Alla Provincia Barletta Andria Trani 9^ Settore Cultura Turismo Sport e Politiche Sociali P.zza San Pio X n Andria

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Alla Provincia Barletta Andria Trani 9^ Settore Cultura Turismo Sport e Politiche Sociali P.zza San Pio X n. 9 76123 - Andria"

Transcript

1 Marca da bollo Euro 14,62 Alla Provincia Barletta Andria Trani 9^ Settore Cultura Turismo Sport e Politiche Sociali P.zza San Pio X n Andria DOMANDA DI NUOVA AUTORIZZAZIONE (L.R. 34/2007) PER CAMBIO DI TITOLARITÀ DI AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO. Il/La sottoscritto/a (Cognome e Nome) Nato/a (Comune Provincia) Residente a (Comune Provincia) Domiciliato in (se non residente) Comune, via, n. Cittadinanza (solo per gli stranieri) Telefono/Cell. compilare anche questa parte solo nel caso in cui la domanda venga presentata da parte di Società in qualità di Legale Rappresentante della Società denominata con sede a (Comune Provincia) C.a.p. Partita I.V.A. Iscritta al Registro delle imprese CCIAA di In data oppure indicare gli estremi della visura di deposito per le società neocostituite Con il numero il Cap CHIEDE, AI SENSI DELL ART. 7 comma 2 L.R n. 34 DI SUBENTRARE NELLA TITOLARITA DELL AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO: Denominazione dell agenzia Di (indicare vecchia titolarità) Autorizzazione n. del rilasciata da Per le attività di cui allart. 2 della L.R. 34/2007 Indirizzo: Comune / c.a.p. Lett. a) Lett. b) C.a.p. P.Iva Tel. Fax sito 1

2 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI NOTORIETA (art. 46 D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) Il sottoscritto, ai sensi dell art. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, consapevole delle sanzioni previste dal codice penale per il caso di dichiarazioni mendaci e false attestazioni: DICHIARA di essere in possesso dei requisiti di onorabilità e capacità finanziaria di cui all art.3 del D.Lgs. n.392/1991 e più precisamente: - di non essere a conoscenza di essere sottoposto a procedimenti penali e di non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale ai sensi della vigente normativa; - di non avere riportato condanne penali e di non avere procedimenti penali in corso; di non trovarmi in stato di liquidazione o di fallimento e di non aver presentato domanda di concordato ovvero di aver ottenuto la riabilitazione essendo stato sottoposto a procedura fallimentare (le dichiarazioni di cui sopra devono essere fornite nel caso di società per il legale rappresentante; nel caso di società di persone per tutti i soci; nel caso di società in accomandita semplice o in accomandita per azioni per i soci accomandatari); DICHIARA INOLTRE CHE la disposizione dei locali e degli arredi sono gli stessi la disposizione dei locali e degli arredi i (se variata vedi elenco documenti da produrre) i locali sono indipendenti ed escludenti altre attività le attrezzature tecniche e informatiche sono le stesse (se variate elencare nuove attrezzature) 1. la struttura organizzativa è così composta: Numero ADDETTI Numero 1 DIRETTORE TECNICO ABILITATO Numero TOTALE ADDETTI 2. per la direzione tecnica dell agenzia intende (indicare uno dei seguenti 3 punti): a) assumere direttamente la direzione tecnica, impegnandosi a prestare la propria attività con carattere di continuità ed esclusività, (così come da dichiarazione di cui all allegato 1)), in quanto essere in possesso dell idoneità allo svolgimento dell attività di Direttore Tecnico conseguita presso la : *Regione Con atto n. data: *Provincia di Con atto n. data: *mediante superamento del relativo esame; *mediante riconoscimento dei requisiti ex D.lgs. n.392/1991; b) affidare l incarico di Direttore Tecnico a (così come da dichiarazione di cui all Allegato 1)) : Cognome Nome Nato/a (Comune - Provincia) Residente a (Comune Provincia) CAP Cittadinanza (solo per gli stranieri) Recapito Telefonico impegnandosi ad instaurare con il suddetto Direttore Tecnico un rapporto di collaborazione con carattere di continuità. il c) confermare l incarico al Direttore Tecnico già operante nell agenzia di viaggio (compilare Allegato 1)) 2

3 3. le attività che verranno svolte sono quelle previste dall art. 2 ed, eventualmente, dall art. 3 della L.R. 34/2007 e precisamente (riportare le voci che interessano): Art.2 (Attività distintive): lett. a) produzione, organizzazione e intermediazione di soggiorni, viaggi e crociere per via terrestre, fluviale, lacuale, marittima e aerea, per singole persone o per gruppi, con vendita diretta al pubblico senza vendita diretta al pubblico; (ADV e Tour Operator) lett. b) sola intermediazione, a forfait o a provvigione, con vendita diretta al pubblico di soggiorni, viaggi e crociere organizzate da altre agenzie; (ADV) agenzia di viaggio o tour operator on line; Art. 3 (Attività accessorie) lettere (indicare le attività accessorie che verranno svolte): A. prenotazione, vendita di biglietti per conto delle imprese nazionali ed estere che esercitano trasporti ferroviari, automobilistici, marittimi ed aerei ed altri tipi di trasporti; B. accoglienza dei clienti in porti, aeroporti, stazioni di partenza e di arrivi di mezzi collettivi di trasporto e, in ogni caso, informazione ed assistenza ai propri clienti; C. prenotazione di servizi ricettivi e di albergo, nonché di ristorazione, ovvero la vendita di buoni di credito per detti servizi emessi anche da altri operatori nazionali ed esteri; D. attività di informazione e pubblicità di iniziative turistiche nonché di attività di educazione al viaggio e al turismo responsabile, di sensibilizzazione al rispetto della persona e dell ambiente naturale anche attraverso la distribuzione di appositi materiali informativi; E. assistenza per il rilascio di passaporti e visti consolari; F. inoltro, ritiro e deposito di bagagli per conto e nell interesse dei propri clienti; G. prenotazione del noleggio di autovetture e di altri mezzi di trasporto; H. rilascio e pagamento di assegni turistici e di assegni circolari o altri titoli di credito per i viaggiatori, di lettere di credito e cambio valuta; I. operazioni di emissione, in nome e per conto di imprese di assicurazioni, di polizze a garanzia dell annullamento del viaggio, degli infortuni ai viaggiatori e dei danni alle cose trasportate; J. distribuzione e vendita di pubblicazioni utili al turismo, quali guide, piante, opere illustrative, video e cd rom turistici, nonché souvenir, magliette e altri articoli inerenti l attività delle agenzie di viaggio K. prenotazione e vendita di biglietti per spettacoli, fiere e manifestazioni; L. organizzazione delle attività congressuali convegnistiche e fieristiche; M. ogni altra attività concernente la prestazione di servizi turistici. 4. dei locali della sede dell Agenzia di viaggio il richiedente dispone (barrare solo la voce interessata): a) di titolo di proprietà; b) di contratto preliminare di acquisto; c) di contratto di affitto; d) di opzione d affitto; e) di atto idoneo a comprovare l effettiva disponibilità dei locali Dichiara altresì, ai sensi della L.R. 7/03 : 5. di comunicare entro 5 (cinque) giorni la eventuale cessazione dell attività del direttore tecnico preposto, ed entro 15 (quindici) giorni qualsiasi fatto o atto modificativo degli elementi originari che hanno dato luogo al rilascio della presente autorizzazione (art. 8 della L.R. 7/03). Il recapito al quale inviare le comunicazioni sul procedimento in corso è il seguente: Comune Cap Prov. Tel./cell. Fax Data Firma del dichiarante Il sottoscritto allega copia fotostatica non autenticata di un proprio documento di identità, ai sensi dell art. 38 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 La Provincia si riserva di compiere idonei controlli in merito alla veridicità delle dichiarazioni prodotte, ai sensi dell art. 71 del DPR 445/2000 3

4 Informativa ai sensi del D. Lgs. n. 196 del : I dati dichiarati dal sottoscrittore saranno utilizzati esclusivamente dalla Provincia Barletta Andria per l istanza formulata e per le finalità strettamente connesse ai sensi dell art. 13 del D. Lgs. 193 del 30 giugno L interessato ha diritto di avere conferma dell esistenza dei dati che lo riguardano, di rettificarli, di aggiornarli, cancellarli o di opporsi per motivi legittimi al loro trattamento. Titolare del trattamento dei dati personali forniti dal sottoscrittore è la Provincia Barletta Andria Trani, P.zza San Pio X n. 9 Andria. li, firma ELENCO DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA: 1. COPIA NOTARILE DI CESSIONE D AZIENDA o ramo d azienda (in caso di cessione) 2. PER IL DIRETTORE TECNICO (obbligatorio): Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà del Direttore Tecnico attestante l idoneità a svolgere l attività di direttore tecnico e l impegno ad assumere la direzione tecnica dell agenzia di viaggio prestando la propria attività con carattere di continuità, ed esclusività in caso di titolare dell agenzia, presso la stessa (allegato 1)) fotocopia (leggibile) di documento d identità valido del Direttore Tecnico (solo se diverso dal titolare) 3. COPIA CONFORME DEI DOCUMENTI COMPROVANTI LA DISPONIBILITÀ DEI LOCALI (allegare uno dei seguenti documenti): a. titolo di proprietà b. contratto preliminare di acquisto c. contratto di affitto d. opzione di affitto e. altro atto idoneo a comprovare l effettiva disponibilità dei locali 4. A FIRMA E TIMBRO PROFESSIONALE DI UN TECNICO ABILITATO (in caso di modifica dei locali): Planimetria dei locali dell agenzia di viaggio, con calcolo della superficie totale (almeno scala 1: 50), da cui si evince che sono indipendenti ed escludenti altre attività. Progetto di utilizzazione dei locali con descrizione degli arredi. 5. DICHIARAZIONE ATTESTANTE LA DESTINAZIONE D USO DEI LOCALI DESTINATI ALL AGENZIA (in caso di modifica ai locali) (da richiedere al Comune nel quale è ubicato il locale della costituenda agenzia o con dichiarazione A FIRMA E TIMBRO PROFESSIONALE DI UN TECNICO ABILITATO ) 6. ELENCO DELLE ATTREZZATURE MULTIMEDIALI IN DOTAZIONE ALL AGENZIA (in caso di modifiche) INOLTRE, QUALORA IL RICHIEDENTE SIA UNA SOCIETÀ: Copia conforme dell atto costitutivo e dello statuto della società; Certificato di iscrizione nel registro delle imprese tenuto presso la C.C.I.A.A. con vigenza ai sensi della Legge 19 marzo 1990 n. 55 4

5 DIRETTORE TECNICO Allegato 1) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA (art. 47 D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) Alla Provincia Barletta Andria Trani 9^ Settore Cultura Turismo Sport e Politiche Sociali P.zza San Pio X n Andria Dichiarazione di impegno del direttore tecnico Io sottoscritto/a Cognome Nome nato/a Residente a (Comune) Cap Recapito Telefonico CONSAPEVOLE delle sanzioni previste dal codice penale per il caso di dichiarazioni mendaci e false attestazioni, così come stabilito dall art. 76 del D.P.R. 28/12/2000 n DICHIARO Di essere in possesso dell idoneità allo svolgimento dell attività di Direttore Tecnico di agenzia di viaggio conseguita presso la: P.IVA *Regione Rilasciata con atto n. In data: *Provincia di Rilasciata con atto n. In data: il Prov Barrare la casella che interessa mediante superamento del relativo esame (allegare, in copia semplice, atto di abilitazione rilasciato) mediante riconoscimento dei requisiti ex D.lgs. n.392/1991 AI SENSI DELLA L.R. 34/2007 art. 6 comma 2 lett.b), MI IMPEGNO con la presente, a prestare la mia opera in maniera fissa, continuativa ed esclusiva, in qualità di Direttore Tecnico, presso l'agenzia di Viaggio e Turismo denominata: con sede a a far data dall inizio dell attività dell agenzia stessa. Nel caso il direttore tecnico sia anche il titolare dell agenzia di viaggio, si impegna a prestare l opera di direzione tecnica in forma continuativa ed esclusiva nella propria agenzia di viaggio. FIRMA Data. Il sottoscritto allega copia fotostatica non autenticata di un proprio documento di identità, ai sensi dell art. 38 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n La Provincia si riserva di compiere idonei controlli in merito alla veridicità delle dichiarazioni prodotte. ai sensi dell art. 71 del DPR 445/2000 5

6 Allegato 2) Alla Provincia Barletta Andria Trani 9^ Settore Cultura Turismo Sport e Politiche Sociali P.zza San Pio X n Andria Il/La sottoscritto/a (Cognome e Nome) Residente a (Comune Provincia) Domiciliato in Provincia di Ferrara (se non residente) Comune, C.a.p., via, n. Recapito telefonico CAP DICHIARA DI RINUNCIARE ALLA TITOLARITA dell Agenzia di Viaggio e Turismo denominata: con sede a in via n. autorizzata all attività con Atto n. del rilasciato da a far data dal Dichiara, inoltre, che il subentrante alla titolarità dell Agenzia di viaggio suddetta sarà, previo parere favorevole della Provincia in indirizzo,: Data Firma Il sottoscritto allega copia fotostatica non autenticata di un proprio documento di identità, ai sensi dell art. 38 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 La Provincia si riserva di compiere idonei controlli in merito alla veridicità delle dichiarazioni prodotte, ai sensi dell art. 71 del DPR 445/2000 6

ALLA PROVINCIA BARLETTA ANDRIA TRANI 9^ Settore Cultura Turismo Sport e Politiche Sociali Via De Gemmis n. 42-44 76125 TRANI

ALLA PROVINCIA BARLETTA ANDRIA TRANI 9^ Settore Cultura Turismo Sport e Politiche Sociali Via De Gemmis n. 42-44 76125 TRANI Marca da bollo Euro 14,62 ALLA PROVINCIA BARLETTA ANDRIA TRANI 9^ Settore Cultura Turismo Sport e Politiche Sociali Via De Gemmis n. 42-44 76125 TRANI DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL APERTURA E ALL ESERCIZIO

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ (LEGGE 07/08/90, N. 241, ART. 19 - LEGGE REGIONALE 31/03/2003, N. 7). MODIFICA DI UNO O PIU ELEMENTI AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO Allo Sportello Unico per le

Dettagli

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL APERTURA E ALL ESERCIZIO DI AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO (ART. 5 - L.R. N. 7 DEL 31 MARZO 2003)

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL APERTURA E ALL ESERCIZIO DI AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO (ART. 5 - L.R. N. 7 DEL 31 MARZO 2003) DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL APERTURA E ALL ESERCIZIO DI AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO (ART. 5 - L.R. N. 7 DEL 31 MARZO 2003) MARCA DA BOLLO 14,62 Il sottoscritto nome nato a Stato: Sesso:M/F residente

Dettagli

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PER L'APERTURA DI UNA NUOVA AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO (sede principale)

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PER L'APERTURA DI UNA NUOVA AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO (sede principale) DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PER L'APERTURA DI UNA NUOVA AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO (sede principale) Applicare marca da bollo da euro 14,62 Allo Sportello Unico per le attività produttive-del Comune di

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ (LEGGE 07/08/90, N. 241, ART. 19 Regolamento Regionale Lazio n.19 del 24 Ottobre 2008).

