IT MANUALE TECNICO MT SH39 IT ART COMUNICATORE TELEFONICO GSM SMS MULTIFUNZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IT MANUALE TECNICO MT SH39 IT ART. 21047335 - COMUNICATORE TELEFONICO GSM SMS MULTIFUNZIONE"

Transcript

1 IT MANUALE TECNICO ART COMUNICATORE TELEFONICO GSM SMS MULTIFUNZIONE Assistenza tecnica Italia 0346/ Commerciale Italia 0346/ Technical service abroad Export department (+39) (+39) Comelit Group S.p.A. - Via Don Arrigoni Rovetta S. Lorenzo BG Italy - tel. (+39) fax (+39)

2 AVVERTENZE Effettuare l installazione seguendo scrupolosamente le istruzioni fornite dal costruttore ed in conformità alle norme vigenti. Tutti gli apparecchi devono essere destinati esclusivamente all uso per cui sono stati concepiti. Comelit Group S.p.A. declina ogni responsabilità per un utilizzo improprio degli apparecchi, per modifi che effettuate da altri a qualunque titolo e scopo, per l uso di accessori e materiali non originali. Tutti i prodotti sono conformi alle prescrizioni delle direttive 2006/95/CE (che sostituisce la direttiva 73/23/CEE e successivi emendamenti) e ciò è attestato dalla presenza della marcatura CE sugli stessi. Evitare di porre i fi li di montante in prossimità di cavi di alimentazione (230/400V). NOTIFICA DEL COPYRIGHT le informazioni contenute in questa pubblicazione sono ritenute precise sotto ogni aspetto, non possiamo essere ritenuti responsabili per qualsiasi conseguenza risultante dal suo uso; le informazioni ivi contenute sono soggette a modifi ca senza preavviso, delle revisioni o delle nuove edizioni di questa pubblicazione potranno essere emesse per includere tali modifi che. 2

3 INTRODUZIONE Il comunicatore art offre la possibilità di inviare SMS programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite utilizzando dei comandi SMS. Inoltre la funzione Clip permette di attivare un uscita al riconoscimento di un numero chiamante presente in rubrica. La semplicità di programmazione e di utilizzo del dispositivo ne fanno un prodotto indispensabile in tutti i contesti dove l utente desideri un controllo e una gestione remota del proprio sistema. Il comunicatore esegue un controllo di campo ed invia un segnale di sopravvivenza periodico per garantire una sempre costante connessione con il ponte radio. Sul comunicatore GSM è presente una funzione che permette di inoltrare tutti gli SMS ricevuti dalla SIM inserita nel dispositivo verso il numero di telefono memorizzato nella posizione numero 1 della rubrica interna del comunicatore (numero MASTER). In questo modo gli SMS inviati dagli operatori di telefonia mobile che indicano l esaurimento del credito o il raggiungimento di una soglia minima non vanno persi ma possono essere visualizzati su un altro telefono cellulare. Infi ne è previsto un ingresso per il collegamento di una sonda temperatura, mediante la quale il comunicatore è in grado di gestire un attivazione remota di un impianto di riscaldamento e di mantenere una temperatura preimpostata o defi nita dall utente (utilizzo ideale per accensioni remote di seconde case). CARATTERISTICHE TECNICHE Tensione di alimentazione Assorbimento Ingressi Ingresso analogico Uscite Interfacce Segnalazioni SMS Riconoscimento chiamante Funzioni possibili Posizionamento Riferimenti normativi 12Vdc 450mA 4 di tipo digitale riferiti a GND per collegamento sensore di temperatura termistore NTC 10kΩ EPCOS 2 a relè in scambio 24Vdc 3A 1 RS232 per utilizzo come modem GSM con comandi AT, 1 RS232 per collegamento interfaccia SimpleHome/RS232 POWER: LED di segnalazione presenza tensione di alimentazione; BUS: indica il passaggio di dati sul bus automazione; OUT1: indica lo stato dell uscita 1 OUT2 indica lo stato dell uscita 2 STATUS: indica lo stato dell impianto se utilizzato come centrale allarme (acceso se l impianto è inserito e spento se è disinserito; GSM: led di segnalazione stato modulo GSM. Lampeggiante indica che la SIM è regolarmente registrata. Acceso fi sso indica che la SIM non è registrata, non è presente o è protetta da codice PIN possibilità di invio di 40 SMS per eventi programmati e di ricezione di 40 SMS di comando per attivazione uscite o scenari, anche su sistema SimpleHome SI con possibilità di attivazioni/disattivazioni comunicatore con invio di 40 SMS. attuazione da remoto del sistema SimpleHome gestione e regolazione temperatura da remoto modem GSM con comandi AT centrale di allarme Su guida DIN (4 moduli) Compatibilità elettromagnetica: EN (Emissioni di disturbi) e EN (Resistenza ai disturbi) Temperatura di funzionamento da 0 a 50 C Temperatura d immagazzinamento Umidità dell aria relativa Omologazioni Dimensioni da -10 a +70 C da 5 a 95% senza condensazione CE 80x90x58mm (4 moduli DIN) N.B. prima di alimentare il comunicatore, effettuare tutti i collegamenti, secondo quanto indicato sotto ed inserire la sim: non inserire o disinserire la sim con il comunicatore acceso in quanto si potrebbe danneggiare. 3

4 COMANDI CARICHI SONDA DI TEMPERATURA PORTE COM DISPONIBILI COM1 Da utilizzare come modem GSM a comandi AT) COM2 Da utilizzare per il collegamento del sistema di automazione domestica SimpleHome attraverso l interfaccia SimpleHome/RS232 (art ) 4

5 MORSETTIERA INDICAZIONI A LED Mors. Descrizione LED Descrizione - Negativo alimentazione POWER Alimentazione 12Vdc presente + Alimentazione +12Vdc BUS Attività bus D Collegamento a bus OUT1 Uscita 1 a relè attiva T1 Com 1 Tx (Rs232 Db9) OUT2 Uscita 2 a relè attiva R1 Com 1 Rx (Rs232 Db9) STATUS In modalità antintrusione, dispositivo inserito G GND porte Com1 e Com2 Lampeggio lento: regolarmente registrato sul ponte telefonico T2 Com 2 Tx/A (Rs232 Db9) GSM Lampeggio veloce: gestione SMS in corso R2 V+ I1 Ingresso 1 I2 Ingresso 2 I3 Ingresso 3 Com 2 Rx/B (Rs232 Db9) +12Vdc alimentazione per sensori esterni o appoggio per ingressi 1 Fisso : non registrato su ponte assenza SIM presenza SIM con pin USCITE Può essere attivata o disattivata remotamente in modalità bistabile o impulsiva dall utente mediante l invio di un SMS. In alternativa questa uscita può gestire un comando di riscaldamento seguendo una temperatura impostata. I4 Ingresso 4 IA IA NC1 NO1 C1 NC2 NO2 C2 Ingresso analogico per sonda temperatura (termistore NTC 10k della EPCOS) Ingresso analogico per sonda temperatura (termistore NTC 10k della EPCOS) Uscita 1 NC (Funzione speciale Regolazione Temperatura) Uscita 1 NO (Funzione speciale Regolazione Temperatura) Uscita 1 Comune (Funzione speciale Regolazione Temperatura) Uscita 2 - NC(Funzione speciale CLIP/ Sirena) Uscita 2 - NO(Funzione speciale CLIP/ Sirena) Uscita 2 Comune (Funzione speciale CLIP/Sirena) 2 N.B. il tempo dell uscita impulsiva è quello specificato nell SMS di comando. Viene utilizzata per la funzione Clip: quando viene riconosciuta la chiamata da un numero presente in rubrica, il relè viene attivato per il tempo di 2 secondi. In modalità allarme viene utilizzato per comandare una sirena esterna. SIM Per accedere al cassettino di inserimento della SIM rimuovere la portella frontale con l aiuto di un cacciavite facendo leva sui lati. INGRESSI I1 I2 I3 I4 Possono essere pilotati con una tensione positiva +12Vdc e generano allarme quando vengono chiusi. IA Permette il collegamento di un sensore di temperatura per la termoregolazione da remoto attraverso il cellulare (termistore NTC 10k della EPCOS) 5

6 FUNZIONAMENTI POSSIBILI COMUNICATORE Versione Stand-Alone Nella versione stand-alone il comunicatore dispone di 4 ingressi che attivano la trasmissione di 4 SMS ai numeri presenti in rubrica: pertanto può essere utilizzato anche come mini centrale di allarme. I testi dei 4 SMS possono essere riprogrammati dall utente mediante un apposito comando da cellulare. Il comunicatore dispone anche di due uscite comandabili, attivabili e disattivabili manualmente tramite comando SMS. N.B. la prima uscita può funzionare anche come comando caldaia nel caso venga attivata la funzione di regolazione della temperatura, mentre la seconda può funzionare anche in modalità Clip: se viene riconosciuta la chiamata da un numero telefonico presente in rubrica l uscita viene attivata per un tempo impostato. Infi ne la sonda temperatura consente di utilizzare il comunicatore come termostato. Versione su BUS SIMPLEHOME Il comunicatore può essere collegato al bus di automazione domestica SimpleHome (tramite interfaccia SimpleHome/RS232) ed in questa configurazione il dispositivo è in grado di inviare fino a 40 SMS come eventi programmati e di comandare fino a 40 uscite del sistema tramite SMS. Il comunicatore viene visto dal sistema come 5 moduli digitali a 8 uscite e gli SMS trasmissibili come le 40 uscite (5 x 8) dei moduli. Per ricevere un SMS di intervento di un ingresso qualsiasi basterà quindi confi gurare l ingresso che comandi una delle uscite dei dispositivi che occupano gli indirizzi da 250 a 254 (indirizzi predefi niti per azionare l invio di un SMS). Pertanto in caso di commutazione dell uscita 3 del modulo con indirizzo 252 verrà inviato il SMS memorizzato nella posizione 19 secondo la seguente regola: SMS inviato= n uscita modulo + 8 * (numero modulo 250) La commutazione dell uscita aziona l invio del SMS corrispondente all uscita attivata. Inoltre, nella modalità su BUS il comunicatore è in grado di comandare 40 uscite a multipli di 8: queste devono appartenere ai moduli digitali SimpleHome numerati da 240 a 244 e pertanto l uscita numero 2 del modulo con indirizzo 241 verrà vista come l uscita 10 secondo la seguente regola: Uscita = n uscita modulo + 8 * (numero modulo 240) N.B. in questo modo tramite un SMS il comunicatore invierà all uscita corrispondente un comando Set o Reset a seconda del tipo di messaggio di testo (fare riferimento alla manualistica del sistema SimpleHome Comelit). Inserimento scheda SIM Per inserire la scheda SIM è necessario: - rimuovere il coperchio frontale con l aiuto di un cacciavite facendo leva sulle fessure laterali; - aprire lo sportellino porta SIM; - inserire la SIM assicurandosi che i contatti dorati siano rivolti verso la scheda elettronica - richiudere lo sportellino e agganciarlo 6

7 Installazione Il comunicatore GSM deve essere in grado di comunicare con la rete GSM e pertanto deve essere installato lontano da ogni eventuale fonte di disturbo elettromagnetico coma ad esempio lampade fl uorescenti, contatori elettrici, non deve essere installato in quadri o armadi metallici o nelle vicinanze di pannelli metallici che potrebbero compromettere il funzionamento. Per verifi care che la rete GSM dell operatore utilizzato copra la zona di installazione si consiglia di provare con un normale telefono cellulare con una SIM dello stesso operatore verifi cando il livello di segnale nel posto di installazione prescelto. Collegamento al sistema di automazione domestica SIMPLEHOME Il dispositivo può essere utilizzato direttamente all interno del sistema SIMPLEHOME: in questo caso è necessario l utilizzo dell interfaccia SMPLEHOME/RS232 (art ) da collegare come indicato nello schema a lato. COMANDI DI CONFIGURAZIONE DEL DISPOSITIVO La confi gurazione del dispositivo viene realizzata attraverso dei comandi inviati tramite SMS da un cellulare (è necessario memorizzare come primo numero telefonico quello corrispondente al cellulare utilizzato per la programmazione). I comandi di confi gurazione da utilizzare sono i seguenti. Dal numero memorizzato nella posizione numero 1 (MASTER) della rubrica del dispositivo GSM è possibile inviare SMS di confi gurazione e di comando e ricevere SMS di segnalazione di intervento di allarmi o di intervento degli ingressi. Dai numeri memorizzati nelle posizioni da 2 a 5 della rubrica del dispositivo GSM è possibile inviare SMS di comando e ricevere SMS di segnalazione di intervento di allarmi o di intervento degli ingressi. Dai numeri memorizzati nelle posizioni da 6 a 99 della rubrica del dispositivo GSM è possibile inviare SMS di comando mentre su questi numeri non vengono inviati SMS di allarme o di intervento degli ingressi. N.B. la memorizzazione del primo numero e dei successivi avviene nella memoria interna del dispositivo GSM, pertanto è sempre necessario procedere con il passo Programmazione numero telefonico. Eventuali numeri presenti sulla SIM non vengono considerati dal dispositivo pertanto non è possibile memorizzare i numeri desiderati semplicemente inserendoli (in ordine di memorizzazione) nella rubrica della SIM inserita. 7

8 COMANDI DI CONFIGURAZIONE DEL DISPOSITIVO AZIONE SMS DI COMANDO DA INVIARE Programmazione numero telefonico Questo comando viene utilizzato per memorizzare fi no a 99 numeri telefonici. Questo comando può essere inviato solo dal primo numero presente in rubrica, considerato come Master T01. Se non sono presenti numeri in rubrica tutti i numeri vengono accettati come validi per impartire comandi e nessun SMS viene inviato. I numeri da memorizzare devono essere preceduti dal prefisso internazionale (+39=Italia). N.B. la memorizzazione dei numeri telefonici avviene unicamente sulla memoria interna del comunicatore GSM e pertanto non è necessario cancellare eventuali numeri presenti sulla SIM inserita, non essendo comunque accessibili dal dispositivo. Programmazione messaggio SMS Questo comando viene utilizzato per memorizzare fi no a 40 messaggi SMS. Il testo di ogni messaggio può essere lungo al massimo 64 caratteri. Questo comando può essere inviato solo dal primo numero presente in rubrica, considerato come Master. I testi da inviare per lo stato dei 4 ingressi locali corrispondono agli SMS memorizzati nelle prime quattro posizioni. Programmazione soglia temperatura di default Questo comando viene utilizzato per impostare la soglia di temperatura prefi ssata. Questa soglia verrà utilizzata come riferimento quando l utente impartirà il comando G senza farlo seguire dal valore in gradi. Questo comando può essere inviato solo dal primo numero presente in rubrica, considerato come Master. Ripristino configurazione di default Questo comando viene utilizzato per ripristinare i valori di default. Questo comando può essere inviato solo dal primo numero presente in rubrica, considerato come Master. Le operazioni che vengono effettuate sono le seguenti: - inizializzazione testi SMS, - cancellazione numeri telefonici, - annullamento stato funzionalità allarme stato allarme disinserito. Attivazione funzione centrale di allarme Questo comando viene utilizzato per attivare la funzione di centrale di allarme. E possibile impartire un comando di attivazione totale!a1 o parziale!a2 (solo dal numero Master). Nel caso di attivazione totale tutti e 4 gli ingressi a bordo comunicatore generano l invio di SMS solo se aperti quando la centrale è in stato di inserimento. Nel caso di attivazione parziale solo i primi due ingressi sono condizionati allo stato di inserimento della centrale. Gli ingressi 3 e 4 restano invece 24 ore (sempre operativi) e possono quindi essere utilizzati per inviare allarmi tipo allagamento, incendio, gas. L uscita 2 viene utilizzata per comandare una sirena esterna che suonerà per 1 minuto in caso di allarme. Per fermare la sirena disinserire l allarme. Per fermare la sirena senza disinserire l allarme inviare al comunicatore il comando D200 (spegnimento uscita 2 del comunicatore). N.B. se non è stato memorizzato nessun numero nella memoria rubrica del dispositivo (posizioni da 1 a 5), questo inibisce la funzione di centrale di allarme : in particolare, anche se verrà inviato un comando di attivazione (!A1 o!a2), in caso di sbilanciamento di uno degli ingressi non verrà attivata l uscita e non verrà inviata una segnalazione tramite SMS. Impostazione ingressi 1-4 NC (normalmente chiusi) o NO (normalmente aperti) Questo comando viene utilizzato per impostare lo stato a riposo dei quattro ingressi a bordo del comunicatore. In condizione NC, gli ingressi vengono considerati chiusi a riposo ed aperti in allarme, mentre in condizione NO sono aperti a riposo e chiusi in allarme. Questo comando può essere inviato solo dal primo numero presente in rubrica, considerato come Master. Di default gli ingressi sono impostati come NO. Impostazione intervallo invio messaggio presenza in vita Questo comando viene utilizzato per impostare il tempo (in giorni MAX 220) dopo il quale il dispositivo invia un messaggio di presenza. Abilitazione SMS di risposta comando eseguito (!R) Questo comando viene utilizzato per abilitare l invio di un SMS in risposta a un comando impartito da un utente. La funzione viene abilitata con il comando!r1. Abilitando la funzione viene anche inviato un SMS al termine del tempo di allarme sirena se il comunicatore viene utilizzato come centrale di allarme e vi è un allarme in corso.!t<nn> spazio <numero telefonico> Per memorizzare il numero di telefono nella seconda posizione, occorre inviare il seguente SMS:!T !M<nn> spazio<testo messaggio> Per memorizzare il messaggio Allarme area perimetrale nella posizione 2, occorre inviare il seguente SMS:!M02 Allarme area perimetrale!g<nn> Per memorizzare la soglia di 18 gradi, occorre inviare il seguente SMS:!G18!F Per impostare la confi gurazione di default, occorre inviare il seguente SMS:!F!A<n> Per inserire l allarme chiamare il dispositivo e riagganciare dopo il primo squillo. Da questo momento il sistema è inserito. Il comunicatore risponde con uno squillo per indicare l avvenuto inserimento Per disinserire l allarme, chiamare il dispositivo e attendere che, dopo il quinto squillo, il comunicatore riagganci automaticamente la linea segnalando che il sistema è stato disinserito. per attivare la funzione di allarme totale, occorre inviare il seguente SMS:!A1 per disattivare la funzione centrale allarme inviare un SMS con!a0!s<n> Per attivare la condizione NC (chiusi a riposo e aperti in allarme) inviare il seguente SMS:!S0 Per attivare la condizione NO (aperti a riposo e chiusi in allarme) inviare:!s1!v<nnn> Per attivare l invio di presenza in vita dopo 100 giorni inviare il seguente SMS:!V100!R<n> Per abilitare la funzione inviare il seguente SMS:!R1 N.B. quando è attiva la modalità allarme, la funzione CLIP (attivazione uscita in seguito a riconoscimento di un numero presente in rubrica, senza scatto alla risposta) non è attiva. 8

9 COMANDI DI ATTUAZIONE DEL DISPOSITIVO AZIONE SMS DI COMANDO DA INVIARE Attivazione uscite Questo comando viene utilizzato per attivare una specifi ca uscita sia a bordo del comunicatore (100 o 200) sia su uno dei moduli SimpleHome (da 001 a 040); se non viene indicata nessuna uscita, verrà attivata l uscita 1 a bordo del comunicatore. Il numero deve essere sempre indicato con 3 cifre. Questo comando può essere inviato da qualsiasi numero presente in rubrica e sul bus SimpleHome viene considerato di tipo FORZATURA ATTIVAZIONE (SET). A<nnn> Per attivare l uscita1 a bordo del comunicatore inviare il comando SMS: A100 Disattivazione uscite Questo comando viene utilizzato per disattivare una specifi ca uscita sia a bordo del comunicatore (100 o 200) sia su uno dei moduli SimpleHome (da 001 a 040); se non viene indicata nessuna uscita, verrà disattivata l uscita 1 a bordo del comunicatore. Il numero deve essere sempre indicato con 3 cifre. Questo comando può essere inviato da qualsiasi numero presente in rubrica e sul bus domotico SimpleHome viene considerato di tipo FORZATURA DISATTIVAZIONE (RESET). D<nnn> Per inviare un comando di disattivazione dell uscita 2 su un modulo BUS, digitare il seguente SMS D002 Attivazione impulsiva uscite Questo comando viene utilizzato per attivare una specifi ca uscita in modalità impulsiva per un determinato tempo preimpostato o indicato nell SMS di comando; le uscite attivabili possono trovarsi a bordo del comunicatore (100 o 200) o su uno dei moduli BUS (da 001 a 040). Il numero dei secondi per i quali deve restare attiva l uscita deve essere sempre indicato con 3 cifre (fino ad un massimo di 255 secondi). Questo comando può essere inviato da qualsiasi numero presente in rubrica e sul bus domotico viene considerato di tipo FORZATURA ATTIVAZIONE (SET) seguito da FORZATURA DISATTIVAZIONE (RESET) dopo il tempo impostato. I<nnn> spazio <tempo> Per inviare un comando di attivazione impulsiva dell uscita 2 su un modulo BUS per 10 secondi inviare il seguente SMS: I Invio di un comando di tipo normale Questo comando viene utilizzato per inviare un comando di tipo Normale sul bus SimpleHome (da 001 a 040). Il numero deve essere sempre indicato con 3 cifre. Questo comando può essere inviato da qualsiasi numero presente in rubrica e sul bus domotico viene considerato di tipo NORMALE. N<nnn> Per inviare un comando all uscita 2 su un modulo BUS, inviare il seguente SMS: N002 Attivazione con mantenimento temperatura Questo comando viene utilizzato per abilitare l uscita 1 del comunicatore a funzionare come termostato facendole seguire la temperatura preimpostata con il comando!g o quella indicata nel comando G<nn>. Questo comando può essere inviato da qualsiasi numero presente in rubrica e per disattivare l uscita 1 del comunicatore e quindi interrompere il funzionamento termostato, dovrà essere inviato il comando di spegnimento D100. G<nn> Per inviare un comando all uscita 1 e farle seguire la lettura di una temperatura di 18 gradi inviare il seguente SMS: G18 9

10 COMANDI DI INTERROGAZIONE DEL DISPOSITIVO I presenti comandi hanno unicamente la funzione di interrogare lo stato del dispositivo e pertanto non ne modifi cano la programmazione. I comandi da utilizzare sono i seguenti. AZIONE SMS DI COMANDO DA INVIARE RISPOSTA DAL DISPOSITIVO Interrogazione stato comunicatore Il comando viene utilizzato per richiedere al comunicatore lo stato degli ingressi, delle uscite, del livello di campo GSM, della temperatura ambiente, dello stato della funzione allarme. Questo comando può essere inviato da qualsiasi numero presente in rubrica. La risposta con lo stato del comunicatore non viene inviata se è abilitato il funzionamento come centrale di allarme.?s Per richiedere lo stato del comunicatore digitare il seguente SMS:?S Il comunicatore risponde con lo stato: I1=OFF I2=OFF I3=OFF I4=OFF U1=OFF U2=OFF Temperatura=19 gradi Segnale GSM=5 Funzione allarme attivata : allarme inserito Interrogazione stato ingressi Questo comando viene utilizzato per richiedere lo stato di uno specifi co ingresso tra quelli a bordo del comunicatore. Il numero deve essere sempre indicato con 3 cifre. Questo comando può essere inviato da qualsiasi numero presente in rubrica.?i<nnn> Per richiedere lo stato dell ingresso 2 occorre digitare il seguente SMS :?I002 Il comunicatore risponde con lo stato: I2=aperto Interrogazione stato uscite Questo comando viene utilizzato per richiedere lo stato di una delle due uscite a bordo del comunicatore. Questo comando può essere inviato da qualsiasi numero presente in rubrica.?o<nnn> Per richiedere lo stato dell uscita 2 occorre digitare il seguente SMS :?O002 Il comunicatore risponde con lo stato: O2=attiva FUNZIONAMENTO COME CENTRALE DI ALLARME Il comunicatore può essere utilizzato come centralina di allarme, in questa modalità il dispositivo si comporta come segue: - all atto dell accensione, viene inviato al primo numero in memoria (master) un SMS con lo stato completo del sistema; - per l inserimento/disinserimento utilizzare la funzione CLIP (riconoscimento del numero chiamante) in questo caso tale funzione non potrà attivare il relè 2 a bordo comunicatore in quanto utilizzato per comandare una eventuale sirena esterna. Per utilizzare la centrale operare come segue. COMANDO COMPORTAMENTO DISPOSITIVO INSERIMENTO Per inserire l allarme chiamare il comunicatore da uno dei numeri presenti in memoria e riagganciare dopo il primo squillo. Il dispositivo si inserisce e accende in modo permanente il led STATUS, inoltre chiama il numero che ha impartito il comando e riaggancia dopo uno squillo. DISINSERIMENTO Per disinserire chiamare il comunicatore da uno dei numeri presenti in memoria e attendere il quinto squillo senza riagganciare. Il dispositivo si disinserisce, spegne in modo permanente il led STATUS e riaggancia automaticamente la telefonata segnalando così all utente l avvenuta operazione. Le specifi che sono soggette a variazioni senza preavviso. 10

11 11

12 3 edizione 01/2009 Assistenza tecnica Italia 0346/ Commerciale Italia 0346/ Technical service abroad Export department (+39) (+39) [B] Comelit Group Belgium [D] Comelit Group Germany GmbH [E] Comelit Espana S.L. Z.3 Doornveld 170 Brusseler Allee Erkelenz Josep Estivill 67/ Zellik (Asse) Tel. +49 (0) Barcelona Tel. +32 (0) (0) Tel Fax +34 Fax +32 (0) Fax +49 (0) [GR] Comelit Hellas Epiru str Argiroupolis - Athens Greece [I] Comelit Piemonte [IRL] Comelit Ireland Tel Str. Del Pascolo 6/E Torino [I] Comelit Sud S.r.l. Suite 3 Herbert Hall Fax Tel. e Fax Via Corso Claudio, Herbert Street - Dublin Castel San Giorgio (Sa) Tel (0) Tel Fax (0) [RC] Comelit (Shanghai) Electronics Fax Co.,Ltd - 5 Floor No. 4 Building [UK] Comelit Group UK Ltd No.30 Hongcao Road [SG] Comelit Group Unit 4 Mallow Park Hi-Tech Park Caohejing, Singapore Representative Offi ce [UAE] Comelit Group U.A.E. Watchmead Welwyn Shanghai, China 54 Genting Lane, Ruby Land Complex Middle East Offi ce Garden City Herts AL7 1GX Tel /9737/3527 Blk 2, # Singapore P.O. Box Dubai U.A.E. Tel: +44 (0) Fax Tel Tel Fax: +44 (0) Fax Fax [F] Comelit Immotec 15, Rue Jean Zay Saint Priest Tél. +33 (0) Fax +33 (0) [NL] Comelit Nederland BV Aventurijn LB Dordrecht Tel. +31 (0) Fax +31 (0) [USA] Comelit Cyrex 250 W. Duarte Rd. Suite B Monrovia, CA Tel Fax

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

FT SH23 IT ART. 20046709 - MODULO SIMPLEHOME TERMOSTATO LCD DA INCASSO

FT SH23 IT ART. 20046709 - MODULO SIMPLEHOME TERMOSTATO LCD DA INCASSO I FOGLIO TECNICO FT SH23 IT ART. 20046709 - MODULO SIMPLEHOME TERMOSTATO LCD DA INCASSO Assistenza tecnica Italia 0346/750090 Commerciale Italia 0346/750091 Technical service abroad Export department (+39)

Dettagli

PN SMS. Combinatore telefonico. Manuale di installazione ed uso

PN SMS. Combinatore telefonico. Manuale di installazione ed uso si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento i dati contenuti nel presente senza alcun preavviso Combinatore telefonico PN SMS Manuale di installazione ed uso Tutti i diritti sono riservati.

Dettagli

Cat. 100. Scegli il tuo

Cat. 100. Scegli il tuo Cat. 100 Scegli il tuo Comelit rispetta il tuo stile, per questo ti offre Style: il nuovo citofono che puoi personalizzare in base ad esigenze di installazione Come il tuo stile: e di estetica. Numerose

Dettagli

Il primo e unico sistema videocitofonico senza fili

Il primo e unico sistema videocitofonico senza fili Cat. 116 Il primo e unico sistema videocitofonico senza fili Abbiamo reso possibile quello 2 che prima era impossibile. Basta un solo punto di elettricità esterno (campanello, luce ingresso, elettroserratura...)

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

Tecnologia GREEN. Simple Life... SimpleManager

Tecnologia GREEN. Simple Life... SimpleManager Tecnologia GREEN Simple Life... SimpleManager Il controllo più comodo e completo dell intero spazio casa: dentro e fuori Con l innovativo supervisore domotico SimpleManager, caratterizzato da un panoramico

Dettagli

Cat. 112. Automazione Domestica by Comelit KIT GESTIONE AUTOMAZIONE DOMESTICA. Luci. Energia

Cat. 112. Automazione Domestica by Comelit KIT GESTIONE AUTOMAZIONE DOMESTICA. Luci. Energia Cat. 112 Automazione Domestica by Comelit KIT GESTIONE AUTOMAZIONE DOMESTICA Automazioni Risparmio Energia Luci 2 La possibilità di gestire specifiche automazioni costituisce una delle proposte più interessanti

Dettagli

Combinatore telefonico PN SMS. Manuale di installazione ed uso

Combinatore telefonico PN SMS. Manuale di installazione ed uso Combinatore telefonico PN SMS Manuale di installazione ed uso Rev. 02/2008 Avvertenze d'uso! La tensione elettrica può causare folgorazione ed ustioni. Prima di eseguire qualsiasi lavoro sui collegamenti

Dettagli

l automazione domestica by Comelit

l automazione domestica by Comelit Cat. 113 È nata la tecnologia l automazione domestica by Comelit Perchè? PERCHÉ RENDE LA CASA PIÙ SICURA, PIÙ CONFORTEVOLE, E FA RISPARMIARE. L AUTOMAZIONE DOMESTICA COMELIT VALORIZZA LA TUA CASA. Le dinamiche

Dettagli

NOVITÀ. Con monitor PLANUX ora fino a 14 utenti!! Il primo e unico sistema videocitofonico senza fili

NOVITÀ. Con monitor PLANUX ora fino a 14 utenti!! Il primo e unico sistema videocitofonico senza fili NOVITÀ Con monitor PLANUX ora fino a 14 utenti!! Il primo e unico sistema videocitofonico senza fili 2 Abbiamo reso possibile quello che prima era impossibile. Basta un solo punto di elettricità esterno

Dettagli

MiniTouch. La versatilità è nella sua natura. IL SUPERVISORE DOMOTICO Piccolo nelle dimensioni, grande nelle prestazioni.

MiniTouch. La versatilità è nella sua natura. IL SUPERVISORE DOMOTICO Piccolo nelle dimensioni, grande nelle prestazioni. MiniTouch La versatilità è nella sua natura. IL SUPERVISORE DOMOTICO Piccolo nelle dimensioni, grande nelle prestazioni. MiniTouch I L S U P E R V I S O R E C O M P A T T O spessore minimo led luminosi

Dettagli

[ I ] [ F ] [ PRC ] [ UAE

[ I ] [ F ] [ PRC ] [ UAE Catalogo prodotti Comelit comelit nel mondo Comelit Nederland BV Comelit Usa Comelit Group UK Ltd Comelit Ireland Comelit Immotec Comelit Group Germany GmbH Comelit Group Belgium Comelit Russia Comelit

Dettagli

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso.

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Italiano Serie GSM MINI Manuale di uso e installazione MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Indice Descrizione delle funzioni del dispositivo 3 Descrizione dei

Dettagli

I MANUALE TECNICO MT CT 04. Centralino per telegestione Art. 2906/M 06-2006 GROUP S.P.A.

I MANUALE TECNICO MT CT 04. Centralino per telegestione Art. 2906/M 06-2006 GROUP S.P.A. I MANUALE TECNICO MT CT 04 Centralino per telegestione Art. 2906/M 06-2006 GROUP S.P.A. MT CT 04 SOMMARIO 1. INTRODUZIONE pag. 2 2. PROCEDURE PER LA TELEGESTIONE pag. 3 2.1 Verifica collegamento PC-MASTER

Dettagli

Manuale di installazione e d uso. Leggere attentamente questo manuale prima dell uso

Manuale di installazione e d uso. Leggere attentamente questo manuale prima dell uso DISPOSITIVO DI GESTIONE APERTURE VARCHI SU RETE GSM MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO Leggere attentamente questo manuale prima dell uso 1 INFORMAZIONI GENERALI Manuale d installazione ed uso Il presente

Dettagli

Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN

Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN GW 90 823 A 1 2 3 4 RF 5 1 Pulsante di programmazione 2 Morsetto ponticello programmazione 3 LED presenza alimentazione 4 LED di programmazione

Dettagli

Free_ring control gsm based

Free_ring control gsm based Free_ring control gsm based 1. Introduzione Il free_ring è un apparecchio per la generazione di controllo remoto mediante rete GSM, di conseguenza possiamo utilizzare chiamate, sms o app. Facile da installare

Dettagli

IT FOGLIO TECNICO FT SH36 IT ART. 21047132 - TELECOMANDO BIDIREZIONALE A 4 TASTI

IT FOGLIO TECNICO FT SH36 IT ART. 21047132 - TELECOMANDO BIDIREZIONALE A 4 TASTI IT FOGLIO TECNICO FT SH36 IT ART. 21047132 - TELECOMANDO BIDIREZIONALE A 4 TASTI Assistenza tecnica Italia 0346/750090 Commerciale Italia 0346/750091 Technical service abroad Export department (+39) 0346750092

Dettagli

EL35.002 MANUALE UTENTE. Telecontrollo GSM

EL35.002 MANUALE UTENTE. Telecontrollo GSM EL35.002 Telecontrollo GSM MANUALE UTENTE Il dispositivo EL35.002 incorpora un engine GSM Dual Band di ultima generazione. Per una corretta installazione ed utilizzo rispettare scrupolosamente le indicazioni

Dettagli

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM.

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM. Manuale istruzioni 094 Comunicatore GSM. Indice. Descrizione................................................................ 2 2. Campo di applicazione.......................................................

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione marzo 2008 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Schema generale.. Descrizione morsetti. Programmazione

Dettagli

Astel. GSM remote controller. Guida per l utente Ver. 1.0.

Astel. GSM remote controller. Guida per l utente Ver. 1.0. Astel GSM remote controller Guida per l utente Ver. 1.0. Astel Electronics and industrial automation Via Rosselli,9 /a - 10015 Ivrea (TO) ITALY Tel. 0125 63.42.25 / 62.71.15 FAX 0125 64.89.11 e-mail: info@astel.it

Dettagli

Centralina di regolazione multifunzione espandibile con telegestione, con ingresso 4-20mA - MASTER. Dimensioni (mm)

Centralina di regolazione multifunzione espandibile con telegestione, con ingresso 4-20mA - MASTER. Dimensioni (mm) EV87 EV87 Centralina di regolazione multifunzione espandibile con telegestione, con ingresso 4-20mA - MASTER Il regolatore climatico è adatto alla termoregolazione climatica con gestione a distanza di

Dettagli

Telecontrolo GSM - TEL11S

Telecontrolo GSM - TEL11S TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it Telecontrolo GSM - TEL11S Sistema per controllo remoto GSM tramite messaggi SMS e squilli Per i comandi SMS e telefonici Vedere il MANUALE COMANDI

Dettagli

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 MANUALE TECNICO PANDA 4 Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 La Sima dichiara che questo prodotto è conforme ai requisiti essenziali delle direttive 1999/5/CE 89/336/CEE

Dettagli

Telecontrolo GSM - TELXXC

Telecontrolo GSM - TELXXC TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it Telecontrolo GSM - TELXXC Sistema per controllo remoto GSM tramite messaggi SMS Manuale Utente: uso Per i comandi SMS e telefonici Vedere il MANUALE

Dettagli

EN0500-DIALER 1 versione 1.2

EN0500-DIALER 1 versione 1.2 Manuale di istruzioni versione 1.2 EN0500-DIALER 1 versione 1.2 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 2. Caratteristiche tecniche...3 2.1 Dimensioni...3 3. Installazione e impostazioni iniziali...4 3.1

Dettagli

EasyCon GSM. Manuale di Installazione

EasyCon GSM. Manuale di Installazione Manuale di Installazione SOMMARIO Descrizione delle funzioni del dispositivo... pag. 3 Descrizione dei terminali della morsettiera... pag. 3 Istruzioni per l installazione... pag. 3 Segnalazioni LED...

Dettagli

Modulo GPRS per la gestione a distanza via GSM degli apparecchi a pellet MANUALE UTENTE

Modulo GPRS per la gestione a distanza via GSM degli apparecchi a pellet MANUALE UTENTE Modulo GPRS per la gestione a distanza via GSM degli apparecchi a pellet MANUALE UTENTE Per una corretta installazione ed utilizzo rispettare scrupolosamente le indicazioni riportate in questo manuale.

Dettagli

Fig. 1. Fig. 2 Fig. 3 6 6 Alloggiamento S I M - C A R D. Fig. 4

Fig. 1. Fig. 2 Fig. 3 6 6 Alloggiamento S I M - C A R D. Fig. 4 Fig. 1 1 Morsetto a 6 Poli Uscite: Relè, On-Off, Aux1 - Aux2 2 J4: Ponticello di Reset Totale e Configurazione D e f a u l t 3 C o n n e t t o re 8 Poli: Alimentazione e I n g ressi 1-2-3 4 Relè Allarme:

Dettagli

Curarolo (Padova) Italy MANUALE GENERALE DI INSTALLAZIONE RING PLUS INTERFACCIA BIDIREZIONALE IST0833V1.0 - 1 -

Curarolo (Padova) Italy MANUALE GENERALE DI INSTALLAZIONE RING PLUS INTERFACCIA BIDIREZIONALE IST0833V1.0 - 1 - Curarolo (Padova) Italy MANUALE GENERALE DI INSTALLAZIONE RING PLUS INTERFACCIA BIDIREZIONALE IST0833V1.0-1 - GENERALITÀ RING Plus è un dispositivo che collegato ad un apparecchiatura telefonica omologata

Dettagli

InterCom GSM. Manuale di Installazione

InterCom GSM. Manuale di Installazione Manuale di Installazione Sommario Descrizione delle funzioni del dispositivo... Pagina 3 Descrizione dei terminali della morsettiera... Pagina 3 Vantaggi... Pagina 4 Installazione e configurazione... Pagina

Dettagli

Manuale tecnico sistema SimpleHome

Manuale tecnico sistema SimpleHome IT MANUALE TECNICO Manuale tecnico sistema SimpleHome www.comelitgroup.com AVVERTENZE Effettuare l installazione seguendo scrupolosamente le istruzioni fornite dal costruttore ed in conformità alle norme

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326)

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326) w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326) 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Vista D insieme.. Visualizzazione

Dettagli

Manuale tecnico e operativo. Modello: GSM100:convertitore linea GSM-PSTN

Manuale tecnico e operativo. Modello: GSM100:convertitore linea GSM-PSTN www.vegalift.it Manuale tecnico e operativo Modello: GSM100:convertitore linea GSM-PSTN GSM102:convertitore linea GSM-PSTN con porta seriale RS232 per la comunicazione dati. 1 Gentile cliente, La ringraziamo

Dettagli

SISTEMA HS 3.33 MANUALE INSTALLAZIONE

SISTEMA HS 3.33 MANUALE INSTALLAZIONE SISTEMA HS 3.33 MANUALE INSTALLAZIONE INDICE PREMESSA. pag.1 1. Caratteristiche Tecniche..... pag.2 2. Funzioni Sistema... pag.2 2.1 Modalità di Attivazione e Disattivazione 2.2 Funzione antifurto 2.3

Dettagli

TELEFONICO GSM CON AUDIO

TELEFONICO GSM CON AUDIO MANUALE UTENTE TDG35 TDG35 - COMBINATORE TELEFONICO GSM CON AUDIO Caratteristiche tecniche Modulo GSM/GPRS: Telit GM862-Quad, E-GSM 850-900 MHz, DCS 1800-1900 MHz Potenza di uscita: Class 4 (2 W @ 850-900

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO DESCRIZIONE Il GSM-CB33 è un combinatore telefonico GSM a 3 ingressi di allarme per la trasmissione di 3 messaggi vocali + 3 messaggi SMS (prioritari) relativi agli ingressi

Dettagli

Il GSM COMMANDER mod. ADVANCE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative.

Il GSM COMMANDER mod. ADVANCE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative. Il GSM COMMANDER mod. ADVANCE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative. Principali caratteristiche : - Permette, di attivare un contatto elettrico Contatto 2, attraverso una chiamata telefonica

Dettagli

APRICANCELLO GSM GSM-CX84 CKEY GSM Gate Opener

APRICANCELLO GSM GSM-CX84 CKEY GSM Gate Opener APRICANCELLO GSM GSM-CX84 CKEY GSM Gate Opener Manuale di installazione e utilizzo Indice 1. Introduzione pag. 2 2. Informazioni pag. 3 2.1 Istruzioni sulla sicurezza pag. 3 3. Installazione pag. 4 3.1

Dettagli

COMBINET 4 Combinatore per rete GSM con modulo industriale cod. 11.711 RoHS COMPLIANT 2002/95/CE Manuale di Installazione ed uso Combivox Srl Via S. M. Arosio, 15-70019 Triggiano (BA), Italy Tel. +39 080

Dettagli

Telecontrolo GSM - TEL11S

Telecontrolo GSM - TEL11S Telecontrolo GSM - TEL11S Sistema per controllo remoto GSM tramite messaggi SMS e squilli Per i comandi SMS e telefonici Vedere il MANUALE COMANDI Pag. 1 INDICE Manuale Telecontrollo TEL11S Generali...

Dettagli

Leggere attentamente questo manuale prima dell uso

Leggere attentamente questo manuale prima dell uso !!"#! Leggere attentamente questo manuale prima dell uso Compliant 2002/95/EC INFORMAZIONI GENERALI Manuale d installazione ed uso Il presente manuale ha lo scopo di aiutare l installazione e l utilizzo

Dettagli

Il GSM COMMANDER mod. ELITE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative.

Il GSM COMMANDER mod. ELITE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative. Il GSM COMMANDER mod. ELITE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative. Principali caratteristiche : - Permette, di attivare un contatto elettrico Contatto 2 (uscita digitale U6), attraverso

Dettagli

Manuale di installazione e d uso GSMDIN Ver. fw 1.0. Leggere attentamente questo manuale prima dell uso

Manuale di installazione e d uso GSMDIN Ver. fw 1.0. Leggere attentamente questo manuale prima dell uso GSMDIN COMBINATORE TELEFONICO SU RETE GSM MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO Leggere attentamente questo manuale prima dell uso 1 INDICE Informazioni generali 3 Manuale di installazione ed uso 3 Dichiarazione

Dettagli

Interfaccia EIB - centrali antifurto

Interfaccia EIB - centrali antifurto Interfaccia EIB - centrali antifurto GW 20 476 A 1 2 3 1 2 3 4 5 Terminali bus LED di programmazione indirizzo fisico Tasto di programmazione indirizzo fisico Cavo di alimentazione linea seriale Connettore

Dettagli

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 COMBY GSM BUS Combinatore GSM su BUS 485 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 Manuale di installazione ed uso Made in Italy 1 PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE PARTI DEL PRESENTE MANUALE.

Dettagli

Manuale di installazione ed uso 7IS-80237

Manuale di installazione ed uso 7IS-80237 Manuale di installazione ed uso 7IS-80237 Grazie per aver scelto un prodotto Esse-ti Questo prodotto è stato progettato appositamente per facilitare l'utente nelle attività telefoniche quotidiane ed è

Dettagli

Manuale d uso ed installazione Modulo GSM UNICO Ver. 1.0

Manuale d uso ed installazione Modulo GSM UNICO Ver. 1.0 Manuale d uso ed installazione Modulo GSM UNICO Ver. 1.0 Avvertenza Tutti i prodotti Keyless sono certificati e garantiti solo se installati da personale qualificato. Prima di iniziare l installazione,

Dettagli

rx8m Manuale d installazione ricevitore DUEVI s.n.c. Sede legale: Via Gioberti, 7 - Piossasco (Torino)

rx8m Manuale d installazione ricevitore DUEVI s.n.c. Sede legale: Via Gioberti, 7 - Piossasco (Torino) ricevitore rx8m...hi-tech SECURITY DEVICES Manuale d installazione DUEVI s.n.c. d i M o r a & S a n t e s e Sede legale: Via Gioberti, 7 - Piossasco (Torino) Sede operativa: Via Bard, 12/A - 10142 Torino

Dettagli

CATALOGO di sistema. Vedo full radio. Passion.Technology.Design.

CATALOGO di sistema. Vedo full radio. Passion.Technology.Design. CATALOGO di sistema antintrusione Vedo full radio Passion.Technology.Design. Comelit: innovazione ed esperienza al servizio del cliente. Con quasi 60 anni di esperienza e di impegno per la costante innovazione,

Dettagli

TELECONTROLLO APRICANCELLO GSM GSM-CX340

TELECONTROLLO APRICANCELLO GSM GSM-CX340 TELECONTROLLO APRICANCELLO GSM GSM-CX340 Manuale di installazione e utilizzo Indice 1. Introduzione pag. 2 2. Informazioni pag. 3 2.1 istruzioni sulla sicurezza pag. 3 3. Collegamenti elettrici pag. 4

Dettagli

Cat. 124. ViP. System. Video Internet Protocol semplice per grandi complessi by Comelit

Cat. 124. ViP. System. Video Internet Protocol semplice per grandi complessi by Comelit Cat. 124 Video Internet Protocol semplice per grandi complessi by Comelit 0 1 No limits Infinite prestazioni consente di servire un numero di utenti illimitato, con conversazioni simultanee e senza vincoli

Dettagli

Manuale istruzioni. Termostato GSM 02906 Manuale utente

Manuale istruzioni. Termostato GSM 02906 Manuale utente Manuale istruzioni Termostato GSM 02906 Manuale utente Indice 1. Termostato GSM 02906 2 2. Funzionalità GSM 2 2.1 Inserimento o sosituzione della scheda SIM 2 3. Display 4 3.1 Funzioni dei tasti 5 3.2

Dettagli

TEL32G Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM

TEL32G Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it INDICE TEL32G Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM Informazioni per utilizzo... 2 Generali... 2 Introduzione... 2 Istruzioni per la

Dettagli

Manuale PC. MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY. venitem.com

Manuale PC. MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY. venitem.com Manuale PC MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY venitem.com 2 venitem.com INDICE COLLEGAMENTO DEL CAVO TRA CENTRALE E PC ABILITARE LA CENTRALE PER IL COLLEGAMENTO AVVIARE IL COLLEGAMENTO MENU DI

Dettagli

Manuale istruzioni. 01931 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA

Manuale istruzioni. 01931 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA Manuale istruzioni 093 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA RADIOCLIMA Indice. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Installazione 2 4. Collegamenti 3 5. Comandi e segnalazioni del comunicatore

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICOMOD. KIM10GSM Istruzioni Base

COMBINATORE TELEFONICOMOD. KIM10GSM Istruzioni Base TechnologicalSupport S.N.C. di Francesco Pepe & C. Via Alto Adige, 23 04100 LATINA (ITALY) Tel +39.0773621392 www.tsupport1.com Fax +39.07731762095 info@tsupport1.com P. I.V.A. 02302440595 COMBINATORE

Dettagli

MANUALE TECNICO DI INSTALLAZIONE E D USO

MANUALE TECNICO DI INSTALLAZIONE E D USO Combinatore telefonico su rete GSM HRSGSMVOX MANUALE TECNICO DI INSTALLAZIONE E D USO HRSGSMVOX Ver 1.0 1 NORME GENERALI DI SICUREZZA Sicurezza delle persone Leggere e seguire le istruzioni - Tutte le

Dettagli

Infinity 8. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione. Centrale Allarme 8 zone. Versione Sekur

Infinity 8. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione. Centrale Allarme 8 zone. Versione Sekur Infinity 8 Centrale Allarme 8 zone Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione Versione Sekur PRIMA ACCENSIONE: All accensione la centrale effettua una serie di TEST. Questi ultimi sono evidenziati

Dettagli

ProCon GSM. Manuale di Installazione

ProCon GSM. Manuale di Installazione Manuale di Installazione SOMMARIO Descrizione delle funzioni del dispositivo... pag. 3 Descrizione dei terminali della morsettiera... pag. 3 Istruzioni per l installazione... pag. 3 Segnalazioni LED...

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO SA031

COMBINATORE TELEFONICO SA031 COMBINATORE TELEFONICO SA0 INTRODUZIONE Il binatore telefonico modello SA0 è stato progettato per essere collegato alle più uni centrali d allarme, consentendo all occorrenza l invio di telefonate verso

Dettagli

APRICANCELLO GSM GSM-CX84 CKEY GSM Gate Opener

APRICANCELLO GSM GSM-CX84 CKEY GSM Gate Opener APRICANCELLO GSM GSM-CX84 CKEY GSM Gate Opener Manuale di installazione e utilizzo Indice 1. Introduzione pag. 2 2. Informazioni pag. 3 2.1 Istruzioni sulla sicurezza pag. 3 3. Installazione pag. 4 3.1

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO SU RETE GSM

COMBINATORE TELEFONICO SU RETE GSM COMBINATORE TELEFONICO SU RETE GSM RoHS Compliant 2002/95/EC 1 1 INFO Pagina 2 1.1 Manuale d installazione ed uso 2 1.2 Dichiarazione di conformità 2 1.3 Norme di sicurezza 2 1.4 Procedura di smaltimento

Dettagli

INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE...2 2. ELEMENTI DEL DISPOSITIVO

INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE...2 2. ELEMENTI DEL DISPOSITIVO MANUALE UTENTE INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE...2 2. ELEMENTI DEL DISPOSITIVO 2.1 Tastiera...2 2.2 Display...3 2.3 Led di segnalazione...4 3. FUNZIONI UTENTE 3.1 Memoria allarmi...5 3.2 Archivio eventi...5

Dettagli

Rev. Data Descrizione Redazione Approvazione

Rev. Data Descrizione Redazione Approvazione MANUALE UTENTE G-MOD Manuale di installazione, uso e manutenzione A Gennaio 2015 Prima Versione S. Zambelloni M. Carbone Rev. Data Descrizione Redazione Approvazione Rev.A Pag. 1 di 16 Le informazioni

Dettagli

TO-PASS. TO-PASS -FAQ- Telecontrollo. Quali sono gli utilizzi di TO-PASS? Quali sono le funzioni principali di TO-PASS?

TO-PASS. TO-PASS -FAQ- Telecontrollo. Quali sono gli utilizzi di TO-PASS? Quali sono le funzioni principali di TO-PASS? TO-PASS -FAQ- Telecontrollo Quali sono gli utilizzi di TO-PASS? I moduli TO-PASS sono utilizzati per: collegamenti permanenti on-line rilevazione guasti lettura dati a distanza archiviazione dati modulo

Dettagli

Combinatore Telefonico su linea GSM ALICE VOX. Manuale Tecnico di Installazione ed Uso

Combinatore Telefonico su linea GSM ALICE VOX. Manuale Tecnico di Installazione ed Uso Combinatore Telefonico su linea GSM ALICE VOX Manuale Tecnico di Installazione ed Uso 2 CARATTERISTICHE GENERALI Alice Vox - è un combinatore telefonico su linea GSM con le seguenti caratteristiche Programmazione

Dettagli

controllo GSM TDG139 -Termostato con Caratteristiche tecniche

controllo GSM TDG139 -Termostato con Caratteristiche tecniche MANUALE UTENTE TDG139 TDG139 -Termostato con controllo GSM Caratteristiche tecniche Modulo GSM/GPRS: SIM900 quadriband (850/900/1800/1900 MHz) GPRS multi-slot class 10/8 GPRS mobile station class B Potenza

Dettagli

Guida Utente i-help. Giuda per l utente del dispositivo i-help. Ufficio Tecnico ADiTech S.R.L. 09/11/2015 ADITECH S.R.L

Guida Utente i-help. Giuda per l utente del dispositivo i-help. Ufficio Tecnico ADiTech S.R.L. 09/11/2015 ADITECH S.R.L Guida Utente i-help Giuda per l utente del dispositivo i-help Ufficio Tecnico ADiTech S.R.L. 09/11/2015 ADITECH S.R.L INDIRIZZO: VIA GHINO VALENTI, 2, 60131, ANCONA (AN) TELEFONO: 071/2901262 FAX: 071/2917195

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO DIGITALE GSM O PSTN SU LINEA BUS RS485 E MODULO PSTN AGGIUNTIVO O MODEM ART. 30034001-30034002 30034003-30010409

COMBINATORE TELEFONICO DIGITALE GSM O PSTN SU LINEA BUS RS485 E MODULO PSTN AGGIUNTIVO O MODEM ART. 30034001-30034002 30034003-30010409 COMBINATORE TELEFONICO DIGITALE GSM O PSTN SU LINEA BUS RS485 E MODULO PSTN AGGIUNTIVO O MODEM ART. 30034001-30034002 30034003-30010409 Il combinatore telefonico digitale GSM o PSTN permette di inviare

Dettagli

Manuale utente. CONC-M Dispositivo per telelettura e telecontrollo di contatori M-Bus. 1 Emissione rev. a 08/12 DMP086i

Manuale utente. CONC-M Dispositivo per telelettura e telecontrollo di contatori M-Bus. 1 Emissione rev. a 08/12 DMP086i CONC-M Dispositivo per telelettura e telecontrollo di contatori M-Bus Manuale utente 1 Emissione rev. a 08/12 DMP086i CONTROLLI S.p.A. 16010 SANT OLCESE Genova - Italy Tel.: +39 01073061 Fax: +39 0107306870/871

Dettagli

Me.Si. V.7. Manuale di INSTALLAZIONE ed USO - R1.4

Me.Si. V.7. Manuale di INSTALLAZIONE ed USO - R1.4 Me.Si. V.7 DISPOSITIVO per il RISPARMIO di COMBUSTIBILE negli IMPIANTI di RISCALDAMENTO Manuale di INSTALLAZIONE ed USO - R1.4 Che cos'è Me.Si. è un prodotto rivoluzionario e brevettato che consente di

Dettagli

NEW. rev 2 # --- GSM ---- # MANUALE DI ISTRUZIONE E USO. Programmatore telefonico GSM con attivazione carichi. VER.040603 rev 2. . Art.

NEW. rev 2 # --- GSM ---- # MANUALE DI ISTRUZIONE E USO. Programmatore telefonico GSM con attivazione carichi. VER.040603 rev 2. . Art. Programmatore telefonico GSM con attivazione carichi rev 2. Art. 1589 VER.040603 rev 2 # --- GSM ---- # MANUALE DI ISTRUZIONE E USO NEW MADE IN ITALY Questa apparecchiatura è stata sviluppata secondo i

Dettagli

G S M C O M M A N D E R Duo S

G S M C O M M A N D E R Duo S Il GSM Commander Duo S permette, di attivare indipendentemente o contemporaneamente due contatti elettrici, Contatto1 (C1) e Contatto2 (C2), attraverso una chiamata telefonica a costo zero al numero della

Dettagli

CENTRALE ALLARME GSM MONOZONA GSM-CA10

CENTRALE ALLARME GSM MONOZONA GSM-CA10 CENTRALE ALLARME GSM MONOZONA GSM-CA10 Manuale di installazione e utilizzo Indice 1. Informazioni pag. 2 1.1 Avviso pag. 2 1.2 Istruzioni sulla sicurezza pag. 3 2. Introduzione pag. 3 3. Preparazione della

Dettagli

GsmAdvice 01T. Guida Rapida

GsmAdvice 01T. Guida Rapida GsmAdvice 01T Guida Rapida INDICE PRESENTAZIONE... 3 LIMITI DI UTILIZZO... 4 COLLEGAMENTI ELETTRICI... 5 POTENZE MASSIME COMMUTABILI... 6 LED DI SEGNALAZIONE... 7 ALIMENTAZIONE... 8 SIM CARD... 9 PIN E

Dettagli

AMICO SPORT. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO SPORT. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO SPORT Manuale di istruzioni - Italiano 1 1. Descrizione Telefono 2 2. Iniziare a utilizzare 1. Rimuovere il coperchio della batteria. 2. Inserire la batteria nel suo vano. Rivolgere i tre punti in

Dettagli

GSM temp Manuale istruzioni GSMtemp Termometro / termostato con controllo GSM Fig. 1

GSM temp Manuale istruzioni GSMtemp Termometro / termostato con controllo GSM Fig. 1 GSMtemp Termometro / termostato con controllo GSM Fig. 1 1 Indice 1 - Descrizione generale 2 - Norme per una corretta installazione 3 - Segnalazioni luminose e connessioni elettriche 3.1 -Descrizione segnalazioni

Dettagli

BARRIERA A INFRAROSSO DOPPIA OTTICA PER PROTEZIONE PERIMETRALE A LUNGA PORTATA. Art. 30008561

BARRIERA A INFRAROSSO DOPPIA OTTICA PER PROTEZIONE PERIMETRALE A LUNGA PORTATA. Art. 30008561 BARRIERA A INFRAROSSO DOPPIA OTTICA PER PROTEZIONE PERIMETRALE A LUNGA PORTATA Art. 30008561 Leggere attentamente il presente manuale prima di utilizzare l'apparecchio e conservarlo per riferimento futuro

Dettagli

TDG134 - Apricancello GSM

TDG134 - Apricancello GSM MANUALE UTENTE TDG134 TDG134 - Apricancello GSM Caratteristiche tecniche Modulo GSM/GPRS: SIM900 quadriband (850/900/1800/1900 MHz) GPRS multi-slot class 10/8 GPRS mobile station class B Potenza di uscita:

Dettagli

CT2-GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE. Si consiglia di seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale.

CT2-GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE. Si consiglia di seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale. CT2-GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE Si consiglia di seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale. NORME DI SICUREZZA PER L UTILIZZO: ATTENZIONE: NON EFFETTUARE

Dettagli

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE w w w.pr otexital i a. it Combinatore Telefonico GSM MANUALE DI PROGRAMMAZIONE 8 numeri di telefono per canale 2 canali vocali o sms programmabili 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Display

Dettagli

EN0500-HOME 1 versione 1.2

EN0500-HOME 1 versione 1.2 Manuale di istruzioni versione 1.2 EN0500-HOME 1 versione 1.2 Indice 1. Introduzione... 3 2. Caratteristiche tecniche... 3 2.1 Dimensioni... 3 2.2 Descrizione dei LED... 4 3. Installazione e impostazioni

Dettagli

MultiOne GSM MINI-COMBINATORE TELEFONICO ED APRICANCELLO GSM

MultiOne GSM MINI-COMBINATORE TELEFONICO ED APRICANCELLO GSM MINI-COMBINATORE TELEFONICO ED APRICANCELLO GSM MANUALE DI INSTALLAZIONE Versione: 1.2 Indice Descrizione generale...3 Alimentazione...3 Ingresso...3 Collegamento contatto... 4 Collegamento NPN e PNP...

Dettagli

MANUALE D USO TERMOSTATO AMBIENTE TELEGESTITO EASY MULTY

MANUALE D USO TERMOSTATO AMBIENTE TELEGESTITO EASY MULTY EasyCom Sistemi di sorveglianza e controllo via GSM www.easycom-info.com email - anselpre@alice.it MANUALE D USO TERMOSTATO AMBIENTE TELEGESTITO EASY MULTY DESCRIZIONE Il KIT Easy Multy è composto da un

Dettagli

Ricevitore RF 8 canali EIB - da incasso GW 10 798 GW 12 798 GW 14 798

Ricevitore RF 8 canali EIB - da incasso GW 10 798 GW 12 798 GW 14 798 Ricevitore RF 8 canali EIB - da incasso GW 0 798 GW 798 GW 4 798 3 8 A 3 4 5 4 0 5 9 6 7 6 Pulsante di test canali EIB 3 4 5 6 LED multifunzione LED di programmazione indirizzo fisico Tasto di programmazione

Dettagli

Dimensioni (mm) Programmazione settimanale con 6 orari di ON e OFF per ogni giorno. Regolazione temperatura dell acqua: 0 100 C

Dimensioni (mm) Programmazione settimanale con 6 orari di ON e OFF per ogni giorno. Regolazione temperatura dell acqua: 0 100 C Centralina di regolazione per la gestione locale e a distanza di impianti termici e tecnologici complessi - MASTER Il regolatore è utilizzato negli impianti particolarmente complessi dove, per risolvere

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO GSM 3 CANALI

COMBINATORE TELEFONICO GSM 3 CANALI SYS GSM 3 PLUS COMBINATORE TELEFONICO GSM 3 CANALI MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO Dichiarazione di conformità Questo prodotto è conforme alle direttive applicabili dal Consiglio dell Unione Europea in

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4

ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4 ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4 Sistemi di installazione intelligente INDICE 1 GENERALE... 4 2 CARATTERISTICHE TECNICHE... 5 2.1 DATI TECNICI... 5 3 MESSA IN SERVIZIO...

Dettagli

MC-62 Vintage. Manuale di Istruzioni. Centrale D allarme 6 Zone Filo con Esclusione o Parzializzazione e segnalazioni a LED ITALIANO

MC-62 Vintage. Manuale di Istruzioni. Centrale D allarme 6 Zone Filo con Esclusione o Parzializzazione e segnalazioni a LED ITALIANO MC-62 Vintage Centrale D allarme 6 Zone Filo con Esclusione o Parzializzazione e segnalazioni a LED ITALIANO Manuale di Istruzioni TRE i SYSTEMS S.r.l. Via del Melograno N. 13-00040 Ariccia, Roma Italy

Dettagli

TEL32G Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM

TEL32G Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM INDICE Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM Informazioni per utilizzo... 2 Generali... 2 Introduzione... 2 Istruzioni per la sicurezza... 2 Inserimento della SIM (operazione da eseguire con spento)...

Dettagli

www.protexitalia.it centrale antifurto 5 zone radio/filo

www.protexitalia.it centrale antifurto 5 zone radio/filo www.protexitalia.it centrale antifurto 5 zone radio/filo IInttroduziione La centrale di allarme RF5000 (LEVEL 5) nasce con lo scopo di facilitare la realizzazione e la gestione di un impianto di allarme

Dettagli

TERMOSTATO AMBIENTE GSM GSM-CX36A

TERMOSTATO AMBIENTE GSM GSM-CX36A TERMOSTATO AMBIENTE GSM GSM-CX36A Manuale di installazione e utilizzo Indice 1. Informazioni pag. 2 1.1 Avviso pag. 2 1.2 Istruzioni sulla sicurezza pag. 3 2. Introduzione pag. 3 3. Preparazione della

Dettagli

4. INSTALLAZIONE E MESSA A PUNTO

4. INSTALLAZIONE E MESSA A PUNTO M A N U A L E D I S T R U Z I O N I O B. V 3 G S M indice 1. Introduzione 2. Misure di sicurezza 3. Avvertenze 4. INSTALLAZIONE E MESSA A PUNTO 5. Verifica del dispositivo di sorveglianza 6. Manutenzione

Dettagli

Sistema PICnet - PN Digiterm

Sistema PICnet - PN Digiterm Sistema PICnet - PN Digiterm PN DIGITERM - modulo di termoregolazione e gestione camera Il modulo PN DIGITERM è costituito da un modulo da guida DIN (6m) per le connessioni con le apparecchiature e da

Dettagli

OPZIONE HARDWARE + SOFTWARE DI TELECOMUNICAZIONE BIDIREZIONALE FRA CNC E TELEFONI GSM BASATA SU MESSAGGI SMS

OPZIONE HARDWARE + SOFTWARE DI TELECOMUNICAZIONE BIDIREZIONALE FRA CNC E TELEFONI GSM BASATA SU MESSAGGI SMS SelCONTROL-2 OPZIONE HARDWARE + SOFTWARE DI TELECOMUNICAZIONE BIDIREZIONALE FRA CNC E TELEFONI GSM BASATA SU MESSAGGI SMS Il SelCONTROL è la risposta a quegli utilizzatori, stampisti in particolare, che

Dettagli

BTicino s.p.a. Via Messina, 38 20154 Milano - Italia Call Center Servizio Clienti 199.145.145 www.bticino.it info.civ@bticino.it

BTicino s.p.a. Via Messina, 38 20154 Milano - Italia Call Center Servizio Clienti 199.145.145 www.bticino.it info.civ@bticino.it BTicino s.p.a. Via Messina, 8 054 Milano - Italia Call Center Servizio Clienti 99.45.45 www.bticino.it info.civ@bticino.it 6/0- SC PART. T54B Sistema antifurto Manuale di impiego INDICE IMPIANTO ANTIFURTO

Dettagli