I finanziamenti per investire all estero con fondi della Banca Europea per gli Investimenti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I finanziamenti per investire all estero con fondi della Banca Europea per gli Investimenti"

Transcript

1 I finanziamenti per investire all estero con fondi della Banca Europea per gli Investimenti

2 BEI Banca Europea per gli Investimenti introduzione La BEI viene istituita nel 1958 con il trattato di Roma. La Banca Europea degli Investimenti (BEI) è detta anche Banque Européenne d Investissement in francese o European Investment Bank (EIB) in inglese. La funzione della BEI è quella di concedere prestiti e finanziamenti a sostegno degli obiettivi europei: sviluppo economico delle regioni meno favorite; rafforzamento della competitività delle industrie europee e delle piccole e medie imprese (PMI); miglioramento e modernizzazione delle infrastrutture nei settori dell educazione e della sanità; creazione e manutenzione di infrastrutture nell ambito dei trasporti, delle telecomunicazioni e dell energia; tutela dell ambiente naturale e urbano.

3 FEI Fondo Europeo per gli Investimenti introduzione Il Fondo Europeo per gli Investimenti (FEI) è un istituzione finanziaria dell Unione Europea con sede a Lussemburgo, istituita nel 1994 per agevolare l accesso al credito per le micro, piccole e medie imprese (PMI) di tutti gli stati membri UE, inclusi i Paesi candidati all UE e negli Stati membri dell EFTA. Il FEI è costituito da una partnership pubblico-privata composta da tre azionisti principali: la Banca Europea per gli Investimenti (62,1%), con la quale il Fondo forma il Gruppo BEI, la Commissione Europea (30%) e diversi istituti finanziari Europei (7,9%). Il FEI non finanzia direttamente le PMI ma opera unicamente attraverso intermediari finanziari. Con le proprie attività in favore delle PMI, il Fondo Europeo per gli investimenti persegue gli obiettivi UE di sostegno all innovazione, ricerca e sviluppo, imprenditoria, crescita ed occupazione.

4 I finanziamenti con i fondi della BEI i vantaggi per i clienti I beneficiari dei finanziamenti sono imprese con meno di cinquecento addetti, amministrazioni ed enti locali. I finanziamenti con fondi della Banca Europea per gli Investimenti sono finanziamenti a medio-lungo termine ordinari erogati dalla Banca, che a sua volta beneficia di un finanziamento della Banca Europea per gli Investimenti a condizioni vantaggiose. La Banca riconosce al beneficiario del finanziamento una riduzione del tasso di interesse che sarebbe altrimenti non applicabile in assenza del finanziamento BEI. A titolo informativo, tale riduzione è stimabile, alle attuali condizioni di mercato, in almeno 75 (settantacinque) punti base rispetto al tasso annuale applicato dalla Banca per prestiti simili concessi sulla base del costo della provvista di mercato propria o di gruppo di durata equivalente. Oltre a tale vantaggio, il finanziamento è esente da imposta sostitutiva.

5 I finanziamenti con i fondi della BEI le spese ammissibili Categorie di Investimento 1. Acquisto, rinnovo o estensione di beni materiali diversi da terreni. 2. Investimenti in beni immateriali, a titolo esemplificativo: spese di sviluppo e progettazione nella fase di costruzione di un bene materiale; spese di ricerca e sviluppo (onorari, costi di sviluppo e retribuzioni lorde direttamente associate a componenti di ricerca, sviluppo e innovazione dell attività); realizzazione di reti distributive sui mercati nazionali o comunitari (acquisizione di beni e/o marchi commerciali, costi d esercizio e spese per il personale). 3. Ricambio generazionale (ad esempio a seguito del ritiro del proprietario precedente) o trasmissione societaria, al fine di garantire la continuazione dell attività economica della società. La pura attività di acquisizione societaria non è ammissibile al finanziamento BEI. Capitale circolante I finanziamenti possono essere impiegati anche per finanziare la necessità strutturale a medio e lungo termine di capitale circolante (per esempio: finanziamento delle passività legate al normale ciclo commerciale, comprendente i fondi necessari per l acquisto delle materie prime, forza lavoro, scorte e spese di gestione, finanziamento crediti commerciali).

6 I finanziamenti con i fondi della BEI le principali caratteristiche Importo finanziabile: 100% del costo del Progetto (IVA esclusa) con un massimo di euro 12,5 milioni; Durata: da 48 a 120 mesi, con periodo massimo di preammortamento di 24 mesi; Tasso: variabile, indicizzato all Euribor a 6 mesi. Nel rispetto degli accordi con la Banca Europea per gli Investimenti, verrà riconosciuto al cliente un vantaggio finanziario di almeno 75 bps rispetto al prezzo che verrebbe applicato per un operazione simile per caratteristiche, durata e garanzie; Imposta sostitutiva: esente; Eventuali garanzie: a discrezione della Banca.

7 Per ulteriori informazioni potete rivolgervi alle filiali del Gruppo UBI Banca o contattare il servizio Pronto Estero al numero verde

8

COME LA BEI - BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI - FINANZIA LA PRODUZIONE E L UTILIZZO DI ENERGIA

COME LA BEI - BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI - FINANZIA LA PRODUZIONE E L UTILIZZO DI ENERGIA COME LA BEI - BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI - FINANZIA LA PRODUZIONE E L UTILIZZO DI ENERGIA Milano, 11 ottobre 2011 Auditorium di Federchimica 1 1. Aspetti istituzionali 2. Obiettivi 3. Progetti

Dettagli

DIREZIONE FINANZA Cristiano Vincenzi Responsabile Funzione Finanza Agevolata ed Enti di Garanzia

DIREZIONE FINANZA Cristiano Vincenzi Responsabile Funzione Finanza Agevolata ed Enti di Garanzia DIREZIONE FINANZA Cristiano Vincenzi Responsabile Funzione Finanza Agevolata ed Enti di Garanzia Banca Europea per gli Investimenti: nuove linee di approvvigionamento Centro Servzi Marmo Volargno di Dolcè,

Dettagli

PRESTITO BEI - REGIONE MARCHE - Istituto Gestore Banca Popolare di Ancona

PRESTITO BEI - REGIONE MARCHE - Istituto Gestore Banca Popolare di Ancona Finalità e Spese finanziabili Sono finanziabili tutti gli investimenti e le spese sostenute nell ambito di un coerente programma di sviluppo delle PMI, ad eccezione di pure transazioni finanziarie, sviluppo

Dettagli

La BEI in Italia nel 2013

La BEI in Italia nel 2013 La BEI in Italia nel 2013 Ministero dell Economia e delle Finanze Roma, 31 gennaio 2014 DATI PRINCIPALI Nuovi prestiti 2013 in Italia: 10,4 miliardi (+ 50% rispetto 2012) con 71 progetti. Anno record per

Dettagli

Progetto HOPEurope Costruire cittadinanza, democrazia, pace e sostenibilità in un Europa unita e multilivello

Progetto HOPEurope Costruire cittadinanza, democrazia, pace e sostenibilità in un Europa unita e multilivello Progetto HOPEurope Costruire cittadinanza, democrazia, pace e sostenibilità in un Europa unita e multilivello 6. Istituzioni dell'unione europea La Corte dei conti dell'ue e la Banca europea degli investimenti

Dettagli

GLI STRUMENTI DI ACCESSO AL CREDITO DI RILIEVO NAZIONALE FONDO DI GARANZIA PER LE PMI

GLI STRUMENTI DI ACCESSO AL CREDITO DI RILIEVO NAZIONALE FONDO DI GARANZIA PER LE PMI GLI STRUMENTI DI ACCESSO AL CREDITO DI RILIEVO NAZIONALE FONDO DI GARANZIA PER LE PMI Il Fondo di garanzia per le PMI, gestito dal Medio Credito Centrale-Unicredit e istituito con la L. 662/96 ha conosciuto

Dettagli

Banca europea per gli investimenti

Banca europea per gli investimenti Banca europea per gli investimenti La banca dell UE La BEI per le Piccole e Medie Imprese Anna Fusari 25 novembre 2013 La Banca europea per gli investimenti La Banca per i finanziamenti a lungo termine

Dettagli

Relazione sulla visita alla BEI

Relazione sulla visita alla BEI Relazione sulla visita alla BEI Lussemburgo 18.03.2009 Dott.ssa Daniela Sacchi EIB Press and Information Officer Senior Press Officer European Investment Bank 100, boulevard Konrad Adenauer L-2950 Luxembourg

Dettagli

Banca europea per gli investimenti

Banca europea per gli investimenti Banca europea per gli investimenti La banca dell UE Nuove opportunita di crescita per le imprese orientate all innovazione Le linee di credito dedicate alle PMI e alle Midcap Anna Fusari 17 luglio 2013

Dettagli

Il ruolo di BNL nell intermediazione dei fondi BEI

Il ruolo di BNL nell intermediazione dei fondi BEI Il ruolo di BNL nell intermediazione dei fondi BEI NUOVI STRUMENTI PER R&I E PER LE PMI ACCORDO CONFINDUSTRIA - BEI - ABI Roma, 24 febbraio 2010 Unione degli Industriali e delle Imprese di Roma Divisione

Dettagli

Descriviamo nel seguito alcune forme di credito agevolato attivabili anche tramite BNL

Descriviamo nel seguito alcune forme di credito agevolato attivabili anche tramite BNL Descriviamo nel seguito alcune forme di credito agevolato attivabili anche tramite BNL BEI La Banca Europea per gli Investimenti (BEI) è l'istituzione finanziaria istituita nel 1958 con il Trattato di

Dettagli

Banca europea per gli investimenti

Banca europea per gli investimenti Banca europea per gli investimenti La banca dell UE Andrea Clerici Napoli, 18.06.2014 La Banca europea per gli investimenti La Banca per i finanziamenti a lungo termine a sostegno dei progetti europei

Dettagli

BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI La banca dei progetti europei

BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI La banca dei progetti europei BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI La banca dei progetti europei II^ GIORNATA DELLE RETI D IMPRESA Roma, 10 gennaio 2013 Anna Fusari La (BEI) La banca per i finanziamenti a lungo termine a sostegno dei

Dettagli

Finanza per lo Sviluppo Costruiamo insieme il Programma 2014-2020

Finanza per lo Sviluppo Costruiamo insieme il Programma 2014-2020 Finanza per lo Sviluppo Costruiamo insieme il Programma 2014-2020 Andrea Kirschen Infrastrutture, Energia ed Enti Locali Italia e Malta Bologna 16 Luglio 2013 Prestiti (stipule) nel 2012: 52,2 miliardi

Dettagli

Banca europea per gli investimenti

Banca europea per gli investimenti Banca europea per gli investimenti Gruppo BEI: PMI per occupazione e crescita Convegno ABI «Credito al Credito» Marguerite Mc Mahon Roma, 28 novembre 2013 Gruppo BEI cifre principali Gruppo BEI risposta

Dettagli

Alcune opportunità di accesso al credito per le Imprese

Alcune opportunità di accesso al credito per le Imprese Alcune opportunità di accesso al credito per le Imprese Focus su mutui per ricapitalizzazione aziendale e capital light Riccardo Benanti Specialista di Finanza d'impresa Commerciale Corporate Region Sicilia

Dettagli

FINANZIAMENTO PROGETTI CON PROVVISTA B.E.I.

FINANZIAMENTO PROGETTI CON PROVVISTA B.E.I. Pag. 1 / 7 Foglio Informativo Altri Finanziamenti FINANZIAMENTO PROGETTI CON PROVVISTA B.E.I. INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100 - Siena N verde 800

Dettagli

Nuova Sabatini, Fondo Centrale di Garanzia per le PMI e CoopUp

Nuova Sabatini, Fondo Centrale di Garanzia per le PMI e CoopUp DIPARTIMENTO POLITICHE PER LO SVILUPPO Nuova Sabatini, Fondo Centrale di Garanzia per le PMI e CoopUp La normativa nazionale di supporto agli investimenti delle imprese cooperative ed altre opportunità

Dettagli

FINANZIAMENTI AGEVOLATI CON FONDI GESTITI DALLA FINPIEMONTE S.P.A. PER CONTO DELLA REGIONE PIEMONTE

FINANZIAMENTI AGEVOLATI CON FONDI GESTITI DALLA FINPIEMONTE S.P.A. PER CONTO DELLA REGIONE PIEMONTE Pag. 1 / 26 1.1.7 Prodotti della Banca Altri Finanziamenti Finanziamenti agevolati FINANZIAMENTI AGEVOLATI CON FONDI GESTITI DALLA FINPIEMONTE S.P.A. PER CONTO DELLA REGIONE PIEMONTE INFORMAZIONI SULLA

Dettagli

Il Ministro dello Sviluppo Economico

Il Ministro dello Sviluppo Economico Il Ministro dello Sviluppo Economico Visto l articolo 1, comma 845 della legge 27 dicembre 2006, n. 296, che prevede che il Ministro dello Sviluppo economico con proprio decreto istituisca appositi regimi

Dettagli

Banca europea per gli investimenti

Banca europea per gli investimenti Banca europea per gli investimenti La banca dell UE Gli strumenti BEI per sostenere la crescita delle imprese innovative Marguerite Mc Mahon Roma, 27.11.2014 La banca dell UE Partner finanziario naturale

Dettagli

FINANZIAMENTI AGRARI

FINANZIAMENTI AGRARI FINANZIAMENTI AGRARI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111 (centralino) -

Dettagli

per il Programma di EMPOWERMENT delle Amministrazioni Pubbliche del Mezzogiorno

per il Programma di EMPOWERMENT delle Amministrazioni Pubbliche del Mezzogiorno per il Programma di EMPOWERMENT delle Amministrazioni Pubbliche del Mezzogiorno Progetto dall'iter alle reti: Implementazione Sportello Unico Rassegna delle principali possibilità di finanziamento a disposizione

Dettagli

Parte I FINANZIAMENTI INDIRETTI

Parte I FINANZIAMENTI INDIRETTI Parte I FINANZIAMENTI INDIRETTI L UE utilizza diverse procedure per fornire degli aiuti finanziari alle imprese europee, soprattutto alle PMI. In particolare la Commissione europea è consapevole dei problemi

Dettagli

NEWSLETTER FINANZIAMENTI - DICEMBRE 2013 - Piemonte

NEWSLETTER FINANZIAMENTI - DICEMBRE 2013 - Piemonte NEWSLETTER FINANZIAMENTI - DICEMBRE 2013 - Piemonte CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI REGIONALI INCENTIVI PER I PROGRAMMI INNOVATIVI FONDO DI REINDUSTRIALIZZAZIONE CCIA CUNEO CONTRIBUTO CERTIFICAZIONE SOA CONTRIBUTI

Dettagli

FINANZIAMENTO ALLE IMPRESE INDUSTRIALI L.R. SICILIA 5 Agosto 1957 n.51 e successive modifiche ed integrazioni

FINANZIAMENTO ALLE IMPRESE INDUSTRIALI L.R. SICILIA 5 Agosto 1957 n.51 e successive modifiche ed integrazioni Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n 115 e seguenti T.U.B. FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTO ALLE IMPRESE INDUSTRIALI L.R. SICILIA 5 Agosto

Dettagli

La BEI ed il settore automotive

La BEI ed il settore automotive La BEI ed il settore automotive Focus sulle PMI Assemblea Pubblica ANFIA Roma, 18 dicembre 2013 Romualdo Massa Bernucci I. La BEI - La Banca dell Unione Europea II. I Finanziamenti nel settore automotive

Dettagli

FINANZIAMENTI AGRARI IPOTECARI

FINANZIAMENTI AGRARI IPOTECARI FINANZIAMENTI AGRARI IPOTECARI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111 (centralino)

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTO BNL REVOLUTION IMPRESE E CREDIAZIENDA FAST / STARTUP

FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTO BNL REVOLUTION IMPRESE E CREDIAZIENDA FAST / STARTUP FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTO BNL REVOLUTION IMPRESE E CREDIAZIENDA FAST / STARTUP INFORMAZIONI SULLA BANCA/INTERMEDIARIO - BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Società per Azioni - Sede legale e Direzione Generale:

Dettagli

Finanziamenti a Medio/Lungo termine destinati alle imprese

Finanziamenti a Medio/Lungo termine destinati alle imprese FOGLIO INFORMATIVO Finanziamento Fondo Nazionale di Garanzia PMI L.662/96 Finanziamenti a Medio/Lungo termine destinati alle imprese INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca SANFELICE 1893 BANCA POPOLARE Piazza

Dettagli

b) finanziamento condizionato ad aumento di capitale sociale di importo almeno equivalente

b) finanziamento condizionato ad aumento di capitale sociale di importo almeno equivalente DOMANDA DI AMMISSIONE ALL INTERVENTO DI GARANZIA PER IL RISCHIO DI INSOLVENZA SU FINANZIAMENTI Regione Umbria POR FESR 2007-2013 Attività C2 Servizi finanziari alle PMI Domanda presentata a Istituto Finanziatore

Dettagli

Le opportunità di Finanziamento offerte dal Fondo Jeremie Il caso Jeremie Campania.

Le opportunità di Finanziamento offerte dal Fondo Jeremie Il caso Jeremie Campania. Le opportunità di Finanziamento offerte dal Fondo Jeremie Il caso Jeremie Campania. EnergyMed Mostra Convegno sulle Fonti Rinnovabili e l Efficienza Energetica del Mediterraneo Convegno Inaugurale Napoli,

Dettagli

BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI (BEI) 1

BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI (BEI) 1 6 Parte I FINANZIAMENTI INDIRETTI L UE utilizza diverse procedure per fornire degli aiuti finanziari alle imprese europee, soprattutto le PMI. In particolare la Commissione europea è consapevole dei problemi

Dettagli

Modalità Attuative Fondo Prestiti Rimborsabili

Modalità Attuative Fondo Prestiti Rimborsabili OBIETTIVO COMPETITIVITÀ REGIONALE E OCCUPAZIONE PROGRAMMA OPERATIVO 2007-2013 REGIONE LIGURIA Parte Competitività COFINANZIATO DAL F.E.S.R. - FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE ASSE 1 INNOVAZIONE E COMPETITIVITA

Dettagli

Il Ministro dello Sviluppo Economico

Il Ministro dello Sviluppo Economico Il Ministro dello Sviluppo Economico Visto l articolo 1, comma 845, della legge 27 dicembre 2006, n. 296 (legge finanziaria 2007) e successive modificazioni e integrazioni, che prevede che il Ministro

Dettagli

Alle Confcooperative regionali, provinciali ed interprovinciali

Alle Confcooperative regionali, provinciali ed interprovinciali Borgo S. Spirito, 78-00193 Roma - Tel. +39 06680001 - Fax +39 0668134236 DIPARTIMENTO POLITICHE PER LO SVILUPPO Prot. n. 90/RC Roma, 15 gennaio 2014 Alle Confcooperative regionali, provinciali ed interprovinciali

Dettagli

FINANZIAMENTO CHIROGRAFARIO CON PROVVISTA B.E.I. RISERVATI ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

FINANZIAMENTO CHIROGRAFARIO CON PROVVISTA B.E.I. RISERVATI ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Foglio Informativo FINANZIAMENTO CHIROGRAFARIO RISERVATI ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA TERCAS S.p.a. società per azioni con socio unico Sede legale in Teramo, Corso San Giorgio

Dettagli

Assolombarda Banca Popolare Commercio & Industria FUTURO&IMPRESA

Assolombarda Banca Popolare Commercio & Industria FUTURO&IMPRESA AGGIORNATO AL APRILE 010 Assolombarda Banca Popolare Commercio & Industria FUTURO&IMPRESA SERVIZI pag. Check-up per individuare i prodotti più adatti a: 1. Gestire la liquidità;. Finanziare il circolante;

Dettagli

I FINANZIAMENTI AGEVOLATI

I FINANZIAMENTI AGEVOLATI I FINANZIAMENTI AGEVOLATI FINANZIAMENTI AGEVOLATI Sia in avvio di attività che durante la sua vita è sempre bene prendere in considerazione la possibilità di accedere a finanziamenti agevolati. Non devono

Dettagli

INCENTIVI E AGEVOLAZIONI FINANZIARIE PER LA RICERCA E L INNOVAZIONE

INCENTIVI E AGEVOLAZIONI FINANZIARIE PER LA RICERCA E L INNOVAZIONE INCENTIVI E AGEVOLAZIONI FINANZIARIE PER LA RICERCA E L INNOVAZIONE INCENTIVI E AGEVOLAZIONI FINANZIARIE PER LA RICERCA E L INNOVAZIONE Università degli Studi Milano-Bicocca, 15 Settembre 2015 Agenda 1

Dettagli

I FINANZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI VENETE

I FINANZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI VENETE I FINANZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI VENETE A cura di Leopoldo Noventa 1 Che cosa sono? I finanziamenti agevolati per le piccole e medie imprese operanti nella Regione Veneto sono finanziamenti erogati

Dettagli

Competitività e ricambio generazionale: descrizione delle misure

Competitività e ricambio generazionale: descrizione delle misure Competitività e ricambio generazionale: descrizione delle misure Misura 6 - Sviluppo agricolo e aziendale (art. 19) La misura punta alla creazione e sviluppo di una nuova attività economica nelle aree

Dettagli

imprese in liquidazione o soggette a procedura concorsuale;

imprese in liquidazione o soggette a procedura concorsuale; B. CHI PUÒ PARTECIPARE A START UP? Per partecipare a Start Up, un impresa al momento della presentazione della domanda deve essere in possesso delle caratteristiche indicate di seguito ai punti 1, 2 e

Dettagli

#campolibero. Piano di azioni per Semplificazioni, lavoro, competitività e sicurezza nell agroalimentare

#campolibero. Piano di azioni per Semplificazioni, lavoro, competitività e sicurezza nell agroalimentare #campolibero Piano di azioni per Semplificazioni, lavoro, competitività e sicurezza nell agroalimentare Giovani e Lavoro Mutui a tasso zero per imprese agricole condotte da giovani under 40 Per sostenere

Dettagli

Gli strumenti BEI a sostegno della crescita delle aziende europee Business Forum for Growth Milano, 27 novembre 2012

Gli strumenti BEI a sostegno della crescita delle aziende europee Business Forum for Growth Milano, 27 novembre 2012 Gli strumenti BEI a sostegno della crescita delle aziende europee Business Forum for Growth Milano, 27 novembre 2012 Francesco Pettenati Consigliere del Vicepresidente Banca Europea per gli Investimenti

Dettagli

Assolombarda e Mediocredito Italiano

Assolombarda e Mediocredito Italiano AGGIORNATO AL 8 LUGLIO 2010 Assolombarda e Mediocredito Italiano Pag. 1. Riequilibrio Finanziario Finanziamento a medio termine finalizzato al sostegno di programmi di riequilibrio finanziario delle imprese,

Dettagli

Regolamento 1083/2006 (Disposizioni generali)

Regolamento 1083/2006 (Disposizioni generali) Regolamento 1083/2006 (Disposizioni generali) Ingegneria finanziaria Articolo 44 Strumenti di ingegneria finanziaria Nell'ambito di un programma operativo, i Fondi strutturali possono finanziare spese

Dettagli

Spese ammissibili: spese per acquisto di macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali, hardware, software e tecnologie digitali

Spese ammissibili: spese per acquisto di macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali, hardware, software e tecnologie digitali Bando/Agevolazione: Beni strumentali ("Nuova Sabatini") Obiettivo: incrementare la competitività e migliorare l accesso al credito delle micro, piccole e medie imprese, attraverso l acquisto di nuovi macchinari,

