L agriturismo nel 2011

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L agriturismo nel 2011"

Transcript

1 L agriturismo nl 2011 Uno sguardo in Italia Nl 2010 in Italia l azind agricol autorizzat all'srcizio dll'agriturismo sfiorano l 20 mila unità, quasi mill in più risptto all' prcdnt (+5%). Tutt l divrs tipologi agrituristich risultano in aumnto: dgustazion (+12,8%), altr attività (+7,9%), ristorazion (+6,2%) alloggio (+5,2%). Oltr la mtà dll azind si trova in collina, circa un trzo in montagna soltanto il 15% in pianura. L'attività agrituristica è rlativamnt più concntrata nl Nord dl Pas, dov si rilvano il 45,3% dll azind; sguono il Cntro (34,1%) il Mzzogiorno (20,6%). Risptto al 2009, gli agriturismi aumntano soprattutto nl Sud (+6,2%) nl Nord-st (+5,7%). Circa l'80% dgli alloggi agrituristici è quamnt ripartito tra Nord Cntro; l azind con ristorazion sono prvalntmnt localizzat nll rgioni sttntrionali nl Mzzogiorno (rispttivamnt, il 45,4% il 31,9% dl total). Toscana Alto Adig, con azind, si confrmano i trritori in cui l'agriturismo risulta storicamnt più rilvant. L'attività agrituristica è significativa anch in Lombardia, Vnto, Umbria, Emilia-Romagna Pimont (con oltr azind) in Campania, Lazio, Sardgna March (con oltr 700 azind). Più di un'azinda agrituristica su tr è a conduzion fmminil. In Toscana la prsnza di donn alla guida di un agriturismo appar particolarmnt rilvant, con un numro pari a circa un quarto dl total nazional. Tablla 2: Distribuzion pr provincia dgli agriturismi in Rgion Lombardia ngli anni 2009, 2010, 2011 variazioni % nl trinnio considrato (font ISTAT d Ossrvatorio Rgional Agriturismo) Provinc /2009 Ripartizion % pr provincia / /2009 Ripartizion % pr provincia 2011 Brgamo ,14 9, ,8 12,3 9,4 Brscia ,8 20, ,7 16,0 21,3 Como ,64 6,6 96 9,1 18,5 7,1 Crmona , ,0 4,6 5,0 Lcco ,41 4,4 61 5,2 13,0 4,5 Lodi ,0 0,0 2,0 Mantova ,04 16, ,5 7,5 15,7 Milano ,24 6,9 93 1,1 9,4 6,8 Monza Br ,69 0,9 11-8,3-15,4 0,8 Pavia ,03 15, ,9 7,0 15,7 Sondrio ,8 6,2 87 6,1 10,1 6,4 Vars ,5 5,9 72-7,7-10,0 5,3 Lombardia , ,5 9,

2 Tablla 1: Diffusion dgli agriturismi in Rgion Lombardia nl 2011 (font ISTAT d Ossrvatorio Rgional Agriturismo) Com si vinc dalla tablla 1, confrmando il trnd dgli ultimi anni, l agriturismo in Lombardia è in continua crscita sgnando nll annualità 2011, considrato anch ilpriodo di crisi conomica, una crscita di 2,5 punti prcntual risptto all prcdnt. La provincia di Como con 9,1 punti prcntuali rgista la crscita maggior. Tablla 3: Incidnza pr provincia dgli agriturismi in Rgion Lombardia nl 2011 (font ISTAT d Ossrvatorio Rgional Agriturismo Numro azind agrituristich Sondrio 87 (6%) Vars 72 (5%) Pavia 213 (16%) Monza Br.11 (1%) Milano 93 (7%) Mantova 214 (16%) Lodi 27 (2%) Brgamo 128 (9%) Brscia 290 (21%) Como 96 (7%) Crmona 68 (5%) Lcco 61 (5%) Brgamo Brscia Como Crmona Lcco Lodi Mantova Milano Monza Br. Pavia Sondrio Vars 2

3 Anch prcntualmnt la provincia di Brscia con il 21% dll azind agrituristich lombard è ladr indiscussa sul trritorio rgional, sguono Mantova Pavia. Tablla 4: Consistnza agriturismi in Rgion Lombardia nl 2011 gstion dgli stssi al fmminil (font ISTAT d Ossrvatorio Rgional Agriturismo) 300 Numro azind agrituristich al fmminil n. azind di cui gstit da donn Un dato intrssant è rapprsntato dalla gstion da part dll donn dll attività agrituristica. Mdiamnt più di un trzo dll azind è gstito da donn: nlla provincia di Brscia il 70% dgli agriturismi h una titolar donna. 3

4 Agriturismo in Lombardia nl 2011: dttaglio srvizi offrti. (font ISTAT Ossrvatorio Rgional Agriturismo) in abitazioni non indipndnti in abitazioni indipndnti ospitalità somministrazion pasti Provincia n. azind di cui gstit da donn con alloggio In camra n. camr n. posti ltto alloggi indipndnti numro camr n. posti ltto In spazi aprti n. piazzol di sosta dgustazion ristorazion n. pasti giornaliri Brgamo Brscia Como Crmona Lcco Lodi Mantova Milano Monza Br Pavia Sondrio Vars LOMBARDIA

5 Provincia solo prnott amnto prnott amnto prima colazion Ospitalità Pasti altri srvizi con mzza pnsion pnsion complt a solo ristorazi on sola dgustazi on Equitazion Escursioni smo Ossrv azion natura listica Trkking Mountai n bik Fattori didattich Brgamo Brscia Como Crmona Lcco Lodi Mantova Milano Monza Br Pavia Sondrio Vars LOMBARDIA Corsi vari Attività sportiv Altr attività Vndita di prodotti 5

AGENZIA GOVERNATIVA REGIONALE OSSERVATORIO ECONOMICO CONGIUNTURA TURISTICA REGIONALE

AGENZIA GOVERNATIVA REGIONALE OSSERVATORIO ECONOMICO CONGIUNTURA TURISTICA REGIONALE CONGIUNTURA TURISTICA REGIONALE Turismo in Sardgna: stagion stiva 2010 in calo, ma il sttor albrghiro tin nonostant la crisi intrnazional (+1,2% l prsnz fra giugno sttmbr). Ngli ultimi msi si è assistito

Dettagli

1995-2010. Nazionale Regionale Provinciale. Nazionale Regionale Provinciale 2004-2010

1995-2010. Nazionale Regionale Provinciale. Nazionale Regionale Provinciale 2004-2010 Progtto BES dll Provinc (PSU-00003) maggio 2013, abstract Bnssr conomico /Standard matriali di vita TEMA Rl co n il BE S Consumi - Incidn di consumi alimntari sulla spsa dll famigli Rddito + Stima dl rddito

Dettagli

Statistica e Osservatori LE AZIENDE AGRITURISTICHE IN REGIONE LOMBARDIA. Coordinamento editoriale: Alloggio Ristorazione Degustazione Altre Attività

Statistica e Osservatori LE AZIENDE AGRITURISTICHE IN REGIONE LOMBARDIA. Coordinamento editoriale: Alloggio Ristorazione Degustazione Altre Attività Statistica e Osservatori NOTIZIESTATISTICHE Numero 5 - Novembre 2008 (Estratto dal Comunicato Stampa di Istat sulle Agrituristiche del 26 novembre 08) LE AZIENDE AGRITURISTICHE IN REGIONE LOMBARDIA L Istat

Dettagli

Cassa Integrazione Metalmeccanici - Totale e Industria APRILE 2009 / APRILE 2008 ANNO: 2009 ANNO: 2008 METALMECCANICI

Cassa Integrazione Metalmeccanici - Totale e Industria APRILE 2009 / APRILE 2008 ANNO: 2009 ANNO: 2008 METALMECCANICI Cassa Intgrazion Mtalmccanici - Total Industria APRILE 2009 / APRILE 2008 ANNO: 2009 ANNO: 2008 METALMECCANICI CLASSE DI agli VARIAZION E 2009/2008 CLASSE DI agli METALLURGICHE 3.044.481 472.088 3.516.569

Dettagli

I dati definitivi del VI Censimento Generale dell Agricoltura nei comuni del comprensorio faentino

I dati definitivi del VI Censimento Generale dell Agricoltura nei comuni del comprensorio faentino COMUNE DI FAENZA SETTORE SVILUPPO ECONOMICO E POLITICHE EUROPEE Srvizio Azind comunali, Srvizi pubblici Statistica I dati dfinitivi dl VI Cnsimnto Gnral dll Agricoltura ni comuni dl comprnsorio fantino

Dettagli

LE AZIENDE AGRITURISTICHE IN ITALIA. Report ISTAT - Anno 2015

LE AZIENDE AGRITURISTICHE IN ITALIA. Report ISTAT - Anno 2015 LE AZIENDE AGRITURISTICHE IN ITALIA Report ISTAT - Anno 2015 Dati pubblicati il 13 ottobre 2016 11 Novembre 2016 Prosegue nel 2015 il trend di crescita dell agriturismo. Aumentano le aziende e le presenze.

Dettagli

La formazione per i lavoratori colpiti dalla crisi nel quadro dell offerta 2010

La formazione per i lavoratori colpiti dalla crisi nel quadro dell offerta 2010 La formazion pr i lavoratori colpiti dalla crisi nl quadro dll offrta 2010 di Luca Fasolis ARTICOLO 2/2012 Prmssa Sommario Prmssa Anticipazioni sull offrta 2010 L carattristich dgli allivi La FP pr lavoratori

Dettagli

Statistica e Osservatori LE AZIENDE AGRITURISTICHE IN REGIONE LOMBARDIA. In Generale. Coordinamento editoriale:

Statistica e Osservatori LE AZIENDE AGRITURISTICHE IN REGIONE LOMBARDIA. In Generale. Coordinamento editoriale: Statistica e Osservatori NOTIZIESTATISTICHE Numero 5 - Aprile 2007 (Estratto dal Comunicato Stampa di Istat sulle Agrituristiche del 16 apirle 07) LE AZIENDE AGRITURISTICHE IN REGIONE LOMBARDIA L Istat

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato rcord modllo Istat MOV/C pr Comun Tipo rcord 6 - Capacità ricttiva - dal gnnaio 216 al dicmbr 216 - VARESE (capoluogo) La consistnza è rifrita al ms di dicmbr 216 Albrghi 5 stll 5 stll lusso

Dettagli

L agriturismo lombardo nel 2010

L agriturismo lombardo nel 2010 L agriturismo lombardo nel 2010 In un contesto agricolo che sta cambiando per una serie di motivi che sono davanti agli occhi di tutti, l agricoltore è incentivato a diversificare la propria attività verso

Dettagli

SINDACATO PENSIONATI ITALIANI BERGAMO - via Garibaldi 3 Tel FUNZIONE PUBBLICA BERGAMO - via Garibaldi 3 Tel

SINDACATO PENSIONATI ITALIANI BERGAMO - via Garibaldi 3 Tel FUNZIONE PUBBLICA BERGAMO - via Garibaldi 3 Tel SIACATO PENSIONATI ITALIANI 24122 BERGAMO - via Garibaldi 3 Tl. 035-35.94.150 FUNZIONE PUBBLICA 24122 BERGAMO - via Garibaldi 3 Tl. 035-35.94.310 In una situazion di grav carnza conomica pr i comuni pr

Dettagli

Tariffe delle prestazioni sanitarie nelle diverse regioni italiane. Laura Filippucci

Tariffe delle prestazioni sanitarie nelle diverse regioni italiane. Laura Filippucci Consumatori in cifr Tariff dll prstazioni sanitari nll divrs rgioni italian Laura Filippucci La rcnt proposta dl Govrno di aggiornar il tariffario dll prstazioni sanitari di laboratorio ha sollvato un

Dettagli

BILANCIO PLURIENNALE PARTE PRIMA - ENTRATE ESERCIZIO:

BILANCIO PLURIENNALE PARTE PRIMA - ENTRATE ESERCIZIO: CONSORZIO VILLA REALE E PARCO DI MONZA Vial Mirabllino, 2 20052 (MB) C.F. 94616340157 P. IVA 08501980968 BILANCIO PLURIENNALE PARTE PRIMA - ENTRATE : CONSORZIO VILLA REALE E PARCO DI MONZA Pagina 2 Codic

Dettagli

D. L EVOLUZIONE DELL AGRITURISMO NELLA PROVINCIA DI ROMA NEL PERIODO

D. L EVOLUZIONE DELL AGRITURISMO NELLA PROVINCIA DI ROMA NEL PERIODO Figura 13 VALORI ANNUI DERRATE E PRODOTTI BIOLOGICI e 54.850.056,00 e 29.188.968,00 TOTALE BIOLOGICO TOTALI DERRATE CONCLUSIONI Per il volume di affari espresso nel settore della ristorazione scolastica,

Dettagli

M G I U S T I Z I A N O R I L O M B A R D I A E

M G I U S T I Z I A N O R I L O M B A R D I A E Ministro dlla Giustizia Dipartimnto Giustizia Minoril Cntro pr la Giustizia Minoril pr la Lombardia M G I U S T I Z I A N O R I L O M B A R D I A E Rapporto sulla Giustizia Minoril in Lombardia anno 2009

Dettagli

Deliberazione n. 246 del 10 aprile 2014

Deliberazione n. 246 del 10 aprile 2014 Dlibrazion n. 246 dl 10 april Dirttor Gnral Dr. Robrto Bollina Coadiuvato da: Giancarlo Bortolotti Dirttor Amministrativo Carlo Albrto Trsalvi Dirttor Sanitario Giuspp Giorgio Inì Dirttor Social Il prsnt

Dettagli

Ambienti di lavoro sani e sicuri. Settimana Europea per la Sicurezza e la Salute sul Lavoro. 19 23 ottobre 2015

Ambienti di lavoro sani e sicuri. Settimana Europea per la Sicurezza e la Salute sul Lavoro. 19 23 ottobre 2015 Giunta Rgion March Srvizio di Prvnzion Protzion IL DATORE DI LAVORO (art. 31 D.Lgs. 81/2008) Ambinti di lavoro sani sicuri Sttimana Europa pr la Sicurzza la Salut sul Lavoro 19 23 ottobr 2015 Giunta Rgion

Dettagli

LE AZIENDE AGRITURISTICHE IN ITALIA

LE AZIENDE AGRITURISTICHE IN ITALIA 16 novembre 2012 Anno 2011 LE AZIENDE AGRITURISTICHE IN ITALIA Nel 2011 le aziende agricole autorizzate all esercizio dell agriturismo sono 20.413, 440 in più (+2,2%) rispetto all anno precedente (Tavola

Dettagli

La popolazione in età da 0 a 2 anni residente nel comune di Bologna

La popolazione in età da 0 a 2 anni residente nel comune di Bologna Sttor Programmazion, Controlli La popolazion in tà da 0 a 2 anni rsidnt nl comun di Bologna Maggio 2007 La prsnt nota è stata ralizzata da un gruppo di dirignti funzionari dl Sttor Programmazion, Controlli

Dettagli

Le aziende agrituristiche in Italia Anno 2008

Le aziende agrituristiche in Italia Anno 2008 13 novembre 2009 Le aziende agrituristiche in Italia Anno 2008 L Istat rende disponibili i principali risultati della rilevazione statistica sull agriturismo riferiti al 31 dicembre 2008. L agriturismo

Dettagli

Nazionale Ripartizional e Regionale Provinciale. Nazionale Ripartizional e Regionale Provinciale. Nazionale Ripartizional e Regionale Provinciale

Nazionale Ripartizional e Regionale Provinciale. Nazionale Ripartizional e Regionale Provinciale. Nazionale Ripartizional e Regionale Provinciale Progtto dll Provinc (PSU-00003) maggio 2013, abstract conciliazion di tmpi di vita/ Attività prsonali (comprso il ) TEMA Rl con il Occupazion - Diffrnz di gnr nlla domanda di Occupazion + Livllo dlla domanda

Dettagli

POR Calabria 2014-2020

POR Calabria 2014-2020 POR Calabria 20142020 Obittivo Tmatico 9 PROMUOVERE L INCLUSIONE SOCIALE, COMBATTERE LA POVERTÀ E OGNI FORMA DI DISCRIMINAZIONE Priorità 9 PROMUOVERE L INCLUSIONE SOCIALE, COMBATTERE LA POVERTÀ E OGNI

Dettagli

Statistiche dell offerta agrituristica in Campania al 31/12/2007. A cura di Nunzio Cuozzo

Statistiche dell offerta agrituristica in Campania al 31/12/2007. A cura di Nunzio Cuozzo Statistiche dell offerta agrituristica in Campania al 31/12/2007 A cura di Nunzio Cuozzo Introduzione Il presente lavoro statistico sull'agriturismo si basa sui dati congiunturali pubblicati dall'istat

Dettagli

Le aziende agrituristiche in Italia Anno 2009

Le aziende agrituristiche in Italia Anno 2009 12 novembre 2010 Le aziende agrituristiche in Italia Anno 2009 L Istat rende disponibili i principali risultati della rilevazione statistica sull agriturismo riferiti al 31 dicembre 2009. L agriturismo

Dettagli

Clicca su uno dei seguenti link per visualizzare il listino prezzi inerente:

Clicca su uno dei seguenti link per visualizzare il listino prezzi inerente: Vivi con noi l'sprinza unica dl campggio. Vita all'aria aprta, ampi spazi vrdi tanta natura! Il Camping dl Lvant offr ai suoi ospiti la possibilità di immrgrsi compltamnt nlla natura in un contsto armonioso

Dettagli

Vivi con noi l'esperienza unica del campeggio. Vita all'aria aperta, ampi spazi verdi e tanta natura!

Vivi con noi l'esperienza unica del campeggio. Vita all'aria aperta, ampi spazi verdi e tanta natura! Vivi con noi l'sprinza unica dl campggio. Vita all'aria aprta, ampi spazi vrdi tanta natura! Il Camping dl Lvant offr ai suoi ospiti la possibilità di immrgrsi compltamnt nlla natura in un contsto armonioso

Dettagli

REGIONE DEL VENETO PROVVEDIMENTO

REGIONE DEL VENETO PROVVEDIMENTO REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANiTARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE Srvizio Appalti Pubblic E-Procurmnt dlgato dal Dirttor Gnral dll Azinda con dlibra rgolamntar

Dettagli

Le aziende agrituristiche in Italia al 31 dicembre 2006

Le aziende agrituristiche in Italia al 31 dicembre 2006 Le aziende agrituristiche in Italia al 31 dicembre 2006 16 novembre 2007 L Istat rende disponibili i principali risultati della rilevazione sull agriturismo con riferimento al 31 dicembre 2006. La rilevazione

Dettagli

Le aziende agrituristiche in Italia al 31 dicembre 2005

Le aziende agrituristiche in Italia al 31 dicembre 2005 16 aprile 2007 Le aziende agrituristiche in Italia al 31 dicembre 2005 L Istat rende disponibili i principali risultati della rilevazione sull agriturismo con riferimento al 31 dicembre 2005. La rilevazione

Dettagli

CONSORZIO VILLA REALE E PARCO DI MONZA Viale Mirabellino, (MB) C.F P. IVA

CONSORZIO VILLA REALE E PARCO DI MONZA Viale Mirabellino, (MB) C.F P. IVA CONSORZIO VILLA REALE E PARCO DI MONZA Vial Mirabllino, 2 20052 (MB) C.F. 94616340157 P. IVA 08501980968 BILANCIO PLURIENNALE PARTE PRIMA - ENTRATE : CONSORZIO VILLA REALE E PARCO DI MONZA Pagina 2 BILANCIO

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI VERONA, L UNIVERSITA IUAV DI VENEZIA, L UNIVERSITA CA FOSCARI E L AZIENDA REGIONALE PER

Dettagli

L Osservatorio ABI Costing Benchmark : i risultati del Rapporto ABI 2004 e le analisi di posizionamento

L Osservatorio ABI Costing Benchmark : i risultati del Rapporto ABI 2004 e le analisi di posizionamento L Ossrvatorio ABI Costg Bnchmark : i risultati dl Rapporto ABI 2004 l anisi posizionamnto Albrto Bstrri Roma, 11 novmbr 2004 Aumnta l fficacia l dll politich contnimnto di Vi Vi sono sono 9 9 classi classi

Dettagli

L AGRITURISMO IN FRIULI VENEZIA GIULIA AL

L AGRITURISMO IN FRIULI VENEZIA GIULIA AL Notiziario ERSA 3-4/2006 Statistica/Contabilità Gianluca Dominutti Servizio Statistica Regione Friuli Venezia Giulia L AGRITURISMO IN FRIULI VENEZIA GIULIA AL 31.12.2005 L Istat, di intesa con le Regioni

Dettagli

LE AZIENDE AGRITURISTICHE IN ITALIA

LE AZIENDE AGRITURISTICHE IN ITALIA 27 novembre 2015 Anno 2014 LE AZIENDE AGRITURISTICHE IN ITALIA Nel 2014 il settore agrituristico vede confermati una tendenza strutturale alla crescita e un elevato potenziale competitivo: il numero delle

Dettagli

TRIESTE - via Fabio Severo, 14/B CORSO DESTINATARI DATA ORA SEDE. UDINE - Sede: P.Le XXVI Luglio, 9 CORSO DESTINATARI DATA ORA SEDE

TRIESTE - via Fabio Severo, 14/B CORSO DESTINATARI DATA ORA SEDE. UDINE - Sede: P.Le XXVI Luglio, 9 CORSO DESTINATARI DATA ORA SEDE CALENDARIO CORSI SICUREZZA DATORI DI LAVORO/RSPP AGGIORNAMENTI- TRIESTE UDINE Corsi BASE pr basso rischio (16 or) TRIESTE - via Fabio Corso pr datori di rischio (16 or) ( Corso pr datori di rischio (16

Dettagli

Dal 1978 a tuttoggi Pediatra di famiglia

Dal 1978 a tuttoggi Pediatra di famiglia Curriculum profssional, didattico formativo di FERRANDO ALBERTO Nom : Albrto Frrando Indirizzo: Corso Gastaldi 1/24 16131 Gnova tlfono: 010/3106027 Mobil: 3388687583 FAX: 010/8631096.mail: afrrand@fastwbnt.it

Dettagli

SUPERFICIE CONVENZIONALE VENDIBILE

SUPERFICIE CONVENZIONALE VENDIBILE CATASTO (*) Utilizza suprfici catastal (si COMPRAVENDITA DI IMMOBILI RESIDENZIALI UNIFAMILIARI NORMA UNI 10750 (**) Utilizza suprfici convnzional vndibil (si MERCATO DI MODENA (***) (si R/2 A/7 Abitazioni

Dettagli

effettuare la rilevazione secondo le disposizioni previste. Per l anno 2004 l Apt di Roma, ha ripreso nel 2004 la raccolta che risultata comunque

effettuare la rilevazione secondo le disposizioni previste. Per l anno 2004 l Apt di Roma, ha ripreso nel 2004 la raccolta che risultata comunque 7 TURISMO I dati utilizzati in questa sezione dedicata al Turismo sono quelli relativi al movimento e alla ricettività turistica rilevati dalle Agenzie di Promozione Turistica () e rielaborati dall Istat.

Dettagli

INSEGNAMENTI A SCELTA - a.a. 2017/2018

INSEGNAMENTI A SCELTA - a.a. 2017/2018 LAUREE TRIENNALI 20 st. 17 INSEGNAMENTI A SCELTA - a.a. 2017/2018 Immatricolati a.a. 2017/2018 Gli studnti immatricolati nll a.a. 2017/2018 al corso CLEM potranno sostnr gli sami a sclta di profitto /o

Dettagli

Energy & Strategy Group.

Energy & Strategy Group. Enrgy & Stratgy Group 2 2006 2007 2008 Crscita 2007-2008 Grmania 2.727 3.846 5.351 39,1% Spagna 143 734 3.404 363,8% Giappon 1.709 1.919 2.219 15,6% Stati Uniti 624 831 1.231 48,1% Italia 50 120 459 248,3%

Dettagli

Allegato D - ELENCO DEI COSTI - COMPUTO DEI SERVIZI E. Settore Tecnico DETERMINAZIONE DELL'IMPORTO D'APPALTO

Allegato D - ELENCO DEI COSTI - COMPUTO DEI SERVIZI E. Settore Tecnico DETERMINAZIONE DELL'IMPORTO D'APPALTO C I T T À DI SQUILLACE -Prov. di Catanzaro- (Piazza Municipio, 1 88069 SQUILLACE- tl. 0961/912040-fax 0961/914019) -mail:utsquillac@libro.it-partita I.V.A 00182160796) Sttor Tcnico PROGETTO DI IGIENE URBANA

Dettagli

Soddisfazione sulla valutazione della didattica da parte degli studenti. Anno accademico: 2014/2015

Soddisfazione sulla valutazione della didattica da parte degli studenti. Anno accademico: 2014/2015 Soddisfazion sulla valutazion dlla da part dgli studnti Anno accadmico: 2014/2015 Rapporto statistico pr Tipologia di Corso Laura Trinnal Indagin sulla soddisfazion dgli studnti sulla Numro insgnamnti

Dettagli

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno PROGETTO PONTE TRA ORDINI DI SCUOLA Pr favorir la continuità ducativo didattica nl momnto dl passaggio da un ordin di scuola ad un altro, si labora un pont, sul modllo di qullo sottolncato. TEMPI SOGGETTI

Dettagli

COMUNE DI VALDASTICO

COMUNE DI VALDASTICO COPIA COMUNE DI VALDASTICO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 27 Ltto, confrmato sottoscritto IL PRESIDENTE F.to GUGLIELMI CLAUDIO IL SEGRETARIO COMUNALE F.to DOTT. LAVEDINI GIUSEPPE REFERTO

Dettagli

Oggetto - Accordo di convenzione affitto alloggi presso l Agriturismo Il Ghiaccio nella modalità a richiesta annualità 2011

Oggetto - Accordo di convenzione affitto alloggi presso l Agriturismo Il Ghiaccio nella modalità a richiesta annualità 2011 Loc. Il Ghiaccio 72 57028 Suvrto (Li) tl. 0565 854104 fax. 0565.1761029 cll. 339.4045773 -mail info@agriturismoilghiaccio.it wb. www.agriturismoilghiaccio.it Data 2 ottobr 2011 Oggtto - Accordo di convnzion

Dettagli

Le aziende agrituristiche in Italia al 31 dicembre 2004

Le aziende agrituristiche in Italia al 31 dicembre 2004 23 giugno 2006 Le aziende agrituristiche in Italia al 31 dicembre 2004 L Istat rende disponibili i principali risultati della rilevazione sull agriturismo con riferimento al 31 dicembre 2004. La rilevazione

Dettagli

Il turismo in Brianza

Il turismo in Brianza Il turismo in Brianza Sistema delle imprese e flussi turistici A cura dell Ufficio Studi della Camera di Commercio di Monza e Brianza Marzo 2013 I numeri del turismo in Brianza Strutture ricettive al 31

Dettagli

Il mercato elettrico dopo la liberalizzazione per i clienti domestici

Il mercato elettrico dopo la liberalizzazione per i clienti domestici Il mrcato lttrico dopo la libralizzazion pr i clinti domstici Paolo Cazzaniga Introduzion: struttura dl mrcato lttrico dlla tariffa Dal 1 luglio 2007 la libralizzazion dl mrcato lttrico è compltata: anch

Dettagli

Ottenete risultati ottimali aumentando la redditività. Controllore logico Modicon M221

Ottenete risultati ottimali aumentando la redditività. Controllore logico Modicon M221 Ottnt risultati ottimali aumntando la rdditività Controllor logico Modicon M221 Ottimizzat l prstazioni dll vostr macchin di vostri impianti con MachinStruxur Architttur blocchi funzioni rady-to-us L architttur

Dettagli

IL TURISMO IN PROVINCIA DI COMO NEL PERIODO

IL TURISMO IN PROVINCIA DI COMO NEL PERIODO IL TURISMO IN PROVINCIA DI COMO NEL PERIODO 2007-2016 Como, 24 gennaio 2018 Ufficio Studi e Statistica Fonte dei dati: ISTAT - PoliSLombardia Provincia di Como PROVINCE LOMBARDE REGIONE - ITALIA Presenze

Dettagli

EUCENTRE. European Centre for Training and Research in Earthquake Engineering

EUCENTRE. European Centre for Training and Research in Earthquake Engineering Europan Cntr for Rsarch in Earthquak Enginring Parr sulla vntual obbligatorità di un intrvnto di adguamnto sismico nll ambito dll intrvnto di ristrutturazion, adguamnto ampliamnto dlla Casa Albrgo pr Anziani

Dettagli

LE AZIENDE AGRITURISTICHE IN ITALIA

LE AZIENDE AGRITURISTICHE IN ITALIA 9 ottobre 2017! Anno 2016 LE AZIENDE AGRITURISTICHE IN ITALIA Prosegue anche nel 2016 il trend positivo del settore agrituristico registrato negli ultimi anni, sia per il numero di strutture sia per le

Dettagli

2.2 L analisi dei dati: valutazioni generali

2.2 L analisi dei dati: valutazioni generali 2.2 L analisi di dati: valutazioni gnrali Di sguito (figur 7-) vngono riportat l informazioni più intrssanti rilvat analizzando globalmnt la banca dati dll tichtt raccolt. Considrando ch l tichtta nutrizional

Dettagli

Al Sig. Sindaco di N O V E. in via n. in via n C H I E D E. il rilascio dell'autorizzazione per esercitare la seguente attività agrituristica

Al Sig. Sindaco di N O V E. in via n. in via n C H I E D E. il rilascio dell'autorizzazione per esercitare la seguente attività agrituristica Comune di Nove MARCA DA BOLLO AGRITURISMO domanda di autorizzazione Al Sig. Sindaco di N O V E Il sottoscritto nato a il residente a in via n legale rappresentante della ditta con sede a in via n codice

Dettagli

Le aziende agrituristiche in Italia Anno 1998

Le aziende agrituristiche in Italia Anno 1998 8 marzo 2001 Le aziende agrituristiche in Italia Anno 1998 1. L agriturismo oggi Nell attuale contesto nazionale ed internazionale, il settore agricolo attraversa una complessa fase di trasformazione del

Dettagli

Test di autovalutazione

Test di autovalutazione UNITÀ FUNZINI E LR RAPPRESENTAZINE Tst di autovalutazion 0 0 0 0 0 50 60 70 80 90 00 n Il mio puntggio, in cntsimi, è n Rispondi a ogni qusito sgnando una sola dll 5 altrnativ. n Confronta l tu rispost

Dettagli

Agenzia regionale per il lavoro Unità organizzativa: Osservatorio regionale del mercato del lavo

Agenzia regionale per il lavoro Unità organizzativa: Osservatorio regionale del mercato del lavo Agnzia rgional pr il lavoro Unità organizzativa: Ossrvatorio rgional dl mrcato dl lavo - Guida oprativa all strazion di dati dal SIL Sardgna scondo lo Standard Multirgional di Dati Amministrativi - Sttmbr

Dettagli

Nazionale Regionale Provinciale. Nazionale Regionale Provinciale

Nazionale Regionale Provinciale. Nazionale Regionale Provinciale Progtto dll Provinc (PSU-00003) maggio 203, abstract Istruzion formazion/ istruzion comptnz TEMA Rl Con il Comptnz + Livllo di comptnza numrica dgli studnti Nom indicator Formula Livllo Trritorial disponibil

Dettagli

SERVIZIO PER L AUTOMAZIONE INFORMATICA E L INNOVAZIONE TECNOLOGICA UFFICIO DI SUPPORTO ALLE DECISIONI

SERVIZIO PER L AUTOMAZIONE INFORMATICA E L INNOVAZIONE TECNOLOGICA UFFICIO DI SUPPORTO ALLE DECISIONI SERVIZIO PER L AUTOMAZIONE INFORMATICA E L INNOVAZIONE TECNOLOGICA UFFICIO DI SUPPORTO ALLE DECISIONI INDAGINE SUGLI ALUNNI APPARTENENTI A COMUNITA NOMADI (Sintsi conoscitiva di principali dati) ottobr

Dettagli

Le aziende agrituristiche in Italia al 31 dicembre 2003

Le aziende agrituristiche in Italia al 31 dicembre 2003 15 Settembre 2005 Le aziende agrituristiche in Italia al 31 dicembre 2003 L Istat rende disponibili i principali risultati della rilevazione sull agriturismo in Italia, con riferimento al 31 dicembre 2003.

Dettagli

DECRETO 31 luglio 2012

DECRETO 31 luglio 2012 DECRETO 31 luglio 2012 Approvazion dll Appndici nazionali rcanti i paramtri tcnici pr l'applicazion dgli Eurocodici. (13A02562) (GU 73 dl 27-3-2013 - Suppl. Ordinario 21) IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE

Dettagli

LE AZIENDE AGRITURISTICHE IN ITALIA

LE AZIENDE AGRITURISTICHE IN ITALIA 13 ottobre 2016 Anno 2015 LE AZIENDE AGRITURISTICHE IN ITALIA Prosegue nel 2015 il trend di crescita del settore dell agriturismo registrato negli ultimi anni, sia per il numero di strutture sia per le

Dettagli

LA CONDIVISIONE DELL IRPEF TRA LIVELLI DI GOVERNO:

LA CONDIVISIONE DELL IRPEF TRA LIVELLI DI GOVERNO: LA CONDIVISIONE DELL IRPEF TRA LIVELLI DI GOVERNO: ALCUNE QUESTIONI APERTE Francsca Gastaldi, Ernsto Longobardi Albrto Zanardi Introduzion La riforma dl sistma di finanziamnto dll rgioni dll autonomi locali,

Dettagli

Agriturismo e turismo rurale

Agriturismo e turismo rurale Agriturismo e turismo rurale Negli ultimi anni attenzione è stata dedicata al ruolo che l agriturismo può avere per stimolare lo sviluppo nelle aree rurali e diversificare l attività dell azienda agricola.

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 629 del 02/12/2015

Delibera della Giunta Regionale n. 629 del 02/12/2015 n. 74 dl 7 Dicmbr 2015 Dlibra dlla Giunta Rgional n. 629 dl 02/12/2015 Dipartimnto 54 - Dipartimnto Istr., Ric., Lav., Politich Cult. Soc. Dirzion Gnral 12 - Dirzion Gnral politich sociali,culturali,pari

Dettagli

Costo complessivo del Piano Formativo. Importo del finanziamento chiesto A0258 Lavorare in sicurezza 7.065, ,00 7.

Costo complessivo del Piano Formativo. Importo del finanziamento chiesto A0258 Lavorare in sicurezza 7.065, ,00 7. Avviso a sportllo Graduatoria approvata con dlibra dl C.d.A. di Formazinda dl 26 novmbr 2014. Tablla 1: Piani Formativi ammssi alla valutazion di mrito. Tablla 2: Piani Formativi non ammssi alla valutazion

Dettagli

!" # #!$%&'()*

! # #!$%&'()* !" # #!$%&'()* ++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++ Stazion appaltant: Provincia Rgional di Enna dnominata Libro Consorzio Comunal

Dettagli

ITACA, Ente di Formazione accreditato presso Regione Puglia,

ITACA, Ente di Formazione accreditato presso Regione Puglia, BANDO AMMISSIONE AL TRIENNIO 2008/2011 ITACA, Ent di Formazion accrditato prsso Rgion Puglia, apr l iscrizioni alla La Scuola Trinnal pr Attori Rgisti è finalizzata alla formazion di profssionalità autosufficinti

Dettagli

DOMANDA DI MEDIAZIONE CONGIUNTA DOMANDA DI MEDIAZIONE CONGIUNTA

DOMANDA DI MEDIAZIONE CONGIUNTA DOMANDA DI MEDIAZIONE CONGIUNTA DOMANDA DI MEDIAZIONE CONGIUNTA PALAZZO DI GIUSTIZIA 21100 VARESE Piazza Cacciatori dll Alpi 4 Tl. Fax 0332.285219 Iscritto nl rgistro dgli organismi di mdiazion prsso il Ministro dlla Giustizia di cui

Dettagli

RUOLO DELLE CAUSE UDIENZA PUBBLICA

RUOLO DELLE CAUSE UDIENZA PUBBLICA Cort costituzional RUOLO DELLE CAUSE UDIENZA PUBBLICA Martdì, 11 maggio 2004 Rg. ordinanz Rg. ricorsi 1 67/2003 ord. 10 ottobr 2002 Art. 6 bis, c. 4, lgg Prov. Bolzano Tribunal di Bolzano 2-4-1962, n.

Dettagli

b) promuovere e diffondere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile fra i giovani;

b) promuovere e diffondere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile fra i giovani; CONVENZIONE FRA IL COMUNE DI CASTEL MAGGIORE, L UNIONE RENO GALLIERA E I COMUNI DI ARGELATO, BENTIVOGLIO, SAN GIORGIO DI PIANO, SAN PIETRO IN CASALE, CASTELLO D ARGILE, PIEVE DI CENTO, GALLIERA, PER LA

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. tra. Prefettura di Roma. Università di Roma La Sapienza. Università degli Studi di Roma Tor Vergata

PROTOCOLLO D INTESA. tra. Prefettura di Roma. Università di Roma La Sapienza. Università degli Studi di Roma Tor Vergata PROTOCOLLO D INTESA tra Prfttura di Roma Univrsità di Roma La Sapinza Univrsità dgli Studi di Roma Tor Vrgata Univrsità dgli Studi Roma Tr 1 PREMESSO ch con dcrto dl Prsidnt dl Consiglio di Ministri dl

Dettagli

COMUNICATO STAMPA STUDIO INNOVHUB-STAZIONI SPERIMENTALI PER L INDUTRIA: gas naturale e GPL azzerano le emissioni di Particolato e Benzoapirene.

COMUNICATO STAMPA STUDIO INNOVHUB-STAZIONI SPERIMENTALI PER L INDUTRIA: gas naturale e GPL azzerano le emissioni di Particolato e Benzoapirene. COMUNICATO STAMPA STUDIO INNOVHUB-STAZIONI SPERIMENTALI PER L INDUTRIA: gas natural GPL azzrano l missioni di Particolato Bnzoapirn. Comparat l missioni dgli apparcchi pr il riscaldamnto domstico, alimntati

Dettagli

N. Associazione Indirizzo Telefono E-mail settore Attività

N. Associazione Indirizzo Telefono E-mail settore Attività COMUNE DI FOLIGNO Ara Diritti di Cittadinanza REGISTRO REGIONALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO (L.R. 15/94) ELENCO DELLE ASSOCIAZIONI ISCRITTE CON SEDE NEL COMUNE DI FOLIGNO ULTIMO AGGIORNAMENTO:

Dettagli

Mercato globale delle materie prime: il caso Ferrero

Mercato globale delle materie prime: il caso Ferrero Mrcato global dll matri prim: il caso Frrro Mauro Fontana In un priodo di fort crisi, com qullo ch attualmnt stiamo vivndo, il vincolo dl potr di acquisto di consumatori assum un importanza fondamntal

Dettagli

In vista dell organizzazione di un seminario dal tema: Comprendere l India: opportunità e strumenti di business per le aziende Italiane.

In vista dell organizzazione di un seminario dal tema: Comprendere l India: opportunità e strumenti di business per le aziende Italiane. In vista dll organizzazion di un sminario dal tma: Comprndr l India: opportunità strumnti di businss pr l azind Italian. Taranto, 22 Gnnaio 2009 Si chid la manifstazion d intrss con la compilazion dl sgunt

Dettagli

REGIONE TOSCANA-GIUNTA REGIONALE DIREZIONE GENERALE ORGANIZZAZIONE E RISORSE AREA DI COORDINAMENTO RISORSE FINANZIARIE SETTORE CONTRATTI

REGIONE TOSCANA-GIUNTA REGIONALE DIREZIONE GENERALE ORGANIZZAZIONE E RISORSE AREA DI COORDINAMENTO RISORSE FINANZIARIE SETTORE CONTRATTI REGIONE TOSCANA-GIUNTA REGIONALE DIREZIONE GENERALE ORGANIZZAZIONE E RISORSE AREA DI COORDINAMENTO RISORSE FINANZIARIE SETTORE CONTRATTI. Il Dirignt Rsponsabil/ Il Rsponsabil di P.O. dlgato: Ivana Malvaso

Dettagli

Tra. di seguito le Parti

Tra. di seguito le Parti Protocollo di intsa SERVIRE CON LODE Tra il Politcnico di Torino C.F. n. 00518460019, con sd lgal in Torino, Corso Duca dgli Abruzzi, 24, rapprsntato dal Vic Rttor pr la Didattica Prof.ssa Anita Tabacco

Dettagli

Pag. 1 di 7. 26 ore. SDA Bocconi. 26 ore F.S.G.M. Docente responsabile. Il concetto di CSR e i suoi impatti sulla governance aziendale.

Pag. 1 di 7. 26 ore. SDA Bocconi. 26 ore F.S.G.M. Docente responsabile. Il concetto di CSR e i suoi impatti sulla governance aziendale. Il conctto di CSR i suoi impatti sulla govrnanc azindal. 25-27 Ottobr 2012 conctti, principi strumnti di gstion in Italia nlla UE Gioacchino D Anglo I livlli di adozion gli strumnti dlla CSR. La gstion

Dettagli

Sanità e federalismo fiscale. Maria Flavia Ambrosanio

Sanità e federalismo fiscale. Maria Flavia Ambrosanio Sanità fdralismo fiscal Maria Flavia Ambrosanio Qusto contributo illustra l voluzion dlla spsa sanitaria a livllo rgional i principali fattori ch l hanno dtrminata, l diffrnz, talvolta anch profond, ch

Dettagli

Interventi per la difesa e la valorizzazione della fascia litoranea meridionale del Veneto Aspetti tecnici e ambientali. Aspetti tecnici e ambientali

Interventi per la difesa e la valorizzazione della fascia litoranea meridionale del Veneto Aspetti tecnici e ambientali. Aspetti tecnici e ambientali Convision Convision dll dll conoscnz conoscnz sviluppo sviluppo sistmi sistmi informativi informativi monitoraggio monitoraggio pr pr fascia fascia marino marino costira costira pianificazion pianificazion

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE N.4 Chiavarese Via G.B. Ghio, Chiavari (Ge) Codice Fiscale e P. Iva

AZIENDA SANITARIA LOCALE N.4 Chiavarese Via G.B. Ghio, Chiavari (Ge) Codice Fiscale e P. Iva AZIENDA SANITARIA LOCALE N.4 Chiavars Via G.B. Ghio, 9-16043 Chiavari (G) Codic Fiscal P. Iva 01038700991 MODULO ADEMPIMENTI DI CUI ALL'ART. 35 DEL D.L 14/3/2013, N. 33 OBBLIGHI DI PUBBLICAZIONE RELATIVI

Dettagli

Le offerte presenti sul sito LavoroTurismo LAVORARE IN TEAM,E SOPRATTUTTO VOGLIA DI LAVORARE.

Le offerte presenti sul sito LavoroTurismo LAVORARE IN TEAM,E SOPRATTUTTO VOGLIA DI LAVORARE. LAVOROTURISMO Il luogo di incontro tra chi cerca e chi offre lavoro nel settore turistico Le offerte presenti sul sito LavoroTurismo Come candidarsi alle offerte: 1 Accedere al sito www.lavoroturismo.it

Dettagli

"PREMIO BEST PRACTICE PATRIMONI PUBBLICI 2010" MIMUV: Monitoraggio Interventi Manutenzione Urbana Venezia

PREMIO BEST PRACTICE PATRIMONI PUBBLICI 2010 MIMUV: Monitoraggio Interventi Manutenzione Urbana Venezia "PREMIO BEST PRACTICE PATRIMOI PUBBLICI 2010" MIMUV Monitoraggio Intrvnti Manutnzion Urbana Vnzia MIMUV: Monitoraggio Intrvnti Manutnzion Urbana Vnzia Contsto patrimonial quo ant "PREMIO BEST PRACTICE

Dettagli

Lavoratori in contratto di apprendistato, interessati ad ottenere il riconoscimento delle competenze acquisite in ambiente di lavoro.

Lavoratori in contratto di apprendistato, interessati ad ottenere il riconoscimento delle competenze acquisite in ambiente di lavoro. REGIONE DEL VENETO Fondo Social Europo POR 2007-2013 Obittivo Comptitività rgional occupazion, Ass IV CAPITALE UMANO Dirzion Rgional Lavoro D.g.r. n. 1758/2009 AZIONI DI SISTEMA PER LA REALIZZAZIONE DI

Dettagli

Statistica e Osservatori LE AZIENDE AGRITURISTICHE IN REGIONE LOMBARDIA. In Generale. Coordinamento editoriale:

Statistica e Osservatori LE AZIENDE AGRITURISTICHE IN REGIONE LOMBARDIA. In Generale. Coordinamento editoriale: Statistica e Osservatori NOTIZIESTATISTICHE Numero 7 - Novembre 2007 (Estratto dal Comunicato Stampa di Istat sulle Agrituristiche del 16 novembre 07) LE AZIENDE AGRITURISTICHE IN REGIONE LOMBARDIA L Istat

Dettagli

L'agriturismo in FVG al

L'agriturismo in FVG al centro stam L'agriturismo in FVG al 31.12.2009 REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Assessore regionale alle finanze, patrimonio e programmazione Direzione centrale finanze, patrimonio e programmazione

Dettagli

Provincia di Mantova. Osservatorio Provinciale del Turismo. Mantova, 5 giugno 2014

Provincia di Mantova. Osservatorio Provinciale del Turismo. Mantova, 5 giugno 2014 Provincia di Mantova Osservatorio Provinciale del Turismo Mantova, 5 giugno 214 Movimenti Turistici in provincia di Mantova Anno 213 Italiani Stranieri Totale valore var% 13/12 valore var% 13/12 valore

Dettagli

Turismo incoming in Sicilia: criticità e primi risultati di un indagine ad hoc. Mauro Ferrante - Franco Vaccina

Turismo incoming in Sicilia: criticità e primi risultati di un indagine ad hoc. Mauro Ferrante - Franco Vaccina Si propon un analisi dl turismo incoming in Sicilia attravrso fonti ufficiali. I risultati sono intgrati con ultriori asptti ch tali fonti non riscono a coglir adguatamnt, ovvro il turismo sommrso la mobilità....

Dettagli

La ricchezza delle famiglie: confronto internazionale 1. Riccardo De Bonis

La ricchezza delle famiglie: confronto internazionale 1. Riccardo De Bonis La ricchzza dll famigli: confronto intrnazional 1 Riccardo D Bonis L articolo confronta la ricchzza dll famigli italian con qulla di altri si Pasi industrializzati. L famigli italian occupano una posizion

Dettagli

I limiti della pubblicità televisiva

I limiti della pubblicità televisiva Consumatori in cifr I limiti dlla pubblicità tlvisiva Lucia Canzi Michl Cavuoti Prmssa 134 In Italia la rgolamntazion dlla pubblicità in tlvision è costituita da una sri di lggi, dcrti, rgolamnti codici

Dettagli

Prot. n. 9912 C/37 CIG:5402810BD8 CONTRATTO PER VIAGGIO A LONDRA (UK) 13/16 MARZO 2014 Con il presente contratto tra

Prot. n. 9912 C/37 CIG:5402810BD8 CONTRATTO PER VIAGGIO A LONDRA (UK) 13/16 MARZO 2014 Con il presente contratto tra Istituto Profssional pr i Srvizi pr l Enogastronomia l Ospitalità Albrghira Istituto Profssional pr i Srvizi Commrciali Strada dll March, 1 61122 Psaro Tl. 0721/37221 Fax 0721/31924 C.F. n. 80005210416

Dettagli

GLI STRANIERI NELL ECONOMIA DELLA BRIANZA. A cura del Servizio Studi, statistica e prezzi

GLI STRANIERI NELL ECONOMIA DELLA BRIANZA. A cura del Servizio Studi, statistica e prezzi GLI STRANIERI NELL ECONOMIA DELLA BRIANZA A cura del Servizio Studi, statistica e prezzi Monza, ottobre 2014 Uno sguardo alla popolazione Andamento della popolazione in Brianza Popolazione di cui stranieri

Dettagli

Le aziende agrituristiche

Le aziende agrituristiche Nel 2014 sono state autorizzate all esercizio agrituristico 21.744 aziende, con una crescita del 4% rispetto al 2013. L attività preponderante riguarda l alloggio, praticato dall 82% degli agriturismi.

Dettagli

Proposte di nomina FASE B ( al 2 Settembre)

Proposte di nomina FASE B ( al 2 Settembre) ABRUZZO L' Aquila Comune A013 2 2 ABRUZZO L' Aquila Comune A059 1 1 ABRUZZO L' Aquila Comune AN77 1 1 ABRUZZO Chieti Sostegno AD00 11 11 ABRUZZO Chieti Sostegno ADAA 7 7 ABRUZZO Chieti Comune A007 1 1

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 Srvizi di informatica Procsso Sviluppo gstion di prodotti srvizi informatici Squnza di procsso Gstion

Dettagli

.docid ***************************************************************** CITTA' DI AOSTA VILLE D'AOSTE

.docid ***************************************************************** CITTA' DI AOSTA VILLE D'AOSTE .docid ***************************************************************** CITTA' DI AOSTA VILLE D'AOSTE REGIONE AUTONOMA VALDOSTANA REPUBBLICA ITALIANA REGION AUTONOME VALDOTAINE REPUBLIQUE ITALIENNE *****************************************************************

Dettagli

Banda larga: su tecnologia e innovazione si gioca il futuro del Paese

Banda larga: su tecnologia e innovazione si gioca il futuro del Paese Banda larga: su tcnologia innovazion si gioca il futuro dl Pas Antonllo Bustto Quando facciamo rifrimnto alla cosiddtta crisi conomica è bn inquadrar chiaramnt il fnomno. S guardiamo la Fig. 1 possiamo

Dettagli

Assicurazioni: liberalizzazione mancata. Paolo Martinello

Assicurazioni: liberalizzazione mancata. Paolo Martinello Assicurazioni: libralizzazion mancata Paolo Martinllo Gli intrvnti nl sttor assicurativo auto costituiscono probabilmnt il capitolo mno convincnt dll misur di libralizzazion dl Govrno Monti. Il mrcato

Dettagli

PIANO REGIONALE DEI SERVIZI DEL SISTEMA EDUCATIVO DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE OFFERTA FORMATIVA 2018/2019 RIEPILOGO RETTIFICHE.

PIANO REGIONALE DEI SERVIZI DEL SISTEMA EDUCATIVO DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE OFFERTA FORMATIVA 2018/2019 RIEPILOGO RETTIFICHE. PIANO REGIONALE DEI SERVIZI DEL SISMA EDUCATIVO DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE OFFERTA FORMATIVA 218/219 RIEPILOGO RETTIFICHE BERGAMO Corrzion offrta Lombardia sd di Romano di Lombardia. Dnominazion Prov.

Dettagli