Oggetto: Restyling OTTO SAT e Ridefinizione Nuovi Clienti Convenzione TELEPASS - Norma NASU032 02

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Oggetto: Restyling OTTO SAT e Ridefinizione Nuovi Clienti Convenzione TELEPASS - Norma NASU032 02"

Transcript

1 Direzione Industriale Danni Auto Direzione Commerciale Roma, 08/07/2011 A: Lista di distribuzione Oggetto: e Ridefinizione Nuovi Clienti - Norma NASU Con la presente si trasmette la norma NASU relativa al restyling delle Campagne OTTO SAT e della per autovetture ad uso privato che saranno operative a partire dal 09/07/2011. Ci è gradita l occasione per porgervi distinti saluti. INA ASSITALIA S.p.A. Direzione Generale Attenzione: i contenuti del presente documento e degli eventuali materiali diffusi con esso sono di proprietà di INA ASSITALIA S.p.A. e sono tutelati dalle norme di legge rese in materia; gli stessi sono riservati ed indirizzati esclusivamente alle strutture aziendali ed alla Rete di Vendita INA ASSITALIA solo per gli usi autorizzati. Ne è vietata la diffusione a terze persone a qualsiasi titolo effettuata, nonché la citazione e/o la riproduzione totale o parziale, con la sola eccezione delle richieste, conformi alle norme vigenti, da parte delle Pubbliche Autorità; pertanto qualsiasi utilizzo non autorizzato comporta l assunzione a carico di chi lo pone in essere di ogni conseguente responsabilità prevista dalle leggi, dai regolamenti e dai contratti.

2 LISTA DI DISTRIBUZIONE PRESIDENTE AMMINISTRATORE DELEGATO DIRETTORE GENERALE CONDIRETTORE GENERALE DIREZIONE AMMINISTRAZIONE E CONTROLLO DIREZIONE INDUSTRIALE DANNI DIREZIONE COMMERCIALE DIREZIONE DEL PERSONALE AREA AFFARI LEGALI E SOCIETARI DI GRUPPO DIREZIONE INDUSTRIALE DANNI AUTO DIREZIONE INDUSTRIALE DANNI NON AUTO DIREZIONE INDUSTRIALE DANNI SVILUPPO GRANDI CLIENTI E AGENZIA CENTRALE SEGRETERIA TECNICA E SVILUPPO PRODOTTI NON AUTO COORDINAMENTO ISPETTORI TECNICI SERVIZIO VENDITE SERVIZIO MARKETING SERVIZIO PIANIFICAZIONE E CONTROLLO COMMERCIALE GARE E PROGETTO RIFORMA PORTAFOGLIO Avv. F. PROCACCINI Dr. F. BUSCARINI Dr. S. PANIZZA Dr. L. BARBERI Dr. A. NASTASI Dr. L. CORSI Sig. D. NAIM Avv. O. PESSI Dr. A. CUCINELLA Dr. A. NASTASI Dr. R. LAMPERTI Ing. L. LUCONI Dr. N. ROMUALDI Sig. V. MOZZILLO Sig. P. PELLISSERI Dr. A. BORSETTI Avv. P.L. BAIOCCHI TUTTI I RAMI E SERVIZI TUTTI I DIRIGENTI SERVIZIO REVISIONE INTERNA SERVIZIO ORGANIZZAZIONE FUNZIONE COORDINAMENTO ISPETTORI TECNICI AREA LOMBARDIA AREA LIGURIA, PIEMONTE E VAL D'AOSTA AREA TRIVENETO AREA EMILIA ROMAGNA E MARCHE AREA TOSCANA E UMBRIA AREA ABRUZZO, LAZIO, MOLISE E SARDEGNA AREA BASILICATA, CAMPANIA E PUGLIA AREA CALABRIA E SICILIA AGENZIE GENERALI G.B.S S.p.A. Area Liquidazione G.B.S. S.p.A. Area Informatica Italia LORO TITOLARI Pagina 2 di 8

3 NASU Emissione presente versione 09/07/2011 Decorrenza presente versione 09/07/2011 Emissione prima versione - Decorrenza prima versione - Funzioni/posizioni responsabili della norma DIREZIONE INDUSTRIALE DANNI - AUTO Titolari delle funzioni/posizioni responsabili della norma DR. A. CUCINELLA Firma dei titolari delle funzioni/posizioni responsabili della norma Funzioni interessate al contenuto della norma Nome titolare Firma del titolare della funzione interessata DIREZIONE INDUSTRIALE DANNI - ASSISTENZA Sig.ra C. Anselmi DIREZIONE COMMERCIALE - MARKETING Pierpaolo Pellisseri NASU Pagina 3 di 8

4 INDICE 1. PREMESSA NOVITÀ TECNICHE, ASSUNTIVE E TARIFFARIE OTTO SAT CONVENZIONE TELEPASS MANUALI DI SUPPORTO...8 NASU Pagina 4 di 8

5 1.PREMESSA A due anni dal lancio dell offerta OTTO SAT si è provveduto a un restyling per ottimizzare l investimento della Compagnia in questo progetto. In quest ottica - all interno di un programma più ampio per la valorizzazione dei volumi realizzati a livello dell intero Gruppo Generali - INA ASSITALIA ha siglato un nuovo Accordo Quadro con i fornitori della tecnologia satellitare. Tale Accordo, dal 9 luglio p.v. consentirà condizioni migliorative sia per la Compagnia che per il Cliente e fornirà alle Agenzie INA ASSITALIA ulteriori argomentazioni di vendita in fase di presentazione dell offerta. Ricordiamo che le Campagne OTTO SAT mirano a migliorare l andamento tecnico nel segmento retail autovetture attraverso l installazione di apparati satellitari che sono in grado, tra l altro, di fornire dati utilissimi per ricostruire la dinamica dell incidente e per la localizzazione del veicolo in caso di incidente e/o di furto. L alto livello di servizio offerto da INA ASSITALIA con OTTO SAT, l assenza di costi per il Cliente legati all installazione del dispositivo e al canone annuo di abbonamento e una scontistica particolarmente interessante, inoltre, rappresentano importanti strumenti di acquisizione, di retention e di incentivazione alla sottoscrizione delle principali coperture CVT. Infine, nello stesso segmento target delle autovetture ad uso privato, per ciò che concerne la Convenzione Telepass è stato realizzato un restyling dei vincoli assuntivi che prevedono tra i requisiti necessari per accedere alla Convenzione, la caratteristica di nuovo Cliente INA ASSITALIA (Auto, RDD, Vita). In occasione del lancio del progetto di distribuzione degli apparati Telepass presso le Agenzie INA ASSITALIA e per agevolare il raggiungimento degli obiettivi del Ramo, dal 9 luglio p.v. la Convenzione sarà parzialmente estesa a quanti, pur essendo stati Clienti Danni INA ASSITALIA, non lo siano più da almeno 2 anni. L introduzione di questa modifica potrà dunque contribuire agli obiettivi di acquisizione di target esperto (come da Convenzione, di età pari o maggiore a 26 anni) anche attraverso un azione sui Clienti INA ASSITALIA persi nel corso degli anni. NASU Pagina 5 di 8

6 2. NOVITÀ TECNICHE, ASSUNTIVE E TARIFFARIE Si elencano di seguito le novità introdotte con i restyling operativi dal 9 luglio p.v.. N.B. Le nuove Condizioni saranno applicabili solo per le nuove sottoscrizioni a partire da tale data OTTO SAT Le nuove Campagne di Vendita dell offerta OTTO SAT, dedicata ai Clienti R.C.A. INA ASSITALIA (nuovi o in essere), vedono confermati i 3 Partner tecnologici (Octo Telematics, Viasat, Infomobility), pur se con interessanti novità: a) la riduzione dei costi di disinstallazione a carico del Cliente (unica voce di costo a suo carico) secondo la seguente tabella costi disinstallazione OCTO TELEMATICS VIASAT INFOMOBILITY OTTO SAT Base OTTO SAT Top 75 + IVA IVA) 80 + IVA (precedente n.d.) 100 IVA inclusa 120 IVA inclusa) 90 + IVA IVA) b) l eliminazione dei costi di nuova installazione a seguito di cambio veicolo (il costo di disinstallazione includerà anche quello della successiva installazione, qualora il Cliente assicuri con INA ASSITALIA anche la nuova autovettura) secondo la seguente tabella costi disinstallazione e nuova installazione OCTO TELEMATICS VIASAT INFOMOBILITY OTTO SAT Base OTTO SAT Top 75 + IVA IVA) 80 + IVA (precedente n.d.) 100 IVA inclusa 168 IVA inclusa) 90 + IVA IVA) c) sono stati arricchiti i servizi: c.1. è stato incluso il pulsante di Assistenza anche nella versione OTTO SAT BASE di tutti i 3 fornitori; NASU Pagina 6 di 8

7 c.2. è stata creata una versione OTTO SAT TOP anche per Octo Telematics che prevede l Allarme automatico in caso di sollevamento e spostamento del veicolo a motore spento e la possibilità di richiedere il blocco dell avviamento del veicolo a distanza in caso di furto. Due delle nuove versioni TOP presentano quindi l allarme automatico in caso di sollevamento e spostamento del veicolo a motore spento (Viasat e Octo Telematica); l altra versione TOP (Infomobility), già caratterizzata da una forte componente di servizi di infomobilità, conferma e arricchisce questo aspetto con due nuovi servizi online utilizzabile da telefono cellulare smartphone (controllo spostamento veicolo - entrata/uscita - da un area determinata di volta in volta dal Cliente; controllo velocità). Le Campagne di Vendita sempre contraddistinte dal nome del fornitore - diventano quindi 6 e le denominazioni sottolineano l elemento di novità rispetto alle versioni precedenti: Campagne OTTO SAT Base: Nuova Octo Telematics Nuova Viasat Assibox Nuova Infomobility Base Campagne OTTO SAT Top: Nuova Octo Telematics Top Nuova Viasat Assibox versione Fox Nuova Infomobility Top In entrambe le versioni disponibili - Base e Top - l apparato satellitare, la prima installazione e il canone di abbonamento ai servizi inclusi nell offerta rimangono a costo zero per il Cliente. I relativi oneri continueranno ad essere interamente sostenuti dalla Direzione Generale INA ASSITALIA senza alcun costo per le Agenzie Generali. Peraltro, in aggiunta all arricchimento dei servizi offerti, è stata concordata una riduzione dei costi corrisposti dalla Compagnia al Fornitore (installazione, canone e comodato d uso). Ricordiamo che gli sconti previsti per le Campagne OTTO SAT sono cumulabili con le Convenzioni e con la flessibilità tariffaria; fanno eccezione per quel che riguarda la flessibilità C.V.T. - le garanzie Incendio, Furto e Integrative; in caso di cumulabilità con agevolazioni/convenzioni, lo sconto previsto dalle Campagne OTTO SAT su OTTO Allarme è il massimo sconto prestabile. Fatta eccezione per quanto sopraindicato, rimane fermo quanto contenuto nella NORMA NASU del 27 luglio 2009 e nella successiva Circ. n. 23/2010 Mktg PD del 30 giugno 2010 Auto _ Azioni a Difesa della Redditività (ed. giugno 2010). NASU Pagina 7 di 8

8 2.2. CONVENZIONE TELEPASS Come è noto, la Convenzione Telepass per autovetture ad uso privato (rif.to Circ. n. 16/2010 Mktg PD - Circ. n. 24/2010 Mktg PD - Circ. n. 37/2010 MKTG) è rivolta all acquisizione di Nuovi Clienti INA ASSITALIA. L aggiornamento nell identificazione dei Nuovi clienti INA ASSITALIA ai quali concedere la convenzione Telepass prevede che dal 9 luglio p.v. potranno accedere alla Convenzione gli intestatari di Contratto Telepass e loro familiari conviventi che abbiamo compiuto 26 anni e siano Nuovi Clienti INA ASSITALIA secondo la seguente definizione. Il Contraente di polizza: non dev essere mai stato CONTRAENTE DI POLIZZE VITA INA ASSITALIA); non dev essere CONTRAENTE (o PROPRIETARIO) IN POLIZZE AUTO O RDD attive o sospese nei due anni precedenti la data di effetto della polizza da sottoscrivere. Eccezione: Contraente o proprietario di altra/e polizza/e veicoli (a prescindere dallo stato) in Convenzione Telepass o T.Premium nei due anni precedenti. Il Proprietario dell autovettura: non dev essere PROPRIETARIO IN POLIZZE AUTO O RDD attive o sospese nei due anni precedenti la data di effetto della polizza da sottoscrivere. Eccezione: proprietario di altra/e polizza/e veicoli (a prescindere dallo stato) in Convenzione Telepass o T.Premium nei due anni precedenti MANUALI DI SUPPORTO In allegato alla presente norma trovate due Manuali Operativi ad esclusivo uso della Rete di Vendita INA ASSITALIA. Guida operativa OTTO SAT. Riassume punti di forza, caratteristiche, scontistica applicata e contenuti delle offerte dei diversi fornitori, agevolazioni aggiuntive previste nelle carrozzerie convenzionate, procedura di attivazione e riferimenti dei fornitori. Guida operativa TELEPASS. Riassume le diverse Convenzioni Telepass e Telepass Premium attive, la scontistica applicata, la procedura da seguire per la corretta inderogabile - compilazione del campo Num.Telepass sul sistema di emissione e per la valorizzazione della gara finanziata da Telepass presso i propri Punti Blu per la canalizzazione della Clientela presso le Agenzie INA ASSITALIA. NASU Pagina 8 di 8

Oggetto: Nuova Convenzione Fondiaria SAI Milano Assicurazioni

Oggetto: Nuova Convenzione Fondiaria SAI Milano Assicurazioni Montanaro, 29 settembre 2010 Stim. Presidente Nazionale Stimm. Componenti Giunta Nazionale Stimm. Consiglieri Nazionali Stimm. Presidenti Comitati Regionali Stim. Segretario Generale Stimm. Revisori dei

Dettagli

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA)

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) (aggiornamento al 31 DICEMBRE 2014) REGIONE PUGLIA 11.310 31.758 22.145 168.396 2.866 208.465 1.819 1.566.140 55 172.237

Dettagli

ACISat. Presentazione dell iniziativa 2005

ACISat. Presentazione dell iniziativa 2005 ACISat Presentazione dell iniziativa 2005 Premessa ACISat è l offerta di radiolocalizzazione e sicurezza satellitare per i clienti ACI ACISat prende un nuovo impulso a seguito della partnership tra ACI

Dettagli

Allegato Tecnico n. 1 Soci delle Pro Loco associate UNPLI. PRODOTTI e SERVIZI ASSICURATIVI

Allegato Tecnico n. 1 Soci delle Pro Loco associate UNPLI. PRODOTTI e SERVIZI ASSICURATIVI CONVENZIONE ASSICURATIVA tra UNPLI UNIONE NAZIONALE PRO LOCO D ITALIA - e UNIPOLSAI ASSICURAZIONI S.p.A. Divisioni: LA FONDIARIA LA PREVIDENTE NUOVA MAA - SAI Allegato Tecnico n. 1 Soci delle Pro Loco

Dettagli

Zurich Connect Compagnia diretta di assicurazione Proposta di collaborazione per i consorziati a Brokers Italiani

Zurich Connect Compagnia diretta di assicurazione Proposta di collaborazione per i consorziati a Brokers Italiani Zurich Connect Compagnia diretta di assicurazione Proposta di collaborazione per i consorziati a Brokers Italiani Milano, 12 giugno 2009 Definizione dell offerta L offerta illustrata nel presente documento

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Dott.ssa Giuseppina Galluzzo Roma, 14 Dicembre 2012

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Dott.ssa Giuseppina Galluzzo Roma, 14 Dicembre 2012 Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Dott.ssa Giuseppina Galluzzo Roma, 14 Dicembre 2012 il mercato elettronico della p.a. cosa è Il Mercato Elettronico della P.A. è un mercato

Dettagli

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO (Deliberazione ARG/com 202/08 - Primo report) Dal 1 luglio 2007 tutti i clienti

Dettagli

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE ESERCIZI SPECIALIZZATI. AL 31/12/2013 PIEMONTE Altri prodotti 19 41.235 113 168 281 0 2 3 Articoli igienico-sanitari/materiali da 1 2.493 2 0 2 0 0 0 Articoli sportivi/attrezzatura campeggi 9 25.694 119

Dettagli

Oggetto: Nuova Convenzione Fondiaria SAI e Milano Assicurazioni

Oggetto: Nuova Convenzione Fondiaria SAI e Milano Assicurazioni Montanaro, 29 settembre 2010 Oggetto: Nuova Convenzione Fondiaria SAI e Milano Assicurazioni 1) SOCI PRO LOCO GIA ASSICURATI E CHE HANNO GIA AVUTO LO SCONTO UNPLICARD: Per i contratti in corso (*) con

Dettagli

NOVITA : CONVENZIONE ASSICURATIVA PER TE e ASI

NOVITA : CONVENZIONE ASSICURATIVA PER TE e ASI NOVITA : CONVENZIONE ASSICURATIVA PER TE e ASI Da circa sei mesi è operativa la convenzione per la copertura assicurativa dei veicoli di interesse storico ASI, usufruibile attraverso l agenzia di assicurazioni

Dettagli

LA GESTIONE DELLE RISORSE IN OTTICA VISION

LA GESTIONE DELLE RISORSE IN OTTICA VISION NORMA ISO 9001:2000 LA GESTIONE DELLE RISORSE IN OTTICA VISION 1 Cosa cambia rispetto all edizione 94 I requisiti per il personale sono dettagliatamente descritti Le risorse umane sono considerate fondamentali

Dettagli

Oggetto: Convenzione Prodotti Danni per Rete Agenziale Ina Assitalia.

Oggetto: Convenzione Prodotti Danni per Rete Agenziale Ina Assitalia. ASSOCIAZIONE NAZIONALE AGENTI GENERALI I.N.A.-ASSITALIA - Via del Tritone, 53 00187 ROMA - Tel. 06.69.67.31 - Fax 06.679.679.7 Roma, 3 giugno 2010 CIRCOLARE N 4606 AGLI AGENTI GENERALI LORO SEDI Oggetto:

Dettagli

Efficienza Energetica: la soluzione 55%

Efficienza Energetica: la soluzione 55% Efficienza Energetica: la soluzione 55% Ing. GIAMPAOLO VALENTINI Coordinatore Gruppo di Lavoro Efficienza Energetica La Villa, 29 marzo 2009 L OBIETTIVO 20-20 20-20 La proposta della Commissione Europea

Dettagli

Scheda di confrontabilità per clienti finali domestici di gas naturale

Scheda di confrontabilità per clienti finali domestici di gas naturale FC-VECA.A-I_SW_DOM_ DOM_DUAL - All.8 Sconta prezzo gas sul valore della componente commercializzazione all'ingrosso (componente relativa alla materia prima Materia Prima Gas (CCI) /Smc 0,414734 L offerta

Dettagli

Sistemi per il mondo che lavora

Sistemi per il mondo che lavora Sistemi per il mondo che lavora LA REALTÀ SISTEMI Sistemi, la dimensione economica. Fatturato in crescita costante: +6,1% nel 2012. Il fatturato relativo ai servizi rappresenta il 95% del fatturato totale,

Dettagli

Progetto TE Ticket elettronico

Progetto TE Ticket elettronico Progetto TE Ticket elettronico L idea: Sostituire progressivamente sul territorio nazionale il ticket restaurant cartaceo con il Ticket Elettronico. L introduzione del Ticket elettronico consente di dematerializzare

Dettagli

7. Assistenza primaria

7. Assistenza primaria 7. Assistenza primaria BSIP Marka Assistenza primaria 7.1. Medicina di base L assistenza distrettuale, allo scopo di coordinare ed integrare tutti i percorsi di accesso ai servizi sanitari da parte del

Dettagli

Documentazione ad esclusivo uso interno. Divisione Marketing - Funzione Prodotti Pagina 1 di 5. Allegato alla circolare serie T n.

Documentazione ad esclusivo uso interno. Divisione Marketing - Funzione Prodotti Pagina 1 di 5. Allegato alla circolare serie T n. COS E 2diCUORE è la soluzione integrata creata dal Gruppo Unipol per rispondere con semplicità e convenienza ai bisogni di base bancari e assicurativi dei clienti, lavoratori dipendenti e pensionati. Immaginiamo

Dettagli

ISVAP Cosa cambia per i prestiti personali Unicredit Consumer Financing. Milano, 01 02 2008

ISVAP Cosa cambia per i prestiti personali Unicredit Consumer Financing. Milano, 01 02 2008 Cosa cambia per i prestiti personali Unicredit Consumer Financing Milano, 01 02 2008 Cosa cambia per i prestiti personali UCFin ISVAP le novità I nuovi moduli di richiesta prestito UCFin Formazione online

Dettagli

Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione.

Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione. Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Roma, 28/06/2013 Circolare n. 103 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle

Dettagli

MISSION PERCHE CREDIT SOFT COME OPERIAMO NEL VOSTRO INTERESSE VANTAGGI RISULTATI OTTENUTI GAMMA SERVIZI

MISSION PERCHE CREDIT SOFT COME OPERIAMO NEL VOSTRO INTERESSE VANTAGGI RISULTATI OTTENUTI GAMMA SERVIZI MISSION PERCHE CREDIT SOFT COME OPERIAMO NEL VOSTRO INTERESSE VANTAGGI RISULTATI OTTENUTI GAMMA SERVIZI Credit Soft fa di competenza professionale ed efficacia dei risultati gli obiettivi MISSION primari,

Dettagli

Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) (B)

Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) (B) AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) ()/Bx100 120 113,93 109,46 +4,47 +4,09% 480 295,84 277,95 +17,89 +6,44% 700 401,94 375,85 +26,09 +6,94% 1.400 739,55 687,37 +52,18 +7,59% 2.000 1.026,99

Dettagli

CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA ED ASSISTENZA PER GLI INGEGNERI ED ARCHITETTI LIBERI PROFESSIONISTI

CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA ED ASSISTENZA PER GLI INGEGNERI ED ARCHITETTI LIBERI PROFESSIONISTI CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA ED ASSISTENZA PER GLI INGEGNERI ED ARCHITETTI LIBERI PROFESSIONISTI inarcassa in Cifre Statistiche su iscritti e pensionati, redditi e volume d affari Ufficio Studi e Ricerche

Dettagli

NUOVI MODELLI DI SERVIZIO: evoluzione dei progetti

NUOVI MODELLI DI SERVIZIO: evoluzione dei progetti NUOVI MODELLI DI SERVIZIO: evoluzione dei progetti Nella giornata di ieri l Azienda ha fornito ulteriori aggiornamenti sulle sperimentazioni in corso del Nuovo Modello di Servizio delle Imprese e del Retail.

Dettagli

INAIL, Istituto Nazionale Assicurazione sul Lavoro

INAIL, Istituto Nazionale Assicurazione sul Lavoro INAIL, Istituto Nazionale Assicurazione sul Lavoro Finanziamenti alle imprese ISI INAIL 2011 - INCENTIVI ALLE IMPRESE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO in attuazione dell'art. 11, comma 5, D.Lgs 81/2008 e s.m.i.

Dettagli

Nuovi incentivi ISI INAIL

Nuovi incentivi ISI INAIL Per una migliore qualità della vita Nuovi incentivi ISI INAIL IL BANDO ISI INAIL 2013 PER INTERVENTI DA AVVIARE NELL ANNO 2014 FINANZIATA ANCHE LA CERTIFICAZIONE BS OHSAS 18001 Il bando ISI INAIL 2013

Dettagli

Oggetto: Calendario delle manifestazioni di concorso completo di equitazione. Anno 2015 1 periodo (fino al 26/07).

Oggetto: Calendario delle manifestazioni di concorso completo di equitazione. Anno 2015 1 periodo (fino al 26/07). Ai Comitati Organizzatori Comitati Regionali Segreterie di CCE All ANCCE Via email Roma, 17/12/2014 ADS/Prot.n. 09167 Dipartimento Concorso Completo Oggetto: Calendario delle manifestazioni di concorso

Dettagli

I NOSTRI AGENTI SONO TUTTI UN PO SPECIALI.. SPECIALI COME OGNUNO DI VOI

I NOSTRI AGENTI SONO TUTTI UN PO SPECIALI.. SPECIALI COME OGNUNO DI VOI I NOSTRI AGENTI SONO TUTTI UN PO SPECIALI.. SPECIALI COME OGNUNO DI VOI Contenuti della presentazione I numeri chiave del Gruppo Assicurativo Arca I nuovi obiettivi del Gruppo Assicurativo Arca L Agente

Dettagli

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it unione nazionale r a p p r e s e n t a n t i autoveicoli esteri Analisi UNRAE delle immatricolazioni 2008 AUMENTA DI OLTRE 3 PUNTI LA QUOTA DI CITY CAR

Dettagli

LE DOTAZIONI MULTIMEDIALI PER LA DIDATTICA NELLE SCUOLE A.S. 2013/14

LE DOTAZIONI MULTIMEDIALI PER LA DIDATTICA NELLE SCUOLE A.S. 2013/14 LE DOTAZIONI MULTIMEDIALI PER LA DIDATTICA NELLE SCUOLE A.S. 2013/14 (Gennaio 2014) La presente pubblicazione fa riferimento ai dati aggiornati al 20 dicembre 2013. I dati elaborati e qui pubblicati sono

Dettagli

La rete cambia verso? Dal GPL/Metano alle colonnine elettriche, nuova energia per I distributori di benzina

La rete cambia verso? Dal GPL/Metano alle colonnine elettriche, nuova energia per I distributori di benzina La rete cambia verso? Dal GPL/Metano alle colonnine elettriche, nuova energia per I distributori di benzina La rete nazionale di distribuzione del metano per autotrazione di domani: vincoli strutturali

Dettagli

Mediaconsult. al fianco di. Save the Children. per il sostegno a distanza

Mediaconsult. al fianco di. Save the Children. per il sostegno a distanza In collaborazione con Mediaconsult al fianco di Save the Children per il sostegno a distanza Regolamento interno Aggiornato al 3/8/2015 Mediaconsult srl - Sede legale: Via Palmitessa, 40-76121 Barletta

Dettagli

REGOLAMENTO DI CONCILIAZIONE BUSINESS. Giugno 2013

REGOLAMENTO DI CONCILIAZIONE BUSINESS. Giugno 2013 REGOLAMENTO DI CONCILIAZIONE BUSINESS Giugno 2013 1 DISPOSIZIONI GENERALI 1. Poste Italiane S.p.A. (d ora innanzi indicata come POSTE ITALIANE) definisce la procedura di Conciliazione Business secondo

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA LISTA DEI CANDIDATI ALL ASSEMBLEA REGIONALE DEL LAZIO

PRESENTAZIONE DELLA LISTA DEI CANDIDATI ALL ASSEMBLEA REGIONALE DEL LAZIO Modulo presentazione lista candidati Assemblea Regionale Provincia.. Collegio.. PRESENTAZIONE DELLA LISTA DEI CANDIDATI ALL ASSEMBLEA REGIONALE DEL LAZIO I sottoscritti cittadini, iscritti al Partito Democratico,

Dettagli

Guida alla Convenzione Energia Elettrica 3. - lotto 2 -

Guida alla Convenzione Energia Elettrica 3. - lotto 2 - Energia Elettrica 3 - lotto 2 - INDICE 1. Premessa... 3 2. Oggetto della Convenzione... 3 2.1 Fornitura... 3 2.2 Durata... 4 3. Modalità della Fornitura... 4 4. Condizioni Economiche... 5 4.1 Determinazione

Dettagli

Roma, 15 ottobre 2002. All Area POI SEDE. All Area Gestione Tributi e Rapporti con gli Utenti SEDE

Roma, 15 ottobre 2002. All Area POI SEDE. All Area Gestione Tributi e Rapporti con gli Utenti SEDE Roma, 15 ottobre 2002 Protocollo: 2164 Rif.: Allegati: All Area POI All Area Gestione Tributi e Rapporti con gli Utenti All Area Verifiche e controlli tributi doganali e accise, laboratori chimici All

Dettagli

Il negozio online per il fiorista, pronto da usare!

Il negozio online per il fiorista, pronto da usare! Il negozio online per il fiorista, pronto da usare! FiorinCittà.it ti offre la possibilità di avere un negozio online personalizzato in base al tuo comune di residenza. Ad esempio, se il tuo negozio si

Dettagli

Direzione Commerciale Direzione Industriale Danni Roma, 22 Aprile 2008

Direzione Commerciale Direzione Industriale Danni Roma, 22 Aprile 2008 Direzione Commerciale Direzione Industriale Danni Roma, 22 Aprile 2008 Spett. le ANAGINA Ai Signori Agenti Generali INA ASSITALIA Ai Signori - Area Manager - Ispettori di Direzione - Ispettori Tecnici

Dettagli

Dante Natali Presidente

Dante Natali Presidente Il contributo della rete distributiva allo sviluppo di una mobilità sostenibile Dante Natali Presidente CHI È FEDERMETANO Nata nel 1948, è la principale associazione dei distributori e trasportatori di

Dettagli

Struttura Ex asl impegni prestazioni costo prestazioni Ticket Regione H , ,76 Basilicata H

Struttura Ex asl impegni prestazioni costo prestazioni Ticket Regione H , ,76 Basilicata H Struttura Ex asl impegni prestazioni costo prestazioni Ticket Regione H02 102 4.663 6.145 159.302,40 51.697,76 Basilicata H03 102 9.222 12.473 252.025,98 136.892,31 Basilicata H04 102 3.373 3.373 230.650,00

Dettagli

Intesa 2 sottoscritta il 25 ottobre 2012 in sede di Conferenza Unificata Ministro Pari opportunità, Regioni e Autonomie locali

Intesa 2 sottoscritta il 25 ottobre 2012 in sede di Conferenza Unificata Ministro Pari opportunità, Regioni e Autonomie locali Roma, 7 maggio 2013 Intesa 2 sottoscritta il 25 ottobre 2012 in sede di Conferenza Unificata Ministro Pari opportunità, Regioni e Autonomie locali E la naturale prosecuzione degli interventi previsti da

Dettagli

NEGLI ULTIMI 15 ANNI SONO RADDOPPIATI I CONTRIBUENTI CHE PRESENTANO IL MODELLO 730

NEGLI ULTIMI 15 ANNI SONO RADDOPPIATI I CONTRIBUENTI CHE PRESENTANO IL MODELLO 730 NEGLI ULTIMI 15 ANNI SONO RADDOPPIATI I CONTRIBUENTI CHE PRESENTANO IL MODELLO 730 Per chi decide di compilare on line il proprio 730 non ci sono problemi : il fisco mette a disposizione un manuale di

Dettagli

NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK

NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK TELEPASS (di seguito TLP) offre ai propri Clienti che abbiano sottoscritto il contratto TELEPASS collegato ad un contratto VIACARD di conto corrente (di seguito

Dettagli

Gli italiani trascorrono in media 1 ora e 27 minuti al giorno alla guida, a una velocità media di 30,7 km/h.

Gli italiani trascorrono in media 1 ora e 27 minuti al giorno alla guida, a una velocità media di 30,7 km/h. Bologna, 19 ottobre 2015 PRESENTATI I RISULTATI DELL OSSERVATORIO UNIPOLSAI SULLE ABITUDINI DI GUIDA DEGLI ITALIANI IN SEGUITO ALL ANALISI DEI DATI DELLE SCATOLE NERE INSTALLATE NELLE AUTOMOBILI Gli italiani

Dettagli

Direzione Centrale Posizione Assicurativa Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 10/10/2014

Direzione Centrale Posizione Assicurativa Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 10/10/2014 Direzione Centrale Posizione Assicurativa Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 10/10/2014 Circolare n. 121 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori

Dettagli

Il senso di una analisi storica sui trasferimenti dallo Stato ai Comuni

Il senso di una analisi storica sui trasferimenti dallo Stato ai Comuni I TRASFERIMENTI ERARIALI COME LEVA DI GOVERNO NEI RAPPORTI STATO COMUNI Copyright SDA Copyright Bocconi 2005 SDA Bocconi 2005 SDA Bocconi per Anci Veneto 1 Il senso di una analisi storica sui trasferimenti

Dettagli

PRESENTAZIONE. Creazione e Distribuzione. Materiale cartaceo: - Volantini. - Brochure. - Locandine. in tutta ITALIA

PRESENTAZIONE. Creazione e Distribuzione. Materiale cartaceo: - Volantini. - Brochure. - Locandine. in tutta ITALIA PRESENTAZIONE Creazione e Distribuzione Materiale cartaceo: - Volantini - Brochure - Locandine in tutta ITALIA Agenzia Leader in campo politico VAL D AOSTA PIEMONTE LOMBARDIA TRENTINO ALTO ADIGE VENETO

Dettagli

Struttura Ex asl impegni prestazioni costo Ticket Regione

Struttura Ex asl impegni prestazioni costo Ticket Regione Struttura Ex asl impegni prestazioni costo Ticket Regione H02 102 3.244 4.234 prestazioni 106.541,38 39.721,59 Basilicata H03 102 6.820 9.139 183.359,67 103.341,43 Basilicata H04 102 2.243 2.243 150.815,00

Dettagli

DDL CONCORRENZA A.S. 2085

DDL CONCORRENZA A.S. 2085 AUDIZIONE COMMISSIONE X INDUSTRIA SENATO DDL CONCORRENZA A.S. 2085 Norme in materia assicurativa Roma, 11 novembre 2015 LE NORME IN DISCUSSIONE SONO EFFICACI? VALUTAZIONE DI SINTESI Il saldo tra il testo

Dettagli

Il Laboratorio Fotovoltaico: Attività Svolte e Agenda dei Lavori. Alfonso Damiano

Il Laboratorio Fotovoltaico: Attività Svolte e Agenda dei Lavori. Alfonso Damiano Il Laboratorio Fotovoltaico: Attività Svolte e Agenda dei Lavori Alfonso Damiano 1 Sommario Analisi di Contesto Descrizione delle Attività Svolte Descrizione delle Attività in Itinere 2 Gli obiettivi comunitari

Dettagli

Il regime pubblicitario speciale delle start up innovative e la situazione attuale nel panorama italiano

Il regime pubblicitario speciale delle start up innovative e la situazione attuale nel panorama italiano Il regime pubblicitario speciale delle start up innovative e la situazione attuale nel panorama italiano Padova, 19 marzo 2014 Pierluigi Sodini Definizione L articolo 25, comma 2 del decreto legge 18 ottobre

Dettagli

Tecnologia e flessibilità per le coperture auto "su misura" Enrico San Pietro Vice Direttore Generale Danni

Tecnologia e flessibilità per le coperture auto su misura Enrico San Pietro Vice Direttore Generale Danni Tecnologia e flessibilità per le coperture auto "su misura" Enrico San Pietro Vice Direttore Generale Danni 29 Marzo 2012 Strategia Motor e Target Focalizzare l a,enzione sulle ampie fasce di clientela

Dettagli

MODULO DI ADESIONE AL DISCIPLINARE PER LA GESTIONE OPERATIVA DEGLI PNEUMATICI FUORI USO (PFU) RELATIVO ALL ANNO 2015.

MODULO DI ADESIONE AL DISCIPLINARE PER LA GESTIONE OPERATIVA DEGLI PNEUMATICI FUORI USO (PFU) RELATIVO ALL ANNO 2015. MODULO DI ADESIONE AL DISCIPLINARE PER LA GESTIONE OPERATIVA DEGLI PNEUMATICI FUORI USO (PFU) RELATIVO ALL ANNO 2015 Al Fondo per la gestione degli Pneumatici Fuori Uso (PFU) A: contratti@pec.pneumaticifuoriuso.it

Dettagli

P 30886 KIT DI MARKETING. Iniziative 1 trimestre 2003. Supporti di comunicazione per i Prodotti Linea Persone

P 30886 KIT DI MARKETING. Iniziative 1 trimestre 2003. Supporti di comunicazione per i Prodotti Linea Persone P 30886 KIT DI MARKETING Iniziative 1 trimestre 2003 Supporti di comunicazione per i Prodotti Linea Persone Marzo 2003 MARKETING OPERATIVO Con questo Kit terminiamo la spedizione dei supporti per l ultimo

Dettagli

Manuale Utente (Presentazione Progetti 15 maggio - 30 giugno 2015) Versione 1.0.0

Manuale Utente (Presentazione Progetti 15 maggio - 30 giugno 2015) Versione 1.0.0 Manuale Utente (Presentazione Progetti 15 maggio - 30 giugno 2015) Versione 1.0.0 SOMMARIO 1 PREMESSA... 3 2 PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE... 7 3 PROGETTI GARANZIA GIOVANI... 7 4 PROGETTI BANDO

Dettagli

Nota metodologica a cura del Ministero della salute su richiesta COPAFF

Nota metodologica a cura del Ministero della salute su richiesta COPAFF Nota metodologica a cura del Ministero della salute su richiesta COPAFF Gli indicatori sono riferiti all anno 2008, pertanto la loro utilizzabilità al fine di simularne l impatto a seguito dell entrata

Dettagli

ENERGIA FOTOVOLTAICA

ENERGIA FOTOVOLTAICA ENERGIA FOTOVOLTAICA Quinto Conto Energia Decreto Ministeriale del 05.07.2012 - G.U. 10.07.2012 Incentivazione della produzione di energia elettrica da impianti solari fotovoltaici 3 Meccanismo di finanziamento

Dettagli

È possibile usare i dati PASSI per monitorare la sicurezza dei bambini in automobile?

È possibile usare i dati PASSI per monitorare la sicurezza dei bambini in automobile? È possibile usare i dati PASSI per monitorare la sicurezza dei bambini in automobile? IV Workshop 2013 Coordinamento Nazionale PASSI Dati PASSI a supporto delle politiche per la sicurezza stradale Gianluigi

Dettagli

Modulo Raccolta Dati Dati dell Azienda e della sua Attività

Modulo Raccolta Dati Dati dell Azienda e della sua Attività Modulo Raccolta Dati Dati dell Azienda e della sua Attività 1 Dati dell Azienda Ragione e forma sociale Codice Nace Sede Legale: Via/Piazza Stato/Città C.A.P. Sede Operativa: Via/Piazza Stato/Città C.A.P.

Dettagli

Le azioni di Italia Lavoro a supporto dell allargamento della rete dei servizi

Le azioni di Italia Lavoro a supporto dell allargamento della rete dei servizi Area Servizi per il Lavoro Progetto PON Qualificazione dei servizi per il lavoro e supporto alla governance regionale Le azioni di Italia Lavoro a supporto dell allargamento della rete dei servizi Paola

Dettagli

SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI SEZIONE STUDI

SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI SEZIONE STUDI SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI Roma 2 febbraio 2012 Prot. n. All.ti n. 07-12-000039 1 Alle imprese di assicurazione che esercitano i rami R.C. auto e Corpi di Veicoli Terrestri con sede legale

Dettagli

La fase preparatoria al progetto di cooperazione Leader Alcune indicazioni

La fase preparatoria al progetto di cooperazione Leader Alcune indicazioni La fase preparatoria al progetto di cooperazione Leader Alcune indicazioni Documento tecnico Novembre 2009 Documento realizzato nell ambito delle attività della Rete Rurale Nazionale e relative all'azione

Dettagli

Servizio Rapporti Internazionali e Studi Sezione Studi e Statistica

Servizio Rapporti Internazionali e Studi Sezione Studi e Statistica Servizio Rapporti Internazionali e Studi Sezione Studi e Statistica Statistiche relative alla gestione dei rami: 10. Responsabilità civile autoveicoli terrestri; 12. Responsabilità civile veicoli marittimi,

Dettagli

LA VISION 2000 (UNI EN ISO 9001:2000)

LA VISION 2000 (UNI EN ISO 9001:2000) NORMA ISO 9001:2000 LA VISION 2000 (UNI EN ISO 9001:2000) 1 SVILUPPO DEL PROGETTO VISION 2000 Lug. 1998 CD1 (comitato ISO/TC 176) Feb. 1999 CD2 Nov. 1999 ISO/DIS Set. 2000 Final ISO/DIS 15 Dic. 2000 ISO

Dettagli

Auto Ultraventennali - Mappa per le Esenzioni del BOLLO!

Auto Ultraventennali - Mappa per le Esenzioni del BOLLO! Auto Ultraventennali - Mappa per le Esenzioni del BOLLO! A un mese e mezzo dall approvazione della Legge di stabilità 2015, avvenuta il 23 dicembre 2014, non è ancora definita la situazione sulla tassa

Dettagli

ALLEGATO ASC alla Polizza N Convenzione tariffaria Auto Intelligente AGENZIA COD.AGENZIA SUB/BROKER POLIZZA N.

ALLEGATO ASC alla Polizza N Convenzione tariffaria Auto Intelligente AGENZIA COD.AGENZIA SUB/BROKER POLIZZA N. c:\form\logo\ c:\form\logo\bmilanop2.bmp 15 30 c:\form\logo\firma_milano.png c :\FORM \LOGO\MINESCOMPESTMPA.JPG c :\FORM \LOGO\TESTOLOGOMILANO_BN_150.BMP 70 1 10 c:\form\logo\lmilano.wmf 52 Milano Assicurazioni

Dettagli

BANDA LARGA NELLE AREE RURALI ITALIANE IL CONTRIBUTO DEL FEASR

BANDA LARGA NELLE AREE RURALI ITALIANE IL CONTRIBUTO DEL FEASR BANDA LARGA NELLE AREE RURALI ITALIANE IL CONTRIBUTO DEL FEASR PROGRAMMAZIONE SVILUPPO RURALE 2007-2013 Risorse per la banda larga con il Piano europeo di ripresa economica Banda larga nel PSN e nei PSR

Dettagli

registrazione - crea il tuo sito - news - bacheca - newsletter - forum - links - faq - scrivici

registrazione - crea il tuo sito - news - bacheca - newsletter - forum - links - faq - scrivici 1 di 5 18/10/2011 11.59 Vai alla lista per categoria Vai alla lista per regione Vai al contenuto della pagina Vai al modulo di accesso Vai alla lista delle aziende per categoria Visita i Luoghi Sacri Vieni

Dettagli

Indice. p. 1. Introduzione. p. 2. Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2. Il costo del gas con la tariffa di Maggior Tutela dell AEEG p.

Indice. p. 1. Introduzione. p. 2. Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2. Il costo del gas con la tariffa di Maggior Tutela dell AEEG p. Gas: le Regioni Italiane con il maggior numero di consumi e quelle con il risparmio più alto ottenibile Indice: Indice. p. 1 Introduzione. p. 2 Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2 Il costo del

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. Generale signor Franco Migliorini, il giorno 27 giugno 2001, in Napoli presso la

PROTOCOLLO D INTESA. Generale signor Franco Migliorini, il giorno 27 giugno 2001, in Napoli presso la PROTOCOLLO D INTESA D intesa con la Compagnia Assicuratrice Unipol S.p.A., rappresentata dal Direttore Generale signor Franco Migliorini, il giorno 27 giugno 2001, in Napoli presso la Sede di Aurora Assicurazioni

Dettagli

HOME BANKING PER AZIENDE

HOME BANKING PER AZIENDE HOME BANKING PER AZIENDE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111 (centralino)

Dettagli

Rilevazione sui benefici per i disabili nelle pubbliche amministrazioni. Rapporto di sintesi. Ottobre 2009

Rilevazione sui benefici per i disabili nelle pubbliche amministrazioni. Rapporto di sintesi. Ottobre 2009 Rilevazione sui benefici per i disabili nelle pubbliche amministrazioni Rapporto di sintesi Ottobre 2009 1 La rilevazione è stata realizzata dal Formez. Il questionario è stato predisposto con la collaborazione

Dettagli

Affitti Quota Latte - Periodo 2014/2015

Affitti Quota Latte - Periodo 2014/2015 Affitti Quota Latte - Periodo 2014/2015 PIEMONTE 603 1.127 87.148.771 13,0 144.525 VALLE D'AOSTA 80 88 1.490.121 0,2 18.627 LOMBARDIA 1.503 2.985 280.666.835 41,8 186.738 PROV. AUT. BOLZANO 1 1 31.970

Dettagli

Oggetto: Comunicazione Isvap del 19/4/2012 su alcune disposizioni contenute nella Legge n.27/2012

Oggetto: Comunicazione Isvap del 19/4/2012 su alcune disposizioni contenute nella Legge n.27/2012 CIRCOLARE 43/12 Da: DANNI E RETI A: Agenzie in gestione libera e in economia Struttura Commerciale Territoriale Struttura Territoriale Sinistri Ispettori Amministrativi e Tecnici Uffici di Sede Milano,

Dettagli

Il Sindacato degli Infermieri Italiani Via Carlo Conti Rossini,26 Roma - 00147 PRESIDENZA AI DIRIGENTI SINDACALI DI TUTTI I LIVELLI OPERATIVI

Il Sindacato degli Infermieri Italiani Via Carlo Conti Rossini,26 Roma - 00147 PRESIDENZA AI DIRIGENTI SINDACALI DI TUTTI I LIVELLI OPERATIVI Il Sindacato degli Infermieri Italiani Via Carlo Conti Rossini,26 Roma - 00147 PRESIDENZA AI DIRIGENTI SINDACALI DI TUTTI I LIVELLI OPERATIVI E,P.C. AL SEGRETARIO GENERALE AL CONSIGLIO DIRETTIVO NAZIONALE

Dettagli

Vendere Rc Auto allo sportello bancario. Milano, 29 marzo 2012

Vendere Rc Auto allo sportello bancario. Milano, 29 marzo 2012 Vendere Rc Auto allo sportello bancario Milano, 29 marzo 2012 Negli ultimi 15 anni ci si è spesso interrogati SE vendere la RC Auto in Banca avrebbe comportato vantaggi competitivi o piuttosto l insorgere

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE PER LO SVILUPPO DELLA RETE PER LA VALUTAZIONE SISTEMATICA DELLE TECNOLOGIE SANITARIE - HTA (RIHTA)

ACCORDO DI COLLABORAZIONE PER LO SVILUPPO DELLA RETE PER LA VALUTAZIONE SISTEMATICA DELLE TECNOLOGIE SANITARIE - HTA (RIHTA) ACCORDO DI COLLABORAZIONE PER LO SVILUPPO DELLA RETE PER LA VALUTAZIONE SISTEMATICA DELLE TECNOLOGIE SANITARIE - HTA (RIHTA) 10/022/CR6d/C7 Accordo di collaborazione (ex art. 15 Legge 7 agosto 1990, n

Dettagli

Relazione illustrativa. al piano di rimodulazione estiva degli Uffici Postali ANNO 2014

Relazione illustrativa. al piano di rimodulazione estiva degli Uffici Postali ANNO 2014 Relazione illustrativa al piano di rimodulazione estiva degli Uffici Postali ANNO 2014 Roma, 30 aprile 2014 1 RELAZIONE ILLUSTRATIVA AL PIANO DI RIMODULAZIONE ESTIVA DEGLI UFFICI POSTALI ANNO 2014 Il piano

Dettagli

Convenzione Carabinieri 2012

Convenzione Carabinieri 2012 Convenzione Carabinieri 2012 Target Dipendenti in servizio; Dipendenti in quiescenza; Familiari di primo grado conviventi (coniuge, genitori e figli) risultanti dallo stato di famiglia. Condizioni prodotti

Dettagli

Guida a SaraFree. Garanzia RCA

Guida a SaraFree. Garanzia RCA Guida a SaraFree Garanzia RCA Mod. 269/C ed. 01/2006 1 Condizioni Particolari di Assicurazione SaraFreeDay (cod. 272/B) 2 GARANZIE DI RESPONSABILITÀ CIVILE 1. Regolamentazione contrattuale La presente

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE. L uso dei farmaci in Italia SULL IMPIEGO DEI MEDICINALI gennaio-settembre 2008-4 -

OSSERVATORIO NAZIONALE. L uso dei farmaci in Italia SULL IMPIEGO DEI MEDICINALI gennaio-settembre 2008-4 - - 2 - - 3 - - 4 - - 1 - 1 Art. 9 comma 1 del D.L. 31 dicembre 2007 n. 248, convertito in legge 28 febbraio 2008 n. 31-2 - - 3 - - 4 - - 5 - - 6 - - 7 - - 8 - - 9 - - 10 - Δ Δ Δ Δ Δ Δ Δ Δ Δ Δ Δ Δ Δ Δ Δ

Dettagli

Auto ultraventennali La mappa delle esenzioni del bollo

Auto ultraventennali La mappa delle esenzioni del bollo http://www.quattroruote.it/news/burocrazia/2015/02/04/auto_ultraventennali_la_mappa_delle_esenzioni.html. 04/02/2015 Auto ultraventennali La mappa delle esenzioni del bollo A un mese e mezzo dall approvazione

Dettagli

INFOTEL SISTEMI E CENTRO ALTA FORMAZIONE

INFOTEL SISTEMI E CENTRO ALTA FORMAZIONE INFOTEL SISTEMI E CENTRO ALTA FORMAZIONE CERTIFICATA PROGRAMMA INCENTIVI INAIL Bando ISI INAIL 2013 per interventi da avviare nel 2014 CHI SIAMO INFOTEL SISTEMI (www.infotelsistemi.com) è un azienda che

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Direzione Generale per la politica industriale, la competitività e le piccole e medie imprese ex DIV.VIII PMI e artigianato IL CONTRATTO DI RETE ANALISI QUANTITATIVA

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca DDG 12 del 6 novembre 2014 IL DIRETTORE GENERALE VISTO il decreto legge 12 settembre 2013, n. 104, convertito, con modificazioni, nella legge 8 novembre 2013, n. 128, recante Misure urgenti in materia

Dettagli

SI CONVIENE E SI STIPULA LA SEGUENTE CONVENZIONE. Art.1 Premesse e Allegati

SI CONVIENE E SI STIPULA LA SEGUENTE CONVENZIONE. Art.1 Premesse e Allegati CONVENZIONE ASSICURATIVA TRA AUSER Associazione per l autogestione dei servizi e la solidarietà ONLUS - C.F. 97067460580 con sede in Via Nizza, 154-00198 ROMA rappresentata dal Presidente nazionale, Sig.

Dettagli

ALLEGATO AFC alla Polizza N Convenzione tariffaria Auto Intelligente AGENZIA COD.AGENZIA SUB/BROKER POLIZZA N. CONDIZIONI AUTO INTELLIGENTE

ALLEGATO AFC alla Polizza N Convenzione tariffaria Auto Intelligente AGENZIA COD.AGENZIA SUB/BROKER POLIZZA N. CONDIZIONI AUTO INTELLIGENTE c:\form \LOGO\ c:\form\logo\bmilanop2.bmp 15 30 c:\form\logo\firma_milano.png c:\form\logo\m INESCOMPESTMPA.J PG c:\form\logo\testologomilano_bn_150.bmp 70 1 10 c:\form\logo\lmilano.wmf 52 Milano Assicurazioni

Dettagli

Azioni e strumenti per la nuova l imprenditorialità. Ferrara - Novembre 2015

Azioni e strumenti per la nuova l imprenditorialità. Ferrara - Novembre 2015 Azioni e strumenti per la nuova l imprenditorialità Ferrara - Novembre 2015 1 Invitalia per la crescita e la competitività del sistema produttivo Sosteniamo la nascita di nuove imprese la realizzazione

Dettagli

autosnodato auto-treno con rimorchio totale incidenti trattore stradale o motrice auto-articolato

autosnodato auto-treno con rimorchio totale incidenti trattore stradale o motrice auto-articolato Tab. IS.9.1a - Incidenti per tipo di e - Anni 2001-2013 a) Valori assoluti Anno 2001 o a altri Piemonte 16.953 23.818 19 77 167 146 80 67 1.942 123 254 153 50 59 824 1.920 1.037 653 50 4 23 0 112 31.578

Dettagli

Riorganizzazione Trenitalia. 14 luglio 2005

Riorganizzazione Trenitalia. 14 luglio 2005 Riorganizzazione Trenitalia 14 luglio 2005 2 Riorganizzazione processi di manutenzione Strutture centrali Pianificazione industriale (Nuova) Ingegneria degli impianti e della manutenzione (riorganizz.

Dettagli

Ordine degli Avvocati Catanzaro. Ina Assitalia Catanzaro

Ordine degli Avvocati Catanzaro. Ina Assitalia Catanzaro Ordine degli Avvocati Catanzaro Ina Assitalia Catanzaro Polizza Responsabilità Civile Professionale Sconto Avvocati Ordine di Catanzaro: 30% I rischi assicurati: Perdite patrimoniali involontariamente

Dettagli

DOMANDA DI CONNESSIONE PER SERVIZIO DI SCAMBIO

DOMANDA DI CONNESSIONE PER SERVIZIO DI SCAMBIO Enel Distribuzione S.p.A. CONNESSIONE IMPIANTI DI PRODUZIONE Zona di... Casella Postale...... DOMANDA DI CONNESSIONE PER SERVIZIO DI SCAMBIO domanda di connessione/adeguamento della connessione esistente

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale Scolastico

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale Scolastico TABELLA "A" Dotazioni organiche regionali COMPLESSIVE - anno scolastico 2014-2015 a.s. 2011/12 a.s. 2012/13 a.s. 2014/15 rispetto a.s. 2011/12 a b c d e=d-a Abruzzo 5.195 5.124 5.119 5.118-77 Basilicata

Dettagli

Polizza Auto SestoSenso KM

Polizza Auto SestoSenso KM Polizza Auto SestoSenso KM Dedicata a chi fa pochi chilometri e vuole risparmiare Paghi solo in base ai chilometri percorsi Assistenza satellitare inclusa SestoSenso KM Convenienza e protezione viaggiano

Dettagli

LA SPESA AMBIENTALE DELLE AMMINISTRAZIONI REGIONALI

LA SPESA AMBIENTALE DELLE AMMINISTRAZIONI REGIONALI 4. suolo e risanamento acque del sottosuolo e di superficie 10. risorse idriche 6. biodiversità e paesaggio 2. acque reflue 11. risorse forestali 3. rifiuti 13. materie prime energetiche 1. aria e clima

Dettagli

Censimento delle strutture socio-riabilitative per tossicodipendenti

Censimento delle strutture socio-riabilitative per tossicodipendenti Cod. ISTAT INT 00009 AREA: Amministrazioni pubbliche e servizi sociali Settore di interesse: Assistenza e previdenza Censimento delle strutture socio-riabilitative per tossicodipendenti Titolare: Dipartimento

Dettagli

Finanziamenti ISI 2012

Finanziamenti ISI 2012 Finanziamenti ISI 2012 L invio telematico delle domande si svolgerà in una unica sessione il giorno 18 Aprile 2013 dalle ore 16:00 alle ore 17:00. REGOLE TECNICHE PER LA PARTECIPAZIONE ALL INOLTRO ONLINE

Dettagli

MATTONE INTERNAZIONALE PROJECT. WORKSHOP Coopera'on between Member States for the implementa'on of the Direc've on cross border healthcare

MATTONE INTERNAZIONALE PROJECT. WORKSHOP Coopera'on between Member States for the implementa'on of the Direc've on cross border healthcare MATTONE INTERNAZIONALE PROJECT WORKSHOP Coopera'on between Member States for the implementa'on of the Direc've on cross border healthcare Bruxelles, 26 Febbraio 2013 Ing. Paolo Di Loreto Representative

Dettagli

La Direttiva 2000/60/CE nei siti internet istituzionali delle regioni italiane

La Direttiva 2000/60/CE nei siti internet istituzionali delle regioni italiane La Direttiva 2000/60/CE nei siti internet istituzionali delle regioni italiane a cura di Andrea Cori 3 settembre 2014 La Direttiva 2000/60/CE nei siti internet istituzionali delle regioni italiane Introduzione

Dettagli

TASSE AUTOMOBILISTICHE 2013

TASSE AUTOMOBILISTICHE 2013 TASSE AUTOMOBILISTICHE 2013 PREMESSA ACI coopera alla gestione delle tasse automobilistiche nelle seguenti Regioni e Province autonome: - Abruzzo - Basilicata - Emilia Romagna - Lazio - Lombardia - Puglia

Dettagli