Open Source Software miti e realtà: cosa il DITEDI può fare. Carlo Daffara European Working Group on Libre Software Conecta Research

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Open Source Software miti e realtà: cosa il DITEDI può fare. Carlo Daffara European Working Group on Libre Software Conecta Research"

Transcript

1 Open Source Software miti e realtà: cosa il DITEDI può fare Carlo Daffara European Working Group on Libre Software Conecta Research 1

2 Definizione: il software OSS è un software che è coperto da una licenza formalmente accettata dalla Open Source Initiative (o riconosciuta come una licenza libera dalla Free Software Foundation) Ciò non implica niente di più in termini di modelli di collaborazione, distribuzione, partecipazione Alcune delle motivazioni per la partecipazione a un progetto OSS: Dimostrare le proprie capacità "Scratch an Itch" Diffusione dei risultati di ricerca/open Science Ragioni giuridiche Motivi economici

3 Il valore complessivo degli investimenti europei nel software FLOSS oggi è di 22 miliardi di euro (36 miliardi negli Stati Uniti), che rappresentano il 20,5% degli investimenti totali del software (20% negli Stati Uniti). Risultati simili sono stimati da consulenti indipendenti, come Gartner: si prevede che al momento circa il 25% del mercato totale del software e' FLOSS-based (attraverso fornitori esterni, o da sviluppi interni)

4

5

6 Se il software Open Source e' tanto vantaggioso, come mai non ha la maggioranza del mercato? Tra le barriere percepite (Forrester, 2009) Mancanza di supporto Dubbi sulla sostenibilità a lungo termine Difficoltà nella valutazione del ritorno economico reale Carenze funzionali Carenze qualitative Dubbi sulla proprietà intellettuale Mancanza di expertise interna Difficoltà nell'inserire il sourcing di prodotti OSS all'interno delle procedure esistenti Piattaforme tecnologiche incompatibili L'obiettivo di questa presentazione sarà quello di fornire informazioni concrete su cosa realmente sia il software Open Source, e indicare alcune metodologie per ridurre il rischio di adozione

7 Ci sono più di 50 licenze identificate come "open source" o "software libero", queste possono essere classificate come: "provide credit": uso, modifica, ridistribuzione sono ammesse, ma la menzione per l'autore originale è obbligatoria. Esempi: licenza BSD, Apache License v2. "provide fixes": utilizzo, modifica, ridistribuzione sono ammesse, ma il codice sorgente delle eventuali modifiche devono essere forniti all l'autore originale, se avviene la redistribuzione. Esempi: MPL "provide all": uso, modifica, ridistribuzione sono ammesse, ma il codice sorgente di tutti i prodotti derivati devono essere forniti se avviene la redistribuzione. Esempio: GPL. (Varianti: AGPL)

8

9 Infine, confrontando i singoli dati relativi alle sole imprese con fatturato inferiore ai euro con la variabile relativa alle classi dimensionali delle aziende clienti (per numero di dipendenti), si può ipotizzare una correlazione tra l utilizzo di software Open Source e la capacità di attrarre clienti di dimensioni relativamente più grandi. A parità di fatturato, insomma, le aziende solo Open Source, sembrano avere maggiori chances di ottenere commesse da aziende con oltre 50 dipendenti (quindi medio-grandi rispetto al nostro universo di riferimento). TEDIS study on OSS, Venice University

10 Apache Tomcat, OpenLDAP, JasperReports, PHPnuke, JBOSS, Python, BIND, Junit, PostgreSQL, CUPS, Linux (RedHat, Debian), FreeBSD, Samba, Dia, KDE, SendMail, Dosemu, Postfix, Squid, OpenOffice, Firefox, GCC, VNC, GIMP, MySQL, GNOME, Nagios, Wine, ZOPE Beaumont hospital, Irlanda:

11 OSS isn t just cheap it s good and cheap. Only a minority of respondents said that OSS hasn t met their quality expectations. A vast majority (i.e., 92%) said that their quality expectations have been met or even exceeded. The satisfaction regarding cost was on a similar level at 87%. Forrester, 2008

12 Il singolo costo più grande in esperimenti precedenti è stata la parte di software selection - soprattutto perché vi è poca o nessuna "pubblicità" al di fuori di alcuni fornitori commerciali di OSS Alcuni vendor su larga scala integrano software OSS all'interno dei loro prodotti, ma pochi forniscono queste informazioni all'utente Un metodo che si è rivelato efficace è l'approccio del "centro di competenza" - un piccolo gruppo di esperti che distillano le informazioni e i processi di selezione e adozione e li propongono ai partner del vendor Il processo di valutazione può essere semplificato utilizzando schemi a due livelli di valutazione, come QSO, SQO-OSS, FLOSSMETRICS, che si basano su una valutazione del codice e uno studio sulla parte funzionale

13 Il processo di adozione può essere semplificato con l'introduzione di alcune semplici best practice (alcuni esempi: COSPA/TOSSAD/OpenTTT): Tre aspetti di un processo di adozione: management, tecnico, sociale I tre aspetti sono ugualmente importanti, a volte quello sociale è ancora più importante di quello tecnico Purtroppo, molte migrazioni e processi di adozione si sono concentrati solo su questioni tecniche, e questo spiega il gran numero di fallimenti Ci sono un numero elevato di successi, e un filo comune è l'attenzione per gli aspetti collaterali e la buona gestione del progetto

14 Alfresco ECM CMIS Zimlet Drupal WCM Zimbra groupware server Zimlet SOAP BigBlueButton conferencing DRUID VoIP gateway

15 Sfruttare le esperienze altrui Tra attività nazionale ed Europea, ci sono molte competenze riusabili specialmente il DITEDI!

16 Tipologie di software open source nella categorizzazione OpenTTT: Operating systems Security Data protection and recovery Virtualization and remote access Desktop, device, network and server management Identity, access management Database and DB management Software Development ERP/CRM Groupware, collaboration, enterprise 2.0 VoIP, conferencing and messaging Document management Vertical business applications Content management systems Elearning applications Graphics, Video, CAD, GIS Desktop applications Engineering and manufacturing Health Care

17 Sistemi operativi (server e desktop) Alle offerte commerciali (RedHat, Novell) si affiancano offerte open source compatibili e interessanti se esiste una struttura in grado di offrire supporto eventuale Lato server: Centos oppure Oracle Enterprise server (ricompilazione della RedHat Enterprise). Utilizzato da molte aziende come base applicativa (Oracle, Nortel, CERN); essendo derivato di RHEL, gran parte delle applicazioni sono già certificate/risulta semplice trovare competenze In alternativa: Ubuntu Server edition; molto usato per lo sviluppo, ha alcune funzionalità particolarmente innovative per il cloud computing (consente la creazione semplificata di inner clouds, e la migrazione delle macchine verso Amazon) Lato desktop: Ubuntu e' moderno, con un buon riconoscimento dell'hardware e delle periferiche; il desktop environment di default e' relativamente Mac-like e graficamente abbastanza curato. In alcune applicazioni, può essere utile rinnovare un desktop obsoleto trasformandolo ad esempio in postazione per applicazioni web, oppure come thin client. Le light distro come TinyCore consentono di avere un desktop funzionale in soli 256Mb direttamente da chiave USB.

18

19

20 A livello di applicazioni desktop, a volte la nomea di inaffidabilità deriva dalle scelte molto conservative fatte dai package managers per evitare brevetti o contestazioni Ad esempio, esistono diverse versioni della suite OpenOffice: quella nativa e' particolarmente scarna e manca di estensioni sviluppate da terzi. Quella realizzata da Novell (go-ooo) include un parziale supporto per le macro, il supporto per i complex field di word (tipico dei form complessi) e molto altro. La versione nativa non include queste estensioni per problematiche legate ai brevetti (concessi a Novell e non ad altre aziende). IBM ha esteso OpenOffice con il prodotto Symphony, di cui esiste ance una versione completamente via web. Inoltre, il problema della formattazione e' spesso dovuto ai font: standardizzare su font generali evitando quelli specifici risolve il problema anche sotto Linux (dove esistono pacchetti con i font cloni di quelli di windows) Office2010 introduce una versione web particolarmente efficace; la formattazione e le funzionalità sono preservate in modo completo. Tale funzionalità e' disponibile anche in modalità in-house tramite SharePoint

21 Applicazioni web e in RDP (Terminal Services, Citrix) sono integrabili direttamente all'interno del desktop; strumenti quali LikeWise Open consentono l'integrazione del desktop all'interno di Active Directory; le versioni più moderne dei client rdp consentono l'uso delle applicazioni in modalità seamless

22 Sistemi di virtualizzazione lato desktop quali VirtualBox consentono di condividere due sistemi operativi diversi sullo stesso desktop:

23 Stabilire una sostanziale uguaglianza nell'approccio di adozione tra OSS e software proprietario Preparare una sintesi delle aspettative dall'adozione, compresi i benchmark da utilizzare Stabilire timeframe realistici, e allocare risorse adeguate Adottare una metodica di valutazione dei prodotti OSS Ci sono più di prodotti OSS stabili e maturi per il mondo Enterprise; di questi, meno del 10% ha visibilità sul mercato Italiano Tra gli approcci Europei: QUALOSS, FLOSSMETRICS Valutare criticamente le licenze e le eventuali estensioni Open Core 10% dei prodotti indicati sui siti web come open in realtà non lo sono Se necessita di estensioni proprietarie per funzionare, e' proprietario Identificare in modo esplicito le funzionalità richieste, non le similarità con altri prodotti di mercato Difficilmente i prodotti sono tra loro comparabili, e cercare qualcosa come... solitamente porta a scarsi risultati Nel mondo OSS l'approccio modulare consente di approssimare rapidamente il risultato desiderato, spesso con moduli di integrazione già realizzati da altri utenti

24 Creare un punto di contatto tra l'azienda e il mondo OSS (commerciale e non) Strutturare un processo per cercare e raccogliere informazioni, interfacciarsi con il mercato OSS commerciale (che presenta molte differenze in termini di procedura di acquisizione rispetto all'ambito proprietario), propagare i risultati in azienda Sia per le adozioni che per le migrazioni, creare un workbook dinamico (Wiki/Blog) Raccogliere in modo unificato le informazioni sulle scelte e sui responsabili, sui processi e sui risultati per consentire un passaggio informativo più efficace e robusto (anche in presenza di modifiche nell'organico) Fornire agli utenti una base di informazioni realistica e comune In caso l'operatività dell'utente venga modificata, fornire informazioni prima dell'attuazione dei cambiamenti Non il software OSS è meglio, il software X è peggio ma presentare vantaggi e svantaggi in modo realistico In particolare, la forma di sviluppo e release del software OSS cambia a seconda delle categorie in uno spettro continuo tra OSS commerciale e OSS collaborativo No compliance without education

25 Richiedere ai project leader di identificare esplicitamente le dipendenze da prodotti OSS Non solo per prevenire problemi di licensing, ma per consentire una evoluzione del servizio/prodotto combinato incluse le componenti OSS interne Mantenere un repository di oggetti/componenti già provati Molti centri di competenza forniscono questo tipo di supporto, oppure può essere facilmente creato da più utenti simili usando le infrastrutture dell'osor Verificare l'esistenza di un percorso possibile di acquisizione Sia per il software OSS con un vendor che per quello acquisito internamente The problem: as Open Source was introduced, the central Health Care service reduced the available budget as the IT cathegory was refundable only for pre-approved companies and services, and refunds were performed for licensing cost and in a very limited way for customization services. Beaumont Hospital migration experiment report

26 Nei progetti critici, considerare tutti gli aspetti di un progetto: In particolare, se risponde (adesso, nel futuro) ai requisiti funzionali, come e' gestito, se ha una community attiva o meno...

27 Considerare gli aspetti a breve e lungo termine: Il software va valutato nel tempo di vita atteso, negli aspetti di acquisizione, funzionale, finanziario

28 Identificare le reali necessità di supporto Il 70% delle applicazioni reali NON richiede supporto commerciale, ma solo supporto interno paragonabile a quello comunque necessario per l'utilizzo di un prodotto proprietario Usare lo strumento più adatto, in modo pragmatico La coesistenza tra OSS e proprietario consente di sfruttare il meglio dei due mondi Definire criteri espliciti per l'approvazione: Ad es. Licenze, uso (interno/esterno/in prodotto), fonti, supporto Se si partecipa ad un progetto OSS, stabilire la modalità di contribuzione (personale? a livello di dipartimento? di struttura?) Creare una lista di progetti ridistribuiti all'esterno, per avere la garanzia di non violare licenze in modo involontario Identificare almeno un responsabile per la compliance (o delegare tale attività a un fornitore esterno)

29

30 Database: se MySQL o PostgreSQL non sono sufficienti, Ingres e SAPdb rappresentano delle alternative funzionali a Oracle (self management, funzioni di partitioning attivo, SQL completo) SAPdb dispone di modalità emulative integrate per Oracle e DB2 Data management: tra i prodotti di interesse vi sono Talend (ETL, data engine), MatchMaker (data cleaner) Business Intelligence: Pentaho e' il prodotto più noto, con molti altri meno conosciuti (SpagoBI di Engineering ad esempio) Groupware: tra i prodotti più interessanti Zimbra (ottima interfaccia web, scalabile, calendaring integrato compatibile con Outlook, integrazione con AD), Scalix, Zarafa Zimbra in particolare supporta la condivisione delle cartelle e dei calendari, il supporto detached (tramite Zimbra desktop), il backup a caldo, la gestione delle black e white list e una ottima infrastruttura per le regole A questi prodotti manca l'integrazione con Outlook e i sistemi mobili, ottenibile con strumenti esterni quali Funambol (originariamente utilizzato per creare sistemi simili al Blackberry Server) Per applicazioni particolari (sanità, difesa) ci sono le applicazioni adhoc come TrustedBird (Ministero della Difesa Francese, BT)

31

32

33

34

35 Gestione documentale: l'applicazione più nota e' Alfresco; molto completo, workflow integrato e vista del documentale tramite CIFS (come disco di rete) ne fanno la scelta più nota. Dispone anche di una vista simile a SharePoint, ma limitata nelle sue possibilità. Prodotto simile, ma più complesso e disegnato per applicazioni in cui la parte semantica e' preponderante e' Nuxeo (usato ad esempio dalle press agency o per la documentazione tecnica) Web conferencing: BigBlueButton Project management: OnePoint come soluzione web, altrimenti OpenProj (per windows, clone di MS Project) Collaboration: lo spazio collaborativo (o enterprise 2.0 ) e' uno dei più attivi in assoluto, con soluzioni che vanno dal sistema similsharepoint (MindTouch) al simil-facebook (Cynapse) Workflow: Bonita consente sia di creare workflow complessi in modo grafico, ma permette la loro trasformazione in applicazioni web già pronte senza bisogno di codice aggiuntivo

36

37

38

39

40

41

42

43 Gestione del parco macchine/rete/servizi Vi sono un gran numero di applicazioni, disegnate per scenari diversi (dalla rete relativamente semplice alle infrastrutture da oltre device connessi) Opsi: Automatic OS installation (unattended or image based); Automatic software deployment, Hardware and software inventories, Patch Management, Configuration Management (Administrative Tasks), License Management

44 Spacewalk: per la gestione di reti di macchine RHEL e compatibili (Centos, Oracle). Gestione patch, installazioni, device management

45 Hyperic e Zenoss: sistemi di gestione integrata, discovery, agentbased inspection, gestione eventi e guasti. Sono tipici prodotti opencore, quindi prima di installarli verificare che le funzioni che interessano siano disponibili nella versione open.

46 CMDBuild: Italianissimo (realizzato da una software house di Udine in collaborazione con il Comune di Udine) e' una piattaforma integrata per la gestione del parco IT in standard ITIL. Gestisce eventi, processi, attività, assets

47 Virtualizzazione: a parte i prodotti free quali VMWare, ci sono alcune offerte open particolarmente importanti in quanto a funzionalità: XenServer: basato su CentOS e Xen, aggiunge alle funzionalità alla Vmware alcune estensioni, quali Live motion, management distribuito e multiserver, template library per semplificare la creazione di macchine simili RHEL/Centos KVM: più semplice di Xen, molto efficiente se si deve virtualizzare Linux; dispone di memory ballooning, same page merging, canali di I/O con priorità. Ubuntu: consente di creare facilmente cloud con standard EC2, compatibili con Amazon. Utile se si vogliono sperimentare infrastrutture miste Per lo storage, una soluzione basata su piattaforme PC può essere NexentaSTOR, ottenuto dalla rielaborazione di OpenSolaris. Il filesystem nativo ZFS supporta snapshot continui, completo controllo degli errori (dal driver al disco), continuous replica, I/O channels, supporto nativo per iscsi ottimizzato per macchine virtuali.

48 Identity management: OpenAM/OpenIDM estende il prodotto OpenSSO di Sun/Oracle, fornendo una piattaforma integrata per la gestione delle identità digitali e il single-sign-on (sia su web che nei client e server). Integra il supporto per l'identity lifecycle, le smart card, l'autenticazione federata e il provisioning. Funzioni simili in forma più semplice sono implementate da FreeIPA di RedHat, che integra il precedente certificate server con funzioni di directory e identity management. Remote access: al di la' delle numerose infrastrutture per VPN (OpenVPN, OpenSWAN) SSLExplorer e' un server VPN clientless, con supporto per servizi TCP/UDP arbitrari, reverse proxy e autenticazione modulare (interna, LDAP, AD).

49 Grazie per l'attenzione Carlo Daffara

reliable continuity for your IT

reliable continuity for your IT reliable continuity for your IT Anzichè utilizzare i server più grandi e complessi, sperando si guastino di meno Far sì che ogni guasto, ovunque sia, venga gestito in pochi secondi e senza bisogno di intervento

Dettagli

SERVER E VIRTUALIZZAZIONE. Windows Server 2012. Guida alle edizioni

SERVER E VIRTUALIZZAZIONE. Windows Server 2012. Guida alle edizioni SERVER E VIRTUALIZZAZIONE Windows Server 2012 Guida alle edizioni 1 1 Informazioni sul copyright 2012 Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Il presente documento viene fornito così come

Dettagli

Il Comune di Modena e l'open Source Mo.Ma 2013

Il Comune di Modena e l'open Source Mo.Ma 2013 Il Comune di Modena e l'open Source Il Comune di Modena e l'open Source A partire dalla seconda metà degli anni '90, inizia l'utilizzo di tecnologie open source: Rete civica, e-mail 1997 nasce la Intranet

Dettagli

Progetto Virtualizzazione

Progetto Virtualizzazione Progetto Virtualizzazione Dipartimento e Facoltà di Scienze Statistiche Orazio Battaglia 25/11/2011 Dipartimento di Scienze Statiche «Paolo Fortunati», Università di Bologna, via Belle Arti 41 1 La nascita

Dettagli

Virtualizzazione. Di tutti. Per tutti.

Virtualizzazione. Di tutti. Per tutti. Virtualizzazione. Di tutti. Per tutti. Autore: Claudio Cardinali Email: claudio@csolution.it 1 Agenda L.T.S.P. Linux Terminal Server Project Virtualizzazione K.V.M. Kernel Based Virtual Machine Deploy

Dettagli

I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno

I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno In questi ultimi anni gli investimenti

Dettagli

Titolo Perché scegliere Alfresco. Titolo1 ECM Alfresco

Titolo Perché scegliere Alfresco. Titolo1 ECM Alfresco Titolo Perché scegliere Alfresco Titolo1 ECM Alfresco 1 «1» Agenda Presentazione ECM Alfresco; Gli Strumenti di Alfresco; Le funzionalità messe a disposizione; Le caratteristiche Tecniche. 2 «2» ECM Alfresco

Dettagli

Una rete aziendale con Linux

Una rete aziendale con Linux L i n u x n e l l e P M I Una rete aziendale con Linux Gennaro Tortone Francesco M. Taurino LinuxDAY 2006 - Caserta P r o b l e m a Abbiamo bisogno di un server nella nostra azienda mail interne/esterne

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

OPEN SOURCE PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

OPEN SOURCE PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Open Source: un opportunità per far evolvere l ICT nelle imprese? (29 novembre 2012) OPEN SOURCE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (Andrea Baudracco, Amministratore di Sistema Camera di Commercio di Cuneo)

Dettagli

CLOUD LAB. Servizi IT innovativi per le aziende del territorio. Parma, 5 Dicembre 2012

CLOUD LAB. Servizi IT innovativi per le aziende del territorio. Parma, 5 Dicembre 2012 CLOUD LAB Servizi IT innovativi per le aziende del territorio Parma, 5 Dicembre 2012 Cloud Lab: highlights Cloud Lab è un progetto in Partnership tra BT Enìa e UPI/UNICT per portare alle imprese del territorio

Dettagli

Archiviazione Documentale

Archiviazione Documentale Archiviazione Documentale Il Progetto OPEN SOURCE tutto Italiano per la Gestione Elettronica della documentazione, firma digitale, conservazione sostitutiva, fatturazione elettronica e protocollo informatico.

Dettagli

Corporate profile Via A. Carrante 1/F - 70124 BARI tel. 080.21 49 681 - fax 080.21 40 682 www.mastergroupict.com info@mastergroupict.

Corporate profile Via A. Carrante 1/F - 70124 BARI tel. 080.21 49 681 - fax 080.21 40 682 www.mastergroupict.com info@mastergroupict. Corporate profile Chi siamo MasterGroup ICT è un Azienda globale di Formazione e Consulenza ICT che supporta l evoluzione delle competenze individuali e l innovazione delle organizzazioni. Si propone al

Dettagli

Caratteristiche di una LAN

Caratteristiche di una LAN Installatore LAN Progetto per le classi V del corso di Informatica Caratteristiche di una LAN 26/02/08 Installatore LAN - Prof.Marco Marchisotti 1 Ruolo dei computer I computer di una rete possono svolgere

Dettagli

LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration

LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration COSA FACCIAMO SEMPLIFICHIAMO I PROCESSI DEL TUO BUSINESS CON SOLUZIONI SU MISURA EXTRA supporta lo sviluppo

Dettagli

PROFILO AZIENDALE 2011

PROFILO AZIENDALE 2011 PROFILO AZIENDALE 2011 NET STUDIO Net Studio è un azienda che ha sede in Toscana ma opera in tutta Italia e in altri paesi Europei per realizzare attività di Consulenza, System Integration, Application

Dettagli

Profilo di aziende che offrono soluzioni Open Source: Conecta, Mayking, Witcom

Profilo di aziende che offrono soluzioni Open Source: Conecta, Mayking, Witcom Profilo di aziende che offrono soluzioni Open Source: Conecta, Mayking, Witcom Per vari motivi che abbiamo esaminato in un' altra parte del dossier - http://www.mercatoglobale.com/index.php?option=com_content&task=view&id=726&itemid=16

Dettagli

Brochure DATA CENTER. www.novell.com. Novell Cloud Manager. Costruite e gestite ambienti cloud privati. (Finalmente è arrivato il cloud)

Brochure DATA CENTER. www.novell.com. Novell Cloud Manager. Costruite e gestite ambienti cloud privati. (Finalmente è arrivato il cloud) Brochure DATA CENTER Novell Cloud Manager Costruite e gestite ambienti cloud privati (Finalmente è arrivato il cloud) Novell Cloud Manager: il modo più semplice per creare e gestire ambienti cloud WorkloadIQ

Dettagli

As a service l'evoluzione dell'offerta informatica e l'open source

As a service l'evoluzione dell'offerta informatica e l'open source As a service l'evoluzione dell'offerta informatica e l'open source Carlo Daffara European Working Group on Libre SW Conecta Research OpenSourceDay2011 Udine Inuovitrends Open Source Interoperabilità Application

Dettagli

Manuale Servizi di Virtualizzazione e Porta di Accesso Virtualizzata

Manuale Servizi di Virtualizzazione e Porta di Accesso Virtualizzata Manuale Servizi di Virtualizzazione e Porta di Accesso Virtualizzata COD. PROD. D.6.3 1 Indice Considerazioni sulla virtualizzazione... 3 Vantaggi della virtualizzazione:... 3 Piattaforma di virtualizzazione...

Dettagli

L o. Giulio Concas. Romolo Camplani Nicola Serra. Evento del TOSSAD Project. http://www.tossad.org. http://agile.diee.unica.it.

L o. Giulio Concas. Romolo Camplani Nicola Serra. Evento del TOSSAD Project. http://www.tossad.org. http://agile.diee.unica.it. FLOSS Opportunità per PPAA e PMI L o Evento del TOSSAD Project http://www.tossad.org Romolo Camplani Nicola Serra http://agile.diee.unica.it 1 Cosa è il FLOSS (o F/OSS) Free/Libre Open Source Software

Dettagli

SACE BT realizza su tecnologia Microsoft la piattaforma di gestione delle polizze

SACE BT realizza su tecnologia Microsoft la piattaforma di gestione delle polizze Caso di successo Microsoft Integration SACE BT SACE BT realizza su tecnologia Microsoft la piattaforma di gestione delle polizze Informazioni generali Settore Istituzioni finanziarie Il Cliente Il Gruppo

Dettagli

Il porting da piattaforme Sun SPARC a RHEL su x86. Michelangelo Uberti Babel - Sales Engineer

Il porting da piattaforme Sun SPARC a RHEL su x86. Michelangelo Uberti Babel - Sales Engineer Il porting da piattaforme Sun SPARC a RHEL su x86 Michelangelo Uberti Babel - Sales Engineer AGENDA La nostra storia Le conseguenze dell acquisizione di Sun L opportunità offerta dai sistemi Intel x86

Dettagli

Open Opportunity. L'azienda 100% Open

Open Opportunity. L'azienda 100% Open Open Opportunity L'azienda 100% Open un caso reale di integrazione di ADempiere e di implementazione di un'infrastruttura IT completamente Open Source La realtà di intervento L'azienda Caratteristiche

Dettagli

Indice generale. Introduzione...xiii. Perché la virtualizzazione...1. Virtualizzazione del desktop: VirtualBox e Player...27

Indice generale. Introduzione...xiii. Perché la virtualizzazione...1. Virtualizzazione del desktop: VirtualBox e Player...27 Indice generale Introduzione...xiii A chi è destinato questo libro... xiii Struttura del libro...xiv Capitolo 1 Capitolo 2 Perché la virtualizzazione...1 Il sistema operativo... 1 Caratteristiche generali

Dettagli

Cloud Computing: la prospettiva della Banca d Italia

Cloud Computing: la prospettiva della Banca d Italia Cloud Computing: la prospettiva della Banca d Italia Roma, 5 ottobre 2010 ing. Giovanni Peruggini Banca d Italia - Area Risorse Informatiche e Rilevazioni Statistiche La Banca d Italia Banca Centrale della

Dettagli

Abstract. Reply e il Cloud Computing: la potenza di internet e un modello di costi a consumo. Il Cloud Computing per Reply

Abstract. Reply e il Cloud Computing: la potenza di internet e un modello di costi a consumo. Il Cloud Computing per Reply Abstract Nei nuovi scenari aperti dal Cloud Computing, Reply si pone come provider di servizi e tecnologie, nonché come abilitatore di soluzioni e servizi di integrazione, volti a supportare le aziende

Dettagli

Vitaminic: : Il software libero e la new economy. Vittorio Bertola VP, Technology

Vitaminic: : Il software libero e la new economy. Vittorio Bertola VP, Technology Vitaminic: : Il software libero e la new economy Vittorio Bertola VP, Technology Pluto Meeting Terni, 9 Dicembre 2001 La prima domanda Perché una presentazione in Powerpoint su Windows 98 e con un template

Dettagli

La problematica della migrazione. Enrico Gulfi Servizio Organizzazione e Informatica Città di Lugano

La problematica della migrazione. Enrico Gulfi Servizio Organizzazione e Informatica Città di Lugano La problematica della migrazione Enrico Gulfi Servizio Organizzazione e Informatica Trattande Informatica presso l amministrazione cittadina La problematica della migrazione Perché ci interessiamo all

Dettagli

O m n i a Q MS w h i t e p a p e r Pag. 1/6

O m n i a Q MS w h i t e p a p e r Pag. 1/6 Omnia QMS è la piattaforma informatica studiata per supportare i sistemi aziendali certificati, per garantire la pianificazione delle attività, l individuazione delle risorse necessarie, la registrazione

Dettagli

Security Summit 2010

<Insert Picture Here> Security Summit 2010 Security Summit 2010 Corporate Forensics: dall infrastruttura alla metodologia Walter Furlan, CON.NEXO Presentazione CON.NEXO CON.NEXO, in qualità di Partner ORACLE, è la prima azienda

Dettagli

Virtualizzazione e Network management

Virtualizzazione e Network management Open Source per le infrastrutture IT aziendali Virtualizzazione e Network management Marco Vanino Spin S.r.l. Servizi IT aziendali File/Printer Server ERP CRM EMail Doc Mgmt Servizi IT aziendali File/Printer

Dettagli

Net@VirtualCloud. Netcube Italia Srl. Il Cloud Computing. In collaborazione con

Net@VirtualCloud. Netcube Italia Srl. Il Cloud Computing. In collaborazione con Il Cloud Computing In collaborazione con Cos è Net@VirtualCloud L Offerta Net@VirtualCloud di Netcube Italia, basata su Server Farm certificate* e con sede in Italia, è capace di ospitare tutte le applicazioni

Dettagli

I P E R T E C H w h i t e p a p e r Pag. 1/6

I P E R T E C H w h i t e p a p e r Pag. 1/6 Ipertech è un potente sistema per la configurazione tecnica e commerciale di prodotto. È una soluzione completa, che integra numerose funzioni che potranno essere attivate in relazione alle necessità del

Dettagli

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business.

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. ACCREDITED PARTNER 2014 Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Gariboldi Alberto Group Srl è una realtà

Dettagli

Team LINUX. Linux in italiano per il gestionale

Team LINUX. Linux in italiano per il gestionale Team LINUX Linux in italiano per il gestionale ARCHITETTURE DI RETE AMBIENTE TEAMLINUX ThinClient ASCII Terminale Unix (3 Sessioni) Supporto stampante locale PC Windows Remoto - Terminale Windows (RDP)

Dettagli

Cloud Service Broker

Cloud Service Broker Cloud Service Broker La nostra missione Easycloud.it è un Cloud Service Broker fondato nel 2012, che ha partnership commerciali con i principali operatori del settore. La nostra missione: aiutare le imprese

Dettagli

Acquisizione di prodotti e servizi Parte 1

Acquisizione di prodotti e servizi Parte 1 Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria GESTIONE DEI SISTEMI ICT Paolo Salvaneschi A5_1 V1.0 Acquisizione di prodotti e servizi Parte 1 Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti,

Dettagli

Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi

Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi Esperti nella gestione dei sistemi informativi e tecnologie informatiche Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi Docente: Email: Sito: Eduard Roccatello eduard@roccatello.it http://www.roccatello.it/teaching/gsi/

Dettagli

Presentazione e dimostrazione di utilizzo

Presentazione e dimostrazione di utilizzo L AMBIENTE OPEN SOURCE A SUPPORTO DELLE BEST PRACTICE DI ITIL un progetto open source per la gestione dei processi ICT Presentazione e dimostrazione di utilizzo Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.it MILANO,

Dettagli

Modelli architetturali di infrastruttura. Diego Feruglio Direzione Progettazione Infrastrutture CSI-Piemonte

Modelli architetturali di infrastruttura. Diego Feruglio Direzione Progettazione Infrastrutture CSI-Piemonte Modelli architetturali di infrastruttura Direzione Progettazione Infrastrutture CSI-Piemonte 0 Infrastruttura Definizione di Infrastruttura Nell ICT per infrastruttura si intende l insieme di componenti

Dettagli

Il nostro approccio differenziato al mercato dell'intelligent Workload Management

Il nostro approccio differenziato al mercato dell'intelligent Workload Management Il nostro approccio differenziato al mercato dell'intelligent Workload Management Il mercato 1 Il panorama IT è in costante evoluzione È necessario tenere sotto controllo i rischi e le sfide della gestione

Dettagli

ERP OPEN SOURCE STATO DELL ARTE PRESENTAZIONE EVENTI 2010

ERP OPEN SOURCE STATO DELL ARTE PRESENTAZIONE EVENTI 2010 ERP OPEN SOURCE STATO DELL ARTE PRESENTAZIONE EVENTI 2010 INTRODUZIONE Open Source, una semplice definizione: Un software si definisce Open Source quando il codice sorgente e le istruzioni interne al programma

Dettagli

D 2.3 Sviluppo di unità di test, report e documentazione per ogni modulo sviluppato

D 2.3 Sviluppo di unità di test, report e documentazione per ogni modulo sviluppato D 2.3 Sviluppo di unità di test, report e documentazione per ogni modulo sviluppato CRS4 Indice Obiettivo work package 2 Progetti Cloud Open Source a confronto 2 Principali progetti presi in considerazione

Dettagli

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Dopo anni di innovazioni nel settore dell Information Technology, è in atto una profonda trasformazione.

Dettagli

San Giovanni Teatino 29 Novembre 2012. Marco Perini Collaboration Value m.perini@computergross.it +39 366 6280251

San Giovanni Teatino 29 Novembre 2012. Marco Perini Collaboration Value m.perini@computergross.it +39 366 6280251 San Giovanni Teatino 29 Novembre 2012 Marco Perini Collaboration Value m.perini@computergross.it +39 366 6280251 Computergross e il Tailor Made L offering di Computer Gross si arricchisce di opportunità

Dettagli

L'Open Source, le imprese, gli utenti e le community

L'Open Source, le imprese, gli utenti e le community L'Open Source, le imprese, gli utenti e le community competenze, esperienze, soluzioni ed iniziative Palazzotti - Scamuzzo - Viele Gruppo Engineering 06/11/10 Name of Presenter 1 Come ci eravamo lasciati...

Dettagli

Licenza di Utilizzo distribuire, comunicare al pubblico, rappresentare o esporre in pubblico la presente opera Attribuzione Condivisione

Licenza di Utilizzo distribuire, comunicare al pubblico, rappresentare o esporre in pubblico la presente opera Attribuzione Condivisione Linux Users Group Cremona www.lugcr.it Linux e OSS: Potenzialità Rischi Gestione ottimale Giulio Destri http://www.areaprofessional.net/giulio.destri Linux Management - 1 Licenza di Utilizzo Questo documento

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server La nuova generazione di soluzioni per le piccole imprese Vantaggi per le piccole imprese Progettato per le piccole imprese e commercializzato

Dettagli

Annuncio software IBM per Europa, Medio Oriente e Africa ZP09-0108, 5 maggio 2009

Annuncio software IBM per Europa, Medio Oriente e Africa ZP09-0108, 5 maggio 2009 ZP09-0108, 5 maggio 2009 I prodotti aggiuntivi IBM Tivoli Storage Manager 6.1 offrono una protezione dei dati e una gestione dello spazio migliorate per ambienti Microsoft Windows Indice 1 In sintesi 2

Dettagli

Il Gruppo Arvedi sceglie tecnologie Microsoft per la virtualizzazione dei sistemi server

Il Gruppo Arvedi sceglie tecnologie Microsoft per la virtualizzazione dei sistemi server Caso di successo Microsoft Virtualizzazione Gruppo Arvedi Il Gruppo Arvedi sceglie tecnologie Microsoft per la virtualizzazione dei sistemi server Informazioni generali Settore Education Il Cliente Le

Dettagli

MCloud.Gov l infrastruttura SaaS per la Pubblica Amministrazione locale

MCloud.Gov l infrastruttura SaaS per la Pubblica Amministrazione locale MCloud.Gov l infrastruttura SaaS per la Pubblica Amministrazione locale 1. Livello infrastrutturale Il Cloud, inteso come un ampio insieme di risorse e servizi fruibili da Internet che possono essere dinamicamente

Dettagli

Alfresco ECM. La gestione documentale on-demand

Alfresco ECM. La gestione documentale on-demand Alfresco ECM La gestione documentale on-demand Alfresco 3.2 La gestione documentale on-demand Oltre alla possibilità di agire sull efficienza dei processi, riducendone i costi, è oggi universalmente conosciuto

Dettagli

USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000

USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000 VERITAS StorageCentral 1 USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000 1. Panoramica di StorageCentral...3 2. StorageCentral riduce il costo totale di proprietà per lo storage di Windows...3 3. Panoramica

Dettagli

granulare per ambienti Exchange e Active Directory in un ambiente VMware e Hyper-V.

granulare per ambienti Exchange e Active Directory in un ambiente VMware e Hyper-V. Business Server Funzionalità complete di backup e recupero ideate per le piccole aziende in espansione Panoramica Symantec Backup Exec 2010 per Windows Small Business Server è la soluzione per la protezione

Dettagli

Kirey Re.Search 2.0. Piattaforma di ricerca Open Source

Kirey Re.Search 2.0. Piattaforma di ricerca Open Source Kirey Re.Search 2.0 Piattaforma di ricerca Open Source Le esigenze Quando si parla di motori di ricerca si tende a pensare istintivamente solo a quelli utilizzati per effettuare ricerche in Internet, come

Dettagli

Cloud Service Factory

Cloud Service Factory Cloud Service Factory Giuseppe Visaggio Dipartimento di Informatica- Università di Bari DAISY-Net visaggio@di.uniba.it DAISY-Net DRIVING ADVANCES OF ICT IN SOUTH ITALY Net S. c. a r. l. 1 Il Cloud Computing

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Guida introduttiva a BusinessObjects XI Release 2 Service Pack 2/Productivity Pack

Guida introduttiva a BusinessObjects XI Release 2 Service Pack 2/Productivity Pack Guida introduttiva a BusinessObjects XI Release 2 Service Pack 2/Productivity Pack Informazioni sul manuale Informazioni sul manuale In questo manuale sono contenute informazioni introduttive sull'utilizzo

Dettagli

Strategie di Business per l Open Source

Strategie di Business per l Open Source Strategie di Business per l Open Source Gaetano Cafiero Amministratore Unico KELYON 1 Lo scenario open source Software applicativo > 2003 Software infrastruttura Software di base Inizi anni 90 Metà anni

Dettagli

Implementare la desktop virtualization: l esperienza di Servizi Bancari Associati

Implementare la desktop virtualization: l esperienza di Servizi Bancari Associati Implementare la desktop virtualization: l esperienza di Servizi Bancari Associati Carlo Lattanzio, Direttore Generale Servizi Bancari Associati 27 settembre 2011 Servizi Bancari Associati Spa 1 Agenda

Dettagli

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Caratteristiche principali La flessibilità e la scalabilità della

Dettagli

Data-sheet: Protezione dei dati Symantec Backup Exec 2010 Backup e recupero affidabili progettati per le aziende in crescita

Data-sheet: Protezione dei dati Symantec Backup Exec 2010 Backup e recupero affidabili progettati per le aziende in crescita Backup e recupero affidabili progettati per le aziende in crescita Panoramica offre protezione di backup e recupero leader di mercato per ogni esigenza, dal server al desktop. Protegge facilmente una maggiore

Dettagli

Requisiti tecnici di BusinessObjects Planning XI Release 2

Requisiti tecnici di BusinessObjects Planning XI Release 2 Requisiti tecnici di BusinessObjects Planning XI Release 2 Copyright 2007 Business Objects. Tutti i diritti riservati. Business Objects possiede i seguenti brevetti negli Stati Uniti, che possono coprire

Dettagli

Il Software Libero in FVG: Esperienze e prospettive per lo sviluppo del mercato ICT

Il Software Libero in FVG: Esperienze e prospettive per lo sviluppo del mercato ICT 1 1 Udine, 7 febbraio 2008 Il Software Libero in FVG: Esperienze e prospettive per lo sviluppo del mercato ICT TECNOTECA: la testimonianza di un operatore del mercato Fabio Bottega - f.bottega@tecnoteca.it

Dettagli

Checklist per la migrazione delle applicazioni a Windows 7

Checklist per la migrazione delle applicazioni a Windows 7 Checklist per la migrazione delle applicazioni a Windows 7 Solutions Brief Checklist per la migrazione delle applicazioni a Windows 7 Accelerare la pianificazione della migrazione a Windows 7 2 Sia che

Dettagli

Gli strumenti dell ICT

Gli strumenti dell ICT Gli strumenti dell ICT 1 CREARE, GESTIRE E FAR CRESCERE IL PROPRIO SITO La rete è sempre più affollata e, per distinguersi, è necessario che le aziende personalizzino il proprio sito sulla base dei prodotti/servizi

Dettagli

Sistemi per la produzione, gestione e conservazione di contenuti digitali CMS. L12 - Comunicazione e archiviazione digitale A.A 2015-2016.

Sistemi per la produzione, gestione e conservazione di contenuti digitali CMS. L12 - Comunicazione e archiviazione digitale A.A 2015-2016. Sistemi per la produzione, gestione e conservazione di contenuti digitali L12 - Comunicazione e archiviazione digitale A.A 2015-2016 Carlo Savoretti carlo.savoretti@unimc.it Produzione Contenuti prodotti

Dettagli

IL CSI PIEMONTE PER LA CONTINUITÀ DEI VOSTRI SERVIZI

IL CSI PIEMONTE PER LA CONTINUITÀ DEI VOSTRI SERVIZI IL CSI PIEMONTE PER LA CONTINUITÀ DEI VOSTRI SERVIZI LA CONTINUITÀ OPERATIVA È UN DOVERE La Pubblica Amministrazione è tenuta ad assicurare la continuità dei propri servizi per garantire il corretto svolgimento

Dettagli

OPEN SOURCE. Concetti chiave e implicazioni per le scelte aziendali (fornitori e utenti)

OPEN SOURCE. Concetti chiave e implicazioni per le scelte aziendali (fornitori e utenti) OPEN SOURCE Concetti chiave e implicazioni per le scelte aziendali (fornitori e utenti) OBIETTIVI Cosa sono i sw open source? Cosa li distingue dai sofware non open? Quali implicazioni per: I professionisti

Dettagli

Introduzione...xv. I cambiamenti e le novità della quinta edizione...xix. Ringraziamenti...xxi. Condivisione delle risorse con Samba...

Introduzione...xv. I cambiamenti e le novità della quinta edizione...xix. Ringraziamenti...xxi. Condivisione delle risorse con Samba... Indice generale Introduzione...xv I cambiamenti e le novità della quinta edizione...xix Ringraziamenti...xxi Capitolo 1 Capitolo 2 Condivisione delle risorse con Samba...1 Reti Windows... 2 Struttura base

Dettagli

SOLUZIONI INFORMATICHE PER L INDUSTRIA

SOLUZIONI INFORMATICHE PER L INDUSTRIA Murphy law Noi non ne abbiamo bisogno ma Il 20% del tempo degli impiegati e usato per gestire i documenti Il 40% dei doc. viene copiato 3/4 volte Il 7% dei doc. non si trova più Il 20% doc. non sono disponibili

Dettagli

Mobile & wireless. Fatturazione Elettronica

Mobile & wireless. Fatturazione Elettronica Mobile & wireless Con applicazioni Mobile & Wireless si intendono le applicazioni a supporto dei processi aziendali che si basano su: rete cellulare, qualsiasi sia il terminale utilizzato (telefono cellulare,

Dettagli

Armando Iannone. Caponago (MI), 20867, Lombardia, Italia. Cellulare: 335-6439819. Email: armandoiannone@gmail.com

Armando Iannone. Caponago (MI), 20867, Lombardia, Italia. Cellulare: 335-6439819. Email: armandoiannone@gmail.com Armando Iannone Caponago (MI), 20867, Lombardia, Italia Cellulare: 335-6439819 Email: armandoiannone@gmail.com Senior system engineer su Linux - Microsoft server 2003-2008 Aprile 2003 - oggi Orion Servizi

Dettagli

www.microsoft.com/italy/sbs2003/

www.microsoft.com/italy/sbs2003/ www.microsoft.com/italy/sbs2003/ Componente della famiglia Microsoft Windows Server, Windows Small Business Server 2003 rappresenta la soluzione ideale per consentire alle piccole e medie imprese

Dettagli

White Paper Introduzione alla Strong Authetication

White Paper Introduzione alla Strong Authetication White Paper Introduzione alla Strong Authetication Data ultimo aggiornamento: 30 Agosto 2010 Codice white paper: ev 0830-10 v. 1.0 Contatto ICT System: operation@ictsystem.it Il presente documento e proprieà

Dettagli

Desktop Cloud: modelli, vantaggi, criticità

Desktop Cloud: modelli, vantaggi, criticità Dipartimento di Elettronica e Informazione Desktop Cloud: modelli, vantaggi, criticità Eugenio Capra eugenio.capra@polimi.it Evento ZeroUno, Milano, 24 marzo 2011 Le esigenze degli IT manager Le principali

Dettagli

OS E PA. Open source e Pubblica Amministrazione a che punto siamo? Paolo Coppola Assessore all Innovazione ed e-government Comune di Udine

OS E PA. Open source e Pubblica Amministrazione a che punto siamo? Paolo Coppola Assessore all Innovazione ed e-government Comune di Udine OS E PA Open source e Pubblica Amministrazione a che punto siamo? Paolo Coppola Assessore all Innovazione ed e-government Comune di Udine CODICE DELL'AMMINISTRAZIONE DIGITALE Decreto legislativo 7 marzo

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

Stefano Bucci Technology Director Sales Consulting. Roma, 23 Maggio 2007

Stefano Bucci Technology Director Sales Consulting. Roma, 23 Maggio 2007 L Information Technology a supporto delle ALI: Come coniugare un modello di crescita sostenibile con le irrinuciabili caratteristiche di integrazione, sicurezza ed elevata disponibilità di un Centro Servizi

Dettagli

ICT Information &Communication Technology

ICT Information &Communication Technology ICT Information &Communication Technology www.tilak.it Profile Tilak Srl, azienda specializzata in soluzioni in ambito Communication Technology opera nell ambito dei servizi di consulenza, formazione e

Dettagli

Release Notes di OpenSPCoop2. Release Notes di OpenSPCoop2

Release Notes di OpenSPCoop2. Release Notes di OpenSPCoop2 Release Notes di OpenSPCoop2 i Release Notes di OpenSPCoop2 Release Notes di OpenSPCoop2 ii Copyright 2005-2015 Link.it srl Release Notes di OpenSPCoop2 iii Indice 1 Versione 2.1 1 1.1 Gestione del protocollo

Dettagli

Digitalizzazione e Trasformazione delle PMI. Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 25 ottobre 2012 Bergamo

Digitalizzazione e Trasformazione delle PMI. Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 25 ottobre 2012 Bergamo Digitalizzazione e Trasformazione delle PMI Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 25 ottobre 2012 Bergamo I trend tecnologici che influenzano le nostre imprese? Collaboration Sentiment

Dettagli

Ottimizzazione dell infrastruttura

Ottimizzazione dell infrastruttura Ottimizzazione dell infrastruttura Matteo Mille Direttore Divisione Server &Tools Microsoft Italia Ottimizzazione e Dynamic IT Ottimizzazione dell infrastruttura Di Base Standardizzata Razionalizzata Dinamica

Dettagli

use ready 2 La soluzione open source enterprise preconfigurata per l'it Asset Management www.cmdbuild.org Tecnoteca Srl

use ready 2 La soluzione open source enterprise preconfigurata per l'it Asset Management www.cmdbuild.org Tecnoteca Srl 1 ready 2 use La soluzione open source enterprise preconfigurata per l'it Asset Management www.cmdbuild.org Tecnoteca Srl tecnoteca@tecnoteca.com www.tecnoteca.com CMDBuild ready2use 2 CMDBuild ready2use

Dettagli

ANTEPRIMA OFFICE 365! LA COLLABORAZIONE E LA PRODUTTIVITÀ CLOUD BASED PER GLI ENTI PUBBLICI

ANTEPRIMA OFFICE 365! LA COLLABORAZIONE E LA PRODUTTIVITÀ CLOUD BASED PER GLI ENTI PUBBLICI ANTEPRIMA OFFICE 365! LA COLLABORAZIONE E LA PRODUTTIVITÀ CLOUD BASED PER GLI ENTI PUBBLICI 9 maggio 2011 Ida Pepe Solution Specialist Online Services Microsoft Italia IL FUTURO DELLA PRODUTTIVITÀ Comunicazioni

Dettagli

1.350 SPECIALISTI 15.000 SERVER GESTITI 330 CLIENTI MANAGED OPERATIONS

1.350 SPECIALISTI 15.000 SERVER GESTITI 330 CLIENTI MANAGED OPERATIONS MANAGED OPERATIONS MANAGED OPERATIONS La Direzione Managed Operations offre servizi tecnologici ed infrastrutturali per tutti i settori di mercato del Gruppo Engineering, con un ampio spettro di soluzioni,

Dettagli

RELAZIONE E COMUNICAZIONE. Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a:

RELAZIONE E COMUNICAZIONE. Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a: RELAZIONE E COMUNICAZIONE Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a: Microsoft Office System 2007 Windows Vista Microsoft Exchange Server 2007 è ancora più potente ed efficace, grazie

Dettagli

Linux hands-on & hands-off Workshop

Linux hands-on & hands-off Workshop Linux hands-on & hands-off Workshop I workshop Linux hands-on & hands-off sono sessioni di una giornata che distinguono per il taglio volutamente operativo, pensati per mostrare le basi relative al setup

Dettagli

Deploy di infrastrutture di rete business tramite ambienti completamente virtualizzati

Deploy di infrastrutture di rete business tramite ambienti completamente virtualizzati Deploy di infrastrutture di rete business tramite ambienti completamente virtualizzati Dott. Emanuele Palazzetti Your Name Your Title Your Organization (Line #1) Your Organization (Line #2) Indice degli

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

L iniziativa Cloud DT

L iniziativa Cloud DT L iniziativa Cloud DT Francesco Castanò Dipartimento del Tesoro Ufficio per il Coordinamento Informatico Dipartimentale (UCID) Roma, Luglio 2011 Il Cloud Computing Alcune definizioni Il Cloud Computing

Dettagli

Open Source e Free Software

Open Source e Free Software Università della Tuscia Facoltà di Economia Cattedra di Organizzazione dei SI Alessio Maria Braccini Francesco Di Punzio Roberto Pettirossi Storia ed origini Il laboratorio del MIT; La scelta ideologica

Dettagli

vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente.

vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente. vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente. vshape Spiana la strada verso la virtualizzazione e il cloud Trovo sempre affascinante vedere come riusciamo a raggiungere ogni angolo del globo in

Dettagli

La fine del supporto per Windows XP. Agnese Giordano, Product Marketing Manager Windows Client Mauro Mussoi, Partner Services Manager

La fine del supporto per Windows XP. Agnese Giordano, Product Marketing Manager Windows Client Mauro Mussoi, Partner Services Manager La fine del supporto per XP Agnese Giordano, Product Marketing Manager Client Mauro Mussoi, Partner Services Manager Agenda Cosa vuol dire «Fine del supporto per XP» Il valore del nuovo sistema operativo

Dettagli

NUMERO 1O l esperienza migliora il business

NUMERO 1O l esperienza migliora il business NUMERO 1O l esperienza migliora il business Dal 1986 al vostro fianco NUMERO 1O, a più di vent anni dalla sua nascita, rappresenta il polo di riferimento nell esperienza informatica legata al business.

Dettagli

Servizio di IT Asset Inventory e Management

Servizio di IT Asset Inventory e Management Servizio di IT Asset Inventory e Management Dexit S.r.l. Sede legale: via G. Gilli, 2-38121 Trento (TN) Tel. 0461/020500 Fax 0461/020599 Cap.Soc. Euro 700.000,00 - Codice Fiscale, P.IVA, Registro Imprese

Dettagli

Web Services & Groupware in Cloud Computing

Web Services & Groupware in Cloud Computing Web Services & Groupware in Cloud Computing i Tuoi servizi business sul Web in Sicurezza Una soluzione che consente all impresa di portare i suoi principali servizi di comunicazione e marketing su una

Dettagli

LA RETE INTEGRATA DEI DATA CENTER

LA RETE INTEGRATA DEI DATA CENTER MANAGED OPERATIONS LA RETE INTEGRATA DEI DATA CENTER I Data Center di Engineering, grazie alle migliori infrastrutture e tecnologie, garantiscono i più elevati standard di sicurezza, affidabilità ed efficienza.

Dettagli