CONSIGLIO DIRETTIVO GRUPPO PENSIONATI AEM Verbale Riunione del 23 ottobre 2008 Ore presso sala Stazzona dell AEM / a2a

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONSIGLIO DIRETTIVO GRUPPO PENSIONATI AEM Verbale Riunione del 23 ottobre 2008 Ore 15.00 presso sala Stazzona dell AEM / a2a"

Transcript

1 CONSIGLIO DIRETTIVO GRUPPO PENSIONATI AEM Verbale Riunione del 23 ottobre 2008 Ore presso sala Stazzona dell AEM / a2a Presenti : Locatelli Bozzi Passera Marinoni Menescardi Montalbetti Negro Pelliciari Radice Rigo Assente : Moroni Sono presenti alla riunione il Proboviro Linati e il collaboratore Pacciarini O. D. G. 1) Lettura ed approvazione del verbale della seduta precedente ( ) 2) Resoconto iniziative effettuate: gita col CRAEM a Cervignano del Friuli ; spettacolo Humaniter/Politeatro Milano alla Casa dell Energia ; gita in Val d Aosta ; Torneo Memorial di tennis ; 3) Resoconto della Segretaria sul servizio offerto ai Soci dal 1.6 al 30.9 in merito alla raccolta per AEM dei certificati di esistenza in vita per le agevolazioni tariffarie del settore elettrico; 4) Resoconto dell Economo-Cassiere sulle gite e maggiori iniziative fin qui effettuate ; 5) Varie ed eventuali : distribuzione col CRAEM della Costituzione Italiana ; partecipazione su invito al Raduno degli Anziani ; trasloco materiale nella Sede di Piazza Trento ; quote di adesione alle iniziative per i Pensionati AMSA ; partecipazione alla gita del dell esperta di arte Silvana Talevi ; Il Segretario Bozzi, constatato il numero legale dei Consiglieri presenti, alle ore dichiara aperta la seduta. 1

2 1) Viene data lettura del verbale della seduta precedente del che il Consiglio approva all unanimità. Prima di passare agli altri punti previsti dall O.d.G., il Presidente pronuncia un breve ricordo di Bernardo Danisi, scomparso qualche giorno prima, che ha dato per lungo tempo il suo impegno al Sindacato nell ambito aziendale. 2) Il Consigliere Radice della Commissione Turismo che è stata incaricata come capogruppo dal Craem nella gita a Cervignano del Friuli, riferisce al Consiglio sull iniziativa : tutto il programma è stato realizzato, il gruppo era molto omogeneo e la proposta turistica valida. Alcuni disagi sono stati riscontrati per la mancata conoscenza viaria dell autista del pullman e dall insediamento isolato dell albergo. Altri servizi come guide e pranzi in ristoranti sono stati molto apprezzati. Delibera n 42 / 2008 L onere per le mance ai camerieri ed i biglietti d ingresso ai Musei è stato assunto dal Gruppo Pensionati per un totale di 205,50 ( spesa approvata nel bilancio di previsione 500 ). Il Consiglio approva all unanimità Il Consigliere Licia Bozzi riferisce sullo spettacolo presentato dalla Fondazione Humaniter - Politeatro Milano l presso la Casa dell Energia di AEM. Un programma di brani di prosa e sketch teatrali e canzoni d autore che, anche se riferite agli anni , affrontano temi e problematiche ancora attuali. Ottima la presentazione artistica, impegnativa e quindi uno spettacolo bello ed interessante che ha visto una modesta affluenza di Soci. Delibera n 43 / 2008 Il Consiglio approva all unanimità la spesa per la rappresentazione della Fondazione Humaniter - Politeatro Milano dell , comprensiva degli omaggi agli interpreti, di 405,25 ridotta dalla collaborazione con il Gruppo Anziani che ha contribuito con

3 Il Consigliere Menescardi della Commissione Turismo, per la gita a Bard del 16.10, riferisce sul gradimento espresso dai Soci sulla visita al Forte ed al Museo con valida tappa al ristorante ( unico neo segnalato la qualità non eccelsa del vino rosso offerto in brocca ). Dal dibattito dei Consiglieri emerge l opportunità, per il futuro, che la Commissione Turismo preveda un diverso luogo di ritrovo, in prossimità della Sede di Caracciolo, che sia più comoda rispetto ai mezzi pubblici (vedi Metropolitana ) e con possibilità di parcheggi per mezzi privati ( Piazzale Lotto o ambiti similari ). Il Consiglio condivide Il Presidente riferisce sul felice esito del Torneo di Tennis, in memoria di colleghi che si dedicavano a questo sport, svoltosi il 25 e e come, dopo la consegna delle Coppe ai vincitori, siano state offerte alle vedove degli scomparsi targhe commemorative ed un omaggio floreale. Il tutto con il concorso del Gruppo Anziani ( 65,00 ) e dello sponsor SBC Servizi Assicurativi ( 330,00 ). Delibera n 44 / 2008 Il Consiglio approva all unanimità la spesa per il Memorial Torneo di Tennis formula doppio giallo di 65,00 ( anche se nel bilancio di previsione approvato non era stata inserita alcuna spesa ). In merito alla regolamentazione economica dei Soci che iscritti alle gite poi non vi partecipano per diversi motivi, dopo ampia discussione si arriva a definire i seguenti termini di delibera. Delibera n 45 / 2008 Il Consiglio approva all unanimità le seguenti misure: il Socio che non partecipa, per un qualsiasi motivo, alla gita prenotata riceverà la restituzione di quanto versato ( meno 5,00 di oneri per l assicurazione ) soltanto se sarà sostituito da altro Socio in lista d attesa. Per tutti gli altri casi non verrà resa la quota versata, salvo casi particolari che verranno vagliati di volta in volta dal Consiglio. 3

4 Il Presidente informa di avere aderito alla proposta del CRAEM di inviare a tutti gli iscritti al Craem, quindi anche ai Pensionati, di un apposito opuscolo allegato al Craem Caramel con il testo della Costituzione in occasione del 60 anniversario. Delibera n 46 / 2008 Il Consiglio approva all unanimità l adesione all iniziativa del CRAEM sulla divulgazione del testo della Costituzione completata anche da autorevoli commenti. Inoltre approva l onere di 500 da versare quale contributo per una iniziativa per la quale si riconosce la validità e l ottima presentazione. Per tale onere viene utilizzata la somma prevista ed approvata per la commemorazione di tale ricorrenza e che non è stata utilizzata per la Gita col CRAEM a Dogliani nel giugno scorso per l insufficiente numero di adesioni. Per le attività future è prevista una visita a Brescia per sabato con la collaborazione dei colleghi pensionati del Gruppo locale per una visita all impianto del Termoutilizzatore; nel pomeriggio la deposizione di una corona in Piazza della Loggia alle vittime del barbaro attentato dinamitardo del 28 maggio 1974; seguirà una visita guidata ai monumenti della città. Delibera n 47 / 2008 Il Consiglio approva all unanimità l iniziativa prevista per sabato e delibera le quote di partecipazione : 25 pensionati iscritti al gruppo e loro familiari 35 pensionati non iscritti al gruppo e loro familiari 40 aderenti Delibera inoltre di attingere per tutti gli oneri aggiuntivi, compresi gli omaggi di rappresentanza del Gruppo, nel capitolo di spesa previsti per favorire le attività di aggregazione fra le diverse realtà di a2a. Poiché per le future manifestazioni si porrà il problema della partecipazione di pensionati delle diverse realtà di a2a ( es. Amsa ), si decide che : Delibera n 48 / 2008 Il Consiglio decide all unanimità di applicare a tali pensionati la quota prevista per pensionati non iscritti al gruppo e loro familiari 4

5 Il giorno sarà inaugurata alla Casa dell Energia la mostra Arti e vecchi mestieri in bici ( che durerà sino a venerdì 28 ) e verrà presentata da Mauro Colombo; sono previsti interventi del collezionista Maurizio Urbinati, del Direttore Comunicazioni di a2a Biagio Longo, di Torriani e di Daniela Mainini Presidente del Centro Studi Grande Milano. Data l importanza dei reperti esposti, il Presidente chiede la collaborazione dei pensionati per esercitare una presenza di sorveglianza e ricevimento dei visitatori. Delibera n 49 / 2008 A fronte della visita dei pensionati della Valtellina alla mostra, il Consiglio decide all unanimità di imputare i costi di rappresentanza e l onere della visita guidata da Silvana Talevi per le vie della città nel capitolo di spesa previsto per favorire le attività di aggregazione fra le diverse realtà di a2a. 3) La Segretaria Bozzi riferisce al Consiglio il risultato del servizio affidatole per la raccolta dei certificati di Esistenza in vita o di autocertificazione dei Soci nel periodo dal al Tale documentazione è richiesta da AEM / a2a agli ex dipendenti per il mantenimento delle agevolazioni tariffarie previste dal Contratto Collettivo Nazionale del Settore Elettricità. Sono ben 236 i Soci che hanno usufruito di questo servizio. Il Consiglio approva e si complimenta con la Segretaria Licia Bozzi per il lavoro fatto al servizio dei Soci del Gruppo. 4) Viene presentato dall Economo-Cassiere Passera il resoconto economico delle maggiori iniziative fin qui effettuate con riferimento agli scostamenti rispetto al preventivo approvato nell Assemblea dei Soci del I dati prodotti, pur se non definitivi ( vedi costi assicurazione con conguaglio a fine anno ), sono significativi. a) gite e soggiorni - consuntivo che comprende : Iseo ( 10.4 ), Minoprio ( 8.5 ), Venaria ( 22.5 ), Chiavari ( 12.6 ), Cervignano ( ) e Bard ( ) e che vede una minore spesa di 2.291,00 b) contributi di solidarietà con una maggiore spesa di 19,00 c) celebrazioni e ricorrenze - consuntivo che comprende : XXV Aprile, Cancano, Costituzione con una minore spesa di 808,00 d) iniziative di aggregazione - consuntivo che comprende : torneo di carte in Sede ( 13.3 ), ballo ANCR ( 15.3 e ), Memorial torneo di tennis ( 25 e 5

6 26.10 ), corsi di gestione del risparmio ( dal al ), spettacolo Humaniter ( ), corsi di Inglese ( da ottobre a maggio ) e visita a Colnago ( ) con una minore spesa di 515,00. Il Consiglio all unanimità sottolinea l apprezzamento per il monitoraggio di spesa presentato dall Economo-Cassiere Passera sulla gestione in corso. 5) Il presidente informa : - sull invito ricevuto dal Gruppo Anziani e sulla partecipazione personale al Raduno Sociale a Verona del sull avvenuto trasferimento di parte di materiale vario giacente negli armadi della Sede di Via S. Giovanni in Conca nella nuova Sede operativa di Piazza Trento Ricorda inoltre al Consiglio che dall 1.11 avrà inizio il rinnovo dell adesione al Gruppo per l anno 2009 con un adeguamento della quota associativa come approvato dall Assemblea dei Soci del Il collaboratore Pacciarini fa presente che sarebbe utile, dati i tempi difficili, discutere con la Compagnia Assicuratrice SBC la possibilità di rateizzare per i pensionati i premi da pagare. Il Consiglio prende atto e in un prossimo incontro verrà esaminata la possibilità di concretizzare tale proposta Il prossimo Consiglio Direttivo è convocato per mercoledì 26 novembre alle ore 9.00 presso la sala da stabilire in AEM / a2a - Corso di Porta Vittoria, 4 - Milano. Alle ore 17.30, avendo esaurito tutti i punti previsti nell O.d.G., la seduta è conclusa. Il Segretario Il Presidente 6

CONSIGLIO DIRETTIVO GRUPPO PENSIONATI AEM del 13 aprile 2011 Ore 9,30 presso sala Viola dell AEM a2a VERBALE N 04/2011

CONSIGLIO DIRETTIVO GRUPPO PENSIONATI AEM del 13 aprile 2011 Ore 9,30 presso sala Viola dell AEM a2a VERBALE N 04/2011 Presenti : CONSIGLIO DIRETTIVO GRUPPO PENSIONATI AEM del 13 aprile 2011 Ore 9,30 presso sala Viola dell AEM a2a VERBALE N 04/2011 Consiglio Direttivo : Collegio dei Sindaci : Sindaci supplenti : Ceruti

Dettagli

CONSIGLIO DIRETTIVO GRUPPO PENSIONATI AEM. dell'11 gennaio 2013 ore 9,30 presso le sale Bovisa - Canavese di A2A VERBALE N 01/2013

CONSIGLIO DIRETTIVO GRUPPO PENSIONATI AEM. dell'11 gennaio 2013 ore 9,30 presso le sale Bovisa - Canavese di A2A VERBALE N 01/2013 CONSIGLIO DIRETTIVO GRUPPO PENSIONATI AEM dell'11 gennaio 2013 ore 9,30 presso le sale Bovisa - Canavese di A2A Presenti : Consiglio Direttivo : Collegio dei Sindaci : Collegio dei Probiviri : VERBALE

Dettagli

CONSIGLIO DIRETTIVO GRUPPO PENSIONATI AEM. del 15 febbraio 2012 ore 9,30 presso sala Viola dell AEM a2a VERBALE N 02/2012

CONSIGLIO DIRETTIVO GRUPPO PENSIONATI AEM. del 15 febbraio 2012 ore 9,30 presso sala Viola dell AEM a2a VERBALE N 02/2012 CONSIGLIO DIRETTIVO GRUPPO PENSIONATI AEM del 15 febbraio 2012 ore 9,30 presso sala Viola dell AEM a2a Presenti : Consiglio Direttivo : Collegio dei Sindaci : Collegio dei Probiviri : VERBALE N 02/2012

Dettagli

CONSIGLIO DIRETTIVO GRUPPO PENSIONATI AEM Verbale Riunione del 9 maggio 2008 Ore presso sala Gadio dell AEM

CONSIGLIO DIRETTIVO GRUPPO PENSIONATI AEM Verbale Riunione del 9 maggio 2008 Ore presso sala Gadio dell AEM CONSIGLIO DIRETTIVO GRUPPO PENSIONATI AEM Verbale Riunione del 9 maggio 2008 Ore 15.00 presso sala Gadio dell AEM Presenti : Locatelli Bozzi Passera Marinoni Menescardi Montalbetti Moroni Negro Pelliciari

Dettagli

CONSIGLIO DIRETTIVO GRUPPO PENSIONATI AEM del 17 dicembre 2014 ore 9,30 presso la sala Cancano di A2A VERBALE N 10/2014

CONSIGLIO DIRETTIVO GRUPPO PENSIONATI AEM del 17 dicembre 2014 ore 9,30 presso la sala Cancano di A2A VERBALE N 10/2014 Presenti: CONSIGLIO DIRETTIVO GRUPPO PENSIONATI AEM del 17 dicembre 2014 ore 9,30 presso la sala Cancano di A2A VERBALE N 10/2014 Consiglio Direttivo: Locatelli - Marchesi - Massirio - Menescardi - Moroni

Dettagli

CONSIGLIO DIRETTIVO GRUPPO PENSIONATI AEM VERBALE N 05/2014

CONSIGLIO DIRETTIVO GRUPPO PENSIONATI AEM VERBALE N 05/2014 CONSIGLIO DIRETTIVO GRUPPO PENSIONATI AEM DEL 28 MAGGIO 2014 ORE 9.30 PRESSO LA SALA VIOLA DI A2A VERBALE N 05/2014 Presenti: Consiglio Direttivo : Ceruti - Locatelli - Marchesi - Massirio - Menescardi

Dettagli

Verbale dell Assemblea Sezionale del 10-02-2015

Verbale dell Assemblea Sezionale del 10-02-2015 Verbale dell Assemblea Sezionale del 10-02-2015 Il giorno 10 febbraio 2015, alle ore 11,00, presso la Sede Sociale in Torino, Via Foggia 5 si è tenuta, in seconda convocazione, l Assemblea Sezionale dei

Dettagli

Associazione Italiana Trattamenti superficiali Alluminio. Cameri, lì 01/08/2014. A tutti i soci CIRCOLARE N. 18/14

Associazione Italiana Trattamenti superficiali Alluminio. Cameri, lì 01/08/2014. A tutti i soci CIRCOLARE N. 18/14 Associazione Italiana Trattamenti superficiali Alluminio 28062 Cameri (Novara) Via Privata Ragni 13/15 tel. 0321 644195, fax 0321 517937 - C. F. 94022810033 website: www.aital.eu, E-Mail: info@aital.eu

Dettagli

Verbale dell Assemblea Sezionale del 18-02-2014

Verbale dell Assemblea Sezionale del 18-02-2014 Verbale dell Assemblea Sezionale del 18022014 Il giorno 18 febbraio 2014, alle ore 11,00, presso la Sede Sociale in Torino, Via Foggia 5 si è tenuta, in seconda convocazione, l Assemblea Sezionale dei

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CIRCOLO RICREATIVO DELLA COOPERAZIONE TRENTINA. Articolo 1

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CIRCOLO RICREATIVO DELLA COOPERAZIONE TRENTINA. Articolo 1 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CIRCOLO RICREATIVO DELLA COOPERAZIONE TRENTINA Articolo 1 Si costituisce il Circolo Dipendenti della Federazione Trentina della Cooperazione con sede sociale presso la Federazione

Dettagli

COMUNE DI CERRETO LAZIALE

COMUNE DI CERRETO LAZIALE COMUNE DI CERRETO LAZIALE REGOLAMENTO COMUNALE DEL CENTRO SOCIALE PER ANZIANI - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - APPROVATO CON DELIBERAZIONE

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE AMICI DEI MUSEI D ATENEO

STATUTO ASSOCIAZIONE AMICI DEI MUSEI D ATENEO STATUTO ASSOCIAZIONE AMICI DEI MUSEI D ATENEO TITOLO I Denominazione - durata - sede - scopi ART 1. Per iniziativa dello Sma (Sistema Museale d'ateneo) e del Museo di Palazzo Poggi, è costituita l Associazione

Dettagli

FORUM COMUNALE DEI GIOVANI E DELLE AGGREGAZIONI GIOVANILI

FORUM COMUNALE DEI GIOVANI E DELLE AGGREGAZIONI GIOVANILI FORUM COMUNALE DEI GIOVANI E DELLE AGGREGAZIONI GIOVANILI REGOLAMENTO Regolamento Forum dei Giovani Pag. 1 di 8 ART.1 Istituzione Il Consiglio Comunale della Città di Pollena Trocchia riconosciuto: l importanza

Dettagli

COMUNE DI CAMPOGALLIANO Provincia di Modena C.F. e P.I. 00308030360 Piazza Vittorio Emanuele II, 1 - C.A.P. 41011 Tel. 059/899438 Fax 059/899430

COMUNE DI CAMPOGALLIANO Provincia di Modena C.F. e P.I. 00308030360 Piazza Vittorio Emanuele II, 1 - C.A.P. 41011 Tel. 059/899438 Fax 059/899430 Prot. N 2909 COMUNE DI CAMPOGALLIANO Provincia di Modena C.F. e P.I. 00308030360 Piazza Vittorio Emanuele II, 1 - C.A.P. 41011 Tel. 059/899438 Fax 059/899430 AI GENITORI DEI RAGAZZI IN INDIRIZZO OGGETTO:

Dettagli

REGOLAMENTO SPESE DI RAPPRESENTANZA CONCESSIONE PATROCINI ADESIONE A COMITATI D ONORE

REGOLAMENTO SPESE DI RAPPRESENTANZA CONCESSIONE PATROCINI ADESIONE A COMITATI D ONORE Comune di Spilamberto REGOLAMENTO SPESE DI RAPPRESENTANZA CONCESSIONE PATROCINI ADESIONE A COMITATI D ONORE Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 45 del 28.05.2012, divenuta esecutiva ai

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE VISITE GUIDATE E I VIAGGI DI ISTRUZIONE

REGOLAMENTO PER LE VISITE GUIDATE E I VIAGGI DI ISTRUZIONE REGOLAMENTO PER LE VISITE GUIDATE E I VIAGGI DI ISTRUZIONE Il presente regolamento interno, riguardante le uscite didattiche e i viaggi di istruzione, viene redatto con costante riferimento alla C.M. 291/92

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE...

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE... STATUTO DELL ASSOCIAZIONE... ARTICOLO N 1 - Costituzione dell ASSOCIAZIONE. A norma dell art. 18 della Costituzione Italiana e degli articoli 36-37-38 del Codice Civile, del D/Lgs 460/97, della Legge 383/2000

Dettagli

VERBALE ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 21 MAGGIO 2015. In data odierna alle ore 21.00 presso la sede di Via San Bonaventura 5 in Genova si è

VERBALE ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 21 MAGGIO 2015. In data odierna alle ore 21.00 presso la sede di Via San Bonaventura 5 in Genova si è VERBALE ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 21 MAGGIO 2015 In data odierna alle ore 21.00 presso la sede di Via San Bonaventura 5 in Genova si è riunita in seconda convocazione, essendo andata deserta la prima, l

Dettagli

REGOLAMENTO USCITE ORARIE VISITE GUIDATE VIAGGI D ISTRUZIONE - SCAMBI CULTURALI E SOGGIORNI LINGUISTICI (STAGE)

REGOLAMENTO USCITE ORARIE VISITE GUIDATE VIAGGI D ISTRUZIONE - SCAMBI CULTURALI E SOGGIORNI LINGUISTICI (STAGE) REGOLAMENTO USCITE ORARIE VISITE GUIDATE VIAGGI D ISTRUZIONE - SCAMBI CULTURALI E SOGGIORNI LINGUISTICI (STAGE) 1) USCITE ORARIO Le uscite orario sono per lo più finalizzate ad eventi culturali e sportivi.

Dettagli

Regolamento dei criteri per la concessione di contributi

Regolamento dei criteri per la concessione di contributi Regolamento dei criteri per la concessione di contributi Determinazione dei criteri e delle modalità per la concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari e l'attribuzione di vantaggi

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O M U N E D I A L A (Provincia di Trento) N. 099 Registro delibere Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: Approvazione rendiconti economici relativi alla procedura di rimborso maggiori

Dettagli

Alle ore 19.30 il Presidente, constatata che non esiste il numero di Soci presenti, convoca l Assemblea in seconda convocazione alle ore 21.

Alle ore 19.30 il Presidente, constatata che non esiste il numero di Soci presenti, convoca l Assemblea in seconda convocazione alle ore 21. Verbale dell Assemblea Ordinaria dei Soci tenutasi il giorno VENTUNO del mese di DICEMBRE dell'anno DUEMILATRE presso la sede sociale in Via Michelangelo, 3 bis. Valenza Sono presenti i Soci: Alle ore

Dettagli

Sintesi degli argomenti discussi nelle riunioni di Direttivo svoltesi nei giorni 16 e 25 marzo 2010

Sintesi degli argomenti discussi nelle riunioni di Direttivo svoltesi nei giorni 16 e 25 marzo 2010 Associazione Italiana Parkinsoniani Sintesi degli argomenti discussi nelle riunioni di Direttivo svoltesi nei giorni 16 e 25 marzo 2010 Riunione Direttivo del 16 marzo 2010 Presidente Marco Guido Salvi

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL COMITATO ESECUTIVO. Art. 1 Finalità

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL COMITATO ESECUTIVO. Art. 1 Finalità REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL COMITATO ESECUTIVO Art. 1 Finalità Il presente Regolamento ha per oggetto le norme di funzionamento del Comitato Esecutivo di Slow Food Italia. Art. 2 Il Comitato Esecutivo.

Dettagli

ASSOCIAZIONE CULTURALE NICCOLO MACHIAVELLI

ASSOCIAZIONE CULTURALE NICCOLO MACHIAVELLI ASSOCIAZIONE CULTURALE NICCOLO MACHIAVELLI Verbale di riunione del Consiglio Direttivo a Roma, in data 13 aprile 2013 L anno duemilatredici, il giorno tredici del mese di aprile, alle ore 10.00, a Roma,

Dettagli

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO N 87 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: ASILO NIDO COMUNALE LA TARTARUGA : DEFINIZIONE TARIFFE E CRITERI DI CALCOLO DELLE RETTE - ANNO DI ATTIVITA SETTEMBRE

Dettagli

COMITATO GENITORI MONTE OLIMPINO DEL PLESSO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI COMO-MONTE OLIMPINO

COMITATO GENITORI MONTE OLIMPINO DEL PLESSO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI COMO-MONTE OLIMPINO COMITATO GENITORI MONTE OLIMPINO DEL PLESSO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI COMO-MONTE OLIMPINO STATUTO ART. 1 - COSTITUZIONE E FINALITA Il COMITATO GENITORI MONTEOLIMPINO dei PLESSI

Dettagli

Associazione Un Teatro a Rose

Associazione Un Teatro a Rose STATUTO DEL COORDINAMENTO TEATRALE MUSICALE CULTURALE Associazione Un Teatro a Rose ART. 1 DICHIARAZIONE COSTITUTIVA E costituito in data 31 Ottobre 2014 un coordinamento no profit, denominato Associazione

Dettagli

COMUNE DI ROÉ VOLCIANO Provincia di Brescia. Approvato con deliberazione n.4 del Consiglio Comunale del 30.01.2013

COMUNE DI ROÉ VOLCIANO Provincia di Brescia. Approvato con deliberazione n.4 del Consiglio Comunale del 30.01.2013 COMUNE DI ROÉ VOLCIANO Provincia di Brescia REGOLAMENTO COMUNALE PER L EFFETTUAZIONE DELLE SPESE DI RAPPRESENTANZA Approvato con deliberazione n.4 del Consiglio Comunale del 30.01.2013 I N D I C E Art.

Dettagli

Newsletter. Aiapp -sezione Pugliamarzo

Newsletter. Aiapp -sezione Pugliamarzo 2013 pag. 1 Sommario Assemblea di Sezione del 12 marzo 2013 Resoconto breve- Organizzazione giornate AIAPP 13-14 aprile 2013 sul tema Archeologie e Paesaggi, programma definitivo e presentazione della

Dettagli

della GIUNTA COMUNALE N.15

della GIUNTA COMUNALE N.15 P R O V I N C I A D I T O R I N O C I T T À D I S U S A C o p i a A l b o VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N.15 OGGETTO: Indirizzi della Giunta Comunale per la realizzazione dell'iniziativa

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO COMUNE DI GAVIRATE Varese Piazza Matteotti 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121 S E R V I Z I S C O L A S T I C I Foglio informativo A.S. 2015/2016 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DIREZIONE DEI SERVIZI Fa

Dettagli

2. Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 e relazione economica

2. Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 e relazione economica VERBALE DI ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 20.04.015 Oggi 20 Aprile 2015 alle ore 17,45 c/o la Sede del Comune di Mantova in via Roma, 1, in Sala Bonaffini Sede Uffici Comunali si è riunita in seconda convocazione

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGRAMMI OPERATIVI DEI COORDINAMENTI CONTINENTALI DI AREA GEOGRAFICA DEI TOSCANI NEL MONDO PER L ANNO 2013

LINEE GUIDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGRAMMI OPERATIVI DEI COORDINAMENTI CONTINENTALI DI AREA GEOGRAFICA DEI TOSCANI NEL MONDO PER L ANNO 2013 LINEE GUIDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGRAMMI OPERATIVI DEI COORDINAMENTI CONTINENTALI DI AREA GEOGRAFICA DEI TOSCANI NEL MONDO PER L ANNO 2013 INDICE 1. IL PROGRAMMA OPERATIVO DEL COORDINAMENTO DI AREA

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA CONSULTA GIOVANILE COMUNALE

REGOLAMENTO DELLA CONSULTA GIOVANILE COMUNALE Città di Racconigi ASSESSORATO ALLE POLITICHE GIOVANILI COMUNE DI RACCONIGI REGOLAMENTO DELLA CONSULTA GIOVANILE COMUNALE Approvato con deliberazione C.C. n. 42 del 25.10.2011 1 Art. 1 - Istituzione È

Dettagli

UN IMMAGINE PER INVITO A PALAZZO

UN IMMAGINE PER INVITO A PALAZZO UN IMMAGINE PER INVITO A PALAZZO Concorso per l individuazione di una immagine grafica per i supporti di comunicazione dell evento. Concorso riservato agli studenti delle Accademie d Arte e degli Istituti

Dettagli

COMUNE DI TREZZO SULL ADDA Provincia di Milano Via Roma 5 20056 Trezzo sull Adda

COMUNE DI TREZZO SULL ADDA Provincia di Milano Via Roma 5 20056 Trezzo sull Adda COMUNE DI TREZZO SULL ADDA Provincia di Milano Via Roma 5 20056 Trezzo sull Adda DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 198 del 19/12/2007 Oggetto: GIORNO DELLA MEMORIA 2008 PROGRAMMA DELLE INIZIATIVE

Dettagli

COMUNE DI TREVISO BRESCIANO Provincia di Brescia STATUTO DELLA CONSULTA GIOVANILE DEL COMUNE DI TREVISO BRESCIANO

COMUNE DI TREVISO BRESCIANO Provincia di Brescia STATUTO DELLA CONSULTA GIOVANILE DEL COMUNE DI TREVISO BRESCIANO COMUNE DI TREVISO BRESCIANO Provincia di Brescia STATUTO DELLA CONSULTA GIOVANILE DEL COMUNE DI TREVISO BRESCIANO 1 STATUTO DELLA CONSULTA GIOVANILE COMUNALE DEL COMUNE DI TREVISO BRESCIANO Art. 1 Istituzione

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 50 18 marzo 2015 Immediatamente Eseguibile

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 50 18 marzo 2015 Immediatamente Eseguibile Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 50 18 marzo 2015 Immediatamente Eseguibile Oggetto : Definizione della tariffa di ingresso libero ai Musei del Sistema

Dettagli

NORME PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA

NORME PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA ALLEGATO 1 NORME PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA I rapporti contrattuali derivanti dell aggiudicazione sono regolate dalle norme contenute nel D.I. 44/01 e dalla legge e dal regolamento di contabilità

Dettagli

LIONS CLUB BERGAMO LE MURA XI CONGRESSO INTERNAZIONALE CITTA MURATE LIONS

LIONS CLUB BERGAMO LE MURA XI CONGRESSO INTERNAZIONALE CITTA MURATE LIONS Cari Amici Lions, un caloroso saluto da tutti i Soci del Lions Club Bergamo Le Mura! Stiamo lavorando con passione all organizzazione dell XI Congresso Internazionale delle Città Murate Lions che si svolgerà

Dettagli

La Casa di Margherita

La Casa di Margherita La Casa di Margherita Associazione di Solidarietà Familiare Via Trento Trieste 1-20043 Arcore (MI) www.lacasadimargherita.org Statuto dell Associazione Art. 1 Costituzione 2.1. É costituita l Associazione

Dettagli

CONSIGLIO DIRETTIVO GRUPPO PENSIONATI AEM dell 8 ottobre 2014 ore 9,30 presso la sala Cancano di A2A 2 piano corridoio centrale VERBALE N 08/2014

CONSIGLIO DIRETTIVO GRUPPO PENSIONATI AEM dell 8 ottobre 2014 ore 9,30 presso la sala Cancano di A2A 2 piano corridoio centrale VERBALE N 08/2014 CONSIGLIO DIRETTIVO GRUPPO PENSIONATI AEM dell 8 ottobre 2014 ore 9,30 presso la sala Cancano di A2A 2 piano corridoio centrale Presenti: VERBALE N 08/2014 Consiglio Direttivo : Ceruti - Locatelli - Marchesi

Dettagli

ASSOCIAZIONE GENITORI ISTITUTO MONTESSORI BOLLATE STATUTO

ASSOCIAZIONE GENITORI ISTITUTO MONTESSORI BOLLATE STATUTO ASSOCIAZIONE GENITORI ISTITUTO MONTESSORI BOLLATE STATUTO ARTICOLO 1 Costituzione dell Associazione Genitori È costituita l Associazione Genitori Istituto Montessori. Ne fanno parte i genitori degli alunni

Dettagli

RIUNIONE COMITATO REGIONALE ANPI LOMBARDIA 19 NOVEMBRE 2009

RIUNIONE COMITATO REGIONALE ANPI LOMBARDIA 19 NOVEMBRE 2009 RIUNIONE COMITATO REGIONALE ANPI LOMBARDIA 19 NOVEMBRE 2009 Antonio PIZZINATO scaletta Relazione -Teniamo questa riunione del Comitato regionale ANPI Lombardia, per compiere una riflessione sull attuale

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Reg.delib.n. 2411 Prot. n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE O G G E T T O: Definizione delle tipologie di mutuo ammissibili, del parametro di riferimento e

Dettagli

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO)

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 38 OGGETTO: Accordo con l associazione sportiva dilettantistica SUMMERSPORT di Torino per realizzazione della 27^

Dettagli

Istituto Comprensivo Via Dante Voghera

Istituto Comprensivo Via Dante Voghera Istituto Comprensivo Via Dante Voghera Via Dante, 3, 85-27058 - Voghera - Tel. +39 0383 41757 - Fax +39 0383 62994 email: pvic827005@istruzione.it - PEC: pvic827005@pec.istruzione.it - Cod.Fisc. 950 32

Dettagli

Verbale n.5. Consiglio d Istituto del 22 ottobre 2013

Verbale n.5. Consiglio d Istituto del 22 ottobre 2013 Verbale n.5 Consiglio d Istituto del 22 ottobre 2013 Alle ore 18 di martedì 22 ottobre 2013, a seguito di convocazione e sotto la presidenza della Vicepresidente sig.ra Pamela Como, si riunisce il Consiglio

Dettagli

g) il personale accompagnatore assume l obbligo di un attenta ed assidua vigilanza; ad esso fanno carico le responsabilità di cui all art.

g) il personale accompagnatore assume l obbligo di un attenta ed assidua vigilanza; ad esso fanno carico le responsabilità di cui all art. Istituto Comprensivo Rovereto Nord REGOLAMENTO VISITE GUIDATE, VIAGGI DI ISTRUZIONE E ATTIVITA DIDATTICHE E FORMATIVE SVOLTE IN AMBIENTE EXTRA-SCOLASTICO Art.1 Finalità e tipologia 1. Tutte le iniziative

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 192 del 13/10/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO APPROVAZIONE DEL PROGRAMMA PER LA CELEBRAZIONE DEL 96 ANNIVERSARIO DELLA VITTORIA IV

Dettagli

STATUTO Piccola Famiglia onlus (versione definitiva 18 gennaio 2012)

STATUTO Piccola Famiglia onlus (versione definitiva 18 gennaio 2012) STATUTO Piccola Famiglia onlus (versione definitiva 18 gennaio 2012) Art. 1 E costituita una associazione denominata La Piccola Famiglia Organizzazione non lucrativa di Utilità Sociale la cui denominazione

Dettagli

ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE CULTURALE NON RICONOSCIUTA

ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE CULTURALE NON RICONOSCIUTA ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE CULTURALE NON RICONOSCIUTA Con la seguente scrittura privata da valere ad ogni effetto di legge si conviene e si stipula quanto segue ARTICOLO 1) COSTITUZIONE E SEDE In

Dettagli

REGOLAMENTO Premio alla Corporate Governance Requisiti per la partecipazione

REGOLAMENTO Premio alla Corporate Governance Requisiti per la partecipazione REGOLAMENTO Premio alla Corporate Governance Il Premio Governance Consulting per lo sviluppo della corporate governance, dedicato ad Ambrogio Lorenzetti (pittore vissuto nel XIV secolo), si riallaccia

Dettagli

L Associazione ha sede legale in Mantova - Piazza Sordello 43 - l Amministrazione Provinciale di Mantova.

L Associazione ha sede legale in Mantova - Piazza Sordello 43 - l Amministrazione Provinciale di Mantova. Art. 1 COSTITUZIONE E costituita una Associazione ai sensi dell art. 36 e seguenti del C.C. che ha carattere aconfessionale e apartitico, avente la denominazione Collegamento Provinciale del Volontariato

Dettagli

COMITATO METODOLOGIE di ASSICURAZIONE della QUALITA' REGOLAMENTO

COMITATO METODOLOGIE di ASSICURAZIONE della QUALITA' REGOLAMENTO COMITATO METODOLOGIE di ASSICURAZIONE della QUALITA' REGOLAMENTO Titolo I Denominazione, Funzionamento, Sede, Scopo, Durata Art. 1 - Denominazione Nell ambito dell Associazione Italiana Cultura Qualità

Dettagli

DICHIARARE la presente immediatamente eseguibile. Atto G00099CO 2

DICHIARARE la presente immediatamente eseguibile. Atto G00099CO 2 Comune di Capodrise Provincia di Caserta COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 99 DEL 08/08/2013 OGGETTO: INDIZIONE CONCORSO FOTOGRAFICO "LA VITA IN UN CLIK". - APPROVAZIONE REGOLAMENTO.

Dettagli

Fondazione Istituto di Formazione Culturale Sant Anna

Fondazione Istituto di Formazione Culturale Sant Anna Fondazione Istituto di Formazione Culturale Sant Anna Perugia Viale Roma, 15 tel. e fax 075 5724328 cell. 329 2933602 email: presidenza@istitutosantanna.com web: www.istitutosantanna.com Perugia, 23 marzo

Dettagli

COMUNE DI CALCINAIA REGOLAMENTO COMUNALE PER L EFFETTUAZIONE DELLE SPESE DI RAPPRESENTANZA

COMUNE DI CALCINAIA REGOLAMENTO COMUNALE PER L EFFETTUAZIONE DELLE SPESE DI RAPPRESENTANZA COMUNE DI CALCINAIA REGOLAMENTO COMUNALE PER L EFFETTUAZIONE DELLE SPESE DI RAPPRESENTANZA APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 46 DEL 26.06.2012 Indice Art. 1 Oggetto del regolamento Art.

Dettagli

COMUNE DI LAZZATE Provincia di Milano

COMUNE DI LAZZATE Provincia di Milano COMUNE DI LAZZATE Provincia di Milano Regolamento Comunale per la promozione e la valorizzazione delle Libere Forme Associative Adottato con deliberazione del Consiglio Comunale n 24 del 27.06.2007 1/5

Dettagli

Allegato A REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI IN FORMA CIVILE ART.1

Allegato A REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI IN FORMA CIVILE ART.1 Allegato A REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI IN FORMA CIVILE ART.1 La celebrazione del matrimonio, come regolato degli art.101 e 106 e seguenti del Codice Civile, è attività istituzionale garantita.

Dettagli

INSIEME PER LIMANA Gruppo d'acquisto Solidale

INSIEME PER LIMANA Gruppo d'acquisto Solidale Statuto INSIEME PER LIMANA Gruppo d'acquisto Solidale 1 E costituita una Associazione denominata GAS INSIEME PER LIMANA L Associazione è costituita in conformità al dettato della L. 383/2000, pertanto

Dettagli

Comune di San Giorgio di Pesaro Provincia di Pesaro e Urbino

Comune di San Giorgio di Pesaro Provincia di Pesaro e Urbino Comune di San Giorgio di Pesaro Provincia di Pesaro e Urbino 41052 Copia di deliberazione della Giunta Comunale Numero 32 del Reg. Data 18-06-14 OGGETTO: NOMINA RESPONSABILE ARTISTICO DEL MUSEO STORICO

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014 2015 VERBALE CONSIGLIIO DI ISTITUTO N 2

ANNO SCOLASTICO 2014 2015 VERBALE CONSIGLIIO DI ISTITUTO N 2 ANNO SCOLASTICO 2014 2015 VERBALE CONSIGLIIO DI ISTITUTO N 2 Il giorno 15/10/14 alle ore 16,30, regolarmente convocato, si è riunito il Consiglio D Istituto; in apertura di seduta sono presenti tutti i

Dettagli

Comitato Genitori P. Carcano

Comitato Genitori P. Carcano VERBALE N. 3 del 23 - Ottobre - 2014 ASSEMBLEA DEL DIRETTIVO In data 23 Ottobre 2014, alle ore 18.00 presso la sede del Comitato Genitori P. Carcano, sita in via Castelnuovo, 5 22100 Como si è riunita

Dettagli

ASSOCIAZIONE AMICI DELLE CASE DI GIACOMO PUCCINI STATUTO

ASSOCIAZIONE AMICI DELLE CASE DI GIACOMO PUCCINI STATUTO ASSOCIAZIONE AMICI DELLE CASE DI GIACOMO PUCCINI STATUTO Art. 1 COSTITUZIONE E SEDE E costituita un Associazione denominata: ASSOCIAZIONE AMICI DELLE CASE DI GIACOMO PUCCINI, con sede in Viareggio, Piazza

Dettagli

STATUTO UNIONE APPENNINO E VERDE TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE- OGGETTO

STATUTO UNIONE APPENNINO E VERDE TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE- OGGETTO STATUTO UNIONE APPENNINO E VERDE TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE- OGGETTO Art. 1 Denominazione E costituita, anche ai sensi dell art. 13 della L.R. 7/98, una associazione, senza scopo di lucro, denominata

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEL PATROCINIO COMUNALE

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEL PATROCINIO COMUNALE Allegato A alla delibera C.C. N. 17 Del 01.03.2011. REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEL PATROCINIO COMUNALE Art.1 Definizione e finalità Il patrocinio rappresenta una forma simbolica di adesione ed una

Dettagli

Convocazione di Assemblea Generale Free Hardware Foundation

Convocazione di Assemblea Generale Free Hardware Foundation Cari membri della fondazione, dopo un'ampia discussione sia all'interno del Consiglio che all'interno dell'esecutivo, siamo giunti alla conclusione, pacifica e condivisa, che la Fondazione abbia raggiunto

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA COMMISSIONE PARITETICA PER L ATTRIBUZIONE DEI CONTRIBUTI PER ATTIVITA CULTURALI, SPORTIVE E RICREATIVE DEGLI STUDENTI I Bando A.A. 2013/2014 ASSOCIAZIONE ASE GRUPPO STUDENT

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE

REGOLAMENTO COMUNALE REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA COMUNE DI SAINT-RHEMY-EN-BOSSES REGOLAMENTO COMUNALE SUI CRITERI E LE MODALITA PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI ED AUSILI FINANZIARI NONCHE PER L ATTRIBUZIONE

Dettagli

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO N 176 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto : APPROVAZIONE BOZZA DI CONVENZIONE PER IL PROGETTO PROVINCIA TEATRO GIOVANI 2010-2011. L anno DUEMILADIECI alle

Dettagli

Art. 1 DENOMINAZIONE E SEDE. 1. È istituita L Associazione denominata CONSULTA DEL

Art. 1 DENOMINAZIONE E SEDE. 1. È istituita L Associazione denominata CONSULTA DEL STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DENOMINATA CONSULTA DEL VOLONTARIATO VIADANESE Art. 1 DENOMINAZIONE E SEDE 1. È istituita L Associazione denominata CONSULTA DEL VOLONTARIATO VIADANESE. 2. L attività dell Associazione

Dettagli

STATUTO DEL FONDO FONDITALIA. Articolo 1 Denominazione Soci

STATUTO DEL FONDO FONDITALIA. Articolo 1 Denominazione Soci STATUTO DEL FONDO FONDITALIA Articolo 1 Denominazione Soci A seguito dell accordo interconfederale del 30 giugno 2008 sottoscritto tra le sottoindicate Confederazioni Nazionali: - FEDERTERZIARIO - CLAAI

Dettagli

Sabato Gita a piedi da scegliere per la città di Venezia ed eventuale pranzo al sacco.

Sabato Gita a piedi da scegliere per la città di Venezia ed eventuale pranzo al sacco. Venezia, Oggetto: proposta Visita a Venezia di 2/3 giorni. Alla c.a. del sig.., presidente del Camper Club.. Gent.mo Presidente, come da nostre intese telefoniche, con la presente vi inviamo una proposta

Dettagli

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO)

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 39 OGGETTO: Accordo con l associazione sportiva dilettantistica SUMMERSPORT di Torino per realizzazione iniziativa

Dettagli

Art. 4 - Soggetto ospitante Università della Virginia.

Art. 4 - Soggetto ospitante Università della Virginia. Bando Pubblico per l assegnazione di 2 borse di studio a giovani per un corso di Lingua e cultura americana presso l Università della Virginia nella città gemellata di Charlottesville. Art. 1 - Premessa

Dettagli

Fondazione Istituto Andrea Devoto

Fondazione Istituto Andrea Devoto Fondazione Istituto Andrea Devoto Istituto di ricerca sulle marginalità e polidipendenze ONLUS Allegato al verbale del Consiglio di Amministrazione del Preambolo. Ai sensi dell articolo 11, lettera m e

Dettagli

Regolamento di Istituto

Regolamento di Istituto ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VILLAFRANCA PADOVANA Regolamento di Istituto Visite guidate, viaggi di istruzione, uscite didattiche Approvato dal Consiglio di Istituto il 29 giugno 2012 Premessa Le visite

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI

REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI COMUNE DI FLUMINIMAGGIORE PROVINCIA DI Carbonia Iglesias REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. del INDICE Art. 1 Principi ispiratori Art. 2

Dettagli

STATUTO DENOMINAZIONE - SEDE - FINALITA. ARTICOLO 1) E costituita la FONDAZIONE VIGNATO PER L ARTE, ente di diritto privato.

STATUTO DENOMINAZIONE - SEDE - FINALITA. ARTICOLO 1) E costituita la FONDAZIONE VIGNATO PER L ARTE, ente di diritto privato. ALLEGATO A AL N. 63.470 DI REP. e N. 13.571 DI RACC. STATUTO DENOMINAZIONE - SEDE - FINALITA ARTICOLO 1) E costituita la FONDAZIONE VIGNATO PER L ARTE, ente di diritto privato. ARTICOLO 2) La Fondazione

Dettagli

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO)

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 43 OGGETTO: PARTECIPAZIONE DEL COMUNE ALLA XXIV ASSEMBLEA ANNUALE A.N.C.I. - DETERMINAZIONI. L anno duemilasette addì

Dettagli

STATUTO APPROVATO IN DATA 27/2/2010

STATUTO APPROVATO IN DATA 27/2/2010 ASSOCIAZIONE CULTURALE GLI ABRUZZESI A FIRENZE STATUTO APPROVATO IN DATA 27/2/2010 Articolo 1 Costituzione E costituita, con sede in Firenze, l Associazione culturale denominata GLI ABRUZZESI A FIRENZE

Dettagli

Allegato A - CC28/2013. COMUNE di BREMBATE Provincia di Bergamo REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL PATROCINIO COMUNALE

Allegato A - CC28/2013. COMUNE di BREMBATE Provincia di Bergamo REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL PATROCINIO COMUNALE Allegato A - CC28/2013 COMUNE di BREMBATE Provincia di Bergamo REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL PATROCINIO COMUNALE Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 28 del 28 giugno 2013 1 INDICE

Dettagli

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO DEL 27 GENNAIO 2010.

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO DEL 27 GENNAIO 2010. Associazione Laureati in Tecnologie Alimentari di Cuneo. www.cnfood.it info@cnfood.it 329/7866732 VERBALE DELLA RIUNIONE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO DEL 27 GENNAIO 2010. Si è tenuta mercoledì 27 gennaio 2010

Dettagli

ACCORDO di PARTENARIATO tra i COMUNI di BERGAMO, CALUSCO D'ADDA, MADONE e SOTTO IL MONTE GIOVANNI XXIII con l ADESIONE di TURISMO

ACCORDO di PARTENARIATO tra i COMUNI di BERGAMO, CALUSCO D'ADDA, MADONE e SOTTO IL MONTE GIOVANNI XXIII con l ADESIONE di TURISMO ACCORDO di PARTENARIATO tra i COMUNI di BERGAMO, CALUSCO D'ADDA, MADONE e SOTTO IL MONTE GIOVANNI XXIII con l ADESIONE di TURISMO BERGAMO e PROMOISOLA per la RICHIESTA di CONTRIBUTO a FONDAZIONE CARIPLO

Dettagli

Circolare n. 61 del 26 ottobre 2012 Oggetto: REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE. Ai docenti Agli studenti e ai sigg. genitori

Circolare n. 61 del 26 ottobre 2012 Oggetto: REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE. Ai docenti Agli studenti e ai sigg. genitori Circolare n. 61 del 26 ottobre 2012 Oggetto: REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE. Ai docenti Agli studenti e ai sigg. genitori Comunico che il Consiglio di Istituto nella seduta del 23 ottobre scorso, ha

Dettagli

LO STATUTO. Fondazione Banca San Paolo di Brescia. Art. 1 DENOMINAZIONE E SEDE

LO STATUTO. Fondazione Banca San Paolo di Brescia. Art. 1 DENOMINAZIONE E SEDE Art. 1 DENOMINAZIONE E SEDE È istituita la Fondazione denominata "Fondazione Banca San Paolo di Brescia" al fine di assicurare, con un nuovo strumento adeguato alla vigente legislazione, la prosecuzione

Dettagli

Prot. 1271 Roma, 17 Febbraio 2009

Prot. 1271 Roma, 17 Febbraio 2009 Prot. 1271 Roma, 17 Febbraio 2009 Ai Sigg. Presidenti delle Associazioni Cronometristi Ai Sigg. Consiglieri Federali Ai Sigg. Presidenti dei Comitati Regionali Ai Sigg. Delegati Provinciali con funzioni

Dettagli

1 Trofeo 15-16-17. giugno. Contatti: Organizzato da CRAL Autoferrotranvieri Como in collaborazione con ASF Autolinee. A.S.F.

1 Trofeo 15-16-17. giugno. Contatti: Organizzato da CRAL Autoferrotranvieri Como in collaborazione con ASF Autolinee. A.S.F. Cari Colleghi, questo Torneo di Calcio a 7 giocatori è riservato esclusivamente alle Aziende sottoelencate ed ai Dipendenti delle stesse. La Manifestazione si svolgerà a Como, dal 15 al 17. Siete quindi

Dettagli

I. C. - AZZANO S. PAOLO

I. C. - AZZANO S. PAOLO Ministero della Pubblica Istruzione I. C. - AZZANO S. PAOLO Via don Gonella, 4 24052 AZZANO S. PAOLO TEL. 035 530078 FA 035 530791 INDIRIZZO INTERNET: www.azzanoscuole.gov.it E-MAIL bgic82300dstruzione.it

Dettagli

GAL SGT Sole Grano Terra Sarrabus, Gerrei, Trexenta e Campidano di Cagliari

GAL SGT Sole Grano Terra Sarrabus, Gerrei, Trexenta e Campidano di Cagliari GAL SGT Sole Grano Terra Sarrabus, Gerrei, Trexenta e Campidano di Cagliari VERBALE N 15 DELLA SEDUTA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL GAL-SGT DEL10 SETTEMBRE 2013 Il 10 settembre 2013 alle ore 17.00

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE PRO-LOCO AIRUNO. Costituzione e scopi. Art.1

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE PRO-LOCO AIRUNO. Costituzione e scopi. Art.1 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE PRO-LOCO AIRUNO Costituzione e scopi Art.1 È costituita con sede in Airuno, P.za Fenaroli, l Associazione denominata Pro loco Airuno. Art. 2 La Pro loco Airuno è un Associazione

Dettagli

STATUTO DEL FORUM PER LE POLITICHE GIOVANILI DELLA CITTA DI GROSSETO

STATUTO DEL FORUM PER LE POLITICHE GIOVANILI DELLA CITTA DI GROSSETO STATUTO DEL FORUM PER LE POLITICHE GIOVANILI DELLA CITTA DI GROSSETO Art. 1 Istituzione ed impegni dell Amministrazione Comunale Il Consiglio Comunale di Grosseto, riconosciuta l importanza di coinvolgere

Dettagli

CLUB HOUSE. REGOLAMENTO (Disposizioni applicative Art. 27 del Regolamento in vigore dal 1 maggio 2014) NORME GENERALI

CLUB HOUSE. REGOLAMENTO (Disposizioni applicative Art. 27 del Regolamento in vigore dal 1 maggio 2014) NORME GENERALI CLUB HOUSE REGOLAMENTO (Disposizioni applicative Art. 27 del Regolamento in vigore dal 1 maggio 2014) NORME GENERALI Si ricordano le regole generali da applicare sempre e in ogni luogo : E obbligatoria

Dettagli

VERBALE 22 del Consiglio di Istituto del 15/12/2014 Anno Scolastico 2014-2015

VERBALE 22 del Consiglio di Istituto del 15/12/2014 Anno Scolastico 2014-2015 VERBALE 22 del Consiglio di Istituto del 15/12/2014 Anno Scolastico 2014-2015 In data 15 dicembre 2014, in Sala Consiliare, alle ore 18.00, viene convocata la seduta del Consiglio di Istituto Carducci,

Dettagli

Statuto dell'alliance française di VERONA

Statuto dell'alliance française di VERONA Statuto dell'alliance française di VERONA I SCOPO E COMPOSIZIONE DELL ASSOCIAZIONE ARTICOLO 1 Associazione senza fini di lucro, l Alliance française de Verona, di seguito indicata come «l Associazione»

Dettagli

CITTÀ DI SAN VITO DEI NORMANNI Provincia di Brindisi

CITTÀ DI SAN VITO DEI NORMANNI Provincia di Brindisi CITTÀ DI SAN VITO DEI NORMANNI Provincia di Brindisi DIRETTIVE PER L EFFETTUAZIONE DELLE SPESE DI RAPPRESENTANZA APPROVATO CON DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. DEL 1 Indice Punto 1 Spese di rappresentanza

Dettagli

STATUTO DELLA CONSULTA PER LE POLITICHE GIOVANILI TITOLO I COSTITUZIONE. CAPO I Istituzione e insediamento

STATUTO DELLA CONSULTA PER LE POLITICHE GIOVANILI TITOLO I COSTITUZIONE. CAPO I Istituzione e insediamento STATUTO DELLA CONSULTA PER LE POLITICHE GIOVANILI TITOLO I COSTITUZIONE Istituzione e insediamento Art. 1 Istituzione La Consulta per le politiche giovanili è istituita dal Comune di Floridia con deliberazione

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE IL BASTIONE

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE IL BASTIONE STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE IL BASTIONE Logo regolarmente registrato presso C.C.I.A.A. della Spezia Il giorno 01 maggio 2001 alla Spezia in Via Cadorna 24, viene costituita l Associazione Culturale

Dettagli