Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei Roma

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma"

Transcript

1 SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO...2 AVVERTENZE...2 Introduzione normativa...2 Contenuti del rilascio...3 ADEGUAMENTO ARCHIVI (00006z)...3 ANTIRICICLAGGIO D.M Tabella Natura Giuridica...3 Tabella Prestazioni Avvocati e Notai...3 Tabella Prestazioni Altri professionisti e Società di revisione...4 Tabella Tipi documento...4 Tabella Direzioni provinciali/ragionerie territoriali...5 Tabella Professionisti...5 Tabella Collaboratori...6 Gestione Anagrafe Soggetti...6 Gestione Prestazioni Professionali...7 Immissione/variazione Prestazioni Professionali...8 Gestione Segnalazioni all UIF...8 Vecchia Gestione Segnalazioni all UIF...10 Stampa Lettera Avviso Clientela...10 Valutazione del rischio...10 ANTIRICICLAGGIO D.M Tabella Natura Giuridica...11 Tabella Tipologia Operazioni...11 Tabella Tipi documento...11 Tabella Direzioni provinciali/ragionerie territoriali...12 Parametri Operatore...12 Tabella Collaboratori...13 Gestione Anagrafe Soggetti...13 Gestione Prestazioni...14 Immissione/variazione Prestazioni...15 Gestione Segnalazioni all UIF...15 Vecchia Gestione Segnalazioni all UIF...17 Pagina 1 di 17

2 VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO Modulo Versione Versione minima richiesta Run Time Modulo Base Antiriciclaggio D.M Antiriciclaggio D.M Codice CD identificativo dell Aggiornamento A AVVERTENZE a) Prima di eseguire l aggiornamento dei moduli, è necessario effettuare una copia di salvataggio degli archivi. b) L assenza di eventuali revisioni minime di prodotto sul PC potrebbe impedire il passaggio degli aggiornamenti correnti. Introduzione normativa In data 4 maggio 2011 è stato emanato il provvedimento che disciplina il nuovo sistema di raccolta e gestione delle segnalazioni di operazioni sospette di riciclaggio o di finanziamento del terrorismo. Il provvedimento, i relativi allegati tecnici e la documentazione di supporto sono pubblicati nel sito della Banca d Italia nella sezione concernente l Unità di Informazione Finanziaria. A partire da detta data, pertanto, le segnalazioni devono essere trasmesse per via telematica mediante l utilizzo del data entry disponibile sul portale INFOSTAT-UIF ( ovvero mediante upload, da effettuarsi sempre dal predetto portale, di files predisposti con applicativi proprietari, rispettando gli standard prescritti negli allegati 3a e 3b del provvedimento. Per accedere ai servizi disponibili sul portale, i segnalanti devono registrarsi preventivamente nell ANAGRAFE DEI SEGNALANTI UIF mediante l invio del Modulo di adesione. A ciascun segnalante viene assegnato un codice segnalante che lo identifica in maniera univoca negli archivi della UIF e che deve essere usato in tutti gli scambi informativi con l Unità. La revisione del sistema di raccolta e gestione delle segnalazioni sospette consente: la tempestività della segnalazione e degli scambi di informazioni tra la UIF e i segnalanti, attraverso l utilizzo del canale telematico; l omogeneità e la completezza delle informazioni contenute nella segnalazione, avuto riguardo alle peculiarità delle varie tipologie di segnalanti e delle operatività oggetto di segnalazione, anche al fine di ridurre gli scambi informativi con i segnalanti; la standardizzazione del contenuto della segnalazione, al fine di consentire un più agevole accesso agli elementi informativi nonché il trattamento degli stessi con processi automatici; l integrazione tra dati strutturati e documenti elettronici associati ai dati medesimi a corredo della segnalazione o in risposta a specifiche richieste della UIF; la sinteticità degli elementi descrittivi dell operatività segnalata; il controllo dei dati, al fine di garantire la correttezza e coerenza delle informazioni inoltrate; la tutela della riservatezza del segnalante, anche al fine di incentivare la collaborazione attiva. Pagina 2 di 17

3 Inoltre, il decreto del Ministero dell Economia e delle Finanze del 17 novembre 2011, in vigore dall 1 dicembre 2011, ha disposto che le funzioni in materia di procedimenti amministrativi sanzionatori antiriciclaggio, relativamente alle sanzioni di cui all'articolo 58 del Decreto Legislativo 21 novembre 2007, n. 231, sono esercitate dalle Ragionerie territoriali dello Stato individuate nella tabella allegata allo stesso decreto, secondo la competenza territoriale ivi stabilita. Contenuti del rilascio Nel presente rilascio sono contenute alcune nuove funzionalità che consentono: di registrare le segnalazioni da inviare telematicamente all Unità di Informazione Finanziaria (UIF) della Banca d Italia secondo le specifiche contenute negli allegati del predetto provvedimento; di generare il file telematico, relativo ad ogni segnalazione, che deve essere trasmesso per via telematica mediante upload da effettuarsi dal portale INFOSTAT-UIF. ADEGUAMENTO ARCHIVI (00006z) Dopo aver effettuato l'aggiornamento dei programmi, eseguire la fase di adeguamento archivi per i moduli Antiriciclaggio; tale lavoro si trova nella selezione Lavori di servizio => Su più aziende => Adeguamento Archivi Antiriciclaggio. ANTIRICICLAGGIO D.M. 141 Tabella Natura Giuridica La manutenzione della tabella delle nature giuridiche è stata aggiornata per prevedere un nuovo campo nel quale indicare il codice corrispondente alla natura giuridica in esame, da riportare nelle nuove segnalazioni all UIF. Nei codici riservati il nuovo campo è stato valorizzato automaticamente. Tabella Prestazioni Avvocati e Notai La manutenzione della tabella delle prestazioni concernenti gli avvocati ed i notai è stata aggiornata per prevedere un nuovo campo nel quale indicare il codice corrispondente alla prestazione in esame, da riportare nelle nuove segnalazioni all UIF. Nei codici riservati il nuovo campo è stato valorizzato automaticamente. Pagina 3 di 17

4 Tabella Prestazioni Altri professionisti e Società di revisione La manutenzione della tabella delle prestazioni concernenti i professionisti diversi dagli avvocati e dai notai e le società di revisione è stata aggiornata per prevedere un nuovo campo nel quale indicare il codice corrispondente alla prestazione in esame, da riportare nelle nuove segnalazioni all UIF. Nei codici riservati il nuovo campo è stato valorizzato automaticamente. Tabella Tipi documento La manutenzione della tabella dei tipi documento utilizzati per l identificazione è stata aggiornata per prevedere un nuovo campo nel quale indicare il codice corrispondente al tipo documento in esame, da riportare nelle nuove segnalazioni all UIF. Nei codici riservati il nuovo campo è stato valorizzato automaticamente. Pagina 4 di 17

5 Tabella Direzioni provinciali/ragionerie territoriali Tramite la funzione di aggiornamento della tabella, che è possibile avviare utilizzando l apposito pulsante Aggiorna tabella, nella tabella in esame vengono aggiunte tutte le Ragionerie territoriali dello Stato individuate nella tabella allegata al decreto del Ministero dell Economia e delle Finanze del 17 novembre Tabella Professionisti La manutenzione della tabella dei professionisti dello studio è stata aggiornata per prevedere un nuovo campo nel quale indicare il codice segnalante attribuito dall UIF al professionista in esame, da utilizzare nelle nuove segnalazioni all UIF. Pagina 5 di 17

6 Tabella Collaboratori È stata prevista una nuova gestione tramite la quale inserire/variare i dati concernenti i collaboratori dello studio, da indicare nelle nuove segnalazioni all UIF. La nuova gestione può essere avviata tramite la seguente chiamata di menu: - Archivi => Tabelle Azienda corrente => Collaboratori Gestione Anagrafe Soggetti La gestione dell anagrafe dei soggetti è stata aggiornata per prevedere le seguenti implementazioni: tramite il pulsante Segnal.UIF è possibile avviare sia la nuova gestione delle segnalazioni all UIF sia quella vecchia; viene segnalata sia la presenza di annotazioni per i singoli soggetti sia la presenza di annotazioni generiche. Pagina 6 di 17

7 Gestione Prestazioni Professionali La gestione delle prestazioni professionali è stata aggiornata per prevedere le seguenti implementazioni: tramite il pulsante Segnal.UIF è possibile avviare sia la nuova gestione delle segnalazioni all UIF sia quella vecchia; viene segnalata sia la presenza di annotazioni per le singole prestazioni sia la presenza di annotazioni generiche. allo scopo di permettere di indicare come titolari effettivi anche soggetti non coinvolti in una prestazione, è stata aggiornata la gestione che consente di definire il titolare effettivo (o i titolari effettivi) della prestazione selezionata, che è possibile avviare tramite il pulsante Titol. Pagina 7 di 17

8 Effettivo ; in particolare, all interno di tale gestione è stato previsto il nuovo pulsante Aggiungi soggetto che consente di aggiungere all elenco dei soggetti interessati dalla prestazione anche soggetti non coinvolti nella prestazione stessa; si ricorda che la finestra per la selezione del titolare effettivo (o dei titolari effettivi) viene visualizzata automaticamente alla conferma della registrazione di una nuova prestazione professionale. Immissione/variazione Prestazioni Professionali Nelle fasi di immissione e variazione di una prestazione professionale è stata prevista una nuova funzionalità che consente di copiare da un altra prestazione i soggetti coinvolti nella prestazione che si sta inserendo o variando, attivabile tramite il nuovo pulsante Copia sogg. da altra prestaz.. Gestione Segnalazioni all UIF La gestione delle nuove segnalazioni all UIF può essere avviata tramite la seguente chiamata di menu: - Segnalazioni => Gestione segnalazioni all UIF Pagina 8 di 17

9 All interno della gestione in esame, selezionando l apposita sezione tra quelle presenti nell elenco delle sezioni, è possibile indicare: i dati generali della segnalazione (sezione Segnalazione ); l elenco delle eventuali segnalazioni collegate (sezione Segnalaz. collegate ); gli eventuali provvedimenti interessati dalla segnalazione (sezione Provvedimenti ); gli eventuali fenomeni interessati dalla segnalazione (sezione Fenomeni ); i soggetti coinvolti nella segnalazione, con la possibilità di selezionare soggetti presenti nell archivio unico o di inserire nuovi soggetti (sezione Soggetti ); le operazioni coinvolte nella segnalazione, con la possibilità di prelevare i dati da prestazioni presenti nell archivio unico o di inserire nuove operazioni (sezione Operazioni ); gli eventuali rapporti interessati dalla segnalazione (sezione Rapporti ); gli eventuali legami tre le operazioni ed i rapporti indicati nella segnalazione (sezione Legami operaz./rapporti ); gli eventuali legami tra i soggetti ed i rapporti indicati nella segnalazione (sezione (sezione Legami soggetti/rapporti ); i legami tra i soggetti e le operazioni indicati nella segnalazione (sezione (sezione Legami soggetti/operaz. ); i legami tra i soggetti indicati nella segnalazione (sezione Legami tra soggetti ); gli eventuali dati storici dei rapporti indicati nella segnalazione (sezione Dati storici dei rapporti ); la descrizione dell operatività sospetta ed i motivi del sospetto (sezione Note ). Inoltre, tramite il pulsante Verifica è possibile verificare quali informazioni sono ancora richieste ai fini della registrazione della segnalazione. Pagina 9 di 17

10 Infine, il pulsante Genera file telematico consente di formare il file telematico, relativo alla segnalazione in esame, da trasmettere per via telematica mediante upload da effettuarsi dal portale INFOSTAT-UIF. Vecchia Gestione Segnalazioni all UIF I lavori relativi alla vecchia gestione delle segnalazioni all UIF sono stati spostati all interno della seguente chiamata di menu: - Segnalazioni => Vecchia gestione segnalazioni all UIF Stampa Lettera Avviso Clientela ( C) È stato aggiornato il formato AriLetAv.let utilizzato per la stampa della lettera di avviso alla clientela, per adeguarlo ai nuovi limiti previsti dalle modifiche normative. Il formato utilizzato in precedenza è ancora disponibile con il nome AriLet08.let. Valutazione del rischio ( C) Nell ultima versione del documento Antiriciclaggio (D.lgs. 231/2007): Linee guida per l adeguata verifica della clientela, resa disponibile dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili a luglio del 2011, viene evidenziato che, con riferimento alle prestazioni professionali aventi ad oggetto la revisione legale dei conti e la tenuta della contabilità, la tabella degli aspetti connessi all operazione (tabella B) non deve essere compilata, attesa la tipologia dei dati richiesti nella stessa. Ne consegue che in relazione a dette prestazioni devono considerarsi esclusivamente gli elementi connessi al cliente (tabella A) e il punteggio che indica il relativo livello di rischio. Allo scopo di consentire la valutazione del rischio tramite la sola compilazione della tabella A, è stata resa non obbligatoria la compilazione della tabella B. Pagina 10 di 17

11 ANTIRICICLAGGIO D.M. 143 Tabella Natura Giuridica La manutenzione della tabella delle nature giuridiche è stata aggiornata per prevedere un nuovo campo nel quale indicare il codice corrispondente alla natura giuridica in esame, da riportare nelle nuove segnalazioni all UIF. Nei codici riservati il nuovo campo è stato valorizzato automaticamente. Tabella Tipologia Operazioni La manutenzione della tabella delle tipologie di operazioni è stata aggiornata per prevedere un nuovo campo nel quale indicare il codice corrispondente alla tipologia in esame, da riportare nelle nuove segnalazioni all UIF. Nei codici riservati il nuovo campo è stato valorizzato automaticamente. Tabella Tipi documento La manutenzione della tabella dei tipi documento utilizzati per l identificazione è stata aggiornata per prevedere un nuovo campo nel quale indicare il codice corrispondente al tipo documento in esame, da Pagina 11 di 17

12 riportare nelle nuove segnalazioni all UIF. Nei codici riservati il nuovo campo è stato valorizzato automaticamente. Tabella Direzioni provinciali/ragionerie territoriali Tramite la funzione di aggiornamento della tabella, che è possibile avviare utilizzando l apposito pulsante Aggiorna tabella, nella tabella in esame vengono aggiunte tutte le Ragionerie territoriali dello Stato individuate nella tabella allegata al decreto del Ministero dell Economia e delle Finanze del 17 novembre Parametri Operatore La gestione dei parametri degli operatori è stata aggiornata per prevedere un nuovo campo nel quale indicare il codice segnalante attribuito dall UIF all operatore in esame, da utilizzare nelle nuove segnalazioni all UIF. Pagina 12 di 17

13 Tabella Collaboratori È stata prevista una nuova gestione tramite la quale inserire/variare i dati concernenti i collaboratori dell operatore, da indicare nelle nuove segnalazioni all UIF. La nuova gestione può essere avviata tramite la seguente chiamata di menu: - Archivi => Tabelle Azienda corrente => Collaboratori Gestione Anagrafe Soggetti La gestione dell anagrafe dei soggetti è stata aggiornata per prevedere le seguenti implementazioni: tramite il pulsante Segnal.UIF è possibile avviare sia la nuova gestione delle segnalazioni all UIF sia quella vecchia; viene segnalata sia la presenza di annotazioni per i singoli soggetti sia la presenza di annotazioni generiche. Pagina 13 di 17

14 Gestione Prestazioni La gestione delle prestazioni è stata aggiornata per prevedere le seguenti implementazioni: tramite il pulsante Segnal.UIF è possibile avviare sia la nuova gestione delle segnalazioni all UIF sia quella vecchia; viene segnalata sia la presenza di annotazioni per le singole prestazioni sia la presenza di annotazioni generiche. allo scopo di permettere di indicare come titolari effettivi anche soggetti non coinvolti in una prestazione, è stata aggiornata la gestione che consente di definire il titolare effettivo (o i titolari effettivi) della prestazione selezionata, che è possibile avviare tramite il pulsante Titol. Effettivo ; in particolare, all interno di tale gestione è stato previsto il nuovo pulsante Aggiungi Pagina 14 di 17

15 soggetto che consente di aggiungere all elenco dei soggetti interessati dalla prestazione anche soggetti non coinvolti nella prestazione stessa; si ricorda che la finestra per la selezione del titolare effettivo (o dei titolari effettivi) viene visualizzata automaticamente alla conferma della registrazione di una nuova prestazione. Immissione/variazione Prestazioni Nelle fasi di immissione e variazione di una prestazione è stata prevista una nuova funzionalità che consente di copiare da un altra prestazione i soggetti coinvolti nella prestazione che si sta inserendo o variando, attivabile tramite il nuovo pulsante Copia sogg. da altra prestaz.. Gestione Segnalazioni all UIF La gestione delle nuove segnalazioni all UIF può essere avviata tramite la seguente chiamata di menu: - Segnalazioni => Gestione segnalazioni all UIF Pagina 15 di 17

16 All interno della gestione in esame, selezionando l apposita sezione tra quelle presenti nell elenco delle sezioni, è possibile indicare: i dati generali della segnalazione (sezione Segnalazione ); l elenco delle eventuali segnalazioni collegate (sezione Segnalaz. collegate ); gli eventuali provvedimenti interessati dalla segnalazione (sezione Provvedimenti ); gli eventuali fenomeni interessati dalla segnalazione (sezione Fenomeni ); i soggetti coinvolti nella segnalazione, con la possibilità di selezionare soggetti presenti nell archivio unico o di inserire nuovi soggetti (sezione Soggetti ); le operazioni coinvolte nella segnalazione, con la possibilità di prelevare i dati da prestazioni presenti nell archivio unico o di inserire nuove operazioni (sezione Operazioni ); gli eventuali rapporti interessati dalla segnalazione (sezione Rapporti ); gli eventuali legami tre le operazioni ed i rapporti indicati nella segnalazione (sezione Legami operaz./rapporti ); gli eventuali legami tra i soggetti ed i rapporti indicati nella segnalazione (sezione (sezione Legami soggetti/rapporti ); i legami tra i soggetti e le operazioni indicati nella segnalazione (sezione (sezione Legami soggetti/operaz. ); i legami tra i soggetti indicati nella segnalazione (sezione Legami tra soggetti ); gli eventuali dati storici dei rapporti indicati nella segnalazione (sezione Dati storici dei rapporti ); la descrizione dell operatività sospetta ed i motivi del sospetto (sezione Note ). Inoltre, tramite il pulsante Verifica è possibile verificare quali informazioni sono ancora richieste ai fini della registrazione della segnalazione. Pagina 16 di 17

17 Infine, il pulsante Genera file telematico consente di formare il file telematico, relativo alla segnalazione in esame, da trasmettere per via telematica mediante upload da effettuarsi dal portale INFOSTAT-UIF. Vecchia Gestione Segnalazioni all UIF I lavori relativi alla vecchia gestione delle segnalazioni all UIF sono stati spostati all interno della seguente chiamata di menu: - Segnalazioni => Vecchia gestione segnalazioni all UIF Pagina 17 di 17

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD... 1 MODALITA DI AGGIORNAMENTO... 2 AVVERTENZE... 2 Adeguamento archivi... 2 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 01_2015 DI LINEA AZIENDA... 2 Archiviazione fattura

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD...2 CODICE CD IDENTIFICATIVO DELL AGGIORNAMENTO 20231210I...2 AVVERTENZE...2 PIANI DEI CONTI BLINDATI...2 Aggiornamento modelli blindati...2 TUTTE LE CONTABILITA...4

Dettagli

COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI DI RESTITUZIONE AI SENSI DELL ART. 23, COMMA 1-BIS, DEL D. LGS. 231 DEL 2007 MANUALE OPERATIVO

COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI DI RESTITUZIONE AI SENSI DELL ART. 23, COMMA 1-BIS, DEL D. LGS. 231 DEL 2007 MANUALE OPERATIVO Unità di Informazione Finanziaria per l Italia COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI DI RESTITUZIONE AI SENSI DELL ART. 23, COMMA 1-BIS, DEL D. LGS. 231 DEL 2007 MANUALE OPERATIVO INDICE Premessa 1 Come fare

Dettagli

SIAR - Versione 10.30.00

SIAR - Versione 10.30.00 Notte dii AGGIIORNAMENTO Prrodottttii Compllementtarrii IInttegrrattii SIAR - Versione 10.30.00 Notte Uttentte INFORMAZIONI AGGIORNAMENTO La versione 10.30.00 è una versione aggiornabile/installabile quindi,

Dettagli

PRODOTTI COMPLEMENTARI INTEGRATI S.I.A.R. - Versione 8.10.00 Note di Rilascio Utente

PRODOTTI COMPLEMENTARI INTEGRATI S.I.A.R. - Versione 8.10.00 Note di Rilascio Utente PRODOTTI COMPLEMENTARI INTEGRATI S.I.A.R. - Versione 8.10.00 Note di Rilascio Utente INFORMAZIONI AGGIORNAMENTO Questo rilascio può essere utilizzato come versione installabile oppure in aggiornamento

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO...2 AVVERTENZE...2 TUTTE LE CONTABILITA...2 ADEGUAMENTO ARCHIVI (00056z)...2 NUOVA ALIQUOTA IVA AL 22%...3 Riferimenti normativi...3 Tabella codici

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD...1 MODALITA DI AGGIORNAMENTO...2 AVVERTENZE...2 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 09_2013 DI LINEA AZIENDA...2 COLLEGAMENTO AL CONTENITORE UNICO PER LA GESTIONE

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD... 2 MODALITA DI AGGIORNAMENTO... 2 AVVERTENZE... 2 Adeguamento archivi... 2 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 004_2012 DI LINEA AZIENDA... 3 GESTIONE E-COMMERCE...

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO...2 AVVERTENZE...2 PARCELLAZIONE DI STUDIO...2 ADEGUAMENTO ARCHIVI (00015z)...2 Riferimenti normativi...3 FatturaPA versione 1.1...3 Split Payment...3

Dettagli

Codice identificativo dell Aggiornamento: 20231305A

Codice identificativo dell Aggiornamento: 20231305A SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO...2 AVVERTENZE...2 PIANI DEI CONTI BLINDATI...2 Aggiornamento modelli blindati...2 Aggiornamento tabelle di collegamento...3 UNICO Società di Capitali...3

Dettagli

CORSO ANTIRICICLAGGIO 2013

CORSO ANTIRICICLAGGIO 2013 CORSO ANTIRICICLAGGIO 2013 Normativa, adempimenti, sanzioni, verifiche, flusso operativo procedura Antonello Valentini TeamUfficio S.r.l. 1 Cos è l Antiriciclaggio? Con Antiriciclaggio si intende l azione

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO PER I REVISORI LEGALI E LE SOCIETA DI REVISIONE Versione 1.0 del 31 maggio 2013 Sommario PREMESSA... 4 LA PROCEDURA

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DI ADESIONE AL SISTEMA DI SEGNALAZIONI ANTIRICICLAGGIO AGGREGATE E DI SEGNALAZIONE DELLE OPERAZIONI SOSPETTE

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DI ADESIONE AL SISTEMA DI SEGNALAZIONI ANTIRICICLAGGIO AGGREGATE E DI SEGNALAZIONE DELLE OPERAZIONI SOSPETTE UNITA DI INFORMAZIONE FINANZIARIA ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DI ADESIONE AL SISTEMA DI SEGNALAZIONI ANTIRICICLAGGIO AGGREGATE E DI SEGNALAZIONE DELLE OPERAZIONI SOSPETTE 1. Premessa I soggetti

Dettagli

Software Servizi Web UOGA

Software Servizi Web UOGA Manuale Operativo Utente Software Servizi Web UOGA S.p.A. Informatica e Servizi Interbancari Sammarinesi Strada Caiese, 3 47891 Dogana Tel. 0549 979611 Fax 0549 979699 e-mail: info@isis.sm Identificatore

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD...2 GESTIONE DEL PERSONALE Revisione 01.29.31 UPD. 11.2013...4 Contributo ASpI fine rapporto...4 Busta paga...5 Gestione indennità c/inps...5 MENSILIZZAZIONE TELEMATICA

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD... 2 MODALITA DI AGGIORNAMENTO... 2 AVVERTENZE... 2 ADEGUAMENTO ARCHIVI... 2 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 004_2009 DI LINEA AZIENDA... 3 SCHEDA DI TRASPORTO

Dettagli

Codice identificativo dell Aggiornamento: 20241211A

Codice identificativo dell Aggiornamento: 20241211A VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO... 2 DICHIARAZIONE UNICO ENTI NON COMMERCIALI / 2012... 3 Dichiarazione Unico Enti non Commerciali / 2012... 3 DICHIARAZIONI UENC / 2012 RIPORTO MODULI CONTABILI...

Dettagli

Modulo gestione antiriciclaggio. Soggetti coinvolti

Modulo gestione antiriciclaggio. Soggetti coinvolti Modulo gestione antiriciclaggio Il modulo consente la completa gestione di tutti gli adempimenti previsti per i liberi professionisti dalla normativa vigente in materia di antiriciclaggio. In particolare

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DI ADESIONE AL SISTEMA DI SEGNALAZIONI ANTIRICICLAGGIO AGGREGATE E DI SEGNALAZIONI DELLE OPERAZIONI SOSPETTE

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DI ADESIONE AL SISTEMA DI SEGNALAZIONI ANTIRICICLAGGIO AGGREGATE E DI SEGNALAZIONI DELLE OPERAZIONI SOSPETTE UNITA DI INFORMAZIONE FINANZIARIA PER L ITALIA ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DI ADESIONE AL SISTEMA DI SEGNALAZIONI ANTIRICICLAGGIO AGGREGATE E DI SEGNALAZIONI DELLE OPERAZIONI SOSPETTE 1.

Dettagli

LA BANCA D ITALIA. Vista la legge 17 gennaio 2000, n. 7, in materia di disciplina del mercato dell oro;

LA BANCA D ITALIA. Vista la legge 17 gennaio 2000, n. 7, in materia di disciplina del mercato dell oro; Regolamento per l organizzazione e il funzionamento della Unità di Informazione Finanziaria (UIF), ai sensi dell art. 6, comma 2, del d.lgs. 21 novembre 2007, n. 231 LA BANCA D ITALIA Viste la direttiva

Dettagli

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE Cassa Edile Como e Lecco DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE COMPILAZIONE MANUALE DENUNCIA Guida per i consulenti e le imprese che compilano la denuncia senza utilizzare il file di esportazione dei

Dettagli

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE Cassa Edile Como e Lecco DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE COMPILAZIONE DA FILE PAGHE Guida per i consulenti e le imprese che compilano la denuncia utilizzando il file di esportazione dei software

Dettagli

IL RAGIONIERE GENERALE DELLO STATO

IL RAGIONIERE GENERALE DELLO STATO Determina del Ragioniere generale dello Stato concernente le modalità di trasmissione e gestione di dati e comunicazioni ai Registri di cui al decreto legislativo 27 gennaio 2010, n. 39, concernente la

Dettagli

Istruzioni UIF sulle segnalazioni di operazioni sospette: analisi, dubbi e perplessità. di Lucia Starola

Istruzioni UIF sulle segnalazioni di operazioni sospette: analisi, dubbi e perplessità. di Lucia Starola Istruzioni UIF sulle segnalazioni di operazioni sospette: analisi, dubbi e perplessità di Lucia Starola L Unità di informazione finanziaria ha effettuato una revisione del sistema di raccolta e gestione

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI

GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI PER I REVISORI LEGALI E LE SOCIETA DI REVISIONE Versione 2.2a del 17 set 2014 Sommario 1 PREMESSA...

Dettagli

Guida per la presentazione, gestione e rendicontazione dei Voucher Aggiornato al 16 giugno 2015

Guida per la presentazione, gestione e rendicontazione dei Voucher Aggiornato al 16 giugno 2015 Guida per la presentazione, gestione e rendicontazione dei Voucher Aggiornato al 16 giugno 2015 E buona prassi verificare sempre la coerenza dei dati inseriti prima di salvare, in particolare prima di

Dettagli

Il nuovo provvedimento di Banca d Italia in tema di antiriciclaggio. www.iusletter.com

Il nuovo provvedimento di Banca d Italia in tema di antiriciclaggio. www.iusletter.com LaScala studio legale e tributario in association with Field Fisher Waterhouse Focus on Il nuovo provvedimento di Banca d Italia in tema di antiriciclaggio Giugno 2011 www.iusletter.com Milano Roma Torino

Dettagli

Guida alla Compilazione e all invio della Certificazione Energetica.

Guida alla Compilazione e all invio della Certificazione Energetica. Attestazione Energetica Edifici "Decreto Legislativo n. 19 agosto 2005, n. 192 e smi" Guida alla Compilazione e all invio della Certificazione Energetica. Indice 1 - Introduzione...1 2 - Generalità...2

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via del Fosso di S. Maura, snc - 00169 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via del Fosso di S. Maura, snc - 00169 Roma VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD Modulo Versione Modulo base 01.79.01 Gestione del personale 01.15.02 Gestione agricoli 01.15.02 Cassa edile 01.15.02 Gestione presenze 01.15.02 Gestione parasubordinati

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DI ADESIONE AL SISTEMA DI SEGNALAZIONI ANTIRICICLAGGIO AGGREGATE E DI SEGNALAZIONE DELLE OPERAZIONI SOSPETTE

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DI ADESIONE AL SISTEMA DI SEGNALAZIONI ANTIRICICLAGGIO AGGREGATE E DI SEGNALAZIONE DELLE OPERAZIONI SOSPETTE UNITA DI INFORMAZIONE FINANZIARIA ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DI ADESIONE AL SISTEMA DI SEGNALAZIONI ANTIRICICLAGGIO AGGREGATE E DI SEGNALAZIONE DELLE OPERAZIONI SOSPETTE 1. Premessa I soggetti

Dettagli

DIREZIONE GESTIONE TRIBUTI e MONOPOLIO GIOCHI UFFICIO APPARECCHI DA INTRATTENIMENTO LINEE GUIDA INDICE

DIREZIONE GESTIONE TRIBUTI e MONOPOLIO GIOCHI UFFICIO APPARECCHI DA INTRATTENIMENTO LINEE GUIDA INDICE DIREZIONE GESTIONE TRIBUTI e MONOPOLIO GIOCHI UFFICIO APPARECCHI DA INTRATTENIMENTO LINEE GUIDA INDICE - CREDENZIALI DI ACCESSO E REGISTRAZIONE NELL AREA RISERVATA - COMPILAZIONE DOMANDA ISCRIZIONE - FIRMA

Dettagli

MANUALE UTENTE Fiscali Free

MANUALE UTENTE Fiscali Free MANUALE UTENTE Fiscali Free Le informazioni contenute in questa pubblicazione sono soggette a modifiche da parte della ComputerNetRimini. Il software descritto in questa pubblicazione viene rilasciato

Dettagli

VERSIONE MINIMA COMPATIBILE

VERSIONE MINIMA COMPATIBILE Applicativo GIS CONTABILITA Versione 10.00.5c00 Tipo Versione Aggiornamento Data Rilascio 19.03.2010 Gentile cliente, La informiamo che è disponibile un aggiornamento GIS CONTABILITA. COMPATIBILITÀ E INSTALLAZIONE

Dettagli

Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema

Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema Panoramica delle funzionalità Questa guida contiene le informazioni necessarie per utilizzare il pacchetto TQ Sistema in modo veloce ed efficiente, mediante

Dettagli

ISTITUZIONE DEL FASCICOLO DEL CLIENTE

ISTITUZIONE DEL FASCICOLO DEL CLIENTE SOMMARIO SCHEMA DI SINTESI MODULISTICA ISTITUZIONE DEL FASCICOLO DEL CLIENTE D. Lgs. 21.11.2007, n. 231 - D.M. 12.08.2008 - Chiarim. Mef 12.06.2008 al CNDCEC - Linee guida CNDCEC 8.09.2008 Sussiste in

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD... 2 MODALITA DI AGGIORNAMENTO...... 2 AVVERTENZE... 2 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 007_2011 DI LINEA AZIENDA...... 3 CREAZIONE NUOVI CODICI IVA... 4 CAMBIO

Dettagli

SISTEMA AFFILIAZIONE TESSERAMENTO TRASFERIMENTI

SISTEMA AFFILIAZIONE TESSERAMENTO TRASFERIMENTI SISTEMA AFFILIAZIONE TESSERAMENTO TRASFERIMENTI ONLINE MANUALE UTENTE ASD/SSD AFFILIATE REVISIONE 1.0 NOVEMBRE 2014 Sistema Affiliazione Tesseramento trasferimenti online 1 INTRODUZIONE Questo manuale

Dettagli

GUIDA ALL IMMISSIONE MANUALE DEI DATI

GUIDA ALL IMMISSIONE MANUALE DEI DATI PIATTAFORMA PER LA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI GUIDA ALL IMMISSIONE MANUALE DEI DATI ART. 7-BIS DECRETO LEGGE 8 APRILE 2013, N. 35 Versione 1.1 del 01/07/2014 Sommario Premessa... 3 1. Istruzioni operative

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. IMPLEMENTAZIONI RELEASE Versione 2016.1.0

Dettagli

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Firmato digitalmente da Sede legale Via Nazionale, 91 - Casella Postale 2484-00100 Roma - Capitale versato Euro

Dettagli

MARKETING E CREDITO Credito e Incentivi. Normativa antiriciclaggio. Circolare esplicativa del Ministero dell Economia e Finanze n.

MARKETING E CREDITO Credito e Incentivi. Normativa antiriciclaggio. Circolare esplicativa del Ministero dell Economia e Finanze n. MARKETING E CREDITO Credito e Incentivi Prot. n. 00062 Roma, 4 gennaio 2008 Com. n. 3 OGGETTO: Normativa antiriciclaggio. Circolare esplicativa del Ministero dell Economia e Finanze n. 125367/07 Il Ministero

Dettagli

R A D A R Raccolta e Analisi Dati per l Anti Riciclaggio

R A D A R Raccolta e Analisi Dati per l Anti Riciclaggio R A D A R Raccolta e Analisi Dati per l Anti Riciclaggio Obiettivi Tempestività e sicurezza nella trasmissione delle segnalazioni Aumento dei dati strutturati rispetto a quelli non strutturati Integrazione

Dettagli

Procedure di utilizzo e di descrizione applicativa

Procedure di utilizzo e di descrizione applicativa 1 Procedure di utilizzo e di descrizione applicativa SOMMARIO Descrizione SmartSign Versione Desktop Descrizione applicazione... 3 2 Caratteristiche delle soluzioni di Firma Elettronica Avanzata... 3 Processo

Dettagli

Premessa. Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione

Premessa. Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Roma, 18-01-2010 Messaggio n. 1715 OGGETTO: Nuovo servizio online per le Aziende e i Consulenti:

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD...2 MODALITA DI AGGIORNAMENTO...2 AVVERTENZE...2 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 05_2015 DI LINEA AZIENDA...3 Gestione Fattura elettronica XML PA...3 Gestione

Dettagli

ELENCO DEGLI ONERI INFORMATIVI PREVISTI DAL DECRETO MINISTERIALE 7 AGOSTO 2014 E DAL DECRETO DIRETTORIALE 18 MAGGIO 2015. Documentazione da conservare

ELENCO DEGLI ONERI INFORMATIVI PREVISTI DAL DECRETO MINISTERIALE 7 AGOSTO 2014 E DAL DECRETO DIRETTORIALE 18 MAGGIO 2015. Documentazione da conservare ALLEGATO N. 6 ELENCO DEGLI ONERI INFORMATIVI PREVISTI DAL DECRETO MINISTERIALE 7 AGOSTO 2014 E DAL DECRETO DIRETTORIALE 18 MAGGIO 2015 ONERI INTRODOTTI 1 1) Presentazione della richiesta di prenotazione

Dettagli

ISTRUZIONI D USO DEL SOFTWARE

ISTRUZIONI D USO DEL SOFTWARE Protocollo ITACA PUGLIA Strumento di qualità energetica e Protocollo Completo ISTRUZIONI D USO DEL SOFTWARE Indice 1. Premessa 3 2. Fogli di calcolo del framework 3 2.1. Foglio Progetto 3 2.2. Foglio Elenco

Dettagli

Guida alla compilazione e all invio della domanda. Avviso Pubblico

Guida alla compilazione e all invio della domanda. Avviso Pubblico Guida alla compilazione e all invio della domanda Avviso Pubblico Progetto Strategico regionale - Interventi a sostegno dell associazionismo in ambito commerciale e turistico, delle reti di imprese e di

Dettagli

F24 WEB PAGAMENTO ELETTRONICO IMPOSTE E CONTRIBUTI

F24 WEB PAGAMENTO ELETTRONICO IMPOSTE E CONTRIBUTI F24 WEB PAGAMENTO ELETTRONICO IMPOSTE E CONTRIBUTI NOTE OPERATIVE 1. PRESENTAZIONE DEL SERVIZIO F24 WEB 1.1 Descrizione del Servizio 1.2 A chi si rivolge 1.3 Principali vantaggi 2. SOGGETTI COINVOLTI NEL

Dettagli

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare.

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. E stato previsto l utilizzo di uno specifico prodotto informatico (denominato

Dettagli

Prenotazione / Gestione on-line dei verbali d esame

Prenotazione / Gestione on-line dei verbali d esame Prenotazione / Gestione on-line dei verbali d esame PREMESSA Il documento ha lo scopo di definire e regolamentare le procedure connesse con la prenotazione degli esami on line in fase di prima applicazione.

Dettagli

PREFAZIONE. Filename: TRFileint-1210_02 Pag. 1 di 19

PREFAZIONE. Filename: TRFileint-1210_02 Pag. 1 di 19 Istruzioni per scaricare ed installare l aggiornamento dell applicazione File Internet per la trasmissione telematica dei dati relativi alle operazioni di verificazione periodica degli apparecchi misuratori

Dettagli

Infostat-UIF. Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni

Infostat-UIF. Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni Infostat-UIF Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni Versione 1.2 1 INDICE 1. Istruzioni operative per l'utilizzo dei servizi Infostat-UIF... 3 2. Registrazione al portale Infostat-UIF... 4 2.1. Caso

Dettagli

Manuale Utente. Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013. Compilazione del Business Plan ridotto. Versione A

Manuale Utente. Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013. Compilazione del Business Plan ridotto. Versione A Manuale Utente Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013 Compilazione del Business Plan ridotto Versione A Indice Indice... 2 Indice delle figure... 3 1 Storia del documento... 4 2 Introduzione... 5 2.1 Scopo

Dettagli

Le nuove procedure Entratel per l assistenza fiscale

Le nuove procedure Entratel per l assistenza fiscale Focus di pratica professionale di Cristina Aprile Le nuove procedure Entratel per l assistenza fiscale Premessa Con circolare n.30/e del 25 giugno 2009, l Agenzia delle Entrate ha fornito i chiarimenti

Dettagli

Banca d Italia INFOSTAT-UIF. Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni. Versione 1.1. Pag. 1 di 26

Banca d Italia INFOSTAT-UIF. Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni. Versione 1.1. Pag. 1 di 26 INFOSTAT-UIF Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni Versione 1.1 Pag. 1 di 26 INDICE 1. Istruzioni operative per l'utilizzo dei servizi INFOSTAT-UIF...3 2. Registrazione al portale INFOSTAT-UIF...4

Dettagli

PROCEDURE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Leonardo da Vinci OLEVANO SUL TUSCIANO. Processo: TENUTA SOTTO CONTROLLO DELLA DOCUMENTAZIONE

PROCEDURE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Leonardo da Vinci OLEVANO SUL TUSCIANO. Processo: TENUTA SOTTO CONTROLLO DELLA DOCUMENTAZIONE Pag. 1 di 5 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE LEONARDO DA VINCI Processo: TENUTA SOTTO CONTROLLO DELLA DOCUMENTAZIONE Procedura Revisione: 3 5 4 3 04/06/2015 Aggiornamento 2 04/06/2014 Aggiornamento 1 25/02/2013

Dettagli

SOMMARIO... 3 INTRODUZIONE...

SOMMARIO... 3 INTRODUZIONE... Sommario SOMMARIO... 3 INTRODUZIONE... 4 INTRODUZIONE ALLE FUNZIONALITÀ DEL PROGRAMMA INTRAWEB... 4 STRUTTURA DEL MANUALE... 4 INSTALLAZIONE INRAWEB VER. 11.0.0.0... 5 1 GESTIONE INTRAWEB VER 11.0.0.0...

Dettagli

ACCREDITAMENTO AI SERVIZI PER LA FORMAZIONE

ACCREDITAMENTO AI SERVIZI PER LA FORMAZIONE ACCREDITAMENTO AI SERVIZI PER LA FORMAZIONE GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON-LINE DELLA DOMANDA 1. INTRODUZIONE 2 2. REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE 3 1.1 REGISTRAZIONE 3 1.2 INSERIMENTO DEL PROFILO 3 2 COMPILAZIONE

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD...1 MODALITA DI AGGIORNAMENTO...2 AVVERTENZE...2 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 04_2015 DI LINEA AZIENDA...2 Attivazione collegamento in Contabilità ( contenitore

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) registrazione del candidato mediante apposito link presente sul portale della Regione Basilicata e rilascio delle credenziali di accesso necessarie per procedere alla candidatura

Dettagli

Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica:

Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica: Fino ad oggi le imprese ed i loro intermediari evadevano gli obblighi riguardanti il Registro delle Imprese, l Agenzia delle Entrate, l INAIL e l INPS con procedure diverse per ogni Ente e, soprattutto,

Dettagli

REGOLAMENTO RECANTE DISCIPLINA IN MATERIA DI GESTIONE DELL ALBO PRETORIO ON LINE

REGOLAMENTO RECANTE DISCIPLINA IN MATERIA DI GESTIONE DELL ALBO PRETORIO ON LINE ISTITUTO COMPRENSIVO di SCUOLA dell INFANZIA, PRIMARIA e SECONDARIA di I GRADO Via Roma 98061 BROLO (ME) C. F. 94007200838 C.M. MEIC83900A Fax 0941/562689, Tel. 0941/561503 e-mail: MEIC83900A@istruzione.it

Dettagli

* in giallo le modifiche apportate rispetto alla versione precedente datata 09/03/2011

* in giallo le modifiche apportate rispetto alla versione precedente datata 09/03/2011 Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-86GKJM79678 Data ultima modifica 09/03/2011 Prodotto Contabilità Modulo Contabilità - Intrastat Oggetto Genera dichiarazione Intrastat * in giallo le modifiche

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) registrazione del candidato mediante apposito link presente sul portale della Regione Basilicata e rilascio delle credenziali di accesso necessarie per procedere alla candidatura

Dettagli

Accreditamento Certificatori Energetici degli Edifici Regione Puglia Linee Guida Procedura Telematica. Aprile 2010 Versione 1.0. InnovaPuglia S.p.A.

Accreditamento Certificatori Energetici degli Edifici Regione Puglia Linee Guida Procedura Telematica. Aprile 2010 Versione 1.0. InnovaPuglia S.p.A. 11978 Portale Sistema Puglia www.sistema.puglia.it Accreditamento Certificatori Energetici degli Edifici Regione Puglia Linee Guida Procedura Telematica Aprile 2010 Versione 1.0 InnovaPuglia S.p.A. 11979

Dettagli

GECOM EMENS Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2007.0.0 (Versione completa) Data di rilascio: 23.02.2007

GECOM EMENS Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2007.0.0 (Versione completa) Data di rilascio: 23.02.2007 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. SPEDIZIONE Applicativo: GECOM EMENS Oggetto:

Dettagli

Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili su web INTERNET

Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili su web INTERNET Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale delle Entrate Contributive Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Direzione Centrale Organizzazione Servizi on-line per le Aziende

Dettagli

C.I.L. Comunicazione Inizio Lavori con asseverazione S.C.I.A. Segnalazione Certificata Inizio Lavori. - Manuale Progettisti -

C.I.L. Comunicazione Inizio Lavori con asseverazione S.C.I.A. Segnalazione Certificata Inizio Lavori. - Manuale Progettisti - C.I.L. Comunicazione Inizio Lavori con asseverazione S.C.I.A. Segnalazione Certificata Inizio Lavori - Manuale Progettisti - CIL e SCIA Manuale Progettisti 20 apr 2011 Pag. 1 di 26 INDICE INTRODUZIONE...

Dettagli

Direzione Provinciale di Barletta-Andria-Trani. Ufficio Territoriale di Barletta GUIDA SOFTWARE RLI

Direzione Provinciale di Barletta-Andria-Trani. Ufficio Territoriale di Barletta GUIDA SOFTWARE RLI Direzione Provinciale di Barletta-Andria-Trani Ufficio Territoriale di Barletta GUIDA SOFTWARE RLI ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE ED IL SUCCESSIVO INVIO DEL MODELLO DI RICHIESTA DI REGISTRAZIONE Di seguito

Dettagli

Direzione Generale per il Coordinamento degli Incentivi alle Imprese. Legge 488/92

Direzione Generale per il Coordinamento degli Incentivi alle Imprese. Legge 488/92 U.E IPI Istituto per la Promozione Industriale Direzione Generale per il Coordinamento degli Incentivi alle Imprese Legge 488/92 PROCEDURA PER LA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA TECNICA UTILIZZABILE PER TUTTI

Dettagli

Guida operativa al servizio di upload fatture in PDF

Guida operativa al servizio di upload fatture in PDF Guida operativa al servizio di upload fatture in PDF ottobre 14-1 - INTRODUZIONE Il servizio di upload (previa registrazione gratuita al Portale di Ferservizi), consente l invio delle fatture in formato

Dettagli

Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le imprese. Guida all adesione al servizio di Fatturazione elettronica sul Portale AcquistinretePA

Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le imprese. Guida all adesione al servizio di Fatturazione elettronica sul Portale AcquistinretePA Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le imprese Guida all adesione al servizio di Fatturazione elettronica sul Portale AcquistinretePA Data ultimo aggiornamento: 23/01/2014 Pagina 1 di 9 Indice

Dettagli

GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI DI SMOBILIZZO DEL CREDITO CERTIFICATO

GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI DI SMOBILIZZO DEL CREDITO CERTIFICATO PIATTAFORMA PER LA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI DI SMOBILIZZO DEL CREDITO CERTIFICATO CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AI TITOLARI DEL CREDITO Versione 1.1 del 06/12/2013 Sommario

Dettagli

TuttoBilancio/CalcoloImposte/Consolidato

TuttoBilancio/CalcoloImposte/Consolidato AGGIIORNAMENTO PRODOTTI COMPLEMENTARI INTEGRATI TuttoBilancio/CalcoloImposte/Consolidato Release 10.40 Note di Rilascio Utente INFORMAZIONI AGGIORNAMENTO La versione 10.40 può essere utilizzata come aggiornamento

Dettagli

ARCHIVIA PLUS CHIUSURA ARCHIVI

ARCHIVIA PLUS CHIUSURA ARCHIVI ARCHIVIA PLUS CHIUSURA ARCHIVI Istruzioni per la chiusura degli archivi Versione n. 2014.11.19 Del: 19/11/2014 Redatto da: Veronica Gimignani Luca Mattioli Approvato da: Claudio Caprara Categoria: File

Dettagli

COMUNE DI NAPOLI ASSESSORATO ALLO SVILUPPO CENTRO SERVIZI INCUBATORE D IMPRESA NAPOLI EST

COMUNE DI NAPOLI ASSESSORATO ALLO SVILUPPO CENTRO SERVIZI INCUBATORE D IMPRESA NAPOLI EST COMUNE DI NAPOLI ASSESSORATO ALLO SVILUPPO CENTRO SERVIZI INCUBATORE D IMPRESA NAPOLI EST AVVISO SELEZIONE IDEE D IMPRESA VULCANICA-MENTE dal Talento all Impresa PRIMA EDIZIONE GUIDA ALLA PRESENTAZIONE

Dettagli

ASPI INFORMATION TECHNOLOGY. Guida all uso del servizio di richiesta telematica del NULLA OSTA RILASCIO DOCUMENTAZIONE INCIDENTI STRADALI

ASPI INFORMATION TECHNOLOGY. Guida all uso del servizio di richiesta telematica del NULLA OSTA RILASCIO DOCUMENTAZIONE INCIDENTI STRADALI ASPI INFORMATION TECHNOLOGY Guida all uso del servizio di richiesta telematica del NULLA OSTA RILASCIO DOCUMENTAZIONE INCIDENTI STRADALI Sommario Guida all uso del servizio di richiesta telematica del...

Dettagli

Procedura Operativa InfoGest - Antiriciclaggio Mod180508

Procedura Operativa InfoGest - Antiriciclaggio Mod180508 Procedura Operativa InfoGest - Antiriciclaggio Mod180508 1. Gli operatori non finanziari, quali gli Agenti immobiliari, e i professionisti, quali Ragionieri e commercialisti, Avvocati, Notai, Revisori

Dettagli

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Firmato digitalmente da Sede legale Via Nazionale, 91 - Casella Postale 2484-00100 Roma - Capitale versato Euro

Dettagli

Sistema Accordo Pagamenti

Sistema Accordo Pagamenti REGIONE LAZIO Dipartimento Economico ed Occupazionale Direzione Economia e Finanza Sistema Accordo Pagamenti - Fornitori di Beni e Servizi- Procedura di Test e Validazione flussi xml Versione 2.0 Data

Dettagli

Dott.ssa Maria Cristina Bruno. Alessandria, 16 maggio 2012 Associazione Cultura e Sviluppo, piazza Fabrizio De Andrè 76

Dott.ssa Maria Cristina Bruno. Alessandria, 16 maggio 2012 Associazione Cultura e Sviluppo, piazza Fabrizio De Andrè 76 ANTIRICICLAGGIO: NUOVI OBBLIGHI PER GLI STUDI PROFESSIONALI, RESPONSABILITA, SEGNALAZIONI, OPERAZIONI OLTRE SOGLIA, ISPEZIONI E CONTROLLI ALLA LUCE DELLA RECENTE CIRCOLARE G.d.F.. n. 83607/2012 Dott.ssa

Dettagli

Sportello Telematico SIRIO

Sportello Telematico SIRIO Sportello Telematico SIRIO Presentazione domanda Legge 113/1991 TABELLA TRIENNALE Decreto Direttoriale Decreto Direttoriale 8 luglio 2015 n. 1523 Versione 1.0 Ed. del 14/07/2015 Tabella triennale 1 INDICE

Dettagli

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 27-05-2015. Messaggio n. 3575

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 27-05-2015. Messaggio n. 3575 Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 27-05-2015 Messaggio n. 3575 Allegati n.1 OGGETTO: Servizi ex Enpals per le Imprese, Consulenti e Professionisti su

Dettagli

CONTO ASSICURATIVO ON LINE

CONTO ASSICURATIVO ON LINE CASSA ITALIANA DI PREVIDENZA E ASSISTENZA DEI GEOMETRI LIBERI PROFESSIONISTI ESTRATTO CONTO VADEMECUMADEMECUM OPERATIVO SOMMARIO Presentazione ed Avvertenze Generali pag. 2 Autenticazione per l accesso

Dettagli

SIN. Guida alla compilazione delle domande di ristrutturazione e riconversione vigneti Campagna 2012/2013 Manuale utente

SIN. Guida alla compilazione delle domande di ristrutturazione e riconversione vigneti Campagna 2012/2013 Manuale utente Guida alla compilazione delle domande di ristrutturazione e riconversione vigneti Campagna 2012/2013 Manuale utente 05 dicembre 2012 2-26 Controllo delle modifiche Edizione Pubblicato Motivo della revisione

Dettagli

Manuale Utente Sistema di Fatturazione della Regione Lazio

Manuale Utente Sistema di Fatturazione della Regione Lazio Manuale Utente Sistema di Fatturazione della Regione Lazio 02 Luglio 2014 versione 1.1 Pagina 1 INDICE 1 Introduzione... 5 2 Registrazione al Sistema di Fatturazione... 8 3 Accesso al sistema di fatturazione...

Dettagli

Guida per la presentazione, gestione e rendicontazione dei Voucher Aggiornato al 22 novembre 2013

Guida per la presentazione, gestione e rendicontazione dei Voucher Aggiornato al 22 novembre 2013 Guida per la presentazione, gestione e rendicontazione dei Voucher Aggiornato al 22 novembre 2013 E buona prassi verificare sempre la coerenza dei dati inseriti prima di salvare, in particolare prima di

Dettagli

OGGETTO: Istruzioni per la compilazione e l invio del modello 730 al CAF T.F.D.C.

OGGETTO: Istruzioni per la compilazione e l invio del modello 730 al CAF T.F.D.C. Verona, maggio 2002 OGGETTO: Istruzioni per la compilazione e l invio del modello 730 al CAF T.F.D.C. 1. Operazioni preliminari 2. Compilazione della dichiarazione 3. Archiviazione telematica e invio al

Dettagli

Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.2.2 Avvertenza Principali novità introdotte

Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.2.2 Avvertenza Principali novità introdotte Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.2.2 Avvertenza In questo documento sono contenute informazioni tecniche riservate ai distributori ZUCCHETTI. Tali informazioni sono ad uso esclusivo del destinatario della

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

REGOLAMENTO PER L USO DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA REGOLAMENTO PER L USO DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA SOMMARIO Art.1 Oggetto del regolamento...... Pag. 2 Art.2 Disposizioni e principi generali 2 Art.3 Definizioni 2 Art.4 Posta elettronica certificata..

Dettagli

Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari

Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari Comunicazione nominativi degli RLS Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Manuale Utente Versione documento v.2.1 In vigore dal 29/07/2014

Dettagli

Sistema per la Notifica di Posizioni Nette Corte Short Selling. Manuale Utente

Sistema per la Notifica di Posizioni Nette Corte Short Selling. Manuale Utente Sistema per la Notifica di Posizioni Nette Corte Short Selling Manuale Utente VERSIONI VERS Motivo Data Verifica 1.0 Prima emissione 15/10/2012 Manuale utente Pag. 1 di 20 Sommario INTRODUZIONE... 3 DESCRIZIONE

Dettagli

Controlli sulle Dichiarazioni sostitutive uniche (DSU) trasmesse dai Caf nell anno 2014. Avvio del procedimento.

Controlli sulle Dichiarazioni sostitutive uniche (DSU) trasmesse dai Caf nell anno 2014. Avvio del procedimento. Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 22-12-2015 Messaggio n. 7578 OGGETTO: Controlli sulle Dichiarazioni sostitutive uniche (DSU)

Dettagli

Comunicazione Medico Competente

Comunicazione Medico Competente Comunicazione Medico Competente Manuale utente Versione documento v.2.1 In vigore dal 22/12/2014 Numero totale di pagine 52 Indice Manuale Utente 1 Introduzione... 4 2 Registrazione utente al portale...

Dettagli

Roma, 28 febbraio 2014

Roma, 28 febbraio 2014 Roma, 28 febbraio 2014 Protocollo: 22965/RU ALL AGENZIA PER L ITALIA DIGITALE protocollo@pec.agid.gov.it Rif.: Allegati : 1 ALL A.I.C.I.G. ASSOCIAZIONE ITALIANA CONSORZI INDICAZIONI GEOGRAFICHE info@aicig.it

Dettagli

Istruzioni Aggiornamento RGT Xml

Istruzioni Aggiornamento RGT Xml Istruzioni Aggiornamento RGT Xml Sommario Installazione dell'aggiornamento... 2 Download...2 Installazione...2 Modulo RGT - Utilizzo e Funzioni... 7 Dati Generali...9 Testatore...10 Atto...12 Atto Di Riferimento...13

Dettagli

Note di rilascio. Le principali implementazioni riguardano: Comunicazione Sistema Tessera Sanitaria: invio telematico

Note di rilascio. Le principali implementazioni riguardano: Comunicazione Sistema Tessera Sanitaria: invio telematico Note di rilascio Aggiornamento disponibile tramite Live Update a partire dal Contabilità Versione 13.11 13/01/2016 SINTESI DEI CONTENUTI Le principali implementazioni riguardano: Comunicazione Sistema

Dettagli

3. MENU GENERALE - GESTIONE DELLE ANAGRAFICHE - APERTURA DELLA PRATICA

3. MENU GENERALE - GESTIONE DELLE ANAGRAFICHE - APERTURA DELLA PRATICA 3. MENU GENERALE - GESTIONE DELLE ANAGRAFICHE - APERTURA DELLA PRATICA 1. Menù generale Inseriti i dati di configurazione in maniera completa, il sistema presenta una schermata d approccio all applicazione

Dettagli

Circolare N. 161 del 4 Dicembre 2014

Circolare N. 161 del 4 Dicembre 2014 Circolare N. 161 del 4 Dicembre 2014 Personale altamente qualificato: ridefiniti i termini per la presentazione delle istanze per l accesso al credito Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla

Dettagli