Il Giornale Nuovo. Il Giornale. del Piemonte. del Piemonte. Nuovo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il Giornale Nuovo. Il Giornale. del Piemonte. del Piemonte. Nuovo"

Transcript

1 Il Giornale Nuovo del Piemonte Il Giornale del Piemonte Nuovo Quotidiano del Piemonte, distribuito in tutta la regione in abbinata con il Giornale Nazionale, nato nel novembre del 1999, occupa il secondo posto come quotidiano in Piemonte. Composto da 12 pagine, 4 dedicate a Torino, 4 alle province e le altre a economia, turismo e cultura. Esce tutti i giorni, eccetto il lunedì. TARGET DEI LETTORI: 60,8% maschile, 39,2% femminile. Oltre il 50% ha un'età compresa tra 35 e 64 anni, oltre il 36% appartiene alla classe sociale medio alta-superiore, oltre il 60% ha un diploma o una laurea, oltre il 33% ha un reddito mensile tra Euro 2.195,00/3.874,00. Oltre il 13% è imprenditore, dirigente, professionista, segue la borsa ed è competente; segue la pubblicità finanziaria, cerca investimenti vantaggiosi, ha propensione all'acquisto di prodotti di alto target, cura la propria persona e la propria immagine. DISTRIBUZIONE GEOGRAFICA: Regione Piemonte EDITORE: Polo Grafico DIRETTORE EDITORIALE: Maurizio Belpietro DIRETTORE RESPONSABILE: Fulvio Basteris PERIODICITÀ: quotidiano LETTORI: DATI TECNICI IMPAGINAZIONE: su 7 colonne MODULO: base mm 43 x 27 ALTEZZA COLONNA: mm 488 REFILO: 0,5 pt per lato PROCEDIMENTO DI STAMPA: Roto offset foglio piano - retino max 45 linee al cm MATERIALE OCCORRENTE: supporto di registrazione (dischetto 1,44 MB in duplice copia, disco JAZ 1 GB; disco ZIP 100 MB, CD- ROM) con eps/tiff 300dpi e testi convertiti in tracciati PRENOTAZIONI SPAZIO: 10 giorni prima della data d uscita TERMINE CONSEGNA DEL MATERIALE: 5 giorni lavorativi prima della data d uscita POLO GRAFICO UFFICI: Via Martiri, 69/A Beinette (CN) TEL FAX: linee UFFICI: Via Guarino Guarini, Torino (TO) TEL FAX: linee schede.indd :01:53

2 Il Giornale Nuovo del Piemonte 224 MODULI mm 686x MODULI mm 327x MODULI mm 686x MODULI mm 327x MODULI mm 327x MODULI mm 233x MODULI mm 185x MODULI mm 185x MODULI mm 327x54 18 MODULI mm 138x176 8 MODULI mm 185x54 40 MODULI mm 233x MODULI mm 185x MODULI mm 185x MODULI mm 327x85 21 MODULI mm 138x MODULI mm 185x85 16 MODULI mm 185x MODULI mm 138x115 6 MODULI mm 138x54 10 MODULI mm 91x146 2 MODULI mm 91x27 7 MODULI mm 43x206 4 MODULI mm 43x MODULI mm 138x146 9 MODULI mm 138x85 12 MODULI mm 91x176 4 MODULI mm 91x54 6 MODULI mm 43x176 3 MODULI mm 43x85 14 MODULI mm 91x206 6 MODULI mm 91x85 5 MODULI mm 43x146 2 MODULI mm 43x54 PREZZO LISTINO: euro 52,00 a modulo MANCHETTE: 1^ PAG. 40x40mm euro 100,00 cad. 8 MODULI mm 91x115 FINESTRELLA: 1^ PAG. IN BASSO 6 MODULI 73,5x81mm euro 450,00 SUPPLEMENTO COLORE: 50% LEGALE: euro 73,00 a modulo RICERCA PERSONALE: euro 52,00 a modulo I prezzi si intendono al netto di IVA 1 MODULO mm 43x27 schede.indd :01:55

3 Il Giornale del Piemonte.it Il Giornale del Piemonte.it L'edizione del giorno della testata quotidiana piemontese è consultabile dalle ore 12 ed è possibile sia vederne le singole pagine sia leggerne i diversi articoli pubblicati. Tramite gli indirizzi indicati sul sito i lettori possono comunicare con la redazione e partecipare ai "forum" di volta in volta attivati. EDITORE: Polo Grafico DIRETTORE RESPONSABILE: Fulvio Basteris PERIODICITÀ: quotidiano DATI TECNICI DIMENSIONI PAGINA: 770 X 1180 px LEADER BORD: in alto sopra testata, dimensioni 770 X 90 px - accessi mensili RIGHT BANNER: a destra, dimensioni 120 X 60 px - accessi mensili VERTCAL BANNER: verticali, dimensioni 120 X 240 px - accessi mensili INFORMATION BOX: piccolo X 217 px, foto 79 X 49 px, occhiello 25 battute, titolo 20 battute, testo 350 battute medio X 217 px, foto 158 X 49 px, occhiello 50 battute, titolo 40 battute, testo 700 battute grande X 217 px, foto 237 X 49 px, occhiello 75 battute, titolo 60 battute, testo 1050 battute POLO GRAFICO UFFICI: Via Martiri, 69/A Beinette (CN) TEL FAX: linee schede.indd :01:56

4 Il Giornale del Piemonte.it LEADER BORD EURO ,00 al mese VERTICAL BANNER EURO 6.000,00 al mese INFORMATION BOX EURO 4.000,00 al mese RIGHT BANNER EURO 2.800,00 al mese schede.indd :02:00

5 La Bisalta La Bisalta Settimanale di Cuneo e vallate copertura Cuneo, Mondovì, Fossano e vallate. Composto da 36/42 pagine con una distribuzione di copie, di cui in abbonamento, si occupa di notizie locali e degli eventi culturali della vicina Costa Azzurra. Ha un bacino potenziale di utenza di abitanti e raggiunge contatti a settimana. Alcune categorie di settore utilizzano il settimanale per informare i propri iscritti sull andamento del loro lavoro. TARGET DEI LETTORI: medio, età dai 30 anni in su EDITORE: Polo Grafico DIRETTORE EDITORIALE: Fulvio Basteris DIRETTORE RESPONSABILE: Rosaria Ravasio PERIODICITÀ: settimanale DATA DI USCITA: Venerdì in edicola e in abbonamento LETTORI: DATI TECNICI IMPAGINAZIONE: su 7 colonne MODULO: base mm 38 x 36 ALTEZZA COLONNA: mm 378 REFILO: 0,5 pt per lato PROCEDIMENTO DI STAMPA: Roto offset foglio piano - retino max 60 linee al cm MATERIALE OCCORRENTE: fotolito completo (se a colori con progressiva di stampa) o supporto di registrazione (dischetto 1,44 MB in duplice copia, disco JAZ 1 GB; disco ZIP 100 MB, CD- ROM) con eps/tiff 300dpi e testi convertiti in tracciati PRENOTAZIONI SPAZIO: 10 giorni prima della data d uscita TERMINE CONSEGNA DEL MATERIALE: 5 giorni lavorativi prima della data d uscita POLO GRAFICO UFFICI: Via Martiri, 69/A Beinette (CN) TEL FAX: linee schede.indd :02:02

6 La Bisalta 70 MODULI mm 285x430 EURO 400,00 35 MODULI mm 285x210 EURO 300,00 35 MODULI mm 203x294 EURO 300,00 28 MODULI mm 285x168 EURO 250,00 21 MODULI mm 285x126 EURO 200,00 20 MODULI mm 162x210 EURO 180,00 15 MODULI mm 120x210 EURO 150,00 14 MODULI mm 285x85 EURO 145,00 12 MODULI mm 120x168 EURO 120,00 9 MODULI mm 120x126 EURO 110,00 8 MODULI mm 79x168 EURO 100,00 6 MODULI mm 79x126 EURO 80,00 4 MODULI mm 79x85 EURO 60,00 1 MODULI mm 38x42 EURO 20,00 TESTINE PRIMA PAGINA: euro 50,00 l una SUPPLEMENTI: per posizione di rigore 20% COSTI DI IMPIANTO: a parte SUPPLEMENTO COLORE: 30% I prezzi si intendono al netto di IVA schede.indd :02:03

7 La Piazza Grande La Piazza Grande Settimanale di Fossano e hinterland tratta dei vari paesi da Centallo fino a Bra. Composto da 36/40 pagine, con una distribuzione di copie, di cui in abbonamento, segue con attenzione e passione le vicende di cronaca, politica, economia, agricoltura, sport e cultura. Ha un bacino potenziale di utenza di abitanti e raggiunge contatti a settimana. TARGET DEI LETTORI: medio, età dai 30 anni in su EDITORE: Polo Grafico DIRETTORE EDITORIALE: Rosaria Ravasio DIRETTORE RESPONSABILE: Nadia Muratore PERIODICITÀ: settimanale DATA DI USCITA: Martedì mattina in edicola e in abbonamento LETTORI: DATI TECNICI IMPAGINAZIONE: su 6 colonne MODULO: base mm 42 x 20,6 ALTEZZA COLONNA: mm 416 REFILO: 0,5 pt per lato PROCEDIMENTO DI STAMPA: Roto offset foglio piano - retino max 60 linee al cm MATERIALE OCCORRENTE: fotolito completo (se a colori con progressiva di stampa) o supporto di registrazione (dischetto 1,44 MB in duplice copia, disco JAZ 1 GB; disco ZIP 100 MB, CD- ROM) con eps/tiff 300dpi e testi convertiti in tracciati PRENOTAZIONI SPAZIO: 10 giorni prima della data d uscita TERMINE CONSEGNA DEL MATERIALE: 5 giorni lavorativi prima della data d uscita POLO GRAFICO UFFICI: via Martiri, 69/A Beinette (CN) TEL FAX: linee schede.indd :02:05

8 La Piazza Grande 120 MODULI mm 280x430 EURO 400,00 60 MODULI mm 280x207 EURO 300,00 48 MODULI mm 185x250 EURO 250,00 48 MODULI mm 280x166 EURO 250,00 36 MODULI mm 280x124 EURO 200,00 30 MODULI mm 137x207 EURO 180,00 28 MODULI mm 185x145 EURO 150,00 24 MODULI mm 280x83 EURO 145,00 21 MODULI mm 137x145 EURO 120,00 20 MODULI mm 185x103 EURO 110,00 15 MODULI mm 137x103 EURO 80,00 6 MODULI mm 89x62 EURO 60,00 4 MODULI mm 89x41,5 EURO 35,00 1 MODULI mm 42x20,6 EURO 10,00 TESTINE PRIMA PAGINA: euro 50,00 l una SUPPLEMENTI: per posizione di rigore 20% COSTI DI IMPIANTO: a parte SUPPLEMENTO COLORE: 30% I prezzi si intendono al netto di IVA schede.indd :02:06

9 Agriligure Agricoltura Ligure Mensile di informazione di agricoltura, ambiente e territorio della federazione regionale degli agricoltori della Liguria. Distribuito in numero di copie a tutti gli associati della Confagricoltura ligure. Le uscite di luglio e agosto e quelle di novembre edi dicembre sono accorpate in un unica tiratura. EDITORE: Federazione Regionale Agricoltori della Liguria DIRETTORE RESPONSABILE: Antonio Michelucci PERIODICITÀ: mensile LETTORI: DATI TECNICI IMPAGINAZIONE: su 7 colonne MODULO: base mm 38 x 36 ALTEZZA COLONNA: mm 378 REFILO: 0,5 pt per lato PROCEDIMENTO DI STAMPA: Roto offset foglio piano - retino max 60 linee al cm MATERIALE OCCORRENTE: fotolito completo (se a colori con progressiva di stampa) o supporto di registrazione (dischetto 1,44 MB in duplice copia, disco JAZ 1 GB; disco ZIP 100 MB, CD- ROM) con eps/tiff 300dpi e testi convertiti in tracciati PRENOTAZIONI SPAZIO: 10 giorni prima della data d uscita TERMINE CONSEGNA DEL MATERIALE: 5 giorni lavorativi prima della data d uscita POLO GRAFICO UFFICI: via Martiri, 69/A Beinette (CN) TEL FAX: linee schede.indd :02:08

10 Agriligure 70 MODULI mm 285x430 EURO 400,00 35 MODULI mm 285x210 EURO 300,00 35 MODULI mm 203x294 EURO 300,00 28 MODULI mm 285x168 EURO 250,00 21 MODULI mm 285x126 EURO 200,00 20 MODULI mm 162x210 EURO 180,00 15 MODULI mm 120x210 EURO 150,00 14 MODULI mm 285x85 EURO 145,00 12 MODULI mm 120x168 EURO 120,00 10 MODULI mm 120x126 EURO 110,00 8 MODULI mm 79x168 EURO 100,00 6 MODULI mm 79x126 EURO 80,00 4 MODULI mm 79x85 EURO 60,00 1 MODULI mm 38x42 EURO 15,00 TESTINE PRIMA PAGINA: euro 40,00 cad. SUPPLEMENTI: per posizione di rigore 20% COSTI DI IMPIANTO: a parte I prezzi si intendono al netto di IVA schede.indd :02:09

11 Telegranda Telegranda Emittente televisiva a carattere provinciale, si distingue per il suo ruolo di testimone e portavoce delle molteplici esigenze e potenzialità della Granda. Dedica particolare attenzione alle realtà economiche, politiche, sociali, culturali, sportive e religiose del territorio. Con i suoi sei appuntamenti giornalieri del telegiornale si colloca ai vertici del panorama informativo locale. TARGHET DEI TELESPETTATORI: medio dai 25 anni in su EDITORE: Telegranda DIRETTORE RESPONSABILE: Fulvio Basteris DIRETTORE OPERATIVO: Daniela Bianco TELESPETTATORI: DATI TECNICI EDITING DI LAVORAZIONE: analogico e digitale MATERIALE OCCORRENTE: U-matik, Digitale S, DVD, DVCAM, MiniDV. PRENOTAZIONI PUBBLICITÀ: 10 giorni prima dell'inserimento nel palinsesto TERMINE CONSEGNA DEL MATERIALE: 5 giorni lavorativi CANALI DI TRASMISSIONE: - CUNEO* - MONDOVI - FOSSANO, BUSCA, CARAGLIO - SALUZZO, VERZUOLO - ALBA, BRA E LANGHE - BORGO S. DALMAZZO, VALLE PO - VALLE VARAITA - PIANURA, ALTRE ZONE Ch Ch Ch Ch 27 Ch 27 - in verticale Ch Ch Ch 27 *CUNEO Ch 23 digitale terrestre POLO GRAFICO UFFICI: via Martiri, 69/A Beinette (CN) TEL FAX: linee schede.indd :02:12

12 Telegranda Telegranda è l'emittente leader della provincia di Cuneo. Ha di recente ultimato una complessa operazione di potenziamento del palinsesto e del sistema di trasmissione. Dal 2005 ha avviato sui suoi canali la sperimentazione in Digitale Terrestre. Tra gli obiettivi principali di Telegranda vi è la promozione del territorio cuneese e delle sue molteplici peculiarità. Tariffe SPOT da 30 Mesi 5 passaggi/dì 10 passaggi/dì OMAGGIO 1 750,00 euro 1.350,00 euro ,00 euro 2.930,00 euro di cui 1 sett omaggio ,00 euro 4.620,00 euro di cui 2 sett omaggio ,00 euro 7.260,00 euro di cui 1 mese omaggio Tariffe redazionali commerciali Durata del redazionale Costo 3 minuti 18,00 euro 10 minuti 40,00 euro 20 minuti 70,00 euro 30 minuti 90,00 euro I prezzi si intendono al netto di IVA schede.indd :02:14

13 Sondaggi&Analisi AREA DI RICERCA S&A realizza studi e ricerche nelle seguenti aree: L istituto S&A S.r.l. Sondaggi &Analisi è una società che opera nel campo delle ricerche di mercato istituzionali. Offre al Cliente un servizio di ricerca ad hoc che va dalla raccolta dati alla loro analisi, dalla stesura del report alla consulenza ed interpretazione dei risultati ottenuti. RICERCHE ISTITUZIONALI - indagini sugli orientamenti politici a livello locale o nazionale - monitoraggio della domanda e della satisfaction del cittadino e dell utente - studi ad hoc per gli enti pubblici territoriali - studi ad hoc per associazioni di categoria e sindacali RICERCHE DI MERCATO - verifica di campagne pubblicitarie e di comunicazione - scoring, clusering e profiling dei clienti attuali e potenziali - benhmarrking, posizionamento strategico e analisi della concorrenza - monitoraggio della Customer Satisfaction - sviluppo di nuovi prodotti e restyling - definizione del prezzo ottimale - studi di Brand e Corporate Image - analisi e verifica dei contenuti editoriali rispetto alle attese dei lettori - segmentazione del mercato - marketing territoriale - collocazione prodotti all interno del punto vendita RICERCHE SOCIALI - studi di trend sul cambiamento sociale e culturale - studi sulla percezione dei temi d attualità - sondaggi di opinione RICERCHE MEDICO SANITARIE - indagini epidemiologiche - abitudini alimentari - gestione del follow-up di studi clinici ed epidemiologici POLO GRAFICO UFFICI: Via Guarino Guarini, TORINO TEL FAX: schede.indd :02:15

14 Associazione no profit Come si evince dalla lettura dell'art. 4 dello Statuto e Atto Costitutivo l'associazione Culturale Amici del Giornale del Piemonte ha lo scopo di valorizzare attività socio culturali promuovendo qualsiasi iniziativa attraverso le pagine de "Il Giornale del Piemonte". Sono molti gli eventi e le iniziative organizzate dall'associazione dalla sua nascita fino ad oggi. L'Associazione no profit "Amici del Giornale del Piemonte" nasce a Cuneo, il 5 giugno 2002, con sede a Beinette in Via Martiri 69/A. L'obiettivo che ha animato e motivato la costituzione di tale Associazione, è quello di sensibilizzare l'opinione pubblica sui temi di pubblico interesse e che necessitano di maggior informazione. L'Associazione ha come presidente, la dottoressa Ravasio Rosaria che, oltre a rappresentare l'associazione stessa, si occupa di tutto quanto afferisce alla promozione dell'immagine e alla realizzazione di convegni utili al raggiungimento dell'obiettivo sociale. Convegni, forum, rubriche tematiche edite su "Il Giornale del Piemonte" orientate verso i settori più disparati: a partire da quelli economico finanziari, fino ad arrivare a quelli storico culturali e poi ancora iniziative sociali, come la consegna di regali ai bambini lungo degenti dei nosocomi piemontesi (evento che si ripete ogni anno nel periodo natalizio) o l'appoggio a diverse associazioni o categorie sanitarie (annualmente se ne sceglie una) per sensibilizzare l'opinione pubblica su malattie a volte non sufficientemente conosciute, sia a livello preventivo, che a livello curativo. POLO GRAFICO UFFICI: via Martiri, 69/A Beinette (CN) TEL FAX: linee schede.indd :02:17

15 Polo Grafico la sede PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA Arch. Loredana Bertolotto Polo Grafico la sede PROGETTAZIONE STRUTTURALE Ing. Fabio Drocco IMPRESA ESECUTRICE F.lli Ferrero di Ferrero G&C snc IMPRESA STRUTTURA PREFABBRICATA LPM Laterizi Prefabbricati Mondovì IMPRESA COPERTURE Nuova Edil Valle Pesio S.A.S. ARREDI INTERNI AGÙ Mobili CLIMATIZZAZIONE Progetto: Termica progetti Realizzazione: Gazzera impianti IMPIANTO ELETTRICO Progetto: Studio tecnico Carpinato Realizzazione: Musso impianti elettrici TELEFONIA Comete S.r.l. HARDWARE E INFORMATIZZAZIONE Sistemi 2 S.r.l. SICUREZZA E VIDEOSORVEGLIANZA All System ASCENSORI Agostinetto IDROSANITARIO E RISCALDAMENTO PAVIMENTO Dutto Stefano Termoidraulica POLO GRAFICO UFFICI: via Martiri, 69/A Beinette (CN) TEL FAX: linee schede.indd :02:19

16 Polo Grafico la sede Polo Grafico la sede COME RAGGIUNGERCI A5 TO-AO A21 TO-PI A4 TO-MI A6 TO-SV A26 AL-GE Statale Cuneo-Mondovì NOI SIAMO QUI POLO GRAFICO UFFICI: via Martiri, 69/A Beinette (CN) TEL FAX: linee schede.indd :02:23

17 Il business della società POLO GRAFICO Aree di business Editoria Grafica Pubblicità Convegni Il Giornale Nuovo del Piemonte quotidiano Il Giornale del Piemonte.it sito internet La Bisalta settimanale La Piazza Grande settimanale L Arcobaleno mensile Trebi agenzia di stampa e congressistica Ente Informa testata Comuni e Associazioni Informa San Remo mensile Agricoltura Ligure mensile APINESS EL CASSADOR ONAS NEWS ONAS REWIEW AVIS Partecipazioni Media one Srl 98,9367% holding Telegranda Spa 98,2100% televisione Piazza Grande Spa 66,67% settimanale S.&A. 30,0000% società di sondaggi ATL Scrl 0,5000% azienda turistica Piazza Grande Spa 33,33% settimanale ATL Scrl 0,5000% Granda Press Srl 1,0000% agenzia di stampa schede.indd :02:25

18 Organigramma CONSIGLIO Presidente e Amm. delegato Comitato di controllo di gestione Revisore unico Auditing Osservatorio Culturale Partecipazioni Amministrazione Direzione commerciale Carrara Roberta Direzione responsabile Cuneo Rosaria Ravasio Direzione responsabile Torino Basteris Fulvio Grafica Samaritani F. Pubblicità La Bisalta Giornale Nuovo del Piemonte Relazioni esterne La Piazza Grande Servizi editoriali Trebì Agriligure ENTE INFORMA L Arcobaleno Informa San Remo Organizzazione convegni schede.indd :02:26

19 SOCIETÀ PARTECIPATE Polo Grafico detiene anche quote di partecipazione in alcune società tramite le quali amplia il suo universo di comunicazione. Esse sono le seguenti: Media One Srl holding al 98,93% Società operativa nel settore grafico informatico che detiene altresì svariate partecipazioni: Piazza Grande Srl al 33,33% È la società proprietaria della testata "La Piazza Grande", settimanale di Fossano e hinterland. ATL Agenzia Turistica Locale allo 0,5% È l agenzia pubblico-privata per l accoglienza e la promozione turistica nelle valli alpine e nelle città d Arte. Opera nel Saluzzese, Saviglianese, Fossanese, Cuneese e Monregalese in connessione con la Regione Piemonte, la Provincia, i vari Comuni, le Comunità Montane e tutti gli enti del settore presenti sul vasto territorio di competenza. Granda Press Srl all' 1% È la più nota agenzia giornalistica di informazione e stampa di Cuneo, che cura i rapporti e la promozione di enti, assocazioni, istituti, aziende private, specializzata nella convegnistica e nell editoria locale. È l agenzia pubblico-privata per l accoglienza e la promozione turistica nelle valli alpine e nelle città d Arte. Opera nel Saluzzese, Saviglianese, Fossanese, Cuneese e Monregalese in connessione con la Regione Piemonte, la Provincia, i vari Comuni, le Comunità Montane e tutti gli enti del settore presenti sul vasto territorio di competenza. Media One Srl holding Società operativa nel settore grafico informatico che detiene a sua volta: Telegranda al 98,21% Telegranda, che vuole essere l emittente leader della Provincia di Cuneo, ha ultimato una complessa operazione di potenziamemto e rilancio. Tra gli obiettivi principali che Telegranda si prefigge c è sicuramente la promozione del territorio cuneese con le sue pecularità e caratteristiche. Piazza Grande Srl al 66,67% È la società proprietaria della testata "La Piazza Grande", settimanale di Fossano e hinterland. Sondaggi & Analisi Srl al 30% L istituto S&A S.r.l. -Sondaggi &Analisi è una società che opera nel campo delle ricerche di mercato istituzionali. Offre al Cliente un servizio di ricerca ad hoc che va dalla raccolta dati alla loro analisi, dalla stesura del report alla consulenza sui risultati. ATL Agenzia Turistica Locale allo 0,5% È l agenzia pubblico-privata per l accoglienza e la promozione turistica nelle valli alpine e nelle città d Arte. Opera nel Saluzzese, Saviglianese, Fossanese, Cuneese e Monregalese in connessione con la Regione Piemonte, la Provincia, i vari Comuni, le Comunità Montane e tutti gli enti del settore presenti sul vasto territorio di competenza. schede.indd :02:27

20 schede.indd :02:28

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Come è fatto un giornale?

Come è fatto un giornale? Come è fatto un giornale? 1. Com'è fatto un giornale? 2. Per iniziare o la testata è il titolo del giornale. o le manchette (manichette) sono dei box pubblicitari che le stanno al lato 3. La prima pagina

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

House organ. La carta stampata non muore mai. di Roberto Morini

House organ. La carta stampata non muore mai. di Roberto Morini House organ La carta stampata non muore mai di Roberto Morini La carta nell era del web ovvero: mai usata tanta carta come da quando c è il computer I testi lunghi gli approfondimenti La grafica l impaginazione:

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT SAINT-MARCEL MARCEL Storia di un idea CONVEGNO INTERNAZIONALE Esperienze di turismo in ambiente alpino:

Dettagli

Informazioni su CI/CD dei mezzi di comunicazione nel layout di RailAway FFS.

Informazioni su CI/CD dei mezzi di comunicazione nel layout di RailAway FFS. Informazioni su CI/CD dei mezzi di comunicazione nel layout di RailAway FFS. Ultimo aggiornamento: dicembre 2014 Inhalt. 1 Indicazioni generali sul CI/CD delle FFS.... 2 1.1 Principi relativi all immagine

Dettagli

1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI

1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI 1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI La Provincia è un istituzione pubblica territoriale; gli organi di governo sono eletti dalla popolazione residente nel territorio e hanno il compito

Dettagli

Business Process Modeling Caso di Studio

Business Process Modeling Caso di Studio Caso di Studio Stefano Angrisano, Consulting IT Specialist December 2007 2007 IBM Corporation Sommario Perché l architettura SOA? Le aspettative del Cliente. Ambito applicativo oggetto dell introduzione

Dettagli

IL DIRIGENTE DI SERVIZIO

IL DIRIGENTE DI SERVIZIO Pag. 1 / 6 comune di trieste piazza Unità d Italia 4 34121 Trieste www.comune.trieste.it partita iva 00210240321 AREA CULTURA E SPORT SERVIZIO MUSEO ARTE MODERNA REVOLTELLA REG. DET. DIR. N. 5164 / 2011

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT

SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT ARPAT: cos è ARPAT, l Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana, è attiva dal 1996. Attraverso una rete di Dipartimenti provinciali presenti sul territorio

Dettagli

FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande

FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande 1. Quali sono le caratteristiche distintive dell impresa cooperativa? L impresa cooperativa è un impresa costituita da almeno 3 soci e può avere la forma della

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE b) unica prova orale su due materie, il cui svolgimento è subordinato al superamento della prova scritta: una prova su deontologia e ordinamento professionale; una prova su una tra le seguenti materie

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A.

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. Marra PROGETTO OBIETTIVO MATERNO INFANTILE ( POMI) DM 24 APRILE 2000 TRE

Dettagli

L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI

L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI IL VOSTRO LAVORO E LA VOSTRA PASSIONE I VOSTRI CAVALLI La nostra iniziativa vuole essere un aiuto agli allevatori per raggiungere ogni potenziale cliente e trasformarlo

Dettagli

CONCILIAZIONE NELLA POLITICA DELE PARTI SOCIALI Roma, 2 ottobre 2012

CONCILIAZIONE NELLA POLITICA DELE PARTI SOCIALI Roma, 2 ottobre 2012 CONCILIAZIONE NELLA POLITICA DELE PARTI SOCIALI Roma, 2 ottobre 2012 ACCORDI SINDACALI BITRON SpA IL CONTESTO Il Gruppo Bitron è presente nella provincia di Cuneo con due unità produttive In provincia

Dettagli

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Listino Gennaio 2001 pag. 1 Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Profilo aziendale Chi è il Gruppo Queen.it Pag. 2 Listino connettività Listino Connettività RTC Pag. 3 Listino Connettività

Dettagli

F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE

F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA 1. Quale è l indirizzo web per la presentazione della domanda di accreditamento? L indirizzo della

Dettagli

5 Impianti televisivi quadro riassuntivo

5 Impianti televisivi quadro riassuntivo 5 Impianti televisivi quadro riassuntivo EMITTENTE OBIETTIVI PROPOST E STATO TELENORBA TELEPUGLIA TELEDUE Trasferimento in sito fuori del centro abitato Rimozione antenne radianti non attiv e con conseguente

Dettagli

PHILIPPE PONCIN INSTITUT NATIONAL DE L AUDIOVISUEL

PHILIPPE PONCIN INSTITUT NATIONAL DE L AUDIOVISUEL CONSERVAZI ONE ED ACCESSI BI LI TÀ I N NTERNETDICOLLEZI ONIAUDI OVI SI VE I PHILIPPE PONCIN INSTITUT NATIONAL DE L AUDIOVISUEL 1. IL RUOLO DELLE BIBLIOTECHE AUDIOVISIVE Il fine principale è la conservazione

Dettagli

La par condicio. Sintesi dei principali adempimenti per l emittenza radiotelevisiva locale

La par condicio. Sintesi dei principali adempimenti per l emittenza radiotelevisiva locale La par condicio Sintesi dei principali adempimenti per l emittenza radiotelevisiva locale Par condicio fonti normative Legge 515/93 (Disciplina delle campagne elettorali per l elezione alla Camera dei

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 PROGRAMMA: Area Management e Marketing dei Beni Culturali INTRODUZIONE AL MARKETING Introduzione ed Obiettivi Il marketing nell

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Enti locali per Kyoto Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Rodolfo Pasinetti Ambiente Italia srl Milano, 15 dicembre 2006 Contesto Politiche energetiche Nel passato

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani, d'improvviso, non esistessero più gli artigiani? Una macchina

Dettagli

CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD: MANUALE/FAQ

CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD: MANUALE/FAQ CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD: MANUALE/FAQ A) ASPETTI GENERALI SU CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD na Carta di Credito TOP senza uguali sul mercato. Per gli Associati che non vorranno o non potranno avere

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

Telecom Italia Dicembre 2013

Telecom Italia Dicembre 2013 RICARICABILE BUSINESS TIM : PROPOSIZIONE ESCLUSIVA PER MEPA Telecom Italia Dicembre 2013 Ricaricabile Business TIM La piattaforma ricaricabile business di Telecom Italia prevede un basket per singola linea.

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

6. Le ricerche di marketing

6. Le ricerche di marketing Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Corso di Laurea in Lingue e Cultura per l Impresa 6. Le ricerche di marketing Prof. Fabio Forlani Urbino, 29/III/2011

Dettagli

Uno Mattina Estate 2014

Uno Mattina Estate 2014 Uno Mattina Estate 2014 La RAI-Radiotelevisione italiana Spa realizza un programma televisivo denominato UNO MATTINA ESTATE, diffuso su Rai Uno, dal lunedì al venerdì, dal 02 giugno al 05 settembre 2014.

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze COMUNICATO STAMPA Torino, 23 maggio 2006 Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze Il turismo in Piemonte continua a crescere. Nel 2005 gli arrivi di turisti che hanno

Dettagli

Relazione sul data warehouse e sul data mining

Relazione sul data warehouse e sul data mining Relazione sul data warehouse e sul data mining INTRODUZIONE Inquadrando il sistema informativo aziendale automatizzato come costituito dall insieme delle risorse messe a disposizione della tecnologia,

Dettagli

Provincia di Belluno Attività in materia energetica

Provincia di Belluno Attività in materia energetica Provincia di Belluno Attività in materia energetica - Piano Energetico Ambientale Provinciale - Contributo Energia su PAT/PATI - Progetti europei arch. Paola Agostini Servizio pianificazione e gestione

Dettagli

Aggiornamento dell Albo dei fornitori di beni e servizi

Aggiornamento dell Albo dei fornitori di beni e servizi MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE, ALIMENTARI E FORESTALI UNIONE EUROPEA REGIONE PUGLIA ASSE IV LEADER Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale: l Europa investe nelle zone rurali Programma di Sviluppo

Dettagli

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012 ATTIVITA 2012 L ORMA Educazione e Promozione Sociale Presentazione servizi e attività Anno 2012 L Orma è una realtà che opera da più di 10 anni nel settore dell Educazione e della Promozione Sociale. Tutte

Dettagli

procedura conforme all art. 34 del D.I. n.44 del 01/02/01

procedura conforme all art. 34 del D.I. n.44 del 01/02/01 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 3 SAN BERNARDINO BORGO TRENTO Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di Primo Grado Centro Territoriale Permanente Via G. Camozzini, 5 37126 Verona (VR) Tel.

Dettagli

567 PUNTI VENDITA. PERIODICI 30 mio lettori, 140 mio di copie diffuse 75%dei lettori. RADIO 6 emittenti 9,8 mio di ascoltatori gm

567 PUNTI VENDITA. PERIODICI 30 mio lettori, 140 mio di copie diffuse 75%dei lettori. RADIO 6 emittenti 9,8 mio di ascoltatori gm Portfolio 2014 IL SISTEMA CROSS MEDIALE 31 PERIODICI 30 mio lettori, 140 mio di copie diffuse 75%dei lettori 6 RADIO 6 emittenti 9,8 mio di ascoltatori gm DIRECT MKTG 15 mio di famiglie 41 SITI WEB 11,7

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea

Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea Ufficio del Responsabile Unico della Regione Sicilia per il Cluster Bio-Mediterraneo

Dettagli

INFORMAZIONI E CONDIZIONI GENERALI

INFORMAZIONI E CONDIZIONI GENERALI INFORMAZIONI E CONDIZIONI GENERALI Con l'accesso, la visualizzazione, la navigazione o l'utilizzo del materiale o dei servizi disponibili in questo sito o attraverso di esso, l'utente indica di aver letto

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

SCHEDA TECNICA PRODOTTO PROMOZIONE NO PROFIT

SCHEDA TECNICA PRODOTTO PROMOZIONE NO PROFIT SCHEDA TECNICA PRODOTTO PROMOZIONE NO PROFIT LUGLIO 2012 INDICE DOCUMENTI CITATI... 3 1 CARATTERISTICHE GENERALI... 3 1.1 OBIETTIVI DI QUALITÀ... 3 1.2 PREREQUISITI DI AMMISSIBILITÀ... 3 1.3 REGIMI TARIFFARI...

Dettagli

Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012

Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012 Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012 Presentazione dei risultati del progetto e prospettive future dr. Antonio Biasi

Dettagli

CIRCOLARE N. 13/E. Roma, 26 marzo 2015

CIRCOLARE N. 13/E. Roma, 26 marzo 2015 CIRCOLARE N. 13/E Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti Roma, 26 marzo 2015 OGGETTO: Articolo 1, comma 154, legge 23 dicembre 2014, n. 190 (Legge stabilità 2015) Contributo del cinque per mille dell

Dettagli

OsSC Corso Formazione Normativa e processo

OsSC Corso Formazione Normativa e processo OsSC Corso Formazione Normativa e processo Paola Aita, Antonio Galluccio, Raffaella Maione Febbraio Aprile 2014 Dichiarazione di trasparenza/interessi* Le opinioni espresse in questa presentazione sono

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI #WHYILOVEVENICE

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI #WHYILOVEVENICE MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI Soggetto delegato #WHYILOVEVENICE PROMOSSO DALLA SOCIETA BAGLIONI HOTELS SPA BAGLIONI HOTELS S.P.A. CON

Dettagli

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda COMUNICATO STAMPA Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda Al convegno L Italian Style nei paesi emergenti: mito o realtà? - Russia, India e Cina - presentata la quarta

Dettagli

SCHEDA TECNICA PRODOTTO PUBBLICAZIONE INFORMATIVA NO PROFIT

SCHEDA TECNICA PRODOTTO PUBBLICAZIONE INFORMATIVA NO PROFIT SCHEDA TECNICA PRODOTTO PUBBLICAZIONE INFORMATIVA NO PROFIT APRILE 2011 INDICE INDICE... 2 DOCUMENTI CITATI... 3 1 CARATTERISTICHE GENERALI... 3 1.1 OBIETTIVI DI QUALITÀ... 3 1.2 PREREQUISITI DI AMMISSIBILITÀ...

Dettagli

Allegato "A" al N. 67357/8101 di repertorio Milano il 10.02.2009 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE "In Atto" Art. 1) Ai sensi della Legge 7

Allegato A al N. 67357/8101 di repertorio Milano il 10.02.2009 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE In Atto Art. 1) Ai sensi della Legge 7 Allegato "A" al N. 67357/8101 di repertorio Milano il 10.02.2009 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE "In Atto" Art. 1) Ai sensi della Legge 7 dicembre 2000, n. 383 e delle norme del codice civile in tema

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI In base alla Deliberazione del Direttore Generale n. 312 del 18 ottobre 2012 si è provveduto all istituzione e disciplina dell Albo dei Fornitori dell

Dettagli

Diventate membri dell associazione. L unione delle forze del settore solare

Diventate membri dell associazione. L unione delle forze del settore solare Diventate membri dell associazione L unione delle forze del settore solare Il vostro supporto neutrale per informazioni, formazione, assicurazione di qualità e pubblicità comune Il vostro portavoce per

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 01215/069 Servizio Promozione della città e Turismo CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 01215/069 Servizio Promozione della città e Turismo CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 01215/069 Servizio Promozione della città e Turismo CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 22 approvata il 23 marzo 2015 DETERMINAZIONE:

Dettagli

OSSIGENO. Perché un ennesimo osservatorio

OSSIGENO. Perché un ennesimo osservatorio OSSIGENO Osservatorio Fnsi-Ordine Giornalisti su I CRONISTI SOTTO SCORTA E LE NOTIZIE OSCURATE Perché un ennesimo osservatorio Alberto Spampinato* Il caso dei cronisti italiani minacciati, costretti a

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE Premessa Impresa in azione è il programma didattico dedicato agli studenti degli ultimi anni della Scuola Superiore e pensato per valorizzare la creatività e lo spirito imprenditoriale

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

DEFINIZIONE DEL PIANO DI COMUNICAZIONE INTERNA Fare della Vostra Azienda il Miglior Posto in cui Lavorare

DEFINIZIONE DEL PIANO DI COMUNICAZIONE INTERNA Fare della Vostra Azienda il Miglior Posto in cui Lavorare DEFINIZIONE DEL PIANO DI COMUNICAZIONE INTERNA Fare della Vostra Azienda il Miglior Posto in cui Lavorare Creating Your Future Impostazione e Linee Guida Obiettivi Questo documento illustra l approccio

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

All Organismo Pagatore AGEA Via Palestro, 81 00185 ROMA. Via N. Tommaseo, 63-69 35131 PADOVA. Largo Caduti del Lavoro, 6 40122 BOLOGNA

All Organismo Pagatore AGEA Via Palestro, 81 00185 ROMA. Via N. Tommaseo, 63-69 35131 PADOVA. Largo Caduti del Lavoro, 6 40122 BOLOGNA AREA COORDINAMENTO Ufficio Rapporti Finanziari Via Salandra, 13 00187 Roma Tel. 06.49499.1 Fax 06.49499.770 Prot. N. ACIU.2015.140 (CITARE NELLA RISPOSTA) Roma li. 20 marzo 2015 Organismo Pagatore AGEA

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO - SERVIZIO APPALTI, CONTRATTI E GESTIONI GENERALI - UFFICIO APPALTI. Città: TRENTO Codice postale: 38100

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO - SERVIZIO APPALTI, CONTRATTI E GESTIONI GENERALI - UFFICIO APPALTI. Città: TRENTO Codice postale: 38100 Automa di TrentoUNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Fax (352) 29 29-42670 E-mail: ojs@publications.europa.eu Info

Dettagli

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO M Innovazione Conoscenza RETE REPOR RT ATTIVITA PATENT LIBRARY ITALIA 213 DIREZIONE GENERALE LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE UFFICIO ITALIANO BREVETTI E I Sommario Introduzione... 3 I servizi erogati dalla Rete...

Dettagli

G.U. 11 luglio 2002, n. 161 IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

G.U. 11 luglio 2002, n. 161 IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri 30 maggio 2002 Conoscenza e uso del dominio internet ".gov.it" e l'efficace interazione del portale nazionale "italia.gov.it" con le IL PRESIDENTE DEL

Dettagli

Antonino Gaudesi. Curriculum vitae. Informazioni personali. Settore professionalegaudesi. Esperienza professionale. Data di nascita 21/07/1961

Antonino Gaudesi. Curriculum vitae. Informazioni personali. Settore professionalegaudesi. Esperienza professionale. Data di nascita 21/07/1961 Curriculum vitae Antonino Gaudesi Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) GAUDESI ANTONINO Cittadinanza ITALIANA Data di nascita 21/07/1961 Sesso MASCHILE Settore professionalegaudesi COMUNICAZIONE/PUBBLICHE

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 DATA: 29/8/2013 N. PROT: 475 A tutte le aziende/enti interessati Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 Roma, 15-16 ottobre 2013 Bruxelles,

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici Olbia, 17 maggio 2013 Gli appalti pubblici coprono una quota rilevante del PIL, tra il 15 e il 17%: quindi possono

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Maggior Supporto. Enel Produzione SpA

Maggior Supporto. Enel Produzione SpA Enel Produzione SpA Concorso nazionale Le buone pratiche sulla manutnzione sicura Campagna Ambienti di lavoro sani e sicuri 2010-2011 Napoli, 27 Ottobre 2011 Villa Colonna Bandini Stefano Di Pietro Responsabile

Dettagli

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Dipartimento della Pubblica Sicurezza Stagione sportiva 2011/2012 Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Determinazione n. 26/2012 del 30 maggio 2012 L Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni

Dettagli

6. I RISULTATI RELATIVI AGLI ENTI LOCALI

6. I RISULTATI RELATIVI AGLI ENTI LOCALI dell Ambiente del 6. I RISULTATI RELATIVI AGLI ENTI LOCALI In questo capitolo esporremo i risultati che ci sembrano di maggior interesse tra quelli emersi dall elaborazione dei dati restituitici dagli

Dettagli