Banca europea per gli investimenti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Banca europea per gli investimenti"

Transcript

1 Banca europea per gli investimenti La banca dell UE Nuove opportunita di crescita per le imprese orientate all innovazione Le linee di credito dedicate alle PMI e alle Midcap Anna Fusari 17 luglio 2013

2 La Banca europea per gli investimenti La Banca per i finanziamenti a lungo termine a sostegno dei progetti europei Istituzione finanziaria sovranazionale, creata con il Trattato di Roma ed il cui capitale è detenuto dai 28 Stati membri dell UE. Rating AAA/AAA/Aaa. Istituzione Policy-driven. Finanzia a MLT progetti coerenti con gli obiettivi europei, tecnicamente validi, finanziariamente sostenibili e con un ritorno economico, nel rispetto della normativa nazionale e comunitaria (con particolare riferimento a procurement e ambiente). Ruolo complementare: finanziabilità al massimo del 50% del costo di ciascun progetto. Consolidata partnership con i sistemi bancari nazionali. Venture capital/garanzia per le PMI centralizzata dal Fondo europeo per gli investimenti (FEI), di cui la BEI è azionista di riferimento 17/07/2013 Banca europea per gli investimenti 2

3 Banca europea per gli investimenti Obiettivi prioritari del Gruppo all interno dell UE: Coesione e convergenza. Piccole e Medie Imprese (PMI) e Midcaps Lotta al cambiamento climatico. Economia della Conoscenza. Reti Transeuropee di Trasporto, Energia e Comunicazione (TENs). Energia sostenibile, competitiva e sicura All esterno della UE: lotta al cambiamento climatico e supporto del settore privato 3 17/07/2013 Banca europea per gli investimenti 3

4 Finanziamenti ed erogazioni dal 2008 al 2012 Finanziamen ti Erogazioni EUR (MLD) L attività, dopo il marcato aumento del come risposta alla crisi finanziaria, si è ridotta verso livelli più sostenibili per la Banca. La decisione dei Governi di fine Giugno 2012 di aumentare il capitale della BEI per 10 mld EUR prevede che per i prossimi 3 anni l attività sia incrementata per un totale di circa 60 mld EUR. 17/07/2013 Banca europea per gli investimenti 4

5 La BEI in Italia La BEI ha una solida relazione con il settore pubblico, industriale e bancario per il finanziamento di una lunga serie di progetti di diversa scala e in diversi settori. L Italia è storicamente la maggiore beneficiaria dei prestiti BEI. Le PMI rappresentano il 25-35% delle nuove stipule ogni anno, e le aziende italiane sono di gran lunga il maggior beneficiario di questi prestiti. Altri settori tradizionalmente finanziati sono l energia, le telecomunicazioni, il sistema idrico e i trasporti. I prestiti rivolti alla Ricerca e Sviluppo sono gradatamente aumentati dal /07/2013 Banca europea per gli investimenti 5

6 La BEI per le Piccole e Medie Imprese 17/07/2013 Banca europea per gli investimenti 6

7 Prestiti BEI per le PMI e Midcaps Le PMI: una priorità istituzionale per la BEI. Il nuovo Prestito per le PMI (implementato nella seconda metà del 2008) ha consentito di incrementare il volume di risorse messo a disposizione delle PMI. Semplificazione della definizione di PMI (fino a 250 dipendenti) e dei settori finanziabili; Finanziabilità della necessità permanente di capitale circolante e al 100% degli investimenti; Semplificazione delle procedure allocative e trasparenza nell utilizzo dei fondi BEI; Obbligo di trasferire alle PMI una quota significativa del vantaggio finanziario correlato; Estensione delle medesime regole alle Midcaps nel /07/2013 Banca europea per gli investimenti 7

8 Prestiti BEI per le PMI e Midcaps in Italia In Italia la BEI eroga prestiti per le PMI in collaborazione con più di 30 gruppi bancari. L attività in favore delle PMI si è fortemente incrementata a partire dal 2008, anche grazie all introduzione dell accordo quadro con Confindustria-ABI e alle collaborazioni con la Cassa Depositi e Prestiti nell ambito dell accordo quadro firmato nel La lista degli istituti bancari italiani che gestiscono prestiti BEI per le PMI è disponibile alla pagina: Il nuovo aumento di capitale della BEI (EUR 10 miliardi) è funzionale ad un incremento dei volumi di lending in favore dell economia reale, in particolare PMI e Midcaps. 17/07/2013 Banca europea per gli investimenti 8

9 Prestiti BEI per le PMI: schema di funzionamento Rendicontazione Provvista BEI Intermediario Finanziario/ Leasing Finanziamenti basati su condizioni BEI PMI PMI PMI PMI PMI PMI finanziate nel periodo Totale nuovi finanziamenti verso PMI nel periodo : EUR 12,4 miliardi Nuove stipule di prestiti 2012 in Italia per PMI : EUR 2,5 miliardi 17/07/2013 Banca europea per gli investimenti 9

10 Prestiti BEI per le PMI Caratteristiche principali Beneficiari Finali: PMI (società autonoma con un massimo di 250 dipendenti) operanti in settori finanziabili (qualunque settore economico ad eccezione dei settori eticamente sensibili, p.es. armi, tabacco, giochi e scommesse, ecc.). Caratteristiche dei finanziamenti ai Beneficiari Finali PMI - Importo: I fondi BEI possono coprire fino al 100% degli investimenti (di massimo EUR 25m) per un ammontare fino a 12,5m EUR. - Durata: minimo 2 anni e comunque definita in funzione del ciclo economico del progetto finanziato. -Struttura: finanziamenti a medio/lungo termine (incluso leasing operativo e finanziario) - Scopo: finanziamenti per acquisto, rinnovo e/o estensione di beni materiali (esclusi i terreni); Investimenti in beni immateriali (es. R&S); necessità permanenti di capitale circolante. Sono escluse attività di puro sviluppo immobiliare e di natura puramente finanziaria - Impegno da parte del Beneficiario Finale al rispetto della normativa comunitaria e nazionale in materia di tutela ambientale, appalti (laddove applicabile). 17/07/2013 Banca europea per gli investimenti 10

11 Caratteristiche principali Impegni a carico dell intermediario finanziario: Periodo di allocazione: 12 mesi Obbligo di rendicontazione delle allocazioni: finanziamenti pari al 100% degli investimenti (fino a EUR 12.5m) Addizionalità: obbligo di mettere a disposizione delle PMI ulteriori fondi a medio termine (durata superiore a 2 anni) per un ammontare almeno pari al prestito BEI Trasparenza nell utilizzo dei fondi BEI: Comunicazione alle PMI dell intervento BEI (es. paragrafi informativi nei contratti dipendenti, menzione sul sito web dell intermediario). Vantaggio finanziario alle PMI: obbligo contrattuale di trasferire una quota significativa del vantaggio finanziario offerto dalla provvista BEI e quantificato sulla base dei tassi di finanziamento teorici a medio/lungo termine. Obbligo di riutilizzo dei fondi secondo i medesimi criteri o prepagamento della quota relativa del prestito BEI Possibilità di combinare i fondi BEI per le PMI con strumenti di garanzia pubblici (p.es. Fondo di Garanzia) e/o la Risk Sharing Instrument (RSI) del FEI. Prime garanzie RSI stipulate con Banco Popolare e Cassa di Risparmio di Cento. 17/07/2013 Banca europea per gli investimenti 11

12 Alcuni recenti interventi in favore di PMI e Midcaps Supporto alle Reti d Impresa: linea di EUR 100m, dedicata al finanziamento di progetti promossi da PMI o Midcaps appartenenti alle Reti d Impresa (ai sensi dell art. 3 della legge 33/2009). Linea di credito interamente firmata via Intesa Sanpaolo (ISP), Banca Nazionale del Lavoro (BNL), Unione di Banche Italiane (UBI) e Banco Popolare (BP). Prime richieste di erogazione recentemente finalizzate. Supporto a progetti di Ricerca e Sviluppo: linea di EUR 150m, dedicata al supporto di progetti di ricerca e sviluppo identificati in cooperazione con il MISE. Prestiti già firmati con ISP, UBI, BP, BNL. Prime richieste di erogazione recentemente finalizzate. linea Ponrec 2013 (Programma Operativo Nazionale Ricerca e Competitività ) di EUR 150m dedicata al finanziamento di progetti di ricerca selezionati nell ambito dei bandi MIUR (prima tranche firmata con BP). Emilia Romagna Terremoto: linea di EUR 200m per il supporto di PMI e Midcaps localizzate nelle province terremotate ed investimenti di ricostruzione e messa in sicurezza. Linea di credito interamente firmata via ISP, BPER, UBI, BNL e BP. Prime richieste di erogazione recentemente finalizzate. 17/07/2013 Banca europea per gli investimenti 12

13 Linea di credito a medio termine intermediata da istituti bancari selezionati dalla BEI. Scopo: Migliorare l accesso al credito di PMI e Midcaps che intendano migliorare la propria competitività attraverso l innovazione di prodotto e l apertura a nuovi mercati; Durata: medio/lunghe (in linea con le esigenze dei progetti); Vantaggio finanziario: riduzione del tasso d interesse. Pre-condizioni di accesso alla linea di credito: Italia Growth Reti d Impresa Caratteristiche principali (i) appartenenza ad una Rete d impresa ai sensi dell articolo 3 della legge n.33/2009; (ii) iscrizione del contratto di rete presso il Registro delle Imprese da parte di tutti i sottoscrittori del contratto medesimo; (iii) asseverazione del programma di rete da parte di uno degli organismi abilitati (ovvero muniti dei requisiti previsti dai decreti del Ministero dell Economia e delle Finanze del 25 febbraio 2011). 17/07/ /7/2013 Banca europea per gli investimenti 13

14 Industria 2015 e Italy Knowledge Economy Caratteristiche Principali Linea di credito a medio termine intermediata da istituti bancari selezionati dalla BEI. Scopo: co-finanziamento (50% o 100% in caso di PMI) di progetti di Ricerca & Sviluppo ritenuti idonei dai comitati di MiSE (nell ambito di Industria 2015) e MIUR (nei programmi di Ricerca Industriale del PONREC ). Durata: medio/lunghe (in linea con le esigenze dei progetti); Vantaggio finanziario: riduzione del tasso d interesse; Pre-condizioni di accesso alla linea di credito: Approvazione dell investimento da parte dei rispettivi comitati di MiSE e/o MIUR Qualora i progetti di Ricerca & Sviluppo approvati abbiano ricevuto anche sussidi da parte dei Ministeri competenti la somma del finanziamento BEI e del sussidio non potrà superare il 100% delle spese di R&S. 17/07/2013 Banca europea per gli investimenti 14

15 Per ulteriori informazioni Tel: Fax: /07/2013 Banca europea per gli investimenti 15

BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI La banca dei progetti europei

BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI La banca dei progetti europei BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI La banca dei progetti europei II^ GIORNATA DELLE RETI D IMPRESA Roma, 10 gennaio 2013 Anna Fusari La (BEI) La banca per i finanziamenti a lungo termine a sostegno dei

Dettagli

Banca europea per gli investimenti

Banca europea per gli investimenti Banca europea per gli investimenti La banca dell UE La BEI per le Piccole e Medie Imprese Anna Fusari 25 novembre 2013 La Banca europea per gli investimenti La Banca per i finanziamenti a lungo termine

Dettagli

Banca europea per gli investimenti

Banca europea per gli investimenti Banca europea per gli investimenti La banca dell UE Andrea Clerici Napoli, 18.06.2014 La Banca europea per gli investimenti La Banca per i finanziamenti a lungo termine a sostegno dei progetti europei

Dettagli

Banca europea per gli investimenti

Banca europea per gli investimenti Banca europea per gli investimenti Gruppo BEI: PMI per occupazione e crescita Convegno ABI «Credito al Credito» Marguerite Mc Mahon Roma, 28 novembre 2013 Gruppo BEI cifre principali Gruppo BEI risposta

Dettagli

La BEI ed il settore automotive

La BEI ed il settore automotive La BEI ed il settore automotive Focus sulle PMI Assemblea Pubblica ANFIA Roma, 18 dicembre 2013 Romualdo Massa Bernucci I. La BEI - La Banca dell Unione Europea II. I Finanziamenti nel settore automotive

Dettagli

Gli strumenti BEI a sostegno della crescita delle aziende europee Business Forum for Growth Milano, 27 novembre 2012

Gli strumenti BEI a sostegno della crescita delle aziende europee Business Forum for Growth Milano, 27 novembre 2012 Gli strumenti BEI a sostegno della crescita delle aziende europee Business Forum for Growth Milano, 27 novembre 2012 Francesco Pettenati Consigliere del Vicepresidente Banca Europea per gli Investimenti

Dettagli

Banca europea per gli investimenti

Banca europea per gli investimenti Banca europea per gli investimenti La banca dell UE Gli strumenti BEI per sostenere la crescita delle imprese innovative Marguerite Mc Mahon Roma, 27.11.2014 La banca dell UE Partner finanziario naturale

Dettagli

Finanza per lo Sviluppo Costruiamo insieme il Programma 2014-2020

Finanza per lo Sviluppo Costruiamo insieme il Programma 2014-2020 Finanza per lo Sviluppo Costruiamo insieme il Programma 2014-2020 Andrea Kirschen Infrastrutture, Energia ed Enti Locali Italia e Malta Bologna 16 Luglio 2013 Prestiti (stipule) nel 2012: 52,2 miliardi

Dettagli

La Banca europea per gli Investimenti

La Banca europea per gli Investimenti La Banca europea per gli Investimenti 1 1. Aspetti istituzionali 2 La Banca europea per gli investimenti (BEI) La Banca per i finanziamenti a lungo termine a sostegno dei progetti di interesse europeo

Dettagli

DIREZIONE FINANZA Cristiano Vincenzi Responsabile Funzione Finanza Agevolata ed Enti di Garanzia

DIREZIONE FINANZA Cristiano Vincenzi Responsabile Funzione Finanza Agevolata ed Enti di Garanzia DIREZIONE FINANZA Cristiano Vincenzi Responsabile Funzione Finanza Agevolata ed Enti di Garanzia Banca Europea per gli Investimenti: nuove linee di approvvigionamento Centro Servzi Marmo Volargno di Dolcè,

Dettagli

L agenda Digitale e le Smart Cities per lo sviluppo del Paese: il ruolo della Banca europea per gli investimenti

L agenda Digitale e le Smart Cities per lo sviluppo del Paese: il ruolo della Banca europea per gli investimenti L agenda Digitale e le Smart Cities per lo sviluppo del Paese: il ruolo della Banca europea per gli investimenti Marguerite Mc Mahon / Alessandro Izzo 16 luglio 2013 La Banca per i finanziamenti a lungo

Dettagli

Piano di Investimenti per l Europa. Partenariato tra CE e Bei per stabilire un Fondo Europeo per gli Investimenti Strategici (EFSI)

Piano di Investimenti per l Europa. Partenariato tra CE e Bei per stabilire un Fondo Europeo per gli Investimenti Strategici (EFSI) Piano di Investimenti per l Europa Partenariato tra CE e Bei per stabilire un Fondo Europeo per gli Investimenti Strategici (EFSI) Dario Scannapieco Vicepresidente Banca europea per gli investimenti Presidente

Dettagli

La BEI in Italia nel 2013

La BEI in Italia nel 2013 La BEI in Italia nel 2013 Ministero dell Economia e delle Finanze Roma, 31 gennaio 2014 DATI PRINCIPALI Nuovi prestiti 2013 in Italia: 10,4 miliardi (+ 50% rispetto 2012) con 71 progetti. Anno record per

Dettagli

COME LA BEI - BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI - FINANZIA LA PRODUZIONE E L UTILIZZO DI ENERGIA

COME LA BEI - BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI - FINANZIA LA PRODUZIONE E L UTILIZZO DI ENERGIA COME LA BEI - BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI - FINANZIA LA PRODUZIONE E L UTILIZZO DI ENERGIA Milano, 11 ottobre 2011 Auditorium di Federchimica 1 1. Aspetti istituzionali 2. Obiettivi 3. Progetti

Dettagli

I finanziamenti per investire all estero con fondi della Banca Europea per gli Investimenti

I finanziamenti per investire all estero con fondi della Banca Europea per gli Investimenti I finanziamenti per investire all estero con fondi della Banca Europea per gli Investimenti BEI Banca Europea per gli Investimenti introduzione La BEI viene istituita nel 1958 con il trattato di Roma.

Dettagli

LE RETI EUROPEE DI TRASPORTO: CONNETTERE L EUROPA PER RILANCIARE L ITALIA

LE RETI EUROPEE DI TRASPORTO: CONNETTERE L EUROPA PER RILANCIARE L ITALIA LE RETI EUROPEE DI TRASPORTO: CONNETTERE L EUROPA PER RILANCIARE L ITALIA Andrea Tinagli BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI 10 Febbraio 2014 LA BEI ED I SUOI AZIONISTI La BEI - Banca europea per gli investimenti

Dettagli

Relazione sulla visita alla BEI

Relazione sulla visita alla BEI Relazione sulla visita alla BEI Lussemburgo 18.03.2009 Dott.ssa Daniela Sacchi EIB Press and Information Officer Senior Press Officer European Investment Bank 100, boulevard Konrad Adenauer L-2950 Luxembourg

Dettagli

Garanzia RSI (Risk Sharing Instrument)

Garanzia RSI (Risk Sharing Instrument) Garanzia RSI (Risk Sharing Instrument) 1 FEI - Panoramica Fondo Europeo Investimenti (FEI) parte del Gruppo BEI con ruolo di: Leader in Europa nello sviluppo del finanziamento all'imprenditorialità e l

Dettagli

Descriviamo nel seguito alcune forme di credito agevolato attivabili anche tramite BNL

Descriviamo nel seguito alcune forme di credito agevolato attivabili anche tramite BNL Descriviamo nel seguito alcune forme di credito agevolato attivabili anche tramite BNL BEI La Banca Europea per gli Investimenti (BEI) è l'istituzione finanziaria istituita nel 1958 con il Trattato di

Dettagli

I servizi finanziari per gli investimenti in ricerca e innovazione. Fondo Europeo per gli Investimenti

I servizi finanziari per gli investimenti in ricerca e innovazione. Fondo Europeo per gli Investimenti I servizi finanziari per gli investimenti in ricerca e innovazione Fondo Europeo per gli Investimenti Il Fondo Europeo per gli Investimenti Il FEI è un istituzione leader nel finanziamento a sostegno della

Dettagli

Guida alla garanzia RSI/FEI

Guida alla garanzia RSI/FEI Guida alla garanzia RSI/FEI Ottobre 2013 Cos è il FEI? Il Fondo Europeo per gli Investimenti (FEI) è stato istituito con sede in Lussemburgo nel 1994 allo scopo di sostenere le piccole e medie imprese

Dettagli

BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI

BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI La banca dei progetti europei 1 Indice della presentazione Il gruppo BEI : aspetti istituzionali Caratteristiche dei finanziamenti della BEI Gli interventi della BEI

Dettagli

I finanziamenti della BEI a sostegno dei servizi pubblici

I finanziamenti della BEI a sostegno dei servizi pubblici I finanziamenti della BEI a sostegno dei servizi pubblici Bard, 22 giugno 2011 1 La Banca europea per gli investimenti (BEI) La Banca per i finanziamenti a lungo termine a sostegno dei progetti europei

Dettagli

Alcune opportunità di accesso al credito per le Imprese

Alcune opportunità di accesso al credito per le Imprese Alcune opportunità di accesso al credito per le Imprese Focus su mutui per ricapitalizzazione aziendale e capital light Riccardo Benanti Specialista di Finanza d'impresa Commerciale Corporate Region Sicilia

Dettagli

Allegato 3 - modulo richiesta garanzia FEI. Al Banco Popolare s.c./ Credito Bergamasco Spa Filiale di. nel seguito la Banca Finanziatrice

Allegato 3 - modulo richiesta garanzia FEI. Al Banco Popolare s.c./ Credito Bergamasco Spa Filiale di. nel seguito la Banca Finanziatrice Al Banco Popolare s.c./ Credito Bergamasco Spa Filiale di nel seguito la Banca Finanziatrice STRUMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEI RISCHI PER PMI E IMPRESE SMALL MID-CAP (STRUMENTO RSI) ORIENTATE ALL INNOVAZIONE

Dettagli

Fondo di garanzia per le PMI e oltre L attività del FEI

Fondo di garanzia per le PMI e oltre L attività del FEI Fondo di garanzia per le PMI e oltre L attività del FEI Credito al Credito 26 Novembre 2014 Questa presentazione è stata preparata dal FEI sulla base di informazioni disponibili ad ottobre 2014. Questo

Dettagli

SABATINI BIS come chiedere le agevolazioni

SABATINI BIS come chiedere le agevolazioni Le Guide professionalità quotidiana SABATINI BIS come chiedere le agevolazioni a cura di Bruno Pagamici Soggetti beneficiari Investimenti e spese finanziabili Contributo in conto interessi Domanda di agevolazione

Dettagli

Banca europea per gli investimenti

Banca europea per gli investimenti Banca europea per gli investimenti Dario Scannapieco Vicepresidente Audizione al Senato 28 settembre 2011 SITUAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIA IN EUROPA 28/09/2011 2 -6.0-4.0-2.0 0.0 2.0 4.0 6.0 2000 2001

Dettagli

1.1 Come si presenta una domanda?... 1. 1.2 E previsto un termine per la presentazione delle domande?... 1. 2.1 Chi può presentare domanda?...

1.1 Come si presenta una domanda?... 1. 1.2 E previsto un termine per la presentazione delle domande?... 1. 2.1 Chi può presentare domanda?... INDICE 1. COME PRESENTARE DOMANDA 1.1 Come si presenta una domanda?... 1 1.2 E previsto un termine per la presentazione delle domande?... 1 2. CHI PUO PRESENTARE DOMANDA E PROGETTI AMMISSIBILI 2.1 Chi

Dettagli

Il ruolo di BNL nell intermediazione dei fondi BEI

Il ruolo di BNL nell intermediazione dei fondi BEI Il ruolo di BNL nell intermediazione dei fondi BEI NUOVI STRUMENTI PER R&I E PER LE PMI ACCORDO CONFINDUSTRIA - BEI - ABI Roma, 24 febbraio 2010 Unione degli Industriali e delle Imprese di Roma Divisione

Dettagli

L innovazione tecnologica dell industria italiana verso la visione europea del prossimo futuro

L innovazione tecnologica dell industria italiana verso la visione europea del prossimo futuro L innovazione tecnologica dell industria italiana verso la visione europea del prossimo futuro Mercoledì 2 Aprile 2014 Cristina Piai, Intesa Sanpaolo S.p.A. Strumenti finanziari nell ambito di Horizon

Dettagli

L entità della risorse

L entità della risorse Per l Europa: Becker et al. (2010) mostrano che i sussidi europei hanno accelerato la crescita del PIL pro capite di circa 1-1,5 punti percentuali nel corso di un periodo di programmazione di 7 anni. Busillo

Dettagli

GLI STRUMENTI DI ACCESSO AL CREDITO DI RILIEVO NAZIONALE FONDO DI GARANZIA PER LE PMI

GLI STRUMENTI DI ACCESSO AL CREDITO DI RILIEVO NAZIONALE FONDO DI GARANZIA PER LE PMI GLI STRUMENTI DI ACCESSO AL CREDITO DI RILIEVO NAZIONALE FONDO DI GARANZIA PER LE PMI Il Fondo di garanzia per le PMI, gestito dal Medio Credito Centrale-Unicredit e istituito con la L. 662/96 ha conosciuto

Dettagli

Il sostegno di CDP: sviluppi

Il sostegno di CDP: sviluppi Il sostegno di CDP: sviluppi Roma, 28 novembre 2013 Il Contesto Nel biennio 2011 12, CDP ha mobilitato circa il 90% delle risorse previste dal Piano Industriale 2011 13,raggiungendo,difatto,gliobiettiviconunanno

Dettagli

Programma COSME 2014-2020: strumenti finanziari per le PMI

Programma COSME 2014-2020: strumenti finanziari per le PMI Programma COSME 2014-2020: strumenti finanziari per le PMI Palermo 27 Marzo 2014 Pierre Di Toro Direzione Generale Imprese e Industria 1 PMI (secondo l'unione Europea) Tipo N. Occupati Fatturato (milioni

Dettagli

A relazione dell'assessore De Santis: Premesso che:

A relazione dell'assessore De Santis: Premesso che: REGIONE PIEMONTE BU40 08/10/2015 Deliberazione della Giunta Regionale 21 settembre 2015, n. 15-2120 D.G.R. n. 36-2237 del 22.6.2011 e s.m.i. - Programma Pluriennale 2011-2015 per le Attivita' Produttive

Dettagli

IL FONDO EUROPEO PER GLI INVESTIMENTI STRATEGICI

IL FONDO EUROPEO PER GLI INVESTIMENTI STRATEGICI Un piano di investimenti per l Europa IL FONDO EUROPEO PER GLI INVESTIMENTI STRATEGICI REG2015/1017 Audizione presso la XIV Commissione del Senato Politiche dell Unione europea Roma, 22 luglio 2015 Adozione

Dettagli

Creazione e sviluppo delle imprese innovative: prospettive per l accesso alla finanza e partnership pubblico-privata

Creazione e sviluppo delle imprese innovative: prospettive per l accesso alla finanza e partnership pubblico-privata Creazione e sviluppo delle imprese innovative: prospettive per l accesso alla finanza e partnership pubblico-privata Elisabetta Gualandri Facoltà di Economia Marco Biagi Università degli studi di Modena

Dettagli

Gli incentivi nazionali alla Ricerca. Unit Coordinamento Operativo e Sviluppo Strategico Department Finanza per lo Sviluppo

Gli incentivi nazionali alla Ricerca. Unit Coordinamento Operativo e Sviluppo Strategico Department Finanza per lo Sviluppo Gli incentivi nazionali alla Ricerca Unit Coordinamento Operativo e Sviluppo Strategico Department Finanza per lo Sviluppo Fondo per le Agevolazioni alla Ricerca (FAR) - MIUR Caratteristiche generali (1)

Dettagli

PROPOSTE DELLE PARTI SOCIALI SU CRESCITA E OCCUPAZIONE RICERCA E INNOVAZIONE

PROPOSTE DELLE PARTI SOCIALI SU CRESCITA E OCCUPAZIONE RICERCA E INNOVAZIONE PROPOSTE DELLE PARTI SOCIALI SU CRESCITA E OCCUPAZIONE RICERCA E INNOVAZIONE Ricerca e Innovazione: leve prioritarie per la crescita La nuova politica di Europa 2020 richiama il ruolo delle imprese e la

Dettagli

Gli strumenti finanziari nella politica di coesione 2014-2020: opzioni, condizionalità e prospettive di impiego

Gli strumenti finanziari nella politica di coesione 2014-2020: opzioni, condizionalità e prospettive di impiego Gli strumenti finanziari nella politica di coesione 2014-2020: opzioni, condizionalità e prospettive di impiego Bruxelles, 25 settembre 2013 Pasquale D'Alessandro DG Regionale e Urbana Presentazione Brevi

Dettagli

ACCORDO DI PROGRAMMA PER LO SVILUPPO DELLA BANDA LARGA SUL TERRITORIO DELLA REGIONE IL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGIONE

ACCORDO DI PROGRAMMA PER LO SVILUPPO DELLA BANDA LARGA SUL TERRITORIO DELLA REGIONE IL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGIONE FORMAT ACCORDO MINISTERO DELLO REGIONE SVILUPPO ECONOMICO ACCORDO DI PROGRAMMA PER LO SVILUPPO DELLA BANDA LARGA SUL TERRITORIO DELLA REGIONE IL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO E REGIONE VISTO l articolo

Dettagli

Opportunità Agevolate per le imprese. Simona Bianchini Resp.Marketing Operativo

Opportunità Agevolate per le imprese. Simona Bianchini Resp.Marketing Operativo Opportunità Agevolate per le imprese Simona Bianchini Resp.Marketing Operativo 2 Indice Situazione attuale Strumenti agevolativi Strumenti condivisione del rischio Offerta di Iccrea BancaImpresa Situazione

Dettagli

Ruolo e impegno delle banche nello sviluppo degli investimenti per l efficienza

Ruolo e impegno delle banche nello sviluppo degli investimenti per l efficienza Ruolo e impegno delle banche nello sviluppo degli investimenti per l efficienza Roma, 22 gennaio 2015 Ufficio Crediti cr@abi.it Esiti della Terza Rilevazione ABI-ABI LAB Osservatorio "Banche e Green Economy"

Dettagli

LA NUOVA LEGGE SABATINI

LA NUOVA LEGGE SABATINI LA NUOVA LEGGE SABATINI (DECRETO FARE Decreto Legge 69/2013 convertito con modificazioni dalla legge 98/2013) I DESTINATARI La Nuova Legge Sabatini, prevista dal Decreto del Fare, si rivolge alle micro,

Dettagli

I programmi di garanzia europei. Firenze, 27 febbraio 2014

I programmi di garanzia europei. Firenze, 27 febbraio 2014 I programmi di garanzia europei Firenze, 27 febbraio 2014 Programmi europei 2014-2010 > Programmi della Commissione europea - SME Guarantee Facility (COSME) - HORIZON 2020 (Innovation) - Microfinanza (garanzie/finanziamenti)

Dettagli

Parte I FINANZIAMENTI INDIRETTI

Parte I FINANZIAMENTI INDIRETTI Parte I FINANZIAMENTI INDIRETTI L UE utilizza diverse procedure per fornire degli aiuti finanziari alle imprese europee, soprattutto alle PMI. In particolare la Commissione europea è consapevole dei problemi

Dettagli

Circolare fiscale n. 9 del 7 Maggio 2014 2014

Circolare fiscale n. 9 del 7 Maggio 2014 2014 Strumenti per il rilancio dell impresa Ditte individuali I progetti di investimento non devono superare 25.823. La o il titolare della ditta individuale deve aver compiuto 18 anni e deve essere inoccupato.

Dettagli

L intervento della BEI a sostegno delle Pmi

L intervento della BEI a sostegno delle Pmi Agevolazioni Finanziarie 7 di Tommaso Zarbo (1) Esperto in materia di finanziamenti agevolati Finanziamenti comunitari L intervento della BEI a sostegno delle Pmi Con le recenti turbolenze finanziarie

Dettagli

più credito per la tua impresa

più credito per la tua impresa Sei un impresa che vuole acquistare nuovi macchinari, impianti o attrezzature? più credito per la tua impresa : Agevolazioni anche per i settori di pesca e agricoltura Beni strumentali, l agevolazione

Dettagli

NOTE GUIDA IN MATERIA DI INGEGNERIA FINANZIARIA

NOTE GUIDA IN MATERIA DI INGEGNERIA FINANZIARIA Versione finale del 22/12/2008 COCOF 08/0002/03-EN COMMISSIONE EUROPEA DIREZIONE GENERALE POLITICA REGIONALE NOTE GUIDA IN MATERIA DI INGEGNERIA FINANZIARIA DISCLAIMER: "Il presente Documento di Lavoro

Dettagli

PMI, COSME e Horizon 2020: la parola al Vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani

PMI, COSME e Horizon 2020: la parola al Vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani Indice: PMI, COSME e Horizon 2020: la parola a Antonio Tajani I finanziamenti europei diretti: un primo accenno 1 1 Facts and Figures 2 uro Helpdesk, 01/2013 PMI, COSME e Horizon 2020: la parola al Vicepresidente

Dettagli

La BEI in Italia nel 2014

La BEI in Italia nel 2014 La BEI in Italia nel 2014 E stato l anno record per l Italia. Dal gruppo BEI sono arrivati nel 2014 nuovi finanziamenti per 11,4 miliardi di euro (+4% sul 2013), che hanno sostenuto investimenti per 27

Dettagli

Politica di coesione post 2013 e obiettivi di Europa 2020. Regione del Veneto Assessorato al Bilancio e agli Enti Locali Direzione Programmazione

Politica di coesione post 2013 e obiettivi di Europa 2020. Regione del Veneto Assessorato al Bilancio e agli Enti Locali Direzione Programmazione Politica di coesione post 2013 e obiettivi di Europa 2020 Regione del Veneto Assessorato al Bilancio e agli Enti Locali Direzione Programmazione 1 Il contesto globale Accelerazione e intensificazione delle

Dettagli

IL CONTESTO DI RIFERIMENTO

IL CONTESTO DI RIFERIMENTO L attività di finanziamento di Cassa depositi e prestiti a supporto dello sviluppo regionale Giovanni Gorno Tempini Amministratore delegato, Cassa depositi e prestiti Confindustria Piemonte Torino, 20

Dettagli

Gli Strumenti Finanziari della UE e l attività del FEI

Gli Strumenti Finanziari della UE e l attività del FEI Gli Strumenti Finanziari della UE e l attività del FEI Credito al Credito 25 Novembre 2015 InnovFin (ex-rsi) Portafoglio di finanziamenti a PMI & Small Mid-Caps Innovative Rischio ritenuto dall IF Minimo

Dettagli

SIMEST: Partner d impresa per la competizione globale. Seminario di preparazione alla Missione Imprenditoriale in Iran

SIMEST: Partner d impresa per la competizione globale. Seminario di preparazione alla Missione Imprenditoriale in Iran SIMEST: Partner d impresa per la competizione globale Seminario di preparazione alla Missione Imprenditoriale in Iran Marco Rosati Responsabile Funzione Desk Italia CONFINDUSTRIA - Roma, 8 ottobre 2015

Dettagli

MODULO Iniziative di microcredito in Sicilia

MODULO Iniziative di microcredito in Sicilia PON Governance e Azioni di Sistema (FSE) 2007-2013 Obiettivo 1 - Convergenza [IT051PO006] Progetto SILLA - Servizi di Intermediazione Locale per il Lavoro Asse B, Obiettivo specifico 2.2 Potenziare i sistemi

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

Progetto HOPEurope Costruire cittadinanza, democrazia, pace e sostenibilità in un Europa unita e multilivello

Progetto HOPEurope Costruire cittadinanza, democrazia, pace e sostenibilità in un Europa unita e multilivello Progetto HOPEurope Costruire cittadinanza, democrazia, pace e sostenibilità in un Europa unita e multilivello 6. Istituzioni dell'unione europea La Corte dei conti dell'ue e la Banca europea degli investimenti

Dettagli

Agenda. Gli accordi Intesa Sanpaolo Confindustria Piccola Industria. Consulenza globale. Ambiti d intervento. Conferma e arricchimento soluzioni

Agenda. Gli accordi Intesa Sanpaolo Confindustria Piccola Industria. Consulenza globale. Ambiti d intervento. Conferma e arricchimento soluzioni Agenda Gli accordi Intesa Sanpaolo Confindustria Piccola Industria Consulenza globale Ambiti d intervento Conferma e arricchimento soluzioni 1 Intesa Sanpaolo - Confindustria Piccola Industria Un impegno

Dettagli

Decreto Efficienza Energetica (102/14) Implicazioni e nuove prospettive per le imprese

Decreto Efficienza Energetica (102/14) Implicazioni e nuove prospettive per le imprese Decreto Efficienza Energetica (102/14) Implicazioni e nuove prospettive per le imprese Gianluca Riu, Direttore Impianti Energia Gruppo Egea Energie a servizio del territorio 22-24 maggio 2015 mercoledì

Dettagli

JEREMIE Settembre 2006

JEREMIE Settembre 2006 JEREMIE Settembre 2006 Presentazione Il Il FEI e le le politiche dell Unione Europea JEREMIE Conclusione 2 Il Fondo Europeo per gli Investimenti Creato nel 1994, il FEI fa parte del gruppo BEI ed è l istituzione

Dettagli

LA BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI

LA BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI LA BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI La Banca europea per gli investimenti (BEI) promuove gli obiettivi dell'unione europea fornendo finanziamenti, garanzie e consulenza a lungo termine in relazione a

Dettagli

Il fund raising per la sostenibilità. Belluno forum energia 20 giugno 2014

Il fund raising per la sostenibilità. Belluno forum energia 20 giugno 2014 Il fund raising per la sostenibilità Belluno forum energia 20 giugno 2014 La Commissione Europea Common Strategic Framework 2014-2020 raccomanda un approccio metodologico all impiego degli Strumenti finanziari

Dettagli

Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020. Lodovico Gherardi Regione Emilia-Romagna

Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020. Lodovico Gherardi Regione Emilia-Romagna Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020 Lodovico Gherardi Regione Emilia-Romagna 1 La Cooperazione Territoriale Europea si inserisce nell ampio panorama di interventi programmati dalla Comunità Europea

Dettagli

Circolare Legge di Stabilità 2014 - Principali misure in materia di credito e finanza

Circolare Legge di Stabilità 2014 - Principali misure in materia di credito e finanza Circolare Legge di Stabilità 2014 - Principali misure in materia di credito e finanza INDICE 1. Premessa 2. Garanzie pubbliche per l accesso al credito 3. Patrimonializzazione dei confidi 4. Operatività

Dettagli

INCENTIVI E AGEVOLAZIONI FINANZIARIE PER LA RICERCA E L INNOVAZIONE

INCENTIVI E AGEVOLAZIONI FINANZIARIE PER LA RICERCA E L INNOVAZIONE INCENTIVI E AGEVOLAZIONI FINANZIARIE PER LA RICERCA E L INNOVAZIONE INCENTIVI E AGEVOLAZIONI FINANZIARIE PER LA RICERCA E L INNOVAZIONE Università degli Studi Milano-Bicocca, 15 Settembre 2015 Agenda 1

Dettagli

Plafond PMI Beni Strumentali (Sabatini bis)

Plafond PMI Beni Strumentali (Sabatini bis) SABATINI BIS 1 SABATINI - BIS Plafond PMI Beni Strumentali (Sabatini bis) Direzione Corporate e Reti Alleate Marzo 2014 2 SABATINI BIS FONTI NORMATIVE Il Plafond PMI - Beni Strumentali si fonda sui seguenti

Dettagli

MARKETING INFORMATION

MARKETING INFORMATION Gentile Concessionario, Come sicuramente avrete visto negli ultimi giorni, con una circolare il Ministero dello Sviluppo Economico ha dato il via alle agevolazioni della NUOVA LEGGE SABATINI per lo sviluppo

Dettagli

TITOLO. APPROFONDIMENTO: Il Piano Juncker - COM(2014) 903 RELAZIONE

TITOLO. APPROFONDIMENTO: Il Piano Juncker - COM(2014) 903 RELAZIONE TITOLO APPROFONDIMENTO: Il Piano Juncker - COM(2014) 903 RELAZIONE L idea sottostante al Piano d investimenti per l Europa, meglio conosciuto come Piano Juncker, è che le difficoltà dell economia europea

Dettagli

NEWSLETTER FINANZIAMENTI - DICEMBRE 2013 - Piemonte

NEWSLETTER FINANZIAMENTI - DICEMBRE 2013 - Piemonte NEWSLETTER FINANZIAMENTI - DICEMBRE 2013 - Piemonte CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI REGIONALI INCENTIVI PER I PROGRAMMI INNOVATIVI FONDO DI REINDUSTRIALIZZAZIONE CCIA CUNEO CONTRIBUTO CERTIFICAZIONE SOA CONTRIBUTI

Dettagli

Le azioni di Governo per il sostegno all innovazione

Le azioni di Governo per il sostegno all innovazione Le azioni di Governo per il sostegno all innovazione Finanza per la crescita: tre ingranaggi 1. Sostegno agli investimenti qualificati 2. Accesso ai finanziamenti 3. Azioni mirate per le imprese innovative

Dettagli

AUDIZIONE. MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Federica Guidi. X Commissione del Senato - X Commissione della Camera. Roma, 27 marzo 2014

AUDIZIONE. MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Federica Guidi. X Commissione del Senato - X Commissione della Camera. Roma, 27 marzo 2014 AUDIZIONE MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Federica Guidi X Commissione del Senato - X Commissione della Camera Roma, 27 marzo 2014 CICLO ECONOMICO IN MIGLIORAMENTO 2 CICLO ECONOMICO IN MIGLIORAMENTO

Dettagli

Plafond BENI STRUMENTALI (c.d. Nuova Sabatini )

Plafond BENI STRUMENTALI (c.d. Nuova Sabatini ) Plafond BENI STRUMENTALI (c.d. Nuova Sabatini ) CONFIDUSTRIA VICENZA Le agevolazioni della nuova Sabatini Incontro informativo Intervento di A. Balboni Resp. Direzione Corporate di Banca Popolare di Vicenza

Dettagli

Spese ammissibili: spese per acquisto di macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali, hardware, software e tecnologie digitali

Spese ammissibili: spese per acquisto di macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali, hardware, software e tecnologie digitali Bando/Agevolazione: Beni strumentali ("Nuova Sabatini") Obiettivo: incrementare la competitività e migliorare l accesso al credito delle micro, piccole e medie imprese, attraverso l acquisto di nuovi macchinari,

Dettagli

Convegno Direttiva UE 2012/27: casi pratici e relativi impatti ed opportunità per le aziende industriali presso KeyEnergy Ecomondo

Convegno Direttiva UE 2012/27: casi pratici e relativi impatti ed opportunità per le aziende industriali presso KeyEnergy Ecomondo Convegno Direttiva UE 2012/27: casi pratici e relativi impatti ed opportunità per le aziende industriali presso KeyEnergy Ecomondo Enrico Maria Vadori, Responsabile Servizio Sviluppo Prodotti e Comunicazione

Dettagli

Finanziamenti e Fondi BEI per Ricerca e Innovazione

Finanziamenti e Fondi BEI per Ricerca e Innovazione Finanziamenti e Fondi BEI per Ricerca e Innovazione L esperienza di Intesa Sanpaolo Sandro Angeletti, Responsabile Valutazioni e Finanziamenti R&S Mediocredito Italiano SpA Unione Industriali Roma, 24

Dettagli

CREDITO E FINANZA Circolare Gennaio 2014

CREDITO E FINANZA Circolare Gennaio 2014 CREDITO E FINANZA Circolare Gennaio 2014 CREDITO 1. Fondo di garanzia per le PMI pag. 1 2. Usura TEGM in vigore nel I Trimestre 2014 pag. 2 FINANZA 3. DL Destinazione Italia - Misure in materia di credito

Dettagli

COSME 2014 2020 Strumenti finanziari per le PMI Direzione Generale Imprese e Industria

COSME 2014 2020 Strumenti finanziari per le PMI Direzione Generale Imprese e Industria COSME 2014 2020 Strumenti finanziari per le PMI Direzione Generale Imprese e Industria Prof. Pierre Di Toro Policy officer CIP (2007-13) Competitiveness and Innovation Programme (Programma per la Competitività

Dettagli

Finanziamenti Europei

Finanziamenti Europei 1 Finanziamenti Europei Quali sono i finanziamenti europei, gli incentivi messi a disposizione della UE, anche a fondo perduto, per la crescita dell economia attraverso il finanziamento di progetti imprenditoriali

Dettagli

Senato della Repubblica Commissione XIV (Politiche dell'unione europea )

Senato della Repubblica Commissione XIV (Politiche dell'unione europea ) Attuazione delle iniziative della Commissione europea connesse ad un nuovo impulso all'occupazione, alla crescita e all'investimento (n. 439) CASSA DEPOSITI E PRESTITI Presidente, Prof. Franco Bassanini

Dettagli

Diventare più competitivi con le Reti d Impresa

Diventare più competitivi con le Reti d Impresa Diventare più competitivi con le Reti d Impresa Gli strumenti per l accesso al credito delle imprese di Cassa depositi e prestiti S.p.A. Il Plafond Reti PMI Brescia, 5 novembre 2015 CDP a sostegno dell

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER LA POLITICA INDUSTRIALE E LA COMPETITIVITA

Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER LA POLITICA INDUSTRIALE E LA COMPETITIVITA Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER LA POLITICA INDUSTRIALE E LA COMPETITIVITA Oggetto: Linee guida per l attuazione da parte di Amministrazioni e altri soggetti diversi dal Ministero

Dettagli

SISTEMI DI PROGETTO Un modello gestionale e di mercato per affrontare le sfide dell economia globale Management Consulting - Ingegneria Economica

SISTEMI DI PROGETTO Un modello gestionale e di mercato per affrontare le sfide dell economia globale Management Consulting - Ingegneria Economica SISTEMI DI PROGETTO SISTEMI DI PROGETTO Un modello gestionale e di mercato per affrontare le sfide dell economia globale Management Consulting - Ingegneria Economica CODIS srl Italy - 95127 Catania C.so

Dettagli

Strumenti finanziari CIP. Programma per l innovazione e l imprenditorialità. Commissione europea Imprese e industria CIP

Strumenti finanziari CIP. Programma per l innovazione e l imprenditorialità. Commissione europea Imprese e industria CIP Strumenti finanziari CIP Programma per l innovazione e l imprenditorialità Commissione europea Imprese e industria CIP Strumenti finanziari CIP Programma per l innovazione e l imprenditorialità Quasi un

Dettagli

Innovazione e Proprietà Industriale. Vantaggi competitivi e Incentivi per le imprese

Innovazione e Proprietà Industriale. Vantaggi competitivi e Incentivi per le imprese Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA Innovazione e Proprietà Industriale. Vantaggi competitivi e Incentivi per le imprese Jesi, 11 ottobre 2013 Il quadro strategico

Dettagli

I FINANZIAMENTI EUROPEI UN ORIENTAMENTO ALLE LINEE PRINCIPALI (1)

I FINANZIAMENTI EUROPEI UN ORIENTAMENTO ALLE LINEE PRINCIPALI (1) I FINANZIAMENTI EUROPEI UN ORIENTAMENTO ALLE LINEE PRINCIPALI (1) ------------------------------------------------------------------------------------------ FINANZIAMENTI DIRETTI TRAMITE I PROGRAMMI COMUNITARI

Dettagli

Pia - Aiuti ai programmi di investimento delle Piccole imprese

Pia - Aiuti ai programmi di investimento delle Piccole imprese Pia - Aiuti ai programmi di investimento delle Piccole imprese ATTIVITÀ AMMISSIBILI - Attività manifatturiere (sezione C Classificazione ATECO 2007) - Magazzinaggio e attività di supporto ai trasporti

Dettagli

Finanziamenti per Ricerca e Innovazione

Finanziamenti per Ricerca e Innovazione Finanziamenti per Ricerca e Innovazione L esperienza di Intesa Sanpaolo Sandro Angeletti, Responsabile Valutazioni e Finanziamenti R&S Mediocredito Italiano ABI Roma, 15 dicembre 2009 Finanziamenti per

Dettagli

Risoluzione n. 1/2015

Risoluzione n. 1/2015 X Legislatura Risoluzione n. 1/2015 Proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio relativo al Fondo europeo per gli investimenti strategici e che modifica i regolamenti (UE) nn. 1291/2013

Dettagli

I Finanziamenti dell Unione Europea nella Programmazione 2014-20: HORIZON 2020 e COSME. Programma Operativo Regione Piemonte FESR (POR FESR)

I Finanziamenti dell Unione Europea nella Programmazione 2014-20: HORIZON 2020 e COSME. Programma Operativo Regione Piemonte FESR (POR FESR) I Finanziamenti dell Unione Europea nella Programmazione 2014-20: HORIZON 2020 e COSME Programma Operativo Regione Piemonte FESR (POR FESR) Torino, 20 novembre 2014 Europa 2020 Europa 2020 è un documento

Dettagli

Internazionalizzazione delle PMI Guida pratica all Internazionalizzazione delle PMI. Paolo Di Marco Desk Italia Dipartimento Sviluppo & Advisory

Internazionalizzazione delle PMI Guida pratica all Internazionalizzazione delle PMI. Paolo Di Marco Desk Italia Dipartimento Sviluppo & Advisory Internazionalizzazione delle PMI Guida pratica all Internazionalizzazione delle PMI Paolo Di Marco Desk Italia Dipartimento Sviluppo & Advisory Catania 31 marzo 2014 SIMEST Partner d impresa per la competizione

Dettagli

PRESTITO BEI - REGIONE MARCHE - Istituto Gestore Banca Popolare di Ancona

PRESTITO BEI - REGIONE MARCHE - Istituto Gestore Banca Popolare di Ancona Finalità e Spese finanziabili Sono finanziabili tutti gli investimenti e le spese sostenute nell ambito di un coerente programma di sviluppo delle PMI, ad eccezione di pure transazioni finanziarie, sviluppo

Dettagli

INCENTIVI ALLE IMPRESE:

INCENTIVI ALLE IMPRESE: INCENTIVI ALLE IMPRESE: QUANDO COME E QUANTO Roma, 15-16 Febbraio 2014 Cari amici, questo opuscolo nasce con l auspicio di essere un valido punto di partenza per esplorare le possibilità messe in campo

Dettagli

Nuova Sabatini, Fondo Centrale di Garanzia per le PMI e CoopUp

Nuova Sabatini, Fondo Centrale di Garanzia per le PMI e CoopUp DIPARTIMENTO POLITICHE PER LO SVILUPPO Nuova Sabatini, Fondo Centrale di Garanzia per le PMI e CoopUp La normativa nazionale di supporto agli investimenti delle imprese cooperative ed altre opportunità

Dettagli

Primi bilanci delle misure di contrasto alla crisi

Primi bilanci delle misure di contrasto alla crisi Primi bilanci delle misure di contrasto alla crisi G. Benedetto Responsabile Direzione Attività Produttive Autorità di Gestione del POR Regione Piemonte L azione di Governo in risposta alla crisi: Interventi

Dettagli

LE OPPORTUNITA FINANZIARIE PER LO SVILUPPO DELLE PMI. Lorenzo Alberti Area Manager Credem Milano, 18 novembre 2014

LE OPPORTUNITA FINANZIARIE PER LO SVILUPPO DELLE PMI. Lorenzo Alberti Area Manager Credem Milano, 18 novembre 2014 LE OPPORTUNITA FINANZIARIE PER LO SVILUPPO DELLE PMI Lorenzo Alberti Area Manager Credem Milano, 18 novembre 2014 Contesto di mercato Il PIL italiano è cresciuto a ritmi positivi tra il 2000 e il 2007,

Dettagli

PIA AIUTI AI PROGRAMMI DI INVESTIMENTO DELLE PICCOLE IMPRESE

PIA AIUTI AI PROGRAMMI DI INVESTIMENTO DELLE PICCOLE IMPRESE PIA AIUTI AI PROGRAMMI DI INVESTIMENTO DELLE PICCOLE IMPRESE ATTIVITÀ AMMISSIBILI Attività manifatturiere (sezione C Classificazione ATECO 2007) Magazzinaggio e attività di supporto ai trasporti (codice

Dettagli

Modelli di business a supporto dell adozione di tecnologie di efficienza energetica

Modelli di business a supporto dell adozione di tecnologie di efficienza energetica Modelli di business a supporto dell adozione di tecnologie di efficienza energetica Settimana della Bioarchitettura e della Domotica Modena, 14 novembre 2012 Paola Laiolo Intesa Sanpaolo Eurodesk Sprl

Dettagli