abitare Speciale Servizi nei I corsi e le altre iniziative Per gli anziani e per la disabilità I Centri Culturali e il Teatro Sportelli e consulenze

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "abitare Speciale Servizi nei I corsi e le altre iniziative Per gli anziani e per la disabilità I Centri Culturali e il Teatro Sportelli e consulenze"

Transcript

1 abitare nei anno II numero 3 ottobre 2012 ORGANO UFFICIALE DI ABITARE SOCIETÀ COOPERATIVA I corsi e le altre iniziative Per gli anziani e per la disabilità Speciale Servizi Pubblicazione trimestrale - Spedizione in abbonamento postale - 70% Milano - Autorizzazione Tribunale di Milano n. 286 del 17/04/1989 I Centri Culturali e il Teatro Gli spazi ricreativi Sportelli e consulenze Spazio giovanissimi

2 SOMMARIO PER GLI ANZIANI E PER LA DISABILITÀ 6 Sportelli di prossimità Filo di Arianna 8 Il Servizio di accompagnamento Unione Samaritana 9 Il Progetto Abitare ConCura 10 Casa Sicura 11 Le Sale ricreative per gli anziani 12 Associazione Zuccheribelli 14 Il Centro di Socializzazione da Adulti per Adulti SPORTELLI E CONSULENZE 16 L Ufficio Soci 17 Il Servizio di Orientamento Legale 18 Il Centro di Consulenza Fiscale e Amministrativa 20 Il Servizio di Consulenza Psicologica e di Psicoterapia SPAZIO GIOVANISSIMI 24 La Cooperativa Pandora 26 Lo Spazio Giovani Abitare GLI SPAZI RICREATIVI 28 La Sala Tavacca 30 La Sala di via Abba I CENTRI CULTURALI E IL TEATRO 32 Il Centro Culturale della Cooperativa 34 Il Circolo Culturale Italo Calvino 35 Il Circolo Filatelico Stella 36 Il Teatro della Cooperativa 5 23 Per gli anziani e per la disabilità Spazio giovanissimi Sportelli di prossimità s Filo di Ariannana Il servizio di accompagnamento compagnaa mento Unione Samaritana Abitare ConCura Cura Casa Sicura Le sale ricreative r per gli anziani ani Associazionesociaz one Zuccheribelli elll i Il centro CSA Da adulti per adulti La Cooperativa Pandora Lo Spazio Giovani i Abitare Sportelli e consulenze Gli spazi ricreativi L Ufficio Soci Il Servizio di Orientamento Legale Il Centro di Consulenza Fiscale e Amministrativa Il Servizio di Consulenza Psicologica e di Psicoterapia La Sala Tavacca La Sala di via Abba I CORSI E LE ALTRE INIZIATIVE 38 Corsi 39 Sport e altre discipline 39 Turismo e tempo libero 40 Premi ed altri eventi 41 Cicloturistica e concorso pianistico 42 Mostre di pittura, feste nei quartieri e Carta dei Servizi Cooperativa aderente a: 31 I Centri Culturali e il Teatro Il Centro Culturale ura della la Cooperativa Il Circolo o Culturale le Italo Calvino Il Circolo Filatelico ico Stella Il Teatro della la Cooperativaoperativa I corsi e le altre iniziative Corsi Sport e altre discipline Turismo e tempo libero Premi ed altri eventi 37 Cicloturistica e Concorso pianistico Mostre di pittura, Feste nei quartieri e Carta dei Servizi 2 speciale ottobre 2012

3 : EDITORIALE Servizi Sociali e non solo Il bilancio di una grande cooperativa di abitanti. Più servizi alla persona, più cultura, più servizi generali, più iniziative per il tempo libero, più sostegno allo sport di Giovanni Poletti Abitare ha ricevuto una grande eredità dalle Cooperative fondanti e continua la tradizione che ha sempre inteso la gestione come un tutt uno di questioni attinenti la casa e la persona. Cooperativa di Abitanti significa avere una grande attenzione per la casa e per chi vi abita. I soci, le persone residenti nelle nostre case non devono mai sentirsi soli, soprattutto nei momenti più difficili. Quanto stiamo facendo rientra nelle finalità statutarie e le tre Cooperative prima ed Abitare oggi vogliono riconfermare un modello dell abitare unico, che si distingue dagli altri proprio per la possibilità di vivere insieme, di poter fruire di servizi importanti, di qualità, che agevolano il socio e lo fanno partecipe di una comunità nella quale la parola solidarietà non è uno slogan, ma un contenitore di servizi, di attenzioni che migliorano la qualità della vita. Gli ultimi dieci anni sono stati un crescendo di iniziative caratterizzate dalla loro qualità e durata nel tempo. Abbiamo avuto grande riguardo per gli anziani, soprattutto per quelli soli. Essere loro vicini, con attenzione e con servizi di qualità, ha migliorato la vita a molti di loro ed evitato il degrado psicofisico che subentra con la solitudine. Con il nuovo sportello Abitare ConCura, gli anziani e le persone in difficoltà potranno fruire di un altro servizio domiciliare. La proposta non è solo quella di una badante, ma di una persona preparata e sicura, che dia garanzie al socio affinché possa fruire di un servizio continuativo, di un rapporto con persone preparate e con una organizzazione che segue i comportamenti sia dell utente che della badante alla quale vie- speciale ottobre

4 EDITORIALE ne applicato il contratto nazionale con tutte le garanzie collegate. Con l avvio di Spazio Giovani viene finalmente dato un concreto impulso a iniziative indirizzate ad offrire occasioni di incontro ai giovani nel contesto della Cooperativa. Non solo doposcuola, ma iniziative culturali, del tempo libero, di ricerca di nuove suggestioni che possano coinvolgere generazioni diverse nel segno degli ideali cooperativi. Abitare presenta un quadro unico tra le Cooperative per la varietà dei servizi offerti. Abbiamo avuto la fortuna di poter fruire di collaboratori interni ed esterni che hanno messo a disposizione, con entusiasmo, la loro professionalità, la voglia di partecipare ad una nuova grande iniziativa, piena di umanità, di opportunità di crescita per tutti. Così come deve essere segnalata, in particolare, l operosità dei Consigli di Quartiere. Questa è l occasione per dire a tutti loro grazie. Abitare ha dato un ulteriore spinta e nuovi servizi sono nati nell ultimo periodo, mentre altri hanno ricevuto ulteriore vitalità, nuove strutture sono state costituite ed altre sono state migliorate e rese più confortanti. Alcuni esempi: la realizzazione del nuovo Centro Culturale di via Abba a Dergano, che fa seguito al Centro Culturale della Cooperativa di via Hermada, la ristrutturazione della sala di via Davanzati, il rinnovo delle sale di via Carli e di via Scherillo, il rilancio delle attività della Sala Tavacca ad Affori unitamente al Centro Culturale Italo Calvino che, insieme alle altre sale di quartiere, offrono un quadro unito di sedi nelle quali si realizzano importanti e numerose iniziative di grande valore sociale. In questi giorni ha preso avvio La Palestra Informatica, un iniziativa di successo, realizzata da Abitare con Telecom e Informatici Senza Frontiere che si tiene presso il Centro Culturale della Cooperativa a Niguarda e la Sala Abba a Dergano. È la prima esperienza di Telecom a Milano e non è un caso che sia stata scelta la nostra Cooperativa. È giunto in porto anche il progetto per la realizzazione di uno spazio molto importante in via Adriatico/Maestri del Lavoro, con funzioni polivalenti: sociali e commerciali. Vi sarà una gelateria biologica con caffetteria, affiancata da attività sociali dirette alla famiglia. La collocazione del prossimo centro è proprio nel cuore di importanti quartieri con oltre 650 alloggi. Il Teatro della Cooperativa ha registrato presenze nella passata stagione e si appresta, con il nuovo programma, a legittimare ulteriormente gli importanti riconoscimenti che gli vengono conferiti in campo nazionale. Possiamo concludere affermando quanto importante sia per i soci poter disporre dei servizi della Cooperativa. L alto grado di gradimento dei soci è documentato dalle frequenze alle attività dei Consigli dei Quartiere, dei Centri Culturali, dall efficienza del Centro Servizi della Cooperativa. I costi dei servizi sono stati sostenuti in gran parte con risorse derivanti dall avanzo di bilancio senza alcun addebito a carico dei soci. 4 speciale ottobre 2012

5 Per gli anziani e per la disabilità Sportelli di prossimità Filo di Arianna Il servizio di accompagnamento Unione Samaritana Abitare ConCura Casa Sicura Le sale ricreative per gli anziani Associazione Zuccheribelli Il centro CSA Da adulti per adulti

6 PER GLI ANZIANI E PER LA DISABILITÀ Sportelli di prossimità del Filo di Arianna Alcuni operatori del Filo di Arianna Il servizio, nato nel 2003 da un incontro e da una riflessione comune tra la nostra Cooperativa, Caritas Ambrosiana e Filo di Arianna - Consorzio Farsi Prossimo, si configura come un indispensabile rete di sostegno alla domiciliarità alle persone anziane nella vita quotidiana e nei momenti di difficoltà. Ma offre anche servizi di prossimità attraverso una rete che vede coinvolti diversi soggetti che gravitano attorno alle persone e al quartiere (la struttura della cooperativa, i servizi sociali, il volontariato, le associazioni...). Particolarmente significativa è inoltre l attività di ascolto. Lo sportello di prossimità è operativo nelle tre sedi della Cooperativa: Niguarda, Affori e Dergano. I dati più sotto riportati, che rappresentano in estrema sintesi l enorme lavoro compiuto dal Filo di Arianna dal 2003 ad oggi, richiedono un breve commento per meglio comprenderne il valore e la ricaduta sui soci. La positiva articolazione dell organizzazione che prevede i medesimi servizi per tutti i soci residenti nei quartieri di Affori, Dergano e Niguarda ha ricadute differenti in termini quantitativi. Nei vari ambiti operativi si rilevano, infatti, proporzioni diverse per la consegna dei farmaci e dei pasti a domicilio, la prenotazione di visite ed esami ed altre commissioni. Così è pure per gli accompagnamenti in auto in ospedale e nei centri di assistenza e cura. Altra voce indicativa di un offerta che viene diversamente utilizzata da parte dei soci è l attività di monitoraggio e di compagnia presso il domicilio. TOTALE INTERVENTI: NIGUARDA 2012 * METÀ LUGLIO DIC. 03 / 2006 TOTALE COMMISSIONI- FARMACI- PRENOTAZIONI- SPESE ACCOMPAGNAMENTI IN AUTO SVILUPPO PRATICHE & INFORMAZIONI ATTIVAZIONE RETE DI SOSTEGNO MONITORAGGIO COMPAGNIA VARIE URGENZE SUPPORTO PSICOLOGICO ACCOMPAGNAMENTO CON PRESENZA OPERATORE ** CODIFICATO DAL TOTALE INTERVENTI NIGUARDA speciale ottobre 2012

7 TIPOLOGIA DEI SERVIZI: consegna spesa e farmaci a domicilio raccolta ricette mediche e prenotazioni ambulatoriali accompagnamenti per interventi sanitari e/o economici ascolto, compagnia e monitoraggio raccolta e valutazione delle richieste d aiuto di qualsiasi natura sportello e linea telefonica d informazioni finalizzato all orientamento sociale Il responsabile del servizio è il Sig. Walter Callegari che è affiancato da sei operatori, uno dei quali è un volontario, attivi nelle seguenti sedi: NIGUARDA Centro Servizi Achille Ghiglione, via Val di Ledro 23 lunedì - venerdì tel NATO NEL 2003, IL SERVIZIO SI CONFIGURA COME UN INDISPENSABILE RETE DI SOSTEGNO,, ALLA DOMICILIARITÀ ALLE PERSONE ANZIANE AFFORI Sala Tavacca, via Zanoli 15 lunedì - venerdì tel. 348/ DERGANO via Davanzati 28 lunedì - venerdì tel. 349/ PER GLI ANZIANI E LA DISABILITÀ DERGANO 2012 * METÀ LUGLIO DIC TOTALE COMMISSIONI- FARMACI-PRENOTAZIONI- SPESE ACCOMPAGNAMENTI IN AUTO SVILUPPO PRATICHE & INFORMAZIONI ATTIVAZIONE RETE DI SOSTEGNO MONITORAGGIO COMPAGNIA VARIE URGENZE SUPPORTO PSICOLOGICO ACCOMPAGNAMENTO CON PRESENZA OPERATORE ** CODIFICATO DAL TOTALE INTERVENTI DERGANO AFFORI 2012 * METÀ LUGLIO DIC TOTALE COMMISSIONI- FARMACI-PRENOTAZIONI- SPESE ACCOMPAGNAMENTI IN AUTO SVILUPPO PRATICHE & INFORMAZIONI ATTIVAZIONE RETE DI SOSTEGNO MONITORAGGIO COMPAGNIA VARIE URGENZE SUPPORTO PSICOLOGICO 0 0 ACCOMPAGNAMENTO CON PRESENZA OPERATORE ** CODIFICATO DAL TOTALE INTERVENTI AFFORI TOTALE INTERVENTI speciale ottobre

8 PER GLI ANZIANI E PER LA DISABILITÀ Il servizio di accompagnamento dell Unione Samaritana Affidato a partire dal 2007 all Unione Samaritana, che da sempre sostiene gli anziani e i malati, il servizio di accompagnamento rimane l attività prevalente di questa importante associazione di volontariato. In collaborazione con il Filo di Arianna, questa realtà si occupa anche del disbrigo di pratiche sanitarie ed amministrative ed è inoltre a disposizione con un servizio di ascolto presso la Segreteria del Centro Servizi Achille Ghiglione o presso l abitazione dei soci. ATTIVITÀ ANNUALE 350 sono in media gli accompagnamenti annui per visite mediche e/o terapie, 100 le prestazioni per il disbrigo di pratiche sanitario/ amministrative e ascolto. Responsabile: Ermanno Masini SEDI OPERATIVE Niguarda Centro Servizi Achille Ghiglione, via Val di Ledro 23 lunedì e giovedì tel Affori Sala Tavacca, via Zanoli 15 martedì tel longoni ARREDA Show rooms: MILANO - Via G. Terruggia, 32 tel/fax PAINA di GIUSSANO MB Via Fiume, 75 - tel fax CUCINE SOGGIORNI CAMERE DA LETTO CAMERE RAGAZZI ARREDO BAGNO DIVANI E POLTRONE COMPLEMENTI OGGETTISTICA BOX DOCCIA MOBILI SU MISURA CLASSICO MODERNO LEGNO MASSELLO RESTAURO MOBILI TRASLOCHI MONTAGGI CONSULENZE D ARREDO PORTE ARREDO NEGOZI - CONTRACT Arredamenti e progettazione d interni - rilievi misure - consegna e montaggio con personale proprio - assistenza post vendita - finanziamenti personalizzati ARREDAMENTI COMPLETI E MOBILI SU MISURA 8 speciale ottobre 2012

9 Abitare concura Assistenza a domicilio per i soci PER GLI ANZIANI E LA DISABILITÀ Dai primi di luglio si è avviato - con l apertura di uno sportello informativo e di orientamento - il progetto Abitare concura dedicato ai soci di Abitare. Lo sportello è rivolto a chi è alla ricerca di una badante o ha bisogno di informazioni e consulenza ed è aperto tutti i martedì mattina dalle ore 9.00 presso il Centro Servizi Achille Ghiglioni in via Val di Ledro 23. Dall inizio delle attività del progetto gli operatori hanno incontrato una decina di famigliari e conoscenti interessati ad avere informazioni sul lavoro di cura e sei assistenti famigliari (badanti) che hanno chiesto indicazioni in qualità di lavoratori o di persone in cerca di occupazione. Sono state realizzate 3 visite domiciliari e 2 interventi per la ricerca e l inserimento lavorativo della badante. Per informare e sensibilizzare i soci sono stati attivati momenti informativi e di condivisione, incontrando i CdQ di via Val di Ledro e di via Ornato - Hermada e realizzando due serate aperte ai soci della cooperativa Abitare afferenti ai CdQ di via Ornato - Hermada e Val di Ledro. L impressione di queste prime settimane di attività è che il progetto risponde ad un bisogno reale dei soci e che è stato percepito come utile da loro. I prossimi passi che realizzeremo in ottobre e novembre saranno: proseguire gli incontri rivolti ai soci, mantenere l attività dello sportello informativo e orientativo del martedì mattina, selezionare le badanti da formare in modo che possano lavorare con cognizione di causa in questo progetto. Per poter avanzare la propria candidatura per frequentare i momenti di formazione specifica occorro i seguenti requisiti minimi: essere in possesso di permesso di soggiorno valido (o ricevuta di richiesta) se si è cittadino straniero, avere una buona conoscenza dell italiano parlato, essere disponibili a frequentare il corso di formazione di 40 ore con frequenza obbligatoria di almeno il 90% delle ore. È possibile inviare la domanda di partecipazione alla selezione al seguente indirizzo di posta elettronica: allegando il proprio curriculum aggiornato. Oppure è possibile lasciare la domanda in busta chiusa presso lo Sportello al Centro Servizi Achille Ghiglione in via Val di Ledro 23 entro e non oltre la data del 13 ottobre speciale ottobre

10 PER GLI ANZIANI E PER LA DISABILITÀ Casa Sicura Il servizio, curato dall Ufficio Tecnico in collaborazione con la Cooperativa Filo di Arianna, prevede il monitoraggio degli alloggi dei soci con gravi e comprovate infermità e, nel quadro di un progetto di prevenzione degli incidenti domestici, l attuazione di tutti quegli interventi necessari a ripristinare le condizioni di sicurezza degli impianti. Gli interventi effettuati includono sostituzione di cucine a gas dotate di valvole autobloccanti, ripristino di elementi elettrici danneggiati, sostituzione vasca da bagno con cabine doccia, dotazione di maniglie di appoggio per vasche da bagno. La richiesta di intervento viene sottoposta dagli operatori degli Sportelli di Prossimità curati dal Filo di Arianna che, a seguito di monitoraggi o su richiesta del soci, valutano l effettiva necessità e stilano una relazione da consegnare all Ufficio Tecnico della Cooperativa. Gli interventi effettuati dall attivazione del servizio ad oggi sono circa speciale ottobre 2012

11 PER GLI ANZIANI E LA DISABILITÀ Le Sale Ricreative per gli anziani Nel periodo estivo il Centro Servizi Achille Ghiglione e la Sala Tavacca aprono quotidianamente i propri spazi ai soci anziani al fine di creare momenti di aggregazione e di svago. Dotate di impianti di condizionamento, le strutture mettono a disposizione degli avventori, libri, giornali e giochi di società. Vengono inoltre organizzate delle feste con musica, intrattenimento, giochi a premi e piccoli omaggi. Anche la stagione invernale è interessata da iniziative festose per i soci. In autunno con la festa dell uva e delle castagne, a Natale per lo scambio di auguri e a Carnevale per un po- meriggio con maschere, stelle filanti e dolci chiacchiere. Gli spazi ospitano anche tornei di carte, tombolate ed altre interessanti iniziative. speciale ottobre

12 PER GLI ANZIANI E PER LA DISABILITÀ Associazione Zuccheribelli Seminare sogni: una casa in Zona 9 per sperimentare la vita adulta autonoma Zuccheribelli è un associazione di promozione sociale che nasce nel 2006 nell intento di promuovere iniziative sperimentali e progetti orientati alla residenzialità e all inclusione sociale e lavorativa per persone con disabilità. Insieme a l Altra Associazione ha realizzato il progetto di rete Seminare Sogni che coinvolge diverse realtà impegnate a promuovere la vita autonoma e adulta delle persone con disabilità, all interno di nuove case e non in istituti, attraverso iniziative che rimettono al centro dei percorsi di vita le persone e le loro famiglie, i loro desideri, le loro ambizioni e le loro responsabilità. Sfaville è la casa che il progetto mette a disposizione per sperimentare la vita adulta autonoma. È un opportunità offerta a persone con disabilità cognitiva-relazionale che, a rotazione, utilizzano l appartamento in cop- 12 speciale ottobre 2012

13 pia o in gruppi di tre persone. L appartamento è di proprietà della Cooperativa Abitare ed è ubicato in via Ornato 7, all interno di un contesto abitativo particolarmente sensibile all integrazione sociale. L associazione Zuccheribelli promuove inoltre per i soci propri e per quelli di Abitare occasioni di incontro e formazione quali il laboratorio di shiatsu, attivo ormai da tre anni, e quello di danza afro e percussione. L equipe è composta da un assistente sociale, da operatori del Servizio Formazione Autonomie, e da uno psicologo psicoterapeuta. PER GLI ANZIANI E LA DISABILITÀ Zuccheribelli - via Ornato, 7 Tel Pane per passione Bottega storica di Milano dal 1925 Via P. Di Calboli 3 - Milano tel speciale ottobre

14 PER GLI ANZIANI E PER LA DISABILITÀ Il CSA: Centro di Socializzazione Adulti Aperto nel 2004 il Centro di Socializzazione da Adulti per Adulti, che ha sede in via Ornato 7, si consolida come un servizio continuativo per le persone adulte con disabilità: uno spazio fuori casa che prevede la possibilità di trascorrere la giornata in compagnia di altre persone; uno spazio predisposto per essere accogliente, idoneo alle disabilità, molto simile ad un ambiente familiare. La sua caratteristica di libero accesso dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 17, dà la possibilità alle persone di frequentare nella misura delle proprie possibilità e delle proprie esigenze. Il Centro è gestito da due educatori e quattro ausiliari socio-assistenziali che effettuano turnazioni settimanali per garantire la presenza quotidiana di due figure. Le attività Al Centro ci si trova per fare due chiacchiere, per trovare qualcuno con cui andare al cinema, ad un concerto o a teatro e in estate al parco o in piscina. Numerose le attività sociali e i corsi organizzati. Anche il cortile di via Ornato diventa luogo di aggregazione e di socializzazione: la presenza dei condomini nel cortile (bambini, ragazzi e famiglie) crea scambi e relazioni con le persone del Centro, favorendo una vivace condivisione degli spazi comuni. Il servizio permette agli avventori di creare tra loro autentici legami di amicizia. Nel lavoro educativo si offrono attenzioni specifiche alle diverse realtà di vita: scuola, inserimento lavorativo, relazioni amicali e affettive, rapporti con la famiglia, esperienze di vita autonoma. Gli utenti Attualmente il Centro è frequentato da 39 persone di cui 6 provenienti da altre zone di Milano. 6 minori sono presenti durante le loro vacanze scolastiche, soprattutto in estate. La frequenza È diversa per ciascuno, in base agli interessi e alle possibilità (scuola, lavoro, fisioterapia); alcuni decidono di tornare a casa per pranzo, mentre per altri l arrivo coincide proprio con il momento conviviale. C è poi chi presenzia solo nel pomeriggio. Alcuni frequentano il centro tutti i giorni, altri solo qualche ora e in alcuni giorni della settimana. Sportello informativo Lo sportello informativo nasce nell aprile È uno spazio finalizzato ad accompagnare le persone nel disbrigo delle pratiche amministrative e a fornire un servizio di orientamento alla fruizione delle agevolazioni e di informazioni utili per migliorare la qualità della vita e facilitare l accesso ai servizi ai cittadini con disabilità e alle loro famiglie. Centro di Socializzazione Adulti Via Ornato, 7 - Tel speciale ottobre 2012

15 Sportelli e consulenze L Ufficio Soci Il Servizio di Orientamento Legale Il Centro di Consulenza Fiscale e Amministrativa Il Servizio di Consulenza Psicologica e di Psicoterapia

16 SPORTELLI E CONSULENZE L Ufficio Soci La nostra realtà cooperativa valorizza ed incentiva i rapporti con la propria compagine sociale grazie anche all istituzione dell Ufficio Soci, il cui ruolo è quello di promuovere un rapporto diretto ed interlocutorio con i soci e di progettare iniziative ed interventi più efficaci e correlati alle effettive esigenze. L Ufficio è aperto due volte alla settimana e riceve soprattutto soci con problemi di rapporto di vicinato e con richieste di convivenze e ospitalità. Vengono altresì fornite informazioni generali sui servizi erogati dalla Cooperativa Abitare e valutate richieste che rappresentano spunti e/o stimoli per l attivazione di altre iniziative. L Ufficio, che è anche centro di coordinamento dei servizi, è attivo nell organizzazione di feste ed altri eventi a favore dei soci. Sede: Centro Servizi Achille Ghiglione via Val di Ledro 23 Tel Ricevimento: mercoledì e venerdì dalle 10 alle 12 Responsabile dott.ssa Paola Cavaleri 16 speciale ottobre 2012

17 Il Servizio di Orientamento Legale SPORTELLI E CONSULENZE ll servizio di orientamento legale nasce da un importante sinergia tra la ex Edificatrice di Niguarda e Coop Lombardia allo scopo di offrire ai soci uno sportello di consulenza su problematiche di diritto civile. Operativo dal 2006, lo sportello ha iniziato la sua attività all interno del Centro Servizi Achille Ghiglione per poi trasferire la sua sede presso gli uffici del punto vendita Coop di via Ornato. Attivare lo sportello di orientamento legale nei locali della cooperativa ha consentito di agevolare l incontro fra i cittadini e i professionisti del diritto, superando per molti una barriera di accesso e quindi favorendo la consapevolezza dei propri diritti e la tutela degli stessi. Le materie trattate dall avvocato Sondra Fabbi e sulle quali viene dato un parere orientativo sono: responsa- bilità civile e risarcimento danni; diritto di famiglia (separazioni, divorzi, filiazione...); diritto delle locazioni; condominio; contratti; recupero crediti; adozioni; successioni; esecuzioni mobiliari ed immobiliari; leasing e credito al consumo; impugnazione contravvenzioni. Lo sportello registra una media di 4-5 appuntamenti settimanali. Il servizio ha il solo costo di 5 per spese di segreteria. L avvio di un eventuale pratica è a totale discrezione del socio. L avvocato riceve su appuntamento tutti i martedì dalle alle presso l Ufficio Soci del punto vendita Coop di via Ornato - tel L avv. Sondra Fabbi, titolare dello Sportello di Orientamento Legale speciale ottobre

18 SPORTELLI E CONSULENZE Il Centro di Consulenza Fiscale e Amministrativa Il Centro di Consulenza Fiscale e Amministrativa muove i suoi primi passi in seno alla Cooperativa nel settembre 2008, con l inizio di una collaborazione con l ex Edificatrice di Niguarda presso il Centro Servizi Achille Ghiglione. Con la nascita di Abitare, il servizio si estende anche ai quartieri di Affori e Dergano, con sportelli aperti ai soci con cadenza settimanale. Lo scopo dello sportello è quello di informare e assistere i soci di Abitare in materia fiscale ed amministrativa. Prestazioni erogate gratuitamente: Compilazione modello ISEE per bonus luce e gas, bonus bebè, abbonamenti gratuiti ATM, carta regionale agevolata dei trasporti, esenzione canone Rai, riduzione canone Telecom, carta acquisti (social card), dote scuola, rette asili nido e mense scolastiche; Compilazione modello ISEEU per riduzione delle tasse universitarie o accesso alle borse di studio; Pratiche esenzione o riduzione tassa rifiuti (TARSU); Certificazione reddituale (RED) INPS - INPDAP - IPOST 18 speciale ottobre 2012

19 Prestazioni a tariffe agevolate: Dichiarazione dei redditi - mod. 730 e Unico PF; Predisposizione pagamento IMU (ex ICI) con F24; Espletamento pratiche INPS per colf e badanti; Dichiarazioni di successione Per tracciare un primo bilancio dell anno in corso, è possibile affermare che il centro di assistenza ha riscontrato un deciso interesse, confortato dal notevole numero di soci e familiari che ne hanno usufruito. Un numero che è decisamente incrementato dall attivazione del servizio. Per fornire alcune cifre, nei primi sette mesi del 2012, nelle 3 sedi della Cooperativa, sono state evase 120 richieste Inps, compilati 200 modelli fiscali e 256 modelli ISEE per l ottenimento dei bonus luce, gas, trasporti, tassa smaltimento rifiuti, libri e dote scuola. 30, infine, le compilazioni F24 per i pagamenti IMU. Quartiere Affori c/o Sala Tavacca via Zanoli 15 lunedì dalle 9.30 alle Luca Tiboni con un socio Quartiere Dergano via Livigno 20 martedì dalle 9.30 alle Quartiere Niguarda c/o Centro Servizi Achille Ghiglione via Val di Ledro 23 mercoledì e venerdì dalle 9.30 alle Responsabile Luca Tiboni SPORTELLI E CONSULENZE Sgombero di cantine, solai e box; Consegne in Milano e provincia, compresa AREA C senza sovrapprezzo; Piccoli traslochi; PREVENTIVI GRATUITI PAGAMENTI RATEIZZATI IN 12 MESI SENZA INTERESSI SCONTI SPECIALI PER I SOCI Via Palanzone, 32 - Milano - Tel Via dei Conti Biglia, 4 - Milano - Tel speciale ottobre

20 SPORTELLI E CONSULENZE Il Servizio di Consulenza Psicologica e di Psicoterapia La dott.ssa Ilaria Magnaghi, titolare dello Sportello di Consulenza Psicologica Nel gennaio del 2010 nasce il Servizio di Consulenza Psicologica coordinato dalla dr.ssa Ilaria Magnaghi Psicologa e Psicoterapeuta che svolge la sua attività sia in ambito clinico sia in quello della prevenzione per il benessere psicologico. L obiettivo del servizio, condiviso con la cooperativa, è quello di venire incontro alle necessità e ai bisogni dei cittadini offrendo consulenza, supporto psicologico e psicoterapia creando, nel contempo, una rete di riferimento con altre strutture che offrono servizi alla persona. Chi può rivolgersi al servizio Persone che hanno problemi affettivi e di relazione (problemi di coppia, familiari e in ambito lavorativo) Persone che soffrono di disagi psicologici quali: Ansia, Attacchi di panico, Depressione, Disturbi dell Umore, Disturbi del Comportamento Alimentare, Disturbi del Controllo degli Impulsi, Dipendenze da Internet, affettive, da Gioco d Azzardo Persone con problemi di gestione familiare: genitori in difficoltà Persone che vogliono aumentare la loro autostima e il loro senso di autoefficacia 20 speciale ottobre 2012

21 Un po di dati Su 40 pazienti che si sono rivolti fino ad ora al servizio di psicologia: Il 22% dopo un primo colloquio, sono stati inviati ad altre strutture quali il Consultorio di zona, CPS strutture ospedaliere, associazioni di volontariato per anziani o consulenti legali che collaborano con la cooperativa. L 8% non ha continuato la consulenza Il 28% circa ha intrapreso un percorso di psicoterapia. Il 15% circa ha concluso il percorso psicologico di gruppo. Il 27% circa si è rivolto per le consulenze psicologiche individuale e di coppia Il 70% dei pazienti ha intrapreso un percorso di benessere o di terapia presso il servizio Più del 90% ha trovato una risposta concreta di aiuto rivolgendosi al servizio di consulenza psicologica SPORTELLI E CONSULENZE Attività in programmazione A settembre il Servizio di Consulenza Psicologica ha aperto uno spazio di ascolto e di accoglienza, sostegno e supporto psicologico per tutte le donne che vivono un lutto per aborto spontaneo e morte perinatale. La dr.ssa Magnaghi si è impegnata a collaborare con altre realtà della cooperativa che condividono questo scopo; con l appoggio del Centro Culturale della Cooperativa ha condotto una serata sul tema dell Autostima e ha attivato un percorso di gruppo conclusosi con successo. Sulla base dell interesse dimostrato dai cittadini e della numerosa partecipazione a questi eventi, nei prossimi mesi, verranno proposti approfondimenti di contenuto psicologico che possono coinvolgere la collettività e verranno organizzati, con il Centro Culturale, altri percorsi di gruppo. Il Servizio di Consulenza Psicologica è attivo tutti i lunedì presso il Centro Servizi Achille Ghiglione in via Val di Ledro 23. Per informazioni e appuntamenti telefonare al numero: oppure scrivere a: SETTORE FORNITURE SRL - SOCIO UNICO SANITARI - ARREDO BAGNO - RISCALDAMENTO CONDIZIONAMENTO - ANTINFORTUNISTICA Via Val di Ledro, Milano Tel Fax Cod. Fisc./P. IVA speciale ottobre

PERIFERIA chiama! MILANO risponde?

PERIFERIA chiama! MILANO risponde? PERIFERIA chiama! MILANO risponde? CONSULTA PERIFERIE MILANO Associazione culturale San Materno-Figino PERIFERIA chiama! MILANO risponde? Martedì 25 gennaio 2011 Periferie: come stiamo? La parola agli

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 5 TITOLO DEL PROGETTO: SCUOLA MAESTRA DI VITA ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione Culturale Area di intervento: Centri di Aggregazione

Dettagli

1) MOTIVAZIONE SCOLASTICA: promuovere le risorse personali degli studenti per aiutarli a stare e andare bene a scuola.

1) MOTIVAZIONE SCOLASTICA: promuovere le risorse personali degli studenti per aiutarli a stare e andare bene a scuola. Passo dopo Passo Insieme supporta la motivazione scolastica dei preadolescenti, promuovendo percorsi che mettano al centro le risorse personali dei ragazzi e offrendo progetti di formazione e sensibilizzazione

Dettagli

Carta dei Servizi 2012

Carta dei Servizi 2012 Carta dei Servizi 2012 Via Livigno, 20 tel. 02 6887989 fax 02 66802940 Via Hermada, 14 tel. 02 66100300 02 66100118 fax 02 6426036 Via Zanoli, 15 tel. 02 6481025 fax 02 6460748 www.abitare.coop - info@abitare.coop

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 5 TITOLO DEL PROGETTO: FARE LA DIFFERENZA ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione culturale Area di intervento: Centri di aggregazione (bambini,

Dettagli

Grafico 1 Suddivisione percentuale per fasce di età della popolazione di Barlassina (2008) Fonte: Istat

Grafico 1 Suddivisione percentuale per fasce di età della popolazione di Barlassina (2008) Fonte: Istat Capitolo 4 Politiche sociali Servizi alla persona e alla famiglia Il contesto di Barlassina Composizione della popolazione per fasce di età Grafico 1 Suddivisione percentuale per fasce di età della popolazione

Dettagli

Scuola dell Infanzia PAOLA DI ROSA Scuola Primaria SAN GIUSEPPE

Scuola dell Infanzia PAOLA DI ROSA Scuola Primaria SAN GIUSEPPE Scuola dell Infanzia PAOLA DI ROSA Scuola Primaria SAN GIUSEPPE Scuola dell Infanzia Paola di Rosa Scuola Primaria San Giuseppe La vera educazione è apertura alla realtà nella sua ricchezza la scuola è

Dettagli

I disabili (di età superiore a 18 anni)

I disabili (di età superiore a 18 anni) 3.9 3.8 I disabili (di età superiore a 18 anni) ambiti bisogni SERVIZI C.I.S.S. DOMICILIARITà POVERTà LAVORO RESIDENZIALITà Continuare a vivere nel proprio ambiente di vita Avere un sostegno quando la

Dettagli

1. INTERVENTI ECONOMICI

1. INTERVENTI ECONOMICI PIANO DEGLI INTERVENTI IN MATERIA DI POLITICHE FAMILIARI DEL COMUNE DI TIONE DI TRENTO PER L ANNO 2016 PREMESSA La Provincia Autonoma di Trento ha approvato in data 10 luglio 2009 il Libro Bianco sulle

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: CRESCERE INSIEME ENTE : A.N.M.I.C. Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi Civili Sede Provinciale di Crotone, Piazza A. De Gasperi

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA (Allegato 1) SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA ENTE 1) Ente proponente il progetto: ARCI NAPOLI 2) Codice di accreditamento: NZ05738 3) Albo e classe di iscrizione:

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA Ente proponente il progetto: CONGREGAZIONE SUORE ORSOLINE DEL SACRO CUORE DI MARIA Codice di accreditamento: NZ00039 Albo e classe

Dettagli

GINETTA COLOMBO CENTRO POLIFUNZIONALE PER ANZIANI. Accoglienza temporanea di sollievo Alloggi protetti per anziani Centro Diurno Integrato

GINETTA COLOMBO CENTRO POLIFUNZIONALE PER ANZIANI. Accoglienza temporanea di sollievo Alloggi protetti per anziani Centro Diurno Integrato GINETTA COLOMBO CENTRO POLIFUNZIONALE PER ANZIANI Comune di Cerro Maggiore Accoglienza temporanea di sollievo Alloggi protetti per anziani Centro Diurno Integrato Piazza Concordia 1 - Cerro Maggiore Un

Dettagli

CITTA-DIAMOCI. Descrizione progetti 1. La Casa dell accoglienza per senza dimora Archè a Merano

CITTA-DIAMOCI. Descrizione progetti 1. La Casa dell accoglienza per senza dimora Archè a Merano CITTA-DIAMOCI La Caritas di Bolzano-Bressanone offre ai giovani interessati al Servizio Civile Nazionale tre posti all interno di strutture che lavorano con persone senza dimora. Descrizione progetti 1.

Dettagli

Progetto La casa di Pollicino

Progetto La casa di Pollicino Progetto La casa di Pollicino Un servizio completo per rispondere alle necessità di bambini autistici e delle loro famiglie Mai più soli insieme si può! www.solidarietaeservizi.it 1 L ORIGINE Il progetto

Dettagli

ALLEGATO A) al capitolato speciale d appalto. Indirizzi generali per la predisposizione del Progetto di gestione

ALLEGATO A) al capitolato speciale d appalto. Indirizzi generali per la predisposizione del Progetto di gestione ALLEGATO A) al capitolato speciale d appalto Indirizzi generali per la predisposizione del Progetto di gestione 1 PROGETTO ASILO NIDO GESTIONE DEL SERVIZIO ASILO NIDO E DEL POST-NIDO Premessa: La traccia

Dettagli

ATTIVITÀ GENERALE CURRICULUM

ATTIVITÀ GENERALE CURRICULUM ATTIVITÀ GENERALE CURRICULUM PATATRAC Società Cooperativa Sociale a R.L. ONLUS è una cooperativa sociale di tipo A, che realizza il proprio scopo attraverso la gestione di servizi sociali, educativi e

Dettagli

LINEE D INDIRIZZO REGIONALE PROGETTO ETA LIBERA INVECCHIAMENTO ATTIVO - EDIZIONE 2011 -

LINEE D INDIRIZZO REGIONALE PROGETTO ETA LIBERA INVECCHIAMENTO ATTIVO - EDIZIONE 2011 - LINEE D INDIRIZZO REGIONALE PROGETTO ETA LIBERA INVECCHIAMENTO ATTIVO - EDIZIONE 2011 - 1. AZIONI DI PROTEZIONE delle persone anziane con fragilità fisiche e sociali: Azione 1.1 Consolidamento del Call

Dettagli

CENTRO LAVORO E ARTE

CENTRO LAVORO E ARTE LIBERA ASSOCIAZIONE PRO-HANDICAPPATI Via 4 novembre 7 Lodi Vecchio Tel :0371 464188 e mail info@centrolavoroearte.it CENTRO LAVORO E ARTE Modulo A 1. SCHEMA GENERALE DEL CENTRO 2. TIPOLOGIA D UTENZA 3.

Dettagli

In Liguria una strategia per vincere la sfida del cambiamento demografico.

In Liguria una strategia per vincere la sfida del cambiamento demografico. In Liguria una strategia per vincere la sfida del cambiamento demografico. La complessità del quadro demografico Le persone ultra sessantenni sono oltre 540.000, di cui le donne sono 261.000; gli ultra

Dettagli

Scuola Di Donato - Via Nino Bixio 83-85 PROGETTO

Scuola Di Donato - Via Nino Bixio 83-85 PROGETTO Scuola Di Donato - Via Nino Bixio 83-85 PROGETTO PUNTO DI INCONTRO E SPAZIO DI ASCOLTO 1. Premessa 1.1 - Il percorso fatto nella scuola e nel rione Esquilino L Associazione Genitori Scuola Di Donato nasce

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA ENTE CARATTERISTICHE PROGETTO

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA ENTE CARATTERISTICHE PROGETTO SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA Ente proponente il progetto: ENTE CONGREGAZIONE SUORE ORSOLINE DEL SACRO CUORE DI MARIA Codice di accreditamento: NZ00039 Albo e

Dettagli

Uno spazio per tutti

Uno spazio per tutti Comune di Calangianus Assessorato ai servizi sociali Uno spazio per tutti -INTRODUZIONE -IL PROGETTO -ATTUAZIONE -RISORSE UMANE E PARTNER COINVOLTI INTRODUZIONE Il Centro di Aggregazione Sociale (in seguito

Dettagli

REGOLAMENTO LUDOTECA DELLA FILANDA CITTA DELLA FAMIGLIA

REGOLAMENTO LUDOTECA DELLA FILANDA CITTA DELLA FAMIGLIA REGOLAMENTO LUDOTECA DEL CITTA DELLA FAMIGLIA Premessa Il presente regolamento disciplina il servizio Ludoteca della Filanda quale servizio socio-educativo per il benessere delle famiglie. La ludoteca

Dettagli

CENTRO SOCIO CUTURALE IL PALAZZONE. Proposta di azione sociale

CENTRO SOCIO CUTURALE IL PALAZZONE. Proposta di azione sociale CENTRO SOCIO CUTURALE IL PALAZZONE Proposta di azione sociale Breve descrizione dell Idea / Progetto /Proposta Il Centro Socio Culturale Il Palazzone nasce in una zona della città legata a doppio filo

Dettagli

IL BENESSERE DELLA PERSONA DISABILE NEI SERVIZI SOCIO-SANITARI ACCREDITATI. L'interazione e lo scambio con i servizi e la comunità

IL BENESSERE DELLA PERSONA DISABILE NEI SERVIZI SOCIO-SANITARI ACCREDITATI. L'interazione e lo scambio con i servizi e la comunità IL BENESSERE DELLA PERSONA DISABILE NEI SERVIZI SOCIO-SANITARI ACCREDITATI L'interazione e lo scambio con i servizi e la comunità Centro Semiresidenziale Socio Sanitario Pisano Comune di Modena C.D. Pisano

Dettagli

PROGETTO: CRESCIAMO INSIEME

PROGETTO: CRESCIAMO INSIEME ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: CRESCIAMO INSIEME TITOLO DEL PROGETTO: CRESCIAMO INSIEME SETTORE e Area di Intervento: EDUCAZIONE E PROMOZIONE CULTURALE Centri di Aggregazione (bambini,

Dettagli

Protocollo di Intesa per la realizzazione di una casa per la semiautonomia per donne e minori

Protocollo di Intesa per la realizzazione di una casa per la semiautonomia per donne e minori In data 26 Settembre 2008 è stato firmato il seguente protocollo: Protocollo di Intesa per la realizzazione di una casa per la semiautonomia per donne e minori Tra Solidea, Istituzione di genere femminile

Dettagli

Mondi in Famiglia ONLUS Associazione di Solidarietà Familiare

Mondi in Famiglia ONLUS Associazione di Solidarietà Familiare Mondi in Famiglia ONLUS Associazione di Solidarietà Familiare Chi siamo Mondi in Famiglia Onlus è un Associazione di solidarietà familiare nata dall incontro di famiglie che vivono e sono radicate nel

Dettagli

Università degli Studi di Milano-Bicocca Servizio Assistenza Disabili

Università degli Studi di Milano-Bicocca Servizio Assistenza Disabili SCHEDA DI PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE PRESSO L UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA Ente PARTE I 1. Ente proponente il progetto: UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA

Dettagli

Affidi al servizio sociale, inserimenti in comunità, coinvolgimento autorità giudiziaria

Affidi al servizio sociale, inserimenti in comunità, coinvolgimento autorità giudiziaria Affidi al servizio sociale, inserimenti in comunità, coinvolgimento autorità giudiziaria 2008 2009 2010 Decreti Affidi servizio sociale 172 210 195 Inserimenti in comunità 49 (+15 madri) 33 (+12 madri)

Dettagli

ArteMusiCafèAlzheimer per non dimenticare chi dimentica..

ArteMusiCafèAlzheimer per non dimenticare chi dimentica.. ArteMusiCafèAlzheimer per non dimenticare chi dimentica.. Per il miglioramento della qualità della vita della Persona con Alzheimer (e/o demenze correlate) e del caregiver nella gestione di cura. Il progetto

Dettagli

PROGETTO A.M.A. PER FORMARE ALLA CURA

PROGETTO A.M.A. PER FORMARE ALLA CURA PROGETTO A.M.A. PER FORMARE ALLA CURA PREMESSA L Associazione Italiana Malattia di Alzheimer (AIMA) nasce a livello nazionale nel 1985 con l obiettivo di dare voce alle necessità delle famiglie colpite

Dettagli

LA CITTA DEI GIOVANI

LA CITTA DEI GIOVANI LA CITTA DEI GIOVANI Provincia di Cuneo Comune di Bra Area tematica Informagiovani Minori/politiche giovanili/educativa territoriale Cultura/Biblioteca/Scuola di pace Turismo/manifestazioni/Cultura Numero

Dettagli

A Piccoli Passi - Carta dei Servizi - 2

A Piccoli Passi - Carta dei Servizi - 2 Carta dei Servizi L Associazione è iscritta al registro del volontariato al n 2777 con atto del 3/05/2000 e al registro delle associazioni familiari con provvedimento n 28606 del 14/11/2000. A Piccoli

Dettagli

SEDE DOVE INDIRIZZARE LA DOMANDA: Legacoop Umbria Ufficio Servizio Civile Str. S. Lucia, 8 06125 PERUGIA

SEDE DOVE INDIRIZZARE LA DOMANDA: Legacoop Umbria Ufficio Servizio Civile Str. S. Lucia, 8 06125 PERUGIA SEDE DOVE INDIRIZZARE LA DOMANDA: Legacoop Umbria Ufficio Servizio Civile Str. S. Lucia, 8 06125 PERUGIA SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA LEGA REGIONALE COOP. E MUTUE

Dettagli

CENTRI DI PROMOZIONE GIOVANILE AUTOGESTITI

CENTRI DI PROMOZIONE GIOVANILE AUTOGESTITI All. B10 REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO SICUREZZA E SOLIDARIETA SOCIALE R.Gio/CPA AMBITO ZONALE ALTO AGRI CENTRI DI PROMOZIONE GIOVANILE AUTOGESTITI Art.1 Definizione Il centro di aggregazione giovanile

Dettagli

I bambini e le famiglie

I bambini e le famiglie 3.8 I bambini e le famiglie ambiti bisogni SERVIZI C.I.S.S. DOMICILIARITà Continuare a vivere ASSISTENZA DOMICILIARE nel proprio ambiente di vita Vivere in un contesto familiare, AFFIDAMENTO FAMILIARE

Dettagli

PROGRAMMA ELETTORALE MOVIMENTO 5 STELLE 2015-2020

PROGRAMMA ELETTORALE MOVIMENTO 5 STELLE 2015-2020 PROGRAMMA ELETTORALE MOVIMENTO 5 STELLE 2015-2020 PUNTO (3) SANITA E SERVIZI SOCIALI 1 2 SANITA' E SERVIZI SOCIALI L indirizzo sociale, ovvero il cittadino al centro del progetto comunale, è un punto fondamentale

Dettagli

edizione 2016 Servizio di salute mentale di Trento In collaborazione con:

edizione 2016 Servizio di salute mentale di Trento In collaborazione con: Servizio di salute mentale di Trento In collaborazione con: Unità Operativa Psicologia clinica di Trento edizione 2016 Programma formativo sul disagio psico-sociale e sulla valorizzazione della famiglia

Dettagli

Destinatari e ammissione

Destinatari e ammissione 28 1. CENTRO DIURNO 1 Destinatari e ammissione Scopo e destinatari Hanno diritto ad usufruire di tale servizio le persone adulte-anziane con limitata autonomia residenti nel Comune di Trento. Il Centro

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2015 / 2016 PROPOSTE FORMATIVE. ATTIVITA di AMPLIAMENTO dell OFFERTA FORMATIVA

ANNO SCOLASTICO 2015 / 2016 PROPOSTE FORMATIVE. ATTIVITA di AMPLIAMENTO dell OFFERTA FORMATIVA ANNO SCOLASTICO 2015 / 2016 PROPOSTE FORMATIVE di AMPLIAMENTO dell OFFERTA FORMATIVA I tre ordini di scuola, in accordo fra loro per garantire una continuità dalla scuola dell Infanzia alla scuola Superiore

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA (Allegato 1) SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA ENTE 1) Ente proponente il progetto: COMUNE DI PRIGNANO SULLA SECCHIA - MODENA 2) Codice di accreditamento: NZ00338

Dettagli

PROGRAMMA PROVINCIALE SPERIMENTALE DOMICILIARITA INNOVATIVA PER PERSONE DISABILI IN SITUAZIONE DI GRAVITA (L.R. 41/96 ARTT. 5-21) TRIENNIO 2007-2009

PROGRAMMA PROVINCIALE SPERIMENTALE DOMICILIARITA INNOVATIVA PER PERSONE DISABILI IN SITUAZIONE DI GRAVITA (L.R. 41/96 ARTT. 5-21) TRIENNIO 2007-2009 PROGRAMMA PROVINCIALE SPERIMENTALE DOMICILIARITA INNOVATIVA PER PERSONE DISABILI IN SITUAZIONE DI GRAVITA (L.R. 41/96 ARTT. 5-21) TRIENNIO 2007-2009 PROGETTI DELL AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N. 4 MEDIO

Dettagli

Sostegno alla Genitorialità: Scuole dell Infanzia

Sostegno alla Genitorialità: Scuole dell Infanzia comunità Sostegno alla Genitorialità: Scuole dell Infanzia 01 Il Servizio prevede incontri di formazione rivolti ad insegnanti e genitori delle Scuole dell Infanzia di Caselle, Sommacampagna e Custoza.

Dettagli

Settore Socio-Educativo. Assistenza domiciliare. Fattori della qualità. Competenza Professionalità degli operatori. Indicatori di qualità

Settore Socio-Educativo. Assistenza domiciliare. Fattori della qualità. Competenza Professionalità degli operatori. Indicatori di qualità Settore Socio-Educativo Fattori della qualità Indicatori di qualità Competenza Professionalità degli operatori Grado di soddisfazione degli utenti: 70% di soddisfazione del campione esaminato. Monitoraggio

Dettagli

Obiettivi Impegno degli ambiti distrettuali

Obiettivi Impegno degli ambiti distrettuali Allegato 3 Delibera di Giunta regionale n. 1206 del 30/7/2007 Linee di indirizzo per favorire la qualificazione e la regolarizzazione del lavoro di cura delle assistenti familiari nell ambito delle azioni

Dettagli

SCHEDA DI PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA PARTE I

SCHEDA DI PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA PARTE I Allegato 1 SCHEDA DI PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA PARTE I Ente. 1. Ente proponente il progetto: Federsolidarietà Confcooperative 2. Indirizzo, numero telefonico, sito

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE ASSEMBLEA LEGISLATIVA DELLA LIGURIA. Proposta di legge di iniziativa dei Consiglieri:

CONSIGLIO REGIONALE ASSEMBLEA LEGISLATIVA DELLA LIGURIA. Proposta di legge di iniziativa dei Consiglieri: CONSIGLIO REGIONALE ASSEMBLEA LEGISLATIVA DELLA LIGURIA Proposta di legge di iniziativa dei Consiglieri: Lorenzo Pellerano Aldo Siri avente ad oggetto: Norme per la disciplina del servizio di tagesmutter

Dettagli

Borghi Autentici d Italia Progetto Comunita Ospitale

Borghi Autentici d Italia Progetto Comunita Ospitale Borghi Autentici d Italia Progetto Comunita Ospitale RETE BAI Sardegna Progetto finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna ai sensi dell'art.4 della Legge Regionale n 6 del 15 marzo 2012 (Legge Finanziaria)

Dettagli

Una rete che cresce. Al centro la persona Guida ai servizi di Sol.Co. Mantova

Una rete che cresce. Al centro la persona Guida ai servizi di Sol.Co. Mantova Una rete che cresce. Al centro la persona Guida ai servizi di Sol.Co. Mantova solidar Chi siamo La mission Sol.Co. Mantova (Solidarietà e Cooperazione) è un consorzio di cooperative sociali impegnate nella

Dettagli

servizio civile volontario

servizio civile volontario c r i s t i n a Mi chiamo Cristina e ho svolto servizio presso una cooperativa SERVIZIO CIVILE NAZIONALE che ha sede a Ivrea, che mi ha selezionato per un progetto di supporto educativo ai minori per evitare

Dettagli

ASVAP Associazione Volontari aiuto Ammalati Psichici

ASVAP Associazione Volontari aiuto Ammalati Psichici ASVAP Associazione Volontari aiuto Ammalati Psichici Informazioni Accoglienza Condivisione Sostegno e...molto altro ancora! Via Giusti 12, Monza 039/2301658 volontari.asvap@gmail.com www.asvapbrianza.it

Dettagli

Programma delle. a Pinarella di Cervia (RA)

Programma delle. a Pinarella di Cervia (RA) Programma delle a Pinarella di Cervia (RA) MUSICOPOLI-BIMBART LE VACANZE ARTISTICHE ITALIANE! EMILIA-ROMAGNA/RIVIERA ADRIATICA - Pinarella di Cervia (RA) VACANZE ARTISTICHE di Musicopoli, un mare di fantasia!

Dettagli

Circolo Culturale Giovanile di Porta Romana Onlus

Circolo Culturale Giovanile di Porta Romana Onlus Circolo Culturale Giovanile di Porta Romana Onlus OSTELLO INTEGRATO VITA AUTONOMA CURATA PER PERSONE CON SINDROME DI DOWN L OSTELLO Totale 380 mq I NOSTRI tot. 8 camere PARTNER da letto tot. 22-24 posti

Dettagli

Scuola Primaria Trento TROVA

Scuola Primaria Trento TROVA Scuola Primaria Trento TROVA Carissimi genitori e bambini, sono lieto di farvi giungere il mio più cordiale saluto e, al tempo stesso, presentarvi il Collegio Arcivescovile. È una scuola di lunga tradizione

Dettagli

NOVARA. citta per la cultura. La cultura e una risposta all umana ricerca di conoscenza

NOVARA. citta per la cultura. La cultura e una risposta all umana ricerca di conoscenza NOVARA la La e una risposta all umana ricerca di conoscenza PER VALORIZZARE IL PATRIMONIO E INVESTIRE NELLA CONOSCENZA E NEL RISPETTO DELLA PROPRIA STORIA: Nuovo Spazio la Cultura PICCOLO COCCIA Nella

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Centro di Assistenza La Famiglia Ambrosiana Onlus. Consultorio Familiare. Tel. 02.58.39.13.61 Fax. 02.58.39.14.

