Osservazione e analisi dei problemi in stampa Suggerimenti per risolvere problemi in stampa e documentazione relativa ai reclami

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Osservazione e analisi dei problemi in stampa Suggerimenti per risolvere problemi in stampa e documentazione relativa ai reclami"

Transcript

1 Osservazione e analisi dei problemi in stampa Suggerimenti per risolvere problemi in stampa e documentazione relativa ai reclami

2 Indice Osservazione e analisi dei problemi in stampa Suggerimenti per risolvere problemi in stampa e documentazione relativa ai reclami 02 Introduzione 04 Informazioni utili 06 Guida all'osservazione e analisi dei problemi in stampa Problema 08 Capperi 10 Distacco di patina/contaminazione 12 Accumulo d'inchiostro 14 Polvere 16 Schiacciamento del caucciù 18 Abrasioni/ Rigature da racla 20 Delaminazione 22 Fuori registro/sdoppiamento 24 Bloccaggio tra fogli appena stampati/controstampa 26 Marezzatura 28 Formazione di bolle 30 Bobine deformate 32 Carta ondulata 34 La documentazione del problema 01

3 Introduzione Senza dubbio i problemi relativi alla carta sono una gran seccatura. Ma capitano. E credeteci, anche noi alla Sappi ce ne rendiamo ben conto. L'obiettivo di questa guida è quello di rendervi più facile l'individuazione, l'analisi e la risoluzione dei problemi. La guida può essere considerata come un libro di consultazione. É pieno di spiegazioni utili e suggerimenti per risolvere i problemi. Abbiamo anche incluso delle indicazioni per documentare prestazioni imperfette, così potremmo rispondervi più correttamente e in modo imparziale, e voi potrete continuare il vostro lavoro. Ma comunque, contattateci liberamente se avete bisogno di ulteriori consigli e informazioni. Abbiamo esperti a vostra disposizione per aiutarvi a superare tutte le sfide che dovete fronteggiare e qualunque problema che potete avere stampando con carta Sappi. Sappi è orgogliosa della sua reputazione che si è guadagnata per le sue carte fini patinate di alta qualità. Non vogliamo nulla per rendere perfetta la vostra esperienza con le carte Sappi. Avete la nostra parola. Per avere un supporto tecnico potete contattare il vostro fornitore di carta o l'ufficio vendite Sappi più vicino a voi. Benelux +32 (0) Europa centrale +43 (0) ed orientale Germania +49 (0) Francia +33 (0) Grecia Spagna e Portogallo Italia Medio Oriente, +43 (0) Nord Africa, Malta e Cipro Russia Scandinavia Tuchia +90 (212) Gran Bretagna +44 (0) e Irlanda Consultate il sito per accedere alle guide Sappi Tech Tips, per l'individuazione, l'analisi e la risoluzione dei problemi

4 Informazioni utili Avviso immediato Immediatamente dopo la constatazione che il problema insorto è provocato dalla carta, lo stampatore o il trasformatore devono subito notificarlo al distributore Sappi che ha fornito la carta. Documentazione e prove Per tutti i reclami viene richiesta la seguente documentazione: > Il numero della fattura Sappi o il numero d'ordine Sappi > L'etichetta del prodotto del lavoro in questione > Descrizione dettagliata del problema > Prove sufficienti a documentare il problema, come stabilito nelle linee guida contenute in questa brochure Tutti i danni economici devono essere dettagliati, in relazione alle tariffe orarie della macchina da stampa durante la stampa. Tutti i reclami sono gestiti dal distributore di carta Sappi. Condizionamento La carta Sappi viene spedita all'interno di imballaggi resistenti all'umidità per assicurare stabilità dimensionale e planarità dopo la consegna. Comunque Sappi, dopo l'avvenuta apertura dell'imballaggio, non può essere ritenuta responsabile dei problemi di stampa che possono insorgere grazie a squilibri dell'umidità o ad altri fattori ambientali presenti presso lo stampatore. Misure precauzionali > Permettere alla carta di ambientarsi alle condizioni di temperatura della sala stampa prima di aprire l'imballaggio > Evitare di tagliare la carta per la macchina da stampa prima del necessario > Riavvolgere la carta tagliata il più presto possibile > Non aprire altri imballi di carta prima del necessario durante l'avviamento e prima dell'approvazione > Rimuovere i fogli che si trovano in cima e in fondo al pacco, potrebbero essere stati danneggiati durante l'imballaggio e il trasporto > Conservare 16 fogli numerati consecutivi, stampati e non, per ogni tiratura di produzione con l'etichetta dell'imballaggio > Far scorrere 50 fogli prima della tiratura di produzione per assicurare uniformità alla stampa > Coprire la pila tra un passaggio di stampa e l altro, per consentire la stabilità e l integrità del foglio Condizioni ambientali raccomandate per la sala stampa E' importante monitorare l'umidità relativa e la temperatura. La temperatura dell'ambiente e l'umidità della sala stampa possono essere o troppo basse o troppo alte, e queste condizioni ambientali possono influenzare il tiro e l'essiccazione dell'inchiostro, la formazione di energia elettrostatica, restringimento ed ondulazione dei lati, distacco di patina e delaminazione. Le condizioni ambientali ideali per una sala stampa in Europa prevedono l'umidità al 52% (+/-5%) e una temperatura di 21 C. E' necessario consentire alla carta di ambientarsi alla temperatura della sala stampa. > La carta si può ambientare sui pallet, all'interno degli imballi e in risme Non aprire fino al momento della stampa. > Il tempo di ambientamento della carta dipende dalle condizioni ambientali. Nella prassi industriale di solito si aspettano ore, e anche di più a seconda del differenziale di temperatura e della quantità di carta. > Se la carta è stata condizionata correttamente si potrà eseguire la tiratura con una maggiore operatività in macchina. Carta fredda, stampata in una sala stampa calda, tende a produrre un effetto condensa, che può provocare l ondulazione dei lati. La carta fredda può anche essere soggetta a fenomeni di distacco di patina, delaminazione e lenta essiccazione degli inchiostri

5 Linee guida per individuare, analizzare e risolvere i problemi Documentazione richiesta Per tutti i reclami viene richiesta la seguente documentazione: > Il numero della fattura Sappi o il numero d'ordine Sappi > L'etichetta del prodotto del lavoro in questione > Descrizione dettagliata del problema La sezione seguente descrive il processo di individuazione, analisi e risoluzione di alcuni dei problemi più comuni, che i fornitori di carta sono chiamati ad affrontare. Se questi problemi non possono essere superati al momento della stampa, abbiamo incluso anche alcune indicazioni per inviare le prove necessarie per inoltrare un reclamo se si sospetta, che la causa dei problemi sia la carta. > Prove sufficienti a documentare il problema Tutti i reclami sono gestiti dal distributore di carta Sappi. Vi preghiamo di inviarci anche ulteriori informazioni e/o prove che possano essere disponibili, in modo tale che i nostri tecnici siano in grado di comprendere meglio il problema, e quindi identificare ed eliminare l'origine del difetto. Fasi semplici per una comunicazione chiara del problema > Identificare chiaramente tutti i campioni > Indicare con un cerchio tutti i difetti > Identificare il modello della macchina da stampa, il formato, il numero di passaggi e la sequenza degli inchiostri > Fornire l'umidità e la temperatura della sala stampa > Inviare dei campioni in piano se necessario (ad esempio fuori registro, bordi ondulati, ondulazioni o increspature) > Inviare campioni concorrenti se referenziati (entrambi stampati e non stampati) > Utilizzare nastro adesivo trasparente per prendere campioni contaminati da un caucciù, da una lastra, o da un pallet o bobina > Applicare il nastro su acetato trasparente e pulito, non piegare il nastro adesivo e non attaccarlo ai campioni di carta 06 07

6 Capperi I capperi si formano quando particelle contaminanti aderiscono alla lastra o al caucciù, causando un effetto "krapfen" (cioè piccole isole di fondi pieni circondate da un alone bianco o una zona vuota non stampata circondata da una zona stampata). Suggerimenti: svuotare il calamaio; sganciare la racla del calamaio e pulirla; ispezionare la condizione dei rulli; aggiungere inchiostro fresco da un contenitore nuovo o cambiare inchiostri. Per ulteriori informazioni su Capperi/Contaminazione consultare Sappi Tech Tips o il sito Inviare 16 fogli consecutivi stampati e non stampati. Nel caso di carta in bobina 3 metri di nastro non stampato con i difetti evidenziati con un cerchio. Scrivere sul campione il numero della tiratura dal pallet o risma o il numero della bobina dall'etichetta della bobina. Rimuovere le particelle di impurità contaminante dal caucciù o dalla lastra utilizzando un nastro trasparente. Non piegare il nastro e non attaccarlo alla carta. Identificare chiaramente l'unità di stampa su una macchina a più colori

7 Capperi/ contaminazione Se l'inchiostro è troppo viscoso o se la patinatura è difettosa, particelle di patina/fibra possono staccarsi dalla superficie della carta. Queste particelle aderiscono al caucciù e creano zone vuote o piccoli crateri superficiali sul foglio stampato dove si è verificato per la prima volta il distacco. I fogli successivi presentano zone parzialmente coperte o la mancanza di uno o più colori. Suggerimenti: pulire i caucciù, cambiare l'inchiostro contaminato, ridurre la pressione del cilindro di stampa o ridurre la viscosità dell'inchiostro. Provare diversa produzione di carta. Per ulteriori informazioni su Capperi/Contaminazione consultare Sappi Tech Tips o il sito Inviare 16 fogli consecutivi stampati e non stampati. Nel caso di carta in bobina 3 metri di nastro con i difetti evidenziati con un cerchio. Scrivere sul campione il numero della tiratura dal pallet o risma o il numero della bobina dall'etichetta della bobina. Rimuovere le particelle di impurità contaminante dal caucciù o dalla lastra utilizzando un nastro trasparente. Non piegare il nastro e non attaccarlo alla carta. Identificare chiaramente l'unità di stampa su una macchina a più colori. Fornire campioni di tutti gli inchiostri

8 Accumulo di inchiostro L'accumulo di inchiostro e il distacco di particelle sul lato estremo dei grafismi si verifica quando il colore si accumula sul caucciù. Può arrivare a far distaccare una parte dell'immagine ed incorporare fibre o patina presenti nel foglio. Questo fenomeno può essere provocato da una patinatura della carta difettosa, dalla disuniformità dello strato d'inchiostro, da uno strato inadeguato di soluzione di bagnatura, da una non corretta miscela della soluzione di bagnatura, da una eccessiva pressione del cilindro di stampa, o dal lavaggio del caucciù che può renderlo più appiccicoso. Suggerimenti: provare ad usare un inchiostro con un tiro più basso o con un assorbimento minore, e/o aumentare la soluzione di bagnatura sulla lastra. Se questi suggerimenti non migliorano la situazione, sostituire il caucciù o provare una diversa produzione di carta. Per ulteriori informazioni su Accumulo d'inchiostro e distacco di particelle consultare Sappi Tech Tips o il sito Inviare 16 fogli consecutivi stampati e non stampati. Nel caso di carta in bobina 3 metri di nastro non stampato con i difetti evidenziati con un cerchio. Scrivere sul campione il numero della tiratura dal pallet o risma o il numero della bobina dall'etichetta della bobina. Rimuovere le particelle di impurità contaminante dal caucciù o dalla lastra utilizzando un nastro trasparente. Non piegare il nastro e non attaccarlo alla carta. Identificare chiaramente l'unità di stampa su una macchina a più colori. Fornire campioni di tutti gli inchiostri

9 Polvere Particelle libere di polvere sulla superficie della carta aderiscono al caucciù, si mischiano con l'inchiostro: il risultato sono macchioline scure, o zone vuote (stesura inchiostro non perfetta). I depositi di polvere possono essere causati dalle operazioni di taglio e fogliazione. Suggerimenti: passare in macchina la carta in bianco; controllare tutti e quattro i lati della carta per verificare la qualità del taglio; passare i bordi con uno straccio e glicerina, o uno straccio abradente, per eliminare la polvere; rifilare la carta su tutti i quattro lati o provare una diversa produzione di carta. Inviare 16 fogli consecutivi stampati e non stampati. Nel caso di carta in bobina 3 metri di nastro non stampato con i difetti evidenziati con un cerchio. Scrivere sul campione il numero della tiratura dal pallet o risma o il numero della bobina dall'etichetta della bobina. Per ulteriori informazioni su Spellatura/Contaminazione consultare Sappi Tech Tips o il sito Rimuovere le particelle di impurità contaminante dal caucciù o dalla lastra utilizzando un nastro trasparente. Non piegare il nastro e non attaccarlo alla carta. Identificare chiaramente l'unità di stampa su una macchina a più colori

10 Schiacciamento del caucciù Talvolta, un oggetto estraneo o un difetto della carta, possono provocare lo schiacciamento del caucciù o della lastra, e addirittura renderli inutilizzabili. L'unico rimedio è rimuovere ciò che ha causato il danno, controllare la carta restante e sostituire il caucciù o la lastra. Fornire l'etichetta della bobina, del pallett o della risma. Inviare 16 fogli consecutivi stampati e non stampati. Nel caso di carta in bobina 3 metri di nastro non stampato con i difetti evidenziati con un cerchio. Scrivere sul campione il numero della tiratura dal pallet o risma o il numero della bobina dall'etichetta della bobina. Includere anche la carta o il materiale che hanno provocato lo schiacciamento/danno. Dovrebbero essere conservati tutti i caucciù e le lastre per l'indagine Sappi. Identificare l'unità o le unità di stampa coinvolte

11 Abrasioni/righe da racla Le abrasioni e le righe di patina originate dalla racla, sono generalmente fenomeni di breve durata e sono di solito presenti solo in una piccola parte della carta. Talvolta si verificano durante le operazioni di patinatura della carta in cartiera quando, una particella di sabbia o altra sostanza contaminante si pone tra la racla di patinatura e la carta. Questo provoca un solco nella patinatura in direzione di macchina. Abrasioni molto leggere possono anche essere provocati dai dispositivi di uscita fogli. Suggerimenti: accantonare e sostituire la carta difettosa. Inviare 16 fogli consecutivi stampati e non stampati. Nel caso di carta in bobina 3 metri di nastro non stampato con i difetti evidenziati con un cerchio. Scrivere sul campione il numero della tiratura dal pallet o risma o il numero della bobina dall'etichetta della bobina

12 Delaminazione Questo fenomeno si verifica quando, durante la stampa, i due lati della carta tendono a separarsi. La superficie della carta può presentare delle bolle o essere sollevata. Numerose sono le cause di questo fenomeno: inchiostri con un tiro molto elevato, inchiostro parzialmente essiccato sui cilindri/caucciù o elevata pressione di stampa. La delaminazione non deve essere confusa con la generazione di bolle, che si verifica quasi esclusivamente nel forno di essiccazione di un macchina da stampa a bobina. Suggerimenti: ridurre il tiro dell'inchiostro sui rulli, ridurre la pressione di stampa o provare una diversa produzione di carta. Per ulteriori informazioni sulla delaminazione e considerazioni sulla stampa a bobina consultare Sappi Tech Tips o il sito Inviare 16 fogli consecutivi stampati e non stampati. Nel caso di carta in bobina 3 metri di nastro non stampato con i difetti evidenziati con un cerchio. Scrivere sul campione il numero della tiratura dal pallet o risma o il numero della bobina dall'etichetta della bobina. Fornire campioni di tutti gli inchiostri per misurare il tiro

13 Fuori registro/ sdoppiamento I puntini di stampa non sono allineati in modo preciso, ne consegue un'immagine confusa, o cambiamenti nella cromaticità dell immagine; i segni di registro non corrispondono più. Questo può essere causato dallo scorrimento del foglio tra le pinze, da caucciù non stabili, da inchiostri con un tiro elevato, da un non perfetto arrivo del foglio ai registri frontali, bordi dei fogli piegati/tagliati a festone/ondulati, da differenze di qualità tra fogli consecutivi o da carta fuori squadra. Suggerimenti: regolare e pulire le pinze, regolare i caucciù secondo le specifiche, abbassare il tiro dell'inchiostro, regolare la tavola di alimentazione, ridurre la pressione di stampa, controllare i fogli in merito al restringimento/ ondulazione dei lati ed il rigonfiamento del taglio dei caucciù al di fuori dell area di stampa. Provare una diversa produzione di carta. Inviare 16 fogli consecutivi stampati e non stampati. Nel caso di carta in bobina 3 metri di nastro non stampato con i difetti evidenziati con un cerchio. Scrivere sul campione il numero della tiratura dal pallet o risma o il numero della bobina dall'etichetta della bobina. Fornire la temperatura e l'umidità della sala stampa. Per ulteriori informazioni su Fuori registro/sdoppiamento, consultare Sappi Tech Tips o il sito Se i campioni sono troppo ondulati, fornire una foto, presa dal basso, di un carico di fogli non stampati

14 Adesione tra fogli appena stampati/ Controstampa Questo succede quando l'inchiostro stampato su di un lato si trasferisce sul retro del foglio successivo, provocando talvolta l'adesione tra i fogli. La controstampa può essere dovuta a una quantità insufficiente di polvere antiscartino, a una pila in uscita troppo alta, a uno strato eccessivo d'inchiostro, a una essiccazione lenta dell'inchiostro, ad uno scarso assorbimento della carta, o a una combinazione di equilibrio acqua/ inchiostro non idoneo. Suggerimenti: aumentare o cambiare l'antiscartino, diminuire l'altezza della pila in uscita, utilizzare un inchiostro più fortemente pigmentato con strato d'inchiostro inferiore o regolare l'equilibrio acqua/inchiostro. Per ulteriori informazioni sulle precauzioni relative allo sfregamento di un inchiostro offset a foglio consultate Sappi Tech Tips o il sito Inviare 16 fogli consecutivi stampati e non stampati. Nel caso di carta in bobina 3 metri di nastro non stampato con i difetti evidenziati con un cerchio. Scrivere sul campione il numero della tiratura dal pallet o risma o il numero della bobina dall'etichetta della bobina. Fornire la temperatura e l'umidità della sala stampa. Fornire campioni di tutti gli inchiostri

15 Marezzatura La marezzatura si verifica quando l'inchiostro non viene assorbito uniformemente dal foglio, soprattutto nelle zone dove c è una uniformità di stampa tra il ciano ed il magenta, come ad esempio un cielo blu. Suggerimenti: controllare le singole stampe per identificare il/i gruppo stampa responsabile/i. Per la marezzatura tra il ciano ed il Magenta invertire la sequenza dell'inchiostro e modificare il tiro di conseguenza. Utilizzare inchiostri con valori di tiro più alti per primi e porre successivamente quello con la maggiore coprenza e mettere i colori pieni verso gli ultimi elementi stampa. Aumentare la velocità di stampa, verificare con alcuni fogli o provare una diversa produzione di carta. Per ulteriori informazioni sulla Marezzatura consultare Sappi Tech Tips o il sito Inviare 16 fogli consecutivi stampati e non stampati. Nel caso di carta in bobina 3 metri di nastro non stampato con i difetti evidenziati con un cerchio. Scrivere sul campione il numero della tiratura dal pallet o risma o il numero della bobina dall'etichetta della bobina. Inviare stampe solo in nero, a due colori (nero-magenta), 3 colori (nero-ciano-magenta) e a quattro colori

16 Formazione di bolle Questo fenomeno, dovuto alla la formazione di piccole bolle su entrambi i lati della carta, può avvenire per effetto della rapida evaporazione dell umidità contenuta nel supporto cartaceo dovuta al passaggio nel forno di essiccazione della macchina rotativa. Le cause possono essere diverse, ma spesso ciò è dovuto ad una temperatura troppo elevata all'interno dell'unità di essiccazione, velocità di stampa eccessiva e/o inchiostri che si essiccano molto in fretta o con troppo solvente, l'umidità della carta o il design della forma. Anche la carta molto patinata è soggetta alla formazione di bolle. Fornire l'etichetta della bobina. Suggerimenti: aumentare la velocità di stampa e/o diminure la temperatura del forno, ridurre lo strato di vernice/inchiostro o usare un inchiostro con solventi più basso bollenti, così da poter ridurre la temperatura del forno. Isolare le bobine difettose. Provare una diversa produzione di carta. Inviare 16 fogli consecutivi stampati e non stampati. Nel caso di carta in bobina 3 metri di nastro non stampato con i difetti evidenziati con un cerchio. Scrivere sul campione il numero della bobina dall'etichetta della bobina. Registrare le temperature dell'unità di essiccazione delle sezioni separate, la temperatura del nastro in uscita e la velocità del nastro. Per ulteriori informazioni su Considerazioni per la stampa a bobina consultare Sappi Tech Tips o il sito

17 Bobine di carta deformata Si tratta di una bobina con un avvolgimento morbido dei bordi o del centro che da luogo ad una tensione non uniforme del nastro. La durezza dei profili della bobina varia da morbida a rigida. Suggerimenti: aumentare la tensione del nastro, spostare le bobine sospette per posizionare il margine lasco sul lato macchina più idoneo, o isolare le bobine sospette misurando la durezza delta con un Hammer Schmidt. Provare a far girare le bobine secondo il numero di posizione in ordine consecutivo per ridurre la variabilità da bobina a bobina. Inviare 16 fogli consecutivi stampati e non stampati o 3 metri di nastro non stampato con i difetti evidenziati con un cerchio. Scrivere sul campione il numero della bobina dall'etichetta della bobina. Se possibile inviare una stampata delle letture della durezza delta Schmidt Hammer, misurate 8 cm lontano per traverso sulla bobina, iniziando a 8 cm da ogni bordo. Se le letture Schmidt Hammer non sono un opzione, fornire delle foto di ogni bordo del nastro in vibrazione sotto tensione, tensione non uniforme di traverso sulla bobina, penetrazione di una matita sul bordo della bobina o la pressione di un dito che comprima il bordo della bobina

18 Carta ondulata La carta ondulata può provocare problemi come pieghe, fuori registro, controstampa o compromettere addirittura completamente il risultato finale del foglio stampato. Questa condizione può essere ulteriormente aggaravata se la carta è esposta a temperature estreme o a cambi di umidità. Suggerimenti: tenere la carta avvolta e imballata fino al momento di andare in stampa e coprire i fogli stampati tra un passaggio e l altro di macchina. Mantenere la giusta temperatura e l'umidità adeguata in sala stampa. Provare una diversa produzione di carta. Inviare 16 fogli consecutivi stampati e non stampati. Nel caso di carta in bobina 3 metri di nastro non stampato con i difetti evidenziati con un cerchio. Scrivere sul campione il numero della tiratura dal pallet o risma e inviare campioni in piano. Per ulteriori informazioni sul Condizionamento della carta e caratteristiche consultare Sappi Tech Tips o il sito Fornire la temperatura e l'umidità relativa della sala stampa. Se i campioni sono troppo ondulati, fornire una foto, presa dal basso, di una quantità di fogli non stampati

19 Documentazione del problema Se in dubbio fornire il maggior numero di prove possibile. Fornire la temperatura e l'umidità relativa della sala stampa. Completare il Rapporto di reclamo Sappi o Distributore. Se i campioni sono troppo ondulati, fornire una foto, presa dal basso, di una quantità di fogli non stampati. Tutti i caucciù e le lastre dovrebbero essere conservati per l'indagine Sappi. Inviare 16 fogli consecutivi stampati e non stampati. Nel caso di carta in bobina 3 metri di nastro non stampato con i difetti evidenziati con un cerchio. Scrivere sul campione il numero della tiratura dal pallet o risma o il numero della bobina dall'etichetta della bobina. Identificare l'unità di stampa coinvolta. Rimuovere le particelle di materiale contaminante dal caucciù o dalla lastra utilizzando un nastro trasparente. Non piegare il nastro e non attaccarlo alla carta. Identificare chiaramente l'unità di stampa su una macchina a più colori. Fornire campioni di tutti gli inchiostri

20 Rapporto di reclamo Data di invio: Data dell'episodio: Inviato da: Osservazione e analisi dei problemi in stampa fa parte della serie di brochure tecniche di Sappi. Attraverso di esse condividiamo le conoscenze con i nostri clienti, in modo tale che essi possano stampare al meglio Descrizione del problema Informazioni sul distributore Informazioni sullo stampatore Distacco di patina /Contaminazione Abrasioni/ Rigature da racla /Difetti della superficie Accumulo d'inchiostro Delaminazione Marezzatura Fuori registro/ Formazione di bolle Sdoppiamento Bobine deformate Carta Ondulata Pieghe Altro Spiegazione delle motivazioni del tempo perso Distributore Contatti/Responsabile vendite Telefono Indirizzo/Località Numero d'ordine Numero d'ordine Fattura Sappi distributore Sappi Problema rilevato Presso lo stampatore Presso l'utilizzatore finale Primo passaggio Passaggi successivi Dopo stampa Dettagli sulla carta Legatoria Altri: Carta inviata: Diretta Stock distributore Stampatore Contatto stampatore Telefono Indirizzo/Località Lavoro Carta tagliata presso Cartiera Distributore Stampatore Altro: La carta è rimasta avvolta fino al momento della stampa? Sì No Numero d'ordine stampatore Azioni eseguite Lavoro completato Lavoro ritardato Carta sostituita Grammatura della carta sostituita: Condizioni presso lo stampatore Water Interference Mottling L'acqua come fattore di interferenza in relazione all'effetto mottling Tecniche adesive Gli sviluppi dell'industria cartotecnica e tipografica ed i loro effetti sulla tecnica di rilegatura a colla per la produzione di libri Lavorazione della carta opaca Perché le carte opache meritano particolare considerazione? Piegatura e cordonatura Lavorazione di carte patinate dopo la stampa offset a fogli Tipo carta Imballaggio/Pallet Stampa: Clima controllato Formato foglio/larghezza bobina Grammatura Quantità/Numero di fogli Non stampati Temperatura ambiente / Rh: Magazzino Clima controllato Temperatura ambiente / Rh: La produzione della carta Dal legno alla carta patinata La tecnica litografica La tecnica di stampa offset a foglio e a bobina Clima e carta Interazioni tra il clima e i processi di stampa e finitura delle carte patinate Carta, inchiostro e stampa: interazioni chimiche Un analisi delle variabili di stampa Risoluzione Altro termine di confronto Direzione della fibra Stampati Imballaggi Pallet Bobine Condizioni atmosferiche: Secco Umido Molto secco/molto umido Per quanto tempo la carta si è ambientata alle condizioni ambientali presenti? Dettagli sulla stampa Convenzionale Digitale Offset secco UV Altre: Modello della macchina da stampa/produttore Formato Numero delle unità di stampa Numero dei colori Sequenza dei colori: faccia 1 (1) (2) (3) (4) (5) (6) (7) (8) faccia 2 (1) (2) (3) (4) (5) (6) (7) (8) Velocità della macchina: IPH MPM (metro per minuto) Numero delle passate Tipo di caucciù Tiro dell'inchiostro Additivi dell'inchiostro Stampato: Soluzione di bagnatura Conducibilità Fibra lato lung Lavoro stampato/turn Bianca e volta Osservazione e analisi dei problemi in stampa Suggerimenti per risolvere problemi in stampa e documentazione relativa ai reclami Tipo e lunghezza del forno Temperatura della bobina Fibra lato corto Foglio Costi associati al reclamo Tipo di costo: Quantità: Costo unitario: Costo totale: tempo perso Avviamenti carta non stampata da restituire caucciù lastre scarti altro Tutti i reclami inviati devono includere un'etichetta del prodotto e prove sufficienti necessarie per documentare il reclamo, con i difetti chiaramente evidenziati con un cerchio Per favore firmate e inviate il vostro rapporto al distributore per l'elaborazione e l'avvio della pratica firma Somma totale del rimborso The word for fine paper Le brochure sono disponibili a tutti sul sito

21 Stampato su Magno Star 150 e 250 g/m 2 Sappi Europe SA Sappi Fine Paper Europe Sappi Europe SA 154 Chaussée de la Hulpe B-1170 Brussels Tel +32 (0) Fax +32 (0) The word for fine paper

Premium Board and Label Paper

Premium Board and Label Paper Premium Board and Label Paper Difficile da eguagliare, facile da stampare Non è un caso se CHROMOLUX non solo è leader del settore, ma è anche diventato sinonimo per eccellenza di cast coated. Il nome

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA Processo Sequenza di processo Area di Attività Qualificazione regionale SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SETTORE STAMPA ED EDITORIA

Dettagli

Istruzioni per l'uso Guida alla carta

Istruzioni per l'uso Guida alla carta Istruzioni per l'uso Guida alla carta Per un uso corretto e sicuro, leggere le Informazioni sulla sicurezza riportate nel manuale "Leggere prima di iniziare" prima di utilizzare la macchina. SOMMARIO

Dettagli

Pro Carton. Glossario. Glossario di cartotecnica. Guida alla terminologia utilizzata nell industria cartotecnica

Pro Carton. Glossario. Glossario di cartotecnica. Guida alla terminologia utilizzata nell industria cartotecnica Glossario di cartotecnica Pro Carton Glossario Guida alla terminologia utilizzata nell industria cartotecnica Associazione europea dei produttori e trasformatori di cartone e cartoncino Indice Caratteristiche

Dettagli

Caratteristiche della carta. Selezione di moduli prestampati e carta intestata

Caratteristiche della carta. Selezione di moduli prestampati e carta intestata La qualità di stampa e l'affidabilità della stampante e delle opzioni variano a seconda del tipo e del formato del materiale di stampa utilizzato. Questa sezione contiene le istruzioni per ogni tipo di

Dettagli

Gli sviluppi dell industria cartotecnica e tipografica ed i loro effetti sulla tecnica di rilegatura a colla per la produzione di libri

Gli sviluppi dell industria cartotecnica e tipografica ed i loro effetti sulla tecnica di rilegatura a colla per la produzione di libri Gli sviluppi dell industria cartotecnica e tipografica ed i loro effetti sulla tecnica di rilegatura a colla per la produzione di libri Gli sviluppi dell industria cartotecnica e tipografica ed i loro

Dettagli

Istruzioni per l'uso Guida alla carta

Istruzioni per l'uso Guida alla carta Istruzioni per l'uso Guida alla carta Per un uso corretto e sicuro, leggere le Informazioni sulla sicurezza riportate nel manuale "Leggere prima di iniziare" prima di utilizzare la macchina. SOMMARIO

Dettagli

Goss M-600 Folia EFFICIENZA DI PRODUZIONE PANORAMICA DELLA ROTATIVA FUNZIONAMENTO CONTINUO RIASSUMENDO. Quantificazione dell indice OEE

Goss M-600 Folia EFFICIENZA DI PRODUZIONE PANORAMICA DELLA ROTATIVA FUNZIONAMENTO CONTINUO RIASSUMENDO. Quantificazione dell indice OEE 4. 0 1 Goss M-600 Folia EFFICIENZA DI PRODUZIONE Quantificazione dell indice OEE e gli inconvenienti delle macchine da stampa in bianca e volta tradizionali PANORAMICA DELLA ROTATIVA Alimentazione a bobina

Dettagli

SISTEMA MEMBRAPOL TRASPARENTE

SISTEMA MEMBRAPOL TRASPARENTE SISTEMA MEMBRAPOL TRASPARENTE MEMBRANA IMPERMEABILIZZANTE MONOCOMPONENTE A BASE DI POLIURETANO Guida all applicazione Regole dei metodi di progettazione e applicazione. a) Trasporto e immagazzinaggio:

Dettagli

Forza ai Colori. aniva

Forza ai Colori. aniva Forza ai Colori. aniva Premessa aniva consente la stampa di immagini, partendo dai dati di immagine, a livello della stampa fotografica. Oltre agli inchiostri per la stampa offset, a questo fine occorre

Dettagli

sappi 12, sappi sappi Piegatura e cordonatura Lavorazione di carte patinate dopo la stampa offset a fogli Raccomandazioni per la cordonatura

sappi 12, sappi sappi Piegatura e cordonatura Lavorazione di carte patinate dopo la stampa offset a fogli Raccomandazioni per la cordonatura Raccomandazioni per la cordonatura Per effettuare la cordonatura dei nostri tipi di carta nella stampa offset e con la cordonatrice si raccomandano le seguenti combinazioni fra l'utensile e il canale di

Dettagli

Istruzioni per la posa di mflorcontact

Istruzioni per la posa di mflorcontact Istruzioni per la posa di mflorcontact Ispezione e pre-trattamento del sottofondo Verifiche Il sottofondo deve essere mantenuto asciutto, in piano e pulito, come stabilito dalla norma DIN 18365. Deve essere

Dettagli

INDICE. introduzione prodotti capacità produttiva macchina macchine commerciali. macchine per quotidiano gruppo alimentazione.

INDICE. introduzione prodotti capacità produttiva macchina macchine commerciali. macchine per quotidiano gruppo alimentazione. ROTOOFFSET INDICE introduzione prodotti capacità produttiva macchina macchine commerciali macchine per quotidiano gruppo alimentazione gruppo bagnatura gruppo inchiostrazione sovrastruttura gruppo piega

Dettagli

MANUALE PER L IMBALLO DELLE SPEDIZIONI

MANUALE PER L IMBALLO DELLE SPEDIZIONI MANUALE PER L IMBALLO DELLE SPEDIZIONI NORME GENERALI L imballaggio deve essere sufficientemente ROBUSTO. Il materiale utilizzato per l imballaggio deve essere scelto in base al tipo di merce che deve

Dettagli

Programma per verniciatura STRIP PLATE

Programma per verniciatura STRIP PLATE Programma per verniciatura STRIP PLATE Verplate di A. Nessmann Via Monteleone, 3 37015 Gargagnago (VR) info@verplate.it www.verplate.it LASTRE PER VERNICIATURA STRIP PLATE La STRIP PLATE è una lastra spellicolabile

Dettagli

Iniziativa della Sezione Carta, Grafici e Cartotecnici della Associazione Industriali di Vicenza. LE ARTI GRAFICHE

Iniziativa della Sezione Carta, Grafici e Cartotecnici della Associazione Industriali di Vicenza. LE ARTI GRAFICHE Iniziativa della Sezione Carta, Grafici e Cartotecnici della Associazione Industriali di Vicenza. LE ARTI GRAFICHE Premessa Chi si avvicina per la prima volta al mondo del lavoro ha raramente un idea chiara

Dettagli

Identificare e rimediare ai difetti di verniciatura.

