Numeri frazionari. sistema posizionale. due modi: virgola fissa virgola mobile. posizionale, decimale

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Numeri frazionari. sistema posizionale. due modi: virgola fissa virgola mobile. posizionale, decimale"

Transcript

1 Numeri frazionari sistema posizionale due modi: virgola fissa virgola mobile posizionale, decimale 0,341=tre decimi più quattro centesimi più un millesimo cifre dopo la virgola: decimi centesimi millesimi potenze di dieci decimi, centesimi, millesimi, ecc. sono le potenze di dieci: un decimo = 1/10 = 10-1 un centesimo = 1/100 = 10-2 un millesimo = 1/1000 = 10-3 numero frazionario: regola numeri come 0,23 o come 0,00932 in generale, 0,cifre 0,c 1 c 2 c 3 = c c c numero frazionario: base b al solito: b al posto di 10 0,c 1 c 2 c 3 = c 1 b -1 + c 2 b -2 + c 3 b -3 + conversione in decimale: si calcola questa somma 1

2 conversione in decimale numero ottale 0,645 vale: 0,645 = = 6/8 + 4/(8 8) + 5/(8 8 8) = 0, da binario a decimale numero binario 0, in decimale: 0, = = 1/2 + 1/4 + 0/8 + 1/16 + 0/32 + 1/64 = 0, casi particolari di conversione conversione da una base all altra se una delle due è potenza dell altra: si raggruppano i bit es: tre bit = una cifra ottale è come per il caso intero da decimale ad altra base metodo simile alle divisioni successive ma con moltiplicazioni successive per convertire in base b: moltiplicare il numero per b togliere la parte intera, che è la prima cifra moltiplicare quello che rimane per b conversione in binario: esempio numero decimale 0,6875 0, = 1,375 la parte intera è uno; rimane 0,375 0,375 2 = 0,75 la parte intera è zero; 0,75 2 = 1,5 2

3 la parte intera è uno; rimane 0,5 0,5 2 = 1 la parte intera è uno; togliendola, rimane 0 valore binario: parti intere nell ordine non nell ordine opposto! risultato: 0,1011 quando ci si ferma? quando rimane zero può non succedere mai: 0,2 2=0,4 0,4 2=0,8 0,8 2=1,6, parte intera 1 0,6 2=1,2, parte intera 1 0,2 2=0,4 di nuovo 0,2 si ricomincia da capo numero infinito di cifre conversione da base 10=2 5 a 2 nel 10 c è il 2 nel 2 non c è il 5 in questo caso: 0,2=1/5 quindi conversione infinita 10=2 5 ogni numero binario con cifre finite diventa un numero decimale con cifre finite il contrario non è detto 0,2: infinite cifre binarie 0,375: quattro cifre binarie 3

4 esercizio convertire 0,78125 in binario moltiplicazioni successive per due ogni volta si elimina la parte intera 0, =1,56250, parte intera 1 0,5625 2=1,125, parte intera 1 0,125 2=0,25, parte intera 0 0,25 2=0,5, parte intera 0 0,5 2=1, parte intera 1 parti intere nell ordine 0,11001 non ordine inverso conversione parte intera: resti in ordine inverso conversione parte frazionaria: parti intere nell ordine esempio convertire 0,1875 in binario 0,1875 per 2 fa 0,3750, parte intera 0 0,3750 per 2 fa 0,7500, parte intera 0 0,7500 per 2 fa 1,5000, parte intera 1 0,5000 per 2 fa 1,0000, parte intera 1 risultato: 0,0011. esercizio convertire 0, in ottale moltiplicazioni successive questa volta si moltiplica per otto 4

5 0, per 8 fa 5,125, parte intera 5 0,125 per 8 fa 1, parte intera 1 numero in ottale: 0,51 perchè funziona? numero n in base b: una sequenza di cifre 0,c 1 c 2 c 3 tale che: n = c 1 b -1 + c 2 b -2 + c 3 b -3 + si moltiplica tutto per la base (segue) moltiplicazione per la base n = c 1 b -1 + c 2 b -2 + c 3 b -3 + moltiplicato b: n b = c 1 b 0 + c 2 b -1 + c 3 b -2 + = = c 1 + 0,c 2 c 3 ultimo passaggio: definizione del numero 0,c 2 c 3 (era: 0,c 2 c 3 indica c 2 b -1 + c 3 b -2 + ) parte intera e frazionaria n b = c 1 + 0,c 2 c 3 c 1 intero 0,c 2 c 3 minore di uno parte intera di n b: prima cifra parte frazionaria: 0,c 2 c 3 si può ripetere il procedimento si moltiplica per b, ecc. numeri con parte intera e frazionaria si convertono separatamente le due parti 5

6 in generale, in base b: c k c 0,c -1 c -2 = c k b k + + c 0 b 0 + c -1 b -1 + c -2 b -2 + = i=k,k-1, c k b k esercizio convertire 12,6875 in binario si converte la parte intera si converte la parte frazionaria : parte intera 12,6875 divisioni successive su diviso 2 fa 6 con resto di 0 6 diviso 2 fa 3 con resto di 0 3 diviso 2 fa 1 con resto di 1 1 diviso 2 fa 0 con resto di 1 parte intera del risultato: 1100 (resti in ordine inverso) : parte frazionaria 12,6875 moltiplicazioni successive su 0,6875 0,6875 per 2 fa 1,3750, parte intera 1 0,3750 per 2 fa 0,7500, parte intera 0 0,7500 per 2 fa 1,5000, parte intera 1 0,5000 per 2 fa 1,0000, parte intera 1 parti intere nell ordine: 0,1011 (nell ordine, non in ordine inverso) : risultato 6

7 parte intera - virgola - parte frazionaria: 1100,1011 numero prefissato di bit es: 64 impossibile rappresentare: numeri molto grandi numeri molto piccoli tutte le cifre di un numero con molte cifre dopo la virgola virgola fissa dei 64 bit: alcuni sono per la parte intera (es. 48) gli altri sono per la parte frazionaria (es. 16) oppure: 32 e 32 si dice virgola fissa numeri rappresentabili massimo numero rappresentabile: , (duecentoottantunomilaquattrocentosettantaquattro miliardi, ecc.) minimo numero positivo rappresentabile: 0, non sempre bastano servono anche per i risultati intermedi dei calcoli massimo e numero prima massimo rappresentabile: quarantotto uni virgola sedici uni numero immediatamente inferiore: zero come ultima cifra in decimale: 7

8 , , ha senso distinguerli? granularità della virgola fissa , , numeri dell ordine dei centomila miliardi differiscono per la quinta cifra dopo la virgola nella maggior parte delle applicazioni si possono considerare uguali virgola mobile rappresenta numeri più grandi e più piccoli rinuncia alla precisione su numeri grandi virgola mobile: principio sempre numero preffissato di bit complessivi (es. 64) ma: la posizione della virgola fa parte della rappresentazione del numero virgola mobile: composizione un numero si rappresenta come: mantissa valore, senza la virgola esponente posizione della virgola al suo interno esempi 351#0 valore 351 con virgola in posizione zero, ossia 0, #1 valore 1023 con virgola in posizione uno, ossia 1, #2 valore 1023 con virgola in posizione due, ossia 10,23 21#5 valore 21 con virgola in posizione cinque, ossia 21000,0 8

