MONDIALTEC SRL MONDIALTEC SRL. OUR HEAD-OFFICES Via Michele Stefano De Rossi, 6 - Roma (Italy)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MONDIALTEC SRL MONDIALTEC SRL. OUR HEAD-OFFICES Via Michele Stefano De Rossi, 6 - Roma (Italy)"

Transcript

1 MONDIALTEC SRL MONDIALTEC SRL OUR HEAD-OFFICES Via Michele Stefano De Rossi, 6 - Roma (Italy)

2 1 Introduzione La centrale fa parte di un sistema progettato per soddisfare qualsiasi esigenza relativa all installazione di un impianto d allarme senza fili, in cui è stata trasferita tutta l esperienza ventennale dei sistemi radio e la qualità che ha sempre contraddistinto tutti i ns. prodotti. La centrale è realizzata con un elegante design che le permette d integrarsi in qualsiasi ambiente; utilizza una tecnologia evoluta con la quale è stato possibile eliminare la presenza dell antenna esterna. Quest innovazione ha reso le centrali conformi al IV e massimo livello di sicurezza delle norme C.E.I La centrale consente di realizzare un impianto d allarme totalmente senza fili perché, oltre ai normali sensori perimetrali e volumetrici, può dialogare, mediante un sistema ricetrasmittente, con la ns. sirena. Integra al suo interno un combinatore telefonico GSM quadri-band con il quale può inviare sia un messaggio vocale di allarme, che dei messaggi SMS dettagliati per ogni zona. E possibile assegnare ad ogni zona della centrale il nome del sensore collegato o la zona di appartenenza (es. SALA, CUCINA ecc). Tramite il combinatore telefonico è possibile gestire la tele attivazione della centrale (inserimento/disinserimento) a distanza tramite telefono. La centrale gestisce ingressi radio ad auto apprendimento, di cui tre con ingressi cablati a linea bilanciata e con la possibilità di codificare più sensori sotto la stessa zona. L inserimento della centrale avviene tramite telecomando o tramite tastiera. 2 Caratteristiche 64 zone d allarme con collegamento radio di cui tre via filo a linea nc Una zona via filo a linea nc d antisabotaggio. Inserimento della centrale con telecomando o tastiera. Inserimento di due gruppi di zone tramite telecomando. Telecomando dedicato per l antipanico Due codici di inserimento: uno per inserimento totale e uno per accesso alla programmazione. Protezione anche a centrale disinserita contro l apertura e il distaccamento dal muro. Controllo automatico, programmabile, dei disturbi radio frequenza. Controllo automatico dell efficienza delle pile dei sensori radio. Gestione dei segnali d attivazione e di controllo di una o più sirene radio collegate. Controllo automatico presenza alimentazione 220Vca con segnalazione di avviso dopo 30 minuti di assenza tensione Controllo automatico della manomissione della centrale, dei sensori radio e degli attuatori d allarme ad essa collegati. Avvisatore interno piezoelettrico. Riscontro ottico e acustico a suoni diversi dello stato d inserimento della centrale. Presenza modulo GSM quadri band, con attivazione di un canale per allarme vocale, otto SMS per segnalazione della zona che ha generato l allarme, ed un canale per attivazione messaggi di servizio in formato SMS. Memoria degli ultimi 1024 eventi con aggiornamento automatico. Segnalazione periodica di manutenzione ogni anno.

3 3 Schema generale Morsettiera -12V+ L1 - L2L3-24H - NC C NA R -12V+ SA SN G1G2ONINB -12V+ L1 - L2L3-24H - NC C NA R -12V+ SA SN G1G2ONINB -12V+ Ingresso alimentazione L1, L2, L3 Ingressi zone filari N.C.. 24H Zona 24h antisabotaggio N.C. NA, C, NC Scambio libero per teleattivazione R Risposta alla tele attivazione -12V+ Uscita alimentazione ausiliaria SN Uscita sirena da interno piezo ( +12 V presenti in allarme ) - SA Uscita sirena autoalimentata ( + 12 V presenti a centrale non in allarme ) G1, G2 Uscita positiva +12V 100mA per segnalazione inserimento volumetrico o perimetrale ON Uscita positiva + 12V 100mA per segnalazione inserimento totale INB Uscita positiva +12V 100mA presente a centrale disinserita

4 4 Installazione 4.1Alimentatore L alimentazione di rete viene fornita alla centrale tramite l apposito trasformatore dato in dotazione. Il trasformatore va cablato sui morsetti i primi due morsetti -12V+, dei due fili dell alimentatore quello tratteggiato di bianco è il positivo. La batteria ricaricabile da inserire nel momento in cui si mette in funzione la centrale è da 12v 1,3Ah. 4.2Modulo GSM Nella centrale è previsto di serie un modulo GSM, quadri-band, con il quale è in grado di inviare, in caso di allarme, un messaggio vocale a massimo otto numeri telefonici preregistrati, e di inviare agli stessi numeri o ad altri, messaggi specifici di allarme in formato SMS, segnalando quale zona o quale sensore ha generato un allarme. Inoltre, ad un numero predefinito, vengono inviati in formato SMS i messaggi tecnologici con informazioni sul funzionamento della centrale: manomissione, pila scarica, manutenzione etc. ATTENZIONE! Non alimentare la centrale senza aver inserito la SIM CARD nel modulo GSM, in caso contrario resta interdetto il funzionamento della stessa. Per utilizzare la centrale senza il modulo GSM, bisogna OBBLIGATORIAMENTE togliere il modulo dal connettore posto al lato della scheda centrale. N.B. Se si vuole avere un riscontro del miglior gestore procedere come di seguito : Questa versione di centrale prevede un nuovo comando per verifica segnale: FUNZIONAMENTO 1) Non inserire nessuna SIM nella centrale 2) Alimentare la centrale tenendo premuto il tasto 1 3) Sul display appare la scritta MIGLIOR GESTORE 4) Dopo qualche minuto il display visualizza sulla riga superiore il nome del gestore e sulla seconda linea la quantità di segnale ricevuto ( il valore è espresso in db e indica per valori da 20 a 50 un segnale ottimo, per valori da 51 a 65 un segnale buono, da 66 a 85 un segnale discreto, da 86 a 107 segnale scarso. 5) Si consiglia di utilizzare il gestore proposto dalla centrale. N.B. Se il segnale è indicato come scarso, provare a riposizionare l antenna e ripetere l operazione da capo. Si consiglia di non utilizzare l apparecchiatura con segnali scarsi. Trovare una posizione migliore per ricevere un segnale con intensità maggiore. Per tornare al funzionamento normale togliere e rimettere alimentazione. E importante che prima di inserire la SIMCARD nel combinatore siano eseguite le seguenti operazioni preliminari:

5 Inserire la SIM CARD acquistata in un qualsiasi telefono cellulare GSM (riferirsi al suo manuale d istruzioni). Accendere il telefono. Digitare l eventuale codice PIN della SIM CARD (il numero è riportato nella confezione della carta contenente il numero telefonico) Entrare nel menù del telefono e disabilitare in modo definitivo il codice PIN. Dimenticare di effettuare questa operazione preclude il funzionamento del modulo GSM. Verificare la funzionalità della SIM CARD e abilitarla al funzionamento, eseguendo una telefonata di prova. Cancellare dalla SIM tutti i numeri di telefono ed i messaggi eventualmente memorizzati. Eliminare tutte le deviazioni Prima di alimentare la centrale, inserire la SIMCARD nell apposito connettore presente sulla scheda del modulo GSM, spingendo lateralmente verso destra la linguetta metallica presente sul connettore, in modo da poterlo aprire. Inserire la SIMCARD nel connettore, e tenendola premuta verso il circuito, chiudere la linguetta metallica, spingendo lateralmente verso sinistra. Alimentare la centrale e verificare che il led rosso presente sul modulo GSM inizi a lampeggiare. In modo automatico il modulo GSM attiva la registrazione del collegamento radio con la compagnia telefonica prescelta; durante questo periodo la centrale visualizza sul display il messaggio REG. MODULO ed il led presente sulla scheda del modulo inizia a lampeggiare velocemente. Quando la registrazione è terminata, la centrale visualizza il messaggio CAMPO III confermando che l operazione di registrazione è andata a buon fine e che la qualità del segnale è buono. Il led inizia a lampeggiare più lentamente. N.B. Se questo non succede cambiare gestore telefonico (MANCA CAMPO). 4.3Antistrappo-Antiapertura La centrale viene fornita con il morsetto della zona 24H (antisabotaggio) chiuso con un ponticello. Durante l installazione prima di chiudere il coperchio della centrale, per attivare le funzioni di antistrappo e antiapertura, si deve tagliare il ponticello sul morsetto L4 Per evitare che la centrale vada in allarme entrare nel menu di programmazione col codice conferma. ( se non è stato modificato in precedenza ). Togliere il ponticello, chiudere il coperchio e uscire dalla programmazione. ( come entrare in programmazione viene descritto di seguito ) -12V+ L1 - L2L3-24H TAGLIARE IL PONTICELLO

6 5 Programmazione Alla prima accensione, alimentando la centrale il display mostra il nome Guard All e la data costruzione. Se nella centrale è inserito il modulo GSM attendere prima la registrazione. Per entrare in programmazione si deve digitare il codice (123 di fabbrica) seguito dal tasto CONFERMA. I primi due passi della programmazione (ATTESA TELEC., ATTESA SENSORI) sono automatizzati, ossia l utente accede direttamente alla fase di apprendimento dei telecomandi e dei sensori. 5.1Programmazione telecomandi Entrati in programmazione il display mostra: ATTESA TELC. che indica che la centrale è in attesa della trasmissione dei telecomandi per apprenderne il codice. Per apprendere il codice dai telecomandi è sufficiente trasmettere dagli stessi il segnale di apprendimento tenendo premuto un tasto. L avvenuto apprendimento viene segnalato da tre beep distanti e dalla scritta TELE seguita dal numero d ordine d apprendimento del telecomando. Questa procedura vale anche per il telecomando antipanico ATTESA TELEC. TELE 1 Per apprendere altri telecomandi basta ripetere le operazioni sopra descritte. Se il codice trasmesso è già presente viene segnalato con l emissione di tre doppi beep consecutivi e la scritta codice esistente. Per uscire dalla programmazione telecomandi e passare alla fase successiva premere il tasto 5.2Programmazione sensori Dopo aver appreso tutti i telecomandi si può passare all apprendimento dei sensori volumetrici e perimetrali. Il display mostrerà : ATTESA SENSORE che indica che la centrale è pronta a ricevere i codici dei sensori volumetrici e perimetrali, Per apprenderli è sufficiente far trasmettere ogni singolo sensore e la centrale ne apprenderà il codice ripartendoli opportunamente tra volumetrici e perimetrali. IL display visualizza il numero della zona appresa. Se il codice era già appreso segnala con tre beep consecutivi codice esistente. I sensori arrivano già corredati di batterie al loro interno. Per eventuali successive installazioni e/o sostituzioni bisogna togliere la vite del sensore e inserire le batterie con la giusta polarità, pena il danneggiamento dello stesso. Per continuare la programmazione si deve premere il tasto.

7 Una volta passati gli step di programmazione automatica si accede al menù di programmazione che si può scorrere utilizzando i tasti PROGRAMMAZIONE DATA E ORA PROGRAMMAZIONE MODIFICA CODICI PROGRAMMAZIONE COMBINATORE PROGRAMMAZIONE TELECOMANDI PROGRAMMAZIONE TEMPI PROGRAMMAZIONE ZONE PROGRAMMAZIONE TX COD. SIRENA Premendo il tasto CONFERMA si accede alla sezione di programmazione selezionata. 5.3 Data e ora PROGRAMMAZIONE DATA E ORA Entrando nel menu di programmazione data e ora il display mostrerà: PROGRAMMAZIONE 12:40 30/07/2007 Il cursore lampeggiante sulle ore indica che quello è il primo dato che si può modificare. Utilizzando i tasti si cambia il valore delle ore. Una volta selezionato il valore desiderato si deve premere il tasto CONFERMA. A questo punto il valore delle ore sarà memorizzato ed il cursore si sposterà su i minuti. Il valore desiderato si può impostare in modo analogo. Premendo il tasto CONFERMA si passerà all impostazione dei giorni della data. La procedura è analoga per mese ed anno della data. Una volta impostati tutti i valori si uscirà dalla programmazione dell ora. 5.4 GRUPPI DI ZONE Entrando nel menu di programmazione data e ora il display mostrerà: Se si preme il tasto conferma si entra nella modifica del gruppo 1, se si preme il tasto freccia in basso si passa al gruppo 2

8 MODIFICA GRUPPO 1: il display mostra Sta ad indicare che la zona è abbinata al gruppo 1. Se si preme il tasto conferma sul display mosta: Sta ad indicare che la zona non è abbinata al gruppo 1 Per scorrere sul display utilizzare le frecce su e giù, per uscire premere il tasto uscita. Stessa procedura per il gruppo Codici Nella sezione codici è possibile modificare i codici programmazione e inserimento: CODICE PROGRAM. 123 CODICE INSERIM. 456 Una volta selezionato il codice, per modificarlo si devono digitare le cifre del nuovo codice che si vuole inserire ed automaticamente comparirà il cursore ad indicare che si sta editando il codice Codice programmazione Questo è il codice utilizzato per entrare in programmazione. Di fabbrica è impostato come Codice inserimento Questo è il codice utilizzato per effettuare l inserimento ed il disinserimento della centrale. Di fabbrica è impostato a Combinatore Nella sezione combinatore si possono gestire i numeri di telefono vocali, numeri telefono sms, numeri tecnologici e messaggi vocali COMBINATORE NUM.TEL VOCALI COMBINATORE NUM.TEL SMS COMBINATORE NUM.TECNOLOGICI COMBINATORE MESSAGGI VOCALI

9 5.6.1 Numeri telefono vocali Si hanno a disposizione otto numeri telefonici per effettuare chiamate vocali in caso di allarme. Per scorrere gli otto numeri si devono utilizzare i tasti ; una volta scelto il numero che si vuole editare si deve premere il tasto CONFERMA. A questo punto si passa all inserimento del numero ed il cursore lampeggerà dietro l ultima cifra del numero che si sta editando. Per cancellare le cifre si deve premere il tasto cancella, mentre per inserire nuove cifre basta digitarle sulla tastiera. Una volta terminato l inserimento, per memorizzare il numero ed uscire si deve premere il tasto CONFERMA Numeri telefono sms Si hanno a disposizione otto numeri telefonici per inviare SMS in caso di allarme. Per scorrere gli otto numeri si devono utilizzare i tasti, una volta scelto il numero che si vuole editare si deve premere il tasto CONFERMA. A questo punto si passa all inserimento del numero ed il cursore lampeggerà dietro l ultima cifra del numero che si sta editando. Per cancellare le cifre si deve premere il tasto cancella, mentre per inserire nuove cifre basta digitarle sulla tastiera. Una volta terminato l inserimento, per memorizzare il numero ed uscire si deve premere il tasto CONFERMA Numeri tecnologici Nella centrale è previsto l invio di messaggi SMS utili alla gestione dell impianto. Se programmati i numeri, vengono inviati i messaggi per:. - SMS BATT-SAB : A questo numero vengono inviati sms per segnalare le batterie scriche dei sensori o di allarmi antisabotaggio. Inoltre a questo numero viene inviato l SMS Di allarme antipanico con la scritta ALLARME PANICO. - RICERCA CREDITO : Se programmato ad ogni ciclo di allarme vocale viene fatta la richiesta di credito residuo e inviato un sms al numero indicato. - SMS SERVIZI.: A questo numero vengono inviati sms per segnalare un allarme jamming con la scritta ATTENZIONE ACCECAMENTO RADIO. E Ogni anno viene inviato un sms con la scritta MANUTENZIONE La procedura per eseguire la programmazione dei numeri tecnologici è la stessa dei numeri vocali e sms Messaggi vocali In questa fase di programmazione è possibile memorizzare il messaggio vocale associato all attivazione dell allarme e i cinque messaggi relativi alla teleattivazione. Dopo aver selezionato nel menù MESSAGGI VOCALI, premere il tasto CONFERMA ; sul display compare la scritta MESSAGGI VOCALI e sulla seconda riga ALLARME. Premendo il tasto e si possono selezionare gli altri messaggi relativi alla teleattivazione. w Premere il tasto CONFERMA ; sul display compare la scritta ALLARME e sulla seconda riga REC =1 PLAY =2 indicando che si possono registrare i messaggi premendo il tasto 1, e riascoltarli premendo il tasto 2. ALLARME 1=REC 2=PLAY

10 Per la registrazione dei messaggi procedere come segue: w Posizionarsi a circa 10cm dal microfono presente sul modulo GSM sopra il trasformatore di alimentazione, premere il tasto 1 per iniziare la registrazione. w Sul display compare la scritta REGISTRAZIONE IN CORSO e in fianco vengono scanditi i 10 secondi disponibili per la registrazione. In caso di errore ripetere la registrazione. Per la registrazione dei messaggi procedere come segue: w Con il display nella posizione ALLARME e sulla seconda riga REC =1 PLAY =2, premere il tasto 2 per ascoltare la registrazione. w Sul display compare la scritta RIPRODUZIONE IN CORSO e in fianco vengono scanditi i 10 secondi utilizzati per la registrazione, mentre dall altoparlante posto sotto il modulo GSM, viene fatto ascoltare il messaggio registrato.. w Terminata la programmazione, premere il tasto USCITA per ritornare al menù precedente MEMORIZZAZIONE DEI MESSAGGI VOCALI DI TELEATTIVAZIONE Il combinatore GSM prevede di poter registrare altri SETTE messaggi vocali utilizzabili per eseguire la teleattivazione (inserimento/disinserimento della centrale di allarme tramite telefono). I messaggi da registrare sono i seguenti: w w w w TOTALE registrare un messaggio del tipo Protezione totale DIG.CODICE registrare un messaggio del tipo Digitare codice pass-word seguito dal tasto cancelletto dopo il segnale acustico PERIMETRALE registrare un messaggio del tipo protezione perimetrale VOLUMETRICO registrare un messaggio del tipo protezione volumetrica w USCITA TELEG. registrare un messaggio del tipo comando accessorio ( es caldaia o irrigazione ) w INSERITO registrare un messaggio del tipo inserito o acceso o attivato w DISINSERITO registrare un messaggio del tipo disinserito o spento o disattivato Questi messaggi vengono abbinati alla telegestione dell allarme. Il funzionamento verrà esposto di seguito. 5.7 Telecomandi La centrale può memorizzare fino ad un massimo di 16 telecomandi. Questa programmazione permette di cancellare o di memorizzare i singoli telecomandi, appena entrati nel menù telecomandi abbiamo: TELECOMANDI TELE 1 LIBERO Per scorrere i telecomandi si devono utilizzare i tasti, a fianco ad ogni telecomando è indicato se è libero o programmato, se non è programmato premendo il tasto conferma si passa alla programmazione del telecomando selezionato:

11 ATTESA TELEC. Che indica che la centrale è in attesa della trasmissione del telecomando che si vuole apprendere. Quando la centrale riceve la trasmissione di un telecomando idoneo alla programmazione allora il display mostra: ATTESA TELEC. TELE 1 PROG. Ad indicare che il telecomando è stato programmato. Per cancellare un telecomando programmato, con i tasti si deve selezionare il telecomando che vogliamo cancellare. Una volta selezionato per cancellarlo si deve premere il tasto CANCELLA. 5.8 Tempi Nella sezione tempi si possono programmare i tempi di entrata, uscita e allarme. Il tempo di entrata è il tempo che trascorre tra quando viene rilevato l allarme e quando viene attivato l allarme. Il tempo d uscita è il tempo che intercorre tra quando l utente inserisce l impianto e quando inizia il monitoraggio delle zone. Il tempo d allarme è la durata degli allarmi. TEMPI ENTRATA TEMPI USCITA TEMPI ALLARME Una volta selezionato il tempo che si vuole impostare premendo CONFERMA si passa all inserimento del tempo: TEMPI 10 Digitando le cifre sulla tastiera si compone il tempo desiderato, per cancellare l ultima cifra si deve premere CANCELLA. Una volta impostato il tempo desiderato, per memorizzarlo ed uscire si deve premere il tasto CONFERMA. 5.9 Zone In questa sezione si configura il funzionamento delle zone, il nome ed i sensori abbinati. ZONE NOMI ZONE ZONE IMM/TEMP

12 ZONE APPRENDI SEQ. ZONE APPR. SENSORE Nomi zone Accedendo a nomi zone si passa al menù per la selezione della zona alla quale si vuole cambiare il nome: ZONA 3 CUCINA sulla prima riga è riportata la zona attualmente selezionata mentre sulla seconda il nome della zona. Per scorrere le zone si devono utilizzare i tasti, una volta selezionata la zona di cui si vuole cambiare il nome premendo CONFERMA si passa all inserimento del nome della zona: ZONA 3 CUCINA Premendo il tasto CANCELLA si cancella l ultima lettera della parola che si sta componendo, le lettere per comporre le parole vengono inserite tramite tastiera utilizzando la tecnica usata per scrivere SMS sui telefoni cellulari. La serigrafia sopra i numeri della tastiera riporta l ordine delle lettere. Nel caso si debbano inserire due lettere consecutive che appartengono allo stesso gruppo di lettere si deve prima scrivere la prima lettera successivamente premere il tasto e poi la seconda lettera. Ad esempio per scrivere la TT della parola TETTO si deve digitare prima 8 (tasto relativo alla T) poi il tasto ed infine nuovamente il tasto 8. Nel caso di due lettere non appartenenti allo stesso gruppo è sufficiente digitare in sequenza i due tasti relativi alle lettere. Una volta composto il nome della zona per memorizzarlo si deve premere il tasto CONFERMA Tipo zona Accedendo a IMM/TMEP si passa al menù per la selezione del tipo della zona: IMM/TEMP ZONA 2 IMM sulla seconda riga è riportata la zona attualmente selezionata e che tipo di zona è, ossia se è immediata o temporizzata. Per scorrere le zone si devono utilizzare i tasti, una volta selezionata la zona di cui si vuole cambiare il tipo, premendo CONFERMA si cambia l impostazione della zona:

13 IMM/TEMP CONFERMA IMM/TEMP ZONA 2 IMM ZONA 2 TEMP Apprendimento sequenziale Selezionando questo menù la centrale si pone in stato di acquisizione dei sensori, per apprendere i sensori e sufficiente far trasmettere ogni singolo sensore che si vuole apprendere. La centrale riconoscerà automaticamente i sensori volumetrici e perimetrali ripartendoli opportunamente (zone 1-32 perimetrali, zona volumetrici). Se l apprendimento di un sensore va a buon fine viene segnalato con tre beep e viene mostrato sul display a quale zona è stato abbinato: ATTESA CODICE ZONA 2 Se invece il sensore che ha trasmesso è già stato appreso viene segnalato con tre doppi beep con la scritta: ATTESA CODICE CODICE ESISTENTE Se invece l apprendimento fallisce per una trasmissione errata, viene segnalato solo con una serie di beep. Dopo aver appreso un sensore si può passare all apprendimento del successivo senza dover effettuare alcuna operazione Apprendimento sensore Con questa sezione si accede all apprendimento manuale dei sensori: APPR. ZONA 1 PERIM. PROG. Sulla seconda linea viene mostrata la zona attualmente selezionata e se è programmata o meno. Per scorrere le varie zone si devono utilizzare i tasti. Una volta selezionata la zona, a seconda se è programmata o no si può scegliere se apprendere un sensore o cancellare il sensore appreso. Nel caso in cui la zona sia programmata premendo il tasto CANCELLA, il sensore appreso su quella zona viene cancellato: APPR. PERIM. CANCELLA APPR. PERIM. ZONA 1 PROG. ZONA 1 LIBERO

14 Se invece la zona non è programmata premendo CONFERMA la centrale si porta nella condizione di attesa codice: ATTESA CODICE Ricevuto dal sensore un codice idoneo alla programmazione, il sensore verrà associato alla zona selezionata. ATTESA CODICE ZONA 1 A questo proposito vanno segnalate alcune importanti raccomandazioni: Posizionamento della centralina: scegliere una zona centrale rispetto alla posizione delle finestre. Posizionamento dei magneti: si consiglia, in una fase di test, di bloccarli provvisoriamente con del nastro adesivo. A test positivo questi potranno essere fissati definitivamente con apposite viti. (Questa operazione dovrà essere effettuata solo dopo aver accertato la posizione definitiva della centrale e di tutti i sensori). Se il magnete deve essere installato in zone con presenza di metalli (ferro, alluminio, ecc) l eventuale non apprendimento da parte della centralina può essere risolto distanziando lo stesso con appositi spessori in plastica forniti in dotazione al Kit Allarm TX. COD. SIRENA In questa sezione si accede alla programmazione della sirena via radio: TX COD. SIRENA INVIO CODICE? In questa fase si invia un codice generato in modo casuale alla sirena radio. Procedura di programmazione SIRENA WR: Installare la sirena seguendo le istruzioni riportate sulla stessa. Aprire il copri-circuito, chiudere il ponticello J1 della sirena radio, alimentare la sirena con l apposito pacco batterie. Tornare in centrale e premere il tasto conferma, sul display appare la scritta : INVIO COD. SIRENA Se la programmazione è andata a buon fine la sirena emetterà 3 beep ad indicare che il codice è stato ricevuto in maniera corretta. Richiudere la sirena come da istruzioni allegate. La sirena viene assegnata in automatico alla zona 64 ( SIRENA )

15 Per uscire dalla programmazione premere il tasto USCITA. Se si vogliono programmare altre sirene via radio si deve utilizzare questa procedura: Seguire sempre i le istruzioni della sirena, solo che per inviare il codice alla sirena bisogna fare il codice di inserimento della centrale. La stessa procedura si deve utilizzare se si vuole utilizzare il visualizzatore di stato ( trasponder ). Per programmare il TRASPONDER Chiudere il ponticello J1- Alimentare con l apposita batteria Togliere il ponticello J1. Il led è acceso fisso. Andare in centrale e digitare il codice di inserimento ( se non modificato Conferma ). Il LED inizia a lampeggiare lentamente ad indicare che ha ricevuto la codifica e che segnala lo stato di inserito. A centrale spenta il led è spento a centrale accesa o gruppo inserito il led lampeggia lentamente Antijamming In questa sezione si accede alla programmazione della protezione contro le interferenze radio: Se si preme il tasto conferma il display mostra:

16 Scegliere la se attivo o disattivo e premere il tasto USCITA. Se si preme il tasto conferma il display mostra: Il tempo evidenziato è espresso in secondi. Per aumentare o diminuire il tempo premere i tasti -. Si può programmare da un tempo minimo di 3 secondi a un tempo massimo di 25 secondi. Per uscire premere il tasto USCITA. 6 Esclusione zone E possibile escludere manualmente le zone e in modo permanente La procedura da adottare è la seguente : Digitare il codice installatore seguito dal tasto ( se non modificato è ) Il display mostra Per passare alla zona successiva premere il tasto Se si vuole escludere la zona premere il tasto CANCELLA, e il display mostra: Per reinserire la zona ripremere il tasto CANCELLA. Per uscire da esclusione zone premere il tasto USCITA

17 7 Funzionamento In condizione di stand-by il display mostra sulla prima riga il nome del prodotto e sulla seconda la data attuale. In questo stato se la centrale rileva un allarme da un sensore programmato il comportamento sarà il seguente: Ricevuto allarme da un sensore perimetrale il display mostra AP-ZONA xxx, quando il sensore ritorna in stato di riposo la scritta sarà CH-ZONA xxx. Ricevuto allarme da un sensore volumetrico il display mostra ALL ZONA xxx Ricevuto allarme sabotaggio un sensore perimetrale il display mostra AS-ZONA xxx Ricevuto batteria scarica da un sensore perimetrale il display mostra PS-ZONA xxx Inserimento Tramite telecomando è possibile inserire la centrale in tre modi diversi: 1. Premendo il tasto superiore, si inserisce la centrale in modo totale 2. Premendo il tasto sinistro si esegue l inserimento in modalità perimetrale ossia si controllano solo i sensori perimetrali. La conferma dell inserimento avviene con 3 beep consecutivi e l attivazione dell uscita G1 3. Premendo il tasto destro si esegue l inserimento in modalità volumetrica ossia si controllano solo i sensori volumetrici. La conferma dell inserimento avviene con 4 beep consecutivi e l attivazione dell uscita G2 In ogni caso premendo prima un tasto e poi un altro si inseriranno entrambe le modalità, ottenendo il controllo su tutti i sensori e l attivazione dell uscita ON e la disattivazione dell uscita INIB.. Se al momento dell inserimento dell allarme una o più zone perimetrali risulteranno aperte la centrale emetterà due beep brevi e un suono continuo lungo per segnalare l anomalia. Si può procedere in due modi: 1) Forzare l inserimento ripremendo ancora il tasto di inserimento utilizzato. Cosi facendo si inserisce l allarme anche se ci sono delle finestre aperte. 2) Non forzare l inserimento premendo il tasto inferiore del telecomando. Sul display verranno evidenziate in sequenza le zone aperte. Se si vuole comunque inserire l allarme basterà premere nuovamente il tasto di inserimento (sensori perimetrali) e la centrale predisporrà l impianto escludendo i sensori che hanno subito la forzatura. Gli stessi entreranno automaticamente in funzione alla chiusura dell infisso/porta. Per disinserire l impianto si deve premere il tasto inferiore del telecomando o digitare su tastiera il codice d inserimento (456 di fabbrica) seguito da CONFERMA. Questo comando darà luogo al disinserimento totale dell impianto. La funzione di antirapina o antipanico, si attiva utilizzando un apposito telecomando monocanale da richiedere a parte.la procedura di programmazione del telecomando antirapina è la stessa dei telecomandi di inserimento. Se si utilizza il telecomando antipanico, quando si preme il tasto la centrale emette un beep e trasmette l sms di allarme. Inserimento da tastiera: Per inserire l impianto da tastiera si deve digitare il codice d inserimento (456 di fabbrica) seguito dal tasto CONFERMA. A questo punto la centrale chiede se si vuole parzializzare,

18 se si vuole inserire solo i sensori volumetrici si deve premere il tasto DUE, mentre per inserire i sensori perimetrali si deve premere il tasto UNO. Se non si preme nessun tasto la centrale effettuerà l inserimento totale. L impianto inizierà a rilevare gli allarmi dopo che è trascorso il tempo d uscita, utilizzato dall utente per uscire dal luogo controllato. Allarmi Ad ogni allarme rilevato, vengono attivati tutti i dispositivi di allarme. Se è presente il combinatore integrato, vengono effettuate le chiamate vocali o SMS, con un ritardo di circa 7 secondi dall avvenuto allarme, a tutti i numeri programmati. I numeri non raggiunti vengono richiamati dopo aver terminato il ciclo di chiamate dei numeri programmati, per ogni numero vengono effettuati 5 tentativi di chiamata. Se per ogni numero falliscono i 5 tentativi i numeri non vengono più richiamati. DISINSERIMENTO Per disattivare l allarme si può utilizzare o il telecomando o la tastiera. Se per errore si è fatto scattare l allarme, prima che vengano inviate le chiamate telefoniche, si dispone di un tempo di circa 7 secondi per spengere l allarme e non attivare le chiamate di allarme. MEMORIA EVENTI La centrale prevede la memorizzazione degli ultimi 1024 eventi. Per cui è possibile vedere gli orari di inserimento e disinserimento, e degli eventuali allarmi e segnalazioni di guasto ( tipo batteria sensore scarica o sabotaggio sensore ) Per visualizzare gli eventi digitare il codice seguito dal tasto EVENTI ( o il codice di programmazione ). Il display mostrerà sulla prima riga l orario e sulla seconda il tipo di evento. TELE ATTIVAZIONE CON MODULO GSM. Il combinatore telefonico presente all interno della centrale permette di poter essere utilizzato anche per eseguire la tele attivazione dell impianto. Per utilizzare questa funzione è importante registrare i messaggi come descritto nella sezione PROGRAMMAZIONE COMBINATORE Per dialogare con il combinatore telefonico dall esterno, agire come segue: Chiamare da un telefono GSM o a linea fissa a toni DTMF, il numero telefonico appartenente alla SIMCARD inserita nel combinatore telefonico. Attendere che il combinatore risponda con il messaggio preregistrato: DOPO IL SEGNALE ACUSTICO DIGITARE IL CODICE PASS-WORD SEGUITO DAL TASTO CANCELLETTO Digitando le cifre intervallate da una pausa di 1 secondo, inserire il codice password (codice utilizzato per inserire la centrale) seguito dal pulsante #. Se il codice non è riconosciuto, il combinatore chiude la comunicazione. Se il codice è riconosciuto, il combinatore risponde, con la seguente sequenza: Conferma lo stato attuale dell impianto es: se inserito il totale o i parziali Se si vuole cambiare lo stato di inserimento /disinserimento dell impianto, premere il tasto 1 dal telefono con cui è stata eseguita la telefonata per inserire o disinserire la protezione Volumetrica o gruppo 2. Premere il tasto 2 dal telefono con cui è stata eseguita la telefonata per inserire o disinserire la protezione Perimetrale o gruppo 1. Premere il tasto 3 dal telefono con cui è stata eseguita la telefonata per attivare o disattivare il relè di teleattivazione.premere il tasto 5 se si vuole ricevere il credito residuo. Ad ogni pressione corrisponde un cambiamento di stato, e viene confermato inviando un messaggio di risposta relativo al comando eseguito seguito da INSERITO/DISINSERITO. Questi

19 cambiamenti di stato possono essere eseguiti per un numero infinito di volte. ATTENZIONE! Importante, la pressione dei tasti va eseguita sempre dopo l ascolto dei messaggi cioè nei periodi di pausa. Per chiudere il collegamento, tenere premuto il tasto 9 per alcuni secondi. ATTENZIONE! Se si chiude la comunicazione senza aver premuto il tasto 9, il combinatore resta interdetto per 120 secondi! FUNZIONAMENTO ANTIJAMMING Se in programmazione si è scelto di attivare l antijamming della centrale il funzionamento sarà il seguente. Nel momento che c è una interferenza radio che perturba la ricezione dei codici di allarme o di attivazione, si attiva un timer, se il tempo dell interferenza è maggiore del tempo che abbiamo impostato ( di fabbrica è 10 secondi ), si genera un allarme sonoro che dura per il tempo di allarme programmato e viene inviato un messaggio SMS del tipo ATTENZIONE ACCECAMENTO RADIO. Il messaggio viene inviato al numero di telefono programmato nella lista dei tecnologici alla voce SMS SERVIZIO. ATTENZIONE PER UN CORRETTO FUNZIONAMENTO DI QUESTA OPZIONE NON DIMINUIRE IL TEMPO DI JAMMING SOTTO I DIECI SECONDI. CODICE ISTALLATORE. CODICE UTENTE. ZONE RADIO DESCRIZIONE I/T/24H NOTE DESCRIZIONE I/T/24H NOTE L1 L2 L3 L5 L7 L9 L11 L13 L15 L17 L4 L6 L8 L10 L12 L14 L16 L18 L19 L21 L20 L22

20 DESCRIZIONE L23 L25 L27 L29 L31 L33 L35 L37 L39 L41 L43 L45 L47 L49 L51 L53 L55 L57 L59 L61 L63 I/T/24H NOTE DESCRIZIONE I/T/24H NOTE L24 L26 L28 L30 L32 L34 L36 L38 L40 L42 L44 L46 L48 L50 L52 L54 L56 L58 L60 L62 L64 Conservare il presente manuale per successive consultazioni

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE ifish64gsm Cod. 25735 CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. 868 MHz MANUALE D USO CARATTERISTICHE TECNICHE - Trasmettitore ibrido con filtro SAW 868 MHz. - Alimentazione con batteria al litio da 3,6 V 1Ah con

Dettagli

ifish64gsm II MANUALE D USO MHz Cod. 25735/S CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM

ifish64gsm II MANUALE D USO MHz Cod. 25735/S CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM ifish64gsm II Cod. 25735/S CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM 868 MHz MANUALE D USO I INTRODUZIONE La centrale ifish64gsm II è un innovativa centrale Wireless che gestisce 64 zone radio. Il design elegante

Dettagli

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE w w w.pr otexital i a. it Combinatore Telefonico GSM MANUALE DI PROGRAMMAZIONE 8 numeri di telefono per canale 2 canali vocali o sms programmabili 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Display

Dettagli

www.protexitalia.it centrale antifurto 5 zone radio/filo

www.protexitalia.it centrale antifurto 5 zone radio/filo www.protexitalia.it centrale antifurto 5 zone radio/filo IInttroduziione La centrale di allarme RF5000 (LEVEL 5) nasce con lo scopo di facilitare la realizzazione e la gestione di un impianto di allarme

Dettagli

Combinatore Telefonico

Combinatore Telefonico Combinatore Telefonico GSM 2 canali vocali o sms programmabili 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Invio sms settimanale di esistenza in vita Menù vocale per guida alla programmazione EC Declaration

Dettagli

ALBANO ELETTRONICA S.p.A. PRODUZIONE APPARECCHIATURE ELETTRONICHE PER LA SICUREZZA AE/GSM 2

ALBANO ELETTRONICA S.p.A. PRODUZIONE APPARECCHIATURE ELETTRONICHE PER LA SICUREZZA AE/GSM 2 PRODUZIONE APPARECCHIATURE ELETTRONICHE PER LA SICUREZZA EDINTEC S.R.L. Viale Umbria, 24 20090 Pieve Emanuele (MI) Tel. 02 91988336 AE/GSM 2 COMBINATORE TELEFONICO GSM DUE CANALI CON FUNZIONE DI RISPONDITORE

Dettagli

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 www.sistel-elettronica.it info@sistel-elettronica.it support@sistel-elettronica.it ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE Modulare, semplice

Dettagli

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 MANUALE TECNICO PANDA 4 Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 La Sima dichiara che questo prodotto è conforme ai requisiti essenziali delle direttive 1999/5/CE 89/336/CEE

Dettagli

TF/16/2 SR 09.16/2 COMBINATORE TELEFONICO GSM

TF/16/2 SR 09.16/2 COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE ISTALLAZIONE TF/16/2 SR 09.16/2 COMBINATORE TELEFONICO GSM ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO MANUALE E CONSERVARLO PER SUCCESSIVE CONSULTAZIONI PREMESSA Il combinatore telefonico TF/16/2

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326)

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326) w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326) 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Vista D insieme.. Visualizzazione

Dettagli

GSM Action MANUALE D USO. Cod. 23717 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality. 2 canali vocali 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni

GSM Action MANUALE D USO. Cod. 23717 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality. 2 canali vocali 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni GSM Action Cod. 23717 Combinatore Telefonico GSM 2 canali vocali 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Italian Quality MANUALE D USO SCHEMA GENERALE Morsettiere Serigrafia Descrizione Polarità

Dettagli

DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE

DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE La centrale è stata realizzata per permettere l installazione di un sistema d allarme dove non è possibile, o non si ritenga opportuno per vari

Dettagli

combinatore telefonico GSM + PSTN combinatore telefonico GSM

combinatore telefonico GSM + PSTN combinatore telefonico GSM w w w. p r o t e x i t a l i a. i t combinatore telefonico GSM + PSTN & combinatore telefonico GSM manuale Skorpion Dual Com (articolo SKRDCM) & manuale Skorpion Gsm (articolo SKRGSM) aggiornato il 1 marzo

Dettagli

combinatore telefonico GSM + PSTN combinatore telefonico GSM

combinatore telefonico GSM + PSTN combinatore telefonico GSM www.protexitalia.it combinatore telefonico GSM + PSTN & combinatore telefonico GSM manuale Skorpion Dual Com (articolo SKRDCM) & manuale Skorpion Gsm (articolo SKRGSM) versione 30 luglio 2008 PROTEX Italia

Dettagli

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS Le centrali di allarme G-Quattro plus (4 zone) e G-Otto plus (8 zone) nascono con lo scopo di facilitare la realizzazione e la gestione di impianti di allarme di

Dettagli

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528 MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CAF528 è una centrale di semplice utilizzo da parte dell utente il quale può attivare l impianto in modo totale o parziale per mezzo dei PROGRAMMI

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione marzo 2008 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Schema generale.. Descrizione morsetti. Programmazione

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 30 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 30 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led giallo: se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

GSM Plus MANUALE D USO. Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality

GSM Plus MANUALE D USO. Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality GSM Plus Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM 4 canali vocali o sms programmabili 1 teleattivazioni con riconoscimento ID 1 risposta a tele attivazioni Invio sms settimanale di esistenza in vita Menù

Dettagli

ALBANO ELETTRONICA PRODUZIONE APPARECCHIATURE ELETTRONICHE PER LA SICUREZZA. www.gladiusnet.it - sales@gladiusnet.it AE/GSM 4

ALBANO ELETTRONICA PRODUZIONE APPARECCHIATURE ELETTRONICHE PER LA SICUREZZA. www.gladiusnet.it - sales@gladiusnet.it AE/GSM 4 ALBANO ELETTRONICA PRODUZIONE APPARECCHIATURE ELETTRONICHE PER LA SICUREZZA EDINTEC S.R.L. Viale Umbria, 24 20090 Pieve Emanuele (MI) Tel. 02 91988336 www.gladiusnet.it - sales@gladiusnet.it COMBINATORE

Dettagli

ALBANO ELETTRONICA PRODUZIONE APPARECCHIATURE ELETTRONICHE PER LA SICUREZZA PROTEUS 264 - GSM

ALBANO ELETTRONICA PRODUZIONE APPARECCHIATURE ELETTRONICHE PER LA SICUREZZA PROTEUS 264 - GSM ALBANO ELETTRONICA PRODUZIONE APPARECCHIATURE ELETTRONICHE PER LA SICUREZZA EDINTEC S.R.L. Viale Umbria, 24 20090 Pieve Emanuele (MI) Tel. 02 91988336 www.gladiusnet.it - sales@gladiusnet.it - GSM CENTRALE

Dettagli

DS38SL Centrale Radio con display

DS38SL Centrale Radio con display DS38SL Centrale Radio con display INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE La centrale è stata realizzata per permettere l installazione di un sistema d allarme dove non è possibile, o non si ritenga opportuno

Dettagli

CONTRARM 2 SISTEMA DI PROTEZIONE PER BOX-AUTO

CONTRARM 2 SISTEMA DI PROTEZIONE PER BOX-AUTO CONTRARM 2 SISTEMA DI PROTEZIONE PER BOX-AUTO MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 1.3) Revisione hw: 5-1 Vi ringraziamo per aver scelto il nostro prodotto. Vi invitiamo a leggere attentamente il presente

Dettagli

ITALIANO. Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice G-820 Utente Segnalazioni Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

CONTRARM 2 SISTEMA DI PROTEZIONE PER BOX-AUTO

CONTRARM 2 SISTEMA DI PROTEZIONE PER BOX-AUTO CONTRARM 2 SISTEMA DI PROTEZIONE PER BOX-AUTO MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 1.2) Vi ringraziamo per aver scelto il nostro prodotto. Vi invitiamo a leggere attentamente il presente manuale di

Dettagli

ITALIANO. Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice Atlantis Utente Attivazioni Utente Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

Sch.1067/032 Sch.1067/042

Sch.1067/032 Sch.1067/042 DS1067-009C Mod. 1067 LBT8378 CENTRALE BUS 8/32 INGRESSI Sch.1067/032 Sch.1067/042 MANUALE PROGRAMMAZIONE INDICE 1 PREFAZIONE...6 1.1 NAVIGAZIONE NEI MENU...6 2 ORGANI DI COMANDO...8 2.1 TASTIERA DISPLAY

Dettagli

WisDom. Manuale Utente. Wireless Domestic Security System. Accessori Radio della WisDom:

WisDom. Manuale Utente. Wireless Domestic Security System. Accessori Radio della WisDom: WisDom Wireless Domestic Security System Accessori Radio della WisDom: Rivelatori PIR Tastiere Radio Aggiuntive Rivelatori PET Telecomandi Rolling Code a 4 tasti Trasmettitori per contatti porte/finestre

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO CT952GSM MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE

COMBINATORE TELEFONICO CT952GSM MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE IMQ 2 LIV. COMBINATORE TELEFONICO CT952GSM MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE 1 1. Foro per passaggio cavo antenna 2. Antenna GSM 3. Dispositivo Anti-Apertura 4. Batteria in tampone (12V, 2Ah) 5. Fori per

Dettagli

Simply8. Manuale d uso. v. 1.0. Cod. 27951. Centrale filare Simply8. High

Simply8. Manuale d uso. v. 1.0. Cod. 27951. Centrale filare Simply8. High Simply8 Cod. 27951 Centrale filare Simply8 High Manuale d uso v. 1.0 INTRODUZIONE Zone di allarme temporizzabili e parzializzabili con linee configurabili come N.C., N.A., bilanciate e ad impulsi (es.

Dettagli

MP508M/TG MP508TG Centrale di allarme telegestibile

MP508M/TG MP508TG Centrale di allarme telegestibile I MP508M/TG MP508TG Centrale di allarme telegestibile Manuale Utente DS80MP4K-020C LBT80069 Le informazioni contenute in questo documento sono state raccolte e controllate con cura, tuttavia la società

Dettagli

Manuale d installazione ed uso

Manuale d installazione ed uso Combinatore per rete GSM COMBINET III + Cod. 11.710 Combivox 2004 Manuale d installazione ed uso RIVENDITORE AUTORIZZATO Combivox S.r.l. Via Suor Marcella Arosio, 15 70019 TRIGGIANO - BA Tel. + 39 080/4686111

Dettagli

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM.

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM. Manuale istruzioni 094 Comunicatore GSM. Indice. Descrizione................................................................ 2 2. Campo di applicazione.......................................................

Dettagli

CENTRALE D ALLARME SUPER STAR

CENTRALE D ALLARME SUPER STAR CENTRALE D ALLARME SUPER STAR con combinatore GSM SUPER RADIO senza combinatore GSM Manuale Utente Pag. AVVERTENZE L allarme ha una funzione dissuasiva verso eventuali furti. In nessun caso deve essere

Dettagli

Mod. 1033. Sch./Ref. 1033/462 COMBINATORE TELEFONICO GSM A 4 CANALI MANUALE DI USO E INSTALLAZIONE

Mod. 1033. Sch./Ref. 1033/462 COMBINATORE TELEFONICO GSM A 4 CANALI MANUALE DI USO E INSTALLAZIONE DS1033-134B Mod. 1033 LBT8797 COMBINATORE TELEFONICO GSM A 4 CANALI Sch./Ref. 1033/462 MANUALE DI USO E INSTALLAZIONE INDICE 1 CARATTERISTICHE E FUNZIONI... 3 2 VIDEATE INFORMATIVE TEST FUNZIONALI... 7

Dettagli

Combinatore telefonico per invio messaggi vocali e digitali

Combinatore telefonico per invio messaggi vocali e digitali Sommario Combinatore telefonico per invio messaggi vocali e digitali Pagina 1.0. Descrizione generale... 2 2.0. Programmazione... 3 3.0. Registrazione messaggi... 3 4.0. Ascolto messaggi... 3 5.0. Inserimento

Dettagli

Dualcom-8. Manuale istruzioni. Centrale d allarme tele gestibile con combinatori Telefonici GSM - PSTN integrati ITALIANO

Dualcom-8. Manuale istruzioni. Centrale d allarme tele gestibile con combinatori Telefonici GSM - PSTN integrati ITALIANO Dualcom-8 Centrale d allarme tele gestibile con combinatori Telefonici GSM - PSTN integrati Manuale istruzioni TRE i SYSTEMS S.r.l. Via del Melograno N. 13-00040 Ariccia, Roma Italy Tel:+39 06 97249118

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO CT951GSM MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE

COMBINATORE TELEFONICO CT951GSM MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE IMQ 2 LIV. COMBINATORE TELEFONICO CT951GSM MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE Foro per passaggio cavo antenna Antenna GSM Dispositivo Anti-Apertura (vista laterale nella fig in basso) Batteria in tampone

Dettagli

Manuale d installazione e programmazione

Manuale d installazione e programmazione Combinatore telefonico per linea urbana e rete GSM Combivox GSM III Combivox 2003 Manuale d installazione e programmazione RIVENDITORE AUTORIZZATO Combivox S.r.l. Via Suor Marcella Arosio, 15 70019 TRIGGIANO

Dettagli

AVS ELECTRONICS. LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE

AVS ELECTRONICS. LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE AVS ELECTRONICS www.avselectronics.com AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE IST0418V3/1-1 - Sommario 4 Accensione rapida 4 Spegnimento rapido 5 Accensione

Dettagli

Manuale per la configurazione dei dispositivi radiofrequenza quando utilizzati con il sistema antintrusione via bus Istruzioni

Manuale per la configurazione dei dispositivi radiofrequenza quando utilizzati con il sistema antintrusione via bus Istruzioni Eikon Arké Idea Plana 20493 19493 16943 14493 Manuale per la configurazione dei dispositivi radiofrequenza quando utilizzati con il sistema antintrusione via bus Istruzioni Il presente manuale è necessario

Dettagli

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox Manuale di Installazione ed Uso - Versione 1.0 - Indice INTRODUZIONE 3 SCHEDA E COLLEGAMENTI 3 LED DI SEGNALAZIONE DELLO STATO OPERATIVO 4 DEFAULT RESET 4 PROGRAMMAZIONE 4 wizard tecnico 5 FUNZIONE INGRESSI

Dettagli

CT10-M CT11-M. Comunicatore telefonico GSM. Comunicatore telefonico GSM/PSTN. Manuale utente

CT10-M CT11-M. Comunicatore telefonico GSM. Comunicatore telefonico GSM/PSTN. Manuale utente CT10-M Comunicatore telefonico GSM CT11-M Comunicatore telefonico GSM/PSTN DS80CT46-002A LBT80042 Manuale utente Sommario degli argomenti 1.0 Descrizione Leds e tasti... 3 1.1 Descrizione leds... 3 1.2

Dettagli

Simple4 MANUALE: - INSTALLAZIONE - PROGRAMMAZIONE - USO

Simple4 MANUALE: - INSTALLAZIONE - PROGRAMMAZIONE - USO Simple4 MANUALE: - INSTALLAZIONE - PROGRAMMAZIONE - USO 1 CARATTERISTICHE DISPOSITIVI A BORDO Presa di comando con chiave elettronica (mod. INS/P) Tastiera ad 8 tasti per la programmazione ed esclusione

Dettagli

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1 Guida rapida per l installazione della centrale Agility Per maggiori informazioni fare riferimento al manuale Installatore della Agility scaricabile sul nostro sito: www.riscogroup.it Grazie per aver acquistato

Dettagli

MP508M/TG MP508TG Centrale di allarme telegestibile

MP508M/TG MP508TG Centrale di allarme telegestibile I MP508M/TG MP508TG Centrale di allarme telegestibile DS80MP4K-021D LBT80076 Manuale di Programmazione Le informazioni contenute in questo documento sono state raccolte e controllate con cura, tuttavia

Dettagli

VOCALIST S I N T E S I V O C A L E V I A R A D I O C O N A T T I V A Z I O N E MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 2.0 .0)

VOCALIST S I N T E S I V O C A L E V I A R A D I O C O N A T T I V A Z I O N E MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 2.0 .0) VOCALIST S I N T E S I V O C A L E V I A R A D I O C O N A T T I V A Z I O N E MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 2.0.0) Vi ringraziamo per aver scelto il nostro prodotto. Vi invitiamo a leggere attentamente

Dettagli

Guida Rapida Utente. 8. Per completare la registrazione aprire il messaggio e-mail ricevuto subito. 4. Cliccare su INVIO.

Guida Rapida Utente. 8. Per completare la registrazione aprire il messaggio e-mail ricevuto subito. 4. Cliccare su INVIO. Guida Rapida Utente Congratulazioni per aver scelto il Sistema di Sicurezza LightSYS di RISCO. Questa Guida Rapida descrive le funzioni utente principali del prodotto. Per consultare il manuale utente

Dettagli

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE ED USO DEL SISTEMA DI PROTEZIONE MICROSCAN EASY 201

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE ED USO DEL SISTEMA DI PROTEZIONE MICROSCAN EASY 201 ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE ED USO DEL SISTEMA DI PROTEZIONE MICROSCAN EASY 201 CARATTERISTICHE DI FUNZIONAMENTO. Il sistema di protezione Microscan Easy 201 è stato realizzato per consentire la protezione

Dettagli

Centrale Antifurto 3486

Centrale Antifurto 3486 Centrale Antifurto 3486 Manuale d uso Part. U2072D - 10/11-01 PC Indice 1 Introduzione 5 La Centrale Antifurto 6 La tastiera 7 I tasti di navigazione La tastiera alfanumerica Il display 8 Schermata iniziale

Dettagli

CENTRALE REPORTER UNIT CONSOLLE PER LA GESTIONE MANUALE PER L UTENTE Cod. 301050 Revisione 1.0 INDICE Accesso al menu... 11 Attivazione con sistema non pronto all inserimento... 8 Attivazione e disattivazione

Dettagli

SERIE RUNNER. Manuale veloce di installazione. Ver 15.01.08 SERIE RUNNER MANUALE VELOCE DI INSTALLAZIONE 1

SERIE RUNNER. Manuale veloce di installazione. Ver 15.01.08 SERIE RUNNER MANUALE VELOCE DI INSTALLAZIONE 1 SERIE RUNNER Manuale veloce di installazione Ver 15.01.08 SERIE RUNNER MANUALE VELOCE DI INSTALLAZIONE 1 Sommario: 0.0 Avvertenze pag. 3 0.1 Introduzione pag. 3 0.2 Prima di iniziare pag. 3 1.0 Inizio

Dettagli

CENTRALE ANTINTRUSIONE. Securityline MANUALE UTENTE CP8048 - CP8096 CP8200. Italiano

CENTRALE ANTINTRUSIONE. Securityline MANUALE UTENTE CP8048 - CP8096 CP8200. Italiano Securityline CENTRALE ANTINTRUSIONE MANUALE UTENTE CP8048 - CP8096 CP8200 Italiano IT INDEX 1 Simboli e glossario 4 2 Descrizione d uso 4 3 Importante per la SICUREZZA 4 4 Impianto d allarme 5 4.1 Aree

Dettagli

DS1 SL MANUALE DI INSTALLAZIONE HOME SECURITY SYSTEM HOME SECURITY SYSTEM

DS1 SL MANUALE DI INSTALLAZIONE HOME SECURITY SYSTEM HOME SECURITY SYSTEM DS1 SL MANUALE DI INSTALLAZIONE HOME SECURITY SYSTEM HOME SECURITY SYSTEM Introduzione Grazie per aver preferito il nostro prodotto. La centrale wireless DS1 SL è uno dei migliori antifurti disponibili

Dettagli

Centrale via filo ad 8 zone

Centrale via filo ad 8 zone Note Centrale via filo ad 8 zone Sommario Pagina 1.0. Descrizione... 2 2.0. Installazione... 3 3.0. Collegamenti... 4 4.0. Collegamento alla rete... 7 4.1. Sostituzione fusibile di rete... 7 4.2. Presa

Dettagli

Sistema di allarme. Homelink 75. Manuale dell utente Master

Sistema di allarme. Homelink 75. Manuale dell utente Master Sistema di allarme Homelink 75 Manuale dell utente Master Indice Introduzione... 3 Comandi e Display...5 Il display...6 Tasti:...7 Amministrazione... 8 Ingresso nel Menu Utente...8 Messaggio vocale...9

Dettagli

(VERSIONE 2.3) [SPV] [48 bit] [AN] Versione firmware di centrale: 1.21 (o superiore)

(VERSIONE 2.3) [SPV] [48 bit] [AN] Versione firmware di centrale: 1.21 (o superiore) CE 100-3 GSM BUS MANUALE INSTALLATORE (VERSIONE 2.3) MANUALE del SOFTWARE (solo su CD) [SPV] [48 bit] [AN] Versione firmware di centrale: 1.21 (o superiore) Questo apparecchio elettronico è conforme ai

Dettagli

CMP32 CMP64 CENTRALI ANTIFURTO

CMP32 CMP64 CENTRALI ANTIFURTO BPT Spa PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it CMP32 CMP64 CENTRALI ANTIFURTO MANUALE

Dettagli

rx8m Manuale d installazione ricevitore DUEVI s.n.c. Sede legale: Via Gioberti, 7 - Piossasco (Torino)

rx8m Manuale d installazione ricevitore DUEVI s.n.c. Sede legale: Via Gioberti, 7 - Piossasco (Torino) ricevitore rx8m...hi-tech SECURITY DEVICES Manuale d installazione DUEVI s.n.c. d i M o r a & S a n t e s e Sede legale: Via Gioberti, 7 - Piossasco (Torino) Sede operativa: Via Bard, 12/A - 10142 Torino

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO SA031

COMBINATORE TELEFONICO SA031 COMBINATORE TELEFONICO SA0 INTRODUZIONE Il binatore telefonico modello SA0 è stato progettato per essere collegato alle più uni centrali d allarme, consentendo all occorrenza l invio di telefonate verso

Dettagli

BEGHELLI INTELLIGENT ISTRUZIONI PER L INSTL INSTALLAZIONE SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE

BEGHELLI INTELLIGENT ISTRUZIONI PER L INSTL INSTALLAZIONE SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE INTELLIGENT BEGHELLI SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE ANTINTRUSIONE SICUREZZA DOMESTICA AUTOMAZIONE DOMESTICA ISTRUZIONI PER L INSTL INSTALLAZIONE INDICE Cos è INTELLIGENT BEGHELLI pag. 4 Installazione

Dettagli

Modulo Vocale. Modello RP128EV00ITA. Istruzioni per l Uso e la Programmazione

Modulo Vocale. Modello RP128EV00ITA. Istruzioni per l Uso e la Programmazione Modulo Vocale Modello RP128EV00ITA Istruzioni per l Uso e la Programmazione Compatibile con le centrali Serie ProSYS RP116MC00ITA, RP140MC00ITA, RP128MC00ITA II LIVELLO Avvertenza Questo manuale è soggetto

Dettagli

Guida Rapida per l installazione

Guida Rapida per l installazione Guida Rapida per l installazione Per maggiori informazioni fare riferimento al Manuale Installatore dell Agility Scaricabile sul nostro sito: www.riscogroup.it Indice 1. INSTALLARE L UNITÀ PRINCIPALE 3

Dettagli

MANUALE INSTALLATORE (VERSIONE 4.3)

MANUALE INSTALLATORE (VERSIONE 4.3) CE 30 GSM MANUALE INSTALLATORE (VERSIONE 4.3) [SMD] [Serie 100] [48bit] [AN] [Versione FW di centrale: 4.13-0712] Questo apparecchio elettronico è conforme ai requisiti delle direttive R&TTE (Unione Europea)

Dettagli

Centrale antifurto art. 3500 GSM

Centrale antifurto art. 3500 GSM Centrale antifurto art. 3500 GSM Manuale d uso Part. T9541A-01-04/05 - PC Indice COSA NON DEVI FARE Non svitare per nessun motivo il connettore dell antenna! Non rimuovere la Scheda SIM! In caso di necessità

Dettagli

ALTRI DISPOSITIVI DEL SISTEMA. Rivelatore volumetrico ad IR passivo

ALTRI DISPOSITIVI DEL SISTEMA. Rivelatore volumetrico ad IR passivo Rivelatore volumetrico ad IR passivo MODIFICHE PER IMPIANTO A 4 ZONE La centrale Sch.1057/008 è preimpostata per raggruppare i rivelatori in 3 zone (ad esempio Zona giorno, Zona notte e Garage). Anche

Dettagli

ITALIANO ITALIANO. Sommario. Pagina. Manuale istruzioni STGSM16A. Pag. 2

ITALIANO ITALIANO. Sommario. Pagina. Manuale istruzioni STGSM16A. Pag. 2 0.0. Caratteristiche tecniche Sommario Pagina.0. escrizione...3 2.0. Installazione... 3.0. Collegamenti...5.0. ccensione...6 5.0....6 5.. Principali voci del menù...7 5.2. numeri telefonici per messaggi

Dettagli

Versione documento: T-DFAST_utente/101/10 Aprile 2010 Versione FW: Versione HW: Versione SW:

Versione documento: T-DFAST_utente/101/10 Aprile 2010 Versione FW: Versione HW: Versione SW: Copyright by GPS Standard SpA. I diritti di traduzione, di riproduzione e di adattamento totale o parziale e con qualsiasi mezzo sono riservati per tutti i paesi. GPS Standard si riserva di apportare modifiche

Dettagli

SE-WIN Combinatore Telefonico GSM

SE-WIN Combinatore Telefonico GSM SE-WIN Combinatore Telefonico GSM 4 canali vocali o sms programmabili 1 teleattivazioni con riconoscimento ID 2 risposte a tele attivazioni Invio sms settimanale di esistenza in vita Menù vocale per guida

Dettagli

4 ACQUISIZIONE DEI DISPOSITIVI

4 ACQUISIZIONE DEI DISPOSITIVI TELESORVEGL.iatore CHIAMATA CICLICA pag. 81 BACKUP TELESORV. pag. 81 RISPONDITORE pag. 81 SCRIVI SMS pag. 81 CANCELLA SMS pag. 81 PRIORITA INVIO PSTN pag. 81 GSM pag. 81 TIPO RETE TELEF.onica PSTN pag.

Dettagli

Sistema di Allarme Wireless GSM

Sistema di Allarme Wireless GSM Allarme Wireless GSM Sistema di Allarme Wireless GSM 2013.2.V1.0 www.econatur.it info@econatur.it Tel. 3927011172 - Tel. 3735355444 Allarme Wireless GSM Profilo Per una ottima installazione e un sicuro

Dettagli

Centrale antifurto art. 3500/3500N

Centrale antifurto art. 3500/3500N Centrale antifurto art. 3500/3500N Manuale d uso Part. U0218A-01-07/05 - PC Indice 1 Introduzione 5 La Centrale antifurto La tastiera Il display Cosa segnala il display 2 Funzionamento 11 Inserisci -

Dettagli

MP508M/TG MP508TG. Manuale di Programmazione. Centrale di allarme telegestibile IS0239-AB

MP508M/TG MP508TG. Manuale di Programmazione. Centrale di allarme telegestibile IS0239-AB I MP508M/TG MP508TG Centrale di allarme telegestibile Manuale di Programmazione IS0239-AB Le informazioni contenute in questo documento sono state raccolte e controllate con cura, tuttavia Elkron S.p.A.

Dettagli

AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME

AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME ( MANUALE PROVVISORIO DI FUNZIONAMENTO ED USO CARATTERISTICHE TECNICHE) 1.0 DESCRIZIONE GENERALE DI FUNZIONAMENTO Il ricevitore AR-32 Plus,

Dettagli

Infinity 8. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione. Centrale Allarme 8 zone. Versione Sekur

Infinity 8. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione. Centrale Allarme 8 zone. Versione Sekur Infinity 8 Centrale Allarme 8 zone Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione Versione Sekur PRIMA ACCENSIONE: All accensione la centrale effettua una serie di TEST. Questi ultimi sono evidenziati

Dettagli

SINT-13 SINTESI VOCALE VIA RADIO CON ATTIVAZIONE. Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso

SINT-13 SINTESI VOCALE VIA RADIO CON ATTIVAZIONE. Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso SINT-13 SINTESI VOCALE VIA RADIO CON ATTIVAZIONE MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 1.1) Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso Vi ringraziamo per aver scelto il nostro

Dettagli

Le funzioni di comando remoto sono possibili anche con l invio di messaggi SMS opportunamente impostati.

Le funzioni di comando remoto sono possibili anche con l invio di messaggi SMS opportunamente impostati. APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE AP16 CARATTERISTICHE TECNICHE Assorbimento: Banda GSM: Temperatura di funzionamento: 80 ma (min) / 300 ma (max) Dual Band da 0 a +40 C DESCRIZIONE Il kit APGSM2 permette

Dettagli

LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008. GR868ONDA Art.: MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY

LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008. GR868ONDA Art.: MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008 GR868ONDA Art.: 4072 MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY SOMMARIO 1 Generalità...3 2 Caratteristiche Tecniche...3 3 Avvertenze...3

Dettagli

COMBINET 4 Combinatore per rete GSM con modulo industriale cod. 11.711 RoHS COMPLIANT 2002/95/CE Manuale di Installazione ed uso Combivox Srl Via S. M. Arosio, 15-70019 Triggiano (BA), Italy Tel. +39 080

Dettagli

Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione

Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione Combinatore telefonico su linea GSM 2 SOMMARIO 10 Introduzione 4 20 Procedura di programmazione4 21 GESTIONE USCITE4 22 PROGRAMMA5 221 - NUMERI DI TELEFONO5

Dettagli

12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA

12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA 12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA 12.1 CENTRALE A MICROPROCESSORE CON DISPLAY E TASTIERA DI COMANDO ABS bianco 2 pile al litio (in dotazione) Autonomia delle pile in condizioni normali di impiego

Dettagli

DUAL SYSTEM BEGHELLI INTELLIGENT CENTRALE INTELLIGENT DUAL SYSTEM INSTALLAZIONE ISTRUZIONI PER L USO L SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE

DUAL SYSTEM BEGHELLI INTELLIGENT CENTRALE INTELLIGENT DUAL SYSTEM INSTALLAZIONE ISTRUZIONI PER L USO L SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE INTELLIGENT DUAL SYSTEM BEGHELLI SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE CENTRALE INTELLIGENT DUAL SYSTEM ISTRUZIONI PER L USO L E L INSTL INSTALLAZIONE INDICE COS È INTELLIGENT DUAL SYSTEM BEGHELLI pag.

Dettagli

Modulo 4. Modulo 4-I

Modulo 4. Modulo 4-I Sistemi Modulo 4 (Non certificato IMQ) Modulo 4-I (Certificato IMQ II livello) Manuale Utente DT00883 Sommario Il Vostro Sistema di sicurezza..................... 3 Funzionamento generale del Sistema...............

Dettagli

ProSYS. Manuale Utente

ProSYS. Manuale Utente ProSYS Manuale Utente Modelli RP116MC00ITA, RP140MC00ITA, RP128MC00ITA II LIVELLO Dichiarazione di Conformità RTTE Con la presente, RISCO Group, dichiara che questa centrale antifurto (ProSYS 128, ProSYS

Dettagli

AL SICURO LA TUA CASA E IL TUO LAVORO. Assistenza Tecnica e distribuzione Italia Cell. 366 2756359 - Cunicella Massimo

AL SICURO LA TUA CASA E IL TUO LAVORO. Assistenza Tecnica e distribuzione Italia Cell. 366 2756359 - Cunicella Massimo AL SICURO LA TUA CASA E IL TUO LAVORO Assistenza Tecnica e distribuzione Italia Cell. 366 2756359 - Cunicella Massimo Caratteristiche principali Tastiera LCD retro illuminata, 4 righe Combinatore telefonico

Dettagli

HELPAMI GSM MANUALE UTENTE STATUS ALARM SOS DISARM. Pagina 1 di 15

HELPAMI GSM MANUALE UTENTE STATUS ALARM SOS DISARM. Pagina 1 di 15 MANUALE UTENTE STATUS POWER MONITOR ALARM SOS DISARM Pagina 1 di 15 INDICE Caratteristiche 3 Operazioni preliminari 3 Pannello 5 1.Comprensione dei lampeggi dei leds status 5 2.Pannello 5 Impostazioni

Dettagli

Manuale d'uso Defender ST-6 Defender ST-6 GOLD

Manuale d'uso Defender ST-6 Defender ST-6 GOLD Manuale d'uso Defender ST-6 Defender ST-6 GOLD Pagina 1 Caro Cliente, Congratulazioni per l'acquisto del nuovo sistema di sicurezza e grazie per la fiducia dimostrata nei nostri confronti. Il prodotto

Dettagli

TECNOCELL-PRO PL TRASMETTITORE TELEFONICO GSM PER COMUNICAZIONI DATI, TI, VOCE E SMS

TECNOCELL-PRO PL TRASMETTITORE TELEFONICO GSM PER COMUNICAZIONI DATI, TI, VOCE E SMS 11. COLLEGAMENTO SULLA LINEA SERIALE TECNOCELL-PRO PL TRASMETTITORE TELEFONICO GSM PER COMUNICAZIONI DATI, TI, VOCE E SMS I due connettori per la linea seriale sono intercambiabili. Sono presenti due connettori

Dettagli

Manuale d installazione e programmazione

Manuale d installazione e programmazione Combinatore telefonico multifunzione a sintesi vocale INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod. HEINF6GAE) Manuale d installazione

Dettagli

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE COMPLEMENTARE DEL SISTEMA D ALLARME DIAGRAL

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE COMPLEMENTARE DEL SISTEMA D ALLARME DIAGRAL MANUALE DI PROGRAMMAZIONE COMPLEMENTARE DEL SISTEMA D ALLARME DIAGRAL DIAG90AGT DIAG20AVK o DIAG21AVK DIAG30APK o DIAG31APK DIAG41ACK o DIAG42ACK DIAG45ACK Introduzione IMPORTANTE La centrale dispone di

Dettagli

GSM/GPRS Allarme Antintrusione Wireless

GSM/GPRS Allarme Antintrusione Wireless GSM/GPRS Allarme Antintrusione Wireless code 8910 Contenuti Capitolo 1 Installazione Allarme...3 1.1 Requisiti di sistema...3 1.2 Istruzioni per il posizionamento del...3 1.3 Guida all'installazione...3

Dettagli

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso.

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Italiano Serie GSM MINI Manuale di uso e installazione MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Indice Descrizione delle funzioni del dispositivo 3 Descrizione dei

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO DESCRIZIONE Il GSM-CB33 è un combinatore telefonico GSM a 3 ingressi di allarme per la trasmissione di 3 messaggi vocali + 3 messaggi SMS (prioritari) relativi agli ingressi

Dettagli

MANUALE D INSTALLAZIONE

MANUALE D INSTALLAZIONE MANUALE D INSTALLAZIONE Combinatore telefonico GSM Dual Band L2420 "Doppia Frequenza" SENZA RETE ELETTRICA É PIÚ SICURO! L allarme senza fili con la massima efficacia Intruzione Il combinatore telefonico

Dettagli

5005 MiniSILENT MINISISTEMA DI ALLARME SENZA FILI

5005 MiniSILENT MINISISTEMA DI ALLARME SENZA FILI 5005 MiniSILENT MINISISTEMA DI ALLARME SENZA FILI La SILENTRON ringrazia per aver scelto il nostro sistema di allarme senza fili: esso proteggera la Vostra proprieta, segnalando intrusioni indesiderate

Dettagli

Combinatore telefonico GSM

Combinatore telefonico GSM Combinatore telefonico GSM Manuale certificazioni CE, CEI 79-2 SINTESI elettronica - Via Celli 1 60126 Ancona www.sintesinet.it 2 3 Indice I collegamenti... Introduzione e caratteristiche... Avviare il

Dettagli

Manuale di utilizzo centrale MY868

Manuale di utilizzo centrale MY868 Manuale di utilizzo centrale MY868 Accessori 1 Capitolo I : Introduzione 2 1.1 Funzioni 2 1.2 Pannello_ 5 1.3 I CON 5 Capitolo II : Installazione e connessione 6 2.1 Apertura della confezione 6 2.2 Installazione

Dettagli

EL35.002 MANUALE UTENTE. Telecontrollo GSM

EL35.002 MANUALE UTENTE. Telecontrollo GSM EL35.002 Telecontrollo GSM MANUALE UTENTE Il dispositivo EL35.002 incorpora un engine GSM Dual Band di ultima generazione. Per una corretta installazione ed utilizzo rispettare scrupolosamente le indicazioni

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO SU RETE GSM

COMBINATORE TELEFONICO SU RETE GSM COMBINATORE TELEFONICO SU RETE GSM RoHS Compliant 2002/95/EC 1 1 INFO Pagina 2 1.1 Manuale d installazione ed uso 2 1.2 Dichiarazione di conformità 2 1.3 Norme di sicurezza 2 1.4 Procedura di smaltimento

Dettagli

MC-62 Vintage. Manuale di Istruzioni. Centrale D allarme 6 Zone Filo con Esclusione o Parzializzazione e segnalazioni a LED ITALIANO

MC-62 Vintage. Manuale di Istruzioni. Centrale D allarme 6 Zone Filo con Esclusione o Parzializzazione e segnalazioni a LED ITALIANO MC-62 Vintage Centrale D allarme 6 Zone Filo con Esclusione o Parzializzazione e segnalazioni a LED ITALIANO Manuale di Istruzioni TRE i SYSTEMS S.r.l. Via del Melograno N. 13-00040 Ariccia, Roma Italy

Dettagli