Circolo di CATTOLICA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Circolo di CATTOLICA"

Transcript

1 Circolo di CATTOLICA

2 Anche quest anno ci presentiamo all appuntamento con la Festa Democratica, una buona occasione per trascorrere qualche momento insieme divertendoci e, nel contempo, affrontando temi politici e amministrativi che più ci appassionano. Dopo alcuni anni abbiamo pensato di cambiare luogo e da piazza Mercato ci siamo trasferiti in piazza Che Guevara, quartiere Macanno, così da favorire la partecipazione anche a quelle persone che abitano un più distanti dal centro. Vedremo il prossimo anno dove ci porterà.. Intanto, mentre scrivo queste parole, si sta svolgendo la discussione politica sulla manovra finanziaria che il governo dovrà mettere a punto entro breve per affrontare la grave crisi economica che sta colpendo in nostro Paese. Temo, purtroppo, che tale argomento sarà ancora di attualità anche quando le leggerete. Il Partito Democratico da parte sua ha presentato una serie di proposte, che su queste pagine pubblichiamo integralmente, che vanno dalla riduzione dei costi della politica, alle liberalizzazioni, alla riforma della giustizia. Una ricetta che, a fronte dell incertezza del governo, cerca di offrire alcuni strumenti per tamponare in qualche modo gli effetti della crisi, accentuati, nel nostro Paese, da una azione di governo che in tutti questi anni si è dimostrata inefficiente ed inadeguata rispetto ai problemi che si sono presentati. Basti ricordare che solo un anno fa Berlusconi ancora si affannava a rassicurare gli italiani che ormai il peggio era passato che la crisi mondiale ci aveva appena sfiorato, grazie alla sua azione di governo. Ora invece siamo ormai un Paese commissariato e sotto tutela di Francia e Germania che non intendono essere trascinati a fondo dall andamento negativo della nostra economia. Tra gli effetti della manovra governo ci sarà comunque un taglio indiscriminato alle risorse degli enti locali e, quindi, anche ai comuni. Questo costringerà le Amministrazioni a scelte difficili, soprattutto legate al mantenimento o meno di servizi, che il più delle volte sono essenziali per la vita di noi cittadini. Come Partito Democratico, ci adopereremo affinché le ricadute della manovra sul locale siano equamente ripartite sul tessuto sociale ed economico cittadino, con un occhio particolarmente attento alla salvaguardia delle fasce più deboli, senza dimenticare il forte contributo che le imprese offrono all economia della nostra città. Sono certo che questo difficile passaggio contribuirà a rafforzare ancora di più l ottimo rapporto esistente tra le varie forze politiche che compongono l attuale coalizione di governo cittadino e tra queste ed il Sindaco e la sua giunta. Mi auguro anche di vedere una minoranza disponibile al dialogo, consapevole che in questi momenti, pur nella distinzione dei ruoli, è importante il contributo di tutti. In chiusura, tornando al tema iniziale della Festa, vorrei porgere il mio ringraziamento a tutte quelle persone ed a tutte quelle imprese che con il loro contributo hanno reso possibile, come sempre in questi anni, la realizzazione di questo importante appuntamento. Il Segretario del Circolo PD di Cattolica Giuseppe Prioli

3 Via Torconca, San Giovanni in Marignano (RN) per informazioni dal lunedì al venerdì al n / L 11 settembre ci ritroveremo per la Festa del Partito Democratico,un momento aggregativo molto importante, l occasione giusta per trattare temi politici di ampio respiro che stanno investendo in questo momento il dibattito nazionale ma anche per riflettere insieme a militanti, iscritti o semplici simpatizzanti del principale partito di Cattolica su questioni di carattere locale. Ritengo che la manifestazione del Partito Democratico acquisisca ancora più significato quest anno, a poco più di tre mesi dall affermazione elettorale della coalizione di centrosinistra. Un occasione per tracciare un primo bilancio in merito all attività dell amministrazione comunale nei primi 100 giorni di mandato. Personalmente ritengo sia stato fatto tanto. Penso alla lotta all abusivismo commerciale portata avanti grazie al prezioso lavoro delle Forze dell Ordine, all arricchimento del cartellone spettacoli dell Arena della Regina che ha permesso di portare a Cattolica eventi di qualità, all impegno organizzativo profuso per festeggiare una Notte Rosa indimenticabile che, grazie al passaggio della nave da crociera Favolosa, ha richiamato a Cattolica i media nazionali ed internazionali e penso ancora alle sollecitazioni fatte ad Hera per migliorare il servizio di pulizia e manutenzione della città oppure al lavoro fatto sul bilancio partecipato che ha permesso di inserire Cattolica in un importante progetto pilota in Italia, la conclusione dei lavori del molo di levante. Ma tanto ancora c è da fare e per realizzare tutti gli obiettivi del programma conto sul contributo dei partiti della coalizione ed ovviamente in primis del Partito Democratico. Durante la Festa del Pd parleremo anche della crisi economica che sta investendo l Italia e delle politiche scellerate che il Governo sta mettendo in campo per affrontarla. Dopo aver negato per anni le difficoltà causate da scelte sbagliate ed inadeguate il Governo di centrodestra continua a non pianificare il futuro del nostro Paese limitandosi all improvvisazione, basti pensare alle tre manovre finanziare predisposte in meno di tre mesi. Nonostante il federalismo annunciato e pubblicizzato dall asse Berlusconi-Bossi viviamo al contario in un periodo di anti-federalismo in cui i tagli ai Comuni da parte del Governo si traducono in scelte dolorose per le amministrazioni che per evitatre di ridurre i servizi per i cittadini su temi fondamentali come sociale, ma anche sulla scuola, la cultura e la manutenzione della città devono compierie veri e propri salti mortali. Nonostante tutto questo Noi lavoreremo duramente per garantire ai nostri cittadini un welfare adeguato, una scuola di qualità, standard culturali elevati, investimenti sulla riqualificazione della città. In questo difficile lavoro so che l amministrazione comunale potrà contare in primis sull apporto del Partito Democratico e della Sua gente alla quale va un mio personale grazie per il grande e importante lavoro svolto fino a questo momento,penso alla dura campagna elettorale ma anche all organizzazione di questa inziziativa. Concludo ricordando a tutti che con il difficile futuro che ci si presenta, sarà molto importante avere una cittadinanza attiva.a tale proposito indispensabile sarà il ruolo delle forze politiche,delle associazioni e dei comitati di quartiere che saranno di grande aiuto a questa amministrazione nel suggerire democraticamente le priorità degli iterventi utili per la nostra citta. Il sindaco Piero Cecchini

4 CI SIAMO VICINI A TE A Rimini e provincia la Coop la trovi a: Rimini Ipercoop I Malatesta via Emilia, 130/150 Coop Celle via XXIII settembre, 128 Coop Colonella via Giuliani ang. via Beltramelli Coop Marecchiese via Marecchiese, 91 Coop Stazione Piazzale Cesare Battisti Miramare supermercato Coop via Marconi, 45 Riccione Coop&coop Riccione Perla Verde Via Berlinguer Viserba supermercato Coop piazza Soldati, 2 Bellaria-Igea Marina supermercato Coop piazza Matteotti, 6 supermercato Coop via Ravenna, 161 San Giovanni Marignano supermercato Coop piazzale Torconca, 6 Santarcangelo supermercato Coop via Andrea Costa, 8 supermercato Coop via Fratelli Cervi, 2 UNA RETE DI NEGOZI COMODI, SICURI, CONVENIENTI Partner ideale dei Tuoi Progetti

5

6

7 L Italia di domani Le proposte del Partito Democratico 1 Riduzione dei costi della politica Drastici risparmi sull'apparato statale e sui costi della politica: metà parlamentari; abolizione dei vitalizi; snellimento enti territoriali; obbligatorietà di servizi associati per i Comuni sotto i 5000 abitanti; dimezzamento di Province (in alternativa, loro trasformazione in organi non elettivi) e società pubbliche; riorganizzazione di enti intermedi (consorzi di bonifica, bacini imbriferi montani), con attribuzione di funzioni a Regioni, Province e Comuni; razionalizzazione di uffici periferici dello Stato e centrale unica per gli acquisti pubblici di beni e servizi. 2 Imposta sui capitali scudati Un'imposta una tantum del 15% sui capitali esportati illegalmente e condonati con lo scudo fiscale. Da questa misura si ricaverebbero 15 miliardi per pagare debiti pubblici verso le piccole e medie imprese e consentire investimenti ai Comuni. 3 Piano antievasione fiscale Misure antievasione non di facciata: a) tracciabilità antiriciclaggio dei pagamenti oltre i 1000 euro e antievasione per prestazioni e servizi oltre i 300 euro; b) obbligo di tenere l'elenco clienti-fornitori; c) descrizione del patrimonio nella dichiarazione dei redditi annua (con severe sanzioni). Deducibilità delle spese di manutenzione della casa di abitazione. 4 Imposta sui grandi valori immobiliari Nuova imposta ordinaria sui grandi valori immobiliari di mercato, basata su criteri fortemente progressivi. 5 Dismissioni di immobili e frequenze Piano di dismissioni di immobili pubblici in partenariato con gli enti locali (obiettivo minimo: 25 miliardi di euro) e introduzione di un'asta competitiva per le frequenze televisive. 6 Via alle liberalizzazioni Realizzare subito alcune liberalizzazioni: ordini professionali, farmaci, filiera petrolifera, Rc auto, portabilità dei conti correnti, mutui e servizi bancari, separazione Snam Rete gas, servizi pubblici locali. 7 Politiche per lo sviluppo sostenibile, l'occupazione e la ricerca Stabilizzazione dell'agevolazione fiscale del 55% per l'efficienza energetica; progetti per l'innovazione tecnologica e la ricerca, che favoriscano l'occupazione, in particolare, delle donne e nel Mezzogiorno. Finanziamento pluriennale dell'apprendistato. 8 Falso in bilancio Reintroduzione del reato di falso in bilancio, irrobustimento delle norme contro il caporalato e introduzione del reato di autoriciclaggio. 9 Giustizia efficiente Riordino e razionalizzazione delle circoscrizioni giudiziarie, istituzione dell'ufficio per il processo (unità operativa in grado di svolgere tutti i compiti), semplificazione dei riti nella giustizia civile. 10 Autonomia delle parti sociali Il decreto del governo nega l'autonomia delle parti sociali e colpisce il Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro e i diritti dei lavoratori e delle lavoratrici. Va soppresso l'articolo 8 della manovra o cambiato per recepire l'accordo raggiunto il 28 giugno dalle parti sociali.

8 C entros ervizib ellezza NOVITÀ PARRUCCHIERE UOMO/DONNA SOLARIUM - ESTETICA PROFUMERIA GELATERIA DELIZIA VIALE DANTE 35 - CATTOLICA - TEL Via Verdi, 2/ Cattolica - Tel via Enrico Toti, 2 - Cattolica tel. e fax

9

10

11 Dal 1911 al vostro fianco nella crescita e nello sviluppo della nostra comunità SEDE: Gradara via Mancini, 21 - tel fax FILIALI: GRADARA - PESARO - PESARO Centro - GABICCE Mare - GABICCE Tavollo - FANANO - MONTECCHIO PADIGLIONE di Tavullia - TAVULLIA - RIMINI - RIMINI Regina Elena - CATTOLICA Centro - CATTOLICA Mare CATTOLICA Porto - S. GIOVANNI in Marignano - MISANO Adriatico - MORCIANO di R. - RICCIONE - Società a responsabilità limitata SEDE LEGALE: SHOW ROOMS: Pesaro via Gagarin, 175 tel Misano Adriatico via Adriatica, 173 tel / DEPOSITO Fanano di Gradara via Romagna, 15/17 tel

12 ANALISI - CONSULENZE - SERVIZI Alimenti Acque Ambiente HACCP Sicurezza sul lavoro srl Viale Del Prete, Cattolica Tel MARE.A srl via E. Toti, Cattolica (RN) Tel Fax

13

14 l Italia di domani Foto Massimo Di Vita CHIUSURA DELLA FESTA DEMOCRATICA NAZIONALE BERSANI PESARO PIAZZA DEL POPOLO SABATO 10 SETTEMBRE, ORE16.30 partitodemocratico.it festademocratica.it youdem.tv

La coordinatrice del circolo PD di Fiano Fatima Masucci

La coordinatrice del circolo PD di Fiano Fatima Masucci 1 In questi giorni migliaia di volontari, iscritti e simpatizzanti del PD, sono impegnati su tutto il territorio nazionale per realizzare la quarta festa del PD. Ci siamo anche noi, come sempre in tanti:

Dettagli

L ALTRA MANOVRA POSSIBILE PATRIMONIALE PER LA GIUSTA CRESCITA

L ALTRA MANOVRA POSSIBILE PATRIMONIALE PER LA GIUSTA CRESCITA L ALTRA MANOVRA POSSIBILE PATRIMONIALE PER LA GIUSTA CRESCITA I contenuti della manovra Monti ci fanno esprimere un giudizio del tutto negativo. Sembrano passati secoli dal discorso d insediamento in cui

Dettagli

LAVORO, FUTURO, ITALIA RIPARTIAMO INSIEME! ALLEANZA DELLE COOPERATIVE ITALIANE ASSEMBLEA NAZIONALE 2013

LAVORO, FUTURO, ITALIA RIPARTIAMO INSIEME! ALLEANZA DELLE COOPERATIVE ITALIANE ASSEMBLEA NAZIONALE 2013 LAVORO, FUTURO, ITALIA RIPARTIAMO INSIEME! ALLEANZA DELLE COOPERATIVE ITALIANE ASSEMBLEA NAZIONALE 2013 LE COOPERATRICI E I COOPERATORI PROTAGONISTI DEL FUTURO DELL ITALIA UN NUOVO IMPEGNO PER LO SVILUPPO

Dettagli

SERVIZI DI TRASPORTO. Un esempio: fino a 1.000 69. Scopri le nuove tariffe dei servizi di trasporto.

SERVIZI DI TRASPORTO. Un esempio: fino a 1.000 69. Scopri le nuove tariffe dei servizi di trasporto. SERVIZI DI TRASPORTO Scopri le nuove tariffe dei servizi di trasporto. 59 Un esempio: fino a 1.000 69 Per ulteriori informazioni rivolgiti a qualsiasi Banco Informazioni in ESPOSIZIONE MOBILI, al Servizio

Dettagli

mo sarà pur meglio che ci pensino loro.

mo sarà pur meglio che ci pensino loro. mo sarà pur meglio che ci pensino loro. GESTIONE CALORE Comfort, autonomia e risparmio energetico. Ideazione e progettazione grafica: Ufficio Comunicazione SGR Essential Foto campagna: Chico De Luigi Servizio

Dettagli

FRECCIA OROBICA BERGAMO BRESCIA RIMINI - PESARO

FRECCIA OROBICA BERGAMO BRESCIA RIMINI - PESARO FRECCIA OROBICA BERGAMO BRESCIA RIMINI - PESARO COLLEGAMENTO BERGAMO BRESCIA RIVIERA ROMAGNOLA A partire dal 14 giugno e fino al 30 agosto 2015 Tper effettuerà i servizi c.d. Frecce Orobiche da Bergamo

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Rubrica 35 La Voce di Romagna Forli' Cesena 09/08/204 "MOLECOLE D'AMORE" PER SOLIDARIETA' 2 Ravennanotizie.it 09/08/204 "NOI CON VOI PER LA RICERCA": LO IN PIAZZA A MARINA DI RAVENNA 2 Corriere Romagna

Dettagli

Romagna Liberty, a Rimini le ville glamour d altri tempi si mettono in mostra

Romagna Liberty, a Rimini le ville glamour d altri tempi si mettono in mostra Info alberghi Il blog di Info Alberghi. Eventi, news e curiosità sulla Riviera Romagnola! Contatti Tu sei qui: Home» Rimini» Romagna Liberty, a Rimini le ville glamour d altri tempi si mettono in mostra

Dettagli

Marco Causi Capogruppo PD Commissione Finanze Camera dei Deputati

Marco Causi Capogruppo PD Commissione Finanze Camera dei Deputati Associazione Nazionale Società Emettitrici Buoni Pasto AUMENTARE I BUONI PASTO PER AUMENTARE I CONSUMI Adeguamento dei buoni pasto: una misura coerente con le politiche di riduzione del cuneo fiscale Marco

Dettagli

Attuazione del Programma di Governo

Attuazione del Programma di Governo Attuazione del Programma di Governo 17 maggio-17 novembre 2006 Sei mesi di Governo dell Italia Una pubblica amministrazione di qualità Modernizzazione ed efficienza delle amministrazioni pubbliche Tempi

Dettagli

EBIL PLUS VALUTAZIONE SINTETICA ANALISI NEGATIVITÀ. Protesti. Non Risultano Protesti a Carico Della Persona. Pregiudizievoli di Conservatoria

EBIL PLUS VALUTAZIONE SINTETICA ANALISI NEGATIVITÀ. Protesti. Non Risultano Protesti a Carico Della Persona. Pregiudizievoli di Conservatoria EBIL PLUS REPORT REDATTO IL: 16/09/2014 NOME E COGNOME LORENZO MAUGERI LUOGO DI NASCITA RICCIONE (RN) DATA DI NASCITA 03-06-1968 CODICE FISCALE MGRLNZ68H03H274H EX INDIRIZZI RECUPERATI VIA UMBRIA 4 - CATTOLICA

Dettagli

i dossier ECCO COME RENDERE LA TASSA E SALVARE I CONTI DELLO STATO www.freenewsonline.it www.freefoundation.com a cura di Renato Brunetta

i dossier ECCO COME RENDERE LA TASSA E SALVARE I CONTI DELLO STATO www.freenewsonline.it www.freefoundation.com a cura di Renato Brunetta 315 www.freenewsonline.it i dossier www.freefoundation.com ECCO COME RENDERE LA TASSA E SALVARE I CONTI Editoriale de Il Giornale, 4 febbraio 2013 4 febbraio 2013 a cura di Renato Brunetta 2 Dopo l impegno

Dettagli

DETTAGLIO PER LE PRINCIPALI LOCALITA' RIMINESI

DETTAGLIO PER LE PRINCIPALI LOCALITA' RIMINESI DETTAGLIO PER LE PRINCIPALI LOCALITA' RIMINESI RIMINI Arrivare, e ripartire da Rimini provenendo da MILANO: 4 treni ES al giorno, con fermata intermedia a Bologna Treno RV. Nei giorni di sabato e nei festivi,

Dettagli

Relazione Presidente Carlo Paolo Beltrami. Assemblea Annuale di venerdì 9 ottobre ore 18.00

Relazione Presidente Carlo Paolo Beltrami. Assemblea Annuale di venerdì 9 ottobre ore 18.00 Relazione Presidente Carlo Paolo Beltrami Assemblea Annuale di venerdì 9 ottobre ore 18.00 Gentili ospiti Signore e Signori, Autorità e colleghi Costruttori, vi ringrazio della vostra presenza oggi alla

Dettagli

Saluto di Vincenzo Consoli Amministratore Delegato di Veneto Banca Holding. Assemblea Unindustria Treviso Villa Spineda Gasparini Loredan

Saluto di Vincenzo Consoli Amministratore Delegato di Veneto Banca Holding. Assemblea Unindustria Treviso Villa Spineda Gasparini Loredan Saluto di Vincenzo Consoli Amministratore Delegato di Veneto Banca Holding Assemblea Unindustria Treviso Villa Spineda Gasparini Loredan venerdì 25 giugno 2010 Buon pomeriggio. Un cordiale saluto al Ministro

Dettagli

LO SPORT ITALIANO VERSO IL 2020

LO SPORT ITALIANO VERSO IL 2020 LO SPORT ITALIANO VERSO IL 2020 - DOCUMENTO PROGRAMMATICO - PREMESSA 1999 2011: DAL RIORDINO AL RISANAMENTO Sono trascorsi 12 anni dal riordino del CONI operato dal decreto-melandri (d.lgs. 242/99) e 9

Dettagli

Edizioni L Informatore Agrario

Edizioni L Informatore Agrario www.vitaincampagna.it Edizioni L Informatore Agrario Tutti i diritti riservati, a norma della Legge sul Diritto d Autore e le sue sucessive modificazioni. Ogni utilizzo di quest opera per usi diversi da

Dettagli

SCHEDE REGIONALI DI SPESA DISTINTE PER AREE DI INTERVENTO DEL COMUNE DI RIMINI

SCHEDE REGIONALI DI SPESA DISTINTE PER AREE DI INTERVENTO DEL COMUNE DI RIMINI SCHEDE REGIONALI DI SPESA DISTINTE PER AREE DI INTERVENTO DEL COMUNE DI RIMINI 2 MICRO 2007 1. Ente Comune: Denominazione RIMINI Ente Associato: Denominazione PREVENTIVO PER MICROAREE 2007 Dati identificativi

Dettagli

I servizi pubblici come fattore di produttività per le imprese e di qualità della vita per i cittadini

I servizi pubblici come fattore di produttività per le imprese e di qualità della vita per i cittadini I servizi pubblici come fattore di produttività per le imprese e di qualità della vita per i cittadini FORUM PA - 18 maggio 2010 Carlo Crea - Segretariato generale Autorità per l'energia elettrica e il

