1. Premessa. Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni. Direzione Centrale Organizzazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1. Premessa. Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni. Direzione Centrale Organizzazione"

Transcript

1 Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Direzione Centrale Organizzazione Progetto per la Gestione, lo Sviluppo e il Coordinamento dell Area Agricola Roma, 20 Dicembre 2002 Circolare n. 185 Allegati 2 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore generale Medico legale e Dirigenti Medici e, per conoscenza, Al Commissario Straordinario Al Vice Commissario Straordinario Al Presidente e ai Membri del Consiglio di Indirizzo e Vigilanza Al Presidente e ai Membri del Collegio dei Sindaci Al Magistrato della Corte dei Conti delegato all esercizio del controllo Ai Presidenti dei Comitati amministratori di fondi, gestioni e casse Al Presidente della Commissione centrale per l accertamento e la riscossione dei contributi agricoli unificati Ai Presidenti dei Comitati regionali Ai Presidenti dei Comitati provinciali OGGETTO: Trasmissione telematica delle denunce DMAG_UNICO a mezzo INTERNET SOMMARIO: Trasmissione telematica delle denunce DMAG_UNICO a mezzo INTERNET 1. Premessa Con circolare n.153 del 27 settembre 2002, e' stato istituito il modello dmag-unico ai fini della dichiarazione trimestrale di manodopera agricola occupata (per operai a tempo indeterminato, operai a tempo determinato e compartecipanti individuali). Nella stessa circolare e' stato indicata la validita' del nuovo modello a partire dal 3 trimestre 2002.

2 Con l'intento di rafforzare uno degli obiettivi strategici dell'istituto qual e' quello dello scambio di informazioni tramite sistemi automatizzati e considerando che tale trend si e' consolidato con la presenza della rete Internet, l'istituto consente l'invio telematico dei modelli di manodopera agricola trimestrale. Nell intento di promuovere ulteriormente tali attività di trasferimento di informazioni e considerando che tutti i soggetti economici possono operare nell ambito di una piattaforma comune che è rappresentata dalla rete INTERNET, l INPS mette a disposizione dei propri clienti una parte del sito Web dell Istituto per la gestione dei dati contenuti nelle denunce stesse, fornendo assistenza e ogni altro possibile aiuto per la corretta utilizzazione di tale risorsa. Con la presente circolare si forniscono le istruzioni sulle modalità operative e sugli aspetti tecnici per la trasmissione delle denunce dmag via internet. 2. Autorizzazione all invio telematico per la presentazione dei mod. DMAG_UNICO. I soggetti autorizzati alla trasmissione dei modelli Dmag-Unico, sono le associazioni di categoria del settore agricolo, i consulenti del lavoro, le aziende agricole. Per la concessione dell'autorizzazione alla trasmissione via internet dei modelli Dmag-Unico, occorre richiedere ad una sede Inps l'abilitazione con la sottoscrizione della richiesta di cui all'allegato 1 (richiesta del codice PIN) alla quale deve essere allegata fotocopia del documento del richiedente. Per i soggetti interessati a trasmettere solo denunce dmag e' sufficiente presentare l'allegato 1 con la fotocopia del documento. Indicazioni per le Sedi: le sedi provvederanno ad attribuire un codice PIN (profili Associazioni di categoria in Agricoltura, Aziende Agricole), utilizzando la procedura in ambiente intranet, entry "area informatica", voce "assegnazione pin per utenti internet". I consulenti del lavoro che, oltre a trasmettere denunce dmag hanno necessita' di trasmettere anche denunce dm10 dovranno seguire le indicazioni previste al punto 3.1 della circolare n.191 del Indicazioni per le Sedi: le sedi provvederanno ad attribuire un codice PIN secondo le modalita' impartite con circolare n.191 (profilo Consulente del Lavoro). La validita' dei pin autorizzati per la trasmissione delle denunce dm10 viene, infatti, automaticamente estesa anche alla trasmissione dei modelli dmag. I consulenti del lavoro gia' muniti di pin utile per la trasmissione dei dm-10 di cui alla circolare n.191 del , risulteranno gia' autorizzati alla trasmissione telematica delle denunce dmag e non avranno necessita' di fare ulteriori richieste di pin. I soggetti richiedenti, identificati come associazione di categoria del settore agricolo o azienda agricola che risultano gia' in possesso di PIN utile per altri servizi, devono richiedere l'estensione delle autorizzazioni per la trasmissione dei modelli DMAG. La richiesta di estensione dovrà avvenire tramite lo stesso modello in allegato 1. Indicazioni per le Sedi: le Sedi utilizzeranno la funzione "Modifica Autorizzazione ai Servizi", selezionando la voce "Trasmissione telematica denunce dmag" per il PIN specificato.

3 L'utilizzo del codice PIN da parte degli utenti automatizzati dovra' attenersi a criteri di assoluta riservatezza, anche in ordine alle responsabilita' civili e penali conseguenti ad un uso improprio del predetto codice di accesso. 3. Trasmissione telematica, a mezzo INTERNET, delle denunce modello DMAG_UNICO. La trasmissione delle denunce di manodopera agricola trimestrale è consentita accedendo al sito internet Nella home-page si dovrà accedere all area servizi online, e successivamente, selezionando la sezione per le aziende, i consulenti ed i professionisti oppure la sezione per le associazioni di categoria, occorrerà selezionare trasmissione telematica modelli DMAG. Avuto accesso alla pagina principale del sistema DMAG Internet, l utente avrà la possibilità di : scaricare i documenti contenuti nelle sezioni Documentazione, Manuali, Novità, Domande e risposte iscriversi alla mailing list DMAG Internet, istituita per le comunicazioni relative alla dichiarazioni DMAG Unico inoltrate a tutti gli iscritti a tale mailing list accedere alla procedura di invio delle denunce trimestrali e consultazione del relativo esito ; in tal caso l utente avrà accesso, nella stessa pagina, alla funzione di trasmissione file ed a quella di visualizzazione del relativo esito. 4. Applicazione DMAG Internet. L accesso all applicazione sarà consentito dopo aver effettuato l autenticazione dell utente, che dovrà digitare, nei campi richiesta dati visualizzati, il proprio codice fiscale ed il pin rilasciato dalla sede INPS che lo ha autorizzato. Dopo l'autenticazione, l'applicazione richiede l'indicazione dell'indirizzo di posta elettronica dell'utente utile per tutte le comunicazioni afferenti la trasmissione dei modelli inviati la categoria di utenza; l'inserimento della e' obbligatorio solo per il primo accesso; negli altri casi, viene chiesta conferma. L'utente ha comunque la possibilita' di modificare l'indirizzo . Ogni comunicazione verra' inviata all'ultimo indirizzo specificato. La categoria di utenza e' richiesta solo al primo accesso e non compare in quelli successivi. I file contenenti le denunce da trasmettere, in questa prima fase, non dovranno essere superiori a 2 MB. La struttura dei file da trasmettere dovra' essere organizzata secondo i tracciati presenti nella sezione "Documentazione" presente nella pagina iniziale. Per il solo esercizio III/2002, si precisa che i file possono essere comunque organizzati anche secondo la struttura del vecchio tracciato.

4 Lo schema logico di funzionamento della procedura è descritto nel documento Workflow_DMAG_Internet_public.pdf, disponibile nella sezione Novità contenuta nella stessa pagina e che si riporta in allegato 2. La pagina cui l utente accede dopo l autenticazione consente sia la trasmissione delle denunce DMAG sia la visualizzazione degli esiti dell elaborazione delle denunce trasmesse. In particolare le denunce potranno essere inviate utilizzando la parte superiore della pagina, nella sezione riservata alla selezione (pulsante Sfoglia ) e trasmissione (pulsante Trasmetti ) del file contenente denunce DMAG. L identificativo assegnato automaticamente dal sistema DMAG al file trasmesso apparirà a video, unitamente ad un riepilogo delle caratteristiche del file trasmesso. Si consiglia vivamente di prendere nota di tale identificativo, perché sarà utile per l individuazione del file stesso nel caso di invio di più file contenenti denunce DMAG. L utente che ha trasmesso Denunce DMAG verrà avvisato con (all'indirizzo specificato in fase di autenticazione) dell avvenuta elaborazione del file trasmesso, e potrà consultare gli esiti dell elaborazione nella sezione riservata alla visualizzazione delle denunce inviate. L elaborazione di ciascun flusso originerà sempre : Un file scarti, contenente il gruppo di denunce non registrate perché contenenti almeno un errore, se presenti ; tali denunce potranno essere visualizzate o scaricate sul proprio PC a mezzo del pulsante scarti Un file ricevuta, contenente il gruppo di denunce registrate nel sistema, se presenti ; tali denunce potranno essere visualizzate o scaricate sul proprio PC a mezzo del pulsante ricevuta Per un migliore leggibilità dello stato dei flussi di denunce trasmesse, ogni possibile esito è stato contrassegnato da un colore, con la seguente convenzione : il colore verde è indicativo di un file elaborato le cui denunce sono state tutte registrate ; Il colore rosa è indicativo di un file elaborato in cui almeno una denuncia è stata scartata ; Il colore giallo è indicativo di un file in attesa di essere elaborato ; Il colore azzurro è indicativo di un file in fase di elaborazione. 5. Attività di marketing e di formazione del personale incaricato della gestione dei rapporti con gli utenti automatizzati. Le iniziative da assumere per la motivazione all'utilizzo della trasmissione telematica dei supporti informatici dovranno essere promosse innanzitutto dal personale che già da tempo è chiamato ad intrattenere rapporti nel campo della riscossione dei contributi con gli utenti automatizzati. In particolare, dovra' essere svolta un intensa attività di pubblicizzazione del nuovo sistema di trasmissione per consentire, evidenziando i valori aggiunti del sistema INTERNET, di raggiungere come primo obiettivo la conversione al nuovo sistema di tutti gli utenti che già utilizzano la trasmissione dei supporti.

5 In relazione alle significative innovazioni introdotte dal nuovo modello dmag-unico ed alla rinnovata gestione delle denunce e, soprattutto, in relazione alla diversa tipologia di assistenza che gli operatori saranno chiamati a fornire agli utenti automatizzati, le Direzioni Regionali si attiveranno tempestivamente per sensibilizzare ed istruire, in ordine alla tematica predetta, il personale delle sedi periferiche, realizzando, altresì, ogni utile sinergia con il mondo esterno. IL DIRETTORE GENERALE F.F. PRAUSCELLO Allegato 1, Allegato 2.

e, per conoscenza, DIREZIONE CENTRALE DELLE ENTRATE CONTRIBUTIVE DIREZIONE CENTRALE SISTEMI INFORMATIVI E TELECOMUNICAZIONI

e, per conoscenza, DIREZIONE CENTRALE DELLE ENTRATE CONTRIBUTIVE DIREZIONE CENTRALE SISTEMI INFORMATIVI E TELECOMUNICAZIONI DIREZIONE CENTRALE DELLE ENTRATE CONTRIBUTIVE DIREZIONE CENTRALE SISTEMI INFORMATIVI E TELECOMUNICAZIONI DIREZIONE CENTRALE ORGANIZZAZIONE DIREZIONE CENTRALE PIANIFICAZIONE PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI

Dettagli

Direzione Centrale Posizione Assicurativa Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 23/12/2014

Direzione Centrale Posizione Assicurativa Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 23/12/2014 Direzione Centrale Posizione Assicurativa Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 23/12/2014 Circolare n. 179 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori

Dettagli

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Roma, 18/04/2012 Circolare n. 56 Ai Dirigenti centrali e periferici

Dettagli

Il lavoratore Mario Rossi ha percepito nel corso dell anno 2.020 1 netti di voucher dalla Alfa S.r.l., 2.020 1 netti

Il lavoratore Mario Rossi ha percepito nel corso dell anno 2.020 1 netti di voucher dalla Alfa S.r.l., 2.020 1 netti Prospetto riepilogativo sull utilizzo dei voucher Valore Minimo di ogni Voucher 10,00 Valore Incassato dal lavoratore 7,50 Somma totale erogabile in un anno solare (quindi dal 01/01 al 31/12) ad ogni lavoratore

Dettagli

Direzione Centrale Previdenza Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 21/03/2013

Direzione Centrale Previdenza Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 21/03/2013 Direzione Centrale Previdenza Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 21/03/2013 Circolare n. 43 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali,

Dettagli

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Roma, 22/11/2011 Circolare n. 149 Ai Dirigenti centrali e periferici

Dettagli

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Roma, 30/10/2014 Circolare n. 136 Ai Dirigenti centrali e periferici

Dettagli

Direzione Centrale Previdenza Direzione Centrale Sistemi Informativi. Roma, 30/04/2013

Direzione Centrale Previdenza Direzione Centrale Sistemi Informativi. Roma, 30/04/2013 Direzione Centrale Previdenza Direzione Centrale Sistemi Informativi Roma, 30/04/2013 Circolare n. 70 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali

Dettagli

Direzione Centrale Entrate. Roma, 20/03/2014

Direzione Centrale Entrate. Roma, 20/03/2014 Direzione Centrale Entrate Roma, 20/03/2014 Circolare n. 33 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione.

Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione. Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Roma, 14/10/2013 Circolare n. 147 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle

Dettagli

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 27/06/2014

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 27/06/2014 Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 27/06/2014 Circolare n. 81 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali,

Dettagli

A. Richiedere PIN presso Ufficio Entrate

A. Richiedere PIN presso Ufficio Entrate A. Richiedere PIN presso Ufficio Entrate L'abilitazione a Fisconline può essere ottenuta richiedendo il codice PIN (di identificazione strettamente personale) recandosi presso un qualsiasi ufficio territoriale

Dettagli

Direzione Centrale Posizione Assicurativa Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 10/10/2014

Direzione Centrale Posizione Assicurativa Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 10/10/2014 Direzione Centrale Posizione Assicurativa Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 10/10/2014 Circolare n. 121 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori

Dettagli

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 28/10/2013

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 28/10/2013 Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 28/10/2013 Circolare n. 154 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie

Dettagli

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 01/07/2014

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 01/07/2014 Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 01/07/2014 Circolare n. 83 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali,

Dettagli

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 17/06/2015

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 17/06/2015 Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 17/06/2015 Circolare n. 122 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie

Dettagli

Istituto Nazionale della Previdenza Sociale. Circolare numero 58 del 12-05-2014. Istituto Nazionale della Previdenza Sociale

Istituto Nazionale della Previdenza Sociale. Circolare numero 58 del 12-05-2014. Istituto Nazionale della Previdenza Sociale Istituto Nazionale della Previdenza Sociale Circolare numero 58 del 12-05-2014 Istituto Nazionale della Previdenza Sociale Circolare numero 58 del 12-05-2014 Direzione Centrale Entrate Roma, 12/05/2014

Dettagli

Roma, 08/04/2015. e, per conoscenza, Circolare n. 71

Roma, 08/04/2015. e, per conoscenza, Circolare n. 71 Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Comunicazione Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione

Dettagli

1. Contribuzione IVS.

1. Contribuzione IVS. Progetto per la Gestione, lo Sviluppo e il Coordinamento dell Area Agricola Roma, 24 Giugno 2003 Circolare n. 111 Allegati Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori

Dettagli

Roma, 25/07/2013. e, per conoscenza, Circolare n. 113

Roma, 25/07/2013. e, per conoscenza, Circolare n. 113 Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Coordinamento Generale Medico Legale Roma, 25/07/2013 Circolare

Dettagli

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici.

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 14/02/2014 Circolare n. 26 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili

Dettagli

Roma, 15/06/2011. e, per conoscenza, Circolare n. 85

Roma, 15/06/2011. e, per conoscenza, Circolare n. 85 Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Roma, 15/06/2011 Circolare n. 85 Ai Dirigenti

Dettagli

Premessa. Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione

Premessa. Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Roma, 18-01-2010 Messaggio n. 1715 OGGETTO: Nuovo servizio online per le Aziende e i Consulenti:

Dettagli

OGGETTO: Iscrizione azienda con dipendenti: servizio on-line per l apertura di posizioni INPS.

OGGETTO: Iscrizione azienda con dipendenti: servizio on-line per l apertura di posizioni INPS. Direzione Centrale delle Entrate Contributive Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Direzione Centrale Organizzazione Roma, 3 Gennaio 2007 Circolare n. 2 Allegati 5 Ai Dirigenti centrali

Dettagli

Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione Centrale Risorse Strumentali Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici

Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione Centrale Risorse Strumentali Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione Centrale Risorse Strumentali Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 28/05/2014 Circolare n. 66 Ai Dirigenti centrali e periferici

Dettagli

Estratto Conto Dipendenti Pubblici Invio delle comunicazioni personali a un primo contingente di iscritti alla Cassa Enti Locali.

Estratto Conto Dipendenti Pubblici Invio delle comunicazioni personali a un primo contingente di iscritti alla Cassa Enti Locali. Direzione Centrale Posizione Assicurativa Direzione Centrale Comunicazione Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 24/06/2015 Circolare n. 124 Ai Dirigenti

Dettagli

Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili su web INTERNET

Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili su web INTERNET Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili

Dettagli

Roma, 28/03/2014. e, per conoscenza, Circolare n. 45

Roma, 28/03/2014. e, per conoscenza, Circolare n. 45 Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Comunicazione Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione

Dettagli

Data news: 18/12/2012 Titolo: Indennità di disoccupazione mini ASpI 2012

Data news: 18/12/2012 Titolo: Indennità di disoccupazione mini ASpI 2012 Data news: 18/12/2012 Titolo: Indennità di disoccupazione mini ASpI 2012 Dal 1 gennaio 2013, l indennità di disoccupazione ordinaria con requisiti ridotti non sarà più erogata. Per coloro che nel 2012

Dettagli

e, per conoscenza, Premessa Inabilità assoluta e permanente a svolgere qualsiasi attività lavorativa.

e, per conoscenza, Premessa Inabilità assoluta e permanente a svolgere qualsiasi attività lavorativa. Direzione Centrale Risorse Umane Roma, 14/12/2011 Circolare n. 153 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali

Dettagli

Foglio Informativo AnSe

Foglio Informativo AnSe Foglio Informativo AnSe Anno 2013 - Numero 2 27 febbraio 2013 Anno13 - Numero 2013 ANSE Associazione Nazionale Seniores Enel Viale Regina Margherita, 125-00198 ROMA Tel. 0683057390-0683057422 Fax 0683057440

Dettagli

GESTIONE RICHIESTE ESTENSIONE DI GARANZIA

GESTIONE RICHIESTE ESTENSIONE DI GARANZIA GUIDA PER GLI INSTALLATORI guida_installatori.pdf ver. 1 del 6/5/2013 GESTIONE RICHIESTE ESTENSIONE DI GARANZIA AUTENTICAZIONE CREDENZIALI D'ACCESSO Per accedere al servizio di richiesta di estensione

Dettagli

Direzione Centrale Entrate. Roma, 30/01/2014

Direzione Centrale Entrate. Roma, 30/01/2014 Direzione Centrale Entrate Roma, 30/01/2014 Circolare n. 16 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

Al Presidente Ai Consiglieri di Amministrazione

Al Presidente Ai Consiglieri di Amministrazione Direzione centrale delle entrate contributive Direzione centrale organizzazione Direzione centrale pianificazione e controllo di gestione Direzione centrale prestazioni Direzione centrale prestazioni a

Dettagli

Istituto Nazionale della Previdenza Sociale. Circolare numero 123 del 18-10-2012. e, per conoscenza,

Istituto Nazionale della Previdenza Sociale. Circolare numero 123 del 18-10-2012. e, per conoscenza, Istituto Nazionale della Previdenza Sociale Circolare numero 123 del 18-10-2012 Direzione Generale Roma, 18/10/2012 Circolare n. 123 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai

Dettagli

Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili su web INTERNET

Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili su web INTERNET Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale delle Entrate Contributive Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Direzione Centrale Organizzazione Servizi on-line per le Aziende

Dettagli

Direzione Centrale Previdenza Gestione ex Inpdap. Roma, 13/09/2012

Direzione Centrale Previdenza Gestione ex Inpdap. Roma, 13/09/2012 Direzione Centrale Previdenza Gestione ex Inpdap Roma, 13/09/2012 Circolare n. 109 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami

Dettagli

OGGETTO: Contributi dovuti dalle aziende agricole per gli operai a tempo determinato e a tempo indeterminato per l anno 2007.

OGGETTO: Contributi dovuti dalle aziende agricole per gli operai a tempo determinato e a tempo indeterminato per l anno 2007. Presidio Unificato Previdenza Agricola Roma, 6 Marzo 2007 Circolare n. 52 Allegati 1 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami

Dettagli

Roma, 24 settembre 2010

Roma, 24 settembre 2010 Sede Centrale Area tutela del danno alla persona 00198 Roma - Via Giovanni Paisiello 43 Telefono 06-855631 - Fax 06-85352749 Internet : http: //www.inca.it e-mail : politiche-socio-sanitarie@inca.it Roma,

Dettagli

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 10/04/2015

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 10/04/2015 Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 10/04/2015 Circolare n. 75 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali,

Dettagli

Direzione Centrale Previdenza (Gestione Dipendenti Pubblici) Roma, 30/04/2013

Direzione Centrale Previdenza (Gestione Dipendenti Pubblici) Roma, 30/04/2013 Direzione Centrale Previdenza (Gestione Dipendenti Pubblici) Roma, 30/04/2013 Circolare n. 69 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici

Dettagli

OGGETTO: Articolo 72 della legge 28 dicembre 2001, n. 448. Indennizzo per la cessazione definitiva dell attività commerciale.

OGGETTO: Articolo 72 della legge 28 dicembre 2001, n. 448. Indennizzo per la cessazione definitiva dell attività commerciale. DIREZIONE CENTRALE DELLE PRESTAZIONI Roma, 21 gennaio 2002 Circolare n. 20 Allegati 3 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami

Dettagli

Roma, 28/05/2015. e, per conoscenza, Circolare n. 110

Roma, 28/05/2015. e, per conoscenza, Circolare n. 110 Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Posizione Assicurativa Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Pianificazione e Controllo

Dettagli

Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Risorse Umane Direzione Centrale Pianificazione e Controllo di Gestione.

Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Risorse Umane Direzione Centrale Pianificazione e Controllo di Gestione. Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Risorse Umane Direzione Centrale Pianificazione e Controllo di Gestione Roma, 11/11/2011 Circolare n. 146 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili

Dettagli

Direzione Centrale Entrate. Roma, 13/04/2012

Direzione Centrale Entrate. Roma, 13/04/2012 Direzione Centrale Entrate Roma, 13/04/2012 Circolare n. 54 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

Roma, 07/02/2012. e, per conoscenza, Circolare n. 19

Roma, 07/02/2012. e, per conoscenza, Circolare n. 19 Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 07/02/2012 Circolare n. 19 Ai Dirigenti

Dettagli

Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici

Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Manuale procedura Iscrizione e Variazione Azienda su web internet Versione 25/6/2014

Dettagli

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Roma, 11 Luglio 2003 Circolare n. 128 Allegati 4 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e

Dettagli

1) PREMESSA. Coordinamento Generale LEGALE. Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni

1) PREMESSA. Coordinamento Generale LEGALE. Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Coordinamento Generale LEGALE Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Roma, 26 Giugno 2003 Circolare n. 114 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori

Dettagli

DCSIT Area Gestione Reddituale redditiweb@inps.it CAMPAGNA RED ITALIA SERVIZI WEB MANUALE OPERATIVO VERSIONE 7.8.9 24/05/2013 1

DCSIT Area Gestione Reddituale redditiweb@inps.it CAMPAGNA RED ITALIA SERVIZI WEB MANUALE OPERATIVO VERSIONE 7.8.9 24/05/2013 1 CAMPAGNA RED ITALIA SERVIZI WEB MANUALE OPERATIVO VERSIONE 7.8.9 24/05/2013 1 Nota tecnica. La procedura è stata progettata ed ottimizzata per essere utilizzata con il browser Internet Explorer, si consiglia

Dettagli

Quadro Normativo. Inps Direzione generale Direzione centrale entrate. Inail Direzione generale Direzione centrale rischi

Quadro Normativo. Inps Direzione generale Direzione centrale entrate. Inail Direzione generale Direzione centrale rischi Inps Direzione generale Direzione centrale entrate Inail Direzione generale Direzione centrale rischi Circolare Inps n. 83 Circolare Inail n. 32 Roma, 1 luglio 2014 Al Ai Direttore generale vicario (Inps

Dettagli

1 Aliquote contributive. 1.1 Contributo IVS 1.1.1 Generalità dei datori di lavoro. Nessuna variazione è prevista per l'anno 2002.

1 Aliquote contributive. 1.1 Contributo IVS 1.1.1 Generalità dei datori di lavoro. Nessuna variazione è prevista per l'anno 2002. DIREZIONE CENTRALE DELLE ENTRATE CONTRIBUTIVE PROGETTO PER LA GESTIONE, LO SVILUPPO E IL COORDINAMENTO DELL AREA AGRICOLA Roma, 05 marzo 2002 Circolare n. 47 Ai Ai Ai Al Dirigenti centrali e periferici

Dettagli

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione Dipartimento Comunicazione Guida all Identificazione Guida all Identificazione 2 Sommario 1. Premessa... 3 2. Identificazione al Portale tramite documento d identità... 4 2.1 Registrazione al Portale...

Dettagli

Circolare n. 34. Roma, 27 giugno 2013

Circolare n. 34. Roma, 27 giugno 2013 Direzione generale Direzione centrale prestazioni Direzione centrale rischi Direzione centrale servizi istituzionali - settore Navigazione Direzione centrale programmazione organizzazione e controllo Direzione

Dettagli

Roma, 29/12/2014. e, per conoscenza, Circolare n. 191

Roma, 29/12/2014. e, per conoscenza, Circolare n. 191 Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 29/12/2014 Circolare n. 191 Ai Dirigenti

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Avv. Angelo Cugini www.iuslaw.it . La PEC è uno strumento che, al pari della posta elettronica ordinaria consente la trasmissione un documento informatico composto dal testo

Dettagli

E-LEARNING ACADEMY GUIDA OPERATIVA

E-LEARNING ACADEMY GUIDA OPERATIVA E-LEARNING ACADEMY INDICE PREMESSA 3 1. FUNZIONALITÀ DELLA PIATTAFORMA E-LEARNING ACADEMY 4 2. REGISTRATI 5 2.1 COME EFFETTUARE LA REGISTRAZIONE 5 3. PERCORSI 8 3.1 COME FRUIRE DEI CONTENUTI FORMATIVI

Dettagli

Oggetto: MALATTIA - LA CERTIFICAZIONE MEDICA TELEMATICA

Oggetto: MALATTIA - LA CERTIFICAZIONE MEDICA TELEMATICA STUDIO DOTT. VINCENZO M.CIMINO CONSULENTE DEL LAVORO VIA PELLIZZA DA VOLPEDO, 30 40139 BOLOGNA TEL 051/9923401 FAX 051/9914501 1 sito : www.studiocimino.com mail : info@studiocimino.com Consulenza del

Dettagli

Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP. - Calabriasuap - Manuale Cittadino

Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP. - Calabriasuap - Manuale Cittadino Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP - Calabriasuap - Manuale Cittadino Calabriasuap Manuale Cittadino_SuapCalabria_v3 Maggio 2015 Pagina 1 di 40 Contatti Assistenza CalabriaSUAP

Dettagli

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito. Roma, 05/08/2011

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito. Roma, 05/08/2011 Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Roma, 05/08/2011 Circolare n. 105 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali,

Dettagli

Certificati medici on line: dal 1 febbraio 2011 scattano le sanzioni

Certificati medici on line: dal 1 febbraio 2011 scattano le sanzioni Studio Pasotto & Partners Ragionieri Commercialisti Consulenti del Lavoro Partners: Giorgio Pasotto Ragioniere Commercialista giorgiopasotto@studiopasotto.it Cristina Taioli - Consulente del Lavoro cristinataioli@studiopasotto.it

Dettagli

Roma, 21/05/2015. e, per conoscenza, Circolare n. 100

Roma, 21/05/2015. e, per conoscenza, Circolare n. 100 Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Organizzazione Ufficio Centrale di monitoraggio e coordinamento in materia di protezione dei dati personali e accesso alle banche

Dettagli

Direzione Centrale Entrate. Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e

Direzione Centrale Entrate. Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Roma, 24/11/2010 Circolare n. 148 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici

Dettagli

Roma, 18/06/2015. e, per conoscenza, Circolare n. 123

Roma, 18/06/2015. e, per conoscenza, Circolare n. 123 Ufficio Centrale di monitoraggio e coordinamento in materia di protezione dei dati personali e accesso alle banche dati Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Risorse Umane Direzione Centrale

Dettagli

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 6 maggio 2009 Disposizioni in materia di rilascio e di uso della casella di posta elettronica certificata assegnata ai cittadini. (09A05855) IL PRESIDENTE

Dettagli

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 10/02/2015

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 10/02/2015 Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 10/02/2015 Circolare n. 29 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali,

Dettagli

Circolare numero 1 del 08/01/2010

Circolare numero 1 del 08/01/2010 Istituto Nazionale della Previdenza Sociale Circolare numero 1 del 08/01/2010 Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Roma, 08/01/2010 Circolare n. 1 Allegati n. 2 Ai Dirigenti

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

Studio Pozzato Dott. Giuseppe Commercialista Revisore Contabile

Studio Pozzato Dott. Giuseppe Commercialista Revisore Contabile Circolare informativa n.05 del 09 maggio 2014 COME RICHIEDERE IL PIN INPS PER ACCEDERE AI SERVIZI ONLINE PER IL CITTADINO Il PIN Inps è un codice segreto di identificazione personale che permette, nella

Dettagli

Direzione centrale Entrate contributive. Direzione centrale Organizzazione. Coordinamento e supporto attività connesse al fenomeno migratorio

Direzione centrale Entrate contributive. Direzione centrale Organizzazione. Coordinamento e supporto attività connesse al fenomeno migratorio Direzione centrale Entrate contributive Direzione centrale Organizzazione Coordinamento e supporto attività connesse al fenomeno migratorio Direzione centrale Sistemi informativi e Telecomunicazioni Direzione

Dettagli

Direzione Centrale Entrate Direzione centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito

Direzione Centrale Entrate Direzione centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Direzione centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Roma, 15/06/2009 Circolare n. 80 Allegati n. 1 Ai Dirigenti centrali e periferici

Dettagli

Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro

Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro v. 3.1 INDICE 1 ACCOUNT PORTALE DI VIDEOCONFERENZA...2 1.1 Accesso al portale...2 1.1.1 Registrazione...3 2 COME UTILIZZARE IL CLIENT DA PC PATPHONE...4

Dettagli

OGGETTO: versamenti volontari del settore agricolo - Anno 2009

OGGETTO: versamenti volontari del settore agricolo - Anno 2009 Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione centrale Entrate Roma, 06/08/2009 Circolare n. 98 Allegati n. 2 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali

Dettagli

Roma, 21/02/2013. e, per conoscenza, Circolare n. 30

Roma, 21/02/2013. e, per conoscenza, Circolare n. 30 Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 21/02/2013 Circolare n. 30 Ai Dirigenti centrali

Dettagli

Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili su web INTERNET

Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili su web INTERNET Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili

Dettagli

OGGETTO: contributi dovuti dai concedenti per i piccoli coloni e compartecipanti familiari per l anno 2008

OGGETTO: contributi dovuti dai concedenti per i piccoli coloni e compartecipanti familiari per l anno 2008 Presidio unificato Previdenza agricola Roma, 9 Maggio 2008 Circolare n. 57 Allegati n. 2 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei

Dettagli

disciplinare per l utilizzo degli strumenti informatici

disciplinare per l utilizzo degli strumenti informatici Direzione Generale Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Risorse Umane Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 03/12/2012 Circolare n. 135 Ai Dirigenti centrali e periferici

Dettagli

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali.

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali. Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Roma, 05/11/2014 Circolare n. 137 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili

Dettagli

Roma, 27/02/2015. e, per conoscenza, Circolare n. 52

Roma, 27/02/2015. e, per conoscenza, Circolare n. 52 Direzione Centrale Sviluppo e Gestione Risorse Umane Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Pianificazione e Controllo di Gestione Direzione

Dettagli

Direzione Centrale Entrate. Roma, 02/07/2015

Direzione Centrale Entrate. Roma, 02/07/2015 Direzione Centrale Entrate Roma, 02/07/2015 Circolare n. 132 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

Direzione Centrale Entrate

Direzione Centrale Entrate Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Roma, 18/05/2010 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami

Dettagli

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Dipartimento Comunicazione Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Sommario 1. Premessa... 3 2. Identificazione al Portale di Roma Capitale tramite documento d identità... 4 2.1 Registrazione

Dettagli

Manuale Operativo. Novità della versione:

Manuale Operativo. Novità della versione: Versione 3.3 Manuale Operativo Istruzioni per l utilizzo del Software di Controllo uniemens individuale integrato Novità della versione: Possibilità di visualizzare e scaricare in formato csv le caratteristiche

Dettagli

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici.

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 15/06/2012 Circolare n. 85 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili

Dettagli

INVIO PRATICA TELEMATICA

INVIO PRATICA TELEMATICA Con la collaborazione del Comune di Granaglione INVIO PRATICA TELEMATICA Manuale Utente Indice Fase 1 - Registrazione al sistema:...3 Accedere alla piattaforma...3 Fase 2 - Accesso al sistema PeopleSuap

Dettagli

OGGETTO: Decreto legislativo 10.9.2003, n. 276, articoli 70 e 72 - Lavoro

OGGETTO: Decreto legislativo 10.9.2003, n. 276, articoli 70 e 72 - Lavoro Ufficio Legislativo Direzione centrale Entrate Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione centrale Bilanci e Servizi fiscali

Dettagli

ROTOCOLLO D'INTESA. Il giorno 28 ottobre 2011. tra ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE (INPS) - DIREZIONE REGIONALE PER IL LAZIO

ROTOCOLLO D'INTESA. Il giorno 28 ottobre 2011. tra ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE (INPS) - DIREZIONE REGIONALE PER IL LAZIO ROTOCOLLO D'INTESA Il giorno 28 ottobre 2011 tra ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE (INPS) - DIREZIONE REGIONALE PER IL LAZIO rappresentato dal Direttore Regionale, Dr.ssa Gabriella DI MICHELE,

Dettagli

GUIDA SOFTWARE GESTIONE DEL PERSONALE ENTI NON SOGGETTI AL PATTO DI STABILITA

GUIDA SOFTWARE GESTIONE DEL PERSONALE ENTI NON SOGGETTI AL PATTO DI STABILITA GUIDA SOFTWARE GESTIONE DEL PERSONALE ENTI NON SOGGETTI AL PATTO DI STABILITA Al software Gestione del personale si accede dalla seguente schermata iniziale (menù parte destra dello schermo). Per accedere

Dettagli

Assunzione donne e assunzione giovani: quali sono gli incentivi

Assunzione donne e assunzione giovani: quali sono gli incentivi Roma, 18 ottobre 2012 E stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del 17 ottobre 2012, il Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali con cui si stanziano circa 230milioni di euro per l

Dettagli

Documento tratto da La banca dati del Commercialista

Documento tratto da La banca dati del Commercialista Documento tratto da La banca dati del Commercialista DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA - 11.02.2005, N. 68 Regolamento recante disposizioni per l'utilizzo della posta elettronica certificata, a norma

Dettagli

SCUOLE PUBBLICHE E SERVIZI ON LINE. INAIL -Direzione Territoriale di Bergamo

SCUOLE PUBBLICHE E SERVIZI ON LINE. INAIL -Direzione Territoriale di Bergamo INAIL -Direzione Territoriale di Bergamo PERCHÉ REGISTRARSI ALL INAIL La registrazione ai servizi on line dell Inail consente ai Dirigenti delle scuole pubbliche di adempiere ai principali obblighi in

Dettagli

Direzione Centrale Entrate. Roma, 12/08/2015

Direzione Centrale Entrate. Roma, 12/08/2015 Direzione Centrale Entrate Roma, 12/08/2015 Circolare n. 149 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale.

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale. GUIDA RAPIDA versione 11 marzo 2008 SEERVIIZZIIO TTEELLEEMATTIICO M DOGANALLEE G Avvertenze: Questa guida vuole costituire un piccolo aiuto per gli operatori che hanno già presentato richiesta di adesione

Dettagli

MANUALE UTENTE. Procedura Ricorsi On Line

MANUALE UTENTE. Procedura Ricorsi On Line MANUALE UTENTE Procedura Ricorsi On Line Trasmissione telematica dei ricorsi amministrativi agli Organi Collegiali dell INPS - 1 - MANUALE UTENTE Procedura Ricorsi OnLine INDICE AMBITO DI APPLICAZIONE

Dettagli

Cosa è la Comunicazione Unica?

Cosa è la Comunicazione Unica? Cosa è la Comunicazione Unica? La Comunicazione Unica permette di assolvere tutti gli adempimenti amministrativi, fiscali, previdenziali ed assicurativi necessari all'avvio di un'attività imprenditoriale

Dettagli

Banca d Italia Manuale d'uso Infostat per le segnalazioni Direct Reporting versione 1.0 INFOSTAT. Piattaforma per la raccolta delle informazioni

Banca d Italia Manuale d'uso Infostat per le segnalazioni Direct Reporting versione 1.0 INFOSTAT. Piattaforma per la raccolta delle informazioni INFOSTAT Piattaforma per la raccolta delle informazioni MANUALE D USO INFOSTAT PER LE SEGNALAZIONI DEL DIRECT REPORTING Versione 1.0 Pag. 1 di 24 I N D I C E 1. ISTRUZIONI OPERATIVE PER L'UTILIZZO DEI

Dettagli

Estratto Conto Elettronico e CUD previdenziale

Estratto Conto Elettronico e CUD previdenziale Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Pianificazione e Controllo di Gestione Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici

Dettagli

Direzione Centrale Previdenza Direzione Centrale Sistemi Informativi. Roma, 21/03/2013

Direzione Centrale Previdenza Direzione Centrale Sistemi Informativi. Roma, 21/03/2013 Direzione Centrale Previdenza Direzione Centrale Sistemi Informativi Roma, 21/03/2013 Circolare n. 42 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali

Dettagli

Wi-Pie Social Network Punti di accesso alla Rete Internet Manuale d'uso per operatore

Wi-Pie Social Network Punti di accesso alla Rete Internet Manuale d'uso per operatore Wi-Pie Social Network Punti di accesso alla Rete Internet Manuale d'uso per operatore INDICE 1. INTRODUZIONE...3 2. UTILIZZO GENERALE...3 2.1 UTENTE NON ANCORA REGISTRATO SUL SISTEMA...3 2.2 UTENTE GIÀ

Dettagli

AVEPA - Agenzia veneta per i pagamenti in agricoltura GUARD. (Gestione Utenze Applicativi e Restrizioni sui Dati) Parte 1 REGISTRAZIONE 1 / 17

AVEPA - Agenzia veneta per i pagamenti in agricoltura GUARD. (Gestione Utenze Applicativi e Restrizioni sui Dati) Parte 1 REGISTRAZIONE 1 / 17 GUARD (Gestione Utenze Applicativi e Restrizioni sui Dati) Parte 1 REGISTRAZIONE 1 / 17 DESCRIZIONE DOCUMENTO AUTORE Viviana Coccato e Denis Gobbo VERSIONE 0.2 DATA ULTIMA REVISIONE 2015.05.25 STATO DOCUMENTO

Dettagli