Paziente STEFANOPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE CARTELLA N

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Paziente STEFANOPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE CARTELLA N. 999999"

Transcript

1 Paziente STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Cognome CARTELLA N Nome

2 POLIAMBULATORIO SPECIALISTICO ED ANALI CLINICHE Via DELLA CAPITALE MONDIALE, 999; CAP CASTELLETTO DI PIANDELLERBAVOGLIO (AA) CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI SENBILI DEL Sig. (cognome-nome) STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE ADEMPIMENTI RELATIVI AL CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI (ai sensi dell Art. 13 D. Lgs. 196/2003) Gentile paziente (o genitore del paziente minore), desideriamo informarla che il D. Lgs. 196/2003 prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. I dati che Lei ci fornisce al momento dell accettazione amministrativa e nel corso delle visite mediche e/o prestazioni sanitarie sono obbligatori ed indispensabili per la corretta compilazione e gestione dei moduli necessari per la raccolta dati e serviranno sia per rilevare il Suo attuale stato di salute sia per fini amministrativi e saranno conservati nei nostri archivi. I Suoi dati anagrafici, il trattamento e le cure a Lei praticate, la diagnosi e quant altro necessario saranno trattati nel pieno rispetto della privacy ai sensi del succitato decreto, in base alle norme vigenti, per quanto di competenza, ai professionisti che La visiteranno presenti nello studio, alle aziende sanitarie locali, alle autorità di pubblica sicurezza e all autorità giudiziaria, ma in questo caso solo a seguito di specifica richiesta. La mancata autorizzazione ai sensi del D. Lgs. 196/2003 di fatto non consente di erogare le prestazioni richieste. La informiamo altresì, che: Qualora i Suoi dati dovessero necessitare per finalità di ricerca scientifica o di statistica saranno trasmessi in modo anonimo. I dati personali idonei a rilevare il Suo stato di salute Le saranno notificati solo per il tramite dei medici che la sottoporranno a visita, comunque incaricati dal Dott.. La responsabilità del trattamento dei dati personali è del sig.. I Suoi diritti in relazione ai Suoi dati personali sono quelli di cui agli artt. 7-8 del D. Lgs.196/2003. Io sottoscritto/a, acquisite tutte le informazioni di cui all art. 13 del D. Lgs. 196/2003, dichiarando di aver preso conoscenza che i dati medesimi rientrano nel novero dei dati sensibili vale a dire dei dati idonei a rivelare l origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l adesione a partiti, sindacati, associazioni ed organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e/o la vita sessuale (art. 4 del D. Lgs. 196/2003): Acconsento al trattamento dei dati sensibili personali. Firma leggibile X Esprimo il proprio consenso al trattamento e alla raccolta dei dati anamnestici, clinici e strumentali, in funzione della richiesta diagnosi e piano di trattamento, con lo scopo di affrontare e possibilmente risolvere i problemi di prevenzione e quelli con sintomatologia conclamata, così come saranno espressi nel corso della visita richiesta. Firma leggibile X Permetto inoltre che tutto il materiale di studio e tutta la documentazione del caso, raccolta prima, durante e dopo la diagnosi e il trattamento (moduli, fotografie, radiografie, modelli, ecc.) sia utilizzato a scopo di ricerca, insegnamento e/o pubblicazione scientifica. Firma leggibile X Allo scopo di contribuire alla ricerca, insegnamento e/o pubblicazione scientifica, consegno allo studio tutto il materiale di studio e tutta la documentazione del caso, raccolta prima, durante e dopo la diagnosi e il trattamento (moduli, fotografie, radiografie, modelli, ecc.), lasciando salva unicamente la possibilità di richiedere in restituzione l eventuale duplicato, comunque a fronte del pagamento dei costi di duplicazione da quantificare al momento. ( ), / / Cognome e Nome del paziente minore Cognome e Nome del paziente adulto (o con patria potestà sul minore) Firma leggibile X 1.1 SEGRETERIA E AMMINISTRAZIONE. Mod Consenso al Trattamento Dati e Visite Rev. 01 del 30/09/10 Pag. 1 di 1 Cod STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE PAGINA 2 DI 202

3 POLIAMBULATORIO SPECIALISTICO ED ANALI CLINICHE Via DELLA CAPITALE MONDIALE, 999; CAP CASTELLETTO DI PIANDELLERBAVOGLIO (AA) Gent.mo Sig. STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Vogliate cortesemente fornire le informazioni utili per programmare al meglio il trattamento, prendere visione delle indicazioni generali, nonché restituirci questi moduli debitamente firmati per presa visione e per accettazione. Paziente STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Cognome CARTELLA N Nome Nome: Cognome Età: di e di nato/a il - - Età (AAMM) - - ; sesso F; Luogo di nascita ( ) Coniugato: Single: Telefono ab. Telefono uff. Cell. 1 Cell Indirizzo ab.: Via, n. CAP Città ( ) Nazione Intestazione fattura Indirizzo fatturazione C. F. P. IVA Professione: Visita richiesta da/per il dott. Data ( ), lì / / Firma AD USO DELLA SEGRETERIA: Paziente privato no si In convenzione: no si quale Ente Inviato/Presentato da: per Nome e recapito del Medico Curante: Tel. Tema della ricerca Note (appuntamento fissato da per il giorno / / ore, per il dott. Mod Anagrafica Rev. 01 del 30/09/10 Pag. 1 di 1 Cod STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Pagina 8 di 202

4 1.1.3 TE D INGRESSO DEL PAZIENTE STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Data ANAMNE / / Descriva brevemente il suo problema attuale: (che la porta a chiedere la visita specialistica) Elenchi gli eventuali dolori e le disfunzioni che attualmente presenta, dal più importante al meno importante specificando dove possibile il periodo d inizio (anche indicativo): 1. - Quando? / / 2. - Quando? / / 3. - Quando? / / 4. - Quando? / / 5. - Quando? / / 6. - Quando? / / A quando risale la prima manifestazione del problema per cui oggi chiede il nostro intervento? Crede di poter collegare l inizio della sintomatologia con un evento particolare? (trauma, protesi, ortodonzia, stress,...) Descriva: Elenchi in ordine di tempo tutti gli specialisti (odontoiatri, otorinolaringoiatri, fisiatri, ortopedici, osteopati, fisioterapisti, chiropratici, etc...) che ha consultato per il suo problema Note: Se volete aggiungere delle note personali che ritenete utili per la piena comprensione della vostra patologia, avete a disposizione le seguenti righe: Mod Note Ingresso Rev. 01 del 30/09/10 Pag. 1 di 1 Cod STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Pagina 9 di 202

5 Materiale allegato: 1 Modello superiore, 1 Modello inferiore, 1 TLL Progettazione: REP,4bande NS:2mola+at,2prem s.att,2molle Tempo previsto: (anni) (mesi) contenzione (mesi) Note: Data agenda fatto / / / / / / / / I^ visita Rx; foto; Impronte;.. Consegna impronte / modelli al laboratorio Consegna dal laboratorio Discussione del consenso informato Inizio trattamento: Consegna al paziente E D C B A A B C D E _ _ _ Segnare: - la tecnica degli attacchi usati E D C B A A B C D E - la marca delle bande (Segnare nello schema il numero di banda per ciascun dente) Mod Agenda Rev. 01 del 30/09/10 Pag. 1 di 6 Cod STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Pagina 10 di 202

6 Data Agenda Fatto Mod Agenda Rev. 01 del 30/09/10 Pag. 2 di 6 Cod STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Pagina 11 di 202

7 POLIAMBULATORIO SPECIALISTICO ED ANALI CLINICHE Via DELLA CAPITALE MONDIALE, 999 CAP CASTELLETTO DI PIANDELLERBAVOGLIO (AA) PREVENTIVO PER IL TRATTAMENTO ORTODONTICO Escluso: conservativa, chirurgia, protesi, igiene, etc. PAZIENTE STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE nato/a il - - CAP, CITTA ( ) C.F. P. IVA DATA IMPRONTE / / DATA INIZIO / / COD. di Laboratorio Importo anno MODALITA' DI PAGAMENTO (rate anticipate ) [ ] 1 anno dal / / al /,00 [ ] annuale [ ] 2 anno dal / / al /,00 [ ] semestrale [ ] 3 anno dal / / al /,00 [ ] quadrimestrale [ ] 4 anno dal / / al /,00 [ ] trimestrale [ ] 5 anno dal / / al /,00 [ ] bimestrale [ ] Contenzione / / al /,00 [ ] mensile Altro Importo complessivo,00 (,00) ( ) Data / / Per accettazione: firma del paziente firma del genitore Copia per il paziente Mod Consenso al Preventivo di Spesa Rev. 01 del 30/09/10 Pag. 1 di 1 Cod STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Pagina 17 di 202

8 1 A MM/AA Imp.dovuto DATA PAG Imp. versato GLA + note N. (n.fatt.lab) 1 [ ] / /,00 2 [ ],00 / /,00 3 [ ] / /,00 4 [ ] / /,00 5 [ ] / /,00 6 [ ] / /,00 7 [ ] / /,00 8 [ ] / /,00 9 [ ],00 / /,00 10 [ ] / /,00 11 [ ] / /,00 12 [ ] / /,00 2 A MM/AA Imp.dovuto DATA PAG Imp. versato GLA + note N. (n.fatt.lab) 1 [ ] / /,00 2 [ ] / /,00 3 [ ],00 / /,00 4 [ ] / /,00 5 [ ] / /,00 6 [ ] / /,00 7 [ ] / /,00 8 [ ] / /,00 9 [ ] / /,00 10 [ ],00 / /,00 11 [ ] / /,00 12 [ ] / /,00 Mod Contabilità Orto 1/3 Rev. 01 del 30/09/10 Pag. 1 di 3 Cod STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Pagina 18 di 202

9 1.2.1 ANAMNE PERSONALE del Paziente STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Data ANAMNE / / Registrazione soggettiva del DOLORE CRANICO protocollo Ass.P.E. 07 Nucale Alto 02 Frontale 01 Vertice 05 ATM 04 Mascellare 08 Retro Auricolare 03 Oculare 02 Frontale 01 Vertice 08 Retro Auricolare 03 Oculare 02 Frontale 05 ATM 04 Mascellare 07 Nucale Alto 06 Mandibola 10 Ioide 09 Nucale Basso 01 Vertice 07 Nucale Alto 06 Mandibola 09 Nucale Basso 10 Ioide 01 Vertice 02 Frontale 03 Oculare 02 Frontale 07 Nucale Alto 05 ATM 05 ATM 04 Mascellare 08 Retro Auricolare 09 Nucale Basso 06 Mandibola 10 Ioide 01 Dolore al Vertice 02 Dolore Frontale dx sn Zone irradiate 03 Dolore Oculare dx sn Frequenza: giornaliera ; settimanale ; mensile ; 04 Dolore Mascellare dx sn Durata: minuti ; ore ; giornate ; 05 Dolore ATM (generico) dx sn Intensità del dolore:fortissimo ; forte ; medio ; basso ; nullo ; 06 Dolore Mandibola dx sn Insorgenza: improvvisa ; progressiva ; 07 Dolore Nucale alto dx sn Inizio: mattina ; sera ; notte ; non specifico ; 08 Dolore Retroauricolare dx sn Regressione: improvvisa ; progressiva ; 09 Dolore Nucale basso dx sn Tipo di dolore: acuto ; circoscritto ; spontaneo ; crampo ; fuoco ; 10 Dolore Regione Ioidea dx sn sordo ; irradiato ; provocato ; coltellata ; peso ; Causa scatenante: Regredisce con: TE 1.2 ANAMNE. Mod Registrazione soggettiva dolore-cranico Rev. 01 del 30/09/10 Pag. 1 di 1 Cod STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Pagina 22 di 202

10 1.2.2 ANAMNE PERSONALE del Paziente STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Data ANAMNE / / Registrazione soggettiva del DOLORE POSTURALE protocollo Ass.P.E. 11 Dolore Collo e Spalla (C3-C5) 11 Dolore Collo e Spalla (C3-C5) 11 Dolore Collo e Spalla (C3-C5) 12 Dolore Braccio esterno (C3-C5) 13 Dolore Braccio interno (C7-T1) 14 Dolore Pettorale (T1-T5) 15 Dolore Gastrico ed Ipogastrico (T5-T12) 12 Dolore Braccio esterno (C3-C5) 16 Dolore Perineale (T12-L3) 12 Dolore Braccio esterno (C3-C5) 16 Dolore Perineale (T12-L3) 14 Dolore Pettorale (T1-T5) 15 Dolore Gastrico ed Ipogastrico (T5-T12) 20 Dolore Gluteo (S1-S5) 17 Dolore Coscia (L3-L5) 17 Dolore Coscia (L3-L5) 18 Dolore Gamba e Piede (L5-S1) 19 Dolore Piede dorsale (S1-S2) 19 Dolore Piede dorsale (S1-S2) 18 Dolore Gamba e Piede (L5-S1) 09 Dolore nucale basso dx sn Zona di partenza 10 Regione ioidea dx sn Zone irradiate 11 Dolore Collo e Spalla (C3-C5) dx sn Frequenza: giornaliera ;settimanale ; ensile 12 Dolore Braccio esterno (C3-C5) dx sn Durata: minuti ; ore ; giornate ; 13 Dolore Braccio interno (C7-T1) dx sn Intensità del dolore: fortissimo ; forte ; 14 Dolore Pettorale e Dorsale (T1-T5) dx sn medio ; basso ; nullo ; 15 Dolore Gastrico-Ipogastrico (T5-T12) dx sn Insorgenza: improvvisa ; progressiva ; 16 Dolore Perineale (T12-L3) dx sn Inizio: mattina ; sera ; notte ; non specifico ; 17 Dolore Coscia (L3-L5) dx sn Regressione: improvvisa ; progressiva ; 18 Dolore Gamba e Piede (L5-S1) dx sn Tipo di dolore: acuto ; circoscritto ; spontaneo ; 19 Dolore Piede dorsale (S1-S2) dx sn crampo ; fuoco ; sordo ; irradiato ; 20 Dolore Gluteo (S1-S5) dx sn provocato ; coltellata ; peso ; altro Causa scatenante: Regredisce con: TE Mod Registrazione sogg.dolore-posturale Rev. 01 del 30/09/10 Pag. 1 di 1 Cod STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Pagina 23 di 202

11 1.2.3 ANAMNE PERSONALE del Paziente STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Data ANAMNE / / INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE Travaglio: [ ] corto (< 6 ore) [ ] medio (>6, < 12 ore) [ ] lungo (>12 ore) Parto: [ ] naturale [ ] strumentale [ ] Kristeller (guidato) [ ] cesareo Descriva brevemente eventuali problemi: Nascita: [ ] a termine [ ] prematura [ ] post-termine Allattamento: [ ] materno [ ] misto fino a mesi [ ] artificiale fino a mesi [ ] abbandono del biberon all età di mesi [ ] svezzamento completo a mesi Abitudini: [ ] mai succhiato il dito [ ] si: fino all età di [ ] continua ancora a succhiare il dito Altre abitudini. Fino a che età: [ ] non ha mai gattonato [ ] ha gattonato fino a mesi [ ] ha camminato da solo a mesi [ ] destrimane [ ] mancino [ ] mancino corretto Difficoltà manuali [ ] no ; [ ] si; Traumi: [ ] no [ ] si (descrizione): Attività fisica: [ ] Scarsa (quando capita ) [ ] Media (1-2 ore per 1.2 volte a settimana) [ ] Intensa 2-3 ore tutti i giorni) Pratica sport? [ ] no [ ] si indicare quale/i): Sviluppo psico-motorio: [ ] Precoce [ ] Normale [ ] Tardivo psico-sociale: [ ] Precoce [ ] Normale [ ] Tardivo Rendimento scolastico: [ ] Buono [ ] Discreto [ ] Scadente Titolo di studio raggiunto: [ ] Licenza elementare si no [ ] Media inferiore si no [ ] Medie superiori si no [ ] Universitaria si no [ ] Post-universitaria si no [ ] Aggiornamenti si no Ha problemi ai piedi o alle caviglie? Porta scarpe con : [ ] tacco rialzato [ ] suola rialzata [ ] plantare propriocettivo [ ] plantare polarizzante [ ] altro Interventi chirurgici e relative date: Ha avuto incidenti stradali o altro comunque rilevanti? [ ] mai [ ] nell'anno [ ] negli ultimi 5 anni [ ] + di 5 anni fa Se Sì descriva brevemente quale trauma ha riportato in seguito all'incidente (contusione, frattura/e, colpo di frusta, ecc.) Ha subito interventi chirurgici? si no Descriva brevemente i principali, specificando le date: Mediante quale dei seguenti interventi: Protesi mobile: si no Protesi fissa: si no Implanto-protesi: si no Avete disturbi cervicali? si no Avete disturbi al ginocchio? si no Avete disturbi alle spalle? si no Avete disturbi ai piedi? si no Avete disturbi alla schiena? si no Vi stancate facilmente di camminare? si no Abitudini - Fuma? si no Beve alcolici? si no Super-alcolici? si no Respirazione diurna: Nasale Orale Mista Respirazione notturna: Nasale Orale Mista Russate? si no Alvo (andare di corpo) Regolare Irregolare Tende alla diarrea Tende alla stitichezza Assunzione di liquidi minore di 0,5 lt 0,5-1 lt circa 1 1,5 lt maggiore di 1,5 lt Fa uso frequentemente dei seguenti farmaci: ANALGECI/ANTIINFIAMMATORI si no ALITICI/SONNIFERI si no ANTIEPILETTICI si no ANTIREUMATICI si no ANTISTAMINICI si no CORTISONICI si no OMEOPATICI si no OMOTOSCOLOGICI si no ALTRI (specificare) Ha notato un significativo cambiamento del suo peso nell ultimo periodo? si no In aumento? si no In diminuzione? si no Causa presunta Assume regolarmente un supplemento di Vitamine o di Sali minerali? si no Attualmente sta seguendo una terapia farmacologica? si no Se si, specifichi con precisione i farmaci, le dosi, il medico che l ha prescritta e perché: Mod Anamnesi Personale Rev. 01 del 30/09/10 Pag. 1 di 3 Cod STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Pagina 24 di 202

12 1.2.3 ANAMNE PERSONALE del Paziente STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE (Per le donne) Menarca: A che età? Ciclo mestruale: Regolare Irregolare Se irregolare, segnare: Irregolare per periodo per flusso perché doloroso In Menopausa Siete in stato di gravidanza? no si (data prevista: / / ) n di gravidanze condotte a termine n di aborti spontanei n di aborti provocati: Note Se vuole aggiungere delle note personali che ritenete utili per la piena comprensione del problema ABITUDINI ALIMENTARI (O F C) LATTICINI (O F C) CARNI (O F C) GRAMINACEE (O F C) FRUTTA (O F C) PESCE [] [] [] latte [] [] [] bovine [] [] [] pane [] [] [] mela [] [] [] merluzzo [] [] [] formaggio [] [] [] ovine [] [] [] pasta [] [] [] pera [] [] [] tonno [] [] [] burro [] [] [] suine [] [] [] riso [] [] [] susina [] [] [] spada [] [] [] yogurt [] [] [] pollami [] [] [] mais [] [] [] albicocca [] [] [] trota [] [] [] panna [] [] [] uova [] [] [] miglio [] [] [] pesca [] [] [] salmone [] [] [] crema [] [] [] conigli [] [] [] orzo [] [] [] fragola [] [] [] molluschi [] [] [] lardo [] [] [] avena [] [] [] lampone [] [] [] crostacei [] [] [] selvaggina [] [] [] segale [] [] [] insaccati (O F C) SOLANACCE (O F C) NERVINI (O F C) LEGUMI (O F C) VARIE (O F C) FARMACI ABITUALI [] [] [] patate [] [] [] caffè [] [] [] fagioli [] [] [] olio d'oliva [] [] [] eccitanti [] [] [] pomodori [] [] [] thè [] [] [] soia [] [] [] olio di sem [] [] [] tranquillanti [] [] [] melanzane [] [] [] cioccolato [] [] [] ceci [] [] [] cipolla [] [] [] miorilassanti [] [] [] carote [] [] [] vino [] [] [] lenticchie [] [] [] aglio [] [] [] insulina [] [] [] peperoni [] [] [] super alcolici [] [] [] piselli [] [] [] zucchero [] [] [] antinfiam. [] [] [] coca cola [] [] [] fave [] [] [] dolci [] [] [] antidolorifici O= Occasionale (+ di 1 volta al mese) [] [] [] cortisonici F= Frequente (+ di 1 volta alla settimana) [] [] [] anticoncezionali C= Costante (tutti i giorni, + volte al dì) [] [] [] altro ALTRE INFORMAZIONI utili PER L'INQUADRAMENTO DIAGSTICO Posizione per addormentarsi: bocca [] aperta [] chiusa. Malattie allergiche: [ ] no; [ ] si Malattie respiratorie: [ ] no; [ ] si Abitudini di vita: lavora seduto [ ] no; [ ] si lavora in piedi [ ] no; [ ] si lavora al computer [ ] no; [ ] si guarda la televisione a letto [ ] no; [ ] si pratica molti sport [ ] no; [ ] si Disturbi del comportamento: [ ] no ; [ ] si Malattie neurologiche: [ ] no ; [ ] si Cefalea: [ ] no ; [ ] si Dolori muscolari spontanei: [ ] no ; [ ] si Dolori muscolari provocati: [ ] no ; [ ] si Mod Anamnesi Personale Rev. 01 del 30/09/10 Pag. 2 di 3 Cod STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Pagina 25 di 202

13 1.2.3 ANAMNE PERSONALE del Paziente STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE MALATTIE PASSATE O PRESENTI [] angina pectoris [] infarto miocardico [] epilessia [] parotite epidermica [] febbre tifoidea [] anemia [] morbillo [] micosi (orecchioni) [] ulcera [] artrite [] diabete (tipo ) [] lupus [] malattie veneree [] pertosse [] gozzo [] difterite [] reumatismo articolare [] polmonite [] epatite virale [] gotta [] eczema acuto [] poliomielite [] fibroma uterino [] ernia del disco [] enfisema [] sclerosi multipla [] febbre reumatica [] appendicite [] leucemia cronica [] osteoporosi [] diverticolosi [] morbo di Parkinson [] pleurite (O F C) VARIE (O F C) GASTROINTESTINALE (O F C) MUSCOLI E ARTI- (O F C) ORECCHIE, NASO, [] [] [] allergie [] [] [] alito cattivo COLAZIONI GOLA [] [] [] sensazione di freddo [] [] [] eruttazioni o gas [] [] [] borsiti [] [] [] male d'orecchi [] [] [] convulsioni [] [] [] stitichezza [] [] [] disturbi ai piedi [] [] [] rumori orecchi [] [] [] vertigini [] [] [] digestione difficile [] [] [] male di schiena [] [] [] udito diminuito [] [] [] stanchezza [] [] [] dilatazione dell'addome [] [] [] lombaggine [] [] [] disturbi equilibrio [] [] [] febbre [] [] [] fame o sete eccessive [] [] [] articolazioni gonfie [] [] [] mal di testa [] [] [] disturbi alla cistifellea [] [] [] mal di collo-rigidezza [] [] [] raffreddore [] [] [] insonnia [] [] [] emorroidi [] [] [] male fra le spalle [] [] [] febbre da fieno [] [] [] perdita di peso [] [] [] itterizia [] [] [] male o intorpidim. a: [] [] [] ostruzioni nasali [] [] [] nervosismo depressione [] [] [] disturbi di fegato [] spalle [] [] [] sangue dal naso [] [] [] tremore [] [][] nausea [] gomiti [] [] [] sinusiti [] [] [] intorpidimenti [] [] [] male di stomaco [] mani [] [] [] sudorazione [] [] [] appetito [] anche [] [] [] raucedine [] [] [] nevralgie [] [] [] mancanza di appetito [] gambe [] [] [] tonsilliti [] [] [] nevralgia trigeminale [] [] [] vomito [] ginocchia [] [] [] mal di gola [] [] [] diarrea [] piedi gonfi [] [] [] tiroide ingrossata [] [] [] coliche epatiche []artrite / artrosi (O F C) CARDIO VASCOLARE (O F C) PELLE (O F C) RESPIRATORIO (O F C) VIE URO-GENITALI [] [] [] pressione alta [] [] [] foruncoli [] [] [] male al torace [] [] [] enuresi notturna [] [] [] pressione bassa [] [] [] ecchimosi fa/le [] [] [] tosse cronica [] [] [] sangue nell'urina [] [] [] tachicardia [] [] [] pelle secca [] [] [] respirazione difficile [] [] [] urinazione frequente [] [] [] bradicardia [] [] [] orticaria [] [] [] catarro [] [] [] incapacità controllo urina [] [] [] aritmie [] [] [] prurito [] [] [] catarro con sangue [] [] [] Infezione ai reni o calcoli [] [] [] eruzione della pelle [] [] [] flusso irregolare [] [] [] assenza di flusso [] [] [] mestruazioni dolorose O= Occasionale (+ di 1 volta al mese) [] [] [] perdite vaginali F= Frequente (+ di 1 volta alla settimana C= Costante (tutti i giorni, + volte al dì) E o è mai stato/a in cura presso uno dei seguenti specialisti o ha mai eseguito esami/terapie del tipo?: Esposizione recente a Raggi X? si no Paradontologia (cura delle gengive) si no Incidenti o traumi? si no Logopedia (problemi di linguaggio) si no Ortopedia (ossa e articolazioni) si no Oculistica si no Presenza di Cicatrici? si no Otorinolaringoiatria (orecchia - naso - gola) si no Ortodonzia (apparecchi per spostare i denti) si no Osteopatia - Chiropratica - Fisioterapia si no Protesi si no Psicologia e/o Psichiatria si no Specificare quando e il tipo di trattamento ortodontico: Mod Anamnesi Personale Rev. 01 del 30/09/10 Pag. 3 di 3 Cod STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Pagina 26 di 202

14 1.2.4 ANAMNE PATOLOGICA del Paziente STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Data ANAMNE / / Avete mai subito o sofferto di: Traumi ai denti o alla faccia? Si no Neoplasie (forme di tumore)? Si no Malattie nervose? Si no Disturbi del sonno (insonnia)? Si no Malattie infettive gravi? Si no Malattia reumatica? Si no Altro: OTORI Malattie o interventi al naso, alla gola o alle orecchie (come quelli descritti sotto)? Interventi al setto nasale si no Adenoidectomia (asportazione delle adenoidi) si no Tonsillectomia (asportazione delle tonsille) si no Disturbi dell equilibrio? (vertigini, capogiri) si no Ipoacusie (riduzione dell udito) si no Tinnito (fischi o sibili nelle orecchie) si no Dolore alle orecchie? Si no Ha senso di congestione alle orecchie? Si no dx sn SOMATO-EMOZIONALE Nel passato ha attraversato un periodo di forte stress (ad es.: è stato coinvolto/a in una qualche disputa legale)? si no Se in qualche modo ritiene che una passata situazione di stress sia correlabile con l insorgere della Sindrome Algico Disfunzionale (SAD) dell ATM o altri problemi che Lei presenta e che stiamo studiando, descriva di cosa si tratta: Esposizione a fattori di stress: (scala intuitiva: segnare con una X il livello che giudicate opportuno) (Minimo) (Massimo) Valutazione del tratto somato-emozionale Tipo di carattere (scala intuitiva: segnare un valore da 1 a 10 che rifletta le caratteristiche del vostro carattere): ESTROVERSO INTROVERSO ; ASO TRANQUILLO OTTIMISTA PESMISTA ; AGGRESVO TIMIDO Le sue aspettative verso il trattamento sono: Elevate Medie Ridotte Prevede che la sua collaborazione sarà: Alta Media Bassa Mod Anamnesi Patologica Rev. 01 del 30/09/10 Pag. 1 di 2 Cod STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Pagina 27 di 202

15 1.2.5 ANAMNE FAMILIARE del Paziente STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Data ANAMNE / / Madre: Vivente Deceduta Segnalare eventuali notizie importanti sulla salute: Padre: Vivente Deceduto Segnalare eventuali notizie importanti sulla salute: Fratelli: età ; ; ; ; ; ; Notizie importanti : Sorelle: età ; ; ; ; ; ; Notizie importanti: In famiglia si riscontrano malattie del tipo: Cardiopatie No Si Specificare: Disturbi della pressione No Si Specificare: Disturbi mentali / neurologici: No Si Specificare: Disturbi endocrini No Si Specificare: Diabete No Si Specificare: Cefalea No Si Specificare: Anomalie dento maxillo facciali No Si Specificare: Tic nervosi No Si Specificare: Altre: No Si Specificare: Altre: No Si Specificare: Altre: No Si Specificare: Note: Mod Anamnesi Familiare Rev. 01 del 30/09/10 Pag. 1 di 1 Cod STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Pagina 28 di 202

16 1.2.6 ANAMNE SPECIALISTICA IN AMBITO FIATRICO del Paziente STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Data ANAMNE / / Disturbi del rachide Asimmetrie del soma [ ] no ; [ ] si [] Scoliosi [] cifosi []lunghezza aumentata arto sup.dx/sn mm, inf.dx/sx mm Ha portato correttori ortoped [ ] no ; [ ] si Collare: Busto: Plantari Altro [ ] no; [ ] si dal / al / ; [ ] no; [ ] si dal / al / ; [ ] no; [ ] si dal / al / [ ] no; [ ] si (specificare) dal / al / Attività lavorativa: Postura prolungata: Sedentaria: Eretta: Variabile: Sportiva: Uso di automobile: a) Età evolutiva: Paramofismo riferito: Eventuale sintomo limitante: b) Età adulta: Sintomo invalidante d ingresso: Mod Anamnesi Fisiatrica Rev. 01 del 30/09/10 Pag. 1 di 1 Cod STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Pagina 29 di 202

17 1.2.7 ANAMNE SPECIALISTICA IN AMBITO OCULARE del Sig. STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Data ANAMNE / / MOTIVO DELLA VITA ODIERNA: ESAME DI ROUTINE:NESSUN PROBLEMA O LAMENTO VIONE SFOCATA PER LONTA SENSAZIONE DI AFFATICAMENTO OCULARE VIONE DOPPIA BRUCIORE O PRURITO VITA POSTURALE INTEGRATA LACRIMAZIONE VIONE SFOCATA DA VICI MAL DI TESTA UN OCCHIO DEVIA IN DENTRO O IN FUORI VITA DI CONTROLLO PROGRAMMATA CONTROLLO AL FINE POSTURALE / ORTODONTICO ALTRO (es. visita richiesta da ); ATTUALE DISTURBO PRINCIPALE Altre informazioni Le sembra di vedere bene da lontano? [ ] No [ ] Si, da vicino? [ ] No [ ] Si. Vede in modo diverso dai due occhi? [ ] No [ ] Si. Ha mai visto doppio, anche per pochi istanti? [ ] No [ ] Si. Ha mai percepito stato di confusione visiva guardando una determinata direzione? [ ] No [ ] Si. Ha mai fatto una visita oculistica? [ ] No [ ] Si: data ultimo controllo / / Porta gli occhiali? [ ] No [ ] Si: da quanto tempo? li porta sempre? [ ] No [ ] Si Usa lenti a contatto? [ ] No [ ] Si: da quanto tempo? li porta sempre? [ ] No [ ] Si Malattie oculari: [ ] No [ ] Si: Ototi : [ ] No [ ] Si: Vertigini: [ ] No [ ] Si: HA MAI AVUTO FERITE, MALATTIE O OPERAZIONI AGLI OCCHI? SE, SPECIFICARE CORREZIONE IN USO prescritta da il / / VUOLE AGGIUNGERE ULTERIORI INFORMAZIONI CHE RIGUARDA I SUOI OCCHI? Mod Anamnesi Oculare Rev. 01 del 30/09/10 Pag. 1 di 1

18 <1.2.8 ANAMNE SPECIALISTICA ODONTOIATRICA del Paziente STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Data ANAMNE / / Valutazione delle abitudini viziate orali: Succhiamento: si no Specificare cosa: (labbra, matita, etc...) Mordere le unghie: si no Leccarsi le labbra: si no Mordere le guance: si no Mordere la lingua: si no Mordere altro: si no Digrigna i denti durante il giorno? Si no E durante la notte? Si no Stanchezza dei muscoli masticatori al risveglio? Si no Valutazione delle abitudini viziate posturali mandibolari: Legge con la mandibola appoggiata sulla mano? Si no A destra A sinistra Tiene il telefono tra la spalla e il mento? Si no A destra A sinistra Dorme sempre sullo stesso lato? Si no A destra A sinistra Tiene la bocca serrata in particolari occasioni? Si no Quali? Valutazione della deglutizione: Deglutisce con difficoltà durante i pasti? Si no E in grado di deglutire le compresse dei medicinali? Si no Perde saliva quando dorme? Si no e quando mangia? Si no... e quando parla? Si no Note: Valutazione della masticazione e dell occlusione: Ha dolore quando sbadiglia? Si no E mai rimasto con la bocca bloccata? si no aperta? chiusa? In che occasione? Sensazione di poca forza alla masticazione? No Saltuariamente Costantemente Precoce indolenzimento alla masticazione? No Saltuariamente Costantemente Dolore muscolare alla masticazione? No Saltuariamente Costantemente Sensazione di limitata apertura della bocca? No Saltuariamente Costantemente Avverte rumori anomali durante la masticazione? No Saltuariamente Costantemente Ha l impressione che i denti non combacino correttamente? No Saltuariamente Costantemente Ha problemi a tenere a lungo la bocca aperta? No Saltuariamente Costantemente Preferisce masticare da un solo lato? No Saltuariamente Costantemente Se si costantemente, da quale lato? Dx sn Perché? Avverte dolore a masticare dall altro lato Prova fastidio a masticare dall altro lato Trova solo più naturale masticare da un lato Ha subìto perdite di denti? No Si Anteriori Posteriori Sono stati rimpiazzati? No Si Quando? Note: Mod Anamnesi Odontoiatrica Rev. 01 del 30/09/10 Pag. 1 di 2 Cod STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Pagina 31 di 202

19 1.2.8 ANAMNE SPECIALISTICA ODONTOIATRICA del Paziente STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Data ANAMNE / / Note: trattamento ortodontico già concluso []si []no, per dal / al /, (dimesso autodimesso) Ora in trattamento []no []si dal / per Stomatiti ricorrenti: [ ] no ; [ ] si Alterazioni del gusto: [ ] no ; [ ] si Disturbi del linguaggio: [ ] no ; [ ] si Disturbi della dizione: [ ] no ; [ ] si Probl. a portare protesi dent.: [ ] no ; [ ] si (perché) Interventi odontoiatrici: [ ] no ; [ ] si Otturazioni [ ] no ; [ ] si Estrazioni [ ] no ; [ ] si Terapie canalari [ ] no ; [ ] si Ortodonzia [ ] no; [ ] si [ ] mobile, dal / al / ; fissa [ ] dal / al / Protesi fissa [ ] no; [ ] si (da quanto tempo?) Protesi mobile [ ] no; [ ] si (da quanto tempo?) Problemi all ATM: DOLORI [ ] no ; [ ] si: RUMORI [ ] no ; [ ] si: CLIC [ ] no ; [ ] si: [Dx] [Sx] costanti [Dx] [Sx] costanti [Dx] [Sx] costanti [Dx] [Sx] occasionali [Dx] [Sx] occasionali [Dx] [Sx] occasionali [Dx] [Sx] in apertura [Dx] [Sx] in apertura [Dx] [Sx] in apertura [Dx] [Sx] in chiusura [Dx] [Sx] in chiusura [Dx] [Sx] in chiusura [Dx] [Sx] durante/dopo i pasti [Dx] [Sx] durante/dopo i pasti [Dx] [Sx] durante/dopo i pasti [Dx] [Sx] al risveglio del mattino [Dx] [Sx] al risveglio del mattino [Dx] [Sx] risveglio del mattino Abitudini viziate: Tonsille: Chirurgia: Morde: labbro [ ] sup [ ] inf.; [ ] unghie; [ ] pelle delle dita; [ ] Altro: Succhia: [ ] pollice, [ ] dita, [ ] lingua, [ ] altro: [ ] normali, [ ] ingrossate, [ ] ostruenti, [ ] tonsillectomia praticata all età di anni [ ] adenoidectomia praticata all età di anni [ ] rinoplastica, [ ] frenulectomia (p = prevista;) [ ] schisi [ ] setto nasale, e = eseguita) [ ] adenoidi [ ] estrazioni inclusi [ ] 3 classe mascellare, [ ] 3 classe combinata, [ ] 3 classe mandibolare, [ ] mentoplastica [ ] altro Mod Anamnesi Odontoiatrica Rev. 01 del 30/09/10 Pag. 2 di 2 Cod STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Pagina 32 di 202

20 1.2.9 ANAMNE SPECIALISTICA OSAS del Paziente STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Data ANAMNE / / SEZIONE 1 1. Russa durante il sonno? N SO 2. Il suo russamento è (risponda solo se russa) Poco più rumoroso di un respiro Più rumoroso del parlare Scheda rilevazione dati delle apnee notturne QUESTIONARIO BERLI x adulti Rumoroso come il parlare Molto rumoroso (si sente dalla stanza vicina) 3. Russa spesso? (risponda solo se russa) Più o meno tutte le notti 3-4 notti alla settimana 1-2 notti alla settimana 1-2 notti al mese Mai o quasi mai 4. Il suo russamento ha mai disturbato altre persone? (risponda solo se russa) 5. Qualcuno ha notato che interrompe il respiro durante il sonno? Più o meno tutte le notti 3-4 notti alla settimana 1-2 notti alla settimana 1-2 notti al mese Mai o quasi mai SEZIONE 2 6. Quante volte si sente stanco o affaticato dopo aver dormito? Più o meno tutte i giorni 3-4 volte alla settimana 1-2 volte alla settimana 1-2 volte al mese Mai o quasi mai 7. Durante la giornata si sente stanco, affaticato o non in forma? Più o meno tutti i giorni 3-4 volte alla settimana 1-2 volte alla settimana 1-2 volte al mese Mai o quasi mai 8. Si è mai appisolato o addormentato mentre era alla guida? 9. Le succede spesso? (risponda solo se ha risposto si alla domanda precedente) Più o meno tutti i giorni 3-4 volte alla settimana 1-2 volte alla settimana 1-2 volte al mese Mai o quasi mai SEZIONE Ha la pressione arteriosa alta? N SO 11. Body mass index: Peso in Kg. BMI peso/(altezza) 2 Altezza in cm. Circonferenza del collo ISTRUZIONI: La sezione è a rischio se la risposta in una o più domande è quella in neretto. Mod Anamnesi OSAS Rev. 01 del 30/09/10 Pag. 1 di 2 Cod STEFAPULOSCHI ANTONELLA BIANCACELESTE Pagina 33 di 202

dott. Andrea Pelosi Cartella Clinica Paziente: GPS - Global Postural System - Rel.4.6.68 Pag. 1 di 11

dott. Andrea Pelosi Cartella Clinica Paziente: GPS - Global Postural System - Rel.4.6.68 Pag. 1 di 11 Cartella Clinica Paziente: GPS - Global Postural System - Rel.4.6.68 Pag. 1 di 11 Anamnesi Paziente: Legenda No Occasionale Farmaci Mai Più di una volta al mese Più di una volta alla settimana Tutti i

Dettagli

CARTELLA DI AUTO-VALUTAZIONE GNATO-POSTURALE

CARTELLA DI AUTO-VALUTAZIONE GNATO-POSTURALE Studio Odontoiatrico Associato Dott. Ivan Lendaro Dott. Stefano Cigolot CARTELLA DI AUTO-VALUTAZIONE GNATO-POSTURALE Gentile Paziente, la preghiamo di rispondere al presente questionario che ci sarà utile

Dettagli

Numero Libretto sanitario Pediatrico. codice sanitario. cognome. nome. nato/a a. data di nascita. indirizzo. telefono. variazioni di indirizzo

Numero Libretto sanitario Pediatrico. codice sanitario. cognome. nome. nato/a a. data di nascita. indirizzo. telefono. variazioni di indirizzo Numero Libretto sanitario Pediatrico codice sanitario cognome nome nato/a a data di nascita indirizzo telefono variazioni di indirizzo Indicazioni generali sulle problematiche odontoiatriche dell età evolutiva

Dettagli

Dott. Massimiliano Di Giosia Odontoiatra Cert. Orofacial Pain (USA) Diplomato, American Board of Orofacial Pain

Dott. Massimiliano Di Giosia Odontoiatra Cert. Orofacial Pain (USA) Diplomato, American Board of Orofacial Pain Dott. Massimiliano Di Giosia Odontoiatra Cert. Orofacial Pain (USA) Diplomato, American Board of Orofacial Pain QUESTIONARIO PER PAZIENTI CON DISORDINI DELL ARTICOLAZIONE TEMPOROMANDIBOLARE E DOLORE OROFACCIALE

Dettagli

I principali obiettivi del trattamento ortodontico sono:

I principali obiettivi del trattamento ortodontico sono: L ortodonzia o ortognatodonzia è quella branca dell' odontoiatria che si occupa di prevenzione, diagnosi e trattamento delle malposizioni dei denti e delle ossa facciali. Orto = dritto Gnato = mascella

Dettagli

PROGRAMMA ORTOGNATODONZIA

PROGRAMMA ORTOGNATODONZIA PROGRAMMA ORTOGNATODONZIA SVILUPPO E CRESCITA DEL COMPLESSO CRANIO MAXILLOFACCIALE Concetti di crescita e sviluppo Sviluppo e crescita post natale della volta e della base cranica, del mascellare superiore

Dettagli

Costruiamo insieme il tuo sorriso!

Costruiamo insieme il tuo sorriso! Costruiamo insieme il tuo sorriso! Οrtodonzia CHE COS E? L Ortodonzia e quella branca dell odontoiatria che si occupa di prevenzione, diagnosi e trattamento delle malposizioni dentarie e delle anomalie

Dettagli

PRESCRIZIONE NUMERO DATA

PRESCRIZIONE NUMERO DATA MITTENTE DESTINATARIO MEDICO LABORATORIO LABOR partita Iva / C.F. partita Iva / C.F. 09113610019 / BRCNZE66C15L219K n. iscrizione albo odontoiatri e/o medici n. registrazione Ministero Sanità provincia

Dettagli

DATI ANAGRAFICI. Cognome e Nome.. Data e luogo di nascita. Indirizzo.C.A.P Comune..Prov. Indirizzo di posta elettronica. Codice Fiscale.

DATI ANAGRAFICI. Cognome e Nome.. Data e luogo di nascita. Indirizzo.C.A.P Comune..Prov. Indirizzo di posta elettronica. Codice Fiscale. DATI ANAGRAFICI Cognome e Nome.. Data e luogo di nascita Indirizzo.C.A.P Comune..Prov Indirizzo di posta elettronica Codice Fiscale. Professione Tel. Casa Tel.Ufficio Cellulare... Medico curante..tel Disponibilità

Dettagli

Questionario anamnestico di approfondimento

Questionario anamnestico di approfondimento Questionario anamnestico di approfondimento Il presente questionario deve essere redatto personalmente dall Assicurato o, se minore, dalla persona esercente la potestà, anche con il supporto del medico

Dettagli

Poliambulatorio Pedesini 25-02-2015 DATI ANAGRAFICI

Poliambulatorio Pedesini 25-02-2015 DATI ANAGRAFICI DATI ANAGRAFICI cognome stato civile nome codice fiscale luogo e data di nascita residente a provincia CAP indirizzo tel. abitazione professione tel. ufficio tel. cellulare e-mail medico di base inviato

Dettagli

Diagnosi Ortodontica - Il "check-up" Ortodontico

Diagnosi Ortodontica - Il check-up Ortodontico Diagnosi Ortodontica - Il "check-up" Ortodontico Articolo a cura di: Alberto Gentile / Impaginazione a cura di: Mile Sito web: www.albertogentile.it Per impostare un corretto piano di trattamento ortodontico

Dettagli

QUESTIONARIO SANITARIO DI II LIVELLO

QUESTIONARIO SANITARIO DI II LIVELLO QUESTIONARIO SANITARIO DI II LIVELLO Il presente questionario deve essere redatto personalmente dall Assicurato o, se minore, dalla persona esercente la potestà, anche con il supporto del medico curante.

Dettagli

Biomeccanica e psicosomatica dell organo masticatorio Terapia del dolore oro cranio cervico facciale

Biomeccanica e psicosomatica dell organo masticatorio Terapia del dolore oro cranio cervico facciale Medica Libra Studio Associato Odontoiatra Dr.ssa Veronica Vismara Dr. Antonio Busato Via Gian Girolamo Savoldo 3 Milano Tel. 02/6437937 Biomeccanica e psicosomatica dell organo masticatorio Terapia del

Dettagli

I CLASSE II CLASSE III CLASSE

I CLASSE II CLASSE III CLASSE MALOCCLUSIONI CLASSIFICAZIONE DI ANGLE GUARDARE I PRIMI MOLARI PERMANENTI Malocclusione scheletrica Alterazione dei rapporti di combaciamento dei denti determinata da difetti di crescita della mascella

Dettagli

Che cosa dovete osservare?

Che cosa dovete osservare? Se il vostro bambino tiene abitualmente la bocca aperta perché non riesce - o riesce con difficoltà - ad avvicinare le labbra fra di loro: osservate se i due incisivi superiori sono disposti a punta e

Dettagli

Studio Ortodontico. Dott. Giovanni Bavaresco Specialista in Odontostomatologia ed Ortodonzia. Documento informativo per il paziente

Studio Ortodontico. Dott. Giovanni Bavaresco Specialista in Odontostomatologia ed Ortodonzia. Documento informativo per il paziente Studio Ortodontico Dott. Giovanni Bavaresco Specialista in Odontostomatologia ed Ortodonzia INTRODUZIONE AL TRATTAMENTO ORTODONTICO Documento informativo per il paziente Pratica esclusiva in Ortodonzia

Dettagli

Full version is >>> HERE <<<

Full version is >>> HERE <<< Full version is >>> HERE

Dettagli

QUESTIONARIO SANITARIO DA COMPILARSI A CURA DELL ASSICURANDO

QUESTIONARIO SANITARIO DA COMPILARSI A CURA DELL ASSICURANDO QUESTIONARIO SANITARIO DA COMPILARSI A CURA DELL ASSICURANDO La compilazione del presente questionario è obbligatorio per ogni Assicurato L assicurando, nel suo interesse, dica la verità sui precedenti

Dettagli

STUDIO DI ODONTOIATRIA MAINI www.dottmaini.it. Faq: Gnatologia

STUDIO DI ODONTOIATRIA MAINI www.dottmaini.it. Faq: Gnatologia STUDIO DI ODONTOIATRIA MAINI www.dottmaini.it Faq: Gnatologia Cosè la gnatologia? E' una branca dell' odontoiatria che si occupa del funzionamento dei mascellari, dei denti e dell'articolazione mandibolare.

Dettagli

L approccio odontoiatrico al paziente affetto da Sindrome di Down

L approccio odontoiatrico al paziente affetto da Sindrome di Down L approccio odontoiatrico al paziente affetto da Sindrome di Down Dr Claudio Gallo Servizio di Odontoiatria di Comunità Azienda ULSS 14 Presidio Ospedaliero di Piove di Sacco (PD) Apparato stomatognatico

Dettagli

Premesse Il trattamento ortodontico può diventare una fonte di rischio quando non è stata elaborata una corretta diagnosi. La diagnosi ortodontica è

Premesse Il trattamento ortodontico può diventare una fonte di rischio quando non è stata elaborata una corretta diagnosi. La diagnosi ortodontica è Premesse Il trattamento ortodontico può diventare una fonte di rischio quando non è stata elaborata una corretta diagnosi. La diagnosi ortodontica è la formulazione di ipotesi in modo sistematico, diretto

Dettagli

NUOVO APPARECCHIO ORTODONTICO PUL PROPULSORE UNIVERSALE LIGHT. Come trasformare una Classe II,1 scheletrica difficile in una Classe I

NUOVO APPARECCHIO ORTODONTICO PUL PROPULSORE UNIVERSALE LIGHT. Come trasformare una Classe II,1 scheletrica difficile in una Classe I NUOVO APPARECCHIO ORTODONTICO PUL PROPULSORE UNIVERSALE LIGHT Come trasformare una Classe II,1 scheletrica difficile in una Classe I PIU CONFORT PER I VOSTRI PAZIENTI www.pul-italia.it www.pul-ortho.com

Dettagli

l Ortodonzia Paziente per il informazioni e spiegazioni

l Ortodonzia Paziente per il informazioni e spiegazioni l Ortodonzia informazioni e spiegazioni per il Paziente Giovanna Perrotti si dedica in maniera esclusiva all ortodonzia, in stretta collaborazione con le altre figure professionali dell odontoiatria e

Dettagli

Studio Ortodontico Dott. Giovanni Bavaresco

Studio Ortodontico Dott. Giovanni Bavaresco Studio Ortodontico Dott. Giovanni Bavaresco Specialista in Odontostomatologia ed Ortodonzia LE AALISI DI STUDIO Documento informativo per il paziente Pratica esclusiva in Ortodonzia In accordo UNI EN ISO

Dettagli

IL MERCATO ANTI-RUSSAMENTO : ANALISI DEI DISPOSITIVI DI PREVENZIONE DELLA RONCOPATIA PRESENTI SUL COMMERCIO ESTERO

IL MERCATO ANTI-RUSSAMENTO : ANALISI DEI DISPOSITIVI DI PREVENZIONE DELLA RONCOPATIA PRESENTI SUL COMMERCIO ESTERO IL MERCATO ANTI-RUSSAMENTO : ANALISI DEI DISPOSITIVI DI PREVENZIONE DELLA RONCOPATIA PRESENTI SUL COMMERCIO ESTERO di Andrea Di Chiara, Odontoiatra Ortopedia Cranio-Cervico-Mandibolare e Terapia Ortopedica

Dettagli

Prof. Giampaolo Dott. Gabriele Dott. Beatrice

Prof. Giampaolo Dott. Gabriele Dott. Beatrice Prof. Giampaolo Dott. Gabriele Dott. Beatrice Lo Studio Caruso si avvale della professionalità di quattro Professionisti, specializzati nelle diverse discipline odontoiatriche. Prof. Giampaolo Caruso Dott.

Dettagli

La normativa è entrata pienamente in vigore in tutti i Paesi dell Unione Europea a partire dal 15 giugno 1998.

La normativa è entrata pienamente in vigore in tutti i Paesi dell Unione Europea a partire dal 15 giugno 1998. AGLI ASSESSORATI ALLA SANITA DELLE REGIONI A STATUTO ORDINARIO E SPECIALE LORO SEDI SANITA AGLI ASSESSORATI ALLA DELLE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO LORO SEDI e per conoscenza AI COMMISSARI DI

Dettagli

ATTENTO A COME DORMI!

ATTENTO A COME DORMI! ATTENTO A COME DORMI! Se ti corichi in posizione scorretta puoi avere problemi dentali e di salute in generale Terapia e prevenzione a costo zero, senza medicine e apparecchi Salute, conforto e benessere

Dettagli

DIABETE: LE REGOLE DA SEGUIRE IN CASO DI MALATTIA

DIABETE: LE REGOLE DA SEGUIRE IN CASO DI MALATTIA DIABETE: LE REGOLE DA SEGUIRE IN CASO DI MALATTIA È importante sapere come comportarsi in caso di malattia. Evitate le situazioni a rischio e stabilite preventivamente le regole da seguire. Ricordate:

Dettagli

La semplice serie di esercizi di seguito suggerita costituisce

La semplice serie di esercizi di seguito suggerita costituisce 4. Esercizi raccomandati La semplice serie di esercizi di seguito suggerita costituisce una indicazione ed un invito ad adottare un vero e proprio stile di vita sano, per tutelare l integrità e conservare

Dettagli

Libretto Sanitario Odontoiatrico

Libretto Sanitario Odontoiatrico Libretto Sanitario Odontoiatrico PRESENTAZIONE Il Servizio sanitario nazionale ha tradizionalmente dedicato un impegno limitato alla salute del cavo orale e all assistenza odontoiatrica, nonostante siano

Dettagli

Norme d igiene per proteggere il sistema nervoso

Norme d igiene per proteggere il sistema nervoso Norme d igiene per proteggere il sistema nervoso Colora il quadratino posto accanto alle indicazioni corrette. Per mantenere il nostro sistema nervoso sano ed efficiente è opportuno... ALLA SALUTE respirare

Dettagli

Istituto Nazionale di Statistica SEZIONE A NOTIZIE ANAGRAFICHE DELLA PERSONA DISABILE

Istituto Nazionale di Statistica SEZIONE A NOTIZIE ANAGRAFICHE DELLA PERSONA DISABILE Associazione Superamento Handicap Istituto Nazionale di Statistica Asl Fg/ San Severo AOC. TIMBRO MMG e PLS Codice _ _ _ _ _ _ DATA DELLA COMPILAZIONE I.D. _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ Lista del Medico Sì _

Dettagli

Additional details >>> HERE <<<

Additional details >>> HERE <<< Additional details >>> HERE

Dettagli

RUSSARE. Il russamento, soprattutto se abituale, è stato recentemente riconosciuto come patologia e come fattore di rischio per malattie gravi.

RUSSARE. Il russamento, soprattutto se abituale, è stato recentemente riconosciuto come patologia e come fattore di rischio per malattie gravi. RUSSARE Circa il 30% della popolazione adulta dei paesi industrializzati russa con un'incidenza doppia negli uomini rispetto alle donne La percentuale sale al 60% tra i maschi in età superiore ai 60 anni.russare

Dettagli

La cfs ovvero : la sindrome da stanchezza cronica

La cfs ovvero : la sindrome da stanchezza cronica La cfs ovvero : la sindrome da stanchezza cronica Tutti noi abbiamo dei periodi di stanchezza, solitamente transitoria, dovuti a cause conosciute come per esempio lo stress o il superlavoro, questa stanchezza

Dettagli

Additional details >>> HERE <<<

Additional details >>> HERE <<< Additional details >>> HERE http://pdfo.org/hbritalian/pdx/port3356/

Dettagli

Test di verifica delle limitazioni, delle cause e degli indicatori di funzionalità respiratoria

Test di verifica delle limitazioni, delle cause e degli indicatori di funzionalità respiratoria Test di verifica delle limitazioni, delle cause e degli indicatori di funzionalità respiratoria 2007 Michael Grant White ( adattato ). All rights reserved Metti una crocetta sulle affermazioni che riconosci

Dettagli

Additional information >>> HERE <<<

Additional information >>> HERE <<< Additional information >>> HERE http://pdfo.org/hbritalian/pdx/sjzf1222/ Tags: mai piã¹ reflusso acido - curare il

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Descrizione del progetto Conoscere per prevenire, prevenire per conoscere: L'Osteopatia entra nelle scuole

FOGLIO INFORMATIVO. Descrizione del progetto Conoscere per prevenire, prevenire per conoscere: L'Osteopatia entra nelle scuole FOGLIO INFORMATIVO Descrizione del progetto Conoscere per prevenire, prevenire per conoscere: L'Osteopatia entra nelle scuole Il progetto Conoscere per prevenire, prevenire per conoscere: L'Osteopatia

Dettagli

INFORMAZIONI MEDICHE PER L INTERVENTO CHIRURGICO DI ADENOTONSILLECTOMIA

INFORMAZIONI MEDICHE PER L INTERVENTO CHIRURGICO DI ADENOTONSILLECTOMIA UNITA OPERATIVA COMPLESSA DI OTORINOLARINGOIATRIA Direttore: Carlo Alicandri Ciufelli NOTA ORL 02 Revisione 1 del 09.09.2010 Pagina 1 di 4 INFORMAZIONI MEDICHE PER L INTERVENTO CHIRURGICO DI ADENOTONSILLECTOMIA

Dettagli

Tempi minimi di attesa per prime visite o prime prestazioni

Tempi minimi di attesa per prime visite o prime prestazioni Tempi minimi di attesa per prime visite o prime prestazioni GIORNI DI ATTESA MINIMA CODICE_REGIONALE PRESTAZIONI DESCRIZIONE_PRESTAZIONE 5 45.13 ESOFAGOGASTRODUODENOSCOPIA [EGD] 0 45.16 ESOFAGOGASTRODUODENOSCOPIA

Dettagli

Additional details >>> HERE <<<

Additional details >>> HERE <<< Additional details >>> HERE

Dettagli

More information >>> HERE <<<

More information >>> HERE <<< More information >>> HERE http://urlzz.org/hbritalian/pdx/port3788/ Tags: download, download

Dettagli

CHIRURGIA ORTOGNATICA

CHIRURGIA ORTOGNATICA CHIRURGIA ORTOGNATICA FASI DI UN TRATTAMENTO ORTODONTICO - CHIRURGICO Ortodonzia prechirurgica La ortodonzia prechirurgica sposterà i vostri denti in una nuova posizione in modo da farli corrispondere

Dettagli

www.regione.lombardia.it REGOLE D ORO Per affrontare il caldo estivo LOMBARDIA. COSTRUIAMOLA INSIEME.

www.regione.lombardia.it REGOLE D ORO Per affrontare il caldo estivo LOMBARDIA. COSTRUIAMOLA INSIEME. www.regione.lombardia.it 10 REGOLE D ORO Per affrontare il caldo estivo LOMBARDIA. COSTRUIAMOLA INSIEME. LOMBARDIA. COSTRUIAMOLA INSIEME. Ecco uno strumento utile per combattere il caldo estivo. Una serie

Dettagli

DIPARTIMENTO CHIRURGICO SPECIALISTICO Unità Operativa di Chirurgia Cranio Maxillo - Facciale Direttore: prof. Luigi Clauser

DIPARTIMENTO CHIRURGICO SPECIALISTICO Unità Operativa di Chirurgia Cranio Maxillo - Facciale Direttore: prof. Luigi Clauser DIPARTIMENTO CHIRURGICO SPECIALISTICO Unità Operativa di Chirurgia Cranio Maxillo - Facciale Direttore: prof. Luigi Clauser I TRAUMI DEL VOLTO Nella foto, da sinistra: Riccardo Tieghi, Stefano Denes, Giovanni

Dettagli

CALORIE CONSUMATE PER OGNI 15 MINUTI DELLE SEGUENTI ATTIVITA FISICHE

CALORIE CONSUMATE PER OGNI 15 MINUTI DELLE SEGUENTI ATTIVITA FISICHE CALORIE CONSUMATE PER OGNI 15 MINUTI DELLE SEGUENTI ATTIVITA FISICHE BALLO LATINO AMERICANO CORSA NUOTO FOOTBALL MOUNTAIN BIKE TENNIS BICICLETTA SCIARE CAMMINARE VELOCE ATTIVITA LAVORATIVA 250 CALORIE

Dettagli

Convenzione Odontoiatrica

Convenzione Odontoiatrica Convenzione Odontoiatrica a tariffa agevolata per frequentatori e parenti della Yudanshakai Dott.ssa Massone Giusy Dott. Visenti Guido Chirurgia Protesi Ortodonzia Igiene Conservativa Implantologia Radiografia

Dettagli

Quali sono le malattie reumatiche più importanti?

Quali sono le malattie reumatiche più importanti? Quali sono le malattie reumatiche più importanti? L ARTROSI, una patologia legata alla degenerazione delle cartilagini e del tessuto osseo nelle articolazioni, è la malattia reumatica più frequente. Il

Dettagli

Full version is >>> HERE <<<

Full version is >>> HERE <<< Full version is >>> HERE

Dettagli

Ortodonzia. Avere denti dritti è importante per evitare l insorgenza di alcune patologie. Obiettivi. Carie e malattie gengivali

Ortodonzia. Avere denti dritti è importante per evitare l insorgenza di alcune patologie. Obiettivi. Carie e malattie gengivali Ortodonzia Denti dritti ed un sorriso accattivante sono oggi il miglior biglietto da visita n elle relazioni sociali. Un bel sorriso è simbolo di giovinezza, successo, dinamismo e rinforza l'autostima.

Dettagli

I cinque elementi. Il Sud è lo Yang massimo, il mezzogiorno, all estate, al fuoco.

I cinque elementi. Il Sud è lo Yang massimo, il mezzogiorno, all estate, al fuoco. I cinque elementi La teoria dello Yin e dello Yang da sola non bastava a spiegare la complessità dell approccio teorico e pratico alla MTC. Occorreva, sempre da un punto di vista analogico, un sistema

Dettagli

PRESTAZIONI SPECIALISTICHE ODONTOIATRICHE

PRESTAZIONI SPECIALISTICHE ODONTOIATRICHE AZIENDA UNITÀ LOCALE SOCIO SANITARIA N. 1 PRESTAZIONI SPECIALISTICHE ODONTOIATRICHE Definizione dei livelli essenziali di assistenza (LEA) Disposizioni applicative ai sensi della Deliberazione della Giunta

Dettagli

Modulo di Adesione alla copertura assicurativa per Mutuo BancoPosta POSTAPROTEZIONE MUTUO

Modulo di Adesione alla copertura assicurativa per Mutuo BancoPosta POSTAPROTEZIONE MUTUO Modulo di Adesione alla copertura assicurativa per Mutuo BancoPosta POSTAPROTEZIONE MUTUO Ufficio Postale/Frazionario...Filiale......... Numero telefono/fax... (compilare in stampatello) 1 RICHIEDENTE:

Dettagli

Valutazioni posturali computerizzate

Valutazioni posturali computerizzate Valutazioni posturali computerizzate Sistema D.B.I.S. L'esame biometrico digitalizzato è effettuato con il Sistema D.B.I.S. (Digital Biometry Images Scanning) che integra i dati acquisiti da varie strumentazioni

Dettagli

TAVOLO TECNICO INTER ASSOCIATIVO PER L ORTODONZIA E LA LOGOPEDIA

TAVOLO TECNICO INTER ASSOCIATIVO PER L ORTODONZIA E LA LOGOPEDIA SIDO - LOGOPEDIA 1 TAVOLO TECNICO INTER ASSOCIATIVO PER L ORTODONZIA E LA LOGOPEDIA Premesse La Società Italiana di Ortodonzia (SIDO) ha inteso, sotto la presidenza del dottor Claudio Lanteri (2014), di

Dettagli

Additional details >>> HERE <<<

Additional details >>> HERE <<< Additional details >>> HERE http://urlzz.org/hbritalian/pdx/monc/

Dettagli

Dott.ssa Gloria Funiciello

Dott.ssa Gloria Funiciello MANUALE PRATICO DI PREVENZIONE DENTALE PER TUTTA LA FAMIGLIA A Cura della Dott.ssa Gloria Funiciello Odontoiatra e Specialista in Ortodonzia e Gnatologia Quando un bel SORRISO vuol dire BUONA SALUTE! La

Dettagli

Domande e risposte sulla parodontite

Domande e risposte sulla parodontite Domande frequenti Perché voi dentisti siete così "cari"? I dentisti sono definiti "cari" perchè le spese di gestione e le apparecchiature utilizzate in uno studio dentistico sono le stesse di una qualsiasi

Dettagli

9. European Board of Orthodontists pag. 204

9. European Board of Orthodontists pag. 204 INDICE Introduzione pag. 5 1. Analisi di studio fondamentali ad inizio trattamento pag. 8 2.1. Cartella clinica pag. 9 2.2. Impronte e modelli di studio pag. 27 2.2.1. Presa dell'impronta pag. 29 2.2.2.

Dettagli

RIABILITAZIONE DEL PAZIENTE OPERATO NEL DISTRETTO CERVICO-FACCIALE. Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro-Genova

RIABILITAZIONE DEL PAZIENTE OPERATO NEL DISTRETTO CERVICO-FACCIALE. Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro-Genova 1 RIABILITAZIONE DEL PAZIENTE OPERATO NEL DISTRETTO CERVICO-FACCIALE Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro-Genova 2 Le informazioni trovate in questo opuscolo non sostituiscono il colloquio col

Dettagli

RISCHIO DA ESPOSIZIONE A VIDEOTERMINALI

RISCHIO DA ESPOSIZIONE A VIDEOTERMINALI RISCHIO DA ESPOSIZIONE A VIDEOTERMINALI I principali fattori di rischio vanno ricercati in : una scarsa conoscenza ed applicazione dei principi ergonomici; una mancanza di informazione e di consapevolezza

Dettagli

LA VALUTAZIONE MAXILLO-FACCIALE E IL TRATTAMENTO DELLA SLEEP APNEA CON APPARECCHI DENTALI

LA VALUTAZIONE MAXILLO-FACCIALE E IL TRATTAMENTO DELLA SLEEP APNEA CON APPARECCHI DENTALI CATTEDRA e UOC di CHIRURGIA MAXILLO-FACCIALE Direttore: Prof. G. Ferronato LA VALUTAZIONE MAXILLO-FACCIALE E IL TRATTAMENTO DELLA SLEEP APNEA CON APPARECCHI DENTALI Luca Guarda Nardini COSA IN COMUNE?

Dettagli

Stimola la riparazione dei tessuti. Magnetoterapia BF 167

Stimola la riparazione dei tessuti. Magnetoterapia BF 167 Stimola la riparazione dei tessuti Magnetoterapia BF 167 Illustrazioni esplicative per famiglie che intendono utilizzare trattamenti con Magnetoterapia BF 167: Illustrazione Descrizione Diffusori Frequenza

Dettagli

Software. La soluzione definiva per la diagnosi, il piano di trattamento e la presentazione del caso in ortodonzia

Software. La soluzione definiva per la diagnosi, il piano di trattamento e la presentazione del caso in ortodonzia Software La soluzione definiva per la diagnosi, il piano di trattamento e la presentazione del caso in ortodonzia Software di cefalometria pratico, semplice e intuitivo L ortodonzia occupa un posto predominante

Dettagli

ISTRUZIONI. a cui il paziente si deve attenere. (dopo un intervento chirurgico)

ISTRUZIONI. a cui il paziente si deve attenere. (dopo un intervento chirurgico) ISTRUZIONI a cui il paziente si deve attenere 1) prima di un intervento chirurgico 2) dopo un intervento chirurgico 3) dopo un intervento implantare a carico immediato 4) dieta consigliata (dopo un intervento

Dettagli

Art. 25 Obblighi del Medico Competente

Art. 25 Obblighi del Medico Competente Sezione II Titolo I capo III Valutazione dei rischi Art. 28 Co.1 Oggetto della valutazione dei rischi deve riguardare tutti i rischi per la salute e la sicurezza dei lavoratori, ivi compresi quelli riguardanti

Dettagli

Attività fisica e. Per guadagnare salute 09/05/2013

Attività fisica e. Per guadagnare salute 09/05/2013 Attività fisica e Alimentazione Per guadagnare salute 09/05/2013 ? QUANTA ENERGIA ENERGIA SERVE AL PODISTA AMATORE? 09/05/2013 FABBISOGNO ENERGETICO Metabolismo basale (60-75%): età, sesso, massa corporea

Dettagli

Foglio illustrativo: informazioni per il paziente GENALEN 70 mg compresse Acido alendronico

Foglio illustrativo: informazioni per il paziente GENALEN 70 mg compresse Acido alendronico Foglio illustrativo: informazioni per il paziente GENALEN 70 mg compresse Acido alendronico Legga attentamente questo foglio prima di prendere questo medicinale, perchè contiene importanti informazioni

Dettagli

Questionario Rischio Rimborso Spese Mediche

Questionario Rischio Rimborso Spese Mediche Questionario Rischio Rimborso Spese Mediche Tecnobroker Srl QUESTIONARIO PROPOSTA COPERTURA RISCHIO RIMBORSO SPESE MEDICHE-MALATTIA Si chiede cortesemente di rispondere alle domande presenti. La corretta

Dettagli

Dichiarazione di ricevuta informazione e consenso ad intervento di CHIRURGIA IMPLANTARE OSTEOINTEGRATA

Dichiarazione di ricevuta informazione e consenso ad intervento di CHIRURGIA IMPLANTARE OSTEOINTEGRATA Dott. Alberto Coccia Piazza Matteotti, 2 80053 Castellammare di Stabia (NA) www.albertococcia.it info@dentistacoccia.it Tel. 081.8712242 081.8711439 Dichiarazione di ricevuta informazione e consenso ad

Dettagli

A cura di Marcello Ghizzo

A cura di Marcello Ghizzo IL PRIMO SOCCORSO A NOI E AGLI ALTRI A cura di Marcello Ghizzo Per cominciare Il rischio che tu o i tuoi compagni possiate restare vittime di incidenti durante la pratica sportiva, il gioco, a scuola o

Dettagli

QUESTIONARIO SULL ADERENZA ALLA TERAPIA PER L EPATITE C

QUESTIONARIO SULL ADERENZA ALLA TERAPIA PER L EPATITE C ALLEGATO 5 Cod. paz.: Data compilazione / / Centro Clinico QUESTIONARIO SULL ADERENZA ALLA TERAPIA PER L EPATITE C Lo scopo di questa ricerca è quello di comprendere meglio i problemi legati all assunzione

Dettagli

formetric 3D/4D VALUTAZIONE DELLA COLONNA VERTEBRALE E ANALISI POSTURALE veloce senza impiego di raggi X unica nel suo genere

formetric 3D/4D VALUTAZIONE DELLA COLONNA VERTEBRALE E ANALISI POSTURALE veloce senza impiego di raggi X unica nel suo genere formetric 3D/4D Analisi posturale tridimensionale tramite Spinometria veloce senza impiego di raggi X unica nel suo genere VALUTAZIONE DELLA COLONNA VERTEBRALE E ANALISI POSTURALE Un largo spettro applicativo

Dettagli

Modulo di Adesione alla copertura assicurativa per prestiti personali BancoPosta POSTAPROTEZIONE PRESTITO

Modulo di Adesione alla copertura assicurativa per prestiti personali BancoPosta POSTAPROTEZIONE PRESTITO Modulo di Adesione alla copertura assicurativa per prestiti personali BancoPosta POSTAPROTEZIONE PRESTITO Ufficio Postale/Frazionario...Filiale...Numero telefono/fax... Dati del Richiedente (compilare

Dettagli

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore TerapiE PER L OSTEOPOROSI Reggio Emilia, MARZO 2015 L artrite reumatoide CALCIO E VITAMINA D Nessun dato

Dettagli

LA BIOMEDICA POSTURALE

LA BIOMEDICA POSTURALE LA POSTUROLOGIA LA BIOMEDICA POSTURALE La posturologia è la scienza che studia la posizione del corpo umano nello spazio. Nel corpo umano esiste un sistema posturale che viene informato della posizione

Dettagli

Disturbi osteoarticolari: migliorare la salute con alimentazione, rimedi naturali e riabilitazione fisica

Disturbi osteoarticolari: migliorare la salute con alimentazione, rimedi naturali e riabilitazione fisica Dr.ssa Silvia Rizziero Biologa nutrizionista Cell. 338.1057839 Web: www.bioconsult.biz Mirko Ceschini Massofisioterapista Cell. 328.6814645 Web: www.mirkoceschini.it Dori Zanol Naturopata Cell: 333.5683008

Dettagli

FOGLIO ILLUSTRATIVO: INFORMAZIONI PER L UTILIZZATORE

FOGLIO ILLUSTRATIVO: INFORMAZIONI PER L UTILIZZATORE FOGLIO ILLUSTRATIVO: INFORMAZIONI PER L UTILIZZATORE GABAPENTIN EG 100 mg capsule rigide GABAPENTIN EG 300 mg capsule rigide GABAPENTIN EG 400 mg capsule rigide Medicinale equivalente Legga attentamente

Dettagli

Scomparsa di sintomi "accessori" durante il trattamento delle disfunzioni dell ATM.

Scomparsa di sintomi accessori durante il trattamento delle disfunzioni dell ATM. Scomparsa di sintomi "accessori" durante il trattamento delle disfunzioni dell ATM. Autori: Dott. Giuseppe Massaiu Medico Chirurgo dott.giuseppemassaiu@tiscali.it Dott. Giovanni Toxiri Medico Chirurgo

Dettagli

Cosa succede con la chemioterapia. e gli altri trattamenti

Cosa succede con la chemioterapia. e gli altri trattamenti Cosa succede con la chemioterapia e gli altri trattamenti SANGUE e SISTEMA CARDIO-CIRCOLATORIO: ALTERAZIONI EMATOLOGICHE Anemia Leucopenia Piastrinopenia FEBBRE ALTERAZIONI PSICHICHE Immagine corporea

Dettagli

PROFESSIONALITÀ CULTURA E TECNOLOGIA AL SERVIZIO DELLA SALUTE

PROFESSIONALITÀ CULTURA E TECNOLOGIA AL SERVIZIO DELLA SALUTE STUDIO MEDICO DENTISTICO DOTTORI COLLETTI e MERLI PROFESSIONALITÀ CULTURA E TECNOLOGIA AL SERVIZIO DELLA SALUTE DOTTORI COLLETTI e MERLI Il Centro Salute Orale nasce dalla passione per la medicina unita

Dettagli

Elenco provvidenze nuova mutualità

Elenco provvidenze nuova mutualità Elenco provvidenze nuova mutualità Tipologia sussidio Importo erogato Periodicità del sussidio Documentazione da allegare Ricovero 15,00 al giorno (per massimo 20 giorni all anno) Ogni anno Certificato

Dettagli

LE AFFEZIONI NON INFETTIVE DELL ETA SCOLARE

LE AFFEZIONI NON INFETTIVE DELL ETA SCOLARE LE AFFEZIONI NON INFETTIVE DELL ETA SCOLARE CARIE DENTALE MIOPIA SCOLIOSI OBESITA CARIE DENTALE La carie dentale nasce come processo erosivo e si evolve come processo destruente del dente che perde così

Dettagli

APPLICAZIONE NEGLI STUDI ODONTOIATRICI DELLA NORMATIVA SULLA PRIVACY Codice della Privacy Decreto legislativo n. 196/2003

APPLICAZIONE NEGLI STUDI ODONTOIATRICI DELLA NORMATIVA SULLA PRIVACY Codice della Privacy Decreto legislativo n. 196/2003 APPLICAZIONE NEGLI STUDI ODONTOIATRICI DELLA NORMATIVA SULLA PRIVACY Codice della Privacy Decreto legislativo n. 196/2003 Le nuove norme sulla privacy disciplinano la tutela del diretto interessato ai

Dettagli

CORSO BIENNALE DI ORTODONZIA LESS SYSTEM FORZE LEGGERE E BASSA FRIZIONE. Dr. Joseph Giordanetto Dr. Fabio Labate

CORSO BIENNALE DI ORTODONZIA LESS SYSTEM FORZE LEGGERE E BASSA FRIZIONE. Dr. Joseph Giordanetto Dr. Fabio Labate SCHEDA DI ADESIONE Nome... C.I.O. COLLEGIO ITALIANO DI ORTODONZIA Cognome... Indirizzo...N... Cap......Città...Prov... Tel... @ mail... Codice fiscale... Partita I.V.A.... Iscrizione Ordine... N... CORSO

Dettagli

MODULO RICHIESTA RIMBORSO SPESE ODONTOIATRICHE

MODULO RICHIESTA RIMBORSO SPESE ODONTOIATRICHE MODULO RICHIESTA RIMBORSO SPESE ODONTOIATRICHE A. DATI ANAGRAFICI DEL RICHIEDENTE COGNOME NOME DATA E LUOGO DI NASCITA DATA / / COMUNE PROV NAZIONALITA RECAPITO POSTALE INDIRIZZO COMUNE CAP PROV TELEFONO

Dettagli

Istituto Romano di Medicina Osteopatica/Deforest Osteopathy School Scuola di Osteopatia Part Time Pescara

Istituto Romano di Medicina Osteopatica/Deforest Osteopathy School Scuola di Osteopatia Part Time Pescara Istituto Romano di Medicina Osteopatica/Deforest Osteopathy School Scuola di Osteopatia Part Time Pescara L Istituto Romano di Medicina Osteopatica / Deforest Osteopathy School fa parte degli istituti

Dettagli

L EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PERCORSO MATURATIVO DELLA RELAZIONE CON LO SPECIALISTA

L EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PERCORSO MATURATIVO DELLA RELAZIONE CON LO SPECIALISTA L EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PERCORSO MATURATIVO DELLA RELAZIONE CON LO SPECIALISTA La dieta nel diabete Come deve essere la dieta del paziente diabetico? Tutti gli alimenti vanno consumati con misura

Dettagli

APPROCCIO MULTIPROFESSIONALE AI DISORDINI MUSCOLARI OROFACCIALI

APPROCCIO MULTIPROFESSIONALE AI DISORDINI MUSCOLARI OROFACCIALI APPROCCIO MULTIPROFESSIONALE AI DISORDINI MUSCOLARI OROFACCIALI Il corso si articola in tre giornate, secondo il programma e nelle date di seguito riportate. Assieme alla parte teorica grande sviluppo

Dettagli

Dispense tratte dal manuale Inail

Dispense tratte dal manuale Inail Dispense tratte dal manuale Inail Relazionare tenendo conto dei seguenti punti: Quali sono i possibili disturbi dovuti al lavoro al videoterminale? Cosa si può fare per evitarli? (posizione del monitor

Dettagli

Dott. Massimiliano Mariani (D.O.)

Dott. Massimiliano Mariani (D.O.) Centro Osteopatico di Terapia Manuale e Riabilitativa Dott. Massimiliano Mariani (D.O.) Cervicalgie e Cervicobrachialgie Cefalee Disturbi Posturali Epicondiliti Dorsalgie Colpo della Strega Dolori Viscerali

Dettagli

Primario: Prof. Claudio Vicini INFORMAZIONI GENERALI PER IL PAZIENTE AFFETTO DA RONCOPATIA

Primario: Prof. Claudio Vicini INFORMAZIONI GENERALI PER IL PAZIENTE AFFETTO DA RONCOPATIA INFORMAZIONI GENERALI PER IL PAZIENTE AFFETTO DA RONCOPATIA Gentile Signore/a queste pagine sono state pensate per fornirle indispensabili informazioni sulla roncopatia, termine utilizzato per comprendere

Dettagli

Protesi totale neuromuscolare in paziente con paralisi facciale.

Protesi totale neuromuscolare in paziente con paralisi facciale. Protesi totale neuromuscolare in paziente con paralisi facciale. Il presente caso clinico vuol portare un contributo alla conferma della validità della metodica neuromuscolare, mutuata da Bernard Jankelson

Dettagli

Le Schede informative di... LA SINUSITE

Le Schede informative di... LA SINUSITE Le Schede informative di... LA SINUSITE Cos'è la sinusite: Il naso chiuso è un sintomo piuttosto diffuso e fastidioso ma per fortuna di breve durata. Quando perdura a lungo liquidarlo con un semplice raffreddore

Dettagli

DOMANDA DI RICONOSCIMENTO DELLA PERDITA DI AUTOSUFFICIENZA PER I DIPENDENTI ISCRITTI AL FASIF (LONG TERM CARE)

DOMANDA DI RICONOSCIMENTO DELLA PERDITA DI AUTOSUFFICIENZA PER I DIPENDENTI ISCRITTI AL FASIF (LONG TERM CARE) DOMANDA DI RICONOSCIMENTO DELLA PERDITA DI AUTOSUFFICIENZA PER I DIPENDENTI ISCRITTI AL FASIF (LONG TERM CARE) da inviare a mezzo lettera raccomandata con ricevuta di ritorno a FASIF Casella Postale 107

Dettagli