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ (LEGGE 07/08/90, N. 241, ART. 19 Regolamento Regionale Lazio n.19 del 24 Ottobre 2008). SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ (LEGGE 07/08/90, N. 241, ART. 19 Regolamento Regionale Lazio n.19 del 24 Ottobre 2008). APERTURA DI NUOVA AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO Allo Sportello 00040 Unico

Dettagli

Allo Sportello Unico per le attività produttive del Comune di

Allo Sportello Unico per le attività produttive del Comune di MODULO 2 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ (LEGGE 07/08/90, N. 241, ART. 19 Legge Regionale 31/03/2003, N.7 ARTT. 5, 8 APERTURA DI NUOVA AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO Allo Sportello Unico per

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO - (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i..

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO - (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i.. Allegato C alla determinazione n. 286 del 15 marzo 2010 COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO - (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i..)

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ (SCIA) AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ (SCIA) AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*-GGMMAAAA-HH:MM Mod. 1/SCIA (Modello 0125 Versione 001-2014) SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ (SCIA) AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO Allo Sportello Unico delle Attività

Dettagli

AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO: COMUNICAZIONE DI VARIAZIONI RELATIVE A STATI, FATTI E QUALITÀ DEL DICHIARANTE

AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO: COMUNICAZIONE DI VARIAZIONI RELATIVE A STATI, FATTI E QUALITÀ DEL DICHIARANTE Allegato B alla determinazione n. 286 del 15 marzo 2010 AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO: COMUNICAZIONE DI VARIAZIONI RELATIVE A STATI, FATTI E QUALITÀ DEL DICHIARANTE (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15

Dettagli

Timbro Protocollo. Il/La sottoscritto/a Cognome Nome Data di nascita / / Luogo di nascita (Prov. ) Cittadinanza C.F.

Timbro Protocollo. Il/La sottoscritto/a Cognome Nome Data di nascita / / Luogo di nascita (Prov. ) Cittadinanza C.F. Timbro Protocollo APERTURA AGENZIA VIAGGIO E TURISMO AREA COMMERCIO E ATTIVITA PRODUTTIVE Sportello Unificato per il Commercio Servizio Attività Economiche e di Servizio SUAP Pianificazione Commerciale

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i..)

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i..) Allegato A alla determinazione n.286 del 15 marzo 2010 DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i..) N DIA..del Prot. (da compilarsi a cura

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i.)

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i.) SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i.) Prot. Al S.U.A.P. Il/La sottoscritto/a: Cognome Nome Data di nascita / / Luogo di

Dettagli

SEGNALA ai sensi dell art.19 della legge n. 241/1990 e s.m.i.

SEGNALA ai sensi dell art.19 della legge n. 241/1990 e s.m.i. Timbro Protocollo MODIFICHE AGENZIA VIAGGIO E TURISMO AREA COMMERCIO E ATTIVITA PRODUTTIVE Sportello Unificato per il Commercio Servizio Attività Economiche e di Servizio SUAP Pianificazione Commerciale

Dettagli

VARIAZIONI RELATIVE A STATI, FATTI E QUALITA' DEL SEGNALANTE AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO

VARIAZIONI RELATIVE A STATI, FATTI E QUALITA' DEL SEGNALANTE AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*-GGMMAAAA-HH:MM Mod. 1/CV (Modello 0126 Versione 001-2013) VARIAZIONI RELATIVE A STATI, FATTI E QUALITA' DEL SEGNALANTE AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO Allo Sportello Unico

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*-GGMMAAAA-HH:MM Mod. 1/CF (Modello 0127 Versione 001-2013) COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO Allo Sportello

Dettagli

Il/la sottoscritto/a. nato/a il a Prov. residente e/o domiciliato a. Via.n. CAP C.F./P. IVA. Email @ Tel fax. Cittadinanza.

Il/la sottoscritto/a. nato/a il a Prov. residente e/o domiciliato a. Via.n. CAP C.F./P. IVA. Email @ Tel fax. Cittadinanza. Marca da Bollo da Euro 14,62 Alla Provincia di Treviso Settore Promozione del Territorio U.O. Organizzazione Turistica Via Cal di Breda n. 116 31100 - TREVISO OGGETTO : Domanda di apertura di una Agenzia

Dettagli

Alla Regione Calabria Assessorato al Turismo

Alla Regione Calabria Assessorato al Turismo Marca da bollo Alla Regione Calabria Assessorato al Turismo Per il tramite del SUAP Comune di Vibo Valentia OGGETTO: LEGGE REGIONALE 10 APRILE 1995, N. 13,:DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL APERTURA DI UNA

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

Domanda di autorizzazione all apertura di una agenzia di viaggio e turismo nel comune di cap via/piazza, n. LEGGE REGIONALE 15 NOVEMBRE 2007, N.

Domanda di autorizzazione all apertura di una agenzia di viaggio e turismo nel comune di cap via/piazza, n. LEGGE REGIONALE 15 NOVEMBRE 2007, N. Domanda di autorizzazione all apertura di una agenzia di viaggio e turismo nel comune di cap via/piazza, n. LEGGE REGIONALE 15 NOVEMBRE 2007, N. 34 Alla Provincia di Lecce Servizio Turismo e Marketing

Dettagli

chiede La denominazione dell agenzia sarà: (in via principale) (4)... (in via subordinata, in ordine di preferenza)...

chiede La denominazione dell agenzia sarà: (in via principale) (4)... (in via subordinata, in ordine di preferenza)... Marca da bollo 14,62 LEGGE REGIONALE 4 NOVEMBRE 2002, N. 33, ART. 65: DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL APERTURA DI UNA AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO NEL COMUNE DI CAP, VIA/PIAZZA, N. Alla Provincia di Verona

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*-GGMMAAAA-HH:MM Mod. 1/CF (Modello 0127 Versione 001-2013) COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO Allo Sportello

Dettagli

PRIME INDICAZIONI APPLICATIVE IN TEMA DI SEMPLIFICAZIONE DEGLI ADEMPIMENTI AMMINISTRATIVI RELATIVI ALLE AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO.

PRIME INDICAZIONI APPLICATIVE IN TEMA DI SEMPLIFICAZIONE DEGLI ADEMPIMENTI AMMINISTRATIVI RELATIVI ALLE AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO. Progr.Num. 1535/2011 GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Questo giorno lunedì 24 del mese di ottobre dell' anno 2011 si è riunita nella residenza di la Giunta regionale con l'intervento dei Signori: via

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA - SCIA AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO (L.

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA - SCIA AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO (L. Mod. SCIA Agenzia di viaggio e turismo Alla Provincia di BRINDISI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA - SCIA AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO (L. r. 15 novembre 2007, n.34 come modificata dalla l.r.18

Dettagli

AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO DOMANDA DI NUOVA AUTORIZZAZIONE PER CAMBIO DI TITOLARITA' / LEGALE RAPPRESENTANTE

AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO DOMANDA DI NUOVA AUTORIZZAZIONE PER CAMBIO DI TITOLARITA' / LEGALE RAPPRESENTANTE IMPOSTA DI BOLLO DA ASSOLVERE VIRTUALMENTE Alla Provincia di Padova Servizio Turismo Piazza Antenore, 3 35121 PADOVA AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO DOMANDA DI NUOVA AUTORIZZAZIONE PER CAMBIO DI TITOLARITA'

Dettagli

TURISMO DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL APERTURA DI AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO (L.R. N.33/2002)

TURISMO DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL APERTURA DI AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO (L.R. N.33/2002) TURISMO mod. TU021 ver. 01-11.12 DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL APERTURA DI AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO (L.R. N.33/2002) MARCA DA BOLLO DA 16,00 ANCHE ASSOLTA IN MODO VIRTUALE AUTORIZZAZIONE AGENZIA DELLE

Dettagli

U. R. P. ATTIVITA' PRODUTTIVE, POLIZIA PROVINCIALE, CACCIA, TURISMO, PROTEZIONE CIVILE. UFFICIO STRUTTURE RICETTIVE ed AGENZIE di VIAGGIO

U. R. P. ATTIVITA' PRODUTTIVE, POLIZIA PROVINCIALE, CACCIA, TURISMO, PROTEZIONE CIVILE. UFFICIO STRUTTURE RICETTIVE ed AGENZIE di VIAGGIO U. R. P. AREA ATTIVITA' PRODUTTIVE, POLIZIA PROVINCIALE, CACCIA, TURISMO, PROTEZIONE CIVILE SERVIZIO TURISMO UFFICIO STRUTTURE RICETTIVE ed AGENZIE di VIAGGIO TEL. 0425/386272 FAX. 0425/386270 E-mail paola.mazzolaio@provincia.rovigo.it

Dettagli

Art. 29 del D. Lgs. 206/6.11.2007 Art. 14-bis della Legge 4 febbraio 2005 n. 11

Art. 29 del D. Lgs. 206/6.11.2007 Art. 14-bis della Legge 4 febbraio 2005 n. 11 MARCA DA BOLLO EURO 14,62 ALLA PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI 9^SETTORE CULTURA TURISMO SPORT E POLITICHE SOCIALI Via De Gemmis, 42/44 76125 TRANI Art. 29 del D. Lgs. 206/6.11.2007 Art. 14-bis della

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI ATTIVITA di: Subingresso Variazioni su: Numero Apparecchi Superficie Rappresentanti Cessazione

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI ATTIVITA di: Subingresso Variazioni su: Numero Apparecchi Superficie Rappresentanti Cessazione SALE GIOCHI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI ATTIVITA di: Subingresso Variazioni su: Numero Apparecchi Superficie Rappresentanti Cessazione Al Comune di Galatone Ufficio Attività Produttive Centro Servizi Via

Dettagli

GESTIRE UNA AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO NELLA PROVINCIA DI FIRENZE

GESTIRE UNA AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO NELLA PROVINCIA DI FIRENZE GESTIRE UNA AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO NELLA PROVINCIA DI FIRENZE --- [ --- Prime note informative per il futuro agente di viaggio --- [ --- Questo opuscolo è stato realizzato dalla U.O. Agenzie di Viaggio

Dettagli

Nato/a a Prov. /Nazione cittadinanza residente in Via/P.za N.

Nato/a a Prov. /Nazione cittadinanza residente in Via/P.za N. DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA NOLEGGIO SENZA CONDUCENTE Al Settore Sviluppo Economico Servizio Attività Economiche 15057 Tortona (AL) Il/la sottoscritto/a Denuncia di inizio attività di noleggio di veicoli

Dettagli

c h i e d e o il rinnovo dell autorizzazione alla gestione rilasciata con provvedimento n.

c h i e d e o il rinnovo dell autorizzazione alla gestione rilasciata con provvedimento n. MARCA DA BOLLO da Euro 14,62 [fac-simile di domanda] [In caso di domanda presentata da Enti Pubblici lo schema deve subire le conseguenti modificazioni. In caso di soggetti privati la domanda deve essere

Dettagli

Agenzie di viaggio e turismo

Agenzie di viaggio e turismo LEGGE REGIONALE 23 marzo 2000, n. 42 Testo unico delle Leggi Regionali in materia di turismo. 3.4.2000 Bollettino Ufficiale della Regione Toscana - n. 15 (Testo coordinato con la L.R. 17 gennaio 2005 n.

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE SELEZIONE PER LA RICERCA DI NR. 1 ADDETTO TECNICO

DOMANDA DI AMMISSIONE SELEZIONE PER LA RICERCA DI NR. 1 ADDETTO TECNICO DOMANDA DI AMMISSIONE SELEZIONE PER LA RICERCA DI NR. 1 ADDETTO TECNICO RICERCA DI NR. 1 ADDETTO TECNICO E ALLEGA ALLA PRESENTE LE DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA ATTESTANTI

Dettagli

(PROVINCIA DI ROMA) Il sottoscritto (Cognome e nome) prov. il e residente a CAP _ prov. in Via / P.zza n. C.F. cittadinanza 1

(PROVINCIA DI ROMA) Il sottoscritto (Cognome e nome) prov. il e residente a CAP _ prov. in Via / P.zza n. C.F. cittadinanza 1 CITTÀ DI ARTENA (PROVINCIA DI ROMA) Protocollo Generale del Comune AL S.U.A.P. Sportello Unico delle Attività Produttive del Comune di Artena SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE TRASFERIMENTO

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA PUBBLICA SELEZIONE

AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA PUBBLICA SELEZIONE AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA PUBBLICA SELEZIONE Con deliberazione 3 novembre 2011 n. 487 é stata indetta nuova selezione per titoli e colloquio per il conferimento di n.1 incarico di Collaborazione Coordinata

Dettagli

VENDITA PER CORRISPONDENZA Diachiarazione di Inizio Attività

VENDITA PER CORRISPONDENZA Diachiarazione di Inizio Attività spazio per la protocollazione VENDITA PER CORRISPONDENZA Diachiarazione di Inizio Attività Imposta di bollo non dovuta Presentare in 2 copie con firma in originale. Una copia, timbrata e registrata, dovrà

Dettagli

TABELLA DELLE OPERAZIONI E DELLE TARIFFE

TABELLA DELLE OPERAZIONI E DELLE TARIFFE TABELLA DELLE OPERAZIONI E DELLE TARIFFE Praticate nell Agenzia d Affari denominata P. IVA con sede in allegata alla Segnalazione Certificata di Inizio Attività presentata al Comune di Villorba (TV) in

Dettagli

Il/la sottoscritto/a nato/a a (Prov. ) il e residente a Via n. CAP codice fiscale telefono fax e-mail.

Il/la sottoscritto/a nato/a a (Prov. ) il e residente a Via n. CAP codice fiscale telefono fax e-mail. Domanda di concessione del beneficio di sospensione del pagamento delle rate di mutuo immobiliare comprensive di capitale e interessi stipulato per l'acquisto e/o per la ristrutturazione dell'abitazione

Dettagli

COMUNICAZIONE DI: (AA01) o Inizio attività DICHIARA

COMUNICAZIONE DI: (AA01) o Inizio attività DICHIARA AGENZIE DI AFFARI (Art.115 TULPS) Al Comune di Bucine Servizio Attività Produttive Polizia Amministrativa COMUNICAZIONE DI: (AA01) o Inizio attività Il/La sottoscritto/a........ DICHIARA di iniziare la

Dettagli

CITTÀ DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA)

CITTÀ DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA) CITTÀ DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA) Rep.n / Quietanza n del (Diritti d istruttoria) Protocollo Generale del Comune AL S.U.A.P. Sportello Unico delle Attività Produttive del Comune di Fiumicino (Modello

Dettagli

COMUNICAZIONE CESSIONE ATTIVITA AUTOSCUOLA

COMUNICAZIONE CESSIONE ATTIVITA AUTOSCUOLA SERVIZIO TRASPORTI COMUNICAZIONE CESSIONE ATTIVITA AUTOSCUOLA ALLA PROVINCIA DI TORINO ATTENZIONE Questo modulo contiene dichiarazioni sostitutive rese ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 28.12.2000

Dettagli

Altro. nato/a il / / a prov. di. residente a prov. di. c.a.p., in via/piazza n. codice fiscale partita IVA

Altro. nato/a il / / a prov. di. residente a prov. di. c.a.p., in via/piazza n. codice fiscale partita IVA via Don Maraglio, 4 46100 Mantova tel. 0376 401 476 fax 376 401 726 autotrasporto@provincia.mantova.it www.provincia.mantova.it PEC :provinciadimantova@legalmail.it Settore Sistemi Produttivi Intermodalità

Dettagli

ATTIVITA DI ACCONCIATORE E/O ESTETISTA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (Art. 19 L.241/90)

ATTIVITA DI ACCONCIATORE E/O ESTETISTA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (Art. 19 L.241/90) Pagina 1 di 6 ATTIVITA DI ACCONCIATORE E/O ESTETISTA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (Art. 19 L.241/90) Al Comune di Fossano Ufficio Commercio 12045 FOSSANO Ai sensi della L. 17.08.2005 n 174

Dettagli

Al SUAP. Denominazione società/ditta

Al SUAP. Denominazione società/ditta COMUNICAZIONE SUBINGRESSO DI COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE SU POSTEGGIO L.R. 28/2005 e s.m.i. Codice del Commercio art.74 e D.P. G.R. n. 15/R del 1 aprile 2009 Regolamento di attuazione della legge n. 28/2005

Dettagli

ISTANZA DI AUTORIZZAZIONE ALL ESERCIZIO

ISTANZA DI AUTORIZZAZIONE ALL ESERCIZIO (Allegato 1) ISTANZA DI AUTORIZZAZIONE ALL ESERCIZIO (modello per i soggetti di cui all art. 4, co. 2 L.R. n. 4/2003) Istanza di autorizzazione all esercizio ai sensi dell art. 5, co. 1-bis, L.R. n. 4/2003

Dettagli

ALLA PROVINCIA DI NOVARA Settore Urbanistica e Trasporti Ufficio Gestione Autolinee P.za Matteotti, 1 28100 NOVARA

ALLA PROVINCIA DI NOVARA Settore Urbanistica e Trasporti Ufficio Gestione Autolinee P.za Matteotti, 1 28100 NOVARA Bollo 14,62 ALLA PROVINCIA DI NOVARA Settore Urbanistica e Trasporti Ufficio Gestione Autolinee P.za Matteotti, 1 28100 NOVARA Il/La sottoscritto/a... nato/a a...... Prov.... il... residente in...... CAP........

Dettagli

IL TESTO UNICO IN MATERIA DI TURISMO DELLA REGIONE LOMBARDIA a cura di Riccardo Perini GUIDE ACCOMPAGNATORI E AGENZIE TURISTICHE

IL TESTO UNICO IN MATERIA DI TURISMO DELLA REGIONE LOMBARDIA a cura di Riccardo Perini GUIDE ACCOMPAGNATORI E AGENZIE TURISTICHE IL TESTO UNICO IN MATERIA DI TURISMO DELLA REGIONE LOMBARDIA a cura di Riccardo Perini GUIDE ACCOMPAGNATORI E AGENZIE TURISTICHE Cominciamo con questo numero ad analizzare le disposizioni contenute nel

Dettagli

ALLA PROVINCIA DI RIETI SETTORE V Viabilità Uff. Albo Autotrasportatori via Salaria per L Aquila n.3 R I E T I

ALLA PROVINCIA DI RIETI SETTORE V Viabilità Uff. Albo Autotrasportatori via Salaria per L Aquila n.3 R I E T I marca da bollo Euro 14,62 (Timbro dello studio di consulenza) ALLA PROVINCIA DI RIETI SETTORE V Viabilità Uff. Albo Autotrasportatori via Salaria per L Aquila n.3 R I E T I ALBO AUTOTRASPORTATORI DI COSE

Dettagli

Settore Patrimonio edilizio e Immobiliare - Demanio - Attività Economiche - Turismo Servizio Turismo ANNO 2014 AVVISO

Settore Patrimonio edilizio e Immobiliare - Demanio - Attività Economiche - Turismo Servizio Turismo ANNO 2014 AVVISO Settore Patrimonio edilizio e Immobiliare - Demanio - Attività Economiche - Turismo Servizio Turismo ANNO 2014 AVVISO ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI ACCOMPAGNATORE TURISTICO Legge regionale

Dettagli

Il sottoscritto.. nato a... il.., residente a... (...),

Il sottoscritto.. nato a... il.., residente a... (...), ALLA PROVINCIA DI CASERTA SETTORE AMBIENTE, ECOLOGIA e GESTIONE RIFIUTI SERVIZIO GESTIONE RIFIUTI, CONTROLLI E SANZIONI, BONIFICHE UFFICIO PROCEDURE SEMPLIFICATE VIALE LAMBERTI 81100 CASERTA Allegato C

Dettagli

AUTORIZZAZIONE IMPIANTI MOBILI PER LO SMALTIMENTO E IL RECUPERO DI RIFIUTI

AUTORIZZAZIONE IMPIANTI MOBILI PER LO SMALTIMENTO E IL RECUPERO DI RIFIUTI AUTORIZZAZIONE IMPIANTI MOBILI PER LO SMALTIMENTO E IL RECUPERO DI RIFIUTI La Provincia autorizza impianti mobili per lo smaltimento e il recupero di rifiuti ai soggetti con sede legale sul proprio territorio.

Dettagli

Segnalazione Certificata di Inizio Attività (art. 19 Legge 241/1990 e s.m.i.)

Segnalazione Certificata di Inizio Attività (art. 19 Legge 241/1990 e s.m.i.) Segnalazione Certificata di Inizio Attività (art. 19 Legge 241/1990 e s.m.i.) Agenzie di viaggio e turismo: DD.G.R. 816/2010 e 95/2011 - Variazione strutturale Agenzia di viaggi Allo Sportello Unico per

Dettagli

Il/La sottoscritto/a inoltra istanza ai sensi del CAPO II, sezione I della legge regionale n. 45 del 2 agosto 2013, per:

Il/La sottoscritto/a inoltra istanza ai sensi del CAPO II, sezione I della legge regionale n. 45 del 2 agosto 2013, per: ALLEGATO C Legge regionale n. 45 del 2 agosto 2013 Interventi di sostegno finanziario in favore delle famiglie e dei lavoratori in difficoltà, per la coesione e per il contrasto al disagio sociale ISTANZA

Dettagli

Il/la sottoscritto/a. nato a ( ) il. residente a ( ) in Via n. recapito telefonico n. telefonino indirizzo e-mail CHIEDE

Il/la sottoscritto/a. nato a ( ) il. residente a ( ) in Via n. recapito telefonico n. telefonino indirizzo e-mail CHIEDE DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO PROFESSIONALE PER TRASFERIMENTO (in bollo) AL SIG. PRESIDENTE DEL COLLEGIO PROV.LE GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DI R I E T I Il/la sottoscritto/a (cognome) (nome) nato a

Dettagli

COMUNICAZIONE DI VARIAZIONI IN STRUTTURE DI ONORANZE FUNEBRI COMPRENDENTI COMMERCIO, AGENZIA D AFFARI E TRASPORTO FUNEBRE =o=

COMUNICAZIONE DI VARIAZIONI IN STRUTTURE DI ONORANZE FUNEBRI COMPRENDENTI COMMERCIO, AGENZIA D AFFARI E TRASPORTO FUNEBRE =o= Marca da bollo Solo su originale Settore Coordinamento Sociale e Salute Ufficio Regolazione stanza 417 Torre C Sportello Salute Piazza Liber Paradisus 6 40129 Bologna (dati personali) COMUNICAZIONE DI

Dettagli

1. la planimetria e sezioni del sito in cui i rifiuti verranno recuperati;

1. la planimetria e sezioni del sito in cui i rifiuti verranno recuperati; Comunicazione di utilizzo/recupero R10 di rifiuti come recupero ambientale La Comunicazione di utilizzo/recupero R10 di rifiuti come recupero ambientale deve essere presentata contestualmente a tutti i

Dettagli

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE COMUNE DI IMPRUNETA Ufficio Comunicazione e Sviluppo Via Cavalleggeri, 16 50023 IMPRUNETA COMUNICAZIONE DI INIZIO ATTIVITA DI VENDITA ITINERANTE DA PARTE DI IMPRENDITORE AGRICOLO

Dettagli

Il/la sottoscritto/a... Nato/a il... a... Prov... Codice fiscale

Il/la sottoscritto/a... Nato/a il... a... Prov... Codice fiscale Domanda d iscrizione all Albo nazionale delle persone fisiche e giuridiche che esercitano l autotrasporto di cose per conto di terzi - sezione speciale riservata alle cooperative a proprietà divisa e ai

Dettagli

Il/la sottoscritto/a... Codice fiscale.. CHIEDE. nella categoria i... con specializzazione in......... DICHIARA. - di essere nato a : 1)...

Il/la sottoscritto/a... Codice fiscale.. CHIEDE. nella categoria i... con specializzazione in......... DICHIARA. - di essere nato a : 1)... MARCA DA BOLLO 16,00 N. AL SIGNOR PRESIDENTE DEL TRIBUNALE DI FIRENZE Il/la sottoscritto/a... (cognome) (nome) Codice fiscale.. CHIEDE di essere iscritto/a all albo dei periti presso il Tribunale di Firenze

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI VARIAZIONE STRUTTURALE DI AGENZIA DI VIAGGI (art. 19 legge 241/1990 e s.m.i) DD.G.R. 816/2010 e 95/2011

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI VARIAZIONE STRUTTURALE DI AGENZIA DI VIAGGI (art. 19 legge 241/1990 e s.m.i) DD.G.R. 816/2010 e 95/2011 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI VARIAZIONE STRUTTURALE DI AGENZIA DI VIAGGI (art. 19 legge 241/1990 e s.m.i) DD.G.R. 816/2010 e 95/2011 AL SERVIZIO ATTIVITA' PRODUTTIVE DEL COMUNE DI SANT'ANASTASIA Ai sensi

Dettagli

ALLEGATI ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI

ALLEGATI ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI ALLEGATI ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI Allegato 1 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (ai sensi dell art. 47 del D.P.R. 28/12/2000 n 445) Io sottoscritto/a....... nato a. il.,

Dettagli

OGGETTO: Richiesta rilascio autorizzazione per agenzia viaggi a seguito di subingresso/reintestazione. Il/la sottoscritto/a

OGGETTO: Richiesta rilascio autorizzazione per agenzia viaggi a seguito di subingresso/reintestazione. Il/la sottoscritto/a BOLLO AL COMUNE DI OGGETTO: Richiesta rilascio autorizzazione per agenzia viaggi a seguito di subingresso/reintestazione. Il/la sottoscritto/a consapevole delle sanzioni penali previste in caso di dichiarazioni

Dettagli

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE ALL ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI AUTOSCUOLA. Il sottoscritto. nato a..il residente a in via.

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE ALL ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI AUTOSCUOLA. Il sottoscritto. nato a..il residente a in via. Marca da bollo 14,62. Alla Provincia di Verona Settore trasporti traffico mobilità U.O. trasporto privato Via delle Franceschine 10 37122 Verona RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE ALL ESERCIZIO DELL ATTIVITA

Dettagli

ATTIVITA D AGENZIA D AFFARI Comunicazione

ATTIVITA D AGENZIA D AFFARI Comunicazione spazio per la protocollazione Allo Sportello Unico delle Attività Produttive del COMUNE di NARNI ATTIVITA D AGENZIA D AFFARI Comunicazione Il/La sottoscritto/a cognome QUADRO INIZIALE (compilare in ogni

Dettagli

nato/a a Prov. il / / residente a Prov. Via n. per conto: Proprio Proprio e dei soggetti elencati in apposita tabella allegata

nato/a a Prov. il / / residente a Prov. Via n. per conto: Proprio Proprio e dei soggetti elencati in apposita tabella allegata Allo SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE DEL COMUNE DI Marca da bollo da. 16.00 o Numero identificativo della stessa, in caso di trasmissione telematica DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE DPR 59/2013

Dettagli

ISTRUZIONI. Denuncia di inizio attività noleggio veicolo senza conducente

ISTRUZIONI. Denuncia di inizio attività noleggio veicolo senza conducente ISTRUZIONI Denuncia di inizio attività noleggio veicolo senza conducente Si utilizza questo stampato come D.I.A. per il noleggio dei veicoli senza conducente ai sensi del D.P.R. 481/2001 Si presenta al

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE NELLA SEZIONE SPECIALE DELL ALBO DELLE SOCIETA TRA PROFESSIONISTI

DOMANDA DI ISCRIZIONE NELLA SEZIONE SPECIALE DELL ALBO DELLE SOCIETA TRA PROFESSIONISTI Marca da Bollo 16,00 Spett.le ORDINE MEDICI-CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA DOMANDA DI ISCRIZIONE NELLA SEZIONE SPECIALE DELL ALBO DELLE SOCIETA TRA PROFESSIONISTI Informativa ai

Dettagli

GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA

GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Progr.Num. 1196/2014 GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Questo giorno lunedì 21 del mese di luglio dell' anno 2014 si è riunita nella residenza di la Giunta regionale con l'intervento dei Signori: via

Dettagli

Segnalazione Certificata di Inizio Attività (art. 19 Legge 241/1990 e s.m.i.)

Segnalazione Certificata di Inizio Attività (art. 19 Legge 241/1990 e s.m.i.) Segnalazione Certificata di Inizio Attività (art. 19 Legge 241/1990 e s.m.i.) Agenzie di viaggio e turismo: DD.G.R. 816/2010 e 95/2011 - Apertura nuova Agenzia di viaggi Allo Sportello Unico per le attività

Dettagli

S.C.I.A. Agenzie di viaggio e turismo

S.C.I.A. Agenzie di viaggio e turismo MODULISTICA REGIONALE UNIFICATA S.C.I.A. Agenzie di viaggio e turismo Spazio per apposizione protocollo SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO / MODIFICA ATTIVITÀ (SCIA) Alla Provincia di M I L A N O 0 1 5 Ai

Dettagli

MODULO UNIFICATO DI RICHIESTA

MODULO UNIFICATO DI RICHIESTA MODULO UNIFICATO DI RICHIESTA Domanda per l assegnazione di un contributo per borse di studio (RIMBORSO SPESE SCOLASTICHE) a sostegno delle spese sostenute dalle famiglie per l istruzione. ( Legge 10/03/2000,

Dettagli

PROCEDURA NEGOZIATA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DI UNA CAMPAGNA PUBBLICITARIA PER LA PROMOZIONE DELLA DONAZIONE DI ORGANI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

PROCEDURA NEGOZIATA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DI UNA CAMPAGNA PUBBLICITARIA PER LA PROMOZIONE DELLA DONAZIONE DI ORGANI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA PROCEDURA NEGOZIATA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DI UNA CAMPAGNA PUBBLICITARIA PER LA PROMOZIONE DELLA DONAZIONE DI ORGANI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (la presente dichiarazione, rilasciata anche ai sensi

Dettagli

COMUNE DI RIGNANO SULL ARNO (Provincia di Firenze)

COMUNE DI RIGNANO SULL ARNO (Provincia di Firenze) COMUNE DI RIGNANO SULL ARNO (Provincia di Firenze) MODULO PER LA DOMANDA DI CONTRIBUTO AD INTEGRAZIONE DEL CANONE DI LOCAZIONE ANNO 2015 DA PRESENTARSI IMPROROGABILMENTE ENTRO IL 5 GIUGNO 2015 AL COMUNE

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL'ATTO DI NOTORIETA' (Artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL'ATTO DI NOTORIETA' (Artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000) ALLEGATI Al Dirigente scolastico del 3 CIRCOLO San Nicolo Politi Via dei Diritti del Fanciullo, 45 95031 - ADRANO Oggetto: Istanza di candidatura RSPP Il/La sottoscritto/a.., chiede di svolgere il ruolo

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AGENZIA SPAZIALE ITALIANA. Via del Politecnico SNC 00133 ROMA

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AGENZIA SPAZIALE ITALIANA. Via del Politecnico SNC 00133 ROMA Per ciascuna IMPRESA/impresa RTI/impresa CONSORZIO ORDINARIO e GEIE/ Impresa esecutrice in Consorzio di Cooperative/Consorzio Stabile DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AGENZIA SPAZIALE ITALIANA Via del Politecnico

Dettagli

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PER L APERTURA O IL TRASFERIMENTO DI PUBBLICO ESERCIZIO

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PER L APERTURA O IL TRASFERIMENTO DI PUBBLICO ESERCIZIO DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PER L APERTURA O IL TRASFERIMENTO DI PUBBLICO ESERCIZIO Marca da bollo 14,62 Al Comune di Crema Il/La sottoscritt nat_ a il prov. cittadinanza residente a via n. C.F. tel. fax

Dettagli

COMUNE DI SONCINO PROVINCIA DI CREMONA

COMUNE DI SONCINO PROVINCIA DI CREMONA BANDO COMUNALE PER ASSEGNAZIONE POSTEGGIO ALIMENTARE NEL MERCATO SETTIMANALE IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Visto l art. 23 della legge regionale n. 6/2010; Visto il Regolamento comunale per la disciplina

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 39 DEL 9 LUGLIO 2007

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 39 DEL 9 LUGLIO 2007 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 39 DEL 9 LUGLIO 2007 Regione Campania - Assessorato all Agricoltura e alle Attività Produttive - A.G.C. 12 - Settore 02 Sviluppo e Promozione delle Attività

Dettagli

IN ESERCIZI DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE. Il/La sottoscritto/a...

IN ESERCIZI DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE. Il/La sottoscritto/a... IN ESERCIZI DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE COMUNE DI CAPALBIO Servizio Attivita' Produttive Marca da bollo 14,62 (solo per domanda di proroga) (PE08) COMUNICAZIONE SOSPENSIONE ATTIVITA ( art.70

Dettagli

AL COMUNE DI PERUGIA AREA GOVERNO E SVILUPPO DEL TERRITORIO U.O. SERVIZI ALLE IMPRESE

AL COMUNE DI PERUGIA AREA GOVERNO E SVILUPPO DEL TERRITORIO U.O. SERVIZI ALLE IMPRESE Marca Bollo AL COMUNE DI PERUGIA AREA GOVERNO E SVILUPPO DEL TERRITORIO U.O. SERVIZI ALLE IMPRESE RICHIESTA AUTORIZZAZIONE PERMANENTE PER ESERCIZIO DELLO SPETTACOLO VIAGGIANTE, A SEGUITO DI ACQUISIZIONE

Dettagli

RICHIESTA COORGANIZZAZIONE. OGGETTO: Richiesta di coorganizzazione per l iniziativa. Il/la sottoscritto/a

RICHIESTA COORGANIZZAZIONE. OGGETTO: Richiesta di coorganizzazione per l iniziativa. Il/la sottoscritto/a Imposta di bollo ex DPR n. 642/1972 salvo i casi di esenzione prevista RICHIESTA COORGANIZZAZIONE Al Comune di Trieste Protocollo Generale v. Punta del Forno, 2 Trieste OGGETTO: Richiesta di coorganizzazione

Dettagli

L'iscrizione nella sezione speciale dell'albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi riservata a:

L'iscrizione nella sezione speciale dell'albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi riservata a: ISCRIZIONE ALL'ALBO DEGLI AUTOTRASPORTATORI DI COSE PER CONTO DI TERZI - SEZIONE SPECIALE RISERVATA ALLE COOPERATIVE A PROPRIETÀ DIVISA E AI CONSORZI (artt. 1, comma 3, e 12, comma 1, della L. 6 giugno

Dettagli

CHIEDE. di partecipare alla gara informale per l affidamento dei servizi di cui all oggetto e a tal fine DICHIARA

CHIEDE. di partecipare alla gara informale per l affidamento dei servizi di cui all oggetto e a tal fine DICHIARA Modello A DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE Il/La sottoscritto/a (cognome)... (nome)... nato/a il... a... in qualità di...... della Ditta... con sede legale in... prov... CAP... Via... n.... P.

Dettagli

RICHIESTA di CONTRIBUTO (AMBITO CELEBRATIVO, DELLA CULTURA E DELLA PROMOZIONE TURISTICA ED ECONOMICA)

RICHIESTA di CONTRIBUTO (AMBITO CELEBRATIVO, DELLA CULTURA E DELLA PROMOZIONE TURISTICA ED ECONOMICA) Imposta di bollo ex DPR n. 642/1972 salvo i casi di esenzione previsti dalla norma RICHIESTA di CONTRIBUTO (AMBITO CELEBRATIVO, DELLA CULTURA E DELLA PROMOZIONE TURISTICA ED ECONOMICA) Al Comune di Trieste

Dettagli

ATTIVITA DI PUBBLICO INTRATTENIMENTO SOGGETTE A S.C.I.A. SVOLTE IN UN PUBBLICO ESERCIZIO

ATTIVITA DI PUBBLICO INTRATTENIMENTO SOGGETTE A S.C.I.A. SVOLTE IN UN PUBBLICO ESERCIZIO Al Comune di 46020 PEGOGNAGA (MN) ATTIVITA DI PUBBLICO INTRATTENIMENTO SOGGETTE A S.C.I.A. SVOLTE IN UN PUBBLICO ESERCIZIO AVVERTENZA: la presente segnalazione certificata inizio attività (s.c.i.a) va

Dettagli

ISTANZA DI AUTORIZZAZIONE PER STUDIO DI CONSULENZA

ISTANZA DI AUTORIZZAZIONE PER STUDIO DI CONSULENZA ISTANZA DI AUTORIZZAZIONE PER STUDIO DI CONSULENZA (impresa individuale) Marca da bollo ALLA CITTA METROPOLITANA DI TORINO ATTENZIONE Questo modulo contiene dichiarazioni sostitutive rese ai sensi degli

Dettagli

pg.comune.capannori.lu.it@cert.legalmail.it

pg.comune.capannori.lu.it@cert.legalmail.it COMUNE DI CAPANNORI Numero di Pratica COMUNICAZIONE DI SUBINGRESSO IN ATTIVITA COMMERCIALE (art. 74 L.R.T.n.28/2005 e s.m.i.) Protocollo / COMUNICAZIONE SUBINGRES 25-1-2011.doc Inviare esclusivamente con

Dettagli

Allo Sportello Unico Attività Produttive. Comune di

Allo Sportello Unico Attività Produttive. Comune di Allo Sportello Unico Attività Produttive Comune di PROT. N DEL SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA PER LABORATORIO DI PANIFICAZIONE (Ai sensi dell art. 19 della L.241/90 e successive modifiche

Dettagli

RICHIESTA di ALLACCIAMENTO FORNITURA TEMPORANEA

RICHIESTA di ALLACCIAMENTO FORNITURA TEMPORANEA Ed. 1 - mag 2015 Spett.le CVA Trading S.r.l. Servizio di Maggior Tutela Via Clavalité 8 11100 Aosta FAX 0165/647933 maggiortutela@cvatrading.it RICHIESTA di ALLACCIAMENTO FORNITURA TEMPORANEA Dati del

Dettagli

DICHIARAZIONE A. Procedura negoziata per l affidamento di SERVIZI ASSICURATIVI dell Azienda U.L.S.S. 13, LOTTO UNICO INSCINDIBILE:

DICHIARAZIONE A. Procedura negoziata per l affidamento di SERVIZI ASSICURATIVI dell Azienda U.L.S.S. 13, LOTTO UNICO INSCINDIBILE: DICHIARAZIONE A Spett.le Azienda U.l.s.s. 13 Mirano Via Mariutto 76 30035 Mirano (VE) Procedura negoziata per l affidamento di SERVIZI ASSICURATIVI dell Azienda U.L.S.S. 13, LOTTO UNICO INSCINDIBILE: ASSICURAZIONE

Dettagli

BREVE DESCRIZIONE DEL PROCESSO DI EROGAZIONE DEL PROVVEDIMENTO.

BREVE DESCRIZIONE DEL PROCESSO DI EROGAZIONE DEL PROVVEDIMENTO. DENOMINAZIONE DEL PROCEDIMENTO: AUTORIZZAZIONE ALLA COSTRUZIONE ED ESERCIZIO DEGLI IMPIANTI DI RECUPERO E/O SMALTIMENTO DI RIFIUTI SPECIALI PERICOLOSI E/O NON PERICOLOSI Breve descrizione: L autorizzazione

Dettagli

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA D IREZIONE C ENTRALE W ELFARE E S TRUTTURE S OCIALI

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA D IREZIONE C ENTRALE W ELFARE E S TRUTTURE S OCIALI I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA D IREZIONE C ENTRALE W ELFARE E S TRUTTURE S OCIALI BANDO DI CONCORSO SOGGIORNI SENIOR Terme, Mare e Monti IN

Dettagli

COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce Via Michelangelo, 25

COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce Via Michelangelo, 25 COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce Via Michelangelo, 25 AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI SHORT LIST DI PROFESSIONISTI IN FORMA SINGOLA ED ASSOCIATA ED A SOCIETA DI ESPERTI A SUPPORTO DELL IMPLEMENTAZIONI

Dettagli

AGENZIA D AFFARI ex Art. 115 T.U.L.P.S.

AGENZIA D AFFARI ex Art. 115 T.U.L.P.S. Al COMUNE DI ANDRIA SETTORE SVILUPPO ECONOMICO AGENZIA D AFFARI ex Art. 115 T.U.L.P.S. Segnalazione Certificata Inizio Attività protocollo NUOVA APERTURA TRASFERIMENTO DI SEDE (allegare vecchia Autorizzazione

Dettagli

Gara europea per la fornitura di gas naturale ai punti di prelievo SAT. presso l Aeroporto G. Galilei di Pisa

Gara europea per la fornitura di gas naturale ai punti di prelievo SAT. presso l Aeroporto G. Galilei di Pisa Gara europea per la fornitura di gas naturale ai punti di prelievo SAT presso l Aeroporto G. Galilei di Pisa MODELLO 1 DICHIARAZIONE DI INSUSSISTENZA DELLE CAUSE D ESCLUSIONE EX ART. 38 D.Lgs n. 163/2006

Dettagli

Regolamento regionale 24 ottobre 2008 n. 19

Regolamento regionale 24 ottobre 2008 n. 19 Regolamento regionale 24 ottobre 2008 n. 19 BUR 7 Novembre 2008, n. 41, S/130 Disciplina delle Agenzie di viaggi e turismo. Elenco regionale delle agenzie sicure. Elenco regionale delle Associazioni e

Dettagli

Cognome Nome. Data di nascita / / Luogo di nascita (Prov. ) Residenza: Comune di CAP (Prov. ) Eventuale recapito postale diverso dalla residenza

Cognome Nome. Data di nascita / / Luogo di nascita (Prov. ) Residenza: Comune di CAP (Prov. ) Eventuale recapito postale diverso dalla residenza BOLLO DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PER GESTIONE DI ATTRAZIONI DELLO SPETTACOLO VIAGGIANTE DURANTE LO SVOLGIMENTO DEL LUNA PARK INVERNALE (ART. 68 E 69 TULPS) DA PRESENTARE ENTRO E NON OLTRE IL 7 GENNAIO 2014

Dettagli

Al Dirigente Settore Politiche Sociali e Culturali Per il tramite del S.U.A.P. del Comune di Torre del Greco

Al Dirigente Settore Politiche Sociali e Culturali Per il tramite del S.U.A.P. del Comune di Torre del Greco Riservato al Comune Protocollo SUAP n. del Pratica n. Al Dirigente Settore Politiche Sociali e Culturali Per il tramite del S.U.A.P. del Comune di Torre del Greco OGGETTO: Segnalazione certificata di inizio

Dettagli

COMUNE DI STAFFOLO. SEGNALAZIONE di INIZIO ATTIVITA per l attività di Pubblico spettacolo / Trattenimento

COMUNE DI STAFFOLO. SEGNALAZIONE di INIZIO ATTIVITA per l attività di Pubblico spettacolo / Trattenimento COMUNE DI STAFFOLO SEGNALAZIONE di INIZIO ATTIVITA per l attività di Pubblico spettacolo / Trattenimento Data di Protocollo SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA ai sensi degli articoli 68, 69 e

Dettagli

Regione Campania Assessorato alle Attività Produttive Direzione Generale per lo Sviluppo Economico e le Attività Produttive

Regione Campania Assessorato alle Attività Produttive Direzione Generale per lo Sviluppo Economico e le Attività Produttive Regione Campania Assessorato alle Attività Produttive Direzione Generale per lo Sviluppo Economico e le Attività Produttive POR FESR Campania FESR 2007/2013 -Obiettivo Operativo 2.6 Potenziamento della

Dettagli