Dettagli

Politiche di sostegno dei consumi e Osservatori prezzi

Politiche di sostegno dei consumi e Osservatori prezzi Politiche di sostegno dei consumi e Osservatori prezzi Intervento di: PALMA COSTI Assessore Interventi Economici, Innovazione e Pari opportunità della Provincia di Modena Mercoledì 1 aprile 2009 Camera

Dettagli

COME CAMBIA IL FINANZIAMENTO DEI PARTITI. Antonio Misiani (Tesoriere nazionale PD) Roma, giugno 2012

COME CAMBIA IL FINANZIAMENTO DEI PARTITI. Antonio Misiani (Tesoriere nazionale PD) Roma, giugno 2012 COME CAMBIA IL FINANZIAMENTO DEI PARTITI Antonio Misiani (Tesoriere nazionale PD) Roma, giugno 2012 IL FINANZIAMENTO DEI PARTITI: LA NORMATIVA ATTUALE (1) Il referendum del 18-19 aprile 1993 ha abrogato

Dettagli

42 A ASSEMBLEA NAZIONALE FIPAV BELLARIA IGEA MARINA (RN) DOMENICA 9 DICEMBRE 2012

42 A ASSEMBLEA NAZIONALE FIPAV BELLARIA IGEA MARINA (RN) DOMENICA 9 DICEMBRE 2012 1 1 42 A ASSEMBLEA NAZIONALE FIPAV BELLARIA IGEA MARINA (RN) DOMENICA 9 DICEMBRE 2012 INFORMAZIONI LOGISTICHE DELEGATI 1 - LUOGO DI SVOLGIMENTO: CENTRO CONGRESSI Lungofiume Uso 1 47814 Bellaria Igea Marina

Dettagli

Alle Ust Cisl della Calabria ; Alle Federazioni Regionali ; Agli Enti e Associazioni ; LL.SS.

Alle Ust Cisl della Calabria ; Alle Federazioni Regionali ; Agli Enti e Associazioni ; LL.SS. Lamezia Terme, 19/05/2009 Prot. N 192 /09 Alle Ust Cisl della Calabria ; Alle Federazioni Regionali ; Agli Enti e Associazioni ; LL.SS. Oggetto : Sanità, Fiscalità e Ticket. Cari Amici, come sicuramente

Dettagli

DEF 2012. Il programma di stabilità e il programma nazionale di riforma. Governo Italiano. 18 Aprile 2012

DEF 2012. Il programma di stabilità e il programma nazionale di riforma. Governo Italiano. 18 Aprile 2012 DEF 2012 Il programma di stabilità e il programma nazionale di riforma Governo Italiano 18 Aprile 2012 Indice Finanze pubbliche in equilibrio verso una crescita più solida Il Programma di Stabilità - Obiettivi

Dettagli

40 a Assemblea Nazionale FIPAV Bellaria Igea Marina (Rn) Domenica 7 dicembre 2008

40 a Assemblea Nazionale FIPAV Bellaria Igea Marina (Rn) Domenica 7 dicembre 2008 1 1 40 a Assemblea Nazionale FIPAV Bellaria Igea Marina (Rn) Domenica 7 dicembre 2008 INFORMAZIONI LOGISTICHE DELEGATI 1 - LUOGO DI SVOLGIMENTO: CENTRO CONGRESSI EUROPEO Lungomare Uso 1 47814 Bellaria

Dettagli

MANIFESTO per la Buona politica e per il Bene comune

MANIFESTO per la Buona politica e per il Bene comune Forum delle Persone e delle Associazioni di ispirazione cattolica nel Mondo del Lavoro MANIFESTO per la Buona politica e per il Bene comune I Promotori del Forum delle Persone e delle Associazioni di ispirazione

Dettagli

La cultura manageriale per il rilancio del Paese Roma, 18 novembre 2013

La cultura manageriale per il rilancio del Paese Roma, 18 novembre 2013 Relazione dei Presidente CIDA, Silvestre Bertolini La cultura manageriale per il rilancio del Paese Roma, 18 novembre 2013 Prima di iniziare, vorrei ringraziare le autorità presenti in sala, che è sempre

Dettagli

Intervento Presidente Roberto Manzoni CONFERENZA REGIONALE SUL TURISMO Modena, 29 novembre 2013

Intervento Presidente Roberto Manzoni CONFERENZA REGIONALE SUL TURISMO Modena, 29 novembre 2013 Intervento Presidente Roberto Manzoni CONFERENZA REGIONALE SUL TURISMO Modena, 29 novembre 2013 La lunga crisi economica che ha colpito pesantemente il nostro Paese e con gradi diversi l economia internazionale

Dettagli

Segreteria Regionale della Campania

Segreteria Regionale della Campania Segreteria Organizzativa Carissimi/e, anche per l anno 2014 il Centro Servizi Integrato della garantisce assistenza fiscale gratuita ai propri iscritti. Per organizzare al meglio la campagna fiscale 2014

Dettagli

Misure per la crescita sostenibile Governo Italiano

Misure per la crescita sostenibile Governo Italiano Misure per la crescita sostenibile Governo Italiano Novembre 2011-Maggio 2012 Competitività delle imprese ACE e deduzione da reddito impresa dell IRAP (costo del lavoro) Salva Italia, dicembre Credito

Dettagli

temi economici Agricoltura Agroalimentare Ambiente Ambiente e Energia Area Med Artigianato

temi economici Agricoltura Agroalimentare Ambiente Ambiente e Energia Area Med Artigianato temi economici Candidato del Pdl alla presidenza della Regione Campania, sostenuto da Pdl, Mpa, Udeur, La Destra, Noi Sud, Nuovo Psi, Repubblicani, Italiani nel Mondo, Alleanza di Popolo (Noi Consumatori,

Dettagli

UIL Camera Sindacale Provinciale Cesena

UIL Camera Sindacale Provinciale Cesena UIL Camera Sindacale Provinciale Cesena Via Natale Dell Amore 42\a Cesena - tel. 0547\21572 - fax 0547\21907 - e.mail cspcesena@uil.it Nell introdurre i lavori di questa importante iniziativa, mi sia consentito

Dettagli

Panetta 21 giugno 2013 Le banche di credito cooperativo

Panetta 21 giugno 2013 Le banche di credito cooperativo Panetta 21 giugno 2013 Le banche di credito cooperativo Alle 394 banche di credito cooperativo italiane (BCC) e ai 3 istituti centrali di categoria fa capo il 10 per cento dei prestiti a famiglie e imprese,

Dettagli

UN PIANO NAZIONALE PER L'EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA, LA QUALITÀ URBANA E L'OCCUPAZIONE

UN PIANO NAZIONALE PER L'EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA, LA QUALITÀ URBANA E L'OCCUPAZIONE UN PIANO NAZIONALE PER L'EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA, LA QUALITÀ URBANA E L'OCCUPAZIONE 1. Investire sulla città per uno sviluppo urbano inclusivo e sostenibile Negli ultimi 20 anni, malgrado il lungo

Dettagli

ORDINE DEL GIORNO UFFICIO DI PRESIDENZA. riunitosi a Milano il 23 Settembre 2013

ORDINE DEL GIORNO UFFICIO DI PRESIDENZA. riunitosi a Milano il 23 Settembre 2013 ORDINE DEL GIORNO UFFICIO DI PRESIDENZA riunitosi a Milano il 23 Settembre 2013 Considerato che: Il 7 agosto u.s. si è tenuto un incontro tra il Presidente del Consiglio dei Ministri Enrico Letta, affiancato

Dettagli

Via Pastrengo, 29 10128 Torino Tel. 011. 568. 28. 58 Fax 011. 568.19. 70 chiusano@chiusano.com www.chiusano.com. studioponzano.it

Via Pastrengo, 29 10128 Torino Tel. 011. 568. 28. 58 Fax 011. 568.19. 70 chiusano@chiusano.com www.chiusano.com. studioponzano.it Via Pastrengo, 29 10128 Torino Tel. 011. 568. 28. 58 Fax 011. 568.19. 70 chiusano@chiusano.com www.chiusano.com studioponzano.it Stile Come scegliere un agente immobiliare? È una decisione da prendere

Dettagli

Un patto per attraversare la crisi. Accordi e interventi a favore di imprese, lavoratori e famiglie.

Un patto per attraversare la crisi. Accordi e interventi a favore di imprese, lavoratori e famiglie. Un patto per attraversare la crisi. Accordi e interventi a favore di imprese, lavoratori e famiglie. nell anno della crisi la Regione ha: promosso un patto da 520 milioni per tutelare i lavoratori e la

Dettagli

La forza che muove gli ingranaggi

La forza che muove gli ingranaggi Ambiente Lavoro Industria Disabilità Salute Terza Età Cultura La forza che muove gli ingranaggi CIVITA CASTELLANA BAR GELATERIA MERAGLIA Maestri Artigiani dal 1984 SALA SLOT CLIMATIZZATA Via San Gratiliano,

Dettagli

il consorzio siamo noi.

il consorzio siamo noi. il consorzio siamo noi. Scelte consapevoli, vantaggi economici, etica del risparmio. Perchè il Consorzio Nel 2008 prendeva il via il progetto Rileggi la tua bolletta un gruppo d acquisto che veniva costituito

Dettagli

Relazione del Presidente Ing. Bruno Tani. Incontro sindacale per il. Roma, 18 gennaio 2010

Relazione del Presidente Ing. Bruno Tani. Incontro sindacale per il. Roma, 18 gennaio 2010 Relazione del Presidente Ing. Bruno Tani Incontro sindacale per il rinnovo del CCNL Gas Acqua Roma, 18 gennaio 2010 Pagina 1 di 11 Buongiorno a tutti, siamo qui per dare l avvio alla trattativa per il

Dettagli

ZERO WASTE: fare i conti con l ambiente

ZERO WASTE: fare i conti con l ambiente Direzione Servizi Ambientali Coordinamento Tecnico ed Innovazione ZERO WASTE: fare i conti con l ambiente testimonianza di: Stefano Amaducci (Resp. Coordinamento Tecnico e Innovazione Servizi ambientali)

Dettagli

Una manovra di rigore ed equità.

Una manovra di rigore ed equità. Una manovra di rigore ed equità. Ispirata all'art. 3 della Costituzione: "È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale che impediscono il pieno sviluppo della persona".

Dettagli

Intervento di Anna Donati Amministrazione comunale di Napoli

Intervento di Anna Donati Amministrazione comunale di Napoli Intervento di Anna Donati Amministrazione comunale di Napoli In Campania e a Napoli il trasporto pubblico sta vivendo una crisi drammatica dovuta, e qui sono d'accordo con quanto sostiene Marco Piuri,

Dettagli

Il ruolo dei Consulenti del Credito nel rapporto Banca Cliente. Samuele Lupidii Vice Presidente Nazionale FIAIP Mediazione Creditizia

Il ruolo dei Consulenti del Credito nel rapporto Banca Cliente. Samuele Lupidii Vice Presidente Nazionale FIAIP Mediazione Creditizia Il ruolo dei Consulenti del Credito nel rapporto Banca Cliente Samuele Lupidii Vice Presidente Nazionale FIAIP Mediazione Creditizia DI COSA PARLIAMO Il mercato del Credito: Scenario ante crisi Scenario

Dettagli

COSA HA VERAMENTE DETTO IL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE (2) Concluding Statement of the IMF Mission

COSA HA VERAMENTE DETTO IL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE (2) Concluding Statement of the IMF Mission 234 COSA HA VERAMENTE DETTO IL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE (2) Concluding Statement of the IMF Mission 10 luglio 2013 a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Il Popolo della Libertà

Dettagli

LA MANOVRA SALVA ITALIA di Italia dei Valori. Si devono ridurre i costi della politica, eliminare le spese inutili e le concessioni gratuite

LA MANOVRA SALVA ITALIA di Italia dei Valori. Si devono ridurre i costi della politica, eliminare le spese inutili e le concessioni gratuite LA MANOVRA SALVA ITALIA di Italia dei Valori Si devono ridurre i costi della politica, eliminare le spese inutili e le concessioni gratuite - Tagli ai costi della politica per 12 miliardi (a regime) inclusi

Dettagli

ALMANACCO 2015 800.995988. Volontariato Città di Treviglio Onlus. Solidarietà e Sicurezza. Per non essere soli chiama il n.

ALMANACCO 2015 800.995988. Volontariato Città di Treviglio Onlus. Solidarietà e Sicurezza. Per non essere soli chiama il n. Volontariato Città di Treviglio Onlus Solidarietà e Sicurezza Tieni la borsetta verso il muro Per non essere soli chiama il n. 800.995988 con la collaborazione di: UNIONE BERGAMASCA CONSUMATORI Via T.

Dettagli

PROVINCIA DI VITERBO

PROVINCIA DI VITERBO PROVINCIA DI VITERBO Viterbo, 5 luglio 2011 Il periodo delle vacche grasse è finito. Nel 2011 abbiamo ricevuto 3 milioni e 200mila euro in meno di risorse dal Governo centrale, a fronte di un aumento dell

Dettagli

La libera prestazione dei servizi e la libertà di stabilimento nell UE: prospettive ed impatto sulle realtà economiche nazionali e regionali

La libera prestazione dei servizi e la libertà di stabilimento nell UE: prospettive ed impatto sulle realtà economiche nazionali e regionali La libera prestazione dei servizi e la libertà di stabilimento nell UE: prospettive ed impatto sulle realtà economiche nazionali e regionali Prof.ssa Lucia Serena Rossi PROGETTO DI RICERCA Elisa Ambrosini

Dettagli

GUIDA AI SERVIZI DEL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI RIMINI

GUIDA AI SERVIZI DEL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI RIMINI GUIDA AI SERVIZI DEL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI RIMINI AI QUALI CI SI PUÒ RIVOLGERE PER AVERE INFORMAZIONI O CHIEDERE AIUTO PER PROBLEMATICHE LEGATE ALL USO DI INTERNET (lesione della privacy cyberbullismo

Dettagli

GENNAIO CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL SIENA. Giuseppe Di Vittorio 1954 MARTEDÌ MERCOLEDÌ GIOVEDÌ VENERDÌ DOMENICA

GENNAIO CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL SIENA. Giuseppe Di Vittorio 1954 MARTEDÌ MERCOLEDÌ GIOVEDÌ VENERDÌ DOMENICA GENNAIO 1 17 2 3 18 19 4 20 5 6 21 22 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 23 24 25 26 27 28 29 30 31 Vedo davanti a me tante facce, vedo dei neri,...dei bianchi, dei gialli, dei mezzi neri come me, ma tutti insieme,

Dettagli

Le osservazioni di Libera sul Codice delle leggi antimafia

Le osservazioni di Libera sul Codice delle leggi antimafia Le osservazioni di Libera sul Codice delle leggi antimafia Premessa La definizione e l approvazione in tempi rapidi di un testo unico della legislazione antimafia, capace di superare le attuali disfunzioni

Dettagli

Crescita, produttività e occupazione: le sfide che l Italia ha di fronte

Crescita, produttività e occupazione: le sfide che l Italia ha di fronte Crescita, produttività e occupazione: le sfide che l Italia ha di fronte DOCUMENTI 2013 Premessa 1. Sul quadro istituzionale gravano rilevanti incertezze. Se una situazione di incertezza è preoccupante

Dettagli

Principali diritti del cliente

Principali diritti del cliente Principali diritti del cliente Conto corrente Depositi Finanziamenti Leasing Altri servizi regolati dalle disposizioni della Banca d Italia esclusi i servizi di pagamento e il credito ai consumatori Offerta

Dettagli

Sulle prospettive del servizio idrico in Italia. Intervista del Gruppo 183 all Onorevole Mariani

Sulle prospettive del servizio idrico in Italia. Intervista del Gruppo 183 all Onorevole Mariani Sulle prospettive del servizio idrico in Italia. Intervista del Gruppo 183 all Onorevole Mariani 11 novembre 2011 Gruppo 183: onorevole Mariani, come giudica la fase che attraversa l organizzazione dei

Dettagli

Discorso Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza Inaugurazione anno scolastico 2013/2014 Palazzo del Quirinale

Discorso Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza Inaugurazione anno scolastico 2013/2014 Palazzo del Quirinale Discorso Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza Inaugurazione anno scolastico 2013/2014 Palazzo del Quirinale Signor Presidente della Repubblica, gentili Autorità, cari dirigenti scolastici, cari insegnanti,

Dettagli

Buongiorno e grazie per l invito che mi avete rivolto. Desidero innanzitutto ringraziare gli amici

Buongiorno e grazie per l invito che mi avete rivolto. Desidero innanzitutto ringraziare gli amici Andrea RONCHI (Ministro per le Politiche Europee) Buongiorno e grazie per l invito che mi avete rivolto. Desidero innanzitutto ringraziare gli amici che sono qui, intorno a questo tavolo, in primis il

Dettagli

CIRCOLARE INFORMATIVA N. 5/2014 VOLUNTARY DISCLOSURE

CIRCOLARE INFORMATIVA N. 5/2014 VOLUNTARY DISCLOSURE ENRICO MARIA BIGNAMI ANDREA BIGNAMI GAETANO PIGNATTI MORANO CESARE BEOLCHI ROGER OLIVIERI FEDERICO GENTILE CARLO GIROTTI DOMENICO BIANCHI dottore in economia e commercio ARIANNA VITALI dottoressa in economia

Dettagli

La Cassa Depositi e Prestiti viene da lontano ed il suo lungo percorso storico è caratterizzato da tre

La Cassa Depositi e Prestiti viene da lontano ed il suo lungo percorso storico è caratterizzato da tre (bozza non corretta) Accesso al credito: il ruolo di Cassa depositi e prestiti. Gli strumenti di sostegno alle PMI ed alle Pubbliche Amministrazioni" GIOVEDI' 14 GIUGNO 2012 FERMO (Sala dei Ritratti -

Dettagli

MENO TASSE, SUD E INVESTIMENTI: LA MANOVRA CHE NON VEDRETE MAI

MENO TASSE, SUD E INVESTIMENTI: LA MANOVRA CHE NON VEDRETE MAI 1057 www.freenewsonline.it i dossier www.freefoundation.com MENO TASSE, SUD E INVESTIMENTI: Editoriale de Il Giornale, 1 novembre 2015 1 novembre 2015 a cura di Renato Brunetta 2 Era fine agosto e la confusione

Dettagli

Strutture Sanitarie Accreditate Strutture Specialistiche Ambulatoriali Private Accreditate

Strutture Sanitarie Accreditate Strutture Specialistiche Ambulatoriali Private Accreditate Pagina 1 di 8 Strutture Sanitarie Accreditate Strutture Specialistiche Ambulatoriali Private Accreditate Centro Diagnostico Specialistico Privato Il Boschetto Riccione Salute SRL Indirizzo: Viale Veneto

Dettagli

S.G.C. SiamoGenteComune Movimento Territoriale

S.G.C. SiamoGenteComune Movimento Territoriale S.G.C. SiamoGenteComune Movimento Territoriale Programma politico - le nostre proposte Autonomia regionale e riforme istituzionali: Decentralizzazione dello Stato attraverso la creazione delle autonomie

Dettagli

RELAZIONE SULLA GESTIONE DELL ATTIVITA RELATIVA ALL ESERCIZIO 2006

RELAZIONE SULLA GESTIONE DELL ATTIVITA RELATIVA ALL ESERCIZIO 2006 RELAZIONE SULLA GESTIONE DELL ATTIVITA RELATIVA ALL ESERCIZIO 2006 Signori Azionisti L andamento del volume di affari della società AMFA SpA nel corso dell anno 2006 e stato sufficientemente soddisfacente

Dettagli

Seminario Il controllo di gestione e la misurazione delle performance

Seminario Il controllo di gestione e la misurazione delle performance Seminario Il controllo di gestione e la misurazione delle performance Intervento del Direttore Generale della Banca d Italia Fabrizio Saccomanni 13 giugno 2012 Do il benvenuto a tutti i partecipanti a

Dettagli

Linea 11. Rimini via Dante à Riccione p.le Curiel à Riccione Terme

Linea 11. Rimini via Dante à Riccione p.le Curiel à Riccione Terme Rimini via Dante à Riccione p.le Curiel à Riccione Terme, Feriale Zona Località 1 1 1 900 Rimini v. Dante Cap. 06:30 06:43 06:55 07:08 07:22 07:36 07:49 08:00 08:10 08:20 08:30 08:42 900 Rimini FS (pens.a)

Dettagli

Malta. Capitale La Valletta (9.129 abitanti)

Malta. Capitale La Valletta (9.129 abitanti) Malta Informazioni Generali Superficie 316 Km2. L arcipelago maltese si compone di sei isole e isolette; le tre principali sono Malta (246 Km2), Gozo (67 Km2) e Comino (2,7 Km2). Capitale La Valletta (9.129

Dettagli

Circolare Legge di Stabilità 2014 - Principali misure in materia di credito e finanza

Circolare Legge di Stabilità 2014 - Principali misure in materia di credito e finanza Circolare Legge di Stabilità 2014 - Principali misure in materia di credito e finanza INDICE 1. Premessa 2. Garanzie pubbliche per l accesso al credito 3. Patrimonializzazione dei confidi 4. Operatività

Dettagli

COMUNICATO STAMPA IL PIU GRANDE CONSUMATORE INDUSTRIALE COMMENTA L ANALISI DEL MERCATO DEL GAS EFFETTUATA DA PROMETEIA

COMUNICATO STAMPA IL PIU GRANDE CONSUMATORE INDUSTRIALE COMMENTA L ANALISI DEL MERCATO DEL GAS EFFETTUATA DA PROMETEIA COMUNICATO STAMPA IL CONSORZIO GAS INTENSIVE CHIEDE L ESTENSIONE DEI TETTI ANTITRUST, NUOVE GAS E CAPACITY RELEASE DESTINATE AI CLIENTI FINALI INDUSTRIALI E CONTRATTI PLURIENNALI DI ACQUISTO IL PIU GRANDE

Dettagli

La tua banca è differente.

La tua banca è differente. Spett. le FeLSA Cisl Piemonte Buongiorno, la BCC di Casalgrasso e Sant Albano Stura, per rispondere in modo adeguato alle specifiche esigenze dei clienti, propone prodotti studiati e personalizzati per

Dettagli

Energia: sostenere diritti dei consumatori per sviluppo qualità e convenienza dei servizi

Energia: sostenere diritti dei consumatori per sviluppo qualità e convenienza dei servizi Energia: sostenere diritti dei consumatori per sviluppo qualità e convenienza dei servizi Audizione dell Autorità energia al CNCU Roma, 27 gennaio 2011 - La tutela dei consumatori è una delle missioni

Dettagli

Reagire alla crisi: Credito e Liquidità per Imprese e Famiglie 1 2 3 4 5 7 8 9 LE TUE DOMANDE, LE NOSTRE RISPOSTE

Reagire alla crisi: Credito e Liquidità per Imprese e Famiglie 1 2 3 4 5 7 8 9 LE TUE DOMANDE, LE NOSTRE RISPOSTE Reagire alla crisi: 610 Credito e Liquidità per Imprese e Famiglie 1 2 3 4 5 7 8 9 LE TUE DOMANDE, LE NOSTRE RISPOSTE 10 Reagire alla crisi Se sei un imprenditore e hai bisogno di nuovi finanziamenti o

Dettagli

PROGETTO CASA 2015. In Valtellina e in Valchiavenna riqualificare e ristrutturare la CASA conviene.

PROGETTO CASA 2015. In Valtellina e in Valchiavenna riqualificare e ristrutturare la CASA conviene. In Valtellina e in Valchiavenna riqualificare e ristrutturare la CASA conviene. Diamo un futuro migliore al territorio e alle nostre famiglie. Iniziativa promossa da Con il patrocinio gratuito di Provincia

Dettagli

Due gradi - Contributo al dibattito sul cambiamento climatico del 16 febbraio 2015 a Roma

Due gradi - Contributo al dibattito sul cambiamento climatico del 16 febbraio 2015 a Roma Due gradi - Contributo al dibattito sul cambiamento climatico del 16 febbraio 2015 a Roma Il Protocollo di Kyoto è stato approvato nel 1997 ed è entrato in vigore nel 2005 come convenzione internazionale,

Dettagli

COMUNE DI MALALBERGO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI MALALBERGO PROVINCIA DI BOLOGNA Signore Consigliere e Signori Consiglieri, Mai, dal dopoguerra ad oggi, ci siamo trovati ad affrontare una crisi economica e sociale delle dimensioni e della durata pari a quella che stiamo vivendo. Negli

Dettagli

PROVINCIA DI RAVENNA: I COSTI DELLA POLITICA E LA SPESA DI PROVINCIA E COMUNI

PROVINCIA DI RAVENNA: I COSTI DELLA POLITICA E LA SPESA DI PROVINCIA E COMUNI PROVINCIA DI RAVENNA: I POLITICA E LA SPESA DI PROVINCIA E PREMESSA Il tema dei costi della politica e della qualità della spesa pubblica assume una importanza strategica, in momento come quello attuale

Dettagli

Siamo in tanti, oggi, in questa sala e questo è un fatto positivo per il nostro partito e per gli appuntamenti che lo stanno attendendo.

Siamo in tanti, oggi, in questa sala e questo è un fatto positivo per il nostro partito e per gli appuntamenti che lo stanno attendendo. Sintesi del discorso di presentazione della mozione per la candidatura a segretario provinciale di Renato Veronesi, espressosi liberamente, senza l ausilio di una traccia scritta, durante i lavori della

Dettagli

ELEZIONI EUROPEE ED AMMINISTRATIVE

ELEZIONI EUROPEE ED AMMINISTRATIVE CGIL Organo della Camera del Lavoro di Modena Speciale SPI Modena Anno 19 - n 9 Maggio 2009 Tariffa associazioni senza fini di lucro: "Poste Italiane s.p.a." - Spedizione in abbonamento postale - D.L.

Dettagli

Seminario Fiom-Cgil: Riprendere il cammino dello sviluppo si può: serve una. vera Europa sociale ed un altra politica industriale

Seminario Fiom-Cgil: Riprendere il cammino dello sviluppo si può: serve una. vera Europa sociale ed un altra politica industriale Seminario Fiom-Cgil: Riprendere il cammino dello sviluppo si può: serve una vera Europa sociale ed un altra politica industriale Roma Camera dei Deputati 14 Gennaio 2015 Maurizio LANDINI segretario generale

Dettagli

Concessionaria e Agenzia di pubblicità

Concessionaria e Agenzia di pubblicità Concessionaria e Agenzia di pubblicità Media/Web - Web sites - Qui TV - Scavolini Volley - 105 Stadium Carta stampata - Casee - Autoe Motoe - Altre agenzie Affissioni - Totem e Vele - Taxi Organizzazione

Dettagli

Senato della Repubblica XVII Legislatura. Fascicolo Iter DDL S. 1228

Senato della Repubblica XVII Legislatura. Fascicolo Iter DDL S. 1228 Senato della Repubblica Fascicolo Iter DDL S. 1228 Delega al Governo per la riforma dell'ordinamento bancario mediante la separazione tra banche commerciali e banche d'affari 28/09/2015-11:23 Indice 1.

Dettagli

Liberalizzazioni: fase due già avviata

Liberalizzazioni: fase due già avviata Liberalizzazioni: fase due già avviata Leonardo Misuraca Segretario Capo e Direttore Generale del Comune di Caltabellotta Il pacchetto di misure introdotte con decreto legge è anche il frutto delle numerose

Dettagli

LE COSE SI POSSONO FARE CI STIAMO PROVANDO

LE COSE SI POSSONO FARE CI STIAMO PROVANDO LE COSE SI POSSONO FARE CI STIAMO PROVANDO DA UNO STATO PESANTE AD UNO STATO SEMPLICE. Viviamo in un Paese complesso e complicato. Schiacciato da un coacervo di norme che aggiunto ad una sovrapposizione,

Dettagli

consiglio Regionale della Campania

consiglio Regionale della Campania consiglio Regionale della Campania IV Commissione Consiiare Permanente (Trasporti, Urbanistica, Lavori Pubblici) RESOCONTO INTEGRALE N. 62 SEDUTA IV COMMISSIONE CONSILIARE PERMANENTE DEL 21 DICEMBRE 2011

Dettagli

milanoresort milanohotel milanofamilysuite milanosuite

milanoresort milanohotel milanofamilysuite milanosuite libertà SPAZIO milanoresort milanohotel milanofamilysuite milanosuite P LE TUE VACANZE TRA E INFINITO È il mare che ogni anno ti attrae irresistibilmente, è il riflesso luccicante del sole, è il morbido

Dettagli

In memoria di Guido Martinotti II FORUM DELL AGENDA URBANA ITALIANA

In memoria di Guido Martinotti II FORUM DELL AGENDA URBANA ITALIANA Consiglio italiano per le Scienze Sociali Italiadecide Intergruppo parlamentare per l Agenda urbana presentano In memoria di Guido Martinotti II FORUM DELL AGENDA URBANA ITALIANA Seminario 23 gennaio 2013

Dettagli

«TEMPO» DI FIDUCIA NELL ENERGIA NONOSTANTE TUTTO!

«TEMPO» DI FIDUCIA NELL ENERGIA NONOSTANTE TUTTO! «TEMPO» DI FIDUCIA NELL ENERGIA NONOSTANTE TUTTO! Edgardo Curcio Presidente onorario, AIEE Milano, 2 luglio 2014 «Shale Gas: una sfida per l Europa per mantenere competitiva la filiera chimica» e 4 Workshop

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 931

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 931 Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 931 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa dei senatori LANNUTTI, BELISARIO, ASTORE, BUGNANO, CAFORIO, CARLINO, DE TONI, DI NARDO, GIAMBRONE, LI GOTTI, MASCITELLI, PARDI,

Dettagli

Scheda 3 «Eco-innovazioni»

Scheda 3 «Eco-innovazioni» Scheda 3 «Eco-innovazioni» UNA PANORAMICA DEL CONTESTO NAZIONALE GREEN JOBS Formazione e Orientamento UNA PANORAMICA DEL CONTESTO NAZIONALE Secondo una indagine fatta nel 2013 dall Unione Europea sulla

Dettagli

A S S O C I A Z I O N E D E M O C R A Z I A D A L B A S S O

A S S O C I A Z I O N E D E M O C R A Z I A D A L B A S S O M O D E N A A G O S T O 2 0 1 2 D I S P E N S A N 24 A S S O C I A Z I O N E che le cose siano cosi, non vuol dire che debbano andare così. Solo che quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare

Dettagli

MANOVRA ANTICONGIUNTURALE 2009 INCENTIVI ALLE IMPRESE

MANOVRA ANTICONGIUNTURALE 2009 INCENTIVI ALLE IMPRESE MANOVRA ANTICONGIUNTURALE 2009 INCENTIVI ALLE IMPRESE In risposta alle sollecitazioni delle parti sociali, l aggiornamento e l attuazione della manovra anticrisi prevede le seguenti iniziative: A) INIZIATIVE

Dettagli

9 RAPPORTO SOCIALE DI CONAD CENTRO NORD

9 RAPPORTO SOCIALE DI CONAD CENTRO NORD 9 RAPPORTO SOCIALE DI CENTRO NORD Il Rapporto Sociale è la sintesi del Bilancio Sociale di Conad Centro Nord Società cooperativa. Sono entrambi strumenti che vogliono documentare la Responsabilità Sociale

Dettagli

PROGRAMMA PER LE ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2014

PROGRAMMA PER LE ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2014 PROGRAMMA PER LE ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2014 CANDIDATO SINDACO Patrizia Sbardolini CANDIDATI CONSIGLIERI Luca Felappi Raffaella Zanardini Serafino Frassi Luisa Manella Davide Morgera Alessandra Frassi

Dettagli

La Casa per Ferie si trova a pochi metri dal lungomare ed occupa un intero padiglione del complesso situato in Viale G. Amendola 20 di Pesaro.

La Casa per Ferie si trova a pochi metri dal lungomare ed occupa un intero padiglione del complesso situato in Viale G. Amendola 20 di Pesaro. La Casa per Ferie si trova a pochi metri dal lungomare ed occupa un intero padiglione del complesso situato in Viale G. Amendola 20 di Pesaro. La struttura, gestita dalle Piccole Ancelle del Sacro Cuore

Dettagli

MIRABILANDIA CHI SIAMO

MIRABILANDIA CHI SIAMO MIRABILANDIA CHI SIAMO Mirabilandia è il parco divertimenti più grande d Italia. Offre attrazioni da record e spettacoli di livello internazionale, oltre ad una vasta scelta di ristoranti, punti ristoro

Dettagli

Michelangelo Nigro. Premessa

Michelangelo Nigro. Premessa Le prospettive extrafiscali della finanza territoriale, con particolare riferimento alle forme associative fra comuni, in tema di reperimento di risorse finanziarie. Michelangelo Nigro Premessa Riforma

Dettagli

PIL e tasso di crescita.

PIL e tasso di crescita. PIL e tasso di crescita. 1.1 Il lungo periodo PIL è una sigla molto usata per indicare il livello di attività di un sistema economico. Il Prodotto Interno Lordo, misura l insieme dei beni e servizi finali,

Dettagli

OSSERVATORIO DELLE POVERTÀ E DELLE RISORSE CARITAS DIOCESANA RIMINI UNA RETE PER CONOSCERE E CONDIVIDERE

OSSERVATORIO DELLE POVERTÀ E DELLE RISORSE CARITAS DIOCESANA RIMINI UNA RETE PER CONOSCERE E CONDIVIDERE OSSERVATORIO DELLE POVERTÀ E DELLE RISORSE CARITAS DIOCESANA RIMINI UNA RETE PER CONOSCERE E CONDIVIDERE INDICE Presentazione - don Renzo Gradara Introduzione La struttura del Rapporto delle povertà 2006

Dettagli

IL PERCHÉ DELL INIZIATIVA

IL PERCHÉ DELL INIZIATIVA Roma, 12 febbraio 2014 IL PERCHÉ DELL INIZIATIVA Le imprese, in attesa da troppo tempo di una ripresa che sembra non arrivare mai, chiedono azioni concrete e rapide e non più progetti astratti per la soluzione

Dettagli

Depositata 11.4.13,F. PROPOSTA DI LEGGE

Depositata 11.4.13,F. PROPOSTA DI LEGGE Depositata 11.4.13,F. PROPOSTA DI LEGGE Norme in materia di finanziamento della politica, di trasparenza dei partiti, di movimenti politici e liste, nonché riformulazione delle norme e dei limiti in materia

Dettagli

DIMEZZAMENTO IRES. Nota esplicativa. Il dettaglio della nostra proposta

DIMEZZAMENTO IRES. Nota esplicativa. Il dettaglio della nostra proposta Un Italia che intenda uscire dal tunnel della crisi e porre fine all emergenza occupazionale ha bisogno di una cura shock che riduca drasticamente il peso del fisco, divenuto ormai insostenibile per imprese

Dettagli