Corso di Informatica

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Corso di Informatica"

Transcript

1 Corso di Informatica Lez. 6 di 12 Docente: IL FOGLIO ELETTRONICO (II) Imposta Pagina Stampa Elenchi Ordinamenti e Filtri Subtotali Novara, 8 giugno IMPOSTA PAGINA Parte del materiale riportato in queste diapositive è tratto da: - - Corso Excel 2003 di P. Casella, M. Martinelli, G. Vasarelli (CNR IIT B4-03/2004) 2

2 w37 IMPOSTA PAGINA (I) La finestra IMPOSTA PAGINA è composta da quattro schede. Pagina: orientamento, proporzioni, qualità di stampa.. 3 IMPOSTA PAGINA (II) Margini: margine superiore, inferiore, destro e sinistro, centrare orizzontalmente e verticalmente,.. 4

3 Diapositiva 3 w37 Possiamo aprire la finestra di dialogo IMPOSTA PAGINA dal menu FILE. La finestra IMPOSTA PAGINA è composta da quattro schede, ognuna delle quali contiene più comandi. La scheda Pagina. In questa scheda possiamo impostare l orientamento della pagina, le proporzioni di stampa, il formato del foglio, la qualità di stampa (espressa in punti per pollice) e altro ancora. La scheda Margini. In questa scheda possiamo impostare i margini agendo indipendentemente su quello superiore, inferiore, destro e sinistro. Oltre a questo possiamo centrare orizzontalmente e/o verticalmente la nostra tabella all interno del foglio. Peraltro i margini possono essere più semplicemente e più rapidamente definiti trascinando il mouse a partire dalla voce "Margini" di "Anteprima di stampa". È possibile anche impostare un margine per l intestazione e per il piè di pagina. La scheda "Intestaz./Piè di pag.". Questa scheda permette di lavorare sull intestazione e sul piè di pagina di ciascun foglio di lavoro. Possiamo dunque inserire il nome del file, dell autore e il numero di pagina in modo che compaiano su tutte le pagine dei fogli di lavoro. Possiamo anche inserire un intestazione o piè di pagina personalizzata, facendo clic sui tasti Personalizza intestazione e Personalizza piè di pagina. Si apre una finestra nella quale compaiono tre riquadri ( A sinistra:, Al centro:, A destra: ) dove digitare il testo. Nella finestra sono presenti anche dieci pulsanti, rappresentati da altrettante icone, la cui funzione è spiegata di seguito, da sinistra verso destra: 1. Tipo di carattere 2. Numero progressivo di pagina 3. Numero totale di pagine del documento 4. Data di stampa 5. Ora di stampa 6. Percorso del file 7. Nome del file 8. Scheda del file 9. Immagine 10. Formato Dopo aver scelto il riquadro in cui inserire il testo è sufficiente cliccare su una o più icone per aggiungere una intestazione o un piè di pagina nel nostro documento. La scheda "Foglio". In questa scheda possiamo impostare l area di stampa, dopo aver definito gli intervalli delle celle da stampare, possiamo inserire titoli, oppure scegliere se stampare il file in bianco e nero e altro ancora. ; 08/06/2007

4 IMPOSTA PAGINA (III) Intestaz./Piè di pag.: intestazione e piè di pagina di ciascun foglio di lavoro. 5 IMPOSTA PAGINA (IV) Personalizza intestazione : 6

5 IMPOSTA PAGINA (V) Foglio: impostare i titoli, aggiungere la griglia,.. 7 LA STAMPA 8

6 w33 STAMPA (I) Stampa di un file di Excel. 9 STAMPA (II) Stampa di un grafico di Excel. 10

7 Diapositiva 9 w33 Quando si esegue il comando "STAMPA", Excel manda alla stampante tutte le celle del foglio di lavoro attivo che contengono dei dati. Per stampare: - Dal menu FILE scegliere STAMPA - Compare una finestra simile a quella riportata in diapositiva. - In questa pagina si può scegliere che cosa stampare: o Stampante: visualizza la stampante utilizzata. Facendo clic su Proprietà si possono definire alcune impostazioni che dipendono dal tipo e dal modello di stampante utilizzata. o Intervallo: scegliere se stampare tutte le pagine o solo quelle da a o Stampa: scegliere se stampare le celle selezionate, oppure il foglio attivo, oppure tutta la cartella (cioè tutti i fogli) o Copie: si può scegliere il numero di copie - Facendo clic su OK si procede alla stampa del documento. Stampare un grafico Se si vuole stampare solamente un grafico, prima di iniziare la procedura per l invio in stampa, selezionare il grafico. Tutte le azioni successive (impostazioni e stampa) avranno effetto solamente sul grafico selezionato. ; 08/06/2007

8 w36 STAMPA (III) Impostare l area di stampa. L area di stampa è la parte del foglio di lavoro che si vuole stampare. 11 w34 STAMPA (IV) Anteprima di stampa. 12

9 Diapositiva 11 w36 Impostare l area di stampa. L area di stampa è la parte del foglio di lavoro che vogliamo stampare. Per impostarla dobbiamo innanzitutto selezionare l intervallo di celle che vogliamo stampare, quindi cliccare sulla voce IMPOSTA AREA DI STAMPA presente nel sottomenu AREA DI STAMPA del menu FILE. Dopo aver cliccato sul comando IMPOSTA AREA DI STAMPA, apparentemente non succede niente. In realtà Excel memorizza l area da stampare e la evidenzia con un bordo tratteggiato. ; 08/06/2007 Diapositiva 12 w34 In alto nella finestra che compare dopo aver cliccato sul pulsante "Anteprima di stampa" ci sono i seguenti pulsanti: - Succ e Prec: permettono di vedere l anteprima delle pagine successive e precedenti - Zoom: permette di vedere la pagina ingrandita (facendo clic una seconda volta si ritorna al modo precedente) - Stampa: invia il comando di stampa - Imposta: richiama il comando "Imposta pagina", già visto in precedenza, del menu "File". - Margini: cliccando sul tasto margini compaiono sulla pagina delle linee e dei rettangolini. Trascinando i rettangolini si possono spostare i margini e le colonne. - Anteprima interruzioni di pagina: porta alla visualizzazione Anteprima interruzioni di pagina (vedi il paragrafo seguente) - Chiudi: chiude l anteprima di stampa e ritorna al foglio di lavoro -? : richiama la guida. ; 08/06/2007

10 w35 STAMPA (V) Anteprima interruzioni di pagina. 13 Anteprima di stampa. STAMPA (VI) 14