Identificare e rimediare ai difetti di verniciatura. Identificare e rimediare ai difetti di verniciatura. Premessa Difetti di verniciatura inevitabili ma gestibili. I difetti di verniciatura possono avere differenti cause. Il cliente potrebbe aver avuto

Dettagli

Pavimenti Interni Piastrelle Cemento Legno Marmo Resina di finitura all acqua

Pavimenti Interni Piastrelle Cemento Legno Marmo Resina di finitura all acqua tutta la linea SottoSopra Colore per Interni Pareti e Mobili TM Sotto Sopra il camaleonte di casa paints Pavimenti Interni Piastrelle Cemento Legno Marmo Resina di finitura all acqua Libretto di istruzioni

Dettagli

Bollettino per l installazione di LG Hausys LD3880 Ultra Tack

Bollettino per l installazione di LG Hausys LD3880 Ultra Tack Pagina 1 Introduzione La LG Hausys offer un ampia gamma di pellicole in vinile auto-adesive per la stampa digitale. I componeti associati, quail banners e pellicole laminate, sono parti dell assortimento.

Dettagli

Le macchine da stampa rotocalcografiche

Le macchine da stampa rotocalcografiche Le macchine da stampa rotocalcografiche dispensa tecnica di formazione classe V ITI a.s. 2003-2004 Sommario a) Generalità sul rotocalco i il processo di stampa b) Struttura di una macchina rotocalco i

Dettagli

LA CARTA. Programma di formazione per lavoratori interessati al settore cartaceo. angelini_giancarlo@libero.it. 1. Materie prime fibrose pag.

LA CARTA. Programma di formazione per lavoratori interessati al settore cartaceo. angelini_giancarlo@libero.it. 1. Materie prime fibrose pag. LA CARTA Programma di formazione per lavoratori interessati al settore cartaceo angelini_giancarlo@libero.it 1. Materie prime fibrose pag. 2 2. Produzione della Pasta meccanica fibrosa pag. 5 3. Sostanze

Dettagli

I moduli di presentazione sono disponibili direttamente dal sito www.sappi.com/printersoftheyear

I moduli di presentazione sono disponibili direttamente dal sito www.sappi.com/printersoftheyear Sappi invita tutti gli stampatori europei e del Medio Oriente a partecipare al concorso biennale Sappi Printers of the Year. La ricerca del lavoro migliore è già iniziata. Inviateci subito i vostri lavori

Dettagli

--- Capitolo dodicesimo LA CARTA

--- Capitolo dodicesimo LA CARTA --- Capitolo dodicesimo LA CARTA Introduzione Quella sulla carta sarà l ultima delle mie lezioni, ma non per questo la considero meno importante delle altre. La carta è il supporto fisico che dà corpo

Dettagli

Di seguito sono indicati i difetti e i problemi associati alle condizioni del sottofondo:

Di seguito sono indicati i difetti e i problemi associati alle condizioni del sottofondo: Istruzioni di montaggio per pavimenti mflor con Mtack 201 Ispezione e pre-trattamento del sottofondo Verifiche Il sottofondo deve essere mantenuto asciutto, in piano e pulito, come stabilito dalla norma

Dettagli

Manuale Plastificatrice A4 Linea Classica

Manuale Plastificatrice A4 Linea Classica Manuale Plastificatrice A4 Linea Classica Descrizione: 1. Entrata busta 2. Spia pronto 3. Spia alimentazione 4. Interruttore di alimentazione 5. Uscita busta Parametro: Dimensione: 335 x 100 x 86 mm Velocità

Dettagli

Movimentazione delle bobine

Movimentazione delle bobine Movimentazione delle bobine SCA Publication Papers Assistenza tecnica Prodotti cartacei Prodotti cartacei SCA Publication Papers produce carte con legno per l editoria. La gamma comprende il patinatino,

Dettagli

LE BASI DELLA STAMPA OFFSET

LE BASI DELLA STAMPA OFFSET TPO INDUSTRIALIZZAZIONE UD 14 Controllo Qualità 1 PARTE 1 LE BASI DELLA STAMPA OFFSET A.F. 2011/2012 1 LA FORMA DA STAMPA Definizione generale La forma da stampa è l elemento che caratterizza i procedimenti

Dettagli

Cartaria Cartotecnica

Cartaria Cartotecnica Associazione per la Formazione professionale Cartaria Scuola Cartaria SAN ZENO Verona Corsi di formazione 2015 per l industria Cartaria Cartotecnica FORMAZIONE CONTINUA E SUPERIORE SANZENO.ORG La Scuola

Dettagli

Schede Tecniche Stampa Offset. Ink Trapping. n.1/1. 1.Descrizione. 2.Effetti sul prodotto stampato

Schede Tecniche Stampa Offset. Ink Trapping. n.1/1. 1.Descrizione. 2.Effetti sul prodotto stampato 1.Descrizione Ink trapping (d ora in poi trapping) è il fenomeno di sovrapposizione/rifiuto tra due o più inchiostri stampati su macchine multicolore (wet trapping) e tra l inchiostro e il supporto, o

Dettagli

La stampa, le stampanti, i colori: quale resa grafica?

La stampa, le stampanti, i colori: quale resa grafica? La stampa, le stampanti, i colori: quale resa grafica? I colori ottenuti con le stampanti Fatta eccezione per i plotter a penna, le stampanti per la grafica computerizzata sono dispositivi raster che producono

Dettagli

DAL 1947 DÀ VITA AI TUOI PROGETTI. Sezione Rulli Gommati. Rullo Inchiostratore NSPS. www.atag-europe.com

DAL 1947 DÀ VITA AI TUOI PROGETTI. Sezione Rulli Gommati. Rullo Inchiostratore NSPS. www.atag-europe.com Sezione Rulli Gommati NSPS Rullo inchiostratore realizzato in Nylon Sinterizzato Poroso Speciale Materiale - lo speciale materiale utilizzato per questi rulli si distingue per: il peso specifico particolarmente

Dettagli

190 C / 375 F 20-40 SECONDI. 5 ALTO (60 psi) IT13 - Come trasferire su indumenti/abbigliamento di cotone in una normale pressa a caldo piana

190 C / 375 F 20-40 SECONDI. 5 ALTO (60 psi) IT13 - Come trasferire su indumenti/abbigliamento di cotone in una normale pressa a caldo piana 190 C / 375 F 20-40 SECONDI 5 ALTO (60 psi) VIDEO: http://youtube.com/v/swyqxqlm4b4&cc_load_policy=1 Prima di cominciare Questa è solo una guida, basata sulla produzione con gli inchiostri di trasferimento

Dettagli

Caricamento supporti di stampa

Caricamento supporti di stampa Caricamento supporti di stampa In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Supporti di stampa supportati" a pagina 2-2 "Caricamento dei supporti di stampa nel cassetto 1" a pagina 2-7 "Caricamento

Dettagli

nyloflex lastre flessografiche La gamma completa di prodotti per la stampa flessografica

nyloflex lastre flessografiche La gamma completa di prodotti per la stampa flessografica nyloflex lastre flessografiche La gamma completa di prodotti per la stampa flessografica Competenza unica e completa nella stampa flessografica Flint Group Flexographic Products lastre stampa per soddisfare

Dettagli

Marchi affidabili - perfetta sinergia

Marchi affidabili - perfetta sinergia Marchi affidabili - perfetta sinergia perfetta sinergia Prodotti e supporto per soddisfare le esigenze del settore offset a foglio Gli stampatori offset a foglio affrontano oggi più sfide che mai con esigenze

Dettagli

GUIDA PREVENZIONE ERRORI VERNICIATURA

GUIDA PREVENZIONE ERRORI VERNICIATURA GUIDA PREVENZIONE ERRORI VERNICIATURA Questo materiale ci è stato fornito dalla sede corsi Carrozzieri di Reggio Emilia ELENCO ERRORI 1 PUNTINATURA BUCHINI 2 BOLLE DI SOLVENTE 3 BLISTERING O VESCICHE 4

Dettagli

Condizioni generali di vendita per i fabbricanti di carta e cartoni della Comunità Europea (Sintesi normativa CEPAC)

