STARCRAFT II: WINGS OF LIBERTY GUIDA RAPIDA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "STARCRAFT II: WINGS OF LIBERTY GUIDA RAPIDA"

Transcript

1 STARCRAFT II: WINGS OF LIBERTY GUIDA RAPIDA

2

3 Per iniziare Requisiti minimi di sistema* PC: Windows XP/Windows Vista /Windows 7 (service pack più recenti) con DirectX 9.0c Processore: Pentium 4 a 2,6 GHz o AMD Athlon equivalente Scheda video: PCIe da 128 MB - NVIDIA GeForce 6600 GT o ATI Radeon 9800 PRO o superiore Mac : Processore: Scheda video: Mac OS X , o successivo Intel NVIDIA GeForce 8600M GT o ATI Radeon X1600 o superiore Tutte le piattaforme Spazio su disco: 12 GB di spazio libero su disco Memoria: 1 GB di RAM (1,5 GB per utenti Windows Vista /Windows 7, 2 GB per utenti Mac ) Unità: DVD-ROM Internet: connessione a Internet a banda larga Schermo: risoluzione minima schermo 1024x720 * IMPORTANTE: a causa di possibili modifiche di programmazione, i requisiti minimi di sistema per questo gioco potrebbero cambiare col tempo. Specifiche consigliate PC: Windows Vista /Windows 7 Processore: Dual Core a 2,4 GHz Memoria: 2 GB di RAM Scheda video: NVIDIA GeForce 8800 GTX da 512 MB o ATI Radeon HD 3870 o superiore Mac : Mac OS X , o successivo Processore: Intel Core 2 Duo Memoria: 4 GB di RAM Scheda video: NVIDIA GeForce 9600M GT o ATI Radeon HD 4670 o superiore BLIZZARD ENTERTAINMENT Istruzioni di installazione su PC Inserisci il DVD di StarCraft II nell unità DVD-ROM. Se il tuo computer ha la funzione di AutoPlay abilitata, sul desktop comparirà automaticamente una finestra di installazione. Clicca col pulsante sinistro su Installa StarCraft II e segui le istruzioni su schermo per installare StarCraft II sul tuo computer. Se la finestra d installazione non compare, clicca due volte sull icona Risorse del computer e poi di nuovo sulla lettera dell unità DVD-ROM per accedere ai contenuti. Clicca due volte sull icona Install.exe nei contenuti del DVD-ROM e segui le istruzioni su schermo per installare StarCraft II. Blizzard Entertainment SAS TSA Vélizy-Villacoublay Cedex France eu.blizzard.com - sito Blizzard regionale eu.blizzard.com/support/webform.xml Supporto tecnico e servizio abbonamenti 5

4 Istruzioni di installazione su Mac Inserisci il DVD di StarCraft II nell unità DVD-ROM. Clicca due volte sull icona del DVD di StarCraft II e poi di nuovo sull applicazione Installazione per copiare i file di gioco richiesti sull hard drive. Hardware video supportato Per un elenco completo delle schede video supportate, visita la pagina eu.blizzard.com/support/article/sc2supportedvideo. Risoluzione dei problemi Risoluzione generale dei problemi (Mac) Molti blocchi e problemi video e audio si possono risolvere installando gli ultimi aggiornamenti software disponibili da Apple. Puoi aggiornare tutti i tuoi driver video e audio attraverso il sistema operativo: basta accedere al menu Apple e selezionare «Aggiornamento Software». Puoi trovare ulteriori istruzioni di risoluzione dei problemi sul sito eu.blizzard.com/support. Prima di iniziare a giocare a StarCraft II StarCraft II è un esperienza online completamente integrata che ti permette di compiere imprese e restare in contatto con gli amici sia in modalità giocatore singolo sia in quella multigiocatore grazie al servizio Battle.net di Blizzard. Prima di giocare a StarCraft II, devi creare un account gratuito Battle.net. Se riscontri problemi di funzionamento di StarCraft II, visita il sito di assistenza Blizzard alla pagina eu.blizzard.com/support e seleziona StarCraft II. Il sito di assistenza Blizzard contiene soluzioni a molti problemi comuni e include anche le informazioni di contatto nel caso ti servisse ulteriore aiuto. Potresti trovare descritto il tuo problema con le possibili soluzioni. Molti errori possono sorgere a causa di driver obsoleti. Assicurati che i driver di tutto l hardware che usi siano aggiornati prima di contattare Blizzard Entertainment per ricevere assistenza tecnica. Ti verrà suggerito di creare o aggiornare il tuo account Battle.net dopo aver installato StarCraft II, ma puoi farlo in qualunque momento seguendo la procedura indicata alla voce «Creare e gestire il tuo account Battle.net» Risoluzione generale dei problemi (PC) Nota: Se hai acquistato StarCraft II dal sito web di Blizzard la tua chiave di gioco è già associata all account di Battle.net utilizzato per l acquisto. Risoluzione generale dei problemi video Se il computer si blocca senza generare messaggi di errore, si riavvia durante il gioco, non si avvia o presenta qualunque tipo di anomalia grafica, assicurati di avere i driver più recenti per la tua scheda video. Contatta il produttore della scheda video per ottenere i driver più recenti disponibili. Sul nostro sito di assistenza tecnica esiste una pagina di informazioni relativa alle schede video con i link ai principali produttori. La pagina è eu.blizzard.com/support/article/driverupdates. Problemi audio Se stai riscontrando problemi relativi a distorsioni del suono, perdita periodica di suono, rumori alti, fischi o schiocchi, assicurati di avere installato la versione più recente di DirectX e verifica che i tuoi driver audio siano compatibili con essa. Contatta il produttore della scheda per ottenere gli ultimi driver disponibili. Puoi visitare la pagina di informazioni sull aggiornamento dei driver sul nostro sito di assistenza tecnica per dei link ai principali rivenditori di hardware: eu.blizzard.com/support/ article/driverupdates. Prestazioni di gioco Se il gioco risulta lento o scattoso, puoi regolare diverse opzioni per migliorare le prestazioni del sistema. Per farlo, clicca sul pulsante Opzioni nella schermata d accesso di StarCraft II. Se hai già un account Battle.net, devi associarlo alla tua copia di StarCraft II alla pagina eu.battle.net/login per poter giocare. Che cos è un account Battle.net? L account Battle.net è un sistema che ti permette di gestire tutti i tuoi giochi Blizzard con un singolo accesso, scaricare qualunque titolo tu possegga, e sfruttare opzioni sociali avanzate. In StarCraft II, il tuo account Battle.net viene utilizzato per aiutarti a restare in contatto con gli altri amici che giocano, tenere traccia delle tue imprese in modalità giocatore singolo e multigiocatore, mantenere un profilo pubblico, disputare partite competitive con altri giocatori, e molto altro. Creare e gestire il tuo account Battle.net Per creare un account Battle.net, ti servirà una connessione a Internet attiva e un indirizzo valido. Per maggiori informazioni sugli account Battle.net, visita eu.battle.net/faq. Per creare e gestire l account Battle.net, devi scegliere l opzione «Creare e gestire il tuo account Battle.net» nella schermata iniziale di StarCraft II, o navigare col browser alla pagina d accesso degli account Battle.net: eu.battle.net/login. Δ P er creare il tuo account, clicca su «Crea un account» nella pagina d accesso degli account. Ti verrà richiesto di inserire un indirizzo valido, i dettagli dell account e le informazioni di contatto. Δ P er confermare la tua registrazione, verifica l indirizzo che hai inserito. Dovresti ricevere un da che ti permetterà di completare la creazione dell account Battle.net. 6 7

