Guida al sito BIt Club: compilazione documentazione di partecipazione ai Servizi offerti da Borsa Italiana, CC&G e Monte Titoli

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida al sito BIt Club: compilazione documentazione di partecipazione ai Servizi offerti da Borsa Italiana, CC&G e Monte Titoli"

Transcript

1 Guida al sito BIt Club: compilazione documentazione di partecipazione ai Servizi offerti da Borsa Italiana, CC&G e Monte Titoli London Stock Exchange Group 19 May 2014

2 Introduzione BIt Club è un sito riservato a coloro che, in possesso dei requisiti previsti dalle norme vigenti, intendono perfezionare l adesione ai servizi offerti da Borsa Italiana, CC&G e Monte Titoli (di seguito Società Fornitrici), ovvero a coloro che in quanto già clienti hanno la necessità di modificare il proprio profilo di partecipazione ai medesimi servizi, oppure allargare la gamma dei servizi fruiti. BIt Club è uno strumento di comunicazione web based sviluppato per la comunicazione e la gestione in modalità telematica delle informazioni necessarie per la partecipazione dei clienti intermediari ai suddetti Servizi. BIt Club, inoltre, costituisce una library delle comunicazioni ai clienti. I servizi per i quali può essere richiesta la partecipazione mediante compilazione on line dell apposita documentazione di partecipazione sono: Servizio di Negoziazione forniti da Borsa Italiana S.p.A.; Servizio di compensazione e garanzia fornito da Cassa di Compensazione e Garanzia S.p.A. (CC&G); Servizio di riscontro e rettifica giornalieri (X-TRM) fornito da Monte Titoli S.p.A. L utilizzo dello strumento, per quanto riguarda le Aree Prospect, Guest e Member, di seguito illustrate, implica l accettazione delle norme contrattuali, descritte nelle Condizioni Generali Parte I e nelle Condizioni Generali Parte II, e degli allegati. London Stock Exchange Group Page 2

3 Modalità di accesso al sito E possibile accedere al sito attraverso il collegamento all indirizzo oppure tramite i link disponibili sui siti web di Borsa Italiana, CC&G e Monte Titoli. Il sito è organizzato in quattro aree distinte: Area Public Area Prospect Area Guest Area Member Il perfezionamento dell iter di adesione ai servizi offerti da una, alcune o tutte le Società Fornitrici prevede il passaggio da tutte le aree sopra elencate: Area Public dove è necessario compilare la Welcome Card per una prima specificazione dei dati del nuovo Cliente Area Prospect dove, attraverso il perfezionamento del Modulo di Richiesta Servizi, è formalizzato il rapporto contrattuale Area Guest dove sono specificati i dati operativi necessari per la fruizione dei servizi Area Member dove sono visualizzate le informazioni inerenti ai profili di partecipazione ai servizi fruiti. Da tale area del sito è possibile modificare tali dati e richiedere, in modalità semplificata, l adesione a nuovi servizi London Stock Exchange Group Page 3

4 Struttura delle aree del sito Di seguito si riporta lo schema della struttura secondo cui sono organizzate le Aree presenti nel sito. Si noterà che il passaggio attraverso le Aree Prospect e Guest è propedeutico nel caso in cui si intenda richiedere un servizio ad una Company del Gruppo di cui la società richiedente non sia già cliente (aderente); nel caso, invece, si desideri aderire ad un servizio di una Company del Gruppo di cui si è già clienti basterà compilare la richiesta nell Area. Area Guest BIt Area Member BIt Area Public 1. Welcome Card 2. Login Area Prospect 1. Modulo di Richiesta Servizi BIt 2. Modulo di Richiesta Servizi CC&G 3. Modulo di Richiesta Servizi Monte Titoli Documentazione di partecipazione Area Guest CC&G Documentazione di partecipazione Gestione dati e richiesta nuovi servizi Area Member CC&G Gestione dati e richiesta nuovi servizi Accesso libero Accesso tramite codice temporaneo Area Guest Monte Titoli Area Member Monte Titoli Documentazione di partecipazione Gestione dati e richiesta nuovi servizi Accesso tramite codice definitivo London Stock Exchange Group Page 4

5 Struttura delle aree del sito 2. La mappa del percorso attraverso BIt Club Cliente Member Area Guest BIt Area Member BIt Area Public Area Prospect Documentazione di partecipazione Gestione dati e richiesta nuovi servizi 1. Welcome Card 2. Login 1. Modulo di Richiesta Servizi BIt 2. Modulo di Richiesta Servizi CC&G 3. Modulo di Richiesta Servizi Monte Titoli Area Guest CC&G Documentazione di partecipazione Area Member CC&G Gestione dati e richiesta nuovi servizi Accesso libero Accesso tramite codice temporaneo Area Guest Monte Titoli Area Member Monte Titoli Documentazione di partecipazione Gestione dati e richiesta nuovi servizi London Stock Exchange Group Page 5

6 Area Public L accesso all Area Public è aperto a tutti coloro i quali hanno la necessità di acquisire informazioni di carattere generale sui servizi erogati dalle società del Gruppo Borsa Italiana, reperire la documentazione sulla loro attività e sui servizi dalle stesse offerti. Tale area è condivisa da tutte le società del Gruppo Borsa Italiana e per l accesso non sono necessarie credenziali di identificazione (user-id e password). L Area Public ha le seguenti prerogative: Di seguito alcuni esempi grafici utili alla comprensione delle procedure di adesione. L accesso all Area Public è il primo step dell iter di adesione ai servizi, che consiste nella compilazione della Welcome Card. Da tale Area è consentito l accesso alla Library, dove è possibile disporre della documentazione di tipo informativo e contrattuale. È il primo step necessario per l acquisizione dello status di cliente (Member) ai servizi offerti da tutte o da alcune delle società del Gruppo. I Membership Departments del Gruppo accompagneranno il nuovo cliente per tutto l iter di partecipazione. È il canale che i clienti di una società del Gruppo devono utilizzare nel loro percorso di partecipazione per acquistare i servizi resi disponibili da un altra società del medesimo Gruppo cui non ancora non aderiscano. È il punto di accesso per la compilazione delle Welcome Card che consente l ottenimento delle chiavi di accesso all Area Prospect, riservata ai clienti prospettici. Le credenziali di accesso all Area Prospect vengono inviate all indirizzo di posta elettronica specificato nella Welcome Card. La compilazione della Welcome Card non impegna all acquisto dei servizi. London Stock Exchange Group Page 6

7 Area Public: Welcome card La compilazione della Welcome Card prevede l immissione, da parte del cliente, dei seguenti dati: Ragione Sociale Indirizzo Città CAP Provincia Nazione Codice ABI Tipologia Società Nome Cognome Telefono Fax I dati specificati nella Welcome Card sono condivisi da tutte le società fornitrici. La compilazione dei campi contrassegnati dall asterisco (*) è obbligatoria. La selezione del tasto INVIA consente la visualizzazione dei dati specificati ai Membership Departments delle società del Gruppo. Successivamente all invio dei dati da parte del cliente il sistema invierà a tele nuovo utente la username e la password necessaria per accedere all area Prospect come di seguito illustrato. London Stock Exchange Group Page 7

8 Area Prospect L Area Prospect è accessibile attraverso le credenziali (user-id e password) ricevute via posta elettronica all indirizzo specificato nella Welcome Card. In Area Prospect sarà possibile selezionare i servizi di interesse attraverso la compilazione del Modulo di Richiesta Servizi, disponibile attraverso l opzione del campo SELEZIONA I SERVIZI Tramite questo modulo è possibile selezionare, in una unica soluzione, i servizi offerti da più società fornitrici, ovvero da una singola società. Il Modulo di Richiesta Servizi deve essere compilato on-line in tutte le sue parti. Dovrà poi essere stampato ed inviato in originale a mezzo posta al Membership Department della società destinataria (c.d. società fornitrice del servizio). Qualora siano opzionati i servizi offerti da più società fornitrici, è necessario stampare ed inviare a ciascuna di esse una copia del modulo di pertinenza della società stessa. Presa visione della richiesta dei servizi, verificati i requisiti di ammissibilità, il Membership Department della società destinataria della richiesta provvederà ad effettuare a mezzo posta l invio delle credenziali di accesso (user-id e password) al Rappresentante Contrattuale, i cui estremi sono specificati nel modulo, per l ingresso alla successiva Area Guest. La sottoscrizione del Modulo di Richiesta Servizi sottintende l accettazione delle norme contrattuali vigenti. London Stock Exchange Group Page 8

9 Area Prospect L Utente Prospect dovrà specificare i dati richiesti, nelle quattro sezioni dell MRS, nella sequenza proposta : Seleziona i Servizi Anagrafica Sede Legale Dati Rappresentante Contrattuale Dati Rappresentante Legale Solo al termine della compilazione di tutte le sezioni, e solo se tutte le informazioni sono state specificate, sarà possibile stampare il o i moduli per l inoltro degli stessi alla società fornitrice del servizio richiesto. Alla fine di ciascuna sezione è necessario memorizzare i dati specificati attraverso la selezione del tasto SALVA. I dati saranno disponibili all utente Prospect in modalità di sola lettura. Il tasto CONFERMA, visualizzabile alla fine della quarta sezione, attiva la stampa del modulo. La modifica delle informazioni memorizzate è possibile attraverso la selezione del tasto ELIMINA DATI. Non è possibile eliminare i dati di una singola sezione. Dovranno pertanto essere compilate ex-novo tutte le sezioni nella sequenza prevista. London Stock Exchange Group Page 9

10 Area Prospect: Modulo di Richiesta Servizi Borsa Italiana Nella sezione Borsa Italiana è possibile richiede i seguenti servizi di negoziazione nel/i seguente/i mercato/i: Mercato telematico azionario (MTA) Mercato MIV Mercato telematico dei securitised derivatives (SeDeX) Mercato telematico degli OICR aperti ed ETC (ETFplus) Segmento DomesticMOT Segmento EuroMOT Mercato "after hours" (TAH) Segmento IDEM Equity Segmento IDEX Segmento AGREX Mercato AIM Italia - MAC Mercato ExtraMOT Il sistema tiene conto della propedeuticità di alcuni servizi rispetto ad altri, tali corrispondenze vengono, se non rispettate, visualizzate nella pagina successiva all interno della Matrice di Congruenza. La selezione del tasto SALVA memorizza i dati nel sistema. Un messaggio a video segnala l invio corretto delle informazioni. London Stock Exchange Group Page 10

11 Area Prospect: Modulo di Richiesta Servizi CC&G Nella sezione CC&G è possibile richiede i seguenti servizi: Servizio di Compensazione e Garanzia nel Comparto Azionario in qualità di Partecipante Generale o Individuale o Indiretto; Servizio di Compensazione e Garanzia nel Comparto Derivati Azionari in qualità di Partecipante Generale o Individuale o Indiretto; Servizio di Compensazione e Garanzia nel Comparto Derivati dell Energia in qualità di Partecipante Generale o Individuale o Indiretto; Servizio di Compensazione e Garanzia nel Comparto Obbligazionario in qualità di Partecipante Generale o Individuale o Indiretto; mediante la struttura tecnologica IT CWS o BCS. Se vengono selezionati i Servizi di Compensazione e Garanzia nel/i Comparto/i Azionario e/o Obbligazionario in qualità di Partecipante Generale o Individuale il sistema automaticamente seleziona il servizio IT ICWS obbligatorio per i Partecipanti Diretti ai Comparti Azionario e Obbligazionario. La selezione del tasto SALVA memorizza i dati nel sistema. Un messaggio a video segnala l invio corretto delle informazioni. London Stock Exchange Group Page 11

12 Area Prospect: Modulo di Richiesta Servizi Monte Titoli Nella sezione Monte Titoli è possibile richiede i seguenti servizi: Servizio di riscontro e rettifica giornaliero (X - TRM) X TRM X TRM mediante conferimento di procura Più avanti saranno resi disponibili altri servizi come ad esempio il Servizio di Gestione Accentrata per Intermediari (Custody) La selezione del tasto SALVA memorizza i dati nel sistema. Un messaggio a video segnala l invio corretto delle informazioni. London Stock Exchange Group Page 12

13 Modulo di Richiesta di Servizi: Anagrafica Sede Legale Una volta selezionati i servizi di interesse, il sistema richiede la l indicazione dei dati di cui alla sezione successiva del Modulo di Richiesta di Servizi, ovvero Anagrafica Sede legale. I dati relativi alla Sede Legale sono valorizzati automaticamente dal sistema, sulla base delle informazioni già dettagliate nella Welcome Card. E richiesta la compilazione dei dati mancanti. Costituiscono campi obbligatori il codice fiscale e la partita IVA. E inoltre prevista la possibilità di modificare le informazioni pre visualizzate dal sistema. A chiusura della sezione, selezionato il tasto SALVA per la memorizzazione dei dati nel sistema, un messaggio a video segnala la corretta memorizzazione delle informazioni. Selezionare il tasto CONFERMA e poi il tasto CHIUDI per proseguire. London Stock Exchange Group Page 13

14 Modulo di Richiesta di Servizi: Dati Rappresentante Legale Selezionati i servizi di interesse, valorizzati i dati richiesti alla sezione Anagrafica sede legale, occorre specificare i dati del Rappresentante Legale. Spetta al Rappresentante Legale sottoscrivere il Modulo di Richiesta Servizi. La firma apposta sul Modulo di Richiesta Servizi costituisce specimen di firma del Rappresentante Legale. E possibile specificare Rappresentanti Legali diversi per ciascuna società fornitrice mediante selezione dell apposito check box. E possibile indicare più rappresentanti legali per Cliente, attraverso l opzione AGGIUNGI. In corrispondenza di ciascun nominativo segnalato è necessario indicare la società per la quale lo stesso svolge la funzione, attraverso la selezione di una società fornitrice. London Stock Exchange Group Page 14

15 Modulo di Richiesta di Servizi Dati: Rappresentante Contrattuale Successivamente alla compilazione dei dati relativi al Rappresentante Legale, occorre dettagliare le informazioni inerenti al Rappresentante Contrattuale. Il Rappresentante Contrattuale: può coincidere con la persona qualificata come Rappresentante Legale; esercita ogni potere attivo e passivo nei confronti della società fornitrice dei servizi, relativamente alla instaurazione e gestione del rapporto contrattuale. Il Modulo di Richiesta di Servizi dovrà essere accompagnato dallo specimen di firma del Rappresentante Contrattuale, che è il destinatario delle credenziali di accesso (user-id e password) alle Aree Guest e Member. London Stock Exchange Group Page 15

16 Modulo di Richiesta di Servizi: La conferma della richiesta La selezione del tasto ELIMINA DATI consente di cancellare tutti i dati inseriti; La selezione dl tasto CONFERMA RICHIESTA consente la visualizzazione della pagina relativa alla Disciplina applicabile al rapporto giuridico instauratosi con la società fornitrice del servizio a seguito dell accettazione scritta, da parte di questa ultima, della richiesta formulata dall utente Prospect. London Stock Exchange Group Page 16

17 Modulo di Richiesta di Servizi: La stampa del modulo La modifica dei dati relativi ad un modulo già inoltrato al Membership Department della società fornitrice il servizio è possibile solo attraverso la formalizzazione di una richiesta di annullo da inoltrare al medesimo ufficio. In questo caso il richiedente il servizio dovrà iniziare l iter di adesione dal principio, compilando una nuova Welcome Card. Una volta completate le operazioni fin qui descritte è necessario effettuare la stampa del o dei Moduli Richiesta Servizi, ritornare alla home page ed eseguire il log-out. Al ricevimento del Modulo di Richiesta di Servizi firmato, il Membership Department della società fornitrice espletate le verifiche necessarie provvederà ad inoltrare per , all attenzione del Rappresentante Contrattuale, le credenziali di accesso (user-id e password) all Area Guest. London Stock Exchange Group Page 17

18 Area Guest L Area Guest è accessibile mediante la specificazione dei codici di accesso (user-id e password) assegnati dalla società fornitrice del servizio alla ricezione e accettazione del Modulo di Richiesta Servizi, compilato in tutte le sue parti e debitamente firmato. Le credenziali di accesso vengono inviate a mezzo posta al Rappresentante Contrattuale, i cui dati sono specificati nel Modulo di Richiesta Servizi. La user-id e password utilizzate per l accesso all area Prospect perdono di validità una volta che il cliente ha perfezionato il Modulo di Richiesta Servizi. Un messaggio di posta elettronica informa l utente Prospect della disattivazione dei codici. L accesso all Area Guest è stato previsto per consentire la specificazione on-line delle informazioni di carattere operativo (compilazione Documentazione di partecipazione) necessarie per la fruizione del servizio richiesto, tali dati dipendono dalla Company e dal tipo di servizio per cui è stata chiesta l adesione. I campi previsti devono essere compilati nella successione proposta. Al fine di perfezionare l iter di partecipazione è necessario che tutte le mappe proposte dal sistema siano visualizzate, anche laddove le stesse siano riservate alla specificazione di dati non attinenti al profilo di partecipazione desiderato. In tale evenienza, visualizzata la mappa, è necessario semplicemente opzionare il tasto SALVA. Il dettaglio dei workflow presenti in Area Guest è disponibile all interno dell area stessa. London Stock Exchange Group Page 18

19 Area Guest L accesso all Area Guest è possibile attraverso le credenziali (user-id e password) indirizzate al Rappresentante Contrattuale. In quest area verranno visualizzati i tab relativi alla o alle company per i quali il soggetto si trovi in Area Guest Il Rappresentante Contrattuale può: Cambiare la propria password selezionando il tasto Cambia Password Profilare Utenti Company Compilare la Documentazione di Partecipazione attraverso la selezione del tasto COMPILA LA DOCUMENTAZIONE DI PARTECIPAZIONE nella Membership Area London Stock Exchange Group Page 19

20 Aree Guest e Member: Gestione password Per modificare la propria password basta semplicemente inserire la nuova password e confermarla. London Stock Exchange Group Page 20

21 Aree Guest e Member: Gestione Utenti Company Una delle facoltà dell Utente Guest, garantita anche in Area Member, è quella di autorizzare persone all interno della propria struttura al fine di interagire con il sistema. Tale operazione consente di creare numerosissimi profili, delegando a una o più figure la possibilità di utilizzare pressoché autonomamente il sistema e di curare i rapporti con gli uffici delle società fornitrici. L utente Administrator ha, comunque, sempre massima visibilità su quanto accade grazie ad un sistema di notifiche automatiche; egli può inoltre ampliare o revocare il livello di delega in qualsiasi momento e senza più doversi interfacciare direttamente con gli uffici Membership delle società fornitrici. Il servizio è attivato attraverso la funzione Gestione Utenti Company disponibile nelle Aree Guest e Member di ciascuna company. Per profilare Utenti Company, dopo aver cliccato sul pulsante Gestione utenti company, selezionare la voce Crea nuovo utente ; selezionare tutte le funzioni, differenziate, per ciascuna company, alle quali l utente deve essere abilitato. L utente riceverà una contenete la username e la password necessarie ad accedere alle aree riservate. London Stock Exchange Group Page 21

22 Area Member L Area Member è accessibile mediante i codici di accesso (user-id e password) assegnati dalla società fornitrice del servizio alla ricezione e accettazione del Modulo di Richiesta Servizi, compilato in tutte le sue parti e debitamente firmato. Le credenziali di accesso coincidono con quelle inviate a mezzo posta al Rappresentante Contrattuale. L accesso a tale area consente la gestione on-line dei dati di carattere operativo necessarie per la fruizione del servizio richiesto. Accedendo a quest Area è possibile : Visualizzare i propri Dati Inviare Richieste di Modifica degli stessi Effettuare la richiesta ad altri servizi offerti dalla società fornitrice Sono inoltre disponibili altre e più raffinate funzioni specifiche per ciascuna delle tre società fornitrici. Il dettaglio dei workflow e delle informazioni presenti in Area Member è disponibile all interno dell area stessa. London Stock Exchange Group Page 22

23 Il ruolo del Membership Department Il Membership Department della società destinataria della richiesta di partecipazione ai servizi (Borsa Italiana, CC&G, Monte Titoli) è in grado di accompagnare l utente BIt Club durante tutto il percorso di adesione. Il sito BIt Club, infatti, è dotato di una sezione Back end che permette al Membership Department di visualizzare gli stati di avanzamento della richiesta e fornire tutto il supporto che si rendesse necessario. L interazione fra l utente BIt Club e il Membership Department consente, attraverso fasi sequenziali, di perfezionare l adesione ai servizi. BIt Club, inoltre, consente la condivisione di alcuni dati fra le società fornitrici, con evidenti duplici vantaggi per l utente: i dati necessari alle diverse società fornitrici dei servizi sono immessi nel sistema una sola volta, perché queste ultime condividono l informazione tramite il sito attraverso l utilizzo dello strumento è possibile interagire contemporaneamente con più società fornitrici dei servizi a lui necessari. Il sistema effettua controlli di congruenza dei servizi richiesti, laddove esiste una forte interrelazione e dipendenza fra quelli disponibili. L ammissione alle negoziazioni su taluni mercati, per esempio, non può prescindere dalla partecipazione ai servizi di clearing e di post-trading. London Stock Exchange Group Page 23

24 Definizioni Definizioni, individuate al fine del presente documento, dei termini utilizzati con lettera maiuscola. I termini con la lettera maiuscola, non inclusi nell elenco sotto riportato, si intendono usati nello stesso significato di cui alle definizioni contenute nelle Condizioni Generali e nei suoi allegati, ivi inclusi i Regolamenti delle Società fornitrici dei Servizi. Credenziali di accesso, Codici di accesso, Codici Username e password di accesso all area Prospect, all area Guest o all area Member di BIt Club Società Fornitrice del Servizio o Company Borsa Italiana S.p.A., Cassa di Compensazione e Garanzia S.p.A., Monte Titoli S.p.A. Utente Administrator Soggetto a cui vengono assegnati Codici di accesso Rappresentante Contrattuale Rappresenta il soggetto di adeguato livello di responsabilità, nominato dal Cliente attraverso il suo Servizi di Borsa Italiana Servizio di negoziazione Utente Company Possono essere uno o più soggetti designati dal rappresentante contrattuale per l inserimento di tutti o solo di alcuni dati a BIt Club: la profilazione e la gestione degli stessi avviene a cura del cliente e quindi la conoscenza degli stessi da parte delle società fornitrici del servizio è ignorata Rappresentante Legale Autorizzato a ricevere ed effettuare, da e nei confronti della società fornitrice del servizio e in nome e per conto del cliente, qualunque dichiarazione e disposizione prevista dalle condizioni generali, nonché dagli allegati e dalla documentazione di partecipazione. Il Rappresentante Contrattuale può ricoprire tale funzione presso una, due o tutte e tre le Società del Gruppo Borsa Italiana. Servizi di Cassa di Compensazione e Garanzia Servizio di Compensazione e Garanzia Conto di default/liquidatore di default In assenza di specifica del liquidatore/conto di regolamento nel contratto concluso sui mercati regolamentati o organizzati, o fuori mercato, il sistema utilizza per il regolamento il liquidatore e il conto indicato di default Sito Il sito Servizi di Monte Titoli Servizio di Riscontro e Rettifica Giornalieri (X-TRM) London Stock Exchange Group Page 24

25 Contatti BORSA ITALIANA Membership Department Clients Services CASSA DI COMPENSAZIONE E GARANZIA Client Services & Business Development Department MONTE TITOLI Customer Management Division London Stock Exchange Group Page 25

26 La pubblicazione del presente documento non costituisce attività di sollecitazione del pubblico risparmio da parte di Borsa Italiana S.p.A. e non costituisce alcun giudizio, da parte della stessa, sull opportunità dell eventuale investimento descritto. Il presente documento non è da considerarsi esaustivo ma ha solo scopi informativi. I dati in esso contenuti possono essere utilizzati per soli fini personali. Borsa Italiana S.p.A. non deve essere ritenuta responsabile per eventuali danni, derivanti anche da imprecisioni e/o errori, che possano derivare all utente e/o a terzi dall uso dei dati contenuti nel presente documento. AGREX, BORSA ITALIANA, BORSA ITALIANA ITALIAN STOCK EXCHANGE, BORSA VIRTUALE, CITY FOR GOOD, DDM, ELITE, ETFplus, EUROMOT, EXPANDI, EXTRAMOT, IDEM-THE ITALIAN DERIVATIVES MARKET, IDEX, MIB, MIB 30, MIBTEL, MIDEX, MINIFIB, MIV, MOT, MTA, MTF, NIS, SEDEX, STAR, STAR SEGMENTO TITOLI CON ALTI REQUISITI, TECHSTAR nonché il marchio figurativo costituito da tre losanghe in obliquo sono marchi registrati di proprietà di Borsa Italiana S.p.A. CC&G è un marchio registrato di proprietà di Cassa di Compensazione e Garanzia S.p.A. MONTE TITOLI, X-TRM e MT-X sono marchi registrati di proprietà di Monte Titoli S.p.A. MTS, BOND VISION, EUROMTS sono marchi registrati di proprietà di MTS S.p.A. PALAZZO MEZZANOTTE CONGRESS CENTRE AND SERVICES, BEST VENUE INDICATOR, MARKET CONNECT sono marchi registrati di proprietà di BIt Market Services S.p.A. London Stock Exchange ed il relativo logo, nonché AIM sono marchi registrati di proprietà di London Stock Exchange plc. FTSE è un marchio registrato di proprietà del Gruppo London Stock Exchange ed è utilizzato da FTSE International Limited sotto licenza. GATElab, Traderpath, Algorithmicpath, Exchangepath sono marchi registrati di proprietà di Gatelab S.r.l. I suddetti marchi registrati, nonché gli ulteriori marchi di proprietà del Gruppo London Stock Exchange, non possono essere utilizzati senza il preventivo consenso scritto della società del Gruppo proprietaria del marchio. Il Gruppo promuove e offre i servizi Post Negoziazione prestati da Cassa di Compensazione e Garanzia S.p.A. e da Monte Titoli S.p.A., secondo modalità eque, trasparenti e non discriminatorie e sulla base di criteri e procedure che assicurano l'interoperabilità, la sicurezza e la parità di trattamento tra infrastrutture di mercato, a tutti i soggetti che ne facciano domanda e siano a ciò qualificati in base alle norme nazionali e comunitarie e alle regole vigenti nonché alle determinazioni delle competenti Autorità. Maggio 2014 Borsa Italiana S.p.A. London Stock Exchange Group Tutti i diritti riservati. Borsa Italiana S.p.A. Piazza degli Affari, 6, Milano London Stock Exchange Group Page 26

INTERNET CLE@RING WORK STATION (ICWS)

INTERNET CLE@RING WORK STATION (ICWS) INTERNET CLE@RING WORK STATION (ICWS) MANUALE D USO Versione 3.4 Sommario 1.0 INTRODUZIONE... 4 2.0 AMBIENTE DI LAVORO... 4 3.0 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 4.0 REPORT... 5 4.1 DEFAULT FUND... 5 4.2 DATA

Dettagli

Indice 1.0 PREMESSA 4 2.0 SCOPO DEL COLLAUDO 4 3.0 ORGANIZZAZIONE DEI TEST 4. 4.0 Adempimenti attesi 5. 5.0 Assistenza al collaudo 5. 6.

Indice 1.0 PREMESSA 4 2.0 SCOPO DEL COLLAUDO 4 3.0 ORGANIZZAZIONE DEI TEST 4. 4.0 Adempimenti attesi 5. 5.0 Assistenza al collaudo 5. 6. Harmonization Custody - Reorganisations Armonizzazione delle Corporate Actions on Stocks (Reorganizations) alla modifica del ciclo di regolamento a T + 2 Piano delle Prove Luglio 2014 Indice 1.0 PREMESSA

Dettagli

Monte Titoli. Procedura di gestione delle insolvenze. Descrizione della procedura

Monte Titoli. Procedura di gestione delle insolvenze. Descrizione della procedura Monte Titoli Procedura di gestione delle insolvenze Descrizione della procedura Versione 1.0 9 aprile 2013 PREMESSA L obiettivo del documento è quello di descrivere la procedura di gestione dell insolvenza

Dettagli

CC&G T2S Deposito e restituzione delle garanzie in titoli

CC&G T2S Deposito e restituzione delle garanzie in titoli CC&G T2S Deposito e restituzione delle garanzie in titoli delle garanzie in titoli 1.0 Introduzione 3 2.0 Movimentazione in T2S 3 3.0 Criteri di riscontro in T2S 5 3.1 Campi Obbligatori 5 3.2 Campi Addizionali

Dettagli

La quotazione dei fondi aperti in Borsa Italiana. Borsa Italiana

La quotazione dei fondi aperti in Borsa Italiana. Borsa Italiana La quotazione dei fondi aperti in La quotazione dei fondi in Borsa Obiettivo: Creare un mercato telematico per la negoziazione di quote di fondi UCITS da parte di tutti gli aderenti al mercato ETFplus

Dettagli

CC&G T2S Deposito e Restituzione delle garanzie

CC&G T2S Deposito e Restituzione delle garanzie CC&G T2S Deposito e Restituzione delle garanzie 1.0 Sommario 1.0 Sommario 2 2.0 Overview 3 3.0 T2S: Deposito/Restituzione garanzie a copertura dei Margini 3 4.0 Criteri di riscontro in T2S 3 4.1 Campi

Dettagli

AGREX. Agricultural Derivatives Exchange: Coltiva le tue opportunità di crescita

AGREX. Agricultural Derivatives Exchange: Coltiva le tue opportunità di crescita AGREX Agricultural Derivatives Exchange: Coltiva le tue opportunità di crescita AGREX AGREX (Agricultural Derivatives Exchange) è il nuovo segmento di derivati su merci agricole di IDEM, il mercato dei

Dettagli

ExtraMOT PRO. La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle corporate italiane. Borsa Italiana

ExtraMOT PRO. La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle corporate italiane. Borsa Italiana ExtraMOT PRO La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle corporate italiane Borsa Italiana I mercati obbligazionari gestiti da Borsa Italiana MOT (Mercato Regolamentato) DomesticMOT (Monte

Dettagli

Harmonization Custody - Reorganisations Armonizzazione delle Corporate Actions on Stocks estere- Piano delle Prove. 26 maggio 2014. Version 5.

Harmonization Custody - Reorganisations Armonizzazione delle Corporate Actions on Stocks estere- Piano delle Prove. 26 maggio 2014. Version 5. Harmonization Custody - Reorganisations Armonizzazione delle Corporate Actions on Stocks estere- 26 maggio 2014 Version 5.0 Indice 1.0 PREM ESSA 4 2.0 SCOPO DEL COLLAUDO 5 3.0 ORGANIZZAZIONE DEI T EST

Dettagli

AIM Italia. Il mercato per fare impresa

AIM Italia. Il mercato per fare impresa AIM Italia Il mercato per fare impresa AIM Italia L accesso al capitale è un elemento fondamentale per lo sviluppo di ogni impresa. Dedicato alle PMI che vogliono investire nella propria crescita Un mercato

Dettagli

AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale. Disposizioni di attuazione per le Società di investimento. 1 m ar zo 2 0 1 2

AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale. Disposizioni di attuazione per le Società di investimento. 1 m ar zo 2 0 1 2 AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale Disposizioni di attuazione per le Società di investimento 1 m ar zo 2 0 1 2 Disposizioni di attuazione per le società di investimento Contenuti 1. Introduzione...

Dettagli

Guida all ammissione degli operatori alle negoziazioni nei mercati di Borsa Italiana

Guida all ammissione degli operatori alle negoziazioni nei mercati di Borsa Italiana Guida all ammissione degli operatori alle negoziazioni nei mercati di Borsa Italiana Versione giugno 2009 INDICE INDICE... 1 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 I MERCATI DI BORSA... 3 2 AMMISSIONE AI MERCATI REGOLAMENTATI

Dettagli

Guida alla Membership L A C H I A V E D I A C C E S S O A L L E N E G O Z I A Z I O N I N E I M E R C A T I D I B O R S A I T A L I A N A

Guida alla Membership L A C H I A V E D I A C C E S S O A L L E N E G O Z I A Z I O N I N E I M E R C A T I D I B O R S A I T A L I A N A Guida alla Membership L A C H I A V E D I A C C E S S O A L L E N E G O Z I A Z I O N I N E I M E R C A T I D I B O R S A I T A L I A N A Indice INTRODUZIONE Pag. 3 PARTECIPAZIONE AI MERCATI GESTITI DA

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

FIB Futures sull'indice FTSE MIB

FIB Futures sull'indice FTSE MIB IDEM I Prodotti FIB Futures sull'indice FTSE MIB Indice sottostante FTSE MIB Orario di Asta di apertura: 8.30 9.00 (9.00.00 9.00.59) Negoziazione continua: 9.00 17.40 Quotazione Valore di un punto indice

Dettagli

U n o r d i n e s u m i s u r a p e r o g n i t a g l i a. Le funzionalità Cross Order e Block Trade Facilities sui mercati cash

U n o r d i n e s u m i s u r a p e r o g n i t a g l i a. Le funzionalità Cross Order e Block Trade Facilities sui mercati cash U n o r d i n e s u m i s u r a p e r o g n i t a g l i a Le funzionalità Cross Order e Block Trade Facilities sui mercati cash Introduzione I Cross Order e i Block Trade Facilities (BTF) sono due nuove

Dettagli

MODALITA DI DEPOSITO, VALORIZZAZIONE E RESTITUZIONE DELLE GARANZIE

MODALITA DI DEPOSITO, VALORIZZAZIONE E RESTITUZIONE DELLE GARANZIE MODALITA DI DEPOSITO, VALORIZZAZIONE E RESTITUZIONE DELLE GARANZIE 10 Novembre 2014 Versione 3.0 Indice 1. Premessa 2 2. Deposito di contante 2 3. Restituzione di contante 2 4. Deposito titoli 3 5. Valorizzazione

Dettagli

Guida alla Membership. La chiave di accesso alle negoziazioni nei mercati di Borsa Italiana

Guida alla Membership. La chiave di accesso alle negoziazioni nei mercati di Borsa Italiana Guida alla Membership La chiave di accesso alle negoziazioni nei mercati di Borsa Italiana Indice INTRODUZIONE 3 PARTECIPAZIONE AI MERCATI GESTITI DA BORSA ITALIANA 4 TIPOLOGIA DI SOGGETTI AMMISSIBILI

Dettagli

SeDeX. Covered Warrant e Leverage Certificate

SeDeX. Covered Warrant e Leverage Certificate SeDeX Covered Warrant e Leverage Certificate Prodotti con effetto leva per accrescere il potenziale del proprio portafoglio. SeDeX Introduzione Questi prodotti amplificano al rialzo e al ribasso le performance

Dettagli

AGREX- Agricultural Derivatives Exchange

AGREX- Agricultural Derivatives Exchange c o lt i va l e t u e o p p o r t u n i t à d i c r e s c i ta AGREX- Agricultural Derivatives Echange 1 AGREX porta notevoli benefici al mercato: Sistema di Garanzia con Controparte Centrale Ambiente

Dettagli

BORSA ITALIANA S.P.A. - RICHIESTA DI SERVIZI

BORSA ITALIANA S.P.A. - RICHIESTA DI SERVIZI BORSA ITALIANA S.P.A. - RICHIESTA DI SERVIZI Dati del Cliente Nome / Denominazione Sociale...(di seguito, il Cliente ) Denominazione Abbreviata... appartenente al Gruppo. con sede legale in... Indirizzo

Dettagli

Piano generale delle prove

Piano generale delle prove T2S COMMUNITY TEST Piano generale delle prove 2217 APRILE 2015 Versione 2.10 Contenuti 1.0 INTRODUZIONE 4 2.0 DISPONIBILITA DELL AMBIENTE DI TEST 5 3.0 SUPPORTO AL TEST 7 4.0 ESITO DEI TEST 8 5.0 PREREQUISITI

Dettagli

ExtraMOT PRO. La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle corporate italiane

ExtraMOT PRO. La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle corporate italiane ExtraMOT PRO La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle corporate italiane I mercati obbligazionari gestiti da Borsa Italiana MOT (Mercato Regolamentato) DomesticMOT (Monte Titoli) EuroMOT

Dettagli

ExtraMOT PRO. La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle PMI

ExtraMOT PRO. La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle PMI ExtraMOT PRO La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle PMI ExtraMOT PRO 1. I mercati obbligazionari di Borsa Italiana 2. Perchè quotarsi su ExtraMOT PRO 3. ExtraMOT PRO, finalità e caratteristiche

Dettagli

g i v e t h e r i g h t d i r e c t i o n t o y o u r i n v e s t m e n t V e h i c l e MIV Il mercato degli Investment Vehicles

g i v e t h e r i g h t d i r e c t i o n t o y o u r i n v e s t m e n t V e h i c l e MIV Il mercato degli Investment Vehicles g i v e t h e r i g h t d i r e c t i o n t o y o u r i n v e s t m e n t V e h i c l e MIV Il mercato degli Investment Vehicles Overview MIV (Mercato degli Investment Vehicles) è il mercato regolamentato

Dettagli

Indice. Servizio X-COM Collateral Management

Indice. Servizio X-COM Collateral Management Indice Servizio X-COM Collateral Management Comunicazioni di Servizio ai sensi dell art. 4 del Regolamento del Servizio e dell art. 1.2 delle Istruzioni del Servizio In vigore dal 9 marzo 2015 1 1. Partecipanti

Dettagli

ETFplus La migrazione sulla piattaforma Millenium

ETFplus La migrazione sulla piattaforma Millenium ETFplus La migrazione sulla piattaforma Millenium Evoluzione del mercato ETFplus 2002 Quotazione 1 ETF sulla piattaforma Affari gestita da SIA novembre 2007 Gestione della piattaforma Affari passa a Borsa

Dettagli

MOT ed ExtraMOT. I mercati obbligazionari MOT ed ExtraMOT: trasparenza ed efficienza

MOT ed ExtraMOT. I mercati obbligazionari MOT ed ExtraMOT: trasparenza ed efficienza MOT ed ExtraMOT I mercati obbligazionari MOT ed ExtraMOT: trasparenza ed efficienza MOT ed ExtraMOT: i mercati Fixed Income per gli investitori retail e professionali. MOT ed ExtraMOT Leader in Europa

Dettagli

SeDeX. Il mercato dei Certificati e dei Covered Warrant: innovazione e diversificazione

SeDeX. Il mercato dei Certificati e dei Covered Warrant: innovazione e diversificazione SeDeX Il mercato dei Certificati e dei Covered Warrant: innovazione e diversificazione Questo è il mercato telematico che consente agli investitori di scambiare migliaia di strumenti quotati in tempo reale.

Dettagli

Aggiornamento Gennaio 2011. u n a o p p o r t u n i t à p e r i l r a f f o r z a m e n t o p a t r i m o n i a l e.

Aggiornamento Gennaio 2011. u n a o p p o r t u n i t à p e r i l r a f f o r z a m e n t o p a t r i m o n i a l e. Aggiornamento Gennaio 2011 u n a o p p o r t u n i t à p e r i l r a f f o r z a m e n t o p a t r i m o n i a l e Azioni Sviluppo Azioni Sviluppo Ringraziamenti Si ringraziano lo Studio Legale Bonelli

Dettagli

Condizioni Generali Parte II - Servizi di Borsa Italiana

Condizioni Generali Parte II - Servizi di Borsa Italiana Condizioni Generali Parte II - Servizi di Borsa Italiana 1. Definizioni 1.1 I termini con la lettera iniziale maiuscola impiegati nelle presenti Condizioni Generali Parte II si intendono usati salvo diversa

Dettagli

AGREX I futures su grano duro di Borsa Italiana

AGREX I futures su grano duro di Borsa Italiana AGREX I futures su grano duro di Borsa Italiana Qualità del grano sottostante al contratto futures Grano duro di ogni origine, sano, leale, mercantile. Conformità alla normativa igienico sanitaria dell

Dettagli

ExtraMOT PRO. La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle corporate italiane

ExtraMOT PRO. La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle corporate italiane ExtraMOT PRO La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle corporate italiane I mercati obbligazionari gestiti da Borsa Italiana MOT (Mercato Regolamentato) DomesticMOT (Monte Titoli) EuroMOT

Dettagli

Le opzioni. (1 parte) A cura di Stefano Zanchetta

Le opzioni. (1 parte) A cura di Stefano Zanchetta Le opzioni (1 parte) A cura di Stefano Zanchetta 1 Disclaimer La pubblicazione del presente documento non costituisce attività di sollecitazione del pubblico risparmio da parte di Borsa Italiana S.p.A.

Dettagli

Il mercato Italiano degli ETF: struttura, prospettive e. Demis Todeschini ETF product specialist Borsa Italiana, London Stock Exchange Group

Il mercato Italiano degli ETF: struttura, prospettive e. Demis Todeschini ETF product specialist Borsa Italiana, London Stock Exchange Group Il mercato Italiano degli ETF: struttura, prospettive e confronto nel panorama Europeo Demis Todeschini ETF product specialist Borsa Italiana, London Stock Exchange Group Indice degli argomenti 1. Overview

Dettagli

ETFplus il mercato italiano degli ETF

ETFplus il mercato italiano degli ETF ETFplus il mercato italiano degli ETF Silvia Bosoni Borsa Italiana Rimini, 19 maggio 2011 Indice degli argomenti 1. Evoluzione e struttura del mercato italiano degli ETF 2. Overview del mercato ETFplus:

Dettagli

IDEM. Il Mercato Italiano dei Derivati: un'opportunità ad alto potenziale

IDEM. Il Mercato Italiano dei Derivati: un'opportunità ad alto potenziale IDEM Il Mercato Italiano dei Derivati: un'opportunità ad alto potenziale IDEM, il mercato italiano dei derivati IDEM Italian Derivatives Market L IDEM è il mercato dei derivati di Borsa Italiana, società

Dettagli

AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale. Regolamento Nominated Adviser

AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale. Regolamento Nominated Adviser itale AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale 1 m ar zo 2 0 1 2 s Introduzione... 3 Parte 1 - Nominated adviser: criteri di ammissione e procedura per diventare un nominated adviser... 4 Criteri per

Dettagli

IN VIGORE DALL 1 GENNAIO 2009. Corrispettivi di ammissione e quotazione

IN VIGORE DALL 1 GENNAIO 2009. Corrispettivi di ammissione e quotazione IN VIGORE DALL 1 GENNAIO 2009 Corrispettivi di ammissione e quotazione Indice Pagina 1. Azioni 1.1 Prima quotazione o ammissione... 3 1.2 Corrispettivo semestrale... 5 2. Obbligazioni 2.1 Obbligazioni

Dettagli

Opzione di consegna fisica sul mercato IDEX

Opzione di consegna fisica sul mercato IDEX Opzione di consegna fisica sul mercato IDEX Incontro con gli Operatori Assolombarda Milano Confindustria - Roma Data: 24/11/2009 Fabrizio Plateroti Director of Regulation & Post Trading Ennio Arlandi Energy

Dettagli

ETFplus. Il mercato degli ETF e degli ETC/ETN: trasparenza e liquidità

ETFplus. Il mercato degli ETF e degli ETC/ETN: trasparenza e liquidità ETFplus Il mercato degli ETF e degli ETC/ETN: trasparenza e liquidità ETFplus è il mercato di Borsa Italiana interamente dedicato alla negoziazione in tempo reale di Exchange Traded Funds (ETF), Exchange

Dettagli

ETC. Exchange Traded Commodities: un nuovo modo di investire in materie prime

ETC. Exchange Traded Commodities: un nuovo modo di investire in materie prime ETC Exchange Traded Commodities: un nuovo modo di investire in materie prime Negoziati in Borsa come un azione, gli ETC replicano passivamente le performance della materia prima o degli indici di materie

Dettagli

I N V I G O R E D A L 9 M A G G I O 2 0 1 1. Corrispettivi di ammissione e quotazione

I N V I G O R E D A L 9 M A G G I O 2 0 1 1. Corrispettivi di ammissione e quotazione I N V I G O R E D A L 9 M A G G I O 2 0 1 1 Corrispettivi di ammissione e quotazione Indice 1. Azioni Pagina 1.1 Prima quotazione o ammissione... 3 1.2 Corrispettivo semestrale... 5 2. Obbligazioni 2.1

Dettagli

ETF. Exchanged Traded Funds: prodotti semplici, strategie sofisticate

ETF. Exchanged Traded Funds: prodotti semplici, strategie sofisticate ETF Exchanged Traded Funds: prodotti semplici, strategie sofisticate Sempre più diffuso tra gli investitori italiani, l ETF è apprezzato per semplicità, trasparenza, flessibilità ed economicità. ETF Exchange

Dettagli

I mercati degli Investment Vehicles gestiti da Borsa Italiana e la nuova AIFMD

I mercati degli Investment Vehicles gestiti da Borsa Italiana e la nuova AIFMD I mercati degli Investment Vehicles gestiti da Borsa Italiana e la nuova AIFMD Page 1 1. Il Mercato dedicato ai Veicoli di Investimento Page 2 Perché il MIV? MIV è stato creato con l obiettivo di offrire

Dettagli

I N V I G O R E D A L 1 O T T O B R E 2 0 1 2. Corrispettivi di ammissione e quotazione

I N V I G O R E D A L 1 O T T O B R E 2 0 1 2. Corrispettivi di ammissione e quotazione I N V I G O R E D A L 1 O T T O B R E 2 0 1 2 Corrispettivi di ammissione e quotazione Indice 1. Azioni Pagina 1.1 Prima quotazione o ammissione... 3 1.2 Corrispettivo semestrale... 5 2. Obbligazioni 2.1

Dettagli

COMUNICATO (30 DICEMBRE 2010)

COMUNICATO (30 DICEMBRE 2010) COMUNICATO (30 DICEMBRE 2010) AI PARTECIPANTI: AL SISTEMA DI GARANZIA A CONTROPARTE CENTRALE AI SISTEMI DI LIQUIDAZIONE E ATTIVITA ACCESSORIE Oggetto: Introduzione del sistema di compensazione e garanzia

Dettagli

SeDeX. Investment Certificate

SeDeX. Investment Certificate SeDeX Investment Certificate Acquistando un certificato, con una sola operazione e per un importo contenuto, si accede a una strategia di investimento altrimenti difficilmente realizzabile. SeDeX Introduzione

Dettagli

Cassa di Compensazione e Garanzia. Corrispettivi per il sistema di garanzia a controparte centrale

Cassa di Compensazione e Garanzia. Corrispettivi per il sistema di garanzia a controparte centrale Cassa di Compensazione e Garanzia Corrispettivi per il sistema di garanzia a controparte centrale In vigore dall 1 aprile 2015 Sommario 1. QUOTE ANNUE DI ADESIONE... 34 1.1 COMPARTI AZIONARIO E DERIVATI

Dettagli

Corso di formazione per Negoziatori

Corso di formazione per Negoziatori Corso di formazione per Negoziatori I edizione 16, 17 e 18 marzo 2015 II edizione 22, 23 e 24 settembre 2015 Un corso sviluppato, organizzato e tenuto dagli esperti di Borsa Italiana per conoscere i mercati

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI PARTE II Servizi di CC&G

CONDIZIONI GENERALI PARTE II Servizi di CC&G CONDIZIONI GENERALI PARTE II Servizi di CC&G 1. - Definizioni 1.1 I termini con la lettera iniziale maiuscola impiegati nelle presenti Condizioni Generali Parte II si intendono usati salvo diversa indicazione

Dettagli

La nuova Guida al Sistema di controllo di gestione

La nuova Guida al Sistema di controllo di gestione La nuova Guida al Sistema di controllo di gestione Il controllo di gestione in azienda: le nuove linee guida di Borsa Italiana come possibile modello di riferimento Workshop Pianificazione e Controllo

Dettagli

L offerta di Borsa Italiana per le PMI. Alessandro Violante Primary Markets Borsa Italiana Gruppo London Stock Exchange Bologna 13 Dicembre 2010

L offerta di Borsa Italiana per le PMI. Alessandro Violante Primary Markets Borsa Italiana Gruppo London Stock Exchange Bologna 13 Dicembre 2010 L offerta di Borsa Italiana per le PMI Alessandro Violante Primary Markets Borsa Italiana Gruppo London Stock Exchange Bologna 13 Dicembre 2010 Finanziare il salto dimensionale PRIVATE EQUITY BORSA Fonti

Dettagli

TRASPARENZA E LIQUIDITÀ. ETFplus Il mercato degli ETF e degli ETC/ETN

TRASPARENZA E LIQUIDITÀ. ETFplus Il mercato degli ETF e degli ETC/ETN TRASPARENZA E LIQUIDITÀ ETFplus Il mercato degli ETF e degli ETC/ETN Indice Introduzione 1 Evoluzione storica e attuale segmentazione 2 ETFplus: Mercato regolamentato 3 L accesso al mercato degli operatori

Dettagli

MOT ed ExtraMOT. Le Obbligazioni e i Titoli di Stato: rendimento e protezione

MOT ed ExtraMOT. Le Obbligazioni e i Titoli di Stato: rendimento e protezione MOT ed ExtraMOT Le Obbligazioni e i Titoli di Stato: rendimento e protezione MOT ed ExtraMOT: i mercati Fixed Income per gli investitori retail e professionali. Introduzione Negli ultimi anni, le Obbligazioni

Dettagli

Gestione Finanziaria delle Imprese. La segmentazione dei Mercati Borsistici

Gestione Finanziaria delle Imprese. La segmentazione dei Mercati Borsistici GESTIONE FINANZIARIA DELLE IMPRESE La segmentazione dei Mercati Borsistici Borsa Italiana SpA Si occupa dell organizzazione, della gestione e del funzionamento dei mercati finanziari, con l obiettivo di:

Dettagli

Istruzioni al Regolamento

Istruzioni al Regolamento 22 NOVEMBRE 2010 Istruzioni al Regolamento dei Mercati Organizzati e Gestiti da Borsa Italiana S.p.A I N D I C E TITOLO IA.1 - DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA QUOTAZIONE E DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE...7 MODELLI

Dettagli

Allegato 3 T2S Community SETTLEMENT Piano delle prove

Allegato 3 T2S Community SETTLEMENT Piano delle prove T2S PIANO DI COLLAUDO Allegato 3 T2S Community SETTLEMENT Piano delle prove 2 Febbraio 2015 Version 1.0 Indice 1.0 PREMESSA 4 2.0 SCOPO DEL COLLAUDO 5 3.0 SOGGETTI COINVOLTI 5 4.0 LINEE GUIDA DI COLLAUDO

Dettagli

Organizzazione e caratteristiche dei mercati di Borsa Italiana

Organizzazione e caratteristiche dei mercati di Borsa Italiana Organizzazione e caratteristiche dei mercati di Borsa Italiana Milano - 17, 18 e 19 novembre 2014 Un corso sviluppato, organizzato e tenuto dagli esperti di Borsa Italiana per conoscere i mercati e le

Dettagli

IDEX. Italian Derivatives Energy Exchange: negozia l energia in trasparenza e sicurezza

IDEX. Italian Derivatives Energy Exchange: negozia l energia in trasparenza e sicurezza IDEX Italian Derivatives Energy Exchange: negozia l energia in trasparenza e sicurezza IDEX Introduzione IDEX è il segmento dei derivati energetici di IDEM, il mercato finanziario regolamentato dei derivati

Dettagli

PRICE LIST PER IL SERVIZIO DI NEGOZIAZIONE

PRICE LIST PER IL SERVIZIO DI NEGOZIAZIONE PRICE LIST PER IL SERVIZIO DI NEGOZIAZIONE 1 2 3 Ai sensi di quanto previsto all art. 3.3.1 del Regolamento e dell art. 25 del Regolamento del MAC In vigore dal 1 aprile 2008 INDICE 1. LINEE DI PRICING

Dettagli

INFORMATIVA EX ART. 13 DEL D.L. 196 DEL 30.6.2003 TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

INFORMATIVA EX ART. 13 DEL D.L. 196 DEL 30.6.2003 TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI INFORMATIVA EX ART. 13 DEL D.L. 196 DEL 30.6.2003 TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Il Codice in materia di protezione dei dati personali, adottato con

Dettagli

Le opzioni come strumento di copertura del portafoglio

Le opzioni come strumento di copertura del portafoglio Le opzioni come strumento di copertura del portafoglio BORSA ITALIANA S.p.A. Derivatives Markets Private Investors Business Development Relatore: Gabriele Villa Disclaimer La pubblicazione del presente

Dettagli

MiFID LA BEST EXECUTION NELLA GESTIONE DEGLI ORDINI

MiFID LA BEST EXECUTION NELLA GESTIONE DEGLI ORDINI MiFID LA BEST EXECUTION NELLA GESTIONE DEGLI ORDINI Le soluzioni informative La direttiva MiFID ha segnato una svolta in tutti i mercati finanziari. Come rispettare gli adempimenti di legge previsti e

Dettagli

Migrazione della piattaforma del mercato azionario di Borsa Italiana (MTA) sulla piattaforma TradElect Impatti sul servizio X-TRM

Migrazione della piattaforma del mercato azionario di Borsa Italiana (MTA) sulla piattaforma TradElect Impatti sul servizio X-TRM Migrazione della piattaforma del mercato azionario di Borsa Italiana (MTA) sulla piattaforma TradElect Impatti sul servizio X-TRM 30 maggio 2008 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 2. MODIFICA DEI FLUSSI INFORMATIVI

Dettagli

Istruzioni al Regolamento

Istruzioni al Regolamento 15 O T T O B R E 2 0 1 2 Istruzioni al Regolamento dei Mercati Organizzati e Gestiti da Borsa Italiana S.p.A I N D I C E TITOLO IA.1 - DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA QUOTAZIONE E DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE...

Dettagli

Procedura di registrazione web. Registrazione al sistema informatico di segreteria

Procedura di registrazione web. Registrazione al sistema informatico di segreteria Procedura di registrazione web Registrazione al sistema informatico di segreteria In questo documento viene illustrata la procedura di registrazione web da seguire per inserire i propri dati anagrafici

Dettagli

c o g l i l o p p o r t u n i t à. S c e g l i u n m e r c a t o a d a l t o p o t e n z i a l e. IDEM - Il mercato italiano dei derivati

c o g l i l o p p o r t u n i t à. S c e g l i u n m e r c a t o a d a l t o p o t e n z i a l e. IDEM - Il mercato italiano dei derivati c o g l i l o p p o r t u n i t à. S c e g l i u n m e r c a t o a d a l t o p o t e n z i a l e. IDEM - Il mercato italiano dei derivati Indice 1. Idem, il mercato italiano dei derivati 3 2. Contratti

Dettagli

Istruzioni al Servizio A.T.I.E. 12 Dicembre 2011

Istruzioni al Servizio A.T.I.E. 12 Dicembre 2011 Istruzioni al Servizio A.T.I.E. 12 Dicembre 2011 INDICE 1 DEFINIZIONI... 4 2 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO... 4 2.1 Operatività dei Partecipanti...6 2.2 Strumenti finanziari ammessi...7 2.3 Disponibilità del

Dettagli

GUIDA ALLA PIATTAFORMA INFORMATICA DEL NUOVO PLAFOND PMI QUARTA CONVENZIONE CDP-ABI

GUIDA ALLA PIATTAFORMA INFORMATICA DEL NUOVO PLAFOND PMI QUARTA CONVENZIONE CDP-ABI Versione 20120413 GUIDA ALLA PIATTAFORMA INFORMATICA DEL NUOVO PLAFOND PMI QUARTA CONVENZIONE CDP-ABI di CASSA DEPOSITI E PRESTITI S.p.A. AREA RISERVATA BANCHE - PLAFOND PMI ONLINE SOMMARIO PREMESSA...2

Dettagli

Corso di formazione per Negoziatori

Corso di formazione per Negoziatori Corso di formazione per Negoziatori Milano 10,11-12 giugno 2014 Un corso sviluppato, organizzato e tenuto dagli esperti di Borsa Italiana per conoscere i mercati e le relative modalità di negoziazione

Dettagli

Università degli Studi di Teramo - Prof. Paolo Di Antonio

Università degli Studi di Teramo - Prof. Paolo Di Antonio 1 Mercati e strumenti finanziari gestiti Dal 1998 Borsa Italiana SpA regolamenta, sviluppa e gestisce i mercati italiani azionari (MTA e Mercato Expandi), il mercato degli strumenti derivati (IDEM), il

Dettagli

1. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO

1. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO INFORMATIVA EX ART. 13 DEL D.L. 196 DEL 30.6.2003 CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI Il Codice in materia di protezione dei dati personali, adottato con il decreto legislativo 196 del 30

Dettagli

Review dei mercati 2015: Borsa Italiana è la prima tra le principali Borse mondiali per performance (FTSE MIB +13.94%)

Review dei mercati 2015: Borsa Italiana è la prima tra le principali Borse mondiali per performance (FTSE MIB +13.94%) Review dei mercati 2015: Borsa Italiana è la prima tra le principali Borse mondiali per performance (FTSE MIB +13.94%) - Record di ammissioni dal 2007: 32 di cui 27 IPO - Raccolta totale con le nuove IPO:

Dettagli

Allegato 2 T2S Community CUSTODY Piano delle prove

Allegato 2 T2S Community CUSTODY Piano delle prove 1 T2S PIANO DI COLLAUDO Allegato 2 T2S Community CUSTODY Piano delle prove 17 LUGLIO 2015 Versione 6.3 Indice 1.0 PREMESSA 4 2.0 OBIETTIVO DEL DOCUMENTO 5 3.0 SOGGETTI COINVOLTI 5 4.0 STRUMENTI FINANZIARI

Dettagli

ISTRUZIONI DI ADESIONE

ISTRUZIONI DI ADESIONE ISTRUZIONI DI ADESIONE 1. Scegliere il pacchetto Pacchetto BASIC Pacchetto MEDIUM Pacchetto ADVANCED EURO 3 AL MESE* EURO 6 AL MESE* EURO 16 AL MESE* *La durata del contratto è annuale con rinnovo automatico,

Dettagli

ExtraMOT PRO. La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle corporate italiane

ExtraMOT PRO. La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle corporate italiane ExtraMOT PRO La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle corporate italiane Offerta per PMI: Minibond ELITE Capital Markets Private Equity Public Equity AIM Italia MTA Debt ExtraMOT Pro

Dettagli

Istruzioni al Regolamento dei Mercati organizzati e gestiti da Borsa Italiana S.p.A.

Istruzioni al Regolamento dei Mercati organizzati e gestiti da Borsa Italiana S.p.A. Istruzioni al Regolamento dei Mercati organizzati e gestiti da Borsa Italiana S.p.A. 3 m a r z o 2 0 1 4 I N D I C E TITOLO IA.1 - DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA QUOTAZIONE E DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE...

Dettagli

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all imprenditoria femminile Indice 1. Introduzione... 3 2. Accesso

Dettagli

TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI INFORMATIVA EX ART. 13 DEL D.L. 196 DEL

TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI INFORMATIVA EX ART. 13 DEL D.L. 196 DEL TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI INFORMATIVA EX ART. 13 DEL D.L. 196 DEL 30.6.2003 Il Codice in materia di protezione dei dati personali, adottato con

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Edizione 01/014 INDICE Premessa Fattori e criteri di esecuzione Strategia di trasmissione degli ordini Trattamento di ordini disposti in particolari condizioni di

Dettagli

Istruzioni al Regolamento dei Mercati Organizzati e Gestiti da Borsa Italiana S.p.A

Istruzioni al Regolamento dei Mercati Organizzati e Gestiti da Borsa Italiana S.p.A Istruzioni al Regolamento dei Mercati Organizzati e Gestiti da Borsa Italiana S.p.A 1 l u g l i o 2 0 1 3 3 g i u g n o 2 0 1 3 I N D I C E I TITOLO IA.1 - DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA QUOTAZIONE E DOCUMENTAZIONE

Dettagli

Guida all utilizzo degli ETF e degli ETC per la costruzione del proprio portafoglio di investimento

Guida all utilizzo degli ETF e degli ETC per la costruzione del proprio portafoglio di investimento Guida all utilizzo degli ETF e degli ETC per la costruzione del proprio portafoglio di investimento Silvia Bosoni - Responsabile ETFs Listing Italy di Borsa Italiana Demis Todeschini - Senior ETFs Listing

Dettagli

Corrispettivi per il sistema di garanzia a controparte centrale

Corrispettivi per il sistema di garanzia a controparte centrale Corrispettivi per il sistema di garanzia a controparte centrale In vigore dal 21 gennaio 2013 Sommario 1. QUOTE ANNUE DI ADESIONE...3 2. GARANZIE DEPOSITATE...3 2.1. COMMISSIONI SU TITOLI DEPOSITATI A

Dettagli

Gli errori da evitare quando si investe in ETF. Demis Todeschini - ETFs Listing Italy Senior analyst di Borsa Italiana

Gli errori da evitare quando si investe in ETF. Demis Todeschini - ETFs Listing Italy Senior analyst di Borsa Italiana Gli errori da evitare quando si investe in ETF Demis Todeschini - ETFs Listing Italy Senior analyst di Borsa Italiana Page 1 Borsa Italiana 11 February 2014 Indice degli argomenti 1. Overview del mercato

Dettagli

Infostat-UIF. Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni

Infostat-UIF. Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni Infostat-UIF Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni Versione 1.2 1 INDICE 1. Istruzioni operative per l'utilizzo dei servizi Infostat-UIF... 3 2. Registrazione al portale Infostat-UIF... 4 2.1. Caso

Dettagli

Price list per il servizio di negoziazione

Price list per il servizio di negoziazione IN VIGORE DAL 1 FEBBRAIO 2014 Price list per il servizio di negoziazione Ai sensi di quanto previsto all art. 3.3.4 del Regolamento e dell art. 1300 del Regolamento Operatori AIM Italia Mercato Alternativo

Dettagli

Informativa ex art. 13 del D.lgs. n. 196/2003 14 agosto 2015

Informativa ex art. 13 del D.lgs. n. 196/2003 14 agosto 2015 Informativa ex art. 13 del D.lgs. n. 196/2003 14 agosto 2015 Il Titolare rispetta scrupolosamente la privacy dei propri clienti e degli utenti di questo Sito. In questa pagina si intende descrivere in

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE GUIDA D USO PER LA REGISTRAZIONE E L ACCESSO Ver 1.7 del 11/03/2010 Pag. 1 INDICE DEI CONTENUTI ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE... 1 GUIDA D USO PER LA REGISTRAZIONE E L

Dettagli

Monte Titoli. Pianificazione training clienti per T2S

Monte Titoli. Pianificazione training clienti per T2S Monte Titoli Pianificazione training clienti per T2S Versione 2.0 ottobre 2014 Contenuti Versione 2.0 ottobre 2014 1.0 Introduzione 4 2.0 Sessioni Informative 6 3.0 Sessioni formative 7 4.0 Webinar della

Dettagli

U n n u o v o m o d o d i i n v e s t i r e i n m a t e r i e p r i m e. ETC - Exchange Traded Commodities

U n n u o v o m o d o d i i n v e s t i r e i n m a t e r i e p r i m e. ETC - Exchange Traded Commodities U n n u o v o m o d o d i i n v e s t i r e i n m a t e r i e p r i m e ETC - Exchange Traded Commodities Indice Introduzione 1 Exchange Traded Commodities: 3 - Cosa sono - Principali caratteristiche -

Dettagli

Informativa ex art. 13 del D.lgs. n. 196/2003 17 giugno 2015

Informativa ex art. 13 del D.lgs. n. 196/2003 17 giugno 2015 Informativa ex art. 13 del D.lgs. n. 196/2003 17 giugno 2015 Il Titolare rispetta scrupolosamente la privacy dei propri clienti e degli utenti di questo Sito. In questa pagina si intende descrivere in

Dettagli

Target2 Securities Pronti contro Termine Buy Sell Back (PCT) Reinvestimento della cedola. Piano dei Collaudi. 03 agosto 2016. Versione 1.

Target2 Securities Pronti contro Termine Buy Sell Back (PCT) Reinvestimento della cedola. Piano dei Collaudi. 03 agosto 2016. Versione 1. Pronti contro Termine Buy Sell Back (PCT) Reinvestimento della cedola Piano dei Collaudi 03 agosto 2016 Versione 1.0 Contenuti 1.0 APPLICABILITA, SCOPO E PIANFICAZIONE 4 2.0 ORGANIZZAZIONE DEL TEST 4

Dettagli

Strategia. degli ordini

Strategia. degli ordini Strategia di Trasmissione degli ordini Edizione 05/2012 INDICE Premessa 2 Fattori e criteri di esecuzione 2 Strategia di trasmissione degli ordini 2 Trattamento di ordini disposti in particolari condizioni

Dettagli

Guida al portale produttori

Guida al portale produttori GUIDA AL PORTALE PRODUTTORI SOMMARIO 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 2. DEFINIZIONI... 3 3. GENERALITA... 4 3.1 CREAZIONE E STAMPA DOCUMENTI ALLEGATI... 5 3.2 INOLTRO AL DISTRIBUTORE... 6 4. REGISTRAZIONE

Dettagli

I futures sul grano duro: strumenti di copertura dalla volatilità dei prezzi. e aggiornamenti operativi

I futures sul grano duro: strumenti di copertura dalla volatilità dei prezzi. e aggiornamenti operativi I futures sul grano duro: strumenti di copertura dalla volatilità dei prezzi e aggiornamenti operativi Un corso di formazione da realizzare in house destinato agli operatori della catena agroalimentare

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

Test per il conseguimento della qualifica di Market Maker o Specialista sul Mercato IDEM. Milano e Londra, calendario 2014

Test per il conseguimento della qualifica di Market Maker o Specialista sul Mercato IDEM. Milano e Londra, calendario 2014 Test per il conseguimento della qualifica di Market Maker o Specialista sul Mercato IDEM Milano e Londra, calendario 2014 Gli appuntamenti a calendario per il 2014 a Milano e Londra Le clausole contrattuali

Dettagli

Procedura di. Registrazione Utente, Creazione profilo Azienda. Assegnazione deleghe

Procedura di. Registrazione Utente, Creazione profilo Azienda. Assegnazione deleghe Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Procedura di Registrazione Utente, Creazione profilo Azienda e Assegnazione deleghe Manuale utente Ver. 1.0 Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Dettagli