Condizioni generali di vendita per i fabbricanti di carta e cartoni della Comunità Europea (Sintesi normativa CEPAC) Condizioni generali di vendita per i fabbricanti di carta e cartoni della Comunità Europea (Sintesi normativa CEPAC) Le cartiere europee si sono date delle Condizioni Generali di vendita e le hanno concordate

Dettagli

CARTA TRANSFER GUIDA ALL'UTILIZZO

CARTA TRANSFER GUIDA ALL'UTILIZZO 1 CARTA TRANSFER GUIDA ALL'UTILIZZO 1. Caratteristiche generali sulla carta transfer per la stampa a caldo Il principio Consiste nel riportare per mezzo di un supporto di carta transfer speciale un motivo

Dettagli

Istruzioni per il Mantenimento

Istruzioni per il Mantenimento Livello Il Livello di mantenimento si riferisce a pavimenti oliati UV. Lo sporco è la principale causa di usura nei pavimenti in legno, per questa ragione è necessaria un adeguata e periodica pulizia della

Dettagli

MONOGRAFIE Manuale di Qualità

MONOGRAFIE Manuale di Qualità Controllo qualità in offset Per la valutazione della qualità di stampa per lungo tempo non è esistita alcuna scala di misura. Mentre altri settori dell industria producono in base a valori prestabiliti

Dettagli

3. Passate la superficie con carta vetrata per facilitare la presa della colla.

3. Passate la superficie con carta vetrata per facilitare la presa della colla. Il lavoro di posa dei rivestimenti murali, è oggi, estremamente semplificato ed è una soluzione di ricambio interessante, in quanto applicare carta da parati non è più difficile che verniciare. Le spiegazioni

Dettagli

TABELLA SELEZIONE INCHIOSTRI GRAFICI

TABELLA SELEZIONE INCHIOSTRI GRAFICI INCHIOSTRI A BASE SOLVENTE INCHIOSTRO PER CARTA E CARTONE Papermat & Paperfluo / Satinato Carta e cartoni inclusi corrugati. Fluorescente a rapida essiccazione per stampa manuale e automatica INCHIOSTRI

Dettagli

Marabu. Ultradisc UVOD. Campo di Applicazione. Caratteristiche

Marabu. Ultradisc UVOD. Campo di Applicazione. Caratteristiche Per tutti i formati di dischi ottici a polimerizzazione UV Reologia ottimizzata, elevata brillantezza, eccellente precisione di stampa, buona coprenza, pronto per la stampa Vers.11 2011 19 Settembre Campo

Dettagli

LE MATERIE PRIME LE MATERIE PRIME PER PRODURRE CARTA. La carta è un prodotto costituito sostanze di carica minerali

LE MATERIE PRIME LE MATERIE PRIME PER PRODURRE CARTA. La carta è un prodotto costituito sostanze di carica minerali LE MATERIE PRIME PER PRODURRE CARTA La carta è un prodotto costituito fibre vegetali sostanze di carica minerali fibre lunghe, provenienti in massima parte da legni di resinoso (pino, abete, larice); fibre

Dettagli

Stampa flessografica. di Feller Alessia Pozza Francesca

Stampa flessografica. di Feller Alessia Pozza Francesca Stampa flessografica di Feller Alessia Pozza Francesca Introduzione La flessografia è un sistema di stampa rilievografico diretto, in quanto i grafismi sono in rilievo rispetto ai contrografismi. La forma

Dettagli

SUBLIMAZIONE Con carta TEXPRINT

SUBLIMAZIONE Con carta TEXPRINT SUBLIMAZIONE Con carta TEXPRINT SUPERFICIE TEMPO TEMPERATURA ISTRUZIONI TESSUTO (T-shirt, polo, ) 60 183 360 f Posizionare il tessuto sulla pressa, appoggiare la carta sublimatica stampata e fissarla con

Dettagli

Marabu. Ultrastar-M UVSM Nuova formulazione. Campo di Applicazione. Caratteristiche. Inchiostro serigrafico UV per PVC,

Marabu. Ultrastar-M UVSM Nuova formulazione. Campo di Applicazione. Caratteristiche. Inchiostro serigrafico UV per PVC, Inchiostro serigrafico UV per PVC, pellicole auto-adesive in PP e PE pretrattate, pellicole in poliestere, polistirene, policarbonato, PVC rigido, carta e cartone Opaco, essiccamento rapido, buona coprenza,

Dettagli

A base d acqua. 1.4 Caratteristiche: Efficace contro gli insetti dei legni infestati (capricorni, lictidi, tarli) nonché contro le termiti e funghi.

A base d acqua. 1.4 Caratteristiche: Efficace contro gli insetti dei legni infestati (capricorni, lictidi, tarli) nonché contro le termiti e funghi. 1 / 6 pagine Codice prodotto: 450120 Nome prodotto: Consigliato per: Confezioni disponibili: BONDEX PRESERVE Tutte le superfici e tipo di legno per esterni ed interni 0.75 L - 5.00 L Protegge dai funghi

Dettagli

sistemi ecologici per l industria grafica

sistemi ecologici per l industria grafica NUOVO STRAORDINARIO SISTEMA BREVETTATO PER L'OTTIMIZZAZIONE ED IL CONTROLLO DELLE ACQUE DI BAGNATURA DELLA STAMPA OFFSET SENZA IMPIEGO DI ALCOOL ISOPROPILICO Aggiusta e Controlla automaticamente i valori

Dettagli

ROTATIVE SUNDAY 4000 E 5000 SISTEMI DI STAMPA ROTO-OFFSET GAPLESS

ROTATIVE SUNDAY 4000 E 5000 SISTEMI DI STAMPA ROTO-OFFSET GAPLESS ROTATIVE SUNDAY 4000 E 5000 SISTEMI DI STAMPA ROTO-OFFSET GAPLESS 2 introduzione CONTINUANDO IL SUCCESSO DELLA TECNOLOGIA GAPLESS, LA ELEVATA PRODUTTIVITÀ, ALTA QUALITÀ E VERSATILITÀ DELLA SERIE DI ROTATIVE

Dettagli

Istruzioni per i supporti

Istruzioni per i supporti L'uso dei supporti consigliati (, buste, lucidi, cartoncini ed etichette) consente di evitare i più comuni di stampa. Per ulteriori informazioni sulle caratteristiche dei supporti, consultare la Card Stock

Dettagli

Stampa Transfer Digitale & Off-set

Stampa Transfer Digitale & Off-set Via Guinizelli, 8 41013 Castelfranco Emilia (MO) tel.059922112 fax. 059950231 e-mail:info@euroservice-transfer.com IMPORTANTE: NOTE TECNICHE Stampa Transfer Digitale & Off-set I seguenti consigli sono

Dettagli

Istruzioni per il Mantenimento

Istruzioni per il Mantenimento Livello Il Livello di mantenimento si riferisce a pavimenti oliati, naturali o bianchi. Lo sporco è la principale causa di usura nei pavimenti in legno, per questa ragione è necessaria un adeguata e periodica

Dettagli

Istruzioni HPFS per l'imballaggio

Istruzioni HPFS per l'imballaggio Istruzioni HPFS per l'imballaggio Questo documento contiene le istruzioni per l'imballaggio delle apparecchiature IT Avvertenze relative alle istruzioni Le istruzioni di seguito illustrate sono state concepite

Dettagli

Capitolo 4 I sistemi di trattamento superficiale

Capitolo 4 I sistemi di trattamento superficiale Capitolo 4 I sistemi di trattamento superficiale 4.1 LA VERNICIATURA IN LINEA 4.2 LA VERNICIATURA SERIGRAFICA 4.2.1 Vernici serigrafiche con riserva 4.2.2 Vernici serigrafiche speciali (texturizzata, touch

Dettagli

La produzione della carta Dal legno alla carta patinata. sappi

La produzione della carta Dal legno alla carta patinata. sappi La produzione della carta Dal legno alla carta patinata sappi La produzione della carta, quinto opuscolo tecnico di Sappi Idea Exchange sappi idea exchange In Sappi ci dedichiamo anche ad aiutare stampatori

Dettagli

La produzione della carta Dal legno alla carta patinata. sappi

La produzione della carta Dal legno alla carta patinata. sappi La produzione della carta Dal legno alla carta patinata sappi La produzione della carta, quinto opuscolo tecnico di Sappi Idea Exchange sappi idea exchange In Sappi ci dedichiamo anche ad aiutare stampatori

Dettagli

GUIDA ALLA MANUTENZIONE N

GUIDA ALLA MANUTENZIONE N N 4 dei parquet oliati DI LEGNO finitura sbiancata Per mantenere il vostro pavimento Di Legno luminoso nel tempo PERCHÈ QUESTA GUIDA? Benvenuti tra i felici possessori dei pavimenti Di Legno, i pavimenti

Dettagli

Stampante HP Scitex FB950 Guida di preparazione del sito

Stampante HP Scitex FB950 Guida di preparazione del sito Stampante HP Scitex FB950 Guida di preparazione del sito 2008 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Le uniche

Dettagli

TPO INDUSTRIALIZZAZIONE

TPO INDUSTRIALIZZAZIONE TPO INDUSTRIALIZZAZIONE UD 24 Stampa offset 1 PARTE 1 LE FASI DI STAMPA INTRODUZIONE Utilizzo della macchina da stampa offset Prima di defi nire le procedure per la regolazione della macchina da stampa

Dettagli

DIREZIONE INGEGNERIA SICUREZZA E QUALITA DI SISTEMA

DIREZIONE INGEGNERIA SICUREZZA E QUALITA DI SISTEMA DIREZIONE INGEGNERIA SICUREZZA E QUALITA DI SISTEMA Viale Spartaco Lavagnini, 58 50129 FIRENZE Identificazione n 307974 Esp. 04 Pagina 1 di 16 Fornitura di marchi, etichette, pittogrammi, iscrizioni prespaziate,

Dettagli

Sotto Pavimenti S o p r a il camaleonte di casa Alto Spessore Colore Pareti e per Interni Mobili Resina di finitura autolivell ante

Sotto Pavimenti S o p r a il camaleonte di casa Alto Spessore Colore Pareti e per Interni Mobili Resina di finitura autolivell ante tutta la linea SottoSopra Colore per Interni Pareti e Mobili TM Sotto Sopra il camaleonte di casa paints Pavimenti Alto Spessore Piastrelle Cemento Legno Marmo Resina di finitura autolivellante Libretto

Dettagli

Betulla pioppo larice abete

Betulla pioppo larice abete Pagina1 La carta è un materiale formato da milioni di fibre di cellulosa saldate tra loro e ad altri materiali (collanti, coloranti e sostanze minerali) Le fibre di cellulosa sono il materiale di cui è

Dettagli

Art. 1 Preventivi. Art. 2 - Ordinazione.

Art. 1 Preventivi. Art. 2 - Ordinazione. Art. 1 Preventivi. I preventivi che espongono il solo prezzo del lavoro sono gratuiti e a carico dell'azienda offerente. I costi dei progetti di esecuzione dei lavori, dei disegni, dei bozzetti, delle

Dettagli

Tecnologia di formatura in autoclave

Tecnologia di formatura in autoclave POLITECNICO DI MILANO Dipartimento di Ingegneria Aerospaziale Corso di Tecnologie Aeronautiche Docente: Giuseppe Sala Tecnologia di formatura in autoclave Paolo Bettini tel. 0223998044 E-mail bettini@aero.polimi.it

Dettagli

Il riscaldamento elettrico a pavimento Manuale d installazione sistema BASIC

Il riscaldamento elettrico a pavimento Manuale d installazione sistema BASIC Il riscaldamento elettrico a pavimento Manuale d installazione sistema BASIC QUICKHEAT-FLOOR HEATING Complimenti per aver acquistato il sistema di riscaldamento a pavimento Quickheat- Floor! Quickheat-Floor

Dettagli

GUIDA ALLA MANUTENZIONE N

GUIDA ALLA MANUTENZIONE N N 1 dei parquet oliati DI LEGNO finitura grigia Per mantenere il vostro pavimento Di Legno luminoso nel tempo PERCHÈ QUESTA GUIDA? Benvenuti tra i felici possessori dei pavimenti Di Legno, i pavimenti

Dettagli

A1U2L3 L INDUSTRIA CARTOTECNICA E I PRODOTTI CARTARI

A1U2L3 L INDUSTRIA CARTOTECNICA E I PRODOTTI CARTARI A1U2L3 L INDUSTRIA CARTOTECNICA E I PRODOTTI CARTARI CARTA ADATTA ALLA STAMPA CARTA ADATTA ALLA SCRITTURA CARTA PER INVOLGERE CARTA PER USI DOMESTICI CARTE SPECIALI CARTA COME BASE DEI CONTENITORI IN POLIACCOPPIATO

Dettagli

POSA DEL PAVIMENTO UNICLIC Tavolati piccoli / 3 misure

POSA DEL PAVIMENTO UNICLIC Tavolati piccoli / 3 misure POSA DEL PAVIMENTO UNICLIC Tavolati piccoli / 3 misure 1) Generalità I pannelli del sistema UNICLIC si possono fissare in due diversi modi: A Per incastrare i pannelli, si possono ruotare inserendo la

Dettagli

Monitor automatico Spiratec R16C per scaricatore di condensa Istruzioni per l'operatore

Monitor automatico Spiratec R16C per scaricatore di condensa Istruzioni per l'operatore ...0 IM-P0- MI Ed. IT - 00 Monitor automatico Spiratec RC per scaricatore di condensa Istruzioni per l'operatore RC 0. Introduzione. Descrizione. Descrizione della tastiera. Funzionamento normale. Modo

Dettagli

Rimozione di una cartuccia di toner

Rimozione di una cartuccia di toner Il livello del toner delle cartucce viene monitorato dalla stampante. Qunado il toner è in esaurimento, viene visualizzato il messaggio 88 Toner in esaurimento. Questo messaggio indica che è necessario

Dettagli

Sviluppata nel rispetto della natura.

Sviluppata nel rispetto della natura. Future Paper Sviluppata nel rispetto della natura. Seriously 2 Seriously Future ama la natura. IL CICLO DI VITA SANO Un ciclo di vita sano della carta è un impegno comune in cui tutti devono dare il proprio

Dettagli

Problemi di qualità di stampa

Problemi di qualità di stampa Problemi di qualità di stampa Questo argomento include le seguenti sezioni: "Diagnosi di problemi nella qualità di stampa" a pagina 4-24 "Difetti ripetuti" a pagina 4-29 La stampante a colori è progettata

Dettagli

SCELTA DEL TIPO DI FRESA

SCELTA DEL TIPO DI FRESA LAVORAZIONE CON FRESE A CANDELA SCELTA DEL TIPO DI FRESA La scelta del tipo di fresa a candela dipende dal grado di tolleranza e finitura superficiale richiesti. Utilizzare una fresa riaffilabile per applicazioni

Dettagli

Marabu. Campo di applicazione. Vernici liquide UV per laminazione a rullo su vari supporti

Marabu. Campo di applicazione. Vernici liquide UV per laminazione a rullo su vari supporti Vernici liquide UV per laminazione a rullo su vari supporti Adatto per diverse applicazioni, finitura opaca/lucida, elevata resistenza meccanica e chimica Vers. 01 2012 3. Apr Campo di applicazione In

Dettagli

ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Azienda Ospedaliera

ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Azienda Ospedaliera ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Azienda Ospedaliera U.O. PROVVEDITORATO ECONOMATO Tel 0372 405565 Fax 0372 405650 E-mail economato@ospedale.cremona.it ALLEGATO TECNICO PRODOTTI PER STERILIZZAZIONE I prodotti

Dettagli

reflecta Scanner Super 8

reflecta Scanner Super 8 reflecta Scanner Super 8 Manuale d uso 1 DICHIARAZIONE FCC (FEDERAL COMMUNICATIONS COMMISSION) Questa attrezzatura è stata collaudata e trovata conforme ai limiti previsti per un apparecchio digitale di

Dettagli

INCAPSULAMENTO DELL AMIANTO

INCAPSULAMENTO DELL AMIANTO 05 INCAPSULAMENTO DELL AMIANTO 05 INCAPSULAMENTO DELL AMIANTO Come ormai risaputo, l amianto che si disperde nell aria costituisce un reale pericolo cancerogeno per coloro che si trovano a inalarne le

Dettagli

1 Indicazioni per l uso del manuale di istruzioni. Nel presente manuale di istruzioni sono impiegati i seguenti simboli:

1 Indicazioni per l uso del manuale di istruzioni. Nel presente manuale di istruzioni sono impiegati i seguenti simboli: Indicazioni per l uso del manuale di istruzioni Prima di effettuare la messa in funzione leggere accuratamente questo manuale di istruzioni, conservarlo e, in caso di rivendita dell apparecchio consegnarlo

Dettagli

Informazioni tecniche. Inchiostri per stampa oro e argento ACRYLAC. Descrizione del sistema. Stampabilità

