PTV VISUM 13 NUOVE FUNZIONALITÀ

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PTV VISUM 13 NUOVE FUNZIONALITÀ"

Transcript

1 PTV VISUM 13 NUOVE FUNZIONALITÀ

2

3 Copyright: 2013 PTV AG, Karlsruhe VISUM è un marchio registrato di PTV AG PTV Vision è un marchio registrato di PTV AG Tutti i marchi e i nomi di prodotto presenti in questa documentazione sono marchi registrati appartenenti ai rispettivi proprietari. Tutti i diritti sono riservati. Disclaimer: Le informazioni contenute in questo documento sono soggette a modifiche senza preavviso senza carico di responsabilità da parte degli Autori e dei Traduttori. La riproduzione, la memorizzazione in sistemi informatici di trattamento dati, o la restituzione mediante sistemi fotomeccanici o altra manipolazione, anche parziale, di questo manuale, sono vietati, senza autorizzazione scritta preliminare della PTV AG e della TPS SRL. Contatti: Per l edizione italiana: Copyright 2014 TPS SRL Via Settevalli 133/c, Perugia (Italia) Tel.: Fax: Tutti i diritti sono riservati a norma di legge e a norma delle convenzioni internazionali. PTV Visum 13 - Nuove funzionalità PTV AG TPS SRL 3

4 Indice 1 Calcolo Distribuito degli Scenari 5 2 Procedure del Trasporto Privato Assegnazione con controllo all intersezione (ICA) Report di calibrazione TPr 8 3 Procedure del Trasporto Pubblico Maggiore velocità di calcolo delle procedure Report TPb: assegnazione & dati di conteggio 9 4 Grafica & Gestione del software Sfondi Live-Map Legende Miglioramento della funzione di ricerca Finestra dei messaggi Esportazione ANM di una rete parziale 13 5 Calcolo della domanda Maggiore flessibilità di definizione delle matrici di formula Distribuzione degli spostamenti in multi-threading 14 6 Visum Safety 15 7 Interfacce Importazione Open Street Map estesa Importazione ed esportazione VDV Componenti aggiuntivi: Import Transit Supply 16 8 Ottimizzazione dell integrazione al sistema operativo 18 4 PTV Visum 13 - Nuove funzionalità PTV AG TPS SRL

5 Calcolo Distribuito degli Scenari 1 Calcolo Distribuito degli Scenari Con PTV Visum 13 è possibile distribuire il calcolo di più scenari di un progetto. In questo modo, gli scenari possono essere calcolati contemporaneamente e la loro elaborazione può essere quindi velocizzata di molto. Ciò si ottiene distribuendo il calcolo degli scenari fra più gruppi di calcolo, cioè la rete dei computer utilizzati per il lavoro ordinario di giorno, di notte può eseguire automaticamente calcoli batch per più scenari. Non è necessario disporre di altri sistemi o software oltre a Visum e al modulo addizionale per la distribuzione del calcolo. Attivando questa licenza, possono essere utilizzate tutte le installazioni di Visum appartenenti al gruppo di licenze attivato, a patto che siano fruibili nella rete del gruppo di calcolo e che la versione di Visum sia compatibile sia con i moduli necessari, sia con le dimensioni della rete di progetto. Per abilitare l utilizzo, è sufficiente avviare l applicazione Scenario Calculation Server in dotazione con Visum 13. Questa è responsabile della gestione e della configurazione del calcolo degli scenari in un gruppo di calcolo. Il calcolo distribuito degli scenari viene opportunamente controllato dalla finestra di gestione del progetto in Visum. Al suo interno è possibile gestire il gruppo di calcolo, modificare le impostazioni di calcolo e naturalmente lanciare la configurazione distribuita. Quest ultima è perfettamente integrata con le funzioni di gestione scenario esistenti. Dopo aver selezionato un insieme di scenari per il calcolo, Visum consente di scegliere i computer del gruppo di calcolo. PTV Visum 13 - Nuove funzionalità PTV AG TPS SRL 5

6 Calcolo Distribuito degli Scenari Visum trasferisce i dati di input al gruppo di calcolo, dove viene avviato il calcolo degli scenari, monitora le procedure e al termine trasferisce gli indicatori (o se necessario tutti i dati completi), di scenario al sistema centrale di Visum. Durante il calcolo, il sistema centrale di Visum può essere utilizzato per altri compiti o persino essere chiuso; i gruppi di calcolo infatti, gestiscono il proprio lavoro in modo indipendente. La tabella di scenario nella finestra di progetto contiene ulteriori colonne che indicano il gruppo di calcolo, lo stato del calcolo, e persino la fase della procedura al momento in atto. 6 PTV Visum 13 - Nuove funzionalità PTV AG TPS SRL

7 Procedure del Trasporto Privato 2 Procedure del Trasporto Privato 2.1 Assegnazione con controllo all intersezione (ICA) L assegnazione con ICA è stata rivista e migliorata ulteriormente. Il principio base resta lo stesso, si tratta cioè di una procedura di assegnazione iterativa che passa da un assegnazione standard - utilizzando le curve di deflusso (funzioni CR) per le manovre di svolta - al calcolo dell impedenza al nodo con ICA. I risultati dei calcoli di ICA vengono utilizzati per stimare i singoli parametri delle curve di deflusso delle manovre di svolta. Con la nuova versione, il calcolo del modello blocking back per le manovre di svolta ai nodi di ICA è obbligatorio. In questo modo, si assicura che i risultati di ICA utilizzati per la stima dei parametri delle curve CR siano basati su flussi al nodo realistici. La congestione generata porta ad altre impedenze, che nel modello blocking back si identificano come tempi di attesa sugli archi. Di conseguenza nell assegnazione integrata possono essere osservati effetti di re-instradamento. Ciò si ottiene modificando le curve CR di arco in modo che i tempi di attesa siano riprodotti nell assegnazione. In altre parole, i risultati del blocking back influenzano indirettamente il comportamento di scelta di itinerario nell assegnazione. Un altro miglioramento riguarda l inizializzazione degli attributi di manovra di svolta. I dati derivanti dalla geometria di nodo codificata e dall impianto semaforico vengono utilizzati per approssimare meglio gli attributi utilizzati nella prima assegnazione integrata. Questo miglioramento velocizza fortemente la convergenza. Nella revisione generale, anche la finestra dei parametri è stata modificata e semplificata; alcune opzioni (es. l utilizzo opzionale del modello blocking back), sono state rimosse ed è stata ampliata la scelta degli attributi di manovra di svolta per l inizializzazione. Una delle modifiche più importanti riguarda sicuramente il periodo di assegnazione con ICA, che adesso passa a un limite di 1 h. I risultati dell assegnazione con ICA saranno diversi poiché sia lo stesso algoritmo della PTV Visum 13 - Nuove funzionalità PTV AG TPS SRL 7

8 Procedure del Trasporto Privato procedura, sia il calcolo del tempo di attesa medio nel modello blocking back, sono stati modificati. I file dei parametri per l assegnazione con ICA delle versioni precedenti non possono essere letti con Visum Report di calibrazione TPr Nel sistema di report per i risultati di assegnazione, rispetto a Visum 12.5 è stato introdotto un nuovo strumento di report che supporta la validazione e la calibrazione dei modelli. Un elemento importante per la valutazione della qualità dei modelli è il confronto dei valori stimati con i dati di indagine. Lo scopo dei modelli realistici è di ottenere uno scarto minimo fra il modello e i dati di indagine. Lo strumento di report per i dati di conteggio consente di paragonare i dati di indagine con i valori del modello, per analizzare la qualità del modello stesso. Il report di conteggio viene generato da un componente aggiuntivo ( Report Conteggi TPr ) che può essere inserito nella sequenza di operazioni. In questo modo è possibile produrre gli stessi output più volte, permettendo il confronto efficace di più modelli. I risultati dello strumento di report vengono registrati in un file di Excel. I dati di indagine possono essere associati a diversi oggetti. Per il TPr questi sono archi, manovre di svolta, screenline, ecc. Gli oggetti possono essere selezionati singolarmente senza limiti di numero. I dati di indagine vengono quindi confrontati con i rispettivi dati di modello e visualizzati in diversi modi: Con una lista di tutti gli oggetti e i dati di conteggio, inclusi Deviazione e GEH. È possibile anche determinare un valore soglia evidenziando i valori critici con colori diversi. Con la visualizzazione aggregata di tutti gli oggetti e i dati di conteggio. Qui sono elencati media (pesata) e GEH medio. Con la rappresentazione grafica dei risultati utilizzando diversi tipi di diagramma. L operazione Report Conteggi TPr può essere inserita in una procedura con funzione di feedback. Opzionalmente, può essere prodotto un report per ciascuna iterazione e le differenze possono essere analizzate su più iterazioni. 8 PTV Visum 13 - Nuove funzionalità PTV AG TPS SRL

9 Procedure del Trasporto Pubblico 3 Procedure del Trasporto Pubblico 3.1 Maggiore velocità di calcolo delle procedure Per agevolare il lavoro con modelli complessi e di grandi dimensioni e per mantenere i tempi di calcolo alla soglia più bassa possibile, ottimizziamo costantemente le procedure. In Visum 13, abbiamo migliorato diverse procedure del Trasporto pubblico: Accelerazione del calcolo delle tariffe Il calcolo delle tariffe è stato migliorato internamente. In base al tipo di sistema tariffario e di rete, il calcolo può essere 2-3 volte più veloce di prima. L effetto positivo ricade su tutte le procedure che utilizzano il calcolo delle tariffe come l Assegnazione TPb o l Analisi ricavi costi. Calcolo dei costi di linea in multi-threading: Come per molte altre procedure adesso il multi-threading si applica anche al calcolo dei costi di linea. Ora possono essere impiegati tutti i core, ciò significa che il fattore di accelerazione è quasi equivalente al numero di core del computer. Accelerazione dell assegnazione basata sull orario con l utilizzo di molti core: In Visum 11.0 l assegnazione basata sugli orari avveniva già in multi-threading. Con Visum 13 il multi-threading è ancora più efficace poiché utilizzabile in computer con molti core. Già con otto core l accelerazione è già notevole, con macchine a 24 core si può risparmiare il 40% del tempo. Nel vostro lavoro quotidiano, noterete sicuramente queste ed altre ottimizzazioni (ad esempio nell assegnazione basata sulla frequenza) che aumentano l efficacia del programma. 3.2 Report TPb: assegnazione & dati di conteggio Analogamente agli strumenti di report del TPr introdotti con Visum 12.5 e 13, sono disponibili due strumenti di report anche per il TPb. Entrambi si presentano come file Excel e vengono creati da un componente aggiuntivo, con un operazione specifica della sequenza di operazioni. È possibile produrre più volte gli stessi report, in questo modo sarà più facile confrontare più modelli. Strumento di report per statistiche di assegnazione e risultati ( Report Assegnazione TPb ): Analogamente al report di assegnazione per il TPr, la finestra contiene una funzione di selezione dell oggetto per tutti i principali oggetti TPb. Sia gli oggetti, sia gli attributi possono essere configurati singolarmente. Strumento di report per i dati di conteggio ( Report Conteggi TPb ): Come descritto nel capitolo 2.2, è possibile eseguire anche per il TPb il confronto fra i dati di indagine e i dati del modello. L output avviene in forma di tabelle, diagrammi e dei valori soglia predefiniti indicano la qualità del modello. PTV Visum 13 - Nuove funzionalità PTV AG TPS SRL 9

10 Grafica & Gestione del software 4 Grafica & Gestione del software 4.1 Sfondi Live-Map Nelle versioni precedenti di Visum, abbiamo già introdotto delle caratteristiche che consentono di utilizzare mappe e immagini di provider internet come OpenStreetMap o Microsoft Bing (solo per i clienti con contratto di assistenza e aggiornamento), come grafica di sfondo nell Editor di rete. Con Visum 13 abbiamo ampliato queste funzioni con una modalità live collegata a mappe online. Questa nuova funzione consente di visualizzare dati di modello sopra le mappe in streaming o immagini di satellite, con un semplice click. È sufficiente una connessione internet e una valida impostazione di proiezione per la rete. Oltre alle predefinite OpenStreetMap e Microsoft Bing Maps, è possibile configurare altri provider (es. rendering di OpenStreetMap alternativi o servizi WMS) attraverso i rispettivi modelli di URL contenenti i parametri per il rendering come gli estremi di mappa e il livello di zoom. Questa configurazione è legata alle impostazioni di programma ed è accessibile attraverso il menu Modifica Impostazioni utente GUI Mappa di sfondo. Indipendentemente dallo specifico map provider utilizzato per la mappa di sfondo, Visum consente di rappresentare lo sfondo in scala di grigio o con ridotta luminosità, così la vista di rete risulta nitida e definita (opzionale). Un pulsante della barra degli strumenti consente di attivare/disattivare velocemente la visualizzazione della mappa di sfondo. 10 PTV Visum 13 - Nuove funzionalità PTV AG TPS SRL

11 Grafica & Gestione del software 4.2 Legende Con riferimento alle legende, in Visum 13, sono stati apportati due principali miglioramenti. Il primo miglioramento riguarda la finestra di legenda per l Editor di rete, modificata in modo importante. Adesso le numerose opzioni sono organizzate chiaramente in schede. In questo modo si evitano i continui passaggi da una finestra all altra, inoltre si può ottenere un anteprima schematica dell organizzazione delle diverse parti della legenda. Il secondo miglioramento è una nuova legenda per il già apprezzato diagramma schematico di linea. Grazie a migliori funzionalità grafiche le nuove funzioni introdotte con VISUM 12.5 risultato potenziate. PTV Visum 13 - Nuove funzionalità PTV AG TPS SRL 11

12 Grafica & Gestione del software 4.3 Miglioramento della funzione di ricerca Utilizzando il pulsante F3 o l icona di ricerca, gli utenti possono accedere alla finestra di dialogo per ricercare oggetti di rete specifici. Con una nuova funzione di ricerca in Visum 13, abbiamo migliorato sensibilmente la possibilità di trovare e modificare uno o più oggetti di rete. La nuova finestra di ricerca include una lista dei risultati che cambia istantaneamente con qualsiasi input da parte dell utente (termini di ricerca o parametri di ricerca). Questo approccio consente di visualizzare direttamente se e quali risultati vengono ottenuti dalla ricerca in atto. Utilizzando i parametri è possibile definire se si desidera ricercare in un attributo specifico o in tutti gli attributi della lista dei risultati. Ciò può risultare molto utile, ad esempio, quando si ricerca il nome di un punto di fermata e non si sa se può essere trovato nel nome codice del punto di fermata o in un attributo indiretto dell area di fermata. Molto utile è anche la funzionalità che consente di attaccare la finestra di ricerca a sinistra o a destra della finestra principale di Visum e lavorare in parallelo con altre finestre come la Quick view. 4.4 Finestra dei messaggi Quando si lavora con Visum viene generata una serie di messaggi di report. Prima, questi 12 PTV Visum 13 - Nuove funzionalità PTV AG TPS SRL

13 Grafica & Gestione del software venivano raccolti soltanto in un file di log, ora disponibile nel menu File, su Mostra i file di Log. Per semplificare la gestione dei messaggi, abbiamo introdotto la vista Messaggi apribile dal menu Visualizza. Qui è possibile visualizzare e organizzare tutti i messaggi, ricercarli o filtrarli in base a tipi specifici (es. errori). Inoltre, è possibile cliccare tutti i messaggi evidenziati in blu per visualizzare l oggetto di rete corrispondente nell Editor di rete o in altre viste. Ciò risulterà utile ad esempio nell analisi dei risultati del Controllo di rete. Con questa vista, in Visum è stata adottata una comprovata e apprezzata funzione di Vissim. 4.5 Esportazione ANM di una rete parziale In base all obiettivo di un progetto, può essere necessario esportare una rete parziale di un modello di Visum in Vissim, per eseguire ulteriori valutazioni, utilizzando la simulazione microscopica. Il trasferimento dati da Visum a Vissim richiede un numero di passaggi che di consueto include: La generazione di una rete parziale L assegnazione della domanda nella rete parziale L esportazione della rete e dei risultati di assegnazione (Esportazione ANM) L importazione dei dati *.anm e *.anmroutes in Vissim In Visum 13, questa procedura può essere eseguita con un solo click. È sufficiente definire l area della rete parziale, tutti i parametri corrispondenti per la generazione della rete parziale, eseguire le procedure in questa rete e l esportazione ANM. La finestra dei parametri si trova nel nuovo menu Calcola Esportazione ANM di una sottorete. L importazione dei dati in Vissim è opzionale, per eseguirla è necessario aver installato il programma nel PC. Una volta avviato Vissim, tutti i dati vengono importati automaticamente. Per default, gli itinerari statici in Vissim vengono creati a partire da dati *.anmroutes. Se si desidera utilizzare l assegnazione dinamica o l importazione ANM adattiva, i file *.anm e *.anmroutes devono essere importati manualmente. Ciò garantisce che i file siano salvati per i passaggi successivi. PTV Visum 13 - Nuove funzionalità PTV AG TPS SRL 13

14 Calcolo della domanda 5 Calcolo della domanda 5.1 Maggiore flessibilità di definizione delle matrici di formula Le matrici definite insieme a formule sono particolarmente utili nel calcolo della domanda, poiché spesso vengono eseguiti complessi calcoli di utilità ed è necessario disporre di matrici di domanda. Con Visum 13, abbiamo migliorato le possibilità di definizione delle formule. Oltre alle operazioni aritmetiche di base, e alla trasformazione delle matrici, adesso è possibile inserire molti altri elementi per la definizione delle matrici di formula: Operazioni complesse, es. valore assoluto, logaritmo, funzione esponenziale e arrotondamento Aggregazioni, es. min, max, media e somma Uso di parentesi Le formule adesso sono rappresentate da stringhe flessibili. Sono utilizzate non soltanto per la definizione delle matrici ma anche per gli attributi di formula definiti dall utente e per le procedure Modifica attributo e Combinazione di matrici e vettori. 5.2 Distribuzione degli spostamenti in multi-threading Nelle ultime versioni abbiamo abilitato la parallelizzazione di molteplici operazioni per consentire un miglior utilizzo dei processori multicore. Con Visum 13 abbiamo proseguito. Adesso infatti, è possibile eseguire in multi-threading la distribuzione degli spostamenti del modello a 4 fasi. I primi test effettuati con modelli di dimensioni medio-grandi indicano che il fattore di accelerazione è leggermente inferiore al numero di core. Dal momento che i modelli di domanda solitamente sono eseguiti in clicli di iterazioni con feedbac, il potenziale risparmio di tempo è considerevole. 14 PTV Visum 13 - Nuove funzionalità PTV AG TPS SRL

15 Visum Safety 6 Visum Safety Il nuovo modulo addizionale "Safety" per PTV Visum, consente di importare, visualizzare e analizzare i dati di incidentalità. Ciò rende possibile ottimizzare la sicurezza stradale già nelle prime fasi del processo di pianificazione dei trasporti. L ottimizzazione è possibile sia a livello macro, con le analisi di sicurezza delle reti stradali, sia livello micro con la funzione di gestione dei punti neri (BSM) e le indagini locali sull incidentalità. I dati degli incidenti possono essere importati da file CSV in un formato predefinito oppure personalizzato. Durante l importazione i luoghi degli incidenti vengono referenziati automaticamente alla rete stradale di appartenenza per consentire il calcolo degli indicatori chiave di sicurezza in base agli archi (es. tassi di incidentalità). È possibile scegliere la modalità di visualizzazione degli incidenti: La visualizzazione dei singoli incidenti mostra i singoli incidenti come punti colorati, il cui colore varia in base alla categoria e le dimensioni in base alla gravità le mappe di calore sono mappe digitali che mettono in risalto in modo efficace i punti più pericolosi della rete stradale, per poterli distinguere chiaramente Esistono diverse possibilità di filtro per dare risalto a certi tipi di incidenti o a certi periodi dell anno. Accanto a Incidenti, il modulo Safety offre anche Punti Neri come tipo di oggetto di rete di Visum. I punti neri possono essere creati manualmente o ricercati automaticamente mediante l uso di parametri personalizzabili. I punti neri trovati possono essere facilmente ordinati in ranking e monitorati con le liste di Visum. È possibile utilizzare la funzione di report per trovare fattori di incidentalità comuni in uno stesso punto nero, oppure gruppi di incidenti con caratteristiche simili. PTV Visum 13 - Nuove funzionalità PTV AG TPS SRL 15

16 Interfacce 7 Interfacce 7.1 Importazione Open Street Map estesa Abbiamo esteso l importazione dei dati di rete di OpenStreetMap. Oltre all importazione delle reti stradali, adesso è possibile includere anche i dati del trasporto pubblico come binari ferroviari, fermate, stazioni e persino itinerari di linea completi, se disponibili per la sezione di rete interessata, in un formato compatibile fra i dati di OpenStreetMap. Inoltre è possibile importare a piacere informazioni punto o area, come le infrastrutture o il landuse, nei POI di Visum. Entrambe le estensioni sono fornite come parte della configurazione di importazione addizionale e possono essere personalizzate in base alle esigenze. 7.2 Importazione ed esportazione VDV452 VDV 452 è un comune formato di scambio basato su ASCII per i dati del trasporto pubblico, ampiamente diffuso nei paesi di lingua tedesca e in crescente utilizzo in altri paesi. È utilizzato principalmente per lo scambio di dati fra i settori di pianificazione e operativi delle aziende del trasporto pubblico. Sia l importazione che l esportazione dei dati in questo formato erano già disponibili nelle versioni precedenti di Visum, ma solo come applicazioni esterne che richiedevano una configurazione personalizzata. Con Visum 13, le interfacce diventano funzioni interne, accessibili direttamente attraverso il menu di importazione/esportazione. Entrambe le funzioni sono acquistabili separatamente come moduli addizionali di Visum. L importazione VDV 452 consente di importare i dati di rete, infrastruttura, linea e orario da VDV 452 nelle strutture corrispondenti del modello di dati di Visum. Anche le zone tariffarie, i giorni operativi e i punti intermedi dei percorsi di linea sono considerati nell importazione. Il modulo di esportazione consente di scrivere dati su file VDV4 52. È possibile lavorare sia con file in lingua tedesca, sia con file in lingua inglese compatibili con la versione VDV Oltre alle colonne raccomandate, è possibile rappresentare altre colonne di dati come attributi definiti dall utente. I turni ed i relativi dati di veicolo non sono previsti in questa versione dell interfaccia. 7.3 Componenti aggiuntivi: Import Transit Supply Il nuovo componente aggiuntivo 'Import Transit Supply' consente di importare i dati del TPb da un altro file di versione nella rete caricata correntemente. La differenza sostanziale è che l importazione non si basa su qualsiasi ID conosciuto ma esclusivamente sulle informazioni geografiche. I punti di fermata vengono posizionati nei luoghi più plausibili, in modo da ottenere una corrispondenza eccellente dei percorsi di linea. In una applicazione classica, l altra rete contiene i dati di orario con una rete elementare che spesso è costituita semplicemente da punti di fermata collegati (ad es. come quelle 16 PTV Visum 13 - Nuove funzionalità PTV AG TPS SRL

17 Interfacce create con l importazione HAFAS), mentre la rete caricata è una rete TPr in cui le linee di bus e tram devono essere instradate correttamente. Altri parametri di questa funzionalità includono i parametri dell algoritmo corrispondente o l opzione per creare nuovi archi da inserire nella rete di destinazione per i percorsi di linea dell origine che non possono essere associati alla rete di destinazione. È possibile trovare questo e molti altri componenti aggiuntivi nel menu Script menu. PTV Visum 13 - Nuove funzionalità PTV AG TPS SRL 17

18 Ottimizzazione dell integrazione al sistema operativo 8 Ottimizzazione dell integrazione al sistema operativo PTV Visum 13 è stato ideato per lavorare con Windows 8. A causa dell assenza del menu Start in Windows 8, tutte le icone di selezione rapida del menu Start che collegavano agli esempi o alla documentazione e che venivano create durante l installazione, sono state sostituite da collegamenti interni accessibili con il menu?. Gli unici collegamenti che rimangono sono quelli al file exe di Visum e al server di calcolo degli scenari. Questi sono stati messi insieme ai collegamenti con altre applicazioni PTV Vision della famiglia 'PTV Vision 2013'. Inoltre, il Runtime della CodeMeter fornito con Visum è stato aggiornato alla versione 4.5, cioè alla prima release che supporta Windows 8. Tutte queste modifiche non sono utilizzabili soltanto nelle applicazioni di Windows 8, ma anche su piattaforme precedenti. 18 PTV Visum 13 - Nuove funzionalità PTV AG TPS SRL

19 PTV AG Haid-und-Neu-Straße Karlsruhe Germany Telefon +49 (0) Fax +49 (0) TPS SRL Via Settevalli 133/c Perugia Italy Telefono Fax

LE NOVITÁ DI PTV VISSIM 6

LE NOVITÁ DI PTV VISSIM 6 LE NOVITÁ DI PTV VISSIM 6 COPYRIGHT: 2013 PTV AG, Karlsruhe 2013 TPS SRL, Perugia PTV Vissim is a trademark of PTV AG All brand or product names in this documentation are trademarks or registered trademarks

Dettagli

Analisi di una rete stradale con il software VISUM

Analisi di una rete stradale con il software VISUM Paolo Martinis Preone, 10.07.2004 Università degli Studi di Trieste Facoltà di Ingegneria Corso di Pianificazione dei Trasporti Prof. Giovanni Longo Anno Accademico 2003-2004 Analisi di una rete stradale

Dettagli

Smartphone 4.1. Cosa c èdi nuovo in Smartphone 4.1

Smartphone 4.1. Cosa c èdi nuovo in Smartphone 4.1 Smartphone 4.1 Cosa c èdi nuovo in Smartphone 4.1 Novità in Smartphone 4.1 La versione 4.1 di Smartphone offre le nuove funzionalità in modo di soddisfare le richieste dei mercati emergenti. Inoltre alle

Dettagli

Cube è usato in più di 2000 città e 70 paesi nel mondo. Cube si fonda su più di 25 anni di ricerca, sviluppo e applicazione.

Cube è usato in più di 2000 città e 70 paesi nel mondo. Cube si fonda su più di 25 anni di ricerca, sviluppo e applicazione. brochure tecnica di cube Cube è la suite di modellazione dei trasporti più popolare del mondo. Cube è il sistema più completo e diffuso sistema per l analisi dei sistemi di trasporto nel mondo. Con Cube

Dettagli

MANUALE DI GESTIONE DEI DATI GEOGRAFICI CON IL SOFTWARE QUANTUM GIS

MANUALE DI GESTIONE DEI DATI GEOGRAFICI CON IL SOFTWARE QUANTUM GIS MANUALE DI GESTIONE DEI DATI GEOGRAFICI CON IL SOFTWARE QUANTUM GIS Compilato: Andrea De Felici Rivisto: Approvato: Versione: 1.0 Distribuito: 01/08/2013 1 INDICE 1. INTRODUZIONE..3 2. PRIMI PASSI.....4

Dettagli

Quantum Blue Reader QB Soft

Quantum Blue Reader QB Soft Quantum Blue Reader QB Soft Manuale dell utente V02; 08/2013 BÜHLMANN LABORATORIES AG Baselstrasse 55 CH - 4124 Schönenbuch, Switzerland Tel.: +41 61 487 1212 Fax: +41 61 487 1234 info@buhlmannlabs.ch

Dettagli

Informazioni sui dati dei veicoli e degli autisti. Manuale Utente Versione Novembre 2012

Informazioni sui dati dei veicoli e degli autisti. Manuale Utente Versione Novembre 2012 VDO DriveTime VDT Informazioni sui dati dei veicoli e degli autisti Manuale Utente Versione Novembre 2012 Continental Automotive Trading Italia Srl si riserva il diritto di modificare, senza alcun preavviso,

Dettagli

Obiettivi del corso. Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000.

Obiettivi del corso. Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000. ECDL Excel 2000 Obiettivi del corso Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000. Progettare un semplice database Avviare

Dettagli

Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione

Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA MOBILE PHONES Ltd dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che i prodotti DTN-10 e DTN-11

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia Panoramica di Access 2010 A B C D E Elementi dell interfaccia A Scheda File (visualizzazione Backstage) Consente l accesso alla nuova visualizzazione backstage di Access 2010, che contiene un menu di comandi

Dettagli

Manuale utente. Software Content Manager per HP ipaq 310 Series Travel Companion. Italiano Dicembre 2007. Part number: 467721-061

Manuale utente. Software Content Manager per HP ipaq 310 Series Travel Companion. Italiano Dicembre 2007. Part number: 467721-061 Manuale utente Software Content Manager per HP ipaq 310 Series Travel Companion Italiano Dicembre 2007 Part number: 467721-061 Copyright Note legali Il prodotto e le informazioni riportate nel presente

Dettagli

TPS Transport Planning Service. Presentazione aziendale

TPS Transport Planning Service. Presentazione aziendale TPS Transport Planning Service Presentazione aziendale 1/11 INDICE Presentazione aziendale... 2 Chi siamo... 2 Attività... 2 Pianificazione del traffico e dei trasporti...3 Progettazione...3 Indagini e

Dettagli

Primi passi con Jamio Composer. Dall idea applicativa alla soluzione in pochi minuti

Primi passi con Jamio Composer. Dall idea applicativa alla soluzione in pochi minuti Primi passi con Jamio Composer Dall idea applicativa alla soluzione in pochi minuti Comporre una nuova soluzione applicativa Jamio Composer è l ambiente di modellazione della piattaforma Jamio. Le soluzioni

Dettagli

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)...1 Installazione e configurazione...2 Installazione ICM Server...3 Primo avvio e configurazione di ICM

Dettagli

Mexal SAR. SAR (Servizio Assistenza Remota) TARGET DEL MODULO

Mexal SAR. SAR (Servizio Assistenza Remota) TARGET DEL MODULO SAR (Servizio Assistenza Remota) TARGET DEL MODULO Il modulo SAR, destinato ad Aziende e Professionisti, è stato progettato per fornire assistenza e consulenza a distanza. Se da una parte, i professionisti

Dettagli

I SISTEMI COMPUTERIZZATI PER LA RILEVAZIONE, L ANALISI E L OTTIMIZZAZIONE DEI CONSUMI

I SISTEMI COMPUTERIZZATI PER LA RILEVAZIONE, L ANALISI E L OTTIMIZZAZIONE DEI CONSUMI I SISTEMI COMPUTERIZZATI PER LA RILEVAZIONE, L ANALISI E L OTTIMIZZAZIONE DEI CONSUMI Giovanni Barozzi, Agostino Colombi AUTECO SISTEMI SRL Via Nazionale, 7 27049 Stradella (PV) auteco@auteco.net Sommario

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

VIRTUAL MAIL. Guida rapida di utilizzo

VIRTUAL MAIL. Guida rapida di utilizzo VIRTUAL MAIL Guida rapida di utilizzo Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SERVIZIO... 4 Requisiti di sistema... 4 3. PROFILO... 5 Menu Principale... 5 Pagina Iniziale... 5 Dati Personali... 6 4.

Dettagli

LiveTrack SMS Manuale d uso v. 1.0

LiveTrack SMS Manuale d uso v. 1.0 LiveTrack SMS Manuale d uso v. 1.0 Il LiveTrack SMS è uno straordinario software per Palmari Pocket PC Mobile 5 e Mobile 6 progettato e realizzato per rendere estremamente più semplice ed efficace il controllo

Dettagli

Guida introduttiva. Aprire una finestra di dialogo Facendo clic sull'icona di avvio vengono visualizzate ulteriori opzioni per un gruppo.

Guida introduttiva. Aprire una finestra di dialogo Facendo clic sull'icona di avvio vengono visualizzate ulteriori opzioni per un gruppo. Guida introduttiva L'aspetto di Microsoft Excel 2013 è molto diverso da quello delle versioni precedenti. Grazie a questa guida appositamente creata è possibile ridurre al minimo la curva di apprendimento.

Dettagli

CTIconnect PRO. Guida Rapida

CTIconnect PRO. Guida Rapida CTIconnect PRO Guida Rapida Versione aggiornata: 01.09.2012 CTIconnect PRO è uno strumento efficace in grado di fornire agli utenti la possibilità di vedere lo stato di presence dei propri colleghi e contattarli

Dettagli

GidasViewer Manuale utente Aggiornamento 24/09/2015

GidasViewer Manuale utente Aggiornamento 24/09/2015 GidasViewer Manuale utente Aggiornamento 24/09/2015 Cod. SWUM_00389_it Sommario 1. Introduzione... 4 2. Requisiti del sistema... 4 3. Creazione del database Gidas... 5 3.1. SQL Server... 5 3.2. Utilizzo

Dettagli

Sommario Indietro >> Aggiungi Rimuovi Lingua? Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida

Sommario Indietro >> Aggiungi Rimuovi Lingua? Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida Sommario Indietro >> Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida Personalizzazione Apertura del pannello di controllo Funzioni del pannello di controllo Schede Elenchi del pannello di controllo

Dettagli

Head-value è un sistema di raccolta, analisi e gestione dei dati di produzione in grado di ricevere i dati da differenti input e di interfacciarsi

Head-value è un sistema di raccolta, analisi e gestione dei dati di produzione in grado di ricevere i dati da differenti input e di interfacciarsi GENERALITA Head-value è un sistema di raccolta, analisi e gestione dei dati di produzione in grado di ricevere i dati da differenti input e di interfacciarsi con tutti i tipi di programmi gestionali. La

Dettagli

Manuale utente 3CX VOIP client / Telefono software Versione 6.0

Manuale utente 3CX VOIP client / Telefono software Versione 6.0 Manuale utente 3CX VOIP client / Telefono software Versione 6.0 Copyright 2006-2008, 3CX ltd. http:// E-mail: info@3cx.com Le Informazioni in questo documento sono soggette a variazioni senza preavviso.

Dettagli

Nota Tecnica Premium HMI 4.0.1152 TN0022

Nota Tecnica Premium HMI 4.0.1152 TN0022 Premium HMI 4.0.1152 Introduzione Il documento raccoglie le note di rilascio per la versione 4.0.1152 di Premium HMI. Le principali novità introdotte riguardano i seguenti aspetti: Nuove funzioni per una

Dettagli

Videoregistratori Serie DX

Videoregistratori Serie DX Pagina:1 DVR per telecamere AHD, analogiche, IP Manuale programma CMS Come installare e utilizzare il programma client per i DVR Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale viene descritto come installare

Dettagli

Notifica sul Copyright

Notifica sul Copyright Parallels Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

I software FACILI. Manuale d uso

I software FACILI. Manuale d uso I software FACILI IL CONTROLLO DEL CONTO CORRENTE Manuale d uso I software FACILI IL CONTROLLO DEL CONTO CORRENTE Manuale d uso Copyright 2013 by Maggioli S.p.A. Maggioli Editore è un marchio di Maggioli

Dettagli

Didit Interactive Solution

Didit Interactive Solution Didit Interactive Solution Didit Interactive Solution Moonway.it Versione Italiana Data: Settembre 2008 Contenuti Introduzione... 3 Componenti Windows Richiesti... 3 Guidelines Generali di Configurazione...

Dettagli

Manuale riferito alla versione 1.2.0

Manuale riferito alla versione 1.2.0 Manuale riferito alla versione 1.2.0 1 INDICE Pag. 1 INSTALLAZIONE DI XSTREAMING 3 1.1 AZIONI PRELIMINARI 3 1.1.1 OTTENERE UN FILE DI LICENZA 3 1.2 INSTALLAZIONE 3 1.3 VERSIONI 3 1.4 CONFIGURAZIONE HARDWARE

Dettagli

Caratteristiche principali Supporto nativo per videocamere RED ora disponibile*

Caratteristiche principali Supporto nativo per videocamere RED ora disponibile* Caratteristiche principali Supporto nativo per videocamere RED ora disponibile* Il nuovo plug-in RED crea il flusso di lavoro più veloce, più flessibile e della migliore qualità possibile per la produzione

Dettagli

SYNERGY. Software di supervisione ed energy management MANUALE OPERATIVO

SYNERGY. Software di supervisione ed energy management MANUALE OPERATIVO SYNERGY Software di supervisione ed energy management MANUALE OPERATIVO INDICE 1 INTRODUZIONE... 4 2 REQUISITI HARDWARE E SOFTWARE... 4 3 SETUP... 4 4 ACCESSO A SYNERGY E UTENTI... 5 4.1 Utenti... 5 4.2

Dettagli

Sharpdesk V3.3. Guida all installazione Versione 3.3.07

Sharpdesk V3.3. Guida all installazione Versione 3.3.07 Sharpdesk V3.3 Guida all installazione Versione 3.3.07 Copyright 2000-2009 di SHARP CORPORATION. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione, l adattamento o la traduzione senza previa autorizzazione

Dettagli

SKF TKTI. Software per termocamere. Manuale d istruzioni

SKF TKTI. Software per termocamere. Manuale d istruzioni SKF TKTI Software per termocamere Manuale d istruzioni Indice 1. Introduzione...4 1.1 Installazione e avvio del software... 5 2. Note d uso...6 3. Proprietà immagini...7 3.1 Caricamento di immagini dalla

Dettagli

Capitolo 1 Introduzione a Gambas

Capitolo 1 Introduzione a Gambas Capitolo 1 Introduzione a Gambas Gambas è stato creato inizialmente da Benoit Minisini, un residente della periferia di Parigi. Secondo Benoit, Gambas è un linguaggio Basic con estensioni per la programmazione

Dettagli

Come installare. Indice. Contenuto della confezione. Manuali: dove trovarli

Come installare. Indice. Contenuto della confezione. Manuali: dove trovarli Indice Contenuto della confezione 2 Manuali: dove trovarli 2 Come installare 3 1. Installazione.Net Framework 3.5 4 2. Installazione SQL Express 7 3. Installazione Client 9 Attivazione licenza 14 Assistenza

Dettagli

Manuale utente ECS Web

Manuale utente ECS Web Manuale utente ECS Web Informazioni sul documento: Tipo documento: Redazione: Manuale utente Team Power S.r.l ECS-Manuale_utente.doc Pagina 1 di 60 INDICE 1. Avvio dell applicazione... 3 2. Autenticazione...

Dettagli

QUICK START SOFTWARE RAS PLUS eneo

QUICK START SOFTWARE RAS PLUS eneo Pag. 1 QUICK START SOFTWARE RAS PLUS eneo Vers. 1.0.1 Stampato il 21/05/08 Requisiti minimi di sistema: Sistema operativo: Microsoft Windows XP/VISTA (Windows 2000 compatibile fino a vers. 1.8.2) CPU:

Dettagli

RELAZIONE E COMUNICAZIONE. Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a:

RELAZIONE E COMUNICAZIONE. Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a: RELAZIONE E COMUNICAZIONE Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a: Microsoft Office System 2007 Windows Vista Microsoft Exchange Server 2007 è ancora più potente ed efficace, grazie

Dettagli

Lyra CRM WebAccess. Pag. 1 di 16

Lyra CRM WebAccess. Pag. 1 di 16 Lyra CRM WebAccess L applicativo Lyra CRM, Offer & Service Management opera normalmente in architettura client/server: il database di Lyra risiede su un Server aziendale a cui il PC client si connette

Dettagli

Agritherm50. Software per la visualizzazione e controllo delle temperature SPECIFICHE

Agritherm50. Software per la visualizzazione e controllo delle temperature SPECIFICHE Agritherm50 documentazione tecnica 825A143A Software per la visualizzazione e controllo delle temperature Sistema di monitoraggio e supervisione Rilevamento in continuo di tutti i punti di lettura di sonde

Dettagli

teamspace TM Sincronizzazione con Outlook

teamspace TM Sincronizzazione con Outlook teamspace TM Sincronizzazione con Outlook Manuale teamsync Versione 1.4 * teamspace è un marchio registrato di proprietà della 5 POINT AG ** Microsoft Outlook è un marchio registrato della Microsoft Corporation

Dettagli

Informativa sui cookie secondo la normativa europea

Informativa sui cookie secondo la normativa europea Informativa sui cookie secondo la normativa europea Il sito web che state navigando è conforme alla normativa europea sull'uso dei cookie. Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo

Dettagli

Manuale Driver Maker (Plug-in per ECM Titanium)

Manuale Driver Maker (Plug-in per ECM Titanium) Manuale Driver Maker (Plug-in per ECM Titanium) Introduzione Questo manuale contiene una spiegazione completa del plug-in Driver Maker, che è un componente aggiuntivo sviluppato per ECM Titanium, il software

Dettagli

Cosa è un foglio elettronico

Cosa è un foglio elettronico Cosa è un foglio elettronico Versione informatica del foglio contabile Strumento per l elaborazione di numeri (ma non solo...) I valori inseriti possono essere modificati, analizzati, elaborati, ripetuti

Dettagli

idaq TM Manuale Utente

idaq TM Manuale Utente idaq TM Manuale Utente Settembre 2010 TOOLS for SMART MINDS Manuale Utente idaq 2 Sommario Introduzione... 5 Organizzazione di questo manuale... 5 Convenzioni... Errore. Il segnalibro non è definito. Installazione...

Dettagli

Software testo easyemission. Manuale di istruzioni

Software testo easyemission. Manuale di istruzioni Software testo easyemission Manuale di istruzioni it testo SpA via F.lli Rosselli, 3/2 20019 Settimo Milanese (MI) Telefono: 02/33519.1 Fax: 02/33519.200 E-Mail: info@testo.it Internet: http://www.testo.it

Dettagli

Informazioni Tecniche su TachyCAD

Informazioni Tecniche su TachyCAD Informazioni Tecniche su TachyCAD Le seguenti pagine danno una panoramica dettagliata dei possibili utilizzi di TachyCAD. Per ulteriori domande o commenti, contattateci direttamente. Kubit Italia Topotek

Dettagli

> P o w e r D I P < - Software Gestione Presenze e Turni - PowerDIP Gestione presenze e turni 1. rev. 4.8 - mercoledì 10 dicembre 2014

> P o w e r D I P < - Software Gestione Presenze e Turni - PowerDIP Gestione presenze e turni 1. rev. 4.8 - mercoledì 10 dicembre 2014 > P o w e r D I P < - Software Gestione Presenze e Turni - rev. 4.8 - mercoledì 10 dicembre 2014 INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE INSERIMENTO e MODIFICA DEI

Dettagli

Corso di introduzione all informatica. Microsoft Excel. Tutorial. Prof. Elena Spera

Corso di introduzione all informatica. Microsoft Excel. Tutorial. Prof. Elena Spera Corso di introduzione all informatica Microsoft Excel Tutorial Prof. Elena Spera Sommario Introduzione Formattazione del foglio di lavoro Formule e funzioni Grafici e cartine Manipolazione dei dati Integrazione

Dettagli

L interfaccia di Microsoft Word 2007

L interfaccia di Microsoft Word 2007 L interfaccia di Microsoft Word 2007 Microsoft Word 2007 è un Word Processor, ovvero un programma di trattamento testi. La novità di questa versione riguarda la barra multifunzione, nella quale i comandi

Dettagli

Guida all installazione

Guida all installazione Guida all installazione Presentazione Vi ringraziamo per aver scelto Evoluzioni SL. Evoluzioni SL, è un software appositamente studiato per la gestione degli studi legali, in ambiente monoutente e multiutente,

Dettagli

Canon cost manager. per stampanti e plotter Canon LFP. Versione per Windows 98-ME, NT 4.0-2000-XP. Manuale d'uso

Canon cost manager. per stampanti e plotter Canon LFP. Versione per Windows 98-ME, NT 4.0-2000-XP. Manuale d'uso Canon cost manager per stampanti e plotter Canon LFP Versione per Windows 98-ME, NT 4.0-2000-XP Manuale d'uso Sommario Manuale di Canon cost manager BENVENUTI IN CANON COST MANAGER 3 CAPITOLO I - INSTALLAZIONE

Dettagli

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni it 2 Informazioni generali Informazioni generali Questo manuale contiene importanti informazioni sulle caratteristiche e sull impiego

Dettagli

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni > P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni Guida rapida all utilizzo del software (rev. 1.4 - lunedì 29 ottobre 2012) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE DATI

Dettagli

GFI Product Manual. ReportPack

GFI Product Manual. ReportPack GFI Product Manual ReportPack http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Salvo se indicato diversamente, le società, i nomi

Dettagli

SYNERGY. Software di supervisione ed energy management MANUALE OPERATIVO

SYNERGY. Software di supervisione ed energy management MANUALE OPERATIVO SYNERGY Software di supervisione ed energy management MANUALE OPERATIVO INDICE 1 INTRODUZIONE... 4 2 REQUISITI HARDWARE E SOFTWARE... 4 3 SETUP... 4 4 ACCESSO A SYNERGY E UTENTI... 5 4.1 Utenti... 5 4.2

Dettagli

Capitolo 31: Modulo di offertistica - Stampa offerta

Capitolo 31: Modulo di offertistica - Stampa offerta Capitolo 31: Modulo di offertistica - Stampa offerta Avviate MasterChef dall icona presente sul vostro Desktop. Nota: Se state utilizzando una versione dimostrativa, una volta caricato il programma, un

Dettagli

SOMMARIO 1. PREMESSA E PRESENTAZIONE 2 1.1. PRINCIPALI CARATTERISTICHE... 2 1.2. ESEMPIO PRATICO... 3 2. ATTIVAZIONE NEL PROGRAMMA PAGHE 4

SOMMARIO 1. PREMESSA E PRESENTAZIONE 2 1.1. PRINCIPALI CARATTERISTICHE... 2 1.2. ESEMPIO PRATICO... 3 2. ATTIVAZIONE NEL PROGRAMMA PAGHE 4 SOMMARIO 1. PREMESSA E PRESENTAZIONE 2 1.1. PRINCIPALI CARATTERISTICHE... 2 1.2. ESEMPIO PRATICO... 3 2. ATTIVAZIONE NEL PROGRAMMA PAGHE 4 2.1. COME INVIARE UNA AZIENDA IN GAP... 5 2.2. ATTIVITÀ CHE VERRANNO

Dettagli

Realizzare la planimetria dell ufficio con Visio 2003

Realizzare la planimetria dell ufficio con Visio 2003 Realizzare la planimetria dell ufficio con Visio 2003 Il modello rappresenta una planimetria sulla quale grazie a Visio si potranno associare in modo corretto le persone e/o gli oggetti (PC, telefoni,

Dettagli

FileMaker Pro 12. Guida di FileMaker Server

FileMaker Pro 12. Guida di FileMaker Server FileMaker Pro 12 Guida di FileMaker Server 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker è un marchio di FileMaker,

Dettagli

REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007

REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007 SISTEMA A SUPPORTO DEI PROCESSI DI PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE NELLE ORGANIZZAZIONI PUBBLICHE REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007 Copyright 2010 CSIO Società di Informatica

Dettagli

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (utente singolo)

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (utente singolo) Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (utente singolo) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Client versione 14.2 con licenza per utente singolo. Una licenza

Dettagli

SMS MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA WEB

SMS MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA WEB SMS MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA WEB INDICE 1. Accesso al sistema 1.1 Barra di controllo 1.2 Configurazione Account 1.3 Prezzi & Copertura 2. Utility & Strumenti 3. Messaggistica 3.1 Quick SMS 3.2 Professional

Dettagli

cost manager per stampanti e plotter Versione per Windows 2000 - XP 32 - XP 64 - Vista 32 - Vista 64 Manuale d'uso

cost manager per stampanti e plotter Versione per Windows 2000 - XP 32 - XP 64 - Vista 32 - Vista 64 Manuale d'uso cost manager per stampanti e plotter Versione per Windows 2000 - XP 32 - XP 64 - Vista 32 - Vista 64 Manuale d'uso Sommario BENVENUTI IN COST MANAGER 3 CAPITOLO I - INSTALLAZIONE E PRIMO AVVIO 4 REQUISITI

Dettagli

TeamViewer 9 Manuale Manager

TeamViewer 9 Manuale Manager TeamViewer 9 Manuale Manager Rev 9.1-03/2014 TeamViewer GmbH Jahnstraße 30 D-73037 Göppingen teamviewer.com Panoramica Indice Indice... 2 1 Panoramica... 4 1.1 Informazioni su TeamViewer Manager... 4 1.2

Dettagli

Contenuto del libro...2 Convenzioni utilizzate nel libro...2

Contenuto del libro...2 Convenzioni utilizzate nel libro...2 Indice Introduzione... 1 Contenuto del libro...2 Convenzioni utilizzate nel libro...2 I INTERVALLI E FORMULE DI EXCEL 1 Ricavare il massimo dagli intervalli.... 7 Tecniche avanzate di selezione degli intervalli...7

Dettagli

TUO HOTEL. Manuale operativo. Ver. 1.0.0.31. Pagina 1 di 41

TUO HOTEL. Manuale operativo. Ver. 1.0.0.31. Pagina 1 di 41 TUO HOTEL Manuale operativo Ver. 1.0.0.31 Pagina 1 di 41 SOMMARIO Il programma... 3 Accesso... 4 L interfaccia... 5 TABLEAU... 5 Calendario... 7 Principale... 8 Gestione Clienti... 9 Gestione agenzie...

Dettagli

Albo Pretorio e Storico Atti Documenti online Backoffice Profilo Pubblicatore

Albo Pretorio e Storico Atti Documenti online Backoffice Profilo Pubblicatore ALBO PRETORIO E STORICO ATTI - DOCUMENTI ONLINE Linee Guida Albo Pretorio e Storico Atti Documenti online Backoffice Profilo Pubblicatore Aggiornato al 31/08/2011 versione 3.0 1 di 63 Insiel S.p.A. ALBO

Dettagli

Sommario. Prefazione... 15. Parte 1 - Introduzione

Sommario. Prefazione... 15. Parte 1 - Introduzione Sommario Prefazione... 15 Parte 1 - Introduzione 1.1 L interfaccia utente e le operazioni più comuni... 19 La scheda File...24 Ridurre la barra multifunzione...29 Personalizzare la barra multifunzione...29

Dettagli

Corso basi di dati Installazione e gestione di PWS

Corso basi di dati Installazione e gestione di PWS Corso basi di dati Installazione e gestione di PWS Gianluca Di Tomassi Email: ditomass@dia.uniroma3.it Università di Roma Tre Cosa è PWS? Il Personal Web Server altro non è che una versione ridotta del

Dettagli

GloboFleet. Istruzioni per l uso CardControl Plus

GloboFleet. Istruzioni per l uso CardControl Plus GloboFleet Istruzioni per l uso CardControl Plus Istruzioni per l uso CardControl Plus Grazie di avere scelto il software GloboFleet CC Plus. Il software GloboFleet CC Plus permette di visualizzare una

Dettagli

1 Premessa... 2. 1.1. A cosa serve il servizio... 2 1.2. Chi usa il servizio... 2

1 Premessa... 2. 1.1. A cosa serve il servizio... 2 1.2. Chi usa il servizio... 2 Indice 1 Premessa... 2 1.1. A cosa serve il servizio... 2 1.2. Chi usa il servizio... 2 2 Accesso al servizio... 3 2.1 Configurazione minima per l utilizzo... 3 2.2 Accesso alla home page del servizio...

Dettagli

Professional IS / Standard. Manuale per l utente

Professional IS / Standard. Manuale per l utente Professional IS / Standard Manuale per l utente 1 2 3 4 5 Verifica preliminare Accesso e uscita Visualizzazione delle informazioni sui dispositivi Download e installazione dei pacchetti Appendice Leggere

Dettagli

EXCEL PER WINDOWS95. sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area di lavoro, detta foglio di lavoro,

EXCEL PER WINDOWS95. sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area di lavoro, detta foglio di lavoro, EXCEL PER WINDOWS95 1.Introduzione ai fogli elettronici I fogli elettronici sono delle applicazioni che permettono di sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area

Dettagli

Searching and Downloading OpenStreetMap Data

Searching and Downloading OpenStreetMap Data Searching and Downloading OpenStreetMap Data QGIS Tutorials and Tips Author Ujaval Gandhi http://google.com/+ujavalgandhi Translations by Pino Nicolosi a.k.a Rattus This work is licensed under a Creative

Dettagli

Guida operativa rapida

Guida operativa rapida Guida operativa rapida Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software descritto in questo manuale

Dettagli

Agil Software Manuale d uso Orawiz 2

Agil Software Manuale d uso Orawiz 2 Orawiz 2 INTRODUZIONE E un applicazione che utilizza CAOS come motore di elaborazione delle soluzioni. Orawiz sta per Orario-Wizard, il mago dell orario scolastico, dopo la configurazione iniziale infatti,

Dettagli

Monitor Orientamento. Manuale Utente

Monitor Orientamento. Manuale Utente Monitor Orientamento Manuale Utente 1 Indice 1 Accesso al portale... 3 2 Trattamento dei dati personali... 4 3 Home Page... 5 4 Monitor... 5 4.1 Raggruppamento e ordinamento dati... 6 4.2 Esportazione...

Dettagli

INFORMATICA CORSI DELL'INDIRIZZO TECNICO CLASSI PRIME AMMINISTRAZIONE - FINANZA E MARKETING

INFORMATICA CORSI DELL'INDIRIZZO TECNICO CLASSI PRIME AMMINISTRAZIONE - FINANZA E MARKETING INFORMATICA CORSI DELL'INDIRIZZO TECNICO CLASSI PRIME AMMINISTRAZIONE - FINANZA E MARKETING Modulo propedeutico Le lezioni teoriche sono sviluppate sui seguenti argomenti: Struttura dell elaboratore: CPU,

Dettagli

MANUALE D'USO. NAVIGATOR Primi Passi

MANUALE D'USO. NAVIGATOR Primi Passi NAVIGATOR Primi Passi Guida con i Primi Passi per conoscere il software NAVIGATOR per la visualizzazione, registrazione e centralizzazione degli impianti IP Megapixel Professionali. Versione: 1.0.0.72

Dettagli

Introduzione...3 Accesso al sistema...3 Interrogazione Base Dati...4 Come ottenere i dati...5 Filtri...6 Raggruppamenti...

Introduzione...3 Accesso al sistema...3 Interrogazione Base Dati...4 Come ottenere i dati...5 Filtri...6 Raggruppamenti... Introduzione...3 Accesso al sistema...3 Interrogazione Base Dati...4 Come ottenere i dati...5 Filtri...6 Raggruppamenti...7 Criteri di ordinamento...7 Applicare le impostazioni richieste...8 Esportare

Dettagli

Uso di Adobe PDFMaker 4.05 per Microsoft Word 97, Word 2000, PowerPoint 97 e PowerPoint 2000

Uso di Adobe PDFMaker 4.05 per Microsoft Word 97, Word 2000, PowerPoint 97 e PowerPoint 2000 ADOBE ACROBAT 4.0 Manuale dell utente 1 Uso di Adobe PDFMaker 4.05 per Microsoft Word 97, Word 2000, PowerPoint 97 e PowerPoint 2000 Adobe PDFMaker 4.05 consente di creare documenti PDF (Portable Document

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

Registratore Temperature

Registratore Temperature Manuale d Istruzioni Registratore Temperature Modello TH10 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Registratore di Temperature. Questo registratore misura e memorizza fino a 32,000 letture

Dettagli

FT-1000/GPS-N. Sistema di monitoraggio e controllo remoto di parametri fisici

FT-1000/GPS-N. Sistema di monitoraggio e controllo remoto di parametri fisici FT-1000/GPS-N Sistema di monitoraggio e controllo remoto di parametri fisici Localizzazione di automezzi durante il trasporto con l invio dei valori di Temperatura, U.R.%, ecc. con relativi allarmi di

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

DINAMIC: gestione assistenza tecnica

DINAMIC: gestione assistenza tecnica DINAMIC: gestione assistenza tecnica INSTALLAZIONE SU SINGOLA POSTAZIONE DI LAVORO PER SISTEMI WINDOWS 1. Installazione del software Il file per l installazione del programma è: WEBDIN32.EXE e può essere

Dettagli

manuale d uso Sitòfono Abbeynet Tutti i diritti riservati

manuale d uso Sitòfono Abbeynet Tutti i diritti riservati manuale d uso Sitòfono Abbeynet Tutti i diritti riservati INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. CLIENT DI COMUNICAZIONE... 4 2.1. INTERFACCIA WEB... 4 2.1.1. Scelta tipo chiamata... 6 2.1.2. Chiamata da telefono...

Dettagli

Manuale d uso M-bus View

Manuale d uso M-bus View Manuale d uso M-bus View Indice Richieste minime...3 installazione...3 Definizioni...4 Lista Hot-Keys...4 sommario banca dati...5 simboli per l edificio...6 simboli per gli apparecchi...6 Stato di lettura

Dettagli

SmartyManager Manuale utente

SmartyManager Manuale utente INDICE Capitolo 1 Installazione... 2 1.1 Installazione del software... 2 1.2 Installazione del driver... 2 Capitolo 2 Nozioni base... 4 2.1 Diverse modalità di utilizzo... 4 2.2 Configurare SmartyCam e

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Maria Maddalena Fornari Aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per

Dettagli

Modulo software HD2010MCTC DIR Versione MCTC-Net 100

Modulo software HD2010MCTC DIR Versione MCTC-Net 100 Modulo software HD2010MCTC DIR Versione MCTC-Net 100 Revisione 1.4 del 2014/07/24 INDICE PREMESSA... 4 1 - Requisiti di sistema... 5 1.1 Requisiti Hardware... 5 1.2 Requisiti Software... 5 1.3 Connettività...

Dettagli

La procedura informatica del sistema di Incident Reporting. Manuale d uso a cura di Renata De Candido

La procedura informatica del sistema di Incident Reporting. Manuale d uso a cura di Renata De Candido La procedura informatica del sistema di Incident Reporting Manuale d uso a cura di Renata De Candido L ARSS ha implementato una procedura informatica che consente la registrazione e l archiviazione dei

Dettagli

Il menu File contiene tutti i comandi relativi alle seguenti operazioni:

Il menu File contiene tutti i comandi relativi alle seguenti operazioni: 1 - FILE FIGURA 1.1 Il menu File contiene tutti i comandi relativi alle seguenti operazioni: - apertura e salvataggio di disegni nuovi ed esistenti; - spedizione di disegni tramite email; - collegamento

Dettagli

INFOSTAT-COVIP. Piattaforma per la raccolta delle informazioni MANUALE UTENTE

INFOSTAT-COVIP. Piattaforma per la raccolta delle informazioni MANUALE UTENTE INFOSTAT-COVIP Piattaforma per la raccolta delle informazioni MANUALE UTENTE febbraio 2015 I N D I C E 1. ISTRUZIONI OPERATIVE PER L'UTILIZZO DEI SERVIZI INFOSTAT-COVIP... 3 2. HOME PAGE... 4 3. ACCESSO

Dettagli

Manuale d'uso della Matrice Virtuale Avigilon Control Center

Manuale d'uso della Matrice Virtuale Avigilon Control Center Manuale d'uso della Matrice Virtuale Avigilon Control Center Versione 5,0,2 PDF-ACCVM-A-Rev2_IT Copyright 2013 Avigilon. Tutti i diritti riservati. Le informazioni qui presenti sono soggette a modifiche

Dettagli

Mon Ami 3000 Varianti articolo Gestione di varianti articoli

Mon Ami 3000 Varianti articolo Gestione di varianti articoli Prerequisiti Mon Ami 3000 Varianti articolo Gestione di varianti articoli L opzione Varianti articolo è disponibile per le versioni Azienda Light e Azienda Pro e include tre funzionalità distinte: 1. Gestione

Dettagli