Totale controvalor e in Euro. Pulizia Stabile UTL 32, , Tavas Ltd Spesa in economia tramite affidamento diretto.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Totale controvalor e in Euro. Pulizia Stabile UTL 32,364.00 6,885.96 Tavas Ltd Spesa in economia tramite affidamento diretto."

Transcript

1 Pagamenti in euro a valere sul bilancio di sede Titoli I, II III delle uscite Sede di Gerusalemme Esercizio Valuta di pagamento Euro Progetto Oggetto della spesa Totale spesa in valuta NIS 2013 Elettricità, telefonia fissa e mobile, riscaldamento e acqua dello stabile UTL Elettricità, telefonia fissa e mobile, riscaldamento e acqua dello stabile UTL Riparazione dell auto di progetto Mitsubishi Sport CC Acquisto di 2000 litri di gasolio per lo stabile UTL Totale controvalor e in Euro Beneficiario Responsabile del procedimento Norma o titolo a base dell'attribuzione/modalità individuazione beneficiario 13, , , , Eden Garage 4, Sonol Merkaz Ba'am Pulizia Stabile UTL 32, , Tavas Ltd

2 Acquisto cartucce per stampanti BCI Communication & Advanced Technology Acquisto 4 pneumatici Michelin misura 245/70R16 per CC Manutenzione ordinaria dell'auto di progetto CC , Abu Sbeeh Al Salameh Tires co-ltd 3, Eden Garage Giardinaggio 3, Hani Saba Atto di cottimo fiduciario per l'organizzazione e ralizzazione di un Training of Trainers e 13 sessioni formative sulle salute della donna e 6 workshops sull' educazione sanitaria per stili di vita 39, Juzur for Helath and Social Development Acquisto di 1 veicolo 24, Group Plus Ltd

3 Contratto di un consulente per un esperto in valutazione dei servizi ospedalieri 3, Società di consulenza Mobistine Acquisto di un sistema video conferenze per l' ufficio presso il MoH Palestinese 2, Ditta BCI Affitto sala convegni per workshop all interno della campana antifumo Acquisto attrezzature informatiche e audio-visive per ufficio presso il MoH Palestinese 10, , Sheperd Hotel Betlemme 4, Ditta BCI Acquisto mobilio e attrezzature per ufficio presso il MoH Palestinese Fornitura urgente farmaci e liquidi per infusione al MoH Palestinese Acquisto di 270 confezioni di pellicole e 15 confezioni di cassette per mammografie e 5 scatole da 60 confezioni ciascuna di Kit TSH 3, Office World 10, Ditta Medipharm 32, Ditta Bio Hive Medical Technology Acquisto di 25 confezioni di pellicole per mammografia Affitto sala convegni per Conferenza Nazionale sulla salute primaria 6, Ditta Intermed 13, Hotel Al Zahra Towers Ramallah

4 Fornitura di materiale di cartoleria e visibilità per la Conferenza Nazionale sulla Salute Primaria 24, , Ditta Hanin Center for Service Acquisto materiale informativo per la campagna contro il fumo del MoH Palestinese (1.000 adesivi, posters, opuscoli) 5, HMC Labeling & Packing Affitto sala convegni per attività di formazione in loco Contratto di noleggio auto Dallah Rent a Car and Leasing Acquisto di 46 confezioni di metadone SOLN per MoH Fornitura urgente di medicinali per il MoH Palestinese - 39 confezioni di Immunoglobuline - IGG e 76 confezioni di AVONEX 1, City Inn Palace Hotel 4, Dallah Rent a Car and Leasing 6, , SIAM Medical & General Trading Co. 35, Ditta Holy Med Acquisto di 6 tipologie di latte artificiale per neonati con malattie metaboliche Acquisito di Toner per la stampante HP Acquisto di 50 dosi da iniezione di PENTOSTAM 1 mg e 100 confezioni di PROGRAF 15, Ditta Al Ram Drugstore Medical Supplies 1, CMC Computer Media Center 27, Ditta Holy Med

5 AID 9250 AID 9250 AID 9250 AID 9250 AID 9250 AID 9250 AID 9250 Riparazione dell auto di progetto Volkswagen Caravelle CC Fornitura e consegna delle attrezzature informatiche nell' ambito del progetto Riparazione dell' auto di progetto Volkswagen Caravelle CC Manutenzione ordinaria dell'auto di progetto Volswagen Caravelle CC Fornitura di cartucce d inchiostro per stampante e carta plotter Fornitura e installazione di un plotter e altra attrezzatura informatica Realizzazione di un rilievo aereo e della cartografia in formato digitale dell' Area della Municipalità di Gerico 7, , Eden Garage Ditta BCI Communication & Advanced Technology Ramallah Eden Garage 3, Jamal O Marsi Co. 1, Computer Media CMC 3, Computer Media CMC 30, Good Sheperd Engineering & Computing (GSE) Contratto di noleggio auto good luck rent a car 3, Good Luck Rent a Car

6 Stampa logo Welod 2 e messaggio contro la violenza sulle donne sulla divisa di basket femminile Cottimo fiduciario per gruppi di studio per definire le procedure dei centri TAWASOL per la reintegrazione delle donne vittime di violenza nella societa' Cottimo fiduciario per gruppi di studio e consolidamento gestionale e amministrativo dei Centri Tawasol 1, Jack Karra's Sewing Printer 14, Islah Charitable Social Society 9ICSS) 17, Ministero degli Affari delle Donne (MoWA) Noleggio auto 9, , Good Luck Rent a Car Fornitura e installazione di un 2, Sawa Organisation software database presso gli sportelli dei centri Tawasol Realizzazione di 3 corsi di formazione, materiale di formazione, stampa e distribuzione dei materiali per 11 coordinatrici per una gestione sostenibile dei centro Tawasol 15, Ministero degli Affari delle Donne (MoWA)

7 Ordine di acquisto di una nuova divisa per la squadra di basket femminile della scuola de La Salle 3, Sharif&Jarashi Realizzazione di un documentario sull'omicidio di onore 5, Sahera Production Creazione di un punto di orientamento, acquisto attrezzature, pubblicizzazione, realizzazione di gruppi di lavoro 4, Governatorato di Qalqilya Creazione di un punto di orientamento, acquisto attrezzature, pubblicizzazione, realizzazione di gruppi di lavoro 4, Governatorato di Hebron Creazione di un punto di orientamento, acquisto attrezzature, pubblicizzazione, realizzazione di gruppi di lavoro 4, Governatorato di Gerico Noleggio auto 6, , Good Luck Rent a Car

8 Noleggio auto Good Luck Rent a Car Noleggio auto 2, Good Luck Rent a Car Formazione di 15 donne nella ricerca documentaria audiovisiva, produzione di un video documentario di 15 min sottotitolato in inglese Realizzazione di 2 workshop per le 11 coordinatrici dei Centri Tawasol; produzione di 13 episodi radiofonici e uno spot sulla missione, obiettivi e attività dei Centri Tawasol 6, Sahera Production 10, Radio Nisa' Noleggio macchina 8, , Dallah Rent a Car and Leasing AID 9200 Assistenza tecnica alla costituzione di un Unità per I Diritti Umani presso il Ministero della Giustizia AID 9200 Assistenza tecnica alla costituzione di un Unità per I Diritti Umani presso il Ministero della Giustizia Training in diritti umani nell' ambito del " Assistenza tecnica alla costituzione di una Unità per I Diritti Umani presso il Ministero della Giustizia" Training in diritti umani nell' ambito del " Assistenza tecnica alla costitutzione di una Unita' per I Diritti Umani presso il Ministero della Giustizia" 5, , Palestinian Center for the Independence of the Judiciary and the Legal Profession (MUSAWA) 3, Defence for Children International - Palestine Section (DCI)

9 AID 9200 Assistenza tecnica alla costituzione di un Unità per I Diritti Umani presso il Ministero della Giustizia AID 9200 Assistenza tecnica alla costituzione di un Unità per I Diritti Umani presso il Ministero della Giustizia Affitto e predisposizione per la sala per le conferenze su Diritto Umanitario e Diritti Umani Riparazione del veicolo di progetto Suzuki Gran Vitara 6, Movenpick Hotel di Ramallah 8, , Eden Garage AID 6525 di AID 6525 di AID 6525 di Acquisto stampante BCI Fornitura Toner HP 5, , CMC Computer Media Center Fornitura Toner HP 1, CMC Computer Media Center

10 AID 6525 di AID 6525 di AID 6525 di AID 6525 di AID 6525 di Manutenzione telecamere di sorveglianza UTL Assistenza a favore delle Imprese Stampa di opuscoli e cartelline per la promozione del FMU Hi Tech Security 5, Asaad Tannous BDO Alliance 6, , Hakza Advertising Company Traduzione inglese arabo 2, Al Kilany Legal Translation Co. Stampa di opuscoli 1, Hakza Advertising Company

11 AID 6525 di AID 6525 di AID 6525 di Acquisto di un Laptop CMC Computer Media Center Acquisto di una stampante HP BCI Communications and Advanced Technology Assistenza a favore delle Imprese nella Striscia di Gaza 10, Al Athar Global Consulting AID Welod 3 AID Welod 3 AID Welod 3 Realizzazione di uno studio sulla reintegrazione delle donne vittime di violenza nella società Fornitura e consegna di una stampante HP LaserJet pro p1606dn Realizzazione di 5 spettacoli teatrali della piece WOMB nelle 5 località di Jenin, Hebron, Nablus, Betlemme e Ramallah 30, IWS-Birzeit Univeristy BCI Communications and Advanced Technology 5, Al Harah Theatre

12 AID Welod 3 AID Welod 3 AID Welod 3 AID Welod 3 Formazione teorico-pratica sulla produzione teatrale finalizzata allo sbocco lavorativo Acquisto e fornitura di attrezzatura per un salone di bellezza Acquisto materiale per il centro anti-violenza Mehwar di Betlemme Realizzazione di una giornata di incontro (logistica e locali), preparazione di uno spettacolo teatrale rapporto finale 38, Inad Center for Theatre and Arts 13, , Angels Cosmetics 11, , Sharif and Jarashi Sport 3, Institute of Community and Public Health-Bir Zeit Univerisity AID Start Up Palestine AID Start Up Palestine Missione tecnica di 8 stakeholders palestinesi in Italia e attività di training Realizzazione di un analisi di mercato e studi di fattibilità finalizzati all' avvio di nuove attività generatrici di reddito presso la cooperativa CASC di Tulkarem; realizzazione di un evento formativo on the job presso la cooperativa CASC di Hebron 19, Federcasse 19, Fondazione Solidarete

13 AID Start Up Palestine AID Start Up Palestine Realizzazione di uno studio di valutazione delle capacità operative, gestionali e funzionali del Palestinian Fund for Empolyment and Social Protection Realizzazione di uno studio di valutazione delle capacità operative, gestionali e finanziarie dell' Unione delle Cooperative di Credito e Risparmio (UCASC) 27, Center for Continuing Education-Bir Zeit University 30, Fondazione Solidarete (aggiornato gennaio 2015) In ottemperanza al Decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni

Potenziamento del Sistema di Cure Primarie in Palestina IL PROGETTO POSIT

Potenziamento del Sistema di Cure Primarie in Palestina IL PROGETTO POSIT Potenziamento del Sistema di Cure Primarie in Palestina IL PROGETTO POSIT Dr. Enrico Materia Ministero Affari Esteri 24 luglio 2014 PALESTINA Popolazione = 4.3 Mil (62% in WB; 38% in GS); 41% < 15 anni

Dettagli

1,372,000 Euro sono impiegati per le attività realizzate dalle ONG italiane e così suddivisi:

1,372,000 Euro sono impiegati per le attività realizzate dalle ONG italiane e così suddivisi: Programmi Emergenza 2014 2015 (AID 10387 e AID 10487) - 4.500.000,00 Euro totali Programma Emergenza 2014-2015- Aid 10387, 2.000.000,00 Euro In Corso Il programma Iniziativa di emergenza in favore della

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA. Approvato dall AU - il 13/06/14

REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA. Approvato dall AU - il 13/06/14 REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA Approvato dall AU - il 13/06/14 ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA Art. 1 Oggetto 1. Il presente regolamento, tenuto conto delle specifiche

Dettagli

REGOLAMENTO DI CONTABILITA

REGOLAMENTO DI CONTABILITA REGOLAMENTO DI CONTABILITA Approvato con deliberazione dell Ufficio di Presidenza n. 200 del 10/6/1996. Modificato con deliberazioni dell U.P. n. 270 del 18/7/1997, n. 74 del 20/10/1999, n. 204 dell 11/12/2001,

Dettagli

Prot. n. 754/2010 Schio, 08 marzo 2010

Prot. n. 754/2010 Schio, 08 marzo 2010 Prot. n. 754/2010 Schio, 08 marzo 2010 FORMAZIONE ELENCO OPERATORI ECONOMICI CONSULTABILI NELL AMBITO DI PROCEDURE IN ECONOMIA PER IL TRIENNIO 2010-2012 (art. 7 del regolamento per l acquisizione in economia

Dettagli

Uguaglianza di Genere & Empowerment delle Donne

Uguaglianza di Genere & Empowerment delle Donne Uguaglianza di Genere & Empowerment delle Donne Aggregazione rappresentativa e negoziazione delle politiche per la Agency delle donne 1 La strategia italiana di gender mainstreaming in Palestina poggia

Dettagli

Titanedi Italia s.r.l. Molpass s.r.l. IC Videopro s.r.l.

Titanedi Italia s.r.l. Molpass s.r.l. IC Videopro s.r.l. CATEGORIA A ARREDAMENTO E ATTREZZATURE Cod. A 01 MOBILI / ARREDI / ATTREZZATURE PER UFFICI A 04 SCAFFALATURE METALLICHE Titanedi Italia s.r.l. MCS - Tecnoservice s.r.l. Molpass s.r.l. Real Office s.r.l.

Dettagli

Notizie Flash Maggio - Agosto 2007. Consolato Generale d Italia Gerusalemme

Notizie Flash Maggio - Agosto 2007. Consolato Generale d Italia Gerusalemme Notizie Flash Maggio - Agosto 2007 Consolato Generale d Italia Gerusalemme NOTIZIE FLASH Maggio - Agosto 2007 NUOVO PROGRAMMA DI AIUTI lanciato dall ITALIA a sostegno del POPOLO PALESTINESE Obiettivi:

Dettagli

ELENCO DEI FORNITORI DI BENI, SERIVIZI E LAVORI IN ECONOMIA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI REGGIO CALABRIA

ELENCO DEI FORNITORI DI BENI, SERIVIZI E LAVORI IN ECONOMIA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI REGGIO CALABRIA Allegato 2 del Regolamento per la formazione e gestione dell elenco dei fornitori, di beni, servizi e lavori in economia (allegato A) ELENCO DEI FORNITORI DI BENI, SERIVIZI E LAVORI IN ECONOMIA DELLA CAMERA

Dettagli

della Regione Puglia 2007-2013

della Regione Puglia 2007-2013 FONDO EUROPEO AGRICOLO PER LO SVILUPPO RURALE Programma di Sviluppo Rurale della Puglia MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI Programma di Sviluppo Rurale della Regione Puglia 2007-2013

Dettagli

Categoria 2: Attrezzatura per pulizia, sanificazione, materiale igienico e sanitario

Categoria 2: Attrezzatura per pulizia, sanificazione, materiale igienico e sanitario ALLEGATO C SEZIONE 1 - ACQUISIZIONE DI BENI Categoria 1: Manutenzione immobili 1.1.01 Fornitura e manutenzione impianti e prodotti anti-incendio/di sicurezza, antiintrusione, estintori, antinfortunistica

Dettagli

ADEMPIMENTI EX ART 23 DEL D.LGS 33/2013 LUGLIO-DICEMBRE 2015

ADEMPIMENTI EX ART 23 DEL D.LGS 33/2013 LUGLIO-DICEMBRE 2015 N.ATTO DATA OGGETTO CONTENUTO PROCEDURA VALORE 127 06.07.2015 NOLEGGIO SERVICE AUDIO PER RASSEGNA MUSICA AL PARCO 2015. AVVIO PROCEDIMENTO AVVIO DEL PROCEDIMENTO PER IL NOLEGGIO DI UN SERVICE AUDIO PER

Dettagli

Elenco categorie e classi:

Elenco categorie e classi: Elenco categorie e classi: N. CATEGORIE 1 ABBIGLIAMENTO ED ACCESSORI VARI PER PERSONALE 2 APPARECCHI E PRODOTTI AUDIOVISIVI 3 APPARECCHI TECNICO/SCIENTIFICI - STRUMENTI DI MISURA 4 ARTICOLI E MATERIALE

Dettagli

AVVISO PER LA COSTITUZIONE E TENUTA DELL ALBO UFFICIALE DEI FORNITORI DI BENI, SERVIZI E LAVORI DEL GAL I SENTIERI DEL BUON VIVERE S.C.R.L.

AVVISO PER LA COSTITUZIONE E TENUTA DELL ALBO UFFICIALE DEI FORNITORI DI BENI, SERVIZI E LAVORI DEL GAL I SENTIERI DEL BUON VIVERE S.C.R.L. AVVISO PER LA COSTITUZIONE E TENUTA DELL ALBO UFFICIALE DEI FORNITORI DI BENI, SERVIZI E LAVORI DEL GAL I SENTIERI DEL BUON VIVERE S.C.R.L. (Approvato con Delibera del Consiglio di Amministrazione n. 7

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE GALILEO GALILEI

LICEO SCIENTIFICO STATALE GALILEO GALILEI LICEO SCIENTIFICO STATALE GALILEO GALILEI Via Danimarca, 54 90146 Palermo c.f. 80012700821 Telefono 091 515231 - Fax 091 520622 www.liceoggalileipalermo.gov.it - paps010002@istruzione.it paps010002@pec.istruzione.it

Dettagli

Regolamento per le acquisizioni in economia di forniture e servizi dell Università degli Studi di Ferrara

Regolamento per le acquisizioni in economia di forniture e servizi dell Università degli Studi di Ferrara Regolamento per le acquisizioni in economia di forniture e servizi dell Università degli Studi di Ferrara SENATO ACCADEMICO 28/10/2008; 26/05/2009; 20/05/2011;22/11/2011;20/11/2013 CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

Dettagli

PIANO TRIENNALE 2014/2016. finalizzato alla RAZIONALIZZAZIONE. DELL utilizzo dei beni e. DELLE strutture comunali

PIANO TRIENNALE 2014/2016. finalizzato alla RAZIONALIZZAZIONE. DELL utilizzo dei beni e. DELLE strutture comunali C O M U N E D I S C A R N A F I G I Provincia di Cuneo Corso Carlo Alberto n. 1 12030 SCARNAFIGI (Cuneo) segreteria@comune.scarnafigi.cn.it www.comune.scarnafigi.cn.it PIANO TRIENNALE 2014/2016 finalizzato

Dettagli

AVVISO N 2/2010 PER LA COSTITUZIONE E TENUTA DELL ALBO UFFICIALE DEI FORNITORI DI BENI, SERVIZI E LAVORI DEL GAL I SENTIERI DEL BUON VIVERE S.C.R.L.

AVVISO N 2/2010 PER LA COSTITUZIONE E TENUTA DELL ALBO UFFICIALE DEI FORNITORI DI BENI, SERVIZI E LAVORI DEL GAL I SENTIERI DEL BUON VIVERE S.C.R.L. C.M. TANAGRO ALTO E MEDIO SELE Buccino (SA) Oliveto Citra (SA) C.M. ALBURNI Controne (SA) AVVISO N 2/2010 PER LA COSTITUZIONE E TENUTA DELL ALBO UFFICIALE DEI FORNITORI DI BENI, SERVIZI E LAVORI DEL GAL

Dettagli

SEZIONE I: Fornitori di beni

SEZIONE I: Fornitori di beni Pag. 1 di 5 SEZIONE I: Fornitori di beni CATEGORIA 1.1 Manutenzione di Immobili 1.1.1 Fornitura e Manutenzione impianti anti-intrusione 1.1.2 Fornitura e manutenzione impianti e prodotti antiincendio/di

Dettagli

di Dott.ssa Miriam Tirinzoni Via Forestale n. 32-23017 Morbegno (SO) Tel 0342-615355 0342-671779 Fax 0342-673522

di Dott.ssa Miriam Tirinzoni Via Forestale n. 32-23017 Morbegno (SO) Tel 0342-615355 0342-671779 Fax 0342-673522 MT di Dott.ssa Miriam Tirinzoni BANDO N. 58-2013 SVILUPPO NUOVE IMPRESE INNOVATIVE Obiettivi del Bando E attiva una misura di contributo a fondo perso che aiuta le micro, piccole e medie imprese di recente

Dettagli

MODELLO PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA. Albo fornitori dei lavori mediante cottimo fiduciario

MODELLO PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA. Albo fornitori dei lavori mediante cottimo fiduciario MODELLO PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA Albo fornitori dei lavori mediante cottimo fiduciario Spett.le Ente di Sviluppo Agricolo Ufficio Speciale Autonomo Provveditorato Via Libertà n 203 90143 P A

Dettagli

ALLEGATO A AL REGOLAMENTO COMUNALE PER GLI ACQUISTI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI

ALLEGATO A AL REGOLAMENTO COMUNALE PER GLI ACQUISTI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI ALLEGATO A AL REGOLAMENTO COMUNALE PER GLI ACQUISTI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI TIPOLOGIA DESCRIZIONE esemplificativa Limite importo per affid. diretto Limite importo per gara ufficiosa Col.1 Col.2 Col.3

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE ACQUISIZIONI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI DI ANAS SpA

REGOLAMENTO PER LE ACQUISIZIONI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI DI ANAS SpA 8 Anas SpA Società con Socio Unico Cap. Soc. 2.269.892.000,00 Iscr. R.E.A. 1024951 P.IVA 02133681003 C.F. 80208450587 Via Monzambano, 10 00185 Roma Tel. 06 44461 Fax 06 4456224 06 4454956 06 4454948 06

Dettagli

ALLEGATO 1 CATEGORIE MERCEOLOGICHE

ALLEGATO 1 CATEGORIE MERCEOLOGICHE Le categorie e le classi da indicare nell ALLEGATO 2 domanda di iscrizione nell elenco permanente dei fornitori vanno scelte tra quelle di seguito elencate. Nel caso vengano scelte tutte le classi di una

Dettagli

ALBO FORNITORI D ISTITUTO 2015-18 Allegato categorie ELENCO CATEGORIE beni e servizi

ALBO FORNITORI D ISTITUTO 2015-18 Allegato categorie ELENCO CATEGORIE beni e servizi ALBO FORNITORI D ISTITUTO 2015-18 Allegato categorie ELENCO CATEGORIE beni e servizi IMPIANTISTICA ED ORGANIZZAZIONE UFFICI Impianti 1.1. - Impianti di condizionamento - Impianti di riscaldamento e caldaie

Dettagli

ALLEGATO A AL REGOLAMENTO COMUNALE PER GLI ACQUISTI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI

ALLEGATO A AL REGOLAMENTO COMUNALE PER GLI ACQUISTI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI ALLEGATO A AL REGOLAMENTO COMUNALE PER GLI ACQUISTI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI TIPOLOGIA DESCRIZIONE esemplificativa Limite importo per affid. diretto Limite importo per procedura di cottimo fiduciario

Dettagli

SEZIONE I FORNITURE DI BENI

SEZIONE I FORNITURE DI BENI SEZIONE I FORNITURE DI BENI CATEGORIA A ARREDAMENTO E ATTREZZATURE Cod. A 01 MOBILI / ARREDI / ATTREZZATURE PER UFFICI A 04 SCAFFALATURE METALLICHE A 09 FAX Titanedi Italia s.r.l. MCS - Tecnoservice s.r.l.

Dettagli

Finanziamenti agevolati

Finanziamenti agevolati BENEFICIARI E SETTORI D INTERVENTO Beneficiari 1. microimprese inattive al momento della presentazione della domanda di concessione; Regolamento n. 25 del 21 novembre 2008 art. 3: Microimpresa: imprese

Dettagli

SEZIONE 1 - FORNITURA DI BENI

SEZIONE 1 - FORNITURA DI BENI ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI DEL CONSIGLIO REGIONALE CATEGORIE MERCEOLOGICHE A B C D Forniture di materiali vari 1 Antinfortunistica 2 Antincendio 3 Utensileria 4 Ferramenta 5 Altre

Dettagli

Strategia della Cooperazione italiana allo sviluppo nei Territori Palestinesi (2013-2015) SINTESI

Strategia della Cooperazione italiana allo sviluppo nei Territori Palestinesi (2013-2015) SINTESI Consulate General of Italy Jerusalem Development Cooperation Unit Strategia della Cooperazione italiana allo sviluppo nei Territori Palestinesi (2013-2015) 1. Introduzione SINTESI La presente strategia

Dettagli

Art. 1 - Oggetto del Regolamento

Art. 1 - Oggetto del Regolamento REGOLAMENTO PER LE FORNITURE ED I SERVIZI IN ECONOMIA Approvato con Delibera Assemblea n. 12 del 03 Aprile 2003 Modificato con Delibera Assemblea n. 10 del 03 Aprile 2007 Art. 1 - Oggetto del Regolamento

Dettagli

ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI DI BENI, PRESTATORI DI SERVIZI ED ORGANISMI DI RICERCA DELL ISFOL

ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI DI BENI, PRESTATORI DI SERVIZI ED ORGANISMI DI RICERCA DELL ISFOL ISTITUTO PER LO SVILUPPO DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE DEI LAVORATORI ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI DI BENI, PRESTATORI DI SERVIZI ED ORGANISMI DI RICERCA DELL ISFOL CATEGORIE MERCEOLOGICHE Sezione 1:

Dettagli

Sezione B: FORNITURE

Sezione B: FORNITURE Sezione A: LAVORI OG 1 OG 2 OG 3 EDIFICI CIVILI E INDUSTRIALI RESTAURO E MANUTENZIONE DEI BENI IMMOBILI SOTTOPOSTI A TUTELA STRADE, AUTOSTRADE ( ) E RELATIVE OPERE COMPLEMENTARI OG 11 IMPIANTI TECNOLOGICI

Dettagli

Il Settore Sanitario in Palestina e il ruolo della Cooperazione Italiana

Il Settore Sanitario in Palestina e il ruolo della Cooperazione Italiana Il Settore Sanitario in Palestina e il ruolo della Cooperazione Italiana 1. Il Sistema sanitario palestinese: sintesi e principali bisogni Sfavorevoli determinanti politici e sociali condizionano lo stato

Dettagli

Comune di Reggello. ALLEGATO A al disciplinare dell Albo dei fornitori di beni e servizi (approvato con determinazione n. del )

Comune di Reggello. ALLEGATO A al disciplinare dell Albo dei fornitori di beni e servizi (approvato con determinazione n. del ) Comune di Reggello ALLEGATO A al disciplinare dell Albo dei fornitori di beni e servizi (approvato con determinazione n. del ) Categorie di Servizi (sez. I) Servizi assicurativi Servizi di brokeraggio

Dettagli

Regione Basilicata AGENZIA DI PROMOZIONE TERRITORIALE APT BASILICATA Allegato 3 REGOLAMENTO PER L ACQUISTO IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI

Regione Basilicata AGENZIA DI PROMOZIONE TERRITORIALE APT BASILICATA Allegato 3 REGOLAMENTO PER L ACQUISTO IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI Regione Basilicata AGENZIA DI PROMOZIONE TERRITORIALE APT BASILICATA Allegato 3 REGOLAMENTO PER L ACQUISTO IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI Delibera del D. G. n 165 del 16/09/2010 Delibera del D. G. n 142

Dettagli

COMUNE di MORLUPO Provincia di Roma Via Domenico Benedetti 1, 00067 Tel 901951 - Fax 90195353

COMUNE di MORLUPO Provincia di Roma Via Domenico Benedetti 1, 00067 Tel 901951 - Fax 90195353 COMUNE di MORLUPO Provincia di Roma Via Domenico Benedetti 1, 00067 Tel 901951 - Fax 90195353 Dipartimento Tecnico Ambientale Servizio Lavori Pubblici Sicurezza sul lavoro - Attività Produttive Sportello

Dettagli

COMUNE DI OSSI REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE DI SPESA PER ACQUISIZIONE DI SERVIZI E FORNITURE IN ECONOMIA

COMUNE DI OSSI REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE DI SPESA PER ACQUISIZIONE DI SERVIZI E FORNITURE IN ECONOMIA COMUNE DI OSSI REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE DI SPESA PER ACQUISIZIONE DI SERVIZI E FORNITURE IN ECONOMIA Art. 1 Oggetto del Regolamento Il presente regolamento disciplina il sistema delle

Dettagli

Bilancio di previsione 2015 - Per funzioni

Bilancio di previsione 2015 - Per funzioni DATA DI CREAZIONE: 19 gennaio Bilancio di previsione - Per funzioni Adempimento ai sensi dell art. 29 del d.lgs 33/2013 ENTRATE PER PROVENIENZA A Trasferimenti pubblici A.1 Contributo statale annuale 8.471.000,00

Dettagli

Regolamento per la Formazione e la Tenuta dell Albo dei Fornitori della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Potenza

Regolamento per la Formazione e la Tenuta dell Albo dei Fornitori della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Potenza Regolamento per la Formazione e la Tenuta dell Albo dei Fornitori della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Potenza ART. 1 OGGETTO Il presente regolamento disciplina la formazione

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE ALFANO DA TERMOLI

LICEO SCIENTIFICO STATALE ALFANO DA TERMOLI LICEO SCIENTIFICO STATALE ALFANO DA TERMOLI Viale Trieste, 10 86039 Termoli Tel. 0875-706493 Fax 0875-702223 E-mail ministeriale: cbps020002@istruzione.it Pec: cbps020002@pec.istruzione.it Sito: www.liceoalfano.it

Dettagli

per i servizi e le forniture da eseguirsi in economia

per i servizi e le forniture da eseguirsi in economia Regolamento FARMACIA COMUNALE DI COPRENO S.R.L. per i servizi e le forniture da eseguirsi in economia Art. 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO Premesso che la società: - per la fornitura di farmaci, parafarmaci

Dettagli

Relazione 2011. Il Grafico 1 illustra la relativa spesa suddividendo gli acquisti per categoria merceologica. servizi nel campo sociale

Relazione 2011. Il Grafico 1 illustra la relativa spesa suddividendo gli acquisti per categoria merceologica. servizi nel campo sociale Relazione 2011 sui risultati conseguiti attraverso l attuazione del sistema delle Convenzioni Consip (applicazione del D.L. 12/07/04, n. 168, convertito dalla L. 30/07/04, n. 191) L attività di controllo

Dettagli

MICROCREDITO D IMPRESA DELLA REGIONE PUGLIA

MICROCREDITO D IMPRESA DELLA REGIONE PUGLIA MICROCREDITO D IMPRESA DELLA REGIONE PUGLIA Bari, 27 ottobre 2014 Lorenzo Minnielli Obiettivi Il Fondo Microcredito d Impresa della Puglia è lo strumento con cui la Regione Puglia offre alle micro imprese

Dettagli

Quale ruolo per le Strutture di comunicazione e informazione istituzionale del SSR?

Quale ruolo per le Strutture di comunicazione e informazione istituzionale del SSR? ORGANIZZAZIONE Quale ruolo per le Strutture di comunicazione e informazione istituzionale del SSR? Lo stato dell arte della legislazione nazionale e regionale in materia. La necessità di raccordare le

Dettagli

Sportello Informativo e di Orientamento IMPRESA E LAVORO

Sportello Informativo e di Orientamento IMPRESA E LAVORO Sportello Informativo e di Orientamento IMPRESA E LAVORO Accesso al credito, opportunità di finanziamento e inserimento lavorativo Lo sportello informativo Impresa e Lavoro della Pro Loco di Itri offre

Dettagli

Consiglio Regionale. Proposta di determinazione dell Ufficio Affari Istituzionali

Consiglio Regionale. Proposta di determinazione dell Ufficio Affari Istituzionali DETERMINAZIONE AL/AIE N 8 DATA 3.3.2014 L.R. 14 giugno 2012, n. 26 Istituzione della Commissione regionale per la realizzazione delle pari opportunità e della parità giuridica e sostanziale tra donne e

Dettagli

Programma Minori Serbia

Programma Minori Serbia Programma Minori Serbia ``Supporto in favore delle politiche minorili in Serbia - Rafforzamento istituzionale per il decentramento dei servizi sociali e del servizio nazionale per la protezione dei diritti

Dettagli

CUSUMANO GIOVANNA CSMGNN65H64H224Z VIA RAUSEI, N. 86 89100 REGGIO CALABRIA Telefono 0965.25805 0965.24007 328/2628296 Fax 0965/24007 E mail

CUSUMANO GIOVANNA CSMGNN65H64H224Z VIA RAUSEI, N. 86 89100 REGGIO CALABRIA Telefono 0965.25805 0965.24007 328/2628296 Fax 0965/24007 E mail F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Codice Fiscale Indirizzo CUSUMANO GIOVANNA CSMGNN65H64H224Z VIA RAUSEI, N. 86 89100 REGGIO CALABRIA Telefono

Dettagli

VISTO DI REGOLARITA CONTABILE SU DETERMINA

VISTO DI REGOLARITA CONTABILE SU DETERMINA VISTO DI REGOLARITA CONTABILE SU DETERMINA N. proposta 1794 del 2014 N. 1531 del 05-11-2014 del Registro Generale OGGETTO: 25 NOVEMBRE 2014 GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE - INIZIATIVE

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI

REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI Approvato con delibera C.d.A. n. 17 del 07/04/2009 Art. 1 Oggetto del provvedimento. Il presente regolamento individua le singole voci di spesa

Dettagli

Istituto Comprensivo Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I Grado 86048 Sant Elia a Pianisi (CB)

Istituto Comprensivo Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I Grado 86048 Sant Elia a Pianisi (CB) Istituto Comprensivo Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I Grado 86048 Sant Elia a Pianisi (CB) Approvato con delibera del Consiglio di Istituto n. 83 del 28/11/2015 REGOLAMENTO D ISTITUTO PER

Dettagli

DELIBERA N. 27 della seduta di GIUNTA CAMERALE N 5 del 12/04/2010

DELIBERA N. 27 della seduta di GIUNTA CAMERALE N 5 del 12/04/2010 DELIBERA N. 27 della seduta di GIUNTA CAMERALE N 5 del 12/04/2010 Oggetto: Relazione sullo stato di attuazione al 31.12.2009 del Piano Triennale sulle misure finalizzate alla razionalizzazione dei beni

Dettagli

Bando d iscrizione per l aggiornamento dell Albo dei Fornitori per l acquisizione in economia di beni e servizi

Bando d iscrizione per l aggiornamento dell Albo dei Fornitori per l acquisizione in economia di beni e servizi Bando d iscrizione per l aggiornamento dell Albo dei Fornitori per l acquisizione in economia di beni e servizi approvato dal CdA del 12/03/2014 verbale n. 4/2014 I.R.VA.T. Istituto per la Valorizzazione

Dettagli

COMUNE DI CALATABIANO ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI

COMUNE DI CALATABIANO ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI COMUNE DI CALATABIANO Provincia di Catania ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI da eseguire in economia (1) o tramite il servizio economato o da affidare a trattativa privata 1 Addobbi CATEGORIE MERCEOLOGICHE

Dettagli

Allegato1 A. FORNITURE dell Amministrazione Centrale APPARATI E ACCESSORI DI TELEFONIA E TRASMISSIONE DATI

Allegato1 A. FORNITURE dell Amministrazione Centrale APPARATI E ACCESSORI DI TELEFONIA E TRASMISSIONE DATI Allegato1 A FORNITURE dell Amministrazione Centrale C.M. 1- F. APPARATI E ACCESSORI DI TELEFONIA E TRASMISSIONE DATI C.M. 2 - F. ARREDAMENTI E COMPLEMENTI DI ARREDO 2/1 F. Arredi didattici 2/2 F. Arredi

Dettagli

INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA NAZIONALE (NIC)

INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA NAZIONALE (NIC) COMUNE DI PIACENZA D.O. Servizi alla Persona e al Cittadino Servizi al cittadino e Pari Opportunità Servizi Demografici e Statistici Ufficio Statistica e Censimenti Via Beverora, 57 29121Piacenza Tel.

Dettagli

Ad Ancona Il nuovo Centro uffici a servizio dei professionisti e dei loro clienti. www.coficenter.it

Ad Ancona Il nuovo Centro uffici a servizio dei professionisti e dei loro clienti. www.coficenter.it Ad Ancona Il nuovo Centro uffici a servizio dei professionisti e dei loro clienti. www.coficenter.it TELEMARKETING AFFITTO UFFICI ARREDATII AFFITTO SALE RIUNIONI SERVIZIO SEGRETERIA AD ANCONA IL NUOVO

Dettagli

b) Organizzazione di eventi, seminari, workshop, conferenze stampa, missioni in Italia e all estero, per un importo fino a 200.

b) Organizzazione di eventi, seminari, workshop, conferenze stampa, missioni in Italia e all estero, per un importo fino a 200. Proteus Azienda speciale della Camera di Commercio di Napoli per l artigianato e la piccola impresa Bando d iscrizione all Albo dei Fornitori per l acquisizione in economia di beni e servizi Le imprese

Dettagli

REGOLAMENTO D ISTITUTO PER GLI ACQUISTI DI FORNITURE DI BENI E SERVIZI

REGOLAMENTO D ISTITUTO PER GLI ACQUISTI DI FORNITURE DI BENI E SERVIZI REGOLAMENTO D ISTITUTO PER GLI ACQUISTI DI FORNITURE DI BENI E SERVIZI Redatto ai sensi dell art. 125, comma 10 del D.Lgs 12 aprile 2006, n. 163 Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi

Dettagli

Le novità della Legge di Stabilità 2016 Il super - ammortamento per Investimenti in Beni Strumentali

Le novità della Legge di Stabilità 2016 Il super - ammortamento per Investimenti in Beni Strumentali Le novità della Legge di Stabilità 2016 Il super - ammortamento per Investimenti in Beni Strumentali Le informazioni fornite nel presente documento hanno esclusivamente scopo informativo e non costituiscono

Dettagli

Allegato categorie beni e servizi ALBO FORNITORI D'ISTITUTO

Allegato categorie beni e servizi ALBO FORNITORI D'ISTITUTO ISTITUTO STATALE ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE C.COLOMBO MIUR SEDE LEGALE: CORSO GARIBALDI, 5 bis 80059 TORRE DEL GRECO(NA) CM NAIS 01700 E Dirigenza: Tel 081-8818740 Direzione amm.va: tel. 081-8812120

Dettagli

INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA NAZIONALE (NIC) SETTEMBRE 2014

INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA NAZIONALE (NIC) SETTEMBRE 2014 COMUNE DI PIACENZA D.O. Servizi alla Persona e al Cittadino Servizio Cittadino e Pari Opportunità U.O. Servizi Demografici e Statistici Ufficio Statistica e Censimenti Via Beverora, 57 29121Piacenza Tel.

Dettagli

ELENCO CATEGORIE E SOTTOCATEGORIE MERCEOLOGICHE

ELENCO CATEGORIE E SOTTOCATEGORIE MERCEOLOGICHE ALLEGATO AA) AL REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO DI OPERATORI ECONOMICI PER L AFFIDAMENTO DI FORNITURE, SERVIZI E LAVORI IN ECONOMIA DELLA SOCIETA ATTIVA S.R.L. ELENCO CATEGORIE

Dettagli

Indice dei prezzi a Bergamo in aumento dello 0,2% nel dicembre 2014

Indice dei prezzi a Bergamo in aumento dello 0,2% nel dicembre 2014 10 gennaio 2015 Indice dei prezzi a Bergamo in aumento dello 0,2% nel dicembre 2014 Nel mese di DICEMBRE, l indice dei prezzi al consumo a Bergamo registra una variazione dello 0,2%, in AUMENTO rispetto

Dettagli

INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA NAZIONALE (NIC)

INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA NAZIONALE (NIC) COMUNE DI PIACENZA D.O. Servizi alla Persona e al Cittadino Servizio Cittadino U.O. Servizi Demografici e Statistici Ufficio Statistica e Censimenti Via Beverora, 57 29121Piacenza Tel. 0523.492591 Fax

Dettagli

Giorno Importo Note. venerdì 2 gennaio 2015 $ 813,75 Supporto scolastico per i bambini

Giorno Importo Note. venerdì 2 gennaio 2015 $ 813,75 Supporto scolastico per i bambini Giorno Importo Note venerdì 2 gennaio 2015 $ 813,75 Supporto scolastico per i bambini lunedì 19 gennaio 2015 $ 633,60 Supporto scolastico per i bambini e scuola d'inglese lunedì 19 gennaio 2015 $ 580,00

Dettagli

CONSULENZA GESTIONALE - INDUSTRIALE LEGGI AGEVOLATE E FINANZIAMENTI IN VIGORE GIUGNO 2014 INDUSTRIA

CONSULENZA GESTIONALE - INDUSTRIALE LEGGI AGEVOLATE E FINANZIAMENTI IN VIGORE GIUGNO 2014 INDUSTRIA FINANZIAMENTI AGEVOLATI FORMAZIONE GESTIONE DEL CREDITO RISTRUTTURAZIONI FINANZIARIE GARANZIE CONFIDI CONSULENZA GESTIONALE - INDUSTRIALE CONSULENZA DIREZIONALE CONVENZIONI PER SERVIZI AZIENDALI LEGGI

Dettagli

PRESENTAZIONE AGENTI & BROKER

PRESENTAZIONE AGENTI & BROKER PRESENTAZIONE AGENTI & BROKER UFFICI PRESTIGIOSI NEL CUORE DEL DISTRICT DI ROMA UNIQUE STUDIO - Comunicazione & Marketing IL PRIMO BUSINESS CENTER DI ROMA Direzionale Eur è stato il primo business center

Dettagli

ALBERO MERCEOLOGICO CATEGORIA - FAMIGLIA MERCEOLOGICA - GRUPPO MERCI

ALBERO MERCEOLOGICO CATEGORIA - FAMIGLIA MERCEOLOGICA - GRUPPO MERCI Forniture Veicoli Tram - Acquisto Forniture Veicoli Tram - Ricambi Forniture Veicoli Tram - Apparecchiature Elettriche Forniture Veicoli Tram - Carrelli Forniture Veicoli Tram - Cassa Forniture Veicoli

Dettagli

INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA NAZIONALE (NIC) DICEMBRE 2014

INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA NAZIONALE (NIC) DICEMBRE 2014 COMUNE DI PIACENZA D.O. Servizi alla Persona e al Cittadino Servizio Cittadino e Pari Opportunità U.O. Servizi Demografici e Statistici Ufficio Statistica e Censimenti Via Beverora, 57 29121Piacenza Tel.

Dettagli

INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA NAZIONALE (NIC)

INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA NAZIONALE (NIC) COMUNE DI PIACENZA D.O. Servizi alla Persona e al Cittadino Servizi al cittadino e Pari Opportunità Servizi Demografici e Statistici Ufficio Statistica e Censimenti Via Beverora, 57 29121Piacenza Tel.

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Vigilanza SETTORE : Mameli Mario. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 07/08/2013. in data

COMUNE DI SESTU. Vigilanza SETTORE : Mameli Mario. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 07/08/2013. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Vigilanza Mameli Mario DETERMINAZIONE N. in data 1589 07/08/2013 OGGETTO: Impegno di spesa per sostituzione pneumatici auto elettrica targata YA496AA in dotazione

Dettagli

Chi siamo Borsani Comunicazione nasce dall'esperienza di Silvia Borsani acquisita in vent anni di attività nel campo della comunicazione per aziende e associazioni. L'approccio consulenziale di Borsani

Dettagli

COMUNE DI PRIGNANO CILENTO PROVINCIA DI SALERNO REGOLAMENTO PER LE FORNITURE E SERVIZI IN ECONOMIA

COMUNE DI PRIGNANO CILENTO PROVINCIA DI SALERNO REGOLAMENTO PER LE FORNITURE E SERVIZI IN ECONOMIA COMUNE DI PRIGNANO CILENTO PROVINCIA DI SALERNO REGOLAMENTO PER LE FORNITURE E SERVIZI IN ECONOMIA REGOLAMENTO PER LE FORNITURE E SERVIZI IN ECONOMIA Art. 1 - Oggetto del Regolamento 1. Il presente regolamento

Dettagli

Ateco 2002 Ateco 2007 Dizione Ateco 2007

Ateco 2002 Ateco 2007 Dizione Ateco 2007 Commercio all'ingrosso e al dettaglio e riparazione di autoveicoli e motocicli 50.1 45.1 Commercio di autoveicoli 50.20.5 45.20.9 autolavaggio e altre attività di manutenzione 50.3 45.31.0 commercio all'ingrosso

Dettagli

ELENCO OPERATORI ECONOMICI FORNITURA DI BENI E PRESTAZIONI DI SERVIZI

ELENCO OPERATORI ECONOMICI FORNITURA DI BENI E PRESTAZIONI DI SERVIZI DOVILIO snc FINO Varie 06.01 Libri, riviste, giornali e pubblicazioni di vario genere ed abbonamenti a periodici e ad agenzie di informazione EMMEG.LEGNO DI DISTEFANO SALVATORE 08.17 Palchi, pedane e stands

Dettagli

ANTICIPAZIONE DELL INDICE DEI PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA NAZIONALE (NIC): MARZO 2015

ANTICIPAZIONE DELL INDICE DEI PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA NAZIONALE (NIC): MARZO 2015 ANTICIPAZIONE DELL INDICE DEI PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA NAZIONALE (NIC): MARZO 2015 LA DINAMICA TENDENZIALE E CONGIUNTURALE Nel mese di Marzo 2015 l indice dei prezzi al consumo per l

Dettagli

REGOLAMENTO D ISTITUTO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE

REGOLAMENTO D ISTITUTO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Istituto Comprensivo Casoria 5 Ludovico da Casoria succ. Via Brodolini, 19 Casoria (NA) Tel / Fax 081/7370972 Cod. Mecc. NAIC8EU009/Cod. Fiscale 930056850634 Mail naic8eu009@istruzione.it REGOLAMENTO D

Dettagli

Regolamento per la gestione delle spese in economia e del fondo economale

Regolamento per la gestione delle spese in economia e del fondo economale Regolamento per la gestione delle spese in economia e del fondo economale TITOLO I GESTIONE ACQUISTI IN ECONOMIA... 2 Articolo 1 - Oggetto... 2 Articolo 2 - Limiti... 2 Articolo 3 - Amministrazione diretta...

Dettagli

1. IL PROGETTO VALORI IMPRENDITORIALI

1. IL PROGETTO VALORI IMPRENDITORIALI THE FIRST CORPORATE FINANCE PORTAL 1. IL PROGETTO VALORI IMPRENDITORIALI SINTESI Il progetto Valori Imprenditoriali è stato avviato in un gruppo di studio coordinato da Investment & Banking Group, composto

Dettagli

Saetech Group è un azienda di Online Trading che opera nel settore ICT e nei settori chiave di supporto ai mercati internazionali.

Saetech Group è un azienda di Online Trading che opera nel settore ICT e nei settori chiave di supporto ai mercati internazionali. Saetech Group è un azienda di Online Trading che opera nel settore ICT e nei settori chiave di supporto ai mercati internazionali. Nasce nel Luglio del 2007 come Family Company in seguito agli investimenti

Dettagli

Tirocinio in Amministrazione di progetti. VIS Volontariato Internazionale per lo Sviluppo

Tirocinio in Amministrazione di progetti. VIS Volontariato Internazionale per lo Sviluppo INFORMAZIONI PERSONALI Elisa Massari Sesso Femminile Data di nascita Nazionalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Luglio- agosto 2013 Tirocinio in Amministrazione di progetti. VIS Volontariato Internazionale

Dettagli

Profilo professionale: GESTORE DI PICCOLI ALBERGHI Livello: 3

Profilo professionale: GESTORE DI PICCOLI ALBERGHI Livello: 3 Profilo professionale: GESTORE DI PICCOLI ALBERGHI Livello: 3 Competenze Materie Competenze associate C1 C2 COMPITI INERENTI LA DIREZIONE PIANIFICAZIONE SUPERVISIONARE LA CORRISPONDENZA CON I REQUISITI

Dettagli

Patrimoniale. Prospetto di Bilancio a sezioni contrapposte Periodo: 01/01/2013-31/12/2013. CSV - LOM - Varese

Patrimoniale. Prospetto di Bilancio a sezioni contrapposte Periodo: 01/01/2013-31/12/2013. CSV - LOM - Varese Patrimoniale 17/04/2014 10:01 Pag. 1/6 Attività Passività 3. 000. 000000 IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI 56.561,16 28. 000. 000000 PATRIMONIO NETTO 60.845,21 003. 000000 Diritti di brevetto industriale e

Dettagli

Amministrazione Missione Categoria CE2 Codice Gestionale Erario Tesoreria Esterno Pagato Totale 001 - COMPETENZE FISSE 143 - ASSEMBLEE LEGISLATIVE

Amministrazione Missione Categoria CE2 Codice Gestionale Erario Tesoreria Esterno Pagato Totale 001 - COMPETENZE FISSE 143 - ASSEMBLEE LEGISLATIVE 02 - MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE 01 - Organi costituzionali, a rilevanza costituzionale e Presidenza del Consiglio dei ministri 04 - TRASFERIMENTI CORRENTI AD AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE 01-

Dettagli

REGOLAMENTO CONSORTILE PER I LAVORI, SERVIZI E FORNITURE IN ECONOMIA

REGOLAMENTO CONSORTILE PER I LAVORI, SERVIZI E FORNITURE IN ECONOMIA REGOLAMENTO CONSORTILE PER I LAVORI, SERVIZI E FORNITURE IN ECONOMIA Art. 1 AMBITO DI APPLICAZIONE 1. Il presente Regolamento disciplina l'esecuzione dei lavori in economia e l acquisizione di beni e servizi

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 15 del 17.01.2012 OGGETTO: Programmazione delle procedure degli acquisti dei beni mobili,

Dettagli

Palinsesto multimediale

Palinsesto multimediale Palinsesto multimediale Sistemi di videocomunicazione e promozione nelle Cartolibrerie per informare i clienti ed incrementare le vendite nei negozi CANALE DIGITALE TEMATICO A- FINALITA Creare un canale

Dettagli

I) COMUNICAZIONE E MARKETING. Elenco Adesioni Albo Fornitori_Associazione TECLA

I) COMUNICAZIONE E MARKETING. Elenco Adesioni Albo Fornitori_Associazione TECLA I) COMUNICAZIONE E MARKETING ELENCO Adesioni ALBO FORNITORI ASSOCIAZIONE TECLA SEZIONE A) SERVIZI 1 comunicazione, eventi, informazione e pubblicità, 2 servizi grafici, stampa, editoria 3 servizi di promozione

Dettagli

Giorno Importo Note. venerdì 2 gennaio 2015 $ 813,75 Supporto scolastico per i bambini

Giorno Importo Note. venerdì 2 gennaio 2015 $ 813,75 Supporto scolastico per i bambini Giorno Importo Note venerdì 2 gennaio 2015 $ 813,75 Supporto scolastico per i bambini lunedì 19 gennaio 2015 $ 633,60 Supporto scolastico per i bambini e scuola d'inglese lunedì 19 gennaio 2015 $ 580,00

Dettagli

ELENCO OPERATORI ECONOMICI FORNITURA DI BENI E PRESTAZIONI DI SERVIZI

ELENCO OPERATORI ECONOMICI FORNITURA DI BENI E PRESTAZIONI DI SERVIZI SERVIZIO FINO A.,00 SERVIZIO DOVILIO snc Varie 06.01 Libri, riviste, giornali e pubblicazioni di vario genere ed abbonamenti a periodici e ad agenzie di informazione EMMEG.LEGNO DI DISTEFANO SALVATORE

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI BIELLA REGOLAMENTO PER LE ACQUISIZIONI DEI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA (Art. 125 del D.Lgs.

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI BIELLA REGOLAMENTO PER LE ACQUISIZIONI DEI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA (Art. 125 del D.Lgs. AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI BIELLA REGOLAMENTO PER LE ACQUISIZIONI DEI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA (Art. 125 del D.Lgs. n 163 del 12/04/2006) ART. 1 - Oggetto Il presente regolamento

Dettagli

Start up di microimprese di soggetti svantaggiati

Start up di microimprese di soggetti svantaggiati maggio 09 Start up di microimprese di soggetti svantaggiati Regione Puglia w w w. m a d e. eu Beneficiari e soggetti proponenti Finalità: finanziare la nascita di nuove imprese di soggetti svantaggiati.

Dettagli

Ateco 2002 Ateco 2007 Dizione Ateco 2007

Ateco 2002 Ateco 2007 Dizione Ateco 2007 Commercio all'ingrosso e al dettaglio e riparazione di autoveicoli e motocicli 50.1 45.1 Commercio di autoveicoli 50.20.5 45.20.9 autolavaggio e altre attività di manutenzione 50.3 45.31.0 commercio all'ingrosso

Dettagli

COMITATO ITALIANO PARALIMPICO PREVENTIVO ECONOMICO (QUADRO ANALITICO) ESERCIZIO 2015

COMITATO ITALIANO PARALIMPICO PREVENTIVO ECONOMICO (QUADRO ANALITICO) ESERCIZIO 2015 VALORE DELLA PRODUZIONE 2015 1. Attività Centrale 1.01 Contributi CONI CEA.002 Prepar. Paralimpica e Alto Livello 1.110.000,00 970.000,00 140.000,00 14% CEA.032 Altri contributi CONI 150.000,00-150.000,00-100%

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE FORNITURE E SERVIZI IN ECONOMIA

REGOLAMENTO PER LE FORNITURE E SERVIZI IN ECONOMIA REGOLAMENTO PER LE FORNITURE E SERVIZI IN ECONOMIA Art. 1 - Oggetto del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina le modalità, i limiti e le procedure da seguire per l esecuzione in economia di

Dettagli

Le competenze per l autoimprenditorialità nel Fondo Sociale Europeo

Le competenze per l autoimprenditorialità nel Fondo Sociale Europeo Le competenze per l autoimprenditorialità nel Fondo Sociale Europeo Lunedì 26 gennaio Incubatore d impresa Herion Venezia Santo Romano Direttore Dipartimento Formazione, Istruzione e Lavoro Programmazione

Dettagli

Descrizione NOLEGGIO, AGENZIE DI VIAGGIO, SERVIZI DI SUPPORTO ALLE IMPRESE

Descrizione NOLEGGIO, AGENZIE DI VIAGGIO, SERVIZI DI SUPPORTO ALLE IMPRESE Codice Attività N Descrizione NOLEGGIO, AGENZIE DI VIAGGIO, SERVIZI DI SUPPORTO ALLE IMPRESE 77 ATTIVITÀ DI NOLEGGIO E LEASING OPERATIVO 77.1 NOLEGGIO DI AUTOVEICOLI 77.11 Noleggio di autovetture ed autoveicoli

Dettagli

AVVISO PER LA FORMAZIONE DI UNA SHORT LIST PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI E PRESTAZIONI DI SERVIZI

AVVISO PER LA FORMAZIONE DI UNA SHORT LIST PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI E PRESTAZIONI DI SERVIZI AVVISO PER LA FORMAZIONE DI UNA SHORT LIST PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI E PRESTAZIONI DI SERVIZI 1. Finalità L Istituzione Teatro Comunale Carlo Gesualdo di Avellino, nello svolgimento delle proprie attività

Dettagli