Informazioni tecniche. Inchiostri per stampa oro e argento ACRYLAC. Descrizione del sistema. Stampabilità Informazioni tecniche 21.04 IT 02.2006 Offset da bobina Inchiostri a marchio e speciali Inchiostri per stampa oro e argento ACRYLAC Descrizione del sistema Gli inchiostri per stampa oro e argento ACRYLAC

Dettagli

NASTRI ADESIVI DI CARTA TRADIZIONALI PER INTERNI

NASTRI ADESIVI DI CARTA TRADIZIONALI PER INTERNI NASTRI ADESIVI DI CARTA TRADIZIONALI PER INTERNI Il programma carta-nastri adesivi che viene incontro alle vostre necessità. A seconda delle vostre richieste di qualità, capacità collante, resistenza all

Dettagli

LA CARTA: tipi e proprietà

LA CARTA: tipi e proprietà LA CARTA: tipi e proprietà Contenuti: I tipi di carta: proprietà e caratteristiche Le proprietà della carta La filigrana 1 Tipi di carta, proprietà e caratteristiche I tipi di carta che vengono fabbricati

Dettagli

Istruzioni per l uso Ferro da stiro a vapore. n art. 7177.198 19. 80

Istruzioni per l uso Ferro da stiro a vapore. n art. 7177.198 19. 80 Istruzioni per l uso Ferro da stiro a vapore n art. 7177.198 19. 80 Gentile cliente, Legga attentamente le presenti istruzioni d uso prima di allacciare l apparecchio alla corrente elettrica. Eviterà così

Dettagli

MOD. 11 / 02-2006Excel

MOD. 11 / 02-2006Excel IM A N U A L E S E R I E d i I S T R U Z I O N E MOD. 11 / 02-2006Excel 2 Indice I N D I C E Avvertenze di sicurezza 3 Introduzione 4 Descrizione prodotto - Serie Excel 4 Contenuti dei kit 6 Installazione

Dettagli

1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO

1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO GUIDA AL CONFEZIONAMENTO 1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO Si devono rispettare i limiti massimi di dimensioni e peso indicati nella tabella: prodotto limite massimo di peso dimensioni massime Pacco ordinario

Dettagli

PONY EXPRESS ROMA. Consigli utili di imballaggio per la vostra tranquillità

PONY EXPRESS ROMA. Consigli utili di imballaggio per la vostra tranquillità PONY EXPRESS ROMA Consigli utili di imballaggio per la vostra tranquillità Cosa fare Scegliete le dimensioni dell'imballaggio in base al suo contenuto. È possibile che le scatole semi-vuote si affloscino,

Dettagli

RULLO AVVOLTO RULLO LAMELLARE IN TNT RULLO A SPIRALE IN TYNEX. resine sintetiche che ne garantisce una maggiore durata e uniformità.

RULLO AVVOLTO RULLO LAMELLARE IN TNT RULLO A SPIRALE IN TYNEX. resine sintetiche che ne garantisce una maggiore durata e uniformità. RULLO AVVOLTO Il rullo avvolto è ottenuto con l avvolgimento a spirale e la contemporanea compressione ed incollaggio del TNT abrasivo attorno ad un nucleo di fibra; il tutto viene fissato con schiume

Dettagli

Primer a basso contenuto di sostanze organiche volatili

Primer a basso contenuto di sostanze organiche volatili 58012 low VOC Primer a basso contenuto di sostanze organiche volatili Applicatore primer: 3M 8605 PART NUMBER E CONFEZIONE 3M 58012 flacone 30ml DESCRIZIONE 3M 58012 low VOC è una miscela di oligomeri

Dettagli

Russell HD T. Guida alla sublimazione. * HD T dal 1 settembre 2014 disponibile in 10 colori. Ogni fibra racconta una storia

Russell HD T. Guida alla sublimazione. * HD T dal 1 settembre 2014 disponibile in 10 colori. Ogni fibra racconta una storia Russell HD T Guida alla sublimazione * HD T dal 1 settembre 2014 disponibile in 10 colori Indice dei contenuti 1. Che cos'è la sublimazione? 2. I vantaggi della sublimazione 3. Sfatiamo i miti 4. Strumenti

Dettagli

GLS-PRO GOMMA SILICONICA LIQUIDA DA COLATA

GLS-PRO GOMMA SILICONICA LIQUIDA DA COLATA GLS-PRO GOMMA SILICONICA LIQUIDA DA COLATA La GLS-PRO é una gomma liquida, che vulcanizza a freddo tramite una reazione di poliaddizione, da usare per colata. È l alternativa di più facile uso e priva

Dettagli

DEFINIZIONE. nell arte

DEFINIZIONE. nell arte DEFINIZIONE nell arte stampa digitale by Faservice [stàm-pa] [di-gi-tà-le] Termine generico per identificare un sistema di stampa dove la forma (matrice) viene generata attraverso processi elettronici

Dettagli

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata)

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) 1 Spruzzo convenzionale (aria nebulizzata) Una pistola a spruzzo convenzionale è uno strumento che utilizza aria compressa per atomizzare ( nebulizzare

Dettagli

Multicopia srl Vendita noleggio ed assistenza macchine ed arredamento ufficio

Multicopia srl Vendita noleggio ed assistenza macchine ed arredamento ufficio La verità sull'inchiostro solido Introdotta nel 1991, quella dell'inchiostro solido è una tecnologia collaudata. Ogni nuova generazione di inchiostro solido continua a migliorare questa tecnologia innovativa.

Dettagli

man uale utente Italiano Hoefer PR648 Slot Blot Manifold mu PR648-IM/Italian/Rev.F0/08-12

man uale utente Italiano Hoefer PR648 Slot Blot Manifold mu PR648-IM/Italian/Rev.F0/08-12 man uale utente Italiano Hoefer PR648 Slot Blot Manifold mu PR648-IM/Italian/Rev.F0/08-12 Indice Introduzione...1 Specificazioni...2 Procedura per l utilizzo standard del Hoefer PR648...3 Impostazione

Dettagli

Versione 1.0 del documento Maggio 2014. Soluzione di scansione Xerox Wide Format 7742 Guida per l'utente

Versione 1.0 del documento Maggio 2014. Soluzione di scansione Xerox Wide Format 7742 Guida per l'utente Versione 1.0 del documento Maggio 2014 Soluzione di scansione Xerox Wide Format 7742 BR9918 Indice generale 1 Panoramica del prodotto...1-1 Panoramica degli strumenti software...1-1 Componenti dello scanner...1-1

Dettagli

ISSM FCS CFP ITT ISTITUTO SALESIANO SAN MARCO

ISSM FCS CFP ITT ISTITUTO SALESIANO SAN MARCO SCOPRIRE APPASSIONARSI CRESCERE A SCUOLA ISSM FCS CFP ITT ISTITUTO SALESIANO SAN MARCO GLI INCHIOSTRI DA STAMPA via dei salesiani, 15 mestre-venezia t. 041.5498111 www.issm.it DEFINIZIONE DI INCHIOSTRO

Dettagli

In carta patinata Lucida 170 grammi, stampa fronte e retro : 1.000 pezzi : 80 2.500 pezzi : 100 5.000 pezzi : 130 10.

In carta patinata Lucida 170 grammi, stampa fronte e retro : 1.000 pezzi : 80 2.500 pezzi : 100 5.000 pezzi : 130 10. Tipografia Tutti i prezzi forniti in questo catalogo con compresi anche di iva e manodopera. Solamente la spedizione verrà calcolata al momento dell ordine, se richiesta. VOLANTINI A8 ( 5.8 cm x 7.4 cm

Dettagli

Stampante HP LaserJet serie P2050 Guida per la carta e i supporti di stampa

Stampante HP LaserJet serie P2050 Guida per la carta e i supporti di stampa Stampante HP LaserJet serie P2050 Guida per la carta e i supporti di stampa Copyright e licenza 2008 Copyright Hewlett-Packard Development Company, L.P. Sono vietati la riproduzione, l'adattamento e la

Dettagli

Curve Harmony Offset

Curve Harmony Offset Curve Harmony Offset 1. Introduzione e scelta del metodo di lavorazione pag. 1 1.5 Definizione calibrazione mirata senza linearizzazione lastra pag. 2 1.6 Definizione calibrazione mirata con linearizzazione

Dettagli

HP Color LaserJet serie CM1312 MFP Guida alla carta e ai supporti di stampa

HP Color LaserJet serie CM1312 MFP Guida alla carta e ai supporti di stampa HP Color LaserJet serie CM1312 MFP Guida alla carta e ai supporti di stampa Copyright e licenza 2008 Copyright Hewlett-Packard Development Company, L.P. Sono vietati la riproduzione, l'adattamento e la

Dettagli