Dettagli

JEREMIE Settembre 2006

JEREMIE Settembre 2006 JEREMIE Settembre 2006 Presentazione Il Il FEI e le le politiche dell Unione Europea JEREMIE Conclusione 2 Il Fondo Europeo per gli Investimenti Creato nel 1994, il FEI fa parte del gruppo BEI ed è l istituzione

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO CHIROGRAFARIO FONDO DI GARANZIA PMI L.662/96

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO CHIROGRAFARIO FONDO DI GARANZIA PMI L.662/96 INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca: Banca del Fucino S.p.A. Indirizzo: Via Tomacelli 107-00186 Roma Telefono: 06.68976.1 Fax: 06.68300129 Sito internet: www.bancafucino.it E-mail: info@bancafucino.net Codice

Dettagli

AGEVOLAZIONI PER IL SUBENTRO IN AGRICOLTURA DECRETO LEGISLATIVO N. 185/2000 TITOLI I CAPO III REGOLAMENTO ATTUATIVO

AGEVOLAZIONI PER IL SUBENTRO IN AGRICOLTURA DECRETO LEGISLATIVO N. 185/2000 TITOLI I CAPO III REGOLAMENTO ATTUATIVO AGEVOLAZIONI PER IL SUBENTRO IN AGRICOLTURA DECRETO LEGISLATIVO N. 185/2000 TITOLI I CAPO III REGOLAMENTO ATTUATIVO 1. OBIETTIVO DELLA MISURA Favorire la nuova imprenditorialità ed il ricambio generazionale

Dettagli

L intervento pubblico di garanzia per il credito alle piccole e medie imprese

L intervento pubblico di garanzia per il credito alle piccole e medie imprese L intervento pubblico di garanzia per il credito alle piccole e medie imprese Gruppo di Lavoro Fondi Strutturali Torino, 22 Novembre 2013 FOCUS GARANZIA DIRETTA prestata dal Fondo direttamente a favore

Dettagli

Agevolazioni finanziarie per le imprese del settore Autotrasporto merci per conto terzi

Agevolazioni finanziarie per le imprese del settore Autotrasporto merci per conto terzi 1 Agevolazioni finanziarie per le imprese del settore Autotrasporto merci per conto terzi Relatore: Cristiano Vincenzi (cristiano.vincenzi@bancopopolare.it) Responsabile Funzione Finanziamenti Agevolati

Dettagli

VENETO SVILUPPO NUOVO FONDO UNICO

VENETO SVILUPPO NUOVO FONDO UNICO CIRCOLARE NR. 5/FEBBRAIO 2014 VENETO SVILUPPO NUOVO FONDO UNICO Egregi Signori, Vi informiamo che con D.G.R. n. 2216 del 03.12.2013 (pubblicata nel BUR n.113 del 24/12/2013) la Regione Veneto ha approvato

Dettagli

Mutui agrari ipotecari

Mutui agrari ipotecari INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO Mutui agrari ipotecari Banca SANFELICE 1893 BANCA POPOLARE Piazza Matteotti, 23-41038 San Felice sul Panaro (MO) Tel.: 0535/89811 Fax: 0535/83112 [sito internet:

Dettagli

Internazionalizzazione delle PMI Guida pratica all Internazionalizzazione delle PMI. Paolo Di Marco Desk Italia Dipartimento Sviluppo & Advisory

Internazionalizzazione delle PMI Guida pratica all Internazionalizzazione delle PMI. Paolo Di Marco Desk Italia Dipartimento Sviluppo & Advisory Internazionalizzazione delle PMI Guida pratica all Internazionalizzazione delle PMI Paolo Di Marco Desk Italia Dipartimento Sviluppo & Advisory Catania 31 marzo 2014 SIMEST Partner d impresa per la competizione

Dettagli

Mutuo offerto ai consumatori

Mutuo offerto ai consumatori FOGLIO INFORMATIVO MUTUO HAPPY SPREAD Mutuo offerto ai consumatori Mutuo fondiario garantito da ipoteca per l acquisto dell abitazione principale INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca SANFELICE 1893 Banca Popolare,

Dettagli

5.3.1.1.2 Insediamento di giovani agricoltori

5.3.1.1.2 Insediamento di giovani agricoltori 5.3.1.1.2 Insediamento di giovani agricoltori Riferimenti normativi Codice di Misura Articoli 20 (a) (ii) e 22 del Reg. (CE) N 1698/2005. Art. 13 e punto 5.3.1.1.2. dell allegato II del Reg. (CE) 1974/06

Dettagli

Presentazione intermediazione finanziaria finanziamenti partecipazioni sostegno di nuovi investimenti e/o di progetti di sviluppo supporto al Mipaaf

Presentazione intermediazione finanziaria finanziamenti partecipazioni sostegno di nuovi investimenti e/o di progetti di sviluppo supporto al Mipaaf Reggio Emilia, 13 febbraio 2014 Presentazione è una società di intermediazione finanziaria, partecipata al 100% dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali (Mipaaf), iscritta agli artt.

Dettagli

Piano di Investimenti per l Europa. Partenariato tra CE e Bei per stabilire un Fondo Europeo per gli Investimenti Strategici (EFSI)

Piano di Investimenti per l Europa. Partenariato tra CE e Bei per stabilire un Fondo Europeo per gli Investimenti Strategici (EFSI) Piano di Investimenti per l Europa Partenariato tra CE e Bei per stabilire un Fondo Europeo per gli Investimenti Strategici (EFSI) Dario Scannapieco Vicepresidente Banca europea per gli investimenti Presidente

Dettagli

Plafond BENI STRUMENTALI (c.d. Nuova Sabatini )

Plafond BENI STRUMENTALI (c.d. Nuova Sabatini ) Plafond BENI STRUMENTALI (c.d. Nuova Sabatini ) CONFIDUSTRIA VICENZA Le agevolazioni della nuova Sabatini Incontro informativo Intervento di A. Balboni Resp. Direzione Corporate di Banca Popolare di Vicenza

Dettagli

CHE COS È IL MUTUO CHIROGRAFARIO AD IMPRESE CON GARANZIA DEL FONDO PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

CHE COS È IL MUTUO CHIROGRAFARIO AD IMPRESE CON GARANZIA DEL FONDO PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE FOGLIO INFORMATIVO relativo a MUTUO CHIROGRAFARIO DESTINATO AD IMPRESE CON GARANZIA DEL FONDO DI GARANZIA PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE (ai sensi della Legge 662/96) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di

Dettagli

Le opportunità per favorire l accesso al credito. Cagliari 15 marzo 2011

Le opportunità per favorire l accesso al credito. Cagliari 15 marzo 2011 Le opportunità per favorire l accesso al credito Cagliari 15 marzo 2011 La crisi globale 2008 una delle più gravi crisi economiche globali dell ultimo secolo con gravissimi effetti sia sul mercato finanziario

Dettagli

Fermo 25 gennaio 2013 Fabio Travagliati Regione Marche Funzionario P.F. Politiche Comunitarie e Autorità di Gestione FESR e FSE

Fermo 25 gennaio 2013 Fabio Travagliati Regione Marche Funzionario P.F. Politiche Comunitarie e Autorità di Gestione FESR e FSE Fermo 25 gennaio 2013 Fabio Travagliati Regione Marche Funzionario P.F. Politiche Comunitarie e Autorità di Gestione FESR e FSE MARCHE IL CENTRO STORICO - Verso un nuovo modello di sviluppo integrato del

Dettagli

FINANZIAMENTO PMI CON GARANZIA DEL FONDO DI GARANZIA PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

FINANZIAMENTO PMI CON GARANZIA DEL FONDO DI GARANZIA PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTO PMI CON GARANZIA DEL FONDO DI GARANZIA PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Il presente documento contiene informazioni su Banca Sistema S.p.A., indica le condizioni economiche

Dettagli

Diventare più competitivi con le Reti d Impresa

Diventare più competitivi con le Reti d Impresa Diventare più competitivi con le Reti d Impresa Gli strumenti per l accesso al credito delle imprese di Cassa depositi e prestiti S.p.A. Il Plafond Reti PMI Brescia, 5 novembre 2015 CDP a sostegno dell

Dettagli

MUTUO IPOTECARIO CON PROVVISTA B.E.I. RISERVATO ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MUTUO IPOTECARIO CON PROVVISTA B.E.I. RISERVATO ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Foglio Informativo MUTUO IPOTECARIO CON PROVVISTA B.E.I. RISERVATO ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA TERCAS S.p.a. società per azioni con socio unico Sede legale in Teramo, Corso

Dettagli

Welcome Energy: benvenuta energia pulita. Dedicato ad aziende ed enti

Welcome Energy: benvenuta energia pulita. Dedicato ad aziende ed enti Welcome Energy: benvenuta energia pulita. Dedicato ad aziende ed enti Il Gruppo MPS per la produzione di energie rinnovabili. Le sfide poste dai cambiamenti climatici sono notevoli e, se non saranno affrontate

Dettagli

Fondo di Rotazione per il Polesine PMI Turistiche

Fondo di Rotazione per il Polesine PMI Turistiche Fondo di Rotazione per il Polesine PMI Turistiche (Ex Misura 5.2 Obiettivo 2 1997-1999) DGR n. 362 del 20 febbraio 2007 LR n. 33/2002 e DGR n. 3083/2003 Aree d'intervento Sono ammissibili gli interventi

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. RELATIVO AL MUTUO IPOTECARIO AGEVOLATO SEMPLIFICATO ex L. 700/1983

FOGLIO INFORMATIVO. RELATIVO AL MUTUO IPOTECARIO AGEVOLATO SEMPLIFICATO ex L. 700/1983 FOGLIO INFORMATIVO RELATIVO AL MUTUO IPOTECARIO AGEVOLATO SEMPLIFICATO ex L. 700/1983 SETTORE DELLA TRASFORMAZIONE E COMMERCIALIZZAZIONE DI PRODOTTI AGRICOLI Edizione di luglio 2015 INFORMAZIONI SULL INTERMEDIARIO

Dettagli

Fiera Milano 7 maggio 2014. Strumenti di sostegno SIMEST per lo sviluppo sui mercati esteri

Fiera Milano 7 maggio 2014. Strumenti di sostegno SIMEST per lo sviluppo sui mercati esteri IL SISTEMA ITALIA DI SOSTEGNO ALL EXPORT SUI MERCATI EMERGENTI E PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DEL SISTEMA INDUSTRIALE ITALIANO DELLE RINNOVABILI E DELL EFFICIENZA Fiera Milano 7 maggio 2014 Strumenti di

Dettagli

Mutuo offerto alle imprese

Mutuo offerto alle imprese FOGLIO INFORMATIVO MUTUO FONDIARIO/IPOTECARIO IMPRESE Mutuo offerto alle imprese Mutuo fondiario garantito da ipoteca per le imprese INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca SANFELICE 1893 Banca Popolare, Piazza

Dettagli

Mutuo ipotecario START UP LINEA CASA Versione: 2011/2 Data: 20/10/2011

Mutuo ipotecario START UP LINEA CASA Versione: 2011/2 Data: 20/10/2011 FOGLIO INFORMATIVO Servizio offerto a: Consumatori Clientela al dettaglio Imprese Per una migliore comprensione delle diverse fasce di clientela sopra indicate, consultare le tre voci nella legenda posta

Dettagli

5.3.1.1.2 MISURA 112 Insediamento di giovani agricoltori

5.3.1.1.2 MISURA 112 Insediamento di giovani agricoltori 5.3.1.1.2 MISURA 112 Insediamento di giovani agricoltori Riferimenti normativi Articolo 20 lett. A) punto ii e Articolo 22 del Regolamento (CE) n. 1698/05. Articolo 13 del Regolamento (CE) n. 1974/2006

Dettagli

Mutuo ipotecario START UP LINEA LIQUIDITÀ Versione: 2012/1 Data: 01/01/2012

Mutuo ipotecario START UP LINEA LIQUIDITÀ Versione: 2012/1 Data: 01/01/2012 FOGLIO INFORMATIVO Servizio offerto a: Consumatori Clientela al dettaglio Imprese Per una migliore comprensione delle diverse fasce di clientela sopra indicate, consultare le tre voci nella legenda posta

Dettagli

Strumenti di sostegno SIMEST per lo sviluppo sui mercati esteri. Roberto Saporito Referente SIMEST Regione Lazio

Strumenti di sostegno SIMEST per lo sviluppo sui mercati esteri. Roberto Saporito Referente SIMEST Regione Lazio Strumenti di sostegno SIMEST per lo sviluppo sui mercati esteri Roberto Saporito Referente SIMEST Regione Lazio Roma 3 luglio 2014 SIMEST Partner d impresa per la competizione globale Finanziaria controllata

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTO PMI CON PROVVISTA CASSA DEPOSITI E PRESTITI

FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTO PMI CON PROVVISTA CASSA DEPOSITI E PRESTITI FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO PMI CON PROVVISTA CASSA DEPOSITI E PRESTITI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Sassano SOCIETA COOPERATIVA Sede Legale: 84038 Sassano

Dettagli

Articolo 1 (Modifiche all art. 9 del Regolamento Regionale n. 1 del 19 gennaio 2009) PARTE PRIMA

Articolo 1 (Modifiche all art. 9 del Regolamento Regionale n. 1 del 19 gennaio 2009) PARTE PRIMA 8648 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 44 del 28-03-2011 PARTE PRIMA Leggi e regolamenti regionali REGOLAMENTO REGIONALE 24 marzo 2011, n. 4 Ulteriori modifiche al Regolamento Regionale n.

Dettagli

1. FINANZIAMENTI A LUNGO TERMINE E LEASING IMMOBILIARE (finito o costruendo)

1. FINANZIAMENTI A LUNGO TERMINE E LEASING IMMOBILIARE (finito o costruendo) CREDITO EMILIANO SPA Capogruppo del Gruppo bancario Credito Emiliano - Credem - Capitale versato euro 332.392.107 - Codice Fiscale e Registro Imprese di Reggio Emilia 01806740153 - P. IVA 00766790356 -

Dettagli

LINEE GUIDA OPERATIVE POR PUGLIA 2000-2006 MISURA 6.2 AZIONE C) INIZIATIVE A SOSTEGNO DEL SISTEMA DELLE IMPRESE E DELLE PROFESSIONI

LINEE GUIDA OPERATIVE POR PUGLIA 2000-2006 MISURA 6.2 AZIONE C) INIZIATIVE A SOSTEGNO DEL SISTEMA DELLE IMPRESE E DELLE PROFESSIONI I POR PUGLIA 2000-2006 MISURA 6.2 AZIONE C) INIZIATIVE A SOSTEGNO DEL SISTEMA DELLE IMPRESE E DELLE PROFESSIONI LINEE GUIDA OPERATIVE INDICE 1. SCOPO...3 2. SOTTOSCRIZIONE CONVENZIONE...3 3. AVVIO ATTIVITA...3

Dettagli

NEWSLETTER FINANZIAMENTI LUGLIO 2014 - Piemonte

NEWSLETTER FINANZIAMENTI LUGLIO 2014 - Piemonte NEWSLETTER FINANZIAMENTI LUGLIO 2014 - Piemonte CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI REGIONALI INCENTIVI PER I PROGRAMMI INNOVATIVI FONDO DI REINDUSTRIALIZZAZIONE VOUCHER FORMAZIONE LAVORATORI CUNEO CONTRIBUTI IMPRESE

Dettagli

Rinnovabile al n. 3/2008 de L Informatore. Nell Asse 2 sono finanziati, ad esempio,

Rinnovabile al n. 3/2008 de L Informatore. Nell Asse 2 sono finanziati, ad esempio, PIEMONTE, EMILIA-ROMAGNA E LAZIO Cosa riservano i Psr alle agroenergie Nel tentativo di semplificare e chiarire la grande mole di materiale contenuto nei Psr, vengono qui prese in esame le Misure specifiche

Dettagli

Fondo di Garanzia per le piccole e medie imprese L. 662/96 L. 266/97

Fondo di Garanzia per le piccole e medie imprese L. 662/96 L. 266/97 Fondo di Garanzia per le piccole e medie imprese L. 662/96 L. 266/97 Vers 3/2014 GARANZIA DIRETTA (Banca) Oggetto e finalità Favorire l accesso alle fonti finanziarie delle PMI mediante la concessione

Dettagli

Enrica Rubatto Dipartimento Sviluppo & Advisory Funzione Desk Italia Torino 10 giugno 2014

Enrica Rubatto Dipartimento Sviluppo & Advisory Funzione Desk Italia Torino 10 giugno 2014 Strumenti di sostegno SIMEST per lo sviluppo sui mercati esteri Enrica Rubatto Dipartimento Sviluppo & Advisory Funzione Desk Italia Torino 10 giugno 2014 MISSIONE SIMEST promuove l internazionalizzazione

Dettagli

Mutuo offerto ai consumatori

Mutuo offerto ai consumatori FOGLIO INFORMATIVO RIEPILOGATIVO Mutuo offerto ai consumatori Mutuo garantito da ipoteca per l acquisto dell abitazione principale INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca SANFELICE 1893 Banca Popolare, Piazza Matteotti,

Dettagli

Il FAR - Fondo per le Agevolazioni alla Ricerca

Il FAR - Fondo per le Agevolazioni alla Ricerca Il FAR - Fondo per le Agevolazioni alla Ricerca Pisa, 8 febbraio 08 Aula Magna Polo didattico Carmignani, Il nuovo sistema di sostegno alla ricerca industriale dal 2001 è operativo il Decreto Ministeriale

Dettagli

MARKETING INFORMATION

MARKETING INFORMATION Gentile Concessionario, Come sicuramente avrete visto negli ultimi giorni, con una circolare il Ministero dello Sviluppo Economico ha dato il via alle agevolazioni della NUOVA LEGGE SABATINI per lo sviluppo

Dettagli

Ingegneria Finanziaria nel periodo di programmazione 2007-13

Ingegneria Finanziaria nel periodo di programmazione 2007-13 Versione finale del 16/07/2007 COCOF/07/0018/01 Documento dei servizi della Commissione sulla Ingegneria Finanziaria nel periodo di programmazione 2007-13 Questo documento è stato preparato dalle Direzioni

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. RELATIVO AL MUTUO IPOTECARIO AGEVOLATO ex L. 700/1983 SETTORE DELLA TRASFORMAZIONE E COMMERCIALIZZAZIONE DI PRODOTTI AGRICOLI

FOGLIO INFORMATIVO. RELATIVO AL MUTUO IPOTECARIO AGEVOLATO ex L. 700/1983 SETTORE DELLA TRASFORMAZIONE E COMMERCIALIZZAZIONE DI PRODOTTI AGRICOLI FOGLIO INFORMATIVO RELATIVO AL MUTUO IPOTECARIO AGEVOLATO ex L. 700/1983 SETTORE DELLA TRASFORMAZIONE E COMMERCIALIZZAZIONE DI PRODOTTI AGRICOLI Per investimenti ammissibili fino a euro 10.000.000,00 Edizione

Dettagli

CAPITALE DI RISCHIO FORMALE

CAPITALE DI RISCHIO FORMALE CAPITALE DI RISCHIO FORMALE La promozione del capitale di rischio costituisce una priorità dell Unione. Varie iniziative mirano ad appoggiarne lo sviluppo, sostenendo programmi quali: ETF ETF Start Up

Dettagli

VENETO SVILUPPO S.P.A. La finanziaria che fa crescere il Veneto

VENETO SVILUPPO S.P.A. La finanziaria che fa crescere il Veneto VENETO SVILUPPO S.P.A. La finanziaria che fa crescere il Veneto 2 Veneto Sviluppo: la Finanziaria della Regione del LA MISSION: Veneto Istituita con Legge Regionale n. 47 del 1975 FAVORIRE CRESCITA SISTEMA

Dettagli

Mutuo non ipotecario TRADIZIONALE LINEA CASA Versione: 2012/3 Data: 01/06/2012

Mutuo non ipotecario TRADIZIONALE LINEA CASA Versione: 2012/3 Data: 01/06/2012 FOGLIO INFORMATIVO Servizio offerto a: Consumatori Clientela al dettaglio Imprese Per una migliore comprensione delle diverse fasce di clientela sopra indicate, consultare le tre voci nella legenda posta

Dettagli

CRITERI DI VALUTAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIA DELLE IMPRESE PER L AMMISSIONE DELLE OPERAZIONI

CRITERI DI VALUTAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIA DELLE IMPRESE PER L AMMISSIONE DELLE OPERAZIONI ALLEGATO 2 CRITERI DI VALUTAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIA DELLE IMPRESE PER L AMMISSIONE DELLE OPERAZIONI Si esplicitano i criteri adottati, in via generale, dal Gestore - MCC per la presentazione delle

Dettagli

INCENTIVI NAZIONALI LEGGE 46/82 RETE ITALIANA PER LA DIFFUSIONE DELL INNOVAZIONE E IL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO ALLE IMPRESE

INCENTIVI NAZIONALI LEGGE 46/82 RETE ITALIANA PER LA DIFFUSIONE DELL INNOVAZIONE E IL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO ALLE IMPRESE RETE ITALIANA PER LA DIFFUSIONE DELL INNOVAZIONE E IL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO ALLE IMPRESE INCENTIVI NAZIONALI LEGGE 46/82 Direzione Trasferimento di Conoscenza e Innovazione Dipartimento Centri e Reti

Dettagli

C.R.I.A.S. Le richieste possono essere presentate direttamente presso le sedi C.R.I.A.S. oppure presso le banche convenzionate con quest'ultima.

C.R.I.A.S. Le richieste possono essere presentate direttamente presso le sedi C.R.I.A.S. oppure presso le banche convenzionate con quest'ultima. C.R.I.A.S. Credito di esercizio Le richieste possono essere presentate direttamente presso le sedi C.R.I.A.S. oppure presso le banche convenzionate con quest'ultima. Finanziamento destinato a sopperire

Dettagli

La cooperazione che fa cooperazione. Il petrolio verde che fa economia. 2 ottobre 2010 Cuneo, Sala San Giovanni

La cooperazione che fa cooperazione. Il petrolio verde che fa economia. 2 ottobre 2010 Cuneo, Sala San Giovanni La cooperazione che fa cooperazione. Il petrolio verde che fa economia 2 ottobre 2010 Cuneo, Sala San Giovanni Data ultimo aggiornamento: 11 ottobre 2010 Progetto di filiera e realtà coinvolte 2 Sommario

Dettagli

FININDUSTRIA srl Holding di partecipazione di Confindustria Taranto

FININDUSTRIA srl Holding di partecipazione di Confindustria Taranto Speciale - NIDI Nuove Iniziative D Impresa Regione Puglia PO FESR 2007 2013 Asse VI Competitività dei sistemi produttivi e occupazione Linea di intervento 6.1.5 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia

Dettagli

FOGLI INFORMATIVI (ai sensi della delibera CICR del 4.3.2003)

FOGLI INFORMATIVI (ai sensi della delibera CICR del 4.3.2003) FOGLI INFORMATIVI (ai sensi della delibera CICR del 4.3.2003) relativo al CONTRATTO DI FINANZIAMENTO FINLOMBARDA-BEI ai sensi della deliberazione della Giunta Regione Lombardia n. IX/2411 del 26 ottobre

Dettagli

1.1 Come si presenta una domanda?... 1. 1.2 E previsto un termine per la presentazione delle domande?... 1. 2.1 Chi può presentare domanda?...

1.1 Come si presenta una domanda?... 1. 1.2 E previsto un termine per la presentazione delle domande?... 1. 2.1 Chi può presentare domanda?... INDICE 1. COME PRESENTARE DOMANDA 1.1 Come si presenta una domanda?... 1 1.2 E previsto un termine per la presentazione delle domande?... 1 2. CHI PUO PRESENTARE DOMANDA E PROGETTI AMMISSIBILI 2.1 Chi

Dettagli