VERBALE DI COLLAUDO PRELIMINARE Rete Regionale di Stazioni Permanenti GPS della Regione Calabria POR Calabria 2000/2006 Misura 1.6

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VERBALE DI COLLAUDO PRELIMINARE Rete Regionale di Stazioni Permanenti GPS della Regione Calabria POR Calabria 2000/2006 Misura 1.6"

Transcript

1 VERBALE DI COLLAUDO PRELIMINARE Rete Regionale di Stazioni Permanenti GPS della Regione Calabria POR Calabria 2000/2006 Misura 1.6 Introduzione La sottoscritta Commissione Tecnica ha proceduto, nei giorni di seguito specificati, alla verifica e al collaudo delle Stazioni Permanenti (SP) e del Centro di Controllo ed Elaborazione Dati (CeCED). N Data Verifica Località Controllo Sigla Regione Calabria Leica 1 05/10/2011 Praia a Mare (CS) SP PRAI P. Pecoraro 2 05/10/2011 Diamante (CS) SP DIMT P. Pecoraro 3 05/10/2011 Bisignano (CS) SP BISI P. Pecoraro 4 06/10/2011 Castrovillari (CS) SP CASV P. Pecoraro 5 06/10/2011 Trebisacce (CS) SP TREB P. Pecoraro 6 06/10/2011 Rossano (CS) SP ROSS P. Pecoraro 7 06/10/2011 San Giovanni in Fiore (CS) SP SANG P. Pecoraro 8 19/10/2011 Amantea (CS) SP AMAN P. Pecoraro 9 19/10/2011 Tropea (VV) SP TROP P. Pecoraro 10 20/10/2011 Reggio Calabria (RC) SP TGRC P. Pecoraro 11 20/10/2011 Bova Marina (RC) SP BOVA P. Pecoraro 12 20/10/2011 Locri (RC) SP LOCR P. Pecoraro 13 20/10/2011 Monasterace (RC) SP MOST P. Pecoraro 14 26/10/2011 Lamezia Terme (CZ) 15 26/10/2011 Catanzaro (CZ) SP e CeCED SP e CeCED LAME CAT1 A. Sette P. Pecoraro G. Abate P. Pecoraro G. Abate 16 27/10/2011 Cutro (KR) SP CUT1 P. Pecoraro 17 27/10/2011 Cirò Marina (KR) SP CIRO P. Pecoraro Presenti INGV G. Cecere - C. D Ambrosio F. Minichiello - L. Zarrilli G. Cecere - C. D Ambrosio F. Minichiello - L. Zarrilli G. Cecere - C. D Ambrosio F. Minichiello - L. Zarrilli G. Cecere - C. D Ambrosio F. Minichiello - L. Zarrilli G. Cecere - C. D Ambrosio F. Minichiello - L. Zarrilli G. Cecere - C. D Ambrosio F. Minichiello - L. Zarrilli G. Cecere - C. D Ambrosio F. Minichiello - L. Zarrilli V. Cardinale - F. Minichiello L. Zarrilli V. Cardinale - F. Minichiello L. Zarrilli V. Cardinale - F. Minichiello L. Zarrilli V. Cardinale - F. Minichiello L. Zarrilli V. Cardinale - F. Minichiello L. Zarrilli V. Cardinale - F. Minichiello L. Zarrilli V. Cardinale - G. Cecere C. D Ambrosio V. Cardinale - G. Cecere C. D Ambrosio V. Cardinale - G. Cecere C. D Ambrosio V. Cardinale - G. Cecere C. D Ambrosio Il Collaudo Preliminare eseguito dalla Commissione Tecnica si è svolto in due fasi: 1) analisi della qualità dei dati rinex registrati sulle singole SP, fatta al fine di verificare eventuali disturbi del segnale GPS presso le SP; 2) verifiche di conformità della strumentazione con appositi sopralluoghi sulle singole SP e sul CeCED. Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 1 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

2 1 Analisi della qualità dei dati Per quanto riguarda l analisi della qualità dei dati registrati dalle SP, si ricorda che gli indici principalmente utilizzati sono i seguenti (in parentesi quadra sono indicati i valori riscontrati su SP di buona qualità): mp1 (RMS dato dai multipath sulla fase L1, dato da riflessioni del segnale radio inviato dai satelliti che influiscono sul corretto calcolo della distanza satellite-ricevitore) [ m]; mp2 (RMS dato dai multipath sulla fase L2) [ m]; cycle slips ( salti di ciclo, che occorrono quando il ricevitore perde il tracking dei satelliti in vista) [ per intervalli di campionamento a 30 s]; percentuale di osservazioni presenti nel rinex rispetto alle osservazioni attese per una stazione ben funzionante [variabile in funzione dell intervallo di campionamento]. In linea generale le SP GPS della Regione Calabria mostrano, ove non indicato diversamente (si veda ad es. il caso di TROP, Tropea), una buona qualità dei parametri sopra indicati. La continuità del funzionamento delle SP è prevalentemente buona, ad eccezione di alcune SP (CASV, Castrovillari; CIRO, Cirò; PRAI, Praia a Mare; SANG, San Giovanni in Fiore) in cui sono stati riscontrati periodi di malfunzionamento di durata variabile (CASV e CIRO presentano la situazione peggiore). Inoltre, a causa dell assenza di connettività o dell acquisizione del dato in locale, non è stato possibile verificare la qualità del dato registrato presso le SP di BOVA (Bova Marina), CAT1 (Catanzaro) e CUT1 (Cutro). Quest ultimo aspetto potrebbe inficiare la qualità del servizio di posizionamento offerto dall intera rete e va quindi effettuata un azione correttiva sul funzionamento generale di queste stazioni. Su tutte le SP analizzate non sono presenti gli osservabili S1 ed S2 (indicanti il rapporto segnale/rumore epoca per epoca, per ogni satellite registrato). Tale mancanza non inficia la qualità del calcolo della posizione della stazione e del servizio di posizionamento, ma non rende possibile né un analisi più accurata della qualità del segnale registrato né ulteriori applicazioni (ad esempio metereologiche) delle registrazioni GPS. Si consiglia quindi, come azione correttiva generale, di memorizzare nel dato rinex anche gli osservabili S1 ed S2. I grafici dell andamento temporale della qualità del dato sono inclusi nelle schede di Collaudo delle SP. Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 2 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

3 2 Verifiche di conformità delle SP e del CeCED Il Collaudo preliminare delle SP è consistito nella verifica di conformità della strumentazione istallata (antenna, ricevitore, apparato di memorizzazione, trasmissione, alimentazione ) rispetto alle prescrizioni tecniche del Capitolato Speciale di Appalto (e variante), alla relazione tecnica e a quanto proposto dalla Ditta Aggiudicataria in sede di gara e di redazione del progetto esecutivo della fornitura. Per la realizzazione di tutte le 17 SP, in conformità alle prescrizioni dettate dal Capitolato Speciale di Appalto (punti 3.1, 3.2, 3.3 e 3.4), la ditta ha fornito la seguente strumentazione: 3_1 &radome GPS: tipo Choke Ring mod. Leica AT504GG con Radome LEIS. 3_2 e 3_3 GPS: tipo GNSS mod. Leica GRX1200GGPRO con memoria interna tipo compact Flash con capacità di 1GB (possibilità di registrare più di 150 ore con intervallo di campionamento pari ad 1 Hz) ed interfaccia ethernet. 3_4 : sistema costituito da alimentatore (15A) e batteria tampone (100Ah) ritenuto più idoneo del gruppo di continuità (come da prescrizione tecnica) perché in grado di mantenere il carico per oltre 24 ore (dichiarate 150 ore) in caso di black out. Il Collaudo del Centro di Controllo di Elaborazione Dati (CeCED) che, si rammenta, consiste principalmente nella verifica del buon funzionamento del software per il: Controllo delle Stazioni Permanenti e della Rete GPS (SWCR); Servizio di post-processamento dei dati delle singole SP (SWDB); Servizio di posizionamento in tempo reale (SWRT). non è stato possibile in quanto sia il server istallato presso la sede di Lamezia Terme che quello istallato presso la sede di Catanzaro erano spenti. Sebbene la Ditta abbia fornito l hardware ed il software necessario all implementazione dei summenzionati servizi la Stazione Appaltante non ha ancora provveduto a fornire adeguati sistemi di connettività ovvero linee telefoniche da commutare verso gli utenti Rover e linea ADSL/HDSL per il collegamento degli utenti tramite internet. Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 3 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

4 3 Esito sopralluoghi Seguono le 17 schede di collaudo (in ordine di corredate, ove possibile, dei grafici di analisi di qualità del dato GPS. Scheda di verifica Stazioni Permanenti (SP) Regione Calabria N 1 Comune: PRAIA A MARE (CS) sede SP: MUNICIPIO Sigla SP : PRAI Contatti ditta esecutrice. Pierpaolo Pecoraro Contatti in loco: GEOM. Argiro : Operatori: Cecere - D Ambrosio Minichiello Zarrilli Data: 5 ottobre 2011 Monumento Tipo di monumentazione pilastrino in calcestruzzo pilastrino metallico palo metallico Altezza monumentazione 2,5 metri tipologia fondazioni (su palazzo, ecc): zanche su solaio Stabilità del monumento Scarsa (presenta oscillazioni) Adattatore antenna Mount (marca/modello LEICA num. seriale ) altro Modello AT504 GG n seriale Prot. fulmini presente assente Orientamento a N: ok (N 5 E) altro ( N) Messa in bolla: Ok N-S no E-W Visibilità: ok a 360 presenza di ostacoli (specificare) Radome Marca/modello Numero seriale Cavo antenna - ricevitore Tipologia Lunghezza 30 mt altro (specificare) Stato delle opere di protezione del cavo antenna Modello Leica GRX1200GGPRO n seriale firmware 8.0 angolo cutoff Intervallo campionamento: riavvio automatico in caso di interruzione alimentazione Apparato di memorizzazione CF: 1 GB 2 GB altro Tipologia di trasmissione dati Stazione in locale (data/doy primo rinex su flash ) TCP/IP : IP porta 5001 Gateway: GSM => numero telefonico alimentatore mod. 150W -13,5V batterie tampone N.1 Ah 99 fusibili Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 4 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

5 UPS mod. autonomia: 150 ore altro regolatori di carica SCHEMA ELETTRICO riavvio automatico Eventuali strumenti accessori Router firewall ip: Altro funzionante: NO SI Voltaggio sistema alimentazione SITUAZIONE RISCONTRATA in acquisizione: NO SI Frequenza acq. Altro Radome _ NON CONFORMITA RILEVATE Cavo antenna-ric. ok problemi: 1) cavo e connettore non protetto in prossimità antenna Compact flash Trasmissione dati ok problemi: 5 rotture di rooter adsl di proprietà telecom _ SP: PRAI Comune: PRAIA A MARE (CS) FOTO Figura 1: Quadro Figura 2: Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 5 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

6 Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 6 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

7 Scheda di verifica Stazioni Permanenti (SP) Regione Calabria N 2 Comune: Diamante ( CS) sede SP. Municipio Sigla SP : DIMT Contatti: ditta esecutrice. Contatti in loco: Operatori Cecere, D Ambrosio, Minichiello, Zarrilli Data: 5 ottobre 2011 Monumento Tipo di monumentazione pilastrino in calcestruzzo pilastrino metallico (Ø150mm) palo metallico Altezza monumentazione Circa 60 cm tipologia fondazioni (su palazzo, ecc): palo cementato su pilastro Stabilità del monumento OK Adattatore antenna Mount (marca/modello num. seriale ) altro Modello AT504 n seriale Prot. fulmini presente assente Orientamento a N: ok (0 N) altro ( N) Messa in bolla: fuori bolla N-S (tollerabile ) ok E-W Visibilità: ok a 360 presenza di ostacoli (specificare) Radome Marca/modello Numero seriale Cavo antenna - ricevitore Tipologia Lunghezza 30 mt altro (specificare) Stato delle opere di protezione del cavo antenna Modello Leica GRX1200GGPRO n seriale firmware : 8.0 angolo cutoff Intervallo campionamento: riavvio automatico in caso di interruzione alimentazione Apparato di memorizzazione CF: 1 GB 2 GB altro Tipologia di trasmissione dati Stazione in locale (data/doy primo rinex su flash ) TCP/IP : IP: porta 5001 Gateway: GSM => numero telefonico alimentatore mod. 150W 13,5V batterie tampone N. 1 Ah 65 fusibili UPS mod. autonomia: 150 ore altro regolatori di carica SCHEMA ELETTRICO riavvio automatico Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 7 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

8 Eventuali strumenti accessori Router firewall ip: Altro SITUAZIONE RISCONTRATA funzionante: NO SI Voltaggio sistema alimentazione in acquisizione: NO SI Frequenza acq. Monumentazione Adattatore antenna _ NON CONFORMITA RILEVATE Radome Cavo antenna-ric. _ ok problemi: 1)connettore antenna non protetto 2) cavo avvolto Compact flash Trasmissione dati ok problemi: SP: DIMT Comune: Diamante (CS) FOTO Figura 2: Quadro Figura 3: Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 8 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

9 Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 9 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

10 Scheda di verifica Stazioni Permanenti (SP) Regione Calabria N 3 Comune: Bisignano (CS) sede SP. Municipio Sigla SP : BISI Contatti: ditta esecutrice. Contatti in loco: Operatori: Cecere, D Ambrosio, Minichiello, Zarrilli Data: 5 ottobre 2011 Monumento Tipo di monumentazione pilastrino in calcestruzzo pilastrino metallico palo metallico Altezza monumentazione 2m Ø 140 mm tipologia fondazioni (su palazzo, ecc): zanche metalliche Stabilità del monumento Adattatore antenna Mount (marca/modello num. seriale ) altro Modello Leica AT504 n seriale Prot. fulmini presente assente Orientamento a N: ok (0 N) altro ( N 5 E ) Messa in bolla: OK Visibilità: ok a 360 presenza di ostacoli (specificare) Radome Marca/modello Numero seriale Cavo antenna - ricevitore Tipologia Lunghezza 30 mt altro (specificare) Stato delle opere di protezione del cavo antenna Modello Leica GRX1200GGPRO n seriale firmware 8.0 angolo cutoff Intervallo campionamento: riavvio automatico in caso di interruzione alimentazione Apparato di memorizzazione CF: 1 GB 2 GB altro Tipologia di trasmissione dati Stazione in locale (data/doy primo rinex su flash ) TCP/IP : IP: porta 5001 Gateway: GSM => numero telefonico alimentatore mod. batterie tampone N. 1 Ah 100 fusibili UPS mod. autonomia: 150 ore altro regolatori di carica SCHEMA ELETTRICO riavvio automatico Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 10 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

11 Eventuali strumenti accessori Router firewall rete comunale ip: SITUAZIONE RISCONTRATA funzionante: NO SI Voltaggio sistema alimentazione in acquisizione: NO SI Frequenza acq. Monumentazione Adattatore antenna _ Radome _ NON CONFORMITA RILEVATE Cavo antenna-ric. ok problemi: 1) MEMORIA PIENA RISOLTO 2) RICEVITORE FERM O PROBLEMI AL ROUTER - RISOLTO Compact flash Trasmissione dati SP: BISI Comune: Bisignano (CS) FOTO Figura 4: Quadro Figura 5: Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 11 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

12 Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 12 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

13 Scheda di verifica Stazioni Permanenti (SP) Regione Calabria N 4 Comune: CASTROVILLARI (CS) sede SP. Municipio Sigla SP : CASV Contatti: ditta esecutrice. Contatti in loco: Operatori: Cecere, D Ambrosio, Minichiello, Zarrilli Data: 6 ottobre 2011 Monumento Tipo di monumentazione pilastrino in calcestruzzo pilastrino metallico palo metallico Altezza monumentazione 2,5m tipologia fondazioni (su palazzo, ecc): zanche fissate a muro Stabilità del monumento Adattatore antenna Mount (marca/modello num. seriale ) altro Modello Leica AT504 n seriale Prot. fulmini presente assente Orientamento a N: ok (0 N) altro ( N) Messa in bolla: Visibilità: ok a 360 presenza di ostacoli (specificare) Radome Marca/modello Numero seriale Cavo antenna - ricevitore Tipologia Lunghezza 30 mt altro (specificare) Stato delle opere di protezione del cavo antenna Modello Leica GRX1200GGPRO n seriale firmware 8.0 angolo cutoff Intervallo campionamento: 1s riavvio automatico in caso di interruzione alimentazione Apparato di memorizzazione CF: 1 GB 2 GB altro Tipologia di trasmissione dati Stazione in locale (data/doy primo rinex su flash ) TCP/IP : IP porta 5001 Gateway: GSM => numero telefonico alimentatore mod. batterie tampone N.1 Ah 100 fusibili UPS mod. autonomia: 150 ore altro regolatori di carica SCHEMA ELETTRICO riavvio automatico Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 13 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

14 Eventuali strumenti accessori Router firewall ip: Altro : problemi di connettività SITUAZIONE RISCONTRATA funzionante: NO SI Voltaggio sistema alimentazione OK in acquisizione: NO SI Frequenza acq. NON CONFORMITA RILEVATE Monumentazione Adattatore antenna Radome Cavo antenna-ric. Compact flash ok problemi: ok problemi: Trasmissione dati ok problemi no linea per problemi di acceso al firewall _ SP: CASV Comune: Castrovillari (CS) FOTO Figura 6: quadro Figura 2: antenna Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 14 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

15 Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 15 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

16 Scheda di verifica Stazioni Permanenti (SP) Regione Calabria N 5 Comune: Trebisacce ( CS) sede SP. C.O.M. 2 Protezione civile Sigla SP : TREB Contatti: ditta esecutrice. Contatti in loco: Operatori: Cecere, D Ambrosio, Minichiello, Zarrilli Data: 6 ottobre 2011 Monumento Tipo di monumentazione pilastrino in calcestruzzo pilastrino metallico palo metallico Altezza monumentazione 2,5m tipologia fondazioni (su palazzo, ecc): zanche metalliche su pilastro Stabilità del monumento Adattatore antenna Mount (marca/modello Leica num. seriale ) altro Modello Leica AT504 GG n seriale Prot. fulmini presente assente Orientamento a N: ok (0 N) altro ( N 5 E ) Messa in bolla: OK Visibilità: ok a 360 presenza di ostacoli (specificare) Radome Marca/modello Numero seriale Cavo antenna - ricevitore Tipologia Lunghezza 30 mt altro (specificare) Stato delle opere di protezione del cavo antenna Modello Leica GRX1200GGPRO n seriale firmware 8.0 angolo cutoff Intervallo campionamento: 1s riavvio automatico in caso di interruzione alimentazione Apparato di memorizzazione CF: 1 GB 2 GB altro Tipologia di trasmissione dati Stazione in locale (data/doy primo rinex su flash ) TCP/IP : IP: porta 5001 Gateway: GSM => numero telefonico alimentatore mod. batterie tampone N. 1 Ah 100 fusibili UPS mod. autonomia: 150 ore altro regolatori di carica SCHEMA ELETTRICO riavvio automatico Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 16 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

17 Eventuali strumenti accessori Router firewall rete comunale ip: Altro funzionante: NO SI Voltaggio sistema alimentazione SITUAZIONE RISCONTRATA in acquisizione: NO SI Frequenza acq. NON CONFORMITA RILEVATE Monumentazione Adattatore antenna Radome Cavo antenna-ric. Compact flash Trasmissione dati _ Altro inviare scheda sito a: SP: TREB Comune: Trebisacce (CS) FOTO Figura 1: Figura 2: Quadro Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 17 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

18 Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 18 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

19 Scheda di verifica Stazioni Permanenti (SP) Regione Calabria N 6 Comune ROSSANO ( CS) sede SP: AGENZIA DELLE ENTRATE/ANAGRAFE Sigla SP : ROSS Contatti: ditta esecutrice. Contatti in loco: Operatori: Cecere, D Ambrosio, Minichiello, Zarrilli Data: 6 ottobre 2011 Monumento Tipo di monumentazione pilastrino in calcestruzzo pilastrino metallico palo metallico Altezza monumentazione 2m tipologia fondazioni (su palazzo, ecc): zanche su calcestruzzo Stabilità del monumento Adattatore antenna Mount (marca/modello num. seriale ) altro Modello Leica AT504GG n seriale Prot. fulmini presente assente Orientamento a N: ok (0 N) altro ( N) Messa in bolla: OK Visibilità: ok a 360 presenza di ostacoli (specificare) spigolo di un tetto ad 80 N Radome Marca/modello Numero seriale Cavo antenna - ricevitore Tipologia Lunghezza 30 mt Stato delle opere di protezione del cavo antenna : OK altro (specificare) Modello Leica GRX1200GGPRO n seriale firmware 8.0 angolo cutoff Intervallo campionamento: 1s riavvio automatico in caso di interruzione alimentazione Apparato di memorizzazione CF: 1 GB 2 GB altro Tipologia di trasmissione dati Stazione in locale (data/doy primo rinex su flash ) TCP/IP : IP porta 5001 Gateway: GSM => numero telefonico alimentatore mod. batterie tampone N.1 Ah 100 fusibili UPS mod. autonomia: 150 ore altro regolatori di carica SCHEMA ELETTRICO riavvio automatico Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 19 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

20 Eventuali strumenti accessori Router firewall ip: funzionante: NO SI Voltaggio sistema alimentazione 13,35V SITUAZIONE RISCONTRATA in acquisizione: NO SI Frequenza acq. 1s Altro: memoria piena al 98% Monumentazione Adattatore antenna _ NON CONFORMITA RILEVATE Radome Cavo antenna-ric. _ ok problemi: ok problemi: memoria piena RISOLTO Compact flash Trasmissione dati SP: ROSS Comune: Rossano (CS) FOTO Figura 7: Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 20 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

21 Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 21 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

22 Scheda di verifica Stazioni Permanenti (SP) Regione Calabria N 7 Comune: S. Giovanni in Fiore (CS) sede SP. C.O.M. n 16 Sigla SP : SANG Contatti: ditta esecutrice. Contatti in loco: Operatori: Cecere, D Ambrosio, Minichiello, Zarrilli Data: 6 ottobre 2011 Monumento Tipo di monumentazione pilastrino in calcestruzzo pilastrino metallico palo metallico Altezza monumentazione 3m Ø 140 mm tipologia fondazioni (su palazzo, ecc): zanche metalliche Stabilità del monumento Adattatore antenna Mount (marca/modello LEICA num. seriale ) altro Modello Leica AT504 GG n seriale Prot. fulmini presente assente Orientamento a N: ok (0 N) altro ( N 5 E ) Messa in bolla: OK Visibilità: ok a 360 presenza di ostacoli (specificare) antenna radio pro-civ. Radome Marca/modello LEICA Numero seriale Cavo antenna - ricevitore Tipologia Lunghezza 30 mt Stato delle opere di protezione del cavo antenna : cavo e connettore non protetto altro (specificare) Modello Leica GRX1200GGPRO n seriale firmware 8.0 angolo cutoff Intervallo campionamento: 1s file 1h riavvio automatico in caso di interruzione alimentazione Apparato di memorizzazione CF: 1 GB 2 GB altro Tipologia di trasmissione dati Stazione in locale (data/doy primo rinex su flash ) TCP/IP : IP: porta 5001 Gateway: (mask 248) GSM => numero telefonico alimentatore mod. batterie tampone N. 1 Ah 100 fusibili UPS mod. autonomia: 150 ore altro regolatori di carica SCHEMA ELETTRICO riavvio automatico Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 22 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

23 Eventuali strumenti accessori Router firewall rete comunale ip: Altro : sensore temperatura-umidità-pressione s.n. DQ MODELLO MET4A su COM 3 SITUAZIONE RISCONTRATA funzionante: NO SI Voltaggio sistema alimentazione in acquisizione: NO SI Frequenza acq. Monumentazione Adattatore antenna _ Radome _ NON CONFORMITA RILEVATE Cavo antenna-ric. ok problemi: cavo non protetto connettore non protetto ok problemi : Compact flash Trasmissione dati SP: SANG Comune: San Giovanni in Fiore (CS) FOTO Figura 8: Quadro Figura 2: Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 23 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

24 Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 24 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

25 Scheda di verifica Stazioni Permanenti (SP) Regione Calabria N 8 Comune AMANTEA (CS) sede SP : Sigla SP: AMAN Contatti: ditta esecutrice. Pierpaolo Pecoraro: Contatti in loco: Operatori: Cardinale V. - Minichiello F. Zarrilli L. Data: 19 ottobre 2011 Monumento Tipo di monumentazione pilastrino in calcestruzzo pilastrino metallico palo metallico Altezza monumentazione 120 cm tipologia fondazioni (su palazzo, ecc): pilastrino in c.a. e tubo in acciaio Stabilità del monumento ottima Adattatore antenna Mount (marca/modello num. seriale ) altro Modello AT504 n seriale Prot. fulmini presente assente Orientamento a N: ok (0 N) altro ( N) Messa in bolla: OK Visibilità: ok a 360 presenza di ostacoli a SW traliccio (h:25m). A N traliccio enel e fabbricato Radome Marca/modello Numero seriale Cavo antenna - ricevitore Tipologia Lunghezza 30 mt altro (specificare) Stato delle opere di protezione del cavo antenna Modello 1200 GG pro n seriale firmware 8.0 angolo cutoff Intervallo campionamento: 1 s riavvio automatico in caso di interruzione alimentazione Apparato di memorizzazione CF: 1 GB 2 GB altro Tipologia di trasmissione dati Stazione in locale (data/doy primo rinex su flash ) TCP/IP : IP porta 5001 Gateway: GSM => numero telefonico alimentatore mod. 13.5A batterie tampone N. 1 Ah 100 fusibili UPS mod. autonomia: 150 ore altro regolatori di carica SCHEMA ELETTRICO riavvio automatico Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 25 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

26 Eventuali strumenti accessori Router firewall ip: Altro SITUAZIONE RISCONTRATA funzionante: NO SI Voltaggio sistema alimentazione in acquisizione: NO SI Frequenza acq. Monumentazione Adattatore antenna _ NON CONFORMITA RILEVATE Radome Cavo antenna-ric. _ Compact flash Trasmissione dati SP: AMAN Comune: Amantea (CS) FOTO Figura 9: Quadro Figura 2: Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 26 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

27 Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 27 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

28 Scheda di verifica Stazioni Permanenti (SP) Regione Calabria N 9 Comune TROPEA ( VV) sede SP: Ex sede municipale (C.O.M.) Sigla SP : TROP Contatti: ditta esecutrice. Pierpaolo Pecoraro: Contatti in loco: Ing. Molina Operatori: Cardinale V. - Minichiello F. Zarrilli L. Data: 19 ottobre 2011 Monumento Tipo di monumentazione pilastrino in calcestruzzo pilastrino metallico palo metallico Altezza monumentazione 80 cm tipologia fondazioni (su palazzo, ecc): pilastrino metallico su muro un cemento Stabilità del monumento Adattatore antenna Mount (marca/modello num. seriale ) altro Modello Leica AT504 n seriale Prot. fulmini presente assente Orientamento a N: ok (0 N) altro ( N) Messa in bolla: N-S e E-W ok Visibilità: ok a 360 presenza di ostacoli (specificare) stazione meteo a W Radome Marca/modello Numero seriale Cavo antenna - ricevitore Tipologia Lunghezza 30 mt Stato delle opere di protezione del cavo antenna : OK altro (specificare) Modello LEICA GRX1200GGPRO n seriale firmware 8.0 angolo cutoff Intervallo campionamento: 1s riavvio automatico in caso di interruzione alimentazione Apparato di memorizzazione CF: 1 GB 2 GB altro Tipologia di trasmissione dati Stazione in locale (data/doy primo rinex su flash ) TCP/IP : IP porta 5001 Gateway: GSM => numero telefonico alimentatore mod. 13.5A batterie tampone N.1 Ah 100 fusibili UPS mod. autonomia: 150 ore altro regolatori di carica SCHEMA ELETTRICO riavvio automatico Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 28 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

29 Eventuali strumenti accessori Router firewall ip: Altro SITUAZIONE RISCONTRATA funzionante: NO SI Voltaggio sistema alimentazione in acquisizione: NO SI Frequenza acq. Monumentazione ok problemi: monumento su edificio fatiscente Adattatore antenna _ Radome _ NON CONFORMITA RILEVATE Cavo antenna-ric. ok problemi: non aggancia i satelliti - risolto Compact flash Trasmissione dati _ ok problemi: fusibili - risolto SP: TROP Comune: Tropea (VV) FOTO Figura 10: Figura 2: Quadro Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 29 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

30 Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 30 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

31 Scheda di verifica Stazioni Permanenti (SP) Regione Calabria N 10 Comune: Reggio Calabria sede SP: Istituto Tecnico per geomoetri RIGHI Sigla SP: TGRC Contatti: ditta esecutrice. Pierpaolo Pecoraro: Contatti in loco: Operatori: Cardinale V. - Minichiello F. Zarrilli L. Data: 20 ottobre 2011 Monumento Tipo di monumentazione pilastrino in calcestruzzo pilastrino metallico palo metallico Altezza monumentazione 220 cm tipologia fondazioni (su palazzo, ecc): Pilastrino in c.a. su solaio Stabilità del monumento buona Adattatore antenna Mount (marca/modello num. seriale ) altro Modello Leica AT504GG n seriale Prot. fulmini presente assente Orientamento a N: ok (0 N) altro ( N) Messa in bolla: Visibilità: ok a 360 presenza di ostacoli (specificare) Radome Marca/modello Numero seriale Cavo antenna - ricevitore Tipologia Lunghezza 30 mt altro (specificare) Stato delle opere di protezione del cavo antenna Modello LEICA GRX1200GGPRO n seriale firmware angolo cutoff Intervallo campionamento: 1s riavvio automatico in caso di interruzione alimentazione Apparato di memorizzazione CF: 1 GB 2 GB altro Tipologia di trasmissione dati Stazione in locale (data/doy primo rinex su flash ) TCP/IP : IP porta 5001 Gateway: GSM => numero telefonico alimentatore mod. 13.5A batterie tampone N.1 Ah 100 fusibili UPS mod. autonomia: 150 ore altro regolatori di carica SCHEMA ELETTRICO riavvio automatico Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 31 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

32 Eventuali strumenti accessori Stazione meteo Stazione Meteo Paroscientific MET4A S.N Altro SITUAZIONE RISCONTRATA funzionante: NO SI Voltaggio sistema alimentazione 12.7 V in acquisizione: NO SI Frequenza acq. Monumentazione Adattatore antenna _ NON CONFORMITA RILEVATE Radome Cavo antenna-ric. _ Compact flash Trasmissione dati _ ok problemi: scaricatore di rete (220) no presente : risolto SP: TGRC Comune: Reggio Calabria (RC) FOTO Figura 11: Quadro Figura 2: Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 32 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

33 Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 33 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

34 Scheda di verifica Stazioni Permanenti (SP) Regione Calabria N 11 Comune: Bova Marina (RC) sede SP: C.O.M. Sigla SP : BOVA Contatti: ditta esecutrice. Pierpaolo Pecoraro: Contatti in loco: geom. Mauro: Operatori: Cardinale V. - Minichiello F. Zarrilli L. Data: 20 ottobre 2011 Monumento Tipo di monumentazione pilastrino in calcestruzzo pilastrino metallico palo metallico Altezza monumentazione 3 m tipologia fondazioni (su palazzo, ecc): palo fissato su staffe a bandiera Stabilità del monumento oscillazioni Adattatore antenna Mount (marca/modello num. seriale ) altro Modello Leica AT504GG n seriale Prot. fulmini presente assente Orientamento a N: ok (0 N) altro N 335E) Messa in bolla: OK Visibilità: ok a 360 presenza di ostacoli (specificare) ad E faro a W-NW palo Radome Marca/modello Numero seriale Cavo antenna - ricevitore Tipologia Lunghezza 30 mt altro (specificare) Stato delle opere di protezione del cavo antenna Modello LEICA GRX1200GGPRO n seriale firmware 5.10 angolo cutoff Intervallo campionamento: 5s riavvio automatico in caso di interruzione alimentazione Apparato di memorizzazione CF: 1 GB 2 GB altro Tipologia di trasmissione dati Stazione in locale (data/doy primo rinex su flash ) TCP/IP : IP porta Gateway: GSM => numero telefonico alimentatore mod batterie tampone N. 1 Ah 100 fusibili UPS mod. autonomia: 150 ore altro regolatori di carica SCHEMA ELETTRICO riavvio automatico Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 34 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

35 Eventuali strumenti accessori Router firewall ip: Altro funzionante: NO SI Voltaggio sistema alimentazione SITUAZIONE RISCONTRATA in acquisizione: NO SI Frequenza acq. Altro Monumentazione Adattatore antenna _ Radome _ NON CONFORMITA RILEVATE Cavo antenna-ric. - frimware 5.10 ok problemi: non ha mai trasmesso cut off a 0 - interv. di campionamento 5s Compact flash Trasmissione dati ok problemi: No ADSL ok problemi: SP : BOVA Comune: Bova Marina (RC) FOTO Figura 12: Figura 2: Quadro Verbale di Collaudo Preliminare Pagina 35 di 63 Data: 14/12/2011 Rev. 2.3

LA RETE REGIONALE DI STAZIONI PERMANENTI GPS DELLA REGIONE CALABRIA

LA RETE REGIONALE DI STAZIONI PERMANENTI GPS DELLA REGIONE CALABRIA LA RETE REGIONALE DI STAZIONI PERMANENTI GPS DELLA REGIONE CALABRIA Giovanni ABATE (*), Sergio Borrelli (**), Tonino CARACCIOLO (**), Francesco CHIAPPETTA (***), Giuseppe IIRITANO (***), Vincenzo MARRA

Dettagli

OPERAZIONI DA SVOLGERE SU RICEVITORI GPS LEICA GRX1200 INSTALLATI SU STAZIONI NANOMETRICS

OPERAZIONI DA SVOLGERE SU RICEVITORI GPS LEICA GRX1200 INSTALLATI SU STAZIONI NANOMETRICS OPERAZIONI DA SVOLGERE SU RICEVITORI GPS LEICA GRX1200 INSTALLATI SU STAZIONI NANOMETRICS 1 Controllo del funzionamento Per appurare che tutto funzioni regolarmente basta controllare gli indicatori led.

Dettagli

Alimentatore PoE, UPS, LAN, GSM. Alimentatore PoE con linee protette, UPS, comandabile tramite interfaccia Web e da rete GSM.

Alimentatore PoE, UPS, LAN, GSM. Alimentatore PoE con linee protette, UPS, comandabile tramite interfaccia Web e da rete GSM. Alimentatore PoE, UPS, LAN, GSM Alimentatore PoE con linee protette, UPS, comandabile tramite interfaccia Web e da rete GSM. model POE M40 GSM code P311040 SOLUZIONI IP www.stab-italia.it 1 Info Questo

Dettagli

14. Tecniche di rilievo cinematiche

14. Tecniche di rilievo cinematiche . Tecniche di rilievo cinematiche UNITÀ Come si è visto, nelle procedure statiche i ricevitori rimangono fermi sugli estremi della baseline per tutta la sessione di misura e sono spenti durante le fasi

Dettagli

Dispositivo wireless Interfaccia Ethernet in tecnologia ZigBee

Dispositivo wireless Interfaccia Ethernet in tecnologia ZigBee KET-GZE-100 Dispositivo wireless Interfaccia Ethernet in tecnologia ZigBee MANUALE D USO e INSTALLAZIONE rev. 1.2-k Sommario Convenzioni utilizzate... 3 Descrizione generale... 4 Funzioni associate ai

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO: AZIONE 5

CAPITOLATO TECNICO: AZIONE 5 APQ SVILUPPO DELLA SOCIETA DELL INFORMAZIONE Programma Sviluppo Larga Banda nelle Regioni del Mezzogiorno Progetto Pr5SIT Intervento 2 Estensione dei Servizi Informativi Integrati per la Gestione del Territorio

Dettagli

19 novembre 2009 all 3 - DPCM sistema geodetico v1_0.doc

19 novembre 2009 all 3 - DPCM sistema geodetico v1_0.doc Adozione del Sistema di riferimento geodetico nazionale Allegato 3 Specifiche di riferimento relative alla pubblicazione dei dati a 30 secondi delle stazioni permanenti e scheda per il loro censimento

Dettagli

Guida ragionata al troubleshooting di rete

Guida ragionata al troubleshooting di rete Adolfo Catelli Guida ragionata al troubleshooting di rete Quella che segue è una guida pratica al troubleshooting di rete in ambiente aziendale che, senza particolari avvertenze, può essere tranquillamente

Dettagli

Verbale di Collaudo Finale

Verbale di Collaudo Finale Verbale di Collaudo Finale Rete Regionale di Stazioni Permanenti GPS della Regione Calabria POR Calabria 2000/2006 Misura 1.6 Introduzione La sottoscritta Commissione Tecnica ha proceduto al collaudo finale

Dettagli

Telecontrollo Luci Aeroporto Villanova d Albenga

Telecontrollo Luci Aeroporto Villanova d Albenga Telecontrollo Luci Aeroporto Villanova d Albenga Software Sistema Aerolux Master (ver 1.1b) Visualizzatore (ver 1.3c ) Sono oggetto del suddetto documento, i seguenti siti telecontrollati - Monterosso

Dettagli

Antenna di ricezione WTT16... WTX16... Siemens Building Technologies HVAC Products. Siemeca

Antenna di ricezione WTT16... WTX16... Siemens Building Technologies HVAC Products. Siemeca 2 874 Siemeca Antenna di ricezione WTT16... WTX16... L antenna di ricezione riceve e memorizza via radio i dati di consumo provenienti dai componenti del sistema Siemeca AM. L antenna è alimentata a batteria

Dettagli

BIPAC 7402G. Router Firewall 802.11g ADSL VPN. Guida rapida all avvio

BIPAC 7402G. Router Firewall 802.11g ADSL VPN. Guida rapida all avvio BIPAC 7402G Router Firewall 802.11g ADSL VPN Billion BIPAC 7402G Router Firewall 802.11g ADSL VPN Per istruzioni più dettagliate sul come configurare e usare il 802.11g Router Firewall ADSL VPN, vedere

Dettagli

4MODEM-ADSL. Guida. Rapida. 1 Trasmettitore Radio 2 Gateway Ethernet 3 Interfacce Ottiche e/o Trasformatore Amperometrico 4 Trasformatore per Gateway

4MODEM-ADSL. Guida. Rapida. 1 Trasmettitore Radio 2 Gateway Ethernet 3 Interfacce Ottiche e/o Trasformatore Amperometrico 4 Trasformatore per Gateway Guida MODEM-ADSL Rapida Trasmettitore Radio Gateway Ethernet Interfacce Ottiche e/o Trasformatore Amperometrico Trasformatore per Gateway -MODEM ADSL SCHEMA DI MONTAGGIO MODEM-ADSL CABLAGGIO DISPOSITIVI

Dettagli

BIPAC-5100 / 5100W. Router ADSL (senza fili) Guida rapida all avvio

BIPAC-5100 / 5100W. Router ADSL (senza fili) Guida rapida all avvio BIPAC-5100 / 5100W Router ADSL (senza fili) Guida rapida all avvio Billion BIPAC-5100 / 5100W ADSL Router Per istruzioni più dettagliate sulla configurazione e l uso del router firewall ADSL (senza fili),

Dettagli

Genova 22/24 settembre 2015

Genova 22/24 settembre 2015 Genova 22/24 settembre 2015 LA RETE GNSS REGIONALE Sviluppo, caratteristiche e servizi forniti SISTEMI DI POSIZIONAMENTO SATELLITARE GNSS Sono una metodologia estremamente avanzata per determinare 24 ore

Dettagli

L INFORMAZIONE METEOROLOGICA AD AMBITO LOCALE

L INFORMAZIONE METEOROLOGICA AD AMBITO LOCALE Scheda Progetto L INFORMAZIONE METEOROLOGICA AD AMBITO LOCALE Stazione di monitoraggio meteo e webcam MONITORAGGIO METEOROLOGICO Dati meteo in diretta dalle località di interesse, visualizzati on-line

Dettagli

3 Problemi relativi al funzionamento in generale:

3 Problemi relativi al funzionamento in generale: p 1 - INDICE n Problema Soluzione Vista e collegamenti Cap. 2 Problemi relativi al funzionamento in generale Cap. 3 Mancato funzionamento o problemi di alimentazione Cap. 3-1 (schermata nera): Pulsante

Dettagli

Microtech Srl. GPS TRACKER v3.0

Microtech Srl. GPS TRACKER v3.0 Microtech Srl GPS TRACKER v3.0 Manuale d Uso Rev1-1 - Indice: Descrizione pag. 3 Caratteristiche. pag. 3 Accensione/Spegnimento.. pag. 4 Funzionamento pag. 4 Segnalazione di errore pag. 4 Segnalazione

Dettagli

Guida Rapida all installazione iais Ricevitore AIS Wireless & Server NMEA

Guida Rapida all installazione iais Ricevitore AIS Wireless & Server NMEA Guida Rapida all installazione iais Ricevitore AIS Wireless & Server NMEA MANUALE iais VR1.00 1. Introduzione Complimenti per aver effettuato l acquisto del Ricevitore iais. Raccomandiamo che il ricevitore

Dettagli

Sigillante (4 pz.) Nastro adesivo

Sigillante (4 pz.) Nastro adesivo Guida introduttiva Per i dettagli, leggere il manuale Operating Instructions. Conservare questo opuscolo per un riferimento futuro. Il suffisso di ciascun numero di modello è stato omesso. Network Camera

Dettagli

Automazione dell irrigazione. Conoscere vuole dire sapere, essere competente vuol dir saper fare..

Automazione dell irrigazione. Conoscere vuole dire sapere, essere competente vuol dir saper fare.. Automazione dell irrigazione Conoscere vuole dire sapere, essere competente vuol dir saper fare.. Presentazione società I.S.E. S.r.l. Irritrol (irrigazione per il verde ornamentale) Toro Ag (irrigazione

Dettagli

PROVINCIA DI MASSA-CARRARA D.M.O.V.M. SETTORE B3

PROVINCIA DI MASSA-CARRARA D.M.O.V.M. SETTORE B3 PROVINCIA DI MASSA-CARRARA D.M.O.V.M. SETTORE B3 PIANIFICAZIONE RURALE E FORESTALE PROTEZIONE CIVILE PROGRAMMAZIONE SVILUPPO ECONOMICO E TERRITORIALE TRASPORTO PUBBLICO LOCALE LETTERA DI INVITO A PRESENTARE

Dettagli

L infrastruttura di Knowledge Management della Rete Integrata Nazionale GPS (RING) dell INGV

L infrastruttura di Knowledge Management della Rete Integrata Nazionale GPS (RING) dell INGV L infrastruttura di Knowledge Management della Rete Integrata Nazionale GPS (RING) dell INGV Gianpaolo Cecere Istituto sede di Grottaminarda (AV) Nasce verso la fine del 2004 da un progetto finanziato

Dettagli

Guida Rapida all Installazione AISnet Ricevitore AIS di Rete

Guida Rapida all Installazione AISnet Ricevitore AIS di Rete Guida Rapida all Installazione AISnet Ricevitore AIS di Rete GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE - AISnet - VR1 1. Introduzione Complimenti per aver effettuato l acquisto del ricevitore AIS di rete AISnet.

Dettagli

Guida Rapida all Installazione WLN10 e WLN10HS Server Wireless NMEA

Guida Rapida all Installazione WLN10 e WLN10HS Server Wireless NMEA Guida Rapida all Installazione WLN10 e WLN10HS Server Wireless NMEA 1. Introduzione Complimenti per aver effettuato l acquisto del Ricevitore WLN10. Raccomandiamo che il ricevitore sia installato da un

Dettagli

Servizi di connessione alla Rete Telematica Regionale Toscana estesa tramite connessione satellitare bidirezionale. Questionario Tecnico

Servizi di connessione alla Rete Telematica Regionale Toscana estesa tramite connessione satellitare bidirezionale. Questionario Tecnico Servizi di connessione alla Rete Telematica Regionale Toscana estesa tramite connessione satellitare bidirezionale Questionario Tecnico Gentile responsabile, La ringraziamo per il Suo interesse nei servizi

Dettagli

BIPAC-5100S. Router ADSL. Guida rapida all avvio

BIPAC-5100S. Router ADSL. Guida rapida all avvio BIPAC-5100S Router ADSL Guida rapida all avvio Billion BIPAC-5100S ADSL Modem/Router Per istruzioni più dettagliate sulla configurazione e l uso del router firewall ADSL (senza fili), vedere il manuale

Dettagli

L4561N Controllo Stereo. Manuale installatore. www.legrand.com

L4561N Controllo Stereo. Manuale installatore. www.legrand.com L4561N Controllo Stereo www.legrand.com Controllo Stereo Indice Controllo Stereo 1 Introduzione 4 1.1 Avvertenze e consigli 4 1.2 Descrizione generale 4 2 Installazione 5 2.1 Schema di collegamento al

Dettagli

GPS ANTIFURTO SATELLITARE KINGSAT-ITALIA Manuale installazione

GPS ANTIFURTO SATELLITARE KINGSAT-ITALIA Manuale installazione INSTALLAZIONE DISPONIBILE ANCHE L APPLICAZIONE PER ANDROID. SCARICABILE DAL MARKET SOTTO LA VOCE KINGSAT! 1 DESCRIZIONE DISPOSITIVO 1. Connettore antenna GSM 2. Slot scheda SIM operatore telefonico 3.

Dettagli

PROGETTO PRELIMINARE

PROGETTO PRELIMINARE Comune di Bruino Provincia di Torino OGGETTO: PROGETTO PRELIMINARE Intervento di installazione telecamere per la videosorveglianza presso il centro cittadino, l area ecologica e cimitero comunale.. DESCRIZIONE:

Dettagli

Manuale di configurazione CONNECT GW

Manuale di configurazione CONNECT GW Modulo gateway FA00386-IT B A 2 10 Manuale di configurazione CONNECT GW INFORMAZIONI GENERALI Per connettere una o più automazioni al portale CAME Cloud o ad una rete locale dedicata e rendere possibile

Dettagli

BiGuard 2. Gateway di protezione per casa e ufficio ibusiness. Guida di avvio rapido

BiGuard 2. Gateway di protezione per casa e ufficio ibusiness. Guida di avvio rapido BiGuard 2 Gateway di protezione per casa e ufficio ibusiness Guida di avvio rapido Gateway di protezione per casa e ufficio BiGuard 2 ibusiness Introduzione BiGuard 2 è un dispositivo di commutazione

Dettagli

COMUNE DI SANTO STEFANO DI CAMASTRA (PROVINCIA DI MESSINA)

COMUNE DI SANTO STEFANO DI CAMASTRA (PROVINCIA DI MESSINA) COMUNE DI SANTO STEFANO DI CAMASTRA (PROVINCIA DI MESSINA) PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE SICILIA 2007-2013 PROGETTO ESECUTIVO PER LA REALIZZAZIONE DI PUNTI DI ACCESSO INFO-TELEMATICI PUBBLICI A SANTO STEFANO

Dettagli

Guida di installazione

Guida di installazione Guida di installazione Powerline Adapter http://aiuto.alice.it Portale Assistenza 187 Servizio Clienti Telecom Italia 800 187 800 Servizio Clienti IPTV di Telecom Italia Contenuto della confezione 2 Powerline

Dettagli

Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN

Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN GW 90 823 A 1 2 3 4 RF 5 1 Pulsante di programmazione 2 Morsetto ponticello programmazione 3 LED presenza alimentazione 4 LED di programmazione

Dettagli

Reti Geodetiche e Stazioni Permanenti GPS - GNSS

Reti Geodetiche e Stazioni Permanenti GPS - GNSS Reti Geodetiche e Stazioni Permanenti GPS - GNSS Ludovico Biagi, Fernando Sansò Politecnico di Milano, DIIAR c/o Polo Regionale di Como ludovico.biagi@polimi.it fernando.sanso@polimi.it Perugia, 13 Dicembre

Dettagli

Splash RPX-i Color Server. Guida alla soluzione dei problemi

Splash RPX-i Color Server. Guida alla soluzione dei problemi Splash RPX-i Color Server Guida alla soluzione dei problemi 2006 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da

Dettagli

MANUTENZIONE INVERTER LEONARDO

MANUTENZIONE INVERTER LEONARDO MANUTENZIONE INVERTER LEONARDO Indice 1 REGOLE E AVVERTENZE DI SICUREZZA... 3 2 DATI NOMINALI LEONARDO... 4 3 MANUTENZIONE... 5 3.1 PROGRAMMA DI MANUTENZIONE... 6 3.1.1 Pulizia delle griglie di aerazione

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware H02

Procedura aggiornamento firmware H02 Procedura aggiornamento firmware H02 Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Procedura aggiornamento... 4 Appendice... 11 Risoluzione

Dettagli

UNITA DI ALLARME X1 RedDetect system MANUALE UTENTE

UNITA DI ALLARME X1 RedDetect system MANUALE UTENTE UNITA DI ALLARME X1 RedDetect system Ver. 1.2 Zinchitalia S.p.a. Via G. Mazzini n. 240/242-25020 Alfianello BS Tel. + 39 030 99331 Fax +39 030 9933290 www.zinchitalia.it info@zinchitalia.it UNITA DI ALLARME

Dettagli

Mini sistema di controllo per reti LAN. versione 1.0

Mini sistema di controllo per reti LAN. versione 1.0 uwatched Mini sistema di controllo per reti LAN versione 1.0 Manuale Utente Revisione 1.00 Area SX s.r.l. - Via Stefano Longanesi 25, 00146 ROMA - Tel: +39.06.99.33.02.57 - Fax: +39.06.62.20.27.85 Manuale

Dettagli

HD 32MT.1 Datalogger METEOROLOGICO

HD 32MT.1 Datalogger METEOROLOGICO HD 32MT.1 Datalogger METEOROLOGICO HD32MT.1 è un datalogger a 16 canali in grado di acquisire e memorizzare i valori misurati da una serie di sensori collegati ai suoi ingressi. Il datalogger è completamente

Dettagli

RIPETITORE DI SEGNALE WIRELESS PER SISTEMA VIA RADIO ART. 45RPT000

RIPETITORE DI SEGNALE WIRELESS PER SISTEMA VIA RADIO ART. 45RPT000 RIPETITORE DI SEGNALE WIRELESS PER SISTEMA VIA RADIO ART. 45RPT000 Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 1 DESCRIZIONE GENERALE L espansore senza fili è un modulo

Dettagli

19 novembre 2009 all 4 - DPCM sistema geodetico v1_0.doc

19 novembre 2009 all 4 - DPCM sistema geodetico v1_0.doc Adozione del Sistema di riferimento geodetico nazionale Allegato 4 Specifiche tecniche per le stazioni permanenti per i servizi di posizionamento in tempo reale 1 di 10 Introduzione Scopo delle presenti

Dettagli

BIPAC-7500G Router Firewall 802.11g ADSL VPN con acceleratore 3DES Guida rapida all avvio

BIPAC-7500G Router Firewall 802.11g ADSL VPN con acceleratore 3DES Guida rapida all avvio BIPAC-7500G Router Firewall 802.11g ADSL VPN con acceleratore 3DES Guida rapida all avvio Billion BIPAC-7500G Router Firewall 802.11g ADSL VPN con acceleratore 3DES Per istruzioni più dettagliate sul

Dettagli

Alimentatore PoE, UPS, LAN, GSM. Alimentatore PoE con linee protette, UPS, comandabile tramite interfaccia Web e da rete GSM.

Alimentatore PoE, UPS, LAN, GSM. Alimentatore PoE con linee protette, UPS, comandabile tramite interfaccia Web e da rete GSM. Alimentatore PoE, UPS, LAN, GSM Alimentatore PoE con linee protette, UPS, comandabile tramite interfaccia Web e da rete GSM. model M80 GSM code P311080 SOLUZIONI IP www.stab-italia.it 1 Info Questo alimentatore

Dettagli

Splash RPX-ii Color Server. Guida alla soluzione dei problemi

Splash RPX-ii Color Server. Guida alla soluzione dei problemi Splash RPX-ii Color Server Guida alla soluzione dei problemi 2007 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato

Dettagli

COMUNE DI VILLABATE. Corpo di Polizia Municipale Via Municipio, 90039 VILLABATE (PA) Tel. 0916141590 Fax 091492036 pm.villabate@tiscali.

COMUNE DI VILLABATE. Corpo di Polizia Municipale Via Municipio, 90039 VILLABATE (PA) Tel. 0916141590 Fax 091492036 pm.villabate@tiscali. COMUNE DI VILLABATE Corpo di Polizia Municipale Via Municipio, 90039 VILLABATE (PA) Tel. 0916141590 Fax 091492036 pm.villabate@tiscali.it Allegato A Elaborato Tecnico relativo alla gara di appalto per

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SUI DANNI PROVOCATI AL SISTEMA INFORMATICO DEL COMUNE DI QUINZANO D OGLIO

RELAZIONE TECNICA SUI DANNI PROVOCATI AL SISTEMA INFORMATICO DEL COMUNE DI QUINZANO D OGLIO COMUNE DI QUINZANO D OGLIO Prov. di Brescia Servizio Procedimenti Informatici Quinzano d Oglio, 24.10.2007 Prot. n. 8703 RELAZIONE TECNICA SUI DANNI PROVOCATI AL SISTEMA INFORMATICO DEL COMUNE DI QUINZANO

Dettagli

Il rilievo GPS e il posizionamento in tempo reale

Il rilievo GPS e il posizionamento in tempo reale Primo Corso Regionale in Lombardia su Servizi GPS di Posizionamento per il Territorio e il Catasto Il rilievo GPS e il posizionamento in tempo reale Giovedì 16 Febbraio 2006 prof.. Giorgio Vassena Schema

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE INDICE: 1 KIT DI CONNESSIONE WIRELESS... 3 2 SCHEMA DI MONTAGGIO... 4 a) Installazione base:... 4 b) Installazione avanzata con access point:... 5 c) Installazione avanzata con

Dettagli

KNX/EIB Tensione di alimentazione 640 ma a prova di interruzione. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. N.

KNX/EIB Tensione di alimentazione 640 ma a prova di interruzione. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. N. N. ordine : 1079 00 Istruzioni per l uso 1 Indicazioni di sicurezza L'installazione e il montaggio di apparecchi elettrici devono essere eseguiti esclusivamente da elettrotecnici. In caso di inosservanza

Dettagli

DEFINIZIONE PUNTI DI INTERVENTO...

DEFINIZIONE PUNTI DI INTERVENTO... DEFINIZIONE PUNTI DI INTERVENTO... 2 ELENCO SITI ED ATTIVITÀ... 3 POLIZIA LOCALE... 3 VARCO NORD VIALE PORTA ADIGE... 3 VARCO SUD VIALE PORTA PO... 4 VARCO EST VIALE TRE MARTIRI... 4 CARATTERISTICHE TECNICHE

Dettagli

dott. LUIGI A. CANALE I N G E G N E R E Schio (Vi) - via Veneto n. 2/c tel. 0445.500.148 fax 0445.577.628 canale@ordine.ingegneri.vi.

dott. LUIGI A. CANALE I N G E G N E R E Schio (Vi) - via Veneto n. 2/c tel. 0445.500.148 fax 0445.577.628 canale@ordine.ingegneri.vi. dott. LUIGI A. CANALE I N G E G N E R E Schio (Vi) - via Veneto n. 2/c tel. 0445.500.148 fax 0445.577.628 canale@ordine.ingegneri.vi.it Comune di xxx Provincia di xxx C O L L A U D O S T A T I C O SCUOLA

Dettagli

BIPAC 7100SG/7100G. Router ADSL 802.11g. Guida rapida all avvio

BIPAC 7100SG/7100G. Router ADSL 802.11g. Guida rapida all avvio BIPAC 7100SG/7100G Router ADSL 802.11g Guida rapida all avvio Billion BIPAC 7100SG / 7100G Router ADSL 802.11g Per istruzioni più dettagliate sul come configurare e usare il Router ADSL 802.11g, vedere

Dettagli

BiPAC 7402R2. Router Firewall ADSL2+ VPN. Guida rapida all avvio

BiPAC 7402R2. Router Firewall ADSL2+ VPN. Guida rapida all avvio BiPAC 7402R2 Router Firewall ADSL2+ VPN Guida rapida all avvio Billion BiPAC 7402R2 Router Firewall ADSL2+ VPN Per istruzioni più dettagliate sul come configurare e usare il Router Firewall ADSL2+ VPN,

Dettagli

Centrale d allarme monozona Mod. EA-104

Centrale d allarme monozona Mod. EA-104 XON Electronics Manuale Utente EA104 Centrale d allarme monozona Mod. EA104! Attenzione prodotto alimentato a 220V prima di utilizzare, leggere attentamente il manuale e particolarmente le Avvertenze a

Dettagli

PROCEDURA DI RISOLUZIONE PROBLEMI SSD-NAVI (versione 3.00)

PROCEDURA DI RISOLUZIONE PROBLEMI SSD-NAVI (versione 3.00) 1 - INDICE Problema Soluzione Vista e collegamenti Cap. 2 Problemi relativi al funzionamento in generale Cap. 3 Mancato funzionamento o problemi di Cap. 3-1 alimentazione (schermata nera): Pulsante inattivo

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA REALIZZAZZIONE DEL PALO E DELLE FONDAMENTA

ISTRUZIONI PER LA REALIZZAZZIONE DEL PALO E DELLE FONDAMENTA ISTRUZIONI PER LA REALIZZAZZIONE DEL PALO E DELLE FONDAMENTA La lunghezza standard per il palo della turbina da 3kw per installazione a terra varia da un minimo di 2mt ad un massimo di 6mt; per installazione

Dettagli

Protocollo di manutenzione Transformer Compact Station

Protocollo di manutenzione Transformer Compact Station Protocollo di manutenzione Transformer Compact Station Nome progetto: Cliente: Indirizzo, ubicazione dell impianto: Numero di serie di Transformer Compact Station: Versione di produzione di Transformer

Dettagli

Istituto Nazionale di Relazione sulla qualità della Rete GPS Permanente della Regione Abruzzo Centro Nazionale Terremoti ALLEGATO 1.

Istituto Nazionale di Relazione sulla qualità della Rete GPS Permanente della Regione Abruzzo Centro Nazionale Terremoti ALLEGATO 1. Allegato 1 Grafici di qualità delle stazioni della Rete GPS Permanente della Regione Abruzzo Per ogni sito sono mostrati i valori giornalieri dei parametri derivanti dal qualità check (calcolato utilizzando

Dettagli

COMUNE DI SANTO STEFANO DI CAMASTRA (PROVINCIA DI MESSINA)

COMUNE DI SANTO STEFANO DI CAMASTRA (PROVINCIA DI MESSINA) COMUNE DI SANTO STEFANO DI CAMASTRA (PROVINCIA DI MESSINA) PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE SICILIA 2007-2013 PROGETTO ESECUTIVO PER LA REALIZZAZIONE DI PUNTI DI ACCESSO INFO-TELEMATICI PUBBLICI A SANTO STEFANO

Dettagli

DISPONIBILE ANCHE L APPLICAZIONE PER ANDROID. SCARICABILE DAL MARKET SOTTO LA VOCE KINGSAT!

DISPONIBILE ANCHE L APPLICAZIONE PER ANDROID. SCARICABILE DAL MARKET SOTTO LA VOCE KINGSAT! DISPONIBILE ANCHE L APPLICAZIONE PER ANDROID. SCARICABILE DAL MARKET SOTTO LA VOCE KINGSAT! 1 COS E KINGSAT-ITALIA Kingsat-italia è un sistema di localizzazione satellitare di ultima generazione. Consente

Dettagli

1 Prerequisiti per i locali

1 Prerequisiti per i locali ALLEGATO 1 AL CAPITOLATO TECNICO PER LA GESTIONE DELLA CENTRALE UNICA DI ASCOLTO PER IL SERVIZIO DI CONTINUITÀ ASSISTENZIALE, ATTIVAZIONE DEL PERSONALE MEDICO REPERIBILE DELL AREA DI PREVENZIONE, IGIENE

Dettagli

The Power Owner's Manual X702

The Power Owner's Manual X702 Owner's Manual X702 X702 - Manuale d istruzione Introduzione Grazie per avere scelto un amplificatore MTX XTHUNDER. Ogni amplificatore MTX XTHUNDER è certificato CEA2006 ; questo significa che avete la

Dettagli

SPEED-DOME TEM-5036. Manuale Installazione

SPEED-DOME TEM-5036. Manuale Installazione SPEED-DOME TEM-5036 Manuale Installazione INDICE pagina 1. AVVERTENZE.. 5 1.1. Dati tecnici. 5 1.2. Elettricità 5 1.3. Standard IP 66 5 2. INSTALLAZIONE... 7 2.1. Staffe 7 3. AVVERTENZE... 8 4. MONTAGGIO..

Dettagli

Inverter Conergy IPG S e IPG T Sequenza di avvio e risoluzione dei problemi. Conergy Ufficio After Sales 19/04/13

Inverter Conergy IPG S e IPG T Sequenza di avvio e risoluzione dei problemi. Conergy Ufficio After Sales 19/04/13 Inverter Conergy IPG S e IPG T Sequenza di avvio e risoluzione dei problemi Conergy Ufficio After Sales 19/04/13 Prologo Gentile cliente, questa piccola guida è realizzata per aiutarla a risolvere i malfunzionamenti

Dettagli

MeteoSense Manuale Installazione cod. DTC0201300I - rev. 1.0. Manuale Installazione

MeteoSense Manuale Installazione cod. DTC0201300I - rev. 1.0. Manuale Installazione MeteoSense Manuale Installazione cod. DTC0201300I - rev. 1.0 Manuale Installazione Indice 1. Guida all installazione Stazione Base... 3 1.1. Scelta del punto di installazione... 3 1.2. Installazione della

Dettagli

Riscontri a richieste di chiarimento/informazioni pervenute alla data del 31 marzo 2011 sulla proceduta di gara sopra indicata

Riscontri a richieste di chiarimento/informazioni pervenute alla data del 31 marzo 2011 sulla proceduta di gara sopra indicata Riscontri a richieste di chiarimento/informazioni pervenute alla data del 31 marzo 2011 sulla proceduta di gara sopra indicata Le risposte sono riportate di seguito a ciascun quesito QUESITI RELATIVI AL

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICOMOD. KIM10GSM Istruzioni Base

COMBINATORE TELEFONICOMOD. KIM10GSM Istruzioni Base TechnologicalSupport S.N.C. di Francesco Pepe & C. Via Alto Adige, 23 04100 LATINA (ITALY) Tel +39.0773621392 www.tsupport1.com Fax +39.07731762095 info@tsupport1.com P. I.V.A. 02302440595 COMBINATORE

Dettagli

EG8 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE

EG8 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE Curtarolo (Padova) Italy MANUALE DI INSTALLAZIE EG8 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE IST0274V3.2-1 - Generalità Indice Generalità... pag. 2 Caratteristiche tecniche... pag. 2 Scheda della centrale... pag.

Dettagli

SOMAIN SOTTOSISTEMI E MATERIALI INNOVATIVI PER LA GESTIONE INTEGRATA DEL CICLO DI VITA DELLE UNITÀ DA DIPORTO

SOMAIN SOTTOSISTEMI E MATERIALI INNOVATIVI PER LA GESTIONE INTEGRATA DEL CICLO DI VITA DELLE UNITÀ DA DIPORTO SOMAIN SOTTOSISTEMI E MATERIALI INNOVATIVI PER LA GESTIONE INTEGRATA DEL CICLO DI VITA DELLE UNITÀ DA DIPORTO SOMAIN Definizione delle strategie per lo sviluppo di imbarcazioni Smart orientate al concetto

Dettagli

WD04T TESTER Radio Manuale di installazione

WD04T TESTER Radio Manuale di installazione Weolo Key WD04T TESTER Radio 1 Descrizione Il data logger WD04T è una sonda per la misura di temperatura per interno, con funzionalità di display e di misura del segnale radio per la ricerca della posizione

Dettagli

Manuale imagic. Manuale Utente imagic

Manuale imagic. Manuale Utente imagic Manuale Utente imagic 0 INDICE Introduzione... 2 Contenuto della scatola... 3 Capitolo 1 Procedura di accensione... 4 Capitolo 2 Procedura di configurazione... 5 2.1 Individuazione IP... 5 3.2 Wizard...

Dettagli

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005 Manuale d uso Sicurezza Questo simbolo indica la presenza di tensione pericolosa non isolata all interno dell'apparecchio che può

Dettagli

TITAN Installazione PLUS

TITAN Installazione PLUS MOBISAT - SISTEMI DI PROTEZIONE SATELLITARE TITAN Installazione PLUS INDICE 1. Connessione dei cavi 2. Fornire alimentazione (positivo e negativo) 3. Installare il cavo DIN 1 (Ignizione) 4. Connessione

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del router a Internet

Capitolo 1 Connessione del router a Internet Capitolo 1 Connessione del router a Internet Questo capitolo descrive come collegare il router e accedere a Internet. Contenuto della confezione La confezione del prodotto deve contenere i seguenti elementi:

Dettagli

INDICE PER TIPOLOGIA

INDICE PER TIPOLOGIA INDICE GENERALE 2 GUIDA A CLOCK DATE TEMPERATURE DISPLAY PRODOTTI ODT 6 14 DATI TECNICI ALUTECH ENGINEERING 20 INDICE PER CODICE INDICE PER TIPOLOGIA ART. PAG. 5001 6 TIP. ART. PAG. MSS 55001 6 LEGENDA

Dettagli

Modem Router VoIP RAD

Modem Router VoIP RAD Guida rapida per l installazione Modem Router VoIP RAD Guida Installazione e Configurazione Premessa Installare ed utilizzare il nostro Box è semplicissimo e veloce. Ti basterà disporre di uno o più apparecchi

Dettagli

TITAN Installazione LITE

TITAN Installazione LITE MOBISAT - SISTEMI DI PROTEZIONE SATELLITARE TITAN Installazione LITE INDICE 1. Connessione dei cavi 2. Fornire alimentazione (positivo e negativo) 3. Installare il cavo DIN 1 (Ignizione) 4. Connessione

Dettagli

elero VarioTec-868 JA VarioTec-868 RM Istruzioni d uso Conservare le presenti istruzioni d uso!

elero VarioTec-868 JA VarioTec-868 RM Istruzioni d uso Conservare le presenti istruzioni d uso! VarioTec-868 JA VarioTec-868 RM elero Istruzioni d uso Conservare le presenti istruzioni d uso! elero Italia S.r.l. Via A. Volta, 7 20090 Buccinasco (MI) info@elero.it www.elero.com 309025 02 Nr. 18 100.4602/0605

Dettagli

MONITORAGGIO. Sistemi e strumenti di misura EDAX 24 SYSTEM > UNITÀ REMOTA DI ACQUISIZIONE PER RETI SISMICHE E/O ACCELEROMETRICHE FINO A 6 CANALI

MONITORAGGIO. Sistemi e strumenti di misura EDAX 24 SYSTEM > UNITÀ REMOTA DI ACQUISIZIONE PER RETI SISMICHE E/O ACCELEROMETRICHE FINO A 6 CANALI EDAX 24 SYSTEM L EDAX 24 è un sofisticato sistema di acquisizione a 24 bit progettato per fornire una completa soluzione per il monitoraggio sismico ed accelerometrico. L alta risoluzione e la flessibilità

Dettagli

CamiBOX. Trasmissione Audio/Video di tipo punto punto. Benvenuti... CamiBOX - Trasmissione Audio/Video di tipo punto punto

CamiBOX. Trasmissione Audio/Video di tipo punto punto. Benvenuti... CamiBOX - Trasmissione Audio/Video di tipo punto punto CamiBOX Trasmissione Audio/Video di tipo punto punto Benvenuti... Indice Particolarità di CamiBOX Vantaggi Soluzione modulare Esempi di applicazione Installazione e attivazione Semplice risoluzione dei

Dettagli

Serie Smart App Professional Rackmount

Serie Smart App Professional Rackmount PR2UD0012EU-01 Protezione Estesa per Applicazioni Mission - Critical La serie di UPS Professional RackMount fornisce un avanzato livello di protezione a supporto di dispositivi di telecomunicazione, VOIP,

Dettagli

VISUALFLEET Software Overview

VISUALFLEET Software Overview soft-in VISUALFLEET Software Overview SOFTWARE PER SISTEMI INDUSTRIALI - Strada Antica di None 2/4A - 10092 BEINASCO (TO) - ITALY Tel.: +39-011-39.87.711 - Fax: +39-011-39.87.727 1 Introduzione Il software

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO RIORDINO CABLAGGIO HARDWARE RETI INFORMATICHE E WI-FI DIDATTICA E SEGRETERIA

CAPITOLATO TECNICO RIORDINO CABLAGGIO HARDWARE RETI INFORMATICHE E WI-FI DIDATTICA E SEGRETERIA CAPITOLATO TECNICO RIORDINO CABLAGGIO HARDWARE RETI INFORMATICHE E WI-FI DIDATTICA E SEGRETERIA GENERALITA Per la formulazione delle quotazioni relative alle forniture ed opere riportate a seguire è indispensabile

Dettagli

Ricevitore radio DCMP2000FL INDICE

Ricevitore radio DCMP2000FL INDICE Ricevitore radio DCMP2000FL INDICE Generalità pag. 2 Caratteristiche pag. 2 Modo di funzionamento pag. 3 Collegamenti pag. 3 Visualizzazioni pag. 4 Eventi pag. 4 Allarme pag. 4 Tamper pag. 4 Batteria scarica

Dettagli

SCHEDA COMANDO PER MOTORE MONOFASE TRIFASE 230 / 400 Vac

SCHEDA COMANDO PER MOTORE MONOFASE TRIFASE 230 / 400 Vac SCHEDA COMANDO PER MOTORE MONOFASE TRIFASE 230 / 400 Vac LOGICA CON MICROPROCESSORE STATO DEGLI INGRESSI VISUALIZZATO DA LEDs PROTEZIONE INGRESSO LINEA CON FUSIBILE FUNZIONE INGRESSO PEDONALE CIRCUITO

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

Scheda Tecnica REV 1.0

Scheda Tecnica REV 1.0 Scheda Tecnica REV 1.0 SENTRY Energy Profiler: IL SISTEMA UNIVERSALE PER IL MONITORAGGIO ENERGETICO SENTRY Energy Profiler è il primo sistema universale e modulare per il monitoraggio energetico. Si basa

Dettagli

Gruppo di alimentazione ALSCB138V24 Manuale d installazione

Gruppo di alimentazione ALSCB138V24 Manuale d installazione Gruppo di alimentazione ALSCB138V24 Manuale d installazione 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il gruppo di alimentazione ALSCB138V24 è stato progettato per risultare idoneo all impiego con tutti i tipi di apparecchiature,

Dettagli

Installazione della turbina TURBEC T100 presso la piattaforma ZECOMIX. M. Nobili, A. Assettati, G. Messina, L. Pagliari. Report RdS/PAR2013/267

Installazione della turbina TURBEC T100 presso la piattaforma ZECOMIX. M. Nobili, A. Assettati, G. Messina, L. Pagliari. Report RdS/PAR2013/267 c Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l energia e lo sviluppo economico sostenibile MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Installazione della turbina TURBEC T100 presso la piattaforma ZECOMIX M. Nobili,

Dettagli

Reti di monitoraggio dell inquinamento acustico: L esperienza dell ARPAM nella Provincia di Ancona

Reti di monitoraggio dell inquinamento acustico: L esperienza dell ARPAM nella Provincia di Ancona Reti di monitoraggio dell inquinamento acustico: L esperienza dell ARPAM nella Provincia di Ancona Mirti Lombardi, Stefania Barletti, Daniela Giuliani ARPA Marche D.G.R. n. 3157 del 28/12/2001 Approvazione

Dettagli

ARVAtec srl MANUALE OPERATORE V1.1.5

ARVAtec srl MANUALE OPERATORE V1.1.5 ARVAtec srl MANUALE OPERATORE V1.1.5 PRESENTAZIONE Il presente MANUALE OPERATORE descrive come installare, configurare ed impiegare correttamente il sistema di guida assistita ARVAGru. ATTENZIONE!!! Prima

Dettagli

Alimentazione. Compatibilità

Alimentazione. Compatibilità Configurazione Lo scanner Z+F IMAGER 5006h garantisce la massima mobilità. Costruito secondo i criteri di operatività stand-alone, lo scanner è dotato di un display, di batteria ricaricabile, di un hard

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE Lingua del manuale Serie Prodotto Descrizione Contenuti:

MANUALE DI INSTALLAZIONE Lingua del manuale Serie Prodotto Descrizione Contenuti: MANUALE DI INSTALLAZIONE Lingua del manuale Serie Prodotto Descrizione Contenuti: ITALIANO Z-PC Z-PASS1-0 Modbus Ethernet/Serial Gateway and Serial Device Server with VPN 1. AVVERTENZE PRELIMINARI 2. ISTRUZIONI

Dettagli

ROW-GUARD Guida rapida

ROW-GUARD Guida rapida ROW-GUARD Guida rapida La presente è una guida rapida per il sistema di controllo di direzione Einböck, ROW-GUARD. Si assume che il montaggio e le impostazioni di base del Sistema siano già state effettuate.

Dettagli

EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE

EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE Curtarolo (Padova) Italy MANUALE DI INSTALLAZIONE EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE IST0571V1.3-1 - Generalità Indice Generalità... pag. 2 Caratteristiche tecniche... pag. 2 Scheda della centrale...

Dettagli

Gruppo di alimentazione ALSCC276V42C. Manuale di installazione

Gruppo di alimentazione ALSCC276V42C. Manuale di installazione Gruppo di alimentazione ALSCC276V42C Manuale di installazione PAGINA 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il gruppo di alimentazione ALSCC276V42C è stato progettato in conformità alla normativa EN 54-4 ed. 1999.

Dettagli

Il progetto GPS-RTK. Presentazione tecnica sullo stato di avanzamento del progetto

Il progetto GPS-RTK. Presentazione tecnica sullo stato di avanzamento del progetto GPS-RTK: una rete GPS per il posizionamento in tempo reale nel Udine 33 ottobre 2007 Il progetto GPS-RTK Presentazione tecnica sullo stato di avanzamento del progetto Ing. D. ZULIANI, Istituto Nazionale

Dettagli