5 Δ Per gestire il tuo account, inserisci l indirizzo e la password del tuo account Battle.net e clicca su «Connetti». Potrai entrare nella pagina principale dell account Battle.net. Δ Dalla pagina principale dell account Battle.net, puoi associare la copia di StarCraft II al tuo account Battle.net scegliendo l opzione «Aggiungi o aggiorna un gioco» sotto «Gestisci i miei giochi». Fig. 1 Pagina d accesso degli account Battle.net Δ Successivamente, individua la chiave di gioco di StarCraft II nella confezione che hai acquistato. Inserisci la chiave di gioco a 26 cifre e clicca sul pulsante «Aggiungi gioco». Una volta completati questi passi, potrai giocare a StarCraft II dovunque tu sia. Potrai anche scaricare il client di StarCraft II tornando alla pagina principale dell account Battle.net e scegliendo StarCraft II dal menu «Gestisci i miei giochi». Ora sei pronto per giocare e sfruttare tutte le funzioni che Battle.net ha da offrire! Contatti di assistenza tecnica Assistenza web Il sito di assistenza tecnica di Blizzard Entertainment riporta le soluzioni ai più comuni problemi di gioco. Il nostro sito di assistenza tecnica è eu.blizzard.com/support. , forum e assistenza telefonica con operatori Il nostro dipartimento europeo per l assistenza tecnica e relativa agli account ti può aiutare per qualsiasi problema ti stia impedendo di installare o giocare StarCraft II. Puoi trovare aiuto anche per problemi di gioco relativi, per esempio, a grafica e sonoro o a un account o un prodotto Battle.net. L assistenza telefonica viene fornita in inglese, francese, spagnolo, tedesco, russo, polacco e italiano. Forniamo assistenza anche attraverso i nostri forum e tramite . Le informazioni su come raggiungere l assistenza clienti sono disponibili alla pagina eu.blizzard.com/support. Puoi anche contattare il nostro team di assistenza clienti con un formulario alla pagina eu.blizzard.com/support/webform.xml. L ASSISTENZA TECNICA NON FORNIRÀ ALCUN CONSIGLIO DI GIOCO. Assicurati di aver consultato la sezione di risoluzione problemi in questo manuale prima di chiamare l assistenza tecnica e, se possibile, resta vicino al computer quando chiami. Nota: per informazioni aggiornate su come proteggere il tuo computer e il tuo account Battle. net, oltre che risposte a domande più frequenti e altri materiali sulla risoluzione dei problemi, visita eu.battle.net/security. Consigli di gioco Se stai cercando consigli di gioco e altre informazioni su StarCraft II, visita la pagina eu.battle.net/sc2. StarCraft II In principio... L ascesa della Confederazione Molto tempo fa quattro enormi astronavi cariche di dissidenti politici e galeotti provenienti dalla Terra si schiantarono sui remoti pianeti di Tarsonis, Moria e Umoja. Questi terran tenaci e ingegnosi stabilirono delle colonie e col tempo estesero la propria presenza su altri pianeti. Successivamente la più vasta e tecnologicamente avanzata tra le colonie, Tarsonis, istituì un governo potente ma oppressivo chiamato la Confederazione Terran. Contro la Confederazione sorse una ribellione cruenta, guidata dall ambizioso e carismatico Arcturus Mengsk, un ex prospettore minerario. Tuttavia, mentre Mengsk e i suoi Figli di Korhal lottavano per liberare i propri fratelli terran dal giogo dell oppressione, un conflitto di gran lunga più duro si profilò all orizzonte... Primo contatto L umanità si rese conto per la prima volta di non essere sola nell universo quando una splendente flotta di navi da guerra protoss apparve sul pianeta confederato di Chau Sara e ne incenerì la superficie senza preavviso. Su Mar Sara, pianeta gemello di Chau Sara, lo sceriffo Jim Raynor scoprì l esistenza di una seconda razza aliena. Gli attacchi si scatenarono su tutto il pianeta, e ci vollero i Figli di Korhal per organizzare ogni genere di resistenza contro gli alieni ora conosciuti col nome di zerg. Jim Raynor e i ribelli evacuarono da Mar Sara più gente possibile prima che i misteriosi protoss riapparissero a ridurre il pianeta in cenere. Del tutto disilluso nei confronti della Confederazione, Raynor si unì ai Figli di Korhal. Sul pianeta di Antiga Prime collaborò con la vice di Mengsk, Sarah Kerrigan, ex assassina scelta della Confederazione che Mengsk aveva liberato dal condizionamento neurale del governo. Nonostante qualche attrito iniziale, i due costituirono rapidamente una squadra ben affiatata. Mengsk fomentò una ribellione su larga scala contro la Confederazione su Antiga Prime. Quindi utilizzò un emettitore psionico, un congegno progettato dai confederati che fungeva da richiamo per gli zerg, al fine di annientare le forze confederate. Subito dopo i protoss ridussero in cenere Antiga Prime dall alto, proprio come avevano fatto con Chau Sara e Mar Sara. 8 9

6 Il grande tradimento La mossa successiva di Mengsk fu colpire Tarsonis, capitale della Confederazione. Suscitando l orrore della Kerrigan, fece posizionare degli emettitori psionici sul pianeta, che non era mai stato invaso ed era densamente abitato. Mentre gli zerg calavano su Tarsonis, Raynor prese a dubitare della sanità mentale di Mengsk: nessun mezzo sembrava troppo estremo per lui se serviva a raggiungere i suoi scopi. Questa volta il comandante della flotta protoss, l esecutore Tassadar, dispiegò le sue forze di terra nel tentativo di salvare il pianeta. Mengsk ordinò a Sarah Kerrigan di affrontare i protoss. E lei, nonostante il terribile presentimento che le gravava sul cuore, obbedì e si assicurò che il pianeta cadesse preda dello Sciame zerg. Circondata dagli zerg, Kerrigan richiese l evacuazione immediata. Invece, con un voltafaccia sconvolgente, Mengsk abbandonò lei e le sue truppe al loro destino. Furente, Raynor si precipitò su Tarsonis nel tentativo disperato di salvare la sua compagna. Fece del suo meglio, ma era troppo tardi. Il Dominio e la Regina delle Lame Tarsonis era distrutto e la Confederazione collassata: la maggior parte dei terran superstiti giurò fedeltà ai Figli di Korhal, divenuti la più importante forza militare impegnata contro gli alieni invasori. Vedendo che un pianeta dopo l altro si rivolgeva ai Figli di Korhal per cercare aiuto, Mengsk annunciò che era necessario un nuovo governo, il Dominio Terran, per proteggere quei pianeti. Promise la vittoria sugli alieni e si autoproclamò imperatore del Dominio. Per Jim Raynor, perdere Sarah fu devastante, poiché gli fece comprendere con chiarezza che stava iniziando ad amarla. Ossessionato dalla sua morte e da molti altri demoni del suo passato, Raynor rubò l ammiraglia di Mengsk, l Hyperion, e decise di cercare giustizia nel nome di lei. Ciò che Raynor non poteva sapere era che Sarah Kerrigan non era morta. L Unica Mente, la coscienza suprema che controllava gli zerg, aveva mutato Kerrigan infettandola con il virus iperevolutivo zerg. Ciò le permise di attingere a una forza incredibile e di entrare in possesso di abilità psioniche dalla potenza spropositata. Alla fine di questo processo rinacque come Regina delle Lame: la leale servitrice dell Unica Mente, un entità straordinaria, spogliata dei concetti umani di bene e di male e crudelmente votata alla sopravvivenza dello Sciame. Nondimeno, l Unica Mente aveva patito un colpo tremendo: l uccisione di uno dei suoi cerebrati per mano di Zeratul, comandante dei templari oscuri, una stirpe esiliata di protoss. Colta da una furia cieca, la genia zerg un tempo controllata dal luogotenente ucciso si era ribellata al resto dello Sciame, costringendolo a eliminarla. Ma non tutto era perduto per gli zerg. Quando Zeratul uccise il cerebrato, stabilì un fugace contatto telepatico con l Unica Mente. Ed essa, in quell istante, scoprì dove si trovava Aiur, il pianeta natio dei protoss. Gli zerg lo assaltarono, e nonostante la strenua resistenza dei protoss riuscirono a stabilire un punto d appoggio: l Unica Mente si radicò nella superficie del pianeta. Unendo le forze con Jim Raynor, Tassadar radunò i protoss per un attacco finale contro il nemico, ma riuscirono solo a indebolire gli zerg, subendo essi stessi pesanti perdite. Disperato, Tassadar giocò il tutto e per tutto: convogliò le energie dei protoss di Aiur e quelle proibite dei templari oscuri, canalizzandole all interno della sua nave, la Gantrithor, per poi dirigersi in rotta di collisione contro la mostruosa Unica Mente. L eroico sacrificio di Tassadar causò un esplosione che uccise l Unica Mente e gettò nel caos i suoi sottoposti su Aiur. Ma i protoss avevano poco di cui gioire: di gran parte di Aiur rimanevano solo rovine. E quel che era peggio, lo Sciame in sé non era ancora sconfitto. Molto lontano, sul pianeta Char, Kerrigan percepì la morte dell Unica Mente e comprese finalmente il vero scopo della propria rinascita. Il regno della Regina delle Lame era in procinto di iniziare. La Guerra dello Sciame Un alleata improbabile I protoss sopravvissuti su Aiur si resero presto conto che gli zerg, pur privati dell Unica Mente, stavano per sopraffarli. La loro unica speranza era fuggire verso la patria dei templari oscuri, Shakuras, dove Zeratul si offrì di dare asilo ai profughi. E fu lì che Kerrigan si mise in contatto con loro, pretendendo di conferire con la matriarca dei templari oscuri, Raszagal. Kerrigan giurò di non essere più un assassina spietata, e comunicò che diversi cerebrati zerg si erano uniti per creare una nuova Unica Mente. Se questa avesse ultimato il proprio sviluppo e avesse ottenuto il controllo dello Sciame, lei sarebbe tornata ad essere la creatura selvaggia e crudele che era stata. Per evitarlo, era disposta ad aiutare i protoss contro gli zerg e la nuova Unica Mente. Raszagal accettò la sua proposta nonostante le riserve di Zeratul e di altri

7 Mentre mettevano in atto il loro piano, i sospetti che i protoss covavano nei confronti di Kerrigan aumentarono. Si resero conto troppo tardi che l alleanza con lei aveva solo aiutato la Regina delle Lame a conseguire il proprio vero scopo: eliminare un ostacolo al suo dominio sullo Sciame. Grazie all aiuto dei templari oscuri, diversi cerebrati dissidenti vennero annientati. Kerrigan partì da Shakuras. I protoss compresero con orrore di non avere altra scelta se non concludere ciò che avevano iniziato. Grazie al potere di un antico tempio xel naga, riuscirono a eliminare gli zerg che si trovavano a Shakuras. Ma il prezzo che pagarono fu tremendo, giacché l apocalittica esplosione mutò Shakuras in una desolata distesa di dune sabbiose costellata di rovine. Il Direttorio della Terra Unita All insaputa dei terran del settore Koprulu, la Terra aveva tenuto d occhio a lungo e segretamente i suoi remoti pianeti coloniali. La terrificante scoperta di alieni ostili riuscì a unire i terrestri come mai prima, portando alla formazione di un nuovo governo chiamato Direttorio della Terra Unita (DTU). Quando divenne chiaro che le colonie di Koprulu stavano perdendo forza, il consiglio esecutivo del DTU trovò che fosse l occasione perfetta per imporre il proprio controllo sui lontani cugini. Dopo aver studiato per diversi mesi le attività di zerg e protoss, il DTU fu sicuro di poter controllare gli zerg. Quando seppe che una nuova Unica Mente si era formata sul pianeta Char, certo della vittoria, il DTU mandò una flotta di spedizione per asservire la giovane Unica Mente e usare lo Sciame per rovesciare il Dominio Terran. La flotta si mosse per conquistare il pianeta Braxis come nodo strategico intermedio, assalendone la capitale. Essa era ben difesa, e le operazioni procedevano lentamente, ma le forze del DTU entrarono in contatto con alcuni combattenti della resistenza confederata. Il loro capo, Samir Duran, spiegò che avevano giurato di rovesciare il Dominio Terran e l imperatore Mengsk. Questi combattenti si offrirono di unirsi al DTU. Con l aiuto di Duran, il DTU ottenne rapidamente l accesso alla rete di dati del Dominio, e in particolare alle diagnostiche relative alle armi e ad altro materiale top secret. Il DTU mosse contro lo spazioporto di Dylarian, dov era ormeggiata la gran parte degli incrociatori del Dominio. Con un rapido colpo di mano, i soldati requisirono le navi e portarono dalla loro i difensori superstiti di Dylarian. In questo modo il DTU era ancora più potente, e si diresse contro Korhal IV, pianeta capitale del Dominio. Dopo un aspra battaglia, le forze del Direttorio presero d assedio la capitale di Korhal, Augustgrad, e costrinsero l imperatore Arcturus Mengsk a contattare la flotta del DTU per chiedere un negoziato. Le forze del DTU circondarono la piccola flotta dell imperatore, ma mentre si preparavano a prenderlo in custodia arrivò Jim Raynor a bordo dell Hyperion, l incrociatore rubato a Mengsk, insieme a una piccola flotta protoss. Raynor mise in chiaro, con estrema durezza, che stava portando in salvo Mengsk soltanto perché una loro conoscenza comune lo voleva vivo. Pochi istanti dopo, Raynor, i suoi alleati protoss e Mengsk fuggirono. Il DTU continuò la sua campagna e mosse contro Char per catturare l Unica Mente in via di sviluppo e, grazie ad essa, assumere il controllo degli zerg. Le forze del Direttorio ebbero ragione delle sue difese e ben presto una squadra di medici specializzati iniziò a somministrare potenti neurostimolatori per sedare l organismo. Nel frattempo si era scoperto che Duran era una spia al servizio di Kerrigan, ma a quel punto non faceva differenza: il Direttorio aveva pieno controllo sull Unica Mente. La distruzione del disgregatore psionico Il controllo del DTU sulla nuova Unica Mente e sulle genie zerg di Char gli conferì un vantaggio decisivo su Kerrigan, giacché un arma conosciuta come disgregatore psionico impediva alla Regina delle Lame di controllare gli zerg non ancora asserviti all Unica Mente. Ma Kerrigan, per sua buona sorte, aveva previsto questa difficoltà e aveva agito di conseguenza. Dalla sua fortezza sul pianeta Tarsonis Kerrigan aveva contattato Jim Raynor. Sapeva che Raynor l aveva a cuore prima che lei si unisse allo Sciame, e che provava ancora qualcosa per lei, nonostante la diffidenza a livello razionale. La scelta di contattarlo era dunque, per lei, virtualmente priva di rischi. Raynor era servito alla perfezione come ambasciatore tra lei e i protoss su Shakuras, che non avevano dimenticato le sue trame passate. Una volta che lui e i protoss erano stati disposti ad ascoltarla, aveva chiesto loro di salvare l imperatore Mengsk e i resti malridotti della flotta del Dominio dall attacco del DTU. La minaccia di un Unica Mente in crescita nelle mani del DTU aveva dato a Raynor la scarica di adrenalina necessaria a mettere da parte per un attimo il suo odio per Mengsk e ad acconsentire al piano di Kerrigan. Quando Raynor ebbe messo in salvo Mengsk, Kerrigan assicurò all imperatore che non aveva intenzione di ucciderlo, poiché non era più in collera per il suo tradimento. La vittoria sul DTU, sosteneva, era più importante di meschini rancori

8

9 Kerrigan spiegò che voleva usare gli emettitori psionici di Mengsk per ottenere il controllo di altre forze zerg. Così sarebbe riuscita ad abbattere il disgregatore psionico, e a quel punto avrebbe finalmente avuto la possibilità di sconfiggere la flotta del Direttorio. In cambio, si offriva di aiutare Mengsk a riprendersi il pianeta Korhal dalle mani del DTU. Era libero di rifiutare l offerta, naturalmente, ma se l avesse fatto lei l avrebbe imprigionato per il resto della sua vita. Mengsk non riuscì a scorgere alcuna alternativa, e lo attirava la prospettiva di riottenere Korhal, per cui fornì a Kerrigan gli emettitori psionici. Il piano funzionò alla perfezione e lei distrusse il disgregatore psionico su Braxis. Dopo che Kerrigan ebbe ottenuto il controllo di un maggior numero di zerg e accumulato risorse sufficienti, lanciò assieme ai suoi riluttanti alleati un attacco su Korhal. Le forze d occupazione del DTU furono sopraffatte, e Mengsk era in visibilio quando riprese possesso del pianeta. Si dichiarò un altra volta imperatore del Dominio Terran e stabilì ad Augustgrad una base per le operazioni. Alleanza spezzata Avendo ricostruito le sue forze zerg e scacciato il DTU dal suo principale nodo strategico nel settore Koprulu, Kerrigan decise che i suoi alleati avevano perduto la propria utilità. Duran fece notare che, colpendoli subito, i suoi ex alleati non si sarebbero attesi un attacco. Senza preavviso alcuno, Kerrigan inviò torme di suoi sottoposti contro gli accampamenti terran. Mengsk l accusò di tradimento. Lei rispose che le sue azioni erano una sacrosanta vendetta per tutta la sofferenza che aveva dovuto patire in seguito al tradimento di Mengsk su Tarsonis. Ma voleva che lui, Mengsk, restasse vivo: doveva guardarla ascendere al potere assoluto, conscio di aver contribuito a fare di lei la letale Regina delle Lame. Raynor si batté con valore, ma sapeva riconoscere le battaglie senza speranza. Mentre fuggiva da Korhal, promise a Kerrigan che avrebbe pagato per le vite che aveva stroncato: giurò che un giorno l avrebbe uccisa. Zeratul era dubbioso in proposito, ma Raszagal lo convinse che per il bene di tutti i protoss doveva fare come chiedeva Kerrigan. Alla fine, Zeratul obbedì. Il templare oscuro attaccò le forze del DTU e riuscì a uccidere l Unica Mente e i suoi cerebrati. Così tutti gli zerg del settore Koprulu tornarono soggetti al volere di Kerrigan. Quando la missione fu compiuta, Kerrigan chiese a Raszagal se voleva tornare alla sua gente, ma la matriarca rispose che il suo unico desiderio era servire lei. In quel momento, Zeratul comprese che Kerrigan aveva asservito e corrotto la mente di Raszagal molto tempo prima. Dopo la sconfitta, ciò che restava delle forze del DTU era fuggito dal pianeta Char. Zeratul e gli altri templari oscuri elusero le difese di Kerrigan e raggiunsero la propria matriarca. Non avevano ancora compreso che l asservimento mentale di Raszagal non poteva essere annullato. Prima che il templare oscuro potesse scappare con Raszagal, gli zerg circondarono la base di Zeratul e attaccarono. Mentre Kerrigan e i suoi sottoposti si avvicinavano, lui al colmo dell amarezza la maledisse e, piuttosto che permettere agli zerg di catturare nuovamente Raszagal, preferì affrontare la matriarca in un duello mortale. Nei suoi ultimi istanti di vita, ella gli rese grazie per averla liberata dall influenza di Kerrigan. Devastato dal dolore e dal senso di colpa, Zeratul giurò solennemente che avrebbe vendicato la morte della matriarca. Un potere assai più grande Dopo aver lasciato Char, Zeratul e i templari oscuri iniziarono a indagare su alcune vibrazioni di potere protoss provenienti da una misteriosa luna nelle vicinanze. Lì trovarono un gran numero di celle biostatiche che contenevano dei protoss e degli zerg. Indagarono ancora, e scoprirono che Samir Duran stava facendo uso della manipolazione genetica nel sacrilego tentativo di dar vita a degli ibridi, creature in cui il DNA protoss e quello zerg erano fusi. Ma la cosa più inquietante era che gli sforzi di Duran stavano avendo successo. La liberazione di Raszagal Kerrigan restò determinata a distruggere le forze del DTU e l Unica Mente a esse asservita. A quello scopo, si recò sul pianeta Shakuras e rapì la matriarca dei templari oscuri, Raszagal. Facendo leva su Raszagal, Kerrigan espose le proprie richieste. Dal momento che solo Zeratul e la sua gente potevano uccidere l Unica Mente e i suoi cerebrati, fece loro un offerta: se il templare oscuro avesse ucciso quegli zerg rinnegati, lei avrebbe permesso a Raszagal di tornare a Shakuras

10 Zeratul mostrò tutta la ripugnanza che provava, ma Duran restò impassibile. Rivelò di servire un potere di gran lunga più grande di Kerrigan e che la creazione degli ibridi era l ultima tappa di un ampio ciclo che stava giungendo al termine. Gli ibridi erano sparsi per un migliaio di pianeti diversi ed erano sul punto di ultimare il proprio sviluppo. E al loro risveglio avrebbero cambiato l universo per sempre. L ascesa di Kerrigan Dopo la guerra La Regina delle Lame non si è montata la testa nonostante la vittoria. Continua a vegliare sullo Sciame da Char. La guerra ha dimostrato che è più potente di quanto chiunque avrebbe immaginato: è lei la forza dominante nel settore Koprulu. Tuttavia negli ultimi quattro anni la spietata espansione iniziale dello Sciame ha ceduto il posto a un inquietante silenzio. Da quel momento, per un breve tempo, Kerrigan fu messa a dura prova. Duran era scomparso, lasciandola in difficoltà; la piattaforma orbitale da cui sorvegliava Char era sotto attacco; e molte delle sue forze erano ancora sulla superficie del pianeta. Arcturus Mengsk aveva radunato una nuova flotta, ed era apparsa anche una risplendente armata di navi protoss provenienti da Shakuras. E, non da ultimo, le forze del Direttorio erano più che determinate a sconfiggere colei che le aveva manipolate e umiliate. Su che cosa abbia fatto Kerrigan in questi quattro anni si possono fare solo ipotesi. Nessuna spedizione di esploratori diretta sui pianeti occupati dagli zerg è sopravvissuta per riferire ciò di cui era stata testimone. Molti ritengono che gli zerg stiano ricostruendo le proprie forze e sviluppando nuovi organismi prima di tornare all attacco. Alcuni credono che Kerrigan stia trattenendo la propria mano a causa di qualche rimasuglio di umanità, ma chi ha provato la furia selvaggia della Regina delle Lame sospetta che questa sia solo una pia illusione. Eppure, la Regina delle Lame si dimostrò un avversario troppo potente quando scatenò contro i nemici tutta la sua ira. Mengsk si trovò dinanzi all imminenza della sconfitta e presto si ritirò. Disse a Kerrigan di guardarsi le spalle perché lui sarebbe rimasto in attesa, pronto a colpire appena lei avesse commesso un errore, ed era inevitabile che prima o poi accadesse. I protoss di Aiur si sono ripresi a fatica dalla perdita del loro pianeta natio, e stanno cercando di reintegrare la loro società con i templari oscuri di Shakuras. Per entrambe le parti è stato un passaggio duro, e rievocare il nome di Raszagal è stato spesso l unico modo per mantenere la pace. L interazione con i templari oscuri e la tecnologia xel naga di Shakuras ha anche condotto a molti nuovi sviluppi tecnologici, in vista di una nuova guerra con gli zerg. Neanche le forze unite dei protoss di Aiur e dei templari oscuri vollero lasciare il campo senza una parola di commiato. Dichiararono che non avrebbero mai dimenticato la morte di Raszagal, e che anch essi sarebbero rimasti vigili nei confronti di Kerrigan. Infine divenne chiaro che quelli del DTU non potevano sperare di sconfiggere Kerrigan alla sua massima potenza. E lei, per divertirsi, permise loro di fuggire in direzione della Terra, concedendo un ragionevole vantaggio iniziale prima di sguinzagliare lo Sciame a inseguirli. Le forze di Kerrigan raggiunsero in fretta la flotta del DTU e la fecero a pezzi. Nessuna nave avrebbe raggiunto la Terra per riferire i fatti del settore Koprulu. Zeratul ha conservato il ricordo di Raszagal come una cicatrice nel cuore, e l incontro con Samir Duran l ha profondamente turbato. Per anni ha condotto una vita ritirata, torturato dal senso di colpa e dal dolore, finché un valente archeologo terran in cerca del suo aiuto l ha convinto a emergere dall esilio che si era autoinflitto. Così Zeratul ha fatto una scoperta sugli xel naga, i creatori sia degli zerg che dei protoss, e si è messo alla ricerca di più indizi per svelare questo arcano. Arcturus Mengsk è tornato per prima cosa su Korhal per riorganizzare le proprie forze. La sua prima direttiva è stata quella di ricostruire il Dominio Terran. In Kerrigan egli ha trovato un nuovo oggetto della sua sete di vendetta. Il Dominio è assurto ancora una volta allo stato di potenza dominante tra le fazioni terran, conquistando quasi tutti i pianeti che un tempo erano della Confederazione. La flotta di spedizione del DTU è stata fatta a pezzi nel corso della Guerra dello Sciame e ora soltanto poche manciate di superstiti isolati rimangono nascosti nel settore Koprulu. Jim Raynor ha guidato un movimento di resistenza, conosciuto come i Randagi di Raynor, contro il potere in espansione del Dominio. Ma nel corso degli anni si è dimostrata una battaglia persa. Arcturus Mengsk ha usato le sue armi più potenti, cioè i media e la propaganda politica, per vanificare gli sforzi di Raynor. E ora lui stesso appare sfiduciato, e i suoi compagni sono i fantasmi del passato e il bicchiere sempre pieno e sempre vuoto in cui cerca di annegarli. Quelli che conoscono meglio Jim Raynor dicono che c è una parte di lui che non troverà requie finché Sarah Kerrigan non sarà morta......e un altra parte di lui che rifiuta di lasciarla andare

11 STARCRAFT II: WINGS OF LIBERTY ACCORDO DI LICENZA PER L UTENTE FINALE IMPORTANTE! LEGGERE ATTENTAMENTE. LEGGERE ATTENTAMENTE IL SEGUENTE ACCORDO DI LICENZA PER L UTENTE FINALE PRIMA DI INSTALLARE QUESTO PROGRAMMA SOFTWARE. QUESTO PROGRAMMA SOFTWARE È CEDUTO IN LICENZA, NON VENDUTO. INSTALLANDO, COPIANDO O ALTRIMENTI USANDO IL GIOCO (COME DEFINITO SOTTO), L UTENTE ACCETTA DI ESSERE VINCOLATO DAL PRESENTE ACCORDO. SE NON SI ACCETTANO TUTTI I TERMINI DELL ACCORDO, NON È POSSIBILE INSTALLARE O USARE IL GIOCO. RIFIUTANDO I TERMINI DELL ACCORDO ENTRO TRENTA (30) GIORNI DOPO L ACQUISTO, È POSSIBILE TENTARE LA RESTITUZIONE AL RIVENDITORE O CONTATTARE BLIZZARD VIA SCRIVENDO A PER CHIEDERE IL RIMBORSO DEL PREZZO D ACQUISTO, MA OCCORRE DISINSTALLARE IL PROGRAMMA SOFTWARE IMMEDIATAMENTE. Il programma software StarCraft II: Wings of Liberty e tutti i file forniti da Blizzard Entertainment, Inc. (tramite trasmissioni online o altrimenti) per patchare, aggiornare o altrimenti modificare il programma software, oltre a tutti i materiali stampati e alla documentazione elettronica (il Manuale ), insieme a tutte le copie e alle opere derivative da tali programma software e dal Manuale (complessivamente definiti il Gioco ) sono opere protette da diritto d autore di Blizzard Entertainment, Inc. ( Blizzard Entertainment ), che ha concesso in licenza i diritti di sfruttamento del Gioco nell Unione Europea a Blizzard Entertainment International ( Blizzard ), una divisione di Coöperatie Activision Blizzard International U.A. Blizzard rappresenta la controparte contrattuale dell Utente. Tutti gli usi del Gioco sono regolati dai termini del presente accordo di licenza per l utente finale ( Accordo di licenza o Accordo ). Il Gioco può essere utilizzato solo accedendo al servizio Battle.net di Blizzard (il Servizio ), regolato da una licenza d uso separata ( Licenza d uso ), disponibile su eu.blizzard.com/it-it/company/about/termsofuse.html e incluso, tramite questo stesso riferimento, nel presente Accordo. Prima di utilizzare il Gioco, l Utente deve: (i) ottenere un codice di autorizzazione dalla copia confezionata del Gioco o tramite il Servizio; (ii) registrarsi e connettersi usando un account Battle.net autorizzato per il Servizio ( Account ) e (iii) accettare i termini del presente Accordo e della Licenza d uso. Per creare un Account, l Utente deve essere una persona fisica maggiorenne per l ordinamento del paese di cui è cittadino. Non è permesso registrare Account a società per azioni, società a responsabilità limitata, associazioni e altre entità legali diverse dalle persone fisiche. Accettando questo Accordo, l Utente dichiara e garantisce di rispondere ai requisiti di idoneità richiesti. Il Gioco è distribuito esclusivamente per essere utilizzato dagli utenti finali autorizzati in base a questo Accordo. L utilizzo, la riproduzione, la modifica o la distribuzione del Gioco non espressamente autorizzati in base al presente Accordo sono vietati. 1. Concessione di una licenza d utilizzo limitata. A condizione dell accettazione e della perdurante adesione da parte dell Utente alle condizioni dell Accordo, Blizzard concede, e l Utente accetta, una licenza limitata, revocabile, non trasferibile, non cedibile in sub-licenza e non esclusiva a (a) installare il Gioco su uno o più computer di proprietà sua o sotto il suo legittimo controllo, (b) usare il Gioco in connessione con il Servizio esclusivamente a scopo di intrattenimento personale, in base alle condizioni fissate dalla Sezione 2c sotto; e a (c) creare e distribuire copie del Gioco ad altri potenziali Utenti gratuitamente per utilizzarlo esclusivamente in connessione col Servizio. Qualsiasi utilizzo del Gioco, o di una sua copia, è regolato dal presente Accordo e dalla Licenza d uso, che devono essere entrambi accettati prima di utilizzare il Gioco. In caso di conflitto tra i termini di questo Accordo e quelli della Licenza d uso, prevalgono i termini di questo Accordo. 2. Limiti aggiuntivi alla licenza. La licenza di cui alla sezione 1 concessa all utente è sottoposta ai limiti fissati nelle sezioni 1 e 2 (complessivamente, Limiti alla licenza ). Qualsiasi utilizzo del Gioco che violasse i Limiti alla licenza sarà considerato una violazione del copyright di Blizzard in relazione al Gioco. L Utente accetta di non poter, in nessuna circostanza: a. copiare, riprodurre (salvo per quanto concesso nel presente Accordo), tradurre, decodificare, usare per derivarne codici sorgente, modificare, disassemblare, decompilare in tutto o in parte o creare opere derivative basate sul Gioco, né rimuovere dal Gioco alcuna nota o etichetta relative alla proprietà salvo nei casi espressamente previsti dall art. 6 della Direttiva del Consiglio 91/250/EEC del 14 maggio 1991 sulla protezione legale dei programmi informatici; nonostante quanto appena stabilito, l Utente può effettuare una (1) copia di backup del programma software e dei Manuali; b. utilizzare trucchi, software automatici ( bot ), hack, mod o qualsiasi altro software di terze parti non autorizzato e volto a modificare l esperienza di gioco, compresi, a titolo esemplificativo, i mod che violano i termini del presente Accordo o della Licenza d uso; c. sfruttare il Gioco o qualsiasi sua parte a scopi commerciali senza l espresso consenso di Blizzard; unica eccezione è la possibilità di usare il Gioco o sue copie in connessione al Servizio presso un Internet point, una sala giochi o qualunque altro esercizio commerciale per giocare col proprio Account; d. utilizzare qualsiasi software non autorizzato di terze parti che intercetti, estragga o comunque raccolga informazioni da o tramite il Gioco o il Servizio, compresi, per esempio, software che leggano aree della RAM utilizzate dal Gioco per immagazzinare informazioni; fatta salva comunque la possibilità che Blizzard permetta, a propria esclusiva discrezione, l utilizzo di determinate interfacce fornite da terze parti; e. modificare, direttamente o indirettamente, qualsiasi file che faccia parte del Gioco in qualsiasi modo che non sia espressamente autorizzato da Blizzard; f. fornire, sviluppare o ospitare servizi di matchmaking per il Gioco, o di intercettare, emulare o reindirizzare i protocolli di comunicazione utilizzati da Blizzard, per qualsiasi scopo, compresi, per esempio, il gioco non autorizzato su Internet, il gioco in rete (salvo laddove espressamente autorizzato da Blizzard) e il gioco su una sezione di un aggregato di reti; g. creare o mantenere, direttamente o indirettamente, qualsiasi connessione non autorizzata al Gioco o al Servizio, comprese, per esempio, (a) le connessioni a server non autorizzati che emulino, o tentino di emulare, il Servizio; (b) le connessioni che si servano di programmi o strumenti di terze parti; e h. tentare di vendere, concedere in licenza, affittare, dare in leasing, vendere partecipazioni in o in qualsiasi altro modo trasferire copie del Gioco o i diritti sul Gioco a terzi in un qualsiasi modo non espressamente autorizzato dal presente Accordo, o lasciare che un terzo usi il Gioco e o l Account. i. usare l Editor (come definito sotto, nella Sezione 3) per accedere a o modificare qualsiasi cosa che non siano i contenuti inclusi in una copia autorizzata di STARCRAFT II concessa in licenza. 3. Editor. Il Gioco include un programma che permette di creare livelli personalizzati, mappe, scenari e altri materiali da usare in connessione al Gioco ( Editor ). Le seguenti condizioni si applicano specificamente all utilizzo dell Editor: a. Contenuti delle mappe. L Utente riconosce che l Editor e ogni altro contenuto richiesto per la creazione e la modifica delle Mappe Modificate (come definite sotto) di STARCRAFT II sono inclusi nel Gioco e che l Editor e tali contenuti sono di proprietà di Blizzard Entertainment, Inc. e regolati da questo Accordo. L UTENTE RICONOSCE E ACCETTA CHE TUTTE LE MAPPE, I LIVELLI E GLI ALTRI CONTENUTI MODIFICATI USANDO L EDITOR (COMPLESSIVAMENTE DEFINITI MAPPE MODIFICATE ) SONO E RIMARRANNO DI ESCLUSIVA PROPRIETÀ DI BLIZZARD. SALVO QUANTO DETTO SOPRA, L UTENTE CEDE A BLIZZARD TUTTI I SUOI DIRITTI, TITOLI E INTERESSI CONCERNENTI TUTTE LE MAPPE MODIFICATE NEL MOMENTO STESSO IN CUI TALI DIRITTI, TITOLI E INTERESSI SORGANO E ACCETTA DI EFFETTUARE TALI CONCESSIONI IN FUTURO NON APPENA RICHIESTO DA BLIZZARD. Nel caso in cui la cessione non sia possibile o non sia possibile a livello mondiale, l Utente concede a Blizzard il diritto esclusivo, irrevocabile, gratuito, cedibile e cedibile in sub-licenza, temporalmente e geograficamente illimitato di usare le Mappe Modificate a qualsiasi scopo e in qualsiasi modo. Questa cessione di diritti include, senza esservi limitata, il diritto di riprodurre, distribuire e pubblicare le Mappe Modificate e di renderle disponibili al pubblico, in particolare tramite il Servizio, con la possibilità che terze parti le usino o modifichino. Il diritto di usare le Mappe Modificate include tutti i tipi di uso ignoti al momento della concessione dei diritti. Esso è concesso per un periodo di tempo indefinito e senza limiti territoriali e può essere ceduto o ceduto in sub-licenza a terze parti senza limiti. b. Limiti ai contenuti degli utenti. L Utente dichiara e garantisce che né i contenuti utilizzati per creare Mappe Modificate, né la loro compilazione, visualizzazione o disposizione (il tutto, complessivamente definito Contenuti degli utenti ), violano o violeranno diritti d autore, marchi, brevetti, segreti commerciali o altre proprietà intellettuali di parti terze. L Utente inoltre dichiara e garantisce di non usare o contribuire a Contenuti degli utenti che siano illegali, lesivi, diffamatori, offensivi, osceni, invasivi della riservatezza altrui, minacciosi, molesti, ingiuriosi, odiosi, razzisti o altrimenti sgradevoli o inappropriati. Blizzard si riserva il diritto di eliminare i Contenuti degli utenti offensivi, diffamatori e che violino i diritti di parti terze o che Blizzard, a propria esclusiva discrezione, ritenga potenzialmente illegali. 4. Servizio e Licenza d uso. Come sopra accennato, per accedere al Servizio e usarlo in connessione con il Gioco, l Utente deve accettare la Licenza d uso. Le clausole della Licenza d uso regolano tutti gli aspetti del gioco nel suo svolgimento. Se l Utente non accetta la Licenza d uso, allora (a) non può registrare un Account per utilizzare il Gioco e (b) può tentare di restituire il Gioco nel punto d acquisto entro trenta (30) giorni dall acquisto. Una volta accettati l Accordo e la Licenza d uso, non potrà più richiedere il rimborso. 5. Proprietà. Tutti i titoli, i diritti di proprietà e i diritti di proprietà intellettuali relativi al Gioco e a tutte le sue copie (compresi, per esempio, tutti i titoli, i codici informatici, i temi, gli oggetti, i personaggi, i nomi dei personaggi, le storie, i dialoghi, gli slogan, i luoghi, i concetti, la grafica, il design di strutture e ambientazioni, le animazioni, i suoni, le composizioni e le registrazioni musicali, gli effetti audiovisivi, le strutture narrative, l aspetto dei personaggi, i metodi di operazione, i diritti morali e ogni documentazione relativa) sono di proprietà o concessi in licenza da Blizzard Entertainment o Blizzard. Il Gioco è protetto dalle leggi sul copyright degli Stati Uniti, da trattati e convenzioni internazionali e altre leggi. Il Gioco può contenere materiale concesso in licenza da parti terze e i concessori di tali materiali possono fa valere i propri diritti in caso di violazione di questo Accordo. L Utente non ha alcun interesse, economico o di altra natura, associati a contenuti o caratteristiche del Gioco o all Account. 6. Software precaricato. Il supporto su cui è distribuito il Gioco potrebbe contenere software e/o contenuti aggiuntivi regolati da licenze separate ( Software aggiuntivi ). L Utente accetta che Blizzard abbia il diritto di installare tali Software aggiuntivi sul suo hard disk in quanto facenti parte del processo d installazione del Gioco. L Utente inoltre s impegna a non accedere a, utilizzare, distribuire, copiare, mostrare, decodificare, usare per derivarne codici sorgente, modificare, disassemblare, decompilare o creare opere derivative basate su tali Software aggiuntivi finché e a meno che non riceva una licenza a usarli in connessione con una valida chiave alfanumerica con la quale attivare in tutto o in parte i Software aggiuntivi. L Utente può accedere a e utilizzare i Software aggiuntivi se (i) acquista oppure ottiene in modo altrimenti legale una licenza valida e (ii) accetta gli Accordi di licenza per l utente finale di tali Software aggiuntivi ( EULA dei Software aggiuntivi ). Le condizioni dell EULA dei Software aggiuntivi mostrate nel corso dell installazione o dell attivazione dei Software aggiuntivi sostituiranno quelle di questo Accordo, ma solo in relazione ai Software aggiuntivi e a quelle parti dei Software aggiuntivi in relazione alle quali l Utente ha ricevuto la licenza. Nonostante eventuali clausole di divieto qui contenute, l Utente può effettuare una (1) copia di backup dei Software aggiuntivi. 7. Divieto di trasferimento e cessione in sub-licenza. IL GIOCO È CONCESSO IN LICENZA, NON VENDUTO. NÉ IL GIOCO, NÉ LA LICENZA CONCESSA AI SENSI DELLA SEZIONE 1 POSSONO ESSERE CONCESSI IN SUB-LICENZA O TRASFERITI AD ALTRA PERSONA O ENTITÀ. QUALSIASI ATTO IN TAL SENSO SARÀ RITENUTO NULLO E INEFFICACE. 8. Consenso al monitoraggio. NEL CORSO DELLA REGISTRAZIONE DELL ACCOUNT DI BATTLE.NET L UTENTE ACCETTA LE SEGUENTI CONDIZIONI: DURANTE L ESECUZIONE DEL GIOCO, IL GIOCO PUÒ MONITORARE LA SUA MEMORIA AD ACCESSO CASUALE (RAM) IN CERCA DI PROGRAMMI NON AUTORIZZATI DI PARTI TERZE CHE SIANO IN ESECUZIONE IN CONCOMITANZA CON IL GIOCO. PER PROGRAMMA NON AUTORIZZATO DI PARTI TERZE SI INTENDE QUALSIASI SOFTWARE DI PARTE TERZE VIETATO AI SENSI DELLA SEZIONE 2. NEL CASO IN CUI IL GIOCO RILEVI UN PROGRAMMA NON AUTORIZZATO DI PARTI TERZE, ESSO PUÒ (A) COMUNICARLO A BLIZZARD, INSIEME A INFORMAZIONI QUALI, PER ESEMPIO, IL NOME DELL ACCOUNT, DETTAGLI SUL PROGRAMMA NON AUTORIZZATO DI PARTI TERZE, LA DATA E L ORA; E/O (B) ESERCITARE, IN TUTTO O IN PARTE, I DIRITTI FISSATI NEL PRESENTE ACCORDO, ANCHE SENZA AVVERTIRE PREVENTIVAMENTE L UTENTE. 9. Termine. L Accordo è efficace finché non viene terminato. Nel momento in cui l Accordo, per un qualsiasi motivo, viene terminato, tutte le licenze qui concesse, insieme a quelle per i Software aggiuntivi, scadranno immediatamente. L Utente può porre fine all Accordo in qualsiasi momento (i) distruggendo il Gioco e contemporaneamente (ii) rimuovendo il client del Gioco dal proprio hard disk e (iii) notificando a Blizzard tramite posta la propria intenzione di porre fine all Accordo inviandone comunicazione a: Blizzard Entertainment International, c/o Blizzard Entertainment S.A.S., TSA , Vélizy-Villacoublay Cedex, Francia. Blizzard si riserva il diritto di porre fine all Accordo senza preavviso se l Utente non rispetta i termini e le condizioni presenti nella Licenza d uso. In caso di violazioni non gravi, Blizzard invierà un avviso di violazione prima di porre fine all Accordo. Se però il comportamento dell Utente è del tutto inaccettabile, Blizzard non è obbligata a inviare alcun avviso. Comportamenti del tutto inaccettabili sono dati da gravi violazioni di clausole importanti contenute in questo Accordo e/o nella Licenza d uso. Tra le clausole importanti sono comprese le Sezioni 2, 3 b e 6 di cui sopra. In quel caso, l Utente deve immediatamente distruggere il Gioco e rimuovere il client del Gioco dal proprio hard disk. 10. Controlli sulle esportazioni. Il Gioco non può essere ri-esportato, scaricato o altrimenti esportato in (o a un cittadino o a un residente di) un paese nei confronti del quale gli Stati Uniti hanno imposto un embargo, o a un qualsiasi soggetto presente sulla lista degli Specially Designated Nationals redatta dal Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti o sulla Table of Denial Orders del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti. L Utente dichiara e garantisce di non trovarsi in, essere sotto il controllo di, o essere un cittadino o un residente di tali paesi e di non essere presente su tali liste. 11. Patch e aggiornamenti. Blizzard Entertainment e/o Blizzard possono fornire patch, aggiornamenti e modifiche al Gioco la cui installazione può essere necessaria per poter continuare a giocare con il Gioco. Blizzard Entertainment e/o Blizzard possono aggiornare da remoto il Gioco, compresa quella parte di Gioco situata nel sistema dell Utente, senza la previa conoscenza dell Utente stesso, il quale con il presente Accordo presta il proprio consenso a che Blizzard Entertainment e/o Blizzard forniscano ed effettuino tali patch, aggiornamenti e modifiche. 12. Durata della componente online del Gioco. Il Gioco è giocabile online e per poterlo utilizzare è prima necessario connettersi a Internet attraverso il Servizio, così come fornito da Blizzard. Sono oneri dell Utente assicurarsi una connessione a Internet e pagarne le relative spese. Blizzard compirà ogni ragionevole sforzo per assicurare la fornitura del Servizio tutti i giorni per tutto il giorno. Tuttavia, Blizzard si riserva il diritto di sospendere temporaneamente il Servizio per la manutenzione, il collaudo, la sostituzione e la riparazione di attrezzature di telecomunicazione utilizzate per il Gioco, e per l interruzione delle trasmissioni o altra esigenza operativa del sistema. Blizzard non può garantire all Utente né che sarà sempre in grado di comunicare con gli altri utenti, né che potrà farlo senza disturbi, ritardi o altri inconvenienti relativi alle comunicazioni. Blizzard non è responsabile per tali disturbi, ritardi o inconvenienti nelle comunicazioni durante l utilizzo del client vocale

12 Blizzard s impegna a fornire i server e il software necessari per consentire l accesso al Servizio finché il Gioco non sarà considerato fuori catalogo. Il Gioco sarà considerato fuori catalogo dal momento in cui non sarà più prodotto o distribuito da Blizzard o sue affiliate. Da quel momento in poi, Blizzard potrà, a propria esclusiva discrezione, continuare a fornire il Servizio o cedere in licenza a terzi il diritto a fornire il Servizio. Tuttavia, nessuna clausola contenuta nel presente Accordo potrà essere utilizzata o interpretata al fine di imporre a Blizzard l obbligo di fornire il Servizio successivamente alla data in cui il Gioco sarà considerato fuori catalogo. Nel caso in cui Blizzard stabilisca essere nel proprio interesse la cessazione della fornitura del Servizio o la cessione in licenza a terzi del diritto a fornire il Servizio, Blizzard ne avviserà l Utente con almeno tre (3) mesi di anticipo. Né il Servizio né l impegno di Blizzard a fornire l accesso al Servizio possono essere considerati un affitto o un leasing temporale o di spazio sui server o altra attrezzatura e tecnologia di Blizzard. 13. Garanzia aggiuntiva del produttore per il Gioco. Nel caso in cui il supporto fisico (per esempio, il CD o il DVD) contenente il Gioco sia stato acquistato nell Unione Europea e si riveli difettoso, se l Utente informa Blizzard di tale difetto entro (i) due (2) mesi dal giorno in cui il difetto è stato scoperto ed (ii) entro due (2) anni dalla data di acquisto del Gioco, Blizzard, dietro presentazione della prova d acquisto del supporto difettoso e del supporto stesso, a propria esclusiva discrezione potrà 1) correggere il difetto, 2) sostituire il Gioco o 3) rimborsare l Utente. Questa garanzia non influisce o limita le pretese di garanzia stabilite dalla legge a favore dell Utente nei confronti del rivenditore del Gioco. 14. Limitazione di responsabilità. Per quanto attiene al servizio online fornito da Blizzard, in relazione a danni o rimborsi di spese inutilmente effettuate, qualsiasi possa esserne la giustificazione legale (compreso l illecito civile), valgono le seguenti condizioni: Blizzard può essere ritenuta responsabile solo nei casi in cui sia riconosciuta colpevole: (i) di aver intenzionalmente condotto attività nocive; (ii) di essere stata gravemente negligente; e/o (iii) di aver violato i termini del Product Liability Act secondo la legge statutaria. Se l Utente ha acquistato il supporto contenente il client del Gioco in Germania o in Austria o se accede ai server di Blizzard e di Battle.net dal territorio della Germania o dell Austria o in altri paesi in cui vigono differenti norme locali, Blizzard può essere ritenuta responsabile anche della morte o dei danni fisici o personali laddove Blizzard venga riconosciuta responsabile di tali morti o danni fisici o personali. Blizzard non risponderà per lievi negligenze. Tuttavia, se l Utente ha acquistato il supporto contenente il client del Gioco in Germania o in Austria o se accede ai server di Blizzard e di Battle.net dal territorio della Germania o dell Austria, Blizzard può rispondere anche della negligenza lieve se viene giudicata colpevole della violazione di una norma contrattuale il cui adempimento è indispensabile per l esecuzione del presente Accordo e la cui violazione rischia di minare lo scopo dell Accordo e la legittima aspettativa dell Utente al rispetto dello stesso. In tali casi, la responsabilità di Blizzard è limitata ai danni tipici e prevedibili. In tutti gli altri casi, Blizzard non è responsabile per lievi negligenze. 15. Diritti in caso di violazione. Il Gioco, i marchi e i contenuti protetti da copyright al suo interno e associati al Gioco sono proprietà protetta da copyright di Blizzard Entertainment. Grazie all opera di Blizzard Entertainment, essi hanno acquisito un significativo apprezzamento e riconoscimento. In caso di una violazione significativa dei termini di questo Accordo, Blizzard Entertainment si riserva il diritto di intraprendere ogni azione legale disponibile in base alla legge a un concessionario di proprietà intellettuali per la difesa dei propri diritti. Se, in queste occasioni, Blizzard Entertainment risulterà la parte vittoriosa, essa farà valere ogni diritto e azione previsti dalla legge per il risarcimento dei danni e delle spese di lite e legali. 16. Modifiche all Accordo. Blizzard può, di tanto in tanto, modificare, aggiornare, espandere, completare o cancellare il presente Accordo. Tali modifiche saranno efficaci previa notifica in base alla seguente procedura: Blizzard pubblicherà un avviso di tali modifiche all Accordo sul sito dove pubblicherà anche la versione aggiornata dell Accordo; inoltre potrà ulteriormente avvisare l Utente con mezzi quali , servizio postale o finestre a comparsa. Se eventuali future modifiche risultassero inaccettabili per l Utente o lo ponessero in posizione di non poter più rispettare l Accordo, l Utente potrà smettere di usare il Gioco e porre fine all Accordo secondo quanto stabilito nella Sezione 9. Se, dopo un (1) mese dalla notifica pubblica, l Utente continua a usare il Gioco e il Servizio, ciò varrà come accettazione delle modifiche. Nella notifica pubblica, Blizzard ricorderà all Utente che l utilizzo del Gioco e del Servizio dopo un (1) mese dalla stessa varrà come sua accettazione di tutte le modifiche. La versione modificata dell Accordo diventerà efficace con l inizio del secondo mese dalla notifica pubblica, a meno che Blizzard non abbia nel frattempo ricevuto una comunicazione da parte dell Utente con cui questi pone fine all Accordo. 17. Varie. Il presente Accordo è soggetto ed è interpretato alla luce delle norme applicabili nel paese di residenza dell Utente. Nel caso in cui una norma dell Accordo sia giudicata da una corte o da altra sede giudiziaria della giurisdizione competente come inapplicabile e/o invalida, il resto dell Accordo rimarrà valido ed efficace. Il presente Accordo costituisce e contiene l intera regolamentazione del rapporto tra le parti in relazione alla materia regolata e sostituisce qualsiasi previo accordo scritto o orale, ferma restando, tuttavia, la sua coesistenza con la Licenza d uso. In caso di conflitto con la Licenza d uso, prevalgono le norme dell Accordo. Le Sezioni 5, 12, 13, 15, 16 e 17 qui contenute resteranno efficaci anche al termine dell Accordo. GARANZIA LIMITATA IL LICENZIANTE DECLINA ESPRESSAMENTE QUALSIASI RESPONSABILITÀ PER IL PROGRAMMA, L EDITOR E I MANUALI. IL PROGRAMMA, L EDITOR E I MANUALI SONO FORNITI AS IS (CIOÈ NELLO STATO DI FATTO E DIRITTO IN CUI SI TROVANO) SENZA QUALSIVOGLIA GARANZIA, ESPLICITA O IMPLICITA, COMPRENDENTE, NON IN VIA LIMITATIVA, LE GARANZIE IMPLICITE DI COMMERCIABILITÀ, IDONEITÀ PER UNO SCOPO PARTICOLARE O NON CONTRAFFAZIONE. Qualsiasi rischio derivante dall uso o dall esecuzione del Programma, dell Editor o dei Manuali sarà interamente a carico dell utente. Tuttavia, si garantisce che i supporti contenenti il Programma saranno esenti da vizi di materiali o di fabbricazione nelle normali condizioni di uso e di funzionamento e che il Programma funzionerà sostanzialmente in conformità a quanto stabilito nei supporti scritti a esso annessi per un periodo di 2 (due) anni a partire dalla data di acquisto del Programma. Qualora tali supporti si rivelassero difettosi durante il suddetto periodo di tempo, contattare direttamente il proprio rivenditore. Ai fini dell applicazione della suddetta garanzia, il rivenditore dovrebbe essere informato in merito al vizio entro almeno 2 (due) mesi dalla scoperta dello stesso. Poiché alcuni Stati/giurisdizioni non consentono una limitazione della durata di una garanzia implicita, detta limitazione potrebbe non essere applicabile all utente. La presente Garanzia limitata non reca pregiudizio all applicazione di qualsiasi garanzia giuridica prevista dalle leggi e dalle normative applicabili in materia. AVVERTENZA SULL EPILESSIA Una minoranza di persone potrebbe soffrire di crisi epilettiche o perdita momentanea di coscienza se esposta a determinate sequenze visive, luci lampeggianti o altre immagini visualizzate nei videogiochi. Se si è affetti da epilessia, consultare il proprio medico prima di installare o avviare il presente videogioco. Alcuni videogiochi potrebbero causare delle crisi epilettiche anche in soggetti che non ne hanno mai avute. Una crisi epilettica può essere accompagnata dai seguenti sintomi: alterazioni della vista, convulsioni, disorientamento, contrazioni oculari o spasmi muscolari, movimenti involontari o paralisi. Se si presentano questi sintomi, smettere immediatamente di giocare e consultare un medico. Si raccomanda ai genitori o ai tutori legali di osservare attentamente i propri figli mentre giocano. Se i propri figli presentano questi sintomi, è necessario farli smettere immediatamente di giocare e consultare un medico Blizzard Entertainment, Inc. Tutti i diritti riservati. Wings of Liberty è un marchio e StarCraft, Battle.net, Blizzard Entertainment e Blizzard sono marchi o marchi registrati di Blizzard Entertainment, Inc. negli U.S.A. e/o in altri paesi. Windows, DirectX e Windows Vista sono marchi o marchi registrati di Microsoft Corporation negli U.S.A. e/o in altri paesi. Macintosh è un marchio registrato di Apple, Inc. Pentium è un marchio registrato di Intel Corporation. Dolby, Pro Logic e il simbolo della doppia D sono marchi di Dolby Laboratories. Tutti gli altri marchi qui riportati sono di proprietà dei rispettivi detentori. Utilizza Scaleform GFx 2010 Scaleform *Corporation. Tutti i diritti riservati. StarCraft II: Wings of Liberty utilizza Havok. Copyright Havok.com Inc. (e sue licenziatarie). Tutti i diritti riservati. Visita per i dettagli