CARTA DEI SERVIZI. Centro di Assistenza La Famiglia Ambrosiana Onlus. Consultorio Familiare. Tel. 02.58.39.13.61 Fax. 02.58.39.14. 12 SIAMO APERTI Dal Lunedì al Venerdì 9.00-12.30 e 14.00-18.00 Milano - Via S. Antonio, 5 Tel. 02.58.39.13.61 Fax. 02.58.39.14.43 COME RAGGIUNGERCI La pace e l avvenire dell umanità passano attraverso

Dettagli

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate via Codussi, 7 414 Bergamo Tel 03543373 Fax: 0357033- www.darosciate.it e-mail: segreteria@darosciate.it -

Dettagli

ASSOCIAZIONE C.I.A.O. un ponte tra carcere, famiglia e territorio. Iniziativa NATALE INSIEME All interno del progetto Mamma, sempre e ovunque

ASSOCIAZIONE C.I.A.O. un ponte tra carcere, famiglia e territorio. Iniziativa NATALE INSIEME All interno del progetto Mamma, sempre e ovunque Unità d offerta accreditata dal Comune di Milano Assessorato Politiche Sociali e Cultura della Salute ASSOCIAZIONE C.I.A.O. un ponte tra carcere, famiglia e territorio Iniziativa NATALE INSIEME All interno

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI SOCIALI

CARTA DEI SERVIZI SOCIALI CARTA DEI SERVIZI SOCIALI (ai sensi della L. n. 328/2000 e della L. R. n. 4/2007) Centro Diurno e Sostegno Educativo Domiciliare Aggiornata al Gennaio 2015 Consorzio C.S. Potenza CONFCOOPERATIVE FEDERSOLIDARIETA

Dettagli

Ente: CARITAS DIOCESANA DI CARPI Titolo del Progetto 1 : PERCORSI D'INCLUSIONE. Obiettivi del progetto

Ente: CARITAS DIOCESANA DI CARPI Titolo del Progetto 1 : PERCORSI D'INCLUSIONE. Obiettivi del progetto Ente: CARITAS DIOCESANA DI CARPI Titolo del Progetto 1 : PERCORSI D'INCLUSIONE Obiettivi del Produrre un miglioramento nella condizione di vita delle famiglie in situazione di difficoltà che abitano il

Dettagli

Comune di Cassina de Pecchi Provincia di Milano

Comune di Cassina de Pecchi Provincia di Milano Comune di Cassina de Pecchi Provincia di Milano Cari Concittadini, presentiamo questo opuscolo che ha lo scopo di fornire a tutti voi una semplice e migliore conoscenza di alcuni servizi che l Amministrazione

Dettagli

PROGETTI SCUOLA MEDIA

PROGETTI SCUOLA MEDIA PROGETTI SCUOLA MEDIA Ad ampliamento delle attività curriculari vengono proposti progetti che si collocano in un ottica di continuum rispetto alla normale programmazione e che vanno ad ampliare ulteriormente

Dettagli

8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania

8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania 8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania Catania corre per Catania Corri Catania è una corsa-camminata non competitiva di solidarietà aperta a tutti che dal 2009 coniuga sport, emozioni, divertimento

Dettagli

ASILO NIDO NAVAROLI PIANO DI OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ANNO SCOLASTICO 2014-2015

ASILO NIDO NAVAROLI PIANO DI OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ANNO SCOLASTICO 2014-2015 ASILO NIDO NAVAROLI PIANO DI OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ANNO SCOLASTICO 2014-2015 INDICE Il Piano dell Offerta Formativa 1 Presentazione del Asilo Nido Navaroli 1-2 La nostra idea di bambino 3 Partecipazione

Dettagli

20 anni al servizio delle persone

20 anni al servizio delle persone 20 anni al servizio delle persone CHI SIAMO Nata a Bologna nel 1994, Àncora è una Cooperativa sociale di servizi alla persona che si occupa della gestione di servizi socio assistenziali, sanitari ed educativi

Dettagli

Comune di Casalpusterlengo Provincia di Lodi Assessorato alle Politiche Sociali

Comune di Casalpusterlengo Provincia di Lodi Assessorato alle Politiche Sociali Comune di Casalpusterlengo Provincia di Lodi Assessorato alle Politiche Sociali Centro Sociale Comunale Insieme Associazione di Volontariato tuttinsieme - onlus 1 SETTEMBRE OTTOBRE 2014 Anno XVI- n 4 Il

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN TOSCANA

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN TOSCANA SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN TOSCANA ENTE 1) Ente proponente il progetto: Comune di Firenze CARATTERISTICHE PROGETTO 2) Titolo del progetto: Diversamente Abili

Dettagli

IL SERVIZIO DOMICILIARE

IL SERVIZIO DOMICILIARE CASA ALBERGO PER ANZIANI Sistema qualità certificato COMUNE DI LENDINARA IL SERVIZIO DOMICILIARE Questo opuscolo riporta brevemente le principali informazioni per aiutarvi a capire meglio il servizio domiciliare,

Dettagli

di cucina, estetica, maglia e cucito, ginnastica dolce, musicoterapia);

di cucina, estetica, maglia e cucito, ginnastica dolce, musicoterapia); ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: PERUGIA - DADI: disabili anziani diritti inclusione SETTORE e Area di Intervento: Settore: Assistenza Area d intervento: Disabilità (prevalente)

Dettagli

Comune di Ponte San Nicolò

Comune di Ponte San Nicolò Comune di Ponte San Nicolò SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE E SPORT Il Servizio è finalizzato a rendere effettivo il diritto allo studio, alla promozione e valorizzazione delle attività sportive, motorie e

Dettagli

POMERIGGIO IN CENTRO! Un ambiente familiare e sereno per formare bambini e i ragazzi allo studio, e non solo, con creatività...

POMERIGGIO IN CENTRO! Un ambiente familiare e sereno per formare bambini e i ragazzi allo studio, e non solo, con creatività... IL PROGETTO POMERIGGIO IN CENTRO! Un ambiente familiare e sereno per formare bambini e i ragazzi allo studio, e non solo, con creatività... per bambini della scuola primaria (elementare) e per ragazzi

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

COOPERATIVA SOCIALE STILE LIBERO (tipo A)

COOPERATIVA SOCIALE STILE LIBERO (tipo A) COOPERATIVA SOCIALE STILE LIBERO (tipo A) Nasce nel 2000 a Pray (BI), paese di circa 2400 abitanti della Comunità Montana Valsessera La fondano 10 soci, tutti di età compresa tra i 18 e i 35 anni. Oggi

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. SETTORE: Educazione e promozione culturale AREA DI INTERVENTO: Centri di aggregazione (bambini, giovani, anziani)

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. SETTORE: Educazione e promozione culturale AREA DI INTERVENTO: Centri di aggregazione (bambini, giovani, anziani) TITOLO DEL PROGETTO: Edu-CARE La domanda va consegnata presso: Consorzio Aranea - Segreteria Servizio Civile Via della Repubblica 82/C - 71100 Foggia Per informazioni: Referente: Ilaria D Urso Tel: 0881.770866

Dettagli

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA?

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? La scuola è obbligatoria dai 6 ai 16 anni e comprende: 5 anni di scuola primaria (chiamata anche elementare), che accoglie i bambini da 6 a 10 anni 3 anni di scuola secondaria

Dettagli

PROGETTO SCUOLA SPORT E DISABILITA UN OCCASIONE DI INCONTRO E CRESCITA

PROGETTO SCUOLA SPORT E DISABILITA UN OCCASIONE DI INCONTRO E CRESCITA PROGETTO SCUOLA SPORT E DISABILITA UN OCCASIONE DI INCONTRO E CRESCITA PRESENTAZIONE Il presente progetto costituisce un iniziativa volta a promuovere un percorso di crescita dei ragazzi nel confronto,

Dettagli

Bando di concorso per la presentazione di proposte di animazione di giardini scolastici da parte di genitori

Bando di concorso per la presentazione di proposte di animazione di giardini scolastici da parte di genitori comune di trieste area educazione università ricerca cultura e sport servizi educativi integrati e politiche giovanili ufficio qualità dei servizi, formazione pedagogica e partecipazione Progetto Spazi

Dettagli

PROGETTO DI SOCIALIZZAZIONE ANZIANI 01 gennaio 2014 31 dicembre 2015

PROGETTO DI SOCIALIZZAZIONE ANZIANI 01 gennaio 2014 31 dicembre 2015 Allegato 1 PROGETTO DI SOCIALIZZAZIONE ANZIANI 01 gennaio 2014 31 dicembre 2015 Il Comune di Pistoia, attraverso i Servizi sociali e le ex Circoscrizioni, ha sostenuto e implementato negli anni, proposte

Dettagli

via Tavoleto, 3 47832 San Clemente (RN) tel/fax 0541-858213 e-mail: centrodelbianco@formulaservizi.it

via Tavoleto, 3 47832 San Clemente (RN) tel/fax 0541-858213 e-mail: centrodelbianco@formulaservizi.it via Tavoleto, 3 47832 San Clemente (RN) tel/fax 0541-858213 e-mail: centrodelbianco@formulaservizi.it indice 1. FINALITA pag. 2 2. CRITERI DI AMMISSIONE E DIMISSIONE pag. 2 3. RETTA E SPESE PERSONALI pag.

Dettagli

Progetto V.A.I. Valorizzazione Accoglienza Integrata. Guida ai servizi degli Enti aderenti alla Rete. Centro di Orientamento dell Alto Friuli

Progetto V.A.I. Valorizzazione Accoglienza Integrata. Guida ai servizi degli Enti aderenti alla Rete. Centro di Orientamento dell Alto Friuli Centro di Orientamento dell Alto Friuli Azienda per i Servizi Sanitari n. 3 Alto Friuli Distretto Socio-sanitario n. 1 Distretto Socio-sanitario n. 2 C.I.C. Centro Informazione e Consulenza Dipartimento

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI ARTICOLO 1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO ARTICOLO 2- FINALITA'

Dettagli

TITOLO DEL PROGETTO: Una Casa e un Sorriso sono già cura

TITOLO DEL PROGETTO: Una Casa e un Sorriso sono già cura TITOLO DEL PROGETTO: Una Casa e un Sorriso sono già cura SETTORE e Area di intervento: Assistenza Minori ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO OBIETTIVI DEL PROGETTO: Contribuire a migliorare le condizioni

Dettagli

Associazione di volontariato Ain Karim Via Galla Placidia 63 00159 Roma -------------------------------- Tel. 0643533523 Fax 0643568679

Associazione di volontariato Ain Karim Via Galla Placidia 63 00159 Roma -------------------------------- Tel. 0643533523 Fax 0643568679 1 Associazione di volontariato Ain Karim Via Galla Placidia 63 00159 Roma ----------- Tel. 0643533523 Fax 0643568679 Oltre l affido L Associazione Ain Karim opera ormai da circa sette anni a sostegno di

Dettagli

Si ricorda che: SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA

Si ricorda che: SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA Si ricorda che: - LA DOMANDA DI SERVIZIO CIVILE VA INVIATA A : PER LA SEDE DI SASSARI: COSPES SALESIANI SARDEGNA VIA DE MARTINI N. 18 07040 SASSARI (SS) PER LA SEDE DI CAGLIARI: PARROCCHIA S. PAOLO, PIAZZA

Dettagli

SPORTELLO PSICOPEDAGOGICO - ITI COBIANCHI - VERBANIA Dott.ssa Elisabetta Perelli Cippo

SPORTELLO PSICOPEDAGOGICO - ITI COBIANCHI - VERBANIA Dott.ssa Elisabetta Perelli Cippo SPORTELLO PSICOPEDAGOGICO - ITI COBIANCHI - VERBANIA Dott.ssa Elisabetta Perelli Cippo Lo Sportello Psicopedagogico nasce, con questo nome, nella metà degli anni 70 insieme all istituzione della maxi-sperimentazione

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. n. 3, 4 novembre 2013

CARTA DEI SERVIZI. n. 3, 4 novembre 2013 CARTA DEI SERVIZI n. 3, 4 novembre 2013 Cos è il Consultorio Familiare Il Consultorio Familiare è un luogo che offre interventi di tutela, di prevenzione e di promozione della salute. In modo particolare

Dettagli

SCHEDA RIEPILOGATIVA DEL PROGETTO DI SERVIZIO CIVILE PIÙ BIBLIOTECA

SCHEDA RIEPILOGATIVA DEL PROGETTO DI SERVIZIO CIVILE PIÙ BIBLIOTECA SCHEDA RIEPILOGATIVA DEL PROGETTO DI SERVIZIO CIVILE PIÙ BIBLIOTECA ENTE Ente proponente il progetto: COMUNE DI ITTIRI CARATTERISTICHE PROGETTO Titolo del progetto: PIÙ BIBLIOTECA Obiettivi del progetto:

Dettagli

ISCRIZIONI. Convitto Nazionale Pietro Longone. via degli Olivetani, 9 - Milano. anno scolastico 2015-2016. presentazione del 28 NOVEMBRE 2014

ISCRIZIONI. Convitto Nazionale Pietro Longone. via degli Olivetani, 9 - Milano. anno scolastico 2015-2016. presentazione del 28 NOVEMBRE 2014 Convitto Nazionale Pietro Longone via degli Olivetani, 9 - Milano ISCRIZIONI anno scolastico 2015-2016 presentazione del 28 NOVEMBRE 2014 Convitto Nazionale Pietro Longone via degli Olivetani, 9 - Milano

Dettagli

INTERVENTI A SOSTEGNO DEGLI ANZIANI

INTERVENTI A SOSTEGNO DEGLI ANZIANI INTERVENTI A SOSTEGNO DEGLI ANZIANI ASSISTENZA DOMICILIARE A.D.A. Che cos è? L assistenza domiciliare è un servizio di Ambito del Piano Sociale di Zona che punta ad aiutare le persone anziane e quelle

Dettagli

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus Carta dei Servizi Famiglie Anziani Infanzia Indice di revisione n. 1 del 1/3/2014 3 INDICE CHI SIAMO IDENTITA E VALORI 4 5 COSA FACCIAMO

Dettagli

MARIA BAMBINA Centro Polifunzionale per Anziani

MARIA BAMBINA Centro Polifunzionale per Anziani MARIA BAMBINA Centro Polifunzionale per Anziani Centro Diurno Integrato Mini Alloggi Protetti Centro Terapia Riabilitativa Un luogo sereno e famigliare in cui non si smette di crescere Maria Bambina, un

Dettagli

A.D.A. Assistenza Domiciliare Alzheimer

A.D.A. Assistenza Domiciliare Alzheimer A.D.A. Assistenza Domiciliare Alzheimer CARTA DEI SERVIZI INDICE 1. PREMESSA 2. PRINCIPI FONDAMENTALI 3. FINALITA DEL SERVIZIO 4. OBIETTIVO 5. DESTINATARI 6. ACCESSO AL SERVIZIO 7. ORARI DI APERTURA 8.

Dettagli

: CENTRO DONNA INTERCULTURALE, SERVIZIO ANTIVIOLENZA, E CASA D ACCOGLIENZA/ RIFUGIO

: CENTRO DONNA INTERCULTURALE, SERVIZIO ANTIVIOLENZA, E CASA D ACCOGLIENZA/ RIFUGIO Allegato A Linee generali per la presentazione del progetto di gestione dei servizi di promozione e tutela della donna : CENTRO DONNA INTERCULTURALE, SERVIZIO ANTIVIOLENZA, E CASA D ACCOGLIENZA/ RIFUGIO

Dettagli

Assessorato Politiche Sociali e Salute Servizio Politiche Sociali. ESTATE Solidale in CITTA

Assessorato Politiche Sociali e Salute Servizio Politiche Sociali. ESTATE Solidale in CITTA Assessorato Politiche Sociali e Salute Servizio Politiche Sociali ESTATE Solidale in CITTA L Assessorato Politiche Sociali e Salute propone, per il periodo estivo, una pluralità di iniziative di sostegno

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE ASSEMBLEA LEGISLATIVA DELLA LIGURIA. Proposta di legge di iniziativa del Consigliere: Giovanni MACCHIAVELLO

CONSIGLIO REGIONALE ASSEMBLEA LEGISLATIVA DELLA LIGURIA. Proposta di legge di iniziativa del Consigliere: Giovanni MACCHIAVELLO Atti consiliari CONSIGLIO REGIONALE ASSEMBLEA LEGISLATIVA DELLA LIGURIA ************************************************************************************************ VIII LEGISLATURA - DOCUMENTI - PROPOSTE

Dettagli

Città di Enna AREA 5 G.R.I.T.

Città di Enna AREA 5 G.R.I.T. Città di Enna AREA 5 G.R.I.T. SEZIONE 1. DATI ANAGRAFICI DELL ORGANIZZAZIONE Denominazione dell Organizzazione Acronimo (Sigla) Indirizzo della sede Presso¹ CAP Telefono Comune Fax E-mail PEC Sito web

Dettagli

1) Ente proponente il progetto: UNA MANO PER TE SOCIETA COOPERATIVA SOCIALE ONLUS REGIONE PUGLIA

1) Ente proponente il progetto: UNA MANO PER TE SOCIETA COOPERATIVA SOCIALE ONLUS REGIONE PUGLIA Estratto scheda Progetto ENTE 1) Ente proponente il progetto: UNA MANO PER TE SOCIETA COOPERATIVA SOCIALE ONLUS 2) Codice di accreditamento: NZ04068 3) Albo e classe di iscrizione: REGIONE PUGLIA 4 CARATTERISTICHE

Dettagli

Presentazione Progetti a.s. 2013-2014 - Scuola Media

Presentazione Progetti a.s. 2013-2014 - Scuola Media Presentazione Progetti a.s. 2013-2014 - Scuola Media Interventi di prevenzione delle situazioni di disagio a scuola Percorsi educativi Classi Prime Educazione psico-affettiva L educazione psico-affettiva,

Dettagli