Sistema Tele Assistence

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sistema Tele Assistence"

Transcript

1 Sistema Tele Assistence SISTEMA PER LA GESTIONE DI RICHIESTE DI SOCCORSO LASER NAVIGATION 1

2 1.SISTEMA TELEASSISTENCE Il Sistema Tele Assistence ha come scopo garantire la sicurezza delle persone che si recano in aree in cui per le caratteristiche stesse del luogo è facile rimanere isolati ed è difficile effettuare richieste di soccorso in caso di necessità. Alcuni esempi di tali luoghi sono le zone di montagna, i parchi e i sentieri e le zone balneari. Tutte zone nelle quali, in caso di bisogno, ad esempio a seguito di un malore, può essere difficile effettuare richieste di soccorso ed è inoltre facile rimanere isolati. TeleAssistence ha come fine il garantire la sicurezza delle persone all'interno di aree a rischio ponendo a disposizione di queste un efficace strumento di richiesta di soccorso. Il sistema si basa su: l'impiego di colonnine per l invio delle richieste di soccorso, da posizionarsi in posizioni strategiche all'interno dell'area stabilita, una Centrale Operativa per la gestione delle richieste di soccorso, l'applicativo gestionale TeleAssistence Control. In presenza di una persona colta da malore il soggetto stesso o altra persona intervenuta in suo soccorso potrà, con la semplice pressione di un tasto, posto sulla colonnina d'emergenza, inviare una richiesta di soccorso alla Centrale Operativa, presso la quale sarà installato il software gestionale TeleAssistence. Black Control è un potente applicativo, progettato per supportare l'operatore di centrale nella gestione delle emergenze, caratterizzato da una interfaccia utente di facile utilizzo. Le colonnine possono comunicare con la Centrale attraverso due linee in Fonia, una linea per richieste di Informazione e per le richieste di Emergenza e una linea Dati per le impostazioni di sistema delle colonnine e le richieste di stato. Il software di Centrale è in grado, attraverso l'utilizzo di un riconoscitore di numero, di identificare la colonnina chiamante. Inoltre il sistema permette attraverso un modulo GSM, posto in centrale, la gestione delle connessioni dati con le colonnine e l'invio di SMS verso le colonnine e da queste in centrale. COLONNINE D'EMERGENZA Le colonnine sono provviste di due tasti, uno per l'invio di richieste d'informazioni e l'altro per l'invio di richieste d'emergenza. Nel momento in cui uno dei due tasti viene premuto dalla colonnina parte una telefonata alla Centrale, il sistema chiama due numeri diversi a seconda di quale tasto è stato premuto. L'operatore di Centrale rispondendo alla chiamata sarà in grado di comunicare con l'utente grazie alla presenza nella colonnina di un microfono e di un altoparlante. 2

3 Grazie all altoparlante l operatore potrà chiedere all'utente informazioni relative alla natura dell'emergenza, informarlo sull arrivo dei soccorsi e tranquillizzarlo. Le colonnine sono in grado oltre che di comunicare con la Centrale attraverso due linee in fonia anche di comunicare tramite una linea dati. La linea dati permette alla colonnina di inviare alla centrale messaggi d'allarme relativi a: stato della batteria, se la batteria scende al di sotto di predeterminati valori di tensione dalla colonnina parte una segnalazione alla centrale tentativi di sabotaggio, la colonnina è provvista di un rilevatore di vibrazioni che permette di rilevare eventuali tentativi di danneggiamento e sabotaggio A sua volta dalla Centrale è possibile, sempre attraverso la linea dati, gestire in remoto la configurazione delle colonnine modificando all'occorrenza: i numeri di centrale che la colonnina deve chiamare quando vengono premuti i tasti di richiesta Informazioni e Richiesta di soccorso, il livello di tensione delle batterie al disotto delle quali viene inviato un messaggio d'allarme bartteria in esaurimento. Le colonnine, provviste di batterie, possono essere alimentate sia tramite pannelli solari che collegandole alla rete elettrica, la presenza delle batterie garantisce la continuità del servizio per diverse ore anche in caso di black out elettrico. CENTRALE OPERATIVA La Centrale Operativa è provvista di un software gestionale al contempo completo e di facile utilizzo denominato TeleAssistence Control. All'arrivo di una richiesta di soccorso questa viene visualizzata a schermo, presso la posizione dell operatore, completa d'informazioni relative alla colonnina dalla quale è effettuata, quali il codice identificativo della colonnina e il numero di telefono associato, e alcuni dati relativi all'evento, quali la data e l'ora (figura 1). 3

4 La finestra di figura 1 contiene due sezioni: Figura 1 Lista delle Chiamate in arrivo: è situata nella parte superiore della finestra e contiene l'elenco delle chiamate ricevute. Ogni oggetto contenuto nella lista contiene la data e l'ora della chiamata ricevuta, la colonnina chiamante e il suo numero di telefono. Oltre a queste informazioni sono presenti anche oggetti utili per la gestione dell'evento (archiviazione dell'evento, risposta alla chiamata) e indicazioni sul tipo di risposta effettuata (operatore che ha gestito la chiamata o numero a cui è stato inviato un SMS in caso di mancata risposta). Scheda Evento: od ogni evento è associata una scheda che è possibile visualizzare e compilare nella parte bassa della finestra dove inserire i dati forniti dal chiamante, quali nome e cognoame ed un campo note per l'nserimento della descrizione dell'intervento effettuato. 4

5 FINESTRA CARTOGRAFICA A schermo dell'operatore, a destra della finestra gestionale di figura 1, compare una finestra cartografica dove viene visualizzata nella parte alta la mappa (figura 2) o foto aerea dell'area d'interesse, con riportate, attraverso apposita simbologia, la locazione delle colonnine e nella parte bassa la Scheda Dati Colonnine (figura 3). Finestra 2: mappa Ogni Colonnina è visualizzata su di essa come un quadratino colorato. Le colorazioni hanno il seguente significato: Colonnina in Stato di Funzionamento Normale Colonnina da cui è pervenuto un allarme di Vibrazione 5

6 Colonnina con Batteria sotto la soglia di disattivazione Colonnina con Allarme di Vibrazione e Batteria sotto la soglia di disattivazione Colonnina in situazione Normale da cui è pervenuta una richiesta di Informazione Colonnina in allarme Vibrazione da cui è pervenuta una richiesta di Informazione Colonnina in allarme Batteria da cui è pervenuta una richiesta di Informazione Colonnina in allarme Vibrazione e allarme Batteria da cui è pervenuta una richiesta di Informazione Colonnina in situazione Normale da cui è pervenuta una richiesta di Soccorso Colonnina in allarme Vibrazione da cui è pervenuta una richiesta di Soccorso Colonnina in allarme Batteria da cui è pervenuta una richiesta di Soccorso Colonnina in allarme Vibrazione e allarme Batteria da cui è pervenuta una richiesta di Soccorso 6

7 La Scheda Dati Colonnina (figura 3) contiene l'elenco delle colonnine e permette, selezionandone una, di visualizzare tutti i dati ad essa relativi. Figura 3: scheda Dati Colonnina Questo pulsante permette di aprire la finestra utile per la comunicazione in modalità Dati (figura 4) con la colonnina. Tale comunicazione è utile per impostare determinati parametri o richiedere lo stato della colonnina. Questo pulsante apre la finestra di visualizzazione dei grafici (figura 5) di carica della colonnina. Tale segnalazione viene visualizzata quando arriva in Centrale un allarme di vibrazione. Cliccando sul pulsante scompare la segnalazione e viene logato in banca dati il nome dell'operatore che ha ricevuto la segnalazione Tale segnalazione viene visualizzata quando arriva in Centrale un allarme di carica troppo bassa sulla batteria. Cliccando sul pulsante scompare la segnalazione e viene logato in banca 7

8 dati il nome dell'operatore che ha ricevuto la segnalazione Figura 4: finestra comunicazione Dati I messaggi inviabili sono: Impostazione Durata Allarme: permette di impostare l'intervallo in secondi che deve trascorrere per considerare due allarmi consecutivi come due allarmi diversi (default 180) Impostazione Gruppo: imposta il gruppo di appartenenza della colonnina (default 1) Impostazione ID Periferica: Identificativo della colonnina (numero sequenziale univoco) Impostazione Impulsi Allarme Vibro: numero di impulsi in un determinato intervallo per cui considerare una vibrazione come allarme (default 10) Impostazione Intervallo Allarme Analogiche: imposta l'intervallo di tensione al di fuori del quale scatta l'allarme di carica batteria (default volt) Impostazione Periodo di Preallarme Vibro: intervallo di tempo nel quale deve verificarsi un certo numero di impulsi per far scattare l'allarme (default 10) Impostazione Polling GSM: imposta i secondi di attesa del GSM prima di chiudere la linea 8

9 (default 5) Impostazione Telefono Dati Centrale: imposta il numero di telefono dati di Centrale che la periferica deve chiamare Impostazione Telefono Emergenza: imposta il numero di telefono che la periferica deve chiamare in caso di Emergenza Impostazione Telefono Informazioni: imposta il numero di telefono che la periferica deve chiamare in caso di richiesta di Informazioni Impostazione TimeOut GSM per ACK: imposta in millisecondi la durata di attesa del GSM per la chiusura della linea se non riceve risposta Richiesta Stato: richiede alla colonnina di aggiornare il proprio stato. Figura 5: finestra grafici 9

10 MENÙ STRUMENTI All'interno del menu strumenti (figura 6) sono contenute tutte le funzionalità utili per la configurazione del sistema e per la consultazione dei dati contenuti in esso. Figura 6 Le voci riportate sono: Impostazioni: permette di impostare la configurazione desiderata per quanto riguarda la gestione degli SMS, dei Reperibili e dei Numeri di Telefono di Centrale; Rubrica: consente di accedere alle varie banche dati contenute nel Sistema; Data Entry: permette di gestire la modifica o l'inserimento degli elementi della banca dati del Sistema; Cambio Utente: permette di canbiare l'utente logato senza necessariamente riavviare l'applicazione; Uscita Programma: chiude definitivamente l'applicazione. IMPOSTAZIONI Scheda Telefoni Centrale La scheda telefoni centrale (figura 7) permette di memorizzare nel database i numeri della centrale, che sono i numeri che dovranno essere chiamati dalle colonnine per contattare la Centrale. I numeri sono: Numero di Telefono per Informazioni Numero di Telefono per Emergenza Numero di Telefono Linea Dati 10

11 Scheda Reperibili Figura 7 Nel caso in cui la Centrale non dovesse rispondere entro un tempo predeterminato, impostabile tramite apposita funzionalità, il Sistema invia un SMS a una o più persone facenti parte di una lista denominata Lista dei Reperibili. Sul cellulare del reperibile giungerà un SMS contenente informazioni relative a: tipo di chiamata (emergenza o informazioni) identificativo della colonnina chiamante numero di telefono fonia della colonnina il reperibile grazie a queste informazioni potrà chiamare la colonnina e parlare con l'utente al fine di gestire la situazione, provvedendo egli stesso a chiamare soccorsi in caso di necessità. La scheda reperibili (figura 8) contiene l'elenco dei reperibili e i loro dati. Selezionando la voce Attiva è possibile attivare o disattivare un reperibile. Quando un reperibile è attivo il contorno diventa verde, altrimenti diventa rosso. Selezionando il pulsante Salva le modifiche effettuate vengono salvate in database 11

12 Figura 8 Scheda SMS Attraverso la scheda SMS (figura 9) è possibile attivare o disattivare l'invio degli SMS sulle richieste di Informazioni o di Emergenza e specificare il testo da inviare al reperibile, al testo specificato verrà aggiunto il numero della colonnina da chiamare e il suo identificativo. L'ultimo parametro, Tempo di Attesa, permette di specificare dopo quanti secondi dall'arrivo della chiamata è necessario inviare un SMS ai reperibili se la chiamata non viene evasa da un Operatore. Il valore di default è di 60 secondi. Selezionando il pulsante Salva le nuove impostazioni vengono salvate e attivate. Il pulsante test permette di aprire la finestra seguente e inviare un SMS di test. 12

13 Figura 9 RUBRICA Nel Menu Rubrica (figura 10) troviamo quelle voci che permettono di consultare le Banche Dati del Sistema. Figura10 Le Banche Dati previste sono: Rubrica Telefonica: permette di accedere alla Banca Dati contenente i numeri di telefono utili per la gestione degli eventi; Elenco Operatori: permette di accedere alla Banca Dati contenente i dati degli Operatori di Centrale; 13

14 Elenco Colonnine: permette di accedere alla Banca Dati contenente i dati di tutte le Colonnine gestite; Elenco Reperibili: permette di accedere alla Banca Dati contenente i dati dei Reperibili. Selezionando Rubrica Telefonica (figura 11) potrete visualizzare i dati contenuti nella Rubrica Telefonica Figura11 MENU "DATAENTRY Nel Menu Data Entry (figura 12) troviamo quelle voci che permettono la modifica delle Banche Dati del Sistema. Figura 12 Le Banche Dati previste sono: Rubrica: permette di modificare la Banca Dati contenente i numeri di telefoni utili per la gestione degli eventi; Operatori: permette di modificare la Banca Dati contenente i dati degli Operatori di Centrale; 14

15 Periferiche: permette di modificare la Banca Dati contenente i dati di tutte le Periferiche Gestite; Reperibili: permette di modificare la Banca Dati contenente i dati dei Reperibili. CAMBIO UTENTE La funzionalità Cambio Utente (figura 13) permette di modificare l'utente logato senza necessariamente dover riavviare l'applicazione. La scelta di tale funzionalità farà comparire la finestra di figura in cui il nuovo Operatore potrà inserire i propri dati. Figura13 15

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I S A L E R N O

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I S A L E R N O U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I S A L E R N O Guida rapida per l utilizzo del servizio HDA - Web Versione 1.0 Giugno 2004 SOMMARIO 1 Introduzione... 2 1.1 Scopo... 2 2 Modalità di inoltro di

Dettagli

SISTEMI INDUSTRIALI LASER NAVIGATION

SISTEMI INDUSTRIALI LASER NAVIGATION osistema DI TELE CONTROLLO SISTEMI INDUSTRIALI 1 Il Sistema per il tele controllo di bombole industriali è un utile strumento per il monitoraggio in remoto ed in automatico di bombole situate presso impianti

Dettagli

Capitolo 1 Operazioni preliminari

Capitolo 1 Operazioni preliminari Manuale Utente Contenuti Capitolo 1 Operazioni preliminari... 1 Installazione... 1 Registrazione e login... 1 Test compatibilità... 2 Capitolo 2 Il Market... 4 Capitolo 3 Al Cinema... 6 Capitolo 4 Opzioni...

Dettagli

PROGRAMMATORE CENTRALI 2012 - GUIDA RAPIDA AL SOFTWARE 11 luglio 2012

PROGRAMMATORE CENTRALI 2012 - GUIDA RAPIDA AL SOFTWARE 11 luglio 2012 INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE Eseguire il file di SetupCentraliCombivox.exe, selezionando la lingua e la cartella di installazione. SetupCentraliCom bivox.exe Durante l installazione, è possibile creare un

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

COMUNICAZIONI ANOMALIE 2015 GUIDA OPERATIVA

COMUNICAZIONI ANOMALIE 2015 GUIDA OPERATIVA COMUNICAZIONI ANOMALIE 2015 GUIDA OPERATIVA Introduzione Profilo utente Acquisizione nuova comunicazione Variazione della comunicazione Cancellazione di una comunicazione esistente Stampa della comunicazione

Dettagli

Gestione Laboratorio: Manuale d uso per l utilizzo del servizio Windows di invio automatico di SMS

Gestione Laboratorio: Manuale d uso per l utilizzo del servizio Windows di invio automatico di SMS Gestione Laboratorio: Manuale d uso per l utilizzo del servizio Windows di invio automatico di SMS Sito Web: www.gestionelaboratorio.com Informazioni commerciali e di assistenza: info@gestionelaboratorio.com

Dettagli

PHONOTTO. User Manual. Versione 0.90

PHONOTTO. User Manual. Versione 0.90 PHONOTTO User Manual Versione 0.90 Installazione guidata Avviando l app partirà l installazione guidata, configurandola in base alle proprie preferenze ed esigenze. Il primo passo mostra le impostazioni

Dettagli

Guida Utente di Infant Reminder

Guida Utente di Infant Reminder Guida Utente di Infant Reminder Splash screen e controllo servizio GPS Al primo avvio dell'applicazione, è mostrato il frontespizio di presentazione. Infant Reminder necessita dei servizi di localizzazione

Dettagli

FrerEnergy: PROGRAMMA PER LA SUPERVISIONE DEI CONSUMI DI ENERGIA ELETTRICA

FrerEnergy: PROGRAMMA PER LA SUPERVISIONE DEI CONSUMI DI ENERGIA ELETTRICA FrerEnergy: PROGRAMMA PER LA SUPERVISIONE DEI CONSUMI DI ENERGIA ELETTRICA Descrizione Generale E un programma di supervisione in grado di comunicare, visualizzare, memorizzare e stampare i consumi dell

Dettagli

Telecontrollo Luci Aeroporto Villanova d Albenga

Telecontrollo Luci Aeroporto Villanova d Albenga Telecontrollo Luci Aeroporto Villanova d Albenga Software Sistema Aerolux Master (ver 1.1b) Visualizzatore (ver 1.3c ) Sono oggetto del suddetto documento, i seguenti siti telecontrollati - Monterosso

Dettagli

Guida per l'installazione SENSORE PER RADIOVIDEOGRAFIA RX4. Responsabile di redazione: Francesco Combe Revisione: Ottobre 2012

Guida per l'installazione SENSORE PER RADIOVIDEOGRAFIA RX4. Responsabile di redazione: Francesco Combe Revisione: Ottobre 2012 Guida per l'installazione SENSORE PER RADIOVIDEOGRAFIA RX4 Responsabile di redazione: Francesco Combe FH056 Revisione: Ottobre 2012 CSN INDUSTRIE srl via Aquileja 43/B, 20092 Cinisello B. MI tel. +39 02.6186111

Dettagli

Manuale Utente MyFastPage

Manuale Utente MyFastPage Manuale MyFastPage Utente Elenco dei contenuti 1. Cosa è MyVoice Home?... 4 1.1. Introduzione... 5 2. Utilizzo del servizio... 6 2.1. Accesso... 6 2.2. Disconnessione... 7 2.3. Configurazione base Profilo

Dettagli

Manuale Utente Carige Mobile

Manuale Utente Carige Mobile Manuale Utente Carige Mobile Tabella contenuti Manuale Utente Carige Mobile...3 Accesso al servizio...4 Menu Accesso Rapido... 6 Home page... 7 I miei conti... 8 Dettaglio conti...9 Ricerca movimenti...10

Dettagli

Guida per l'utilizzo del Servizio per la gestione delle richieste di intervento tecnico informatico (ServiceDesk)

Guida per l'utilizzo del Servizio per la gestione delle richieste di intervento tecnico informatico (ServiceDesk) Il servizio per la gestione degli interventi informatici permette al personale dipendente dell'ateneo di fare le richieste di intervento in maniera semplice ed efficace, consentendo di controllare in ogni

Dettagli

Guida all utilizzo della scheda Studenti Portale web LUSPIO

Guida all utilizzo della scheda Studenti Portale web LUSPIO Guida all utilizzo della scheda Studenti Portale web LUSPIO Il nuovo portale web della LUSPIO mette a disposizione degli studenti un AREA RISERVATA per inserire le proprie informazioni personali e accedere

Dettagli

Medici Convenzionati

Medici Convenzionati Medici Convenzionati Manuale d'installazione completa del Software Versione 9.8 Manuale d installazione completa Pagina 1 di 22 INSTALLAZIONE SOFTWARE Dalla pagina del sito http://www.dlservice.it/convenzionati/homein.htm

Dettagli

PORTALE PER GESTIONE REPERIBILITA Manuale e guida O.M. e ufficio distribuzione

PORTALE PER GESTIONE REPERIBILITA Manuale e guida O.M. e ufficio distribuzione PORTALE PER GESTIONE REPERIBILITA Manuale e guida O.M. e ufficio distribuzione Portale Numero Verde Vivisol pag. 1 di 31 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 2. SCHERMATA PRINCIPALE...4 3. REPERIBILITÀ...5 4. RICERCA

Dettagli

Gestione connessioni Manuale d'uso

Gestione connessioni Manuale d'uso Gestione connessioni Manuale d'uso Edizione 1.0 IT 2010 Nokia. Tutti i diritti sono riservati. Nokia, Nokia Connecting People e il logo Nokia Original Accessories sono marchi o marchi registrati di Nokia

Dettagli

Sistema SMSWeb Monitoring

Sistema SMSWeb Monitoring scheda tecnica Sistema SMSWeb Monitoring 1 SICUREZZA ANTIFURTO Cos è il sistema SMSWebMonitoring SMSWebMonitoring è un ricevitore di segnali di tipo CONTACT ID, che consente alla clientela finale di accedere

Dettagli

Manuale Utente Carige Mobile

Manuale Utente Carige Mobile Manuale Utente Carige Mobile Tabella contenuti Manuale Utente Carige Mobile...3 Accesso al servizio...4 Home page... 6 I miei conti... 8 Dettaglio conti...9 Ricerca movimenti...10 Le mie carte... 11 Dettaglio

Dettagli

COMUNICAZIONI ANOMALIE 2013 GUIDA OPERATIVA

COMUNICAZIONI ANOMALIE 2013 GUIDA OPERATIVA COMUNICAZIONI ANOMALIE 2013 GUIDA OPERATIVA Introduzione Profilo utente Acquisizione nuova comunicazione Variazione della comunicazione Cancellazione di una comunicazione esistente Stampa della comunicazione

Dettagli

CELLULARE FACILE. duckma.com PHONOTTO. User Manual. Versione: 1

CELLULARE FACILE. duckma.com PHONOTTO. User Manual. Versione: 1 CELLULARE FACILE PHONOTTO User Manual Versione: 1 Installazione guidata Avviando l app partirà l installazione guidata, configurandola in base alle proprie preferenze ed esigenze. La prima schermata permette

Dettagli

EtaBeta. www.eb2home.com. Guida al portale per il controllo remoto EB CLOUD. Ver. 1.0

EtaBeta. www.eb2home.com. Guida al portale per il controllo remoto EB CLOUD. Ver. 1.0 EtaBeta www.eb2home.com EB CLOUD Ver. 1.0 1 - Introduzione Eta Beta vi fornirà i servizi cloud computing attraverso il portale www.eb2home.com per elaborare i dati necessari al corretto funzionamento delle

Dettagli

ASSOWEB. Manuale Operatore

ASSOWEB. Manuale Operatore ASSOWEB Manuale Operatore Sistemi Internet per la gestione delle Associazioni dei Donatori di Sangue integrata con il sistema informativo del Servizio Trasfusionale L utilizzo delle più moderne tecnologie

Dettagli

Descrizione del Sistema TLOG-Commander per la gestione della protezione catodica.

Descrizione del Sistema TLOG-Commander per la gestione della protezione catodica. Descrizione del Sistema TLOG-Commander per la gestione della protezione catodica. Il sistema proposto è composto da un Centro operativo di raccolta dati dotato del software Commander e dai logger TLOG

Dettagli

Manuale Istruzioni TELEPESCA. Sommario

Manuale Istruzioni TELEPESCA. Sommario Manuale Istruzioni TELEPESCA Sommario Manuale Istruzioni TELEPESCA...1 Sommario...1 1. CONFIGURAZIONE SISTEMA TELEPESCA...2 1.1. INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE...2 1.2. PRIMA INSTALLAZIONE CONFIGURAZIONE...2

Dettagli

MANUALE D'USO DEL PROGRAMMA IMMOBIPHONE

MANUALE D'USO DEL PROGRAMMA IMMOBIPHONE 1/6 MANUALE D'USO DEL PROGRAMMA IMMOBIPHONE Per prima cosa si ringrazia per aver scelto ImmobiPhone e per aver dato fiducia al suo autore. Il presente documento istruisce l'utilizzatore sull'uso del programma

Dettagli

Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro

Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro v. 3.1 INDICE 1 ACCOUNT PORTALE DI VIDEOCONFERENZA...2 1.1 Accesso al portale...2 1.1.1 Registrazione...3 2 COME UTILIZZARE IL CLIENT DA PC PATPHONE...4

Dettagli

Sistema Informativo ClicPrevenzione

Sistema Informativo ClicPrevenzione Sistema Informativo ClicPrevenzione Controllo del documento Codice e titolo ClicVaccinazione Manuale Utente Versione 1.00 Data 04/11/2015 Autore Breve descrizione Stato Approvato da Lista di distribuzione

Dettagli

SMS-GPS MANAGER. Software per la gestione remota ed automatizzata dei telecontrolli gsm con e senza gps

SMS-GPS MANAGER. Software per la gestione remota ed automatizzata dei telecontrolli gsm con e senza gps SOFTWARE PER LA GESTIONE DEI TELECONTROLLI SMS-GPS MANAGER Software per la gestione remota ed automatizzata dei telecontrolli gsm con e senza gps Rev.0911 Pag.1 di 8 www.carrideo.it INDICE 1. DESCRIZIONE

Dettagli

Manuale operativo TICKET ASSISTENZA. 01/09/2015 Versione 1.0

Manuale operativo TICKET ASSISTENZA. 01/09/2015 Versione 1.0 Manuale operativo TICKET ASSISTENZA 01/09/2015 Versione 1.0 La seguente Nota Tecnica ha lo scopo di illustrare il funzionamento e le potenzialità dello strumento denominato Ticket assistenza. INSERIRE

Dettagli

Windent. Servizio SMS. Windent Servizio SMS Pag. 1

Windent. Servizio SMS. Windent Servizio SMS Pag. 1 Windent Servizio SMS Windent Servizio SMS Pag. 1 ATTIVAZIONE SERVIZIO E INVIO SMS Per poter inviare gli SMS attraverso il programma, è necessario attivare il servizio telefonando alla Quaderno Elettronico,

Dettagli

1. Il Client Skype for Business

1. Il Client Skype for Business 1. Il Client Skype for Business 2. Configurare una Periferica Audio 3. Personalizzare una Periferica Audio 4. Gestire gli Stati di Presenza 5. Tabella Stati di Presenza 6. Iniziare una Chiamata 7. Iniziare

Dettagli

developed by Emanuele De Carlo

developed by Emanuele De Carlo developed by Emanuele De Carlo WorkGym è un Software sviluppato in JAVA pensato per migliorare la gestione di piccole e grandi palestre. Il suo principale scopo è quello di mantenere un DataBase contenente

Dettagli

Consolidamento e sviluppo CART

Consolidamento e sviluppo CART Nome del progetto Consolidamento e sviluppo CART Acronimo del progetto TOSCART Documento Manuale interfaccia monitoraggio Acronimo del documento TOSCART-TEC-INTWEB-PMC Stato del documento Definitivo Versione

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO. Versione 1

Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO. Versione 1 Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO Versione 1 Marzo 2014 1 INDICE GENERALE 1.0 Panoramica della sequenza dei lavori... 3 2.0 Spiegazione dei pulsanti operativi della pagina iniziale (cruscotto)... 8 3.0

Dettagli

MANUALE UTENTE STXM READER

MANUALE UTENTE STXM READER MANUALE UTENTE STXM READER Software di comunicazione con Concentratori per Telelettura di contatori M-Bus. Manuale Utente STxM Rev.0 Pag. 1 /18 SOMMARIO PRESENTAZIONE... 3 REQUISITI MINIMI DEL SISTEMA...

Dettagli

FidelJob gestione Card di fidelizzazione

FidelJob gestione Card di fidelizzazione FidelJob gestione Card di fidelizzazione Software di gestione card con credito in Punti o in Euro ad incremento o a decremento, con funzioni di ricarica Card o scala credito da Card. Versione archivio

Dettagli

Guida per gli utenti ASL AT. Posta Elettronica IBM Lotus inotes

Guida per gli utenti ASL AT. Posta Elettronica IBM Lotus inotes Guida per gli utenti ASL AT Posta Elettronica IBM Lotus inotes Indice generale Accesso alla posta elettronica aziendale.. 3 Posta Elettronica... 4 Invio mail 4 Ricevuta di ritorno.. 5 Inserire un allegato..

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

Sophos Mobile Control Guida utenti per Android. Versione prodotto: 3.5

Sophos Mobile Control Guida utenti per Android. Versione prodotto: 3.5 Sophos Mobile Control Guida utenti per Android Versione prodotto: 3.5 Data documento: luglio 2013 Sommario 1 About Sophos Mobile Control...3 2 Informazioni sulla guida...4 3 Accesso al portale self-service...5

Dettagli

LOCALIZZAZIONE SATELLITARE GEOREFENRENZIATA

LOCALIZZAZIONE SATELLITARE GEOREFENRENZIATA LOCALIZZAZIONE SATELLITARE GEOREFENRENZIATA 1 Indice 1 Indice... 2 2 Introduzione... 3 2.1 Glossario... 3 2.2 Generalità... 3 3 Applicativo... 4 4 Stato del mezzo... 6 4.1 Toolbar Mezzo... 6 4.2 Identificativo

Dettagli

DUPLIKO! Manuale Utente

DUPLIKO! Manuale Utente DUPLIKO Manuale Utente Indice 1. Introduzione 1.1 Scopo 1.2 Generalità 2. Menu Principale 2.1 Interfaccia 2.2 Il Menu Principale 3. Archivi 3.1 Tabelle Generiche 4. Gestione 4.1 Caricare un anagrafica

Dettagli

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it -

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it - 1 ARGO DOC ARGO DOC è un sistema per la gestione documentale in formato elettronico che consente di conservare i propri documenti su un server Web accessibile via internet. Ciò significa che i documenti

Dettagli

Appendice KeenVision - Pag. 1

Appendice KeenVision - Pag. 1 Appendice KeenVision - Pag. 1 1 KeenVision TM Sistema di supervisione KeenVision sw system ver. 1.0.0.2 Manuale d uso ver 0.1 Appendice Plugin Anti-Intrusione Inim SmartLiving 10100 Data rilascio Lug.2012

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 3.0 del 22/11/2013 Pag. 1 di 16 Sommario 1. Registrazione sul portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle

Dettagli

Manuale LiveBox WEB ADMIN. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox WEB ADMIN. http://www.liveboxcloud.com 2014 Manuale LiveBox WEB ADMIN http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione... 3 2. Installazione del lettore di smart card... 3 3. Installazione del Dike... 8 4. Attivazione della smart card... 9 5. PIN per la firma

Dettagli

SOFTWARE CARTOGRAFICO PER LA GESTIONE DI UN SERVIZIO DI LOCALIZZAZIONE FLOTTE TRAMITE SISTEMA SATELLITARE GPS

SOFTWARE CARTOGRAFICO PER LA GESTIONE DI UN SERVIZIO DI LOCALIZZAZIONE FLOTTE TRAMITE SISTEMA SATELLITARE GPS SOFTWARE CARTOGRAFICO PER LA GESTIONE DI UN SERVIZIO DI LOCALIZZAZIONE FLOTTE TRAMITE SISTEMA SATELLITARE GPS QUESTO DOCUMENTO CONTIENE UN ESEMPIO SEMPLIFICATO DEL SOFTWARE E DELLE SUE FUNZIONI. PER EVENTUALI

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

Per l installazione andare sul sito www.amicoevo.it e cliccare il menu Installazioni e selezionare Installazione Agente.

Per l installazione andare sul sito www.amicoevo.it e cliccare il menu Installazioni e selezionare Installazione Agente. Agente è il modulo per tablet con Windows 7, 8, 8.1 e 10. Per l installazione andare sul sito www.amicoevo.it e cliccare il menu Installazioni e selezionare Installazione Agente. Se l installazione non

Dettagli

Guida alla Prima Configurazione dei Servizi

Guida alla Prima Configurazione dei Servizi Guida alla Prima Configurazione dei Servizi Indice Indice Guida all attivazione del servizio centralino 3 A. Applicazione Centralino su PC 5 B. Gruppo Operatori 9 Gestione all attivazione dei servizi internet

Dettagli

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2) GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 7 Funzionalità... 8 Anagrafica... 9 Registrazione

Dettagli

Internet Key WiFi R201: guida primo utilizzo A Inserimento della SIM e installazione del Pannello di Controllo

Internet Key WiFi R201: guida primo utilizzo A Inserimento della SIM e installazione del Pannello di Controllo Internet Key WiFi R201: guida primo utilizzo A Inserimento della SIM e installazione del Pannello di Controllo 1 2 Rimuovere il coperchio sul retro della Internet Key e inserire la SIM Vodafone all interno

Dettagli

Portale Agenti Sambonet Paderno Industrie Pagina : 1 MANUALE PORTALE AGENTI

Portale Agenti Sambonet Paderno Industrie Pagina : 1 MANUALE PORTALE AGENTI Pagina : 1 MANUALE PORTALE AGENTI Scopo del è di fornire agli operatori dislocati sul territorio la possibilità di avere in tempo reale tutte le informazioni relative ai propri clienti e di effettuare

Dettagli

MANUALE INSTALLATORE CAR WASH SENTINEL

MANUALE INSTALLATORE CAR WASH SENTINEL MANUALE INSTALLATORE CAR WASH SENTINEL MANUALE INSTALLATORE CAR WASH GENIO ITALIA si riserva il diritto di apportare modifiche o miglioramenti ai propri prodotti in qualsiasi momento senza alcun preavviso.

Dettagli

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0 Manuale Utente 1 PREMESSA In forza di quanto disposto dall art.18, comma 1, del decreto legge 1 luglio 2009, n.78, convertito con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n.102 è stato emanato il decreto

Dettagli

MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM

MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM Grazie per aver acquistato il W60. Con questo dispositivo Dual SIM potrete facilmente effettuare telefonate, mandare e ricevere SMS, con una copertura di rete

Dettagli

Manuale LiveBox WEB ADMIN. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox WEB ADMIN. http://www.liveboxcloud.com 2014 Manuale LiveBox WEB ADMIN http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa

Dettagli

Manuale Amministratore Legalmail Enterprise. Manuale ad uso degli Amministratori del Servizio Legalmail Enterprise

Manuale Amministratore Legalmail Enterprise. Manuale ad uso degli Amministratori del Servizio Legalmail Enterprise Manuale Amministratore Legalmail Enterprise Manuale ad uso degli Amministratori del Servizio Legalmail Enterprise Pagina 2 di 16 Manuale Amministratore Legalmail Enterprise Introduzione a Legalmail Enterprise...3

Dettagli

Istruzioni per la configurazione di IziOzi

Istruzioni per la configurazione di IziOzi Istruzioni per la configurazione di IziOzi Installazione L'applicazione si può installare da qualunque dispositivo Android a partire dalla versione 4.1 con la procedura standard tramite Google Play Store.

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

Manuale Utilizzo App Intercall ViP

Manuale Utilizzo App Intercall ViP IT MANUALE UTILIZZO Manuale Utilizzo App Intercall ViP PER DISPOSITIVI: www.comelitgroup.com Indice Installazione App Intercall ViP... Configurazione indirizzo Vip... 4 Rispondere a una chiamata... 5 Gestione

Dettagli

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 MODELLO F24 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Importazione dati da anno precedente 3 1.2 Inserimento di una nuova anagrafica

Dettagli

MEDICO LEGALE WEB. portale per la gestione di pratiche medico legali per le assicurazioni QUICK GUIDE

MEDICO LEGALE WEB. portale per la gestione di pratiche medico legali per le assicurazioni QUICK GUIDE MEDICO LEGALE WEB portale per la gestione di pratiche medico legali per le assicurazioni QUICK GUIDE medicolegaleweb è un portale che, mediante un applicativo web based, fornisce un servizio per la gestione

Dettagli

Come creare una pagina per il Negozio ebay

Come creare una pagina per il Negozio ebay imaio.com imaio v. 3.0 Come creare una pagina per il Negozio ebay In questa guida verra illustrato come creare una nuova pagina per il negozio ebay e come aggiungere questa pagina nel menù principale del

Dettagli

Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo. (enti pubblici)

Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo. (enti pubblici) Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo (enti pubblici) Firenze, 11 maggio 2010 1 INDICE 1. ACCESSO AL SISTEMA... 3 2. ACCESSO ALL ANAGRAFE... 5 3. INSERIMENTO DELLA DUA DI ANTICIPO...

Dettagli

1. Introduzione. 2. Installazione di WinEMTLite. 3. Descrizione generale del programma

1. Introduzione. 2. Installazione di WinEMTLite. 3. Descrizione generale del programma Indice 1. Introduzione...3 2. Installazione di WinEMTLite...3 3. Descrizione generale del programma...3 4. Impostazione dei parametri di connessione...4 5. Interrogazione tramite protocollo nativo...6

Dettagli

REGISTRO DELLE MODIFICHE

REGISTRO DELLE MODIFICHE TITOLO DOCUMENTO: - TIPO DOCUMENTO: Documento di supporto ai servizi Manuale WebMail EMESSO DA: I.T. Telecom S.r.l. DATA EMISSIONE N. ALLEGATI: STATO: 03/11/2010 0 REDATTO: M. Amato VERIFICATO: F. Galetta

Dettagli

ALICE AMMINISTRAZIONE UTENTI WEB

ALICE AMMINISTRAZIONE UTENTI WEB AMMINISTRAZIONE UTENTI WEB REL. 1.2 edizione luglio 2008 INDICE 1. AMMINISTRAZIONE DI UTENTI E PROFILI... 2 2. DEFINIZIONE UTENTI... 2 2.1. Definizione Utenti interna all applicativo... 2 2.1.1. Creazione

Dettagli

ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE. 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione

ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE. 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE 1. Introduzione 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione 3. Accessi Successivi al Menù Gestione 4. Utilizzo

Dettagli

Manuale d uso e configurazione

Manuale d uso e configurazione Manuale d uso e configurazione Versione 1.0 1 Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

Progetto INCOME. Manuale Utente Operatore Installazione

Progetto INCOME. Manuale Utente Operatore Installazione VERSIONI Manuale Utente Operatore Installazione Tosca-Mobile VERS. Motivo Modifiche Data Approvazione Approvatore 1.0 Prima emissione 02/12/11 1/21 Sommario SOMMARIO... 2 INTRODUZIONE... 3 1.1. CONTENUTI

Dettagli

MANUALE RAPIDO INSERIMENTO CHIAMATE ASSISTENZA PORTALE SELF-SERVICE (IWEB)

MANUALE RAPIDO INSERIMENTO CHIAMATE ASSISTENZA PORTALE SELF-SERVICE (IWEB) 1 di 11 MANUALE RAPIDO INSERIMENTO CHIAMATE ASSISTENZA PORTALE SELF-SERVICE (IWEB) Data: Marzo 2015 Manuale Rapido Inserimento Ticket da Portale WEB 2 di 11 COME INSERIRE UNA NUOVA RICHIESTA IN MODALITA

Dettagli

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext CREAZIONE UTENZE DOCENTI Per creare le utenze dei docenti per l'utilizzo su Scuolanext è necessario eseguire delle operazioni preliminari

Dettagli

Guida rapida Cisco SPA 504G

Guida rapida Cisco SPA 504G Guida rapida Cisco SPA 504G Indice Indice Introduzione 3 Panoramica del telefono 4 Gestione delle chiamate 6 Effettuare una chiamata 6 Rispondere a una chiamata 6 Concludere una chiamata 7 Mettere una

Dettagli

Manuale Utilizzo App Intercall Remote ViP

Manuale Utilizzo App Intercall Remote ViP IT MANUALE UTILIZZO Manuale Utilizzo App Intercall Remote ViP PER DISPOSITIVI: www.comelitgroup.com Indice Installazione App Intercall Remote ViP... 3 Configurazione Applicazione... 4 CONFIGURAZIONE INDIRIZZO

Dettagli

Addendum AvMap Geosat 5 BLU / Geosat 5 GT

Addendum AvMap Geosat 5 BLU / Geosat 5 GT IT Addendum AvMap Geosat 5 BLU / Geosat 5 GT Indice I. Addendum Specifiche tecniche Geosat 5 BLU I.I Specifiche tecniche I.II Contenuto della scatola I.III Accessori disponibili I.IV Descrizione Hardware

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Guida rapida Cisco SPA 303

Guida rapida Cisco SPA 303 Giugno 2011 Guida rapida Cisco SPA 303 www.vodafone.it numero breve 42323, gratuito da cellulare Vodafone numero verde 800-227755, dalle 8.00 alle 24.00 Questo materiale è stato realizzato con carta riciclata

Dettagli

SCUOLANET UTENTE FAMIGLIA

SCUOLANET UTENTE FAMIGLIA 1 Con Scuolanet, le famiglie hanno la possibilità di consultare da casa o da qualsiasi accesso ad Internet i dati più importanti relativi alla vita scolastica dei loro figli. Istruzioni per il primo accesso

Dettagli

IL SISTEMA DI TELEALLARME PER ASCENSORI ASC 8M (SICO LIFT) E A NORMATIVA UNI EN 81-28, UNI EN 81-70, UNI EN 81-1/2

IL SISTEMA DI TELEALLARME PER ASCENSORI ASC 8M (SICO LIFT) E A NORMATIVA UNI EN 81-28, UNI EN 81-70, UNI EN 81-1/2 IL SISTEMA DI TELEALLARME PER ASCENSORI ASC 8M (SICO LIFT) E A NORMATIVA UNI EN 81-28, UNI EN 81-70, UNI EN 81-1/2 FUNZIONAMENTO DEL TELEALLARME SICO LIFT Il teleallarme SICO LIFT è in grado di memorizzare

Dettagli

CARJAVA. Il software per gestire l accettazione. Da Tablet o Smartphone. Archivia i dati su PC e crea le commesse direttamente nel gestionale

CARJAVA. Il software per gestire l accettazione. Da Tablet o Smartphone. Archivia i dati su PC e crea le commesse direttamente nel gestionale CARJAVA Il software per gestire l accettazione Da Tablet o Smartphone Archivia i dati su PC e crea le commesse direttamente nel gestionale 1: Indice: Pag. 3 Principi Pag. 4 1- Lato pc 1.1 Download e installazione

Dettagli

Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE

Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE Presentazione... 2 Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Registrazione del programma... 8 Inserimento Immobile... 9 Inserimento proprietario...

Dettagli

Nexus Badge Manager Manuale Uso

Nexus Badge Manager Manuale Uso Nexus Badge Manager Manuale Uso 1. Primo avvio La prima volta che verrà eseguito il software apparirà il seguente messaggio: Collegare il dispositivo ad una qualsiasi porta USB libera del PC e seguire

Dettagli

GEODROP APPLICATIONS. Developer. Public. Private. Reseller

GEODROP APPLICATIONS. Developer. Public. Private. Reseller GEODROP APPLICATIONS Public Developer Reseller Private Le Applicazioni di Geodrop Guida per Developer alle Applicazioni Guida alle applicazioni v1.1-it, 21 Dicembre 2012 Indice Indice...2 Cronologia delle

Dettagli

RUBRICA AZIENDALE. Per creare una rubrica aziendale andare su. Rubriche aziendali In alto a sinistra

RUBRICA AZIENDALE. Per creare una rubrica aziendale andare su. Rubriche aziendali In alto a sinistra RUBRICA AZIENDALE Ogni utente può creare un numero illimitato di rubriche aziendali. Ogni rubrica deve avere un nome univoco all'interno del proprio dominio di posta, una password (min. 6 caratteri) d'accesso

Dettagli

Se l utente è registrato accederà al servizio tramite il tasto Entra altrimenti potrà registrarsi attraverso il tasto Registrati Qui.

Se l utente è registrato accederà al servizio tramite il tasto Entra altrimenti potrà registrarsi attraverso il tasto Registrati Qui. La procedura di presentazione di una Prenotazione di istanza di mediazione (in carico ai clienti dell Organismo che intendono presentare istanza di mediazione) Per poter inserire una domanda di mediazione

Dettagli

GPS Personal Tracker Localizzatore Personale GPS GPS-TK90. Guida Rapida

GPS Personal Tracker Localizzatore Personale GPS GPS-TK90. Guida Rapida GPS Personal Tracker Localizzatore Personale GPS GPS-TK90 Guida Rapida 1. Pulsanti e Segnalazioni 1 LED GPS (blu) acceso batteria in carica 1 lampeggio ogni 5 sec dispositivo in sleep 1 sec on - 1 sec

Dettagli

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility Procedure per l upgrade del firmware dell Agility L aggiornamento firmware, qualsiasi sia il metodo usato, normalmente non comporta il ripristino dei valori di fabbrica della Centrale tranne quando l aggiornamento

Dettagli

MENU UTENTE : Configurazione numeri telefonici su linea GSM partendo dal menù principale, premere [ENT] 1 Opzioni 2 Test 3 Log Eventi 4 Controlli 5 Mod. Install. 1 Data e Ora 2 Utenti 3 Timers 4 Impost.

Dettagli

Vademecum al download, all installazione e all uso del software Easynota Acquisizione della NIR tramite codici a barre bidimensionali

Vademecum al download, all installazione e all uso del software Easynota Acquisizione della NIR tramite codici a barre bidimensionali Vademecum al download, all installazione e all uso del software Easynota Acquisizione della NIR tramite codici a barre bidimensionali Prerequisiti Configurazione consigliata : Windows 2000 / Windows XP

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 28/02/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica

6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica Bollettino 5.0.1H4-23 6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica E disponibile una nuova gestione dell invio e-mail per le funzioni: - Rubrica - Stampa Estratto Conto - Recupero Crediti.

Dettagli

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare.

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. E stato previsto l utilizzo di uno specifico prodotto informatico (denominato

Dettagli