13 NOTE The PEGI age rating system: Le système de classification par âge PEGI : El sistema de clasificación por edades PEGI: Il sistema di classificazione Pegi Das PEGI Alterseinstufungssystem Age Rating categories: Les catégories de classe d'âge : Categorías de edad: Categorie relative all'età: Altersklassen: Content Descriptors: Description du contenu : Descripciones del contenido: Descrizioni del contenutœ: Inhaltsbeschreibung: Note: There are some local variations! Note : Il peut y avoir quelques variations en fonction du pays! Nota: Variará en función del país! Nota: Può variare a seconda del paese! Achtung: Länderspezifische Unterschiede können vorkommen! Bad Language Langage grossier Lenguaje soez Linguaggio scurrile Schimpfwörter Fear Peur Miedo Paura Angst Drugs Drogue Drogas Droghe Drogen Gambling Jeux de hasard Juego Gioco d azzardo Glücksspiel Discrimination Discrimination Discriminación Discriminazione Diskriminierung Sex Sexe Sexo Sesso Sex Violence Violence Violencia Violenza Gewalt Online gameplay PEGI Online For further information about the Pan European Game Information (PEGI) rating system please visit: Pour de plus amples informations concernant le système de classification PEGI (Pan European Game Information, système européen d'information sur les jeux), vous pouvez consulter : Para obtener más información acerca del sistema de clasificación por edades de Información Paneuropea sobre Juegos (PEGI), visite: Per ulteriori informazioni sul sistema europea di valutazione delle Informazioni del gioco (PEGI) vi preghiamo di visitare: Für weitere Informationen über das europäische Spiel-InformationenBewertungssystem (PEGI) besuchen Sie bitte:

14

15 2010 Blizzard Entertainment, Inc. Tutti i diritti riservati. Wings of Liberty è un marchio e StarCraft, Battle.net, Blizzard Entertainment e Blizzard sono marchi o marchi registrati di Blizzard Entertainment, Inc. negli U.S.A. e/o in altri paesi. Windows, DirectX e Windows Vista sono marchi o marchi registrati di Microsoft Corporation negli U.S.A. e/o in altri paesi. Macintosh è un marchio registrato di Apple, Inc. Pentium è un marchio registrato di Intel Corporation. Dolby, Pro Logic S e il simbolo della doppia D sono marchi di Dolby Laboratories. Tutti gli altri marchi qui riportati sono di proprietà dei rispettivi detentori.

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO Informazioni Societarie Fondazione Prada Largo Isarco 2 20139 Milano, Italia P.IVA e codice fiscale 08963760965 telefono +39.02.56662611 fax +39.02.56662601 email: amministrazione@fondazioneprada.org TERMINI

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l.

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. TERMINI E CONDIZIONI Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. ha predisposto le seguenti Condizioni generali per l utilizzo del Servizio

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE INTRODUZIONE BENVENUTO Benvenuto in SPARK XL l applicazione TC WORKS dedicata al processamento, all editing e alla masterizzazione di segnali audio digitali. Il design di nuova

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Termini di servizio di Comunicherete

Termini di servizio di Comunicherete Termini di servizio di Comunicherete I Servizi sono forniti da 10Q Srls con sede in Roma, Viale Marx n. 198 ed Ancitel Spa, con sede in Roma, Via Arco di Travertino n. 11. L utilizzo o l accesso ai Servizi

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni Note legali Termini e condizioni di utilizzo Accettazione dei Termini e Condizioni L'accettazione puntuale dei termini, delle condizioni e delle avvertenze contenute in questo sito Web e negli altri siti

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

Puzzle Quest: Challenge of the Warlords... 2 Menu principale... 2 Nuova missione... 2 Continua missione... 2 Giocatore singolo... 2 Multiplayer...

Puzzle Quest: Challenge of the Warlords... 2 Menu principale... 2 Nuova missione... 2 Continua missione... 2 Giocatore singolo... 2 Multiplayer... Puzzle Quest: Challenge of the Warlords... 2 Menu principale... 2 Nuova missione... 2 Continua missione... 2 Giocatore singolo... 2 Multiplayer... 2 Impostazioni... 2 Record... 3 Record Multiplayer...

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:... INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...14 Ultimo Aggiornamento del Documento: 23 / Marzo / 2012 1 INFORMAZIONI

Dettagli

CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI

CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI IMPORTANTE: il presente documento è un contratto ("CONTRATTO") tra l'utente (persona fisica o giuridica) e DATOS DI Marin de la Cruz Rafael

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. Condizioni di utilizzo aggiuntive di Acrobat.com Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. SERVIZI ONLINE ADOBE RESI DISPONIBILI SU

Dettagli

PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE

PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE (2001) PARTE I L ATTO INTERNAZIONALMENTE ILLECITO DI UNO STATO CAPITOLO I PRINCIPI GENERALI Articolo 1

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI GetYourHero S.L., con sede legale in Calle Aragón 264, 5-1, 08007 Barcellona, Spagna, numero di identificazione fiscale ES-B66356767, rappresentata

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI PER L UTILIZZO DEI MARCHI GEFRAN

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI PER L UTILIZZO DEI MARCHI GEFRAN TERMINI E CONDIZIONI GENERALI PER L UTILIZZO DEI MARCHI GEFRAN Le presenti condizioni generali hanno lo scopo di disciplinare l utilizzo dei Marchi di proprietà della società: Gefran S.p.A. con sede in

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CAMPO DI APPLICAZIONE 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Acquisto ("GPC") si applicano all acquisto di materiali, articoli, prodotti, componenti, software ed i relativi

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l.

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. General Terms and Conditions of Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. Articolo I: Disposizioni Generali 1. I rapporti legali tra il Fornitore

Dettagli

LIBRO DELLE REGOLE UFFICIALI Versione 8.0

LIBRO DELLE REGOLE UFFICIALI Versione 8.0 EDIZIONE IN ITALIANO LIBRO DELLE REGOLE UFFICIALI Versione 8.0 Indice Informazioni sul gioco... 1 1 2 3 Come Iniziare Per duellare hai bisogno delle seguenti cose... 2 Carte del Gioco Carte Mostro... 6

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. Termini d uso aggiuntivi di Business Catalyst Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. L uso dei Servizi Business Catalyst è soggetto

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

Termini e condizioni generali di acquisto

Termini e condizioni generali di acquisto TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CONDIZIONI DEL CONTRATTO L ordine di acquisto o il contratto, insieme con questi Termini e Condizioni Generali ( TCG ) e gli eventuali documenti allegati e

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1 Pagina 1 di 8 REGOLAMENTO SULL USO DI INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA MESSO A DISPOSIZONE DEI DIPENDENTI PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI D UFFICIO () Approvato con deliberazione del Consiglio di Istituto

Dettagli

a. Destinatario dei percorsi formativi on line sono gli operatori della sanità che potranno accedere ai contenuti previa registrazione

a. Destinatario dei percorsi formativi on line sono gli operatori della sanità che potranno accedere ai contenuti previa registrazione CONDIZIONI D'USO 1. Accesso al sito L'accesso al sito www.stilema-ecm.it è soggetto alla normativa vigente, con riferimento al diritto d'autore ed alle condizioni di seguito indicate quali patti contrattuali.

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Proteggi la tua faccia

Proteggi la tua faccia Proteggi la tua faccia Tutorial per i minori sull uso sicuro e consapevole di Facebook a cura di Clementina Crocco e Diana Caccavale È come se ogni giorno intingessimo una penna nell inchiostro indelebile

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET Il presente Accordo è posto in essere tra: Maiora Labs S.r.l. ( Maiora ), in persona del legale rappresentante

Dettagli

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE > MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE WorkNC V21 multicore 64 bits : Benefici di WorkNC Aumento generale della produttività, grazie alle nuove tecnologie multi-core, 64 bit e Windows 7 Calcolo di

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE ONLINE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO SERVIZIO FRONT OFFICE GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Condizioni per l utilizzo dei contenuti

Condizioni per l utilizzo dei contenuti Condizioni per l utilizzo dei contenuti Condizioni generali Le presenti disposizioni regolano l uso del servizio del sito web di Internet (di seguito, la "Pagina Web" o il Sito Web ) che CIGNA Life Insurance

Dettagli

Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC

Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC Introduzione Questa guida è stata realizzata per aiutare la vostra azienda a garantire l utilizzo legale del software di Siemens. Il documento tratta

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

Qualora il licenziatario si attenga alle condizioni del presente contratto di licenza, disporrà dei seguenti diritti per ogni licenza acquistata.

Qualora il licenziatario si attenga alle condizioni del presente contratto di licenza, disporrà dei seguenti diritti per ogni licenza acquistata. CONTRATTO DI LICENZA PER IL SOFTWARE MICROSOFT WINDOWS VISTA HOME BASIC WINDOWS VISTA HOME PREMIUM WINDOWS VISTA ULTIMATE Le presenti condizioni di licenza costituiscono il contratto tra Microsoft Corporation

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

Per iniziare con Parallels Desktop 9

Per iniziare con Parallels Desktop 9 Per iniziare con Parallels Desktop 9 Copyright 1999-2013 Parallels Holdings, Ltd. and its affiliates. All rights reserved. Parallels IP Holdings GmbH. Vordergasse 59 CH8200 Schaffhausen Switzerland Tel:

Dettagli

DICHIARAZIONE RELATIVA AI PRINCIPI DI DIRITTO

DICHIARAZIONE RELATIVA AI PRINCIPI DI DIRITTO DICHIARAZIONE RELATIVA AI PRINCIPI DI DIRITTO INTERNAZIONALE, CONCERNENTI LE RELAZIONI AMICHEVOLI E LA COOPERAZIONE FRA GLI STATI, IN CONFORMITÀ CON LA CARTA DELLE NAZIONI UNITE Risoluzione dell Assemblea

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

GLI OGRIN. Eh, sì, lo sappiamo: gli Ogrin sono semplici, ma ci vuole un po di tempo per spiegare il loro funzionamento!

GLI OGRIN. Eh, sì, lo sappiamo: gli Ogrin sono semplici, ma ci vuole un po di tempo per spiegare il loro funzionamento! GLI OGRIN Il sistema di Punti scambiabili nei servizi ANKAMA Eh, sì, lo sappiamo: gli Ogrin sono semplici, ma ci vuole un po di tempo per spiegare il loro funzionamento! Si tratta, in primo luogo, di un

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1)

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1) 1.6.1.1 Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) (del 9 marzo 1987) IL GRAN CONSIGLIO DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO visto il messaggio 2 ottobre 1985 n. 2975 del Consiglio di Stato, decreta:

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Web Solution 2011 EUR

Web Solution 2011 EUR Via Macaggi, 17 int.14 16121 Genova - Italy - Tel. +39 010 591926 /010 4074703 Fax +39 010 4206799 Cod. fisc. e Partita IVA 03365050107 Cap. soc. 10.400,00 C.C.I.A.A. 338455 Iscr. Trib. 58109 www.libertyline.com

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Termini e condizioni del concorso Selfie con nuova banconota da 10

Termini e condizioni del concorso Selfie con nuova banconota da 10 Termini e condizioni del concorso Selfie con nuova banconota da 10 ARTICOLO 1 ORGANIZZAZIONE La Banca centrale europea (di seguito la BCE ) organizza dalle ore 11.00 del 23 settembre 2014 alle ore 23.59

Dettagli

Tácticas. Guerra. Torneo Imperivm e Sfida Civitas. Torneo Imperivm. 1. Registrazione. 2. Schermata principale. 3. Livelli

Tácticas. Guerra. Torneo Imperivm e Sfida Civitas. Torneo Imperivm. 1. Registrazione. 2. Schermata principale. 3. Livelli Tácticas de Guerra Torneo Imperivm e Sfida Civitas Torneo Imperivm 1. Registrazione 2. Schermata principale 3. Livelli 4. Se lo vuoi, ti guidiamo passo passo Sfida Civitas Torneo Imperivm Questa modalità

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali LA RICERCA DI DIO Gradi della fede in Dio La maggior parte delle persone non sospetta nemmeno la reale esistenza di Dio, e naturalmente non s interessa molto a Dio. Ce ne sono altre che, sotto l influsso

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. IT Security. Syllabus

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. IT Security. Syllabus EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE IT Security Syllabus Scopo Questo documento presenta il syllabus di ECDL Standard IT Security. Il syllabus descrive, attraverso i risultati del processo di apprendimento,

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Termini e condizioni d utilizzo. Condizioni di utilizzo dei servizi del sito www.tg24.info

Termini e condizioni d utilizzo. Condizioni di utilizzo dei servizi del sito www.tg24.info 1. Regole Generali e definizioni Termini e condizioni d utilizzo Condizioni di utilizzo dei servizi del sito www.tg24.info Utilizzando i servizi connessi al sito www.tg24.info(qui di seguito indicate come

Dettagli