Conoscenze professionali I

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Conoscenze professionali I - 2010"

Transcript

1 Esame finale MECCANICO (CA) DI MANUTENZIONE DI AUTOMOBILI VEICOLI UTILIRI Conoscenze professionali I Data Esperto 1 Esperto 1. a) Secondo quale principio l elemento A produce una tensione? Cand. N o Tempo 60 min Punti ottenuti Punti possibili 8 3 A Questi temi d esame devono essere trattati in modo conidenziale. UPSA Casella postale 53, 3001 Berna b) Qual é l affermazione corretta concernente l elemento A? Esso necessita di un alimentazione. Produce un segnale digitale. Misura la temperatura del liquido di raffreddamento. Il segnale che produce é del tipo alternato.. Determinare il valore indicato dal voltometro e dall amperometro. 1 V A 18 Ω 3 Ω 3 Ω V Voltometro: V Amperometro: A Pagina 1 di 10

2 3. Si tratta d un sistema composto... da una lampadina allogena e un riflettore ellisoidale. da una lampadina a scarica e un riflettore parabolico. da una lampadina a scarica e un riflettore ellissoidale. da una luce anabbagliante e di posizione.. Se si collegano in parallelo due batterie differenti... le loro capacità si sommano. avranno la stessa resistenza interna. devono avere la stessa capacità. la tensione diventa il doppio. 5. Batteria di avviamento al piombo Indicare il nome tecnico delle posizioni e 3. 1 Placche negative Qual é la massa volumica dell elettrolito di una batteria al piombo completamente carica? Risposta: kg/dm 3 Pagina di 10

3 7. Schema elettronico Cand. N V 1 V R 1 V / 3 W M 1, Ω a) Tracciare con un colore sullo schema il circuito della corrente della bobina del relé. b) Calcolare la potenza assorbita dal motore elettrico. (Risultato con sviluppo matematico completo) 8. Una batteria al piombo possiede una capacità nominale di 80 Ah. La batteria é carica per l 80%. Calcolare la capacità residuale di questa batteria. Risposta: (Risultato senza sviluppo matematico) Ah Pagina 3 di 10

4 9. In quale vista é correttamente rappresentata una batteria da 1 V? 10. Impianto di carica a) Tracciare con un colore sullo schema il circuito d eccitazione. b) Quale affermazione é corretta? Il componente 1 limita l intensità di carica. L elemento rappresenta il regolatore d intensità di carica. Il componente 3 rappresenta un diodo di potenza negativo. L elemento é percorso da corrente alternata. Pagina di 10

5 11. Impianto d avviamento Cand. N 3 a) Indicare il tipo di motore elettrico utilizzato per il motorino d avviamento. Risposta: b) Indicare il nome tecnico dei componenti 1 e Indotto 1. Quel é l affermazione corretta concernente un sistema di accensione? L ampiezza del segnale d un sensore Hall dipende dal regime del motore. L ampiezza del segnale d un sensore induttivo é sempre costante. Un sensore Hall produce un segnale rettangolare. Un sensore induttivo é sempre munito da 3 fili. Pagina 5 di 10

6 13. Impianto d accensione Interruttore d accensione Cyl. 1 Cyl. Cyl. 3 Cyl. a) Tracciare con un colore sullo schema il circuito secondario del 1 cilindro. b) Quale affermazione é corretta? La distribuzione dell alta tensione é realizzata meccanicamente. Il sistema possiede avvolgimenti secondari. Si tratta di bobine d accensione a due uscite (a scintilla persa). La centralina comanda il positivo degli avvolgimenti primari. 1. Qual é l affermazione corretta concernente la regolazione per il battito in testa? Al momento che viene rilevato il battito... il punto d inizio iniezione viene anticipato. la corrente primaria viene interrotta più tardi. il punto d accensione viene anticipato. il punto d accensione viene bruscamente ritardato di Rispondere con V (vero) o (falso) alle seguenti affermazioni concernenti i fari allo xénon: Sono impiegati solo per i fari abbaglianti. Devono essere muniti d un dispositivo di correzione automatica d altezza. Necessitano di una tensione d accensione di circa 85 V. La tensione utilizzata sulla lampadina puo essere pericolosa in caso d intervento sulla stessa. Pagina 6 di 10

7 16. Curve caratteristiche dei diodi. U R in V Silicio Germanio 50 I in ma , 0, I R in µa 0,6 0,8 1,0 U in V a) Quali unità sono utilizzate nella curva di blocco? Asse x : Asse y : 1 1 b) Calcolare la potenza dissipata in calore del diodo al silicio quando viene attraversato da una corrente di 80 ma. Risposta: W (Risultato senza sviluppo matematico) Pagina 7 di 10

8 17. Illuminazione esterna, luci anabbaglianti. Scatola centrale portafusibili (CJB) Interrutore mulifunzione 0) spento 13) luci di posizione 1) luci anabbagliani 15) luci abbagliani 17) lampeggio Modulo eletronico centrale (GEM) Strumento combinato A Bateria B Distributore di corrente sulla bateria (BJB) Relais luci anabbagliani Relais luci abbagliani Con illuminazione diurna Con equipaggiamento base aro sinistro 1) luce anabbagliante ) luce di posizione 3) luce abbagliante ) luce di direzione 5) regolazione altezza fari aro destro 1) luce anabbagliante ) luce di posizione 3) luce abbagliante ) luce di direzione 5) regolazione altezza fari Pagina 8 di 10

9 Pagina 9 di 10

10 a) Qual é il significato della cifra 8 (posizione A) della scatola elettrica batteria P93? b) Indicare per la luce anabagliante anteriore destra, il numero del fusibile e la rispettiva intensità. N del fusibile : Intensità : c) Tracciare con un colore sullo schema il circuito della luce abbagliante anteriore sinistra. 18. Quale elenco indica unicamente elementi hardware? Schermo, software per i pezzi di ricambio, cablaggi Scanner, stampante, programma Eurotax Bus dei dati, scheda madre, CPU Scheda grafica, internet, mouse 19. Quale risposta indica due programmi che permettono di realizzare l indicazione automatica degli indirizzi di più destinatari per la stessa lettera? Excel, Windows Word, PowerPoint Word, Excel Power Point, Access Pagina 10 di 10