11 Diapositiva 13 w35 Modificare l aspetto delle pagine stampate Da anteprima di stampa e dalla finestra Imposta pagina (che si può richiamare sia da anteprima di stampa che dal menu FILE -> IMPOSTA PAGINA ) si può modificare l aspetto del documento in stampa. Alle volte, però, questo non è sufficiente. Per avere un maggiore controllo su come le tabelle ed i grafici verranno suddivisi nelle varie pagine, bisogna passare alla visualizzazione "Anteprima interruzioni di pagina": - Dal menu VISUALIZZA selezionare ANTEPRIMA INTERRUZIONI DI PAGINA - Per ritornare alla visualizzazione normale: VISUALIZZA -> NORMALE In visualizzazione Anteprima interruzioni di pagina si avrà qualcosa del tipo raffigurato in diapositiva. Si può vedere come Excel suddividerà la tabella nei fogli stampati. Inoltre è possibile modificare tale suddivisione. Le linee blu indicano l area che verrà stampata e le suddivisioni delle pagine possono essere spostate a piacere trascinandole. La linea blu verticale tratteggiata indica il limite destro della dimensione del foglio (es. A4), mentre le linee orizzontali tratteggiate segnalano il cambio di pagina (interruzioni automatiche del foglio introdotte da Excel, non dall'utente). Si possono aggiungere nuove interruzioni di pagina: - Fare clic con il tasto destro sulla cella dove si vuole inserire l interruzione di pagina e selezionare INSERISCI INTERRUZIONE DI PAGINA Per ritornare alle interruzioni di pagina originarie: - Fare clic con il tasto destro in un punto qualsiasi del foglio - Dal menu contestuale selezionare REIMPOSTA TUTTE LE INTERRUZIONI DI PAGINA Se non si vuole stampare tutto il foglio, ma stampare solo una parte delle tabelle: - Selezionare le parti da stampare - Fare clic con il tasto destro e dal menu selezionare IMPOSTA AREA DI STAMPA. Si ottiene l'immagine riportata in diapositiva. - Inviando in stampa verranno stampate solamente le parti che abbiamo selezionato Per rimettere l area di stampa come all origine: - Fare clic con il tasto destro in un area della tabella e selezionare REIMPOSTA AREA DI STAMPA ; 08/06/2007

12 STAMPA (VII) Modificare l area di stampa. 15 STAMPA (VIII) Anteprima dopo aver modificato l area di stampa. 16

13 STAMPA (IX) Aggiunta di una interruzione di pagina. 17 STAMPA (X) Aggiunta di una interruzione di pagina. 18

14 STAMPA (XI) Come elimino l interruzione di pagina che ho aggiunto? 19 STAMPA (XII) Come posso ritornare alle interruzioni di pagina originarie? 20

15 w39 STAMPA (XIII) Stampa parziale di una tabella: selezione. 21 STAMPA (XIV) Stampa parziale di una tabella: Imposta area di stampa. 22

16 Diapositiva 21 w39 Se non si vuole stampare tutto il foglio, ma stampare solo una parte delle tabelle: - Selezionare le parti che si vogliono stampare (anche gruppi di celle non adiacenti) - Dal menu "File" selezionare "Area di Stampa" e quindi "IMPOSTA AREA DI STAMPA". Come si può vedere dall'esempio in diapositiva si ottengono due rettangoli bordati di blu. - Inviando in stampa verranno stampate solamente le parti che abbiamo selezionato Per rimettere l area di stampa allo stato iniziale: - Fare clic con il tasto destro in un area della tabella e selezionare REIMPOSTA AREA DI STAMPA ; 08/06/2007

17 STAMPA (XV) Stampa parziale di una tabella: anteprima interruzioni 23 STAMPA (XVI) Stampa parziale di una tabella: anteprima di stampa 24

18 ELENCHI 25 w29 ELENCHI (I) Database: insieme strutturato di dati omogenei 26

19 Diapositiva 26 w29 Un database è un insieme, strutturato, di dati omogenei. I dati sono organizzati in campi e record che corrispondono alle colonne e alle righe delle tabelle di Excel. Un esempio di database può essere l elenco telefonico nel quale i campi sono le tipologie di dati relativi agli utenti (cognome, nome, indirizzo e numero di telefono), mentre i record contengono i dati del singolo utente. Come si può vedere dall' esempio in diapositiva, i dati sono ordinati secondo una determinata struttura. Nel primo campo (o colonna) deve essere scritto solo il cognome dell utente, così come nel secondo campo deve essere scritto solo il nome, ecc. Cioè non posso scrivere il nome dell utente nel campo del cognome o in quello dell indirizzo, poiché perderei l utilità del mio database. ; 08/06/2007

20 w31 ELENCHI (II) Come produrre un elenco. 27 Come produrre un elenco. ELENCHI (III) 28

21 Diapositiva 27 w31 Dobbiamo innanzitutto creare una struttura scrivendo i nomi dei campi nella prima riga della nostra tabella. Per utilizzare una cartella di lavoro di Excel come database, infatti, occorre immettere i dati in un formato "Elenco". Un elenco Excel consiste di insieme di celle adiacenti contenenti dati strutturati in un certo modo: Ogni colonna contiene lo stesso tipo di dati in ogni riga della colonna (come un campo di un database) Ogni riga dell'elenco contiene tutti i campi dei dati per ogni entità (persona, organizzazione, oggetto, ecc.) come un "record" di un database, ma chiamato set di dati nella terminologia di Excel La prima riga dell'elenco deve contenere un nome unico, distinto dagli altri, all'inizio di ogni colonna. La prima riga dell'elenco non deve necessariamente essere la prima riga del foglio di lavoro. La riga contenente le intestazioni delle colonne deve essere formattata diversamente dalle altre righe dell'elenco (es. grassetto, carattere più grande, corsivo, ecc.). Non ci possono essere righe vuote nell'elenco (ci possono essere celle vuote in una colonna, ma la riga non può essere completamente vuota) I dati in una colonna devono essere nello stesso formato per ogni cella della colonna (es. non si può digitare cifre in una cella e testo nel resto della colonna) Altri dati nel foglio di lavoro possono essere posizionati al di fuori del perimetro dell'elenco Per semplificare l'operazione di definizione di un elenco si può ricorrere al comando "Crea elenco" dal sottomenu "Elenco" del menu "Dati". È molto importante preparare una tabella ben strutturata che definisca i campi del nostro database, per evitare di dover modificare il nostro lavoro quando tutti i dati sono stati inseriti. Poiché i campi del nostro database devono contenere dati omogenei, è necessario definirne il formato, in modo che tutte le celle di una determinata colonna vengano visualizzate nello stesso modo. ; 08/06/2007

