BIBLIOGRAFIA PER ARGOMENTI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BIBLIOGRAFIA PER ARGOMENTI"

Transcript

1 BIBLIOGRAFIA PER ARGOMENTI 1. Delinquenza Minorile e comportamenti antisociali di gruppo AA.VV., Dipartimento di Giustizia Minorile (a cura di), I gruppi di adolescenti devianti, Milano, Franco Angeli, AMBROSINI M., Giovani di periferia, Milano Vita e Pensiero, 1997, pp. 252 BALLONI A. - BISI R. (a cura), Sportivi, tifosi, violenti, Bologna, Clueb, 1993 [ B- 12]. BANDINI T. GATTI U., Delinquenza Giovanile,Milano, Giuffrè, BARALDI C. - BATTAGLIA A., La violenza ed i gruppi di giovani in LABOS, Giovani e violenza, Roma, TER, BARALDI C., Comunicazione di gruppo; Una ricerca sui gruppi giovanili, Angeli, Milano 1988 BARBAGLI M. (a cura di), Rapporto sulla criminalità in Italia, Bologna, Il Mulino, 2003, pp. 716 [ BARON Robert S. - Norbert L. KERR - Norman MILLER, Group process, group decision, group action, Pacific Grove, California Brooks-Cole 1992 (Loc. 37-C-5073); BERZANO L., Giovani e violenza: comportamenti collettivi in area urbana, Torino, Ananke, CALVANESE E. - D. GADDI, II tifo ultras: analisi di una ricerca effettuata su un campione di giovani milanesi, in "Marginalita e Società", 21(1993), CARITAS ITALIANA, Ragazzi al margine. Emergenze e aree a rischio nella devianza minorile, Torino, LDC, CAVALLO M., Ragazzi di strada, Torino, Paravia, CLOWARD R. OHLIN L., Teoria delle bande delinquenti in America, Bari, Laterza, COHEN A. K., Ragazzi delinquenti, Milano, Feltrinelli, DE FONTETTE François, Il Razzismo, Milano, Mondadori, 1995 EMLER Nicholas REICHER Stephen, Adolescenti e devianza. La gestione collettiva della reputazione, Bologna, Il Mulino, 2000 [ B-36]. FIASCO M. (a cura), Delinquenza diffusa e controllo sociale. Contributo a una strategia razionale per Roma sicura, Roma, Consiglio Regionale della Regione Lazio, Commissione Consiliare speciale sulla Criminalità, FONZI A., Il Bullismo in Italia, Firenze, Giunti, HOWELL J.C., Youth gang programs and strategies. Office of juvenile justice and delinquency prevention, Washington, Department of Justice, 2000, consultabile sul sito: ( ). KLEIN M.W., The american street gang: Its nature, prevalence, and control, New York, Oxford University Press. MAGGIOLINI A., Adolescenti delinquenti: L intervento psicologico nei Servizi di Giustizia minorile, Milano, Angeli, OLWEUS D., Bullismo a scuola. Ragazzi oppressi, ragazzi che opprimono, Firenze, Giunti, 1995; REBUGHINI Paola, La violenza, Roma, Carocci, 2004, pp. 128 ROSSI Lino, Adolescenti criminali. Dalla valutazione alla cura, Roma, Carocci, 2004, pp. 283.

2 ROSSI Lino, Adolescenti e violenza, Milano, Angeli, 2000 ROSSI Lino, Valutare il minore, Milano, Angeli, 2001 RUTTER M. et al., Antisocial behavior by young people, Cambridge, Cambridge University Press, 1998, 2. Situazioni dei minori dei paesi in via di sviluppo (PVS) AGNOLI Maria Stella, Lo straniero in immagine. Rappresentazione degli immigrati e pregiudizio etnico tra gli studenti del Lazio, Milano, Angeli, BARBAGLI M., Immigrazione e reati in Italia, Bologna, Il Mulino, 2002 [33-B-293 (135)]. BECUCCI S. - MASSARI M., Globalizzazione e criminalità, Roma, Laterza, 2003, pp. 148 CALIMAN G., La prostituzione infantile in Brasile, in "Orientamenti Pedagogici", 260, 2 (1997), CARDOSO Fernando Henrique - Enzo FALETTO, Dependencia y desarrollo en América Latina, 23º ed., Siglo Veintiuno Editores, Messico, 1969, p CARITAS, Immigrazione. Dossier statistico. XIII Rapporto sull Immigrazione, Roma, Anterem, 2003 CCIA ROMA, CARITAS DI ROMA, Gli immigrati nell economia romana: lavoro, imprenditoria, risparmio, rimesse, Roma, Nuova Anterem, CHIERA Renato, Meninos de rua. Nelle favelas contro gli squadroni della morte, Piemme, Casale Monferrato, 1994, p. 224; DAL LAGO Alessandro, Giovani, stranieri & criminali, Roma, Manifesto Libri, 2001 DE ALBUQUERQUE Roberto Cavalcanti, Da condição de pobre à de não-pobre: modelos de ação pública antipobreza no Brasil, in: João Paulo dos Reis VELLOSO - Roberto Cavalcante DE ALBUQUERQUE (a cura di), "Modernidade e pobreza", Nobel, São Paulo 1994, p DE SOUZA FILHO Rodrigo - Rosana R. HERINGER et alii, Vidas em risco: assassinatos de crianças e adolescentes no Brasil, MNMMR/IBASE/NEV-USP, Rio de Janeiro 19912, p FRANK Andre Gunder, Capitalismo e sottosviluppo in America Latina, Torino, G. Einaudi 1969 [20-B-186(11)] RAPPORTO BRANDT, Nord-Sud: un programma per la sopravvivenza, Mondadori, Milano RODRIGUEZ Jaime, Desde la perspectiva del subdesarrollo, Centro Editorial Universidad Nacional de Colombia, Bogotá 1988, p SANTAGATI Mariagrazia, Mediazione e integrazione. Processi di accoglienza e d'inserimento dei soggetti migranti, Milano, Angeli, VETTORATO G., Emergenza immigrati: un'occasione per educare all'incontro con l'altro, in Orientamenti Pedagogici, XLIII (1996), n. 3, Lo sfruttamento del lavoro minorile AA.VV., Deviance in workplace, Stanford, Connecticut (USA), JAI Press, 1999 [20-C ]. CACACE N., Oltre il Consigli per i giovani che lavoreranno nel 3 millennio, Milano, Angeli, 1993.

3 CASALE E., Lo sfruttamento del lavoro minorile, in "Aggiornamenti Sociali", 50, (1999) 2, pp DAL PINO L., Sfruttamento del lavoro minorile, in "Docete", 5 (1999) 2, FONTANA R., Il lavoro vietato. Minori e marginalità nello sviluppo italiano, Roma, Edizioni SEAM, ILO, Il lavoro minorile nel mondo. L intollerabile nel mirino, Torino, Centro Internazionale di Formazione ILO, 1998 MAJORINO F., Giovani anno zero, viaggio nella nuova generazione, Roma, Adnkronos L., VETTORATO G., Documento preparatorio al seminario, in AA.VV., Il lavoro minorile in Italia: non basta dire no. Atti del Seminario di studio Montecatini Terme, 10 novembre 1999, Roma, BICE (2000), pp Abuso sull infanzia ABBURRÀ A. - BOSCAROLO R. - GAETA A. - GOGLIANI F. - LICASTRO E. - TURINO R.(a cura di), Il Bambino Tradito, Carenze gravi, maltrattamento e abuso a danno di minori, Roma, Carocci, 2001, pp BANDINI T. GUALCO B., Infanzia e Abuso sessuale, Milano, Giufffrè, 2000 [9-C- 3070(7)]. BOYDEN Jo - Pat HOLDEN, Children of the cities, Zed Books Ltd, London/New Jersey 1991, p CIRILLO G.- SIANI P.- TAMBURINI G. (a cura di), Bambini a rischio sociale: generazioni a perdere o investimento sociale, Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 1996, pp. 253 EDELMAN M. W., "Children at risk", in: F. MACCHIAROLA - A. GARTNER (a cura di), Caring for America's children, The Academy of Political Science, New York FISCHETTI Caterina, Innocenza violata. Storie, rilfessioni e proposte per combattere la violenza sui minori, Roma, Editori Riuniti, CENTRO NAZIONALE DI DOCUMENTAZIONE E ANALISI PER L INFANZIA E L ADOLESCENZA (a cura di), Le violenze sessuali sui bambini, Firenze, Istituto degli Innocenti, 2001 MAIOLO G., L' occhio del genitore. L'attenzione ai bisogni psicologici dei figli, Centro Studi Erickson, PENNA FIRME Thereza - Vatsala I. STONE - Juan A. TIJIBOY, "The generation and observation of evaluation indicators of the psychosocial development of participants in programmes for street children in Brazil", in: William E. MYERS (a cura di), Protecting working children, Zed/UNICEF, London/New Jersey 1991, p ; RESTA E., L'infanzia ferita, Bari, Laterza, VITTACHI Anuradha, Stolen childhood. In search of the rights of the child, Polity Press, Cambridge 1989, p Studenti a rischio CALIMAN, G., Studenti a rischio e riforma scolastica, in: Orientamenti Pedagogici, 274, 3 (1999),

4 COSPES, Il Disagio degli adolescenti tra famiglia e scuola. Difficoltà o risorsa?, Torino, Elledici, FRYMIER J. - B. GANSNEDER, The Phi Delta Kappan study of students at risk, in "Phi Delta Kappan", 71 (1989) ; POLLO M., Tra due disagi. L intreccio tra disagio scolastico e tossicodipendenza, Roma, CEIS, Abusi mediatici - il rischio del virtuale CLIMATI C., I giochi estremi dei giovani, Mode, hobby e tendenze oltre ogni limite, Milano, Paoline, 2005 (giornalistico). GUERRESCHI Cesare, New Addictions. Le nuove dipendenze: internet, lavoro, sesso, cellulare e shopping compulsivo, Cinisello B. (MI), San Paolo, 2005 MEYROWITZ J., Oltre il senso del lugo. Come i media elettronici influenzano il comportamento sociale, Bologna, Baskerville, SCHIRALLI Rosanna, Cercasi genitori disperatamente. Come aiutare i figli adolescenti a sconfiggere le dipendenze da droghe, cibo, alcool, Internet Milano, Angeli, Fuga dalla realtà e da sè: BRANZAGLIA C., Immaginari del consumo giovanile, Genova, Costa & Nolan, BOVONE L., MORA E., La moda della metropoli. Dove si incontrano i giovani milanesi, Milano, Angeli, CLIMATI C., I giochi estremi dei giovani, Mode, hobby e tendenze oltre ogni limite, Milano, Paoline, 2005 (giornalistico). FLUEGEL J. C., Psicologia dell abbigliamento, Milano, Angeli, PARMIGIANI P., Consumo e identità nella società contemporanea, Milano, Angeli, PICCOLI I., Bisogni e consumi. Una analisi sociologica, Milano, I.S.U. Università Cattolica, SCHIRALLI Rosanna, Cercasi genitori disperatamente. Come aiutare i figli adolescenti a sconfiggere le dipendenze da droghe, cibo, alcool, internet Milano, Angeli, L interazione tra Devianza, Delinquenza e Tossicodipendenza in età evolutiva AA. VV., The encyclopedia of drug abuse (2º ed.), New York. Facts on File, 1992, 500 p. (Moffitt HV5804.E ). AKERS Ronald L. - John K. COCHRAN, Adolescent marijuana use: a test of three theories of deviant behavior, in "Deviant Behavior", 6 (1985) ANDERSON Tammy L., Toward a preliminary macro theory of drug addiction, in "Deviant Behavior: An Interdisciplinary Journal", 16 (1995) BAGOZZI F., Generazione in ecstasy. Droghe, miti e musica della generazione techno, Torino, EGA, BARRÉ Marie-Danièle, Toxicomanie et délinquance: relations et artefacts, in "Déviance et Société", 20 (1996)

5 BLOCK J. - J. BLOCK - S. KEYES, Longitudinally foretelling drug usage in adolescence. Early childhood personality and environmental precursors, in "Child Development", 59 (1988) BROWN Clinton C. - Charles SAVAGE (Edd.), The drug abuse controversy, Baltimore, Maryland, National Educational Consultants 1971 (Loc. 6-C-3266). BUZZI C., P. PERI, La droga nella quotidianità giovanile. Una ricerca sugli adolescenti dell Alto Adige, Bolzano, Prov. Autonoma, CALIMAN, G., Lavoro e tossicodipendenza. Le nuove frontiere d'intervento delle Comunità Terapeutiche, in: Orientamenti Pedagogici, n. 2 (2001), CENTRO STUDI GRUPPO ABELE (a cura di) - Comune di Messina, A Mezzanotte circa. Ricerca intervento sul consumo di ecstasy a Messina, Torino, EGA, 2000 CRAVERO D., Fascino della notte e paura del giorno. Giovani, culture, droghe. Bologna, EDB, 2001 DE LUCA M. N., Le tribù dell ecstasy. Musica riti simboli linguaggio abbigliamento, Roma- Napoli, Teoria, DOUGLAS F. - K. KHAVARI, The drug use index: a measure of the extent of polydrug use, in "International Journal of Addiction", 13 (1978) DRUG ENFORCEMENT ADMINISTRATION, Drugs of abuse edition, Washington, US. Department of Justice, FAZZI L., A. SCAGLIA (a cura di), Tossicodipendenza e politiche sociali in Italia, Milano, Angeli, 2001 GRUPPO ABELE (a cura di), Mai prima di mezzanotte. Stili di vita, droghe e musica della generazione techno, Torino, EGA, GUIDICINI P., G. PIERETTI (a cura di), Droga. Dalla ideologia della sfida ad una cultura della condivisione, Milano, Angeli, LAVAZZA S., "Cara droga". Cannabis, ecstasy, cocaina, eroina e "nuove droghe". Guida pratica per familiari, volontari, insegnanti, operatori e consumatori, Milano, Angeli, LEARY Timothy, The politics of ecstasy, New York, G.P. Putnam's Sons 1968 ( B- 11). LEARY Timothy - Ralph METZNER - Richard ALPERT, The psychedelic experience, New Hyde Park, N.Y, University Books 1971 (Loc C-22). LEAVITT Fred, Drugs & behavior (3rd ed.), Thousand Oaks, Sage Publications, LINDESMITH Alfred Ray, The addict and the law, Bloomington, Indiana University Press, 1965, p. xiii MASINI V., Droga, disagio, devianza: dalla comprensione al trattamento, Roma, IFREP, 1992 MIRIN S. et alii, Psychopathology in drug abusers and their families, in "Comprehensive Psychiatry", 32 (1991) OETTING E. R. - F. BEAUVAIS, Peer cluster theory. Drugs and the adolescent, in "Journal of Conseling and Development" 65, 1 (1986) OLIVIERI D. - G. PADOVANI, I decessi per droga in Italia, Milano, Franco Angeli OSSERVATORIO PERMANENTE SUI GIOVANI E L ALCOOL, Monitoring risk in young people. I giovani e il rischio in Italia e in Europa, Roma, Risa, 2000 PLANT M. e M.., Comportamenti a rischio negli adolescenti. Alcol, droghe e sesso, Trento Erickson, PICCONE STELLA Simonetta, Droghe e tossicodipendenze, Il Mulino, Bologna, POLLO M., Tra due disagi. L intreccio tra disagio scolastico e tossicodipendenza, Roma, CEIS, 1999.

6 RAVENNA Marcella, Adolescenti e droga, Bologna, Il Mulino, RAY Marsh B., "The cycle of abstinence and relapse among heroin addicts", in GOODE Erich, Social deviance, Boston, Allyn and Bacon, 1996, pp REINERMAN Craig, "The social construction of drug scares", in: GOODE Erich (Ed.), Social deviance, Boston, Allynb and Bacon, 1996, RHODES Tim, Outreach work with drug users: principles and practice, Brussel, Council of Europe, RHODES Tim - Richard HARTNOLL (Edd.), AIDS, drugs and prevention. Perspectives on individual and community action, London-New York, Routledge, 1996, 240 p. RIGLIANO P., L Aids e il suo dolore, Torino, EGA, SCHIRALLI Rosanna, Cercasi genitori disperatamente. Come aiutare i figli adolescenti a sconfiggere le dipendenze da droghe, cibo, alcool, Internet Milano, Angeli, SKOLL Geoffrey R., Walk the walk and talk the talk. An ethnography of a drug abuse treatment facility, Philadelphia, Temple University Press, 1992 (Moffitt HV 5825.S ). STARES Paul B., Global habit. The drug problem in a borderless world, Washington, D.C., Brookings Institution, 1996 (Moffitt HV5801.S ). SCHIRALLI Rosanna, Cercasi genitori disperatamente. Come aiutare i figli adolescenti a sconfiggere le dipendenze da droghe, cibo, alcool, internet Milano, Angeli, TRIMBLE J. E. C. S. BOLEK S. J. NIEMCRYK (Edd.), Ethnic and multicultural drug abuse. Perspectives in current research, New York, The Howarth Press, Vivere in una società rischiosa: il rischio come stile di vita BRUNELLO G., G. DE MARTIS, Le stragi del sabato sera, Padova, Marsilio, CASTELLI C., S. LA MENDOLA, M. RASERA, M. C. SALVATORI, Palestre dell incertezza. Esperienza del limite in discoteca, roccia e deltaplano, Vicenza, Fondazione Corazin, CLIMATI C., I giochi estremi dei giovani, Mode, hobby e tendenze oltre ogni limite, Milano, Paoline, 2005 (giornalistico). DI NICOLA Giulia Paola. (a cura di), Tempo libero e minori a rischio in Abruzzo, Regione Abruzzo/UNICEF, 1990, p DONATI Pierpaolo, Famiglia e infanzia in una società rischiosa. Come leggere e affrontare il senso del rischio, in "Marginalità e Società", 14 (1990) DOUGLAS M., Come percepiamo il pericolo. Antropologia del rischio, Milano, Feltrinelli, DUCLOS Denis, La construction sociale du risque: le cas des ouvriers de la chimie face aux dangers industriels, in "Revue Française de Sociologie", 28 (1987) 17-42; LE BRETON David, La passione del rischio, Torino, EGA, LUBECK Sally - Patricia GARRETT, The social construction of the 'at-risk' child, in "British Journal of Sociology of Education", nº 3, 11 (1990) LUHMANN Niklas, The morality of risk and the risk of morality, in "International Review of Sociology", nº. 3, (1987) LYNG S., Edgework: a social psychological analysis of voluntary risk taking, in "American Journal of Sociology", nº 4, 95 (1990) MAGGIOLINI A., E. RIVA, Adolescenti trasgressivi. Le azioni devianti e le risposte degli adulti, Milano, Angeli, 2002 [ ]. VALLARIO L. et al., Il rito del rischio nell adolescenza, Roma, Magi, 2005

7 10. Le espressioni culturali del disagio giovanile BRANZAGLIA C., Night Wave. Atti del convegno, Genova, Costa & Nolan, BOVONE L., MORA E., La moda della metropoli. Dove si incontrano i giovani milanesi, Milano, Angeli, CAIOLI et al.., Bande: un modo di dire, Milano, Unicopli, 1986, pp. 40 CANEVACCI M., Culture extreme. Mutazioni giovanili tra i corpi delle metropoli, Roma, Moltemi, CANEVACCI, M. e coll. (a cura di), Culture del conflitto. Giovani metropoli comunicazione, Genova, Costa & Nolan, CLIMATI C., Il popolo della notte. Discoteche, ecstasy: nuove solitudini o buio da illuminare?, Milano, Paoline, 2002 (giornalistico) CLIMATI C., I giochi estremi dei giovani, Mode, hobby e tendenze oltre ogni limite, Milano, Paoline, 2005 (giornalistico). COLOMBO L., Graffiti. L'aerosol art fra espressione e trasgressione, in "Psicologia Contemporanea", 146 (1998), CRAVERO D., Se tuo figlio in discoteca Provocazioni e domande educative dei giovani in discoteca: una ricerca, Bologna, EDB, 1998 CRAVERO D., Fascino della notte e paura del giorno. Giovani, culture, droghe. Bologna, EDB, GIANCOLA A., La moda nel consumo giovanile. Strategie & Immaginari di fine millennio, Milano, Angeli, ILARDI M. (a cura di), La città senza luoghi. Individuo, conflitto, consumo nella metropoli, Genova, Costa & Nolan, PILZ S. (1998), I giovani in una società senza luogo. Partecipazione e codeterminazione: quali strategie contro la perdita di identità, in Tomasi 1998, pp POLLO M., I Giovani e la notte, Lecce, Milella, 1997 RECCHI E., Il legame dei giovani con il territorio tra sradicamento e bricolage, in G. Bettin Lattes (a cura), Giovani Jeunes, Jóvenes. Rapporto di ricerca sulle nuove generazioni e la politica nell Europa del Sud, Firenze, Firenze University Press, THORNTON S., Dai rave ai club. Musica, media e capitale culturale, Milano, Feltrinelli, 1998 (or. 1995). TORTI M. T., Abitare la notte. Attori e processi nei mondi delle discoteche, Genova, Costa & Nolan, VETTORATO G), Discoteca, spia di nuovi bisogni, in Note di Pastorale Giovanile, 33 (1999) n. 2, pp VETTORATO G., e il sabato sera in discoteca, in "Docete", n. 7 (1995), pp VETTORATO G., A. M. MAFFI, Dentro e fuori la discoteca. L'educazione a ritmo di techno, Note's Graffiti, in "Note di Pastorale Giovanile" XXXII (1998), n. 02, pp VETTORATO G., R. MION, Giovani in discoteca tra espressività ed evasione, in "Tuttogiovani notizie" X (1995), n. 38, pp Fattori protettivi dalla devianza, resilienza e intervento AA. VV., La Risilience: le réalism de l esperance, ERES, 2003.

8 AA.VV, Politique de la ville et prévention de la délinquance. Recueil d'actions locales, Saint- Denis La Plaine, Les éditions de la délégation interministérielle à la ville, BARALDI C., Suoni nel silenzio. Adolescenze difficili e intervento sociale, Milano, Angeli, 1994 [ C-107]. BARBAGLI M. (a cura di), Perché è diminuita la criminalità negli Stati Uniti?, Bologna, Il Mulino, BARBAGLI M., U. GATTI, Prevenire la criminalità, Bologna, Il Mulino, 2005 BARONE P., Pedagogia della marginalità e della devianza. Modelli teorici e specificità minorile, Milano, Guerri, 2001 [ B-114]. BERTOLINI Piero CARONIA Letizia, Ragazzi difficili. Pedagogia interpretativa e linee di intervento, Scandicci (FI), La Nuova Italia, 1992, pp BISI Roberta (cura di), Percorsi di un età difficile. Minori fra assistenza ed emarginazione, Milano, Angeli, 1998 [SL-20-C-794(12)]. BONINO S., E. CATTELINO, S. CIAIRANO, Adolescenti e rischio. Comportamenti, funzioni e fattori di protezione, Firenze, Giunti, BROOKS Robert B., Children at risk: fostering resilience and hope, in "American Journal of Orthopsychiatry", 64 (1994) CALIMAN G., Promuovere resilience come risorsa educativa. Dai fattori di rischio ai fattori protettivi in Orientamenti Pedagogici 47 (2000), CALIMAN,G., La strada come punto di partenza. Un modello interpretativo di intervento educativo per ragazzi di strada, Orientamenti Pedagogici XLV 1 (1998), pp CORTESE Anna et al., L'altra giovinezza. Storie di vita di giovani a rischio, welfare comunitario e scenari di inclusione sociale, Milano, Angeli, COSPES, Il Disagio degli adolescenti tra famiglia e scuola. Difficoltà o risorsa?, Torino, Elledici, COSTANZI C., C. LESMO (a cura di), Adolescenti e prevenzione dell Aids, Milano, Angeli, CUSSON M., Prévenir la délinquance. Les méthodes efficaces, Paris, Puf, DE ANNA L., Pedagogia speciale. I bisogni educativi speciali, Guerini e Associati, DE NATALE M. Luisa, Devianza e pedagogia, Brescia, La scuola, 1998 [SL-6-B-23(3)]. DI NICOLA Paola, Amici miei. Fenomenologia delle reti amicali nella società del benessere, Milano, Angeli, DONATI Pierpaolo, L'integrazione dei servizi sociali e sanitari nell'ottica dei bisogni di salute per la loro rilevazione e soddisfazione, in "La Rivista di Servizio Sociale", nº 3, 21 (1989) EGELAND Byron - Elizabeth CARLSON - L. Alan SROUFE, Resilience as process, in "Development and Psychopathology", 5 (1993) FARRINGTON D.P. e J.W. COID (a cura di), Early prevention of adult antisocial behavior, Cambridge, Cambridge University Press, 2003; FAVORINI Allison - Carolyn PRYOR, Family-school alliances: a centerpiece strategy for alcohol and drug prevention programs, in "Social Work in Education", 16 (1994) FERRAROLI Lorenzo, Appunti di rieducazione dei minori, Roma, UPS, (dispense). FIZZOTTI Eugenio - Angelo GISMONDI, Senso della vita e dinamiche familiari. Una lettura logoterapeutica, in "Orientamenti Pedagogici", 40 (1993) FREE Marvin D., Religiosity, religious conservatism, bonds to school, and juvenile delinquency among three categories of drug users, in "Deviant behavior: an Interdisciplinary Journal", 15 (1994)

9 FROGGIO Giacinto, Psicosociologia del disagio e della devianza giovanile. Modelli interpretativi e strategie di recupero, Roma, Laurus Robuffo, FRONTORI L. (a cura di), Adolescenza ed oggetti. I consumi: ostacoli o alleati della crescita?, Cortina, Milano 1992 GIORDANI Marco, NORO Annie, Nautibus. Esperienze e strumenti d'intervento sociale con gli adolescenti, Milano, Angeli, 2000 GOLDBLATT P. e C. LEWIS, Reducing offending: An assessment of research evidente on ways of dealing with offending behaviour, London, Home Office Research Study, 1998; HOWELL J.C., Youth gang programs and strategies, Office of juvenile justice and delinquency prevention, Washington, Department of Justice, 2000, consultabile sul sito: ( ). KUHN A., Détenus. Combien? Pourquoi? Quoi faire?, Berne, Haupt, 2000; LAZZARINI G., CUGNO A. (a cura), Verso il domani. Dai bisogni di orientamento alla promozione dell'intervento, Angeli, Milano MALAGUTI E., Educarsi alla resilienza, Trento, Erikson, OETTING E. R., Planning programs for prevention of deviant behavior. A psychosocial model, in: TRIMBLE et alii.. pp ; OLIVERIO FERRARIS Anna, La forza d animo. Cos è e come possiamo insegnarla ai nostri figli, Milano, Rizzoli, 2003 [ C-35]. PARONI Paolo, Un posto in strada. Gruppi giovanili e intervento sociale, Milano, Angeli, 2004 RADKE-YARROW Marian - Earnestine BROWN, Resilience and vulnerability in children of multiple-risk families, in "Development and Psychopathology", 5 (1993) RUTTER Michael, "Protective factors in children's responses to stress and disadvantage", in KENT Martha Whalen - Jon E. ROLF, Primary prevention of Psychopathology. Volume III: Social competence in children, Hanover, University Press of New England, RUTTER Michael, Psychosocial resilience and protective mechanisms, in "American Journal of Orthopsychiatry", 57 (1987) SHERMAN L.W. et al., Evidence-based crime prevention, London, Routledge, TONRY M. e D. FARRINGTON (a cura di), Building a safer society. Strategic approaches to crime prevention, Chicago, University of Chicago Press, 1995; WERNER Emmy E., Risk, resilience, and recovery: perspectives from the Kauai longitudinal study, in "Development and Psychopathology", 5 (1993) ZUNZ Sharin J. - Sandra TURNER - Elaine NORMAN, Accentuating the positive: stressing resiliency in school-based substance abuse prevention programs, in "Social Work in Education", 15 (1993) Gli strumenti della riparazione BISI R. - FACCIOLI P. (a cura di), Con gli occhi della vittima, Approccio interdisciplinare alla vittimologia, Milano, Angeli, DE LEO G. - P. PATRIZI, Trattare con gli adolescenti devianti, Progetti e metodi di intervento nella giustizia minorile, Roma, NIS, DE LEO G., Nuovi modelli di interazione fra psicologi, operatori sociali e giustizia penale, Milano, Giuffrè, 1989.

10 DE LEONARDIS O. (a cura di), Fabbisogni formativi e inserimento lavorativo dei giovani usciti dal circuito penale, Milano, Supplemento a Laboratorio Iard 95/1, GATTI U. e B. GUALCO (a cura di), Carcere e territorio, Milano, Giuffrè, 2003 GOLDBLATT P., LEWIS C., Reducing offending: An assessment of research evidente on ways of dealing with offending behaviour, London, Home Office Research Study, 1998; MAGGIOLINI A., Adolescenti delinquenti: L intervento psicologico nei Servizi di Giustizia minorile, Milano, Angeli, 2002 MASTROPASQUA I., I minori e la giustizia. Operatori e servizi dell area penale, Napoli, Liguori, MAYS John Barron (Ed.), The social treatment of young offenders, London, Longman 1975 (Loc. 20-B-1516); MILANI Lorena, Devianza minorile. Interazione tra giustizia e problematiche educative, Milano, Vita e Pensiero, 1995, pp PISAPIA G. e D. ANTONUCCI (a cura di), La sfida della mediazione, Padova, Cedam, ROSSI Lino, Adolescenti criminali. Dalla valutazione alla cura, Roma, Carocci, 2004, pp ROSSI Lino, Valutare il minore, Milano, Angeli, ZIMRING F. e G. HAWKINS, Incapacitation. Penal confinement and the restraint of crime, New York, Oxford University Press, Generali BACCHINI D. - VALERIO P., Giovani a rischio, Milano, Franco Angeli, 2001 BERZANO L., Aree di devianza. Dallo sfruttamento all esclusione: i nuovi rischi, Il Segnalibro, 1992 COLSIN P. G., Gli adolescenti di fronte alle devianze, Roma, Armando 2002 (or. 1996) CARITAS DIOCESANA DI ROMA, Compagni di strada. I giovani oggi, Roma, Sinnos Editrice, CENTRO NAZIONALE DI DOCUMENTAZIONE E ANALISI PER L INFANZIA E L ADOLESCENZA, In testa ai miei pensieri. Atti della Conferenza nazionale sull infanzia e sull adolescenza, Presidenza del Consiglio, Dipartimento degli Affari Sociali, Firenze, Istituto degli Innocenti,1999. DI PIETRO Maria Luisa, Adolescenza e comportamenti a rischio, Brescia, La Scuola, EURISPES, n, Rapporto nazionale sulla condizione dell infanzia e dell adolescenza, Roma, EURISPES, 2002, 2003, 2004, FACCIOLI Franca, I soggetti deboli. I giovani e le donne nel sistema penale, Milano, Angeli, LAFFI S., Il furto: mercificazione dell età giovanile, Napoli, L ancora del Mediterraneo, MION R., V. PIERONI, Ragazzi difficili - Misure di sostegno/accompagnamento, Comune di Ortona Piano di zona n. 26, Ortona (CH), MORO Alfredo C., Società rischiosa e preadolescenza, in "Il Bambino Incompiuto", nº3, 9 (1992) NERESINI Federico - Costanzo RANCI, Disagio giovanile e politiche sociali, La Nuova Italia Scientifica, Roma 1992, p. 192.

11 NIZZOLI U, C. COLLI, Giovani che rischiano la vita: capire e trattare i comportamenti a rischio negli adolescenti, Milano, McGraw-Hill, ORSI W., S. BATTAGLIA, Disagio e devianza giovanile oggi. Per una pratica sociale innovativa, Milano, Angeli, ORSI W., Educatori e giovani protagonisti nel sociale. Un percorso per la prevenzione del disagio giovanile, Milano, Angeli, OSSERVATORIO NAZIONALE PER L INFANZIA, Diritto di crescere e disagio. Rapporto 1996 sulla condizione dei minori in Italia, Presidenza del Consiglio, Dipartimento Affari sociali,, Firenze, Istituto degli Innocenti, OSSERVATORIO NAZIONALE PER L INFANZIA, Un volto o una maschera? Percorsi di costruzione dell identità. Rapporto 1997 sulla condizione dei minori in Italia, Presidenza del Consiglio, Dipartimento Affari sociali, Firenze, Istituto degli Innocenti, OSSERVATORIO NAZIONALE PER L INFANZIA, Non solo sfruttati o violenti. Bambini e adolescenti del Relazione sulla condizione dell infanzia e dell adolescenza in Italia, Presidenza del Consiglio, Dipartimento Affari sociali, Istituto degli Innocenti, Firenze, PESCI F., Ragazzi inquieti. Storia, realtà urbane, valori giovanili, Roma, Edizioni Universitarie Romane, PIETROPOLLI CHARMET G., Segnali d allarme: disagio durante la crescita, Milano, Mondadori, PIETROPOLLI CHARMET G., I nuovi adolescenti. Padri e maestri di fronte a una sfida, Milano, R. Cortina, PIETROPOLLI CHARMET G. (ed.), Ragazzi sregolati. Regole e castighi in adolescenza, Milano, Angeli, PISTOLINI, S., Gli sprecati. I turbamenti della nuova gioventù, Milano, Feltrinelli, 1995 POMMEREAU X., Quando un adolescente soffre. Ascoltarlo, capirlo, amarlo, Milano, Nuova pratiche E., 1998 (or. 1997). REGOGLIOSI L., La prevenzione del disagio giovanile, Roma, NIS, ROSSINI Valerio, Marginalità al centro, Roma, Carocci, 2001 [33-C-244 (178)].

FACOLTA DI SCIENZE della FORMAZIONE

FACOLTA DI SCIENZE della FORMAZIONE FACOLTA DI SCIENZE della FORMAZIONE CORSO DI LAUREA in SCIENZE della FORMAZIONE Classe L/19 Insegnamento di Criminologia Minorile CFU 8 A.A. 2014-2015 Docente: Prof. Sonia Specchia E-mail: sonia.specchia@unicusano.it

Dettagli

BIBLIOGRAFIA - JUST. Mestiz, La tutela del minore tra norme, psicologia ed etica, Milano, 1997

BIBLIOGRAFIA - JUST. Mestiz, La tutela del minore tra norme, psicologia ed etica, Milano, 1997 Programme "Prevention of and Fight against Crime" European Commission Directorate General Justice Freedom and Security BIBLIOGRAFIA - JUST Maggiolini, A. Ciceri, C. Pisa e S. Belli, Disturbi psicopatologici

Dettagli

BIBLIOGRAFIA. piccole agenzie, in Problemi dell informazione, n. 2, Bologna, il Mulino. linguistiques, Parigi, Libraire Arthéme Fayard, 1982.

BIBLIOGRAFIA. piccole agenzie, in Problemi dell informazione, n. 2, Bologna, il Mulino. linguistiques, Parigi, Libraire Arthéme Fayard, 1982. BIBLIOGRAFIA Abruzzese, A., Miconi, A. 2001 Zapping. Sociologia dell esperienza televisiva, Napoli, Liguori editore. Altheide, D. L., 1996 Qualitative media analysis, Thousand Oaks, Sage Publications.

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Fax dell ufficio E-mail istituzionale Croce Flavia Rita 22/05/1957 II Fascia MINISTERO

Dettagli

Relazioni fra istituzioni: famiglia, scuola e rischio in adolescenza

Relazioni fra istituzioni: famiglia, scuola e rischio in adolescenza Relazioni fra istituzioni: famiglia, scuola e rischio in adolescenza Dott.ssa Manuela Bina Ph.D.* ** in collaborazione con Elena Cattelino**, Silvia Bonino*, Emanuela Calandri* *Università degli Studi

Dettagli

Rassegna bibliografica sull educazione tra pari come strategia di intervento nell area della prevenzione alle tossicodipendenze

Rassegna bibliografica sull educazione tra pari come strategia di intervento nell area della prevenzione alle tossicodipendenze Rassegna bibliografica sull educazione tra pari come strategia di intervento nell area della prevenzione alle tossicodipendenze Progetto Inter-regionale : Realizzazione a titolo sperimentale di una Rete

Dettagli

BIBLIOGRAFIA. 1. http://www.piemonteimmigrazione.it/ Ultima consultazione 07/2008

BIBLIOGRAFIA. 1. http://www.piemonteimmigrazione.it/ Ultima consultazione 07/2008 BIBLIOGRAFIA 1. http://www.piemonteimmigrazione.it/ Ultima consultazione 07/2008 2. Flor L, Bonetti A M, Le cure specialistiche agli immigrati in ambiente ospedaliero, Tendenze Nuove, 2007/1: 65-76 3.

Dettagli

SERVIZIO DI CONSULENZA PSICO- PEDAGOGICA PER GENITORI E DOCENTI SPORTELLO DI ACCOGLIENZA E ORIENTAMENTO SOCIALE GRUPPO APERTO GENITORI BANCA DEL TEMPO

SERVIZIO DI CONSULENZA PSICO- PEDAGOGICA PER GENITORI E DOCENTI SPORTELLO DI ACCOGLIENZA E ORIENTAMENTO SOCIALE GRUPPO APERTO GENITORI BANCA DEL TEMPO SPORTELLO DI ACCOGLIENZA E ORIENTAMENTO SOCIALE SERVIZIO DI CONSULENZA PSICO- PEDAGOGICA PER GENITORI E DOCENTI GRUPPO APERTO GENITORI BANCA DEL TEMPO SPORTELLO DI ACCOGLIENZA E ORIENTAMENTO SOCIALE Sportello

Dettagli

Responsabile - Responsabile del Servizio Tecnico

Responsabile - Responsabile del Servizio Tecnico INFORMAZIONI PERSONALI Nome La Bua Luisa Data di nascita 26/02/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Direttore Area III F4 MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Responsabile

Dettagli

POSIZIONE ATTUALE Ricercatore confermato del settore M-Psi/07 (Psicologia dinamica)

POSIZIONE ATTUALE Ricercatore confermato del settore M-Psi/07 (Psicologia dinamica) NOME E COGNOME Tiziana Schirone POSIZIONE ATTUALE Ricercatore confermato del settore M-Psi/07 (Psicologia dinamica) EMAIL tiziana.schirone@uniurb.it INDIRIZZO (Università) via Saffi, 15 TELEFONO 0722 305818

Dettagli

Filosofia e psicologia. Gnoseologia, casualità, genere umano. Il genere umano Il metodo. L'identità umana. - Milano : Cortina Editore, 2002 291 p.

Filosofia e psicologia. Gnoseologia, casualità, genere umano. Il genere umano Il metodo. L'identità umana. - Milano : Cortina Editore, 2002 291 p. CATALOGO FILOSOFIA E PSICOLOGIA Filosofia e psicologia. Gnoseologia, casualità, genere umano. Il genere umano Il metodo. L'identità umana. - Milano : Cortina Editore, 2002 291 p. Il metodo. La natura della

Dettagli

CURRICULUM VITAE. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETÀ (DPR 28 dicembre 2000, n. 445)

CURRICULUM VITAE. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETÀ (DPR 28 dicembre 2000, n. 445) Dati personali Nome e Cognome Alice Trevisan Indirizzo via Boldrin 10/A - 35010 Cadoneghe Telefono 348 7529047 e-mail alicetrevisan@gmail.com nazionalità italiana data di nascita 06/07/1983 Codice fiscale

Dettagli

Gnocchi Raffaele Profilo personale e curricolo professionale

Gnocchi Raffaele Profilo personale e curricolo professionale Profilo personale e curricolo professionale Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Indirizzo(i) Telefono(i) E-mail gnocchi.raffaele@gmail.com Cittadinanza Italiana Data e luogo di nascita Altre Informazioni

Dettagli

CURRICULUM DELL ATTIVITÀ SCIENTIFICA E DIDATTICA

CURRICULUM DELL ATTIVITÀ SCIENTIFICA E DIDATTICA VANIA PATANÈ Professore ordinario SSD IUS 16 (Diritto processuale penale) Dipartimento di Giurisprudenza Università degli Studi di Catania e-mail: vpatane@lex.unict.it CURRICULUM DELL ATTIVITÀ SCIENTIFICA

Dettagli

Ognuna di queste pratiche è stata scelta in quanto possibile fonte d ispirazione di progetti di prevenzione da svolgere all interno del proprio Ente.

Ognuna di queste pratiche è stata scelta in quanto possibile fonte d ispirazione di progetti di prevenzione da svolgere all interno del proprio Ente. I link che seguono rimandano a tre buone prassi nell ambito della prevenzione. Le esperienze sono state scelte da contesti diversi rispetto ai centri di formazione professionale di cui abbiamo ampia testimonianza

Dettagli

GHETTI CHIARA 26/03/1951 II Fascia MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Dirigente - UFFICIO ESECUZIONE PENALE ESTERNA VENEZIA, TREVISO E BELLUNO

GHETTI CHIARA 26/03/1951 II Fascia MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Dirigente - UFFICIO ESECUZIONE PENALE ESTERNA VENEZIA, TREVISO E BELLUNO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Fax dell ufficio Email istituzionale GHETTI CHIARA 26/03/1951 II Fascia MINISTERO DELLA

Dettagli

05 bibliografia:layout 1 7-01-2009 16:06 Pagina 177 RISORSE ON-LINE INDICAZIONI BIBLIOGRAFICHE

05 bibliografia:layout 1 7-01-2009 16:06 Pagina 177 RISORSE ON-LINE INDICAZIONI BIBLIOGRAFICHE 05 bibliografia:layout 1 7-01-2009 16:06 Pagina 177 RISORSE ON-LINE INDICAZIONI BIBLIOGRAFICHE 05 bibliografia:layout 1 7-01-2009 16:06 Pagina 178 05 bibliografia:layout 1 7-01-2009 16:06 Pagina 179 Risorse

Dettagli

Proposta di valutazione dei prodotti della ricerca ai fini dell'assegnazione dei fondi ADIR (ex FRA)

Proposta di valutazione dei prodotti della ricerca ai fini dell'assegnazione dei fondi ADIR (ex FRA) Proposta di valutazione dei prodotti della ricerca ai fini dell'assegnazione dei fondi ADIR (ex FRA) La commissione, formata da Guido Cazzavillan (presidente), Renzo Derosas, Paola Ferretti, Giuliana Martina,

Dettagli

ISCRIZIONE ALL ALBO DEGLI ASSISTENTI SOCIALI SPECIALISTI. Scuola Superiore di Studi Sociali - Università degli Studi di Urbino

ISCRIZIONE ALL ALBO DEGLI ASSISTENTI SOCIALI SPECIALISTI. Scuola Superiore di Studi Sociali - Università degli Studi di Urbino CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome DANIELA PISCITELLI Nazionalità Italiana Luogo e data di nascita CITTA DI CASTELLO (PG) 4 MAGGIO 1957 ISTRUZIONE E FORMAZIONE conseguito conseguito conseguito

Dettagli

Progetto di solidarietà sociale AFFIDAMENTO FAMILIARE: UNA FAMIGLIA PER OGNI BAMBINO

Progetto di solidarietà sociale AFFIDAMENTO FAMILIARE: UNA FAMIGLIA PER OGNI BAMBINO Progetto di solidarietà sociale AFFIDAMENTO FAMILIARE: UNA FAMIGLIA PER OGNI BAMBINO Ente proponente: Associazione Rimettere le Ali ONLUS Via di Prenestina 468 00171 Roma Indirizzato all attenzione di:

Dettagli

Rassegna bibliografica sulla linee guida internazionali nell area della prevenzione delle tossicodipendenze

Rassegna bibliografica sulla linee guida internazionali nell area della prevenzione delle tossicodipendenze Rassegna bibliografica sulla linee guida internazionali nell area della prevenzione delle tossicodipendenze Progetto Inter-regionale : Realizzazione a titolo sperimentale di una Rete Sociale nell Area

Dettagli

Delinquenza e identità nei giovani adulti. Cristiano Occelli

Delinquenza e identità nei giovani adulti. Cristiano Occelli Delinquenza e identità nei giovani adulti Cristiano Occelli Abstract Questa ricerca si configura come uno studio pilota che esplora aspetti dell identità connessi con il tema della delinquenza. A due gruppi

Dettagli

CURRICULUM SINTETICO DI FERNANDO DALLA CHIESA

CURRICULUM SINTETICO DI FERNANDO DALLA CHIESA CURRICULUM SINTETICO DI FERNANDO DALLA CHIESA Presso la Facoltà di Scienze politiche dell Università degli studi di Milano: Direttore dell Osservatorio sulla criminalità organizzata dell Università degli

Dettagli

RETE BAM 2006/2007 INCONTRI DI FORMAZIONE SUI GIOVANI ADULTI

RETE BAM 2006/2007 INCONTRI DI FORMAZIONE SUI GIOVANI ADULTI RETE BAM 2006/2007 INCONTRI DI FORMAZIONE SUI GIOVANI ADULTI incontro a cura di Giorgia Golfetto gennaio 2007 Giorgia Golfetto è una dottoranda del Dipartimento di Scienze dell Educazione dell Università

Dettagli

FPA - Summer 2014. UCSC International. Via Carducci, 28/30 20123 Milano. > ucscinternational.unicatt.it

FPA - Summer 2014. UCSC International. Via Carducci, 28/30 20123 Milano. > ucscinternational.unicatt.it FPA - Summer 2014 UCSC International Via Carducci, 28/30 20123 Milano > ucscinternational.unicatt.it Focused Programs Abroad - Summer 2014 Tutti i programmi FPA prevedono il riconoscimento di crediti CFU

Dettagli

Carcere & Scuola: ne vale la Pena

Carcere & Scuola: ne vale la Pena PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA LEGALITA E CIVILTA Carcere & Scuola: ne vale la Pena Scuola di Alta Formazione in Scienze Criminologiche, Istituto FDE, Mantova Associazione LIBRA Rete per lo Studio e lo Sviluppo

Dettagli

2011 Fondazione Casa Ospitalità di Venezia-Mestre - Collaborazioni occasionali Attività di supervisione al gruppo di lavoro (9 ore, 4 incontri)

2011 Fondazione Casa Ospitalità di Venezia-Mestre - Collaborazioni occasionali Attività di supervisione al gruppo di lavoro (9 ore, 4 incontri) Curriculum Vitae Europass EP - Francesco Crisafulli Informazioni Cognome Nome Crisafulli Francesco Indirizzo 40132 Bologna - Via Punta 6/4 Telefono Mobile 380 3193149 E-mail f.cri67@gmail.com Cittadinanza

Dettagli

CURRICULUM VITAE PERCORSO SCOLASTICO

CURRICULUM VITAE PERCORSO SCOLASTICO CURRICULUM VITAE Assegnista di ricerca in Psicologia dello Sviluppo e dell Educazione Dipartimento di Psicologia, Università degli studi di Parma B.go Carissimi, 10 43100 Parma. Telefono: 0521-904825 Fax.

Dettagli

BILANCIO. sintesi. TA-0907-SINTESI Bilancio Sociale1 1 23/07/2009 19.44.41

BILANCIO. sintesi. TA-0907-SINTESI Bilancio Sociale1 1 23/07/2009 19.44.41 BILANCIO SOCIALE 2 0 0 8 Telefono Azzurro sintesi TA-0907-SINTESI Bilancio Sociale1 1 23/07/2009 19.44.41 Chi è Telefono Azzurro Telefono Azzurro Onlus nasce nel 1987 a Bologna con l obiettivo di contribuire

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome SAGGIORO ALESSANDRA Data di nascita 15 MAGGIO 1954 Qualifica DIRIGENTE PSICOLOGO I LIVELLO Amministrazione AZIENDA ULSS 12 VENEZIANA Incarico attuale C1 DI STUDIO E RICERCA N telefonico

Dettagli

Piazza Piattellina 12, 50124, Firenze, ITALIA Cell. 3400805774 mariapaolacostantini@virgilio.it mariapaola.costantini@firenze.pecavvocati.

Piazza Piattellina 12, 50124, Firenze, ITALIA Cell. 3400805774 mariapaolacostantini@virgilio.it mariapaola.costantini@firenze.pecavvocati. INFORMAZIONI PERSONALI Maria Paola Costantini Piazza Piattellina 12, 50124, Firenze, ITALIA Cell. 3400805774 mariapaolacostantini@virgilio.it mariapaola.costantini@firenze.pecavvocati.it donna nata a Roma

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Rubino Maria Rosaria Data di nascita 14/12/1954. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 0831229800

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Rubino Maria Rosaria Data di nascita 14/12/1954. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 0831229800 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Rubino Maria Rosaria Data di nascita 14/12/1954 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio II Fascia COMUNE DI BRINDISI Dirigente - Servizi sociali

Dettagli

La psicologia giuridica di Patrizia Patrizi 1 e Irene Petruccelli 2

La psicologia giuridica di Patrizia Patrizi 1 e Irene Petruccelli 2 La psicologia giuridica di Patrizia Patrizi 1 e Irene Petruccelli 2 La psicologia giuridica ha come oggetto di studio il diritto e la giustizia, come organizzazione e come campo di attività centrato sulle

Dettagli

Posizione Organizzativa - Responsabile dell'area Statistica del Dipartimento per la Giustizia Minorile

Posizione Organizzativa - Responsabile dell'area Statistica del Dipartimento per la Giustizia Minorile INFORMAZIONI PERSONALI Nome TOTARO MARIA STEFANIA Data di nascita 08/02/1971 Qualifica Funzionario Statistico (Area III F5) Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio MINISTERO DELLA

Dettagli

L Ufficio progettazione del CEFPAS. Dott.ssa Roberta M.C. Arnone Dott.ssa Gabriella Romano Dott. Carmelo Amico Dott. Fabio Placido Sole

L Ufficio progettazione del CEFPAS. Dott.ssa Roberta M.C. Arnone Dott.ssa Gabriella Romano Dott. Carmelo Amico Dott. Fabio Placido Sole L Ufficio progettazione del CEFPAS Dott.ssa Roberta M.C. Arnone Dott.ssa Gabriella Romano Dott. Carmelo Amico Dott. Fabio Placido Sole Il CEFPAS Caratteristiche del Cefpas Azienda pubblica regionale istituita

Dettagli

FAMIGLIE MIGRANTI E STILI GENITORIALI I servizi e la scuola in prospettiva interculturale

FAMIGLIE MIGRANTI E STILI GENITORIALI I servizi e la scuola in prospettiva interculturale 5 giornate di studio 4 seminari di approfondimento FAMIGLIE MIGRANTI E STILI GENITORIALI I servizi e la scuola in prospettiva interculturale Presentazione L'iniziativa prevede l'organizzazione di quattro

Dettagli

Scuola Superiore di Counseling Filosofico Sede di Vicenza

Scuola Superiore di Counseling Filosofico Sede di Vicenza Scuola Superiore di Counseling Filosofico Sede di Vicenza I ANNO 2007 Teoria e tecniche del counseling - Teoria e metodologia della pratica filosofica Docente: Mario D Angelo Sabato 13 gennaio, 1 incontro:

Dettagli

Prof. ssa Loretta Fabbri

Prof. ssa Loretta Fabbri Curriculum vitae Prof. ssa Loretta Fabbri Dati personali Nome: Loretta Fabbri Data e luogo di nascita: 12/11/1958, Arezzo Residenza: via Porta Crucifera, 7, 52100 Arezzo E-mail: loretta.fabbri@unisi.it

Dettagli

La cultura finanziaria dei minori

La cultura finanziaria dei minori La cultura finanziaria dei minori Emanuela E. Rinaldi, PhD Università degli Studi di Udine Presentazione al convegno interdisciplinare organizzato da PattiChiari, Università di Milano Bicocca, Università

Dettagli

Gruppi di auto mutuo aiuto per donne sole: cosa sono e come funzionano

Gruppi di auto mutuo aiuto per donne sole: cosa sono e come funzionano Gruppi di auto mutuo aiuto per donne sole: cosa sono e come funzionano Conducono l incontro: la dott.ssa Monica Tessarolo (psicologa psicoterapeuta ad indirizzo cognitivo comportamentale, criminologa,

Dettagli

C O M U N E DI B E L L E GRA

C O M U N E DI B E L L E GRA C O M U N E DI B E L L E GRA PROVINCIA DI ROMA Piazza del Municipio, 6 C.A.P. 00030. C.F.02850300589- P.IVA 01125571008 TEL. 06/9561801 e- mail comunebellegra@gmail.com (scheda B ) PARTE SECONDA DATI DEL

Dettagli

Funzionario di Servizio Sociale Area III f4. Direttore di Unità Operativa - Servizio Sociale Minorenni Salerno

Funzionario di Servizio Sociale Area III f4. Direttore di Unità Operativa - Servizio Sociale Minorenni Salerno INFORMAZIONI PERSONALI Nome Teresa Sorrentino Data di nascita 28/10/1962 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Funzionario di Servizio Sociale Area III f4 MINISTERO

Dettagli

Marco Chistolini (a cura di), Scuola e adozione Franco Angeli, 2006. Natalia Ginzburg, Serena Cruz, o la vera giustizia Einaudi, 1990

Marco Chistolini (a cura di), Scuola e adozione Franco Angeli, 2006. Natalia Ginzburg, Serena Cruz, o la vera giustizia Einaudi, 1990 AA. VV., Guida per un adozione consapevole: norme, strumenti e indicazioni per gli aspiranti genitori adottivi sul percorso da intraprendere Veneto adozioni, 2008 AA. VV., La preparazione, l attesa ed

Dettagli

3.2 Analisi delle linee guida ed indirizzi internazionali della prevenzione delle tossicodipendenze

3.2 Analisi delle linee guida ed indirizzi internazionali della prevenzione delle tossicodipendenze 3.2 Analisi delle linee guida ed indirizzi internazionali della prevenzione delle tossicodipendenze Diana Candio, Consulente Osservatorio Regionale sulle Dipendenze Regione del Veneto Giovanni Serpelloni,

Dettagli

in collaborazione con con il riconoscimento di In collaborazione con

in collaborazione con con il riconoscimento di In collaborazione con in collaborazione con Dipartimento di Scienze Antropologia Dipartimento di Studi Sociali e Politici con il riconoscimento di In collaborazione con Castello d Albertis Museo delle Culture del Mondo Genova,

Dettagli

F RANCESCA M ILITELLO

F RANCESCA M ILITELLO CURRICULUM VITAE F RANCESCA M ILITELLO INFORMAZIONI PERSONALI Nome MILITELLO, Francesca Indirizzo Via Pietro Romano, n 6 00169 Roma Telefono +39 06 23237683 Telefono mobile +39 339 4130792 E-mail f.militello@fastwebnet.it

Dettagli

CURRICULUM 2014: GRAZIA ATTILI

CURRICULUM 2014: GRAZIA ATTILI CURRICULUM 2014: GRAZIA ATTILI Grazia Attili, residente e domiciliata (domicilio fiscale) in via Adige 41, 00198 Roma, e-mail address Grazia.Attili@uniroma1.it, codice fiscale TTL GRZ 45H 54E 336U, ha

Dettagli

Perticone Rosalvo. Dirigente Psicologo Azienda USL3 Pistoia Toscana. r.perticone@usl3.toscana.it

Perticone Rosalvo. Dirigente Psicologo Azienda USL3 Pistoia Toscana. r.perticone@usl3.toscana.it C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Perticone Rosalvo Data di nascita 15 Settembre 1954 Qualifica Amministrazione Dirigente Psicologo Azienda USL3 Pistoia Toscana Incarico attuale

Dettagli

Carlo Trigilia CURRICULUM VITAE. 'Laurea', Università di Firenze, Facoltà di Scienze Politiche "Cesare Alfieri", 1974 (sociology).

Carlo Trigilia CURRICULUM VITAE. 'Laurea', Università di Firenze, Facoltà di Scienze Politiche Cesare Alfieri, 1974 (sociology). Carlo Trigilia Office: Dipartimento di Scienza della Politica e Sociologia, Università di Firenze, Via delle Pandette 21, 50127 Firenze. Phone: +39 O55 4374431 /447 (secr.); Fax: +39 055 4374931. Home:

Dettagli

Pubblicazioni che fanno riferimento alla esperienza del Centro Educativo Italo Svizzero di Rimini

Pubblicazioni che fanno riferimento alla esperienza del Centro Educativo Italo Svizzero di Rimini Pubblicazioni che fanno riferimento alla esperienza del Centro Educativo Italo Svizzero di Rimini Molti libri e molti articoli su riviste specializzate parlano del CEIS e fanno riferimento alla sua esperienza

Dettagli

ISTITUTO DI TERAPIA FAMILIARE DI BOLOGNA Direttore: Tullia Toscani e.mail: info@itfb.it - sito internet: www.itfb.it

ISTITUTO DI TERAPIA FAMILIARE DI BOLOGNA Direttore: Tullia Toscani e.mail: info@itfb.it - sito internet: www.itfb.it Firenze, 17 Novembre 2012 presso Istituto Terapia Familiare di Firenze TRAUMA PSICOLOGICO: CONOSCE DI BASE DELLA PSICOTRAUMATOLOGIA PER IL TERAPEUTA FAMILIARE TULLIA TOSCANI Psicologo clinico e psicoterapeuta

Dettagli

Curriculum vitae. nel periodo novembre 1998 giugno 2000 è nominato responsabile del Settore Servizi Sociali del Comune di Taurisano;

Curriculum vitae. nel periodo novembre 1998 giugno 2000 è nominato responsabile del Settore Servizi Sociali del Comune di Taurisano; Curriculum vitae Rocco Schiavano nato a Taurisano il 15.07.1958, coniugato, due figli, ivi residente alla Via A. Sabato n. 42 codice fiscale: SCH RCC 58L15 L064R telefono: 0833/622945 (abitazione), 0833/626411

Dettagli

La comunità romena in Italia. A cura di Maria Eva Zurbakis

La comunità romena in Italia. A cura di Maria Eva Zurbakis La comunità romena in Italia A cura di Maria Eva Zurbakis Acquisizione ed elaborazione dei dati riassunti nelle schede sono ricavati dalle seguenti fonti: Barbagli (a cura di), 1 Rapporto sugli immigrati

Dettagli

Testi consigliati per la preparazione dell'esame DITALS di II livello ANNO 2007

Testi consigliati per la preparazione dell'esame DITALS di II livello ANNO 2007 Testi consigliati per la preparazione dell'esame DITALS di II livello ANNO 2007 Per la preparazione all esame DITALS di II livello (e in particolare alla sezione C), è stata selezionata anche per l anno

Dettagli

Breve Curriculum Vitae et Studiorum

Breve Curriculum Vitae et Studiorum Breve Curriculum Vitae et Studiorum Giuseppe Coco, PhD Professore associato in Economia Politica, Università di Bari nato a Metz (Francia) il 29/ 07/ 1965 Recapito: Dipartimento Affari Economici, Presidenza

Dettagli

Direttore di Unità Operativa - USSM/CPA Trento

Direttore di Unità Operativa - USSM/CPA Trento INFORMAZIONI PERSONALI Nome ZANFEI ANTONELLA Data di nascita 21/02/1956 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio 3 AREA/F5/DIRETTORE Direttore di Unità Operativa - USSM/CPA

Dettagli

Qualification and awards Research interest Membership Teaching experience

Qualification and awards Research interest Membership Teaching experience ROBERTO MAZZOLA Università degli Studi del Piemonte Orientale Amedeo Avogadro, Facoltà di Giurisprudenza Dipartimento di Scienze Giuridiche ed Economiche Via Mondovì 6, 15100 Alessandria (Italy) Tel: (+39)

Dettagli

CURRICULUM VITAE AVV. TERESA MANENTE PATROCINANTE IN CASSAZIONE

CURRICULUM VITAE AVV. TERESA MANENTE PATROCINANTE IN CASSAZIONE CURRICULUM VITAE AVV. TERESA MANENTE PATROCINANTE IN CASSAZIONE INFORMAZIONI PERSONALI Data e luogo di nascita: 13.10.1957 in Castellabate ( Sa) Email: info@studiolegalemanente.it Numero di cellulare:

Dettagli

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE. Maddalena Cialdella

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE. Maddalena Cialdella CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE Maddalena Cialdella TITOLI A.A. 1989/90 - Diploma di Laurea in Psicologia conseguito presso l Università degli Studi di Roma La Sapienza. 1994 - Specializzazione in

Dettagli

IN FORMAZIONE INFO DALL UFFICIO PROGRAMMAZIONE TERRITORIALE CORSI DI VASTA AREA

IN FORMAZIONE INFO DALL UFFICIO PROGRAMMAZIONE TERRITORIALE CORSI DI VASTA AREA IN FORMAZIONE VIAGGIARE IN-FORMATI ovverosia il perché di questa comunicazione periodica. L obiettivo del progetto è di favorire l informazione agli operatori sociali, sanitari, del diritto e a coloro

Dettagli

RASSEGNA STAMPA DATI GIOCO D AZZARDO A ROMA. A cura di. Agenzia Comunicatio

RASSEGNA STAMPA DATI GIOCO D AZZARDO A ROMA. A cura di. Agenzia Comunicatio RASSEGNA STAMPA DATI GIOCO D AZZARDO A ROMA A cura di Agenzia Comunicatio COMUNICATO STAMPA GIOCO D'AZZARDO: CEIS DON PICCHI, "18% GIOVANI ROMANI VITTIME GIOCHI ON LINE, COLPITI SEMPRE PIÙ I DISOCCUPATI

Dettagli

2) Titoli di studio acquisiti descrizione 17/05/1996 Laurea in sociologia 20/2/2000 Dottorato in Sociologia. 3) Posizione accademica attuale

2) Titoli di studio acquisiti descrizione 17/05/1996 Laurea in sociologia 20/2/2000 Dottorato in Sociologia. 3) Posizione accademica attuale DATA CURRICULUM 085/05/08 1) Dati anagrafici Indirizzo e-mail: iorio@unisa.it Anno di nascita Nome e cognome Ateneo di servizio o di riferimento 1971 Gennaro Iorio Università di Salerno 2) Titoli di studio

Dettagli

Libera Università degli Studi San Pio V di Roma. Facoltà di Scienze politiche Facoltà di Lingue e Letterature straniere Facoltà di Economia

Libera Università degli Studi San Pio V di Roma. Facoltà di Scienze politiche Facoltà di Lingue e Letterature straniere Facoltà di Economia Libera Università degli Studi San Pio V di Roma Facoltà di Scienze politiche Facoltà di Lingue e Letterature straniere Facoltà di Economia Anno Accademico 2007/2008 Corso di perfezionamento e di aggiornamento

Dettagli

Degree in Political Science in 1990 at the University La Sapienza, Rome.

Degree in Political Science in 1990 at the University La Sapienza, Rome. Francesca Rescigno Degree in Political Science in 1990 at the University La Sapienza, Rome. PhD in Constitutional Law at the University of Bologna, with a thesis on Il principio bicamerale nell'ordinamento

Dettagli

Citare le fonti evitando il plagio a cura di S. Farina e M.C. Garanzini Novembre 2013. Area servizi bibliotecari di Ateneo

Citare le fonti evitando il plagio a cura di S. Farina e M.C. Garanzini Novembre 2013. Area servizi bibliotecari di Ateneo Citare le fonti evitando il plagio a cura di S. Farina e M.C. Garanzini Novembre 2013 Area servizi bibliotecari di Ateneo Questa guida vi spiega Plagio e come evitarlo Tipologie di citazioni Stile della

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità Data di nascita ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Nome e indirizzo

Dettagli

Allegato A) 1) OBIETTIVI E TIPOLOGIA DEGLI INTERVENTI

Allegato A) 1) OBIETTIVI E TIPOLOGIA DEGLI INTERVENTI Allegato A) Fondo lotta alla Droga Definizione dei requisiti, delle modalità e dei criteri per il finanziamento dei Piani territoriali di intervento per la lotta alla droga. Il presente atto fissa i requisiti,

Dettagli

Informazioni personali. Daniela Costantini Data nascita 13/04/1957

Informazioni personali. Daniela Costantini Data nascita 13/04/1957 CURRICULUM VITAE DI DANIELA COSTANTINI Informazioni personali Nome Daniela Costantini Data nascita 13/04/1957 Qualifica Dirigente Psicologo Amministrazione Ulss 12 Veneziana Dipartimento Salute Mentale

Dettagli

la persecuzione degli stranieri in Europa

la persecuzione degli stranieri in Europa book a cura di Salvatore Palidda razzismo democratico la persecuzione degli stranieri in Europa Aebi, Albrecht, Bazzaco, Bosworth, Brandariz García, De Giorgi, Delgrande, Fernández Bessa, Guild, Harcourt,

Dettagli

COMUNE DI MILANO Settore Servizi Socio Sanitari Piano Infanzia e Adolescenza - attuazione della legge 28.8.97 n 285 seconda triennalità 2001-03

COMUNE DI MILANO Settore Servizi Socio Sanitari Piano Infanzia e Adolescenza - attuazione della legge 28.8.97 n 285 seconda triennalità 2001-03 COMUNE DI MILANO Settore Servizi Socio Sanitari Piano Infanzia e Adolescenza - attuazione della legge 28.8.97 n 285 seconda triennalità 2001-03 n progetto scheda di sintesi del progetto TITOLO DEL PROGETTO:

Dettagli

FONTI E BIBLIOGRAFIA I. FONTI INEDITE.

FONTI E BIBLIOGRAFIA I. FONTI INEDITE. FONTI E BIBLIOGRAFIA I. FONTI INEDITE. Archivio di Stato di Milano: - Carteggio Visconteo-Sforzesco, Potenze estere, Francia, cartella 543. - Registri delle Missive: Registro n. 124 (3/9/1475-29/8/1477)

Dettagli

Angela Maria Zocchi Lavori pubblicati e in corso di pubblicazione

Angela Maria Zocchi Lavori pubblicati e in corso di pubblicazione Angela Maria Zocchi Laureata con lode in Giurisprudenza, presso l Università degli Studi di Firenze, ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Sociologia e Metodologia della Ricerca Sociale presso

Dettagli

Bibliografia. http://www.corriere.it/primo_piano/sport/2005/11_novembre/20/gazzett a.shtml.

Bibliografia. http://www.corriere.it/primo_piano/sport/2005/11_novembre/20/gazzett a.shtml. Bibliografia Altheide D., Creating reality: how TV news distorts events, Sage, Beverly Hills, CA, 1976. Balassone S., Come cavarsela in Tv, lezioni di linguaggio audiovisivo, Meltemi, Roma 2001. Baldi

Dettagli

Posizione Organizzativa - Istituto Penale Minorenni

Posizione Organizzativa - Istituto Penale Minorenni INFORMAZIONI PERSONALI Nome Giambartolomei Liana Data di nascita 21/11/1962 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Area III /F4/Direttore MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Posizione

Dettagli

CONTESTI COOPERATIVI PER GENERARE OPPORTUNITÀ

CONTESTI COOPERATIVI PER GENERARE OPPORTUNITÀ VIII EDIZIONE SIREF SUMMER SCHOOL LECCE 2013 CONTESTI COOPERATIVI PER GENERARE OPPORTUNITÀ Apprendere, formare, agire nel corso della vita: capacità, democrazia, partecipazione. Nuove politiche per lo

Dettagli

CENSIMENTO DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE POST LAUREA IN PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELL EDUCAZIONE PRESENTI IN ITALIA (MAGGIO 2004)

CENSIMENTO DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE POST LAUREA IN PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELL EDUCAZIONE PRESENTI IN ITALIA (MAGGIO 2004) CENSIMENTO DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE POST LAUREA IN PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELL EDUCAZIONE PRESENTI IN ITALIA (MAGGIO 2004) a cura di Beatrice Accorti Gamannossi e Serena Lecce UNIVERSITÀ DI TIPOLOGIA

Dettagli

SUGGERIMENTI PER LA REALIZZAZIONE DELLA TESI DI LAUREA MAGISTRALE

SUGGERIMENTI PER LA REALIZZAZIONE DELLA TESI DI LAUREA MAGISTRALE SUGGERIMENTI PER LA REALIZZAZIONE DELLA TESI DI LAUREA MAGISTRALE A cura di MARIO PEZZILLO IACONO PROCEDURA DI SVOLGIMENTO DELL ELABORATO Scrivere la tesi rappresenta una delle prime occasioni nelle quali

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Via dell Olio 18-00060 Formello (RM) Da settembre 2005 a tutt oggi

CURRICULUM VITAE. Via dell Olio 18-00060 Formello (RM) Da settembre 2005 a tutt oggi CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo NOEMI MONTANI Via dell Olio 18-00060 Formello (RM) E-mail noemi.montani@virgilio.it Nazionalità Italiana di nascita 10 novembre 1960 ESPERIENZA LAVORATIVA

Dettagli

Elenco completo delle Pubblicazioni

Elenco completo delle Pubblicazioni Marco Accorinti Elenco completo delle Pubblicazioni Saggi in Volumi in corso di stampa: saggio: L'illusione riformista delle politiche di assistenza in Italia, con D. Gambardella e E. Morlicchio; opera:

Dettagli

DEFINIZIONE COMMISSIONE ATTIVITA' FORMATIVA MODULO. Animatore socio-educativo VERDUCCI Daniela. Antropologia culturale. Antropologia filosofica

DEFINIZIONE COMMISSIONE ATTIVITA' FORMATIVA MODULO. Animatore socio-educativo VERDUCCI Daniela. Antropologia culturale. Antropologia filosofica PROPOSTA COMMISSIONI A.A. 2014/2015 DEFINIZIONE COMMISSIONE ATTIVITA' FORMATIVA MODULO Animazione teatrale Antropologia culturale Antropologia filosofica + Esperto formazione d'impresa Bibliografia e biblioteconomia

Dettagli

Bastianoni P., Panizza P. (2013). Un sguardo al cielo. Elaborare il lutto. Carocci Editore, Roma.

Bastianoni P., Panizza P. (2013). Un sguardo al cielo. Elaborare il lutto. Carocci Editore, Roma. Aggiornamento 21.03.15 Andolfi M. D Elia A. (2007). Le perdite e le risorse della famiglia. Raffaello Cortina Editore, Milano. Il volume si rivolge principalmente ai professionisti che lavorano con le

Dettagli

Ricerca bibliografica Dipendenza da internet e sistemi di comunicazione

Ricerca bibliografica Dipendenza da internet e sistemi di comunicazione Ricerca bibliografica Dipendenza da internet e sistemi di comunicazione Addiction : aspetti biologici e di ricerca A cura di Vincenzo Caretti e Daniele La Barbera Milano : Raffaello Cortina, 2010 Coll:MON.DIP.M694

Dettagli

NORME REDAZIONALI PER LA STESURA DELLA TESI DI LAUREA LINEE DI MASSIMA -

NORME REDAZIONALI PER LA STESURA DELLA TESI DI LAUREA LINEE DI MASSIMA - N o r m e r e d a z i o n a l i p e r l a s t e s u r a d e l l a t e s i d i l a u r e a l i n e e d i m a s s i m a A m b i t o d i P s i c o l o g i a NORME REDAZIONALI PER LA STESURA DELLA TESI DI

Dettagli

Biblioteca Issirfa-Cnr - Fascicoli doppi (22/07/2015)

Biblioteca Issirfa-Cnr - Fascicoli doppi (22/07/2015) Biblioteca Issirfa-Cnr - Fascicoli doppi (22/07/2015) Gli interessati possono ottenere i fascicoli a titolo gratuito provvedendo alla spedizione a proprie spese. Per maggiori informazioni: Dott.ssa Patrizia

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

ricerca connessa a Internet

ricerca connessa a Internet 1. Introduzione Il presente periodo storico è caratterizzato da profondi cambiamenti culturali e sociali, da condizioni di vita maggiormente frenetiche e da uno sviluppo tecnologico sempre più innovativo.

Dettagli

MASTER IN PSICOLOGIA GIURIDICA E PSICOPATOLOGIA FORENSE

MASTER IN PSICOLOGIA GIURIDICA E PSICOPATOLOGIA FORENSE Academy of Behavioural Sciences Scuola di Specializzazione in Psicoterapia dello Sviluppo e adolescenza n. 190 MASTER IN PSICOLOGIA GIURIDICA E PSICOPATOLOGIA FORENSE Teoria e Tecnica della Perizia e della

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome ELENA TRECATE Indirizzo 22, VIA BATTISTINI, 28100 NOVARA Telefono 0321 450520 Fax 0321 450520 cospesnovara@libero.it

Dettagli

D A N I E L A P I Z Z I M E N T I

D A N I E L A P I Z Z I M E N T I C U R R I C U L U M V I T A E D A N I E L A P I Z Z I M E N T I INFORMAZIONI PERSONALI Indirizzo E-mail Luogo e data di nascita Telefono 3383262190 via Cervino, 20/d - 10091 Alpignano (TO) daniela.pizzimenti@libero.it

Dettagli

1999-2015 SERVIZI E PROGETTI PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE SERVIZI E PROGETTI PER IL TERZO SETTORE SEMINARI E CONVEGNI ATTIVITÀ FORMATIVE RICERCA

1999-2015 SERVIZI E PROGETTI PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE SERVIZI E PROGETTI PER IL TERZO SETTORE SEMINARI E CONVEGNI ATTIVITÀ FORMATIVE RICERCA 1999-2015 Studio ERRESSE è una società cooperativa composta da un gruppo di professionisti che, ad una formazione sociologica, economica e giuridica, uniscono una consolidata esperienza nel campo delle

Dettagli

Diventare Bambini Rappresentazioni visuali e costruzioni sociali dell infanzia

Diventare Bambini Rappresentazioni visuali e costruzioni sociali dell infanzia Diventare Bambini Rappresentazioni visuali e costruzioni sociali dell infanzia (A cura di Paolo Chiozzi, Simona Galbiati, Ander Gondra e Gorka López de Munain) Una PREMESSA: Non si richiedono soltanto

Dettagli

Quale inclusione? Quali politiche e servizi per la disabilità nella prospettiva inclusiva?

Quale inclusione? Quali politiche e servizi per la disabilità nella prospettiva inclusiva? Quale inclusione? Quali politiche e servizi per la disabilità nella prospettiva inclusiva? Una lettura attraverso i Disability Studies. Roberto Medeghini, pedagogista, Gruppo di ricerca Inclusione e Disability

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass! Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Roberta Biolcati E-mail r.biolcati@unibo.it Cittadinanza italiana Data di nascita 07-12-1973 Sesso F Esperienza professionale Date

Dettagli

Testi consigliati per la preparazione dell'esame DITALS di I livello ANNO 2007 1

Testi consigliati per la preparazione dell'esame DITALS di I livello ANNO 2007 1 Testi consigliati per la preparazione dell'esame DITALS di I livello ANNO 2007 1 Per la preparazione all esame DITALS di I livello (e in particolare alla sezione C), è stata selezionata per l anno 2007

Dettagli

Curriculum professionale del Dirigente Scolastico

Curriculum professionale del Dirigente Scolastico Curriculum professionale del Dirigente Scolastico INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e nome Bussi Francesco Data di nascita 09 luglio 1955 E-mail istituzionale e recapito telefonico dirigente@itiseuganeo.it

Dettagli

Photographs: Andrea Guermani. Finchè ci sarà un bambino abbandonato non abbandoneremo il nostro impegno

Photographs: Andrea Guermani. Finchè ci sarà un bambino abbandonato non abbandoneremo il nostro impegno Photographs: Andrea Guermani Finchè ci sarà un bambino abbandonato non abbandoneremo il nostro impegno Chi è Ai.Bi. - Associazione Amici dei Bambini L associazione Amici dei Bambini è un movimento di famiglie

Dettagli

PROGRAMMI DEL CORSO DI STUDIO IN "EDUCATORE PROFESSIONALE NEL CAMPO DEL DISAGIO MINORILE DELLA DEVIANZA E DELLA MARGINALITA'" - SEDE DI TARANTO

PROGRAMMI DEL CORSO DI STUDIO IN EDUCATORE PROFESSIONALE NEL CAMPO DEL DISAGIO MINORILE DELLA DEVIANZA E DELLA MARGINALITA' - SEDE DI TARANTO PROGRAMMI DEL CORSO DI STUDIO IN "EDUCATORE PROFESSIONALE NEL CAMPO DEL DISAGIO MINORILE DELLA DEVIANZA E DELLA MARGINALITA'" - SEDE DI TARANTO DIRITTO PENITENZIARIO Prof. Rana IGIENE ED EDUCAZIONE SANITARIA

Dettagli

L ASSOCIAZIONE. Forma i terapisti alle metodologie cognitivo-comportamentali.

L ASSOCIAZIONE. Forma i terapisti alle metodologie cognitivo-comportamentali. L ASSOCIAZIONE Si prende cura dei bambini autistici dai 2 ai 14 anni, mediante percorsi cognitivocomportamentali, personalizzati e intensivi per migliorare la qualità della loro vita subito e per il futuro.

Dettagli

Indirizzo Residenza: Corso Grosseto 317, 10151 Torino Telefono Cellulare 3293255065 E-mail srandino@libero.it Data di nascita

Indirizzo Residenza: Corso Grosseto 317, 10151 Torino Telefono Cellulare 3293255065 E-mail srandino@libero.it Data di nascita Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Indirizzo Residenza: Corso Grosseto 317, 10151 Torino Telefono Cellulare 3293255065 E-mail srandino@libero.it Data di nascita 03/11/1982

Dettagli

DI COUNSELING PROFESSIONALE

DI COUNSELING PROFESSIONALE ALTA SCUOLA PEDAGOGICA DI COUNSELING PROFESSIONALE IN PEDAGOGIA PER IL TERZO MILLENNIO CORSI DI QUALIFICAZIONE E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE FORMARSI ALLE DIVERSE TECNICHE DEL COUNSELING DI SOSTEGNO TRAINING

Dettagli