11 Data Cand. N o Punti ottenuti Esperto 1 Esame finale Tempo Punti possibili MECCANICO (CA) DI MANUTENZIONE DI Esperto AUTOMOBILI VEICOLI UTILIRI 60 min Conoscenze professionali II Trasformate in valore decimale 5 h 3 min 33 s. Risposta: 5, h (Risultato senza sviluppo matematico). Completare la tabella. Grandezza Simbolo Simbolo dell unità SI Questi temi d esame devono essere trattati in modo conidenziale. UPSA Casella postale 53, 3001 Berna Lunghezza l m Massa I A Temperatura T 3. Quale tipo di costruzione é stata adottata per questo motore? In linea Boxer Motore a V Motore a W Pagina 1 di 8

12 . Quale affermazione é corretta concernente un motore a quattro tempi? L albero a camme effettua un giro per ciclo. L albero motore effettua un giro per ciclo. unziona con il principio dell autoaccensione. Il ricambio dei gas é comandato dal pistone. 5. Un motore cilindri boxer possiede un alesaggio di 90 mm e una corsa di 70 mm. A quanto corrisponde la sua cilindrata totale in cm 3? Risposta: cm 3 (Risultato senza sviluppo matematico) 6. Quale affermazione é corretta concernente gli alberi di equilibratura? Girano allo stesso regime dell albero motore. I due alberi girano nello stesso senso. Devono essere posizionati correttamente uno in rapporto all altro. Più il numero dei cilindri é elevato, più é importante che il motore sia equipaggiato di alberi di equilibratira. 7. Citare un metodo che permette di controllare l ermeticità della camera di combustione. Risposta: 8. A quanto corrisponde, in gradi albero motore, l angolo massimo di bilancio delle valvole? Albero a camme di aspirazione in posizione di apertura anticipata. PMH Albero a camme di aspirazione in posizione di apertura ritardata PMB Risposta: (Risultato senza sviluppo matematico) AM. Pagina di 8

13 9. Quale affermazione é corretta? Cand. N La qualità di un olio é indicata con la scala della viscosità. La classificazione API indica la viscosità dell olio. Più la viscosità dell olio é elevata, più lo stesso é fluido. L attitudine allo scorrimento di un olio determina la sua viscosità. 10. L olio motore serve a diminuire gli attriti e a proteggere dalla corrosione. Citare altri due ruoli dell olio motore. a) b) 11. Completare il circuito di lubrificazione collegando gli elementi 1, e 3. - Pos. 1 Valvola by-pass - Pos. Pressostato olio - Pos. 3 Valvola di sovrapressione 1 3 Pagina 3 di 8

14 1. La membrana di un interruttore a pressione dell olio ha un diametro di 1 mm e la forza della molla é di 7,7 N. Calcolare, in bar, la pressione dell olio necessaria per aprire l interruttore. (Risultato con sviluppo matematico completo) 13. Quale affermazione é corretta concernente l iscrizione 10? Durante il funzionamento, la temperatura del liquido di raffreddamento é di 10 K. NICHT ÖNEN WENN HEISS 10 DO NOT OPEN WHEN HOT La sovrapressione nel circuito di raffreddamento é di 1, bar. La sovrapressione nel circuito di raffreddamento é di 10 mbar. La valvola di depressione di questo tappo del radiatore si apre quando la depressione é di 0,1 bar. Pagina di 8

15 1. Quale affermazione é corretta concernente il turbocompressore? La sovralimentazione permette di diminuire le emissioni di ossidi d azoto. La contropressione dei gas di scarico aumenta la temperatura. Il riscaldamento dell aria di ammissione migliora l indice di cetano del carburante. Il riempimento dei cilindri, come il rendimento del motore, sono migliorati. 15. Indicate sullo schema, con l aiuto di frecce, il circuito percorso dai gas di scarico allorquando la pressione di sovralimentazione é troppo elevata. Cominciare partendo dalla valvola di scarico. 16. Quale affermazione é corretta concernente il raffreddamento dell aria di sovralimentazione? Il riempimento dei cilindri aumenta perché la massa dell aria immessa é maggiore. Protegge la turbina del compressore da surriscaldamento. Il riempimento dei cilindri aumenta perché il volume dell aria immessa é maggiore. Il compressore riceve una massa d aria maggiore. Pagina 5 di 8

16 17. iltro olio. Coperchio Rotore Albero cavo Restringimento di uscita,5 a 5 bar Entrata Uscita Quale affermazione é corretta? Questo filtro olio... trattiene le impurità grazie ad un elettrocalamita. trattiene solamente le impurità più grosse. al momento della sua sostituzione produce una grande quantità di rifiuti speciali. é utilizzato come filtro supplementare montato in parallelo. 18. Come sorgente di energia alternativa, esistono il bio-diesel e il bio-gas. Citare altre due sorgenti di energia alternativa che possono essere utilizzate su un veicolo. a) b) L attitudine all accensione di un carburante diesel é indicato con l aiuto dell indice... SAE. d ottano. di cetano. Bacharach. Pagina 6 di 8

17 0. Rispondere con V (vero) o (falso) alle affermazioni seguenti concernenti le differenze fra un sistema di iniezione pompa-tubo-iniettore (PLD) ed una pompa di iniezione in linea: Il sistema PLD permette di adattare per ogni cilindro separatamente sia l inizio che la durata dell iniezione. Le pompe in linea generano una pressione di iniezione più grande perché possiedono il proprio albero a cammes integrato nella pompa. Il sistema PLD può essere utilizzato solamente su quei motori dove l albero a cammes si trova nella testa motore. Il rapporto di trasmissione fra l albero motore e l albero a cammes di una pompa di iniezione in linea é di 1 : Quale gas di scarico é maggiormente diminuito grazie ad un sistema di ricircolo dei gas di scarico? Risposta:. Indicare il nome del seguente sistema di iniezione: Una pompa alimenta tutti gli iniettori con una pressione variante fra 00 e 1850 bar. Gli iniettori sono comandati elettricamente. Risposta: 3. Rispondere con V (vero) o (falso) alle affermazioni seguenti concernenti un sistema di diagnosi imbarcata (EOBD): La memoria dei difetti viene cancellata ad ogni spegnimento del motore. I difetti possono essere verificati solamente durante la fase di avviamento. I difetti memorizzati possono essere letti unicamente con l aiuto del tester specifico di marca. Il sistema EOBD sorveglia il funzionamento del catalizzatore.. Citare i 3 elementi che compongono la parte rotante di un turbocompressore. a) b) c) Pagina 7 di 8

18 5. Quale affermazione é corretta concernente l iniezione Diesel? La pre-iniezione serve per un raffreddamento interno. La post-iniezione produce un aumento della temperatura dei gas di scarico. La pre-iniezione genera un brusco aumento della pressione nel cilindro. La post-iniezione produce una diminuzione del rumore (battito) di combustione. 6. Il ritardo d accensione indica la durata fra... l inizio della combustione fra ogni cilindro. l inizio dell iniezione nel cilindro e il momento dove la pressione massima di combustione é raggiunta. l inizio combustione e il momento dove la pressione massima di combustione é raggiunta. l inizio dell iniezione nel cilindro e l inizio della combustione. Pagina 8 di 8

19 Data Cand. N. Punti ottenuti Esperto 1 Esame finale MECCANICO (CA) DI MANUTENZIONE DI AUTOMOBILI VEICOLI UTILIRI Esperto Tempo 75 min. Punti possibili 0 55 Conoscenze professionali ΙΙΙ Quale trasformazione é corretta? 0 cm3 = 00 dm mm = 0,05 km 5, = 1 mm 00 cm = dm Questi temi d esame devono essere trattati in modo conidenziale. UPSA Casella postale 53, 3001 Berna. Quale affermazione concernente lo stato della materia é corretta? I gas non possono essere cambiati di stato. I materiali solidi possono fondere ma mai passare allo stato gassoso. L acqua può solamente essere allo stato liquido o solido (ghiaccio). Tutti gli elementi si possono trovare nei tre stati; solido, liquido o gassoso. 3. Quale designazione corrisponde ad un olio fortemente sollecitato per una coppia conica ipoide? ACEA 85W-10 API GL SAE 75W-90 ACEA E5 SAE 80W-90 API GL 5 SAE 75W-90 API SG. Quale affermazione é corretta? Gli airbag frontali si attivano anche durante gli urti laterali. Un piantone sterzo di sicurezza é montato solamente sui veicoli senza airbag. Il pretensionatore diminuisce il gioco della cintura durante un urto frontale. Durante un urto, l airbag frontale é gonfiato grazie a dell aria compressa in 100 ms. Pagina 1 di 9

20 5. Rispondere con V (vero) o (falso) alle affermazioni seguenti: L alluminio é un metallo leggero. Tutti i materiali dove la massa volumica é superiore a 5 kg/dm 3 sono dei non-metalli pesanti. Il magnesio appartiene al gruppo delle materie plastiche. Il rame é indicato per le condutture elettriche. 6. Quale affermazione é corretta? Durante la rottura di un vetro di sicurezza temperato, delle fessure a forma di stella si formano in prossimità del punto di impatto. I vetri di sicurezza stratificati vengono utilizzati per il parabrezza. I parabrezza sono normalmente fabbricati in plexiglas. Tutti i vetri di un veicolo devono essere fabbricati con il vetro di sicurezza stratificato. 7. Indicare il numero corrispondente ad ognuno di questi elementi: 1 3 Dado a corona N Anello d arresto interno N Rondella dentata con dentatura esterna N Zigrinatura interna N 8. Rispondere con V (vero) o (falso) alle affermazioni seguenti: La campanatura (ET) del cerchio influenza il braccio a terra. I rumori di rotolamento degli pneumatici dipendono unicamente dallo stato del battistrada. Il rischio di acquaplaning aumenta con l usura degli pneumatici. Una pressione di gonfiaggio troppo bassa aumenta il riscaldamento degli pneumatici. 9. Quale affermazione concernente gli ammortizzatori é corretta? Ammortizzano le ineguaglianze della strada. Ammortizzano le oscillazioni della molla e della carrozzeria. Trasformano le ineguaglianze della strada in oscillazioni. Evitano il rollio della carrozzeria affrontando una curva. Pagina di 9

21 10. Citare due elementi della... Cand. N a) sicurezza attiva. b) sicurezza passiva Classiicare i dettagli della designazione indicata su questo pneumatico. a) Indice di capacità di carico b) Diametro interno del pneumatico c) Indice di velocità 315/80 R,5 150/16 L 3 1. Quale affermazione concernente questo tipo di freno é corretta? Questa costruzione, secondo il termine tecnico, é chiamata freno auto rinforzante. Questo freno produce un effetto auto rinforzante solamente durante la marcia avanti del veicolo. Questo freno produce un effetto auto rinforzante identico sia a marcia avanti che a marcia indietro del veicolo. B A Secondo il senso di rotazione (freccia), la ganascia B produce un effetto auto rinforzante. 13. Attribuire la lettera corrispondente alla curva caratteristica di questa molla. 100 Lettera orza di appoggio in N 1000 C A 00 B D Spostamento cm Pagina 3 di 9

22 1. Cambio meccanico. 1 a) In riferimento al cambio meccanico rappresentato, rispondere con V (vero) o (falso) alle affermazioni seguenti: Per inserire la retromarcia, l insieme 1 deve essere spostato verso destra. È un cambio a tre alberi. Questo tipo di cambio é montato su veicoli con motore anteriore e trazione posteriore. È un cambio a marce avanti. b) Il tracciato indicato mostra il passaggio della forza nella marcia. 15. Su quale disegno il braccio a terra é correttamente rappresentato? r r r r Pagina di 9

23 16. Classiicare le affermazioni concernenti le immagini: Cand. N renata con freno di servizio renata con freno di stazionamento Sbloccaggio / posizione di marcia I freni sono azionati grazie alla forza della molla. 17. Quale valvola é rappresentata? Valvola del freno di stazionamento. Valvola di sicurezza a vie. Valvola di comando del rimorchio. Modulatore di pressione. 18. Qual é il termine tecnico di questa valvola di comando? Distributore / Distributore 3/ Distributore / Distributore 6/ Pagina 5 di 9

24 19. Quale affermazione é corretta? La valvola... limita la pressione del sistema. impedisce il ritorno del lusso d aria compressa indipendentemente dalla pressione del circuito. permette il passaggio dell aria sotto pressione a partire da un certo valore. permette un rapido scarico all aria libera delle condotte, al momento di una caduta di pressione. 0. Quale signiicato ha la designazione 3 su di una valvola di pressione dell aria? 1. Quali elementi possono essere collegati grazie all insieme A? A La ruota libera con la pompa La turbina con lo statore Lo statore con la ruota libera La turbina con la pompa Pagina 6 di 9

25 . Classiicare i cambi secondo le indicazioni sotto alle igure (indicare i numeri): 1 3 Cambio con albero di entrata e di uscita sullo stesso asse. Cambio con albero di entrata e di uscita su assi differenti. 3. Calcolare la coppia trasmessa ad un semiasse. (Risultato con sviluppo matematico completo) Pagina 7 di 9

26 . Qual é la conseguenza di un azionamento dell elemento B? B Varianti possibili di correttore ALB dalle sospensioni ad aria Legenda 1. Testa di accoppiamento 11. Elettrovalvola ABS. iltro condotta 1. Supporto connettore ABS 3. Valvola doppia con antiritorno 13. Supporto testa di accoppiamento. Valvola di comando del rimorchio 1. Correttore ALB con molla integrata 5. Valvola a vie 15. Correttore ALB con raccordo di controllo 6. Cilindro freno 16. Placchetta di identiicazione ALB 7. Serbatoio aria Valvola di spurgo 18. Cilindro Tristop 9. Valvola di scarico rapido 19. Limitatore di pressione 10. Centralina di comando ABS 0. Regolatore proporzionale di pressione 5. Quale affermazione é corretta? Un asse motore posteriore deve essere equipaggiato di ruote gemelle. Trazione integrale significa che solamente gli assali non sterzanti sono assali motore. Un assale con differenziale intermedio ( interponte ) é utilizzato sui veicoli dove i due assali posteriori sono motore. Sui veicoli utilitari, l assale più indietro é sempre un assale motore. 6. Indicare il numero corrispondente ad ognuna delle parti di questo cambio. 1 Gruppo elettroidraulico di comando del cambio. Convertitore idrodinamico. Gruppi planetari. 3 Pagina 8 di 9

27 7. Concernente una frizione, quale affermazione é corretta? In fase di partenza del veicolo, lo slittamento della frizione amplifica la coppia motore. Si ha slittamento se il volano motore e il disco hanno una frequenza di rotazione diversa. Le molle di torsione del disco permettono una partenza progressiva. La coppia trasmissibile dalla frizione é unicamente influenzata dalla forza di appoggio della molla a diaframma. 8. Classiicare i giunti di trasmissione secondo il loro numero. 1 3 Giunto a sfere isso Giunto a sfere assiale Giunto cardanico Giunto tripoide 9. Quale affermazione é corretta? Gli pneumatici radiali necessitano di cerchi a base profonda. La pressione nei pneumatici é misurata come pressione assoluta. Durante il riscaldamento del pneumatico la sua pressione interna aumenta. Uno squilibrio dinamico é possibile unicamente sull asse di direzione. Pagina 9 di 9

Principio di funzionamento di sistemi frenanti ad aria compressa. Corso base

Principio di funzionamento di sistemi frenanti ad aria compressa. Corso base Principio di funzionamento di sistemi frenanti ad aria compressa Alle seguenti pagine trovate una descrizione del principio di funzionamento generale dei sistemi frenanti ad aria compressa installati in

Dettagli

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Le caratteristiche tecniche si basano sulle informazioni di prodotto più recenti disponibili al momento della pubblicazione. Tutte le dimensioni sono espresse in millimetri

Dettagli

Dumper-Nonstop Wacker Neuson Dumper con cabina 3001 6001 9001 10001+

Dumper-Nonstop Wacker Neuson Dumper con cabina 3001 6001 9001 10001+ Dumperonstop Wacker euson Dumper con cabina A ribaltamento rotante DAT TE 10010 kg 3000 kg 6000 kg 9000 kg Peso proprio 2410/2550 kg 4120/4240 kg apacità cassone a raso 1500/1300 l 2400/2400 l 38 4000

Dettagli

Document Name: RIF. MonoMotronic MA 3.0 512 15/54 30 15 A 10 A 10 M 1 234

Document Name: RIF. MonoMotronic MA 3.0 512 15/54 30 15 A 10 A 10 M 1 234 MonoMotronic MA.0 6 7 8 9 / 0 8 7 6 0 9 A B A L K 7 8 6 9 0 8 0 A 0 0 C E D 6 7 7 M - 6 0 9 7-9 LEGENDA Document Name: MonoMotronic MA.0 ) Centralina ( nel vano motore ) ) Sensore di giri e P.M.S. ) Attuatore

Dettagli

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2.1 Principio del processo La saldatura a resistenza a pressione si fonda sulla produzione di una giunzione intima, per effetto dell energia termica e meccanica. L energia

Dettagli

SCHEMA FILARE DELL'IMPIANTO IAW

SCHEMA FILARE DELL'IMPIANTO IAW INIEZIONE ACCENSIONE WEBER MARELLI I.A.W. Prima, seconda, terza versione con distributore alta tensione Iniezione elettronica digitale con unica centralina che controlla iniezione e accensione, il comando

Dettagli

Cuscinetti a strisciamento e a rotolamento

Cuscinetti a strisciamento e a rotolamento Cuscinetti a strisciamento e a rotolamento La funzione dei cuscinetti a strisciamento e a rotolamento è quella di interporsi tra organi di macchina in rotazione reciproca. Questi elementi possono essere

Dettagli

SCHEDA TECNICA. W270C W300C 4,4 m 3 5,0 m 3 8,0 ton 8,9 ton 24,4 ton 27,7 ton 320 CV/239 kw 347 CV/259 kw

SCHEDA TECNICA. W270C W300C 4,4 m 3 5,0 m 3 8,0 ton 8,9 ton 24,4 ton 27,7 ton 320 CV/239 kw 347 CV/259 kw SCHEDA TECNICA CAPACITÀ BENNE CARICO OPERATIVO BENNE PESO OPERATIVO POTENZA MASSIMA W270C W300C 4,4 m 3 5,0 m 3 8,0 ton 8,9 ton 24,4 ton 27,7 ton 320 CV/239 kw 347 CV/259 kw W270C/W300C ECOLOGICO COME

Dettagli

Manuale di assemblaggio e preparazione della motocicletta

Manuale di assemblaggio e preparazione della motocicletta Z750 Z750 ABS Manuale di assemblaggio e preparazione della motocicletta Premessa Per una efficiente spedizione dei veicoli Kawasaki, prima dell imballaggio questi vengono parzialmente smontati. Dal momento

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

Analogia tra il circuito elettrico e il circuito idraulico

Analogia tra il circuito elettrico e il circuito idraulico UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DELL AQUILA Scuola di Specializzazione per la Formazione degli Insegnanti nella Scuola Secondaria Analogia tra il circuito elettrico e il circuito idraulico Prof. Umberto Buontempo

Dettagli

15R-8 PC15R-8 PC15R-8. POTENZA NETTA SAE J1349 11,4 kw - 15,3 HP M INIESCAVATORE. PESO OPERATIVO Da 1.575 kg a 1.775 kg

15R-8 PC15R-8 PC15R-8. POTENZA NETTA SAE J1349 11,4 kw - 15,3 HP M INIESCAVATORE. PESO OPERATIVO Da 1.575 kg a 1.775 kg PC 15R-8 PC15R-8 PC15R-8 M INIESCAVATRE PTENZA NETTA SAE J149 11,4 kw - 15, HP PES PERATIV Da 1.575 kg a 1.775 kg M INIESCAVATRE LA TECNLGIA PRENDE FRMA Frutto della tecnologia e dell esperienza KMATSU,

Dettagli

Guida alla scelta di motori a corrente continua

Guida alla scelta di motori a corrente continua Motori Motori in in corrente corrente continua continua 5 Guida alla scelta di motori a corrente continua Riddutore Coppia massima (Nm)! Tipo di riduttore!,5, 8 8 8 Potenza utile (W) Motore diretto (Nm)

Dettagli

LE VALVOLE PNEUMATICHE

LE VALVOLE PNEUMATICHE LE VALVOLE PNEUMATICHE Generalità Le valvole sono apparecchi per il comando, per la regolazione della partenza, arresto e direzione, nonché della pressione e passaggio di un fluido proveniente da una pompa

Dettagli

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Trasmissioni a cinghia dentata CLASSICA INDICE Trasmissione a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Pag. Cinghie dentate CLASSICE

Dettagli

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Schede tecniche Moduli Solari MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Il gruppo con circolatore solare da 1 (180 mm), completamente montato e collaudato, consiste di: RITORNO: Misuratore regolatore

Dettagli

I motori elettrici più diffusi

I motori elettrici più diffusi I motori elettrici più diffusi Corrente continua Trifase ad induzione Altri Motori: Monofase Rotore avvolto (Collettore) Sincroni AC Servomotori Passo Passo Motore in Corrente Continua Gli avvolgimenti

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson:

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: 50Z3 75Z3 Liberatevi: Escavatore Zero Tail Wacker Neuson. Elementi Wacker Neuson: Dimensioni compatte senza sporgenze. Cabina spaziosa e salita comoda. Comfort migliorato

Dettagli

Il motore a corrente continua, chiamato così perché per. funzionare deve essere alimentato con tensione e corrente

Il motore a corrente continua, chiamato così perché per. funzionare deve essere alimentato con tensione e corrente 1.1 Il motore a corrente continua Il motore a corrente continua, chiamato così perché per funzionare deve essere alimentato con tensione e corrente costante, è costituito, come gli altri motori da due

Dettagli

FONDAMENTI TEORICI DEL MOTORE IN CORRENTE CONTINUA AD ECCITAZIONE INDIPENDENTE. a cura di G. SIMONELLI

FONDAMENTI TEORICI DEL MOTORE IN CORRENTE CONTINUA AD ECCITAZIONE INDIPENDENTE. a cura di G. SIMONELLI FONDAMENTI TEORICI DEL MOTORE IN CORRENTE CONTINUA AD ECCITAZIONE INDIPENDENTE a cura di G. SIMONELLI Nel motore a corrente continua si distinguono un sistema di eccitazione o sistema induttore che è fisicamente

Dettagli

: il metano ha messo il turbo

: il metano ha messo il turbo Torino, 14 Giugno 2010 Nuovo DOBLO : il metano ha messo il turbo A pochi mesi dal lancio commerciale, Nuovo DOBLO ha già raggiunto la leadership nel segmento delle vetture multi spazio, riscuotendo un

Dettagli

Manuale - parte 1. Descrizione del generatore e istruzioni per l uso. Generatore Marine Panda 8000 NE Tecnologia silenziosissima

Manuale - parte 1. Descrizione del generatore e istruzioni per l uso. Generatore Marine Panda 8000 NE Tecnologia silenziosissima Manuale - parte 1 Descrizione del generatore e istruzioni per l uso Generatore Marine Panda 8000 NE Tecnologia silenziosissima 230V - 50 Hz / 6,5 kw Icemaster Fischer Panda 25 20 10 10 10 since 1977 Icemaster

Dettagli

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA.

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI /MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. Switzerland PNEUMATICI SU MISURA. Lo sviluppo di uno pneumatico originale /MINI ha inizio già

Dettagli

NE FLUSS 20 EL PN CE

NE FLUSS 20 EL PN CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO Appr. nr. B94.02 A - CE 0063 AQ 2150 MANTELLATURA 7 3 1 102 52 101 99-97 83 84-64 63 90 139 93 98 4 5

Dettagli

NE FLUSS 20 CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO

NE FLUSS 20 CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO Appr. nr. B94.02 T - CE 0063 AQ 2150 Appr. nr. B95.03 T - CE 0063 AQ 2150 CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO...

Dettagli

Calettatori per attrito SIT-LOCK

Calettatori per attrito SIT-LOCK Calettatori per attrito INDICE Calettatori per attrito Pag. Vantaggi e prestazioni dei 107 Procedura di calcolo dei calettatori 107 Gamma disponibile dei calettatori Calettatori 1 - Non autocentranti 108-109

Dettagli

NE FLUSS 24 EL CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO

NE FLUSS 24 EL CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO Appr. nr. B94.01 A - CE 0063 AQ 2150 CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO... 30R0032/0... 02-99... IT... MANTELLATURA

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

: acciaio (flangia in lega d alluminio)

: acciaio (flangia in lega d alluminio) FILTRI OLEODINAMICI Filtri in linea per media pressione, con cartuccia avvitabile Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio (secondo NFPA T 3.1.17): FA-4-1x: 34,5 bar (5 psi) FA-4-21: 24 bar (348

Dettagli

Brushless. Brushless

Brushless. Brushless Motori Motori in in corrente corrente continua continua Brushless Brushless 69 Guida alla scelta di motori a corrente continua Brushless Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)! 0,6,7 30 W 5,5 max.

Dettagli

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA 1 Specifiche tecniche WFC-SC 10, 20 & 30 Ver. 03.04 SERIE WFC-SC. SEZIONE 1: SPECIFICHE TECNICHE 1 Indice Ver. 03.04 1. Informazioni generali Pagina 1.1 Designazione

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

Elettrovalvole a comando diretto Serie 300

Elettrovalvole a comando diretto Serie 300 Elettrovalvole a comando diretto Serie 00 Minielettrovalvole 0 mm Microelettrovalvole 5 mm Microelettrovalvole mm Microelettrovalvole mm Modulari Microelettrovalvole mm Bistabili Elettropilota CNOMO 0

Dettagli

Sensori di Posizione, Velocità, Accelerazione

Sensori di Posizione, Velocità, Accelerazione Sensori di Posizione, Velocità, Accelerazione POSIZIONE: Sensori di posizione/velocità Potenziometro Trasformatore Lineare Differenziale (LDT) Encoder VELOCITA Dinamo tachimetrica ACCELERAZIONE Dinamo

Dettagli

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions MINI-ESCAVATORE 2230/2335 kg Call for Yanmar solutions COMPATTEZZA Il è un mini-escavatore con sporgenza posteriore realmente nulla. Il contrappeso e la parte posteriore del telaio superiore della macchina

Dettagli

Avendo effettuato il tagliando di cui sopra al mio mezzo ho pensato di realizzare questo semplice DOC per chi ne avesse necessità.

Avendo effettuato il tagliando di cui sopra al mio mezzo ho pensato di realizzare questo semplice DOC per chi ne avesse necessità. Tagliando Manutentivo Km. 10.000/30.000/50.000 XP500 TMAX. Avendo effettuato il tagliando di cui sopra al mio mezzo ho pensato di realizzare questo semplice DOC per chi ne avesse necessità. IMPORTANTE:

Dettagli

V90-3,0 MW. Più efficienza per generare più potenza

V90-3,0 MW. Più efficienza per generare più potenza V90-3,0 MW Più efficienza per generare più potenza Innovazioni nella tecnologia delle pale 3 x 44 metri di efficienza operativa Nello sviluppo della turbina V90 abbiamo puntato alla massima efficienza

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

Cuscinetti radiali rigidi a sfere ad una corona Generation C. Informazione tecnica

Cuscinetti radiali rigidi a sfere ad una corona Generation C. Informazione tecnica Cuscinetti radiali rigidi a sfere ad una corona Generation C Informazione tecnica Indice Caratteristiche 2 Vantaggi dei cuscinetti FAG radiali rigidi a sfere Generation C 2 Tenuta e lubrificazione 2 Temperatura

Dettagli

MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI ECCITAZIONE SEPARATA 24-48

MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI ECCITAZIONE SEPARATA 24-48 Motori elettrici in corrente continua dal 1954 Elettropompe oleodinamiche sollevamento e idroguida 1200 modelli diversi da 200W a 50kW MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI

Dettagli

Manuale dell operatore

Manuale dell operatore Technical Publications 20 Z-30 20HD Z-30 Manuale dell operatore Modelli precedenti al numero di serie 2214 First Edition, Second Printing Part No. 19052IT Sommario Pagina Norme di sicurezza... 3 Controllo

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

Unità 12. La corrente elettrica

Unità 12. La corrente elettrica Unità 12 La corrente elettrica L elettricità risiede nell atomo Modello dell atomo: al centro c è il nucleo formato da protoni e neutroni ben legati tra di loro; in orbita intorno al nucleo si trovano

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

Inizia presentazione

Inizia presentazione Inizia presentazione Che si misura in ampère può essere generata In simboli A da pile dal movimento di spire conduttrici all interno di campi magnetici come per esempio nelle dinamo e negli alternatori

Dettagli

Procedura corretta per mappare con ECM Titanium

Procedura corretta per mappare con ECM Titanium Procedura corretta per mappare con ECM Titanium Introduzione: In questo documento troverete tutte le informazioni utili per mappare correttamente con il software ECM Titanium, partendo dalla lettura del

Dettagli

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A 443 00 49960 443 00 49961 443 00 49366 443 00 49630 443 00 49963 443 00 49964 443 00 49965 976-12 V 2250 A AVVIATORE 976 C-CARICATORE AUTOM. 220V/RICAMBIO 918 BATT-BATTERIA 12 V 2250 A/RICAMBIO 955 CAVO

Dettagli

SEGNI GRAFICI PER SCHEMI

SEGNI GRAFICI PER SCHEMI Corrente e Tensioni Corrente continua Trasformatore a due avvolgimenti con schermo trasformatore di isolamento CEI 14-6 Trasformatore di sicurezza CEI 14-6 Polarità positiva e negativa Convertitori di

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

CAPITOLO I CORRENTE ELETTRICA. Copyright ISHTAR - Ottobre 2003 1

CAPITOLO I CORRENTE ELETTRICA. Copyright ISHTAR - Ottobre 2003 1 CAPITOLO I CORRENTE ELETTRICA Copyright ISHTAR - Ottobre 2003 1 INDICE CORRENTE ELETTRICA...3 INTENSITÀ DI CORRENTE...4 Carica elettrica...4 LE CORRENTI CONTINUE O STAZIONARIE...5 CARICA ELETTRICA ELEMENTARE...6

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli

U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA

U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA Mod. 6 Applicazioni dei sistemi di controllo 6.2.1 - Generalità 6.2.2 - Scelta del convertitore di frequenza (Inverter) 6.2.3 - Confronto

Dettagli

X5 F15 PHEV. Legenda. BMW X5 F15 PHEV (C) 2015 BMW AG München, Deutschland Edizione 01/2015. (a partire da 03/2015)

X5 F15 PHEV. Legenda. BMW X5 F15 PHEV (C) 2015 BMW AG München, Deutschland Edizione 01/2015. (a partire da 03/2015) file://c:\users\qx54891\appdata\local\temp\10\dw_temp_qx54891\vul-rek-bm Page 1 of 7 BMW X5 F15 PHEV (C) 2015 BMW AG München, Deutschland Edizione 01/2015 X5 F15 PHEV (a partire da 03/2015) Legenda Airbag

Dettagli

LAVORO, ENERGIA E POTENZA

LAVORO, ENERGIA E POTENZA LAVORO, ENERGIA E POTENZA Nel linguaggio comune, la parola lavoro è applicata a qualsiasi forma di attività, fisica o mentale, che sia in grado di produrre un risultato. In fisica la parola lavoro ha un

Dettagli

Motori Elettrici. Principi fisici. Legge di Lenz: se in un circuito elettrico il flusso concatenato varia nel tempo si genera una tensione

Motori Elettrici. Principi fisici. Legge di Lenz: se in un circuito elettrico il flusso concatenato varia nel tempo si genera una tensione Motori Elettrici Principi fisici Legge di Lenz: se in un circuito elettrico il flusso concatenato varia nel tempo si genera una tensione Legge di Biot-Savart: un conduttore percorso da corrente di intensità

Dettagli

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI VOLT

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI VOLT EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI LUGLIO 2012 LISTINO PREZZI Volt CHIAVI IN MANO CON IVA MESSA SU STRADA PREZZO DI LISTINO CON IVA PREZZO LISTINO (IVA ESCLUSA) 44.350 ALLESTIMENTI 1.400,00 42.950,00 35.495,87 SPECIFICHE

Dettagli

LISTINO MINIMOTO 2013

LISTINO MINIMOTO 2013 LISTINO MINIMOTO 2013 NOTE: - Il presente listino annulla e sostituisce qualsiasi precedente - I prezzi indicati si intendono trasporto ed assicurazione esclusi - BZM Trade Srl si riserva qualsiasi variazione

Dettagli

Accendi le luci. Ora anche di giorno.

Accendi le luci. Ora anche di giorno. Accendi le luci. Ora anche di giorno. Più luce, maggiore sicurezza. I veicoli che circolano con le luci anabbaglianti o di marcia diurna accese vengono riconosciuti prima, riducendo così notevolmente il

Dettagli

Gli attuatori. Breve rassegna di alcuni modelli o dispositivi di attuatori nel processo di controllo

Gli attuatori. Breve rassegna di alcuni modelli o dispositivi di attuatori nel processo di controllo Gli attuatori Breve rassegna di alcuni modelli o dispositivi di attuatori nel processo di controllo ATTUATORI Definizione: in una catena di controllo automatico l attuatore è il dispositivo che riceve

Dettagli

Determinazione del punto di infiammabi-lità mediante apparecchiatura Abel

Determinazione del punto di infiammabi-lità mediante apparecchiatura Abel Indice Numerico NOM 6-88 Vedi UNI 0009 NOM 9-71 Prova di stabilità degli oli isolanti NOM 15-71 Prova di distillazione dei prodotti petroliferi NOM 5-71 Determinazione dello zolfo nei prodotti petroliferi

Dettagli

Un'analogia con il circuito idraulico

Un'analogia con il circuito idraulico Pompa Generatore di tensione (pila) Flusso d acqua PUNTI DI DOMANDA Differenza di potenziale Rubinetto Mulinello Lampadina Corrente elettrica 1. Che cos è l energia elettrica? E la corrente elettrica?

Dettagli

LUBRIFICANTI TOTAL L'INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELLE PRESTAZIONI. Prodotto e distribuito in Italia da

LUBRIFICANTI TOTAL L'INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELLE PRESTAZIONI. Prodotto e distribuito in Italia da LUBRIFICANTI TOTAL L'INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELLE Prodotto e distribuito in Italia da EMISSIONI INQUINANTI: EVOLUZIONE EUROPEA DEI LIMITI REGOLAMENTARI LIMITI ALLE EMISSIONI INQUINANTI HC g/km Euro 2

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17) FILTI OLEODINMICI Serie F-1 Filtri con cartuccia avvitabile (spin-on) Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (acc. to NFP T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (acc. to NFP

Dettagli

La corrente elettrica

La corrente elettrica Unità didattica 8 La corrente elettrica Competenze Costruire semplici circuiti elettrici e spiegare il modello di spostamento delle cariche elettriche. Definire l intensità di corrente, la resistenza e

Dettagli

Tutto sulle candele ad incandescenza

Tutto sulle candele ad incandescenza www.beru.com Tutto sulle candele ad incandescenza Informazione tecnica n 04 Perfezione integrata Sommario Il motore diesel Principio di funzionamento L avviamento a freddo I sistemi di iniezione 3 3 3

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

Guida alle situazioni di emergenza

Guida alle situazioni di emergenza Guida alle situazioni di emergenza 2047 DAF Trucks N.V., Eindhoven, Paesi Bassi. Nell interesse di un continuo sviluppo dei propri prodotti, DAF si riserva il diritto di modificarne le specifiche o l

Dettagli

GRUNDFOS WASTEWATER. Pompe per drenaggio e prosciugamento

GRUNDFOS WASTEWATER. Pompe per drenaggio e prosciugamento GRUNDFOS WASTEWATER Pompe per drenaggio e prosciugamento Pompe per drenaggio e prosciugamento altamente efficienti tecnologicamente all avanguardia Grundfos offre una gamma completa di pompe per per drenaggio

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

Rexroth Pneumatics. Cilindro senz asta Cilindri senza stelo. Pressione di esercizio min/max Temperatura ambiente min./max.

Rexroth Pneumatics. Cilindro senz asta Cilindri senza stelo. Pressione di esercizio min/max Temperatura ambiente min./max. Rexroth Pneumatics 1 Pressione di esercizio min/max 2 bar / 8 bar Temperatura ambiente min./max. -10 C / +60 C Fluido Aria compressa Dimensione max. particella 5 µm contenuto di olio dell aria compressa

Dettagli

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC Sistemi di presa a vuoto su superfici / Massima flessibilità nei processi di movimentazione automatici Applicazione Movimentazione di pezzi con dimensioni molto diverse e/o posizione non definita Movimentazione

Dettagli

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante trasporto pesante Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante www.brembo.com trasporto pesante L i m p i a n t o f r e n a n t e d i u n v e i c ol o pesante per trasporto d i m e r

Dettagli

LA CORRENTE ELETTRICA Prof. Erasmo Modica erasmo@galois.it

LA CORRENTE ELETTRICA Prof. Erasmo Modica erasmo@galois.it LA CORRENTE ELETTRICA Prof. Erasmo Modica erasmo@galois.it L INTENSITÀ DELLA CORRENTE ELETTRICA Consideriamo una lampadina inserita in un circuito elettrico costituito da fili metallici ed un interruttore.

Dettagli

LA CORRENTE ELETTRICA

LA CORRENTE ELETTRICA L CORRENTE ELETTRIC H P h Prima che si raggiunga l equilibrio c è un intervallo di tempo dove il livello del fluido non è uguale. Il verso del movimento del fluido va dal vaso a livello maggiore () verso

Dettagli

LEGGERE TUTTE LE INDICAZIONI PRIMA DI AVVIARSI ALL INSTALLAZIONE

LEGGERE TUTTE LE INDICAZIONI PRIMA DI AVVIARSI ALL INSTALLAZIONE Iniezione + Accensione 2008-2012 Husqvarna Modelli con Centralina MIKUNI Istruzioni di Installazione LISTA DELLE PARTI 1 Power Commander 1 Cavo USB 1 CD-ROM 1 Guida Installazione 2 Adesivi Power Commander

Dettagli

Tecnologia funzionale. Qualità costruttiva di lunga durata.

Tecnologia funzionale. Qualità costruttiva di lunga durata. SERIE JX 72-95 CV Ambiente di lavoro sicuro e produttivo. Sedile di guida confortevole. Tecnologia funzionale sotto tutti i punti di vista. Disponibili nella versione con o senza cabina, questi trattori

Dettagli

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA E composta dalla sigla CE e, nel caso un Organismo Notificato debba intervenire nella fase del controllo della produzione, contiene anche il numero d identificazione

Dettagli

Motori Diesel raffreddati ad aria. 12.0-26.0 kw

Motori Diesel raffreddati ad aria. 12.0-26.0 kw Motori Diesel raffreddati ad aria 12.026.0 kw Motori Diesel raffreddati ad aria 12.026.0 kw EQUIPGGIMENTO STNDRD vviamento elettrico con motorino e alternatore 12V Comando acceleratore a distanza Pressostato

Dettagli

Rider 15V2s AWD. Istruzioni per l uso

Rider 15V2s AWD. Istruzioni per l uso Rider 15V2 Istruzioni per l uso Rider 15V2 AWD Rider 15V2s AWD Prima di usare la macchina, leggere per intero le istruzioni per l uso e accertarsi di averne compreso il contenuto. Italian INDICE Indice

Dettagli

Cambio di marcia completamente automatizzato tutt'altro che un lusso per un autobus di lusso

Cambio di marcia completamente automatizzato tutt'altro che un lusso per un autobus di lusso PRESS info P09X02IT / Per-Erik Nordström 15 ottobre 2009 Cambio di marcia completamente automatizzato tutt'altro che un lusso per un autobus di lusso Il nuovo Scania Opticruise per autobus completamente

Dettagli

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio Batterie per recinti Batteria alcalina a secco 9 V Le batterie alcaline AKO 9 V mantengo un alto voltaggio costante per tutta la loro durata. Questo permette al recinto di mantenere un andamento costante

Dettagli

MODELLIZZAZIONE, CONTROLLO E MISURA DI UN MOTORE A CORRENTE CONTINUA

MODELLIZZAZIONE, CONTROLLO E MISURA DI UN MOTORE A CORRENTE CONTINUA MODELLIZZAZIONE, CONTROLLO E MISURA DI UN MOTORE A CORRENTE CONTINUA ANDREA USAI Dipartimento di Informatica e Sistemistica Antonio Ruberti Andrea Usai (D.I.S. Antonio Ruberti ) Laboratorio di Automatica

Dettagli

MANUTENZIONE EDIZIONE 09-2010

MANUTENZIONE EDIZIONE 09-2010 MANUTENZIONE EDIZIONE 09-2010 TRATTORI delle serie 6000, 6010 e 6020 CATALOGO PARTI DI MANUTENZIONE (TRATTORI SERIE 6000, 6010, 6020) CODES USED IN "REMARKS" COLUMN FOR MAINTENANCE CATALOGS CODES UTILISES

Dettagli

LE FONTI ENERGETICHE.

LE FONTI ENERGETICHE. LE FONTI ENERGETICHE. Il problema La maggior parte dell'energia delle fonti non rinnovabili è costituita dai combustibili fossili quali carbone, petrolio e gas naturale che ricoprono l'80% del fabbisogno

Dettagli

MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA. Catalogo Tecnico

MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA. Catalogo Tecnico MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA Catalogo Tecnico Aprile 21 L azienda Brevini Fluid Power è stata costituita nel 23 a Reggio Emilia dove mantiene la sua sede centrale. Brevini Fluid Power produce

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

SIMATIC FM 351. Getting Started Edizione 02/2000

SIMATIC FM 351. Getting Started Edizione 02/2000 SIATIC F 351 Getting Started Edizione 02/2000 Le presenti informazioni guidano l utente, sulla base di un esempio concreto articolato in cinque fasi, nell esecuzione della messa in servizio fino ad ottenere

Dettagli

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio «La questione non è ciò che guardate, bensì ciò che vedete.» Henry David Thoreau, scrittore e filosofo statunitense Noi mettiamo in discussione l'esistente. Voi usufruite

Dettagli

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp Erkopress 300 Tp-ci Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Apparecchio di termostampaggio con compressore integrato e riserva di

Dettagli

Correnti e circuiti a corrente continua. La corrente elettrica

Correnti e circuiti a corrente continua. La corrente elettrica Correnti e circuiti a corrente continua La corrente elettrica Corrente elettrica: carica che fluisce attraverso la sezione di un conduttore in una unità di tempo Q t Q lim t 0 t ntensità di corrente media

Dettagli

Cuscinetti SKF con Solid Oil

Cuscinetti SKF con Solid Oil Cuscinetti SKF con Solid Oil La terza alternativa per la lubrificazione The Power of Knowledge Engineering Cuscinetti SKF con Solid Oil la terza alternativa di lubrificazione Esistono tre metodi per erogare

Dettagli

Sez 2a - FUNZIONAMENTO e CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE

Sez 2a - FUNZIONAMENTO e CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE Sez 2a - FUNZIONAMENTO e CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE 26 MARZO 2014 dalle ore 14.30 alle ore 17.30 c/o Museo della Tecnica Elettrica Via Ferrata 3 27100 Pavia La soluzione Rete Picchi Cali di tensione Armoniche?

Dettagli

MASTERSOUND 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended. Congratulazioni per la Vostra scelta

MASTERSOUND 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended. Congratulazioni per la Vostra scelta MASTERSOUND 300 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended Congratulazioni per la Vostra scelta Il modello 300 B S.E. che Voi avete scelto è un amplificatore integrato stereo in pura

Dettagli

DESCRIZIONE DEL TERMINALE DI GNL E DELLA SUA GESTIONE

DESCRIZIONE DEL TERMINALE DI GNL E DELLA SUA GESTIONE DESCRIZIONE DEL TERMINALE DI GNL E DELLA SUA GESTIONE 1) PREMESSA...2 2) DESCRIZIONE DEL TERMINALE...2 2.1) RICEZIONE...3 2.2) STOCCAGGIO...3 2.3) RIGASSIFICAZIONE...4 2.4) RECUPERO BOIL-OFF GAS (BOG)...4

Dettagli

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T 02F051 571T 560T 561T 566T 565T 531T 580T Caratteristiche principali: Comando funzionamento manuale/automatico esterno Microinterruttore

Dettagli