UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA"

Transcript

1 UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA Asioc.{W6 240 Procedura selettiva per l'assunzione di n. 1 posto di ricercatore a tempo determinato, con regime di impegno a tempo pieno, presso il Dipartimento di Matematica, per il settore concorsuale 01/A3 - Analisi Matematica, Probabilità e Statistica Matematica SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MAT/05 -Analisi Matematica, ai sensi dell'art. 24 comma 3 lettera a) della Legge 30 dicembre 2010, n. 240, bandita con Decreto Rettorale n del 18 settembre 2015, con awiso pubblicato nella G.U. n. 75 del 29 settembre 2015, IV serie speciale - Concorsi ed Esami. VERBALE N.1 La Commissione giudicatrice della suddetta procedura selettiva nominata con D.R. n del 25 novembre 2015, composta da Prof. Pierluigi Colli, professore ordinario dell'università degli Studi di Pavia (e.m. Prof. Franco Rampazzo, professore ordinario dell'università degli Studi di Padova (e.m. Prof. Enrico Serra, professore ordinario del Politecnico di Torino (e.m. si riunisce il giorno 9 febbraio alle ore 9.00 con modalità telematica, a seguito di autorizzazione del Rettore prot. n. 239 del 7 gennaio 2016 con le seguenti modalità: teleconferenza. Si procede quindi alla nomina del Presidente nella persona del Prof. Franco Ram pazzo e del Segretario nella persona del Prof. Enrico Serra. La Commissione prende atto che sono pervenute le domande da parte dei seguenti candidati: AGOSTINIANI VIRGINIA BARONI PAOLO BATTISTI UBERTINO BISCONTI LUCA BRANCOLINI ALESSIO BUOSO DAVIDE CACCIAFESTA FEDERICO CASTORINA DANIELE CINTI ELEONORA CIRANT MARCO ALESSANDRO COLUCCIRENATO DE BER NARDI CARLO ALBERTO DI MARINO SIMONE DI PLINIO FRANCESCO FALCONI MARCO FELEQI ERMAL FISCELLA ALESSIO FRANZINA GIOVANNI GARRIONE MAURIZIO GHIRALDIN FRANCESCO KOGOJ ALESSIA ELISABETTA LAI ANNA CHIARA LUCARDESI ILARIA MARCHESE ANDREA 1

2 MARCOVECCHIO RAFFAELE DARIO MASSACCESI ANNALISA MASTROLIA PAOLO MAZZOLENI DARIO CESARE SEVERO MODENA STEFANO MORANDOTTI MARCO MUSOLINO PAOLO NGUYEN TIEN KHAI PINAMONTI ANDREA PINTON STEFANO PROVENZANO LUIGI SOAVE NICOLA STRANI MARTA TELLINI ANDREA VA/RA GIUSI ZARAKAS IOANNIS zucca DAVIDE Presa visione delle domande presentate dai candidati, la commissione procede alla verifica delle stesse dichiarandone l'ammissibilità, fermo restando quanto disposto dall'articolo 2 del bando concorsuale, con riserva di procedere a tali fini, nella riunione successiva, alla valutazione del curriculum scientifico professionale idoneo alla svolgimento di attività di ricerca per i candidati che lo abbiano dichiarato quale requisito di ammissione unitamente al possesso della laurea magistrale o equivalente. Presa visione dell'elenco dei candidati, ciascun commissario dichiara che non sussistono situazioni di incompatibilità, ai sensi degli artt. 51 e 52 c.p.c. e dell'art. 5, comma 2, del D.Lgs. 1172/1948, con i candidati e gli altri membri della Commissione. Ciascun commissario dichiara inoltre che non sussistono situazioni di conflitto di interessi. I componenti della Commissione prendono atto che nessuna istanza di ricusazione dei commissari è pervenuta all'ateneo e che pertanto la Commissione stessa è pienamente legittimata ad operare secondo le norme del bando concorsuale. La Commissione, preso atto che come previsto dall'articolo 9, comma 1 del Regolamento d'ateneo, dovrà concludere i lavori entro 6 mesi dalla data di pubblicazione del decreto di nomina del Rettore, owero entro il 24 maggio 2016, procede, ai sensi delle disposizioni degli articoli 9, 10 e 11 del bando concorsuale, alla determinazione dei criteri di massima per la valutazione preliminare comparativa del curriculum, dei titoli e della produzione scientifica, ivi compresa la tesi di dottorato nonché per la valutazione della prova orale volta ad accertare l'adeguata conoscenza della lingua inglese e, limitatamente ai candidati stranieri, della lingua italiana. La Commissione, facendo riferimento allo specifico settore concorsuale e al profilo definito all'art. 1 del bando concorsuale, valuterà comparativamente il curriculum e i seguenti titoli: a) dottorato di ricerca o equipollenti conseguito in Italia o all'estero; b) eventuale attività didattica a livello universitario in Italia o all'estero; c) documentata attività di formazione o di ricerca presso qualificati istituti italiani o stranieri; d) organizzazione, direzione e coordinamento di gruppi di ricerca nazionali e internazionali, o partecipazione agli stessi; e) relazioni scientifiche a congressi e convegni nazionali e internazionali; f) premi e riconoscimenti nazionali e internazionali per attività di ricerca. La Commissione decide di non considerare le seguenti voci: 2 ;! ~ ~

3 documentata attività in campo clinico, realizzazione di attività progettuale, titolarità di brevetti, diploma di specializzazione europea riconosciuto da Board internazionali, in quanto non previste dal SSD oggetto della valutazione. La valutazione di ciascun titolo sarà effettuata considerando specificamente la significatività che esso assume in ordine alla qualità e quantità dell'attività di ricerca svolta dal singolo candidato. Per quanto riguarda la produzione scientifica la commissione prenderà in considerazione esclusivamente pubblicazioni o testi accettati per la pubblicazione secondo le norme vigenti nonché saggi inseriti in opere collettanee. Le tesi di dottorato o dei titoli equipollenti saranno presi in considerazione anche in assenza delle predette condizioni. La valutazione delle pubblicazioni scientifiche dei candidati verrà svolta sulla base dei seguenti criteri: A) congruenza di ciascuna pubblicazione con il settore concorsuale per il quale è bandita la procedura e con l'eventuale profilo, definito esclusivamente tramite indicazione di uno o più settori scientifico-disciplinari, owero con tematiche interdisciplinari ad essi correlate; B) originalità, innovatività, rigore metodologico e rilevanza di ciascuna pubblicazione scientifica; C) rilevanza scientifica della collocazione editoriale di ciascuna pubblicazione e sua diffusione all'interno della comunità scientifica; D) determinazione analitica, anche sulla base di criteri riconosciuti nella comunità scientifica internazionale di riferimento, dell'apporto individuale del candidato nel caso di partecipazione del medesimo a lavori in collaborazione. A tal proposito, la Commissione ha deciso di awalersi dei seguenti criteri: quando possibile, coerenza e continuità con le altre pubblicazioni del candidato; apporto di norma paritetico quando viene seguito l'ordine alfabetico nell'elenco degli autori, in coerenza con la prassi seguita dalla comunità matematica, ed in particolare dagli afferenti al settore scientifico disciplinare MAT/05. In caso di ordine differente, il primo nome conta maggiormente. La Commissione decide altres ì di valutare la consistenza complessiva della produzione scientifica del candidato, l'intensità e la continuità temporale della stessa, fatti salvi i periodi, adeguatamente documentati di allontanamento non volontario dall'attività di ricerca, con particolare riferimento alle funzioni genitoriali. La Commissione, nel prendere atto di quanto previsto dal D.M. 243/2011 per la valutazione delle pubblicazioni nei settori concorsuali in cui ne è consolidato l'uso a livello internazionale, decide di non awalersi dei seguenti indicatori: i) numero totale delle citazioni; ii) numero medio di citazioni per pubblicazione; iii) "impact factor" totale; iv) "impact factor'' medio per pubblicazione; v) combinazioni dei precedenti parametri atti a valorizzare l'impatto della produzione scientifica del candidato (indice di Hirsch o simili). L'uso degli indicatori iii), iv), v) non è infatti consolidato nel SSD oggetto della valutazione mentre gli indicatori i), ii) diventano significativi spesso dopo alcuni anni a partire dalla pubblicazione dei lavori e possono risultare distorti per giudicare ricercatori all'inizio della carriera scientifica. Riguardo agli indicatori bibliometrici, la Commissione fa proprie le indicazioni contenute nel "Code of Practice" della European Mathematical Society ( uploads/cop-approved.pdf). Di simile awiso è il documento sulla valutazione prodotto dall'unione Matematica ltaliayna Ml) ( che concorda con un ul riore documento prodotto dalla lnternational Mathematical Union (IMU). '-~ 3.. ~ 4' i{ I '\

4 La base di dati di riferimento per la comunità matematica, come risulta ad esempio dal documento UMI e dalla VQR per i settori matematici, è MathSciNet dell'american Mathematical Society. La Commissione decide di attribuire un punteggio analitico ai titoli e a ciascuna delle pubblicazioni presentate dai candidati ammessi alla discussione, sulla base dei criteri come di seguito stabiliti: Titoli (scientifici e accademici) e pubblicazioni purché attinenti all'attività da svolgere: fino ad un massimo di punti 50 totali da distribuire tra le voci sottoelencate. a) possesso del titolo di dottore di ricerca o equipollenti, conseguito in Italia o all'estero - fino a un massimo di punti 16; b) svolgimento di attività didattica a livello universitario in Italia o all'estero - fino a un massimo di punti 6, tenendo conto del livello del corso, della sede in cui è stato tenuto e della durata; c) documentata attività di formazione o di ricerca presso qualificati istituti italiani o stranieri - fino a un massimo di punti 6, tenendo conto della sede in cui è stata tenuta e delle collaborazioni intraprese; d) organizzazione, direzione e coordinamento di gruppi di ricerca nazionali e internazionali, o partecipazione agli stessi - fino a un massimo di punti 6; e) partecipazione in qualità di relatore a congressi e convegni nazionali e internazionali - fino a un massimo di punti 8; f) conseguimento di premi e riconoscimenti nazionali e internazionali per attività di ricerca - fino a un massimo di punti 8; Produzione scientifica: fino ad un massimo di 50 punti suddivisi come segue A) Pubblicazioni e testi accettati per la pubblicazione, compresi atti di convegno e monografie scientifiche, fino a un massimo di punti 48. B) Saggi inseriti in opere collettanee fino a un massimo di 1 punto. C) Tesi di dottorato o dei titoli equipollenti fino a un massimo di 1 punto. Relativamente alle singole pubblicazioni: la Commissione decide di valutare la congruenza con il settore concorsuale e con il settore scientifico-disciplinare per il quale è bandita la procedura, di tenere conto della loro originalità, innovatività, rigore metodologico e rilevanza, della rilevanza scientifica della collocazione editoriale e della diffusione all'interno della comunità scientifica e dell'apporto individuale del candidato. Relativamente alla produttività scientifica nel suo complesso: la Commissione decide di valutare l'intensità e la continuità della produzione scientifica. La Commissione stabilisce di accertare l'adeguata conoscenza della lingua straniera e, relativamente ai candidati stranieri, di quella italiana mediante l'espressione di un giudizio sintetico: adeguata o non adeguata. Il livello di conoscenza della lingua straniera e, relativamente ai candidati stranieri, di quella italiana mediante lettura e traduzione immediata di un breve testo d! matematica in lingua inglese. 4 V1 f.); ;j,1 }:\ W ,\,-~\

5 La Commissione, tenuto conto che non potrà riunirsi prima che siano trascorsi 7 giorni dalla pubblicizzazione dei suddetti criteri, decide di riconvocarsi in riunione telematica il giorno 8 marzo 2016 alle ore per la valutazione preliminare comparativa dei candidati. Il presente verbale sarà consegnato immediatamente al SeNizio Concorsi e Carriere Docenti, che prowederà a pubblicizzarlo mediante affissione presso l'albo ufficiale di Ateneo, nonché contestualmente all'albo del Dipartimento interessato e nel sito di Ateneo, per almeno 7 giorni prima della prosecuzione dei lavori di questa commissione. La seduta termina alle ore 17 Il presente verbale è letto, approvato e sottoscritto seduta stante. Padova, 9 febbraio 2016 LA COMMISSIONE Prof. Pierluigi Colli, Università degli Studi di Pavia Prof. Franco Rampazzo, Università degli Studi di Padova Prof. Enrico Serra, Politecnico di Torino 5

6 UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA Procedura selettiva per l'assunzione di n. 1 posto di ricercatore a tempo determinato, con regime di impegno a tempo pieno, presso il Dipartimento di Matematica, per ìl settore concorsuale 01/A3 - Analisi Matematica, Probabilità e Statistica Matematica SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MAT/05 - Analisi Matematica, ai sensi dell'art. 24 comma 3 lettera a) della Legge 30 dicembre 2010, n. 240, bandita con Decreto Rettorale del 18 settembre 2015, con avviso pubblicato nella G.U del 29 settembre 2015, IV serie speciale - Concorsi ed Esami. Allegato A) al Verbale n. l DICHIARAZIONE DI CONFORMITA' li sottoscritto Prof. Enrico Serra, segretario della Commissione giudicatrice della procedura selettiva per l'assunzione di n. I posto di ricercatore a tempo determinalo, con regime di impegno a tempo pieno, presso il Dipartimento di Matematica per il settore concorsuale Ol/A3 - Analisi matematica, probabilità e statistica matematica (profilo: settore scientifico di sci plinarc MAT/05 - Analisi matematica) ai sensi dcli' art. 24, comma 3. lettera a) della Legge 30 dicembre 2010, n. 240, bandita con Decreto Rettorale n del 18 settembre 2015, con avviso pubblicato nella G.li. n. 75 dcl 29 settembre 2015, IV serie speciale - Concorsi cd Esami, dichiara con la presente di aver partecipato, per via telematica (a mezzo ), alla stesura del verbale n. I e di concordare con quanto scritto nel medesimo a firma del Prof. Franco Rampazzo, Presidente della Commissione giudicatrice. che sarà presentato agli Uffici dell'ateneo di Padova per i provvedimenti di competenza. Torino, 9 febbraio 2016 Enrico Serra [,\,.,_-vp~

7 UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA Procedura selettiva per l'assunzione di n. 1 posto di ricercatore a tempo determinato, con regime di Impegno a tempo pieno, presso il Dipartimento di Matematica, per il settore concorsuale 01/A3 - Analisi Matematica, Probabilità e Statistica Matematica SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MAT/05 - Analisi Matematica, ai sensi dell'art. 24 comma 3 lettera a) della Legge 30 dicembre 2010, n. 240, bandita con Decreto Rettorale n del 18 settembre 2015, con awiso pubblicato nella G.U. n. 75 del 29 settembre 2015, IV serie speciale- Concorsi ed Esami. Allegato A) al Verbale n. 1 DICHIARAZIONE DI CQNFORMITA' Il sottoscritto Prof. Pierluigi Colli componente della Commissione giudicatrice della procedura selettiva per l'assunzione di n. 1 posto di ricercatore a tempo determinato, con regime di impegno a tempo pieno, presso il Dipartimento di Matematica per Il settore concorsuale 01/A3 - Analisi matematica, probabilità e statistica matematica (profilo: settore scientifico disciplinare MAT/05 - Analìsi matematica) ai sensi dell'art. 24, comma 3, lettera a) della Legge 30 dicembre 2010, n. 240, bandita con Decreto Rettorale n del 18 settembre 2015, con avviso pubblicato nella G.U. n. 75 del 29 settembre 2015., IV serie speciale -Concorsi ed Esami, dichiara con la presente di aver partecipato, per via telematica (a mezzo ), alla stesura del verbale n. 1 e di concordare con quanto scritto nel medesimo a firma del Prof. Franco Rampazzo, Presidente della Commissione giudicatrice, che sarà presentato agli Uffici dell'ateneo di Padova per ì provvedimenti di competenza. Pavia, 9 febbraio 2016

.. Cf"'! ~ i,/ r: R s 1 r /4-! L1 r. (;J!- f.,,,. L~ l... I UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA VERBALE N.1

.. Cf'! ~ i,/ r: R s 1 r /4-! L1 r. (;J!- f.,,,. L~ l... I UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA VERBALE N.1 .. Cf"'! : : ('-1'" 1 ~ i,/ r: R s 1 r /4-! L1 r. (;J!- f.,,,. L~ l... I :,;i. )030 - Proì:. n" 26gA11cJoi OAf,to(w \~ 1 11 /\nno ~

Dettagli

T i t. VI( Cl. / Fase. ] ~~ UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA

T i t. VI( Cl. / Fase. ] ~~ UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA ! ' ;: ~~~.> :~:L.~ ~-:... ~- Li f) J [) J f') i\ D c)\; :- ;.. n" ll2f;c:(t ciel '&}i

Dettagli

VERBALE N. 1 (Criteri di valutazione)

VERBALE N. 1 (Criteri di valutazione) PROCEDURA SELETTIVA PUBBLICA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO A TEMPO DETERMINATO MEDIANTE STIPULA DI UN CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO DELLA DURATA DI TRE ANNI AI SENSI DELL

Dettagli

Università degli Studi di Palermo

Università degli Studi di Palermo Università degli Studi di Palermo Procedura Selettiva per la copertura di n. 1 posto di ricercatore universitario a tempo determinato della tipologia B - Settore Concorsuale 08E2 Settore Scientifico Disciplinare

Dettagli

VERBALE N. 1 (Criteri di valutazione)

VERBALE N. 1 (Criteri di valutazione) PROCEDURA SELETTIVA PUBBLICA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO A TEMPO DETERMINATO MEDIANTE STIPULA DI UN CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO DELLA DURATA DI TRE ANNI AI SENSI DELL'ART.

Dettagli

VERBALE N. 1 SEDUTA PRELIMINARE

VERBALE N. 1 SEDUTA PRELIMINARE PROCEDURA VALUTATIVA PER LA COPERTURA, MEDIANTE CHIAMATA AI SENSI DELL ART. 18, COMMA 1, DELLA L. 240/2010, DI N. 1 POSTO DI PROFESSORE UNIVERSITARIO DI RUOLO DI I FASCIA, PRESSO L UNIVERSITA DEGLI STUDI

Dettagli

D.R. n.1704 del 29/12/2015, - avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 5 4 a Serie Speciale - Concorsi ed Esami - del 19/01/2016.

D.R. n.1704 del 29/12/2015, - avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 5 4 a Serie Speciale - Concorsi ed Esami - del 19/01/2016. SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO/I DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO DI TIPOLOGIA A) PER IL SETTORE CONCORSUALE 13/B2 ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE, SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE SECS-P/08

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PALERMO VERBALE N. 1

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PALERMO VERBALE N. 1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PALERMO Procedura Selettiva, per la copertura di n. 1 posto di Professore universitario di seconda fascia - Concorso n. 8 Priorità VI - S.C.10/H1-Lingua, Letteratura e Cultura

Dettagli

?>tvf ' ",,,M Lf ol\o ~~ 22/o4f2o.'fs

?>tvf ' ,,,M Lf ol\o ~~ 22/o4f2o.'fs ?>tvf ' ",,,M Lf ol\o ~~ 22/o4f2o.'fs UNIVERSITA' DEGL7S-f6bi 'b1v~~dova'1 ' z -=t-1 chimici delle tecnologie) ai sensi dell'art. 18, comma 1, Legge 30 dicembre 201 O, n. 240, bandita con Decreto Rettorale

Dettagli

VERBALE N. 1 SEDUTA PRELIMINARE

VERBALE N. 1 SEDUTA PRELIMINARE PROCEDURA SELETTIVA PER IL RECLUTAMENTO DI NUMERO UN POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO PER IL SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE MED/29, MACROSETTORE 06/E CLINICA CHIRURGICA SPECIALISTICA - SETTORE

Dettagli

UNIVERSITÀ' DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ' DEGLI STUDI DI PADOVA ^ c s a F U N IVER SITÀ HA DEGLI STUDI DI PADOVA - Prot. n 3%0iì2, del OXÌAl\ld Rep. n JOUl Prot. n Anno Tit. T \/(I VII c l A presso il Dipartimento di Diritto Privato e Critica del Diritto, per il settore

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA ),Ago42, 22(o3f?D\6 Viì A z~~ Procedura selettiva per la chiamata di n. 1 posto di Professore di seconda fascia presso il Legge 30 dicembre 2010, n. 240, bandita con Decreto

Dettagli

UNl. I~ i tjji :_.,-1_.v... '-' Rep. n 3z/2o 1:r. Prot. n lto~ (o. Anno 2.ofl:, lit. VU ç1. A UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA

UNl. I~ i tjji :_.,-1_.v... '-' Rep. n 3z/2o 1:r. Prot. n lto~ (o. Anno 2.ofl:, lit. VU ç1. A UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA UNl '/EDSI,. :,-i;::,. i :;;TUOI I~ i tjji :_.,-1_.v... '-' Rep. n 3z/2o 1:r. Prot. n lto~ (o Anno 2.ofl:, lit. VU ç1. A UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA del A aloa / zon... ~FuCh )..3i-. J 4 Procedura

Dettagli

Si procede quindi alla nomina del Presidente nella persona del Prof. Mantovani e del Segretario Prof.ssa Longhese

Si procede quindi alla nomina del Presidente nella persona del Prof. Mantovani e del Segretario Prof.ssa Longhese PUBBLICATO SU SITO WEB D ATENEO IN DATA 18.07.2016 PROCEDURA SELETTIVA PUBBLICA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO A TEMPO DETERMINATO MEDIANTE STIPULA DI UN CONTRATTO DI LAVORO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA .."'\! ; ~,j ; " I I ~ :y IT.\. o E G li ~;Tu DI DI p AD o V J;,, kai r. -15 5 - Pwt. n ~832-'{ del 03/63/ Z-O-'i6-2':>45 lit.vl1 Cl. "1 "-zgq UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Medicina - DIMED, per il

Dettagli

Verbale n. 1 (Riunione preliminare)

Verbale n. 1 (Riunione preliminare) Procedura di valutazione per un posto di ruolo di Seconda Fascia da ricoprire mediante chiamata, ai sensi dell articolo 24, comma 6, della Legge 30 dicembre 2010, numero 240 Facoltà di Giurisprudenza dell

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SIENA PROCEDURA VALUTATIVA PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI PROFESSORE UNIVERSITARIO DI RUOLO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SIENA PROCEDURA VALUTATIVA PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI PROFESSORE UNIVERSITARIO DI RUOLO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SIENA PROCEDURA VALUTATIVA PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI PROFESSORE UNIVERSITARIO DI RUOLO FASCIA DEGLI ASSOCIATI - D.R. N. 831/2016 PROT. N. 22781 DEL 16 GIUGNO 2016 Dipartimento:

Dettagli

VERBALE N. 1 (Criteri di valutazione)

VERBALE N. 1 (Criteri di valutazione) PROCEDURA SELETTIVA PUBBLICA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO A TEMPO DETERMINATO MEDIANTE STIPULA DI UN CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO DELLA DURATA DI TRE ANNI AI SENSI DELL'ART.

Dettagli

VERBALE N. 2 (Discussione e valutazione dei titoli e della produzione scientifica e accertamento conoscenza della lingua inglese)

VERBALE N. 2 (Discussione e valutazione dei titoli e della produzione scientifica e accertamento conoscenza della lingua inglese) 1 PROCEDURA DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO A TEMPO DETERMINATO, MEDIANTE STIPULA DI UN CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO DELLA DURATA DI 36 MESI, AI SENSI

Dettagli

UNIVERSITÀ' DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ' DEGLI STUDI DI PADOVA U^IVE^SITÀ' DEGLI STUDI Di PADOVA Rep. n S43> - Prot. n S^^^^de Anno^OK^ Tit. \\\ CI. A Fasc^o/. UNIVERSITÀ' DEGLI STUDI DI PADOVA prima fascia presso il Dipartimento di Scienze Cardiologiche, Toraciclle

Dettagli

VERBALE DELLA SEDUTA PRELIMINARE

VERBALE DELLA SEDUTA PRELIMINARE Procedura di valutazione comparativa per titoli e colloquio per il reclutamento di n. 1 Ricercatore con rapporto di lavoro a tempo determinato, tipologia a, con regime di impegno a tempo pieno, per svolgere

Dettagli

UNIVERSITÀ' DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ' DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Rsp. n - Prot. n 3 ^ 5 7 c M O ^tìljm G Anno fydlb Tit. \l\i CI. ^ Fase. >/, UNIVERSITÀ' DEGLI STUDI DI PADOVA Dipartimento di Diritto Privato e Critica del Diritto, per

Dettagli

La nomina del Presidente nella persona del Prof. Claudia Cieri Via e del Segretario nella persona del Prof. Maria Concetta Di Natale.

La nomina del Presidente nella persona del Prof. Claudia Cieri Via e del Segretario nella persona del Prof. Maria Concetta Di Natale. PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA A N.1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO DI TIPOLOGIA A) CON REGIME DI IMPEGNO A TEMPO PARZIALE PER SVOLGERE ATTIVITÀ DI RICERCA, DELLA DURATA DI ANNI 3 EVENTUALMENTE

Dettagli

VERBALE N. 1 SEDUTA PRELIMINARE (I SEDUTA)

VERBALE N. 1 SEDUTA PRELIMINARE (I SEDUTA) DIPARTIMENTO DI STORIA, CULTURE, RELIGIONI PROCEDURA SELETTIVA PER IL RECLUTAMENTO DI N. 1 RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO DI TIPOLOGIA A PER IL SETTORE CONCORSUALE 10/A1 (ARCHEOLOGIA) - SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE

Dettagli

VERBALE N. 1. La Commissione Giudicatrice della suddetta procedura valutativa, nominata con D.R. Prot. n. 15/05886-03 del 24/07/2015 composta da:

VERBALE N. 1. La Commissione Giudicatrice della suddetta procedura valutativa, nominata con D.R. Prot. n. 15/05886-03 del 24/07/2015 composta da: VERBALE N. 1 La Commissione Giudicatrice della suddetta procedura valutativa, nominata con D.R. Prot. n. 15/05886-03 del 24/07/2015 composta da: - Prof. Andrea LENZI, Ordinario presso il Dipartimento di

Dettagli

PROCEDURA VALUTATIVA DI CHIAMATA PER LA COPERTURA DI 1 POSTO DI PROFESSORE ASSOCIATO AI SENSI DELL ART. 24, COMMA 6 DELLA LEGGE N.R. N.

PROCEDURA VALUTATIVA DI CHIAMATA PER LA COPERTURA DI 1 POSTO DI PROFESSORE ASSOCIATO AI SENSI DELL ART. 24, COMMA 6 DELLA LEGGE N.R. N. PROCEDURA VALUTATIVA DI CHIAMATA PER LA COPERTURA DI 1 POSTO DI PROFESSORE ASSOCIATO AI SENSI DELL ART. 24, COMMA 6 DELLA LEGGE N. 240/2010 - PER IL SETTORE CONCORSUALE 11/E4 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE

Dettagli

VERBALE N. 1 Riunione preliminare

VERBALE N. 1 Riunione preliminare CONCORSUALE 07/H3 MALATTIE INFETTIVE E PARASSITARIE DEGLI ANIMALI SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE VET/06 Parassitologia e Malattie Parassitarie degli animali PRESSO LA SCUOLA DI SCIENZE DEL FARMACO DELL

Dettagli

La Commissione giudicatrice della procedura, nominata con decreto rettorale n. 29841 del 23 settembre 2014, e composta dai seguenti professori:

La Commissione giudicatrice della procedura, nominata con decreto rettorale n. 29841 del 23 settembre 2014, e composta dai seguenti professori: Verbale della procedura selettiva ai sensi del Regolamento di Ateneo per la disciplina della chiamata dei professori di prima e seconda fascia in attuazione degli articoli 18 e 24 della legge 240/2010.

Dettagli

SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N

SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO PER IL SETTORE CONCORSUALE 06/D6 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED26 NEUROLOGIA PRESSO IL DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO

POLITECNICO DI TORINO Relazione riassuntiva dei lavori svolti 1 Alle ore 14:15 del giorno 28/11/2016 presso il Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni del Politecnico di Torino sito in C.so Duca degli Abruzzi n 24 si

Dettagli

RELAZIONE FINALE La Commissione giudicatrice della suddetta procedura valutativa, nominata con D.R. n. 1473/2015 del 19.05.2015, è composta dai:

RELAZIONE FINALE La Commissione giudicatrice della suddetta procedura valutativa, nominata con D.R. n. 1473/2015 del 19.05.2015, è composta dai: PROCEDURA VALUTATIVA DI CHIAMATA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI PROFESSORE ASSOCIATO AI SENSI DELL ART. 24, COMMA 6 DELLA LEGGE N.240/2010 - PER IL SETTORE CONCORSUALE 06/D5 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE

Dettagli

SEDUTA PRELIMINARE. Ciascun componente comunica di non avere relazioni di parentela ed affinità entro il 4 grado incluso con gli altri commissari.

SEDUTA PRELIMINARE. Ciascun componente comunica di non avere relazioni di parentela ed affinità entro il 4 grado incluso con gli altri commissari. VERBALI DEI LAVORI DELLA COMMISSIONE GIUDICATRICE DELLA PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PRESSO LA FACOLTA' DI LETTERE E FILOSOFIA DELL'UNIVERSITA'

Dettagli

D.R. n. 1609 del 30 novembre 2015 - avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 96 4 a Serie Speciale - Concorsi ed Esami - del 15 dicembre 2015

D.R. n. 1609 del 30 novembre 2015 - avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 96 4 a Serie Speciale - Concorsi ed Esami - del 15 dicembre 2015 SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N.2 POSTI DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO DI TIPOLOGIA A PER IL SETTORE CONCORSUALE 1/A2 GEOMETRIA E ALGEBRA, SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MAT/3 PRESSO IL DIPARTIMENTO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA. Allegato D) al Verbale n. 3 GIUDIZI ANALITICI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA. Allegato D) al Verbale n. 3 GIUDIZI ANALITICI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Procedura selettiva 2016RUA02 - Allegato 13 per l assunzione di n. 1 posto di ricercatore a tempo determinato, con regime di impegno a tempo pieno, presso il Dipartimento

Dettagli

VERBALE VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

VERBALE VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO PER IL SETTORE CONCORSUALE 09/A3 (Progettazione Industriale, Costruzioni Meccaniche e Metallurgia), SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE

Dettagli

Criteri di giudizio da consegnare al Responsabile del procedimento presso l università (art. 4 D.P.R. 117/2000)

Criteri di giudizio da consegnare al Responsabile del procedimento presso l università (art. 4 D.P.R. 117/2000) VERBALE DEI LAVORI DELLA COMMISSIONE GIUDICATRICE DELLA PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PRESSO LA FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA SETTORE

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA Procedura valutativa ai sensi dell'art. 24, comma 6, Legge 30 dicembre 201 O, n. 240 per la chiamata di n. 1 posto di Professore di seconda fascia presso il Dipartimento

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA POTENZA VERSIONE TELEMATICA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA POTENZA VERSIONE TELEMATICA UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA POTENZA Al Magnifico Rettore dell Università degli Studi della Basilicata SEDE VERSIONE TELEMATICA Oggetto: VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO

Dettagli

RELAZIONE FINALE. La Commissione giudicatrice della procedura selettiva in epigrafe, nominata con D.R. n. 1316/2015 del 16/11/2015 e composta da:

RELAZIONE FINALE. La Commissione giudicatrice della procedura selettiva in epigrafe, nominata con D.R. n. 1316/2015 del 16/11/2015 e composta da: PROCEDURA DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO A TEMPO DETERMINATO, MEDIANTE STIPULA DI UN CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO DELLA DURATA DI 36 MESI, AI SENSI

Dettagli

D.R. n.157 del 13/2/2015, - avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.17_ Serie Speciale - Concorsi ed Esami - del 3/3/2015

D.R. n.157 del 13/2/2015, - avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.17_ Serie Speciale - Concorsi ed Esami - del 3/3/2015 SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO DI TIPOLOGIA A PER IL SETTORE CONCORSUALE 05 H1 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE M-EDF 01 PRESSO IL DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE

Dettagli

VERBALE N. 1 (Criteri di valutazione)

VERBALE N. 1 (Criteri di valutazione) \ò fl~ PROCEDURA SELETTIVA PUBBLICA PER LA COPERTURA. DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO A TEMPO DETERMINATO MEDIANTE STIPULA DI UN CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO DELLA DURATA DI TRE ANNI AI SENSI

Dettagli

GIUDIZI ANALITICI INDIVIDUALI E COLLEGIALE SUI TITOLI SUL CURRICULUM E SULLA PRODUZIONE SCIENTIFICA

GIUDIZI ANALITICI INDIVIDUALI E COLLEGIALE SUI TITOLI SUL CURRICULUM E SULLA PRODUZIONE SCIENTIFICA PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER L ASSUNZIONE DI N. 1 RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART. 24, COMMA 3, LETTERA A) DELLA LEGGE 240/2010, PER IL SETTORE CONCORSUALE 05/C1 - ECOLOGIA,

Dettagli

RELAZIONE FINALE. Prof. Riccardo Sacco, professore associato presso la Facoltà di Ingegneria dell Informazione Politecnico di Milano;

RELAZIONE FINALE. Prof. Riccardo Sacco, professore associato presso la Facoltà di Ingegneria dell Informazione Politecnico di Milano; RELAZIONE FINALE La Commissione giudicatrice della procedura di valutazione comparativa per n. 1 posto di ricercatore universitario con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato della durata

Dettagli

VERBALE VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

VERBALE VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO PER IL SETTORE CONCORSUALE 05/D1 Fisiologia SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE BIO/09 Fisiologia PRESSO IL DIPARTIMENTO DI SCIENZE

Dettagli

VERBALE N. 3 Valutazione delle competenze linguistiche e valutazione comparativa

VERBALE N. 3 Valutazione delle competenze linguistiche e valutazione comparativa PROCEDURA VALUTATIVA DI CHIAMATA PER LA COPERTURA DI N. 2 POSTI DI PROFESSORE ASSOCIATO AI SENSI DELL ART. 24, COMMA 6 DELLA LEGGE N.240/2010 - PER IL SETTORE CONCORSUALE 09/H1 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE

Dettagli

INDETTA CON D.R. N. 202 DEL 23/06/2016 IL CUI AVVISO E' STATO PUBBLICATO SULLA G.U. N. 53/ IV

INDETTA CON D.R. N. 202 DEL 23/06/2016 IL CUI AVVISO E' STATO PUBBLICATO SULLA G.U. N. 53/ IV PROCEDURA DI SELEZIONE PER L ASSUNZIONE DI N.1 RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART.24, COMMA 3, LETT. B) DELLA LEGGE 240/2010 (CONTRATTO SENIOR) PER IL SETTORE CONCORSUALE 08 /D1 SETTORE

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO

POLITECNICO DI TORINO Relazione riassuntiva dei lavori svolti 1 Alle ore 14.00 del 16/09/2016 presso il complesso di Sant Apollonia in Via San Gallo a Firenze si è riunita la Commissione Giudicatrice della procedura di selezione

Dettagli

TITOLO DELLA RICERCA: Il ruolo dei nuovi antipsicotici atipici nelle formulazioni per os e long-acting nella riabilitazione psichiatrica

TITOLO DELLA RICERCA: Il ruolo dei nuovi antipsicotici atipici nelle formulazioni per os e long-acting nella riabilitazione psichiatrica PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER IL RECLUTAMENTO DI N. 1 A) CON REGIME A TEMPO DEFINITO PRESSO IL DIPARTIMENTO DI NEUROSCIENZE, SALUTE MENTALE E ORGANI DI SENSO (NESMOS), SAPIENZA UNIVERSITA DI

Dettagli

RELAZIONE RIASSUNTIVA

RELAZIONE RIASSUNTIVA Procedura di valutazione comparativa per la copertura di UNO posto di ricercatore universitario presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia della Seconda Università degli Studi di Napoli - Settore scientifico

Dettagli

RELAZIONE CONCLUSIVA. Prof. Giuseppe O. Armocida ordinario di Storia della Medicina presso l'università degli Studi dell Insubria

RELAZIONE CONCLUSIVA. Prof. Giuseppe O. Armocida ordinario di Storia della Medicina presso l'università degli Studi dell Insubria Valutazione comparativa per la copertura di n. 1 posto di ricercatore universitario per il settore scientifico disciplinare n. MED 02 (Storia della Medicina) presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'università

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA. allegato C) al Verbale 3 dell 11 gennaio 2017

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA. allegato C) al Verbale 3 dell 11 gennaio 2017 Procedura selettiva 2016PA182 - Allegato n. 10 per la chiamata di n. 1 posto di Professore di seconda fascia presso il Dipartimento di Agronomia animali alimenti risorse naturali e ambiente - DAFNAE per

Dettagli

RELAZIONE FINALE. ha svolto i suoi lavori nei giorni:

RELAZIONE FINALE. ha svolto i suoi lavori nei giorni: RELAZIONE FINALE La Commissione giudicatrice della reiterazione della valutazione comparativa per il reclutamento di n. 1 ricercatori per il settore scientifico-disciplinare MED/04 presso la Facoltà di

Dettagli

VERBALE N. 1 (Criteri di valutazione)

VERBALE N. 1 (Criteri di valutazione) PUBBLICATO SU SITO WEB D ATENEO IN DATA 16.09.2016 PROCEDURA SELETTIVA PUBBLICA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO A TEMPO DETERMINATO MEDIANTE STIPULA DI UN CONTRATTO DI LAVORO

Dettagli

RELAZIONE FINALE. Prof. Franco Fagnola, professore ordinario presso la Facoltà di Ingegneria dei Sistemi Politecnico di Milano;

RELAZIONE FINALE. Prof. Franco Fagnola, professore ordinario presso la Facoltà di Ingegneria dei Sistemi Politecnico di Milano; RELAZIONE FINALE La Commissione giudicatrice della procedura di valutazione comparativa per n. 1 posto di ricercatore universitario con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato della durata

Dettagli

Articolo 1 (Finalità del regolamento) Articolo 2 (Richieste delle strutture) TITOLO 3 - DISCIPLINA TRANSITORIA Articolo 11 (Disciplina transitoria)

Articolo 1 (Finalità del regolamento) Articolo 2 (Richieste delle strutture) TITOLO 3 - DISCIPLINA TRANSITORIA Articolo 11 (Disciplina transitoria) REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA CHIAMATA DEI PROFESSORI DI PRIMA E SECONDA FASCIA IN ATTUAZIONE DELL ARTICOLO 18 DELLA LEGGE 30 DICEMBRE 2010, N. 240 (emanato con decreto rettorale 30 luglio 2014 n.

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CHIAMATA DEI PROFESSORI DI PRIMA E SECONDA FASCIA IN ATTUAZIONE DEGLI ARTT.LI 18 E 24 DELLA LEGGE

REGOLAMENTO PER LA CHIAMATA DEI PROFESSORI DI PRIMA E SECONDA FASCIA IN ATTUAZIONE DEGLI ARTT.LI 18 E 24 DELLA LEGGE REGOLAMENTO PER LA CHIAMATA DEI PROFESSORI DI PRIMA E SECONDA FASCIA IN ATTUAZIONE DEGLI ARTT.LI 18 E 24 DELLA LEGGE 240/2010 (EMANATO CON D.R. N. 638/2012 DEL 5 DICEMBRE 2012 ED INTEGRATO CON D.R. N.202/2013

Dettagli

Verbale della prima seduta (TELEMATICA)

Verbale della prima seduta (TELEMATICA) PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA AD UN POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PRESSO LA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA SETTORE MED/01 - STATISTICA MEDICA. PUBBLICATO SULLA GAZZETTA N. 20 DEL 11/03/2008

Dettagli

PARTHENOPE DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE

PARTHENOPE DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE PROCEDURA SELETTIVA PUBBLICA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO A TEMPO DETERMINATO MEDIANTE STIPULA

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA POTENZA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA POTENZA UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA POTENZA Al Magnifico Rettore dell Università degli Studi della Basilicata SEDE VERBALE 1 RIUNIONE PRELIMINARE IN VERSIONE TELEMATICA Oggetto: VALUTAZIONE COMPARATIVA

Dettagli

PUBBLICATO SU SITO WEB D ATENEO IN DATA 28.10.2015

PUBBLICATO SU SITO WEB D ATENEO IN DATA 28.10.2015 PUBBLICATO SU SITO WEB D ATENEO IN DATA 28.10.2015 PROCEDURA SELETTIVA PUBBLICA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO A TEMPO DETERMINATO MEDIANTE STIPULA DI UN CONTRATTO DI LAVORO

Dettagli

La Commissione procede alla nomina del Presidente nella persona del prof. Nicola Merola e del Segretario nella persona del prof. Alberto Cadioli.

La Commissione procede alla nomina del Presidente nella persona del prof. Nicola Merola e del Segretario nella persona del prof. Alberto Cadioli. Procedura per il conseguimento dell abilitazione scientifica nazionale alle funzioni di professore universitario di prima e seconda fascia nel settore concorsuale 10/F2 Letteratura Italiana contemporanea,

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA Procedura selettiva per la chiamata di n. 1 posto di Professore di seconda fascia presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale - Dli per il settore concorsuale 09/E2

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CHIAMATA DEI PROFESSORI DI RUOLO ai sensi dell art. 18 e 24 della Legge del 30/12/2010 n. 240

REGOLAMENTO PER LA CHIAMATA DEI PROFESSORI DI RUOLO ai sensi dell art. 18 e 24 della Legge del 30/12/2010 n. 240 REGOLAMENTO PER LA CHIAMATA DEI PROFESSORI DI RUOLO ai sensi dell art. 18 e 24 della Legge del 30/12/2010 n. 240 ART. 1 FINALITA E AMBITO DI APPLICAZIONE 1. Il presente Regolamento, emanato in attuazione

Dettagli

DIVISIONE ATTIVITÀ ISTITUZIONALI E DEL PERSONALE Settore Organizzazione e Sviluppo Risorse Umane

DIVISIONE ATTIVITÀ ISTITUZIONALI E DEL PERSONALE Settore Organizzazione e Sviluppo Risorse Umane DIVISIONE ATTIVITÀ ISTITUZIONALI E DEL PERSONALE Settore Organizzazione e Sviluppo Risorse Umane U. O. Gestione Procedure di Reclutamento Personale Docente e Ricercatore Prot. n. 11863 del 29.06.2012 Tit

Dettagli

ISTITUTO UNIVERSITARIO NAVALE DI NAPOLI

ISTITUTO UNIVERSITARIO NAVALE DI NAPOLI ISTITUTO UNIVERSITARIO NAVALE DI NAPOLI PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA AD UN POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO DI RUOLO RISERVATO SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE N01X ( DIRITTO PRIVATO ) FACOLTA

Dettagli

Facoltà di Architettura - Sapienza Università di Roma REGOLAMENTO SULL ATTRIBUZIONE DEL TITOLO DI CULTORE DELLA MATERIA

Facoltà di Architettura - Sapienza Università di Roma REGOLAMENTO SULL ATTRIBUZIONE DEL TITOLO DI CULTORE DELLA MATERIA Facoltà di Architettura - Sapienza Università di Roma REGOLAMENTO SULL ATTRIBUZIONE DEL TITOLO DI CULTORE DELLA MATERIA Il presente Regolamento che disciplina le modalità di nomina dei cultori della materia

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI SASSARI FACOLTA DI FARMACIA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI SASSARI FACOLTA DI FARMACIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI SASSARI FACOLTA DI FARMACIA BANDO PER CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INSEGNAMENTO IL PRESIDE Visto lo Statuto dell Università degli Studi di Sassari, emanato con D.R. n. 60 del

Dettagli

Art. 1 - Ammissione al primo anno

Art. 1 - Ammissione al primo anno AREA DI MATENATICA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI ANALISI MATEMATICA, MODELLI E APPLICAZIONI approvato nella riunione del Consiglio di Area n. 2 del 13 novembre 2012 Art. 1 - Ammissione al primo anno

Dettagli

DEGLI STUDI DI GENOVA

DEGLI STUDI DI GENOVA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Procedura pubblica di selezione finalizzata al reclutamento di un Ricercatore a tempo determinato presso l'universita degli Studi di Genova, Dipartimento di Fisica (DIFI),

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. l emanazione, nel testo allegato, del Regolamento per la disciplina delle afferenze e della mobilità del personale docente.

IL RETTORE DECRETA. l emanazione, nel testo allegato, del Regolamento per la disciplina delle afferenze e della mobilità del personale docente. Università degli Studi di Roma LA SAPIENZA Amministrazione Centrale Decreto n. 2667/2013 prot. n. 0046577 del 29/07/2013 classif. I/3 Area Risorse Umane Ufficio Personale Docente e Collaborazioni Esterne

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE PUBBLICHE DI SELEZIONE E VALUTAZIONE DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE PUBBLICHE DI SELEZIONE E VALUTAZIONE DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE PUBBLICHE DI SELEZIONE E VALUTAZIONE DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Emanato con D.R. n. 16023 del 29 novembre 2011 Modificato con D.R. n. 16102 del 20

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE AFFERENZE E DELLA MOBILITA DEL PERSONALE DOCENTE. Art. 1. Principi Generali. 1.1 Il presente Regolamento, nel rispetto delle norme di cui all art. 6, comma 9, della

Dettagli

I suddetti Commissari dichiarano di non essere in rapporto di parentela o affinità tra di loro sino al quarto grado incluso.

I suddetti Commissari dichiarano di non essere in rapporto di parentela o affinità tra di loro sino al quarto grado incluso. PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA AD UN POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PRESSO LA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA SETTORE MED/04 PATOLOGIA GENERALE. PUBBLICATO SULLA GAZZETTA N. 20 DEL 11/03/2008

Dettagli

ISTITUITA CON PROVVEDIMENTO D URGENZA N. 17 del 27.02.08. Verbale della riunione della Commissione Giudicatrice

ISTITUITA CON PROVVEDIMENTO D URGENZA N. 17 del 27.02.08. Verbale della riunione della Commissione Giudicatrice CONCORSO PER TITOLI PER L ATTRIBUZIONE DI N. 1 BORSA DI STUDIO DELLA DURATA DI 12 MESI DELL IMPORTO DI 10.000,00, RISERVATA AD UN LAUREATO IN MEDICINA E CHIRURGIA, SCIENZE BIOLOGICHE O CHIMICA E TECNOLOGIA

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA DIPARTIMENTO GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE Servizio Personale Docente Settore II Allegato A

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA DIPARTIMENTO GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE Servizio Personale Docente Settore II Allegato A 0 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA DIPARTIMENTO GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE Servizio Personale Docente Settore II Allegato A REGOLAMENTO IN MATERIA DI RECLUTAMENTO A TEMPO DETERMINATO DI PERSONALE

Dettagli

Verbale della riunione della Commissione Giudicatrice

Verbale della riunione della Commissione Giudicatrice Verbale della riunione della Commissione Giudicatrice La Commissione Giudicatrice per l attribuzione della borsa di studio suddetta nominata con provvedimento d urgenza n.19 prot 85 del 09/02/2011 è composta

Dettagli

candidato_ dott. MELLO Daniela

candidato_ dott. MELLO Daniela candidato_ dott. MELLO Daniela DATI GENERALI Luogo e data di nascita: Napoli, 5 dicembre 1975 Laurea: Università di Napoli Federico II, Architettura, 2001 *** Sono presi in considerazione tutti i titoli

Dettagli

L-LlN/13 (LETTERATURA TEDESCA)

L-LlN/13 (LETTERATURA TEDESCA) PROCEDURA DIVALUTAZIONECOMPARATIVAPER LA COPERTURA N. 1 POSTO DI RICERCATOREUNIVERSITARIO PRESSO L'UNIVERSITA'DEGLISTUDI DI PARMA, PER IL SETTORE SCIENTIFICODISCIPLINARE L-LlN/13 (LETTERATURA TEDESCA)

Dettagli

Università degli Studi dipale.'mo VERBALE N.I

Università degli Studi dipale.'mo VERBALE N.I Università degli Studi dipale.'mo VALUTAZIONE COMPARA TlV A per la copertura di n. l posto di ricercatore universitario settore scientif1co-disciplinare ING-IND/25 (Impianti Chimici) Facoltà di Ingegneria

Dettagli

Regolamento per l assunzione dei ricercatori a tempo determinato ai sensi dell art. 24 della legge n. 240 del 30 dicembre 2010. Art.

Regolamento per l assunzione dei ricercatori a tempo determinato ai sensi dell art. 24 della legge n. 240 del 30 dicembre 2010. Art. Regolamento per l assunzione dei ricercatori a tempo determinato ai sensi dell art. 24 della legge n. 240 del 30 dicembre 2010 Art. 1 (finalità) 1. L Università di Catania, nell ambito delle risorse disponibili

Dettagli

Barrare se la residenza coincide con il recapito eletto ai fini del concorso. In caso contrario compilare la parte sottostante

Barrare se la residenza coincide con il recapito eletto ai fini del concorso. In caso contrario compilare la parte sottostante Al DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL FARMACO dell Università degli Studi di Pavia Viale Taramelli 12 27100 PAVIA Il/La sottoscritto/a COGNOME NOME CODICE FISCALE LUOGO DI NASCITA DATA DI NASCITA

Dettagli

SCHEMA ESEMPLIFICATIVO DELLA DOMANDA DA REDIGERSI SU CARTA LIBERA

SCHEMA ESEMPLIFICATIVO DELLA DOMANDA DA REDIGERSI SU CARTA LIBERA SCHEMA ESEMPLIFICATIVO DELLA DOMANDA DA REDIGERSI SU CARTA LIBERA ALLEGATO A Al Direttore del Dipartimento di Medicina Clinica e Molecolare Il/La sottoscritto/a...nato/a a... prov. di... il... e residente

Dettagli

VERBALEN.3 DISCUSSIONE E NOMINA DEL VINCITORE

VERBALEN.3 DISCUSSIONE E NOMINA DEL VINCITORE OGGETTO: Procedura di valutazione per il reclutamento di n. l ricercatore a tempo determinato per il settore concorsuale 02/B3 FISICA APPLICA TA - settore scientifico-disciplinare FIS/07 Fisica applicata

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA presso il Dipartimento di Ingegneria dell'informazione- DEl per il settore concorsuale 09/F1 -Campi elettromagnetici (profilo: settore scientifico disciplinare ING-INF/02 Campi elettromagnetici) ai sensi

Dettagli

FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Università di Genova

FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Università di Genova Prot. N. 265 del 24/02/2011 DECRETO DEL PRESIDE N. 15 15 OGGETTO: avviso per di selezione finalizzato alla stipula di un contratto di diritto privato per la copertura di insegnamenti ufficiali con soggetti

Dettagli

DIVISIONE RISORSE IL RETTORE

DIVISIONE RISORSE IL RETTORE DIVISIONE RISORSE Settore Risorse Umane Reclutamento e Concorsi Via Duomo, 6-13100 Vercelli Tel 0161/261535 Fax 0161/210718 E-mail: concorsi@unipmn.it; Decreto Rettorale Repertorio n. 460-20414 Prot. n.

Dettagli

D. R. n. 192 IL RETTORE DECRETA

D. R. n. 192 IL RETTORE DECRETA D. R. n. 192 Facoltà di Ingegneria dell'informazione, Informatica e Statistica ANNO ACCADEMICO 2016-2017 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea magistrale

Dettagli

RELAZIONE CONCLUSIVA. Prof. Carlo Marco Belfanti, ordinario di Storia economica presso l'università degli Studi di Brescia, Presidente

RELAZIONE CONCLUSIVA. Prof. Carlo Marco Belfanti, ordinario di Storia economica presso l'università degli Studi di Brescia, Presidente Valutazione comparativa per la copertura di n. 1 posto di ricercatore universitario per il settore scientifico disciplinare n. SECS-P/12 presso la Facoltà di Economia dell'università degli Studi di Brescia,

Dettagli

Articolo1 - Ambito di applicazione e principi

Articolo1 - Ambito di applicazione e principi Allegato B Regolamento per lo svolgimento delle prove selettive per la mobilità verticale del personale tecnico amministrativo per l anno 2005 Articolo1 - Ambito di applicazione e principi 1. Il presente

Dettagli

ESITI VALUTAZIONE TITOLI E CV CANDIDATI POSTI ORDINARI (allegato 3 verbale 1)

ESITI VALUTAZIONE TITOLI E CV CANDIDATI POSTI ORDINARI (allegato 3 verbale 1) Università degli Studi di Cagliari CONCORSO PUBBLICO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI DOTTORATO DI RICERCA IN FILOSOFIA, EPISTEMOLOGIA E STORIA DELLA CULTURA - UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI A.A. 2015/2016-XXXI

Dettagli

Università degli Studi di Roma La Sapienza

Università degli Studi di Roma La Sapienza D.R. n. 233 Facoltà di Filosofia, Lettere, Scienze umanistiche e Studi orientali ANNO ACCADEMICO 2011 2012 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea magistrale

Dettagli

PUBBLICATO SU SITO WEB D ATENEO IN DATA 07.07.2015

PUBBLICATO SU SITO WEB D ATENEO IN DATA 07.07.2015 PROCEDURA SELETTIVA PUBBLICA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO A TEMPO DETERMINATO MEDIANTE STIPULA DI UN CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO DELLA DURATA DI TRE ANNI AI SENSI DELL

Dettagli

VERBALE N. 1. La Commissione prende atto che entro i termini fissati dall avviso hanno presentato domanda di ammissione i seguenti candidati:

VERBALE N. 1. La Commissione prende atto che entro i termini fissati dall avviso hanno presentato domanda di ammissione i seguenti candidati: PROCEDURA COMPARATIVA PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 CONTRATTO DI CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER L UFFICIO IUSS DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA

Dettagli

VERBALE. Riunione del 06/11/2015

VERBALE. Riunione del 06/11/2015 VERBALE BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI TUTORATO DIDATTICO, PRESSO LA FACOLTÀ DI INGEGNERIA E ARCHITETTURA, (Prot. N. 27376 del 30/07/2015) INSEGNAMENTO DI TECNICA DELLE

Dettagli

RELAZIONE FINALE. Ordinario presso la Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell Università degli Studi di Milano-Bicocca.

RELAZIONE FINALE. Ordinario presso la Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell Università degli Studi di Milano-Bicocca. PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO PER IL SETTORE SCIENTIFICO -DISCIPLINARE FIS/07 FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI,

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ARTICOLO 24 DELLA LEGGE 30 DICEMBRE 2010, N. 240

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ARTICOLO 24 DELLA LEGGE 30 DICEMBRE 2010, N. 240 REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ARTICOLO 24 DELLA LEGGE 30 DICEMBRE 2010, N. 240 INDICE Art. 1 Oggetto Art. 2 Natura del rapporto di lavoro Art. 3 Tipologia

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PAVIA Divisione Personale Docente Ufficio Professori Ordinari e Associati

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PAVIA Divisione Personale Docente Ufficio Professori Ordinari e Associati Decreto Rettorale n. 3/2007 OGGETTO: Regolamento d Ateneo sulle modalità di espletamento delle procedure per il reclutamento dei Ricercatori universitari nonché per i trasferimenti, la mobilità interna

Dettagli

P O L I T E C N I C O D I M I L A N O

P O L I T E C N I C O D I M I L A N O Rep. n. 417 Prot. n. 7519 Data 02 febbraio 2016 Titolo I Classe 3 UOR SAGNI P O L I T E C N I C O D I M I L A N O I L R E T T O R E VISTO il D.P.R. 11.07.1980, n. 382 Riordinamento della docenza universitaria,

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Decreto Direttoriale n. 826 del 28 dicembre 2012 NOMINA DELLA COMMISSIONE PER L ABILITAZIONE SCIENTIFICA NAZIONALE NEL SETTORE CONCORSUALE 11/E4 PSICOLOGIA CLINICA E DINAMICA (art. 8, comma 1, DD n. 181

Dettagli

RELAZIONE FINALE. ha svolto i suoi lavori nei giorni:

RELAZIONE FINALE. ha svolto i suoi lavori nei giorni: RELAZIONE FINALE PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER IL RECLUTAMENTO DI n. 1 RICERCATORE PRESSO LA FACOLTA' DI INGEGNERIA DELL'UNIVERSITÀ' DI PISA - SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE-DISCIPLINARE ING-IND/31,

Dettagli