SAP Business One Top 10

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SAP Business One Top 10"

Transcript

1 SAP Business One Top 10 Dieci motivi per cui le PMI scelgono SAP Business One

2 1 6 Affidbilità Le PMI riconoscono in SAP un leder su cui poter fre ffidmento. Personlizzzione SAP fornisce soluzioni personlizzte per soddisfre le esigenze degli specifici mercti. 2 7 Completezz SAP Business One fornisce soluzioni per ogni processo di business, per gestire l meglio l inter ziend. Ecosistem L esteso ecosistem di Prtner ti grntisce più possibilità di scelt e mggiori competenze. 3 8 Adttbilità SAP ti offre l possibilità di ottimizzre il modo in cui gestisci il business. Innovzione SAP è ll vngurdi nell offert di soluzioni innovtive che ti iutno ottenere risultti nel tuo business. 4 9 Rpidità SAP ti iut velocizzre i tempi d implementzione e vlutre i risultti in poche settimne. Anlisi dei dti Le soluzioni SAP Business One di Anlytics forniscono informzioni in tempo rele per prendere decisioni migliori Supporto SAP ti support ovunque si trovi l tu ziend. Evoluzione Le soluzioni SAP sono progettte per crescere insieme l tuo business.

3

4 Le PMI di tutto il mondo riconoscono in SAP un leder su cui poter fre ffidmento. I Clienti hnno fiduci in SAP Business One Clienti di SAP sono PMI Clienti SAP Business One 80% dei Clienti itlini sono PMI Utenti SAP Business One in Itli SAP Business One h Clienti in tutto il mondo 27 Lingue 41 Loclizzzioni Pesi con Clienti che utilizzno SAP Business One Chnnel Prtners in tutto il mondo

5 SAP Business One fornisce soluzioni per ogni processo di business, per gestire l meglio l inter ziend. Servizi Servizi professionli Inventrio Vendit l dettglio Integrzione dei processi $ Vendite Mnufctuting Acquisti Lrgo consumo Finnce $ $ $ Snità Distribuzione ll ingrosso Mnufcturing Tutte le informzioni ziendli vengono integrte in un unico sistem in modo che sino immeditmente ccessibili d tutte le ree dell orgnizzzione - eliminndo dupliczione di dti, errori e riducendo i costi.

6 SAP ti offre l possibilità di ottimizzre il modo in cui gestisci il tuo business Soluzioni Strter pckge (1 5 utenti) SAP Business One ppliction (funzionlità core business) Deployment On premise On cloud On device Soluzioni Add-on (specifiche funzionlità verticli e di processo) SAP offre le funzionlità complete e integrte di cui l tu ziend h bisogno erogte nelle modlità che preferisci e con l cpcità di dttrsi ll evolvere delle tue esigenze

7 SAP ti iut velocizzre i tempi d implementzione e vlutre i risultti in poche settimne. Metodologi ffidbile Implementzione delle best-prctices SAP Velocità nel generre vlore Soluzione complet entro 2/8 settimne Rpido ritorno sull investimento Conveniente Ambito di ppliczione predeterminto Costi prevedibili Opzioni di pgmento flessibili Con SAP Business One Utengs Industrie h introdotto innovzioni come l gestione codici brre che ci h permesso di rintrccire i nostri contenitori del gs e migliorre i nostri processi di ftturzione, inoltre l contbilità nlitic ci h permesso di vere più chir l situzione dei costi ziendli. Grzino Frigeni, CEO, Utengs

8 Ti supportimo ovunque tu si. Soluzioni locli, presenz globle SAP Business One soddisf le esigenze di ziende globli e locli in 120 pesi Le nostre soluzioni sono disponibili in 27 lingue e 41 loclizzzioni Hi disposizione un supporto livello mondile con servizi locli 24x7 il primo e il secondo livello di supporto è fornito d Prtner locli mentre il terzo direttmente d SAP Cercvmo un sistem in grdo di gestire e controllre i processi interni per ccompgnrci durnte l nostr crescit ziendle. Con SAP Buisness One il processo di rzionlizzzione e di integrzione dei sistemi informtivi ci permetterà di vere dti integrti tr le diverse Business Unit grntendo un più efficce controllo. Gluco Amonini, Amministrtore Delegto, Smrt Srl

9 SAP Itli grntisce che SAP Business One soddisf le specifiche e le best prctices del mercto itlino L loclizzzione include: Dichirzioni fiscli: intrstt, blck list e spesometro SEPA 2014 Gestione cespiti L implementzione di SAP h permesso di relizzre il sistem gestionle integrto tnto mbito qunto necessrio in Aziend. Ing. Andre Nicolini - Responsbile progetto SAP, Port Imbllggi Flessibili SpA

10 L esteso ecosistem di Prtner ti offre più possibilità di scelt e mggiori competenze. Copertur estes Ampli l tu gmm di prodotti, servizi e di strumenti per l risoluzione dei problemi medinte l nostr rete estes di Prtner e Clienti +50 Chnnel Business One Prtner +200 soluzioni dd-on per l Itli Clienti PMI in ltli (in continu crescit) Profonde conoscenze Accedi lle competenze verticli e ll conoscenz tecnic di cui hi bisogno per ffrontre le tue sfide nel cmpo del business e dell tecnologi. L forz dei Prtner Estendi le funzionlità di SAP Business One e soddisf le tue esigenze specifiche con l innovzione delle soluzioni dd-on

11 SAP è ll vngurdi nell offert di soluzioni innovtive che ti iutno ottenere risultti nel tuo business. Costruimo SAP è leder negli investimenti in Ricerc e Sviluppo Integrimo SAP cquisisce le ziende che fnno innovzione, non tecnologie legcy Fccimo prtnership SAP collbor con Clienti e Prtner per relizzre nuove soluzioni innovtive Le innovzioni di SAP Business One includono: Mobility Cloud computing Anlytics In-memory technologies Source: Upper left: SAP nlysis of public finncil sttements, bsed on three-yer verge R&D s percentge of revenue

12 Con gli strumenti di nlisi messi disposizione dll pittform SAP HANA TM, i dti del tuo gestionle sono disponibili in tempo rele Informzioni Viste ed nlisi immeditmente disponibili Le nostre soluzioni di business nlytics forniscono le viste che consentono di prendere decisioni migliori. Un softwre intuitivo permette chiunque di crere report sui clienti senz l necessità dell ssistenz di un esperto IT. Con SAP Business One, Spin Group h introdotto lo strumento che le h permesso di rggiungere un completo ed efficce processo ziendle in mnier d relizzre eccellenti performnce nell relizzzione di prodotti e servizi misurti ll propri clientel. Il prtner idele nell nostr crescit ziendle. Fbio Mzz, Opertion Director, Spin Group Srl

13 SAP Business One è progettto per crescere insieme l tuo business Sclbilità che consente di gestire cento trnszioni oppure centini di miglii Funzionlità per gestire tutt l ziend dlle vendite l rpporto con i Clienti, dll inventrio gli spetti finnziri Soluzioni flessibili che supportno nuove funzionlità, nuovi modelli di business e l crescit sul mercto locle o internzionle Opzioni flessibili per l configurzione che ti consentono di cquistre ciò di cui hi bisogno oggi e di evolverti successivmente

14 Top SAP AG. Tutti i diritti riservti. SAP, R/3, SAP NetWever, Duet, PrtnerEdge, ByDesign, SAP BusinessObjects Explorer, StremWork, SAP HANA e gli ltri prodotti e servizi SAP qui menzionti, nonché i reltivi loghi, sono mrchi o mrchi registrti di SAP AG in Germni e in ltri Pesi. Business Objects e il logo Business Objects, BusinessObjects, Crystl Reports, Crystl Decisions, Web Intelligence, Xcelsius e gli ltri prodotti e servizi Business Objects qui menzionti, nonché i rispettivi loghi, sono mrchi o mrchi registrti di Business Objects Softwre Ltd. Business Objects è un società SAP. Sybse e Adptive Server, ianywhere, Sybse 365, SQL Anywhere e gli ltri prodotti e servizi Sybse qui menzionti, nonché i rispettivi loghi, sono mrchi o mrchi registrti di Sybse, Inc. Sybse è un società SAP. Crossgte, EDDY, B2B 360 e B2B 360 Services sono mrchi registrti di Crossgte AG in Germni e in ltri Pesi. Crossgte è un società SAP. Tutti gli ltri nomi di prodotti e servizi qui menzionti sono mrchi che pprtengono lle rispettive società. Qunto riportto nel presente documento h finlità esclusivmente informtive. Le specifiche nzionli dei prodotti possono vrire. SAP si riserv il diritto di modificre tutti i mterili senz prevviso. I mterili sono forniti d SAP AG e dlle sue ffilite ( Gruppo SAP ) solo scopo informtivo, senz lcun fine illustrtivo o di grnzi di qulsisi ntur; il Gruppo SAP non si ssume lcun responsbilità per eventuli errori od omissioni presenti nei mterili. Le uniche grnzie pplicbili i prodotti e i servizi del Gruppo SAP sono quelle espressmente menzionte nelle pposite clusole contrttuli eventulmente previste per i singoli prodotti o servizi. Nessun prte del presente documento è d interpretrsi come grnzi ccessori.

Più intelligenza nella rete grazie all analisi in tempo reale dei dati provenienti da sistemi SCADA Mariano Marciano IBM GBS Senior Consultant

Più intelligenza nella rete grazie all analisi in tempo reale dei dati provenienti da sistemi SCADA Mariano Marciano IBM GBS Senior Consultant Più intelligenz nell rete grzie ll nlisi in tempo rele dei dti provenienti d sistemi SCADA Mrino Mrcino IBM GBS Senior Consultnt Novembre 2013 L Soluzione SmrtGridIntelligence L SoluzioneSmrt GridIntelligence

Dettagli

LE NOVITÀ. aximizer CRM 10.5 innovazioni e miglioramenti per le seguenti aree: 1. Mobile CRM

LE NOVITÀ. aximizer CRM 10.5 innovazioni e miglioramenti per le seguenti aree: 1. Mobile CRM LE NOVITÀ ximizer.5 innovzioni e M migliormenti per le seguenti ree: 1. Mobile 2. Web Access 3. Mrketing Automtion 4. Business Intelligence 5. Socil Networking 6. Business Productivity Miglior i processi

Dettagli

24 25 26 Novembre 2014 FIERAMILANO RHO (MI) Edizione. Powered by. Un evento promosso da. Media Partner. Seguici e condividi

24 25 26 Novembre 2014 FIERAMILANO RHO (MI) Edizione. Powered by. Un evento promosso da. Media Partner. Seguici e condividi Un evento promosso d Powered by Medi Prtner Seguici e condividi Indice 4 Perchè scegliere Mtching 5 Le novità 2014 Le Aree 11 L Mpp 13 Il Progetto di Allestimento 20 Le Formule di Adesione 21 L Pittform

Dettagli

Sistema di di Gestione della Sicurezza delle Informazioni a norma ISO ISO 27001. Relatore Gianluca Visentini

Sistema di di Gestione della Sicurezza delle Informazioni a norma ISO ISO 27001. Relatore Gianluca Visentini Sistem dell norm Reltore Ginluc Visentini Sistem Sistem dell dell norm norm Informzione: il risultto dell rccolt e dell elborzione dti elementri, significtivi e utili l processo decisionle. Le informzioni

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER Foglio Informtivo n. 3_18/12/2013 ICCREA BANCA S.p.A. - Istituto Centrle del Credito Coopertivo Sede legle e mministrtiv:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER Foglio Informtivo n. 4_01/08/2014 ICCREA BANCA S.p.A. - Istituto Centrle del Credito Coopertivo Sede legle e mministrtiv:

Dettagli

Serie MB400/MB500. Progettate per semplificare l'utilizzo e garantire le massime prestazioni. MFP per utenti e gruppi di lavoro impegnati

Serie MB400/MB500. Progettate per semplificare l'utilizzo e garantire le massime prestazioni. MFP per utenti e gruppi di lavoro impegnati Serie MB400/MB500 Progettte per semplificre l'utilizzo e grntire le mssime prestzioni. MFP per utenti e gruppi di lvoro impegnti Stmp COPIA SCANSIONE FAX RETE A4 Mono Stmp fronte/retro, copi, scnsione

Dettagli

Più in alto voli, più lontano vedi. GCERTI ITALY ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO ACCREDIA

Più in alto voli, più lontano vedi. GCERTI ITALY ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO ACCREDIA Più in lto voli, più lontno vedi. GCERTI ITALY ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO ACCREDIA Certi ctions for high performnce Presentzione Aziendle / Compny Profile GCERTI ITALY è un ente di certificzione

Dettagli

FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE

FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE (disposizioni di trsprenz i sensi dell rt. 2 comm 5 D.L. 29.11.2008 n. 185) Per tutte le condizioni

Dettagli

TESTIMONIANZE CLIENTI Le aziende che usano sap si raccontano

TESTIMONIANZE CLIENTI Le aziende che usano sap si raccontano TESTIMONIANZE CLIENTI Le aziende che usano sap si raccontano SAP Customer Stories Edizione Speciale per software business Condividiamo gli stessi valori. Innovazione, creatività, velocità, qualità e leadership

Dettagli

- Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrato Territoriale NORD BARESE

- Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrato Territoriale NORD BARESE - Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrto Territorile NORD BARESE Andri Brlett Bisceglie Bitonto Cnos di Pugli Corto Giovinzzo Mrgherit di Svoi Molfett Ruvo di Pugli Sn Ferdinndo di Pugli Terlizzi Trni

Dettagli

INTERCONNESSIONE CONNETTIVITÀ

INTERCONNESSIONE CONNETTIVITÀ EMC VMA AX 10K EMC VMAX 10K fornisce e un'rchitettu ur scle-out multi-controlller Tier 1 rele e che nsolidmento ed efficienz. EMC VMAX 10 0K utilizz l stess s grntisce lle ziende con stemi VMAX 20 0K e

Dettagli

Temi speciali di bilancio

Temi speciali di bilancio Università degli Studi di Prm Temi specili di bilncio Le imposte (3) Il consolidto fiscle nzionle RIFERIMENTI Normtiv Artt. 117 129 del TUIR Art. 96 del TUIR Prssi contbile Documento OIC n. 25 Documento

Dettagli

avast! Pro Antivirus Funzioni chiave Tecnologie cloud ibride Maggiore usabilità Funzioni di protezione

avast! Pro Antivirus Funzioni chiave Tecnologie cloud ibride Maggiore usabilità Funzioni di protezione Pro Pro include tutte le funzioni del nostro completo Internet Security, prte il firewll e il filtro ntispm. Un lvorzione dei dti su bse cloud migliort, un interfcci utente semplifict e i nuovi tool Softwre

Dettagli

DEBITI VERSO BANCHE 1 PREMESSA 2 CONTENUTO DELLA VOCE. Passivo SP D.4. Prassi Documento OIC n. 12; Documento OIC n. 19 2.

DEBITI VERSO BANCHE 1 PREMESSA 2 CONTENUTO DELLA VOCE. Passivo SP D.4. Prassi Documento OIC n. 12; Documento OIC n. 19 2. Cp. 49 - Debiti verso bnche 49 DEBITI VERSO BANCHE Pssivo SP D.4 Prssi Documento OIC n. 12; Documento OIC n. 19 1 PREMESSA I debiti verso bnche ricomprendono tutti quei debiti in cui l controprte è un

Dettagli

Create su misura per le tue esigenze

Create su misura per le tue esigenze SAP Solution Overview Soluzioni SAP per le piccole e medie imprese Soluzioni SAP per le piccole e medie imprese Create su misura per le tue esigenze Progettate per favorire la crescita Garantisci successo

Dettagli

Il sistema italiano dei confidi: tra storia ed evoluzione

Il sistema italiano dei confidi: tra storia ed evoluzione Il sistem itlino dei confidi: tr stori ed evoluzione Corso di investment bnking nd rel estte finnce Università degli Studi di Prm Prm, lì 25 febbrio 2014 I punti di nlisi L stori dei confidi: gli interventi

Dettagli

Stabilità dei sistemi di controllo in retroazione

Stabilità dei sistemi di controllo in retroazione Stbilità dei sistemi di controllo in retrozione Criterio di Nyquist Il criterio di Nyquist Estensione G (s) con gudgno vribile Appliczione sistemi con retrozione positiv 2 Criterio di Nyquist Stbilità

Dettagli

10. L accessibilità dei servizi

10. L accessibilità dei servizi 10. L ccessibilità dei servizi L ccessibilità dei servizi può essere interprett come un specificzione del principio di universlità, richimto nel Libro Binco sui servizi di interesse generle 1. All nozione

Dettagli

Le spese di ricerca e sviluppo: gestione contabile ed iscrizione in bilancio *

Le spese di ricerca e sviluppo: gestione contabile ed iscrizione in bilancio * www.solmp.it Le : gestione contbile ed iscrizione in bilncio * Piero Pisoni, Fbrizio Bv, Dontell Busso e Alin Devlle ** 1. Premess Le sono esminte nei seguenti spetti: Il presente elborto è trtto d: definizione

Dettagli

Corso di Laurea in Chimica Regolamento Didattico

Corso di Laurea in Chimica Regolamento Didattico Corso di Lure in Chimic Regolmento Didttico Art.. Il Corso di Lure in Chimic h come finlità l formzione di lureti con competenze nei diversi settori dell chimic per qunto rigurd si gli spetti teorici che

Dettagli

Desk CSS-KPMG Innovare la PA. Presentazione del progetto di ricerca Organization Review. Luciano Hinna

Desk CSS-KPMG Innovare la PA. Presentazione del progetto di ricerca Organization Review. Luciano Hinna Desk CSS-KPMG Innovre l PA Presentzione del progetto di ricerc Orgniztion Review Lucino Hinn Obiettivo del progetto Mettere punto un nuov metodologi, intes come strumento d consegnre lle pubbliche mministrzioni

Dettagli

Verifica finale del modulo su programmazione e budget nelle imprese industriali e bancarie

Verifica finale del modulo su programmazione e budget nelle imprese industriali e bancarie di Mrgherit Amici supervisore Ssis Lzio Strumenti 35 APRILE/MAGGIO 2005 Verific finle del modulo su progrmmzione e budget nelle imprese industrili e bncrie Acompletmento dell rticolo pubblicto sul n. 34

Dettagli

AVM a IFA con moltissime novità per creare e gestire reti domestiche Fritz! velocissime, indoor e outdoor

AVM a IFA con moltissime novità per creare e gestire reti domestiche Fritz! velocissime, indoor e outdoor Comunicto Stmp AVM IFA 2015 (Pdiglione 17) AVM IFA con moltissime novità per crere e gestire reti domestiche Fritz! velocissime, indoor e outdoor L velocità portt di mno: FRITZ!Powerline, FRITZ!WLAN Repeter,

Dettagli

CONVENZIONE TRA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO E FUNK INTERNATIONAL S.P.A.

CONVENZIONE TRA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO E FUNK INTERNATIONAL S.P.A. CONVENZIONE TRA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO E FUNK INTERNATIONAL S.P.A. L Ordine degli Architetti Pinifictori Pesggisti Conservtori dell Provinci

Dettagli

TESTIMONIANZE CLIENTI Le aziende che usano sap si raccontano

TESTIMONIANZE CLIENTI Le aziende che usano sap si raccontano TESTIMONIANZE CLIENTI Le aziende che usano sap si raccontano SAP Customer Stories Edizione Speciale per Skema SPA Condividiamo gli stessi valori. Innovazione, creatività, velocità, qualità e leadership

Dettagli

UDA N 2 Scienze e Tecnologie Applicate: Indirizzo INFORMATICA

UDA N 2 Scienze e Tecnologie Applicate: Indirizzo INFORMATICA Sch ed di pro gettzion e d elle Un ità d i App rend imento nu mero 1 UDA N 1 Scienze e Tecnologie Applicte: Indirizzo INFORMATICA UdA N 1 Disciplin Riferimento Titolo The incredibile mchine! informtic

Dettagli

12.30 Inaugurazione e visita dell area dimostrativa Banca Estesa. 13.30 Lunch Buffet

12.30 Inaugurazione e visita dell area dimostrativa Banca Estesa. 13.30 Lunch Buffet 08.30 Registrzione prtecipnti 14.30 CASE STUDY 4 sessioni prllele: Welcome coffee e visit re espositiv PROCESSI BANCARI Chirmn: Silvi Attnsio, Senior Reserch Anlyst, ABI Lb 09.45 SESSIONE ISTITUZIONALE

Dettagli

Transazioni al di fuori della normale gestione. Emissione del Prestito Obbligazionario 02/11/2010. Analisi della trasparenza Giovanni Andrea Toselli

Transazioni al di fuori della normale gestione. Emissione del Prestito Obbligazionario 02/11/2010. Analisi della trasparenza Giovanni Andrea Toselli Università degli studi di Pvi Fcoltà di Economi.. 2010-20112011 Sezione 26 Anlisi dell trsprenz Giovnni Andre Toselli 1 Sezione 26 Trnszioni l di fuori dell normle gestione Operzioni sull struttur finnziri

Dettagli

Recupero dati. Servizi e software professionali per risolvere ogni perdita di dati. Da oltre 25 anni leader mondiali nel settore data recovery

Recupero dati. Servizi e software professionali per risolvere ogni perdita di dati. Da oltre 25 anni leader mondiali nel settore data recovery Recupero dti Servizi e softwre professionli per risolvere ogni perdit di dti D oltre 25 nni leder mondili nel settore dt recovery L perdit dei dti Un imprevisto più frequente di qunto si pensi Non è fcile

Dettagli

1. Indicare se le seguenti affermazioni sono VERE o FALSE VERO FALSO

1. Indicare se le seguenti affermazioni sono VERE o FALSE VERO FALSO 1. Indicre se le seguenti ffermzioni sono VERE o FALSE VERO FALSO Nel codice civile non sono presenti principi contbili. Per correttezz tecnic come clusol generle di formzione del bilncio si intende conoscenz

Dettagli

Manuale Generale Sintel Guida alle formule di aggiudicazione

Manuale Generale Sintel Guida alle formule di aggiudicazione MANUALE DI SUPPOTO ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFOMA SINTEL GUIDA ALLE FOMULE DI AGGIUDICAZIONE Pgin 1 di 21 AGENZIA EGIONALE CENTALE ACQUISTI Indice 1 INTODUZIONE... 3 1.1 Cso di studio... 4 2 FOMULE DI CUI

Dettagli

COMITATO REGIONALE CAMPANO SCACCHI c/o Circolo IncontrArci Via Arco 132 80043 S. Anastasia http://www.campaniascacchi.org

COMITATO REGIONALE CAMPANO SCACCHI c/o Circolo IncontrArci Via Arco 132 80043 S. Anastasia http://www.campaniascacchi.org COMITATO REGIONALE CAMPANO SCACCHI c/o Circolo IncontrArci Vi Arco 132 80043 S. Anstsi http://www.cmpnisccchi.org F.S.I. C.O.N.I. ORGANIZZA IL 19 CAMPIONATO REGIONALE A SQUADRE TORNEO OMOLOGABILE PER VARIAZIONI

Dettagli

13. La Fondazione Bioparco

13. La Fondazione Bioparco 13. L Fondzione Bioprco In questo cpitolo si propone un sintesi dell prim fse dello studio condotto dll Agenzi sull Fondzione Bioprco di Rom e pubblicto nel mese di Febbrio 2008 1. L nlisi, per il momento

Dettagli

Automatizzare la conformità e la manutenzione

Automatizzare la conformità e la manutenzione 0LFUR'RFN,, Automtizzre l conformità e l mnutenzione *DV$OHUW&OLS ([WUHPH *DV$OHUW ([WUHPH *DV$OHUW0LFUR&OLS *DV$OHUW0D[ ;7,, *DV$OHUW4XDWWUR 6HULH *DV$OHUW0LFUR ric c nz Se zio ne Sc ri c me nto Sc de

Dettagli

F O R U M. Con il Patrocinio del Ministro per la Pubblica Amministrazione e l Innovazione

F O R U M. Con il Patrocinio del Ministro per la Pubblica Amministrazione e l Innovazione LA BANCA ESTESA L ICT per l integrzione tr Bnche, P.A. e Aziende Milno Plzzo Mezznotte Pizz Affri 23-24 mrzo F O R U M 6 edizione Con il Ptrocinio del Ministro per l Pubblic Amministrzione e l Innovzione

Dettagli

La metodologia di calcolo del costo medio ponderato del capitale (WACC) degli operatori di rete mobile

La metodologia di calcolo del costo medio ponderato del capitale (WACC) degli operatori di rete mobile Allegto C ll Deliber n. 509/10/CONS L metodologi di clcolo del costo medio ponderto del cpitle (WACC) degli opertori di rete mobile 1. Introduzione 1. In bse ll rt. 50 del Codice delle Comuniczioni, l

Dettagli

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo Ordinnz concernente l legge sul credito l consumo (OLCC) 221.214.11 del 6 novemre 2002 (Stto 1 mrzo 2006) Il Consiglio federle svizzero, visti gli rticoli 14, 23 cpoverso 3 e 40 cpoverso 3 dell legge federle

Dettagli

Cazenove International Fund Plc Prospetto informativo semplificato 20 aprile 2011

Cazenove International Fund Plc Prospetto informativo semplificato 20 aprile 2011 Czenove Interntionl Fund Plc Prospetto informtivo semplificto 20 prile 2011 Il presente Prospetto semplificto contiene informzioni importnti concernenti Czenove Interntionl Fund Plc (l "Società"), un società

Dettagli

ROAD TO MATCHING SHARE&GROW Vademecum per avvicinarsi a Matching Live

ROAD TO MATCHING SHARE&GROW Vademecum per avvicinarsi a Matching Live ROAD TO MATCHING SHARE&GROW Vdemecum per vvicinrsi Mtching Live Un evento promosso d Powered by Medi Prtner Seguici e condividi VADEMECUM IN SEMPLICI STEP PER PARTECIPARE A MATCHING L presenz Mtching Shre&Grow

Dettagli

Dinamico Diretto Duraturo. Sistema di imaging dentale 3D

Dinamico Diretto Duraturo. Sistema di imaging dentale 3D Dinmico Diretto Durturo Sistem di imging dentle 3D CRANEX 3D Digitl imging mde esy Nuov dinmic per il tuo studio CRANEX 3D è un sistem di imging dentle di lt qulità con progrmmi di imging 3D pnormico,

Dettagli

L accertamento di un entrata corrente di natura patrimoniale

L accertamento di un entrata corrente di natura patrimoniale ........ Rilevzioni contbili: vecchi e nuov contbilità confronto. L ccertmento di un entrt corrente di ntur ptrimonile curdimurobellesi Dirigente Comune di Vicenz - Publicist... Premess Il cso L rubric

Dettagli

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni:

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni: Mod. RED Sede di Domnd n. del Pensione n. ct. nto il stto civile bitnte Prov. CAP vi n. DICHIARA, sotto l propri responsbilità, che per gli nni: A B (brrre l csell reltiv ll propri situzione) NON POSSIEDE

Dettagli

All'Inpdap sede di. Prov. CHIEDO LA PENSIONE DI VECCHIAIA DA COMPILARE SE IL RICHIEDENTE OPTA PER LA LIQUIDAZIONE IN FORMA CONTRIBUTIVA

All'Inpdap sede di. Prov. CHIEDO LA PENSIONE DI VECCHIAIA DA COMPILARE SE IL RICHIEDENTE OPTA PER LA LIQUIDAZIONE IN FORMA CONTRIBUTIVA io chiedo l pensione di vecchii P R O T O C O L L O I N P D A P All'Inpdp sede di 0 1 0 1 0 1 0 1 Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento.

Dettagli

io chiedo la pensione di vecchiaia

io chiedo la pensione di vecchiaia io chiedo l pensione di vecchii PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp sede di 01010101 Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

RUN. like never before. Real-Time Data Platform RUN BETTER.

RUN. like never before. Real-Time Data Platform RUN BETTER. RUN like never before Real-Time Data Platform RUN BETTER. 1 PREFAZIONE Sommario Innovazione senza interruzioni Una piattaforma dati in tempo reale: la flessibilità e la possibilità di scelta di cui hai

Dettagli

SELLACTION WEB SERVICES PRINT E AFTER PRINT GOLF & EVENTS

SELLACTION WEB SERVICES PRINT E AFTER PRINT GOLF & EVENTS S WEB SERVCES PRN E AFER PRN WEB SERVCES PRN E AFER PRN E l soluzione he integr i servizi per le ziende in un uni reltà. utti i professionisti di riferimento, un unio interloutore e un unio fornitore WEB

Dettagli

Conversione A/D e D/A. Quantizzazione

Conversione A/D e D/A. Quantizzazione Conversione A/D e D/A Per il trttmento dei segnli sempre più vengono preferite soluzioni di tipo digitle. È quindi necessrio, in fse di cquisizione, impiegre dispositivi che convertno i segnli nlogici

Dettagli

La scelta di equilibrio del consumatore. Integrazione del Cap. 21 del testo di Mankiw 1

La scelta di equilibrio del consumatore. Integrazione del Cap. 21 del testo di Mankiw 1 M.Blconi e R.Fontn, Disense di conomi: 3) quilirio del consumtore L scelt di equilirio del consumtore ntegrzione del C. 21 del testo di Mnkiw 1 Prte 1 l vincolo di ilncio Suonimo che il reddito di un consumtore

Dettagli

LE RETTIFICHE DI STORNO

LE RETTIFICHE DI STORNO Cpitolo 11 LE RETTIFICHE DI STORNO cur di Alfredo Vignò Le scritture di rettific di fine esercizio Sono composte l termine del periodo mministrtivo per inserire nel sistem vlori stimti e congetturti di

Dettagli

DICHIARO: Di voler riscuotere il prestito: in contanti presso l Istituto di Credito che effettua il servizio di Cassa per conto dell INPDAP

DICHIARO: Di voler riscuotere il prestito: in contanti presso l Istituto di Credito che effettua il servizio di Cassa per conto dell INPDAP io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02010101 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

Catalogo generale Process Heat 2014 /15. La soluzione giusta per ogni applicazione. We know how. Versione 4.0

Catalogo generale Process Heat 2014 /15. La soluzione giusta per ogni applicazione. We know how. Versione 4.0 Ctlogo generle Process Het 2014 /15 L soluzione giust per ogni ppliczione. Versione 4.0 We know how. Leister Technologies AG, Corporte Center, Kegiswil, Schweiz Leister Technologies AG, Stilimento di produzione,

Dettagli

SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO PREZZARIO DELLE ATTIVITA' ACCESSORIE

SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO PREZZARIO DELLE ATTIVITA' ACCESSORIE SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO PREZZARIO DELLE ATTIVITA' ACCESSORIE PERIODO DI VALIDITA' I corrispettivi indicti nel presente prezzrio si intendono vlidi nel periodo dl 1 Gennio 2009 l 31 Dicemre 2009

Dettagli

ESERCIZI RELATIVI AL CAP. 8 GLI INVESTIMENTI E I DISINVESTIMENTI IN TITOLI E PARTECIPAZIONI a cura di Daniela Corbetta

ESERCIZI RELATIVI AL CAP. 8 GLI INVESTIMENTI E I DISINVESTIMENTI IN TITOLI E PARTECIPAZIONI a cura di Daniela Corbetta ESERCIZI RELATIVI AL CAP. 8 GLI INVESTIMENTI E I DISINVESTIMENTI IN TITOLI E PARTECIPAZIONI cur di Dniel Corbett P.S.: l fine di trttre in modo esustivo l rgomento, si precis che nei seguenti esercizi

Dettagli

La costituzione d azienda

La costituzione d azienda L costituzione d ziend Esercizio1 In dt 15/01/X si costituisce, per volontà dei soci Alf e Bet, l Eridice S.p.A. Il cpitle socile, costituito d 40.000 zioni ordinrie d 10 euro nominli ciscun, viene sottoscritto

Dettagli

MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners

MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI prtners rgionieri commercilisti economisti d impres vldgno (vi) vi l. festri,15 tel. 0445/406758/408999 - fx 0445/408485 dueville (vi) - vi g. rossi, 26 tel. 0444/591846

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 CORSO DI LAUREA IN SCIENZE AZIENDALI PROF.SSA DANIELA COLUCCIA CANALE E-M

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 CORSO DI LAUREA IN SCIENZE AZIENDALI PROF.SSA DANIELA COLUCCIA CANALE E-M LE FONTI DI FINANZIAMENTO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Le fonti di finnzimento in un società comprendono: ) il cpitle socile b) il cpitle di credito c) l utofinnzimento

Dettagli

SCUOLA PARITARIA E RISORSE FINANZIARIE DOSSIER IN VISTA DELLA FINANZIARIA 2008. Associazione Genitori Scuole Cattoliche 5 ottobre 2007

SCUOLA PARITARIA E RISORSE FINANZIARIE DOSSIER IN VISTA DELLA FINANZIARIA 2008. Associazione Genitori Scuole Cattoliche 5 ottobre 2007 SCUOLA PARITARIA E RISORSE FINANZIARIE DOSSIER IN VISTA DELLA FINANZIARIA 2008 Associzione Genitori Scuole Cttoliche 5 ottobre 2007 Proseguendo nell trdizione formtiv dell Associzione Genitori Scuole Cttoliche,

Dettagli

Il quadro di riferimento. Modalità, criteri e aspetti fiscali per la stipula dei contratti di ricerca e borse di studio

Il quadro di riferimento. Modalità, criteri e aspetti fiscali per la stipula dei contratti di ricerca e borse di studio Il qudro riferimento Modlità, criteri e spetti fiscli stipu dei contrtti ricerc e borse stuo Teres Cltbino Are del Ricerc Ctni, 9 cembre 2010 Incremento ttrzione fon esterni: essenzile il finnzimento delle

Dettagli

Coordinamento Nazionale Beni Culturali COMUNICATO N. 56/11 CARTA SERVIZI CONFSAL

Coordinamento Nazionale Beni Culturali COMUNICATO N. 56/11 CARTA SERVIZI CONFSAL Coordinmento Nzionle Beni Culturli c/o Ministero per i Beni e le Attività Culturli - 00186 Rom - Vi del Collegio Romno, 27 Tel. 06 6723 2348-2889 Fx. 06 6785 552 - info@unsbeniculturli.it - www.unsbeniculturli.it

Dettagli

AMMORTAMENTO PERDITE ESERCIZIO

AMMORTAMENTO PERDITE ESERCIZIO AMMORTAMENTO PERDITE ESERCIZIO PERDITA D ESERCIZIO OLTRE 1/3 C.S. L società Alf sp C.S. 500.000,00 nell nno 200x rilev un perdit di 410.000,00. L ssemble dei soci deliber l riduzione del cpitle socile

Dettagli

Indagine AXA-IPSOS su PMI e autonomi per l Italian AXA Forum 2013

Indagine AXA-IPSOS su PMI e autonomi per l Italian AXA Forum 2013 Indgine AXA-IPSOS su e utonomi per l Itlin AXA Forum 23. Bckground 2. Approccio dell ricerc 3. Risultti principli . Bckground 2 Bckground Le Piccole e Medie Imprese sono oggi messe in difficoltà dl difficile

Dettagli

8. I servizi culturali

8. I servizi culturali 8. I servizi culturli Tr le innovzioni introdotte nell mbito dell Relzione Annule, un prticolre importnz ssume tr gli pprofondimenti settorili l introduzione di un nuovo cpitolo intermente dedicto l settore

Dettagli

Il Database Topografico Regionale

Il Database Topografico Regionale Il Dtbse Topogrfico Regionle Stefno Olivucci Stefno Bonretti Servizio Sttistic ed Informzione Geogrfic Il Dtbse Topogrfico Regionle Rppresent il nucleo portnte dell infrstruttur regionle reltiv i dti territorili

Dettagli

DESCRIZIONE PROGETTO. Free Software e Didattica

DESCRIZIONE PROGETTO. Free Software e Didattica Vi Lmrmor, 35 00010 Villnov di, Rom, 1. Tipologi progetto : Didttic curriculre Didttic extr-curriculre Accoglienz, orientmento, stge Formzione del personle Altro.. 2. Denominzione progetto Indicre Codice

Dettagli

PROVVEDIMENTO del Funzionario delegato DAL DIRETTORE

PROVVEDIMENTO del Funzionario delegato DAL DIRETTORE ISTITUZIONE SERVIZI EDUCATIVI SCOLASTICI CULTURALI E SPORTIVI DEL COMUNE DI CORREGGIO Vile dell Repubblic, 8 - Correggio (RE) 42015 tel. 0522/73.20.64-fx 0522/63.14.06 P.I. / C.F. n. 00341180354 PROVVEDIMENTO

Dettagli

REGOLAMENTO SULLA CONCESSIONE DELLA PROTEZIONE GIURIDICA

REGOLAMENTO SULLA CONCESSIONE DELLA PROTEZIONE GIURIDICA REGOLAMENTO SULLA CONCESSIONE DELLA PROTEZIONE GIURIDICA Il Comitto centrle decret il regolmento seguente conformemente ll rt. 57 e ll rt. 9, cpv. 4 lett. i degli sttuti dell ASI del 5 novemre 00 Tutte

Dettagli

Al gatto la contrazione dei

Al gatto la contrazione dei G R O C E R Y Ctfood inossidbile Crocchette e bocconcini per il gtto non conoscono crisi, e l umido monoporzione e gli snck funzionli si confermno i segmenti più dinmici su cui investire. Nel frttempo,

Dettagli

Allegato alla D.G. n. 20 del 20 febbraio 2012 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA C.C.I.A.A. DI ASCOLI PICENO TRIENNIO 2012-2014

Allegato alla D.G. n. 20 del 20 febbraio 2012 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA C.C.I.A.A. DI ASCOLI PICENO TRIENNIO 2012-2014 Allegto ll D.G. n. 20 del 20 febbrio 2012 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA C.C.I.A.A. DI ASCOLI PICENO TRIENNIO 2012-2014 1 Sommrio 1. Dti d pubblicre... 3 2. Modlità di pubbliczione

Dettagli

Relazione annuale e bilancio

Relazione annuale e bilancio Société d investissement à cpitl vrible Costituit in Lussemburgo RCS Luxembourg B 102 944 Relzione nnule e bilncio Per l'esercizio chiuso 30 settembre 2014 Sottoposti revisione L presente Relzione nnule

Dettagli

Pareti verticali Cappotto esterno

Pareti verticali Cappotto esterno Preti verticli Cppotto esterno L isolmento termico dei fbbricti dll esterno, comunemente detto cppotto, h vuto le sue prime ppliczioni lcuni decenni f e ncor oggi costituisce uno dei sistemi di isolmento

Dettagli

Edizione dicembre 2010 - Rev 0. Manuale per l applicazione dell immagine coordinata

Edizione dicembre 2010 - Rev 0. Manuale per l applicazione dell immagine coordinata Edizione dicembre 20 - Rev 0 Mnule per l ppliczione dell immgine coordint 1 Mnule per l ppliczione dell immgine coordint 1 Presentzione 2 Elementi bse Logotipo generico 3-4 Logotipo d personlizzre 5-8

Dettagli

ALLEGATO A) Disciplinare del Fondo per la Progettazione degli Interventi Strategici

ALLEGATO A) Disciplinare del Fondo per la Progettazione degli Interventi Strategici ALLEGATO A) Disciplinre del Fondo per l Progettzione degli Interventi Strtegici 1. Finlità del fondo Al fine di rzionlizzre e ccelerre l spes per investimenti pubblici, con prticolre rigurdo ll relizzzione

Dettagli

http://www.regione.umbria.it/tributi-tasse/in-evidenza

http://www.regione.umbria.it/tributi-tasse/in-evidenza AUTO E MOTO STORICHE Sono esenti dll tss utomobilistic i veicoli (utovetture, motoveicoli, ecceter) costruiti d lmeno trent'nni, senz che si necessrio il possesso di prticolri requisiti (per l Lombrdi

Dettagli

Qualità e sorprendente resistenza con tanta eleganza e fantasia. Confortevoli e resistenti, studiate per accompagnarti nei tuoi viaggi più belli.

Qualità e sorprendente resistenza con tanta eleganza e fantasia. Confortevoli e resistenti, studiate per accompagnarti nei tuoi viaggi più belli. SOFTSIDE VLIGERI SOFT Pag. 22 FREE TIME TEMPO LIERO Pag. 34 TRVEL COLLECTION 2015 Qualità e sorprendente resistenza con tanta eleganza e fantasia. CCESSORIES CCESSORI HRDSIDE VLIGERI RIGID Pag. 40 Pag.

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov.

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02010101 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

All'Inpdap - sede di. Prov.

All'Inpdap - sede di. Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02010101 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

Relazione semestrale e bilancio

Relazione semestrale e bilancio Société d investissement à cpitl vrible Costituit in Lussemburgo RCS Luxembourg B 189 202 Relzione semestrle e bilncio per il periodo chiuso il 31 mrzo 2015 Non sottoposti revisione L presente Relzione

Dettagli

PriMus. Computo e Contabilità. C omputo e C ontabilità

PriMus. Computo e Contabilità. C omputo e C ontabilità C omputo e C ontbilità PriMus Computo e Contbilità Abbndon fogli elettronici e vecchie tecnologie... Scopri un modo più efficce per fre il computo! Perché scegliere PriMus PriMus è il softwre più diffuso

Dettagli

11. Attività svolta dall Agenzia, risorse e aspetti organizzativi

11. Attività svolta dall Agenzia, risorse e aspetti organizzativi 11. Attività svolt dll Agenzi, risorse e spetti orgnizztivi 11.1 Attività istituzionle svolt i sensi dell Deliberzione istitutiv In un vlutzione complessiv delle ttività svolte dll Agenzi i sensi dell

Dettagli

8. MOVIMENTAZIONE DI MAGAZZINO: LE PRINCIPALI SCRITTURE CONTABILI

8. MOVIMENTAZIONE DI MAGAZZINO: LE PRINCIPALI SCRITTURE CONTABILI 8. MOVIMENTAZIONE DI MAGAZZINO: LE PRINCIPALI SCRITTURE CONTABILI Movimentzione di mgzzino: le principli scritture contbili 8. Le rilevzioni contbili 8.1. 8.1. LE RILEVAZIONI CONTABILI Le rilevzioni ttinenti

Dettagli

DETRAZIONI FISCALI 2014 COME OTTENERE GLI INCENTIVI SUGLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI

DETRAZIONI FISCALI 2014 COME OTTENERE GLI INCENTIVI SUGLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI DETRAZIONI FISCALI 2014 COME OTTENERE GLI INCENTIVI SUGLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI 2 INTRODUZIONE Le detrzioni fiscli previste dll Legge di Stbilità 2014 L Legge di Stbilità

Dettagli

d.bisogno c. mi ss io ne iso gni Valorizzare la Villa reale 1 Rendere nuovamente la Villa Reale polo di attrazione e di promozione della città

d.bisogno c. mi ss io ne iso gni Valorizzare la Villa reale 1 Rendere nuovamente la Villa Reale polo di attrazione e di promozione della città nome politio deleghe od. ontesto polit i. d.sse finlità C. sse iso gni d.isogno. mi ss io ne d.missioni.p ro gr m m d.progrmm inditori Dirigente ssegntri o Progrmm.Pr d.progetto oget to resp. Progetto

Dettagli

Catalogo dettagliato delle prestazioni 2015 (cfr. art. 14 del regolamento del fondo)

Catalogo dettagliato delle prestazioni 2015 (cfr. art. 14 del regolamento del fondo) Ctlogo ettglito elle prestzioni 2015 (cfr. rt. 14 el regolmento el fono) Prestzioni e gli OML reg. e cnt. (Slute e) Socile : Sviluppo e mntenimento i un sistem completo i formzione professionle i bse e

Dettagli

Il programma di computo più usato, più apprezzato, più imitato. Lo standard per tutti, l unica scelta possibile.

Il programma di computo più usato, più apprezzato, più imitato. Lo standard per tutti, l unica scelta possibile. Computo e Contbilità nuov versione Il progrmm di computo più usto, più pprezzto, più imitto. Lo stndrd per tutti, l unic scelt possibile. Perché scegliere PriMus PriMus è il softwre più diffuso in Itli;

Dettagli

9. Il sistema delle biblioteche comunali a Roma

9. Il sistema delle biblioteche comunali a Roma 9. Il sistem delle biblioteche comunli Rom Il ptrimonio bibliogrfico pubblico rppresent un importnte ricchezz collettiv e il compito delle mministrzioni locli che lo gestiscono è quello di conservre i

Dettagli

inverter vacon 100 semplicemente superiore

inverter vacon 100 semplicemente superiore inverter vcon 100 semplicemente superiore è dvvero fcile come sembr Immginte qunto risprmio energetico srebbe possibile ottenere se tutti i motori elettrici fossero controllti d un inverter. L utomzione

Dettagli

D&B Membership Package 2013. A casa ovunque. www.dnb.ch

D&B Membership Package 2013. A casa ovunque. www.dnb.ch D&B Membership Pckge 2013 A cs ovunque www.dnb.ch Benvenuti d D&B Cro/ cliente, Simo lieti che continui considerre D&B un prtner ffidbile nel cmpo delle informzioni economiche e in tl modo bbi deciso di

Dettagli

Elenco abbreviazioni. Autorità d Ambito Territoriale Ottimale

Elenco abbreviazioni. Autorità d Ambito Territoriale Ottimale Elenco bbrevizioni A AATO: b.: AEEG: Aes: AGCM: AP: APAT: rt.: rtt.: A.S.L.: ASPL: AT: ATO: AU: AVM: B BOD 5 : BP: BT: C c.: Cp.: CBC: CCIAA: cd./c.d.: CDR: CDS: Autorità d Ambito Territorile Ottimle bitnti

Dettagli

Manuale di configurazione ed utilizzo

Manuale di configurazione ed utilizzo SERVIZIO CISCO JABBER VIS 4.0 Numero documento: 132/ versione 1.0 Dt : 30/05/2013 Oggetto: VIS 4.0 Redttore documento: Bgnr Mssimilino Mnule di configurzione ed utilizzo Cisco Jbber per Smsung Android

Dettagli

RISPARMIO ENERGETICO EDIFICI

RISPARMIO ENERGETICO EDIFICI RISPARMIO ENERGETICO EDIFICI COME FACCIO A RISPARMIARE ENERGIA? COME FACCIO AD AVERE AGEVOLAZIONI? COME UTILIZZARE LE ENERGIE ALTERNATIVE? INSERTO A CURA DI CONFCONSUMATORI DELL EMILIA ROMAGNA Decreto

Dettagli

La costituzione d azienda

La costituzione d azienda L costituzione d ziend Esercizio1 In dt 15/01/X si costituisce, per volontà dei soci Alf e Bet, l Eridice S.p.A. Il cpitle socile, costituito d 40.000 zioni ordinrie d 10 euro nominli ciscun, viene sottoscritto

Dettagli

FIDUCIA GLOBALE NELLA PUBBLICITÀ

FIDUCIA GLOBALE NELLA PUBBLICITÀ FIDUCIA GLOBALE NELLA PUBBLICITÀ STRATEGIE VINCENTI PER LO SCENARIO MULTIMEDIALE IN EVOLUZIONE SETTEMBRE 2015 Copyright 2015 The Nielsen Compny 1 PARTITE DALLA 'REACH' E ARRIVATE ALLA 'REACTION' NEL MONDO

Dettagli

Analisi dinamiche non lineari per la validazione di un metodo speditivo per il monitoraggio sismico di edifici esistenti in c.a.

Analisi dinamiche non lineari per la validazione di un metodo speditivo per il monitoraggio sismico di edifici esistenti in c.a. Anlisi dinmiche non lineri per l vlidzione di un metodo speditivo per il monitorggio sismico di edifici esistenti in c A Msi, FC Ponzo, R Ditommso, A Digrisolo, G Aulett, M Von Diprtimento di Strutture,

Dettagli

ALLEGATO 6 DEL CUCIND DEL 18 MAGGIO

ALLEGATO 6 DEL CUCIND DEL 18 MAGGIO ALLEGATO DEL CUCIND DEL 18 MAGGIO 2012 POLITECNICO DI BARI CLASSE LM-33 INGEGNERIA MECCANICA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA MECCANICA MECHANICAL ENGINEERING (2 ND DEGREE

Dettagli

Indice. Benvenuti. Informazioni importanti riguardo l uso del manuale. Limitazione di responsabilità. Copyright

Indice. Benvenuti. Informazioni importanti riguardo l uso del manuale. Limitazione di responsabilità. Copyright Mnule d'uso 00 Benvenuti Vi ringrzimo per ver cquistto questo nvigtore dispositivo. Si preg di leggere questo mnule con ttenzione prim di usre dispositivo per l prim volt. Conservre questo mnule in un

Dettagli

manuale dall'idea alla start-up pianificazione finanziaria e creazione d impresa

manuale dall'idea alla start-up pianificazione finanziaria e creazione d impresa cre mnule dito p l er idea dll'ide ll strt-up pinificzione finnziri e crezione d impres L redzione del presente volume è stt curt d Associzione PerMicroLb Onlus, in collborzione con PerMicro, sostegno

Dettagli

Le verifiche finali e le scritture di assestamento

Le verifiche finali e le scritture di assestamento Numero 60/2012 Pgin 1 di 8 Le verifiche finli e le scritture di ssestmento Numero : 60/2012 Gruppo : Oggetto : Norme e prssi : Scric l guid complet sulle scritture di chiusur e il pssggio del bilncio d

Dettagli

CARTA ACQUISTI CHE COSA È E COSA FARE PER OTTENERLA Beneficiario con 65 anni o più

CARTA ACQUISTI CHE COSA È E COSA FARE PER OTTENERLA Beneficiario con 65 anni o più CARTA ACQUISTI CHE COSA È E COSA FARE PER OTTENERLA Beneficirio con 65 nni o più L Crt Acquisti è un normle crt di pgmento elettronico, ugule quelle che sono già in circolzione e mpimente diffuse nel nostro

Dettagli

elettrica e gas 5. Distribuzione di energia 5.1 Quadro regolatorio, aspetti organizzativi e istituzionali

elettrica e gas 5. Distribuzione di energia 5.1 Quadro regolatorio, aspetti organizzativi e istituzionali 5. Distribuzione di energi elettric e gs 5.1 Qudro regoltorio, spetti orgnizztivi e istituzionli Dl punto di vist regoltorio le principli novità sono riferite l servizio elettrico, con il completmento

Dettagli