lavoratore iscritto nelle liste di mobilità venga incentivata sotto una duplice forma: quella contributiva e quella economica. BENEFICIO CONTRIBUTIVO: la quota di contribuzione a carico del datore di lavoro è, per i primi diciotto mesi, quella prevista per gli apprendisti (10%) dalla legge 19 gennaio 1955, n.25, e successive modificazioni. BENEFICIO ECONOMICO: Il beneficio economico consiste in un contributo mensile pari al 50% dell indennità di mobilità non percepita che sarebbe spettata al lavoratore per un periodo massimo di: 12 mesi per i lavoratori fino a 50 anni di età; 24 mesi per i lavoratori con più di 50 anni di età, elevati a 36 mesi per le aziende operanti

5 in circoscrizioni territoriali con tasso di disoccupazione superiore alla media nazionale. Il contributo spetta soltanto per i periodi di effettiva corresponsione della retribuzione al lavoratore. Si considerano retribuite anche le giornate in cui sono erogati gli emolumenti ridotti. L art. 8, comma 2, della legge n.223/1991, incentiva, invece, sotto l aspetto contributivo e normativo l assunzione a termine di lavoratori in mobilità per un massimo di dodici mesi, come mezzo per facilitare il loro reingresso nel mondo del lavoro. La quota di contribuzione a carico del datore sulla retribuzione imponibile è pari al 10%. Se nel corso del rapporto lo stesso è trasformato a tempo indeterminato il beneficio contributivo spetta per ulteriori dodici mesi. A tale beneficio contributivo, all atto della trasformazione a tempo indeterminato, si somma quanto previsto come beneficio economico per le assunzioni a tempo indeterminato, come sopra richiamato. Incentivo di natura normativa perché l assunzione di un lavoratore a tempo determinato è regolata, per espressa disposizione contenuta nell art.10 del D.L.vo n.368/2001, dalla Legge n.223/1991. PROCEDURA PER LA Al fine della fruizione Al fine della fruizione Al fine della fruizione CONCESSIONE dell'incentivo si attende apposita circolare INPS dell'incentivo, i datori di lavoro interessati dovranno inoltrare dell'incentivo economico, i datori di lavoro interessati dovranno apposita istanza all'lnps inoltrare apposita istanza di esclusivamente in via telematica, autorizzazione all'lnps indicando i dati relativi esclusivamente in via telematica all'assunzione effettuata, con le con il mod. 223/1.

6 modalità definite dall'istituto entro L INPS comunica all azienda 30 giorni dalla data di entrata in mediante il mod.223/2, vigore del decreto. In attesa di l accoglimento o meno della circolare INPS domanda, l importo e la durata del beneficio. Per l incentivo di natura contributiva, i datori di lavoro interessati dovranno inoltrare apposita dichiarazione di autorizzazione esclusivamente in via telematica dal cassetto previdenziale. EROGAZIONE L erogazione dell incentivo L erogazione dell incentivo L erogazione dell incentivo sia DELL INCENTIVO avviene presumibilmente mediante conguaglio sulle avviene mediante conguaglio sulle dichiarazioni contributive. contributivo che economico avviene mediante conguaglio sulle dichiarazioni contributive. dichiarazioni contributive.

Dott. Giovanni Mottese

Dott. Giovanni Mottese ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI circoscrizione del Tribunale di Catania Assunzioni agevolate per lavoratori iscritti in liste di mobilità e percettori di NASPi Dott. Giovanni

Dettagli

INCENTIVI CONTRIBUTIVI

INCENTIVI CONTRIBUTIVI INCENTIVI CONTRIBUTIVI 4. ASSUNZIONI INCENTIVI CONTRIBUTIVI AGEVOLATE INCENTIVI CONTRIBUTIVI LAVORATORI INTERESSATI Il datore di lavoro ha diritto, per un certo periodo, a fruire di riduzioni contributive.

Dettagli

Incentivi lavoro: i più recenti provvedimenti attivi e bloccati

Incentivi lavoro: i più recenti provvedimenti attivi e bloccati CIRCOLARE A.F. N. 176 del 29 Novembre 2013 Ai gentili clienti Loro sedi Incentivi lavoro: i più recenti provvedimenti attivi e bloccati Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che il legislatore,

Dettagli

ORGANIZZAZIONE COMPETENZE & RISORSE. ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO dei lavoratori in mobilità ex Lege n. 223/1991

ORGANIZZAZIONE COMPETENZE & RISORSE. ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO dei lavoratori in mobilità ex Lege n. 223/1991 ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO dei lavoratori in mobilità ex Lege n. 223/1991 Fonti legislative Art. 25 comma 9, legge n.223/1991; Contenuti Beneficio contributivo in favore di datori di lavoro che assumono

Dettagli

TIPOLOGIE DI INCENTIVI LAVORATORI INTERESSATI

TIPOLOGIE DI INCENTIVI LAVORATORI INTERESSATI TIPOLOGIE DI INCENTIVI 4. ASSUNZIONI TIPOLOGIE DI INCENTIVI AGEVOLATE TIPOLOGIE DI INCENTIVI LAVORATORI INTERESSATI Previdenziali: il datore di lavoro ha diritto, per un certo periodo, a fruire di riduzioni

Dettagli

Circolare N.116 del 12 Luglio 2013

Circolare N.116 del 12 Luglio 2013 Circolare N.116 del 12 Luglio 2013 DL lavoro. Assumere disoccupati conviene Gentile cliente, desideriamo informarla che con il DL lavoro (DL n. 76/2013) il Governo ha adottato disposizioni per incentivare

Dettagli

del lavoratore da assumere.

del lavoratore da assumere. TIPOLOGIE DI INCENTIVI 4. ASSUNZIONI TIPOLOGIE DI INCENTIVI AGEVOLATE TIPOLOGIE LAVORATORI Previdenziali: il datore di lavoro ha diritto, per un certo periodo, a fruire di riduzioni contributive. Fiscali:

Dettagli

Diritto del Lavoro Novità e aggiornamenti

Diritto del Lavoro Novità e aggiornamenti C o n v e g n o 11 Luglio 2016 Diritto del Lavoro Novità e aggiornamenti Gli incentivi alle assunzioni Dott. Simone Sbrillo Studio Associato Barillari Lapolla Cavalleri Incentivi alle assunzioni Esonero

Dettagli

Proroga degli incentivi all occupazione di soggetti che versano in particolari condizioni: domanda entro il prossimo 30 giugno

Proroga degli incentivi all occupazione di soggetti che versano in particolari condizioni: domanda entro il prossimo 30 giugno CIRCOLARE A.F. N. 90 del 14 Giugno 2012 Ai gentili clienti Loro sedi Proroga degli incentivi all occupazione di soggetti che versano in particolari condizioni: domanda entro il prossimo 30 giugno Premessa

Dettagli

1. INCENTIVI PER ASSUNZIONI CON CONTRATTO DI APPRENDISTATO. Apprendistato per la qualifica e il diploma professionale Giovani tra i 15 e i 25 anni

1. INCENTIVI PER ASSUNZIONI CON CONTRATTO DI APPRENDISTATO. Apprendistato per la qualifica e il diploma professionale Giovani tra i 15 e i 25 anni PRINCIPALI INCENTIVI ALL ASSUNZIONE PREVISTI SIA DALLA NORMATIVA NAZIONALE CHE REGIONALE RIVOLTI ALLE IMPRESE CHE ASSUMONO NEET (GIOVANI TRA I 16 ED I 29 ANNI NON OCCUPATI NE INSERITI IN UN PERCORSO DI

Dettagli

Azione di Sistema Welfare to Work per le Politiche di Re-Impiego GLI INCENTIVI ALL ASSUNZIONE PREVISTI A LIVELLO NAZIONALE

Azione di Sistema Welfare to Work per le Politiche di Re-Impiego GLI INCENTIVI ALL ASSUNZIONE PREVISTI A LIVELLO NAZIONALE Azione di Sistema Welfare to Work per le Politiche di Re-Impiego 2015-2016 GLI INCENTIVI ALL ASSUNZIONE PREVISTI A LIVELLO NAZIONALE Il Dlgs 150/2015, art. 31, ha introdotto principi generali di fruizione

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici N. 01 02.01.2014 Bonus disoccupati: le istruzioni dell INPS Agevolati i datori di lavoro che assumono personale disoccupato titolare

Dettagli

GUIDA. INCENTIVI all ASSUNZIONE 2014

GUIDA. INCENTIVI all ASSUNZIONE 2014 GUIDA INCENTIVI all ASSUNZIONE 2014 INCENTIVO DESTINATARI BENEFICIARI INCENTIVO BENEFICI Bonus assunzione giovani (D.L. 76/2013 art. 1; L. 99/2013) Lavoratori tra i 18 e i 29 anni che abbiano uno dei seguenti

Dettagli

Circolare N.21 del 11 Febbraio 2014

Circolare N.21 del 11 Febbraio 2014 Circolare N.21 del 11 Febbraio 2014 Prorogati gli incentivi contributivi sull assunzione di disoccupati Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale

Dettagli

Prorogati gli incentivi contributivi sull assunzione di disoccupati. (Decreto Ministero del Lavoro )

Prorogati gli incentivi contributivi sull assunzione di disoccupati. (Decreto Ministero del Lavoro ) CIRCOLARE A.F. N. 21 del 11 Febbraio 2014 Ai gentili clienti Loro sedi Prorogati gli incentivi contributivi sull assunzione di disoccupati (Decreto Ministero del Lavoro 02.09.2013) Premessa Ai fini di

Dettagli

Guida incentivi all assunzione

Guida incentivi all assunzione Guida incentivi all assunzione La Guida è realizzata nell ambito del Programma ACT Azioni di sostegno per l attuazione sul territorio delle politiche del lavoro, di ANPAL Servizi S.p.a., finanziato nell

Dettagli

Direzione Lavoro Settore Servizi per il Lavoro di Massa Carrara, Lucca e Pistoia. Servizio Lavoro - Pistoia

Direzione Lavoro Settore Servizi per il Lavoro di Massa Carrara, Lucca e Pistoia. Servizio Lavoro - Pistoia Prodotto - Incentivi per Persone ed Aziende INCENTIVI ALL ASSUNZIONE, ALLA CREAZIONE D IMPRESA E AL LAVORO AUTONOMO PERSONE BENEFICIARIE DI STRUMENTI DI SOSTEGNO AL REDDITO Una guida per le aziende che

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici N. 47 12.03.2015 Jobs Act: la NASpI Dal 1 maggio 2015 entrerà in vigore il nuovo ammortizzatore sociale unico Categoria: Previdenza

Dettagli

FAVA & Partners Tax Flash 18 Novembre 2015

FAVA & Partners Tax Flash 18 Novembre 2015 FAVA & Partners Tax Flash 18 Novembre 2015 INCENTIVI SULLE ASSUNZIONI COME CONVIENE ASSUMERE NEL 2016 SOMMARIO Con la presente desideriamo informare che per il 2016 è prevista una revisione degli incentivi

Dettagli

Al via gli incentivi contributivi per assunzioni di disoccupati nel 2011

Al via gli incentivi contributivi per assunzioni di disoccupati nel 2011 CIRCOLARE A.F. N. 38 del 14 Marzo 2011 Ai gentili clienti Loro sedi Al via gli incentivi contributivi per assunzioni di disoccupati nel 2011 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che,

Dettagli

Scheda di sintesi sugli ammortizzatori sociali (D.LGS. N. 22/2015) NASpI NUOVA PRESTAZIONE DI ASSICURAZIONE SOCIALE PER L IMPIEGO

Scheda di sintesi sugli ammortizzatori sociali (D.LGS. N. 22/2015) NASpI NUOVA PRESTAZIONE DI ASSICURAZIONE SOCIALE PER L IMPIEGO Scheda di sintesi sugli ammortizzatori sociali (D.LGS. N. 22/2015) NASpI NUOVA PRESTAZIONE DI ASSICURAZIONE SOCIALE PER L IMPIEGO DECORRENZA DESTINATARI REQUISITI CALCOLO E MISURA Dal 1 maggio 2015 e sostituisce

Dettagli

ESONERO CONTRIBUTIVO PER LE ASSUNZIONI CON CONTRATTO DI LAVORO A TEMPO INDETERMINATO

ESONERO CONTRIBUTIVO PER LE ASSUNZIONI CON CONTRATTO DI LAVORO A TEMPO INDETERMINATO 21 aprile 2015 L e g g e 2 3 d i cembre 2014, n. 190 ( c. d. l e g g e d i S ta b i l i tà 2015 ) ESONERO CONTRIBUTIVO PER LE ASSUNZIONI CON CONTRATTO DI LAVORO A TEMPO INDETERMINATO A cura di Simona Butera

Dettagli

ESONERO CONTRIBUTIVO PER LE ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO ANNO 2016

ESONERO CONTRIBUTIVO PER LE ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO ANNO 2016 ESONERO CONTRIBUTIVO PER LE ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO ANNO 2016 Datori di lavoro beneficiari dell esonero contributivo: L incentivo è riconosciuto a tutti i datori di lavoro privati, a prescindere

Dettagli

OGGETTO: Agevolazioni per le assunzioni effettuate dal

OGGETTO: Agevolazioni per le assunzioni effettuate dal CIRCOLARE DI STUDIO 8/2017 Parma, 7 Febbraio 2017 OGGETTO: Agevolazioni per le assunzioni effettuate dal 01.01.2017 Riportiamo, di seguito, le agevolazioni contributive che sono state confermate per l

Dettagli

Mercato del Lavoro: incentivi, agevolazioni, formazione per la ricollocazione

Mercato del Lavoro: incentivi, agevolazioni, formazione per la ricollocazione Mercato del Lavoro: incentivi, agevolazioni, formazione per la ricollocazione Ordine dei Consulenti del Lavoro Click to edit Master subtitle style Consiglio Provinciale di Venezia Mestre, 22 marzo 2010

Dettagli

prospettiva di crescita (sic), ha, tra l altro:

prospettiva di crescita (sic), ha, tra l altro: Circ. 03/P/130329 San Fior, 29/03/2013 Ai gentili Clienti Loro sedi Oggetto: Assicurazione Sociale per l Impiego (ASpI) INDENNITÀ ASPI (GENERALITÀ) La L. 28 giugno 2012, n. 92, rubricata Disposizioni in

Dettagli

ESONERO CONTRIBUTIVO PER LE ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO ANNO 2015

ESONERO CONTRIBUTIVO PER LE ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO ANNO 2015 ESONERO CONTRIBUTIVO PER LE ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO ANNO 2015 Datori di lavoro beneficiari dell esonero contributivo: L incentivo è riconosciuto a tutti i datori di lavoro privati, a prescindere

Dettagli

Come funziona la NASpI, la nuova indennità di disoccupazione

Come funziona la NASpI, la nuova indennità di disoccupazione Come funziona la NASpI, la nuova indennità di disoccupazione Dal 1 maggio 2015 debutta la NASpI, la nuova indennità di disoccupazione. Il decreto attuativo del Jobs Act sui nuovi ammortizzatori sociali,

Dettagli

Fonte : Circolare Inps n. 17 del 29 gennaio Legge 23 dicembre 2014 n. 190

Fonte : Circolare Inps n. 17 del 29 gennaio Legge 23 dicembre 2014 n. 190 Fonte : Circolare Inps n. 17 del 29 gennaio 2015 Legge 23 dicembre 2014 n. 190 Allo scopo di promuovere forme di occupazione stabile, l art. 1, commi da 118 a 124, della legg e 23 dicembre 2014, n. 190

Dettagli

L esonero contributivo per le nuove assunzioni

L esonero contributivo per le nuove assunzioni L esonero contributivo per le nuove assunzioni Art. 1, commi da 118 a 124, l. 23 dicembre 2014, n. 190 Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilità

Dettagli

LE NOVITÀ DEL PERIODO MARZO a cura del Comitato Scientifico Centro Studi Lavoro e Previdenza

LE NOVITÀ DEL PERIODO MARZO a cura del Comitato Scientifico Centro Studi Lavoro e Previdenza LE NOVITÀ DEL PERIODO MARZO 2015 a cura del Comitato Scientifico Centro Studi Lavoro e Previdenza TUTELE CRESCENTI: DECRETO IN GU è stato pubblicato sulla G.U. n.54 del 6 marzo il D.Lgs. n.23 del 4 marzo

Dettagli

AGEVOLAZIONI CONTRIBUTIVE PER L ASSUNZIONE DI DONNE O LAVORATORI ULTRACINQUANTENNI

AGEVOLAZIONI CONTRIBUTIVE PER L ASSUNZIONE DI DONNE O LAVORATORI ULTRACINQUANTENNI AGEVOLAZIONI CONTRIBUTIVE PER L ASSUNZIONE DI DONNE O LAVORATORI ULTRACINQUANTENNI Con circolare del 24/7/2013, l INPS ha diramato le istruzioni operative per consentire ai datori di lavoro di fruire dell

Dettagli

TABELLA AGEVOLAZIONI SUBORDINATE AL POSSESSO DEL DOCUMENTO DI REGOLARITA' CONTRIBUTIVA

TABELLA AGEVOLAZIONI SUBORDINATE AL POSSESSO DEL DOCUMENTO DI REGOLARITA' CONTRIBUTIVA TABELLA AGEVOLAZIONI SUBORDINATE AL POSSESSO DEL DOCUMENTO DI REGOLARITA' CONTRIBUTIVA Lavoratori assunti ai sensi dell'art. 8, comma 9, della Legge 29/12/90, n.407, aventi titolo alla riduzione del 50%

Dettagli

Lavoro & Previdenza. N. 230 Del 20/12/2017

Lavoro & Previdenza. N. 230 Del 20/12/2017 A cura di Debhorah Di Rosa Assunzioni 2018: tra sgravi vecchi e nuovi Quali opportunità per i datori di lavoro? Categoria: Previdenza e lavoro Sottocategoria: INPS Tavola sinottica Sintesi Il nuovo anno

Dettagli

DESCRIZIONE BENEFICIO

DESCRIZIONE BENEFICIO DESCRIZIONE BENEFICIO Lavoratori assunti ai sensi dell art.8, comma 9, della Legge 29/12/90, n.407, aventi titolo alla riduzione del 50% dei contributi a carico del datore di lavoro -disoccupati o cassintegrati

Dettagli

le agevolazioni per l'assunzione di personale aggiornamento al 26/10/12

le agevolazioni per l'assunzione di personale aggiornamento al 26/10/12 LE AGEVOLAZIONI PER L ASSUZIONE DI PERSONALE Aggiornato al 26 ottobre 2012 Contratti di reinserimento di alcune particolari categorie L art. 20 della legge n. 223/1991 prevede un incentivo di natura contributiva

Dettagli

Incentivo Occupazione Giovani

Incentivo Occupazione Giovani Incentivo Occupazione Giovani Guida tascabile 1 Vuoi ricevere gratis le news quotidiane? Clicca qui INDICE DEI CONTENUTI 04 Introduzione 05 A chi si rivolge 06 Rapporti incentivati 08 Incentivo 10 Condizioni

Dettagli

INPS - MESSAGGIO 23 MARZO 2010, N. 8123

INPS - MESSAGGIO 23 MARZO 2010, N. 8123 INPS - MESSAGGIO 23 MARZO 2010, N. 8123 Incentivo al reimpiego in forma autonoma o in cooperativa per i lavoratori destinatari di trattamento di sostegno al reddito. 1. Premessa e quadro normativo. Con

Dettagli

ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO ANNO 2015: SGRAVIO CONTRIBUTIVO TRIENNALE

ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO ANNO 2015: SGRAVIO CONTRIBUTIVO TRIENNALE ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO ANNO 2015: SGRAVIO CONTRIBUTIVO TRIENNALE DATORI DI LAVORO BENEFICIARI ESONERO CONTRIBUTIVO REQUISITI DIPENDENTE Tutti i datori di lavoro privati (per i datori di lavoro

Dettagli

C i r c o l a r i. E d i z i o n e I d i F e b b r a i o

C i r c o l a r i. E d i z i o n e I d i F e b b r a i o C i r c o l a r i E d i z i o n e I d i F e b b r a i o 2 0 1 5 S G R A V I C O N T R I B U T I V I T R I E N N A L I 2 0 1 5 - P r i m e i s t r u z i o n i I N P S Siri Consulenza e Organizzazione Srl

Dettagli

OGGETTO: Incentivi contributivi di inizio anno

OGGETTO: Incentivi contributivi di inizio anno Informativa per la clientela di studio N. 27 del 28.12.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Incentivi contributivi di inizio anno Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo

Dettagli

GIOVANI - CONTRATTO DI APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE

GIOVANI - CONTRATTO DI APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE GIOVANI - CONTRATTO DI APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE Soggetti: Il di apprendistato professionalizzante, il c.d. apprendistato di secondo livello, si rivolge ai giovani nella fascia d'età 18-29 anni,

Dettagli

Lavoratori licenziati: chiarimenti dall Inps sui benefici per il datore di lavoro in caso di reimpiego

Lavoratori licenziati: chiarimenti dall Inps sui benefici per il datore di lavoro in caso di reimpiego Lavoratori licenziati: chiarimenti dall Inps sui benefici per il datore di lavoro in caso di reimpiego Autore: Redazione In: Prassi amministrativa Biancamaria Consales Con circolare n. 32 del 13 marzo

Dettagli

Abbattimento del 50% della contribuzione a carico datoriale per un periodo pari a 18 mesi in caso di assunzione a tempo indeterminato o trasformazione

Abbattimento del 50% della contribuzione a carico datoriale per un periodo pari a 18 mesi in caso di assunzione a tempo indeterminato o trasformazione LavoroFisco Abbattimento del 50% della contribuzione a carico datoriale per un periodo pari a 18 mesi in caso di assunzione a tempo indeterminato o trasformazione L Inps, con circolare n. 111 del 24 luglio

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici N. 132 01.07.2014 Agricoltura: incentivi per giovani lavoratori Dal 1 luglio 2014 assunzioni agevolate nel settore agricolo Categoria:

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici N. 162 02.09.2013 Disoccupati svantaggiati: via libera agli incentivi Entro il 30.9.2014, i datori di lavoro potranno richiedere

Dettagli

Risparmiare nel costo del lavoro, le nuove assunzioni agevolate

Risparmiare nel costo del lavoro, le nuove assunzioni agevolate Risparmiare nel costo del lavoro, le nuove assunzioni agevolate Roberto Mantovani r.mantovani@poggiepartners.it 1 RISPARMIARE NEL COSTO DEL LAVORO, LE NUOVE ASSUNZIONI AGEVOLATE 2 Principi generali per

Dettagli

Circolare N. 59 del 21 Aprile 2016

Circolare N. 59 del 21 Aprile 2016 Circolare N. 59 del 21 Aprile 2016 Assunzione disabili: al via gli incentivi per il 2016 Gentile cliente, la informiamo che è stato recentemente pubblicato il decreto del Ministero del Lavoro con cui vengono

Dettagli

Scritto da di Mario Di Corato Venerdì 18 Gennaio :49 - Ultimo aggiornamento Venerdì 18 Gennaio :53

Scritto da di Mario Di Corato Venerdì 18 Gennaio :49 - Ultimo aggiornamento Venerdì 18 Gennaio :53 LA NUOVA INDENNITA DI DISOCCUPAZIONE ASPI E MINI ASPI di Mario Di Corato Com è noto la legge di riforma del mercato di lavoro n. 92/2012 ha dettato nuove norme in materia di mercato del lavoro e di ammortizzatori

Dettagli

6. Le Agevolazioni contributive per l assunzione di lavoratori subordinati

6. Le Agevolazioni contributive per l assunzione di lavoratori subordinati 5.7.5 Nuova assicurazione sociale per l impiego (NASpI) Il lavoratore part-time ha diritto, nel caso di perdita involontaria del lavoro, alla percezione dell indennità di disoccupazione se in possesso

Dettagli

I NUOVI INCENTIVI ALLE ASSUNZIONI

I NUOVI INCENTIVI ALLE ASSUNZIONI DI CHE COSA PARLIAMO Principi e regole sugli incentivi (Fornero) Premio assunzioni di giovani (Decreto Lavoro) Sgravio per over50enni e donne (Fornero) Premio assunzione disoccupati (Aspi) Premio a chi

Dettagli

TOP SERVICES HEALTH OGGETTO: ASSUNZIONI AGEVOLATE: GUIDA AI NUOVI INCENTIVI

TOP SERVICES HEALTH OGGETTO: ASSUNZIONI AGEVOLATE: GUIDA AI NUOVI INCENTIVI Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: ASSUNZIONI AGEVOLATE: GUIDA AI NUOVI INCENTIVI Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza delle possibilità

Dettagli

Sgravio contributivo sulle assunzioni: conviene assumere (e trasformare) entro il

Sgravio contributivo sulle assunzioni: conviene assumere (e trasformare) entro il CIRCOLARE A.F. N. 153 del 4 Novembre 2015 Ai gentili clienti Loro sedi Sgravio contributivo sulle assunzioni: conviene assumere (e trasformare) entro il 31.12.2015 Premessa Con la legge di stabilità per

Dettagli

PROFESSIONISTI AZIENDALI ASSOCIATI I PROFESSIONISTI PER L AZIENDA

PROFESSIONISTI AZIENDALI ASSOCIATI I PROFESSIONISTI PER L AZIENDA Premessa CIRCOLARE INFORMATIVA N. 41 Del 19 MARZO 2012 Al via gli incentivi contributivi per assunzioni di disoccupati nel 2011 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che, è stato pubblicato

Dettagli

NASpI Nuova prestazione di assicurazione sociale per l impiego

NASpI Nuova prestazione di assicurazione sociale per l impiego JOBS ACT NASpI Nuova prestazione di assicurazione sociale per l impiego d. l gs. n. 22/2015 in vigore dal 7 marzo 2015 con effetto dal 1 maggio 2015 Inps, circolare n. 94/2015 Eleonora Gaborin Nicola Porelli

Dettagli

Le assunzioni agevolate

Le assunzioni agevolate Le assunzioni agevolate La legislazione italiana prevede agevolazioni normative, contributive ed incentivi economici per la creazione di nuove opportunità di lavoro e, in particolare, per il reinserimento

Dettagli

Circolare N.47 del 15 Marzo Benefici contributivi in caso di assunzione di ex dipendente

Circolare N.47 del 15 Marzo Benefici contributivi in caso di assunzione di ex dipendente Circolare N.47 del 15 Marzo 2013 Benefici contributivi in caso di assunzione di ex dipendente Benefici contributivi in caso di assunzione di ex dipendente Gentile cliente con la presente intendiamo informarla

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici N. 111 30.05.2014 Assunzioni agevolate: i chiarimenti dell INAIL Lo sgravio contributivo, pari al 50%, per l assunzione di over50

Dettagli

Luciana Mari Componente del Centro Studi e Ricerche

Luciana Mari Componente del Centro Studi e Ricerche Le assunzioni agevolate modifiche dal 2017 I datori di lavoro in relazione alle nuove assunzioni o alle trasformazioni a decorrere dal 1 gennaio 2017 non potranno più beneficiare di alcune agevolazioni

Dettagli

L ESONERO CONTRIBUTIVO PER LE ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO NEL 2015

L ESONERO CONTRIBUTIVO PER LE ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO NEL 2015 L ESONERO CONTRIBUTIVO PER LE ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO NEL 2015 di Roberto Camera 1 Con il comma 118 e ss. della Legge di Stabilità 2015 2, al fine di promuovere forme di occupazione stabile, viene

Dettagli

CIRCOLARE INFORMATIVA INCENTIVI ALLE ASSUNZIONI

CIRCOLARE INFORMATIVA INCENTIVI ALLE ASSUNZIONI CIRCOLARE INFORMATIVA INCENTIVI ALLE ASSUNZIONI 11 Settembre 2013 Le diverse tipologie di assunzioni agevolate a) Lavoratori disoccupati o in CIGS da almeno 24 mesi b) Soggetti disoccupati con età pari

Dettagli

A S P I. la prestazione che ha sostituito le indennità di disoccupazione e di mobilità

A S P I. la prestazione che ha sostituito le indennità di disoccupazione e di mobilità A S P I la prestazione che ha sostituito le indennità di disoccupazione e di mobilità Vediamo come funziona la nuova prestazione sociale a favore dei disoccupati Sommario Lavoratori interessati Indennità

Dettagli

Circolare N. 153 del 4 Novembre 2015

Circolare N. 153 del 4 Novembre 2015 Circolare N. 153 del 4 Novembre 2015 Sgravio contributivo sulle assunzioni: conviene assumere (e trasformare) entro il 31.12.2015 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che secondo le

Dettagli

Circolare n. 31 del 21/10/2016

Circolare n. 31 del 21/10/2016 Direzione Generale degli Ammortizzatori sociali e I.O. Circolare n. 31 del 21/10/2016 Oggetto: Decreto legislativo n. 185 del 24 settembre 2016 recante Disposizioni integrative e correttive dei decreti

Dettagli

Prot.n Riportiamo di seguito i principali chiarimenti relativi alla materia contributiva forniti dall'istituto.

Prot.n Riportiamo di seguito i principali chiarimenti relativi alla materia contributiva forniti dall'istituto. Prot.n. 1352 CIRC.n. 284 del 14.11.2012 A TUTTE LE IMPRESE ASSOCIATE Apprendistato - Aspetti di natura contributiva - Assunzione lavoratori iscritti nelle liste di mobilità - Sgravio contributivo totale

Dettagli

Incentivi per l'assunzione di giovani

Incentivi per l'assunzione di giovani Incentivi per l'assunzione di giovani Il Decreto Lavoro di recente emanazione, nel tentativo di rilanciare le assunzioni a tempo indeterminato da parte delle imprese prevede la concessione di alcune agevolazioni

Dettagli

Legge di stabilità, il restyling delle agevolazioni. per le nuove assunzioni.

Legge di stabilità, il restyling delle agevolazioni. per le nuove assunzioni. Legge di stabilità, il restyling delle agevolazioni per le nuove assunzioni. Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2014 la Legge di Stabilità 2015 mira a promuovere forme di occupazione

Dettagli

Incentivo triennale per assunzioni a tempo indeterminato di giovani diplomati

Incentivo triennale per assunzioni a tempo indeterminato di giovani diplomati Incentivo triennale per assunzioni a tempo indeterminato di giovani diplomati Circ. n. 109/2017 INPS: esonero contributivo per le nuove assunzioni con contratto di lavoro a tempo indeterminato, anche in

Dettagli

INCENTIVI PER LE ASSUNZIONI

INCENTIVI PER LE ASSUNZIONI INCENTIVI PER LE ASSUNZIONI Principali incentivi Principali incentivi Legge di stabilità 2016 Incentivo per occupazione Principali incentivi Legge di stabilità 2016 Incentivo per occupazione Tirocinio

Dettagli

Descrizione incentivo

Descrizione incentivo Lavoratori privi di contratto di lavoro a tempo indeterminato nei 6 mesi precedenti ( 1 ) Lavoratori in CIGS di aziende in CIGS ( 2 ) INCENTIVO LEGGE DI STABILITA 2016 Chi può utilizzarlo: tutti i datori

Dettagli

Descrizione incentivo

Descrizione incentivo Lavoratori privi di contratto di lavoro a tempo indeterminato nei 6 mesi precedenti ( 1 ) Lavoratori in CIGS di aziende in CIGS ( 2 ) INCENTIVO FINANZIARIA Chi può utilizzarlo: tutti i datori di lavoro

Dettagli

Tipologia contrattuale: sia contratto a tempo indeterminato (anche part-time) che contratto a termine.

Tipologia contrattuale: sia contratto a tempo indeterminato (anche part-time) che contratto a termine. Lavoratori in mobilità da ameno 12 mesi ( 1 ) Incentivo normativo Chi può utilizzarlo: solo i datori di lavoro che non abbiano in corso sospensioni dal lavoro o abbiano proceduto a riduzioni di personale

Dettagli

Lavoro: il quadro degli incentivi 2017

Lavoro: il quadro degli incentivi 2017 Lavoro: il quadro degli incentivi 2017 ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO (dal 01/01/2017 al 31/12/2018) Il comma 308 dell art. 1 della legge di Bilancio 2017 (legge 11 dicembre 2016, n. 232) prevede - a favore

Dettagli

ASPI Assicurazione Sociale per l impiego

ASPI Assicurazione Sociale per l impiego ASPI Assicurazione Sociale per l impiego La riforma del lavoro voluta dal Governo Monti e dal ministro Fornero nel giugno del 2012 ha introdotto importantissime novità in materia di licenziamenti, tra

Dettagli

LA RIFORMA DEL LAVORO GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI. A cura di Provincia di Torino Servizio Coordinamento Centri per l Impiego 07/03/2013

LA RIFORMA DEL LAVORO GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI. A cura di Provincia di Torino Servizio Coordinamento Centri per l Impiego 07/03/2013 LA RIFORMA DEL LAVORO GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI A cura di Provincia di Torino Servizio Coordinamento Centri per l Impiego 07/03/2013 Fonti normative: RIFORMA DEL LAVORO: AMMORTIZZATORI SOCIALI Legge 28

Dettagli

Nota - NASpI, ASDI, DIS-COLL, Indennità di mobilità e Lavori di pubblica utilità

Nota - NASpI, ASDI, DIS-COLL, Indennità di mobilità e Lavori di pubblica utilità Politiche del lavoro in Lombardia, in Italia e nella UE Prof. Giovanni Bocchieri A.A. 2017-2018 Nota - NASpI, ASDI, DIS-COLL, Indennità di mobilità e Lavori di pubblica utilità Il D.lgs. 22/2015 1, uno

Dettagli

Guida incentivi all assunzione e alla creazione d impresa

Guida incentivi all assunzione e alla creazione d impresa Programma ACT Azioni di sostegno per l attuazione sul territorio delle politiche del lavoro Guida incentivi all assunzione e alla creazione d impresa Aggiornamento al 15 gennaio 2017 NOVITÀ DEL MESE Si

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio N. 171 del 9 Dicembre 2016 Ai gentili clienti Loro sedi Agevolazioni sul lavoro: quali incentivi posso applicare dopo il 31.12.2016? Gentile cliente, con la presente desideriamo

Dettagli

OGGETTO: Incentivi contributivi di fine anno

OGGETTO: Incentivi contributivi di fine anno Informativa per la clientela di studio N. 25 del 21.12.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Incentivi contributivi di fine anno Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo

Dettagli

La nuova Assicurazione Sociale per l Impiego

La nuova Assicurazione Sociale per l Impiego La nuova Assicurazione Sociale per l Impiego La legge n. 92 del 28 giugno 2012 riforma del mercato del lavoro ha introdotto ASpI ha sostituito la disoccupazione ordinaria non agricola Mini-Aspi ha sostituito

Dettagli

STUDIO VITALI d o t t o r i c o m m e r c i a l i s t i SONDRIO - Via Ragazzi del 99, 19 Tel. (0342) Fax (0342)

STUDIO VITALI d o t t o r i c o m m e r c i a l i s t i SONDRIO - Via Ragazzi del 99, 19 Tel. (0342) Fax (0342) Marco Vitali Mario Vitali Anna Vitali Laura Vitali Lorenza Della Briotta Dottori Commercialisti Revisori Legali STUDIO VITALI d o t t o r i c o m m e r c i a l i s t i 23100 SONDRIO - Via Ragazzi del 99,

Dettagli

GLI INCENTIVI IN VIGORE NEL 2014 IN MATERIA DI ASSUNZIONE

GLI INCENTIVI IN VIGORE NEL 2014 IN MATERIA DI ASSUNZIONE GLI INCENTIVI IN VIGORE NEL 2014 IN MATERIA DI ASSUNZIONE INCENTIVO : Giovani (l.99/2013) L incentivo è pari: -ad 1/3 della retribuzione mensile lorda ai fini previdenziali e, in ogni caso, non può superare

Dettagli

INCENTIVI AL LAVORO. A cura del Sito Web Servizio Coordinamento Centri per l Impiego Provincia di Torino

INCENTIVI AL LAVORO. A cura del Sito Web Servizio Coordinamento Centri per l Impiego Provincia di Torino INCENTIVI AL LAVORO A cura del Sito Web Servizio Coordinamento Centri per l Impiego Provincia di Torino NUOVI INCENTIVI Art. 4 comma 8 legge 92/2012 (Riforma Fornero) A decorrere dal 1 gennaio 2013 per

Dettagli

TOMIOLO STUDIO ASSOCIATO di consulenza commerciale e del lavoro

TOMIOLO STUDIO ASSOCIATO di consulenza commerciale e del lavoro Con la collaborazione del Centro Studi SEAC siamo lieti di inviarle il n. 08 di Donne e giovani: più tempo per usufruire dell incentivo Messaggio INPS n. 12854 del 7 agosto 2013 Lavoratori svantaggiati:

Dettagli

Incentivo Occupazione Giovani Decreto direttoriale n. 394/ Febbraio 2017

Incentivo Occupazione Giovani Decreto direttoriale n. 394/ Febbraio 2017 Incentivo Occupazione Giovani Decreto direttoriale n. 394/2016 2 Febbraio 2017 Sul sito dell Anpal è stato pubblicato l allegato decreto direttoriale n. 394/16 con il quale è istituito il beneficio denominato

Dettagli

INCENTIVI ALL'ASSUNZIONE DI PERSONE DISOCCUPATE E IN CIGS

INCENTIVI ALL'ASSUNZIONE DI PERSONE DISOCCUPATE E IN CIGS DONNE Donne di qualsiasi età, ovunque residenti e prive di Contratto Riduzione del 50% dei contributi a - 12 mesi in caso di assunzione - Art. 4 c.11 L. 92/2012 (Riforma impiego regolarmente retribuito

Dettagli

Naspi nuova disoccupazione 2015

Naspi nuova disoccupazione 2015 Naspi nuova disoccupazione 2015 Naspi cos'è? E' un assegno che spetta ai lavoratori in disoccupazione involontaria, quindi chiunque perde il lavoro a partire dal 1 maggio 2015 ha diritto ad un assegno

Dettagli

Circolare N. 36 del 8 Marzo 2016

Circolare N. 36 del 8 Marzo 2016 Circolare N. 36 del 8 Marzo 2016 Mille proroghe 2016: il decreto convertito in legge (DL n. 210 del 30.12.2015, legge di conversione n. 21 del 25.02.2016) Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla

Dettagli

Prot.n.388. NASPI Decreto legislativo n.22/2015 Circolare INPS n.94 del 2015.

Prot.n.388. NASPI Decreto legislativo n.22/2015 Circolare INPS n.94 del 2015. Prot.n.388 CIRC.n.135 del 19.05.2015 A TUTTE LE IMPRESE ASSOCIATE NASPI Decreto legislativo n.22/2015 Circolare INPS n.94 del 2015. L INPS, con circolare n.94 del 12.04.2015, ha illustrato la disciplina

Dettagli

Fondo di integrazione salariale

Fondo di integrazione salariale Fondo di integrazione salariale Circ. INPS n. 176/2016, in attuazione dell art. 3, c. 19 della L. n. 92/2012 e con disposizioni del D.Lgs. n. 148/2015 Trattasi di un Fondo Residuale di integrazione salariale,

Dettagli

Esonero contributivo nuove assunzioni 2016: chiarimenti e modalità di fruizione

Esonero contributivo nuove assunzioni 2016: chiarimenti e modalità di fruizione Newsletter di aggiornamento n. 6 anno 2016 Data di redazione: 01 aprile 2016 Esonero contributivo nuove assunzioni 2016: chiarimenti e modalità di fruizione È stata pubblicata dall INPS la circolare n.

Dettagli

Tedeschi & C. s.r.l. consulenti d'impresa

Tedeschi & C. s.r.l. consulenti d'impresa Tedeschi & C. s.r.l. consulenti d'impresa Rag. Tedeschi Ugo Dott. Vergioli Riccardo Commercialista Consulente del Lavoro Commercialista Rag. Pini Fabiana Avv. Tedeschi Costanza Consulente del Lavoro Servizi

Dettagli

Panoramica degli incentivi alle assunzioni

Panoramica degli incentivi alle assunzioni Panoramica degli incentivi alle assunzioni OPZIONI PER I DATORI DI LAVORO Sezione Consulenza del lavoro e Contrattualistica CNA FERRARA SEZIONE CONSULENZA DEL LAVORO E CONTRATTUALISTICA 1 IL QUADRO NORMATIVO

Dettagli

LAVORATORI IN MOBILITA LEGGE N. 223/1991

LAVORATORI IN MOBILITA LEGGE N. 223/1991 LAVORATORI IN MOBILITA LEGGE N. 223/1991 N.B. La legge n. 92/2012 (cd. Riforma Fornero) ha previsto all art. 2, comma 71, lett. b) l abrogazione dell art. 8 della legge n. 223/1991 e all art. 2, comma

Dettagli

INPS. Istruzioni per la fruizione da parte delle aziende agricole dell incentivo in caso di assunzione di lavoratori beneficiari dell indennità ASpI

INPS. Istruzioni per la fruizione da parte delle aziende agricole dell incentivo in caso di assunzione di lavoratori beneficiari dell indennità ASpI INFORMATIVA N. 241 07 LUGLIO 2014 27 INPS Istruzioni per la fruizione da parte delle aziende agricole dell incentivo in caso di assunzione di lavoratori beneficiari dell indennità ASpI Circolare n. 81

Dettagli

Il punto di pratica professionale. Incentivi per l occupazione: il quadro degli incentivi ammissibili nel 2013

Il punto di pratica professionale. Incentivi per l occupazione: il quadro degli incentivi ammissibili nel 2013 Il punto di pratica professionale Incentivi per l occupazione: il quadro degli incentivi ammissibili nel 2013 a cura di Beniamino Gallo ed Elena Martina Funzionari Inps in Torino Nel 2013 diversi provvedimenti

Dettagli

Sgravio contributivo legge di stabilità 2015: alcuni casi particolari di applicazione

Sgravio contributivo legge di stabilità 2015: alcuni casi particolari di applicazione Ai gentili clienti Loro sedi Sgravio contributivo legge di stabilità 2015: alcuni casi particolari di applicazione Premessa Con la legge di stabilità per il 2015, il legislatore ha previsto l introduzione

Dettagli

Notiziario. Corriere della Sera Stop alla fuga dei ricercatori anche Bergamo è disarmata

Notiziario. Corriere della Sera Stop alla fuga dei ricercatori anche Bergamo è disarmata Notiziario Settembre 2013 Università La Repubblica Istruzione, l Italia torna a investire Corriere della Sera Stop alla fuga dei ricercatori anche Bergamo è disarmata La Repubblica Lingue straniere, ma

Dettagli

Sgravio contributivo e altri incentivi in agricoltura

Sgravio contributivo e altri incentivi in agricoltura Sgravio contributivo e altri incentivi in agricoltura La Legge di Stabilità 2015 ha introdotto per le nuove assunzioni a tempo indeterminato effettuate nel 2015 sgravio contributivo totale per i datori

Dettagli