9 7214#-3 valore 7214 con virgola in posizione meno tre, ossia 0, perchè "esponente"? 351#0=0, #1=1, #2=10,23 21#5=21000,0 7214#-3=0, numero = 0,mantissa 10 esponente 351#0 = 0, = 0, #1 = 0, = 1, #2 = 0, = 10,23 21#5 = 0, = #-3 = 0, = 0, base generica base b numero n rappresentato come: n = m b e dove m=0,cifre non è una limitazione: m=10 e e=4 m=0,1 e e=6 granularità fra 100 e 200 c è una certa differenza fra e no virgola fissa: numeri rappresentati in forma esatta (se il numero di cifre è sufficiente) virgola mobile: le ultime cifre si possono perdere virgola mobile, con molte cifre 100 1# # # #12 9

10 se disponibili solo sei cifre per la mantissa: 100 1# # # #12 (ultimi due uguali) perdita di granularità 100 1# # # #12 ultimi due uguali ma già molto simili in partenza virgola mobile e virgola fissa otto cifre totali vigola mobile (sei cifre di mantissa+due di esponente): e uguali virgola fissa (otto cifre totali): e non si possono rappresentare virgola mobile: principio si rappresenta la "parte principale" di un numero (nell esempio: le prime sei cifre) si trascura quello che segue (se non basta lo spazio) esercizio mantissa 0,5235 ed esponente -2 quanto vale? 10

11 dalla definizione: numero = mantissa b esponente in questo caso: 0, = 0,5235/100=0, oppure, spostando la virgola: 5235#-2 = 0,5235 = 0, esercizio numero decimale 34576,12 come si rappresenta in virgola mobile? quattro cifre decimali di mantissa e una di esponente si porta il numero nella forma 0,cifre 34576,12 = 0, mantissa 0,3457 (solo quattro cifre disponibili!) esponente 5 quanto vale? valutazione del risultato numero da rappresentare: 34576,12 in virgola mobile: 0,3457 e 5 0, = 0, = non solo non ci sono le cifre dopo la virgola si è persa anche l ultima cifra intera esercizio convertire il numero decimale 0,

12 virgola mobile quattro cifre di mantissa e una di esponente 0, = 0, mantissa (quattro cifre); 0,1231 esponente -3 esercizio quattro cifre di mantissa, una di esponente = 0, non basta una cifra di esponente non si può rappresentare per la mantissa sarebbe bastato troncare a 0,1003 numeri non rappresentabili in virgola mobile esponente richiesto troppo grande (es ) esponente richiesto troppo piccolo (es. 0, ) calcoli in virgola mobile sommare 101#3 e 2#2 non si possono sommare le mantisse: 0,101+0,2 101#3 è 0, =101 2#2 è 0, =20 0,101+0,2 sarebbe ovviamente per sommare 101#3 e 2#2: 12

13 nemmeno funziona i numeri sono 101 e 20 somma in virgola mobile calcolare i due numeri in modo esplicito: troppo oneroso si converte il minore nell esponente del maggiore 101#3 è 0, #2 è 0,2 100 = 20 = 0, ora si può fare 0, ,02 = 0,121 risultato: 0, =121#3 somma in virgola mobile: normalizzazione 0, ,02 = 0,121 se veniva maggiore o uguale a uno? la mantissa deve essere nella forma 0,cifre si riporta in quella forma: mantissa divisa per dieci esponente aumentato di uno esempio sommare 95#2 e 7#1 uguagliare gli esponenti: 7#1=0,7 10=0,07 100=07#2 sommare le mantisse: 0,95+0,07=1,02 normalizzare: mantissa 0,102 esponente 3 risultato 102#3 esercizio sommare 994#5 e 671#3 13

14 quattro cifre di mantissa e una di esponente esponente minore: 3 0, = 0, somma mantisse 0, ,00671 = 1,00071 non è minore di uno 1, = 0, esponente 5 diventa 6 0, ha troppe cifre risultato: 1#6 esercizio sommare 9561#3 e 12#4 usare solo la somma fra interi quattro cifre di mantissa e una di esponente aumento esponente minore: 0, = 0, mantisse: 0, ,0956 0,12 0,1200 si sommano come interi: 1 riporti = risultato 2156#4 cambio di esponente 14

15 non serve farlo in modo esplicito 0, = 0, ogni zero in più è un aumento di uno dell esponente 9561#3 = 09561#4 zero davanti alla mantissa incremento di uno dell esponente la somma richiede solo: aggiunte di zeri, incrementi e una somma fra interi somma, algoritmo per sommare a#b e c#d: se b<d: si converte a#b in 0 0a#d gli zeri sono d-b se b>d: lo stesso su c#d si aggiungono zeri in fondo a 0 0a e c in modo che abbiano la stessa lunghezza si sommano: e = 0 0a0 0 + c0 0 se viene una cifra in più, f=max(b,d)-1, altrimenti f=max(b,d) risultato e#f esempio sommare 994#3 con 6169#1 quattro cifre mantissa, due esponente aumentare l esponente del secondo: 7169# #3 uguagliare il numero di cifre: 994# #3 somma fra interi: = normalizzare: una cifra di troppo esponente del risultato = 3+1=4 limitare le cifre: mantissa del risultato = 1001 risultato: 1001#4 esercizio 15

16 sommare 6002#-1 e 12#2 quattro cifre di mantissa e una di esponente esponente minore: 6002#-1= #2 stesse cifre: 12#2= #2 somma: = non è aumentato il numero di cifre risultato: 1206#2 virgola mobile, in base diversa da dieci mantissa ed esponente sono in base b valore: mantissa # esponente = 0,mantissa base esponente normalizzazione: aumentare o diminuire l esponente in modo che la 0,mantissa sia compresa fra 0,1 (incluso) e 1 (escluso) 0,1 in base b è 1/b esempio convertire 123,75 binario, otto bit di mantissa e quattro di esponente parte intera 123, diviso 2 fa 61 con resto di 1 61 diviso 2 fa 30 con resto di 1 30 diviso 2 fa 15 con resto di 0 15 diviso 2 fa 7 con resto di 1 7 diviso 2 fa 3 con resto di 1 3 diviso 2 fa 1 con resto di 1 1 diviso 2 fa 0 con resto di 1 16

17 parte intera: parte frazionaria 123,75 0,75 per 2 fa 1,50, parte intera 1 0,50 per 2 fa 1,00, parte intera 1 parte frazionaria: 0,11 numero complessivo: ,11 esponente numero esponente: basta contare le cifre intere: sette (0111) mantissa: prime otto cifre: risultato: #0111 conversione parte frazionaria numero 0,135 mantissa otto bit, esponente quattro 0,135 per 2 fa 0,270, parte intera 0 0,270 per 2 fa 0,540, parte intera 0 0,540 per 2 fa 1,080, parte intera 1 0,080 per 2 fa 0,160, parte intera 0 0,160 per 2 fa 0,320, parte intera 0 0,320 per 2 fa 0,640, parte intera 0 0,640 per 2 fa 1,280, parte intera 1 0,280 per 2 fa 0,560, parte intera 0 0,560 per 2 fa 1,120, parte intera 1 0,120 per 2 fa 0,240, parte intera 0 0,240 per 2 fa 0,480, parte intera 0 0,480 per 2 fa 0,960, parte intera 0 0,960 per 2 fa 1,920, parte intera 1 0, quando fermarsi? 17

18 numero di bit disponibili 0, inutile andare avanti: massimo otto bit basta l ottavo bit dopo il primo uno 0, # otto bit esponente: -2 = 1110 (complemento a due) risultato: #1110 esercizio numero 2,991 binario, mantissa otto bit, esponente quattro bit parte intera 2 diviso 2 fa 1 con resto di 0 1 diviso 2 fa 0 con resto di 1 due bit: 10 parte frazionaria 0,991 per 2 fa 1,982, parte intera 1 0,982 per 2 fa 1,964, parte intera 1 0,964 per 2 fa 1,928, parte intera 1 0,928 per 2 fa 1,856, parte intera 1 0,856 per 2 fa 1,712, parte intera 1 0,712 per 2 fa 1,424, parte intera 1 basta fermarsi al sesto bit con i due bit di parte intera: otto 10, ,

19 mantissa: gli otto bit esponente: virgola in seconda posizione due = 0010 in binario #0010 formato IEEE 754 sistema usato in pratica versione a 32 bit: un bit di segno 8 bit di esponente 23 bit di mantissa versione a 64 bit: un bit di segno 11 bit di esponente 52 bit di mantissa mantissa ed esponente mantissa rappresentata in modulo e segno le cifre della mantissa sono 1,cifre esponente eccesso 1023; es: 4 si rappresenta come = si rappresenta come 1023+(-9)=1014 versione a 32 bit: eccesso 127 mantissa: perchè 1,cifre? di solito è 0,cifre con la prima cifra diversa da zero in binario: unica cifra diversa da zero: uno 0,1cifre 1,cifre (diminuendo l esponente di uno) l uno è implicito, non si rappresenta 19

20 valori particolari per l esponente e usati per rappresentare condizioni particolari (l overflow, ecc.) esempio numero decimale 349,625 in binary64: in binario: ,101 si sposta la virgola: ,101 = 1, mantissa : esponente: = in binary32: mantissa: uguale, ma solo 23 bit totali esponente: 127+8= i bit del risultato segno 0 (positivo) esponente mantissa: seguito da quarantuno zeri aritmetica a precisione arbitraria si rappresentano i numeri usando tutti i bit che servono se il sistema usa 64 bit per ogni numero: si memorizza ogni cifra decimale come un numero si spezzano i bit che servono su più numeri approccio alternativo si memorizzano numeri razionali ogni numero è una coppia 20

21 esempi: 0,4 2,5 0,3333 1,3 per dividerli: 2,5 / 1,3 = 2 3,5 1 = 6,5 soliti sistemi per le operazioni (ma la radice non produce un razionale) 21

Lezione 3. I numeri relativi

Lezione 3. I numeri relativi Lezione 3 L artimetcia binaria: i numeri relativi i numeri frazionari I numeri relativi Si possono rappresentare i numeri negativi in due modi con modulo e segno in complemento a 2 1 Modulo e segno Si

Dettagli

Numeri interi positivi

Numeri interi positivi Numeri interi positivi nei calcolatori, tutti i dati sono rappresentati con numeri: ogni lettera ha un numero ogni colore sono tre numeri ogni intensità di suono è un numero i numeri sono rappresentati

Dettagli

Lezione 4. Sommario. L artimetica binaria: I numeri relativi e frazionari. I numeri relativi I numeri frazionari

Lezione 4. Sommario. L artimetica binaria: I numeri relativi e frazionari. I numeri relativi I numeri frazionari Lezione 4 L artimetica binaria: I numeri relativi e frazionari Sommario I numeri relativi I numeri frazionari I numeri in virgola fissa I numeri in virgola mobile 1 Cosa sono inumeri relativi? I numeri

Dettagli

Unità aritmetica e logica

Unità aritmetica e logica Aritmetica del calcolatore Capitolo 9 Unità aritmetica e logica n Esegue le operazioni aritmetiche e logiche n Ogni altra componente nel calcolatore serve questa unità n Gestisce gli interi n Può gestire

Dettagli

Esercitazione del 2/3/2010- Numeri binari e conversione

Esercitazione del 2/3/2010- Numeri binari e conversione Esercitazione del 2/3/2010- Numeri binari e conversione 1. Conversione binario decimale a. 1101 2? 10 1 1 2 Base 2 La posizione della cifra all interno del numero indica il peso della cifra stessa, cioè

Dettagli

Laboratorio del 21/10/2010- Numeri binari e conversione

Laboratorio del 21/10/2010- Numeri binari e conversione Laboratorio del 21/10/2010- Numeri binari e conversione 1. Conversione binario decimale a. 1101 2? 10 1 1 2 Base 2 La posizione della cifra all interno del numero indica il peso della cifra stessa, cioè

Dettagli

Esercitazione del 09/03/ Soluzioni

Esercitazione del 09/03/ Soluzioni Esercitazione del 09/03/2006 - Soluzioni. Conversione binario decimale ( Rappresentazione dell Informazione Conversione in e da un numero binario, slide 0) a. 0 2? 0 2 Base 2 Si cominciano a contare le

Dettagli

Rappresentazione di Numeri Reali. Rappresentazione in virgola fissa (fixed-point) Rappresentazione in virgola fissa (fixed-point)

Rappresentazione di Numeri Reali. Rappresentazione in virgola fissa (fixed-point) Rappresentazione in virgola fissa (fixed-point) Rappresentazione di Numeri Reali Un numero reale è una grandezza continua Può assumere infiniti valori In una rappresentazione di lunghezza limitata, deve di solito essere approssimato. Esistono due forme

Dettagli

Rappresentazione di dati: numerazione binaria. Appunti per la cl. 3 Di A cura del prof. Ing. Mario Catalano

Rappresentazione di dati: numerazione binaria. Appunti per la cl. 3 Di A cura del prof. Ing. Mario Catalano Rappresentazione di dati: numerazione binaria Appunti per la cl. 3 Di A cura del prof. Ing. Mario Catalano Rappresentazione binaria Tutta l informazione interna ad un computer è codificata con sequenze

Dettagli

Conversione di base. Conversione decimale binario. Si calcolano i resti delle divisioni per due

Conversione di base. Conversione decimale binario. Si calcolano i resti delle divisioni per due Conversione di base Dato N>0 intero convertirlo in base b dividiamo N per b, otteniamo un quoto Q 0 ed un resto R 0 dividiamo Q 0 per b, otteniamo un quoto Q 1 ed un resto R 1 ripetiamo finché Q n < b

Dettagli

La codifica. dell informazione

La codifica. dell informazione 00010010101001110101010100010110101000011100010111 00010010101001110101010100010110101000011100010111 La codifica 00010010101001110101010100010110101000011100010111 dell informazione 00010010101001110101010100010110101000011100010111

Dettagli

La codifica. dell informazione

La codifica. dell informazione La codifica dell informazione (continua) Codifica dei numeri Il codice ASCII consente di codificare le cifre decimali da 0 a 9 fornendo in questo modo un metodo per la rappresentazione dei numeri Il numero

Dettagli

La Rappresentazione dell Informazione

La Rappresentazione dell Informazione La Rappresentazione dell Informazione Maurizio Palesi Sommario In questo documento sarà trattato il modo in cui, in un calcolatore, vengono rappresentati i vari generi di informazione (testi, numeri interi,

Dettagli

Rappresentazione dei Numeri

Rappresentazione dei Numeri Rappresentazione dei Numeri Rappresentazione dei Numeri Il sistema numerico binario è quello che meglio si adatta alle caratteristiche del calcolatore Il problema della rappresentazione consiste nel trovare

Dettagli

Esercitazione n. 5. Rappresentazione dei numeri

Esercitazione n. 5. Rappresentazione dei numeri Esercitazione n. 5 Rappresentazione dei numeri dott. Carlo Todeschini tode@cremona.polimi.it Politecnico di Milano A.A. 2009/2010 Queste slide sono distribuite con licenza Creative Commons Attribuzione-Non

Dettagli

Utilizzata per rappresentare numeri frazionari nella. numero =(mantissa) 2 esponente. Il formato piu utilizzato e quello IEEE P754, rappresentato

Utilizzata per rappresentare numeri frazionari nella. numero =(mantissa) 2 esponente. Il formato piu utilizzato e quello IEEE P754, rappresentato Rappresentazione in oating-point Utilizzata per rappresentare numeri frazionari nella notazione esponenziale: numero =(mantissa) 2 esponente Il formato piu utilizzato e quello IEEE P754, rappresentato

Dettagli

codifica in virgola mobile (floating point)

codifica in virgola mobile (floating point) codifica in virgola mobile (floating point) Del tutto simile a cosiddetta notazione scientifica o esponenziale Per rappresentare in modo compatto numeri molto piccoli o molto grandi e.g. massa dell elettrone

Dettagli

Aritmetica dei Calcolatori Elettronici

Aritmetica dei Calcolatori Elettronici Aritmetica dei Calcolatori Elettronici Prof. Orazio Mirabella L informazione Analogica Segnale analogico: variabile continua assume un numero infinito di valori entro l intervallo di variazione intervallo

Dettagli

La rappresentazione dei dati

La rappresentazione dei dati La rappresentazione dei dati Base binaria E la base minima che include cifre diverse si devono conoscere le tabelline dello 0 dell 1 in elettronica si realizzano bene dispositivi bistabili There are only

Dettagli

Rappresentazione dei Dati

Rappresentazione dei Dati Parte II I computer hanno una memoria finita. Quindi, l insieme dei numeri interi e reali che si possono rappresentare in un computer è necessariamente finito 2 Codifica Binaria Tutti i dati usati dagli

Dettagli

Calcolatori: Sistemi di Numerazione

Calcolatori: Sistemi di Numerazione Calcolatori: Sistemi di Numerazione Sistemi di Numerazione: introduzione In un Calcolatore, i Dati e le Istruzioni di un Programma sono codificate in forma inaria, ossia in una sequenza finita di e. Un

Dettagli

Riassunto Nell'esercitazione di oggi e' stata introdotta la codifica binaria naturale, intera e razionale in virgola fissa. Il materiale teorico

Riassunto Nell'esercitazione di oggi e' stata introdotta la codifica binaria naturale, intera e razionale in virgola fissa. Il materiale teorico Riassunto Nell'esercitazione di oggi e' stata introdotta la codifica binaria naturale, intera e razionale in virgola fissa. Il materiale teorico utilizzato e' disponibile nella Dispensa sulla codifica

Dettagli

Rappresentazione numeri reali

Rappresentazione numeri reali Rappresentazione numeri reali I numeri reali rappresentabili in un calcolatore sono in realtà numeri razionali che approssimano i numeri reali con un certo grado di precisione Per rappresentare un numero

Dettagli

Algebra di Boole e porte logiche

Algebra di Boole e porte logiche Algebra di Boole e porte logiche Dott.ssa Isabella D'Alba Corso PENTEST MIND PROJECT 2016 Algebra di Boole e porte logiche (I parte) Algebra di Boole I Sistemi di Numerazione (Posizionali, Non posizionali)

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Università degli Studi di Brescia Elementi di Informatica e Programmazione Rappresentazione dell'informazione Docente: Marco Sechi E mail: marco.sechi@unibs.it Vers. 16/08/2017 Dipartimento di Ingegneria

Dettagli

Codifica. Rappresentazione di numeri in memoria

Codifica. Rappresentazione di numeri in memoria Codifica Rappresentazione di numeri in memoria Rappresentazione polinomiale dei numeri Un numero decimale si rappresenta in notazione polinomiale moltiplicando ciascuna cifra a sinistra della virgola per

Dettagli

Decimale, binaria,esadecimale

Decimale, binaria,esadecimale Decimale, binaria,esadecimale Introduzione Tutti i sistemi di numerazione sono posizionali nel senso che le cifre assumono un determinato valore a seconda della posizione occupata all interno del numero

Dettagli

Rappresentazione dell informazione. Argomenti trattati: Codifica: Teoria generale. Proprietà di una codifica:

Rappresentazione dell informazione. Argomenti trattati: Codifica: Teoria generale. Proprietà di una codifica: Rappresentazione dell informazione I calcolatori gestiscono dati di varia natura: testi, immagini, suoni, filmati, nei calcolatori rappresentati con sequenze di bit: mediante un opportuna codifica presentiamo

Dettagli

Informatica di Base - 6 c.f.u.

Informatica di Base - 6 c.f.u. Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Informatica Informatica di Base - 6 c.f.u. Anno Accademico 27/28 Docente: ing. Salvatore Sorce Rappresentazione delle informazioni Sistemi di

Dettagli

Codifica di informazioni numeriche

Codifica di informazioni numeriche Università di Roma La Sapienza Dipartimento di Informatica e Sistemistica Codifica di informazioni numeriche Fondamenti di Informatica - Ingegneria Elettronica Leonardo Querzoni querzoni@dis.uniroma1.it

Dettagli

Rappresentazione dei numeri reali

Rappresentazione dei numeri reali Rappresentazione dei numeri reali La rappresentazione dei numeri reali in base 2 è completamente analoga a quella in base : Parte intera + parte frazionaria, separate da un punto La parte frazionaria è

Dettagli

Corso di Architettura degli Elaboratori

Corso di Architettura degli Elaboratori Corso di Architettura degli Elaboratori Codifica dell'informazione: Numeri Binari (lucidi originali della Prof.ssa Zacchi e del Prof. Balossino, rivisti dal Prof. Baldoni) 1 Codifica dell'informazione?

Dettagli

Rappresentazione dell informazione

Rappresentazione dell informazione Rappresentazione dell informazione Problema che coinvolge aspetti filosofici Interessa soprattutto distinguere informazioni diverse Con un solo simbolo è impossibile Pertanto l insieme minimo è costituito

Dettagli

I sistemi di numerazione. Informatica - Classe 3ª, Modulo 1

I sistemi di numerazione. Informatica - Classe 3ª, Modulo 1 I sistemi di numerazione Informatica - Classe 3ª, Modulo 1 1 La rappresentazione interna delle informazioni ELABORATORE = macchina binaria Informazione esterna Sequenza di bit Spett. Ditta Rossi Via Roma

Dettagli

Esercitazione Informatica I (Parte 1) AA Nicola Paoletti

Esercitazione Informatica I (Parte 1) AA Nicola Paoletti Esercitazione Informatica I (Parte 1) AA 2011-2012 Nicola Paoletti 31 Maggio 2012 2 Antipasto 1. Quanti bit sono necessari per rappresentare (a) (227.551.832) 10? (b) (125.521) 10? 2. Quanti decimali sono

Dettagli

Numeri in virgola mobile

Numeri in virgola mobile Numeri in virgola mobile PH. 3.6 1 Motivazioni virgola mobile Rappresentazione in virgola fissa per rappresentare numeri frazionari fissando la posizione della virgola su una posizione prestabilita Le

Dettagli

Informazione binaria: - codici binari, notazione binaria/ottale/esadecimale -

Informazione binaria: - codici binari, notazione binaria/ottale/esadecimale - Informazione binaria: - codici binari, notazione binaria/ottale/esadecimale - Percorso di Preparazione agli Studi di Ingegneria Università degli Studi di Brescia Docente: Massimiliano Giacomin ... Algoritmi,

Dettagli

Argomenti trattati: Rappresentazione dell informazione. Proprietà di una codifica: Codifica: Teoria generale

Argomenti trattati: Rappresentazione dell informazione. Proprietà di una codifica: Codifica: Teoria generale Rappresentazione dell informazione I calcolatori gestiscono dati di varia natura: testi, immagini, suoni, filmati, nei calcolatori rappresentati con sequenze di bit: mediante un opportuna codifica presentiamo

Dettagli

Rappresentazione dell informazione. Argomenti trattati: Codifica: Teoria generale. Proprietà di una codifica:

Rappresentazione dell informazione. Argomenti trattati: Codifica: Teoria generale. Proprietà di una codifica: Rappresentazione dell informazione I calcolatori gestiscono dati di varia natura: testi, immagini, suoni, filmati, nei calcolatori rappresentati con sequenze di bit: mediante un opportuna codifica presentiamo

Dettagli

Esercitazioni su rappresentazione dei numeri e aritmetica. Interi unsigned in base 2

Esercitazioni su rappresentazione dei numeri e aritmetica. Interi unsigned in base 2 Esercitazioni su rappresentazione dei numeri e aritmetica Salvatore Orlando & Marta Simeoni Interi unsigned in base 2 Si utilizza un alfabeto binario A = {0,1}, dove 0 corrisponde al numero zero, e 1 corrisponde

Dettagli

Analogico vs. Digitale. LEZIONE II La codifica binaria. Analogico vs digitale. Analogico. Digitale

Analogico vs. Digitale. LEZIONE II La codifica binaria. Analogico vs digitale. Analogico. Digitale Analogico vs. Digitale LEZIONE II La codifica binaria Analogico Segnale che può assumere infiniti valori con continuità Digitale Segnale che può assumere solo valori discreti Analogico vs digitale Il computer

Dettagli

CONVERSIONE BINARIO DECIMALE NB: Convertire in decimale il numero binario N = N =

CONVERSIONE BINARIO DECIMALE NB: Convertire in decimale il numero binario N = N = NOTAZIONE BINARIA, OTTALE, ESADECIMALE CODIFICA DI NUMERI INTERI RELATIVI 1 CONVERSIONE BINARIO DECIMALE Convertire in decimale il numero binario N = 101011.1011 2 N = 1 2 5 + 0 2 4 + 1 2 3 + 0 2 2 + 1

Dettagli

La "macchina" da calcolo

La macchina da calcolo La "macchina" da calcolo Abbiamo detto che gli algoritmi devono essere scritti in un linguaggio "comprensibile all'esecutore" Se il nostro esecutore è il "calcolatore", questo che linguaggio capisce? che

Dettagli

04 Aritmetica del calcolatore

04 Aritmetica del calcolatore Aritmetica del calcolatore Numeri a precisione finita - con un numero finito di cifre - non godono della proprietà di chiusura - le violazioni creano due situazioni distinte: - overflow - underflow Pagina

Dettagli

La codifica digitale

La codifica digitale La codifica digitale Codifica digitale Il computer e il sistema binario Il computer elabora esclusivamente numeri. Ogni immagine, ogni suono, ogni informazione per essere compresa e rielaborata dal calcolatore

Dettagli

LA CODIFICA DELL INFORMAZIONE. Introduzione ai sistemi informatici D. Sciuto, G. Buonanno, L. Mari, McGraw-Hill Cap.2

LA CODIFICA DELL INFORMAZIONE. Introduzione ai sistemi informatici D. Sciuto, G. Buonanno, L. Mari, McGraw-Hill Cap.2 LA CODIFICA DELL INFORMAZIONE Introduzione ai sistemi informatici D. Sciuto, G. Buonanno, L. Mari, McGraw-Hill Cap.2 Codifica dati e istruzioni Per scrivere un programma è necessario rappresentare istruzioni

Dettagli

ESERCITAZIONE. Uso dell accessorio calcolatrice per

ESERCITAZIONE. Uso dell accessorio calcolatrice per ESERCITAZIONE Uso dell accessorio calcolatrice per Passaggi fra basi diverse Aritmetica assoluta nelle dimensioni byte, word, Dword, Qword Complemento a 2 e in eccesso Cenni su floating point 1 numeri

Dettagli

Rappresentazione dei numeri reali in un calcolatore

Rappresentazione dei numeri reali in un calcolatore Corso di Calcolatori Elettronici I A.A. 2010-2011 Rappresentazione dei numeri reali in un calcolatore Lezione 3 Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Ingegneria Rappresentazione di numeri

Dettagli

Sperimentazioni di Fisica I mod. A Lezione 3

Sperimentazioni di Fisica I mod. A Lezione 3 Sperimentazioni di Fisica I mod. A Lezione 3 Alberto Garfagnini Marco Mazzocco Cinzia Sada La Rappresentazione dei Numeri Lezione III: Numeri Reali 1. Rappresentazione e Cambiamento di Base Dipartimento

Dettagli

Somma di numeri floating point. Algoritmi di moltiplicazione e divisione per numeri interi

Somma di numeri floating point. Algoritmi di moltiplicazione e divisione per numeri interi Somma di numeri floating point Algoritmi di moltiplicazione e divisione per numeri interi Standard IEEE754 " Standard IEEE754: Singola precisione (32 bit) si riescono a rappresentare numeri 2.0 10 2-38

Dettagli

Laboratorio di Informatica

Laboratorio di Informatica per chimica industriale e chimica applicata e ambientale ESERCITAZIONE 2 Uso dell accessorio calcolatrice e conversione di numeri 1 Uso dell accessorio calcolatrice per Passaggi fra basi diverse Aritmetica

Dettagli

I.4 Rappresentazione dell informazione

I.4 Rappresentazione dell informazione I.4 Rappresentazione dell informazione Università di Ferrara Dipartimento di Economia e Management Insegnamento di Informatica Ottobre 13, 2015 Argomenti Introduzione 1 Introduzione 2 3 L elaboratore Introduzione

Dettagli

Codice binario. Codice. Codifica - numeri naturali. Codifica - numeri naturali. Alfabeto binario: costituito da due simboli

Codice binario. Codice. Codifica - numeri naturali. Codifica - numeri naturali. Alfabeto binario: costituito da due simboli Codice La relazione che associa ad ogni successione ben formata di simboli di un alfabeto il dato corrispondente è detta codice. Un codice mette quindi in relazione le successioni di simboli con il significato

Dettagli

Esercizi. Soluzioni degli esercizi. Soluzioni degli esercizi. Soluzioni degli esercizi

Esercizi. Soluzioni degli esercizi. Soluzioni degli esercizi. Soluzioni degli esercizi Esercizi Convertire in formato decimale i seguenti numeri binari: 11, 101011, 1100, 111111, 10101010 Convertire in formato decimale i seguenti numeri ottali: 12, 23, 345, 333, 560 Convertire in formato

Dettagli

Fondamenti di Informatica - 1. Prof. B.Buttarazzi A.A. 2011/2012

Fondamenti di Informatica - 1. Prof. B.Buttarazzi A.A. 2011/2012 Fondamenti di Informatica - 1 Prof. B.Buttarazzi A.A. 2011/2012 I numeri reali Sommario Conversione dei numeri reali da base 10 a base B Rappresentazione dei numeri reali Virgola fissa Virgola mobile (mantissa

Dettagli

Rappresentazione delle Informazioni. Prof. Francesco Accarino IIS Altiero Spinelli Via Leopardi 132 Sesto San Giovanni

Rappresentazione delle Informazioni. Prof. Francesco Accarino IIS Altiero Spinelli Via Leopardi 132 Sesto San Giovanni Rappresentazione delle Informazioni IIS Altiero Spinelli Via Leopardi 132 Sesto San Giovanni La rappresentazione delle Informazioni Nella vita di tutti i giorni siamo abituati ad usare vari tipi di informazioni,

Dettagli

modificato da andynaz Cambiamenti di base Tecniche Informatiche di Base

modificato da andynaz Cambiamenti di base Tecniche Informatiche di Base Cambiamenti di base Tecniche Informatiche di Base TIB 1 Il sistema posizionale decimale L idea del sistema posizionale: ogni cifra ha un peso Esempio: 132 = 100 + 30 + 2 = 1 10 2 + 3 10 1 + 2 10 0 Un numero

Dettagli

Numeri reali. Notazione scientifica (decimale) Floating Point. Normalizzazione. Esempi. Aritmetica del calcolatore (virgola mobile)

Numeri reali. Notazione scientifica (decimale) Floating Point. Normalizzazione. Esempi. Aritmetica del calcolatore (virgola mobile) Numeri reali Aritmetica del calcolatore (virgola mobile) Capitolo 9 1 Numeri con frazioni Posso essere rappresentati anche in binario Es.: 1001.1010 = 2 4 + 2 0 +2-1 + 2-3 =9.625 Quante cifre dopo la virgola?

Dettagli

Sistemi di Numerazione Binaria

Sistemi di Numerazione Binaria Sistemi di Numerazione Binaria BIN.1 Numeri e numerali Numero: entità astratta Numerale : stringa di caratteri che rappresenta un numero in un dato sistema di numerazione Lo stesso numero è rappresentato

Dettagli

Rappresentazione dell Informazione

Rappresentazione dell Informazione Rappresentazione dell Informazione Rappresentazione delle informazioni in codice binario Caratteri Naturali e Reali positivi Interi Razionali Rappresentazione del testo Una stringa di bit per ogni simbolo

Dettagli

Calcolo numerico e programmazione Rappresentazione dei numeri

Calcolo numerico e programmazione Rappresentazione dei numeri Calcolo numerico e programmazione Rappresentazione dei numeri Tullio Facchinetti 16 marzo 2012 10:54 http://robot.unipv.it/toolleeo Rappresentazione dei numeri nei calcolatori

Dettagli

Un ripasso di aritmetica: Conversione dalla base 10 alla base 2

Un ripasso di aritmetica: Conversione dalla base 10 alla base 2 Un ripasso di aritmetica: Conversione dalla base 10 alla base 2 Dato un numero N rappresentato in base dieci, la sua rappresentazione in base due sarà del tipo: c m c m-1... c 1 c 0 (le c i sono cifre

Dettagli

I sistemi di numerazione e la numerazione binaria

I sistemi di numerazione e la numerazione binaria Ci sono solamente 10 tipi di persone nel mondo: chi comprende il sistema binario e chi no. Anonimo I sistemi di numerazione e la numerazione binaria 1 Sistema additivo e sistema posizionale Contare per

Dettagli

Sistema Numerico Decimale

Sistema Numerico Decimale Sistema Numerico Decimale 10 digits d = [0,1,2,3,4,5,6,7,8,9] 734 = 7 * 10 2 + 3 * 10 1 + 4 * 10 0 0.234 = 2 * 10-1 + 3 * 10-2 + 8 * 10-3 In generale un numero N con p digits(d) interi ed n digits frazionari

Dettagli

Numeri binari Conversioni numeriche: decimali-binario Operazioni algebriche con numeri binari Russo ing. Saverio

Numeri binari Conversioni numeriche: decimali-binario Operazioni algebriche con numeri binari Russo ing. Saverio Numeri binari Conversioni numeriche: decimali-binario Operazioni algebriche con numeri binari Russo ing. Saverio Arch. Elab. - S. Orlando 1 Il trionfo dello ZERO Il trionfo dello ZERO C era una volta un

Dettagli

Sommario. I Sistemi di numerazione Posizionale e non Posizionale (1/2) I Codici. I Codici I Sistemi di numerazione Posizionali e non posizionali

Sommario. I Sistemi di numerazione Posizionale e non Posizionale (1/2) I Codici. I Codici I Sistemi di numerazione Posizionali e non posizionali Corso di Laurea in Ingegneria Civile Politecnico di Bari Sede di Foggia Fondamenti di Informatica Anno Accademico 2011/2012 docente: Prof. Ing. Michele Salvemini Sommario I Codici I Sistemi di numerazione

Dettagli

Rappresentazioni numeriche

Rappresentazioni numeriche Rappresentazioni numeriche Un numero è dotato di un valore una rappresentazione La rappresentazione di un numero è il sistema che utilizziamo per indicarne il valore. Normalmente è una sequenza (stringa)

Dettagli

Sistemi di numerazione

Sistemi di numerazione Sistemi di numerazione Introduzione Un sistema di numerazione è un sistema utilizzato per esprimere i numeri e possibilmente alcune operazioni che si possono effettuare su di essi. Storicamente i sistemi

Dettagli

Rappresentazione dei numeri interi in un calcolatore

Rappresentazione dei numeri interi in un calcolatore Corso di Calcolatori Elettronici I Rappresentazione dei numeri interi in un calcolatore Prof. Roberto Canonico Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Ingegneria Elettrica e delle

Dettagli

Esercizi di Analisi Numerica. Errori, Cambi di base, Numeri macchina, Aritmetica finita

Esercizi di Analisi Numerica. Errori, Cambi di base, Numeri macchina, Aritmetica finita Esercizi di Analisi Numerica Errori, Cambi di base, Numeri macchina, Aritmetica finita ERRORI - es. 1 Calcolare il numero di decimali esatti e di cifre significative nei seguenti numeri scritti in base

Dettagli

I sistemi di numerazione

I sistemi di numerazione I sistemi di numerazione Breve storia dei sistemi di numerazione. Probabilmente l uomo primitivo per contare gli animali e gli oggetti usava le dieci dita delle mani e, una volta abbassate tutte, tracciava

Dettagli

La codifica binaria. Fondamenti di Informatica. Daniele Loiacono

La codifica binaria. Fondamenti di Informatica. Daniele Loiacono La codifica binaria Fondamenti di Informatica Introduzione q Il calcolatore usa internamente una codifica binaria (0 e 1) per rappresentare: i dati da elaborare (numeri, testi, immagini, suoni, ) le istruzioni

Dettagli

Aritmetica dei Calcolatori

Aritmetica dei Calcolatori Aritmetica dei Calcolatori Luca Abeni e Luigi Palopoli February 18, 2016 Informazione nei Computer Un computer è un insieme di circuiti elettronici......in ogni circuito, la corrente può passare o non

Dettagli

Aritmetica dei Calcolatori

Aritmetica dei Calcolatori Aritmetica dei Calcolatori Luca Abeni e Luigi Palopoli February 25, 2015 Informazione nei Computer Un computer è un insieme di circuiti elettronici......in ogni circuito, la corrente può passare o non

Dettagli

Abilità Informatiche e Telematiche

Abilità Informatiche e Telematiche Abilità Informatiche e Telematiche (Laurea Triennale + Laurea Magistrale) Marco Pedicini mailto:marco.pedicini@uniroma3.it Corso di Laurea Magistrale in Informazione, Editoria e Giornalismo, Università

Dettagli

Sistemi di Numerazione Binaria

Sistemi di Numerazione Binaria Sistemi di Numerazione Binaria NB.1 Numeri e numerali Numero: entità astratta Numerale : stringa di caratteri che rappresenta un numero in un dato sistema di numerazione Lo stesso numero è rappresentato

Dettagli

12BHD - Informatica - soluzioni Appendice B del quaderno di testo - v. 1.05

12BHD - Informatica - soluzioni Appendice B del quaderno di testo - v. 1.05 Esercizio 1 Effettuare i seguenti cambiamenti di codifica su numeri naturali: 123 10 = x 2 [ 1111011 2 ] 011101 2 = x 10 [ 29 10 ] 23 10 = x 5 [ 43 5 ] 123 5 = x 10 [ 38 10 ] 123 10 = x H [ 7B 16 ] A1

Dettagli

Sistemi di Numerazione Binaria

Sistemi di Numerazione Binaria Sistemi di Numerazione Binaria NB.1 Numeri e numerali Numero: entità astratta Numerale : stringa di caratteri che rappresenta un numero in un dato sistema di numerazione Lo stesso numero è rappresentato

Dettagli

Conversione binario-decimale. Interi unsigned in base 2. Esercitazioni su rappresentazione. dei numeri e aritmetica

Conversione binario-decimale. Interi unsigned in base 2. Esercitazioni su rappresentazione. dei numeri e aritmetica Esercitazioni su rappresentazione dei numeri e aritmetica Salvatore Orlando & Marta Simeoni Interi unsigned in base 2 I seguenti numeri naturali sono rappresentabili usando il numero di bit specificato?

Dettagli

1 (UNO) INDICA LA QUANTITÀ DI ELEMENTI DELL INSIEME UNITARIO B = (CLASSI CHE HANNO LA LIM) SOLO LA 4ª A HA LA LIM QUINDI L INSIEME È UNITARIO.

1 (UNO) INDICA LA QUANTITÀ DI ELEMENTI DELL INSIEME UNITARIO B = (CLASSI CHE HANNO LA LIM) SOLO LA 4ª A HA LA LIM QUINDI L INSIEME È UNITARIO. I NUMERI NATURALI DEFINIAMO NUMERI NATURALI I NUMERI A CUI CORRISPONDE UN INSIEME. 0 (ZERO) INDICA LA QUANTITÀ DI ELEMENTI DELL INSIEME VUOTO. A = (ALUNNI DI 4ª A CON I CAPELLI ROSSI) NESSUN ALUNNO HA

Dettagli

Calcolatori Elettronici Parte III: Sistemi di Numerazione Binaria

Calcolatori Elettronici Parte III: Sistemi di Numerazione Binaria Anno Accademico 2001/2002 Calcolatori Elettronici Parte III: Sistemi di Numerazione Binaria Prof. Riccardo Torlone Università di Roma Tre Numeri e numerali! Numero: entità astratta! Numerale: stringa di

Dettagli

Soluzioni Esercizi su rappresentazione binaria dell informazione

Soluzioni Esercizi su rappresentazione binaria dell informazione Soluzioni Esercizi su rappresentazione binaria dell informazione Mauro Bianco 1 Numeri naturali Esercizi: 1. Si calcoli 323 4 + 102 4. Partendo da destra a sinistra 2 4 + 3 4 5 10 4 + 1 10 11 4. La cifra

Dettagli

Fondamenti di Informatica - 1. Prof. B.Buttarazzi A.A. 2011/2012

Fondamenti di Informatica - 1. Prof. B.Buttarazzi A.A. 2011/2012 Fondamenti di Informatica - 1 Prof. B.Buttarazzi A.A. 2011/2012 Sommario Operazioni aritmetiche tra numeri in virgola mobile Algoritmi Esempi Errore di rappresentazione (assoluto e relativo) Approssimazione

Dettagli

Rappresentazione di numeri interi

Rappresentazione di numeri interi Corso di Calcolatori Elettronici I Esercizi Rappresentazione di numeri interi ing. Alessandro Cilardo Corso di Laurea in Ingegneria Biomedica Interi senza segno Qual è l intervallo di rappresentazione

Dettagli

Esempi - overow Considerando numeri binari di 4 bit, eettuare la somma (9) 10 =(1001) 2 (7) 10 =(0111) Il risultat

Esempi - overow Considerando numeri binari di 4 bit, eettuare la somma (9) 10 =(1001) 2 (7) 10 =(0111) Il risultat Overow Nel caso in cui si abbia un numero limitato di bit a disposizione (come avviene nella realta), si possono avere due casi particolari: carry sul bit piu signicativo (MSB) borrow dal bit piu signicativo

Dettagli

Rappresentazione di numeri reali. Architetture dei Calcolatori (Lettere. Perché la rappresentazione in virgola mobile

Rappresentazione di numeri reali. Architetture dei Calcolatori (Lettere. Perché la rappresentazione in virgola mobile Rappresentazione di numeri reali Architetture dei Calcolatori (Lettere A-I) Rappresentazione in Virgola Mobile Prof. Francesco Lo Presti Con un numero finito di cifre è possibile rappresentare solo un

Dettagli

Fondamenti di Informatica - 1. Esercizi A.A. 2011/2012

Fondamenti di Informatica - 1. Esercizi A.A. 2011/2012 Fondamenti di Informatica - 1 Esercizi A.A. 2011/2012 Esercizio Esercizio Esercizio Esercizio Esercizio Dato ilnumero 11000000111100000000000000000000 rappresentato secondo lo standard floating point IEEE

Dettagli

Interi unsigned in base 2. Esercitazioni su rappresentazione dei numeri e aritmetica. Conversione binario-decimale

Interi unsigned in base 2. Esercitazioni su rappresentazione dei numeri e aritmetica. Conversione binario-decimale Arch. Elab. A M. Simeoni 1 Interi unsigned in base 2 Si utilizza un alfabeto binario A = {0,1}, dove 0 corrisponde al numero zero, e 1 corrisponde al numero uno d n1...d 1 d 0 con di d i {0,1} Esercitazioni

Dettagli

Moltiplicazione. Divisione. Multipli e divisori

Moltiplicazione. Divisione. Multipli e divisori Addizione Sottrazione Potenze Moltiplicazione Divisione Multipli e divisori LE QUATTRO OPERAZIONI Una operazione aritmetica è quel procedimento che fa corrispondere ad una coppia ordinata di numeri (termini

Dettagli

Sistemi di Elaborazione delle Informazioni

Sistemi di Elaborazione delle Informazioni Sistemi di Elaborazione delle Informazioni Rappresentazione dell Informazione 1 Il bit Si consideri un alfabeto di 2 simboli: 0, 1 Che tipo di informazione si può rappresentare con un bit? 2 Codifica binaria

Dettagli

Codifica binaria. Rappresentazioni medianti basi diverse

Codifica binaria. Rappresentazioni medianti basi diverse Codifica binaria Rappresentazione di numeri Notazione di tipo posizionale (come la notazione decimale). Ogni numero è rappresentato da una sequenza di simboli Il valore del numero dipende non solo dalla

Dettagli

Un quadro della situazione. Lezione 6 Aritmetica in virgola mobile (2) e Codifica dei caratteri. Dove siamo nel corso. Organizzazione della lezione

Un quadro della situazione. Lezione 6 Aritmetica in virgola mobile (2) e Codifica dei caratteri. Dove siamo nel corso. Organizzazione della lezione Un quadro della situazione Lezione 6 Aritmetica in virgola mobile (2) e Codifica dei caratteri Vittorio Scarano Architettura Corso di Laurea in Informatica Università degli Studi di Salerno Input/Output

Dettagli

Programma del corso. Rappresentazione delle Informazioni. Introduzione agli algoritmi. Architettura del calcolatore

Programma del corso. Rappresentazione delle Informazioni. Introduzione agli algoritmi. Architettura del calcolatore Programma del corso Introduzione agli algoritmi Rappresentazione delle Informazioni Architettura del calcolatore Reti di Calcolatori (Reti Locali, Internet) Elementi di Programmazione Rappresentazione

Dettagli

Richiami sulla rappresentazione dei numeri in una base fissata

Richiami sulla rappresentazione dei numeri in una base fissata Silvia Bonettini - Appunti di Analisi Numerica 1 Richiami sulla rappresentazione dei numeri in una base fissata In questo capitolo si vogliono richiamare i concetti principali riguardanti la reppresentazione

Dettagli

Interi positivi e negativi

Interi positivi e negativi Definizioni: numerali e numeri Un numerale è solo una stringa di cifre Un numerale rappresenta un numero solo se si specifica un sistema di numerazione Lo stesso numerale rappresenta diversi numeri in

Dettagli

Esempio: Il formato floating point standard IEEE P754 (precisione semplice)

Esempio: Il formato floating point standard IEEE P754 (precisione semplice) Esempio: Il formato floating point standard IEEE P754 (precisione semplice) Mantissa: 23 bit, prima cifra sign. alla sx, hidden bit Esponente: 8 bit, eccesso 127 Formato: (8 bit) (23 bit) 31 30 22 0 S

Dettagli

Rappresentazione e Codifica dell Informazione

Rappresentazione e Codifica dell Informazione Rappresentazione e Codifica dell Informazione Capitolo 1 Chianese, Moscato, Picariello, Alla scoperta dei fondamenti dell informatica un viaggio nel mondo dei BIT, Liguori editore. Sistema di numerazione

Dettagli

La codifica binaria. Informatica B. Daniele Loiacono

La codifica binaria. Informatica B. Daniele Loiacono La codifica binaria Informatica B Introduzione Il calcolatore usa internamente una codifica binaria ( e ) per rappresentare: i dati da elaborare le istruzioni dei programmi eseguibili Fondamenti di codifica

Dettagli

Rappresentazione. Notazione in complemento a 2. Complemento a due su 3 e 4 bit Complemento a due

Rappresentazione. Notazione in complemento a 2. Complemento a due su 3 e 4 bit Complemento a due Rappresentazione degli interi Notazione in complemento a 2 n bit per la notazione Nella realta n=32 Per comodita noi supponiamo n=4 Numeri positivi 0 si rappresenta con 4 zeri 0000 1 0001, 2 0010 e cosi

Dettagli

La codifica binaria. Sommario

La codifica binaria. Sommario La codifica binaria Prof. Alberto Borghese Dipartimento di Scienze dell Informazione borghese@dsi.unimi.it Università degli Studi di Milano 1/44 Sommario Rappresentazione binaria dell Informazione Conversione

Dettagli