PROGRAMMI DI ATTIVITA 2015 ASSOCIAZIONI SEDE DI BOLOGNA (delibera Consiglio di Amministrazione del 24 febbraio 2015) SOMMARIO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGRAMMI DI ATTIVITA 2015 ASSOCIAZIONI SEDE DI BOLOGNA (delibera Consiglio di Amministrazione del 24 febbraio 2015) SOMMARIO"

Transcript

1 PROGRAMMI DI ATTIVITA 2015 ASSOCIAZIONI SEDE DI BOLOGNA (delibera Consiglio di Amministrazione del 24 febbraio 2015) SOMMARIO Azione Universitaria... 2 Centro Studi politici e sociali "G. Donati" CTM-Club Tecnica e Motori CUSL Associazione Erasmus-Erasmus Student Network Eseg studenti unibo Fornofilia e Filatelia GAUSS Gruppo Prometeo I Care Idee e Giovani I Funamboli Il Sole Media Oasi Felice Presidio UniLibera L Aquila i ragazzi della casa dello studente,6 aprile Rete degli Universitari Sacer Venerabilisque Ordo Fictonis (SVQFO) SISM (Segretariato Italiano Studenti Medicina) Student Office Terzo Millennio Uni LGBTQ Unione degli Studenti Albanesi UniversiBO University ShowTime PROGRAMMI DI ATTIVITA 2015 ASSOCIAZIONI SEDI DI ROMAGNA Analysis A.St.I.Ce M.y.S.T.A Spazi S.P.R.I.Te. - Studenti Polo Romagnolo in Informatica e Tecnologie. 298 Koinè ONLUS SSenzaLiMITi Ravenna Studenti/A.S.S.A Slash Pagina 1 di 342

2 Azione Universitaria Contributo richiesto: ,00 ELENCO INIZIATIVE 1)AU Help Desk Altro E' un servizio, di durata annuale, rivolto agli studenti che mira al supporto nello studio tramite la distribuzione gratuita di appunti, precedentemente raccolti da studenti iscritti alla nostra associazione, i quali hanno rinunciato espressamente ai diritti d'autore. In sede di consegna degli appunti verrà specificato che essi non si sostituiscono alla frequentazioni delle lezioni e ai libri di testo. Il servizio viene svolto nelle seguenti scuole: Ingegneria, Farmacia, Giurisprudenza, Economia, Scienze Politiche, Lingue e Letterature Straniere, Medicina e Scienze Motorie. Come gli anni scorsi gli studenti tesserati presso la nostra associazione avranno a disposizione recandosi nella nostra sede 300 stampe o fotocopie, bianco e nero e 50 a colori, al mese. Saranno designati degli associati che si impegnano a far rispettare la legge 633 del 22 aprile 1941, che tutela i diritti d'autore.agli studenti tesserati sarà fornita una tessera plastificata personale che ne attesterà l'iscrizione all'associazione, onde evitare che il servizio si allarghi ad un pubblico troppo ampio. Destinatari Tutti gli studenti delle Scuole di Ingegneria, Farmacia, Giurisprudenza, Economia, Scienze Politiche, Lettere e Filosofia, Lingue e Letterature Straniere, Medicina e Scienze Motorie Sponsor: Non sono previsti alcuni sponsor., importo: 0,00 Descrizione piano economico Per la raccolta cartacea degli appunti sono previsti l'acquisto e la fornitura agli studenti di: penne, evidenziatori, matite, bianchetti, quaderni. Nel caso in cui si renda necessario copiare digitalmente gli appunti, o la disponibilità degli stessi sia solo in formato digitale, sono previsti gli acquisti di: stampate, toner stampante, CDs, fogli bianchi formato A4. Per la distribuzione sono previste le spese di acquisto di: puntatrice e relativi punti, carpette in plastica, graffette, buste A4. Per la catalogazione sono previste le spese di acquisto di: raccoglitori, carpette in cartone, post-it, pennarelli indelebili per la scrittura su CDs. Per la riproduzione degli appunti e il servizio di copie per i tesserati è prevista la spesa per le fotocopie e le spese di manutenzione ordinaria di una fotocopiatrice presso la sede dell'associazione. Per pubblicizzare l'iniziativa si provvederà alla stampa di locandine e volantini, graficamente prodotti da professionisti. Tessere plastificate acquisto cancelleria (penne, gomme, scotch, toner, etc..) raccolta, catalogazione degli appunti 400,00 acquisto carta 450,00 acquisto materiale informatico di consumo (cartucce, dischetti, etc..) 400,00 fotocopie B/N e colori 1200,00 noleggio fotocopiatrice spese di manutenzione ordinaria 200,00 spese di pubblicità (grafica volantini, manifesti, tessera 150,00 2

3 volantini e manifesti 500,00 tessere plastificate 700,00 Totale 4000,00 2)10 Febbraio: la verità non si infoiba Altro L'Associazione con questa iniziativa vuole realizzare, con l'aiuto del Comitato 10 Febbraio (che fornirà esclusivamente il materiale, che verrà stampato dalla nostra associazione, da esporre nella mostra allestita esclusivamente dall'associazione) e il patrocinio, non oneroso, del Comune di Bologna e dell'assemblea Legislativa dell'emilia Romagna, una mostra fotografica da esporre presso il complesso del Baraccano nella settimana in cui si celebrerà il Giorno del Ricordo. Nell'intento dell'associazione vi è anche quello di esporre la medesima, in copie uguali anche in altre location come sedi di quartiere differenti del Santo Stefano, in base alla disponibilità, in Palazzo Paleotti, come punto centrale del quartiere universitario, e anche in una delle piazze del centro storico di Bologna. Verrà inoltre proiettato, laddove è possibile, contemporaneamente un filmato e un contributo audio, atti a meglio spiegare la tragedia delle vittime del odio titino. Come ornamenti alla sala oltre al materiale di seguito illustrato si acquisteranno candele/fiaccole per formare un cerchio intorno alla corona di fiori e per tutto il perimetro della sala, se consentito dai responsabili. L'associazione si farà inoltre carico di organizzare una conferenza stampa il giorno dell'inaugurazione per poter pubblicizzare l'evento anche su gli organi di stampa. Inoltre lo stesso giorno si provvederà a un piccolo buffet per i visitatori che verranno. Destinatari La mostra ha come destinatari tutti gli studenti universitari, gli studenti delle scuole superiori e la cittadinanza intera. Sponsor: Non sono previsti alcuni sponsor., importo: 0,00 Descrizione piano economico Per lo svolgimento dell'iniziativa si rende necessario: il noleggio di un video proiettore, il noleggio dell'impianto audio l'acquisto o noleggio di un PC necessario per la rielaborazione e proiezione del video; la spesa di affitto della sala. Per quanto riguarda l'allestimento si prevede l'acquisto di supporti per le fotografie, tulle di tre differenti colori, nastro tricolore, canaline per coprire eventuali cavi di alimentazione; la stampa delle fotografie a colori e bianco/nero e di un opuscolo illustrativo della mostra a colori. Per la realizzazione dell'evento si prevedono le spese pubblicitarie tramite stampa di locandine, volantini e l'utilizzo di espositori, come totem e roll up per meglio evidenziare la presenza della mostra, e le spese per la realizzazione grafica del materiale. Candele/fiaccole. Acquisto di una corona di fiori che verrà esposta durante la mostra come omaggio alle vittime. Acquisti necessari per allestire un piccolo buffet. acquisto personal computer 500,00 affitto locali 500,00 altro candele/fiaccole 150,00 3

4 altro stampa fotografie 450,00 altro corona di fiori, fiori 250,00 altro canaline e materiale elettrico 150,00 altro supporto fotografie 400,00 noleggio impianto audio 450,00 noleggio videoproiettore 1000,00 spese di pubblicità (grafica spese di ristorazione e vitto (coffee break - buffet - rinfreschi) 150,00 350,00 550,00 stampa dispense - materiale didattico 500,00 Totale 5400,00 3) Laboratorio webmaker Stage di studio Luogo di svolgimento: Sede dell'associazione Periodo di svolgimento: settembre-dicembre Stima numero studenti partecipanti: 40 Programma: 1) laboratorio di base dei linguaggi html e css. (4 ore) 2) laboratorio sull'utilizzo dei principali cms, strutturato in due moduli propedeutici. (8 ore) 2a) livello base sull'utilizzo di joomla e wordpress (4 ore) Nel primo modulo ci si prefigge l'obiettivo di impartire le nozioni di base sull'utilizzo dei cms: utilizzo di un client ftp; installazione dei cms sui due hosting; nozioni di base sugli strumenti principali di lavoro (gestione degli utenti, gestione dei permessi, componenti, moduli template, plugin). 2b) livello avanzato sull'utilizzo di joomla e wordpress (4 ore) Nel secondo modulo si entra in competenze avanzate: elaborazione e modifica di file html e css dei siti in costruzione; impiego avanzato di componenti e moduli. 3) laboratorio per principianti di web design. (4 ore) Il modulo prevede l'utilizzo di software per la costruzione di template per i cms studiati nei moduli precedenti e l'utilizzo dei prodotti Adobe per la creazione di immagini da applicare ai template. 4) utilizzo commerciale della pagina di facebook: come pubblicizzare eventi, aziende e far crescere i propri introiti con l'utilizzo del social più usato nel mondo (4 ore) Descrizione :Le nuove tecnologie telematica, come il sito internet, possono espandere la visibilità e la conoscenza delle iniziative, che ci si prefigge di affrontare, oltre i confini territoriali cittadini e nazionali. La conoscenza delle modalità di costruzione di un sito internet sono sconosciute nonostante gli intuitivi programmi CMS che sono in circolo. Facebook non è solo uno strumento per restare in contatto con i propri amici o parenti ma può essere anche un modo per 4

5 pubblicizzare la propria azienda per far crescere gli introiti e farsi conoscere. Si utilizzerà il lavoro degli studenti per creare un sito internet dell'associazione (aubologna.it) Destinatari Sono invitati tutti gli studenti universitari. Sponsor: Non sono previsti sponsor., importo: 0,00 Descrizione piano economico L'iniziativa prevede l'acquisto di almeno due spazi web tramite il web hosting Aruba (uno da impiegare come strumento di lavoro per il cms joomla, l'altro da impiegare come strumento di lavoro per il cms wordpress ed altri su richiesta dell'insegante); la stampa di dispense da distribuire durante le lezioni; stampa di materiale pubblicitario come volantini e manifestini e la grafica per la realizzazione della pubblicità; spese di inserzioni pubblicitarie Facebook necessarie per mostrare l'utilizzo dello strumento. altro inserzioni Facebook 300,00 realizzazione - aggiornamento sito internet 500,00 spese di pubblicità (grafica 150,00 400,00 stampa dispense - materiale didattico 400,00 Totale 1750,00 4) Lucca comics Gite e visite culturali Destinazione: Lucca Durata (1 giorno...): La visita si svolgerà in una sola giornata nel periodo di fine Ottobre e inizio Novembre. Stima numero studenti partecipanti: 54 Programma: L'evento prevede la partenza da Bologna tramite un pullman noleggiato e giunti a destinazione la visita al festival. La giornata proseguirà con una piccola visita nel centro storico e infine il ritorno. Descrizione: Il festival del Lucca comics è considerata la più importante rassegna italiana del settore, seconda d'europa e terza del mondo, dove si possono trovare mostre e percorsi espositivi dedicati ai principali artisti mondiali o titoli di opere presenti al festival. Le mostre sono allestite nella suggestiva cornice rinascimentale della città, all'interno degli stessi palazzi antichi lucchesi. L'intento dell'iniziativa è quello di poter offrire la possibilità agli studenti di partecipare con un costo nettamente inferiore alle spese che ordinarie; in questo modo all'attività culturale si associa un momento di aggregazione sociale tra gli studenti partecipanti. In seguito ad una grande partecipazione si è pensato di aumentare il numero dei partecipanti rispetto allo scorso anno in modo da rispondere alle numerose richieste di partecipazione. Destinatari Sono invitati a partecipare tutti gli studenti universitari. Sponsor: Non sono previsti sponsor., importo: 0,00 5

6 Descrizione piano economico L'iniziativa prevede la spesa di noleggio del pullman; l'acquisto di biglietto per ingresso alla fiera (circa 20 euro cad); le spese di pubblicità tramite la stampa di volantini e locandine; la grafica dei volantini e delle locandine; stampa di brochure con il programma della giornata, dettagli della mostra, informazioni utili per il viaggio e contatti dei responsabili. biglietti entrata mostre - musei - etc ,00 spese di pubblicità (grafica spese di viaggio (affitto pullman - biglietti ferroviari) 100,00 300, ,00 stampa dispense - materiale didattico 500,00 Totale 3200,00 5) Natale di Roma Gite e visite culturalil Destinazione: Roma Durata (1 giorno...): La gita avrò durata di 2 giorni dal 18/04 al 20/04 Stima numero studenti partecipanti: 50 Programma: La partenza prevista nella notte tra venerdì 17 e sabato 18/04 ci vedrà arrivare a Roma in mattinata da dove inizieremo con la visita del Foro Romano, Colosseo, Palatino, Mercati di Traiano - Museo dei Fori Imperiali. La giornata restante sarà suddivisa sia tra la partecipazione alle celebrazioni che si svolgeranno in vari punti della città, sia con il proseguimento delle visite al Museo delle Mura, Museo dell'ara Pacis. Il giorno seguente, domenica 19/04, si completeranno le visite previste con il Museo della Civiltà Romana, Pantheon e eventuali aggiunte di viste gratuite o i luoghi non visistati il giorno prima. La partenza prevista per l'ora di cena vedrà concludere la gita con il ritorno a Bologna nella notte di domenica. Descrizione :In occasione delle celebrazioni del Natale di Roma, la nostra associazione ha deciso di coinvolgere gli studenti universitari interessati a vedere quest'ultime, che si celebreranno nelle giornate del e 21 aprile, e di cogliere l'occasione di poter visitare parte del patrimonio storico antico che la città imperiale offre. L'associazione si farà carico dell'organizzazione e dell'individuazione di una soluzione economica per il soggiorno. La spesa graverà interamente sugli studenti insieme alle spese di vitto e dei trasporti in loco (metropolitana, tram, autobus..) Destinatari Tutti gli studenti universitari, in particolare gli studenti di Lettere e Filosofia impegnati in un percorso di studio storico e antico. Sponsor: Non sono previsti sponsor., importo: 0,00 Descrizione piano economico 6

7 La gita comprende le spese di noleggio del pulman con doppio autista; l'acquisto di titoli d'ingresso per i musei; le spese per la pubblicità dell'evento tramite la stampa di manifesti e volantini; la spesa per la realizzazione della grafica della pubblicità; stampa di brochure con il programma della giornata, dettagli della mostra, informazioni utili per il viaggio e contatti dei responsabili. biglietti entrata mostre - musei - etc.. vari musei 3000,00 spese di pubblicità (grafica spese di viaggio (affitto pullman - biglietti ferroviari) 150,00 350, ,00 stampa dispense - materiale didattico 500,00 Totale 7000,00 6)Torneo di calcio a 5 Tornei/gare Tipologia: Torneo di calcetto a 5 persone. Luogo di svolgimento: Da designare per singola partita a seconda della disponibilità dei campi del CUSB ed eventualmente campi privati. Periodo di svolgimento: Inizio a fine febbraio/inizio marzo e termine a fine giugno. Stima numero partecipanti: 48 ovvero 6 giocatori per 8 squadre. (5 giocanti e un sostituto) Premi previsti: Al termine del torneo saranno premiati le prime tre squadre con medaglie onorifiche, coppe per le squadre e per i componenti della squadra prima classificata saranno consegnati libri di diversa tipologia che potranno scegliere tra quelli acquistati dall'associazione per un massimo di 3 libri ciascuno. Ogni squadra riceverà una targhetta per la partecipazione al torneo. Descrizione: Grazie alla sottoscrizione dell'associazione con il CUSB si è ritenuto di utilizzare le strutture messe a disposizione dal Centro Sportivo grazie anche al supporto organizzativo ed alle promozioni che sono state stipulate nel contratto. Il torneo prevede due gironi da quattro squadre da 5 membri l'una, ciascuno con scontro diretto. Le prime due classificate di ciascun girone si incontreranno a "sistema incrociato", ovvero la prima contro la seconda e viceversa. Infine sono previste la finale e la finale per il terzo e quarto posto. Per un totale di 16 partite. La premiazione verrà svolta il giorno stesso della finale e sul campo di gioco saranno consegnati i premi (medaglie,libri, coppe) ai vincitori e ai miglior classificati e sarà offerto a tutti un rinfresco organizzato e allestito dall'associazione. Destinatari L'iniziativa è aperta ad ogni studente dell'ateneo. Sponsor: Non sono previsti sponsor., importo: 0,00 7

8 Descrizione piano economico Per la realizzazione dell'iniziative sono previste le spese di: affitto campi sportivi presso il CUSB o centri sportivi privati; acquisto premi; acquisto vitto per buffet finale comprensivo di eventuale acquisto di acqua da distribuire alle squadre partecipanti durante il torneo; l'acquisto di gazebo, tavoli e cavalletti per l'allestimento di un buffet al coperto direttamente sul campo di gioco della finale; noleggio impianto audio per il giorno della premiazione; spese pubblicitarie attraverso la stampa di volantini e manifestini; spese di realizzazione grafica del materiale pubblicitario; spese di casacche per ogni partecipante. Sarà garantita la copertura assicurativa a ogni partecipante. acquisto casacche sportive 960,00 acquisto libri 400,00 acquisto premi medagli, coppe, targhett 400,00 affitto campi - impianti sportivi 1500,00 altro gazebi, cavaletti, tavoli 450,00 assicurazione 1500,00 noleggio impianto audio 90,00 spese di pubblicità (grafica spese di ristorazione e vitto (coffee break - buffet - rinfreschi) 100,00 400,00 600,00 Totale 6400,00 7) Listening, Reading and Comprehension: Develope your English! Stage di studio Luogo di svolgimento: Sede dell'associazione Periodo di svolgimento: 4 mesi complessivi di durata divisi in 2 moduli: 1 modulo: Aprile-Maggio 2 Modulo: Ottobre- Novembre Stima numero studenti partecipanti: 30 Programma: 32 ore complessive. Frequenza: lezione settimanale di 2 ore. Descrizione: Oggigiorno milioni di persone si spostano continuamente per lavoro, per piacere, per necessità. Per questo diventa sempre più fondamentale avere una buona padronanza della lingua, o quantomeno una base per comprendere e per farsi comprendere. Il problema, soprattutto in questi tempi di difficile congiuntura economica, è che i corsi di lingua ad un certo livello costano abbastanza, fuoriuscendo dunque dal range che molti studenti si possono permettere. Per questo offriamo questo servizio di tutorato e di incontri, che permette, attraverso un buono e continuo lavoro a casa di raggiungere ottimi risultati nell'apprendimento dell inglese. Il percorso per l apprendimento dell inglese qui proposto non è strutturato come un corso propriamente detto, ma appunto come percorso che si 8

9 sviluppa e si articola su tre diversi livelli: ripasso e consolidamento della grammatica inglese imparata alle scuole dell obbligo; conversazione in lingua inglese, visione di documenti video e ascolto di documenti audio in inglese per sviluppare la comprensione e l orecchio ai diversi accenti delle varie popolazioni anglofone. Il corso quindi ha un metodo didattico alternativo che prevede già una minima conoscenza della lingua e della grammatica inglese e che quindi non si prefigge lo scopo di insegnarla ai suoi frequentanti, ma che invece mira a sviluppare la capacità di parlare e di ascoltare in una lingua diversa dall'italiano, e nello specifico l inglese. Destinatari L'iniziativa è aperta a tutti gli studenti universitari. Sponsor: Non sono previsti sponsor., importo: 0,00 Descrizione piano economico Per l iniziativa è previsto l acquisto di quaderni da dare agli studenti per i glossari; le fotocopie dei testi dei file audio e video trasmessi; l abbonamento per l associazione alla rivista Speak Up che fornisce dvd in lingua inglese con annessa traduzione e articoli di argomenti vari su cui si svilupperanno le conversazioni. È previsto altresì l acquisto i dvd di film in lingua inglese. Per la pubblicità dell'evento è prevista la stampa di volantini e locandine e la precedente rielaborazione della grafica del materiale pubblicitario. abbonamento riviste - quotidiani Speak Up 85,00 acquisto cancelleria (penne, gomme, scotch, toner, etc..) Quaderni 200,00 altro DVD 200,00 spese di pubblicità (grafica spese di pubblicità (grafica 350,00 100,00 stampa dispense - materiale didattico 600,00 Totale 1535,00 8) Visita al birrificio Beltaine Gite e visite culturali Destinazione: Birrificio Beltaine, Via G.Marconi Granaglione (BO) Durata (1 giorno...): La visita si prevede durerà una giornata nella seconda metà del mese di Gennaio. Stima numero studenti partecipanti: 30 Programma: La giornata prevede il viaggio in pullman presso lo stabilimento, la visita guidata all'azienda con parte teorica relativa ai processi e controlli chimici, e lo studio della distribuzione e marketing. Descrizione: La visita guidata è aperta agli studenti di Ingegneria Chimica e Biochimica, Ingegneria dell'automazione e Chimica Industriale, e si prenderà in considerazione di rivolgere anche l'invito agli studenti di Economia. La Birra, prodotta in un edificio storico del Comune, trova la sua eccellenza nell'ingrediente che la caratterizza: la castagna. La sinergia derivata dalla collaborazione tra Catanicoltori, Università di Bologna e Beltaine è concretizzata dal lavoro 9

10 fondamentale dei Mastri birrai nella produzione della birra, produzione che avviene nel birrificio dove sono state organizzate la sala cottura, i serbatoi di fermentazione e maturazione oltre che agli impianti di imbottigliamento. Alle informazioni teoriche su ciclo produttivo, l'impiego di macchine, il loro funzionamento, sulla gestione del bilancio e fatturato di piccole aziende e sui controlli chimici effettuati sui prodotti, seguirà poi una visita ad uno stabilimento specializzato nel ciclo produttivo dell'imbottigliamento. Destinatari L'iniziativa è aperta a tutti gli studenti in particolare a quelli iscritti di Ingegneria Chimica e Biochimica, Ingegneria dell'automazione e Chimica Industriale con la possibilità di aprire anche agli iscritti di Economia. Sponsor: Non sono previsti sponsor., importo: 0,00 Descrizione piano economico L'iniziativa prevede il noleggio del pullman; l'acquisto dei biglietti per la visita guidata (circa 15 cad.); la spesa di pubblicizzazione dell'evento attraverso la stampa di volantini e locandine e la precedente elaborazione grafica del materiale. biglietti entrata mostre - musei - etc.. 15 cad. 450,00 biglietti entrata mostre - musei - etc.. 350,00 spese di pubblicità (grafica 100,00 400,00 Totale 1300,00 9) Conoscere l EUROPA visita al Parlamento Europeo Gite e visite culturali Destinazione: Parlamentarium - Il Centro Visitatori del Parlamento europeo. Edificio Willy Brandt Rue Wiertz 60 / Wiertzstraat 60, Bruxelles, Belgio Durata (1 giorno...): 3 giorni Stima numero studenti partecipanti: 30 Programma: Parlamentarium-Il Centro Visitatori del Parlamento europeo, Visita dell'emiciclo e briefing per gruppi, visita nella città di Bruxelles Descrizione:Tramite il coinvolgimento degli studenti della Scuola di Scienze Politiche, in collaborazione con il Polo Ruffilli di Forlì, Azione Universitaria organizzerà una visita al Parlamento Europeo presso la sede di Bruxelles. L iniziativa vedrà il coinvolgimento di studenti interessati provenienti da altre Scuole. La visita ha l ambizione di conoscere meglio le Istituzioni Europee, che mano a mano acquistano sempre più importanza nel procedimento di integrazione comunitaria. L evento, se accompagnato da particolari corsi di formazione frequentati presso il PE, è inevitabilmente un plus ai fini curriculari per gli studenti che abbiano l ambizione di lavorare nelle Organizzazioni Internazionali. Sarà previsto un incontro di formazione dedicato agli studenti partecipanti con l attuale Vice Presidente della Commissione Europea Antonio Tajani. L'associazione si farà carico dell'organizzazione e dell'individuazione di una soluzione economica per il soggiorno. La spesa graverà interamente sugli studenti. Destinatari 10

11 Studenti della Scuola di Scienze Politiche e di altre Scuole. Sponsor: Non sono previsti sponsor., importo: 0,00 Descrizione piano economico Per la realizzazione della gita sono previste le spese di: affitto del pullman con autista doppio; le spese per la pubblicizzazione dell'evento quindi la stampa di volantini e locandine; le spese per la guida turistica per la città; l'acquisto di titoli d'ingresso con guida per la visita nelle sedi istituzionali (circa 25 cad.); stampa di brochure con il programma della giornata, dettagli della mostra, informazioni utili per il viaggio e contatti dei responsabili. biglietti entrata mostre - musei - etc.. 750,00 guida turistica 350,00 spese di pubblicità (grafica spese di viaggio (affitto pullman - biglietti ferroviari) 100,00 400, ,00 stampa dispense - materiale didattico 500,00 Totale 5350,00 10) EXPO 2015 Gite e visite culturali Destinazione: Milano Durata (1 giorno...): un giorno Stima numero studenti partecipanti: 50 Programma: visita all'area espositiva della fiera di Milano dedicata all'esposizione Universale. Descrizione: La città di Milano ha per la seconda volta, dopo il 1906, ha l'onore e l'onere di ospitare un'esposizione Universale.Il tema proposto per la Expo in Italia è "Nutrire il pianeta, energia per la vita", e vuole includere tutto ciò che riguarda l'alimentazione, dal problema della mancanza di cibo per alcune zone del mondo a quello dell'educazione alimentare, fino alle tematiche legate agli OGM. Un evento unico che incarna un nuovo concept di Expo: tematico, sostenibile, tecnologico e incentrato sul visitatore, con oltre 130 partecipanti, un sito espositivo sviluppato su una superficie di un milione di metri quadri per ospitare gli oltre 20 milioni di visitatori previsti. I visitatori, coinvolti in prima persona in percorsi tematici e approfondimenti sul complesso mondo dell alimentazione, hanno l opportunità di compiere un vero e proprio viaggio intorno al mondo attraverso i sapori e le tradizioni dei popoli della Terra. Expo Milano 2015 sarà la prima Esposizione della storia a essere ricordata non solo per i manufatti realizzati ma soprattutto per il contributo al dibattito e all'educazione sull'alimentazione, sul cibo, sulle risorse a livello planetario. Un momento incredibile e imperdibile per il nostro Paese e per noi studenti. Destinatari Tutti gli studenti dell'università di Bologna Sponsor: Non sono previsti sponsor., importo: 0,00 11

12 Descrizione piano economico Per la realizzazione dell'iniziativa si prevedono; noleggio pullman; spese per stampa di materiale pubblicitario come volantini, manifesti ed espositori; la realizzazione grafica del materiale pubblicitario e di un'area dedicata sul futuro sito internet dell'associazione; spesa per l'acquisto di biglietti senza data per poter variare il giorno della partenza e poterli acquistare con largo anticipo; stampa di brochure con il programma della giornata, dettagli della mostra, informazioni utili per il viaggio e contatti dei responsabili. biglietti entrata mostre - musei - etc.. 32 cad. 1920,00 realizzazione - aggiornamento sito internet 100,00 spese di pubblicità (grafica spese di viaggio (affitto pullman - biglietti ferroviari) 150,00 400, ,00 stampa dispense - materiale didattico 500,00 Totale 4070,00 11) Rock identitario: Skoll. Manifestazioni musicali Tipologia: concerto di musica rock progressivo, musica alternativa. Luogo di svolgimento: Saletta privata. Periodo di svolgimento: fine gennaio a seconda della disponibilità dell'artista. Stima numero studenti partecipanti: 30 Descrizione: Federico Goglio, nome d'arte di Sköll scelto come nome ispirandosi ad un personaggio della mitologia germanica: un lupo feroce che nel giorno del Ragnarok (la battaglia finale, tra le forze del bene e quelle del male, che distruggerà il mondo intero) oscurerà il cielo e la terra. L essenza di Skoll, anche se sembra esclusivamente negativa, può assumere anche valenze positive. E' un cantautore, musicista e scrittore italiano in attività dal La sua musica racconta di gesta di uomini italiani, noti e ignoti, che hanno scritto la storia del nostro paese; il suo ultimo disco "Eroica" è dedicato ad alcune figure chiave della storia italiana, dall unificazione ai giorni nostri da D Annunzio a Marinetti, dai soldati italiani della Prima Guerra Mondiale a Primo Carnera, dai conquistatori del K2 a Paolo Borsellino. Un cantautore chiave di questo mondo di musica alternativa che ha scavalcato i confini nazionali facendo concerti per tutta l'europa. Durante la serata il cantautore, presenterà anche il libro "Questo mondo non basta. Uomini e eroi" collage di storie di uomini, donne, eroi. Storie fatte di sacrifici, imprese, Ideali e Valori. Storie che Federico "Skoll" Goglio racconta prendendo spunto dai versi di alcuni suoi brani. Leggeremo, tra gli altri, del Comandante Massud, di Brigitte Bardot, di Evita, degli Uomini di El Alamein, di Mishima. Destinatari L'evento è aperto a tutti gli studenti. Sponsor: Non sono previsti sponsor., importo: 0,00 12

13 Descrizione piano economico Si prevedono le spese di noleggio impianto audio su richiesta del musicista: cavi, casse, strumenti musicali, amplificatori, ecc. ; rimborso spese dell'artista e compenso; spese per la stampa di materiale pubblicitario (volantini e manifesti) e per la realizzazione grafica di esso; affitto del locale per l'evento; affitto locali 1000,00 compenso relatori 400,00 noleggio cavi - microfoni - cavalletti - faretti 200,00 noleggio impianto audio 300,00 rimborso spese artisti 500,00 spese di pubblicità (grafica 100,00 250,00 Totale 2750,00 12) Il Trono di Spade (Game of Thrones) Cineforum/proiezione film Indicare se unica proiezione o ciclo di proiezioni:ciclo di 30 proiezioni, 3 al mese per tutto l'anno. Tematiche trattate - titolo film: Il Trono di Spade (Game of Thrones) è una serie televisiva statunitense di genere fantasy creata da David Benioff e D.B. Weiss, che ha debuttato il 17 aprile 2011 sul canale via cavo HBO. È nata come trasposizione televisiva del ciclo di romanzi Cronache del ghiaccio e del fuoco (A Song of Ice and Fire) di George R. R. Martin. Eventuale/i relatore/i - conduttore/i: Ogni incontro sarà introdotto dal presidente dell'associazione. Luogo di svolgimento: Sede dell'associazione o affitto di salette in caso di larga partecipazione. Periodo di svolgimento: tutto l'anno a partire da fine gennaio con pausa estiva tra metà luglio e tutto agosto. Stima numero studenti partecipanti: 40/50 a proiezione Descrizione: La serie racconta le avventure di molti personaggi che vivono in un grande mondo immaginario costituito principalmente da due continenti. Il centro più grande e civilizzato del continente occidentale è la città capitale Approdo del Re, dove risiede il Trono di Spade. La lotta per la conquista del trono porta le più grandi famiglie del continente a scontrarsi o allearsi tra loro in un contorto gioco di potere. Ma oltre agli uomini, emergono anche altre forze oscure e magiche. Il Trono di Spade è sicuramente una delle serie più di successo degli ultimi anni che ha creato intorno a se molto interesse e molto merchandising. La proiezione della seria, dato anche l'uscita della nuova stagione ad Aprile, sarà sicuramente un momento conviviale di ritrovo e di fraternizzazione tra i partecipanti. Destinatari Tutti gli studenti universitari. Sponsor: Non sono previsti sponsor, importo: 0,00 13

14 Descrizione piano economico Per la realizzazione del cineforum sono previste le spese di: stampa del materiale pubblicitario (volantini e manifesti) e realizzazione di essi tramite un supporto grafico; acquisto o noleggio DVD della serie; acquisto di vivande e bevande per allietare la proiezione; affitto di sale; le spese per la SIAE; una brochure riassuntiva di tutte le proiezioni distribuite ai partecipanti. noleggio videocassette - dvd o acquisto 150,00 S.I.A.E. 780,00 spese di pubblicità (grafica spese di ristorazione e vitto (coffee break - buffet - rinfreschi) 100,00 350,00 500,00 stampa dispense - materiale didattico 500,00 Totale 2380,00 13) Black Jesus - The Antology Seminari, dibattiti, conferenze Indicare se unico incontro o ciclo di incontri: unico incontro Tematiche trattate/argomento/titolo: Federico Buffa, Black Jesus - The Antology, Libreria dello Sport, Nome relatore/i: Federico Buffa autore del libro e il presidente dell'associazione. Luogo di svolgimento: Sala comunale o privata Periodo di svolgimento: seconda metà del mese di marzo, a seconda delle disponibilità dell'autore Stima numero studenti partecipanti: 150 Descrizione: Imprescindibile per chiunque ami il basket a stelle e strisce, Black Jesus è una lettura che risulta gradevolissima anche per chi sia semplicemente interessato ad approfondire certi aspetti della cultura americana. Il basket in America, sia a livello professionistico che amatoriale, è infatti più di un semplice sport, è uno stile di vita con delle sue regole ben definite, saldamente legate ad un codice della strada tanto anacronistico quanto reale; un mondo dove si vive o si muore per mantenere la propria reputazione, dove la personalità e l'ego contano almeno quanto le qualità tecniche.chiederemo all'autore, Federico Buffa, forte della sua esperienza di vita negli USA e della sua conoscenza diretta del mondo NBA ma non solo,di introdurci in una realtà per noi italiani estranea, tratteggiando ritratti sempre interessanti di un buon numero di personaggi più o meno fondamentali del basket americano, dalle stelle più affermate della lega professionistica ai miti delle high school, con una attenzione particolare per le storie meno conosciute e sempre con il suo stile vivissimo e infarcito di slang e iperboli, per una maniera di scrivere tipicamente americana. Destinatari L'evento è rivolto in particolare agli studenti di Scienze delle attività motorie e sportive, ma l'invito sarà esteso a tutti gli studenti delle altre Scuole. 14

15 Sponsor: Non sono previsti sponsor., importo: 0,00 Descrizione piano economico Per la realizzazione della presentazione del libro si prevedono le spese: stampa materiale pubblicitario quale volantini e manifesti; consulenza grafica per la realizzazione del materiale; affitto del locale; rimborso spese relatore; eventuale noleggio impianto audio, qualora mancasse; affitto locali 1000,00 noleggio impianto audio 150,00 rimborso spese relatori 700,00 spese di pubblicità (grafica 100,00 350,00 Totale 2300,00 14) I grandi dittatori Seminari, dibattiti, conferenze Indicare se unico incontro o ciclo di incontri:ciclo di 10 incontri. Tematiche trattate/argomento/titolo:1) Adolf Hitler 2) Josif Stalin 3) Mao Zedong 4) Kim Il-sung 5) Benito Mussolini 6) Slobodan Milosevic 7) Pol Pot 8) Mu'ammar Gheddafi 9) Salazar 10) Nicolae Ceausescu Nome relatore/i: Massimo NAVA Giornalista del Corriere della Sera, autore di libri su Milosevic; Prof. Zeffiro CIUFFOLETTI, docente Storia Contemporanea Firenze; Prof. Marco SORESINA docente Storia Contemporanea UNIMI; Gianluca BARBERA autore del libro "Il dittatore utopista-storia e controstoria di Muammar Gheddafi"; e altri autori da valutare. Luogo di svolgimento: Sede dell'associazione, Sale Comunali o private in caso di numerose adesioni valutate volta per volta. Periodo di svolgimento: annuale. Gli incontri avranno una cadenza mensile, con l'esclusione dei mesi di Gennaio e Agosto. L'ordine degli incontri potrà non seguire esattamente quello indicato a seconda delle disponibilità dei relatori.stima numero studenti partecipanti: 70 Descrizione: Con questo ciclo d'incontri ci prefiggiamo di incontrare autori di libri, studiosi o professori universitari che hanno approfondito la vita di questi figure che hanno attraversato il secolo e ne hanno lasciato una macchia indelebile. Chiederemo quindi ad ognuno dei relatori di illustrare a grandi linee, l'infanzia, la giovinezza, la scalata al potere e quello che hanno svolto da leader massimi del loro paese per ogni dittatore presi singolarmente. Destinatari L'iniziativa è rivolta in particolare agli studenti di Storia della Scuola di Lettere e Beni culturali, ma l'invito sarà allargato a tutti gli studenti interessati. Sponsor: Non sono previsti sponsor, importo: 0,00 Descrizione piano economico Per la realizzazione dell'iniziativa si prevedono le spese di: stampa materiale pubblicitario (manifesti e volantini); grafica per la realizzazione del materiale pubblicitario; affitto dei locali, in caso di numerose adesioni; rimborso spese relatori; 15

16 affitto locali 4000,00 noleggio impianto audio 2500,00 rimborso spese relatori 3500,00 spese di pubblicità (grafica 350,00 500,00 Totale 10850,00 Vincoli/Raccomandazioni Per l iniziativa AU Help Desk sono escluse le spese per la realizzazione di tessere plastificate e quelle per l acquisto di una stampante in quanto già acquistata lo scorso e non ancora ammortizzata. Nell ambito della mostra: 10 Febbraio:la verità non si foiba è esclusa la spesa per l acquisto di un PC in quanto non congrua. Con riferimento alle iniziative: 10 Febbraio :la verità non si foiba e torneo di calcio a 5 nei quali è prevista la collaborazione con altri Enti/soggetti,in sede di rendiconto l'associazione dovrà fornire puntuali indicazioni sul costo complessivo dell'iniziativa e sull'utilizzo di altri eventuali finanziamenti ricevuti. Nell ambito del torneo di calcio a 5 non è ammesso l'acquisto di gazebo e cavalletti né delle casacche sportive in quanto l'associazione ha già effettuato analoga tipologia di spese nell'ambito dei bandi 2011 e 2013 e non è ancora decorso il periodo di ammortamento previsto dalle regole. L'Associazione dovrà attenersi alle regole di utilizzo del contributo che escludono espressamente compensi per prestazioni rese da persone fisiche (spese per grafica previste in gran parte delle iniziative, guide turistiche nelle gite) Nell ambito della manifestazione musicale Rock identitario:skoll non sono ammessi compensi e rimborsi spese per relatori/artisti. I laboratori/stage/corsi sono ammessi a finanziamento a condizione che siano rivolti esclusivamente agli studenti dell Ateneo e che la partecipazione degli stessi sia a titolo gratuito. Nell ambito delle gite sono escluse le spese di pernottamento e soggiorno degli autisti dei pullman. 16

17 Centro Studi politici e sociali "G. Donati" Contributo richiesto: ,00 ELENCO INIZIATIVE 1) Informazione e migrazioni Seminari, dibattiti, conferenze Indicare se unico incontro o ciclo di incontri: incontro unico Tematiche trattate/argomento/titolo: Informazione e migrazioni Nome relatore/i:gabriele Del Grande, nato nel 1982, si è laureato a Bologna in Studi Orientali. Nel 2006 ha fondato l'osservatorio sulle vittime della frontiera "Fortress Europe". Ha collaborato con Rai, Rtsi, Taz, Jungle World, Open Society, Lettera 27, Famiglia Cristiana, L'Unità, Redattore Sociale, Narcomafie, Peace Reporter ed altre testate. Ha pubblicato i libri Mamadou va a morire (2007), Il mare di mezzo (2010) e Roma senza fissa dimora (2009). Ha curato il soggetto e la regia del film "Io sto con la sposa" (2014). Luogo di svolgimento: sala in zona universitaria Periodo di svolgimento: gennaio 2014 Stima numero studenti partecipanti: 400 Descrizione:Winston Churchill diceva che in tempo di guerra la verità è così preziosa che bisogna sempre proteggerla con una cortina di bugie. Oggi, molto più che in passato,l'informazione è diventata l'arma più importante per ottenere e mantenere il consenso dell'opinione pubblica. Dalla guerra in Vietnam, nel caso dei conflitti, ogni guerra è stata un passo in avanti nel tentativo di mettere la museruola ai reporters impegnati in prima linea. Il Golfo, la Jugoslavia, l'afghanistan, Gaza,... si sono rivelati le tappe successive di un processo che usa la censura per offrire una preconfezionata, allettante e rassicurante lettura della cronaca. Questo avviene anche nel narrare le grandi questioni legate alle "crisi umanitarie", alle migrazioni, ecc. che coinvolgono il Sud del Mondo, in particolare l'africa. Le nuove tecnologie, invece di aggiungersi alla testimonianza diretta del giornalista, sono andate sostituendola, creando l'illusione di una documentazione oggettiva e inattaccabile. L'incontro ha lo scopo di svelare le glorie e le miserie di un giornalismo di frontiera, i trucchi, le colpe e i drammi di una professione sempre più in crisi. Destinatari Tutti gli studenti dell'alma Mater Sponsor: nessuno, importo: 0,00 Descrizione piano economico Compenso relatori rimborso spese relatori, noleggio attrezzature, spese di pubblicità, acquisto documentazione per gli intervenuti, affitto sala/aula sede dell'iniziativa, assicurazione evento, fotocopie. Causale Importo Altro affitto sala/aula 600,00 Assicurazione 100,00 compenso relatori 1000,00 fotocopie 50,00 rimborso spese relatori 500,00 800,00 Totale 3050,00 2) CinemAfrica e non solo 17

18 Cineforum/proiezione film Indicare se unica proiezione o ciclo di proiezioni: ciclo di proiezioni Tematiche trattate - titolo film: CinemAfrica e non solo Eventuale/i relatore/i - conduttore/i: Gian Luca Farinelli, direttore della Fondazione Cineteca di Bologna; Pier Maria Mazzola, giornalista ed esperto di cinematografia africana; Fabrizio Colombo, direttore artistico del Festival del Cinema Africano di Verona; Annamaria Gallone, giornalista, scrittrice, produttrice TV/cinema, regista, co-fondatrice del Festival del Cinema Africano, d'asia e America Latina di Milano, di cui cura la direzione artistica; attori, sceneggiatori e registi dei film proiettati. Luogo di svolgimento: Sala cinematografica raggiungibile dalla zona universitaria Periodo di svolgimento: gennaio-dicembre 2015 Stima numero studenti partecipanti: 2000 Descrizione: La rassegna CinemAfrica nasce nel 2007 con lo scopo di aprire una finestra sul continente africano e di offrire un orizzonte culturale nuovo e ampio in particolare per gli studenti dell'università di Bologna. C'è ancora chi si ostina a pensare l'africa in modo stereotipato, mutuandone l'immagine dai fatti di cronaca legati all'immigrazione "clandestina", come se fosse un continente immutabile, indifferente allo scorrere del tempo. Nulla di più falso, perché, al di là di ogni previsione, sfidando l'omologazione che sembra avvolgere il pianeta, l'africa continua a percorrere una strada autonoma, originale e imprevedibile. La sua ricca cinematografia mostra un'africa capace di analizzarsi e anche di prendere in giro sé stessa attraverso opere mature e innovative. Nel 2015 vorremmo arricchire di nuovi orizzonti geografici la rassegna estendendo lo sguardo verso la produzione cinematografica dell'altra parte del Sud del Mondo, includendo pellicole provenienti dai Caraibi, dal Pacifico, dall'area mediorientale, dall'asia e dall'america Latina. Dal 2014 la rassegna si avvale della preziosa collaborazione culturale della Fondazione Cineteca di Bologna. Destinatari Tutti gli studenti dell'alma Mater Sponsor: nessuno, importo: 0,00 Descrizione piano economico Noleggio della sala cinematografica, noleggio delle pellicole cinematografiche e loro trasporto da/per agenzia di distribuzione, diritti SIAE e contributo ACEC, attività del proiezionista per montaggio pellicola e proiezione, fotocopie schede film, noleggio apparecchiature per la proiezione e personale addetto, noleggio impianto audio per introduzione e/o dibattito, noleggio impianto per proiezione dei sottotitoli, rimborso spese e contributo ai relatori, pubblicità attraverso manifesti, locandine, depliants e spot radiofonici, sottotitoli (traduzione, preparazione e lancio). altro traduzione, preparazione e proiezione sottotitoli 1500,00 altro Affitto sala cinematografica 4000,00 altro noleggio pellicole 4000,00 altro montaggio e proiezione filmati 1000,00 compenso relatori 2000,00 rimborso spese relatori 2000,00 S.I.A.E. 500,00 18

19 1500,00 spese di spedizione 360,00 Totale 16860,00 3) Officina I care Seminari, dibattiti, conferenze Indicare se unico incontro o ciclo di incontri: ciclo di incontri Tematiche trattate/argomento/titolo: Officina I care Nome relatore/i: Andrea Campoleoni, Coop. "Di Mano in Mano di Milano; Francesco Gesualdi, allievo di don Lorenzo Milani, fondatore del "Centro nuovo modello di sviluppo"; Giovanni Mazzanti, economista, Università di Bologna; Nadia Antonello e Paolo Ghezzi, artisti; Andrea Montuschi, attore e regista; Fabrizio Mandreoli, teologo; Massimo Sforzani, ass. Albero di Cirene contro la tratta delle prostitute; Roberto Fattori, insegnante e amministratore pubblico; Beatrice Draghetti, insegnante e amministratrice pubblica; Rinaldo Ronzani, missionario comboniano in Kenya; Raffaello Zordan giornalista, scrittore, redattore di Nigrizia; Dorina Tadiello, missionaria comboniana in Uganda; Angelo Stefanini, esperto di sanità pubblica nel Sud del Mondo, Università di Bologna; Massimiliano Trentin, docente di Storia e istituzioni dell'asia - Università di Bologna; Nicola Rabbi, giornalista, Centro Documentazione Handicap di Bologna; Giuseppe Damiano, cooperante in Zambia; Marina Romiti, cooperante nella Repubblica Democratica del Congo e in Palestina. Luogo di svolgimento: sala in zona universitaria Periodo di svolgimento: gennaio-giugno e settembre-dicembre 2015 Stima numero studenti partecipanti: 500 Descrizione:Il corso universitario è talvolta sbilanciato nel fornire strumenti formativi molto specialistici nell'ambito dei diversi corsi di studio. Spesso gli studenti sentono la necessità di 'contaminare' il percorso di studi con temi e argomenti che non sono strettamente legati al piano di studi prescelto. Quali relatori del ciclo di incontri saranno chiamati docenti universitari, personalità politiche locali e nazionali, giornalisti, tecnici, dirigenti e manager del settore pubblico e privato, operatori umanitari in servizio in Paesi del Sud del Mondo e missionari. Si utilizzeranno anche i linguaggi teatrale, musicale e cinematografico. Destinatari Tutti gli studenti dell'alma Mater Sponsor: nessuno, importo: 0,00 Descrizione piano economico Compenso relatori, rimborso spese relatori, diritti SIAE, noleggio attrezzature, spese di pubblicità, acquisto documentazione per gli intervenuti, affitto sala/aula sede dell'iniziativa, assicurazione, fotocopie. altro Noleggio attrezzature 300,00 assicurazione 400,00 compenso relatori 2000,00 fotocopie 300,00 rimborso spese relatori 2000,00 19

20 S.I.A.E. 300,00 800,00 Totale 6100,00 4) Africa, non solo ebola Seminari, dibattiti, conferenze Indicare se unico incontro o ciclo di incontri: incontro singolo Tematiche trattate/argomento/titolo: Africa, non solo ebola Nome relatore/i:nadia Maranini, antropologa, Centro Studi e Ricerche in Salute Internazionale e Interculturale, Università di Bologna;Dorina Tadiello, medico in Uganda durante l epidemia di ebola Luogo di svolgimento: aula in zona universitaria Periodo di svolgimento: aprile 2014 Stima numero studenti partecipanti: 300 Descrizione:Ebola è diventato il nuovo incubo planetario. L'Oms ha dichiarato l'emergenza internazionale. Ci sono tuttavia malattie estremamente più contagiose senza che i media se ne occupino. Ad esempio, considerando i dati Oms per il 2012 per i tre Stati dove il virus dell Ebola è comparso: in Guinea la tubercolosi ha contato casi con 2600 morti; in Liberia i casi sono stati oltre 8000 con 1900 morti; in Sierra Leone sempre per la tubercolosi i casi sono stati oltre con 8500 morti. Sempre secondo i dati Oms sono stati circa 216 milioni i casi di malaria stimati nel mondo nel 2010 e circa 655 mila i decessi, l 86% dei quali tra bambini di età inferiore ai 5 anni. E dai dati emerge che la maggior parte dei casi di malattia (81%) e dei decessi (91%) sono stati registrati in Africa. Il rapporto 2012 non ha presentato significative differenze. Nei Paesi a clima tropicale o subtropicale i livelli di endemia sono alti, con una stima di circa 250 milioni di nuovi casi e oltre 600 mila decessi, per la gran parte concentrati nel continente africano. Secondo l'amref, la malaria è la principale causa di morte per i minori di cinque anni in Africa. Quindi Ebola, oggi, se consideriamo i numeri, non è il problema maggiore. Persino la febbre di Lassa, che presenta molti dei terribili sintomi dell Ebola, fa più morti e si diffonde di più. Durante l incontro i relatori commenteranno queste agghiaccianti statistiche e forniranno informazioni sullo stato dei sistemi sanitari africani. Destinatari Tutti gli studenti dell'alma Mater Sponsor: nessuno, importo: 0,00 Descrizione piano economico Compenso relatori, rimborso spese relatori, spese di pubblicità, fotocopie, affitto sala/aula sede dell'iniziativa, assicurazione evento. altro Affitto sala/aula 600,00 assicurazione 100,00 compenso relatori 1000,00 fotocopie 50,00 rimborso spese relatori 500,00 20

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

Senato della Repubblica. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Senato della Repubblica. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Vorrei una legge che... Anno scolastico 2014-2015 1. Oggetto e finalità Il Senato della Repubblica,

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Anno Scolastico 2013-2014 PERSONE IN CAMMINO OLTRE LE FRONTIERE PER RICONQUISTARE IL FUTURO Premessa Il Concorso Sulle vie dell Europa è promosso

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili TITOLO I - PRINCIPI GENERALI Art. 1 Oggetto e ambito di applicazione Art. 2 Principi normativi Art. 3 Finalità Art. 4 Destinatari degli interventi

Dettagli

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UNA STRAORDINARIA MOSTRA CHE AFFRONTA IL TEMA DEL CIBO DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO, SVELANDONE TUTTI

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 -

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 - Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 - Dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 Milano ospiterà l Esposizione Universale dal tema Nutrire il Pianeta, Energia per

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM PER LE POLITICHE E GLI STUDI DI GENERE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM PER LE POLITICHE E GLI STUDI DI GENERE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM Tra differenza e identità. Percorso di formazione sulla storia e la cultura delle donne Costituito con Decreto del Rettore il 22 gennaio 2003, «al fine di avviare

Dettagli

Sostegno alla scuola St. Augustine

Sostegno alla scuola St. Augustine Con il ricavato della vendita del calendario del 2014 (2.500 euro), il Fermi ha potuto fare una donazione alla Scuola Secondaria St.Augustin di Isohe (Sud Sudan) per l acquisto di un computer, una stampante,

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI PALAZZO MARCHESALE

REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI PALAZZO MARCHESALE REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI PALAZZO MARCHESALE REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

VIAGGIANDO CON LA NATURA

VIAGGIANDO CON LA NATURA VIAGGIANDO CON LA NATURA Il progetto intende, attraverso l esplorazione del mondo naturale (terra, acqua, aria e fuoco) sistematizzare le conoscenze per comprendere l organizzazione dell ecosistema naturale.

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo:

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo: SCHEDA 1/B SCHEDA PROGETTO PER L IMPEGNO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN EMILIA-ROMAGNA ENTE 1)Ente proponente il progetto: CARITAS DIOCESANA DI REGGIO EMILIA GUASTALLA (legata da vincoli associativi

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) Via Acquasantianni s.n. - (Tel. 0874-871770 - Fax 0874-871770) Sito web: http://digilander.libero.it/ictrivento/ - e-mail: cbmm185005@istruzione.it

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

Progetto di collaborazione Scuola Elementare di Piangipane con JAJO Sport Associazione Dilettantistica 2014-2015

Progetto di collaborazione Scuola Elementare di Piangipane con JAJO Sport Associazione Dilettantistica 2014-2015 Con la collaborazione di: EDUCAZIONE ATTRAVERSO IL MOVIMENTO Le abilità di movimento sono conquiste tangibili che contribuiscono alla formazione di un immagine di sé positiva. Progetto di collaborazione

Dettagli

Progetto Mappa CET Versione 1.0 del 08-12-2010

Progetto Mappa CET Versione 1.0 del 08-12-2010 Progetto Mappa CET Versione 1.0 del 08-12-2010 La capacità di godere richiede cultura, e la cultura equivale poi sempre alla capacità di godere. Thomas Mann 1 Oggetto Il progetto consiste nella creazione

Dettagli

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei Allegato A Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Realizzata da: Commissionata da: 1 INDICE 1. Metodologia della ricerca Pag. 3 2. Genitori e Internet 2.1 L utilizzo del computer e di Internet in famiglia

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI In base alla Deliberazione del Direttore Generale n. 312 del 18 ottobre 2012 si è provveduto all istituzione e disciplina dell Albo dei Fornitori dell

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Progetto Nazionale di Educazione al Patrimonio 2011-2012 Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Presentazione Sul presupposto che si conserva

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO PROGETTO DI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI Classi Prime - Seconde - Terze Anno scolastico 2012-2013 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Fondo per lo sviluppo della produzione audiovisiva Preambolo

Fondo per lo sviluppo della produzione audiovisiva Preambolo Fondo per lo sviluppo della produzione audiovisiva Preambolo La Regione autonoma Valle d Aosta promuove e sostiene nel rispetto della normativa europea il settore cinematografico, audiovisivo e multimediale,

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA PREMESSA A tutt oggi i documenti ufficiali a cui ogni docente di lingue straniere è chiamato a far riferimento nel suo lavoro quotidiano,

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Carcere & Scuola: ne vale la Pena

Carcere & Scuola: ne vale la Pena PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA LEGALITA E CIVILTA Carcere & Scuola: ne vale la Pena Scuola di Alta Formazione in Scienze Criminologiche, Istituto FDE, Mantova Associazione LIBRA Rete per lo Studio e lo Sviluppo

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

SE MI LASCI NON CRESCI

SE MI LASCI NON CRESCI F.S.E. Fai Scuola con l'europa Evento di lancio del nuovo POR FSE 2014-2020 REGOLAMENTO CONCORSO VIDEO SE MI LASCI NON CRESCI RIVOLTO AGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI II GRADO Regolamento del

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

Facciamo scuola consapevolmente

Facciamo scuola consapevolmente SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO Progettazione e realizzazione di laboratori sull educazione al Consumo consapevole - Anno scolastico 2011/2012 BANDO 2011 ATTENZIONE La scheda progettuale, divisa in una parte

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Cultura Musei e City Branding DIRETTORE QUAGLIA dott.ssa MAURIZIA Numero di registro Data dell'atto 849 10/06/2015 Oggetto : "Acquedotte" - Festival Musicale

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE Art. 1 - ISTITUZIONE E istituito presso il Comune di Golfo Aranci, un Centro di Aggregazione

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

Bando di Concorso ENERGIOCHI 10

Bando di Concorso ENERGIOCHI 10 REGIONE ABRUZZO Servizio Politica Energetica, Qualità dell aria, SINA Bando di Concorso ENERGIOCHI 10 anno scolastico 2014-2015 1. PREMESSA La Regione Abruzzo - insieme al MIUR (Ministero della Pubblica

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

Concorso La scuola più riciclona

Concorso La scuola più riciclona Il futuro è nella nostra natura Concorso La scuola più riciclona Nell'ambito del Piano dell'offerta Formativa Territoriale (POFT) 2014/2015, il Comune di Bitonto indice il concorso La scuola più riciclona

Dettagli

Guida alle attività. Tutto sulle cellule staminali

Guida alle attività. Tutto sulle cellule staminali Guida alle attività è un attività da usare con studenti dagli 11 ai 14 anni o con più di 16 anni. Consiste in un set di carte riguardanti le conoscenze basilari sulle cellule staminali e sulle loro applicazioni

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

Per lo sviluppo delle competenze: Proposte didattico-metodologiche:

Per lo sviluppo delle competenze: Proposte didattico-metodologiche: Italiano Lingua Seconda 1 biennio FWI, SGYM, SP raguardi di sviluppo delle competenze al termine dell anno scolastico. L alunno / L alunna sa comprendere gli elementi principali di un discorso chiaro in

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

COSCIENZA COSMICA. FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto Comprensivo Statale PETRITOLI

COSCIENZA COSMICA. FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto Comprensivo Statale PETRITOLI COSCIENZA COSMICA FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? Dati identificativi ANNO SCOLASTICO periodo SCUOLA DOCENTI COINVOLTI ORDINE SCUOLA DESTINATARI FORMATRICI 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

Tra reale e ideale: come gestire e far crescere un organizzazione non profit.

Tra reale e ideale: come gestire e far crescere un organizzazione non profit. Tra reale e ideale: come gestire e far crescere un organizzazione non profit. NID Non profit Innovation Day Università Bocconi Milano, 12 novembre 2014 18/11/2014 1 Mi presento, da dove vengo? E perché

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli