Listino segnaletica e smalto. personalizzate. >> cartelli stradali >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> >> targhe smaltate

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Listino segnaletica e smalto. personalizzate. >> cartelli stradali >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> >> targhe smaltate"

Transcript

1 >> cartelli stradali >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> >> targhe smaltate >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> >> tabelle personalizzate Listino segnaletica e smalto

2 pagina >> Segnali di pericolo 3 >> Segnali di obbligo 4 >> Segnali di divieto 5 >> Segnali di precedenza 6 >> Segnali temporanei 7 >> Pannelli integrativi 8 >> Segnali di utilità alla guida 10 >> Segnali di localizzazione 11 >> Segnali di indicazione servizi 12 >> Accessori 13 >> Simbologia integrativa 14 >> Segnali di ricettività alberghiera 18 >> Targhe smaltate 20 agriturismo Tutta la segnaletica è disponibile nei formati standard, supporti in alluminio o lamiera, con fi nitura in pellicola retrorifl ettente E.G. classe 1 (a normale risposta luminosa con durata minima di 7 anni), o H.I. classe 2 (ad alta risposta luminosa con durata minima 10 anni), conforme per dimensioni, fi gure e caratteristiche tecniche alle norme stabilite dal Nuovo Codice della Strada (D. Lgs. 30 aprile 1992 n. 285) e conforme al regolamento di esecuzione e di attuazione (D.P.R. 16 dicembre 1992, n. 495) e successive variazioni o integrazioni. Possiamo fornirvi assistenza per il montaggio della segnaletica verticale. Siamo inoltre fornitori di segnaletica orizzontale. Contattateci per confrontare i nostri preventivi. I prezzi per i cartelli recanti: scritte, immagini, stemmi e dimensioni non presenti in questo listino verranno quantifi cati a preventivo, l eventuale realizzazione grafi ca, se non fornita direttamente dal cliente, verrà quantifi cata a parte. Tutti i prezzi si intendono IVA esclusa. 2 Indice

3 strada deformata dosso cunetta curva a destra curva a sinistra doppia curva la prima a destra doppia curva la prima a sinistra passaggio a livello con barriere passaggio a livello senza barriere attraversamento tranviario attraversamento pedonale attraversamento ciclabile discesa pericolosa salita ripida strettoia simmetrica strettoia asimmetrica a sinistra strettoia asimmetrica a destra ponte mobile banchina pericolosa strada sdrucciolevole bambini animali domestici vacanti animali selvaggi vacanti doppio senso di circolazione circolazione rotatoria sbocco su molo o argine materiale instabile sulla strada caduta massi caduta massi semaforo semaforo aeromobili forte vento laterale pericolo d incendio pericolo generico Segnali di pericolo triangolari Lato 60 cm 90 cm 120 cm euro 18,00 euro 23,00 euro 45,00 euro 25,00 euro 36,00 euro 66,00 euro 26,00 euro 37,00 euro 68,00 euro 33,00 euro 50,00 euro 89,00 Segnali di pericolo 3

4 confi ne di stato tra paesi della comunità europea confi ne di stato tra paesi della comunità europea Segnali di confine Lato 120 cm 150 cm Lamiera e pellicola rifr. E.G. cl.1 Alluminio e pellicola rifr. E.G. cl.1 Lamiera e pellicola rifr. H.I. cl.2 Alluminio e pellicola rifr. H.I. cl.2 euro 116,00 euro 193,00 euro 206,00 euro 283,00 euro 160,00 euro 279,00 euro 298,00 euro 417,00 direzione obbligatoria diritto direzione obbligatoria a sinistra direzione obbligatoria a destra preavviso di direzione obbligatoria a destra preavviso di direzione obbligatoria a sinistra direzione consentite destra e sinistra direzione consentite diritto e destra direzione consentite diritto e sinistra passaggio obbligatorio a sinistra passaggio obbligatorio a destra passaggi consentiti rotatoria limite minimo di velocità limite minimo di velocità fi ne limite minimo di velocità fi ne limite minimo di velocità catene da neve obbligatorie percorso pedonale fi ne del percorso pedonale pista ciclabile fi ne pista ciclabile pista ciclabile contigua al marciapiede fi ne pista pedonabile e ciclabile percorso pedonabile e ciclabile fi ne percorso pedonabile e ciclabile percorso riservato ai quadrupedi da soma o da sella fi ne percorso riservato ai quadrupedi da soma o da sella alt dogana alt polizia alt stazione Segnali di obbligo circolari Lato 40 cm 60 cm 90 cm euro 17,00 euro 23,00 euro 25,00 euro 33,00 euro 22,00 euro 33,00 euro 38,00 euro 49,00 euro 49,00 euro 69,00 euro 74,00 euro 94,00 4 Segnali di obbligo

5 divieto di transito senso vietato ai veicoli di massa a pieno carico superiore a 3,5 t ai veicoli di massa a pieno carico superiore a 6,5 t divieto di sorpasso divieto di sorpasso ai veicoli di massa a pieno carico superiore a 3,5 t ai veicoli di massa a pieno carico superiore a... t ai veicoli a motore trainanti un rimorchio distanziamento minimo obbligatorio di 70 m distanziamento minimo obbligatorio di... m alle macchine agricole ai veicoli che trasportano merci pericolose limite massimo di velocità di 80 km ai veicoli che trasportano esplosivo o materiale infi ammabile ai veicoli che trasportano prodotti suscettibili di contaminare l acqua divieto di segnalazione acustiche ai veicoli a trazione animale ai veicoli aventi larghezza superiore a 2,30 m ai veicoli aventi larghezza superiore a... m ai pedoni alle biciclette ai veicoli aventi altezza superiore a 3,50 m ai motocicli ai veicoli a braccia ai veicoli o complessi di veicoli aventi lunghezza superiore a 10 m a tutti gli autoveicoli agli autobus ai veicoli aventi massa superiore a 7,00 t ai veicoli aventi massa per asse superiore a 6,50 t via libera fi ne limitazione di velocità fi ne del divieto di sorpasso fi ne del divieto di sorpasso per i veicoli di massa a pieno carico superiore a 3,50 t divieto di sosta divieto di fermata Segnali di divieto circolari Lato 40 cm 60 cm 80 cm euro 17,00 euro 22,00 euro 49,00 euro 23,00 euro 33,00 euro 69,00 euro 25,00 euro 38,00 euro 74,00 euro 33,00 euro 49,00 euro 94,00 Segnali di divieto 5

6 parcheggio regolazione fl essibile della sosta in centro abitato Segnali di divieto quadrati Lato 40 cm 60 cm 90 cm Lamiera e pellicola rifr. E.G. cl.1 Alluminio e pellicola rifr. E.G. cl.1 Lamiera e pellicola rifr. H.I. cl.2 Alluminio e pellicola rifr. H.I. cl.2 euro 18,00 euro 26,00 euro 27,00 euro 35,00 euro 25,00 euro 40,00 euro 42,00 euro 57,00 euro 65,00 euro 90,00 euro 95,00 euro 120,00 passo carrabile (solo 24x45 e 40x60) sosta consentita a particolari categorie targa generica per divieto di sosta Segnali di divieto di sosta Lato 25x45 cm 40x60 cm 60x90 cm Lamiera e pellicola rifr. E.G. cl.1 Alluminio e pellicola rifr. E.G. cl.1 Lamiera e pellicola rifr. H.I. cl.2 Alluminio e pellicola rifr. H.I. cl.2 - euro 23,00 - euro 30,00 euro 23,00 euro 32,00 euro 34,00 euro 43,00 euro 41,00 euro 60,00 euro 63,00 euro 82,00 preavviso di parcheggio parcheggio con tempo Segnali di divieto rettangolari Lato 40x60 cm 60x90 cm 90x135 cm Lamiera e pellicola rifr. E.G. cl.1 Alluminio e pellicola rifr. E.G. cl.1 Lamiera e pellicola rifr. H.I. cl.2 Alluminio e pellicola rifr. H.I. cl.2 euro 23,00 euro 32,00 euro 34,00 euro 43,00 euro 41,00 euro 60,00 euro 63,00 euro 82,00 euro 95,00 euro 125,00 euro 135,00 euro 165,00 dare precedenza interserzione con precedenza a destra interserzione con diritto di precedenza interserzione a T con diritto di precedenza interserzione a T con diritto di precedenza confl uenza a destra confl uenza a sinistra Segnali di precedenza triangolari Lato 60 cm 60 cm 120 cm Lamiera e pellicola rifr. E.G. cl.1 Alluminio e pellicola rifr. E.G. cl.1 Lamiera e pellicola rifr. H.I. cl.2 Alluminio e pellicola rifr. H.I. cl.2 euro 18,00 euro 25,00 euro 26,00 euro 33,00 euro 23,00 euro 36,00 euro 37,00 euro 50,00 euro 45,00 euro 66,00 euro 68,00 euro 89,00 Segnali di precedenza ottagonali Lato 60 cm 90 cm 120 cm Lamiera e pellicola rifr. H.I. cl.2 Alluminio e pellicola rifr. H.I. cl.2 euro 44,00 euro 56,00 euro 90,00 euro 120,00 - euro 165,00 fermarsi e dare precedenza (segnale obbligatorio con pellicola H.I. classe 2) dare precedenza nei sensi unici Segnali di precedenza triangolari Lato 40 cm 60 cm 90 cm Lamiera e pellicola rifr. E.G. cl.1 Alluminio e pellicola rifr. E.G. cl.1 Lamiera e pellicola rifr. H.I. cl.2 Alluminio e pellicola rifr. H.I. cl.2 euro 17,00 euro 23,00 euro 25,00 euro 33,00 euro 22,00 euro 33,00 euro 38,00 euro 49,00 euro 49,00 euro 69,00 euro 74,00 euro 94,00 Segnali di precedenza quadrati Lato 40 cm 60 cm 90 cm diritto di precedenza fi ne del diritto di precedenza diritto di precedenza nei sensi unici alternati Lamiera e pellicola rifr. E.G. cl.1 Alluminio e pellicola rifr. E.G. cl.1 Lamiera e pellicola rifr. H.I. cl.2 Alluminio e pellicola rifr. H.I. cl.2 euro 18,00 euro 25,00 euro 65,00 euro 26,00 euro 40,00 euro 90,00 euro 27,00 euro 42,00 euro 95,00 euro 35,00 euro 57,00 euro 120,00 6 Segnali di divieto e precedenza

7 lavori strettoia simmetrica strettoia asimmetrica a sinistra strettoia asimmetrica a destra doppio senso di circolazione mezzi al lavoro in azione strada deformata materiale instabile sulla strada semaforo Segnali temporanei triangolari Lato 60 cm 90 cm 120 cm euro 18,00 euro 25,00 euro 26,00 euro 33,00 euro 23,00 euro 36,00 euro 37,00 euro 50,00 euro 45,00 euro 66,00 euro 68,00 euro 89,00 preavviso deviazione autocarri obbligatoria direzione autocarri obbligatoria preavviso deviazione autocarri consigliata direzione autocarri consigliata uso corsie disponibili segnale di rientro in carreggiata segnale di corsie chiuse segnale di carregiata chiusa segnale di carregiata chiusa segnale di corsia chiusa (destra/sinistra) segnale di corsia chiusa (destra/sinistra) Segnali temporanei rettangolari Lato 40x60 cm 60x90 cm 90x135 cm euro 23,00 euro 32,00 euro 34,00 euro 43,00 euro 41,00 euro 60,00 euro 63,00 euro 82,00 euro 95,00 euro 125,00 euro 135,00 euro 165,00 dal al autorizzazione comunale fac-simile marchio dal autorizzazione comunale fac-simile al Segnali di divieto di sosta temporanei Lato 60x60 cm euro 40,00 euro 50,00 divieto di sosta temporaneo per lavori divieto di sosta temporaneo per pulizia strade Segnali temporanei a freccia Lato 130x30 cm 150x40 cm Lamiera e pellicola rifr. E.G. cl.1 Alluminio e pellicola rifr. E.G. cl.1 Lamiera e pellicola rifr. H.I. cl.2 Alluminio e pellicola rifr. H.I. cl.2 euro 43,00 euro 62,00 euro 57,00 euro 76,00 euro 50,00 euro 76,00 euro 70,00 euro 96,00 Segnali temporanei 7

8 STOP a300 m 300 m rallentare dosso artificiale Esempi di applicazione di pannelli integrativi per cartelli triangolari attraversamento binari strada sdrucciolevole per pioggia strada sdrucciolevole per ghiaccio zona soggetta ad allagamento mezzi di lavoro in azione strada dissestata 380 m frane rallentare dosso artificiale sgombraneve in azione strada dissestata... estesa frane rallentare dosso andamento della strada principale andamento della strada principale andamento della strada principale andamento della strada principale andamento della strada principale 1 autocarri in rallentamento numero del tornante Pannelli integrativi ai segnali triangolari Dimensioni 53x18 cm 53x53 cm 80x27 cm 80x80 cm 105x35 cm 105x105 cm euro 12,00 euro 18,00 euro 18,00 euro 24,00 euro 24,00 euro 34,00 euro 36,00 euro 46,00 euro 18,00 euro 26,00 euro 27,00 euro 35,00 euro 58,00 euro 83,00 euro 87,00 euro 112,00 euro 30,00 euro 59,00 euro 50,00 euro 79,00 euro 83,00 euro 135,00 euro 126,00 euro 179,00 inizio continuazione fi ne Pannelli integrativi generici Dimensioni 25x10 cm 35x15 cm 55x25 cm Lamiera e pellicola rifr. E.G. cl.1 Alluminio e pellicola rifr. E.G. cl.1 Lamiera e pellicola rifr. H.I. cl.2 Alluminio e pellicola rifr. H.I. cl.2 euro 7,00 euro 10,00 euro 10,00 euro 13,00 euro 9,00 euro 12,00 euro 13,00 euro 16,00 euro 15,00 euro 23,00 euro 23,00 euro 31,00 8 Panneli integrativi

9 0-24 LUN-VEN 21,00-4,00 Esempi di applicazione di pannelli integrativi per cartelli circolari pulizia meccanica della strada zona rimozione coatta limitazione o eccezione limitazione o eccezione segnale di corsia ,30-19,00 8,00-20,00 8,00-20,00 LUN-VEN 21,00-4,00 validità validità validità giorni lavorativi validità giorni festivi pulizia meccanica della strada con validità escluso mezzi autorizzati escluso carico e scarico eccezione eccezione Pannelli integrativi ai segnali circolari Dimensioni 33x17 cm 33x33 cm 50x25 cm 50x50 cm 75x33 cm 75x75 cm euro 9,00 euro 13,00 euro 14,00 euro 18,00 euro 11,00 euro 18,00 euro 19,00 euro 26,00 euro 14,00 euro 21,00 euro 22,00 euro 29,00 euro 24,00 euro 34,00 euro 36,00 euro 46,00 euro 25,00 euro 35,00 euro 37,00 euro 47,00 euro 50,00 euro 72,00 euro 75,00 euro 97,00 Esempi di applicazione di pannelli integrativi per cartelli quadrati/ rettangolari moto 1 km MODENAnord 300m 320m 3,2 km MODENAnord distanza distanza località Pannelli integrativi ai segnali quadrati/rettangolari Dimensioni 40x20 cm 40x40 cm 60x20 cm 60x60 cm 90x30 cm 90x90 cm euro 10,00 euro 15,00 euro 16,00 euro 21,00 euro 18,00 euro 26,00 euro 27,00 euro 35,00 euro 14,00 euro 20,00 euro 21,00 euro 27,00 euro 25,00 euro 37,00 euro 39,00 euro 51,00 euro 23,00 euro 37,00 euro 38,00 euro 52,00 euro 65,00 euro 90,00 euro 95,00 euro 120,00 Panneli integrativi 9

10 ospedale attraversamento pedonale scuolabus sos sottopassaggio pedonale sottopassaggio pedonale rampa inclinata pedonale strada senza uscita preavviso di strada senza uscita preavviso di strada senza uscita velocità consigliata velocità consigliata (generico) fi ne velocità consigliata fi ne velocità consigliata (generico) strada riservata ai veicoli a motore fi ne strada riservata ai veicoli a motore galleria ponte zona residenziale fi ne zona residenziale area pedonale fi ne area pedonale zona a traffi co limitato fi ne zona a traffi co limitato zona a velocità limitata fi ne zona a velocità limitata zona a velocità limitata fi ne zona a velocità limitata attraversamento ciclabile inversione di marcia segnaletica orizzontale in rifacimento incidente coda Segnali quadrati utili per la guida Lato 40 cm 60 cm 90 cm euro 18,00 euro 25,00 euro 65,00 euro 26,00 euro 40,00 euro 90,00 euro 27,00 euro 42,00 euro 95,00 euro 35,00 euro 57,00 euro 120,00 10 Segnali di utilità alla guida

11 senso unico Targa senso unico Dimensioni 60x20 cm 80x20 cm 80x25 cm 100x25 cm euro 14,00 euro 20,00 euro 21,00 euro 27,00 euro 17,00 euro 27,00 euro 25,00 euro 37,00 euro 18,00 euro 28,00 euro 27,00 euro 38,00 euro 21,00 euro 35,00 euro 35,00 euro 49,00 targhe di indicazione viaria Targhe di indicazione bifacciale (alluminio estruso) Dimensioni 60x20 cm 80x20 cm 80x25 cm 100x25 cm Alluminio e pellicola rifrazione E.G. classe 2 Targhe di indicazione monofacciale Dimensioni euro 34,00 euro 46,00 60x20 cm euro 42,00 euro 61,00 80x20 cm euro 56,00 euro 79,00 80x25 cm euro 66,00 euro 91,00 100x25 cm euro 14,00 euro 20,00 euro 21,00 euro 27,00 euro 17,00 euro 27,00 euro 25,00 euro 37,00 euro 18,00 euro 28,00 euro 27,00 euro 38,00 euro 21,00 euro 35,00 euro 35,00 euro 49,00 urbano per gruppo unitario urbano aziendale con identifi cazione integrativa urbano urbano urbano urbano turistico e di territorio turistico e di territorio segnale di avvio alla zona industriale per le industrie Segnali di direzione urbana (compreso simbolo, freccia e testo) Dimensioni 100x20 cm 125x25 cm 150x30 cm euro 47,00 euro 58,00 euro 65,00 euro 76,00 euro 55,00 euro 73,00 euro 78,00 euro 96,00 euro 72,00 euro 97,00 euro 102,00 euro 127,00 extraurbano extraurbano extraurbano segnale turistico e di territorio Segnali di direzione extraurbana (compreso simbolo e testo) Dimensioni 130x30 cm 150x40 cm 200x50 cm euro 65,00 euro 88,00 euro 93,00 euro 116,00 euro 82,00 euro 111,00 euro 120,00 euro 158,00 euro 120,00 euro 162,00 euro 170,00 euro 212,00 Segnali di localizzazione e direzione 11

12 pronto soccorso assistenza meccanica telefono rifornimento rifornimento fermata autobus fermata tram informazioni ostello della gioventù area picnic campeggio area attrezzata con impianti di scarico motel - albergo bar ristorante auto su treno auto al seguito auto su nave pronto soccorso ospedale polizia carabinieri comune polizia municipale stazione Segnali di indicazione rettangolari Lato 40x60 cm 60x90 cm 90x135 cm euro 23,00 euro 41,00 euro 95,00 euro 32,00 euro 60,00 euro 125,00 euro 34,00 euro 63,00 euro 135,00 euro 42,00 euro 82,00 euro 165,00 12 Segnali di indicazione servizi

13 Pali tubolari antirotazione altezza palo Ø 48 cm Ø 60 cm 3 m 3,5 m 4 m 4,5 m 5/6 m euro 20,00 euro 22,00 euro 27,00 euro 30,00 euro 40,00 euro 22,00 euro 25,00 euro 28,00 euro 33,00 euro 44,00 Base circolare per palo base, palo e attacco Ø 48 cm Ø 60 cm euro 33,00 euro 36,00 Specchio parabolico specchio e attacchi Ø 60 cm Ø 70 cm Ø 90 cm euro 80,00 euro 95,00 euro 120,00 attacco monofacciale attacco bifacciale morsetto di giunzione morsetto a T Collari per attacco a palo attacco monofacciale attacco binofacciale morsetto a T morsetto di giunzione Ø 48 cm Ø 60 cm euro 2,50 euro 2,50 euro 3,50 euro 3,50 euro 5,00 euro 7,50 euro 5,50 euro 7,00 Transenna componibile plancia con rifrangente biancorossa e gambe 25x125 cm euro 60,00 Cavalletti stradali a 3 gambe, altezza 85 cm a 3 gambe, altezza 100 cm a 4 gambe, altezza 95 cm a 4 gambe, altezza 130 cm euro 10,00 euro 11,00 euro 16,00 euro 25,00 Accessori 13

14 centro posta comune pronto soccorso ospedale ambulatorio farmacia telefono informazioni carabinieri polizia guardia di fi nanza polizia municipale vigili del fuoco frontiera stazione stazione FS aeroporto partenze arrivi porto traghetto aliscafo autostazione eliporto carico e scarico zona pedonale attraversamento pedonale sottopassaggio sovrapassaggio rampa invalidi bicicletta ciclomotore motociclo Simboli per targhe di indicazione Lato 11 cm 15 cm 18 cm Adesivo in pellicola rifrazione E.G. classe 1 euro 4,00 euro 5,00 euro 6,00 Adesivo in pellicola rifrazione H.I. classe 2 euro 6,00 euro 7,00 euro 9,00 14 Simbologia integrativa per segnali

15 motocarrozzetta motocarro auto autocarro autotreno autoartircolato trasporto container rimorchio autobus urbano autobus extraurbano tram metropolitana taxi autocaravan caravan auto + rimorchio auto al seguito cuccetta + auto mezzo d opera scarico autosoccorso sgombraneve spazzatrice trattrice macchina operatrice autocisterna con prodotti contamintati trasporto esplosivi merci pericolosi autostrada inversione di marcia rifornimento benzina verde gpl diesel metano Simboli per targhe di indicazione Lato 11 cm 15 cm 18 cm Adesivo in pellicola rifrazione E.G. classe 1 euro 4,00 euro 5,00 euro 6,00 Adesivo in pellicola rifrazione H.I. classe 2 euro 6,00 euro 7,00 euro 9,00 Simbologia integrativa per segnali 15

16 autorimessa riparazioni parcheggio parchimetro disco orario albergo o motel bar ristorante wc uscita emergenza estintore impianto di scarico per autocaravan camping pneumatici da neve catene asilo scuola università chiesa cimitero banca tribunale biblioteca esposizione - fi era industria campo boario supermercato cinema teatro discoteca parco giochi zoo acquario museo terme Simboli per targhe di indicazione Lato 11 cm 15 cm 18 cm Adesivo in pellicola rifrazione E.G. classe 1 euro 4,00 euro 5,00 euro 6,00 Adesivo in pellicola rifrazione H.I. classe 2 euro 6,00 euro 7,00 euro 9,00 16 Simbologia integrativa per segnali

17 castello zona archeologica grotte porto turistico escursionisti punto panoramico area picnic mare - fi ume - largo pineta pineta e mare foresta cascata centro sportivo stadio ippodromo velodromo piscina pallavolo pallacanestro tennis pattinaggio tiro arco bocce golf scuola di sci funivia seggiovia skilift Simboli per targhe di indicazione Lato 11 cm 15 cm 18 cm Adesivo in pellicola rifrazione E.G. classe 1 euro 4,00 euro 5,00 euro 6,00 Adesivo in pellicola rifrazione H.I. classe 2 euro 6,00 euro 7,00 euro 9,00 Simbologia integrativa per segnali 17

18 classifi cazioni possibili: 1 stella, 2, 3, 3 superior, 4, 4 superior, 5, 5 lusso classifi cazioni possibili: 1 stella, 2, 3, 3 superior, 4, 4 superior, 5, 5 lusso classifi cazioni possibili: 1 stella, 2, 3, 3 superior, 4, 4 superior, 5, 5 lusso classifi cazioni possibili: 1 stella, 2, 3, 3 superior, 4, 4 superior, 5, 5 lusso classifi cazioni possibili: 2, 3 e 4 stelle Targhe di classificazione ricettività alberghiera 19x12 cm 37x24 cm Alluminio e pellicola euro 62,00 euro 102,00 Smalto su lamiera ovale euro 92,00 euro 135,00 specifi che tecniche applicabili Esempi di applicazione composita Per questo tipo di tabelle composite, il preventivo sarà formalizzato in base alle specifi che, alla dimensione e all impaginazione richiesta. 18 Segnali ricettività alberghiera

19 Esempi di simbologia per ricettività alberghiera Tabella rettangolare indicativa Lato 60x90 cm euro 60,00 euro 80,00 euro 83,00 euro 102,00 & BuonMattino Targa quadrata per agriturismi e bed&breakfast Lato Adesivo e pellicola rifrazione E.G. classe 1 Adesivo margherita 60 cm euro 70,00 euro 6,20 targa da affi ggere sull agriturismo targa da affi ggere sul bed&breakfast margherita per classifi cazione categoria agriturismi agriturismo targa di indicazione per agriturismo agriturismo targa aggiuntiva per agriturismo (per simbologie) B&B Nome Targhe direzionali Lato Targa aggiuntiva in lamiera e pellicola rifrazione E.G. classe 1 Targa aggiuntiva in alluminio e pellicola rifrazione E.G. classe 1 Simboli 18x18 cm 125x25 cm euro 65,00 euro 75,00 euro 45,00 euro 55,00 euro 10,00 targa di indicazione per bed&breakfast targa di indicazione per ricettività alberghiera Segnali ricettività alberghiera 19

20 Polizia di Stato Carabinieri Guardia di Finanza Scuola elementare Comune con stemma Targhe ovali Polizia di Stato Carabinieri Guardia di Finanza Scuola elementare Comune con stemma 50x65 cm 54x68 cm euro 210,00 euro 210,00 euro 210,00 euro 210,00 euro 210,00 euro 210,00 euro 210,00 euro 210,00 euro 350,00 euro 350,00 Numeri civici 1 cifra - dimensione 18x12,5 cm articolo SE - NC - 1S (fondo e cifra a smalto) articolo SE - NC - 1 (fondo smalto e cifra in pvc) articolo SE - TP - 1 (fondo rifrangente e cifra in pvc) euro 25,00 euro 20,00 euro 12,50 articolo SE - NC - 1 articolo SE - NC - 2 Numeri civici 2 cifre - dimensione 18x12,5 cm articolo SE - NC - 2S (fondo e cifra a smalto) articolo SE - NC - 2 (fondo smalto e cifra in pvc) articolo SE - TP - 2 (fondo rifrangente e cifra in pvc) euro 27,00 euro 22,00 euro 14,50 Numeri civici 3 cifre - dimensione 18x12,5 cm articolo SE - NC - 3 articolo SE - NC - 3S (fondo e cifra a smalto) articolo SE - NC - 3 (fondo smalto e cifra in pvc) articolo SE - TP - 3 (fondo rifrangente e cifra in pvc) euro 29,00 euro 24,00 euro 15,50 Numeri civici personalizzati a 1 cifra - dimensione 18x12,5 cm articolo SE - NCV - 1S (fondo, via e cifra a smalto) a preventivo articolo SE - NCV - 1 (fondo smalto, via e cifra in pvc) a preventivo articolo SE - TPV - 1 (fondo rifrangente e cifra in pvc) euro 16,00 articolo SE - NCV - 1 articolo SE - NCV - 2 Numeri civici personalizzati a 2 cifre - dimensione 18x12,5 cm articolo SE - NCV - 2S (fondo, via e cifra a smalto) a preventivo articolo SE - NCV - 2 (fondo smalto, via e cifra in pvc) a preventivo articolo SE - TPV - 2 (fondo rifrangente e cifra in pvc) euro 18,00 articolo SE - NCV - 3 Numeri civici personalizzati a 3 cifre - dimensione 18x12,5 cm articolo SE - NCV - 3S (fondo, via e cifra a smalto) a preventivo articolo SE - NCV - 3 (fondo smalto, via e cifra in pvc) a preventivo articolo SE - TPV - 3 (fondo rifrangente e cifra in pvc) euro 20,00 Targhe strade e piazze smaltate articolo SE - NV (dimensione 55x28 cm) articolo SE - NVS con stemma comunale (dimensione 45x30 cm) con staffa per fi ssaggio a muro euro 60,00 euro 140,00 articolo SE - NV articolo SE - NVS 20 Targhe smaltate

21 Targa WC uomo o donna - dimensione 7x12,5 cm singoli 5 pezzi articolo SE - WC - uomo articolo SE - WC - donna euro 22,00 euro 22,00 euro 100,00 euro 100,00 articolo SE - WC - uomo articolo SE - WC - donna articolo SE - WC.O Targa ovale - dimensione 12x8 cm articolo SE - WC.O articolo SE - PRI.O articolo SE - UFF.O singoli 5 pezzi euro 22,00 euro 100,00 euro 22,00 euro 100,00 euro 22,00 euro 100,00 articolo SE - PRI.O articolo SE - UFF.O articolo SE - WC Targa sagomata - dimensione 13x7 cm singoli 5 pezzi articolo SE - WC articolo SE - PRI articolo SE - UFF articolo SE - NOME euro 22,00 euro 22,00 euro 22,00 a preventivo euro 100,00 euro 100,00 euro 100,00 - articolo SE - PRI articolo SE - UFF articolo SE - NOME Targhe smaltate 21

22 articolo SE - CA articolo SE - CA1 articolo SE - CB articolo SE - CB1 articolo SE - CC articolo SE - CC1 articolo SE - CD articolo SE - CD1 articolo SE - CE articolo SE - CF articolo SE - CG articolo SE - CG1 articolo SE - CH articolo SE - CH1 articolo SE - CI articolo SE - CK articolo SE - CK1 articolo SE - CL articolo SE - CL1 articolo SE - CM articolo SE - CM1 articolo SE - CN articolo SE - CO articolo SE - CP articolo SE - CQ articolo SE - CR articolo SE - CS articolo SE - CT articolo SE - CU articolo SE - CV articolo SE - CX articolo SE - CY articolo SE - CY1 articolo SE - CZ articolo SE - CZ1 Targhe smaltate Attenti al cane - dimensione 18x12 cm N.B.: la confezione può essere composta da diversi articoli unità minima: una confezione da 5 pezzi euro 110,00 22 Targhe smaltate

23 articolo SE - GA articolo SE - GB articolo SE - GC articolo SE - GD articolo SE - GE articolo SE - GF articolo SE - GG articolo SE - GH articolo SE - GAF articolo SE - GBF articolo SE - GCF articolo SE - GDF Targhe smaltate Attenti al gatto - dimensione 18x12 cm N.B.: la confezione può essere composta da diversi articoli unità minima: una confezione da 5 pezzi euro 110,00 Targhe smaltate 23

24 Smalteria Emiliana Via Piemonte 7/e Zola Predosa - tel. e fax

PRIORITY. Precedenza

PRIORITY. Precedenza www.italy-ontheroad.it PRIORITY Precedenza Informazioni generali e consigli. Ciao, sono Namauel Sono una voce amica che prova ad aiutarti, con qualche consiglio, nella circolazione stradale. Mi rivolgo

Dettagli

g) prescrivere orari e riservare spazi per i veicoli utilizzati per il carico e lo scarico di cose;

g) prescrivere orari e riservare spazi per i veicoli utilizzati per il carico e lo scarico di cose; articolo 7: Regolamentazione della circolazione nei centri abitati 1. Nei centri abitati i comuni possono, con ordinanza del sindaco: a) adottare i provvedimenti indicati nell'art. 6, commi 1, 2 e 4; b)

Dettagli

GENNAIO Articoli e Comma Tipo N. Violaz. Tot.. 7 Circolava in c.a. in senso contrario a quello consentito dalla segnaletica verticale Verbali 1 41,00

GENNAIO Articoli e Comma Tipo N. Violaz. Tot.. 7 Circolava in c.a. in senso contrario a quello consentito dalla segnaletica verticale Verbali 1 41,00 GENNAIO 7 Alla guida del veicolo non rispettava le prescrizioni imposte dalla segnaletica verticale indicante il senso rotatorio. Verbali 2 82,00 7 In c.a. lasciava in sosta il veicolo nonostante il divieto

Dettagli

www.italy-ontheroad.it

www.italy-ontheroad.it www.italy-ontheroad.it Rotonda, rotatoria: istruzioni per l uso. Negli ultimi anni la rotonda, o rotatoria stradale, si è molto diffusa sostituendo gran parte delle aree semaforizzate, ma l utente della

Dettagli

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Comune di San Giustino STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Presentazione pubblica del 19.02.2015 IPOTESI PROGETTUALI CONSIDERAZIONI PRELIMINARI TUTELARE L ACCESSIBILITÀ AI

Dettagli

Tabella dei punti decurtati dalla "patente a punti" secondo il nuovo codice della strada

Tabella dei punti decurtati dalla patente a punti secondo il nuovo codice della strada Tabella dei punti decurtati dalla "patente a punti" secondo il nuovo codice della strada Descrizione Punti Articolo sottratti Art. 141 Comma 9, 2 periodo Gare di velocità con veicoli a motore decise di

Dettagli

Sommario. Introduzione. Pagina. Regole fondamentali 3. Prudenza con i pedoni 5. I mezzi di trasporto pubblici 7. La precedenza da destra 9

Sommario. Introduzione. Pagina. Regole fondamentali 3. Prudenza con i pedoni 5. I mezzi di trasporto pubblici 7. La precedenza da destra 9 La precedenza ed io Sommario Pagina Regole fondamentali 3 Prudenza con i pedoni 5 I mezzi di trasporto pubblici 7 La precedenza da destra 9 Segnali stradali 10 Segnali luminosi 12 Il traffico in senso

Dettagli

Approvato: con delibera di Consiglio Comunale n. 30 del 21.04.2009 Revisioni: Note:

Approvato: con delibera di Consiglio Comunale n. 30 del 21.04.2009 Revisioni: Note: REGOLAMENTO COMUNALE PER LA COLLOCAZIONE DI INSEGNE DI ESERCIZIO, CARTELLI, ALTRI MEZZI PUBBLICITARI, SEGNALI TURISTICI E DI TERRITORIO E SEGNALI CHE FORNISCONO INDICAZIONE DI SERVIZI UTILI Approvato:

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DECRETO 10 luglio 2002 (Pubblicato sulla GU n. 226 del 26-9-2002- Suppl. Straordinario) Disciplinare tecnico relativo agli schemi segnaletici, differenziati

Dettagli

L AUTORIZZAZIONE VA COMPILATA IN TUTTE LE SUE PARTI

L AUTORIZZAZIONE VA COMPILATA IN TUTTE LE SUE PARTI Marca da Bollo 16,00 Al Sig. Presidente della Provincia di Pavia Ufficio concessioni pubblicitarie Piazza Italia, 2 27100 Pavia AUTORIZZAZIONE OGGETTO: Richiesta di autorizzazione per il posizionamento

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 111 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI Modifiche al codice della strada, di cui al decreto

Dettagli

SCHEMI RIPARTIZIONE RESPONSABILITA' INCIDENTI STRADALI (BAREM DI RESPONSABILITA')

SCHEMI RIPARTIZIONE RESPONSABILITA' INCIDENTI STRADALI (BAREM DI RESPONSABILITA') SCHEMI RIPARTIZIONE RESPONSABILITA' INCIDENTI STRADALI (BAREM DI RESPONSABILITA') DEFINIZIONI (ai soli fini dell'applicazione degli schemi di ripartizione) CARREGGIATA parte della strada normalmente destinata

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR Indice degli articoli Art. 1 Definizioni...2 Art. 2 Oggetto ed ambito di applicazione...2 Art. 3 Deroghe al divieto di circolazione

Dettagli

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 MOD.COM/VIT COMUNE di VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 1 SEMESTRE (scrivere a macchina o in stampatello) 2 SEMESTRE 01 Denominazione del Villaggio Turistico

Dettagli

Articolo 3, comma 3- Viene così riformulato Il Contrassegno è predisposto per una validità di cinque anni. Approvato unanime.

Articolo 3, comma 3- Viene così riformulato Il Contrassegno è predisposto per una validità di cinque anni. Approvato unanime. 1 2 3 Preso atto, inoltre, che la I Commissione consiliare permanente - Affari Generali e Istituzionali con verbale del 29 settembre 2011, qui allegato, ha espresso parere favorevole, sulla proposta in

Dettagli

AUTOCALCOLO ONERI RELATIVI ALLA PRATICA DI:

AUTOCALCOLO ONERI RELATIVI ALLA PRATICA DI: COMUNE DI FINALE EMILIA (Provincia di Modena) P.zza Verdi, 1 41034 Finale Emilia (Mo) Tel. 0535-788111 fa 0535-788130 Sito Internet: www.comunefinale.net SERVIZIO URBANISTICA E EDILIZIA PRIVATA AUTOCALCOLO

Dettagli

DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. 138 DEL 09-11-1994 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI ED INTEGRAZIONI TESTO IN VIGORE DAL 01/01/2013

DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. 138 DEL 09-11-1994 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI ED INTEGRAZIONI TESTO IN VIGORE DAL 01/01/2013 COMUNE di ROVIGO REGOLAMENTO PER L INSTALLAZIONE DI CARTELLI PUBBLICITARI ED ALTRI IMPIANTI SIMILI E PER LA DISCIPLINA DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA E DEL DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI http://www.comune.rovigo.it

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Schede rilievo SCHEDA RILIEVO BARRIERE ARCHITETTONICHE SPAZI - strade Vinci Toiano CENTRO ABITATO Sant

Dettagli

Manuale operativo per la gestione e la manutenzione delle strade ai fini della tutela della sicurezza dei lavoratori

Manuale operativo per la gestione e la manutenzione delle strade ai fini della tutela della sicurezza dei lavoratori Manuale operativo per la gestione e la manutenzione delle strade ai fini della tutela della sicurezza dei lavoratori PRESENTAZIONE La presente pubblicazione si inserisce nell'ambito delle iniziative

Dettagli

PISTE CICLABILI IN SEDE PROPRIA

PISTE CICLABILI IN SEDE PROPRIA Infrastrutture Give Cycling a Push INFRASTRUTTURE / COLLEGAMENTI DELLA RETE PISTE CICLABILI IN SEDE PROPRIA Visione d insieme Una pista ciclabile in sede propria è l infrastruttura ciclabile di qualità

Dettagli

COMUNE DI BARLETTA PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI PUBBLICITARI E DELLE PUBBLICHE AFFISSIONI REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE: NORME TECNICHE

COMUNE DI BARLETTA PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI PUBBLICITARI E DELLE PUBBLICHE AFFISSIONI REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE: NORME TECNICHE COMUNE DI BARLETTA PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI PUBBLICITARI E DELLE PUBBLICHE AFFISSIONI REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE: NORME TECNICHE Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 03 del 19 gennaio 2005

Dettagli

Regolamento di esecuzione e di attuazione del Nuovo Codice della Strada

Regolamento di esecuzione e di attuazione del Nuovo Codice della Strada Regolamento di esecuzione e di attuazione del Nuovo Codice della Strada (Decreto Presidente della Repubblica 16 Dicembre 1992 nr.495 aggiornato al D.P.R. 6 marzo 2006, n.153) TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI

Dettagli

Convenzione sulla circolazione stradale

Convenzione sulla circolazione stradale Convenzione sulla circolazione stradale Conclusa a Vienna l 8 novembre 1968 Le Parti contraenti, nell intento di facilitare la circolazione stradale internazionale e di accrescere la sicurezza nelle strade

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 009 Funzion 9 0 3 Servizio. Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 0 Segreteria

Dettagli

PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI DI AFFISSIONE E ALTRI MEZZI PUBBLICITARI

PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI DI AFFISSIONE E ALTRI MEZZI PUBBLICITARI COMUNE DI SIRIGNANO PROVINCIA DI AVELLINO Piazza Aniello Colucci 83020 SIRIGNANO (AV) Tel. 081-5111570 Fax 081-5111625 CF 80004370641 P. IVA 00256240649 PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI DI AFFISSIONE E ALTRI

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001 REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001 Proponente SUSANNA CENNI DIPARTIMENTO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Pubblicita

Dettagli

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Le caratteristiche tecniche si basano sulle informazioni di prodotto più recenti disponibili al momento della pubblicazione. Tutte le dimensioni sono espresse in millimetri

Dettagli

Consigli per una guida in sicurezza

Consigli per una guida in sicurezza Consigli per una guida in sicurezza cosa fare prima di mettersi in viaggio cosa fare durante il viaggio Stagione invernale 2014-2015 In caso di neve INDICE Prima di mettersi in viaggio 1 2 3 4 5 PAG 4-

Dettagli

Tavola 1 Incidenti stradali, morti e feriti

Tavola 1 Incidenti stradali, morti e feriti PRINCIPALI EVIDENZE DELL INCIDENTALITÀ STRADALE IN ITALIA I numeri dell incidentalità stradale italiana Nel 2011, in Italia si sono registrati 205.638 incidenti stradali, che hanno causato 3.860 morti

Dettagli

TITOLO I Ambito di applicazione. TITOLO II Disposizioni generali.

TITOLO I Ambito di applicazione. TITOLO II Disposizioni generali. Regolamento d uso del verde Adottato dal Consiglio Comunale nella seduta del 17.7.1995 con deliberazione n. 173 di Reg. Esecutiva dal 26.10.1995. Sanzioni approvate dalla Giunta Comunale nella seduta del

Dettagli

LE ROTATORIE DI SECONDA GENERAZIONE

LE ROTATORIE DI SECONDA GENERAZIONE LE ROTATORIE DI SECONDA GENERAZIONE Alcuni criteri di pianificazione delle rotatorie Cenni alla manualistica della Regione Piemonte, della Regione Lombardia e di altri Paesi europei Torino, 14 DICEMBRE

Dettagli

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI PA.01 Oneri di discarica valutati a mc misurato sul volume effettivo di scavo o demolizione. Oneri di discarica MC 1.000 24.76 24.76 TOTALE 24.76 PREZZO TOTALE PER MC 24.76 Pagina 1 di 11 PA.02 Fornitura

Dettagli

Opere di urbanizzazione

Opere di urbanizzazione Opere di urbanizzazione di Catia Carosi Con il termine opere di urbanizzazione si indica l insieme delle attrezzature necessarie a rendere una porzione di territorio idonea all uso insediativo previsto

Dettagli

SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf

SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf OGGETTO: Organizzazione Zona a Traffico Limitato Centro storico IL SINDACO Premesso che, per fronteggiare le

Dettagli

PISTE CICLABILI SU CORSIA RISERVATA

PISTE CICLABILI SU CORSIA RISERVATA Infrastrutture Give Cycling a Push INFRASTRUTTURE / COLLEGAMENTI DELLA RETE PISTE CICLABILI SU CORSIA RISERVATA Visione d insieme Una pista ciclabile su corsia riservata è uno spazio sulla strada riservato

Dettagli

Oggetto dell imposta comunale sulla pubblicità permanente

Oggetto dell imposta comunale sulla pubblicità permanente Oggetto dell imposta comunale sulla pubblicità permanente L applicazione dell imposta sulla pubblicità permanente si realizza individuando una fattispecie impositiva, consistente in un mezzo o supporto,

Dettagli

PRONTI PER L INVERNO 2014-2015

PRONTI PER L INVERNO 2014-2015 PRONTI PER L INVERNO 2014-2015 Automobile Club Reggio Emilia Non rimanere bloccato... usa il trasporto pubblico con MI MUOVOCARD o tieni in tasca il tuo biglietto multicorsa MI MUOVO CARD Abbonamenti mensili

Dettagli

Cons. autom. Serie A CIRCOLAZIONE STRADALE

Cons. autom. Serie A CIRCOLAZIONE STRADALE PROINCIA DI TARANTO Cons. autom. Serie A CIRCOLAZIONE STRADALE A0001 A0002 A0003 A0004 A0005 A0006 Sono classificati veicoli secondo il CDS 1 le macchine uso bambini 2 i ciclomotori 3 le macchine uso disabili

Dettagli

13 Ospedale Baggiovara

13 Ospedale Baggiovara 13 Ospedale Baggiovara Sant` Anna 05.58 06.18 06.38 06.58 07.18 07.38 07.58 08.18 08.38 08.58 09.18 09.38 09.58 10.18 10.38 10.58 11.18 11.38 11.58 12.18 EX VINACCE 06.00 06.20 06.40 07.00 07.20 07.40

Dettagli

Regolamento per l utilizzo dei parcheggi di proprietà comunale

Regolamento per l utilizzo dei parcheggi di proprietà comunale Comune di Lavis PROVINCIA DI TRENTO REGOLAMENTI COMUNALI Regolamento per l utilizzo dei parcheggi di proprietà comunale Approvato con deliberazione consiliare n. 57 di data 11/08/2011 1 ARTICOLO 1 OGGETTO

Dettagli

Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche

Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche Comune di Parma Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche A vent anni dall entrata in vigore della più importante legge sull abbattimento delle barriere

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2013

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2013 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 203 Funzion Servizi. Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo Servizi 0. 02 Segreteria generale,personale e organizzazione Servizi 0. 03

Dettagli

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE TIPOLOGIA C " art. 3 c. 6 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO

Dettagli

DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLE DIMENSIONI DELLE STRADE ED ALLE DISTANZE DI RISPETTO STRADALI E DEI TRACCIATI FERROVIARI DI PROGETTO

DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLE DIMENSIONI DELLE STRADE ED ALLE DISTANZE DI RISPETTO STRADALI E DEI TRACCIATI FERROVIARI DI PROGETTO DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLE DIMENSIONI DELLE ED ALLE DISTANZE DI RISPETTO STRADALI E DEI TRACCIATI FERROVIARI DI PROGETTO (articolo 70 della legge provinciale 5 settembre 1991, n. 22 articolo 64 della

Dettagli

GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI

GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI 74/ 24 febbraio 2014 GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI L Istituto nazionale di statistica avvia la pubblicazione, con cadenza mensile, delle nuove serie degli indici dei prezzi

Dettagli

QUESTIONARIO CANDIDATURA ITALIANA GIOCHI DELLA XXXII OLIMPIADE 2020

QUESTIONARIO CANDIDATURA ITALIANA GIOCHI DELLA XXXII OLIMPIADE 2020 QUESTIONARIO CANDIDATURA ITALIANA GIOCHI DELLA XXXII OLIMPIADE 2020 documento redatto sulla base del questionario CIO Candidature Acceptance Procedure Games of the XXXI Olympiad 2016 PREMESSA ESTRATTO

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2007

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2007 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 007 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 9 0 3 5.00 7.00.00 Servizio

Dettagli

INCROCI CON ROTATORIA

INCROCI CON ROTATORIA Infrastrutture Give Cycling a Push INFRASTRUTTURE / INCROCI E ATTRAVERSAMENTI INCROCI CON ROTATORIA Visione d insieme Le rotatorie semplici a una sola corsia costituiscono il tipo di incrocio più sicuro

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL SISTEMA SEGNALETICO INFORMATIVO E PUBBLICITARIO

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL SISTEMA SEGNALETICO INFORMATIVO E PUBBLICITARIO COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA DI BERGAMO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL SISTEMA SEGNALETICO INFORMATIVO E PUBBLICITARIO Allegato A alla delibera del C.C. n. 5 del 08.02.2011 1 INDICE CAPO

Dettagli

A piedi, in sella o al volante quant è pericoloso il traffico in città?

A piedi, in sella o al volante quant è pericoloso il traffico in città? A piedi, in sella o al volante quant è pericoloso il traffico in città? Giornata dedicata ai media e agli ospiti Giovedì, 1 luglio 2010 Pista dei crash test a Wildhaus 1 Contenuto Benvenuto 4 Programma

Dettagli

Impatti. Volu mi. Veloci tà

Impatti. Volu mi. Veloci tà I risultati conseguiti dagli interventi di moderazione del traffico Nella determinazione dei dati sull incidenza sulla velocità vanno tenuti presenti il luogo e il tempo del rilevamento: i conducenti rallentano

Dettagli

a) Si descriva, internamente al triangolo, con centro in B e raggio x, l arco di circonferenza di π π

a) Si descriva, internamente al triangolo, con centro in B e raggio x, l arco di circonferenza di π π PROBLEMA Il triangolo rettangolo ABC ha l ipotenusa AB = a e l angolo CAB =. a) Si descriva, internamente al triangolo, con centro in B e raggio, l arco di circonferenza di estremi P e Q rispettivamente

Dettagli

CONTO DEL BILANCIO 2012

CONTO DEL BILANCIO 2012 CONTO DEL BILANCIO 0 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 7.640,44 750,00 8.66,48 5.343,90

Dettagli

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli

Itinerario ciclopedonale lungo il fiume Brenta

Itinerario ciclopedonale lungo il fiume Brenta PREMESSA L itinerario lungo il corso del fiume Brenta è motivato dalla presenza di un area di notevole interesse ambientale che merita una sua specifica valorizzazione anche a livello di turismo minore

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

T.Esposito R.Mauro M.Corradini LE INTERSEZIONI STRADALI E LE NUOVE NORME FUNZIONALI E GEOMETRICHE PER LA COSTRUZIONE DELLE INTERSEZIONI

T.Esposito R.Mauro M.Corradini LE INTERSEZIONI STRADALI E LE NUOVE NORME FUNZIONALI E GEOMETRICHE PER LA COSTRUZIONE DELLE INTERSEZIONI LE INTERSEZIONI STRADALI E LE NUOVE NORME FUNZIONALI E GEOMETRICHE PER LA COSTRUZIONE DELLE INTERSEZIONI Luglio 2007 La presente monografia costituisce l aggiornamento del Cap.11 del testo T.Esposito,

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DECRETO n. 429 del 15 dicembre 2011 Direttive e calendario per le limitazioni alla circolazione stradale fuori dai centri abitati per l anno 2012 IL MINISTRO

Dettagli

ORDINANZA N. 324 / 2008 DISCIPLINA ACCESSO E SOSTA Z.T.L. DELIBERAZIONE G.C. N. 124 DEL 13/05/2008. IL DIRIGENTE

ORDINANZA N. 324 / 2008 DISCIPLINA ACCESSO E SOSTA Z.T.L. DELIBERAZIONE G.C. N. 124 DEL 13/05/2008. IL DIRIGENTE COMANDO POLIZIA MUNICIPALE ORDINANZA N. 324 / 2008 Oggetto : DISCIPLINA ACCESSO E SOSTA Z.T.L. DELIBERAZIONE G.C. N. 124 DEL 13/05/2008. IL DIRIGENTE Visto l atto deliberativo del Consiglio Comunale n

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2012

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2012 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 0 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 38.83,47.000,00 75.86,00

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2014

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 04 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 0,00 980,00 9.007,00

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 009 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 6.40,57.44,00 38.640,43

Dettagli

I LAVORI IN QUOTA. Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008. I Dispositivi di Protezione Individuale. Problematiche e soluzioni

I LAVORI IN QUOTA. Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008. I Dispositivi di Protezione Individuale. Problematiche e soluzioni Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008 I LAVORI IN QUOTA I Dispositivi di Protezione Individuale Problematiche e soluzioni Luigi Cortis via di Fontana Candida 1, 00040 Monte Porzio Catone (Roma) telefono

Dettagli

COMUNE DI SIENA. DIREZIONE DEL TERRITORIO SERVIZIO MOBILITA e TRASPORTI, SEGNALETICA. Sezione Amministrativa

COMUNE DI SIENA. DIREZIONE DEL TERRITORIO SERVIZIO MOBILITA e TRASPORTI, SEGNALETICA. Sezione Amministrativa COMUNE DI SIENA DIREZIONE DEL TERRITORIO SERVIZIO MOBILITA e TRASPORTI, SEGNALETICA Sezione Amministrativa Disciplinare per il dei permessi di accesso e circolazione in Zona a Traffico Limitato aggiornato

Dettagli

O R D I N A N Z A TEMPORANEA N. /11

O R D I N A N Z A TEMPORANEA N. /11 Città Patrimonio dell'umanità Dipartimento del Territorio Settore Opere Pubbliche e Mobilità Servizio Infrastrutture Mobilità e Traffico Segreteria e Affari Generali P.G. Sigla RB O R D I N A N Z A TEMPORANEA

Dettagli

02. Nomi particolari. Nomi con plurale particolare. Gruppo in -a. Alcuni nomi in -a sono maschili e hanno il plurale in -i.

02. Nomi particolari. Nomi con plurale particolare. Gruppo in -a. Alcuni nomi in -a sono maschili e hanno il plurale in -i. Nomi con plurale particolare Gruppo in -a Alcuni nomi in -a sono maschili e hanno il plurale in -i. poeta (m) poeti problema (m) problemi programma (m) programmi I nomi in -ista sono maschili e femminili.

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

Piano Spostamenti casa-lavoro 2007

Piano Spostamenti casa-lavoro 2007 Mobility Management Piano Spostamenti casa-lavoro 2007 Hera Imola-Faenza, sede di via Casalegno 1, Imola La normativa vigente: D.M. 27/03/1998, decreto Ronchi Mobilità sostenibile nelle aree urbane Le

Dettagli

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI VOLT

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI VOLT EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI LUGLIO 2012 LISTINO PREZZI Volt CHIAVI IN MANO CON IVA MESSA SU STRADA PREZZO DI LISTINO CON IVA PREZZO LISTINO (IVA ESCLUSA) 44.350 ALLESTIMENTI 1.400,00 42.950,00 35.495,87 SPECIFICHE

Dettagli

06/09/2013. Gianfranco Tripi. Deroghe

06/09/2013. Gianfranco Tripi. Deroghe CORSO BASE DI SPECIALIZZAZIONE DI PREVENZIONE INCENDI Analisi di rischio e individuazione delle misure di sicurezza equivalenti. Individuazione delle misure di prevenzione e/o di protezione che permettono

Dettagli

Mario Fargnoli. www.politicheagricole.it

Mario Fargnoli. www.politicheagricole.it La revisione delle macchine agricole immatricolate Mario Fargnoli Giornata di Studio www.politicheagricole.it Sicurezza del lavoro in agricoltura e nella circolazione stradale tra obblighi di legge ed

Dettagli

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti)

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) La zona è destinata ad accogliere attrezzature e servizi pubblici o ad uso pubblico di interesse generale su scala territoriale: uffici pubblici o privati di interesse

Dettagli

COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova. progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci * * *

COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova. progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci * * * COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci ina 1 L Amministrazione comunale di Ronco Scrivia (provincia di Genova) intende integrare la dotazione

Dettagli

4.03 Stato al 1 gennaio 2013

4.03 Stato al 1 gennaio 2013 4.03 Stato al 1 gennaio 2013 Mezzi ausiliari dell AI Professione e vita quotidiana 1 Gli assicurati dell AI hanno diritto, nei limiti fissati in un elenco allestito dal Consiglio federale, ai mezzi ausiliari

Dettagli

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE novantanove Atelier Castello o- vata- ove alberi ABBIAMO RIDOTTO L AREA PEDONALE DELIMITANDO I BRACCI A FILO DELLE TORRI DEL CASTELLO. IN QUESTO MODO LA PIAZZA CON I

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO C O M U N E D I R O V E R B E L L A Via Solferino e San Martino, 1 46048 Roverbella Tel. 0376/6918220 Fax 0376/694515 PEC PROTOCOLLO : roverbella.mn@legalmail.it RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI

Dettagli

C M Y K C M Y K. 5. La normativa

C M Y K C M Y K. 5. La normativa 5. La normativa 5.1 Il quadro normativo Numerose sono le norme di riferimento per la pianificazione e la progettazione delle strade. Vengono sinteticamente enunciate quelle che riguardano la regolazione

Dettagli

ALLEGATO A) ALLA DELIBERAZIONE DI G.C. DEL COMUNE DI BRESCIA IN DATA 23.11.2005 N. 1178/45828 P.G.

ALLEGATO A) ALLA DELIBERAZIONE DI G.C. DEL COMUNE DI BRESCIA IN DATA 23.11.2005 N. 1178/45828 P.G. ALLEGATO A) ALLA DELIBERAZIONE DI G.C. DEL COMUNE DI BRESCIA IN DATA 23.11.2005 N. 1178/45828 P.G. CRITERI E PROCEDURA PER IL RILASCIO DI CONCESSIONI DI OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO PER L INSTALLAZIONE DI

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

REGOLAMENTO STRUTTURE TEMPORANEE -

REGOLAMENTO STRUTTURE TEMPORANEE - REGOLAMENTO STRUTTURE TEMPORANEE - 1 2 Art. 1 - OGGETTO E DEFINIZIONI 1. Il presente regolamento disciplina la collocazione su suolo pubblico e privato delle strutture temporanee a servizio di locali ad

Dettagli

Decreto del Presidente della Repubblica del 15 giugno 1959, n. 393

Decreto del Presidente della Repubblica del 15 giugno 1959, n. 393 Decreto del Presidente della Repubblica del 15 giugno 1959, n. 393 Gazzetta Ufficiale del 23 giugno 1959, n. 147 Testo unico delle norme sulla circolazione stradale. Abrogato dall'art. 231, D.Lgs. 30.04.1992,

Dettagli

Città di Spinea Provincia di Venezia

Città di Spinea Provincia di Venezia Città di Spinea Provincia di Venezia APPALTO: servizio di pulizia interna uffici comunali 2013 2014 AFFIDAMENTO: da appaltare REDATTO DA REVISIONE N. DATA APPROVATO DA 1 SOMMARIO 1. SEZIONE DESCRITTIVA...

Dettagli

per un fai da te di alta qualità

per un fai da te di alta qualità per un fai da te di alta qualità container su misura e programmati 4 anni insieme senza pensieri La garanzia copre tutto il territorio italiano. qualità tedesca 360 affidabilità Sistema di imballaggio

Dettagli

PARCHEGGI MECCANIZZATI CON FOSSA PER L INTERNOL Modello DUO BOX Mod. DP 03 DP 06

PARCHEGGI MECCANIZZATI CON FOSSA PER L INTERNOL Modello DUO BOX Mod. DP 03 DP 06 DESCRIZIONE IMPIANTO MOD. DP03 Sistema per il parcheggio di autoveicoli a comando elettrico con movimentazioni oleodinamiche con tre piattaforme singole sovrapposte idonee a parcheggiare in modo indipendente

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 15 DEL 15-03-1984 REGIONE CAMPANIA

LEGGE REGIONALE N. 15 DEL 15-03-1984 REGIONE CAMPANIA LEGGE REGIONALE N. 15 DEL 15-03-1984 REGIONE CAMPANIA

Dettagli

Comune di TORINO DI SANGRO (CH) INDICE GENERALE INDICE GENERALE...1 1.0 PREMESSA...3

Comune di TORINO DI SANGRO (CH) INDICE GENERALE INDICE GENERALE...1 1.0 PREMESSA...3 INDICE GENERALE INDICE GENERALE...1 1.0 PREMESSA...3 1.1 Il QUADRO NORMATIVO...5 1.2 COSA E UN PIANO DI CLASSIFICAZIONE ACUSTICA DEL TERRITORIO COMUNALE...8 2.0 LA CLASSIFICAZIONE ACUSTICA DEL TERRITORIO

Dettagli

CLASSIFICAZIONE DEI SERVIZI PUBBLICI

CLASSIFICAZIONE DEI SERVIZI PUBBLICI CLASSIFICAZIONE DEI SERVIZI PUBBLICI Il presente documento contiene la classificazione dei servizi pubblici adottata per l iniziativa Mettiamoci la faccia. Si tratta di una classificazione e non di una

Dettagli

La sicurezza sul lavoro

La sicurezza sul lavoro La sicurezza sul lavoro 1-La storia della sicurezza sul lavoro in Italia 2-I decreti legislativi 626, 81 e i successivi provvedimenti integrativi 3- Il T.U. 81 sostituisce completamente il D. Lgs. 626/94

Dettagli

: il metano ha messo il turbo

: il metano ha messo il turbo Torino, 14 Giugno 2010 Nuovo DOBLO : il metano ha messo il turbo A pochi mesi dal lancio commerciale, Nuovo DOBLO ha già raggiunto la leadership nel segmento delle vetture multi spazio, riscuotendo un

Dettagli

in relazione all'emergenza smog, dichiarata a seguito dell'incontro a Milano di

in relazione all'emergenza smog, dichiarata a seguito dell'incontro a Milano di Rubano, 24 febbraio 2010 Prot. 455 Sez. 0801 C. 13 Alle sigg.re Sindache ed ai sigg.ri Sindaci dei Comuni del Veneto Loro indirizzi Cari colleghi, in relazione all'emergenza smog, dichiarata a seguito

Dettagli

Manuale dell operatore

Manuale dell operatore Technical Publications 20 Z-30 20HD Z-30 Manuale dell operatore Modelli precedenti al numero di serie 2214 First Edition, Second Printing Part No. 19052IT Sommario Pagina Norme di sicurezza... 3 Controllo

Dettagli

- - Visto l'art. 63 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza 18 giugno 1931, n. 773;

- - Visto l'art. 63 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza 18 giugno 1931, n. 773; Decreto Ministeriale del 12/09/2003 Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per l'installazione e l'esercizio di depositi di gasolio per autotrazione ad uso privato, di capacita' geometrica

Dettagli

PRIT: contesto e strategie

PRIT: contesto e strategie PRIT: contesto e strategie A cura di Paolo Ferrecchi Bologna, 23 novembre 2007 Cabina di regia per il coordinamento delle politiche di programmazione e per il PTR: incontro tematico su Mobilità e Infrastrutture

Dettagli

LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi

LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi 1 LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi S OMMARIO DEFINIZIONI pag. 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE Oggetto dell assicurazione R.C.T. pag. 3 Oggetto

Dettagli

StandBandiere. Personalizza ADESIVI. EspositoriSTRISCIONI. Tavoli accoglienza. la tua presenza con. Tappeti. GAZEBORealizzazione grafica

StandBandiere. Personalizza ADESIVI. EspositoriSTRISCIONI. Tavoli accoglienza. la tua presenza con. Tappeti. GAZEBORealizzazione grafica Personalizza la tua presenza con PARTNER UFFICIAE StandBandiere EspositoriSTRISCIONI DG Idea S.r.l. Via Vercelli, 35/A 13030 Caresanablot (VC) A soli 50 metri da VercelliFiere Tel. e Fax 0161-232945 Tappeti

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

COMUNE DI LENDINARA Provincia di Rovigo REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DIFESA DELL ASSETTO IDRAULICO DEL TERRITORIO

COMUNE DI LENDINARA Provincia di Rovigo REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DIFESA DELL ASSETTO IDRAULICO DEL TERRITORIO COMUNE DI LENDINARA Provincia di Rovigo REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DIFESA DELL ASSETTO IDRAULICO DEL TERRITORIO Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n 74 del 30.11.2009 ESECUTIVO DAL 28.12.2009

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA RUMOROSE

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA RUMOROSE REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA RUMOROSE (L.R. n 89/98 art 2.2, D.R. n 77/2000 Parte 3 e L. 447/95) Il Dirigente GEOL. ROBERTO FERRARI Approvato con deliberazione del C.C. n. 14 del 13/02/2008 1 TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli