QUESTURA DI PADOVA Divisione Polizia Amministrativa, Sociale e dell'immigrazione UFFICIO A R M I Piazzetta Palatucci, 5 - Padova

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "QUESTURA DI PADOVA Divisione Polizia Amministrativa, Sociale e dell'immigrazione UFFICIO A R M I Piazzetta Palatucci, 5 - Padova"

Transcript

1 QUESTURA DI PADOVA Divisione Polizia Amministrativa, Sociale e dell'immigrazione UFFICIO A R M I Piazzetta Palatucci, 5 - Padova ORARIO lunedi 9,00/11,30 15,30/17,30 martedi 9,00/11,30 mercoledi chiuso 15,30/17,30 giovedi 9,00/11,30 venerdi 9,00/11,30 sabato chiuso NULLA OSTA DI ACQUISTO ARMI E MUNIZIONI Allegare all'istanza debitamente compilata con marca da bollo da 14,62 : - il modulo Autocertificazioni; - il certificato medico di idoneità psico fisica in bollo da 14,62 rilasciato dal medico del distretto sanitario usl o medico militare (munirsi prima di certificato rilasciato dal medico di base per la detenzione di armi); - una marca da bollo da 14,62 ; - per l'acquisto di munizioni è necessario allegare fotocopia del congedo militare o certificato di idoneità al maneggio delle armi rilasciato da una sezione del tiro a segno nazionale; - una fotocopia di documento d identità valido da cui si possa comparare la firma; LICENZA DEL PORTO DI FUCILE USO CACCIA O TIRO AL VOLO La licenza di porto di fucile abilita il soggetto all acquisto ed al trasporto di armi e munizioni nei limiti consentiti dalla Legge nonché al porto delle armi oggetto di autorizzazione. La licenza viene rilasciata entro il termine di conclusione del procedimento (120 gg. per licenza uso caccia 90 gg. per licenza uso tiro al volo) e non viene concessa ai soggetti che ricadono nelle ipotesi indicate dagli artt.11 e 43 TULPS. Le istanze, corredate della prescritta documentazione, vengono presentate: dai residenti del comune di Padova, direttamente all Ufficio Armi della Questura; dai residenti in provincia al Comando Stazione Carabinieri competente per territorio; Per questi ultimi la licenza verrà trasmessa al Comune di residenza salvo che l utente desideri ritirarla presso l Ufficio Armi; nel qual caso dovrà apporre la dicitura NON SPEDIRE nell apposito riquadro Note, posto in alto a sinistra della seconda pagina del modulo di istanza. Il documento viene consegnato all interessato previa apposizione sulla licenza della propria firma, alla presenza del personale addetto. N.B.: Nel caso in cui all atto dell inoltro della domanda, non venga allegata l originale della licenza in scadenza, ma solo la sua fotocopia, tale originale deve comunque essere restituito all Ufficio Armi all atto della consegna della nuova licenza, unicamente presso questi Uffici e non presso la sede comunale, ove sarà invece possibile ritirare il nuovo titolo nel caso in cui la licenza in scadenza sia stata allegata in originale all'istanza di rinnovo.

2 Il ritiro della nuova licenza in entrambe le ipotesi sopra menzionate, dovrà essere effettuato personalmente dal titolare per consentire all Ufficio l applicazione sul documento di una pellicola di protezione, da apporsi dopo la firma dell interessato. RILASCIO DELLA LICENZA DI PORTO DI FUCILE USO CACCIA 1 - All'istanza in bollo da 14,62, come da modulo, deve essere allegato: 2 - modulo Autocertificazioni 3 - due fotografie formato tessera recenti di cui una legalizzata; 4 - attestato di versamento di 1,26 sul c/c postale n intestato a: Tesoreria Provinciale dello Stato di Padova - causale: licenza porto fucile - capo X -cap.2383; 5 - attestato di versamento di 173,16 sul c.c.p. n intestato a: Ufficio del Registro tasse sulle Concessioni Governative di Roma ; 6 - certificato medico di idoneità psico fisica in bollo da 14,62 rilasciato da medico del distretto sanitario usl o medico militare (munirsi prima di certificato rilasciato dal medico di base per la detenzione di armi); 7 - marca da bollo da 14,62 ; 8 - fotocopia del congedo militare o certificato di idoneità al maneggio delle armi rilasciato da una sezione del tiro a segno nazionale; 9 - certificato di abilitazione all esercizio venatorio rilasciato dall Amministrazione Provinciale; 10 - fotocopia di documento d identità valido da cui si possa comparare la firma; RINNOVO Allegare all'istanza (1) i documenti di cui ai numeri 2,3,4,5,6,7 e 10 e la licenza in originale di cui si è in possesso o, in alternativa, la sua fotocopia (vedi sopra). RILASCIO DELLA LICENZA DI PORTO DI FUCILE USO TIRO AL VOLO 1 - All'istanza in bollo da 14,62, come da modulo, deve essere allegato: 2 - modulo Autocertificazioni 3 - due fotografie formato tessera recenti di cui una legalizzata; 4 - attestato di versamento di 1,26 sul c/c postale n intestato a: Tesoreria Provinciale dello Stato di Padova - causale: licenza porto fucile - capo X -cap.2383; 5 - certificato medico di idoneità psico fisica in bollo da 14,62 rilasciato da medico del distretto sanitario usl o medico militare (munirsi prima di certificato rilasciato dal medico di base per la detenzione di armi); 6 - marca da bollo da 14,62 ; 7 - fotocopia del congedo militare o certificato di idoneità al maneggio delle armi rilasciato da una sezione del tiro a segno nazionale; 8 - fotocopia di documento d identità valido da cui si possa comparare la firma; RINNOVO Allegare all'istanza (1) i documenti di cui ai numeri 2,3,4,5,6, e 8 e la licenza in originale di cui si è in possesso o, in alternativa, la sua fotocopia (vedi sopra). CARTA EUROPEA PER ARMI DA FUOCO La Carta Europea per armi da fuoco abilita il titolare di licenza di porto d armi a trasportare nell ambito della Comunità Europea fino a tre armi da fuoco tra quelle iscritte nella carta e un massimo di cartucce (si consiglia di verificare che non ci siano restrizioni nei paesi attraversati). Nella Carta sono inserite solo le armi denunciate dal titolare; nel caso di cessione, furto o smarrimento di un'arma iscritta nella Carta, deve essere richiesto entro 48 ore l'aggiornamento della carta stessa. Se è iscritta una sola arma la Carta deve essere riconsegnata. La Carta Europea viene rilasciata per la durata di validità del porto d armi e comunque per un

3 periodo non superiore a cinque anni. RILASCIO Allegare all'istanza debitamente compilata con marca da bollo da 14,62 - una marca da bollo da 14,62; - due foto tessera di cui una legalizzata; - attestato di versamento di 0,82 sul c.c.p. n.2352 intestato a: Tesoreria Provinciale dello Stato di Padova causale rilascio Carta Europea per armi da fuoco; - fotocopia delle denunce di detenzione delle armi e canne di cui si chiede l'iscrizione nella Carta Europea; - fotocopia della licenza di porto di fucile e della ricevuta di pagamento della tassa di Concessione Governativa in corso di validità ESTENSIONE DI VALIDITA (fino a 5 anni dal rilascio) Allegare all'istanza debitamente compilata con marca da bollo da 14,62 : - fotocopia della licenza di porto di fucile e della ricevuta di pagamento della tassa di Concessione Governativa in corso di validità - la Carta Europea in scadenza. INSERIMENTO DI ARMI Allegare all istanza in carta semplice: - fotocopia delle denunce di detenzione delle armi e canne; - Carta Europea. DEPENNAZIONE DI ARMI Si effettua obbligatoriamente entro 48 ore dalla cessione, furto o smarrimento. Allegare all istanza in carta semplice: - la Carta Europea. ESPORTAZIONE DI ARMI ESPORTAZIONE TEMPORANEA L autorizzazione consente l esportazione al proprio seguito di massimo 3 armi da caccia e duecento cartucce, per una sola volta in uscita ed entrata dal territorio nazionale entro 90 giorni dalla data di rilascio. Si possono presentare massimo 10 domande, da usufrire entro 90 giorni, tutte in bollo da 14,62 euro. Allegare al modulo di richiesta fotocopia della denuncia delle armi e della licenza di porto d'armi in corso di validità con la ricevuta di versamento della tassa di concessione governativa di 173,16 euro. ESPORTAZIONE DEFINITIVA Si ottiene nei casi di trasferimento della propria residenza all'estero o di cessione a cittadino extra comunitario. Allegare all'istanza, compilata in triplice copia, di cui due con marca da bollo da 14,62 Euro, la copia di un documento d'identità o porto d'armi dello straniero. DENUNCIA DI DETENZIONE DI ARMI DA SPARO, BIANCHE E MUNIZIONI ARMI ACQUISTATE

4 per armi acquistate presso armerie: presentare in duplice copia il modulo di denuncia cui dovrà essere allegata copia della dichiarazione di vendita; per le armi acquistate dai privati: presentare, oltre al modulo di denuncia in duplice copia, copia della dichiarazione di cessione del cedente e duplice copia della denuncia dell'arma ARMI EREDITATE E' necessario innanzitutto essere titolari di licenza di porto d'armi o di nulla osta all'acquisto. Presentare in duplice copia il modulo di denuncia con allegato: - originale e fotocopia della denuncia delle armi del defunto; - copia del certificato di morte; - dichiarazione di rinuncia all'eredità delle armi da parte degli aventi diritto. CAMBIO DI RESIDENZA Presentare in duplice copia il modulo di denuncia con allegato la copia e l originale della precedente denuncia DUPLICATO DENUNCIA CAUSA SMARRIMENTO Presentare in duplice copia il modulo di denuncia delle armi con allegata la copia della denuncia di smarrimento DENUNCIA DI ARMI RINVENUTE Contattare le forze di Polizia ai numeri 113 e 112 che provvederanno in merito DENUNCIA DI MUNIZIONI E POLVERE DA SPARO E' possibile detenere senza denuncia: - fino a 1000 cartucce a pallini per le armi da caccia detenute; - gli inneschi, i bossoli, le palle e i pallini necessari al confezionamento di munizioni. E' obbligatorio denunciare la detenzione di: - fino ad un massimo di 200 cartucce a palla unica per armi comuni da sparo; - fino ad un massimo di 1500 cartucce a palla unica per armi da caccia; - da 1001 a 1500 cartucce a pallini per armi da caccia; - fino ad un massimo di 5 kg. di polvere da sparo. AUTORIZZAZIONE AL TRASPORTO DI ARMI L'autorizzazione è necessaria per trasportare le armi in caso di trasferimento del luogo di detenzione da parte di persone che non sono titolari di licenza di porto d'armi. Presentare il modulo di richiesta in triplice copia con allegata la copia della denuncia di detenzione. LICENZA DI COLLEZIONE DI: ARMI COMUNI DA SPARO - ARMI ANTICHE, ARTISTICHE E RARE

5 LICENZA DI COLLEZIONE DI ARMI COMUNI DA SPARO Per detenere un numero superiore a 3 armi comuni e a 6 armi sportive, deve essere inoltrata richiesta in bollo da 14,62 all'ufficio Armi della Questura di residenza allegando un'ulteriore marca da bollo di pari importo. LICENZA DI COLLEZIONE DI ARMI ANTICHE Per detenere più di 8 armi antiche, deve essere inoltrata richiesta in bollo da 14,62 all'ufficio Armi della Questura di residenza allegando un'ulteriore marca da bollo di pari importo. INSERIMENTO di ARMI in COLLEZIONE La richiesta di inserimento di un'arma nella licenza di collezione deve essere presentata, preventivamente all'acquisto della stessa, utilizzando il modulo in bollo da 14,62 ed allegando un'ulteriore marca di pari importo. Prima di procedere all inserimento di armi nella licenza di collezione è necessario che le stesse siano denunciate ai sensi dell art.38 TULPS presso l Ufficio di Polizia o Stazione Carabinieri competente per territorio (vedi voce DENUNCIA DI DETENZIONE ARMI). Si rammenta che: - la richiesta di preventiva autorizzazione 1) dovrà essere utilizzata per il successivo inserimento nella licenza di collezione - le richieste di inserimento in collezione, in bollo da 14,62 euro, devono essere corredate di: - licenza di collezione; - fotocopia di denuncia dell arma di cui si chiede l inserimento (originale della denuncia per i residenti a Padova); - marca da bollo da 14,62 euro IMPORTAZIONE DI ARMI COMUNI DA SPARO Il privato può importare da paesi extraeuropei fino ad un massimo di 3 armi comuni da sparo in un anno solare. Le armi devono essere catalogate in Italia e la verifica al corrispondente modello catalogato viene effettuata a spese dell'importatore presso il Banco di Prova di Gardone Val Trompia. Per l acquisto, vendita o trasferimento in ambito europeo e relativa modulistica contattare l ufficio armi allo DENUNCIA DI SMARRIMENTO O FURTO DI ARMI Procedere ad immediata denuncia presso il più vicino ufficio di Polizia o Carabinieri. Informare della perdita di possesso la Questura o Stazione CC dove è stata dichiarata l'arma in questione consegnando copia della denuncia di furto o smarrimento. L'ufficio provvederà alla depennazione dell'arma dalla denuncia.

6 MODULISTICA

7 AUTOCERTIFICAZIONI Il sottoscritto nato il a, consapevole delle sanzioni penali previste in caso di dichiarazioni mendaci, così come stabilito dall art.76 del DPR n.445/2000, dichiara: - di essere residente a ( ) in n. e di essere domiciliato (solo se diverso dalla residenza) a ( ) in n. e che la propria famiglia è composta dalle seguenti persone conviventi: 1) cognome nome data e luogo di nascita grado di parentela e professione 2) cognome nome data e luogo di nascita grado di parentela e professione 3) cognome nome data e luogo di nascita grado di parentela e professione 4) cognome nome data e luogo di nascita grado di parentela e professione - titolo di studio - di trovarsi, agli effetti militari, nella posizione di e, se esonerato o riformato specificare il motivo ; - di svolgere la seguente attività lavorativa: - di essere pensionato dal e di aver lavorato presso - ritiene di aver necessità di andare armato perché altro - di non far uso di sostanze stupefacenti e di non essere dedito all abuso di alcolici.-, li

8 NULLA OSTA

9 ALLA QUESTURA - Uff. Armi - PADOVA. 14,62 marca da bollo Il sottoscritto nato il a prov. residente a prov. in via nr. telefono / professione stato civile, C H I E D E Il NULLA OSTA per l acquisto di (indicare il tipo di arma:pistola, carabina, fucile, ecc.) per (indicare i motivi per cui si intende acquistare l arma) e nr. cartucce.- A tal fine, sotto la propria responsabilità, dichiara: di non essere obiettore di coscienza; di non avere figli; di avere figli e di aver ottemperato agli obblighi previsti dall art.12 del T.U.L.P.S. di non trovarsi in alcuna delle condizioni previste dagli artt.11 e 43 del TULPS e 9 della L.110/75; Si allega: - modulo Autocertificazioni ; - fotocopia di un documento di identità valido. - certificato medico di idoneità psicofisica in bollo da 14,62 rilasciato dall Ufficiale Sanitario o Medico Militare (munirsi prima di certificato rilasciato dal medico di base per la detenzione di armi). - fotocopia congedo militare o certificato di idoneità al maneggio delle armi rilasciato da una sezione del Tiro a Segno Nazionale (necessario se si richiede la detenzione di munizioni: - marca da bollo 14,62 (luogo e data) (firma del richiedente)

10 LICENZA PORTO FUCILE

11 ALLA QUESTURA - Uff. Armi PADOVA marca da bollo da 14,62 art.3 - Tariffa All. A DPR 642/72 Il sottoscritto nato il a prov. residente a prov. in via nr. telefono / professione stato civile (celibe/nubile - coniugato/a - vedovo/a - separato/a...) C H I E D E il rilascio / rinnovo della licenza di: porto di fucile per uso caccia a 2 colpi; porto di fucile per uso caccia a più di 2 colpi; porto di fucile per uso tiro al volo. A tal fine, sotto la propria personale responsabilità, consapevole delle sanzioni penali previste dall art.76 del DPR 445/2000, dichiara: di non trovarsi in alcuna delle condizioni previste dagli artt.11 e 43 del T.U.L.P.S.e 9 della Legge 110/75; di non essere obiettore di coscienza; di aver compilato l allegato modulo Autocertificazioni ; di non avere figli; di avere figli e di aver ottemperato agli obblighi previsti dall'art.12 del T.U.L.P.S..- per istanza marca da bollo da 14,62 art.4 - Tariffa All. A DPR 642/72 per autorizzazione 6F/ Caccia Tiro al volo Riservato all Ufficio RICEZIONE Data di arrivo DOCUMENTAZIONE: - COMPLETA - MANCANTE DI: luogo e data firma del richiedente ISTRUTTORIA archivio SDI timbro e sigla cas timbro e sigla operatore timbro e sigla operatore timbro e sigla operatore

12 NOTE: foto Visto l art.34 del DPR n.445/200, si legalizza la foto di, nato a il Identificato mediante rilasciata da di in data USO TIRO AL VOLO USO CACCIA A COLPI ANNI SEI, lì Il Pubblico Ufficiale Vista l istanza; Visti gli atti d Ufficio; Si rilasci rinnovi la licenza di porto di fucile per uso caccia tiro al volo.- Rilasciata licenza n. in data Il Compilatore

13 LICENZA DI PORTO DI FUCILE IN SCADENZA APPLICARE LA MARCA SULLA PRIMA PAGINA IN CORRISPONDENZA DEI FACSIMILI (da spillare aperta) F O T O Attestato di versamento di 1,26 sul ccp n.2352 intestato a: Tesoreria Prov.le dello Stato Padova Causale: licenza di porto di fucile Cap.2383 capo 10 Attestato di versamento di 173,16 sul ccp n.8003 intestato a: Agenzia delle Entrate Centro Operativo di Pescara Tasse di CC.GG. Causale: licenza di porto di fucile USO CACCIA

14 LICENZA DI PORTO DI FUCILE La licenza di porto di fucile abilita il soggetto all acquisto ed al trasporto di armi e munizioni nei limiti consentiti dalla Legge nonché al porto delle armi oggetto di autorizzazione. Essa viene rilasciata nel termine di conclusione del procedimento (120 gg. per licenza uso caccia 90 gg. per licenza uso tiro al volo) e non viene concessa ai soggetti che ricadono nelle ipotesi indicate dagli artt.11 e 43 TULPS. Le istanze vengono presentate dai residenti del comune di Padova, corredate della sotto elencata documentazione, all Ufficio Armi della Questura (Lun. Mar. Gio. Ven. 9/11,30 Lun. Merc. 15,30/17,30), mentre i residenti in provincia inoltrano attraverso il Comando Stazione Carabinieri competente. Per i medesimi la licenza verrà trasmessa al Comune di residenza salvo che l utente desideri ritirarla presso l Ufficio Armi; nel qual caso dovrà apporre la dicitura NON SPEDIRE nell apposito riquadro Note, posto in alto a sinistra della seconda pagina del modulo di istanza. Il documento viene consegnato all interessato previa apposizione sulla licenza della propria firma, alla presenza del personale addetto. N.B.: Nel caso in cui all atto dell inoltro della domanda, non venga allegata l originale della licenza in scadenza, ma solo la sua fotocopia, tale originale deve comunque essere restituito all Ufficio Armi all atto della consegna della nuova licenza, unicamente presso questi Uffici e non presso la sede comunale, ove sarà invece possibile ritirare il nuovo titolo nel caso in cui la licenza in scadenza sia stata allegata in originale all'istanza di rinnovo. Il ritiro della nuova licenza in entrambe le ipotesi sopra menzionate, dovrà essere effettuato personalmente dal titolare per consentire all Ufficio l applicazione sul documento di una pellicola di protezione, da apporsi dopo la firma dell interessato. LICENZA DI PORTO DI FUCILE PER USO CACCIA Rilascio 1 - domanda in bollo da 14,62 Euro, come da modulo, compilata a macchina o stampatello leggibile; 2 - due fotografie formato tessera recenti di cui una legalizzata ai sensi dell art.30 DPR 445/00; 3 - attestato di versamento di 1,26 Euro sul c/c postale n intestato alla Tesoreria Provinciale dello Stato - Padova causale: licenza porto fucile - capo X - cap.2383; 4 - attestato di versamento di 173,16 Euro sul c.c.p. n intestato a Ufficio del Registro - tasse cc.gg. - Roma ; 5 - certificato medico di idoneità psico fisica in bollo da 14,62 Euro rilasciato da medico del distretto sanitario usl o medico militare (munirsi prima di certificato rilasciato dal medico di base per la detenzione di armi); 6 - marca da bollo da 14,62 Euro da applicarsi in corrispondenza del facsimile in prima pagina; in passato la marca veniva applicata sulla licenza ove, all uopo, verrà stampato: IMPOSTA DI BOLLO ASSOLTA; 7 - fotocopia del congedo militare o certificato di idoneità al maneggio delle armi rilasciato da una sezione del tiro a segno nazionale; 8 - certificato di abilitazione all esercizio venatorio rilasciato dall Amministrazione Provinciale; 9 - fotocopia di documento d identità personale valido da cui si possa comparare la firma; 10 -foglio Autocertificazioni Rinnovo necessita allegare all istanza (1) i documenti di cui ai numeri 2,3,4,5,6,9,10 e la licenza in originale di cui si e in possesso o, in alternativa, la sua fotocopia (vedi sopra); LICENZA DI PORTO DI FUCILE PER TIRO AL VOLO Rilascio 1 - domanda in bollo da 14,62 Euro, come da modulo, compilata a macchina o stampatello leggibile; 2 - due fotografie formato tessera recenti di cui una legalizzata ai sensi dell art.30 DPR 445/00; 3 - attestato di versamento di 1,26 Euro sul c/c postale n intestato alla Tesoreria Provinciale dello Stato - Padova causale: licenza porto fucile - capo X - cap.2383; 4 - certificato medico di idoneità psicofisica in bollo da 14,62 Euro rilasciato da medico del distretto sanitario usl o medico militare (munirsi prima di certificato rilasciato dal medico di base); 5 - marca da bollo da 14,62 Euro da applicarsi in corrispondenza del facsimile in prima pagina; in passato la marca veniva applicata sulla licenza ove, all uopo, verrà stampato: IMPOSTA DI BOLLO ASSOLTA; 6 - fotocopia del congedo militare o certificato di idoneità al maneggio delle armi rilasciato da una sezione del tiro a segno nazionale; 7 - fotocopia di documento d identità personale valido da cui si possa comparare la firma. 8 -foglio Autocertificazioni Rinnovo necessita allegare all istanza (1) i documenti di cui ai numeri 2,3,4,5,7,8 e la licenza in originale di cui si e in possesso o, in alternativa, la sua fotocopia (vedi sopra).

15 CARTA EUROPEA per ARMI DA FUOCO

16 ALLA QUESTURA - Uff. Armi PADOVA Il sottoscritto nato il a prov. residente a marca da bollo 14,62 euro prov. in via nr. telefono professione stato civile titolare della licenza di porto di fucile per uso caccia n. rilasciata dalla Questura di Padova in data C H I E D E il rilascio / estensione di validità della "Carta Europea per armi da fuoco", l'iscrizione (massimo 10) delle seguenti armi da fuoco: 1) tipo arma marca e modello calibro matricola spazio riservato all ufficio 6B/ data di arrivo operatore 2) tipo arma marca e modello calibro matricola 3) tipo arma marca e modello calibro matricola 4) tipo arma marca e modello calibro matricola 5) tipo arma marca e modello calibro matricola 6) tipo arma marca e modello calibro matricola 7) tipo arma marca e modello calibro matricola 8) tipo arma marca e modello calibro matricola 9) tipo arma marca e modello calibro matricola 10) tipo arma marca e modello calibro matricola luogo e data firma del richiedente

17 La Carta Europea per armi da fuoco abilita il titolare di licenza di porto d armi a trasportare nell ambito della Comunità Europea fino a tre armi da fuoco tra quelle iscritte nella carta e un massimo di cartucce. Nella Carta sono inserite le armi detenute a seguito di denuncia ex art.38 TULPS nel caso di cessione, furto o smarrimento di un'arma iscritta nella Carta deve essere richiesto entro 48 ore l'aggiornamento della carta stessa. Se è iscritta una sola arma la Carta deve essere riconsegnata. La Carta Europea viene rilasciata per la durata di validità del porto d armi e comunque per un periodo non superiore a cinque anni. RILASCIO - RINNOVO - istanza in bollo da Euro 14,62; - n.1 marca da bollo da Euro 14,62; - n.2 foto di cui una legalizzata; - ricevuta di versamento di euro 0,82 sul c.c.p. n.2352 intestato a Tesoreria Provinciale dello Stato di Padova; - fotocopia delle denunce di detenzione delle armi e canne di cui si chiede l'iscrizione nella Carta Europea; - fotocopia della licenza di porto di fucile e della ricevuta di pagamento della tassa di concessione governativa; - Carta europea in scadenza.- ESTENSIONE DI VALIDITA - istanza in bollo da Euro 14,62; - fotocopia della licenza di porto di fucile e della ricevuta di pagamento della tassa di concessione governativa.- - Carta europea in scadenza.- INSERIMENTO DI ARMI - istanza in carta semplice; - fotocopia delle denunce di detenzione delle armi e canne di cui si chiede l'iscrizione nella Carta Europea; - Carta europea DEPENNAZIONE DI ARMI (da effettuarsi obbligatoriamente entro 48 ore dalla cessione furto o smarrimento) - istanza in carta semplice - Carta europea

18 ESPORTAZIONE TEMPORANEA ARMI

19 marca da bollo 14,62 ALLA QUESTURA DI PADOVA Il sottoscritto nato il a prov., residente a prov., in via n., tel. /, titolare di licenza di porto di fucile per uso caccia n rilasciata dalla Questura di in data, C H I E D E di essere autorizzato ad esportare temporaneamente, al proprio seguito, in (stato estero), le seguenti armi (max 3 armi) per uso caccia e n.200 cartucce: tipo arma calibro marca matr. bascula matr. canna tipo arma calibro marca matr. bascula matr. canna tipo arma calibro marca matr. bascula matr. canna luogo e data firma spazio riservato all Ufficio

20 L autorizzazione all esportazione temporanea e valida 90 (novanta) giorni dalla data di rilascio e permette, per una sola volta, l esportazione in territorio extraeuropeo, al proprio seguito, delle armi indicate, (andata e ritorno) e di massimo duecento cartucce. Le domande devono essere presentate in tante copie quanti viaggi all estero si intendono effettuare (massimo 10) più una, tutte in bollo da 14,62 euro. Si deve allegare fotocopia della denuncia delle armi e della licenza di porto d'armi in corso di validità con la ricevuta di versamento della tassa di concessione governativa di 173,16 euro

21 ESPORTAZIONE ARMI DEFINITIVA

22 ALLA QUESTURA DI PADOVA

23 L autorizzazione all esportazione e valida 30 (trenta) giorni dalla data di rilascio e permette l esportazione al proprio seguito delle armi indicate La domanda deve essere presentata in triplice copia di cui due in bollo da 14,62 euro. più una copia. Si deve allegare in fotocopia e portare in visione la denuncia originale delle armi.

24 DENUNCIA di DETENZIONE ARMI

25 vers ALLA QUESTURA DI P A D O V A Denuncia di detenzione armi acquistate Denuncia di detenzione armi ereditate Denuncia di detenzione armi per cambio di residenza Denuncia per inserimento in licenza di collezione Duplicato per smarrimento denuncia originale IL SOTTOSCRITTO NATO A PROV. ( ) IL RESIDENTE A PROV. ( ) C.A.P. IN VIA NR. CODICE FISCALE TELEFONO DOCUMENTO IDENTIFICATIVO NR. RILASCIATO DA IL TITOLARE DI: Nulla Osta Porto pistola difesa personale Porto fucile uso caccia Porto fucile uso tiro a volo Porto pistola Guardia Part. Giurata Autorizzazione trasporto armi con nr. rilasciato da di il rinnovato il (SOLO PER DIFESA PERSONALE o GPG) D E N U N C I A D I D E T E N E R E L E S E G U E N T I A R M I E M U N I Z I O N I LUOGO DETENZIONE ARMI : _ PADOVA _ VIA NR. ACQUISTATE PRESSO ARMERIA SITA A PROV. ( ) VIA NR. ACQUISTATE EREDITATE DA NATO A PROV. ( ) IL RESIDENTE A PROV. ( ) IN VIA NR. DATA DECESSO (obbligatoria in caso di eredità)

26 DESCRIZIONE DELLE ARMI E MUNIZIONI ACQUISTATE O EREDITATE: tipo (1) marca (2) modello (3) calibro (4) matricola matr. canna (5) n catalogo (6) classificazione (7) data denuncia tipo marca modello calibro matricola tipo marca modello calibro matricola - munizioni a palla per armi comuni n. ( )_ - munizioni a palla per armi da caccia n. ( )_ - polvere da sparo Kg. ( )_ DICHIARO INOLTRE DI DETENERE LE ARMI E MUNIZIONI DI SEGUITO ELENCATE, GIA DENUNCIATE PRESSO di il tipo marca modello calibro matricola tipo marca modello calibro matricola tipo marca modello calibro matricola tipo marca modello calibro matricola 1) TIPO fucile monocanna, fucile sovrapposto, fucile semiautomatico, fucile doppietta, fucile a pompa, Pistola, Rivoltella, Carabina ad aria compressa, Carabina, Canna, ecc. 2) MARCA esempio: Pietro Beretta, Beretta, Franchi, Franchi Luigi, Benelli, ecc. 3) MODELLO esempio: S03, Super LX, F09, ecc. 4) CALIBRO esempio: 12, 44 SW, 357 mag., 38 special, 9x21 IMI, ecc. 5) CANNE: è obbligatorio dichiarare il numero di matricola delle canne; 6) NUMERO DI ISCRIZIONE NEL CATALOGO NAZIONALE DELLE ARMI.(se presente sull'arma) 7) CLASSIFICAZIONE dichiarare se trattasi di arma: COMUNE SPORTIVA CACCIA ANTICA (è consentita la detenzione di tre armi comuni, sei sportive, un numero illimitato di armi da caccia, otto antiche, se si intende superare tali limitazioni deve essere chiesta anticipatamente la licenza di collezione).

27 tipo marca modello calibro matricola tipo marca modello calibro matricola tipo marca modello calibro matricola tipo marca modello calibro matricola tipo marca modello calibro matricola tipo marca modello calibro matricola tipo marca modello calibro matricola tipo marca modello calibro matricola tipo marca modello calibro matricola tipo marca modello calibro matricola tipo marca modello calibro matricola tipo marca modello calibro matricola

28 Munizioni a palla per armi comuni ( )_ Munizioni a palla per caccia ( )_ Munizioni spezzate oltre le mille unità nr. ( )_ Polvere da sparo Kg. ( )_ Dichiaro di essere titolare di licenza di collezione di armi comuni. Dichiaro di essere titolare di licenza di collezione di armi antiche artistiche e rare. Dichiaro di Dichiaro di NON DETENERE altre armi. Consapevole che le armi devono essere custodite con ogni diligenza (artt. 20 e 20 bis L. 110/75) mi impegno a custodire le armi da me detenute in condizioni da non essere accessibili a persone minori, incapaci o comunque, inesperte nel maneggio e con modalità tali da non poter altresì costituire facile oggetto di furto. Dichiaro inoltre di essere a conoscenza che l'omessa denuncia di cessione di un'arma è punita a norma dell'art. 221 TULPS.- Padova,

29 TRASPORTO ARMI

30 ALLA QUESTURA DI PADOVA Il sottoscritto nato il a prov., residente a in via n., tel., CHIEDE di essere autorizzato a trasportare le sotto notate armi e munizioni da via n. a via n. : tipo arma cal. marca matr.bascula matr.canna tipo arma cal. marca matr.bascula matr.canna tipo arma cal. marca matr.bascula matr.canna tipo arma cal. marca matr.bascula matr.canna tipo arma cal. marca matr.bascula matr.canna tipo arma cal. marca matr.bascula matr.canna cartucce per (riparazione, trasferimento per cambio residenza, ecc.) Il trasporto verrà effettuato con: (indicare il mezzo e la targa, es.: autovettura targata PD ) ALLEGARE: COPIA FOTOSTATICA DELLA DENUNCIA DI DETENZIONE DELLE ARMI. N.B. : - L ISTANZA DEVE ESSERE PRESENTATA IN TRIPLICE COPIA IN CARTA SEMPLICE luogo e data firma

31 LICENZA di COLLEZIONE DI ARMI COMUNI DA SPARO AL SIG. QUESTORE di PADOVA Il sottoscritto nato a il, residente a (Pd), in via n. tel., (titolare di licenza di porto d armi per uso rilasciata dalla Questura/Prefettura di in data ) CHIEDE il rilascio della licenza di collezione di armi comuni da sparo, in quanto intenzionato a detenere un massimo di ( ) armi. Le armi oggetto della collezione saranno detenute presso il proprio domicilio sito a (Pd), in via n. tel., (Indicare solo se luogo diverso dalla residenza.) (Si chiede altresì, in caso di accoglimento della presente istanza, l inserimento delle seguenti armi già detenute e di cui allega fotocopia della denuncia di detenzione): 1 pistola tipo, marca, modello, calibro, catalogo ecc.; 2 pistola tipo, marca, modello, calibro, catalogo ecc.; 3 - ecc. luogo e data firma

32 RICHIESTA INSERIMENTO ARMI IN COLLEZIONE 1) - richiesta di AUTORIZZAZIONE ALL INSERIMENTO DI ARMI NELLA LICENZA DI COLLEZIONE, PREVENTIVA ALL ACQUISTO DELLE ARMI STESSE, (in bollo da 14,62 euro) da presentare all Ufficio Armi unitamente all originale della licenza di collezione AL SIG. QUESTORE di PADOVA Il sottoscritto nato a il, residente a (Pd), in via n., titolare di licenza di collezione di armi comuni da sparo rilasciata il, preventivamente all acquisto, chiede di essere autorizzato all inserimento nella predetta licenza di collezione della sotto elencata arma, che verrà acquistata da (privato o armeria) (dati identificativi): 1 pistola tipo, marca, modello, calibro, ecc.; 2 pistola tipo, marca, modello, calibro, ecc.; Si allega, in visione, licenza di collezione armi comuni da sparo) luogo e data firma (subito dopo l acquisto, effettuare immediata denuncia ai sensi art.38 TULPS) 2) - richiesta di inserimento in lic. di collezione di armi già detenute (in bollo da 14,62 euro) AL SIG. QUESTORE di PADOVA Il sottoscritto nato a il, residente a (Pd), in via n., titolare di licenza di collezione di armi comuni da sparo rilasciata il, chiede di inserire nella predetta licenza di collezione la sotto elencata arma, già denunciata ai sensi art.38 TULPS presso la come da fotocopia originale della denuncia che si allega.- 1 pistola tipo, marca, modello, calibro, ecc.; 2 pistola tipo, marca, modello, calibro, ecc.; luogo e data firma Si rammenta che: - la richiesta di preventiva autorizzazione 1) dovrà essere utilizzata per il successivo inserimento nella licenza di collezione - le anzidette richieste di inserimento in collezione, in bollo da 14,62 euro, devono essere corredate di: - licenza di collezione; - fotocopia di denuncia dell arma di cui si chiede l inserimento (originale della denuncia per i residenti a Padova); - marca da bollo da 14,62 euro

33 IMPORTAZIONE DI ARMI

34 marca da bollo 14,62 ALLA QUESTURA DI PADOVA Il sottoscritto nato il a prov., residente a prov., in via n., tel. /, titolare di licenza di porto di fucile per uso n rilasciata dalla Questura di in data, C H I E D E di essere autorizzato ad importare, al proprio seguito, attraverso la frontiera italiana di, le sottonotate armi già catalogate: tipo arma calibro marca matr. bascula matr. canna n catalogo tipo arma calibro marca matr. bascula matr. canna n catalogo tipo arma calibro marca matr. bascula matr. canna n catalogo luogo e data firma

QUESTURA DI PADOVA Divisione Polizia Amministrativa, Sociale e dell'immigrazione UFFICIO A R M I Piazzetta Palatucci, 5 - Padova

QUESTURA DI PADOVA Divisione Polizia Amministrativa, Sociale e dell'immigrazione UFFICIO A R M I Piazzetta Palatucci, 5 - Padova QUESTURA DI PADOVA Divisione Polizia Amministrativa, Sociale e dell'immigrazione UFFICIO A R M I Piazzetta Palatucci, 5 - Padova ORARIO lunedi 9,00/11,30 15,30/17,30 martedi 9,00/11,30 mercoledi chiuso

Dettagli

QUESTURA DI PADOVA Divisione Polizia Amministrativa, Sociale e dell'immigrazione UFFICIO A R M I Piazzetta Palatucci, 5 - Padova

QUESTURA DI PADOVA Divisione Polizia Amministrativa, Sociale e dell'immigrazione UFFICIO A R M I Piazzetta Palatucci, 5 - Padova QUESTURA DI PADOVA Divisione Polizia Amministrativa, Sociale e dell'immigrazione UFFICIO A R M I Piazzetta Palatucci, 5 - Padova ORARIO DELL UFFICIO ARMI (in vigore dal 1 giugno 2015) lunedi 9,00/12,00

Dettagli

QUESTURA DI BOLOGNA DIVISIONE POLIZIA AMMINISTRATIVA E SOCIALE Ufficio Armi ed Esplosivi (Tel. 051 6401564 - fax 0516401562)

QUESTURA DI BOLOGNA DIVISIONE POLIZIA AMMINISTRATIVA E SOCIALE Ufficio Armi ed Esplosivi (Tel. 051 6401564 - fax 0516401562) QUESTURA DI BOLOGNA DIVISIONE POLIZIA AMMINISTRATIVA E SOCIALE Ufficio Armi ed Esplosivi (Tel. 051 6401564 - fax 0516401562) apertura al pubblico : dal lunedì al venerdì dalle ore 09,00 alle ore 12,00

Dettagli

L'ACQUISTO DELLE ''ARMI COMUNI DA SPARO''

L'ACQUISTO DELLE ''ARMI COMUNI DA SPARO'' PER IL CONTENUTO DI QUESTA SEZIONE SI RINGRAZIA LA RIVISTA ARMI MAGAZINE CHE HA MESSO A DISPOSIZIONE LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELL'ARTICOLO ''COMPRARE UN'ARMA'' AGGIORNATO A OTTOBRE 2004 L'ACQUISTO DELLE

Dettagli

Polizia Municipale. Pratiche artigianato

Polizia Municipale. Pratiche artigianato Polizia Municipale L unità operativa Polizia Municipale si occupa di tutte le varie problematiche, inerenti alla vigilanza in materia stradale, edilizia e rurale, circoscritte nell ambito del territorio

Dettagli

IL MINISTRO DELLE FINANZE. di concerto con IL MINISTRO DELL'INTERNO

IL MINISTRO DELLE FINANZE. di concerto con IL MINISTRO DELL'INTERNO D.M. 24 novembre 1978 (1). Modalità per assicurare l'effettiva uscita dal territorio dello Stato delle armi destinate all'esportazione nonché per disciplinare l'esportazione temporanea, da parte di persone

Dettagli

INDICE CARTA DEI SERVIZI

INDICE CARTA DEI SERVIZI INDICE CARTA DEI SERVIZI UFFICIO RELAZIONI con il PUBBLICO (U.R.P.) ORARIO SERVIZIO TELEFONICO INFORMAZIONI UFFICIO PASSAPORTI ORARI SPORTELLO INFORMAZIONI GENERALI RILASCIO DEL PASSAPORTO CERTIFICATO

Dettagli

Questura di Pesaro e Urbino Divisione Polizia Amministrativa e Sociale VADEMECUM DELLA NORMATIVA SULLE ARMI

Questura di Pesaro e Urbino Divisione Polizia Amministrativa e Sociale VADEMECUM DELLA NORMATIVA SULLE ARMI Questura di Pesaro e Urbino Divisione Polizia Amministrativa e Sociale VADEMECUM DELLA NORMATIVA SULLE ARMI Presentazione I motivi per cui un cittadino desidera acquistare un arma da fuoco possono essere

Dettagli

Edizione 2008. Questura di Trento ARMI

Edizione 2008. Questura di Trento ARMI CARTA CARTA CARTA CARTA dei dei dei dei Servizi Servizi Servizi Servizi Edizione 2008 48 Questura di Trento ARMI INDICE Informazioni generali pag.5 Nulla Osta acquisto armi pag. 7 Denuncia di possesso

Dettagli

Allegato Mod. T (compilare in stampatello) il / / scadenza il / /

Allegato Mod. T (compilare in stampatello) il / / scadenza il / / Richiesta nominativa di nulla osta per Allo Sportello Unico per familiare al seguito ai sensi l Immigrazione dell art. 29 del D.LG.VO n.286/98 di come modificato dalla legge n.189/02 sigla provincia (1)

Dettagli

il / / scadenza il / /

il / / scadenza il / / Richiesta nominativa di nulla osta per familiare al seguito ai sensi dell art. 29 del D.Lg.vo n.286/98 come modificato dalla legge n.189/02 e art. 6 D.P.R. 394/99 e successive modifiche ed integrazioni

Dettagli

Alla Direzione Centrale per la Difesa Civile e le Politiche di Protezione Civile. Alla Direzione Centrale per l Emergenza e il Soccorso Tecnico

Alla Direzione Centrale per la Difesa Civile e le Politiche di Protezione Civile. Alla Direzione Centrale per l Emergenza e il Soccorso Tecnico Alla Direzione Centrale per la Difesa Civile e le Politiche di Protezione Civile Alla Direzione Centrale per l Emergenza e il Soccorso Tecnico Alla Direzione Centrale per la Prevenzione e la Sicurezza

Dettagli

Al Dirigente del Dipartimento V Sviluppo economico e promozione del territorio Serv. IV Caccia e pesca della CITTÀ METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE

Al Dirigente del Dipartimento V Sviluppo economico e promozione del territorio Serv. IV Caccia e pesca della CITTÀ METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE Marca da Bollo Al Dirigente del Dipartimento V Sviluppo economico e promozione del territorio Serv. IV Caccia e pesca della CITTÀ METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE - domanda guardia venatoria volontaria -

Dettagli

COMUNICAZIONE DI: (AA01) o Inizio attività DICHIARA

COMUNICAZIONE DI: (AA01) o Inizio attività DICHIARA AGENZIE DI AFFARI (Art.115 TULPS) Al Comune di Bucine Servizio Attività Produttive Polizia Amministrativa COMUNICAZIONE DI: (AA01) o Inizio attività Il/La sottoscritto/a........ DICHIARA di iniziare la

Dettagli

CHIEDE. Proroga passaporto (5) Rinnovo del libretto (3) Applicazione timbro bilingue RISERVATO ALL UFFICIO ACCERTANTE DATA RILASCIO DATA RILASCIO

CHIEDE. Proroga passaporto (5) Rinnovo del libretto (3) Applicazione timbro bilingue RISERVATO ALL UFFICIO ACCERTANTE DATA RILASCIO DATA RILASCIO (Mod. 308) ALLA QUESTURA DI DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DELLE ORDINARIE CERTIFICAZIONI (D.P.R. 445/2000) COGNOME COGNOME CONIUGE NOME NOME CONIUGE PROTOCOLLO COMUNE DI NASCITA (PROVINCIA O NAZIONE) DI NASCITA

Dettagli

REQUISITI PER IL RILASCIO DEL PASSAPORTO

REQUISITI PER IL RILASCIO DEL PASSAPORTO PASSAPORTI Per ottenere il rilascio o il rinnovo del passaporto ordinario, ci si può rivolgere direttamente all Ufficio Passaporti della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale, sito a Chieti, Piazza

Dettagli

COMUNE DI PADERNO DUGNANO

COMUNE DI PADERNO DUGNANO COMMISSARIATO DI PUBBLICA SICUREZZA - CINISELLO BALSAMO COMUNE DI PADERNO DUGNANO SPAZIO RISERVATO ALL UFFICIO accettazione AA Passaporto Numero Prot. numero II titolare del presente passaporto rimane

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI MILANO

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI MILANO ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI MILANO MODALITA DI ISCRIZIONE ALL ALBO N.B. : Ci si può iscrivere all Ordine nella cui provincia si ha la residenza anagrafica o il domicilio professionale (ex

Dettagli

Richiesta nominativa di nulla osta per. ricongiungimento familiare ai sensi. dell art. 29 del D.LG.VO n.286/98

Richiesta nominativa di nulla osta per. ricongiungimento familiare ai sensi. dell art. 29 del D.LG.VO n.286/98 Richiesta nominativa di nulla osta per Allo Sportello Unico per ricongiungimento familiare ai sensi l Immigrazione dell art. 29 del D.LG.VO n.286/98 di come modificato dalla legge n.189/02 sigla provincia

Dettagli

ORARI DI APERTURA DAL 05.01.2015

ORARI DI APERTURA DAL 05.01.2015 ORARI DI APERTURA DAL 05.01.2015 MATTINO: Dal Lunedì al Venerdì dalle 10.30 alle 12.30 POMERIGGIO: Lunedì Giovedì Venerdì dalle 15.00 alle 16.15 Martedì dalle 15.00 alle 18.00 Sabato dalle 09.30 alle 12.00

Dettagli

LA POLIZIA DI STATO NELLA PROVINCIA DI MANTOVA

LA POLIZIA DI STATO NELLA PROVINCIA DI MANTOVA La Questura dialoga con i cittadini La Questura di Mantova, al fine di ottimizzare le attività di istituto e semplificare maggiormente, migliorandole, le interrelazioni con il cittadino, ha istituito l'ufficio

Dettagli

` Ç áàxüé wxääx \ÇyÜtáàÜâààâÜx x wx gütáñéüà

` Ç áàxüé wxääx \ÇyÜtáàÜâààâÜx x wx gütáñéüà ` Ç áàxüé wxääx \ÇyÜtáàÜâààâÜx x wx gütáñéüà Dipartimento per i trasporti la navigazione ed i sistemi informativi e statistici Direzione Generale Motorizzazione Divisione 5 Prot. n.10959 del 19 aprile

Dettagli

Settore servizi demografici

Settore servizi demografici Settore servizi demografici Sede: Piazza del Municipio, 1 26832 Cervignano d Adda Responsabile del Settore: Raimondi Cominesi Renata Orario di apertura degli sportelli: dal lunedì al sabato dalle ore 8,30

Dettagli

CARTA EUROPEA D ARMA DA FUOCO

CARTA EUROPEA D ARMA DA FUOCO CARTA EUROPEA D ARMA DA FUOCO ALLA QUESTURA DI ISTANZA per il (1): RILASCIO RINNOVO AGGIORNAMENTO Marca da Bollo (da applicare a cura dell Ufficio accettante ) Spazio riservato alla Fotografia (da applicare

Dettagli

Questura di Vercelli tel. 0161-225411 sito web: www.questure.poliziadistato.it/vercelli e-mail: gab.quest.vc@pecps.poliziadistato.

Questura di Vercelli tel. 0161-225411 sito web: www.questure.poliziadistato.it/vercelli e-mail: gab.quest.vc@pecps.poliziadistato. 0 30 Agosto 2013 1 Questura di Vercelli tel. 0161-225411 sito web: www.questure.poliziadistato.it/vercelli e-mail: gab.quest.vc@pecps.poliziadistato.it Ingresso di via San Cristoforo 11 Ufficio del Questore,

Dettagli

MAESTRO DI SCI CON TITOLO DI STATO MEMBRO DELL UNIONE EUROPEA ESERCIZIO STABILE

MAESTRO DI SCI CON TITOLO DI STATO MEMBRO DELL UNIONE EUROPEA ESERCIZIO STABILE MAESTRO DI SCI CON TITOLO DI STATO MEMBRO DELL UNIONE EUROPEA ESERCIZIO STABILE L esercizio stabile della professione di Maestro di sci è subordinato all iscrizione all Albo Professionale. Il Decreto Legislativo

Dettagli

Armi ed esplosivi. Notizie collegate. Galleria Fotografica. Documenti. Cerca (/) (/) Armi ed esplosivi (/articolo/category/312)

Armi ed esplosivi. Notizie collegate. Galleria Fotografica. Documenti. Cerca (/) (/) Armi ed esplosivi (/articolo/category/312) 1 di 9 17/04/2015 11:52 (/articolo/34118/) (https://twitter.com/agente_lisa) (https://www.youtube.com/user/poliziadistato) Cerca (/) (/) Armi ed esplosivi (/articolo/category/312) Difesa personale /articolo

Dettagli

MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE: Ristrutturazione prima casa

MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE: Ristrutturazione prima casa da inviare, tramite raccomandata r.r., a: Eurofer - via Bari, 20-00161 - Roma Modulo RA-2 MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE: Ristrutturazione prima casa Il Sig...C.F. Nato/a a.. il / /, Residente a. Cap,

Dettagli

Regolamento per l introduzione e il trasporto di armi e di qualsiasi mezzo distruttivo e/o di cattura della fauna nel territorio del Parco Naturale

Regolamento per l introduzione e il trasporto di armi e di qualsiasi mezzo distruttivo e/o di cattura della fauna nel territorio del Parco Naturale Regolamento per l introduzione e il trasporto di armi e di qualsiasi mezzo distruttivo e/o di cattura della fauna nel territorio del Parco Naturale Regionale delle Serre 1 Articolo 1 Oggetto del Regolamento

Dettagli

Marca da bollo 16,00 All ufficio Polizia Amministrativa del Comune di 20090 SEGRATE

Marca da bollo 16,00 All ufficio Polizia Amministrativa del Comune di 20090 SEGRATE MODULISTICA P54 MD29 Rev. 0 del 09/11/2010 Marca da bollo 16,00 All ufficio Polizia Amministrativa del Comune di 20090 SEGRATE DOMANDA REGISTRAZIONE E ASSEGNAZIONE CODICE IDENTIFICATIVO PER ATTRAZIONI

Dettagli

REGOLAMENTO CONCERNENTE L ARMAMENTO DEGLI APPARTENENTI ALLA POLIZIA PROVINCIALE

REGOLAMENTO CONCERNENTE L ARMAMENTO DEGLI APPARTENENTI ALLA POLIZIA PROVINCIALE PROVINCIA DI PAVIA REGOLAMENTO CONCERNENTE L ARMAMENTO DEGLI APPARTENENTI ALLA POLIZIA PROVINCIALE Marzo 2012 INDICE Art. 1 Disposizioni generali Art. 2 Tipo delle armi in dotazione Art. 3 Numero delel

Dettagli

Orari: Dal lunedì al venerdì 9.00-12.30 martedì pomeriggio 16.00-17.30 sabato 10.00-11.30

Orari: Dal lunedì al venerdì 9.00-12.30 martedì pomeriggio 16.00-17.30 sabato 10.00-11.30 -Area 6 Settore 1 Servizi Demografici Orari: Dal lunedì al venerdì 9.00-12.30 martedì pomeriggio 16.00-17.30 sabato 10.00-11.30 Email: anagrafe@comune.montagnana.pd.it pec : montagnana.pd@cert.ip-veneto.net

Dettagli

BANDO D ESAMI I N F O R M A

BANDO D ESAMI I N F O R M A BANDO D ESAMI per il conseguimento dell idoneità professionale di autotrasportatore di merci per conto terzi e viaggiatori- ANNO 2016- Il Dirigente del Servizio: TRASPORTI della Provincia di Ascoli Piceno,

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. B DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015)

MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. B DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015) Marca da bollo 16,00 MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. B DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015) Al Presidente dell Ordine degli Psicologi della Regione Siciliana Via

Dettagli

del Comune di DENUNCIA INIZIO ATTIVITA DI AGENZIA D AFFARI (artt. 115 del T.U.L.P.S. e 163 del Decreto Legislativo del 31 marzo 1998, n 112)

del Comune di DENUNCIA INIZIO ATTIVITA DI AGENZIA D AFFARI (artt. 115 del T.U.L.P.S. e 163 del Decreto Legislativo del 31 marzo 1998, n 112) AL SIG. SINDACO del Comune di DENUNCIA INIZIO ATTIVITA DI AGENZIA D AFFARI (artt. 115 del T.U.L.P.S. e 163 del Decreto Legislativo del 31 marzo 1998, n 112) Il sottoscritto nato il a (Prov. di ) C.F. n.

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DELLA QUESTURA DI MODENA

CARTA DEI SERVIZI DELLA QUESTURA DI MODENA CARTA DEI SERVIZI DELLA QUESTURA DI MODENA Sommario COME CONTATTARCI pag. 3 LA QUESTURA DIALOGA CON I CITTADINI Servizi offerti : pag. 5 POLIZIA AMMINISTRATIVA E SOCIALE Orari di apertura pag. 9 Documenti

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. A DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015)

MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. A DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015) Marca da bollo 16,00 MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. A DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015) Al Presidente dell Ordine degli Psicologi della Regione Siciliana Via

Dettagli

QUESTURA DI VERCELLI

QUESTURA DI VERCELLI QUESTURA DI VERCELLI CARTA DEI SERVIZI QUESTURA DI VERCELLI Questura Via San Cristoforo, 11 tel. 0161-225411 (Ufficio del Questore, Ufficio del Vice Questore Vicario, Ufficio di Gabinetto, Ufficio Prevenzione

Dettagli

ALLA PROVINCIA DI BERGAMO Settore Trasporti, Espropri e Concessioni Servizio Concessioni Via Tasso, 8 24121 Bergamo

ALLA PROVINCIA DI BERGAMO Settore Trasporti, Espropri e Concessioni Servizio Concessioni Via Tasso, 8 24121 Bergamo ALLA PROVINCIA DI BERGAMO Settore Trasporti, Espropri e Concessioni Servizio Concessioni Via Tasso, 8 24121 Bergamo marca da bollo euro 14.62 Esenti Enti Pubblici (D.P.R. n 955/82) Il/la sottoscritto/a

Dettagli

Modulistica e schede informative

Modulistica e schede informative Modulistica e schede informative CITTADINANZA ITALIANA: ACQUISTO A SEGUITO DI MATRIMONIO (ART.5 LEGGE 91/1992) Informazioni La domanda va presentata al Ministero dell'interno per il tramite dell'ufficio

Dettagli

ANNATA VENATORIA 2014/2015 VISTO

ANNATA VENATORIA 2014/2015 VISTO ANNATA VENATORIA 2014/2015 Il Comitato di Gestione dell Ambito Territoriale di Caccia CS2, al fine di garantire una corretta ed efficace gestione della caccia nel territorio dei 29 Comuni, VISTO la Legge

Dettagli

FAC SIMILE DELLA DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO DEI CHIMICI (da presentare in carta resa legale - marca Euro 14,62)

FAC SIMILE DELLA DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO DEI CHIMICI (da presentare in carta resa legale - marca Euro 14,62) Marca da bollo 14,62 FAC SIMILE DELLA DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO DEI CHIMICI (da presentare in carta resa legale - marca Euro 14,62) Al Presidente dell Ordine Provinciale dei Chimici di Matera Via

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA DI AGENZIA D AFFARI (artt. 115 del T.U.L.P.S. e 163 del Decreto Legislativo del 31 marzo 1998, n 112)

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA DI AGENZIA D AFFARI (artt. 115 del T.U.L.P.S. e 163 del Decreto Legislativo del 31 marzo 1998, n 112) AL SIG. SINDACO Settore Commercio ed Attività Economiche Ufficio Attività Economiche del Comune di P A D O V A DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA DI AGENZIA D AFFARI (artt. 115 del T.U.L.P.S. e 163 del Decreto

Dettagli

DOMANDA DI LAUREA AL MAGNIFICO RETTORE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA

DOMANDA DI LAUREA AL MAGNIFICO RETTORE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA DOMANDA DI LAUREA AL MAGNIFICO RETTORE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA Il/La sottoscritto/a (Cognome) (Nome) codice fiscale matricola n. nato/a a Prov. il _/ _/ residente in via n. CAP Comune di Prov.

Dettagli

ISTANZA RILASCIO AUTORIZZAZIONE (1)/COMUNICAZIONE INIZIO SERVIZIO (2)/ DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ

ISTANZA RILASCIO AUTORIZZAZIONE (1)/COMUNICAZIONE INIZIO SERVIZIO (2)/ DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Alla Questura/Prefettura 1 di (e-mail: ) Al Comando Generale del corpo delle capitanerie di porto Guardia Costiera 6 Reparto Sicurezza della Navigazione Via dell Arte, 16 00144 ROMA (e-mail: ufficio2.reparto6@mit.gov.it)

Dettagli

L sottoscritt (cognome) (nome) sesso(m/f) nat il. cittadino/a residente a (città) Prov: Stato via nr. dal

L sottoscritt (cognome) (nome) sesso(m/f) nat il. cittadino/a residente a (città) Prov: Stato via nr. dal M O D E L L O A Timbro di accettazione Prefettura bollo Articolo 5 legge 5 febbraio 1992, nr. 91 e successive modifiche ed integrazioni Al Signor Ministro dell'interno per il tramite del Prefetto di Cremona

Dettagli

RILASCIO DEL PROVVEDIMENTO DI AUTORIZZAZIONE A SVOLGERE ATTIVITÀ DI GUARDIA ITTICA E/O VENATORIA VOLONTARIA

RILASCIO DEL PROVVEDIMENTO DI AUTORIZZAZIONE A SVOLGERE ATTIVITÀ DI GUARDIA ITTICA E/O VENATORIA VOLONTARIA RILASCIO DEL PROVVEDIMENTO DI AUTORIZZAZIONE A SVOLGERE ATTIVITÀ DI GUARDIA ITTICA E/O VENATORIA VOLONTARIA A. REQUISITI Il provvedimento di nomina a guardia particolare giurata per l espletamento dell

Dettagli

Chi può farlo: L'interessato, il delegato, il Tutore, il genitore o il Procuratore.

Chi può farlo: L'interessato, il delegato, il Tutore, il genitore o il Procuratore. Domanda contrassegno speciale di circolazione. Descrizione: Il contrassegno speciale consente il parcheggio gratuito nei posti riservati segnalati da apposito cartello e delimitati da strisce gialle, la

Dettagli

FAC SIMILE. Il/la sottoscritto/a Dott./ssa... (cognome e nome come da certificato di nascita e codice fiscale) d i c h i a r a

FAC SIMILE. Il/la sottoscritto/a Dott./ssa... (cognome e nome come da certificato di nascita e codice fiscale) d i c h i a r a ISCRIZIONE ALBO AVVOCATI In bollo da 16.00 On.le Consiglio dell'ordine degli Avvocati di VARESE FAC SIMILE Il/la sottoscritto/a Dott./ssa........... (cognome e nome come da certificato di nascita e codice

Dettagli

ISTRUZIONI. Denuncia di inizio attività Guida Turistica

ISTRUZIONI. Denuncia di inizio attività Guida Turistica ISTRUZIONI Denuncia di inizio attività Guida Turistica Si utilizza questo stampato per intraprendere l attività di Guida Turistica Si presenta al Comune in 2 copie in carta semplice. Allegati richiesti:

Dettagli

ELENCO SPECIALE. (Domanda da trascrivere in Carta Bollata da 16) (Si può anche applicare una marca al presente fac-simile) Cartaceo Telematico Cd-Rom

ELENCO SPECIALE. (Domanda da trascrivere in Carta Bollata da 16) (Si può anche applicare una marca al presente fac-simile) Cartaceo Telematico Cd-Rom ELENCO SPECIALE (Domanda da trascrivere in Carta Bollata da 16) (Si può anche applicare una marca al presente fac-simile) Al Consiglio regionale dell'ordine dei Giornalisti del Lazio Piazza della Torretta

Dettagli

MARCHIO D IMPRESA NAZIONALE

MARCHIO D IMPRESA NAZIONALE 1 CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA TRAPANI UFFICIO BREVETTI E MARCHI CORSO ITALIA, 26 TRAPANI - III PIANO TEL. 0923 876-264 e-mail: caterina.badalucco@tp.camcom.it E CONSIGLIABILE

Dettagli

Cognome Nome. Data di nascita / / Luogo di nascita (Prov. ) Residenza: Comune di CAP (Prov. ) Eventuale recapito postale diverso dalla residenza

Cognome Nome. Data di nascita / / Luogo di nascita (Prov. ) Residenza: Comune di CAP (Prov. ) Eventuale recapito postale diverso dalla residenza BOLLO DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PER GESTIONE DI ATTRAZIONI DELLO SPETTACOLO VIAGGIANTE DURANTE LO SVOLGIMENTO DEL LUNA PARK INVERNALE (ART. 68 E 69 TULPS) DA PRESENTARE ENTRO E NON OLTRE IL 7 GENNAIO 2014

Dettagli

RICHIESTA AUTORIZZAZIONE A CARATTERE TEMPORANEO PER SPETTACOLI VIAGGIANTI (art. 69 del T.U.L.P.S. e relativo regolamento) C H I E D E

RICHIESTA AUTORIZZAZIONE A CARATTERE TEMPORANEO PER SPETTACOLI VIAGGIANTI (art. 69 del T.U.L.P.S. e relativo regolamento) C H I E D E Marca da bollo 16,00 P54 MODULISTICA MD021 Rev. 4 del 26/11/2013 ALL UFFICIO POLIZIA AMMINISTRATIVA COMANDO POLIZIA LOCALE VIA I MAGGIO SNC 20090 SEGRATE (MI) RICHIESTA AUTORIZZAZIONE A CARATTERE TEMPORANEO

Dettagli

Il/la sottoscritto/a. nato a ( ) il residente a ( ) in Via n recapito telefonico con studio. professionale in ( ) in Via n.

Il/la sottoscritto/a. nato a ( ) il residente a ( ) in Via n recapito telefonico con studio. professionale in ( ) in Via n. DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO PROFESSIONALE (in bollo) AL SIG. PRESIDENTE DEL COLLEGIO PROV.LE GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DI R I E T I Il/la sottoscritto/a (cognome) (nome) nato a ( ) il residente a

Dettagli

ALLEGATO 2 Circolare 34/2006

ALLEGATO 2 Circolare 34/2006 ALLEGATO 2 Circolare 34/2006 MODULO- B Marca da Bollo 14,62 (1) All Assessorato Regionale del Lavoro Dipartimento Regionale Lavoro Servizio X - Ufficio Speciale collocamento dello spettacolo di PALERMO

Dettagli

Introduzione. Trascrizioni Annotazioni Comunicazioni Varie Scioglimento Riserve

Introduzione. Trascrizioni Annotazioni Comunicazioni Varie Scioglimento Riserve Introduzione Le istanze connesse ai titoli di proprietà industriale, denominate anche seguiti brevettuali, vengono depositate successivamente alla domanda originaria. Sono necessarie in caso di trasferimenti

Dettagli

ANNUNCIO DI DANNO. Cognome e nome dell Assicurato. Data di nascita luogo di nascita prov. Residente a cap provincia di.

ANNUNCIO DI DANNO. Cognome e nome dell Assicurato. Data di nascita luogo di nascita prov. Residente a cap provincia di. ANNUNCIO DI DANNO Infortunio Responsabilità Civile Terzi Furto Fucile Scoppio del Fucile Furto su Capanno Danni al Capanno Tutela Legale Morte del Cane Salvataggio del Cane Morte dei Richiami Cognome e

Dettagli

MODELLI PER RILASCIO/RINNOVO PASSAPORTO:

MODELLI PER RILASCIO/RINNOVO PASSAPORTO: MODELLI PER RILASCIO/RINNOVO PASSAPORTO: Pag.2-3 modello per rilascio passaporto ordinario per adulti, rinnovo passaporto ordinario, duplicato passaporto ordinario, cambio residenza ed iscrizione minore.

Dettagli

DOMANDA PER ATTIVITA DI AGENZIA D AFFARI (artt. 115 del T.U.L.P.S. e 163 del Decreto Legislativo del 31 marzo 1998, n 112)

DOMANDA PER ATTIVITA DI AGENZIA D AFFARI (artt. 115 del T.U.L.P.S. e 163 del Decreto Legislativo del 31 marzo 1998, n 112) Marca da bollo Euro 14,62 AL SIG. SINDACO Settore Commercio ed Attività Economiche del Comune di 37050 O P P E A N O DOMANDA PER ATTIVITA DI AGENZIA D AFFARI (artt. 115 del T.U.L.P.S. e 163 del Decreto

Dettagli

OGGETTO : Richiesta iscrizione albo provinciale direttori tecnici di agenzia di viaggio e turismo ( L.R 33/2002 art. 78): Il/la sottoscritto/a

OGGETTO : Richiesta iscrizione albo provinciale direttori tecnici di agenzia di viaggio e turismo ( L.R 33/2002 art. 78): Il/la sottoscritto/a Marca da bollo da Euro 16,00 Alla Provincia di Treviso Settore Promozione del Territorio U.O. Organizzazione Turistica Via Cal di Breda n. 116 31100 - TREVISO OGGETTO : Richiesta iscrizione albo provinciale

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. La Questura dialoga con i Cittadini

CARTA DEI SERVIZI. La Questura dialoga con i Cittadini CARTA DEI SERVIZI La Questura dialoga con i Cittadini La Questura di Macerata, al fine di ottimizzare le attività di Istituto e semplificare maggiormente, migliorandole, le interrelazioni con il cittadino,

Dettagli

COMUNE DI DIGNANO (Provincia di Udine) REGOLAMENTO SPECIALE SULL ARMAMENTO DELLA POLIZIA LOCALE

COMUNE DI DIGNANO (Provincia di Udine) REGOLAMENTO SPECIALE SULL ARMAMENTO DELLA POLIZIA LOCALE COMUNE DI DIGNANO (Provincia di Udine) REGOLAMENTO SPECIALE SULL ARMAMENTO DELLA POLIZIA LOCALE Approvato con deliberazione C.C. n. 58/2010 INDICE ART. 1 - ART. 2 - ART. 3 - ART. 4 - ART. 5- ART. 6 - ART.

Dettagli

2005 30/11/2006 2006 31/7/ 2007 2007 31/7/2008

2005 30/11/2006 2006 31/7/ 2007 2007 31/7/2008 SI PRESENTA ENTRO IL 30 NOVEMBRE 2006 L'ISTANZA DI RIMBORSO DELLE SPESE SOSTENUTE PER L'ESPLETAMENTO DELLA PROCEDURA DI ADOZIONE INTERNAZIONALE (LE MODALITA E I MODELLI IN FAC SIMILE PER OTTENERE IL RIMBORSO).

Dettagli

"Interventi a favore delle attività di autoveicoli in servizio da piazza - taxi e di noleggio con conducente"

Interventi a favore delle attività di autoveicoli in servizio da piazza - taxi e di noleggio con conducente Regione Lazio Direzione Regionale alle Attività Produttive Area Risorse per le Attività Produttive Via R.R.Garibaldi, 7 00145 ROMA MODULO DI DOMANDA CON AUTOCERTIFICAZIONE (Artt. 46 e 47 D.P.R. 28 dicembre

Dettagli

RINNOVO DEI PROVVEDIMENTI DI AUTORIZZAZIONE A SVOLGERE ATTIVITÀ DI GUARDIA ITTICA E/O VENATORIA VOLONTARIA

RINNOVO DEI PROVVEDIMENTI DI AUTORIZZAZIONE A SVOLGERE ATTIVITÀ DI GUARDIA ITTICA E/O VENATORIA VOLONTARIA RINNOVO DEI PROVVEDIMENTI DI AUTORIZZAZIONE A SVOLGERE ATTIVITÀ DI GUARDIA ITTICA E/O VENATORIA VOLONTARIA A. CRITERI Possono essere rinnovati i provvedimenti che scadono nell arco del biennio solare di

Dettagli

PORTO D ARMI. Informazioni Generali

PORTO D ARMI. Informazioni Generali PORTO D ARMI Informazioni Generali Nulla Osta all acquisto di armi (art. 35, III Co. T.U.L.P.S.) Denuncia di possesso e detenzione di armi (art. 38 T.U.L.P.S.) Licenza di collezione di armi comuni da sparo

Dettagli

COMUNE DI COLLOREDO DI MONTE ALBANO (Provincia di Udine) REGOLAMENTO SPECIALE SULL ARMAMENTO DELLA POLIZIA LOCALE

COMUNE DI COLLOREDO DI MONTE ALBANO (Provincia di Udine) REGOLAMENTO SPECIALE SULL ARMAMENTO DELLA POLIZIA LOCALE COMUNE DI COLLOREDO DI MONTE ALBANO (Provincia di Udine) REGOLAMENTO SPECIALE SULL ARMAMENTO DELLA POLIZIA LOCALE Approvato con deliberazione C.C. n. 45 del 23.12.2010 Pubblicato all Albo Pretorio dal

Dettagli

Domanda di iscrizione all Albo e contestuale autocertificazione

Domanda di iscrizione all Albo e contestuale autocertificazione (Scrivere in stampatello) Bollo da. 16,00 Domanda di iscrizione all Albo e contestuale autocertificazione Al Presidente dell Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Ferrara Il/la

Dettagli

TESSERINO REGIONALE PER L ESERCIZIO VENATORIO STAGIONE 2011/2012. Nota sulle operazioni di rilascio

TESSERINO REGIONALE PER L ESERCIZIO VENATORIO STAGIONE 2011/2012. Nota sulle operazioni di rilascio TESSERINO REGIONALE PER L ESERCIZIO VENATORIO STAGIONE 2011/2012 Nota sulle operazioni di rilascio MATERIALE CONSEGNATO A PROVINCE E COMUNI Ad ogni Provincia vengono consegnati i tesserini non personalizzati,

Dettagli

TESSERINO REGIONALE PER L ESERCIZIO VENATORIO STAGIONE 2009/2010. Nota sulle operazioni di rilascio

TESSERINO REGIONALE PER L ESERCIZIO VENATORIO STAGIONE 2009/2010. Nota sulle operazioni di rilascio TESSERINO REGIONALE PER L ESERCIZIO VENATORIO STAGIONE 2009/2010 Nota sulle operazioni di rilascio MATERIALE CONSEGNATO A PROVINCE E COMUNI Ad ogni Provincia vengono consegnati i tesserini non personalizzati,

Dettagli

PUBBLICA. REQUISITI PER L AMMISSIONE AGLI ESAMI Art. 1

PUBBLICA. REQUISITI PER L AMMISSIONE AGLI ESAMI Art. 1 Ufficio Attività Produttive AVVISO PUBBLICO per il conseguimento delle abilitazioni all esercizio delle professioni di Guida turistica e Accompagnatore turistico da parte dei soggetti in possesso dei requisiti

Dettagli

TESSERINO REGIONALE PER L ESERCIZIO VENATORIO STAGIONE 2015/2016. Nota sulle operazioni di rilascio

TESSERINO REGIONALE PER L ESERCIZIO VENATORIO STAGIONE 2015/2016. Nota sulle operazioni di rilascio TESSERINO REGIONALE PER L ESERCIZIO VENATORIO STAGIONE 2015/2016 Nota sulle operazioni di rilascio MATERIALE CONSEGNATO A PROVINCE E COMUNI Ad ogni Provincia vengono consegnati i tesserini non personalizzati

Dettagli

QUESTURA DI MATERA CARTA DEI SERVIZI

QUESTURA DI MATERA CARTA DEI SERVIZI QUESTURA DI MATERA CARTA DEI SERVIZI Edizione Maggio 2009 Presentazione La Questura di Matera ha curato la presente Carta dei Servizi, per offrire al cittadino un quadro schematico dell organizzazione

Dettagli

La Questura dialoga con i Cittadini

La Questura dialoga con i Cittadini La Questura dialoga con i Cittadini La Questura di Roma, al fine di ottimizzare le attività di Istituto e semplificare maggiormente, migliorandole, le interrelazioni con il cittadino, ha istituito l'ufficio

Dettagli

AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO DOMANDA DI NUOVA AUTORIZZAZIONE PER CAMBIO DI TITOLARITA' / LEGALE RAPPRESENTANTE

AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO DOMANDA DI NUOVA AUTORIZZAZIONE PER CAMBIO DI TITOLARITA' / LEGALE RAPPRESENTANTE IMPOSTA DI BOLLO DA ASSOLVERE VIRTUALMENTE Alla Provincia di Padova Servizio Turismo Piazza Antenore, 3 35121 PADOVA AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO DOMANDA DI NUOVA AUTORIZZAZIONE PER CAMBIO DI TITOLARITA'

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE NELLA SEZIONE SPECIALE DELL ALBO DELLE SOCIETA TRA PROFESSIONISTI

DOMANDA DI ISCRIZIONE NELLA SEZIONE SPECIALE DELL ALBO DELLE SOCIETA TRA PROFESSIONISTI Marca da Bollo 16,00 Spett.le ORDINE MEDICI-CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA DOMANDA DI ISCRIZIONE NELLA SEZIONE SPECIALE DELL ALBO DELLE SOCIETA TRA PROFESSIONISTI Informativa ai

Dettagli

Comune di Pietramontecorvino Area Vigilanza Polizia Locale

Comune di Pietramontecorvino Area Vigilanza Polizia Locale Comune di Pietramontecorvino Area Vigilanza Polizia Locale Piazza Martiri del Terrorismo 1 tel 0881-555020 - fax 0881 555189 Ai sensi del Decreto del Presidente della Repubblica del 26 ottobre 1972, n.

Dettagli

MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE

MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE INVIARE A:Piazza Cola Di Rienzo 80A 00192Roma 1. DATI DELL ADERENTE Comune di nascita: Prov: ( ) Tel.: Indirizzo di residenza: CAP: e-mail: 2. RICHIESTA ANTICIPAZIONE Il

Dettagli

Ministero del Trasporti, circolare 10 agosto 2007, n. prot. 77898/8.3

Ministero del Trasporti, circolare 10 agosto 2007, n. prot. 77898/8.3 Ministero del Trasporti, circolare 10 agosto 2007, n. prot. 77898/8.3 Oggetto: Obbligo del possesso e rilascio della carta di qualificazione del conducente. Con circolare prot. 29092/23.18.03 del 27 marzo

Dettagli

Istruzioni di compilazione

Istruzioni di compilazione Modulo Z : Domanda di verifica della sussistenza di una quota per lavoro autonomo e di certificazione attestante il possesso di requisiti per lavoro autonomo ai sensi dell'art. 26 T.U. Immigrazione e art.

Dettagli

AVVISO PER I COLLEGHI

AVVISO PER I COLLEGHI AVVISO PER I COLLEGHI Il Consiglio Direttivo ha stabilito, nel verbale del 23.02.2006, che le domande di iscrizione verranno prese in considerazione nel corso delle sedute di Consiglio solo se presentate

Dettagli

AGENZIE DI AFFARI (Art.115 TULPS)

AGENZIE DI AFFARI (Art.115 TULPS) AGENZIE DI AFFARI (Art.115 TULPS) COMUNICAZIONE DI INIZIO ATTIVITA Al Settore Sviluppo Economico Servizio Attività Economiche 15057 TORTONA (AL) Il/La sottoscritto/a......... DICHIARA di iniziare la seguente

Dettagli

RILASCIO (per documentazione) della CARTA DI QUALIFICAZIONE dei CONDUCENTI

RILASCIO (per documentazione) della CARTA DI QUALIFICAZIONE dei CONDUCENTI RILASCIO (per documentazione) della CARTA DI QUALIFICAZIONE dei CONDUCENTI L'art. 17 del D.L.vo 286/2005 e l'art. 2 del D.M. 07/02/2007 prevedono la possibilità, sulla scorta di idonea documentazione,

Dettagli

Con sede legale in (Via/Corso/Piazza )...n. Comune di..prov.. CAP.. Tel... Fax.

Con sede legale in (Via/Corso/Piazza )...n. Comune di..prov.. CAP.. Tel... Fax. Spett.le Sportello Unico per le Attività Produttive Associato Piazza G.Marconi n.5 12020 FRASSINO (CN) e-mail: suap.monviso@legalmail.it Spett.le COMUNE DI VERZUOLO Polizia Locale Area di Vigilanza Ufficio

Dettagli

DIREZIONE SPORT E PREPARAZIONE OLIMPICA Roma, 19.6.2006 Pt. 2024 A TUTTE LE FEDERAZIONI SPORTIVE NAZIONALI LORO SEDI

DIREZIONE SPORT E PREPARAZIONE OLIMPICA Roma, 19.6.2006 Pt. 2024 A TUTTE LE FEDERAZIONI SPORTIVE NAZIONALI LORO SEDI DIREZIONE SPORT E PREPARAZIONE OLIMPICA Roma, 19.6.2006 Pt. 2024 A TUTTE LE FEDERAZIONI SPORTIVE NAZIONALI LORO SEDI OGGETTO: nuovo regolamento di attuazione del testo unico delle disposizioni in materia

Dettagli

timbro protocollo Segnalazione Certificata Inizio Attività (SCIA) Spettacolo/intrattenimento temporaneo

timbro protocollo Segnalazione Certificata Inizio Attività (SCIA) Spettacolo/intrattenimento temporaneo CITTA di PESCARA Dipartimento Attività Tecniche, Energetiche ed Ambientali Settore Attività Produttive Servizio S.U.A.P. Sportello Unico per le Attività Produttive + timbro protocollo responsabile del

Dettagli

Al Sig. Presidente dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Monza e Brianza. l sottoscritt...

Al Sig. Presidente dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Monza e Brianza. l sottoscritt... Ricevuta n. Marca da bollo da 16.00 Al Sig. Presidente dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Monza e Brianza l sottoscritt... C H I E D E l iscrizione all Albo degli Odontoiatri

Dettagli

Istanza di ammissione agli esami per il conseguimento della idoneità per l abilitazione all impiego dei gas tossici

Istanza di ammissione agli esami per il conseguimento della idoneità per l abilitazione all impiego dei gas tossici PATENTI GAS TOSSICI Istanza di ammissione agli esami per il conseguimento della idoneità per l abilitazione all impiego dei gas tossici e Procedura per il rinnovo delle patenti 1 Procedura di ammissione

Dettagli

Presentazione della domanda

Presentazione della domanda Aggiornato ad Aprile 2015 Guida alla compilazione delle comunicazioni per la messa in esercizio degli ascensori, degli apparecchi di sollevamento e dei montacarichi Presentazione della domanda La presente

Dettagli

COMMISSARIATI DI PUBBLICA SICUREZZA - CITTA'

COMMISSARIATI DI PUBBLICA SICUREZZA - CITTA' QUESTURA DI NAPOLI tel. 081 7941111 80133 - Via Medina fax 081 7941388 COMMISSARIATI DI PUBBLICA SICUREZZA - CITTA' QUESTURA DI NAPOLI tel. 081 6064111 Ufficio Immigrazione fax 081 6064343 80142 - Via

Dettagli

ISCRIZIONE DI CITTADINI NON COMUNITARI, RESIDENTI O CON DOMICILIO PROFESSIONALE IN MILANO E PROVINCIA, CON TITOLI CONSEGUITI INTERAMENTE IN ITALIA

ISCRIZIONE DI CITTADINI NON COMUNITARI, RESIDENTI O CON DOMICILIO PROFESSIONALE IN MILANO E PROVINCIA, CON TITOLI CONSEGUITI INTERAMENTE IN ITALIA ISCRIZIONE DI CITTADINI NON COMUNITARI, RESIDENTI O CON DOMICILIO PROFESSIONALE IN MILANO E PROVINCIA, CON TITOLI CONSEGUITI INTERAMENTE IN ITALIA NOTE INFORMATIVE Per la prima iscrizione di cittadini

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA TARANTO Cittadella delle imprese V.le Virgilio, 152 74100 Taranto

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA TARANTO Cittadella delle imprese V.le Virgilio, 152 74100 Taranto ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA TARANTO Cittadella delle imprese V.le Virgilio, 152 74100 Taranto SPAZIO RISERVATO AL PROTOCOLLO BOLLO Oggetto: RICHIESTA DI LICENZA DI MACINAZIONE

Dettagli

DOMANDA DI RICONOSCIMENTO DI QUALIFICHE PROFESSIONALI ACQUISITE FUORI DALL ITALIA (D.Lgs. 9.11.07 n. 206 di attuazione della direttiva 2005/36/CE)

DOMANDA DI RICONOSCIMENTO DI QUALIFICHE PROFESSIONALI ACQUISITE FUORI DALL ITALIA (D.Lgs. 9.11.07 n. 206 di attuazione della direttiva 2005/36/CE) DOMANDA DI RICONOSCIMENTO DI QUALIFICHE PROFESSIONALI ACQUISITE FUORI DALL ITALIA (D.Lgs. 9.11.07 n. 206 di attuazione della direttiva 2005/36/CE) Al Ministero dello Sviluppo Economico Direzione Generale

Dettagli

Il/La sottoscritto/a Cognome. Nome C.F. Cittadinanza Sesso: M F Luogo nascita: Stato. Provincia Comune Data nascita / / Residenza: Provincia Comune

Il/La sottoscritto/a Cognome. Nome C.F. Cittadinanza Sesso: M F Luogo nascita: Stato. Provincia Comune Data nascita / / Residenza: Provincia Comune MODULO per la SEGNALAZIONE CERTIFICATA d INIZIO dell ATTIVITA di NOLEGGIO DI VEICOLI SENZA CONDUCENTE da compilare e presentare in originale e in copia al Servizio SUAP Attività Economiche Ufficio Autoservizi

Dettagli

Compiliamo insieme il kit delle poste per la richiesta del permesso e della carta di soggiorno.

Compiliamo insieme il kit delle poste per la richiesta del permesso e della carta di soggiorno. Compiliamo insieme il kit delle poste per la richiesta del permesso e della carta di soggiorno. Edizione speciale dedicata interamente alla spiegazione della nuova procedura della richiesta di rilascio

Dettagli

Iscrizioni: N.B.: in conformità di quanto previsto nella circolare del Ministero dell Interno 557/PAS/U/009667/10089(3) del 4 giugno 2014

Iscrizioni: N.B.: in conformità di quanto previsto nella circolare del Ministero dell Interno 557/PAS/U/009667/10089(3) del 4 giugno 2014 Iscrizioni: QUOTE E NORME PER ISCRIZIONE/TESSERAMENTO AL TIRO A SEGNO NAZIONALE Sezione di Soave (VR) Associazione Sportiva Dilettantistica 1890 CATEGORIE DI ISCRIZIONE ED ASSOCIATIVE (quote estratte dal

Dettagli

DOMANDA DI CONTRIBUTO PER L ATTIVITA SPORTIVA SVOLTA NELL ANNO SPORTIVO 201-201

DOMANDA DI CONTRIBUTO PER L ATTIVITA SPORTIVA SVOLTA NELL ANNO SPORTIVO 201-201 DOMANDA DI CONTRIBUTO PER L ATTIVITA SPORTIVA SVOLTA NELL ANNO SPORTIVO 201-201 MARCA DA BOLLO 16,00 (1) Al Dirigente Settore Sport Piazza Umberto I 07046 PORTO TORRES Il/a sottoscritto/a nato/a a il residente

Dettagli

COMUNE DI PALAZZUOLO SUL SENIO Provincia di FIRENZE

COMUNE DI PALAZZUOLO SUL SENIO Provincia di FIRENZE REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DI SALE E LOCALI APPROVATO DAL CONSIGLIO COMUNALE CON DELIBERAZIONE N. 38 DEL 29 LUGLIO 2002 \\Srv2\Ufficio\REGOLAMENTI E CONVENZIONI\regolamenti per sito\reg. USO

Dettagli

PROVINCIA DI VERONA Settore trasporti traffico mobilità

PROVINCIA DI VERONA Settore trasporti traffico mobilità PROVINCIA DI VERONA Settore trasporti traffico mobilità BANDO PER L AMMISSIONE ALL ESAME DI IDONEITA PER L ISCRIZIONE AL RUOLO DEI CONDUCENTI DI VEICOLI ADIBITI A SERVIZI PUBBLICI NON DI LINEA PER VIA

Dettagli