22 ELENCHI (IV) Come aggiornare un elenco con il comando Modulo. 29 w41 ORDINARE I DATI (I) Utilizzo NON CONSIGLIATO dei pulsanti di ordinamento rapido. 30

23 Diapositiva 30 w41 Ordinamento dei dati. In Excel i dati possono essere ordinati alfabeticamente o numericamente utilizzando i pulsanti di "Ordinamento rapido" nella barra degli strumenti standard. L'ordinamento può essere crescente (A-Z) o discendente (Z-A). Si noti che per utilizzare questi pulsanti prima di ordinare i dati NON bisogna selezionare l'intera colonna o l'insieme delle celle dell'elenco contenute in una colonna, perchè così facendo SOLO i dati selezionati rischiano (in realtà, come è mostrato in diapositiva, Excel avverte del pericolo con un avviso) di essere ordinati, lasciando il resto dei dati nelle posizioni dove erano, perdendo così l'associazione dei dati nei record! Per ordinare i dati correttamente in Excel occorre - selezionare una singola cella dell'elenco all'interno della colonna contenente il campo secondo il quale cui vogliamo ordinare - cliccare sul pulsante di Ordinamento rapido Se i dati non erano inizialmente ordinati alfabeticamente o numericamente, una volta che abbiamo realizzato un ordinamento non saremo più in grado di riportare l'elenco all'ordinamento iniziale (quando abbiamo chiuso il file non possiamo più annullare). Ci sono dei casi in cui è utile poter tornare all'ordinamento iniziale: si pensi ad es. a un elenco di registrazioni di persone, aggiornato in tempo reale, in cui è importante conoscere l'ordine di registrazione, ma nell'elenco non è stata inserita una colonna data:ora per tale informazione. Comunque si può rimediare aggiungendo una colonna di conteggio all'elenco, che numeri ogni riga sequenzialmente. Quando voglio tornare all'ordinamento iniziale è sufficiente ordinare per questa colonna (N nell'es. in diapositiva). ; 08/06/2007

24 ORDINARE I DATI (II) Utilizzo CORRETTO dei pulsanti di ordinamento rapido. 31 w42 ORDINARE I DATI (III) Comando Ordina del menu Dati. 32

25 Diapositiva 32 w42 I pulsanti di "Ordinamento rapido" ci consentono di ordinare i dati in base a un solo criterio (colonna) per volta. Talvolta c'è la necessità di fare ordinamenti più complessi. Per es. se abbiamo un elenco relativo a persone potremmo voler ordinare i dati prima in base al Cognome e poi, in caso di cognomi uguali, in base al Nome. Per questo tipo di ordinamenti dobbiamo ricorrere al comando "Ordina" dal menu "Dati", dopo aver cliccato in una qualunque cella dell'elenco. Nella finestrella "Ordina" occorre selezionare il campo che vogliamo utilizzare come criterio primario per l'ordinamento (alfabetico o numerico, crescente/decrescente). Inoltre la finestra ci dà la possibilità di selezionare un secondo e un terzo criterio di ordinamento. ; 08/06/2007

26 ORDINARE I DATI (IV) Comando Ordina del menu Dati. 33 w44 ORDINARE I DATI (V) Opzioni di ordinamento Esempio: ordinare per mese 34

27 Diapositiva 34 w44 Ci sono dei casi in cui le opzioni di ordinamento viste finora non bastano. Per es. come fare quando dobbiamo ordinare un insieme di dati in ordine cronologico per mese? I metodi automatici di ordinamento in Excel sono su base alfabetica o numerica, non cronologica. Si può però forzare Excel a ordinare un elenco secondo altri criteri facendo ricorso agli "Elenchi personalizzati". Excel dispone già di un minimale insieme di elenchi personalizzati, ma noi ne possiamo definire di nuovi secondo le nostre esigenze. Cliccando su "Opzioni" nella finestrella di "Ordina" possiamo accedere agli elenchi personalizzati di Excel. Per ordinare i nostri dati per mese clicchiamo in una cella qualunque all'interno dell' intervallo contenente i dati, selezioniamo "Ordina" dal menu "Dati" e il primo criterio di ordinamento (per mese). Poi, prima di dare OK clicchiamo su "Opzioni" e fra gli elenchi personalizzati di "Prima chiave di ordinamento" scegliamo "gennaio, febbraio, marzo,..". ; 07/06/2007

28 ORDINARE I DATI (VI) Opzioni di ordinamento Esempio: ordinare per mese 35 w46 ORDINARE I DATI (VII) Elenchi personalizzati ( Strumenti -> Opzioni -> Elenchi ) 36

29 Diapositiva 36 w46 Se tra gli elenchi personalizzati non vediamo ciò che ci serve, ne possiamo definire uno nuovo: 1. Digitiamo gli elementi del nuovo elenco nel campo "Voci di elenco:" nell'ordine che vogliamo ponendo ogni voce su una linea separata (o separando le voci con una virgola). 2. Clic sul pulsante "Aggiungi" e quindi su "OK". Una volta definito questo nuovo elenco lo potremo utilizzare tutte le volte che ci serve. ; 07/06/2007

30 w47 IL FILTRO AUTOMATICO (I) 37 IL FILTRO AUTOMATICO (II) 38

31 Diapositiva 37 w47 Quando si ha un elenco formato da molti record e abbiamo bisogno di trovare un dato in breve tempo abbiamo bisogno di un aiuto da Excel. Un modo semplice ed efficace è sicuramente il "filtro automatico". Per Applicare il filtro automatico a una tabella dobbiamo selezionare una cella all interno della tabella stessa e cliccare sulla voce FILTRO AUTOMATICO nel sottomenu FILTRO, che si apre cliccando sulla voce DATI nella barra dei menu. Nella prima riga, quella dell intestazione della tabella, compare ora una freccette nera per ogni colonna. Cliccando sulla freccetta nell intestazione del campo si apre un elenco a discesa contenente la lista di tutte le voci distinte digitate in quel campo, ordinata alfabeticamente se il campo è testuale, numericamente se il campo è numerico. Cliccando su una di queste voci si visualizzano tutti i record contenenti la voce selezionata (ad es. tutti i fornitori di Novara). Per togliere il filtro dobbiamo cliccare nuovamente sulla freccetta e scegliere la voce (Tutto). Si noti che quando è applicato un filtro l'intestazione della colonna 'filtrata' presenta un triangolino di colore blu (mentre le altre colonne ce l'hanno nero), mentre tra i numeri di riga alla sinistra del foglio di lavoro non vediamo più quelli relativi alle righe escluse dal filtro. ; 08/06/2007

32 w50 IL FILTRO AUTOMATICO (III) Il comando (Primi 10 ) 39 IL FILTRO AUTOMATICO (IV) Il comando (Personalizza ) : primo esempio Caratteri wildcard 40

33 Diapositiva 39 w50 Aprendo l elenco a discesa, oltre alla lista delle voci contenute nel campo, ci sono altri due comandi: Primi 10 e Personalizza. Il comando Primi 10 serve a trovare i 10 valori più alti o più bassi dell intera colonna (in realtà possiamo cambiare il numero 10). Ovviamente possiamo utilizzare questo comando solo nelle colonne contenenti valori numerici. Da questa finestra scegliendo le opzioni dal riquadro a sinistra possiamo specificare se vogliamo filtrare i valori più alti ("Superiore") o più bassi ("Inferiore"), dal riquadro al centro possiamo decidere il numero di valori da cercare, mentre da quello a destra possiamo scegliere se calcolare il filtro utilizzando i valori oppure la percentuale sul totale. Il comando Personalizza serve a filtrare i dati utilizzando due criteri, entrambi sullo stesso campo. Per utilizzare più di un criterio è necessario far ricorso uno dei due operatori logici, chiamati And e Or (in italiano possiamo tradurli con E e con Oppure ). - Usando And io chiedo a Excel di filtrare i dati solo se entrambi i criteri specificati vengono soddisfatti (Criterio1 And Criterio2). - Usando Or, invece, chiedo a Excel di filtrare i dati se almeno uno dei due criteri specificati viene soddisfatto (Criterio1 Or Criterio2). ; 08/06/2007

34 IL FILTRO AUTOMATICO (V) Il comando (Personalizza ) : secondo esempio 41 w52 I SUBTOTALI (I) Analizzare un elenco di dati per categorie. 42

35 Diapositiva 42 w52 Il comando "Subtotali" del menu "Dati" ci permette di analizzare un elenco di dati per categorie. Questo comando ci consente, ad esempio, di riepilogare i nostri film per genere o per anno. Potremmo contare quanti film rientrano nel genere "drammatico, oppure sapere quanti film sono usciti nel 1979, ecc. Supponiamo di volere sapere quanti nostri film rientrano nel genere drammatico. 1. Dobbiamo innanzitutto ordinare la tabella in base alla categoria che vogliamo analizzare (nel nostro caso Genere ). 2. Clicchiamo sulla voce SUBTOTALI presente nel menu DATI 3. Si apre la finestra di dialogo Subtotali, nella quale dobbiamo scegliere i criteri in base ai quali vogliamo analizzare i dati. - Nella casella Ad ogni cambiamento in dobbiamo indicare il nome del campo in base al quale calcolare i subtotali (nel nostro caso Genere ); - Nella casella Usa la funzione dobbiamo indicare la funzione di analisi della tabella (nel nostro caso Conteggio ); - Nella casella Aggiungi subtotali a dobbiamo selezionare il campo nel quale deve essere visualizzato il subtotale (nel nostro caso Anno ). 4. Clicchiamo su OK e avremo il risultato. ; 08/06/2007

36 I SUBTOTALI (II) 43 Come rimuovo i subtotali? I SUBTOTALI (III) 44

Esame di Informatica CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Facoltà di Scienze Motorie

Esame di Informatica CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Facoltà di Scienze Motorie Facoltà di Scienze Motorie CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO Una tabella che contiene parole e numeri che possono essere elaborati applicando formule matematiche e funzioni statistiche. Esame di Informatica

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

Per effettuare la stampa di una cartella di lavoro si accede al comando. Stampa dal menu File o si utilizza il pulsante omonimo sulla barra

Per effettuare la stampa di una cartella di lavoro si accede al comando. Stampa dal menu File o si utilizza il pulsante omonimo sulla barra 4.5 Stampa 4.5.1 Stampare semplici fogli elettronici 4.5.1.1 Usare le opzioni di base della stampa Per effettuare la stampa di una cartella di lavoro si accede al comando Stampa dal menu File o si utilizza

Dettagli

Capitolo 6. 6.1 TOTALI PARZIALI E COMPLESSIVI Aprire la cartella di lavoro Lezione2 e inserire la tabella n 2 nel Foglio1 che chiameremo Totali.

Capitolo 6. 6.1 TOTALI PARZIALI E COMPLESSIVI Aprire la cartella di lavoro Lezione2 e inserire la tabella n 2 nel Foglio1 che chiameremo Totali. Capitolo 6 GESTIONE DEI DATI 6.1 TOTALI PARZIALI E COMPLESSIVI Aprire la cartella di lavoro Lezione2 e inserire la tabella n 2 nel Foglio1 che chiameremo Totali. Figura 86. Tabella Totali Si vuole sapere

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

Il foglio elettronico

Il foglio elettronico Il foglio elettronico Foglio di calcolo, Spreadsheet in inglese, Permette di elaborare DATI NUMERICI. E una TABELLA che contiene numeri che possono essere elaborati con FUNZIONI matematiche e statistiche.

Dettagli

[Tutoriale] Realizzare un cruciverba con Excel

[Tutoriale] Realizzare un cruciverba con Excel [Tutoriale] Realizzare un cruciverba con Excel Aperta in Excel una nuova cartella (un nuovo file), salviamo con nome in una precisa nostra cartella. Cominciamo con la Formattazione del foglio di lavoro.

Dettagli

LUdeS Informatica 2 EXCEL. Seconda parte AA 2013/2014

LUdeS Informatica 2 EXCEL. Seconda parte AA 2013/2014 LUdeS Informatica 2 EXCEL Seconda parte AA 2013/2014 STAMPA Quando si esegue il comando FILE STAMPA, Excel manda alla stampante tutte le celle del foglio di lavoro corrente che hanno un contenuto. Il numero

Dettagli

Concetti Fondamentali

Concetti Fondamentali EXCEL Modulo 1 Concetti Fondamentali Excel è un applicazione che si può utilizzare per: Creare un foglio elettronico; costruire database; Disegnare grafici; Cos è un Foglio Elettronico? Un enorme foglio

Dettagli

Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 4. Lezione 3: Grafici Impostazione e verifica del foglio Opzioni di stampa. Anno 2011/2012 Syllabus 5.

Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 4. Lezione 3: Grafici Impostazione e verifica del foglio Opzioni di stampa. Anno 2011/2012 Syllabus 5. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 4 Lezione 3: Grafici Impostazione e verifica del foglio Opzioni di stampa Anno 2011/2012 Syllabus 5.0 Una delle funzioni più importanti di un foglio elettronico

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4 Foglio Elettronico PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File

Dettagli

MODULO 5 BASI DI DATI

MODULO 5 BASI DI DATI MODULO 5 BASI DI DATI A cura degli alunni della VD 2005/06 del Liceo Scientifico G. Salvemini di Sorrento NA Supervisione prof. Ciro Chiaiese SOMMARIO 5.1 USARE L APPLICAZIONE... 3 5.1.1 Concetti fondamentali...

Dettagli

MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003

MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003 1. Novità di Excel 2003 MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003 CAPITOLO 1 Microsoft Office Excel 2003 ha introdotto alcune novità ed ha apportato miglioramenti ad alcune funzioni già esistenti nelle precedenti versioni

Dettagli

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto Applicare bordi e sfondi ai paragrafi Word permette di creare un bordo attorno ad un intera pagina o solo attorno a paragrafi selezionati. Il testo risulta incorniciato in un rettangolo completo dei quattro

Dettagli

Foglio di calcolo. Il foglio di calcolo: Excel. Selezione delle celle

Foglio di calcolo. Il foglio di calcolo: Excel. Selezione delle celle Foglio di calcolo Il foglio di calcolo: Excel I dati inseriti in Excel sono organizzati in Cartelle di lavoro a loro volta suddivise in Fogli elettronici. I fogli sono formati da celle disposte per righe

Dettagli

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti.

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. 1 POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. Le presentazioni sono composte da varie pagine chiamate diapositive

Dettagli

Sulla barra multifunzione sono disponibili i comandi più utilizzati, per consentire all'utente di averli sempre a portata di mano ed evitare ricerche

Sulla barra multifunzione sono disponibili i comandi più utilizzati, per consentire all'utente di averli sempre a portata di mano ed evitare ricerche Word 2007 nozioni di base Word 2007 barra multifunzione Sulla barra multifunzione sono disponibili i comandi più utilizzati, per consentire all'utente di averli sempre a portata di mano ed evitare ricerche

Dettagli

9 Word terza lezione 1

9 Word terza lezione 1 9 Word terza lezione 1 Elenchi puntati È possibile inserire elenchi puntati tramite un icona sulla barra di formattazione o tramite il menu formato Elenchi puntati e numerati 2 Elenchi numerati Il procedimento

Dettagli

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento.

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. Uso del computer e gestione dei file 57 2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. All interno

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul Web

On-line Corsi d Informatica sul Web On-line Corsi d Informatica sul Web Corso base di Excel Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 ELEMENTI DELLO SCHERMO DI LAVORO Aprire Microsoft Excel facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

Excel_2000 DataBase Capitolo 13. 13-1 - Introduzione

Excel_2000 DataBase Capitolo 13. 13-1 - Introduzione Capittol lo 13 DataBase 13-1 - Introduzione Il termine DATABASE è molto utilizzato, ma spesso in modo inappropriato; generalmente gli utenti hanno un idea di base di dati sbagliata: un database è una tabella

Dettagli

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi FONDAMENTI DI INFORMATICA 3 Elaborazione testi Microsoft office word Concetti generali Operazioni principali Formattazione Oggetti Stampa unione Preparazione della stampa Schermata iniziale di Word Come

Dettagli

Guida in linea. lo 1. TIC - Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione - Prof. Franco Tufoni - 1 -

Guida in linea. lo 1. TIC - Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione - Prof. Franco Tufoni - 1 - 1-1 - Introduzione Microsoft Excel 2000 è una applicazione software che può essere usata come: Foglio elettronico. Database. Generatore di grafici. Capittol lo 1 Introduzione e Guida in linea Si può paragonare

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

Introduzione al foglio elettronico

Introduzione al foglio elettronico Introduzione al foglio elettronico 1. Che cos'è un foglio elettronico? Un foglio elettronico è un programma che permette di inserire dei dati, di calcolare automaticamente i risultati, di ricalcolarli

Dettagli

8.9 CREARE UNA TABELLA PIVOT

8.9 CREARE UNA TABELLA PIVOT 8.9 CREARE UNA TABELLA PIVOT Utilizziamo la tabella del foglio di Excel Consumo di energia elettrica in Italia del progetto Aggiungere subtotali a una tabella di dati, per creare una Tabella pivot: essa

Dettagli

IMPARIAMO WORD. Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo.

IMPARIAMO WORD. Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo. II^ lezione IMPARIAMO WORD Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo. Oggi prendiamo in esame, uno per uno, i comandi della

Dettagli

5.6.1 REPORT, ESPORTAZIONE DI DATI

5.6.1 REPORT, ESPORTAZIONE DI DATI 5.6 STAMPA In alcune circostanze può essere necessario riprodurre su carta i dati di tabelle o il risultato di ricerche; altre volte, invece, occorre esportare il risultato di una ricerca, o i dati memorizzati

Dettagli

MODULO 3 Foglio elettronico

MODULO 3 Foglio elettronico MODULO 3 Foglio elettronico I contenuti del modulo: Questo modulo verifica la comprensione da parte del corsista dei concetti fondamentali del foglio elettronico e la sua capacità di applicare praticamente

Dettagli

il foglio elettronico

il foglio elettronico 1 il foglio elettronico ecdl - modulo 4 toniorollo 2013 il modulo richiede 1/2 comprendere il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma di foglio elettronico per produrre dei

Dettagli

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa.

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa. La finestra di Excel è molto complessa e al primo posto avvio potrebbe disorientare l utente. Analizziamone i componenti dall alto verso il basso. La prima barra è la barra del titolo, dove troviamo indicato

Dettagli

Foglio di calcolo con OpenOffice Calc IV

Foglio di calcolo con OpenOffice Calc IV Foglio di calcolo con OpenOffice Calc IV Foglio di calcolo con OpenOffice Calc IV 1. Stampa e Anteprima di stampa 2. Riferimenti assoluti, riferimenti relativi e riferimenti misti 3. Navigazione e selezione

Dettagli

Guida OpenOffice.org Writer

Guida OpenOffice.org Writer Guida OpenOffice.org Writer Le visualizzazioni di Writer Writer permette di visualizzare un documento in diverse maniere tramite: Visualizza->Schermo intero: permette di visualizzare il documento Writer

Dettagli

www.filoweb.it STAMPA UNIONE DI WORD

www.filoweb.it STAMPA UNIONE DI WORD STAMPA UNIONE DI WORD Molte volte abbiamo bisogno di stampare più volte lo stesso documento cambiando solo alcuni dati. Potremmo farlo manualmente e perdere un sacco di tempo, oppure possiamo ricorrere

Dettagli

Foglio elettronico (StarOffice)

Foglio elettronico (StarOffice) Modulo Foglio elettronico (StarOffice) Modulo - Foglio elettronico, richiede che il candidato comprenda il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma corrispondente. Deve comprendere

Dettagli

Piccola guida a Microsoft Word 2003

Piccola guida a Microsoft Word 2003 Pagina 1 di 8 Indice Piccola guida a Microsoft Word 2003 ELEMENTI DI CARATTERE GENERALE I. Per visualizzare le barre degli strumenti II. Per inserire un intestazione o un piè di pagina III. Per modificare

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

per immagini guida avanzata Stampare i fogli di lavoro di Excel Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1

per immagini guida avanzata Stampare i fogli di lavoro di Excel Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Stampare i fogli di lavoro di Excel Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Stampare un foglio di lavoro per immagini guida avanzata utilizzare la finestra di dialogo Stampa per scegliere

Dettagli

Videoscrittura con OpenOffice Writer V

Videoscrittura con OpenOffice Writer V Videoscrittura con OpenOffice Writer V Videoscrittura con OpenOffice Writer V 1. Importare fogli di calcolo o altri oggetti 2. Tabulazione 3. Realizzazione di un volantino con suddivisione in colonne 4.

Dettagli

Capitolo IX Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale

Capitolo IX Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale Capitolo IX Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale Scopo: Scopo di questa esercitazione è la creazione di una base dati relazionale per la gestione della biblioteca universitaria; il

Dettagli

Cos è ACCESS? E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un ambiente user frendly da usare (ambiente grafico)

Cos è ACCESS? E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un ambiente user frendly da usare (ambiente grafico) Cos è ACCESS? E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un ambiente user frendly da usare (ambiente grafico) 1 Aprire Access Appare una finestra di dialogo Microsoft Access 2 Aprire un

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access. sergiopinna@tiscali.it

Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access. sergiopinna@tiscali.it Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access sergiopinna@tiscali.it Seconda Parte: Ms Access (lezione #2) CONTENUTI LEZIONE Query Ordinamento Avanzato Maschere Report Query (interrogazioni) Gli strumenti

Dettagli

Foglio di calcolo con OpenOffice Calc II

Foglio di calcolo con OpenOffice Calc II Foglio di calcolo con OpenOffice Calc II Foglio di calcolo con OpenOffice Calc II 1. Riesame delle conoscenze 2. Lavorare sui grafici 3. Ridimensionamento di righe e colonne 4. Le formule 5. Utilizzo di

Dettagli

Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale

Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale + Strumenti digitali per la comunicazione A.A 2013/14 Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale Scopo: Scopo di questa esercitazione è la creazione di una base dati relazionale per la gestione

Dettagli

Esportare dati da Excel

Esportare dati da Excel Esportare dati da Excel Per esportare i fogli di Excel occorre salvarli in altri formati. Si possono poi esportare direttamente i dati da un foglio di Excel in un foglio dati di Access, mentre per altri

Dettagli

WORD 97 SCRIVERE UNA TESI DI LAUREA

WORD 97 SCRIVERE UNA TESI DI LAUREA WORD 97 SCRIVERE UNA TESI DI LAUREA PASSO 1 Per prima cosa pensiamo al formato generale della pagina: i margini richiesti da una tesi sono quasi sempre più ampi di quelli di un testo normale. Apriamo ora

Dettagli

Capitolo 3. Figura 34. Successione 1,2,3...

Capitolo 3. Figura 34. Successione 1,2,3... Capitolo 3 INSERIMENTO DI UNA SERIE DI DATI Alcuni tipi di dati possono essere immessi in modo automatico evitando operazioni ripetitive o errori e consentendo un risparmio di tempo. Ad esempio per inserire

Dettagli

Microsoft Access Maschere

Microsoft Access Maschere Microsoft Access Maschere Anno formativo: 2007-2008 Formatore: Ferretto Massimo Mail: Skype to: ferretto.massimo65 Profile msn: massimoferretto@hotmail.com "Un giorno le macchine riusciranno a risolvere

Dettagli

3.3 Formattazione. Formattare un testo. Copyright 2008 Apogeo. Formattazione del carattere

3.3 Formattazione. Formattare un testo. Copyright 2008 Apogeo. Formattazione del carattere 3.3 Formattazione Formattare un testo Modificare la formattazione del carattere Cambiare il font di un testo selezionato Modificare la dimensione e il tipo di carattere Formattazione del carattere In Word,

Dettagli

Stampa guidata in serie in openoffice writer con dati creati con Openoffice - Base

Stampa guidata in serie in openoffice writer con dati creati con Openoffice - Base Stampa guidata in serie in openoffice writer con dati creati con Openoffice - Base Scrivete il testo, tralasciando le parti evidenziate in grigio (campi che andranno inseriti successivamente, inserite

Dettagli

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE Si tratta di un software appartenente alla categoria dei fogli di calcolo: con essi si intendono veri e propri fogli elettronici, ciascuno dei quali è diviso in righe e colonne,

Dettagli

MS Word per la TESI. Barra degli strumenti. Rientri. Formattare un paragrafo. Cos è? Barra degli strumenti

MS Word per la TESI. Barra degli strumenti. Rientri. Formattare un paragrafo. Cos è? Barra degli strumenti MS Word per la TESI Barra degli strumenti Cos è? Barra degli strumenti Formattazione di un paragrafo Formattazione dei caratteri Gli stili Tabelle, figure, formule Intestazione e piè di pagina Indice e

Dettagli

EMISSIONE FATTURE: LA STAMPA AVANZATA

EMISSIONE FATTURE: LA STAMPA AVANZATA EMISSIONE FATTURE: LA STAMPA AVANZATA PREMESSA Con la release 09/07/14, è stata introdotta la procedura STAMPA AVANZATA. In estrema sintesi, consiste nell esportazione delle fatture emesse in un modello

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Agro-alimentari

Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Agro-alimentari RIFERIMENTI Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Agro-alimentari Esame di Laboratorio di informatica e statistica Parte 3 (versione 1.0) Il riferimento permette di identificare univocamente

Dettagli

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Base offre la possibilità di creare database strutturati in termini di oggetti, quali tabelle, formulari, ricerche e rapporti, di visualizzarli e utilizzarli in diverse modalità.

Dettagli

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail. Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.com Indice: La finestra di Word Barra del titolo Barra dei menu Barra degli

Dettagli

per immagini guida avanzata Organizzazione e controllo dei dati Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1

per immagini guida avanzata Organizzazione e controllo dei dati Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Organizzazione e controllo dei dati Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Il raggruppamento e la struttura dei dati sono due funzioni di gestione dati di Excel, molto simili tra

Dettagli

1. I database. La schermata di avvio di Access

1. I database. La schermata di avvio di Access 7 Microsoft Access 1. I database Con il termine database (o base di dati) si intende una raccolta organizzata di dati, strutturati in maniera tale che, effettuandovi operazioni di vario tipo (inserimento

Dettagli

lo 4 1. SELEZIONARE; le celle da tagliare (spostare) 2. Comando TAGLIA

lo 4 1. SELEZIONARE; le celle da tagliare (spostare) 2. Comando TAGLIA Capittol lo 4 Copia Taglia Incolla 4-1 - Introduzione Durante la stesura di un foglio di lavoro o durante un suo aggiornamento, può essere necessario copiare o spostare dati e formule. Per questo sono

Dettagli

Microsoft EXCEL 2000

Microsoft EXCEL 2000 Ivan Renesto 24 ivan.renesto@edes.it Microsoft EXCEL 2000 CREAZIONE DI UN DATA BASE CON L AUSILIO DI MICROSOFT EXCEL Tra gli utilizzi di Microsoft Excel osserviamo la possibilità di creare delle Basi di

Dettagli

Barre di scorrimento

Barre di scorrimento Barre di scorrimento La finestra della cartella è come un apertura dalla quale si può vedere una parte del foglio di lavoro Le frecce di scorrimmento permettono di spostarsi di una cella alla volta Le

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

Appunti di: MICROSOFT EXCEL

Appunti di: MICROSOFT EXCEL Appunti di: MICROSOFT EXCEL INDICE PARTE I: IL FOGLIO ELETTRONICO E I SUOI DATI Paragrafo 1.1: Introduzione. 3 Paragrafo 1.2: Inserimento dei Dati....4 Paragrafo 1.3: Ordinamenti e Filtri... 6 PARTE II:

Dettagli

Operazioni fondamentali

Operazioni fondamentali Elaborazione testi Le seguenti indicazioni valgono per Word 2007, ma le procedure per Word 2010 sono molto simile. In alcuni casi (per esempio, Pulsante Office /File) ci sono indicazioni entrambe le versioni.

Dettagli

Microsoft Access 2000

Microsoft Access 2000 Microsoft Access 2000 Corso introduttivo per l ECDL 2004 Pieralberto Boasso Indice Lezione 1: le basi Lezione 2: le tabelle Lezione 3: creazione di tabelle Lezione 4: le query Lezione 5: le maschere Lezione

Dettagli

CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE

CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE Quando una parola non è presente nel dizionario di Word, oppure nello scrivere una frase si commettono errori grammaticali, allora si può eseguire una delle seguenti

Dettagli

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico 1 Finestra principale di Excel 2 Finestra principale di Excel Questi pulsanti servono per ridurre ad icona, ripristinare e chiudere la finestra dell applicazione.

Dettagli

Access. Microsoft Access. Aprire Access. Aprire Access. Aprire un database. Creare un nuovo database

Access. Microsoft Access. Aprire Access. Aprire Access. Aprire un database. Creare un nuovo database Microsoft Access Introduzione alle basi di dati Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale limitato Meccanismi di sicurezza, protezione di dati e gestione

Dettagli

APPUNTI WORD PER WINDOWS

APPUNTI WORD PER WINDOWS COBASLID Accedemia Ligustica di Belle Arti Laboratorio d informatica a.a 2005/06 prof Spaccini Gianfranco APPUNTI WORD PER WINDOWS 1. COSA È 2. NOZIONI DI BASE 2.1 COME AVVIARE WORD 2.2 LA FINESTRA DI

Dettagli

Comandi di Excel. Tasti di scelta rapida da Barra delle Applicazioni MAIUSC+F12 CTRL+N. dall utente MAIUSC+F1 ALT+V+Z

Comandi di Excel. Tasti di scelta rapida da Barra delle Applicazioni MAIUSC+F12 CTRL+N. dall utente MAIUSC+F1 ALT+V+Z 2.1 Primi passi con Excel 2.1.1 Introduzione Excel è il foglio elettronico proposto dalla Microsoft ed, in quanto tale, fornisce tutte le caratteristiche per la manipolazione dei dati, realizzazioni di

Dettagli

MODULO 4: FOGLIO ELETTRONICO (EXCEL)

MODULO 4: FOGLIO ELETTRONICO (EXCEL) MODULO 4: FOGLIO ELETTRONICO (EXCEL) 1. Introduzione ai fogli elettronici I fogli elettronici sono delle applicazioni che permettono di sfruttare le potenzialità di calcolo dei Personal computer. Essi

Dettagli

Obiettivi del corso. Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000.

Obiettivi del corso. Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000. ECDL Excel 2000 Obiettivi del corso Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000. Progettare un semplice database Avviare

Dettagli

Introduzione. Strumenti di Presentazione Power Point. Risultato finale. Slide. Power Point. Primi Passi 1

Introduzione. Strumenti di Presentazione Power Point. Risultato finale. Slide. Power Point. Primi Passi 1 Introduzione Strumenti di Presentazione Power Point Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it Con il termine STRUMENTI DI PRESENTAZIONE, si indicano programmi in grado di preparare presentazioni

Dettagli

3.5.1.1 Aprire, preparare un documento da utilizzare come documento principale per una stampa unione.

3.5.1.1 Aprire, preparare un documento da utilizzare come documento principale per una stampa unione. Elaborazione testi 133 3.5 Stampa unione 3.5.1 Preparazione 3.5.1.1 Aprire, preparare un documento da utilizzare come documento principale per una stampa unione. Abbiamo visto, parlando della gestione

Dettagli

CREARE PRESENTAZIONI CON POWERPOINT

CREARE PRESENTAZIONI CON POWERPOINT CREARE PRESENTAZIONI CON POWERPOINT Creare presentazioni per proiettare album fotografici su PC, presentare tesi di laurea, o esporre prodotti e servizi. Tutto questo lo puoi fare usando un programma di

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA INDICE SOFTWARE PER

Dettagli

EXCEL PER WINDOWS95. sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area di lavoro, detta foglio di lavoro,

EXCEL PER WINDOWS95. sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area di lavoro, detta foglio di lavoro, EXCEL PER WINDOWS95 1.Introduzione ai fogli elettronici I fogli elettronici sono delle applicazioni che permettono di sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area

Dettagli

per immagini guida avanzata Uso delle tabelle e dei grafici Pivot Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1

per immagini guida avanzata Uso delle tabelle e dei grafici Pivot Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Uso delle tabelle e dei grafici Pivot Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Una tabella Pivot usa dati a due dimensioni per creare una tabella a tre dimensioni, cioè una tabella

Dettagli

Progetto PON C1-FSE-2013-37: APPRENDERE DIGITANDO SECONDARIA VERIFICA INTERMEDIA CORSISTA NOME E COGNOME:

Progetto PON C1-FSE-2013-37: APPRENDERE DIGITANDO SECONDARIA VERIFICA INTERMEDIA CORSISTA NOME E COGNOME: Progetto PON C-FSE-0-7: APPRENDERE DIGITANDO SECONDARIA VERIFICA INTERMEDIA CORSISTA NOME E COGNOME:. Quando si ha un documento aperto in Word 007, quali tra queste procedure permettono di chiudere il

Dettagli

Organizzare i file. 1. Le cartelle e i file

Organizzare i file. 1. Le cartelle e i file Guida n 2 Organizzare i file Le cartelle e i file Copiare, cancellare, spostare file e cartelle Cercare file e cartelle Windows funziona come un "archivio virtuale" particolarmente ordinato. Al suo interno,

Dettagli

POSTA ELETTRONICA Per ricevere ed inviare posta occorrono:

POSTA ELETTRONICA Per ricevere ed inviare posta occorrono: Outlook parte 1 POSTA ELETTRONICA La posta elettronica è un innovazione utilissima offerta da Internet. E possibile infatti al costo di una telefonata urbana (cioè del collegamento telefonico al nostro

Dettagli

Fogli elettronici, dati e statistiche con LibreOffice 4.1. materiale didattico sul corso Calc avanzato a cura di Sonia Montegiove.

Fogli elettronici, dati e statistiche con LibreOffice 4.1. materiale didattico sul corso Calc avanzato a cura di Sonia Montegiove. Foto di Federica Testani, Flickr Fogli elettronici, dati e statistiche con LibreOffice 4.1 materiale didattico sul corso Calc avanzato a cura di Sonia Montegiove 1 di 24 Gestire i dati con Calc Strutturare

Dettagli

Word_2000 Capitolo 1 Word_2000. lo 1

Word_2000 Capitolo 1 Word_2000. lo 1 Capittol lo 1 Introduzione e Guida in linea 1-1 Introduzione Microsoft Word 2000 è un programma di trattamento testi, in inglese Word Processor, che può essere installato nel proprio computer o come singolo

Dettagli

Formattazione e Stampa

Formattazione e Stampa Formattazione e Stampa Formattazione Formattazione dei numeri Formattazione del testo Veste grafica delle celle Formattazione automatica & Stili Formattazione dei numeri Selezionare le celle, poi menu:

Dettagli

Stampa unione - prof. Enzo Mardegan - http://digilander.libero.it/enzomrd 2

Stampa unione - prof. Enzo Mardegan - http://digilander.libero.it/enzomrd 2 INVITI PERSONALIZZATI CON STAMPA UNIONE Scrivere una stessa lettera a dieci persone diverse è decisamente noioso. I programmi di elaborazione di testo ti permettono di risparmiare un sacco di tempo basta

Dettagli

Creare tabelle con Word

Creare tabelle con Word Creare tabelle con Word Premessa In questa breve guida userò spesso il termine "selezionare". "Selezionare", riferito ad un documento informatico, vuol dire evidenziare con il mouse, o con altre combinazioni

Dettagli

Capitolo 9. Figura 104. Tabella grafico. Si evidenzia l intera tabella A1-D4 e dal menù Inserisci si seleziona Grafico. Si apre la seguente finestra:

Capitolo 9. Figura 104. Tabella grafico. Si evidenzia l intera tabella A1-D4 e dal menù Inserisci si seleziona Grafico. Si apre la seguente finestra: Capitolo 9 I GRAFICI Si apra il Foglio3 e lo si rinomini Grafici. Si crei la tabella seguente: Figura 104. Tabella grafico Si evidenzia l intera tabella A1-D4 e dal menù Inserisci si seleziona Grafico.

Dettagli

Office 2007 Lezione 02. Le operazioni più

Office 2007 Lezione 02. Le operazioni più Le operazioni più comuni Le operazioni più comuni Personalizzare l interfaccia Creare un nuovo file Ieri ci siamo occupati di descrivere l interfaccia del nuovo Office, ma non abbiamo ancora spiegato come

Dettagli

Capitolo 8. Cliccando sulla freccia come mostrato in Figura 93 si apre un menù a scelta rapida. Figura 93. Filtro

Capitolo 8. Cliccando sulla freccia come mostrato in Figura 93 si apre un menù a scelta rapida. Figura 93. Filtro Capitolo 8 RICERCA DI DATI 8.1 I FILTRI Nella tabella Totali della cartella di lavoro Lezione2 si vogliano tutti i nominativi delle persone che hanno le stampanti. Si evidenzia l intera colonna Divisione

Dettagli

Microsoft PowerPoint

Microsoft PowerPoint Microsoft introduzione a E' un programma che si utilizza per creare presentazioni grafiche con estrema semplicità e rapidità. Si possono realizzare presentazioni aziendali diapositive per riunioni di marketing

Dettagli

Esercitazione n. 8: Funzionalità base di MS Access

Esercitazione n. 8: Funzionalità base di MS Access + Strumenti digitali per la comunicazione A.A 2013/14 Esercitazione n. 8: Funzionalità base di MS Access Scopo: Familiarizzare con le funzionalità principali del DBMS (Database Management System) Microsoft

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.6 Preparazione stampa

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.6 Preparazione stampa Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.6 Preparazione stampa Maria Maddalena Fornari Impostazioni di pagina: orientamento È possibile modificare le

Dettagli

G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 84

G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 84 G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 84 La scheda vai a La scheda Vai è probabilmente la meno utilizzata delle tre: permette di spostarsi in un certo punto del documento, ad esempio su una determinata pagina

Dettagli

3.6 Preparazione stampa

3.6 Preparazione stampa Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.6 Preparazione stampa Maria Maddalena Fornari Impostazioni di pagina Le impostazioni del documento utili ai

Dettagli

Versione aggiornata al 11.11.2014

Versione aggiornata al 11.11.2014 Word Processing Versione aggiornata al 11.11.2014 A cura di Massimiliano Del Gaizo Massimiliano Del Gaizo Pagina 1 SCHEDA (RIBBON) HOME 1. I L G R U P P O C A R AT T E R E Word ci offre la possibilità,

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli