Open Source Software miti e realtà: cosa il DITEDI può fare. Carlo Daffara European Working Group on Libre Software Conecta Research

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Open Source Software miti e realtà: cosa il DITEDI può fare. Carlo Daffara European Working Group on Libre Software Conecta Research"

Transcript

1 Open Source Software miti e realtà: cosa il DITEDI può fare Carlo Daffara European Working Group on Libre Software Conecta Research 1

2 Definizione: il software OSS è un software che è coperto da una licenza formalmente accettata dalla Open Source Initiative (o riconosciuta come una licenza libera dalla Free Software Foundation) Ciò non implica niente di più in termini di modelli di collaborazione, distribuzione, partecipazione Alcune delle motivazioni per la partecipazione a un progetto OSS: Dimostrare le proprie capacità "Scratch an Itch" Diffusione dei risultati di ricerca/open Science Ragioni giuridiche Motivi economici

3 Il valore complessivo degli investimenti europei nel software FLOSS oggi è di 22 miliardi di euro (36 miliardi negli Stati Uniti), che rappresentano il 20,5% degli investimenti totali del software (20% negli Stati Uniti). Risultati simili sono stimati da consulenti indipendenti, come Gartner: si prevede che al momento circa il 25% del mercato totale del software e' FLOSS-based (attraverso fornitori esterni, o da sviluppi interni)

4

5

6 Se il software Open Source e' tanto vantaggioso, come mai non ha la maggioranza del mercato? Tra le barriere percepite (Forrester, 2009) Mancanza di supporto Dubbi sulla sostenibilità a lungo termine Difficoltà nella valutazione del ritorno economico reale Carenze funzionali Carenze qualitative Dubbi sulla proprietà intellettuale Mancanza di expertise interna Difficoltà nell'inserire il sourcing di prodotti OSS all'interno delle procedure esistenti Piattaforme tecnologiche incompatibili L'obiettivo di questa presentazione sarà quello di fornire informazioni concrete su cosa realmente sia il software Open Source, e indicare alcune metodologie per ridurre il rischio di adozione

7 Ci sono più di 50 licenze identificate come "open source" o "software libero", queste possono essere classificate come: "provide credit": uso, modifica, ridistribuzione sono ammesse, ma la menzione per l'autore originale è obbligatoria. Esempi: licenza BSD, Apache License v2. "provide fixes": utilizzo, modifica, ridistribuzione sono ammesse, ma il codice sorgente delle eventuali modifiche devono essere forniti all l'autore originale, se avviene la redistribuzione. Esempi: MPL "provide all": uso, modifica, ridistribuzione sono ammesse, ma il codice sorgente di tutti i prodotti derivati devono essere forniti se avviene la redistribuzione. Esempio: GPL. (Varianti: AGPL)

8

9 Infine, confrontando i singoli dati relativi alle sole imprese con fatturato inferiore ai euro con la variabile relativa alle classi dimensionali delle aziende clienti (per numero di dipendenti), si può ipotizzare una correlazione tra l utilizzo di software Open Source e la capacità di attrarre clienti di dimensioni relativamente più grandi. A parità di fatturato, insomma, le aziende solo Open Source, sembrano avere maggiori chances di ottenere commesse da aziende con oltre 50 dipendenti (quindi medio-grandi rispetto al nostro universo di riferimento). TEDIS study on OSS, Venice University

10 Apache Tomcat, OpenLDAP, JasperReports, PHPnuke, JBOSS, Python, BIND, Junit, PostgreSQL, CUPS, Linux (RedHat, Debian), FreeBSD, Samba, Dia, KDE, SendMail, Dosemu, Postfix, Squid, OpenOffice, Firefox, GCC, VNC, GIMP, MySQL, GNOME, Nagios, Wine, ZOPE Beaumont hospital, Irlanda:

11 OSS isn t just cheap it s good and cheap. Only a minority of respondents said that OSS hasn t met their quality expectations. A vast majority (i.e., 92%) said that their quality expectations have been met or even exceeded. The satisfaction regarding cost was on a similar level at 87%. Forrester, 2008

12 Il singolo costo più grande in esperimenti precedenti è stata la parte di software selection - soprattutto perché vi è poca o nessuna "pubblicità" al di fuori di alcuni fornitori commerciali di OSS Alcuni vendor su larga scala integrano software OSS all'interno dei loro prodotti, ma pochi forniscono queste informazioni all'utente Un metodo che si è rivelato efficace è l'approccio del "centro di competenza" - un piccolo gruppo di esperti che distillano le informazioni e i processi di selezione e adozione e li propongono ai partner del vendor Il processo di valutazione può essere semplificato utilizzando schemi a due livelli di valutazione, come QSO, SQO-OSS, FLOSSMETRICS, che si basano su una valutazione del codice e uno studio sulla parte funzionale

13 Il processo di adozione può essere semplificato con l'introduzione di alcune semplici best practice (alcuni esempi: COSPA/TOSSAD/OpenTTT): Tre aspetti di un processo di adozione: management, tecnico, sociale I tre aspetti sono ugualmente importanti, a volte quello sociale è ancora più importante di quello tecnico Purtroppo, molte migrazioni e processi di adozione si sono concentrati solo su questioni tecniche, e questo spiega il gran numero di fallimenti Ci sono un numero elevato di successi, e un filo comune è l'attenzione per gli aspetti collaterali e la buona gestione del progetto

14 Alfresco ECM CMIS Zimlet Drupal WCM Zimbra groupware server Zimlet SOAP BigBlueButton conferencing DRUID VoIP gateway

15 Sfruttare le esperienze altrui Tra attività nazionale ed Europea, ci sono molte competenze riusabili specialmente il DITEDI!

16 Tipologie di software open source nella categorizzazione OpenTTT: Operating systems Security Data protection and recovery Virtualization and remote access Desktop, device, network and server management Identity, access management Database and DB management Software Development ERP/CRM Groupware, collaboration, enterprise 2.0 VoIP, conferencing and messaging Document management Vertical business applications Content management systems Elearning applications Graphics, Video, CAD, GIS Desktop applications Engineering and manufacturing Health Care

17 Sistemi operativi (server e desktop) Alle offerte commerciali (RedHat, Novell) si affiancano offerte open source compatibili e interessanti se esiste una struttura in grado di offrire supporto eventuale Lato server: Centos oppure Oracle Enterprise server (ricompilazione della RedHat Enterprise). Utilizzato da molte aziende come base applicativa (Oracle, Nortel, CERN); essendo derivato di RHEL, gran parte delle applicazioni sono già certificate/risulta semplice trovare competenze In alternativa: Ubuntu Server edition; molto usato per lo sviluppo, ha alcune funzionalità particolarmente innovative per il cloud computing (consente la creazione semplificata di inner clouds, e la migrazione delle macchine verso Amazon) Lato desktop: Ubuntu e' moderno, con un buon riconoscimento dell'hardware e delle periferiche; il desktop environment di default e' relativamente Mac-like e graficamente abbastanza curato. In alcune applicazioni, può essere utile rinnovare un desktop obsoleto trasformandolo ad esempio in postazione per applicazioni web, oppure come thin client. Le light distro come TinyCore consentono di avere un desktop funzionale in soli 256Mb direttamente da chiave USB.

18

19

20 A livello di applicazioni desktop, a volte la nomea di inaffidabilità deriva dalle scelte molto conservative fatte dai package managers per evitare brevetti o contestazioni Ad esempio, esistono diverse versioni della suite OpenOffice: quella nativa e' particolarmente scarna e manca di estensioni sviluppate da terzi. Quella realizzata da Novell (go-ooo) include un parziale supporto per le macro, il supporto per i complex field di word (tipico dei form complessi) e molto altro. La versione nativa non include queste estensioni per problematiche legate ai brevetti (concessi a Novell e non ad altre aziende). IBM ha esteso OpenOffice con il prodotto Symphony, di cui esiste ance una versione completamente via web. Inoltre, il problema della formattazione e' spesso dovuto ai font: standardizzare su font generali evitando quelli specifici risolve il problema anche sotto Linux (dove esistono pacchetti con i font cloni di quelli di windows) Office2010 introduce una versione web particolarmente efficace; la formattazione e le funzionalità sono preservate in modo completo. Tale funzionalità e' disponibile anche in modalità in-house tramite SharePoint

21 Applicazioni web e in RDP (Terminal Services, Citrix) sono integrabili direttamente all'interno del desktop; strumenti quali LikeWise Open consentono l'integrazione del desktop all'interno di Active Directory; le versioni più moderne dei client rdp consentono l'uso delle applicazioni in modalità seamless

22 Sistemi di virtualizzazione lato desktop quali VirtualBox consentono di condividere due sistemi operativi diversi sullo stesso desktop:

23 Stabilire una sostanziale uguaglianza nell'approccio di adozione tra OSS e software proprietario Preparare una sintesi delle aspettative dall'adozione, compresi i benchmark da utilizzare Stabilire timeframe realistici, e allocare risorse adeguate Adottare una metodica di valutazione dei prodotti OSS Ci sono più di prodotti OSS stabili e maturi per il mondo Enterprise; di questi, meno del 10% ha visibilità sul mercato Italiano Tra gli approcci Europei: QUALOSS, FLOSSMETRICS Valutare criticamente le licenze e le eventuali estensioni Open Core 10% dei prodotti indicati sui siti web come open in realtà non lo sono Se necessita di estensioni proprietarie per funzionare, e' proprietario Identificare in modo esplicito le funzionalità richieste, non le similarità con altri prodotti di mercato Difficilmente i prodotti sono tra loro comparabili, e cercare qualcosa come... solitamente porta a scarsi risultati Nel mondo OSS l'approccio modulare consente di approssimare rapidamente il risultato desiderato, spesso con moduli di integrazione già realizzati da altri utenti

24 Creare un punto di contatto tra l'azienda e il mondo OSS (commerciale e non) Strutturare un processo per cercare e raccogliere informazioni, interfacciarsi con il mercato OSS commerciale (che presenta molte differenze in termini di procedura di acquisizione rispetto all'ambito proprietario), propagare i risultati in azienda Sia per le adozioni che per le migrazioni, creare un workbook dinamico (Wiki/Blog) Raccogliere in modo unificato le informazioni sulle scelte e sui responsabili, sui processi e sui risultati per consentire un passaggio informativo più efficace e robusto (anche in presenza di modifiche nell'organico) Fornire agli utenti una base di informazioni realistica e comune In caso l'operatività dell'utente venga modificata, fornire informazioni prima dell'attuazione dei cambiamenti Non il software OSS è meglio, il software X è peggio ma presentare vantaggi e svantaggi in modo realistico In particolare, la forma di sviluppo e release del software OSS cambia a seconda delle categorie in uno spettro continuo tra OSS commerciale e OSS collaborativo No compliance without education

25 Richiedere ai project leader di identificare esplicitamente le dipendenze da prodotti OSS Non solo per prevenire problemi di licensing, ma per consentire una evoluzione del servizio/prodotto combinato incluse le componenti OSS interne Mantenere un repository di oggetti/componenti già provati Molti centri di competenza forniscono questo tipo di supporto, oppure può essere facilmente creato da più utenti simili usando le infrastrutture dell'osor Verificare l'esistenza di un percorso possibile di acquisizione Sia per il software OSS con un vendor che per quello acquisito internamente The problem: as Open Source was introduced, the central Health Care service reduced the available budget as the IT cathegory was refundable only for pre-approved companies and services, and refunds were performed for licensing cost and in a very limited way for customization services. Beaumont Hospital migration experiment report

26 Nei progetti critici, considerare tutti gli aspetti di un progetto: In particolare, se risponde (adesso, nel futuro) ai requisiti funzionali, come e' gestito, se ha una community attiva o meno...

27 Considerare gli aspetti a breve e lungo termine: Il software va valutato nel tempo di vita atteso, negli aspetti di acquisizione, funzionale, finanziario

28 Identificare le reali necessità di supporto Il 70% delle applicazioni reali NON richiede supporto commerciale, ma solo supporto interno paragonabile a quello comunque necessario per l'utilizzo di un prodotto proprietario Usare lo strumento più adatto, in modo pragmatico La coesistenza tra OSS e proprietario consente di sfruttare il meglio dei due mondi Definire criteri espliciti per l'approvazione: Ad es. Licenze, uso (interno/esterno/in prodotto), fonti, supporto Se si partecipa ad un progetto OSS, stabilire la modalità di contribuzione (personale? a livello di dipartimento? di struttura?) Creare una lista di progetti ridistribuiti all'esterno, per avere la garanzia di non violare licenze in modo involontario Identificare almeno un responsabile per la compliance (o delegare tale attività a un fornitore esterno)

29

30 Database: se MySQL o PostgreSQL non sono sufficienti, Ingres e SAPdb rappresentano delle alternative funzionali a Oracle (self management, funzioni di partitioning attivo, SQL completo) SAPdb dispone di modalità emulative integrate per Oracle e DB2 Data management: tra i prodotti di interesse vi sono Talend (ETL, data engine), MatchMaker (data cleaner) Business Intelligence: Pentaho e' il prodotto più noto, con molti altri meno conosciuti (SpagoBI di Engineering ad esempio) Groupware: tra i prodotti più interessanti Zimbra (ottima interfaccia web, scalabile, calendaring integrato compatibile con Outlook, integrazione con AD), Scalix, Zarafa Zimbra in particolare supporta la condivisione delle cartelle e dei calendari, il supporto detached (tramite Zimbra desktop), il backup a caldo, la gestione delle black e white list e una ottima infrastruttura per le regole A questi prodotti manca l'integrazione con Outlook e i sistemi mobili, ottenibile con strumenti esterni quali Funambol (originariamente utilizzato per creare sistemi simili al Blackberry Server) Per applicazioni particolari (sanità, difesa) ci sono le applicazioni adhoc come TrustedBird (Ministero della Difesa Francese, BT)

31

32

33

34

35 Gestione documentale: l'applicazione più nota e' Alfresco; molto completo, workflow integrato e vista del documentale tramite CIFS (come disco di rete) ne fanno la scelta più nota. Dispone anche di una vista simile a SharePoint, ma limitata nelle sue possibilità. Prodotto simile, ma più complesso e disegnato per applicazioni in cui la parte semantica e' preponderante e' Nuxeo (usato ad esempio dalle press agency o per la documentazione tecnica) Web conferencing: BigBlueButton Project management: OnePoint come soluzione web, altrimenti OpenProj (per windows, clone di MS Project) Collaboration: lo spazio collaborativo (o enterprise 2.0 ) e' uno dei più attivi in assoluto, con soluzioni che vanno dal sistema similsharepoint (MindTouch) al simil-facebook (Cynapse) Workflow: Bonita consente sia di creare workflow complessi in modo grafico, ma permette la loro trasformazione in applicazioni web già pronte senza bisogno di codice aggiuntivo

36

37

38

39

40

41

42

43 Gestione del parco macchine/rete/servizi Vi sono un gran numero di applicazioni, disegnate per scenari diversi (dalla rete relativamente semplice alle infrastrutture da oltre device connessi) Opsi: Automatic OS installation (unattended or image based); Automatic software deployment, Hardware and software inventories, Patch Management, Configuration Management (Administrative Tasks), License Management

44 Spacewalk: per la gestione di reti di macchine RHEL e compatibili (Centos, Oracle). Gestione patch, installazioni, device management

45 Hyperic e Zenoss: sistemi di gestione integrata, discovery, agentbased inspection, gestione eventi e guasti. Sono tipici prodotti opencore, quindi prima di installarli verificare che le funzioni che interessano siano disponibili nella versione open.

46 CMDBuild: Italianissimo (realizzato da una software house di Udine in collaborazione con il Comune di Udine) e' una piattaforma integrata per la gestione del parco IT in standard ITIL. Gestisce eventi, processi, attività, assets

47 Virtualizzazione: a parte i prodotti free quali VMWare, ci sono alcune offerte open particolarmente importanti in quanto a funzionalità: XenServer: basato su CentOS e Xen, aggiunge alle funzionalità alla Vmware alcune estensioni, quali Live motion, management distribuito e multiserver, template library per semplificare la creazione di macchine simili RHEL/Centos KVM: più semplice di Xen, molto efficiente se si deve virtualizzare Linux; dispone di memory ballooning, same page merging, canali di I/O con priorità. Ubuntu: consente di creare facilmente cloud con standard EC2, compatibili con Amazon. Utile se si vogliono sperimentare infrastrutture miste Per lo storage, una soluzione basata su piattaforme PC può essere NexentaSTOR, ottenuto dalla rielaborazione di OpenSolaris. Il filesystem nativo ZFS supporta snapshot continui, completo controllo degli errori (dal driver al disco), continuous replica, I/O channels, supporto nativo per iscsi ottimizzato per macchine virtuali.

48 Identity management: OpenAM/OpenIDM estende il prodotto OpenSSO di Sun/Oracle, fornendo una piattaforma integrata per la gestione delle identità digitali e il single-sign-on (sia su web che nei client e server). Integra il supporto per l'identity lifecycle, le smart card, l'autenticazione federata e il provisioning. Funzioni simili in forma più semplice sono implementate da FreeIPA di RedHat, che integra il precedente certificate server con funzioni di directory e identity management. Remote access: al di la' delle numerose infrastrutture per VPN (OpenVPN, OpenSWAN) SSLExplorer e' un server VPN clientless, con supporto per servizi TCP/UDP arbitrari, reverse proxy e autenticazione modulare (interna, LDAP, AD).

49 Grazie per l'attenzione Carlo Daffara

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Data: Ottobre 2012 Firewall pfsense Mail Server Zimbra Centralino Telefonico Asterisk e FreePBX Fax Server centralizzato Hylafax ed Avantfax

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Analisi della situazione iniziale

Analisi della situazione iniziale Linux in azienda Solitamente quando si ha un ufficio e si pensa all'acquisto dei computer la cosa che si guarda come priorità è la velocità della macchina, la potenza del comparto grafico, lo spazio di

Dettagli

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica: WebMail Una Webmail è un'applicazione web che permette di gestire uno o più account di posta elettronica attraverso un Browser.

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com 2 Tecnoteca è nata nel 2000 con sede a Tavagnacco ha scelto da subito di lavorare

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm 2011 IBM Corporation Cosa si intende per Cloud Computing Cloud è un nuovo modo di utilizzare e di distribuire i servizi IT,

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

A vele spiegate verso il futuro

A vele spiegate verso il futuro A vele spiegate verso il futuro Passione e Innovazione per il proprio lavoro La crescita di Atlantica, in oltre 25 anni di attività, è sempre stata guidata da due elementi: la passione per il proprio lavoro

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Ing. Andrea Saccà. Stato civile: Celibe Nazionalità: Italiana Data di nascita: 9 Ottobre 1978 Luogo di nascita: Roma Residenza: Roma

Ing. Andrea Saccà. Stato civile: Celibe Nazionalità: Italiana Data di nascita: 9 Ottobre 1978 Luogo di nascita: Roma Residenza: Roma Indirizzo: Via dell'automobilismo, 109 00142 Roma (RM) Sito Web : http://www.andreasacca.com Telefono: 3776855061 Email : sacca.andrea@gmail.com PEC : andrea.sacca@pec.ording.roma.it Ing. Andrea Saccà

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

agility made possible

agility made possible SOLUTION BRIEF CA IT Asset Manager Come gestire il ciclo di vita degli asset, massimizzare il valore degli investimenti IT e ottenere una vista a portfolio di tutti gli asset? agility made possible contribuisce

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli

La soluzione open source per l'it Asset Management: CMDB, workflow, interoperabilità www.cmdbuild.org

La soluzione open source per l'it Asset Management: CMDB, workflow, interoperabilità www.cmdbuild.org 1 La soluzione open source per l'it Asset Management: CMDB, workflow, interoperabilità www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com www.tecnoteca.com Il progetto CMDBuild CMDBuild è nato nel

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

Efficienza e performance. Soluzioni di storage NetApp

Efficienza e performance. Soluzioni di storage NetApp Efficienza e performance Soluzioni di storage NetApp Sommario 3 Introduzione n EFFICIENZA A LIVELLO DI STORAGE 4 Efficienza di storage: il 100% dei vostri dati nel 50% del volume di storage 6 Tutto in

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

Enterprise Content Management. Terminologia. KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa. Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult

Enterprise Content Management. Terminologia. KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa. Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult Terminologia Ci sono alcuni termini che, a vario titolo, hanno a che fare col tema dell intervento KM ECM BPM E20 Enterprise

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

Setup e installazione

Setup e installazione Setup e installazione 2 Prima di muovere i primi passi con Blender e avventurarci nel vasto mondo della computer grafica, dobbiamo assicurarci di disporre di due cose: un computer e Blender. 6 Capitolo

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

IBM UrbanCode Deploy Live Demo

IBM UrbanCode Deploy Live Demo Dal 1986, ogni giorno qualcosa di nuovo Marco Casu IBM UrbanCode Deploy Live Demo La soluzione IBM Rational per il Deployment Automatizzato del software 2014 www.gruppoconsoft.com Azienda Nata a Torino

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema Software 2 Insieme di istruzioni e programmi che consentono il funzionamento del computer Il software indica all hardware quali sono le operazioni da eseguire per svolgere determinati compiti Valore spesso

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

Sommersi dalle informazioni?

Sommersi dalle informazioni? Sommersi dalle informazioni? Centro Dir. Colleoni Viale Colleoni, 1 Pal. Taurus 1 20041 Agrate Brianza (MI) T: +39 039 5966 039 F: +39 039 5966 040 www.tecnosphera.it DOCUMENT MANAGEMENT GESTIONE DOCUMENTALE

Dettagli

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte Mariano Ammirabile Cloud Computing Sales Leader - aprile 2011 2011 IBM Corporation Evoluzione dei modelli di computing negli anni Cloud Client-Server

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Caratteristiche e Posizionamento ver. 2.1 del 21/01/2013 Cos è ESI - Enterprise Service Infrastructure? Cos è ESI? ESI (Enteprise Service Infrastructure) è una

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali ALLEGATO A Profili professionali Nei profili di seguito descritti vengono sintetizzate le caratteristiche di delle figure professionali che verranno coinvolte nell erogazione dei servizi oggetto della

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione

Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione Software da rilasciare con licenza GPL. Componente tecnologica: Drupal Premessa Obiettivi e Linee-Guida Mettere a disposizione

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

RedDot Content Management Server Content Management Server Non sottovalutate il potenziale della comunicazione online: usatela! RedDot CMS vi permette di... Implementare, gestire ed estendere progetti

Dettagli

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler 2 Le aziende attuali stanno adottando rapidamente la virtualizzazione desktop quale mezzo per ridurre i costi operativi,

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Collabor@ Organizza riunioni on-line da qualunque PC Recupera il tuo tempo Taglia i costi dei tuoi spostamenti Rispetta l ambiente DISCO DI VENDITA

Collabor@ Organizza riunioni on-line da qualunque PC Recupera il tuo tempo Taglia i costi dei tuoi spostamenti Rispetta l ambiente DISCO DI VENDITA GRUPPO TELECOM ITALIA Collabor@ Organizza riunioni on-line da qualunque PC Recupera il tuo tempo Taglia i costi dei tuoi spostamenti Rispetta l ambiente DISCO DI VENDITA Indice Guida Veloce Contatti Quando

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il "continuous improvement" ed e'

ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il continuous improvement ed e' ITIL v3 ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il "continuous improvement" ed e' giusto che lo applichi anche a se' stessa... Naturalmente una

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Press Release TeamViewer introduce l applicazione per Outlook Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Goeppingen, Germania, 28 aprile 2015 TeamViewer, uno

Dettagli

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Scott Lowe Founder and Managing Consultant del 1610 Group Modern Data Protection Built for Virtualization Introduzione C è stato

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

IL PRESUPPOSTO DEL SUCCESSO DI OGNI AZIENDA È IL LIVELLO DI SICUREZZA DEL

IL PRESUPPOSTO DEL SUCCESSO DI OGNI AZIENDA È IL LIVELLO DI SICUREZZA DEL IL PRESUPPOSTO DEL SUCCESSO DI OGNI AZIENDA È IL LIVELLO DI SICUREZZA DEL PROPRIO PATRIMONIO INFORMATIVO E DEL PROPRIO KNOW-HOW IMPRENDITORIALE. SERVIZI CREIAMO ECCELLENZA Uno dei presupposti fondamentali

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

rischi del cloud computing

rischi del cloud computing rischi del cloud computing maurizio pizzonia dipartimento di informatica e automazione università degli studi roma tre 1 due tipologie di rischi rischi legati alla sicurezza informatica vulnerabilità affidabilità

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix IT Service secondo ITIL Il valore aggiunto dell Open Source Servizi IT Hanno lo scopo di

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 NethSecurity Firewall UTM 3 NethService Unified Communication & Collaboration 6 NethVoice Centralino VoIP e CTI 9 NethMonitor ICT Proactive Monitoring 11 NethAccessRecorder

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli