La popolazione del FVG al Dati provvisori

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La popolazione del FVG al Dati provvisori"

Transcript

1 La popolazione del FVG al Dati provvisori a regionale

2 REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Assessore regionale alle finanze, patrimonio e programmazione Direzione centrale finanze, patrimonio e programmazione Servizio statistica e affari generali Corso Cavour, Trieste telefono: Dirigente: Gianluca Dominutti Segreteria: Paola Cotterle Elisa Steffe La pubblicazione La popolazione della Regione FVG al dati provvisori è stata curata da: Matteo Dimai La presente edizione è stata chiusa in redazione il giorno 23 aprile 2012 La pubblicazione è disponibile sul sito internet Riproduzioni e stampe, anche parziali, dovranno riportare in modo esplicito e visibile la fonte e la proprietà dell'informazione Trieste, aprile 2012

3 PREMESSA La statistica è basata su rilevazioni e i conteggi della popolazione i censimenti sono le rilevazioni più note della storia antica. La necessità di conoscere la consistenza numerica della popolazione è quindi uno dei più vecchi compiti della statistica, se non il primo, e i registri della popolazione nascite, morti, matrimoni hanno secoli di storia. Sapere quante persone fanno parte di un unità amministrativa in un dato momento è un informazione fondamentale tanto a livello di azione governativa che a livello amministrativo: che si tratti di un riparto di fondi o di pianificare l edilizia residenziale, è necessario per ogni livello territoriale sapere qual è il numero di potenziali utenti di un servizio o il numero di persone interessate dagli effetti di una determinata decisione. Il report La popolazione del FVG al dati provvisori presenta i dati più recenti riguardo alla popolazione residente nella regione, suddivisa per sesso, età e stato civile 1. Le fonti dei dati sono le anagrafi comunali tramite le rilevazioni ISTAT POSAS e STRASA, che fotografano lo stato della popolazione iscritta in anagrafe al di ogni anno e per la quale la Regione funge da ente intermedio nella rilevazione. L ISTAT conduce numerose indagini demografiche e la rilevazione POSAS è una delle principali, complementare alla rilevazione P2 che invece di registrare dati di stock fotografa invece i movimenti della popolazione (nascite, morti e migrazioni). La rilevazione STRASA sulla popolazione straniera iscritta in anagrafe è invece complementare alla rilevazione P3, che specularmene alla P2 fotografa i movimenti della popolazione. Il 2011, inoltre, è stato l anno del 15 censimento della popolazione, un momento importante per tutto il Sistema Statistico Nazionale e soprattutto per i Comuni, che oltre a svolgere un ruolo fondamentale nella rilevazione utilizzano i dati censuari per allineare eventuali difformità tra la situazione effettiva sul territorio e i registri anagrafici, come del resto prevede la legge. SINTESI DATI La popolazione nel FVG è in leggera crescita rispetto al (+0,3%). Le aree più densamente popolate si confermano essere la pianura del Pordenonese, le grandi zone urbane dei comuni di Trieste, Gorizia, Udine e loro limitrofi, Monfalcone, Cervignano, Latisana, il medio Friuli. L analisi degli indicatori a livello comunale rivela un quadro variegato e non senza sorprese. La distribuzione degli stranieri sul territorio, ad esempio, è maggiore nel Friuli Occidentale e negli altri centri urbani (Trieste, Gorizia, Monfalcone, Cividale, Cervignano, Latisana), ma anche in comuni montani come Taipana e Pulfero, dove una piccola comunità può già avere un peso rilevante. Ligosullo, comune altrettanto montano, già da anni non annovera alcuno straniero tra i suoi residenti. La popolazione straniera è concentrata soprattutto in determinate fasce d età, ad esempio nella fascia d età anni oltre il 18% della popolazione residente in FVG non è in possesso della cittadinanza italiana. In un ottica di medio-lungo periodo è evidente il depopolamento della montagna, non però nella sua totalità: comuni come Tolmezzo, Amaro, Arta Terme hanno visto la propria popolazione crescere negli ultimi 10 anni (Amaro a un ritmo paragonabile a Cervignano). La popolazione nel FVG sia cresciuta a un ritmo medio dello 0,38% annuo: tuttavia, buona parte di questa crescita è data dalle province di Pordenone (+1,0% annuo) e Udine (+0,36% annuo). Il tasso di 1 I dati presentati in questo report sono scaricabili sul sito Internet del Servizio Statistica e affari generali, sezione Dati congiunturali -> Demografia. 3

4 crescita medio decennale della provincia di Gorizia è la metà del valore regionale (+0,19%), quello di Trieste è negativo (-0,25%). L analisi della popolazione per età e stato civile, pur deficitaria nella mancata registrazione delle unioni di fatto, rileva sia la differente mortalità per età che l attitudine a formare legami più o meno duraturi. Ad esempio, il 44,6% dei maschi residenti in FVG è celibe, mentre solo il 34,4% delle femmine è nubile. L ultimo dato ISTAT relativo all età media al primo matrimonio (relativo al 2009) indicava in regione una differenza media di età di 3,5 anni fra gli sposi. Il dato è in linea con l analisi della popolazione per stato civile per fasce d età, in particolare quasi il 75% dei maschi in età anni non ha mai contratto matrimonio, percentuale che crolla al 21,9% nella fascia d età I corrispondenti valori per le donne sono del 61,0% di nubili in età anni e del 13,8% in età L effetto della diversa mortalità per genere nelle età anziane, ovvero la maggior longevità femminile (abbinata alla differenza di età al momento del matrimonio), si evidenzia invece nella popolazione di 65 anni o più, classe d età in cui la proporzione di celibi/nubili è simile (8,6% gli uomini, 7,0% le donne), ma è notevole invece la sproporzione tra vedovi (11,1% dei maschi) e vedove (47,3% delle femmine). Le proiezioni demografiche dell ISTAT prevedono da qui al 2022 una diminuzione della natalità (in funzione della diminuzione del numero di donne fertili, in quanto il numero medio di figli per donna si prevede in leggero aumento) e del tasso migratorio. L aumento della speranza di vita alla nascita tra 2012 e 2022 è di 2,2 anni per i maschi (da 79,6 a 81,8 anni) e di 1,8 anni per le femmine (da 84,8 a 86,6 anni). 4

5 La popolazione della Regione FVG al dati provvisori PREMESSA...3 SINTESI DATI...3 POPOLAZIONE RESIDENTE...8 Tabella 1. Popolazione residente in FVG al per provincia, sesso e anno. Anni Cartina 1 Popolazione residente in FVG al per comune....8 Cartina 2 Densità abitativa in FVG al per comune abitanti per kmq di superficie comunale....9 EVOLUZIONE DELLA POPOLAZIONE Tabella 2. Popolazione residente in FVG al per provincia e anno. Anni Grafico 1. Popolazione residente in FVG al per provincia. Composizione % Cartina 3 Tasso di crescita medio annuo (CAGR) della popolazione residente al in FVG, per comune. Anni POPOLAZIONE PER STATO CIVILE Tabella 3. Popolazione residente in FVG al per provincia, stato civile e sesso. Anno Grafico 2. Popolazione residente in FVG al per provincia e stato civile - maschi. Composizione % Grafico 3. Popolazione residente in FVG al per provincia e stato civile - femmine. Composizione % Tabella 4. Popolazione residente in FVG al per provincia, stato civile e sesso, età anni. Anno Grafico 4. Popolazione residente in FVG al per provincia e stato civile maschi, età anni. Composizione % Grafico 5. Popolazione residente in FVG al per provincia e stato civile femmine, età anni. Composizione % Tabella 5. Popolazione residente in FVG al per provincia, stato civile e sesso, età anni. Anno Grafico 6. Popolazione residente in FVG al per provincia e stato civile maschi, età anni. Composizione % Grafico 7. Popolazione residente in FVG al per provincia e stato civile femmine, età anni. Composizione % Tabella 6. Popolazione residente in FVG al per provincia, stato civile e sesso, età 65 anni e oltre. Anno Grafico 8. Popolazione residente in FVG al per provincia e stato civile maschi, età 65 anni e oltre. Composizione % Grafico 9. Popolazione residente in FVG al per provincia e stato civile femmine, età 65 anni e oltre. Composizione % STRUTTURA PER ETÀ Grafico 10. Piramide delle età della popolazione residente in FVG al Grafico 11. Piramide delle età della popolazione residente in provincia di Gorizia al Grafico 12. Piramide delle età della popolazione residente in provincia di Pordenone al Grafico 13. Piramide delle età della popolazione residente in provincia di Trieste al Grafico 14. Piramide delle età della popolazione residente in provincia di Udine al Tabella 7. Popolazione residente in FVG al per provincia, classe d età e sesso. Anno Tabella 8. Indicatori demografici della popolazione residente in FVG al , per provincia Cartina 4 Indice di vecchiaia della popolazione residente al in FVG, per comune Cartina 5 Indice di dipendenza totale della popolazione residente al in FVG, per comune

6 Cartina 6 Indice di ricambio della popolazione in età attiva residente al in FVG, per comune Cartina 7 Età media della popolazione residente al in FVG, per comune POPOLAZIONE STRANIERA Tabella 9. Popolazione straniera residente in FVG al per provincia, classe d età e sesso. Anno Grafico 15. Popolazione straniera su popolazione residente totale, per età, valori %. Anno Tabella 10. Popolazione straniera residente in FVG al per provincia, classe d età e sesso. Anno Cartina 8 Percentuale di stranieri residenti sul totale della popolazione residente al per comune del FVG PROIEZIONI Tabella 11. Indicatori demografici e popolazione complessiva residente in FVG, proiezioni. Anni Tabella 12. Indicatori demografici popolazione complessiva e straniera residente in FVG, proiezioni. Anni Grafico 16. Piramide delle età della proiezione della popolazione residente in FVG al Grafico 17. Differenze tra popolazione residente nel 2011 e proiezione al 2021, per età, maschi (valore 2021 meno valore 2011) Grafico 18. Differenze tra popolazione residente nel 2011 e proiezione al 2021, per età, femmine (valore 2021 meno valore 2011) Indice delle figure Grafico 1. Popolazione residente in FVG al per provincia. Composizione % Grafico 2. Popolazione residente in FVG al per provincia e stato civile - maschi. Composizione % Grafico 3. Popolazione residente in FVG al per provincia e stato civile - femmine. Composizione % Grafico 4. Popolazione residente in FVG al per provincia e stato civile maschi, età anni. Composizione % Grafico 5. Popolazione residente in FVG al per provincia e stato civile femmine, età anni. Composizione % Grafico 6. Popolazione residente in FVG al per provincia e stato civile maschi, età anni. Composizione % Grafico 7. Popolazione residente in FVG al per provincia e stato civile femmine, età anni. Composizione % Grafico 8. Popolazione residente in FVG al per provincia e stato civile maschi, età 65 anni e oltre. Composizione % Grafico 9. Popolazione residente in FVG al per provincia e stato civile femmine, età 65 anni e oltre. Composizione % Grafico 10. Piramide delle età della popolazione residente in FVG al Grafico 11. Piramide delle età della popolazione residente in provincia di Gorizia al Grafico 12. Piramide delle età della popolazione residente in provincia di Pordenone al Grafico 13. Piramide delle età della popolazione residente in provincia di Trieste al Grafico 14. Piramide delle età della popolazione residente in provincia di Udine al Grafico 15. Popolazione straniera su popolazione residente totale, per età, valori %. Anno Grafico 16. Piramide delle età della proiezione della popolazione residente in FVG al Grafico 17. Differenze tra popolazione residente nel 2011 e proiezione al 2021, per età, maschi (valore 2021 meno valore 2011)

7 Grafico 18. Differenze tra popolazione residente nel 2011 e proiezione al 2021, per età, femmine (valore 2021 meno valore 2011) Indice delle cartine Cartina 1 Popolazione residente in FVG al per comune....8 Cartina 2 Densità abitativa in FVG al per comune abitanti per kmq di superficie comunale....9 Cartina 3 Tasso di crescita medio annuo (CAGR) della popolazione residente al in FVG, per comune. Anni Cartina 4 Indice di vecchiaia della popolazione residente al in FVG, per comune Cartina 5 Indice di dipendenza totale della popolazione residente al in FVG, per comune Cartina 6 Indice di ricambio della popolazione in età attiva residente al in FVG, per comune Cartina 7 Età media della popolazione residente al in FVG, per comune Cartina 8 Percentuale di stranieri residenti sul totale della popolazione residente al per comune del FVG

8 POPOLAZIONE RESIDENTE Tabella 1. Popolazione residente in FVG al per provincia, sesso e anno. Anni Popolazione residente PROVINCE al al Variazione % Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale Gorizia ,2-0,3-0,2 Pordenone ,2 0,3 0,3 Trieste ,0 0,5 1,2 Udine ,0 0,0 0,0 FVG ,4 0,2 0,3 Cartina 1 Popolazione residente in FVG al per comune. popolazione (23) (64) (40) (44) (47) 8

9 La distribuzione della popolazione per comune evidenzia i comuni più popolosi e le aree più urbanizzate, quindi i capoluoghi di provincia, la zona di Monfalcone-Ronchi, la pianura del Friuli occidentale (da Sacile a Codroipo), Tolmezzo e Gemona come centri principali dell alto Friuli e della Carnia, Cervignano, Cividale. Visione in massima parte confermata dalla densità abitativa per comune. Cartina 2 Densità abitativa in FVG al per comune abitanti per kmq di superficie comunale. densità (51) (40) (35) (47) 0-30 (45) 9

10 EVOLUZIONE DELLA POPOLAZIONE Tabella 2. Popolazione residente in FVG al per provincia e anno. Anni Province Anni Gorizia Pordenone Trieste Udine FVG Tasso medio di crescita (%) 0,19 1,00-0,25 0,36 0,38 Grafico 1. Popolazione residente in FVG al per provincia. Composizione %. 11,5% 43,7% 25,5% Gorizia Pordenone Trieste Udine 19,3% 10

11 I dati provinciali sul tasso medio di crescita della popolazione trovano una spiegazione più precisa nell analisi a livello comunale. Trieste, Gorizia e comuni limitrofi mostrano un lieve trend negativo, più evidente invece nei comuni montani: in controtendenza la provincia di Pordenone nella sua interezza, i comuni attorno a Udine, Latisana e i comuni tra Monfalcone e Cervignano. Cartina 3 Tasso di crescita medio annuo (CAGR) della popolazione residente al in FVG, per comune. Anni tasso medio crescita ,27 (32) 0,5-1 (43) 0-0,5 (63) -0,5-0 (35) -3, ,5 (45) 11

12 POPOLAZIONE PER STATO CIVILE Tabella 3. Popolazione residente in FVG al per provincia, stato civile e sesso. Anno Province Gorizia Pordenone Trieste Udine FVG Celibi/Nubili Maschi Femmine Totale Coniugati/e Maschi Femmine Totale Divorziati/e Maschi Femmine Totale Vedovi/e Maschi Femmine Totale Complessivo Maschi Femmine Totale

13 Le differenze tra le composizioni percentuali per stato civile riflettono la differente struttura per età sia a livello territoriale (Pordenone ha una popolazione mediamente più giovane di Trieste) che a livello di genere (le femmine sono più longeve). Grafico 2. Popolazione residente in FVG al per provincia e stato civile - maschi. Composizione %. 100% 80% 60% 40% Vedovi Divorziati Coniugati Celibi 20% 0% Gorizia Pordenone Trieste Udine FVG Grafico 3. Popolazione residente in FVG al per provincia e stato civile - femmine. Composizione %. 100% 90% 80% 70% 60% 50% 40% 30% 20% 10% 0% Gorizia Pordenone Trieste Udine FVG Vedove Divorziate Coniugate Nubili 13

14 Tabella 4. Popolazione residente in FVG al per provincia, stato civile e sesso, età anni. Anno Province Gorizia Pordenone Trieste Udine FVG Celibi/Nubili Maschi Femmine Totale Coniugati/e Maschi Femmine Totale Divorziati/e Maschi Femmine Totale Vedovi/e Maschi Femmine Totale Complessivo Maschi Femmine Totale

15 Le differenze nell età media al primo matrimonio (34,6 anni per i maschi nel 2009, 31,1 per le femmine, fonte ISTAT) si riflette sia nella proporzione di coniugati maggiore per le femmine che (inevitabilmente?) nel numero di persone divorziate (1,3% delle femmine in questa fascia d età contro lo 0,5% dei maschi). Grafico 4. Popolazione residente in FVG al per provincia e stato civile maschi, età anni. Composizione %. 100% 80% 60% 40% Vedovi Divorziati Coniugati Celibi 20% 0% Gorizia Pordenone Trieste Udine FVG Grafico 5. Popolazione residente in FVG al per provincia e stato civile femmine, età anni. Composizione %. 100% 90% 80% 70% 60% 50% 40% 30% 20% 10% 0% Gorizia Pordenone Trieste Udine FVG Vedove Divorziate Coniugate Nubili 15

16 Tabella 5. Popolazione residente in FVG al per provincia, stato civile e sesso, età anni. Anno Province Gorizia Pordenone Trieste Udine FVG Celibi/Nubili Maschi Femmine Totale Coniugati/e Maschi Femmine Totale Divorziati/e Maschi Femmine Totale Vedovi/e Maschi Femmine Totale Complessivo Maschi Femmine Totale

17 Le differenze d età tra i coniugi e la mortalità differenziale si evidenziano già in questa fascia d età tra le vedovanze (4,5% femmine, 1,0% maschi). Notevole la differenza territoriale nella proporzione di divorziati, massima a Trieste (7,5% maschi, 10,3% femmine) e minima a Pordenone (4,0% maschi, 5,4% femmine). Grafico 6. Popolazione residente in FVG al per provincia e stato civile maschi, età anni. Composizione %. 100% 80% 60% 40% Vedovi Divorziati Coniugati Celibi 20% 0% Gorizia Pordenone Trieste Udine FVG Grafico 7. Popolazione residente in FVG al per provincia e stato civile femmine, età anni. Composizione %. 100% 80% 60% 40% Vedove Divorziate Coniugate Nubili 20% 0% Gorizia Pordenone Trieste Udine FVG 17

18 Tabella 6. Popolazione residente in FVG al per provincia, stato civile e sesso, età 65 anni e oltre. Anno Province Gorizia Pordenone Trieste Udine FVG Celibi/Nubili Maschi Femmine Totale Coniugati/e Maschi Femmine Totale Divorziati/e Maschi Femmine Totale Vedovi/e Maschi Femmine Totale Complessivo Maschi Femmine Totale

19 Come sarà evidenziato anche dalle piramidi delle età, le donne vivono più a lungo, il che, considerando la differenza di età tra i coniugi al matrimonio, produce la sproporzione tra le percentuali di vedovi per sesso tra la popolazione anziana. Grafico 8. Popolazione residente in FVG al per provincia e stato civile maschi, età 65 anni e oltre. Composizione %. 100% 90% 80% 70% 60% 50% 40% 30% 20% 10% 0% Gorizia Pordenone Trieste Udine FVG Vedovi Divorziati Coniugati Celibi Grafico 9. Popolazione residente in FVG al per provincia e stato civile femmine, età 65 anni e oltre. Composizione %. 100% 90% 80% 70% 60% 50% 40% 30% 20% 10% 0% Gorizia Pordenone Trieste Udine FVG Vedove Divorziate Coniugate Nubili 19

20 STRUTTURA PER ETÀ Grafico 10. Piramide delle età della popolazione residente in FVG al Femmine Maschi Nella struttura per età della popolazione si evidenziano la mortalità differenziale tra uomini e donne, evidente soprattutto sopra i 75 anni, l effetto della seconda guerra mondiale (minore popolazione nella fascia d età 65-70, con boom negli anni successivi), il baby boom degli anni 60 (popolazione in età anni), il calo delle nascite successivo e la leggera ripresa della seconda metà degli anni

21 Grafico 11. Piramide delle età della popolazione residente in provincia di Gorizia al Femmine Maschi La provincia di Gorizia mostra una struttura per età simile a quella regionale, ma con una minore ripresa delle nascite. 21

22 Grafico 12. Piramide delle età della popolazione residente in provincia di Pordenone al Femmine Maschi La provincia di Pordenone, anche in forza della maggiore immigrazione, mostra una struttura per età più giovane, con una ripresa maggiore delle nascite (fasce d età 0-10 rispetto alle fasce d età 10-20). 22

23 Grafico 13. Piramide delle età della popolazione residente in provincia di Trieste al Femmine Maschi La provincia di Trieste mostra una struttura per età più simile a quella di Gorizia a causa della minore immigrazione rispetto a Pordenone. Più evidente, rispetto alle altre province, è l effetto della prima guerra mondiale, visibile nella popolazione femminile di età anni. 23

24 Grafico 14. Piramide delle età della popolazione residente in provincia di Udine al Femmine Maschi La provincia di Udine mostra una struttura per età in linea con la media regionale e intermedia rispetto a Pordenone da una parte e Trieste e Gorizia dall altra, frutto anche delle profonde differenze tra la fascia montana e la pianura. 24

25 Tabella 7. Popolazione residente in FVG al per provincia, classe d età e sesso. Anno Classe Gorizia Pordenone Trieste Udine FVG di età Maschi Femmine Maschi Femmine Maschi Femmine Maschi Femmine Maschi Femmine TOTALE Tabella 8. Indicatori demografici della popolazione residente in FVG al , per provincia. Province Indicatori Udine Gorizia Trieste Pordenone FVG Indice di vecchiaia 189,33 205,26 244,64 149,90 189,46 Indice di dipendenza totale 56,05 59,83 63,09 53,75 57,19 Indice di dipendenza 19,37 19,60 18,31 21,51 19,76 Indice di dipendenza senile 36,68 40,23 44,79 32,24 37,43 Indice di struttura età attiva 138,36 145,91 149,33 123,20 136,92 Indice di ricambio età attiva 170,82 173,10 186,24 148,05 167,75 Indice di mascolinità 94,00 95,02 90,38 96,42 94,01 Età media (anni) 45,93 46,80 48,14 44,02 45,97 25

26 Cartina 4 Indice di vecchiaia della popolazione residente al in FVG, per comune. indice di vecchiaia (49) (40) (37) (43) (49) Nota: L indice di vecchiaia è il rapporto tra la popolazione di 65 anni e più e la popolazione di età

27 Cartina 5 Indice di dipendenza totale della popolazione residente al in FVG, per comune. indice di dipendenza totale 61,9-114,3 (44) 57,6-61,9 (45) 55,3-57,6 (40) 52,9-55,3 (44) 41-52,9 (45) Nota: L indice di dipendenza totale è il rapporto tra la somma della popolazione di 65 anni e più e la popolazione di età 0-14 anni con la popolazione di età anni. L indice di dipendenza indica la proporzione tra popolazione economicamente dipendente (perché troppo giovane o troppo anziana per lavorare) e popolazione potenzialmente facente parte della forza lavoro. Si tratta di un indicatore importante per calcolare il carico che la forza lavoro deve sopportare per mantenere e assistere la popolazione economicamente dipendente da essa. Si può scindere in indice di dipendenza giovanile e senile. 27

28 Cartina 6 Indice di ricambio della popolazione in età attiva residente al in FVG, per comune. indice di ricambio (47) (42) (48) (48) (33) Nota: L indice di ricambio della popolazione in età attiva è il rapporto tra la popolazione di età anni e la popolazione di età anni. L indice di ricambio è particolarmente utile in ambito pensionistico in quanto indica il rapporto tra la popolazione che sta uscendo o sta per uscire dalla forza lavoro andando in pensione e la popolazione che sta per entrarci (o ci entrerà dopo la conclusione degli studi). 28

29 Cartina 7 Età media della popolazione residente al in FVG, per comune. età media 47,7-60,6 (46) 46,6-47,7 (37) 45,8-46,6 (44) 44,8-45,8 (43) 39,1-44,8 (48) Come già evidenziato nei capitoli precedenti, la provincia di Pordenone è la più giovane della regione: agli opposti, vaste parti dell area montana e la provincia di Trieste. 29

30 POPOLAZIONE STRANIERA Tabella 9. Popolazione straniera residente in FVG al per provincia, classe d età e sesso. Anno Popolazione straniera residente PROVINCE al al Variazione % Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale Gorizia ,6 7,0 4,6 Pordenone ,1 3,1 2,1 Trieste ,2 5,9 5,1 Udine ,4 5,7 4,6 FVG ,7 5,0 3,8 Fonte: Anagrafi comunali ISTAT rilevazione STRASA. Dati provvisori per l anno Grafico 15. Popolazione straniera su popolazione residente totale, per età, valori %. Anno % stranieri su popolazione residente per età Fonte: Anagrafi comunali ISTAT rilevazioni POSAS e STRASA. Dati provvisori per l anno La popolazione straniera residente rappresenta, al , l 8,0% della popolazione della provincia di Gorizia, l 11,6% di quella di Pordenone, l 8,3% di quella di Trieste e il 7,6% di quella di Udine. La presenza è concentrata soprattutto nelle fasce d età 0-5 e 25-35, in età più anziane la percentuale diminuisce anche a causa delle acquisizioni della cittadinanza italiana. 30

31 Tabella 10. Popolazione straniera residente in FVG al per provincia, classe d età e sesso. Anno Province Classe Gorizia Pordenone Trieste Udine FVG di età Maschi Femmine Maschi Femmine Maschi Femmine Maschi Femmine Maschi Femmine TOTALE Fonte: Anagrafi comunali ISTAT rilevazione STRASA. Dati provvisori per l anno

32 La presenza straniera è particolarmente forte nella provincia di Pordenone e nei grandi centri urbani. Significativa, nel Goriziano e in provincia di Trieste, è la forte differenza nella percentuale di stranieri residenti tra i comuni urbani e quelli della periferia. Cartina 8 Percentuale di stranieri residenti sul totale della popolazione residente al per comune del FVG. % stranieri residenti 8-22 (43) 6-8 (47) 4,5-6 (42) 3-4,5 (50) 0-3 (36) Fonte: Anagrafi comunali ISTAT rilevazioni POSAS e STRASA. Dati provvisori per l anno

33 PROIEZIONI Tabella 11. Indicatori demografici e popolazione complessiva residente in FVG, proiezioni. Anni Indicatori Anni Tasso di crescita naturale Tasso migratorio totale Numero medio di figli per donna Speranza di vita alla nascita - maschi Speranza di vita alla nascita - femmine Popolazione al ,4 7,0 1,41 79,6 84, ,5 6,7 1,41 79,8 85, ,7 6,6 1,42 80,1 85, ,8 6,4 1,42 80,3 85, ,9 6,3 1,42 80,5 85, ,0 6,1 1,42 80,7 85, ,0 6,0 1,43 81,0 85, ,1 5,9 1,43 81,2 86, ,1 5,8 1,43 81,4 86, ,1 5,7 1,44 81,6 86, ,2 5,7 1,44 81,8 86, Fonte: ISTAT Tabella 12. Indicatori demografici popolazione complessiva e straniera residente in FVG, proiezioni. Anni Popolazione residente Anni Complessiva Stranieri Natalità Mortalità Età media Natalità Mortalità % ,0 11,4 46,0 16,5 1,8 9, ,9 11,4 46,1 16,4 1,8 9, ,7 11,4 46,2 16,2 1,8 9, ,6 11,4 46,4 15,9 1,7 10, ,5 11,4 46,5 15,7 1,7 10, ,5 11,4 46,7 15,4 1,7 11, ,4 11,5 46,8 15,2 1,8 11, ,4 11,5 47,0 14,9 1,8 11, ,4 11,5 47,1 14,6 1,8 12, ,4 11,5 47,3 14,4 1,8 12, ,4 11,5 47,4 14,1 1,9 12,9 Fonte: ISTAT 33

34 Il calo della natalità è da ricondursi a un minor numero di donne fertili, sia a causa della prevista diminuzione dell immigrazione (anche conseguente alla crisi economica) che a causa del minor numero di donne in età fertile. Le generazioni in entrata nella fascia d età fertile (femmine nate negli anni 90) sono infatti meno numerose di quelle in uscita (femmine nate negli anni 60). La timida inversione di tendenza nella natalità si è infatti avuta all inizio degli anni 90. La differente mortalità della popolazione straniera è invece da attribuirsi totalmente alla diversa struttura per età. Grafico 16. Piramide delle età della proiezione della popolazione residente in FVG al Femmine Maschi Fonte: Elaborazione Servizio statistica e affari generali su dati ISTAT. L invecchiamento previsto della popolazione si mostra in un rafforzamento delle classi d età più anziane, mentre la caratteristica forma a urna (classi d età più giovani meno numerose di quelle più anziane) è tipica delle popolazioni con un tasso di fecondità totale (numero di figli per donna) minore del tasso di sostituzione (2,05). 34

35 Grafico 17. Differenze tra popolazione residente nel 2011 e proiezione al 2021, per età, maschi (valore 2021 meno valore 2011) Differenza maschi Fonte: Elaborazione Servizio statistica e affari generali su dati ISTAT. Grafico 18. Differenze tra popolazione residente nel 2011 e proiezione al 2021, per età, femmine (valore 2021 meno valore 2011) Differenza femmine Fonte: Elaborazione Servizio statistica e affari generali su dati ISTAT. Le proiezioni ISTAT prevedono, nell arco di 10 anni, una diminuzione della natalità che si palesa nel minor numero di bambini in età 0-10, controbilanciato da un maggior numero di adolescenti. La riduzione prevista della migratorietà comporta anche un riequilibrio tra le fasce d età e La mortalità si prevede in ulteriore calo nelle età molto elevate, con conseguente aumento degli over

La popolazione della Regione FVG al dati provvisori

La popolazione della Regione FVG al dati provvisori La popolazione della Regione FVG al 31.12.2010 dati provvisori a regionale REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Assessore regionale alle finanze, patrimonio e programmazione Direzione centrale finanze,

Dettagli

Il profilo di salute del Friuli Venezia Giulia

Il profilo di salute del Friuli Venezia Giulia Il profilo di salute del Friuli Venezia Giulia Servizio di Epidemiologia Direzione Centrale di Salute, Integrazione Socio Sanitaria e Politiche Sociali Aspetti Demografici del Friuli Venezia Giulia Silvia

Dettagli

MATERIALI DI LAVORO PER LA

MATERIALI DI LAVORO PER LA MATERIALI DI LAVORO PER LA COSTRUZIONE DEL PROFILO DI COMUNITÀ PIANI DI ZONA 2013-2015 A CURA DELL OSSERVATORIO PROVINCIALE POLITICHE SOCIALI DELLA PROVINCIA DI TRIESTE Contesto demografico Ambito distrettuale

Dettagli

CONTESTO DEMOGRAFICO DEMOGAFIA

CONTESTO DEMOGRAFICO DEMOGAFIA CONTESTO DEMOGRAFICO DEMOGAFIA In base agli ultimi dati ISTAT disponibili(*), nel biennio 2009-2010, l Italia presenta un saldo totale positivo (+4,8 ), anche se in diminuzione rispetto al biennio precedente.

Dettagli

MATERIALI DI LAVORO PER LA

MATERIALI DI LAVORO PER LA MATERIALI DI LAVORO PER LA COSTRUZIONE DEL PROFILO DI COMUNITÀ PIANI DI ZONA 2013-2015 A CURA DELL OSSERVATORIO PROVINCIALE POLITICHE SOCIALI DELLA PROVINCIA DI TRIESTE Contesto demografico Ambito distrettuale

Dettagli

Popolazione. Dinamica della popolazione residente

Popolazione. Dinamica della popolazione residente AREA POPOLAZIONE I dati relativi alla Popolazione sono stati forniti dall Ufficio Anagrafe del Comune di Aosta, e dalla consultazione dell Annuario Statistico e dei Censimenti del 1981-1991-2001-2011.

Dettagli

BILANCIO DEMOGRAFICO 2009 La popolazione del Piemonte nel 2009

BILANCIO DEMOGRAFICO 2009 La popolazione del Piemonte nel 2009 BILANCIO DEMOGRAFICO 2009 La popolazione del Piemonte nel 2009 La pubblicazione presenta i dati dei bilanci demografici ISTAT anno 2009 suddivisi per comune, provincia, Asl, comunità montane, zone altimetriche

Dettagli

ALLEGATO N. 2 PIANO DI ZONA Profilo demografico

ALLEGATO N. 2 PIANO DI ZONA Profilo demografico ALLEGATO N. 2 PIANO DI ZONA 2013-2015 Profilo demografico Azzano Decimo Dicembre 2012 INDICE Graf. 1 Mappa popolazione residente nell ambito distrettuale 6.3 Azzano Decimo al 1 gennaio 2011... 4 Tab. 1

Dettagli

PROFILO DEMOGRAFICO AMBITO 1.2 TRIESTE... 3

PROFILO DEMOGRAFICO AMBITO 1.2 TRIESTE... 3 PROFILO DEMOGRAFICO AMBITO 1.2 TRIESTE... 3 Indice Graf. 1 Mappa popolazione residente nella provincia di Trieste al 1 gennaio 2011... 3 Tab. 1 - Popolazione residente nei comuni, nell ambito distrettuale

Dettagli

Comune di San Gregorio nelle Alpi. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni

Comune di San Gregorio nelle Alpi. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni Bilancio demografico e popolazione residente al 3 dicembre. Anni 24-25 SAN GREGORIO NELLE ALPI 24 25 Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale Popolazione al gennaio 778 834.62 78 822.62 Nati 6 4 4 4

Dettagli

La popolazione di Cusano Milanino

La popolazione di Cusano Milanino La popolazione di Cusano Milanino 2011 Censimento e Anagrafe La popolazione legale viene rilevata ufficialmente con i censimenti. Dal 1861, data dell Unità d Italia, si sono svolti ogni 10 anni. Hanno

Dettagli

Annuario demografico 2016

Annuario demografico 2016 Comune di Gabicce Mare Annuario demografico 2016 NOTA: I dati relativi all anno 2016 sono provvisori in quanto non ancora validati dall ISTAT.. Comune di Gabicce Mare Annuario demografico 2016 Indice delle

Dettagli

BILANCIO DEMOGRAFICO 2010 La popolazione del Piemonte nel 2010

BILANCIO DEMOGRAFICO 2010 La popolazione del Piemonte nel 2010 BILANCIO DEMOGRAFICO 2010 La popolazione del Piemonte nel 2010 La pubblicazione presenta i dati dei bilanci demografici ISTAT anno 2010 suddivisi per comune, provincia, Asl, comunità montane, zone altimetriche

Dettagli

Comune di Valle di Cadore. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni

Comune di Valle di Cadore. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni Bilancio demografico e popolazione residente al 1 dicembre. Anni 014-015 VALLE DI CADORE 014 015 Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale Popolazione al 1 gennaio 95 1.06.014 944 1.057.001 Nati 10 8

Dettagli

I principali cambiamenti socio-demografici del Veneto tra i due censimenti

I principali cambiamenti socio-demografici del Veneto tra i due censimenti I principali cambiamenti socio-demografici del Veneto tra i due censimenti 2001 2011 Luca Romano Direttore di Local Area Network 25 settembre 2013 Hotel ViEst - VI IL TREND DELLA POPOLAZIONE Andamento

Dettagli

Comune di Santo Stefano di Cadore. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni

Comune di Santo Stefano di Cadore. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni Bilancio demografico e popolazione residente al 3 dicembre. Anni 24-25 SANTO STEFANO DI CADORE 24 25 Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale Popolazione al gennaio.289.36 2.649.28.345 2.625 Nati 7

Dettagli

UFFICIO STATISTICA Natalità e fecondità a Trieste

UFFICIO STATISTICA Natalità e fecondità a Trieste Natalità e fecondità a Trieste N.B. Tutti i dati presentati in questo studio sono stati elaborati dall ufficio statistica del Comune (dott.ssa Antonella Primi), in collaborazione, su base volontaria, con

Dettagli

Comune di San Vito di Cadore. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni

Comune di San Vito di Cadore. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 214-215 SAN VITO DI CADORE 214 215 Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale Popolazione al 1 gennaio 874 98 1.854 891 971 1.862 Nati

Dettagli

» Osservatorio sulla popolazione residente nella provincia di TRIESTE. Presentazione generale dei dati

» Osservatorio sulla popolazione residente nella provincia di TRIESTE. Presentazione generale dei dati » Osservatorio sulla popolazione residente nella provincia di TRIESTE Presentazione generale dei dati Alla luce dei dati demografici inerenti la provincia di Trieste aggiornati al 31 dicembre 2008 la popolazione

Dettagli

Comune di SAN GIORGIO A CREMANO

Comune di SAN GIORGIO A CREMANO Comune di SAN GIORGIO A CREMANO Popolazione residente e relativo trend dal 2001, saldo naturale e saldo migratorio, tasso di natalità, tasso di mortalità, tasso di crescita e tasso migratorio nel Comune

Dettagli

Comune di Auronzo di Cadore. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni

Comune di Auronzo di Cadore. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni Bilancio demografico e popolazione residente al 3 dicembre. Anni 24-25 AURONZO DI CADORE 24 25 Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale Popolazione al gennaio.64.763 3.43.628.76 3.388 Nati 5 4 29 8

Dettagli

Comune di Perarolo di Cadore. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 2013-2014

Comune di Perarolo di Cadore. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 2013-2014 Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 13-14 PERAROLO DI CADORE 13 14 Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale Popolazione al 1 gennaio 188 188 376 194 19 384 Nati 1 3 4 4

Dettagli

Come cambierà la popolazione della Città metropolitana di Bologna nei prossimi 15 anni. Marzo 2016

Come cambierà la popolazione della Città metropolitana di Bologna nei prossimi 15 anni. Marzo 2016 Come cambierà la popolazione della di Bologna nei prossimi 15 anni Marzo 2016 Capo Area Programmazione, Controlli e Statistica: Gianluigi Bovini Dirigente dell Ufficio Comunale di Statistica: Franco Chiarini

Dettagli

Roma al Censimento della popolazione 2001

Roma al Censimento della popolazione 2001 Roma al Censimento della popolazione 2001 Roma perde popolazione: crescono i comuni confinanti La popolazione della provincia di Roma, pari a 3.700.424 unità, risulta in diminuzione rispetto al 1991(1,6%).

Dettagli

Nota di commento ai dati sulla natalità e fecondità della popolazione residente Anno 2015 Fonte: Istat

Nota di commento ai dati sulla natalità e fecondità della popolazione residente Anno 2015 Fonte: Istat Nota di commento ai dati sulla natalità e fecondità della popolazione residente Anno 2015 La statistica report su Natalità e fecondità si basa prevalentemente sulla rilevazione degli Iscritti in anagrafe

Dettagli

LA DEMOGRAFIA NEL TERRITORIO DELL ULSS 1 - BELLUNO

LA DEMOGRAFIA NEL TERRITORIO DELL ULSS 1 - BELLUNO LA DEMOGRAFIA NEL TERRITORIO DELL ULSS 1 - BELLUNO La popolazione residente nel 2014 era composta da 59.924 uomini e 64.786 donne per un totale di 124.710 unità, con una proporzione di maschi sul totale

Dettagli

Osservatorio per le Politiche Sociali - Terzo Rapporto

Osservatorio per le Politiche Sociali - Terzo Rapporto 1 STRUTTURA E DINAMICA DEMOGRAFICA Il capitolo si articola in due paragrafi. Nel primo sono riportati i dati e i commenti riguardanti la struttura demografica della popolazione della Valle d Aosta. Nel

Dettagli

Il Quadro demografico della città di Messina

Il Quadro demografico della città di Messina DIPARTIMENTO STATISTICA Il Quadro demografico della città di Messina Le principali caratteristiche demografiche 2011 A C U R A D E L DIPARTIMENTO DI STATISTICA Premessa L Istituto Nazionale di Statistica

Dettagli

Andamento della popolazione residente secondo la componente straniera e non

Andamento della popolazione residente secondo la componente straniera e non COMUNICATO STAMPA INDICATORI DEMOGRAFICI DEL COMUNE DI TERNI (Stima per l anno 2016) (a cura dei Servizi Statistici del Comune di Terni) Al primo gennaio 2017 si stima che a Terni la popolazione ammonti

Dettagli

NOTA STATISTICA. Numero 1

NOTA STATISTICA. Numero 1 NOTA STATISTICA Numero 1 Maggio 2017 Nota redatta dall'ufficio Statistica Associato Dirigente: Ing. Vincenzo Massaro Respons. Ufficio: Roberto Elefante Esperto Statistico: Carolina Graziani 1 LA POPOLAZIONE

Dettagli

Fondazione Nord Est Settembre 2012

Fondazione Nord Est Settembre 2012 A6. LE PREVISIONI SULLA POPOLAZIONE. LA DINAMICA PER CLASSI D ETÀ SE- CONDO L IPOTESI CENTRALE : IN LEGGERA CRESCITA BAMBINI E ADOLE- SCENTI; IN FORTE CALO I TRENTENNI; IN AUMENTO SOPRATTUTTO CINQUAN-

Dettagli

Conseguenze sociali della recente evoluzione demografica in Liguria

Conseguenze sociali della recente evoluzione demografica in Liguria Conseguenze sociali della recente evoluzione demografica in Giulia Rivellini Facoltà di Scienze Politiche e Sociali Università Cattolica, Milano giulia.rivellini@unicatt.it 1) Evoluzione della popolazione

Dettagli

Comune di Lentiai. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 2013-2014

Comune di Lentiai. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 2013-2014 Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 213-214 LENTIAI 213 214 Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale Popolazione al 1 gennaio 1.486 1.531 3.17 1.481 1.554 3.35 Nati 12

Dettagli

Tav. 11 X Municipio e Roma Composizione della popolazione per classi d età (2010) (v.a. e %)

Tav. 11 X Municipio e Roma Composizione della popolazione per classi d età (2010) (v.a. e %) Tav. 11 X Municipio e Roma Composizione della popolazione per classi d età (2010) (v.a. e %) Fonte: nostre elaborazioni su dati del Comune di Roma Capitale 142 Fig. 10 X Municipio e Roma Popolazione per

Dettagli

1. La popolazione residente

1. La popolazione residente 1. La popolazione residente La popolazione residente in Italia al 31/12/2009 è pari a 60.340.328 unità, con un incremento di 295.260 unità (+0,5%) rispetto al 31 dicembre dell anno precedente dovuto prevalentemente

Dettagli

Popolazione Marineo

Popolazione Marineo Popolazione Marineo 2001-2010 Andamento demografico della popolazione residente nel comune di Marineo dal 2001 al 2010. Grafici e statistiche su dati ISTAT al 31 dicembre di ogni anno http://www.tuttitalia.it/sicilia/41-marineo/statistiche/

Dettagli

LA POPOLAZIONE. Tabella 1. Struttura della popolazione residente nella provincia di Torino per classi di età e sesso, anno 2000

LA POPOLAZIONE. Tabella 1. Struttura della popolazione residente nella provincia di Torino per classi di età e sesso, anno 2000 LA POPOLAZIONE La struttura demografica di una popolazione rappresenta un importante determinante dello stato di salute atteso di una popolazione. Molte patologie sono correlate con l età ed hanno una

Dettagli

1.2 LA POPOLAZIONE Premessa

1.2 LA POPOLAZIONE Premessa 1.2.1 Premessa in questa sezione del bollettino sono contenuti i dati riguardanti la popolazione della Città di Pomezia, suddivisa per fasce d'età, quartiere e sesso. Le fonti utilizzate sono state: l'archivio

Dettagli

Comune di S. Vito di Cadore. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 2013-2014

Comune di S. Vito di Cadore. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 2013-2014 Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 213-214 SAN VITO DI CADORE 213 214 Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale Popolazione al 1 gennaio 845 95 1.795 874 98 1.854 Nati

Dettagli

OPEN - Fondazione Nord Est Ottobre 2011

OPEN - Fondazione Nord Est Ottobre 2011 A4. TENDENZE DELLA NATALITÀ E DELLA MORTALITÀ Il saldo naturale del Nord Est è positivo dal 2004; quello dell Italia rimane negativo Il saldo naturale del Nord Est nel periodo 1992-2003 è risultato sempre

Dettagli

Sistema Informativo Statistico DEMOGRAFIA. Marche popolazione - A nno 2012

Sistema Informativo Statistico DEMOGRAFIA. Marche popolazione - A nno 2012 2013 Sistema Informativo Statistico DEMOGRAFIA Marche popolazione - A nno 2012 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 MARCHE POPOLAZIONE 2012 INDICE Popolazione e famiglie residenti nelle province Densità

Dettagli

ANNO

ANNO 1. La demografia L evoluzione demografica della popolazione residente nel comune di Monteprandone è stata caratterizzata da una crescita sostenuta che porta al raddoppio della popolazione residente in

Dettagli

Capitolo 2. Popolazione

Capitolo 2. Popolazione Capitolo 2 Popolazione 2. Popolazione Dinamica della popolazione residente Al 31 dicembre 2012 la popolazione residente in Italia è pari a 59.685.227 unità; rispetto al 1 gennaio 2012 - anno in cui la

Dettagli

Il contesto territoriale

Il contesto territoriale 2. Territorio Il territorio del Comune di Lodi è posto a 87 metri sul livello del mare, toccato a nord-est dal fiume Adda e si estende per 41,42 kmq. Ha una popolazione complessiva pari a 43.112 abitanti

Dettagli

A1. LA DINAMICA DELLA POPOLAZIONE (I): IL QUADRO GENERALE

A1. LA DINAMICA DELLA POPOLAZIONE (I): IL QUADRO GENERALE OPEN - Fondazione Nord Est ottobre 2013 A1. LA DINAMICA DELLA POPOLAZIONE (I): IL QUADRO GENERALE La popolazione legale dichiarata sulla base delle risultanze del 15 Censimento, effettuato il 9 ottobre

Dettagli

MATERIALI DI LAVORO PER LA

MATERIALI DI LAVORO PER LA Servizio sociale dei Comuni dell Ambito Distrettuale 2.2 Basso Isontino MATERIALI DI LAVORO PER LA COSTRUZIONE DEL PROFILO DI COMUNITÀ PIANI DI ZONA 2013-2015 A CURA DELL OSSERVATORIO PROVINCIALE SULLE

Dettagli

Ruolo economico del settore farmaceutico e della spesa farmaceutica

Ruolo economico del settore farmaceutico e della spesa farmaceutica centro stam Ruolo economico del settore farmaceutico e della spesa farmaceutica REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Assessore regionale alle finanze, patrimonio e programmazione Direzione centrale finanze,

Dettagli

Il Valore Aggiunto in FVG: dati comunali e confronti territoriali

Il Valore Aggiunto in FVG: dati comunali e confronti territoriali centro stam Il Valore Aggiunto in FVG: dati comunali e confronti territoriali REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Assessore regionale alle finanze, patrimonio e programmazione Direzione centrale finanze,

Dettagli

Bilancio Demografico del Comune di Piacenza Anno 2008

Bilancio Demografico del Comune di Piacenza Anno 2008 Bilancio Demografico del Comune di Piacenza Anno 2008 COMUNE DI PIACENZA SETTORE INNOVAZIONE SERVIZI DEMOGRAFICI E STATISTICI Pagina 2 Presentazione Esiste una dipendenza stretta fra fenomeni economici

Dettagli

Masterplan Città di Castello smart Scheda: demografia Versione 1.1 (maggio 2014)

Masterplan Città di Castello smart Scheda: demografia Versione 1.1 (maggio 2014) Masterplan Città di Castello smart Scheda: demografia Versione 1.1 (maggio 2014) La situazione demografica Il comune di Città di Castello ha la sua popolazione al 1/01/2013 pari a 40.016 abitanti residenti

Dettagli

MATERIALI DI LAVORO PER LA

MATERIALI DI LAVORO PER LA Provincia di Pordenone Servizio sociale dei Comuni dell Ambito Distrettuale 6.1 Sacile MATERIALI DI LAVORO PER LA COSTRUZIONE DEL PROFILO DI COMUNITÀ PIANI DI ZONA 2013-2015 A CURA DELL OSSERVATORIO PROVINCIALE

Dettagli

1. POPOLAZIONE ASSISTIBILE

1. POPOLAZIONE ASSISTIBILE La parte dedicata alla popolazione assistibile contiene le principali informazioni di carattere demografico sulla popolazione residente in Provincia di Bolzano: struttura della popolazione e sua distribuzione

Dettagli

Capitolo 3. Popolazione

Capitolo 3. Popolazione Capitolo 3 Variabili e indicatori utilizzati: residente Densità demografica per kmq straniera Saldo migratorio (saldo tra iscritti e cancellati) Saldo naturale Tasso di natalità Tasso di mortalità Composizione

Dettagli

ANALISI DELLE CARATTERISTICHE DEMOGRAFICHE DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE NELL ATS INSUBRIA - ANNO 2016

ANALISI DELLE CARATTERISTICHE DEMOGRAFICHE DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE NELL ATS INSUBRIA - ANNO 2016 ANALISI DELLE CARATTERISTICHE DEMOGRAFICHE DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE NELL ATS INSUBRIA - ANNO 2016 A cura di: U.O.S. Analisi Statistiche e Flussi Informativi (Direzione Sanitaria - U.O.C. Epidemiologia)

Dettagli

MATERIALI DI LAVORO PER LA

MATERIALI DI LAVORO PER LA Provincia di Pordenone Servizio sociale dei Comuni dell Ambito Distrettuale 6.5 Pordenone MATERIALI DI LAVORO PER LA COSTRUZIONE DEL PROFILO DI COMUNITÀ PIANI DI ZONA 2013-2015 A CURA DELL OSSERVATORIO

Dettagli

La popolazione del Friuli Venezia Giulia: previsioni 2008-2050

La popolazione del Friuli Venezia Giulia: previsioni 2008-2050 La popolazione del Friuli Venezia Giulia: previsioni 2008-2050 Servizio statistica luglio 2008 Servizio statistica REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Piazza Unità d Italia, 1 34100 Trieste telefono:

Dettagli

Gli indicatori demografici e la piramide delle età (dati aggiornati al 31-12

Gli indicatori demografici e la piramide delle età (dati aggiornati al 31-12 Gli indicatori demografici e la piramide delle età (dati aggiornati al 31-12 12-2008) 2008) La piramide delle età in provincia di 90-94 Femmine Maschi 80-84 70-74 60-64 50-54 40-44 30-34 20-24 10-14 0-4

Dettagli

La popolazione di Monza. La struttura per età, sesso e stato civile

La popolazione di Monza. La struttura per età, sesso e stato civile 2015 9 La popolazione di Monza La struttura per età, sesso e stato civile 01.01.2015 L informazione statistica Deve essere considerata Dalla Pubblica Amministrazione Come una risorsa essenziale per operare

Dettagli

Rapporto economia provinciale Demografia. Camera di Commercio della Spezia

Rapporto economia provinciale Demografia. Camera di Commercio della Spezia Rapporto economia provinciale 2004 13 Demografia 1 Camera di Commercio della Spezia Demografia 15 Andamento demografico in provincia Mentre questo volume è in stampa, ISTAT rende noti i dati relativi

Dettagli

3. POPOLAZIONE. Fonte: Ufficio di Statistica Comune di Reggio Calabria

3. POPOLAZIONE. Fonte: Ufficio di Statistica Comune di Reggio Calabria Fonte: Ufficio di Statistica Comune di Reggio Calabria 84 Fonte: Ufficio di Statistica Comune di Reggio Calabria 85 Fonte: Ufficio di Statistica Comune di Reggio Calabria 86 Fonte: Ufficio di Statistica

Dettagli

1. POPOLAZIONE ASSISTIBILE

1. POPOLAZIONE ASSISTIBILE La parte dedicata alla popolazione assistibile contiene le principali informazioni di carattere demografico sulla popolazione residente in Provincia di Bolzano: struttura della popolazione e sua distribuzione

Dettagli

1. POPOLAZIONE ASSISTIBILE

1. POPOLAZIONE ASSISTIBILE La parte dedicata alla popolazione assistibile contiene le principali informazioni di carattere demografico sulla popolazione residente in Provincia di Bolzano: struttura della popolazione e sua distribuzione

Dettagli

1. POPOLAZIONE La popolazione nella provincia di Bergamo, risultante dal censimento 2001, quindi al 21 ottobre 2001, è pari a 973.129.

1. POPOLAZIONE La popolazione nella provincia di Bergamo, risultante dal censimento 2001, quindi al 21 ottobre 2001, è pari a 973.129. 1. POPOLAZIONE La nella provincia di Bergamo, risultante dal censimento 2001, quindi al 21 ottobre 2001, è pari a 973.129. Fig. 1- Variazione della in provincia di Bergamo Serie storica 1991 2001 (valori

Dettagli

SISTAN Sistema Statistico Nazionale COMUNE DI CARPI Servizio Statistica ANNUARIO STATISTICO. Anno 2014 N. 35

SISTAN Sistema Statistico Nazionale COMUNE DI CARPI Servizio Statistica ANNUARIO STATISTICO. Anno 2014 N. 35 SISTAN Sistema Statistico Nazionale COMUNE DI CARPI Servizio Statistica ANNUARIO STATISTICO Anno 2014 N. 35 A cura del Servizio Statistica del Comune di Carpi E-mail statistica@comune.carpi.mo.it AVVERTENZA

Dettagli

RAPPORTO SULLA POPOLAZIONE RESIDENTE

RAPPORTO SULLA POPOLAZIONE RESIDENTE popolazione residente Comune di Sassari 2002 - I residenti nel Comune di Sassari al 31/12/ sono pari a 128.700. Rispetto all'anno precedente è stata registrata una crescita poco significativa, pari a 149

Dettagli

Comune di Ponte nelle Alpi. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni

Comune di Ponte nelle Alpi. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 2014-2015 PONTE NELLE ALPI 2014 2015 Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale Popolazione al 1 gennaio 4.124 4.362 8.486 4.117 4.300

Dettagli

l Economia di Genere nella provincia di Udine

l Economia di Genere nella provincia di Udine l Economia di Genere nella provincia di Udine marzo 2017 Via Morpurgo 4-33100 Udine - tel. +39 0432 273 200 / 219 - fax +39 0432 509469 - statistica@ud.camcom.it Le imprese femminili nell economia italiana

Dettagli

Gli indicatori demografici e la piramide delle età (Fonte: ISTAT; dati aggiornati al 31-12

Gli indicatori demografici e la piramide delle età (Fonte: ISTAT; dati aggiornati al 31-12 Gli indicatori demografici e la piramide delle età (Fonte: ISTAT; dati aggiornati al 31-12 12-2009) 2009) La piramide delle età in provincia di 90-94 80-84 70-74 60-64 50-54 40-44 30-34 20-24 10-14 0-4

Dettagli

La popolazione della Brianza. La struttura per età, sesso e stato civile

La popolazione della Brianza. La struttura per età, sesso e stato civile 2013 10 La popolazione della Brianza La struttura per età, sesso e stato civile 01.01.2013 L informazione statistica Deve essere considerata Dalla Pubblica Amministrazione Come una risorsa essenziale per

Dettagli

Demografia CdLS Scienze delle professioni sanitarie - della riabilitazione (SNT-SPEC/2) - tecniche-diagnostiche (SNT-SPEC/3)

Demografia CdLS Scienze delle professioni sanitarie - della riabilitazione (SNT-SPEC/2) - tecniche-diagnostiche (SNT-SPEC/3) Demografia CdLS Scienze delle professioni sanitarie - della riabilitazione (SNT-SPEC/2) - tecniche-diagnostiche (SNT-SPEC/3) Docente Prof. Vincenzo Guardabasso Il corso si propone di fornire conoscenze

Dettagli

COMUNE DI BRESCIA UNITA DI STAFF STATISTICA Ufficio di Diffusione dell Informazione

COMUNE DI BRESCIA UNITA DI STAFF STATISTICA Ufficio di Diffusione dell Informazione COMUNE DI BRESCIA UNITA DI STAFF STATISTICA Ufficio di Diffusione dell Informazione L andamento demografico della popolazione residente nel Comune di Brescia dal al GRAF. 1 Evoluzione dell ammontare della

Dettagli

1. POPOLAZIONE ASSISTIBILE

1. POPOLAZIONE ASSISTIBILE La parte dedicata alla popolazione assistibile contiene le principali informazioni di carattere demografico sulla popolazione residente in Provincia di Bolzano: struttura della popolazione e sua distribuzione

Dettagli

POPOLAZIONE RESIDENTE IN PROVINCIA DI RAVENNA

POPOLAZIONE RESIDENTE IN PROVINCIA DI RAVENNA SISTAN PROVINCIA DI RAVENNA Provincia di Ravenna - Servizio Statistica POPOLAZIONE RESIDENTE IN PROVINCIA DI RAVENNA ANNO: 2005 AGOSTO 2006 Questa pubblicazione è stata realizzata dal: Servizio statistica

Dettagli

MATERIALI DI LAVORO PER LA

MATERIALI DI LAVORO PER LA Servizio sociale dei Comuni dell Ambito Distrettuale 2.1 Alto Isontino MATERIALI DI LAVORO PER LA COSTRUZIONE DEL PROFILO DI COMUNITÀ PIANI DI ZONA 2013-2015 A CURA DELL OSSERVATORIO PROVINCIALE SULLE

Dettagli

Principali indicatori statistici

Principali indicatori statistici Principali indicatori statistici In questa sezione ci si occuperà di analizzare i principali indici statistici della popolazione residente al 31.12.2007. Essi sono: 1. Indici di natalità e mortalità, ovvero,

Dettagli

Dossier statistico 1/2016

Dossier statistico 1/2016 Dossier statistico 1/2016 La popolazione di Brescia nella crisi: meno nascite e immigrazione stabile IN SINTESI Negli anni dal 2011 al 2015 compreso, il numero dei nati in totale ha evidenziato una diminuzione

Dettagli

MATERIALI DI LAVORO PER LA

MATERIALI DI LAVORO PER LA Provincia di Pordenone Servizio sociale dei Comuni dell Ambito Distrettuale 6.3 Azzano Decimo MATERIALI DI LAVORO PER LA COSTRUZIONE DEL PROFILO DI COMUNITÀ PIANI DI ZONA 2013-2015 A CURA DELL OSSERVATORIO

Dettagli

ASPETTI SOCIO-DEMOGRAFICI DELLA POPOLAZIONE FAENTINA

ASPETTI SOCIO-DEMOGRAFICI DELLA POPOLAZIONE FAENTINA ASPETTI SOCIO-DEMOGRAFICI DELLA POPOLAZIONE FAENTINA 1. Sintesi del rapporto Negli ultimi anni la popolazione faentina è stata interessata da diversi mutamenti. L analisi di alcuni fenomeni demografici

Dettagli

Comune di Asciano Servizi Statistici e Demografici. Opuscolo statistico annuale sulla popolazione

Comune di Asciano Servizi Statistici e Demografici. Opuscolo statistico annuale sulla popolazione Comune di Asciano Servizi Statistici e Demografici Opuscolo statistico annuale sulla popolazione Anno 2009 A cura: Ufficio di Statistica Marco Petrioli Indice Tavola 1 - Popolazione residente al 31 dicembre

Dettagli

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO DOCUMENTO DI PIANO ELABORAZIONI STATISTICHE

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO DOCUMENTO DI PIANO ELABORAZIONI STATISTICHE PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO DOCUMENTO DI PIANO ELABORAZIONI STATISTICHE DATI POPOLAZIONE TAB.1 Andamento demografico famiglia media Comune di Valgoglio dal 1980 al 2010 (fonte anagrafe comunale). FIG.1

Dettagli

C omune di B evagna. Statistiche Demografiche. Dati aggiornati al 31 Dicembre 2010

C omune di B evagna. Statistiche Demografiche. Dati aggiornati al 31 Dicembre 2010 C omune di B evagna Statistiche Demografiche Dati aggiornati al 31 Dicembre 2010 Corso Giacomo Matteotti, 58 06031 Bevagna (PG) Tel. 0742-368111 - fax 0742-361647 e-mail: info@comune.bevagna.pg.it Il presente

Dettagli

Capitolo 2. Popolazione

Capitolo 2. Popolazione Capitolo 2 Popolazione 2. Popolazione Dinamica della popolazione residente Al 31 dicembre 2004 la popolazione residente in Italia è pari a 58.462.375 unità di cui 28.376.804 maschi e 30.085.571 femmine.

Dettagli

Friuli Venezia Giulia

Friuli Venezia Giulia COMUNICATO STAMPA ROMA, 26 APRILE 2016 Friuli Venezia Giulia Alcuni risultati relativi al Friuli Venezia Giulia evidenziati dall analisi dei trend dei principali indicatori selezionati tra le aree tematiche

Dettagli

1. Aspetti demografici

1. Aspetti demografici 1. Aspetti demografici Popolazione residente Secondo i dati anagrafici forniti dai singoli Comuni della provincia di Prato, al 31dicembre 2009 la popolazione residente nel territorio provinciale ammonta

Dettagli

L'ANDAMENTO DEMOGRAFICO A PADOVA NEL 2013

L'ANDAMENTO DEMOGRAFICO A PADOVA NEL 2013 Comune di Padova Settore Programmazione e Controllo L'ANDAMENTO DEMOGRAFICO A PADOVA NEL 2013 Comune di Padova - Settore Programmazione Controllo e Statistica - Via Tommaseo, 60 - Segreteria Tel. 049 8205083

Dettagli

La popolazione della Brianza. La struttura per età, sesso e stato civile

La popolazione della Brianza. La struttura per età, sesso e stato civile 2017 8 La popolazione della Brianza La struttura per età, sesso e stato civile 01.01.2017 L informazione statistica Deve essere considerata Dalla Pubblica Amministrazione Come una risorsa essenziale per

Dettagli

Popolazione residente nel comune di TRIESTE

Popolazione residente nel comune di TRIESTE Popolazione residente nel comune di TRIESTE Popolazione residente MESE E ANNO MASCHI FEMMINE TOTALE dic. 1991 106.422 124.222 230.644 dic. 1992 105.461 122.937 228.398 dic. 1993 105.113 121.594 226.707

Dettagli

FECONDITA E NUZIALITA IN TOSCANA Anno 2016

FECONDITA E NUZIALITA IN TOSCANA Anno 2016 FECONDITA E NUZIALITA IN TOSCANA Anno 2016 FECONDITA E NUZIALITA IN TOSCANA Anno 2016 Direzione Organizzazione e Sistemi Informativi Settore Sistema Informativo di supporto alle decisioni. Ufficio Regionale

Dettagli

Informazioni Statistiche N 1/2014

Informazioni Statistiche N 1/2014 Città di Palermo Ufficio Statistica 15 Censimento generale della popolazione Primi risultati definitivi per Girolamo D Anneo Informazioni Statistiche N 1/2014 FEBBRAIO 2014 Sindaco: Segretario Generale:

Dettagli

La popolazione della Brianza. La struttura per età, sesso e stato civile

La popolazione della Brianza. La struttura per età, sesso e stato civile 2016 7 La popolazione della Brianza La struttura per età, sesso e stato civile 01.01.2016 L informazione statistica Deve essere considerata Dalla Pubblica Amministrazione Come una risorsa essenziale per

Dettagli

Economia Provinciale - Rapporto Demografia

Economia Provinciale - Rapporto Demografia Economia Provinciale - Rapporto 2007 11 Demografia Demografia 13 Andamento demografico in provincia Mentre questo volume va in stampa Istat non ha ancora reso noto alcun dato demografico relativo all

Dettagli

Fonte: elaborazione di dati demografici a cura del Servizio Aziende comunali, Servizi pubblici e Statistica

Fonte: elaborazione di dati demografici a cura del Servizio Aziende comunali, Servizi pubblici e Statistica COMUNE DI FAENZA SETTORE SVILUPPO ECONOMICO E POLITICHE EUROPEE Servizio Aziende comunali, Servizi pubblici e Statistica Popolazione residente a Faenza anno 2014 Edizione 1/ST/st/09.01.2015 Supera: nessuno

Dettagli

9 a Assemblea della Città

9 a Assemblea della Città 9 a Assemblea della Città AGENDA 1. TREND DEMOGRAFICO 2. BILANCIO DI PREVISIONE 2013 3. LA BUONA AMMINISTRAZIONE SI FA PASSO DOPO PASSO 4. NEWS 2012/2013 SOCIETA CIVILE a. Ragazzi skate park b. Nuovi ragazzi

Dettagli

Tab. 1 - POPOLAZIONE RESIDENTE Anno 2003 (valori assoluti e percentuali) PROVINCE E Popolazione al 31/12/03

Tab. 1 - POPOLAZIONE RESIDENTE Anno 2003 (valori assoluti e percentuali) PROVINCE E Popolazione al 31/12/03 La popolazione residente in Liguria nel 2003 risulta pari a 1.577.474 unità. Rispetto al 2002 essa si incrementa di 5.277 unità (+0,3%). Tale incremento è il risultato di andamenti differenziati: mentre

Dettagli

COMUNE DI BRESCIA UNITA DI STAFF STATISTICA Ufficio di Diffusione dell Informazione COMUNE DI BRESCIA

COMUNE DI BRESCIA UNITA DI STAFF STATISTICA Ufficio di Diffusione dell Informazione COMUNE DI BRESCIA COMUNE DI BRESCIA UNITA DI STAFF STATISTICA Ufficio di Diffusione dell Informazione L andamento demografico della popolazione residente nel Comune di Brescia dal al GRAF. Evoluzione dell ammontare della

Dettagli

SCENARI DEMOGRAFICI A TRIESTE Nel periodo

SCENARI DEMOGRAFICI A TRIESTE Nel periodo SCENARI DEMOGRAFICI A TRIESTE Nel periodo 2016-2026 Trieste febbraio 2016 Ufficio Statistica del. Riproduzioni e stampe dovranno riportare in modo visibile la fonte e la proprietà dell informazione. 1

Dettagli

Trento Statistica La popolazione al 31 dicembre 2014

Trento Statistica La popolazione al 31 dicembre 2014 1 Sostanziale stabilità della popolazione rispetto al 2013 (+19 persone) Popolazione residente: 117.304 di cui 56.085 maschi (48%) e 61.219 femmine (52%) 2 SALDO NATURALE (nati-morti) positivo: +71 Nati:

Dettagli

IL CENSIMENTO DELLA POPOLAZIONE 2011 LA POPOLAZIONE RESIDENTE NEL COMUNE DI FOLIGNO

IL CENSIMENTO DELLA POPOLAZIONE 2011 LA POPOLAZIONE RESIDENTE NEL COMUNE DI FOLIGNO COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia IL CENSIMENTO DELLA POPOLAZIONE 2011 LA POPOLAZIONE RESIDENTE NEL COMUNE DI FOLIGNO A cura di Umbertina Salvucci Servizio di Statistica del Comune di Foligno Revisione

Dettagli

Popolazione residente nel comune di TRIESTE

Popolazione residente nel comune di TRIESTE Popolazione residente nel comune di TRIESTE Popolazione residente MESE E ANNO MASCHI FEMMINE TOTALE dic. 1991 106.422 124.222 230.644 dic. 1992 105.461 122.937 228.398 dic. 1993 105.113 121.594 226.707

Dettagli

DISTRETTO SANITARIO 50

DISTRETTO SANITARIO 50 DISTRETTO SANITARIO 50 Popolazione residente, saldo naturale e saldo migratorio, tasso di natalità, tasso di mortalità, tasso di crescita e tasso migratorio nei comuni di: CERCOLA, MASSA Di SOMMA, VOLLA,

Dettagli