FASHION & DESIGN. Programmi di Formazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FASHION & DESIGN. Programmi di Formazione 2012. www.sdabocconi.it/moda"

Transcript

1 Milano Italy FASHION & DESIGN Programmi di Formazione 2012

2 Empower your vision significa confrontarsi e acquisire prospettive differenti e qualificate per sviluppare una visione manageriale completa. Empower your vision è il nostro invito, ma anche il nostro impegno. Alberto Grando Dean, SDA Bocconi School of Management FASHION & DESIGN Il tema delle competenze è cruciale per le aziende della moda, del lusso e del design, oggi più che mai. Lo scenario del sistema moda negli ultimi dieci anni è cambiato radicalmente: prima l espansione retail, poi le nuove geografie di consumo, adesso la sfida digitale. Si modificano i modelli di business, le aziende diventano sempre più internazionali, i marchi devono innovare nel prodotto, nella comunicazione, nel punto vendita. Una tale accelerazione pone in primo piano la capacità delle risorse umane di un azienda di progettare e gestire il cambiamento. Perché le aziende crescano devono infatti crescere le persone che ne sono parte, attraverso un processo di formazione continua che migliori la comprensione del business, la capacità decisionale e la visione. I corsi della Piattaforma Fashion & Design offrono agli imprenditori e manager del settore gli strumenti per interpretare e governare aree chiave quali l architettura delle collezioni, la multicanalità, l e-commerce, la costruzione di marchi lifestyle. Il nostro punto di forza è un laboratorio esclusivo di esperienze, conoscenze e metodologie specifiche di settore che vengono trasferite ai partecipanti con un approccio sempre pragmatico e fortemente orientato ai risultati. La nostra garanzia sono 19 anni di attività nella ricerca applicata e formazione manageriale per la moda; i imprenditori, manager e quadri, provenienti da più di aziende che negli anni hanno partecipato ai nostri corsi sul mercato e su misura; una faculty dedicata di 32 docenti e professional che lavora quotidianamente a stretto contatto con le aziende italiane e internazionali del settore di ogni comparto e dimensione. Il nostro impegno è sempre quello di aiutare le aziende a costruire un futuro di successo. Erica Corbellini Platform Leader 360 Fashion & Design Management

3 Merchandising & Pricing Dal merchandising plan alle scelte di pricing Fashion Retail La gestione integrata dei canali retail Obiettivo L offerta stagionale è il cuore dei processi creativi e gestionali ed è determinante per le performance commerciali ed economiche delle aziende della moda. Il programma illustra le metodologie manageriali più avanzate per garantire l identità, il posizionamento e l assetto equilibrato dell offerta, tenendo conto di tutte le leve strategiche ed operative in grado di generare ricavi e margini. Destinatari Merchandiser e Merchandise Manager Brand e Marketing Manager Responsabili Stile, Stilisti interni e free lance Responsabili di Linea di Prodotti Direttori e Uomini Prodotto, Product Manager Proprietà e Alta Direzione coinvolti nel prodotto Contenuti Dall'orientamento al prodotto all'orientamento al mercato il posizionamento strategico dell'azienda e dei suoi marchi; la segmentazione della domanda e la segmentazione dell'offerta le logiche di gestione differenziate dei prodotti: collezione, flash-pronto moda, continuativi l'identità stilistica: continuità e innovazione dei codici stilistici Il merchandising plan; contenuti e metodologie le linee-guida: definizione degli obiettivi competitivi, commerciali ed economici della collezione/stagione le architetture di collezione come strumento di apprendimento e di pianificazione le necessità della distribuzione: la scomposizione delle collezioni in ottica di servizio (delivery, collezioni flash, riassortimenti, ecc.) il pricing: target price, target cost e obiettivi di volume e di margini la presentazione della collezione alla forza vendita e al retail Assetti e ruoli organizzativi nel prodotto il processo di sviluppo del prodotto e il team interfunzionale le implicazioni organizzative: la struttura degli uffici stile, merchandising e prodotto la co-makership con fornitori e clienti Informazioni Durata 4 giorni - dal 21 al 23 marzo 2012 follow up: 6 luglio 2012 Quota di partecipazione IVA Coordinamento Salvo Testa - Silvia Vianello - Obiettivo Lo sviluppo di una cultura retail consente di migliorare le performance dei canali retail e di realizzare un sistema di apprendimento utile anche per gli altri canali distributivi, a cominciare da quelli wholesale. Il programma approfondisce i processi del retail management, attraverso la presentazione delle metodologie e dei casi più significativi nel panorama nazionale e internazionale del settore. Destinatari Responsabili Retail e loro collaboratori diretti Merchandiser e Buyer Retail Visual Merchandiser Store supervisor Responsabili di Vendita e Area Manager Responsabili / Titolari di punto vendita Contenuti La strategia e la struttura del retail L evoluzione nei format distributivi della moda a livello internazionale La strategia di marca e le scelte di posizionamento sul retail Gli assetti organizzativi e i ruoli professionali nel retail I rapporti con le altre aree critiche: lo stile, il prodotto, il commerciale, la produzione e la logistica La pianificazione e il controllo del retail Il controllo di gestione del retail: il conto economico dei negozi e gli indicatori di performance del retail Le leve di miglioramento della redditività del retail La gestione degli acquisti e degli stock La logica retail e le implicazioni nella progettazione dell offerta nei diversi format e location I criteri innovativi nella gestione degli assortimenti Delivery planning e buying: la gestione del ciclo di vita del prodotto sul punto vendita Il punto vendita e lo shopping esperienziale Brand loyalty e store loyalty Store design e layout espositivo e la gestione dei servizi pre e post vendita Informazioni Durata 3 giorni - dal 16 al 18 maggio 2012 Quota di partecipazione IVA Coordinamento Salvo Testa -

4 Fashion Digital Strategy Modelli di business online per la moda Obiettivo In un contesto estremamente dinamico e sempre più segmentato, è necessario definire obiettivi, priorità e KPIs per e-commerce, social media e mobile marketing, strutturando l organizzazione in modo adeguato a gestire le criticità operative e massimizzando le sinergie tra canale fisico e virtuale. Il corso, con un taglio molto pragmatico, fornisce alle aziende il know-how e gli strumenti per progettare e gestire in modo strategico la sfida dell e-business. Destinatari Responsabili Comunicazione e loro collaboratori diretti Responsabili Retail Brand Manager Proprietà e Alta Direzione Agenzie di comunicazione Contenuti Digital agenda Sviluppare una strategia digitale per un posizionamento digitale innovativo, rilevante e coerente con l identità del brand Web analytics: come identificare KPI che riflettano gli obiettivi aziendali online E-business E-commerce, social commerce, m-commerce: la visione complessiva del business in termini di strumenti, investimenti e competenze necessarie. Best practices nella moda La multicanalità come approccio strategico: integrare online e offline Gestione efficiente dei profili legali delle nuove funzionalità di vendita e marketing avanzato Dal CRM al Customer Experience Management: il data mining per aumentare le vendite, non solo online Transmedia storytelling Comunicare il brand online e offline: quale media mix per lo sviluppo del business digitale I nuovi influenzatori: bloggers e fenomeni di crowd sourcing Comunicare attraverso i video: dai virals alle piattaforme di e-learning L augmented reality e le tecnologie nel retail per incrementare la customer experience e il social networking Massimizzare il ROI delle attività di Digital PR Social media CRM Social media management: geolocalizzazione e social media optimization per il business Microblogging e communities online: il caso della Cina Informazioni Durata 3 giorni - dal 27 al 29 giugno 2012 Quota di partecipazione IVA Coordinamento Erica Corbellini - Lifestyle Branding Creare, organizzare, internazionalizzare marche a elevato valore simbolico Obiettivo I marchi lifestyle hanno un preciso punto di vista che trasferiscono in modo coerente nel prodotto, nella comunicazione, nell'allestimento del punto vendita. Il passaggio da un focus di prodotto ad una proposta lifestyle consente di creare un legame più stretto con il cliente, giustificare il premium price, creare più occasioni di brand e product extension e aumentare la marginalità. Esistono molte criticità per le marche lifestyle in termini di processi di comunicazione interna/esterna e di esecuzione della strategia di branding sul mercato domestico e internazionale. Il corso intende presentare i temi e le esperienze più innovative nell ambito della costruzione e mantenimento di marchi lifestyle attraverso contenuti di ricerca innovativi, case histories e testimonianze. Destinatari Proprietà e Alta Direzione Brand Manager, Marketing Manager e Responsabili Licenze Product Manager Retail Manager Contenuti Le marche ad elevato valore simbolico Il ruolo della marca nel consumo post moderno. Da segno a piattaforma aperta Che marca sei? Da autorità a lifestyle, una classificazione delle marche ad elevata intensità simbolica Le marche simboliche nel lusso e nella moda, nel design arredo, nella cosmetica Costruire una marca lifestyle: storie, manifesto, espressione I pilastri di una marca lifestyle: storie, manifesto e espressione: come rivalutare e romanzare la storia aziendale, costruire il manifesto lifestyle, esprimere il manifesto nella comunicazione, nel punto vendita e nel prodotto Gestire l estensione di linea e di marca salvaguardando l integrità della marca Discussione in profondità di casi significativi Organizzare i processi operativi in logica lifestyle Le implicazioni per la comunicazione off line e online. L utilizzo dei nuovi media per raccontare la marca L elemento umano nella macchina: organizzare i processi creativi in ottica interfunzionale Le implicazioni sul punto vendita: dal servizio alla costruzione della customer experience Le problematiche in termini di esecuzione della strategia di branding sui mercati internazionali Informazioni Durata 2 giorni - dal 9 al 10 novembre 2012 Quota di partecipazione IVA Coordinamento Stefania Saviolo -

5 PERCORSO FORMATIVO 2012 I percorsi formativi sono un insieme preordinato di programmi di formazione che consente uno sviluppo strutturato delle professionalità. Il valore di un percorso sta nei suoi contenuti, ma anche negli intervalli tra una tappa e l altra, che sono i momenti di assimilazione di quanto acquisito - per poi andare ancora più lontano. Chi aderisce al percorso gode di agevolazioni e, al termine del percorso stesso, riceve un Attestato di percorso formativo. Per il rilascio dell attestato è necessario frequentare i programmi per intero per un minimo di 3 iniziative. Merchandising & Pricing 4 giorni Fashion Retail 3 giorni Fashion Digital Strategy 3 giorni Lifestyle branding 2 giorni Il Percorso è composto complessivamente da 4 iniziative rivolte a differenti figure professionali della stessa azienda. A seconda dei casi l'azienda potrà decidere se iscrivere al percorso una stessa persona (PERCORSO INDIVIDUALE), con l'obiettivo di offrirle una visione più ampia dei diversi processi aziendali, oppure persone diverse (PERCORSO AZIENDALE) che parteciperanno separatamente alle singole iniziative. Ovviamente è possibile costruire un percorso con una combinazione di entrambe le possibilità (PERCORSO AZIENDALE E INDIVIDUALE). L'azienda o il partecipante possono acquistare in 12 mesi i programmi di formazione rientranti nel percorso formativo, usufruendo delle facilitazioni previste. E sufficiente scegliere e frequentare un minimo di 3 iniziative delle 4 previste per ottenere il 15% di sconto sulla singola quota di partecipazione. Attestato di Percorso Qualora il Percorso sia INDIVIDUALE, alla sua conclusione, verrà rilasciato un apposito Attestato di percorso formativo, comprovante la continuità ed organicità dell'esperienza formativa. I programmi che compongono i percorsi devono essere frequentati per intero. L articolazione dei percorsi formativi potrebbe subire variazioni per interventi di riprogettazione della loro struttura, o per l evoluzione e/o realizzazione dei singoli programmi. FORMAZIONE SU MISURA La formazione su misura rappresenta il naturale complemento dei corsi a catalogo ed è finalizzata a soddisfare esigenze formative specifiche. Il vantaggio offerto ai Clienti - aziende ed Associazioni - è un attività di ricerca e di progettazione su misura per un intervento formativo mirato sulla specifica realtà aziendale e/o di settore, erogato in SDA, in-house o in loco. RICERCHE La ricerca della Piattaforma ha la finalità di comprendere l'evoluzione delle logiche competitive del settore, definire e monitorare i modelli di business consolidati ed emergenti, analizzare segmenti di mercato, canali distributivi e aree geografiche. Le ricerche su misura vengono svolte dai ricercatori della Faculty della Piattaforma 360 Fashion&Design Management su mandato di aziende, Associazioni di categoria, Istituzioni, Consorzi. La presentazione dei risultati della ricerca può dare origine a convegni, tavole rotonde e seminari di approfondimento con imprese e Associazioni committenti. MASTER CONSIGLIATO MAFED - Master in Fashion, Experience & Design Management Un Master che fa dialogare creatività e produttività, cultura manageriale e consapevolezza del nuovo e del bello. La missione del MAFED è, infatti, quella di preparare giovani professionisti interessati a ricoprire ruoli manageriali nel settore della moda, del lusso e del design, facendo vivere loro l intensa esperienza culturale e le molteplici opportunità che Milano offre in questo campo. Per ulteriori informazioni sui programmi di formazione: Tania Riggi - tel Per le pre-iscrizioni e le iscrizioni: Fabiola Mantegna - tel

6 SDA Bocconi School of Management SDA Bocconi School of Management è nata nel 1971 dall Università Bocconi per essere una scuola di cultura manageriale d eccellenza e con una forte internazionalizzazione. Leader in Italia, è presente in tutti i principali ranking internazionali (Financial Times, Bloomberg Businessweek, The Economist, Forbes). È tuttora l osmosi fondamentale tra ricerca, didattica, mondo delle imprese e delle istituzioni a rendere SDA Bocconi capace di creare valore e diffondere valori, continuamente e a contatto con la realtà. Corsi executive, custom programs, programmi MBA e Master, ricerche su commessa sono le sue attività per la crescita degli individui, l'innovazione delle Imprese e delle Istituzioni, l evoluzione dei patrimoni di conoscenza. Accreditations Memberships Rankings European Quality Improvement System Association of MBAs MBA provision accredited Quality Management System Certification ISO 9001:2008 Financed Projects Service Centre The Italian Association for Management Education Development Full-Time MBA accredited European Foundation for Management Development Association to Advance Collegiate Schools of Business The Academy of Business in Society European Corporate Governance Institute Partnership in International Management Community of European Management Schools and International Companies Financial Times Bloomberg Businessweek Wall Street Journal The Economist - Which MBA? Forbes Espansione América Economia Follow SDA Bocconi on: European Association for Public Administration Accreditation MPM program accredited Royal Institution of Chartered Surveyors MRE program accredited The Italian Association for Management Education Development Global Business School Network SDA Bocconi School of Management via Bocconi Milano, Italy tel SDA Bocconi School of Management. All rights reserved.

7 SCHEDA DI ISCRIZIONE Fashion & Design Programmi di formazione 2012 Titolo programmi DATI DEL PARTECIPANTE DATI SEDE LEGALE (intestazione fattura) Cognome Ragione Sociale Nome Via n. Data e luogo di nascita (Città-Stato) (obbligatorio) CAP Città Prov. Nazionalità Titolo di studio Telefono Fax Partita IVA Codice Fiscale (obbligatorio solo per i residenti in Italia) Codice Fiscale (indicare anche se uguale a Partita IVA) Posizione ricoperta La fattura dovrà essere inviata a: Qualifica contrattuale Impiegato Quadro Dirigente Imprenditore Funzionario Libero professionista Sede legale Altro indirizzo Ufficio/servizio Area di appartenenza Acquisti/Logistica Amministrazione e controllo Direzione generale Finanza Formazione Information Technology Marketing/Vendite Personale e organizzazione SEDE OPERATIVA DEL PARTECIPANTE (compilare solo se diversa dalla sede legale) Ragione sociale Via n. CAP Città Prov. Persona da contattare per conferma iscrizione/comunicazioni varie Cognome e Nome Produzione/Tecnologia Ricerca e sviluppo Strategia Altro Telefono Fax Università Commerciale Luigi Bocconi I SDA Bocconi School of Management Sede Legale: via Sarfatti, 25 I Milano I Partita IVA I Codice Fiscale Sede Operativa: via Bocconi, 8 I Milano I tel I fax I 1/2

8 SCHEDA DI ISCRIZIONE Fashion & Design Programmi di formazione 2012 CLAUSOLE CONTRATTUALI ART. 1 ISCRIZIONE 1.1 La presente domanda di iscrizione, compilata in ogni sezione e debitamente sottoscritta, dovrà essere inviata per fax o per posta a: SDA Bocconi School of Management Executive Education Open Programs Division Via Bocconi, Milano - Fax L iscrizione si intende perfezionata al momento del ricevimento, da parte di SDA Bocconi, della presente domanda. 1.3 SDA Bocconi confermerà all iscritto il ricevimento della presente domanda nei modi che lo stesso, sotto la propria responsabilità, indicherà alla voce persona da contattare scegliendo tra fax o posta elettronica. 1.4 Le domande d iscrizione dovranno pervenire entro il settimo giorno solare precedente la data di inizio del corso. Tuttavia, in casi eccezionali, SDA Bocconi avrà l insindacabile facoltà di accettare domande pervenute oltre il predetto termine; in questo caso, troverà applicazione l art Il corso si svolgerà presso la sede di Via Bocconi, 8 - Milano ovvero presso la diversa sede indicata nella conferma di cui sub art ART. 2 QUOTA DI PARTECIPAZIONE E MODALITÀ DI PAGAMENTO 2.1 La quota di partecipazione è di... + IVA 21% (se ed in quanto dovuta). 2.2 Il pagamento, che è da intendersi effettuato in nome e per conto dell intestatario della fattura, dovrà avvenire all atto dell iscrizione scegliendo fra una delle seguenti modalità: Assegno bancario non trasferibile o circolare intestato all Università Bocconi Bonifico bancario da effettuarsi a favore dell Università Bocconi, Banca Popolare di Sondrio Ag. 11, Via Bocconi 8, Milano, Cod. IBAN IT55E X88, Cod. BIC/SWIFT: POSO IT 22, indicando il titolo del corso prescelto Carta di credito Visa Eurocard/Mastercard American Express Intestata a: Carta _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ Data di scadenza _ _ / _ _ Codice di sicurezza _ _ _ _ Firma ART. 3 TRACCIABILITÀ DEI FLUSSI FINANZIARI Normativa applicabile solo alle amministrazioni pubbliche italiane 3.1 Le parti sono tenute ad assolvere a tutti gli obblighi previsti dall art. 3 della legge n. 136/2010 al fine di assicurare la tracciabilità dei movimenti finanziari relativi all accordo. 3.2 Qualora le parti non assolvano agli obblighi previsti dall art. 3 della legge n. 136/2010 per la tracciabilità dei flussi finanziari relativi all accordo, il presente accordo si risolve di diritto ai sensi del comma 8 del medesimo art. 3. ART. 4 RECESSO - DISDETTA - RECUPERO 4.1 All'iscritto è consentito di recedere fino all ottavo giorno solare precedente la data di inizio del corso mediante l inoltro, all indirizzo di cui all art. 1.1, di lettera via posta prioritaria da anticipare in ogni caso via fax e/o ; in tal caso, potrà richiedere la restituzione di quanto già versato. 4.2 Nel caso in cui l'iscritto, nei modi di cui all art. 4.1, manifesti l'intenzione di non partecipare in data successiva, ovvero non dia disdetta e non si presenti in aula, non avrà diritto ad alcun rimborso e dovrà pagare la quota di cui all art. 2 tenendo presente che potrà alternativamente: a. entro un anno (solare) dalla data di inizio del Corso, frequentare la successiva edizione del Corso (se prevista) ovvero altro Corso SDA Bocconi, fermo e salvo il pagamento dell eventuale conguaglio di prezzo; b. farsi sostituire da altra persona della medesima azienda, avendo cura di fornire (per iscritto) tutte le generalità del sostituto. 4.3 Nel caso di domande di iscrizione pervenute oltre il termine, di cui all art. 1.4, ed eventualmente accettate da SDA Bocconi, l iscritto non avrà né il diritto di recedere né il diritto al rimborso del versato: dovrà pagare la quota di cui all art. 2 fermo restando che potrà, entro un anno (solare) dalla data di inizio del Corso, frequentare la successiva edizione del Corso (se prevista) ovvero altro Corso SDA Bocconi, fermo e salvo il pagamento dell eventuale conguaglio di prezzo. ART. 5 VARIAZIONI DI PROGRAMMA 5.1 SDA Bocconi si riserva l insindacabile facoltà di rinviare o annullare il Corso programmato dandone comunicazione entro il quinto giorno (solare) precedente la data di inizio del Corso al numero di fax o alla casella di posta elettronica che l iscritto, sotto la propria responsabilità, abbia indicato nella voce persona da contattare. Unico obbligo di SDA Bocconi nella fattispecie sarà quello di rimborsare l importo già ricevuto, con espressa esclusione di qualsivoglia altro onere e/o obbligo. 5.2 SDA Bocconi si riserva altresì la facoltà insindacabile di modificare il programma e/o la sede del Corso e/o di sostituire i docenti. Nel caso, nulla sarà da SDA Bocconi a qualunque titolo all iscritto dovuto. ART. 6 CONTROVERSIE Ogni controversia comunque connessa al presente contratto sarà devoluta alla cognizione del foro di Milano. ART. 7 PRIVACY informativa ai sensi dell art. 13 D.lgs , n. 196 e succ. convenzioni Il trattamento dei dati personali viene da SDA Bocconi attuato nel pieno rispetto delle disposizioni del D.Lgs. 196/2003. Il trattamento dei dati, di cui viene garantita la massima riservatezza, è effettuato per finalità di gestione amministrativa dei corsi (contabilità, logistica, formazione elenchi). I dati potranno essere utilizzati per la creazione di un archivio ai fini dell invio (via , fax o a mezzo posta) di proposte per corsi ed iniziative di studio future di SDA Bocconi. Potrete accedere alle informazioni in nostro possesso ed esercitare i diritti di cui all art. 7 della legge (aggiornamento, rettifica, integrazione, cancellazione, trasformazione o blocco dei dati trattati in violazione di legge, opposizione al trattamento dei dati, ecc.) inviando una richiesta scritta al titolare del trattamento all indirizzo indicato in calce. Qualora non desideri ricevere ulteriori informazioni, barri la casella riportata qui a fianco Firma per accettazione (con aggiunta timbro se azienda/ente) (obbligatorio) Firma e timbro per specifica approvazione, ai sensi degli artt c.c., degli artt (obbligatorio) Data INFORMAZIONI GENERALI ISCRIZIONE Il numero massimo dei partecipanti è programmato. La priorità d iscrizione sarà determinata sulla base della data di arrivo della richiesta d iscrizione, compilata in ogni sua parte, sottoscritta ed inviata a: SDA Bocconi School of Management - Executive Education Open Programs Division - Via Bocconi Milano - fax Si consiglia di effettuare una preiscrizione telefonica al numero La SDA Bocconi provvederà ad inviare conferma scritta via fax o di avvenuta accettazione. OSPITALITÀ ALBERGHIERA È disponibile gratuitamente, tramite l'agenzia Seneca, il servizio di prenotazione alberghiera a tariffe e condizioni di particolare favore assicurate a chi prenota almeno 15 giorni prima della data di inizio del corso. Oltre tale termine l'agenzia farà quanto possibile per trovare le soluzioni più adeguate e convenienti. Per la prenotazione telefonare al numero o visitare il sito Università Commerciale Luigi Bocconi I SDA Bocconi School of Management Sede Legale: via Sarfatti, 25 I Milano I Partita IVA I Codice Fiscale Sede Operativa: via Bocconi, 8 I Milano I tel I fax I 2/

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP www.formazione.ilsole24ore.com PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP ROMA, DAL 19 NOVEMBRE 2012-1 a edizione MASTER DI SPECIALIZZAZIONE In collaborazione con: PER PROFESSIONISTI

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED ANALYTICS WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it ADVANCED ANALYTICS

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA novembre 2004 FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA CICLO DI FORMAZIONE SUL RUOLO E SULLA VALORIZZAZIONE DELLA MARCA NELLA VITA AZIENDALE 3, rue Henry Monnier F-75009 Paris www.arkema.com TEL (+33)

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 DATA: 29/8/2013 N. PROT: 475 A tutte le aziende/enti interessati Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 Roma, 15-16 ottobre 2013 Bruxelles,

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 PROGRAMMA: Area Management e Marketing dei Beni Culturali INTRODUZIONE AL MARKETING Introduzione ed Obiettivi Il marketing nell

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

Master s Certificate in Project Management

Master s Certificate in Project Management Leader mondiale nella formazione del Project Management MCPM Master s Certificate in Project Management Accelera la tua carriera grazie a una certificazione internazionale Master s Certificate in Project

Dettagli

l Engagement del Paziente e la Brand Awareness Digitale Milano, 2 Luglio 2015

l Engagement del Paziente e la Brand Awareness Digitale Milano, 2 Luglio 2015 1 EDIZIONE Digital Pharma Confrontati con le migliori Best Practices per rafforzare l Engagement del Paziente e la Brand Awareness Digitale Milano, 2 Luglio 2015 Ascolta le aziende che stanno vivendo il

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Partner Nome dell azienda Ferretticasa Spa Settore Engineering & Costruction Servizi e/o

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

STRATEGIE E SVILUPPO COMMERCIALE

STRATEGIE E SVILUPPO COMMERCIALE te eti Vendita eting Strategico As nter Sviluppo Reti Vendita ting Operativo Marketing Strategic ssessment Center Sviluppo Reti Vendita M eti Vendita Marketing Operativo Marketing Strategic Marketing Strategico

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Business Intelligence. Il data mining in

Business Intelligence. Il data mining in Business Intelligence Il data mining in L'analisi matematica per dedurre schemi e tendenze dai dati storici esistenti. Revenue Management. Previsioni di occupazione. Marketing. Mail diretto a clienti specifici.

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG Premessa TELEPASS S.p.A. Società per Azioni, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A., con sede legale in Roma,

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

gli Insights dai Big Data

gli Insights dai Big Data Iscriviti ora! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM Come cogliere gli Insights dai Big Data per anticipare i bisogni Le 11 Best Practice del 2014: Credem* Feltrinelli Groupon International Hyundai Motor Company

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Edizione italiana a cura di G. Soda Capitolo 6 La progettazione della struttura organizzativa: specializzazione e coordinamento Jones, Organizzazione

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI DESTINATARI: INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO INIZIO: 01/01/2012 FINE: 31/12/2012 COSTO: 84,70 (IVA INCLUSA) OBIETTIVI

Dettagli

ITIL. Introduzione. Mariosa Pietro

ITIL. Introduzione. Mariosa Pietro ITIL Introduzione Contenuti ITIL IT Service Management Il Servizio Perchè ITIL ITIL Service Management life cycle ITIL ITIL (Information Technology Infrastructure Library) è una raccolta di linee guida,

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

Prosegue il percorso di riflessione

Prosegue il percorso di riflessione strategie WEB MARKETING. Strategie di Customer Journey per la creazione di valore Il viaggio del consumatore in rete Come le aziende possono calarsi nell esperienza multicanale del cliente per costruire

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

Sfide strategiche nell Asset Management

Sfide strategiche nell Asset Management Financial Services Banking Sfide strategiche nell Asset Management Enrico Trevisan, Alberto Laratta 1 Introduzione L'attuale crisi finanziaria (ed economica) ha significativamente inciso sui profitti dell'industria

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

il retail: un opportunità di business garantita da un team esperto

il retail: un opportunità di business garantita da un team esperto il retail: un opportunità di business garantita da un team esperto il retail: una sfida avvincente Gestire una propria rete di punti vendita monomarca diretti o in franchising, per molte aziende sta diventando

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI

MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI Dalla tecnica PSInSAR al nuovo algoritmo SqueeSAR : Principi, approfondimenti e applicazioni 30 Novembre - 1 Dicembre 2010 Milano Il corso è accreditato

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli