Microsoft Office 2003

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Microsoft Office 2003"

Transcript

1 Microsoft Office 2003 Chi ha detto che gli studenti non hanno diritto a un proprio ufficio? Anche quando la propria occupazione principale è lo studio, è utile avere a disposizione uno spazio tutto per sé, perlomeno in senso virtuale. In Microsoft Office 2003 trovi tutti gli strumenti che ti occorrono per svolgere il tuo lavoro, organizzarti e fare tutte quelle cose che in genere fai fatica a portare a termine. In che modo? Continua a leggere Niente di più semplice Microsoft Office Outlook 2003 è un sistema di posta elettronica e di calendario in grado di fare cose incredibili. È così facile da usare che non avrai bisogno di nessuna procedura guidata. Un aiuto concreto Se fai fatica a ricordare i tuoi impegni, puoi utilizzare la funzione Attività di Outlook. Che si tratti di incontrare un insegnante o scrivere una relazione, ora puoi chiedere aiuto al tuo computer. Innanzitutto, imposta l'attività che desideri ricordare. Scegli Attività in Outlook 2003, quindi fai clic nella casella superiore e scrivi il nome dell'attività. Aggiungi una data, quindi fai doppio clic sull'attività per aprirla.

2 Sulla sinistra è disponibile una casella denominata Promemoria. È sufficiente selezionarla, scegliere in che momento vuoi ricevere il promemoria e decidere se hai bisogno di un segnale sonoro. Organizza al meglio i tuoi contatti Ti sarà capitato di scrivere velocemente un numero di telefono o un indirizzo di posta elettronica su un foglio o di digitarlo sul tuo cellulare. Purtroppo ti sarai accorto anche che è molto facile perdere un foglietto o cancellare accidentalmente un numero dal telefonino. Outlook 2003 ti offre la possibilità di creare un'agendina virtuale personalizzata per memorizzare tutti i tuoi numeri di telefono, indirizzi e altre informazioni in modo sicuro e organizzato. Aggiungere informazioni all'elenco dei contatti memorizzati è molto semplice. È sufficiente fare clic su Contatti e fare doppio clic su un'area vuota per visualizzare una finestra in cui digitare le informazioni desiderate. Inserisci i dati, scegli Salva e chiudi e il gioco è fatto. Per inserire altri contatti ripeti la stessa operazione. Problemi con l'ortografia? Difficile averne con Outlook Forse lo sai già, ma ricorda che quando fai clic su Invia in un messaggio di posta elettronica, viene automaticamente visualizzata una piccola finestra per il controllo ortografico che ti segnala gli eventuali errori. Se comunque preferisci utilizzare termini o nomi che non verranno riconosciuti dal dizionario, ti basta fare clic sul pulsante Ignora. Per correggere l'ortografia e utilizzare il suggerimento del dizionario, scegli Cambia. In questo modo puoi essere certo che il tuo testo sarà privo di errori, anche se digiti alla velocità della luce.

3 Il potere delle parole Il bello di Microsoft Office Word 2003 è che lascia spazio alla tua creatività. Ovviamente puoi semplicemente aprire un documento e iniziare a digitare, ma hai anche la possibilità di rendere il tuo testo più interessante, ad esempio modificando l'interlinea o utilizzando un modello per migliorare l'aspetto del documento. Una visione d'insieme Dopo aver digitato per parecchio tempo, hai mai avuto la sensazione di vedere le parole sullo schermo mescolarsi tra di loro? Se dai un'occhiata all'angolo inferiore dello schermo, vedrai una serie di icone. Fai clic sulla quarta da sinistra, denominata Visualizzazione struttura. Nella figura che segue è l'icona evidenziata nell'angolo inferiore sinistro. E ora? Adesso puoi utilizzare i titoli e i sottotitoli del documento per lavorare con le diverse sezioni del testo che stai scrivendo.

4 Puoi ad esempio impostare il titolo principale come testo di "livello uno" (vedi sotto). Quindi puoi impostare i titoli dei vari capitoli come testo di "livello due" e così via. Puoi scegliere tra nove livelli diversi, oltre a un'opzione "corpo del testo", in modo da gestire al meglio anche i documenti più lunghi e complessi.

5 Massima organizzazione Una volta impostati i livelli, non ti resta che decidere come visualizzare il tuo documento sullo schermo. Ad esempio, puoi visualizzare solo i titoli e i sottotitoli dei capitoli, passando al menu per la visualizzazione dei livelli e scegliendo "Mostra livello 2" (vedi sotto). Ecco quale sarà il risultato: A questo punto puoi visualizzare i diversi titoli senza farti distrarre dal corpo del testo. Una volta trovato il punto che ti interessa, è sufficiente fare doppio clic sulla croce a sinistra del titolo per espandere la relativa sezione.

6 In questo modo puoi gestire con la massima facilità la struttura del tuo lavoro. Con la funzione Visualizzazione Struttura le possibilità sono ancora maggiori. Puoi utilizzarla per spostare intere sezioni o per modificare il livello di un'area di testo. Se ad esempio ti sembra che un certo paragrafo sarebbe più adatto come introduzione a una nuova sezione, hai la possibilità di "promuoverlo" a un livello di testo diverso selezionandolo e facendo clic sulla freccia Alza di livello. Alla ricerca del testo perduto Se hai bisogno di trovare una parola o una frase all'interno di un documento (ad esempio "te stesso"), puoi cercarla rapidamente procedendo come segue: 1. Scegli Trova dal menu Modifica. 2. Nella casella Trova digita il testo da cercare, ad esempio "te stesso". Per selezionare tutte le occorrenze di una parola o di una frase contemporaneamente, seleziona la casella di controllo Evidenzia tutti gli elementi trovati in, quindi seleziona la parte del documento in cui eseguire la ricerca facendo clic nell'elenco al di sotto della casella. 3. Scegli Trova successivo oppure Trova tutti. Per interrompere la ricerca è sufficiente premere ESC. Sostituire il testo La sostituzione del testo può essere eseguita in modo automatico. Se una frase o una parola non ti piacciono, sostituirla è semplicissimo. Ecco come fare: 1. Scegli Sostituisci dal menu Modifica. 2. Nella casella Trova digita il testo da cercare, ad esempio "te stesso". 3. Nella casella Sostituisci con digita il testo che vuoi inserire. 4. Seleziona le altre opzioni, se necessario. 5. Fai clic su Trova successivo, Sostituisci o Sostituisci tutto. Anche in questo caso, se vuoi annullare una ricerca in corso è sufficiente premere ESC.

7 L'importanza dei margini Per ottenere il risultato che più ti soddisfa, hai la possibilità di impostare i margini del tuo documento. Puoi impostare un ampio margine intorno al testo per favorire la lettura del documento o scegliere un orientamento orizzontale invece che verticale, a seconda delle esigenze. Per modificare le impostazioni dei margini: 1. Scegli Imposta pagina dal menu File, quindi fai clic sulla scheda Margini. 2. Nella scheda Margini seleziona le opzioni che preferisci. Hai anche la possibilità di creare impostazioni personalizzate invece di utilizzare quelle automatiche e predefinite: seleziona le impostazioni dei margini che preferisci, quindi fai clic su Predefinito. In questo modo le tue nuove impostazioni verranno salvate come predefinite. Sei tu a decidere!

8 Stampa Una volta terminato il tuo lavoro, hai solo l'imbarazzo della scelta per le opzioni di stampa. Ecco alcuni suggerimenti utili. 1. Impostare il formato della carta: scegli Imposta pagina dal menu File, quindi fai clic sulla scheda Carta. 2. Scegli un formato e il gioco è fatto. Se desideri modificare il formato solo per una certa parte del documento (ad esempio per presentare un capitolo del tuo progetto in formato A3), seleziona le pagine desiderate e modificane il formato seguendo la procedura precedente. Nella casella Applica a scegli Testo selezionato e Word 2003 farà tutto il resto. Se il documento è già diviso in sezioni è possibile selezionare una o più sezioni e modificarne il formato. In questo contesto una sezione è una parte del documento per cui è possibile impostare opzioni di formattazione della pagina. Puoi creare una nuova sezione quando desideri modificare proprietà come numeri di riga, numero delle colonne oppure intestazioni e piè di pagina. È tutto molto semplice. Stampare numerose copie: per stampare più copie, scegli Stampa dal menu File. Nella casella Numero di copie digita il numero di copie che desideri stampare. Un gioco da ragazzi! Controllare che una pagina non contenga una sola riga di testo: scegli Anteprima di stampa dal menu File, quindi fai clic su Riduci e adatta. Verrà ridotta la dimensione di ogni carattere utilizzato nel documento. Per annullare l'operazione, scegli Annulla Riduci e adatta dal menu Modifica. Attenzione: una volta salvato e chiuso il documento, non è possibile ripristinare in modo rapido la dimensione originale del carattere. Due suggerimenti da ricordare 1) Evidenziare senza il mouse: se non hai voglia di usare il mouse, puoi evidenziare il testo tenendo premuto CTRL e MAIUSC e utilizzando i tasti di direzione. 2) Spostare facilmente un paragrafo: una volta evidenziato il paragrafo che ti interessa, puoi spostarlo in alto o in basso nella pagina tenendo premuto MAIUSC e ALT e utilizzando i tasti di direzione.

9 Risultati eccellenti senza sforzo Oltre a creare fogli di calcolo, Microsoft Office Excel 2003 ti consente di personalizzarli in modo completo. Hai la possibilità di scegliere l'aspetto delle informazioni sulla pagina e sono presenti numerose opzioni che ti permettono di modificare i dati una volta inseriti nel foglio di calcolo. Dai semplici fogli di calcolo per le tue finanze personali ai più complessi progetti di economia, Excel 2003 ti semplifica la vita. Concentrati sulle cose importanti Un foglio di calcolo può essere molto più di una semplice tabella di dati. Con Excel 2003 puoi formattare facilmente i fogli di calcolo, rendendoli più interessanti e semplici da consultare. Ad esempio, puoi modificare il colore delle griglie in questo modo: 1. Scegli Opzioni dal menu Strumenti, quindi fai clic sulla scheda Visualizza. 2. In Opzioni della finestra fai clic sul colore che preferisci nella casella Colore griglie. Per utilizzare il colore predefinito per la griglia, fai clic su Automatico. Vuoi nascondere una riga o una colonna per focalizzare l'attenzione su altre aree del documento? Ecco come fare: Per selezionare il testo in una cella: se è attivata la modalità di modifica della cella, seleziona la cella, fai doppio clic, quindi seleziona il testo al suo interno. Se la modalità di modifica della cella è disattivata, seleziona la cella, quindi il testo nella barra della formula. La barra della formula ha il seguente aspetto: Per selezionare una singola cella: fai clic sulla cella o premi i tasti di direzione per spostarti sulla cella. Per selezionare un intervallo di celle (adiacenti): fai clic sulla prima cella, quindi trascina la selezione fino all'ultima cella dell'intervallo.

10 Per maggiori informazioni su come selezionare più celle contemporaneamente, visita l'indirizzo &CTT=4&Origin=CH Dopo aver selezionato le celle da nascondere: scegli Riga o Colonna dal menu Formato, quindi fai clic su Nascondi. Gli elementi selezionati non saranno più visibili, fino a quando non sceglierai di visualizzarli nuovamente. A questo scopo, è sufficiente eseguire una delle seguenti operazioni: Per visualizzare le righe nascoste, seleziona la riga al di sopra e al di sotto delle righe da scoprire. Per visualizzare le colonne nascoste, seleziona le colonne adiacenti a quelle da scoprire. A questo punto, scegli Riga o Colonna dal menu Formato, quindi fai clic su Scopri.

11 Un paio di suggerimenti utili: Se la prima riga o colonna di un foglio di lavoro è nascosta, scegli Vai dal menu Modifica. Nella casella Riferimento digita A1, quindi fai clic su OK. Scegli Riga o Colonna dal menu Formato, quindi fai clic su Scopri. La riga o la colonna che stai cercando potrebbe non essere nascosta, ma semplicemente molto piccola! In altre parole, l'altezza o la larghezza della prima riga o colonna di un foglio di lavoro potrebbe essere stata impostata su zero. In questo caso, posiziona il cursore sul bordo del pulsante Seleziona tutto fino a quando si trasforma in o, quindi trascinalo per ingrandire la riga o la colonna e renderla nuovamente visibile. Meno male! Dare un nome alle celle è una questione difficile Assolutamente no. Assegnare un nome a celle o intervalli di celle è un'operazione semplice ed estremamente utile se vuoi ricordarti a cosa si riferiscono i dati. Puoi fare riferimento alle celle che si trovano all'interno di righe e colonne in un foglio di lavoro usando le relative etichette. Oppure, se preferisci, puoi creare nomi descrittivi per rappresentare celle, intervalli di celle, formule o valori. Le etichette possono essere utilizzate nelle formule che fanno riferimento a dati contenuti nello stesso foglio di lavoro. Se invece vuoi fare riferimento a un intervallo contenuto in un altro foglio di lavoro usa un nome. Inoltre hai la possibilità di creare nomi tridimensionali per rappresentare la stessa cella o lo stesso intervallo di celle in più fogli di lavoro. Puoi scegliere il nome che preferisci: qualunque cosa tu decida non corri il rischio di sbagliare. Come assegnare un'etichetta a un foglio di lavoro La prima volta che crei una cartella di lavoro devi assegnarle un'etichetta, altrimenti in seguito dovrai immettere nuovamente le formule che utilizzano le etichette. Per eseguire rapidamente questa operazione: 1. Scegli Opzioni dal menu Strumenti, quindi fai clic sulla scheda Calcolo. 2. In Opzioni della cartella di lavoro seleziona la casella di controllo Accetta etichette nelle formule. 3. Per immettere nuovamente una formula che utilizzava un'etichetta prima dell'impostazione di questa opzione, seleziona la cella contenente la formula, premi F2, quindi INVIO.

12 Suggerimento: se desideri che questa opzione venga riconosciuta come impostazione predefinita in tutte le cartelle di lavoro, crea una nuova cartella, segui la procedura descritta in precedenza e salva l'impostazione nel modello Cartel.xlt. Scegliere un modello: Modello di cartella di lavoro Consente di creare una cartella di lavoro contenente fogli, testo predefinito (come intestazioni di pagina ed etichette di righe e colonne), formattazione, formule, macro (azioni o sequenze di azioni utilizzabili per automatizzare le operazioni, registrate nel linguaggio di programmazione VBA), stili (combinazioni di caratteristiche di formattazione, come carattere, dimensioni del carattere e rientri, a cui viene assegnato un nome e che vengono memorizzate e applicate come gruppo). Modello di foglio di lavoro Consente di creare una cartella di lavoro contenente un solo foglio di lavoro. Nel foglio di lavoro puoi includere gli stili di formattazione, il testo e altre informazioni che desideri inserire in tutti i nuovi fogli dello stesso tipo. Puoi vedere l'aspetto della prima pagina di un modello nella casella Anteprima della finestra di dialogo Modelli (Modelli generali, riquadro attività Nuova cartella di lavoro). Scegli Proprietà dal menu File, fai clic sulla scheda Riepilogo, quindi seleziona la casella di controllo Salva anteprima immagine. Scegli Salva con nome dal menu File. Seleziona Modello dalla casella di riepilogo Salva come tipo. Adesso prenditi un attimo di pausa... Seleziona la cartella in cui desideri memorizzare il modello dalla casella Salva in. Per creare il modello della cartella di lavoro predefinita o del foglio di lavoro predefinito, seleziona la cartella XLStart o la cartella di avvio alternativa. In genere, il percorso della cartella XLStart è: C:\Programmi\Microsoft Office\Office11\XLStart Per creare modelli per cartelle o fogli di lavoro personalizzati, seleziona la cartella Modelli, il cui percorso è in genere: C:\Documents and Settings\nome_utente\Dati applicazioni\microsoft\modelli

13 Digita il nome del modello nella casella Nome file. Per creare il modello della cartella di lavoro predefinita, digita cartella. Per creare un modello per una cartella di lavoro personalizzata, digita un nome di file valido. Per creare un modello per i fogli di lavoro predefiniti, digita foglio. Per creare un modello per un foglio di lavoro personalizzato, digita un nome di file valido. Puoi assegnare al file il nome che preferisci, l'importante è che l'estensione sia corretta. Scegli Salva dal menu File, quindi fai clic su Chiudi. A questo punto hai finito! Per altri suggerimenti sull'assegnazione di nomi, visita l'indirizzo: &CTT=4&Origin=CH Troverai informazioni su come assegnare un nome a una cella o a un intervallo di celle, convertire etichette in nomi e assegnare un nome alle celle in più fogli di lavoro utilizzando un riferimento 3D. Presentazioni professionali Con Microsoft Office PowerPoint 2003 hai la possibilità di spiegare qualsiasi concetto in modo chiaro ed efficace. Se devi fare una presentazione, puoi mantenere vivo l'interesse del pubblico e allo stesso tempo sfruttare le diapositive per essere certo di non dimenticare quello che hai da dire. Inserire una diapositiva Per inserire una nuova diapositiva in una presentazione di PowerPoint 2003, segui questa semplice procedura: Sulla barra degli strumenti Formattazione fai clic su Nuova diapositiva. Con il punto di inserimento nella scheda Struttura o Diapositive, premi INVIO. Nel riquadro attività Layout diapositiva fai clic sul layout desiderato. Il riquadro attività è una finestra all'interno delle applicazioni Office che permette di accedere ai comandi utilizzati più di frequente. Grazie alla sua posizione e alle dimensioni ridotte, puoi utilizzare il riquadro attività senza interrompere il lavoro sui file.

14 Riempire gli spazi Il comportamento del testo in PowerPoint 2003 è molto simile a quello in Word 2003: sono disponibili le stesse opzioni di formattazione, gli stessi strumenti per copiare e incollare e così via. Per inserire del testo in una diapositiva, segui questa procedura: Puoi aggiungere a una diapositiva quattro tipi di testo: 1) Testo in segnaposto. Si tratta di caselle con bordi punteggiati o tratteggiati, che fanno parte della maggior parte dei layout di diapositiva. Queste caselle possono contenere titolo e corpo del testo, oppure oggetti come grafici, tabelle e immagini. 2) Testo in una forma. Le forme sono un gruppo di oggetti predefiniti che includono semplici forme geometriche, come cerchi e rettangoli, oltre a un'ampia gamma di linee e connettori, frecce, simboli per diagrammi di flusso, stelle e decorazioni e callout. 3) Testo in una casella di testo. Una casella di testo è un elemento che può contenere testo o immagini e che è possibile spostare e ridimensionare. Puoi utilizzare le caselle di testo per posizionare diversi blocchi di testo in una pagina o per orientare una parte del testo in modo differente rispetto al resto del documento. 4) Testo WordArt. Questo tipo di testo permette di applicare numerosi effetti predefiniti. Se vuoi scatenare la tua creatività, puoi utilizzare molte altre opzioni di formattazione. Di seguito sono illustrati i diversi tipi di testo: Testo in segnaposto Casella di testo utilizzata come didascalia Testo WordArt Testo in una forma (in questo caso una freccia)

15 Come utilizzare questi tipi di testo: Il testo che digiti nei segnaposto, come i titoli e gli elenchi puntati, può essere modificato direttamente sulla diapositiva o nella scheda Struttura ed esportato da questa scheda in Word Il testo all'interno di un oggetto (ad esempio una tabella, un grafico o un'equazione) come caselle di testo o forme e il testo WordArt non vengono visualizzati nella scheda Struttura e devono essere modificati direttamente sulla diapositiva. Segnaposto I layout diapositiva contengono una vasta gamma di segnaposto per testo e oggetti. Nei segnaposto di testo puoi digitare titoli, sottotitoli e corpo del testo delle diapositive. I segnaposto possono essere ridimensionati, spostati e formattati con bordi e colori. Forme Le forme come i fumetti e le frecce sono perfette per collegare testo e immagini. Quando digiti del testo in una forma, questo viene associato alla forma e si sposta o ruota con essa. Caselle di testo Le caselle di testo sono ideali per inserire il testo in qualunque punto della diapositiva, ad esempio all'esterno di un segnaposto di testo. Creando una casella di testo hai la possibilità di aggiungere una didascalia a un'immagine. Inoltre, le caselle di testo sono molto utili quando desideri aggiungere testo a una forma, ma non vuoi che il testo venga associato a quest'ultima. È possibile impostare un bordo, un riempimento, un'ombreggiatura o un effetto tridimensionale, oltre che modificarne la forma delle caselle di testo. WordArt Se hai voglia di creare effetti particolari, il testo WordArt è quello che fa per te. Con WordArt puoi stirare, inclinare, curvare e ruotare il testo oppure renderlo tridimensionale o verticale. Dati facilmente accessibili Che si tratti di gestire un'associazione, proporsi come rappresentante di classe o utilizzare i database per le attività di studio, Microsoft Office Access 2003 è la soluzione ideale, perché ti permette di creare database facilmente consultabili e di semplificare le operazioni di importazione ed esportazione dei dati.

16 Database di esempio Per familiarizzare con Access 2003, prova a dare un'occhiata ad alcuni dei database di esempio inclusi nel programma: puoi prendere spunto da questi database esaminando il loro funzionamento. Copiare non è sempre sbagliato: a volte è un modo per imparare! Selezionando il comando Database di esempio dal menu? puoi accedere al database di una società immaginaria: la "Northwind Traders". Questo database contiene tutti i dati sulle vendite per una società che importa ed esporta specialità gastronomiche da tutto il mondo. Osservando gli oggetti inclusi nel database Northwind, come tabelle, query, moduli, report, pagine, macro e moduli, puoi prendere spunto per creare il tuo database personale. Puoi anche utilizzare i dati di Northwind per sperimentare tutti gli strumenti di Access 2003 prima di iniziare a lavorare su un nuovo database. Se ad esempio vuoi provare a creare delle query, puoi utilizzare la tabella Ordini di Northwind, in quanto contiene record sufficienti per restituire risultati significativi e può aiutarti a capire se stai andando nella direzione giusta prima di cominciare a creare il tuo database personale. Avvio personalizzato Puoi modificare le modalità di avvio di Access È sufficiente scegliere Avvio dal menu Strumenti e personalizzare il programma come preferisci. Ma oltre a creare un menu di avvio personalizzato, puoi fare molto altro. Quando elimini un menu predefinito, quest'ultimo continua a essere visualizzato nella finestra di dialogo Personalizza. Se invece elimini un menu personalizzato, questo viene rimosso definitivamente. Se vuoi rimuovere un menu personalizzato ma conservarlo per riutilizzarlo in seguito, crea una barra degli strumenti per memorizzare i menu inutilizzati. Sposta il menu su questa barra degli strumenti, quindi nascondila. Tieni premuto ALT per trascinare una barra degli strumenti o una voce di menu senza visualizzare la finestra di dialogo Personalizza. Aggiungi un pulsante sulla barra degli strumenti personalizzata per eseguire la tua macro preferita. È sufficiente trascinare la macro dalla finestra del database sulla barra degli strumenti desiderata e fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante appena creato per personalizzarlo.

17 Personalizza la casella degli strumenti con i controlli ActiveX, trascinandoli sulla casella dalla scheda Comandi della finestra di dialogo Personalizza. Fai doppio clic su un controllo ActiveX in visualizzazione struttura per esaminarne le proprietà. Tabelle e relazioni Di seguito trovi alcuni suggerimenti utili per assicurare il perfetto funzionamento delle relazioni tra i tuoi dati: Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla finestra del database e scegli Relazioni per vedere in che modo le tabelle sono correlate. Per importare una tabella di Word 2003 in Access 2003, è necessario convertire la tabella in testo. Scegli Converti dal menu Tabella, quindi fai clic su Tabella in testo, copia la selezione in un nuovo documento e salvalo come file di testo. A questo punto, in Access 2003 utilizza il comando Carica dati esterni per importare il contenuto del file di testo. Assicurati che i campi collegati tra le tabelle siano dello stesso tipo e della stessa dimensione.

18 Copia un URL dal browser e incollalo in un campo Collegamento ipertestuale per visitare l'indirizzo direttamente da Access Trascina una selezione da Excel 2003, Word 2003 o PowerPoint 2003 tenendo premuto CTRL e rilasciala in un campo Collegamento ipertestuale per creare un collegamento che permetta di aprire il documento e visualizzare il punto esatto della selezione. Ecco fatto! Siamo giunti alla fine. Ora sai come ottenere il massimo da Office Grazie a questi suggerimenti puoi risparmiare tempo e lavorare meglio, per renderti la vita più semplice e prepararti per il mondo del lavoro.

19 Vuoi saperne di più? Ecco dove trovare informazioni utili: Suggerimenti generali per Excel /en-gb/excel.asp Suggerimenti per la realizzazione di animazioni in PowerPoint /en-gb/powerpoint.asp Suggerimenti per Word =CH &CTT=4&Origin=ES Suggerimenti per l'utilizzo delle regole in Outlook wide%2fen-gb%2foutrules.asp Suggerimenti per Access =CH &CTT=4&Origin=ES

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

AUTOMATIZZARE UN'AZIONE COMUNE DI WORD USANDO UNA MACRO

AUTOMATIZZARE UN'AZIONE COMUNE DI WORD USANDO UNA MACRO AUTOMATIZZARE UN'AZIONE COMUNE DI WORD USANDO UNA MACRO Con questa esercitazione guidata imparerai a realizzare una macro. Una macro è costituita da una serie di istruzioni pre-registrate che possono essere

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT 1 1 Introduzione al programma 3 2 La prima volta con Powerpoint 3 3 Visualizzazione

Dettagli

I Grafici. La creazione di un grafico

I Grafici. La creazione di un grafico I Grafici I grafici servono per illustrare meglio un concetto o per visualizzare una situazione di fatto e pertanto la scelta del tipo di grafico assume notevole importanza. Creare grafici con Excel è

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD WORD SOMMARIO 1. Muoversi nel testo... 1 2. Taglia, copia e incolla... 2 3. Aprire, salvare e chiudere... 3 4. Trovare e sostituire... 4 5. Visualizzare in modi diversi... 6 6. Formattare e incolonnare...

Dettagli

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso Parte 5 Adv WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso 1 di 30 Struttura di un Documento Complesso La realizzazione di un libro, di un documento tecnico o scientifico complesso, presenta

Dettagli

LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC

LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC Barra di Formattazione Barra Standard Barra del Menu Intestazione di colonna Barra di Calcolo Contenuto della cella attiva Indirizzo della cella attiva Cella attiva Intestazione

Dettagli

FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL

FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL Inserire una funzione dalla barra dei menu Clicca sulla scheda "Formule" e clicca su "Fx" (Inserisci Funzione). Dalla finestra di dialogo "Inserisci Funzione" clicca sulla categoria

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

con software libero Modulo 4 Spreadsheets (Fogli elettronici) Pag. 1

con software libero Modulo 4 Spreadsheets (Fogli elettronici) Pag. 1 con software libero Modulo 4 Spreadsheets (Fogli elettronici) Pag. 1 Indice generale GUIDA A CALC 3.5... 3 1 Utilizzo dell'applicazione... 3 1.1 LAVORARE CON IL FOGLIO ELETTRONICO...3 1.2 MIGLIORARE LA

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Le formule possono essere scritte utilizzando un insieme di funzioni predefinite che Excel mette a disposizione, raggruppate per argomento.

Le formule possono essere scritte utilizzando un insieme di funzioni predefinite che Excel mette a disposizione, raggruppate per argomento. Excel: le funzioni Le formule possono essere scritte utilizzando un insieme di funzioni predefinite che Excel mette a disposizione, raggruppate per argomento. DEFINIZIONE: Le funzioni sono dei procedimenti

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

guida all'utilizzo del software

guida all'utilizzo del software guida all'utilizzo del software Il software Gestione Lido è un programma molto semplice e veloce che permette a gestori e proprietari di stabilimenti balneari di semplificare la gestione quotidiana dell?attività

Dettagli

IN BASSO NELLA FINESTRA C È LA BARRA DI DISEGNO. SE NON È VISIBILE, FARE CLIC SUL MENU IN ALTO: VISUALIZZA / BARRE DEGLI STRUMENTI / DISEGNO

IN BASSO NELLA FINESTRA C È LA BARRA DI DISEGNO. SE NON È VISIBILE, FARE CLIC SUL MENU IN ALTO: VISUALIZZA / BARRE DEGLI STRUMENTI / DISEGNO FARE UNA MAPPA CON OPENOFFICE IMPRESS START/PROGRAMMI APRIRE IMPRESS SCEGLIERE PRESENTAZIONE VUOTA. POI CLIC SU AVANTI E DI NUOVO SU AVANTI. QUANDO AVANTI NON COMPARE PIÙ, FARE CLIC SU CREA CHIUDERE LE

Dettagli

Laboratorio Database. Docente Prof. Giuseppe Landolfi

Laboratorio Database. Docente Prof. Giuseppe Landolfi Laboratorio Database Docente Prof. Giuseppe Landolfi Manuale Laboratorio Database Scritto dal Prof.Giuseppe Landolfi per S.M.S Pietramelara Access 2000 Introduzione Che cos'è un Database Il modo migliore

Dettagli

Nitro Reader 3 Guida per l' utente

Nitro Reader 3 Guida per l' utente Nitro Reader 3 Guida per l' utente In questa Guida per l'utente Benvenuti in Nitro Reader 3 1 Come usare questa guida 1 Trovare rapidamente le informazioni giuste 1 Per eseguire una ricerca basata su parole

Dettagli

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL GUIDA WINDOWS LIVE MAIL Requisiti di sistema Sistema operativo: versione a 32 o 64 bit di Windows 7 o Windows Vista con Service Pack 2 Processore: 1.6 GHz Memoria: 1 GB di RAM Risoluzione: 1024 576 Scheda

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Cos è Excel. Uno spreadsheet : un foglio elettronico. è una lavagna di lavoro, suddivisa in celle, cosciente del contenuto delle celle stesse

Cos è Excel. Uno spreadsheet : un foglio elettronico. è una lavagna di lavoro, suddivisa in celle, cosciente del contenuto delle celle stesse Cos è Excel Uno spreadsheet : un foglio elettronico è una lavagna di lavoro, suddivisa in celle, cosciente del contenuto delle celle stesse I dati contenuti nelle celle possono essere elaborati ponendo

Dettagli

GUIDA ALL USO CORRETTO DI MICROSOFT OFFICE WORD 2007 PER LA REALIZZAZIONE E LA FORMATTAZIONE DI DOCUMENTI PROFESSIONALI

GUIDA ALL USO CORRETTO DI MICROSOFT OFFICE WORD 2007 PER LA REALIZZAZIONE E LA FORMATTAZIONE DI DOCUMENTI PROFESSIONALI GUIDA ALL USO CORRETTO DI MICROSOFT OFFICE WORD 2007 PER LA REALIZZAZIONE E LA FORMATTAZIONE DI DOCUMENTI PROFESSIONALI Francesca Plebani Settembre 2009 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. WORD E L ASPETTO

Dettagli

ITCG Cattaneo via Matilde di canossa n.3 - Castelnovo ne' Monti (RE) SEZIONE I.T.I. - Corso di Fisica - prof. Massimo Manvilli

ITCG Cattaneo via Matilde di canossa n.3 - Castelnovo ne' Monti (RE) SEZIONE I.T.I. - Corso di Fisica - prof. Massimo Manvilli ITCG C. CATTANEO via Matilde di Canossa n.3 - Castelnovo ne' Monti (Reggio Emilia) Costruzione del grafico di una funzione con Microsoft Excel Supponiamo di aver costruito la tabella riportata in figura

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Guida rapida. Cos è GeoGebra? Notizie in pillole

Guida rapida. Cos è GeoGebra? Notizie in pillole Guida rapida Cos è GeoGebra? Un pacchetto completo di software di matematica dinamica Dedicato all apprendimento e all insegnamento a qualsiasi livello scolastico Riunisce geometria, algebra, tabelle,

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

GFI Product Manual. Manuale per il client fax

GFI Product Manual. Manuale per il client fax GFI Product Manual Manuale per il client fax http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Le società, i nomi e i dati utilizzati

Dettagli

GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno

GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno La Vista CAS L ambiente di lavoro Le celle Assegnazione di una variabile o di una funzione / visualizzazione

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

Non tutto, ma un po di tutto

Non tutto, ma un po di tutto ALFREDO MANGIA Non tutto, ma un po di tutto Nozioni fondamentali per conoscere e usare un foglio di calcolo. Corso di alfabetizzazione all informatica Settembre 2004 SCUOLA MEDIA GARIBALDI Genzano di Roma

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

La finestra di Avvio di Excel

La finestra di Avvio di Excel Con Excel si possono fare molte cose, ma alla base di tutto c è il foglio di lavoro. Lavorare con Excel significa essenzialmente immettere numeri in un foglio di lavoro ed eseguire calcoli sui numeri immessi.

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario!

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Manuale del Trader Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Questo manuale spiega esattamente cosa sono le opzioni binarie, come investire e familiarizzare con il nostro sito web. Se avete delle

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

QuestBase. Crea, gestisci, analizza questionari, test, esami e sondaggi. Guida introduttiva

QuestBase. Crea, gestisci, analizza questionari, test, esami e sondaggi. Guida introduttiva QuestBase Crea, gestisci, analizza questionari, test, esami e sondaggi Guida introduttiva Hai poco tempo a disposizione? Allora leggi soltanto i capitoli evidenziati in giallo, sono il tuo bignami! Stai

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO SMS MESSENGER

MANUALE DI UTILIZZO SMS MESSENGER MANUALE DI UTILIZZO SMS MESSENGER (Ultimo aggiornamento 14/05/2014) 2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. INDICE INTRODUZIONE... 1 1.1. Cos è un SMS?... 1 1.2. Qual è la lunghezza di un SMS?... 1 1.3.

Dettagli

Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12

Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12 Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Cos è. un programma di presentazione. Strumenti di presentazione. Che cos è. una presentazione. Diapositive

Cos è. un programma di presentazione. Strumenti di presentazione. Che cos è. una presentazione. Diapositive Cos è un programma di presentazione Strumenti di presentazione Impostare e creare una presentazione Le applicazioni software per organizzare e presentare in pubblico informazioni multimediali Organizzazione

Dettagli

Esercitazioni di Excel

Esercitazioni di Excel Esercitazioni di Excel A cura dei proff. A. Khaleghi ed A. Piergiovanni. Queste esercitazioni hanno lo scopo di permettere agli studenti di familiarizzare con alcuni comandi specifici di Excel, che sono

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

CAPITOLO 6 Colore e trasparenza

CAPITOLO 6 Colore e trasparenza 6 CAPITOLO 6 Colore e trasparenza... Fireworks offre un'ampia gamma di opzioni per la scelta dei colori di un grafico. Si possono usare i campioni di colore predefiniti per conservare quanto più possibile

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

Laboratorio di Statistica con Excel

Laboratorio di Statistica con Excel Università di Torino QUADERNI DIDATTICI del Dipartimento di Matematica G. Peano MARIA GARETTO Laboratorio di Statistica con Excel Soluzioni Corso di Laurea in Biotecnologie A.A. 2009/2010 Quaderno # 46

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 1) Introduzione Pg 3 2) L area amministratore Pg 3 2.1) ECM Pg 4 2.1.1) Sezione Struttura Pg 5 2.1.2) Sezione Documento Pg 7 2.1.3) Sezione Pubblicazione

Dettagli

Che cos è la LIM? L utilizzo didattico della LIM La LIM consente di andare incontro a diversi stili

Che cos è la LIM? L utilizzo didattico della LIM La LIM consente di andare incontro a diversi stili Che cos è la LIM? La LIM, Lavagna Interattiva Multimediale, è una lavagna arricchita da potenzialità digitali e multimediali. Si tratta di una periferica collegata al computer, che rende possibile visualizzare

Dettagli

Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento -

Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento - Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento - Nota preliminare La presente guida, da considerarsi quale mera indicazione di massima fornita a titolo esemplificativo,

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Guida rapida di IBM SPSS Statistics 20

Guida rapida di IBM SPSS Statistics 20 Guida rapida di IBM SPSS Statistics 20 Nota: Prima di utilizzare queste informazioni e il relativo prodotto, leggere le informazioni generali disponibili in Note legali a pag. 162. Questa versione si applica

Dettagli

2 Editor di... stile. 2 Colonna... metrica. 6 Percentuale... di carotaggio. 10 Colonne... libere/utente 11 Colonne... grafico

2 Editor di... stile. 2 Colonna... metrica. 6 Percentuale... di carotaggio. 10 Colonne... libere/utente 11 Colonne... grafico I Parte I Introduzione 1 1 Introduzione... 1 2 Editor di... stile 1 Parte II Modello grafico 4 1 Intestazione... 4 2 Colonna... metrica 4 3 Litologia... 5 4 Descrizione... 5 5 Quota... 6 6 Percentuale...

Dettagli

FileMaker Pro 10. Esercitazioni

FileMaker Pro 10. Esercitazioni FileMaker Pro 10 Esercitazioni 2007-2009 FileMaker, Inc., tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker, il logo della cartella dei file, Bento

Dettagli

Capitolo 2 Acquisizione di contenuti per Kindle...16. Fai acquisti nel Kindle Store, quando vuoi e dove vuoi...16

Capitolo 2 Acquisizione di contenuti per Kindle...16. Fai acquisti nel Kindle Store, quando vuoi e dove vuoi...16 Guida all uso di Kindle 2 Indice Indice Consigli e suggerimenti...5 Capitolo 1 Primi passi...9 Registrazione di Kindle Touch...9 Comandi di Kindle Touch...9 Azioni su schermo... 10 Tastiera su schermo...

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Traduzione di TeamLab in altre lingue

Traduzione di TeamLab in altre lingue Lingue disponibili TeamLab è disponibile nelle seguenti lingue nel mese di gennaio 2012: Traduzioni complete Lingue tradotte parzialmente Inglese Tedesco Francese Spagnolo Russo Lettone Italiano Cinese

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

guida utente showtime

guida utente showtime guida utente showtime occhi, non solo orecchie perché showtime? Sappiamo tutti quanto sia utile la teleconferenza... e se poi alle orecchie potessimo aggiungere gli occhi? Con Showtime, il nuovo servizio

Dettagli

ipod nano Guida alle funzionalità

ipod nano Guida alle funzionalità ipod nano Guida alle funzionalità 1 Indice Capitolo 1 4 Nozioni di base di ipod nano 5 Panoramica su ipod nano 5 Utilizzare i controlli di ipod nano 7 Disabilitare i controlli di ipod nano 8 Utilizzare

Dettagli

Capitolo 2 Acquisire e gestire contenuti Kindle... 15

Capitolo 2 Acquisire e gestire contenuti Kindle... 15 Guida all uso di Kindle 2ª edizione 2 Sommario Sommario Sommario... 2 Capitolo 1 Operazioni preliminari... 5 Registra il tuo Kindle... 5 Comandi di Kindle... 5 Interfaccia schermo touch... 6 Tastiera...

Dettagli

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM SPOSTARE un file o una sottodirectory da una directory ad un altra COPIARE un file o una directory da una directory all altra RINOMINARE un file o una directory CANCELLARE un file o una directory CREARE

Dettagli