CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA"

Transcript

1 Dexia Crediop S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA «DEXIA CREDIOP S.P.A. OBBLIGAZIONI CONSTANT PROPORTION PORTFOLIO INSURANCE (CPPI)» Presio Obbligazionario «Dexia Crediop Callable Dynamic Index di nominali massimi Euro » (Codice ISIN IT ) Le preseni Condizioni Definiive sono sae redae in conformià al Regolameno adoao dalla CONSOB con Delibera n /1999 e successive modifiche, nonché alla Direiva 2003/71/CE (la "Direiva Prospeo") e al Regolameno 2004/809/CE. Le suddee Condizioni Definiive, uniamene al Documeno di Regisrazione sull'emiene Dexia Crediop S.p.A. (l'"emiene") alla Noa Informaiva e alla Noa di Sinesi, cosiuiscono il prospeo di base (il "Prospeo di Base") relaivo al programma di presii obbligazionari "Dexia Crediop S.p.A. Obbligazioni Consan Proporion Porfolio Insurance (CPPI)" (il "Programma"), nell'ambio del quale l'emiene porà emeere, in una o più serie di emissioni, ioli di debio di valore nominale uniario inferiore a Euro. L'adempimeno di pubblicazione delle preseni Condizioni Definiive non compora alcun giudizio della CONSOB sull'opporunià dell'invesimeno proposo e sul merio dei dai e delle noizie allo sesso relaivi. Si invia l'invesiore a leggere le preseni Condizioni Definiive congiunamene alla Noa Informaiva deposiaa presso la CONSOB in daa 27 giugno 2006 a seguio di nulla osa comunicao con noa n del 23 giugno 2006 (la "Noa Informaiva"), al Documeno di Regisrazione deposiao presso la CONSOB in daa 27 giugno 2006 a seguio di nulla osa della CONSOB comunicao con noa n del 23 giugno 2006 (il "Documeno di Regisrazione") e alla relaiva Noa di Sinesi (la "Noa di Sinesi"), al fine di oenere informazioni complee sull'emiene e sulle Obbligazioni. Il Documeno di Regisrazione, la Noa Informaiva e la Noa di Sinesi sono a disposizione del pubblico

2 che può oenerne grauiamene copia presso la sede dell'emiene in Via Veni Seembre 30, Roma nonché presso la sede dei Soggei Incaricai del Collocameno (come di seguio definii). Tale documenazione è alresì consulabile sul sio inerne dell'emiene (www.dexia-crediop.i) nonché sul sio inerne dei Soggei Incaricai del Collocameno. Le preseni Condizioni Definiive sono sae rasmesse a CONSOB in daa 30 oobre Le preseni Condizioni Definiive si riferiscono alla Noa Informaiva relaiva al programma di presii obbligazionari "Dexia Crediop S.p.A. Obbligazioni Consan Proporion Porfolio Insurance (CPPI)", deposiaa presso la CONSOB in daa 27 giugno 2006 a seguio di nulla osa comunicao con noa n del 23 giugno Borsa Ialiana S.p.A. ha rilasciao giudizio di ammissibilià alla quoazione delle Obbligazioni oggeo del Programma con provvedimeno n del 20 giugno Salvo che sia diversamene indicao, i ermini e le espressioni riporae con leera maiuscola hanno lo sesso significao loro aribuio nel Regolameno conenuo nella Noa Informaiva. 1. FATTORI DI RISCHIO AVVERTENZE GENERALI LE OBBLIGAZIONI DENOMINATE «DEXIA CREDIOP CALLABLE DYNAMIC INDEX DI NOMINALI MASSIMI EURO » SONO CARATTERIZZATE DA UNA RISCHIOSITÀ MOLTO ELEVATA IL CUI APPREZZAMENTO DA PARTE DELL'INVESTITORE È OSTACOLATO DALLA LORO COMPLESSITÀ. E' QUINDI NECESSARIO CHE L'INVESTITORE CONCLUDA UN'OPERAZIONE AVENTE AD OGGETTO TALI STRUMENTI SOLO DOPO AVERNE COMPRESO LA NATURA ED IL GRADO DI ESPOSIZIONE AL RISCHIO CHE ESSO COMPORTA. L'INVESTITORE DEVE CONSIDERARE CHE LA COMPLESSITÀ DI TALI STRUMENTI PUÒ FAVORIRE L'ESECUZIONE DI OPERAZIONI NON ADEGUATE. SI CONSIDERI CHE, IN GENERALE, LA NEGOZIAZIONE DELLE OBBLIGAZIONI DENOMINATE «DEXIA CREDIOP CALLABLE DYNAMIC INDEX DI NOMINALI MASSIMI EURO » NON È ADATTA PER MOLTI INVESTITORI. UNA VOLTA VALUTATO IL RISCHIO DELL'OPERAZIONE, L'INVESTITORE E L'INTERMEDIARIO DEVONO VERIFICARE SE L'INVESTIMENTO È ADEGUATO PER L'INVESTITORE, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLE SITUAZIONI PATRIMONIALI, AGLI OBIETTIVI DI INVESTIMENTO ED ALL'ESPERIENZA NEL CAMPO DEGLI INVESTIMENTI FINANZIARI DELL'INVESTITORE STESSO. AVVERTENZE SPECIFICHE LE OBBLIGAZIONI DENOMINATE «DEXIA CREDIOP CALLABLE DYNAMIC INDEX DI NOMINALI MASSIMI EURO » SONO OBBLIGAZIONI CD. STRUTTURATE, OVVERO TITOLI DI DEBITO CHE DAL PUNTO DI VISTA FINANZIARIO SONO SCOMPONIBILI IN UNA COMPONENTE OBBLIGAZIONARIA A TASSO FISSO ED UNA COMPONENTE DERIVATIVA COLLEGATA AD UN PARAMETRO SOTTOSTANTE. IN PARTICOLARE, LE OBBLIGAZIONI SONO TITOLI DI DEBITO CHE GARANTISCONO IL RIMBORSO DEL 100% DEL VALORE NOMINALE. LE OBBLIGAZIONI DANNO, INOLTRE, DIRITTO AL PAGAMENTO DI CEDOLE VARIABILI. L'AMMONTARE DELLE CEDOLE VARIABILI È DETERMINATO IN RAGIONE DELL'ANDAMENTO DI UN INDICE DI RIFERIMENTO (INTESO COME MEDIA PONDERATA DI UN PORTAFOGLIO COMPOSTO DA FONDI AZIONARI, OBBLIGAZIONARI E MONETARI, IL CUI PESO ALL'INTERNO DEL PORTAFOGLIO È SOGGETTO AD UNA PROCEDURA DI RIBILANCIAMENTO), INDICATO NELLA SEZIONE 2 DELLE PRESENTI CONDIZIONI DEFINITIVE. NON È GARANTITO UN RENDIMENTO MINIMO DELLA CEDOLA VARIABILE

3 1.1 RISCHIO INDICIZZAZIONE RISCHIO RELATIVO AGLI ELEMENTI CHE RAPPRESENTANO L'INDICE DI RIFERIMENTO. IN PARTICOLARE, A PARITÀ DI ALTRE CONDIZIONI, UN INCREMENTO DEL VALORE DI MERCATO DELL'INDICE DI RIFERIMENTO PRESCELTO IMPLICA UN MAGGIORE RENDIMENTO A SCADENZA DEL TITOLO STESSO MENTRE UN DECREMENTO DEL VALORE DI MERCATO DELL'INDICE DI RIFERIMENTO PRESCELTO IMPLICA UN MINOR RENDIMENTO A SCADENZA DEL TITOLO STESSO. IN QUESTA TIPOLOGIA DI STRUTTURE L'INDICE DI RIFERIMENTO POTRÀ, INOLTRE, DURANTE LA VITA DEL PRESTITO, ESSERE MODIFICATO NELLA SUA COMPOSIZIONE, CON LA CONSEGUENTE VARIAZIONE DEL PESO DELLE SINGOLE COMPONENTI, SECONDO QUANTO DESCRITTO NELLA SPECIFICA PROCEDURA DI RIBILANCIAMENTO INDICATA NELL'ARTICOLO 8 DEL REGOLAMENTO. IN TAL CASO, UN ANDAMENTO NEGATIVO DEI MERCATI AZIONARI O DEI TASSI D INTERESSE COMPORTEREBBE UNA RIDUZIONE DEL VALORE DELL'INDICE DI RIFERIMENTO. L'ESPOSIZIONE AL RISCHIO DI TASSO DI INTERESSE E AL RISCHIO AZIONARIO SONO, INFATTI, LE COMPONENTI PRINCIPALI CHE POTENZIALMENTE POSSONO INFLUIRE SUL VALORE DELL INDICE DI RIFERIMENTO. 1.2 RISCHIO EMITTENTE RISCHIO CHE L'EMITTENTE NON SIA IN GRADO DI ADEMPIERE ALL'OBBLIGO DEL PAGAMENTO DELLE CEDOLE MATURATE E DEL RIMBORSO DEL CAPITALE A SCADENZA. LE OBBLIGAZIONI NON SONO ASSISTITE DA GARANZIE REALI O PERSONALI DI TERZI NÉ DALLA GARANZIA DEL FONDO INTERBANCARIO DI TUTELA DEI DEPOSITI. 1.3 RISCHIO DI TASSO E DI MERCATO RISCHIO CHE LE VARIAZIONI CHE INTERVERRANNO NELLA CURVA DEI TASSI DI MERCATO POSSANO AVERE RIFLESSI SUL PREZZO DI MERCATO DELLE OBBLIGAZIONI FACENDOLE OSCILLARE DURANTE LA LORO VITA. IN PARTICOLARE GLI ELEMENTI CHE DETERMINERANNO UN INCREMENTO DEL VALORE DEL TITOLO SARANNO: UN INCREMENTO DEL VALORE DI MERCATO DEL PARAMETRO, UN INCREMENTO DELLA VOLATILITÀ DEL PARAMETRO SOTTOSTANTE, UN DECREMENTO DEI TASSI DI MERCATO E, NEL CASO IL PARAMETRO SOTTOSTANTE SIA RAPPRESENTATO DA UN PANIERE, UN INCREMENTO DELLA CORRELAZIONE TRA LE COMPONENTI DEL PANIERE STESSO. D'ALTRO CANTO, GLI ELEMENTI CHE DETERMINERANNO UN DECREMENTO DEL VALORE DEL TITOLO SARANNO: UN DECREMENTO DEL VALORE DI MERCATO DEL PARAMETRO, UN DECREMENTO DELLA VOLATILITÀ DEL PARAMETRO SOTTOSTANTE, UN INCREMENTO DEI TASSI DI MERCATO E, NEL CASO IL PARAMETRO SOTTOSTANTE SIA RAPPRESENTATO DA UN PANIERE, UN DECREMENTO DELLA CORRELAZIONE TRA LE COMPONENTI DEL PANIERE STESSO. VA SOTTOLINEATO CHE UNA DIVERSA COMBINAZIONE DI TALI ELEMENTI POTRÀ PORTARE AD UN EFFETTO SUL VALORE DEL TITOLO DIVERSO DA QUELLO SOPRA ESPOSTO, COME CONSEGUENZA DI UNA COMPENSAZIONE DEGLI EFFETTI GENERATI. (AD ES. UN DECREMENTO DEL VALORE DI MERCATO DEL PARAMETRO SOTTOSTANTE, ABBINATO AD UN INCREMENTO DELLA VOLATILITÀ DELLO STESSO PORTERÀ AD UN'AMPLIFICAZIONE DEL DECREMENTO DEL VALORE DEL TITOLO). LA GARANZIA DEL RIMBORSO INTEGRALE DEL CAPITALE PERMETTE COMUNQUE ALL'INVESTITORE DI POTER RIENTRARE IN POSSESSO DEL CAPITALE INVESTITO E CIÒ INDIPENDENTEMENTE DALL'ANDAMENTO DEGLI ELEMENTI SOPRA CITATI. QUALORA L'INVESTITORE INTENDESSE IN OGNI CASO LIQUIDARE IL PROPRIO INVESTIMENTO PRIMA DELLA DATA DI SCADENZA, IL VALORE DELLO STESSO POTREBBE RISULTARE INFERIORE AL PREZZO DI SOTTOSCRIZIONE

4 1.4 RISCHIO DI LIQUIDITÀ L'EMITTENTE SI RISERVA LA FACOLTÀ DI PRESENTARE A BORSA ITALIANA S.P.A. DOMANDA DI AMMISSIONE A QUOTAZIONE DELLE OBBLIGAZIONI SUL MERCATO TELEMATICO DELLE OBBLIGAZIONI (MOT) SEGMENTO DOMESTICMOT. INDIPENDENTEMENTE DALL'ESERCIZIO DELLA SUDDETTA FACOLTÀ DA PARTE DELL'EMITTENTE, IL PORTATORE DELLE OBBLIGAZIONI POTREBBE TROVARSI NELL'IMPOSSIBILITÀ O NELLA DIFFICOLTÀ DI LIQUIDARE IL PROPRIO INVESTIMENTO PRIMA DELLA SUA NATURALE SCADENZA A MENO DI DOVER ACCETTARE UNA RIDUZIONE DEL PREZZO DELLE OBBLIGAZIONI PUR DI TROVARE UNA CONTROPARTE DISPOSTA A COMPRARLO. PERTANTO, L'INVESTITORE, NELL'ELABORARE LA PROPRIA STRATEGIA FINANZIARIA, DEVE AVERE BEN PRESENTE CHE L'ORIZZONTE TEMPORALE DELL'INVESTIMENTO NELLE OBBLIGAZIONI (DEFINITO DALLA DURATA DELLE STESSE ALL'ATTO DELL'EMISSIONE) DEVE ESSERE IN LINEA CON LE SUE FUTURE ESIGENZE DI LIQUIDITÀ. 1.5 RISCHIO DI RIMBORSO ANTICIPATO IL RIMBORSO ANTICIPATO DEL TITOLO DA PARTE DELL EMITTENTE ESPONE IL SOTTOSCRITTORE AL RISCHIO DI UNA RIDUZIONE DELL ORIZZONTE TEMPORALE D INVESTIMENTO INIZIALMENTE IPOTIZZATO, CON LA CONSEGUENTE NECESSITÀ DI DOVER REIMPIEGARE LE SOMME RIMBORSATE AL TASSO CORRENTE AL MOMENTO DEL RIMBORSO, DI NORMA DIVERSO DA QUELLO INIZIALMENTE PREVENTIVATO. 1.7 RISCHIO CORRELATO AL RATING DELLE OBBLIGAZIONI ALLE OBBLIGAZIONI NON È ATTRIBUITO ALCUN LIVELLO DI RATING. 1.8 ASSENZA DI INFORMAZIONI SUCCESSIVE ALL'EMISSIONE L'EMITTENTE NON FORNIRÀ, SUCCESSIVAMENTE ALL'EMISSIONE, ALCUNA INFORMAZIONE RELATIVAMENTE ALL'ANDAMENTO DEI PARAMETRI SOTTOSTANTI LE OBBLIGAZIONI OVVERO AL VALORE DELLA COMPONENTE DERIVATIVA IMPLICITA DELLE OBBLIGAZIONI O COMUNQUE AL VALORE DI MERCATO CORRENTE DELLE OBBLIGAZIONI. 1.9 RISCHIO DI CONFLITTO DI INTERESSI CON LE CONTROPARTI DI COPERTURA POICHÉ L'EMITTENTE SI COPRIRÀ DAL RISCHIO DI INTERESSE STIPULANDO CONTRATTI DI COPERTURA CON CONTROPARTI SIA ESTERNE SIA INTERNE AL GRUPPO DEXIA, LA COMUNE APPARTENENZA DELL'EMITTENTE E DELLA CONTROPARTE AL MEDESIMO GRUPPO DEXIA POTREBBE DETERMINARE UNA SITUAZIONE DI CONFLITTO DI INTERESSI NEI CONFRONTI DEGLI INVESTITORI RISCHIO DI CONFLITTO DI INTERESSI IL RESPONSABILE DEL COLLOCAMENTO ED I SOGGETTI INCARICATI DEL COLLOCAMENTO (TUTTI APPARTENENTI AL GRUPPO BANCARIO UNICREDITO ITALIANO) DEL PRESTITO SI TROVANO, RISPETTO AL COLLOCAMENTO STESSO, IN UNA SITUAZIONE DI CONFLITTO DI INTERESSI NEI CONFRONTI DEGLI INVESTITORI, IN RAGIONE DEGLI INTERESSI DI CUI SIA UNICREDIT BANCA MOBILIARE S.P.A. CHE I SOGGETTI INCARICATI DEL COLLOCAMENTO SONO PORTATORI IN CONNESSIONE CON L'EMISSIONE ED IL COLLOCAMENTO DEL PRESTITO. IN PARTICOLARE, IL RESPONSABILE DEL COLLOCAMENTO OPERERÀ ANCHE IN QUALITÀ DI AGENTE PER IL CALCOLO PER LA DETERMINAZIONE DELLA CEDOLA VARIABILE E LE ATTIVITÀ CONNESSE - 4 -

5 NONCHÉ QUALE CONTROPARTE DI COPERTURA DELL'EMITTENTE, I SOGGETTI INCARICATI DEL COLLOCAMENTO PERCEPIRANNO UNA COMMISSIONE DI COLLOCAMENTO IMPLICITA NEL PREZZO DI EMISSIONE DELLE OBBLIGAZIONI ED I FONDI LE CUI PARTI COMPORRANNO L'INDICE DI RIFERIMENTO SONO TUTTI FONDI ISTITUITI E GESTITI DA PIONEER INVESTMENT MANAGEMENT S.A., SOCIETÀ ANCH'ESSA APPARTENENTE AL GRUPPO BANCARIO UNICREDITO ITALIANO. INOLTRE, LE OBBLIGAZIONI SARANNO TRATTATE SUL SISTEMA DI SCAMBI ORGANIZZATI (SSO) "EUROTLX " ORGANIZZATO DALLA SOCIETÀ TLX S.P.A., SOCIETÀ APPARTENENTE AL GRUPPO BANCARIO UNICREDITO ITALIANO

6 2. CONDIZIONI DELL'OFFERTA Denominazione Obbligazioni ISIN Ammonare Toale Periodo di Offera Loo Minimo Prezzo di Emissione Daa di Godimeno Daa di Scadenza Tasso di Ineresse delle Cedole Fisse (in caso di Cedole Fisse) Frequenza nel pagameno delle Cedole Fisse Cedola Variabile «Dexia Crediop Callable Dynamic Index di nominali massimi Euro » (il "Presio"). IT L'Ammonare Toale massimo dell'emissione è pari ad Euro , per un oale di massime n obbligazioni (le "Obbligazioni" e ciascuna una "Obbligazione"), ciascuna del valore nominale di Euro (il "Valore Nominale"). Le Obbligazioni saranno offere dal al (incluso), salvo chiusura anicipaa del Periodo di Offera che verrà comunicaa al pubblico con apposio avviso da pubblicarsi sul sio inerne dell'emiene e, conesualmene, rasmesso alla CONSOB. Le Obbligazioni offere fuori sede per il ramie di promoori finanziari ovvero per mezzo di ecniche di comunicazione a disanza ai sensi degli ar. 30 e ss. del D.Lgs. 24 febbraio 1998, n. 58, e successive modificazioni, saranno offere dal al (compreso), salvo chiusura anicipaa del Periodo di Offera. In caso di sooscrizioni effeuae per il ramie di promoori finanziari ovvero per mezzo di ecniche di comunicazione a disanza ai sensi degli ar. 30 e ss. del D.Lgs. 24 febbraio 1998, n. 58, e successive modificazioni, è revocabile, sooscrivendo l apposio modulo di revoca disponibile presso una filiale del Soggeo Incaricao del Collocameno, enro see giorni di calendario decorreni dalla daa di sooscrizione della presene scheda di prenoazione e, in ogni caso, enro e non olre il giorno (incluso), ovvero prima di ale daa in caso di chiusura anicipaa e senza preavviso del periodo di offera. Le domande di adesione all'offera dovranno essere presenae per quaniaivi non inferiori a n. 1 (una) Obbligazione (il "Loo Minimo"). Le Obbligazioni sono emesse soo la pari, al 95% del Valore Nominale, e cioè al prezzo di Euro 950 ciascuna (il "Prezzo di Emissione"). Il Presio ha godimeno dal 29 novembre 2006 (la "Daa di Godimeno" o la "Daa di Emissione"). La daa di scadenza del Presio è il 29 novembre 2011 (la "Daa di Scadenza"). Alla Daa di Scadenza le Obbligazioni saranno inegralmene rimborsae alla pari, al 100% del Valore Nominale, e cioè al prezzo di Euro ciascuna, salvo il caso di rimborso anicipao del Presio. Per uleriori deagli si rinvia al paragrafo seguene Rimborso Anicipao. Non applicabile. Non applicabile. Salvo il caso di Rimborso Anicipao di seguio specificao, la Cedola Variabile sarà corrisposa alla Daa di Scadenza e sarà calcolaa secondo la seguene formula: - 6 -

7 Rimborso Anicipao Indice 100 T CedolaVariabile = Max 0%;100 %* * VN 100 dove VN = Valore Nominale; Indice T = è pari al valore dell Indice Finale calcolao alla Daa Rilevazione Indice Finale, e cioè al , rapporao al Valore Nominale di ciascuna Obbligazione (Euro 1.000). Alla Daa di Emissione il valore dell'indice di Riferimeno è poso pari a 95. Con riferimeno alle modalià di calcolo dell'indice di Riferimeno si rinvia a quano di seguio descrio. Il valore della Cedola Variabile è calcolao in Euro ed arroondao alla seconda cifra decimale. Le Obbligazioni oggeo della presene emissione obbligazionaria sono emesse soo la pari, ad un prezzo di 95%, menre il rimborso avviene alla pari (100%), garanendo dunque il pagameno, alla scadenza del iolo, di una somma corrispondene alla differenza ra il 100% ed il Prezzo di Emissione (cui si aggiunge, evenualmene, la Cedola Variabile specificaa). Perano, le formule conenue in queso documeno assumono ale valore (prezzo 95%) come base 100 per gli specifici calcoli, manenendo una coerenza soo il profilo finanziario con le formule espose in Noa Informaiva. Decorsi re anni dalla Daa di Godimeno, alla daa del , l Emiene porà procedere al rimborso anicipao delle Obbligazioni nel caso in cui il valore dell Indice di Riferimeno calcolao alla daa del ( Index 3 ) risulasse maggiore o uguale al 13%. In formula: Index % Perano, al verificarsi della suddea condizione l Emiene corrisponderà alla daa del (la Daa di Rimborso Anicipao ) per ciascuna Obbligazione una Cedola Variabile il cui imporo sarà deerminao in base alla seguene formula: Daa Rilevazione Indice Finale Composizione del Porafoglio CedolaVari abile Index 100 = VN *98% In caso di rimborso anicipao delle Obbligazioni, l Emiene ne darà comunicazione al pubblico, con preavviso di almeno 5 giorni lavoraivi prima della Daa di Rimborso Anicipao ( ). L avviso conenene ale comunicazione sarà pubblicao sul sio inerne dell'emiene e, conesualmene, rasmesso alla CONSOB. 18 novembre 2011 (la "Daa Rilevazione Indice Finale"). Alla Daa di Emissione il Porafoglio risula essere così bilanciao: Peso Percenuale Iniziale del Paniere dei Fondi Azionari: 26,00%; Peso Percenuale Iniziale del Paniere dei Fondi Obbligazionari: 74,00%; Peso Percenuale Iniziale del Paniere dei Fondi Moneari: 0%; - 7 -

8 Composizione Iniziale del Paniere dei Fondi Azionari Peso Percenuale del Proecion Bond: 0%. Il peso di ciascun fondo è arroondao alla quara cifra decimale. Il Proecion Bond è un ipoeico iolo obbligazionario, denominao in Euro, con scadenza uguale a quella delle Obbligazioni e rimborso a 100%. Si confroni anche la Noa Informaiva (pagine 15 e segueni). Il Paniere dei Fondi Azionari è composo dai fondi comuni di invesimeno di dirio lussemburghese gesii dalla socieà di gesione Pioneer Invesmen Managemen S.A., con sede in 5, rue Plaeis, L-2338 Lussemburgo, Granducao del Lussemburgo ("Pioneer") indicai nella Tabella 1 soo allegaa (di seguio congiunamene i "Fondi Azionari" e ciascuno un "Fondo Azionario"). I Fondi Azionari soo elencai sono armonizzai ed auorizzai alla disribuzione in Ialia. Il Valore Ufficiale delle Quoe (NAV) di ciascun Fondo Azionario è espresso in Euro. La ponderazione di ciascun Fondo Azionario calcolaa sia sulla composizione oale del Porafoglio sia sul Paniere dei Fondi Azionari è espressa in ermini percenuali secondo quano riporao nella Tabella 1 che segue: Tabella 1 - Composizione Iniziale del Paniere dei Fondi Azionari Socieà di Gesione Pioneer Pioneer Pioneer Fondo ISIN Peso (%) sul Porafoglio alla Daa di Emissione Core European Equiy E Japanese Equiy E Ialian Equiy E Peso (%) sul Paniere dei Fondi Azionari alla Daa di Emissione Range (%)* relaivo agli invesimeni in Fondi Azionari all inerno del Paniere dei Fondi Azionari LU ,40% 40% 30% 50% LU ,20% 20% 10% 30% LU ,20% 20% 10% 30% Pioneer US Research E LU ,20% 20% 10% 30% Composizione Iniziale del Paniere dei Fondi Obbligazionari * relaivo al Peso Percenuale Iniziale del Paniere dei Fondi Azionari pari al 26%. Il Paniere dei Fondi Obbligazionari è composo da un solo fondo comune di invesimeno di dirio lussemburghese gesio dalla socieà Pioneer indicao nella Tabella 2 soo allegaa (di seguio il "Fondo Obbligazionario"). Il Valore Ufficiale delle Quoe (NAV) del Fondo Obbligazionario è espresso in Euro. Alla Daa di Emissione al Paniere dei Fondi Obbligazionari è assegnao un peso percenuale calcolao sul valore del Porafoglio, così come indicao nella Tabella 2 che segue. Il peso del Fondo Obbligazionario è arroondao alla quara cifra decimale. Il Fondo Obbligazionario è armonizzao ed auorizzao alla disribuzione in Ialia

9 Tabella 2 Composizione Iniziale del Paniere dei Fondi Obbligazionari Socieà di Gesione Fondo ISIN Peso (%) alla Daa di Emissione Peso (%) sul Porafoglio alla Daa di Emissione Pioneer Euro Bond E LU % 74,00% Composizione Iniziale del Paniere dei Fondi Moneari Il Paniere dei Fondi Moneari è composo da un solo fondo comune di invesimeno di dirio lussemburghese gesio dalla socieà Pioneer indicao nella Tabella 3 soo allegaa (di seguio il "Fondo Moneario"). Il Valore Ufficiale delle Quoe (NAV) del Fondo Moneario è espresso in Euro. Alla Daa di Emissione al Paniere dei Fondi Moneari è assegnao un peso percenuale calcolao sul valore del Porafoglio, così come indicao nella Tabella 3 che segue. Il peso del Fondo Moneario è arroondao alla quara cifra decimale. Il Fondo Moneario è armonizzao ed auorizzao alla disribuzione in Ialia. Tabella 3 - Composizione Iniziale del Paniere dei Fondi Moneari Socieà di Gesione Fondo ISIN Peso (%) alla Daa di Emissione Peso (%) sul Porafoglio alla Daa di Emissione Pioneer Euro Shor-Term E LU % 0% Dae di Variazione Fondi Azionari Con cadenza rimesrale (l ulimo giorno del mese di febbraio, il giorno 29 dei mesi di maggio, agoso e novembre di ciascun anno di duraa del Presio) (le "Dae di Variazione dei Fondi Azionari") l'agene per il Calcolo effeua una verifica dei pesi corrispondeni a ciascun Fondo Azionario. Qualora una delle Dae di Variazione dei Fondi Azionari cadesse in un giorno in cui il NAV di almeno uno dei suddei Fondi Azionari non è pubblicao, la suddea verifica sarà effeuaa il primo giorno in cui sarà disponibile il NAV di ui i Fondi Azionari, secondo la convenzione Following Business Day. Qualora ad una Daa di Variazione dei Fondi Azionari il peso percenuale di un Fondo Azionario risulasse essere uguale o minore del limie inferiore ovvero uguale o maggiore del limie superiore del relaivo Range così come indicao, rispeivamene, nella Tabella 1, l'agene per il Calcolo effeuerà un ribilanciameno del peso dei Fondi Azionari in modo ale da assegnare a deo Fondo Azionario il relaivo Peso Percenuale Iniziale. Fondi Obbligazionari e Fondi Moneari Il peso relaivo del Fondo Obbligazionario conenuo all inerno del Paniere dei Fondi Obbligazionari ed il peso relaivo del Fondo Moneario conenuo all'inerno del - 9 -

10 Paniere dei Fondi Moneari saranno congiunamene modificai dall'agene per il Calcolo alle dae di variazione (le "Dae di Variazione dei Fondi Obbligazionari e dei Fondi Moneari") e secondo le regole indicae nella Tabella 4 soosane: Tabella 4 Dae di Variazione dei Fondi Obbligazionari e dei Fondi Moneari Nuovo peso relaivo del Fondo Moneario (Euro Shor Term E) Nuovo peso relaivo del Fondo Obbligazionario (Euro Bond E) % 75% % 50% % 25% % 0% Valore Indice di Riferimeno Dopo ogni ribilanciameno non avverrà alcun uleriore ribilanciameno del peso relaivo dei fondi "Euro Shor-Term E" ed "Euro Bond E" fino alla successiva Daa di Variazione dei Fondi Obbligazionari e dei Fondi Moneari. Il peso di ciascuno dei Fondi sopra indicai è arroondao alla quara cifra decimale. I NAV sono espressi in Euro. Il Valore Ufficiale delle Quoe (NAV) di ciascun Fondo verrà rilevao da Pioneer e sarà quello risulane dal prospeo di calcolo del valore di deo Fondo relaivo al giorno di riferimeno delle rilevazioni. Il valore dell'indice di Riferimeno è pubblicao: giornalmene sulla pagina Reuers 0#TLXFDLINK=TLIT; e mensilmene sul seimanale finanziario a diffusione nazionale Milano Finanza. Commissione di Ribilanciameno Pubblicazione dei Valori Ufficiali della Quoa (NAV) dei Fondi Convenzioni e calendario Commissioni e oneri a carico del sooscriore Raing delle Obbligazioni Soggei Incaricai del Collocameno Dal valore dell'indice di Riferimeno sarà dedoa su base giornaliera una commissione pari all'1,28% annuo da pare dell Agene per il Calcolo incaricao di effeuare la Procedura di Ribilanciameno sessa. Dee commissioni sono incluse nel Prezzo di Emissione e vengono impliciamene sopporae dal sooscriore delle Obbligazioni, non rappresenando perano oneri uleriori per l invesiore. Il raeo giornaliero è calcolao uilizzando la convenzione Ac/360. Il valore auale delle commissioni di ribilanciameno è pari a 3,03%. Il NAV di ciascuno dei Fondi Azionari, del Fondo Obbligazionario e del Fondo Moneario che compongono, rispeivamene, il Paniere dei Fondi Azionari, il Paniere dei Fondi Obbligazionari ed il Paniere dei Fondi Moneari è periodicamene pubblicao sul seimanale finanziario a diffusione nazionale Milano Finanza. Si fa riferimeno alla convenzione "Modified Following Business Day" (Unadjused) ed al calendario TARGET. I sooscriori del Presio corrisponderanno commissioni di collocameno pari al 2,75% del Prezzo di Emissione delle Obbligazioni. Alle Obbligazioni non è sao assegnao alcun raing. I soggei incaricai del collocameno delle Obbligazioni sono le segueni banche appareneni al Gruppo Bancario UniCredio Ialiano e/o parecipae da UniCredio

11 Responsabile del Collocameno Accordi di sooscrizione relaivi alle Obbligazioni Agene per il Calcolo Ialiano S.p.A.: UniCredi Banca S.p.A., con sede legale e Direzione Generale in Via Zamboni, 20, Bologna (sio inerne: e UniCredi Xelion Banca S.p.A., con sede legale in Via Pirelli 32, Milano (sio inerne: (di seguio, congiunamene, i "Soggei Incaricai del Collocameno" e ciascuno un Soggeo Incaricao del Collocameno ). Il responsabile del collocameno del Presio è UniCredi Banca Mobiliare S.p.A., con sede in via Tommaso Grossi 10, Milano ("UBM" o anche il "Responsabile del Collocameno"), apparenene al Gruppo Bancario UniCredio Ialiano. Sio inerne: Non è previso alcun accordo di sooscrizione. UBM opererà quale agene di calcolo per la deerminazione della Cedola Variabile e le aivià connesse ("Agene per il Calcolo"). Conflii d Ineresse Il Responsabile del Collocameno ed i Soggei Incaricai del Collocameno (ui appareneni al Gruppo Bancario UniCredio Ialiano) del Presio si rovano, rispeo al collocameno sesso, in una siuazione di conflio di ineressi nei confroni degli invesiori, in ragione degli ineressi di cui sia UBM che i Soggei Incaricai del Collocameno sono poraori in connessione con l'emissione ed il collocameno del Presio. In paricolare, il Responsabile del Collocameno opererà anche in qualià di Agene per il Calcolo per la deerminazione della Cedola Variabile e le aivià connesse nonché conropare di coperura dell'emiene, i Soggei Incaricai del Collocameno percepiranno una commissione di collocameno implicia nel Prezzo di Emissione delle Obbligazioni ed i Fondi le cui pari comporranno l'indice di Riferimeno sono ui fondi isiuii e gesii da Pioneer Invesmen Managemen S.A., socieà anch'essa apparenene al Gruppo Bancario UniCredio Ialiano. Inolre, le Obbligazioni saranno raae sul Sisema di Scambi Organizzai (SSO) "EuroTLX " organizzao dalla socieà TLX S.p.A., socieà apparenene al Gruppo Bancario UniCredio Ialiano. Quoazione Le Obbligazioni saranno raae sul Sisema di Scambi Organizzai (SSO) "EuroTLX " organizzao e gesio dalla socieà TLX S.p.A., socieà apparenene al Gruppo Bancario UniCredio Ialiano. Regime fiscale Quano segue è una sinesi del regime fiscale proprio delle Obbligazioni applicabile alla daa di inizio del Periodo di Offera a cere caegorie di invesiori resideni in Ialia che deengono le Obbligazioni non in relazione ad un'impresa commerciale (gli "Invesiori"). Gli Invesiori sono enui a consulare i loro consuleni in merio al regime fiscale proprio dell'acquiso, della deenzione e della vendia delle Obbligazioni. Reddii di capiale: agli ineressi ed agli alri frui delle Obbligazioni è applicabile (nelle ipoesi, nei modi e nei ermini previsi dal D. Lgs. 1 aprile 1996, n. 239, così come successivamene modificao ed inegrao) l'imposa sosiuiva delle impose sui reddii nella misura del 12,50%. I reddii di capiale sono deerminai in base all'ar. 45, comma 1, del D.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917, così come successivamene modificao ed

12 inegrao (TUIR). Tassazione delle plusvalenze: le plusvalenze, che non cosiuiscono reddii di capiale, diverse da quelle conseguie nell'esercizio di imprese commerciali, realizzae mediane cessione a iolo oneroso ovvero rimborso delle Obbligazioni (ar. 67 del TUIR) sono soggee ad imposa sosiuiva delle impose sui reddii con l'aliquoa del 12,50%. Le plusvalenze e minusvalenze sono deerminae secondo i crieri sabilii dall'ar. 68 del TUIR e secondo le disposizioni di cui all'ar. 5 e dei regimi opzionali di cui all'ar. 6 (risparmio amminisrao) e all'ar. 7 (risparmio gesio) del D. Lgs. 21 novembre 1997, n. 461, così come successivamene modificao. Non sono soggee ad imposizione le plusvalenze previse dall'ar. 23, comma 1, le. f/2 del TUIR, realizzae da soggei non resideni. ( 1 ) Calcolo dell'indice di Riferimeno Il valore dell'indice di Riferimeno è pari alla somma degli invesimeni nel Paniere dei Fondi Azionari (FA), nel Paniere dei Fondi Obbligazionari (FO), nel Paniere dei Fondi Moneari (FM) e nel Proecion Bond (PB), come riporao dalla formula seguene: (1) I = FA + FO + FM + PB Gli invesimeni nel Paniere dei Fondi Azionari, nel Paniere dei Fondi Obbligazionari e nel Paniere dei Fondi Moneari sono rispeivamene deerminai applicando la meodologia di seguio riporaa. Il valore degli invesimeni nel Paniere dei Fondi Azionari è calcolao dall'agene per il Calcolo applicando la seguene formula: (2) FA = P FA Q FA dove FA P indica il valore di ciascuna unià di invesimeni nel Paniere dei Fondi Azionari, degli invesimeni nel Paniere dei Fondi Azionari conenui nell'indice di Riferimeno. FA Q la quanià Il prezzo uniario degli invesimeni nel Paniere dei Fondi Azionari è deerminao secondo la seguene formula: FA (3) P = 4 i = 1 w i, NAV i, 1 dove NAV è l'ulimo valore del NAV disponibile per l'agene per il Calcolo nel momeno in cui viene i, 1 effeuaa la Procedura di Ribilanciameno; w i, è il numero di quoe del fondo i il giorno conenue nel Paniere dei Fondi Azionari. 1 Il eso descrive il regime fiscale vigene alla daa di pubblicazione delle preseni Condizioni Definiive

13 Il valore degli invesimeni nel Paniere dei Fondi Obbligazionari è calcolao dall Agene per il Calcolo applicando la seguene formula: (4) FO = P FO Q FO dove FO P indica il valore di ciascuna unià di invesimeni nel Paniere dei Fondi Obbligazionari, FO Q la quanià degli invesimeni nel Paniere dei Fondi Obbligazionari conenui nell Indice di Riferimeno. Il prezzo uniario degli invesimeni nel Paniere dei Fondi Obbligazionari è deerminao secondo la seguene formula: FO (5) P = w NAV 1 dove NAV 1 è l ulimo valore del NAV disponibile per l Agene per il Calcolo nel momeno in cui viene effeuaa la Procedura di Ribilanciameno e w è il numero di quoe del fondo il giorno conenue nel Paniere dei Fondi Obbligazionari Il valore degli invesimeni nel Paniere dei Fondi Moneari è calcolao dall'agene per il Calcolo con una procedura analoga a quella applicaa per gli invesimeni nel Paniere dei Fondi Azionari e nel Paniere dei Obbligazionari. Il valore del Proecion Bond è deerminao dall'agene per il Calcolo applicando la seguene formula: (6) PB = P PB Q PB dove PB P indica il valore di ciascuna unià di Proecion Bond, nell'indice di Riferimeno. PB Q la quanià Proecion Bond conenua Il valore del Proecion Bond è deerminao (in conformià alle prassi finanziarie acceae) considerando il valore medio denaro-leera delle quoazioni di mercao dei assi swap in Euro per scadenza il , così come rilevae dalle principali foni informaive dei mercai finanziari. Nel caso in cui la composizione dell'indice di Riferimeno sia ineramene allocaa (100%) nel Proecion Bond, il peso degli invesimeni nel Paniere dei Fondi Azionari, nel Paniere dei Fondi Obbligazionari e nel Paniere dei Fondi Moneari non porà più essere superiore a zero

14 Griglia di Ribilanciameno dal al Faore D Fondi Azionari Fondi Obbligazionari Fondi Moneari Peso % Proecion Bond 20% 80,00% 15,00% 5,00% 0,00% 15% 60,00% 30,00% 10,00% 0,00% 10% 40,00% 45,00% 15,00% 0,00% 5% 20,00% 60,00% 20,00% 0,00% 3% 12,00% 66,00% 22,00% 0,00% 2% 8,00% 34,50% 11,50% 46,00% 1% 4,00% 0,00% 0,00% 96,00% 0% 0,00% 0,00% 0,00% 100,00% Griglia di Ribilanciameno dal al Faore D Fondi Azionari Fondi Obbligazionari Fondi Moneari Peso % Proecion Bond 20% 80,00% 10,00% 10,00% 0,00% 15% 60,00% 20,00% 20,00% 0,00% 10% 40,00% 30,00% 30,00% 0,00% 5% 20,00% 40,00% 40,00% 0,00% 3% 12,00% 44,00% 44,00% 0,00% 2% 8,00% 23,00% 23,00% 46,00% 1% 4,00% 0,00% 0,00% 96,00% 0% 0,00% 0,00% 0,00% 100,00% Griglia di Ribilanciameno dal al Faore D Fondi Azionari Fondi Obbligazionari Fondi Moneari Peso % Proecion Bond 20% 80,00% 5,00% 15,00% 0,00% 15% 60,00% 10,00% 30,00% 0,00% 10% 40,00% 15,00% 45,00% 0,00% 5% 20,00% 20,00% 60,00% 0,00% 3% 12,00% 22,00% 66,00% 0,00% 2% 8,00% 11,50% 34,50% 46,00% 1% 4,00% 0,00% 0,00% 96,00% 0% 0,00% 0,00% 0,00% 100,00%

15 Griglia di Ribilanciameno dal al Faore D Fondi Azionari Fondi Obbligazionari Fondi Moneari Peso % Proecion Bond 20% 80,00% 20,00% 0,00% 0,00% 15% 60,00% 40,00% 0,00% 0,00% 10% 40,00% 60,00% 0,00% 0,00% 5% 20,00% 80,00% 0,00% 0,00% 3% 12,00% 88,00% 0,00% 0,00% 2% 8,00% 46,00% 0,00% 46,00% 1% 4,00% 0,00% 0,00% 96,00% 0% 0,00% 0,00% 0,00% 100,00% Procedura di Ribilanciameno La Procedura di Ribilanciameno viene effeuaa dall'agene per il Calcolo giornalmene. Tale Procedura di Ribilanciameno può comporare una ridefinizione della composizione dell'indice di Riferimeno e perano della sua allocazione nel Paniere dei Fondi Azionari, nel Paniere dei Fondi Obbligazionari e nel Paniere dei Fondi Moneari. Tale Procedura di Ribilanciameno prevede in paricolare i segueni puni: Puno 1 Viene deerminao il valore giornaliero dell'indice di Riferimeno applicando la meodologia descria al puno "Calcolo dell'indice di Riferimeno" sopra. Puno 2 Viene deerminao il valore della variabile "Dela" (o anche Faore D ), espressa in percenuale, applicando la seguene formula: Dela = I L min dove Lmin indica il valore di un'obbligazione eorica che consena il rimborso del capiale alla scadenza del presio, nonché il pagameno di una cedola annua pari a 1,28%. Puno 3 Si calcola l'indice di Ribilanciameno (IR) applicando la formula seguene: IR = Dela I E A

16 A dove E indica la percenuale degli invesimeni nel Paniere dei Fondi Azionari (come definia nel Puno 4 riporao di seguio). Puno 4 Viene modificao il peso degli invesimeni nel Paniere dei Fondi Azionari all'inerno dell'indice di Riferimeno se almeno una delle condizioni a) e b) soo riporae è soddisfaa. Alrimeni la Procedura di Ribilanciameno giornaliera ha ermine. Condizione a): se il giorno lavoraivo il valore dell'indice di Ribilanciameno è inferiore o uguale a 20,00%. Condizione b): se nei 3 giorni lavoraivi consecuivi, -1 e -2 il valore dell'indice di Ribilanciameno è sao superiore o uguale a 30,00%. Se almeno una delle condizioni riporae al Puno 4 è soddisfaa, la nuova percenuale di. invesimeni nel Paniere dei Fondi Azionari viene deerminaa applicando la seguene formula: E AO dove Dela = I M è pari a 4,00. M La quanià di quoe di ciascun fondo inseria o eliminaa dall'indice di Riferimeno viene sabilia dall'agene per il Calcolo in base al valore NAV+ e manenendo invariao il valore dell'indice di Riferimeno NAV+ indica il primo valore del NAV al quale possono essere negoziae le quoe del fondo, immediaamene dopo il ermine della Procedura di Ribilanciameno. Una diminuzione del peso degli invesimeni nel Paniere dei Fondi Azionari viene compensaa con un aumeno del peso degli invesimeni nel Paniere dei Fondi Obbligazionari, nel Paniere dei Fondi Moneari e/o nel Proecion Bond in accordo con quano sabilio al Puno 5. Puno 5 L'allocazione dell'indice di Riferimeno nelle re componeni, Paniere dei Fondi Obbligazionari, Paniere dei Fondi Moneari e Proecion Bond, viene effeuaa secondo la seguene procedura: a) Dela > 2% In queso caso, il peso assegnao al Proecion Bond è pari a zero. b) 1% < Dela 2% In queso caso, il 50% della somma del Paniere dei Fondi Obbligazionari e del Paniere dei Fondi Moneari è invesio nel Proecion Bond. Per uo il periodo in cui la condizione rimarrà soddisfaa non verrà effeuao alcun uleriore ribilanciameno dei pesi relaivi del Paniere dei Fondi Obbligazionari, del Paniere dei Fondi Moneari e del Proecion Bond. c) Dela 1% In queso caso, il Paniere dei Fondi Obbligazionari e il Paniere dei Fondi Moneari vengono eliminai dall'indice di Riferimeno ed il loro peso relaivo viene aribuio ineramene al Proecion Bond

17 Il passaggio da una condizione alla successiva è definiivo. Più precisamene, se dovesse realizzarsi un passaggio dalla condizione a) alla condizione c), non sarà più possibile allocare i pesi relaivi del Paniere dei Fondi Obbligazionari, del Paniere dei Fondi Moneari e del Proecion Bond secondo quano previso dalla condizione a) o dalla condizione b). Puno 6 Gli incremeni del Proecion Bond saranno deerminai considerando il asso leera delle quoazioni di mercao dei assi swap in Euro per una scadenza equivalene alla via residua dell'obbligazione oggeo del Presio e enuo cono dell'evenuale coupon annuo previso dal Proecion Bond. Le diminuzioni del Proecion Bond saranno calcolae considerando il asso denaro delle quoazioni di mercao dei assi swap in Euro per una scadenza equivalene alla via residua dell'obbligazione oggeo del Presio e enuo cono dell' evenuale coupon annuo previso dal. Proecion Bond. Le quoazioni di mercao dei assi swap sono deerminae sulla base della Curva di Riferimeno, alla quale viene applicao lo spread denaro/leera prevalene sul mercao nel momeno in cui viene effeuaa la Procedura di Ribilanciameno. La Curva di Riferimeno è oenua su base giornaliera applicando meodologie di valuazione finanziaria ese a rielaborare le informazioni sui assi di ineresse uilizzando i riferimeni dai dai segueni srumeni finanziari: Breve ermine: assi money marke Medio ermine: prezzi dei conrai fuures sul asso EURIBOR Lungo ermine: assi swap prevaleni sul mercao inerbancario. 3. METODO DI VALUTAZIONE DELLE OBBLIGAZIONI - SCOMPOSIZIONE DEL PREZZO DI EMISSIONE A. Valore della componene derivaiva La componene derivaiva implicia delle Obbligazioni è rappresenaa da un'opzione call su un indice cosiuio da fondi comuni con pesi soggei a variazione secondo oggeive regole di riallocazione ed il suo valore, alla daa del 16 oobre 2006, calcolao secondo la meodologia OBPI (Opion Based Porfolio Insurance), è pari a 6,79%. B. Valore della componene obbligazionaria La componene obbligazionaria presene nelle Obbligazioni è rappresenaa da un iolo obbligazionario che alla scadenza rimborsa il 100%. Sulla base del valore della componene derivaiva implicia, della componene Obbligazionaria e delle commissioni di collocameno che l'emiene corrisponderà ai Soggei Incaricai del Collocameno, il Prezzo di Emissione delle Obbligazioni può così essere scomposo: Tabella - Scomposizione del Prezzo di Emissione Valore della componene obbligazionaria pura 82,43%

18 Valore della componene derivaiva implicia 6,79% Commissione di ribilanciameno 3,03% Neo ricavo per l'emiene 92,25% Commissione di collocameno 2,75% Prezzo di Emissione 95,00% IL RENDIMENTO EFFETTIVO ANNUO LORDO A SCADENZA È PARI A 1,03% E IL RENDIMENTO EFFETTIVO ANNUO NETTO È PARI A 0,90%. 4. ESEMPLIFICAZIONI DEI RENDIMENTI Scenario posiivo Ipoizzando che alla fine del primo anno l'indice di Riferimeno assuma un valore di Euro 1.150,00 rispeo al valore iniziale di Euro 950, corrispondene ad un apprezzameno dell Indice di Riferimeno pari al 21,05%, e che ale apprezzameno rimanga ale fino alla daa del , ale siuazione deerminerebbe la procedura di rimborso anicipao del Presio alla daa del (la Daa di Rimborso Anicipao). In al caso, l Emiene corrisponderebbe una Cedola Variabile lorda pari al 14,70% (pari ad Euro 147,00 per ciascuna Obbligazione). Il rendimeno effeivo annuo lordo a scadenza sarebbe pari a 6,48% ed il rendimeno effeivo annuo neo pari a 5,72%. Scenario inermedio Ipoizzando che alla fine del primo anno l'indice di Riferimeno assuma un valore di Euro rispeo al valore iniziale di Euro 950, corrispondene ad un apprezzameno dell Indice di Riferimeno pari al 6%, e che ale apprezzameno rimanga ale fino alla Daa di Scadenza del Presio, l Emiene corrisponderebbe una Cedola Variabile lorda pari allo 0,70% (pari ad Euro 7,00 per ciascuna Obbligazione). In al caso, il rendimeno effeivo annuo lordo a scadenza sarebbe pari a 1,17% ed il rendimeno effeivo annuo neo pari a 1,03%. Scenario negaivo Ipoizzando che alla fine del primo anno l'indice di Riferimeno assuma un valore di Euro 940 rispeo al valore iniziale di Euro 950, corrispondene ad un deprezzameno dell Indice di Riferimeno pari all 1,05%, e che ale deprezzameno rimanga ale fino alla Daa di Scadenza del Presio, l Emiene non corrisponderebbe alcuna Cedola Variabile. In al caso, il rendimeno effeivo annuo lordo a scadenza sarebbe pari a 1,03% ed il rendimeno effeivo annuo neo pari a 0,90%. 5. COMPARAZIONE CON TITOLI NON STRUTTURATI DI SIMILARE DURATA BTP «DEXIA CREDIOP CALLABLE DYNAMIC INDEX DI NOMINALI MASSIMI EURO » IPOTESI POSITIVA IPOTESI INTERMEDIA IPOTESI NEGATIVA Scadenza Rendimeno (neo) al ,71% 5,72% 1,03% 0,90%

19 6. SIMULAZIONE RETROSPETTIVA Si avvere l'invesiore che l'andameno sorico dell'indice di Riferimeno non è necessariamene indicaivo del fuuro andameno degli sessi. L'andameno sorico deve, perano, essere ineso come meramene esemplificaivo e non dovrà essere considerao come una garanzia di oenimeno dello sesso livello di rendimeno. Sulla base delle serie soriche dei fondi soosani e della curva dei assi è saa effeuaa una simulazione dell'andameno dell'obbligazione in oggeo. In paricolare, ipoizzando una obbligazione con le sesse caraerisiche (ivi inclusa l ipoesi di rimborso anicipao) del presio «Dexia Crediop Callable Dynamic Index di nominali massimi Euro » (Codice ISIN IT ), ma con daa valua e daa finale della simulazione , l'apprezzameno dell'indice di Riferimeno a scadenza sarebbe sao pari al 10,18%, perano sarebbe saa corrisposa a scadenza una Cedola Variabile lorda pari al 4,67% del Valore Nominale. Il rendimeno effeivo annuo lordo al sarebbe sao pari a 1,96% ed il rendimeno effeivo neo pari a 1,71%. Si rappresena infine che ai fini della presene simulazione, si è ipoizzao che la condizione di rimborso anicipao, benché previsa, non si verificasse nel corso della via del presio. 7. AUTORIZZAZIONI RELATIVE ALL'EMISSIONE L'emissione delle Obbligazioni oggeo delle preseni Condizioni Definiive è saa approvaa con Delibera dell'amminisraore Delegao in daa 20 oobre Le Obbligazioni sono emesse in oemperanza alle disposizioni di cui all'aricolo 129 del decreo legislaivo 1 seembre 1993, n. 385, così come successivamene modificao ed inegrao. Dexia Crediop S.p.A

INFORMATIVA TITOLO. Salvo diversa indicazione, tutti i dati riportati sono aggiornati al 18.10.2010. Pag. 1/3 OBBLIGAZIONE FUND LINKED

INFORMATIVA TITOLO. Salvo diversa indicazione, tutti i dati riportati sono aggiornati al 18.10.2010. Pag. 1/3 OBBLIGAZIONE FUND LINKED INFORMATIVA TITOLO Salvo diversa indicazione, ui i dai riporai sono aggiornai al 18.10.2010 OBBLIGAZIONE FUND LINKED DEXIA CREDIOP - DYNAMIC INDEX 30 CALLABLE 30.10.2011 EUR Caraerisiche principali dello

Dettagli

INTERBANCA Codice ISIN IT0004041478

INTERBANCA Codice ISIN IT0004041478 REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZNAR INTERBANCA 2006/2011 Discoun Dynamic Index 24 fino a EUR 250.000.000 Ar. 1 - TITOLI Il presio obbligazionario Inerbanca 2006/2011 Discoun Dynamic Index 24 fino a EUR

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Dexia Crediop S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA DEXIA CREDIOP S.P.A. OBBLIGAZIONI CONSTANT PROPORTION PORTFOLIO INSURANCE (CPPI) Prestito Obbligazionario DEXIA-CREDIOP DYNAMIC

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca Popolare di Spoleto S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "BANCA POPOLARE DI SPOLETO S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO" BANCA POPOLARE DI SPOLETO 05.03.2011 A TASSO FISSO

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Mediocredito Trentino Alto Adige S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "MEDIOCREDITO TRENTINO ALTO ADIGE S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE" Mediocredito Trentino Alto Adige

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca Popolare di Spoleto S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "BANCA POPOLARE DI SPOLETO S.p.A. OBBLIGAZIONI STEP-UP" BANCA POPOLARE DI SPOLETO 28.02.2010 STEP UP, ISIN IT0004176324

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Mediocredito Trentino Alto Adige S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "MEDIOCREDITO TRENTINO ALTO ADIGE S.p.A. OBBLIGAZIONI ZERO COUPON" Mediocredito Trentino Alto Adige S.p.A.

Dettagli

«Dexia Crediop Obbligazioni indicizzate al tasso CMS a 10 anni 2007-2015 di nominali massimi Euro 50.000.000»

«Dexia Crediop Obbligazioni indicizzate al tasso CMS a 10 anni 2007-2015 di nominali massimi Euro 50.000.000» Dexia Crediop S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA «DEXIA CREDIOP S.p.A. OBBLIGAZIONI CMS» Prestito Obbligazionario «Dexia Crediop Obbligazioni indicizzate al tasso CMS a 10

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Mediocredito Trentino Alto Adige S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "MEDIOCREDITO TRENTINO ALTO ADIGE S.p.A. OBBLIGAZIONI ZERO COUPON" Mediocredito Trentino Alto Adige S.p.A.

Dettagli

CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE

CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.P.A. TASSO VARIABILE

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca Popolare di Spoleto S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "BANCA POPOLARE DI SPOLETO S.p.A. OBBLIGAZIONI STEP-UP" BANCA POPOLARE DI SPOLETO 29.12.2009 STEP UP, ISIN IT0004148125

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE. alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA 9. MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Società per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA CRV

Dettagli

«Dexia Crediop Obbligazioni indicizzate al tasso CMS a 10 anni 2007-2011 di nominali massimi Euro 150.000.000»

«Dexia Crediop Obbligazioni indicizzate al tasso CMS a 10 anni 2007-2011 di nominali massimi Euro 150.000.000» Dexia Crediop S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA «DEXIA CREDIOP S.p.A. OBBLIGAZIONI CMS» Prestito Obbligazionario «Dexia Crediop Obbligazioni indicizzate al tasso CMS a 10

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA Banca CR Firenze S.p.A. Sede legale e Direzione Generale: Via Bufalini 6-50122 Firenze Capitale Sociale euro 828.836.017,00 int. vers. Registro delle Imprese di Firenze, Cod. Fisc. e Part. IVA 04385190485

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE. alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Società cooperativa CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA S. C. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO Per il Prestito Obbligazionario BANCA POPOLARE DELL EMILIA

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa sul Programma

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa sul Programma BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio,15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Mediocredito Trentino Alto Adige S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "MEDIOCREDITO TRENTINO ALTO ADIGE S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE" Mediocredito Trentino Alto Adige

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa sul Programma

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa sul Programma BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio,15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "B.C.C. DI FORNACETTE OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE" Emissione n. 182 B.C.C. FORNACETTE 2007/2010 Euribor 6 mesi + 25 p.b. ISIN IT0004218829 Le

Dettagli

BANCA DEL MUGELLO - CREDITO COOPERATIVO SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE

BANCA DEL MUGELLO - CREDITO COOPERATIVO SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA DEL MUGELLO - CREDITO COOPERATIVO SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "Banca del Mugello TASSO VARIABILE" Banca del Mugello - Credito Cooperativo Società

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa sul Programma

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa sul Programma BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio,15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Variabile e Obbligazioni a Tasso Variabile Callable.

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Variabile e Obbligazioni a Tasso Variabile Callable. CONDIZIONI DEFINITIVE DELLA NOTA INFORMATIVA relativa al programma di emissioni denominato Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Variabile e Obbligazioni a Tasso Variabile Callable. Banca

Dettagli

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARATE BRIANZA in qualità di Emittente

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARATE BRIANZA in qualità di Emittente MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARATE BRIANZA in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARATE

Dettagli

Prospetto di Base Banca di Credito Cooperativo di Cambiano (Castelfiorentino Firenze) Società Cooperativa per Azioni

Prospetto di Base Banca di Credito Cooperativo di Cambiano (Castelfiorentino Firenze) Società Cooperativa per Azioni BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CAMBIANO (CASTELFIORENTINO FIRENZE) SOCIETÀ COOPERATIVA PER AZIONI Sede legale: Piazza Giovanni XXIII, 6 50051 Castelfiorentino (FI) - Codice ABI 08425.1 - Iscritta all

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE AL PROSPETTO DI BASE RELATIVO AL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE AL PROSPETTO DI BASE RELATIVO AL PROGRAMMA Sede sociale Napoli Via Filangieri, 36 Numero Iscrizione nel Registro delle Imprese di Napoli e Codice Fiscale/Partita IVA. 04504971211 Capitale sociale Euro 71.334.180,00 Iscritta all Albo delle Banche

Dettagli

PRESTITO OBBLIGAZIONARIO EMITTENTE CREDITO SICILIANO S.P.A.

PRESTITO OBBLIGAZIONARIO EMITTENTE CREDITO SICILIANO S.P.A. Credito Siciliano Società per Azioni Sede Legale: Via Siracusa, 1/E 90141 Palermo Codice Fiscale, Partita IVA e Registro delle Imprese di Palermo n. 04226470823 Albo delle Banche n. 522820 Società del

Dettagli

Banca della Bergamasca CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO VARIABILE

Banca della Bergamasca CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO VARIABILE Banca della Bergamasca - Credito Cooperativo - in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO VARIABILE BANCA DELLA BERGAMASCA

Dettagli

MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI BANCA DI IMOLA A TASSO FISSO

MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI BANCA DI IMOLA A TASSO FISSO MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI BANCA DI IMOLA A TASSO FISSO Sede sociale e Direzione Generale: Imola, Via Emilia n. 196 Capitale Sociale 21.908.808,00 Euro

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE Sede Legale in Corso San Giorgio, 36 64100 Teramo Iscritta all Albo delle Banche al n. 5174 Capitale Sociale Euro 26.000.000,00 i.v. N.ro iscrizione nel Registro delle Imprese di Teramo 00075100677 CONDIZIONI

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA SEZIONE 4 Società per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA

Dettagli

BANCA POPOLARE DI RAVENNA

BANCA POPOLARE DI RAVENNA BANCA POPOLARE DI RAVENNA Società per Azioni Ravenna, Via A.Guerrini 14 ------- Iscritta nell Albo delle Banche al n.1161 Gruppo bancario Banca popolare dell Emilia Romagna Attività di direzione e coordinamento:

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA "BANCA POPOLARE DI MILANO S.C. a r.l. OBBLIGAZIONI CON OPZIONE CALL"

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA BANCA POPOLARE DI MILANO S.C. a r.l. OBBLIGAZIONI CON OPZIONE CALL CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA "BANCA POPOLARE DI MILANO S.C. a r.l. OBBLIGAZIONI CON OPZIONE CALL" Banca Popolare di Milano 11 Maggio 2007/2009 Fund Flash US ISIN

Dettagli

FATTORI DI RISCHIO FATTORI DI RISCHIO

FATTORI DI RISCHIO FATTORI DI RISCHIO FATTORI DI RISCHIO FATTORI DI RISCHIO La Cassa di Risparmio di Orvieto, in qualità di Emittente, invita gli investitori a prendere attenta visione della nota informativa, al fine di comprendere i fattori

Dettagli

BANCA POPOLARE DI NOVARA S.p.A.

BANCA POPOLARE DI NOVARA S.p.A. BANCA POPOLARE DI NOVARA S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA " BANCA POPOLARE DI NOVARA S.P.A. OBBLIGAZIONI STEP-UP" Prestito Obbligazionario BANCA POPOLARE DI NOVARA

Dettagli

"BANCA FEDERICO DEL VECCHIO OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO 4,65% 08/10/2008-08/10/2010. Codice ISIN IT0004408909

BANCA FEDERICO DEL VECCHIO OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO 4,65% 08/10/2008-08/10/2010. Codice ISIN IT0004408909 Sede Legale: 50123 Firenze, Via Dei Banch n. 5 - Direzione Generale: 50121 Firenze, Viale Gramsci n. 69 - Tel. 055.20051, Fax 055.2005333 - Codice Fiscale, partita IVA e n. di iscrizione al Registro delle

Dettagli

DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE

DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato BANCA DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA delle MARCHE SPA EURIBOR 3M 08/10

Dettagli

BANCA FEDERICO DEL VECCHIO OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE 18/07/2008-18/07/2011. Codice ISIN IT0004389901

BANCA FEDERICO DEL VECCHIO OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE 18/07/2008-18/07/2011. Codice ISIN IT0004389901 Sede Legale: 50123 Firenze, Via Dei Banch n. 5 - Direzione Generale: 50121 Firenze, Viale Gramsci n. 69 - Tel. 055.20051, Fax 055.2005333 - Codice Fiscale, partita IVA e n. di iscrizione al Registro delle

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo del Veneziano Società Cooperativa

Banca di Credito Cooperativo del Veneziano Società Cooperativa Banca di Credito Cooperativo del Veneziano Società Cooperativa Sede legale: via Villa 147 30010 Bojon di Campolongo Maggiore (VE), Sede amministrativa: riviera Matteotti 14 30034 Mira (VE) Codice ABI 08407

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE Sede Legale in Corso San Giorgio, 36 64100 Teramo Iscritta all Albo delle Banche al n. 5174 Capitale Sociale Euro 26.000.000,00 i.v. N.ro iscrizione nel Registro delle Imprese di Teramo 00075100677 CONDIZIONI

Dettagli

CREDITO VALTELLINESE S.C. TF 1,85% 18/11/2009-18/11/2012 153^ ISIN IT0004550205

CREDITO VALTELLINESE S.C. TF 1,85% 18/11/2009-18/11/2012 153^ ISIN IT0004550205 Credito Valtellinese Società Cooperativa Sede in Sondrio Piazza Quadrivio, 8 Codice fiscale e Registro Imprese di Sondrio n. 00043260140 Albo delle Banche n. 489 Capogruppo del Gruppo bancario Credito

Dettagli

MATEMATICA FINANZIARIA A.A. 2007 2008 Prova dell 8 febbraio 2008. Esercizio 1 (6 punti)

MATEMATICA FINANZIARIA A.A. 2007 2008 Prova dell 8 febbraio 2008. Esercizio 1 (6 punti) MATEMATICA FINANZIARIA A.A. 007 008 Prova dell 8 febbraio 008 Nome Cognome Maricola Esercizio (6 puni) La vendia raeale di un bene di valore 000 prevede il pagameno di rae mensili posicipae cosani calcolae

Dettagli

Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige con sede legale in 39100 Bolzano, via Laurin no. 1

Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige con sede legale in 39100 Bolzano, via Laurin no. 1 A.1 MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige con sede legale in 39100 Bolzano, via Laurin no. 1 Iscritta all albo delle banche tenuto dalla Banca d'italia al n. 3493.4

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Dexia Crediop S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA «DEXIA CREDIOP S.p.A. OBBLIGAZIONI CON OPZIONE CALL» Prestito Obbligazionario «Dexia Crediop Obbligazioni Call indicizzate

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla

CONDIZIONI DEFINITIVE alla Società per azioni con unico Socio Sede sociale in Vignola, viale Mazzini n.1 Numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Modena e Codice Fiscale/Partita I.V.A. 02073160364 Capitale sociale al 31

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. "CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE"

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA "CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE" Cassa di Risparmio di Alessandria 5 Agosto 2008-2013 Tasso

Dettagli

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARATE BRIANZA in qualità di Emittente

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARATE BRIANZA in qualità di Emittente MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARATE BRIANZA in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARATE

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Società cooperativa CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA soc. coop. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE INDICIZZATO AL RENDIMENTO DELL ASTA BOT per il

Dettagli

Cassa Padana 11/05/2009 11/11/2011 Tasso Fisso 2,50% ISIN IT0004490352

Cassa Padana 11/05/2009 11/11/2011 Tasso Fisso 2,50% ISIN IT0004490352 ALLEGATO 2 - MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Cassa Padana Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa Sede Sociale: Via Garibaldi 25, Leno Brescia Iscritta all Albo delle Banche al n. 8340.2 Iscritta

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO ZERO COUPON BCC

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CREDITO TREVIGIANO TASSO VARIABILE

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CREDITO TREVIGIANO TASSO VARIABILE Credito Trevigiano Banca di Credito Cooperativo - Società Cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CREDITO TREVIGIANO TASSO VARIABILE CREDITO TREVIGIANO

Dettagli

Condizioni Definitive alla Nota Informativa per l offerta di Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso

Condizioni Definitive alla Nota Informativa per l offerta di Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso BANCO DI SARDEGNA S.P.A. Sede legale: Cagliari - Viale Bonaria 33 Sede amministrativa e Direzione generale: Sassari - Viale Umberto 36 Capitale sociale al 31 dicembre 2007 euro 155.247.762,00 i.v. Cod.

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI MASIANO TASSO VARIABILE

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI MASIANO TASSO VARIABILE 9. MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Banca di Credito Cooperativo di Masiano (Pistoia) in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prospetto di base sul Programma di emissione

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prospetto di base sul Programma di emissione Società per Azioni Sede Legale in Aprilia (LT), Piazza Roma, snc Iscrizione al Registro delle Imprese di Latina e Codice Fiscale/Partita Iva n.00089400592 Capitale sociale al 31 dicembre 2007 Euro 6.671.440

Dettagli

1. - FATTORI DI RISCHIO

1. - FATTORI DI RISCHIO CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO FISSO BPSA TASSO FISSO 30/01/2007 30/01/2010 Codice ISIN IT0004176480 Le presenti Condizioni

Dettagli

Carilo - Cassa di Risparmio di Loreto SpA Tasso Fisso 2,00% 2010/2013

Carilo - Cassa di Risparmio di Loreto SpA Tasso Fisso 2,00% 2010/2013 CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato CARILO - CASSA DI RISPARMIO DI LORETO S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CON EVENTUALE FACOLTA DI

Dettagli

INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE BPSA TASSO VARIABILE

INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE BPSA TASSO VARIABILE CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE BPSA TASSO VARIABILE 01/12/2006 01/12/2009 Codice ISIN IT0004153968 Le presenti

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CONDIZIONI DEFINITIVE relative alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "B.C.C. DI FORNACETTE OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE" Emissione n. 202 B.C.C. FORNACETTE 2008/2011 Euribor 6 mesi ISIN IT0004379480 Le

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO

FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO Gennaio 2003 FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO MEDIOBANCA 2003-2005 INDICIZZATO ALL ANDAMENTO DELL INDICE MIB30 (Cod. ISIN IT0003417075) L investimento nel titolo oggetto della presente offerta è caratterizzato

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato BANCA DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA delle MARCHE SPA TV ASTA BOT A 6

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA VALSABBINA S.C.p.A. Sede Legale: Vestone (Bs) via Molino, 4 Direzione Generale: Brescia via XXV Aprile, 8 Tel. 030 3723.1 Fax 030 3723.430 - Iscritta al Registro Imprese e CCIAA di Brescia REA n.9187

Dettagli

Banca Di Credito Cooperativo Di Barlassina in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE

Banca Di Credito Cooperativo Di Barlassina in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE Banca Di Credito Cooperativo Di Barlassina in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BCC di BARLASSINA OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO BCC Barlassina 2,60% 19/04/2010-2014

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO BCC

Dettagli

FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A.

FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A. FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A. Sede sociale Piazza del Calendario n. 1 Milano con socio unico Iscritta all Albo delle Banche codice 3170 Appartenente al Gruppo Deutsche Bank Iscritto all Albo dei Gruppi

Dettagli

Condizioni Definitive alla Nota Informativa per l offerta di Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso

Condizioni Definitive alla Nota Informativa per l offerta di Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso BANCO DI SARDEGNA S.P.A. Sede legale: Cagliari - Viale Bonaria 33 Sede amministrativa e Direzione generale: Sassari - Viale Umberto 36 Capitale sociale euro 147.420.075,00 i.v. Cod. fisc. e num. iscriz.

Dettagli

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente REGOLAMENTO DI EMISSIONE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO 2007/2009 TF 4,5% 106^ EMISSIONE

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA. "CASSA DI RISPARMIO DI SAN MINIATO S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE"

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA. CASSA DI RISPARMIO DI SAN MINIATO S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "CASSA DI RISPARMIO DI SAN MINIATO S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE" Prestito Obbligazionario Cassa di Risparmio di San Miniato S.p.A. Tasso

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO TASSO VARIABILE

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA per il Prestito Obbligazionario denominato BANCO DESIO LAZIO 23/02/2009-23/02/2012 TASSO FISSO 2,70% Codice ISIN IT0004457351 Le presenti Condizioni Definitive

Dettagli

- CASSA DI RISPARMIO DI LORETO S.P.A. OBBLIGAZIONI ZERO COUPON

- CASSA DI RISPARMIO DI LORETO S.P.A. OBBLIGAZIONI ZERO COUPON CONDIZIONI DEFINITIVE ZERO COUPON CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato CARILO - CASSA DI RISPARMIO DI LORETO S.P.A. OBBLIGAZIONI ZERO

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CASSA PADANA TASSO VARIABILE

CONDIZIONI DEFINITIVE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CASSA PADANA TASSO VARIABILE A.9 MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE CASSA PADANA Banca di Credito Cooperativo, Società Cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CASSA PADANA TASSO VARIABILE

Dettagli

Cassa Padana 22/12/2008-22/12/2011 Tasso Variabile ISIN IT0004440902

Cassa Padana 22/12/2008-22/12/2011 Tasso Variabile ISIN IT0004440902 ALLEGATO 2 - MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Cassa Padana Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa Sede Sociale: Via Garibaldi 25, Leno Brescia Iscritta all Albo delle Banche al n. 8340.2 Iscritta

Dettagli

Banca di Bologna 21/05/2012 21/05/2014 TF 2,65% ISIN IT0004810112

Banca di Bologna 21/05/2012 21/05/2014 TF 2,65% ISIN IT0004810112 Banca di Bologna Credito Cooperativo Società Cooperativa Capitale sociale al 31/12/10: Euro 49.517.389,44 Sede legale in Bologna, Piazza Galvani, 4 Iscritta al Registro delle Imprese di Bologna al n. 00415760370

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CREDITO TREVIGIANO TASSO VARIABILE

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CREDITO TREVIGIANO TASSO VARIABILE Credito Trevigiano Banca di Credito Cooperativo - Società Cooperativa con sede in Vedelago (TV), Via Roma 15 in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CREDITO TREVIGIANO

Dettagli

Ottobre 2009. ING ClearFuture

Ottobre 2009. ING ClearFuture Oobre 2009 ING ClearFuure Una crescia cosane. Con una solida proezione nel empo. ING ClearFuure è la soluzione assicuraiva Uni Linked di dirio lussemburghese, realizzaa apposiamene da ING Life Luxembourg

Dettagli

BANCA POPOLARE DI RAVENNA

BANCA POPOLARE DI RAVENNA BANCA POPOLARE DI RAVENNA Società per Azioni Ravenna, Via A.Guerrini 14 ------- Iscritta nell Albo delle Banche al n.1161 Gruppo bancario Banca popolare dell Emilia Romagna Attività di direzione e coordinamento:

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato. Codice ISIN IT0004752199

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato. Codice ISIN IT0004752199 CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA per il Prestito Obbligazionario denominato BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA 24/08/2011-24/08/2014 TASSO FISSO 3,25% Codice ISIN IT0004752199 Le presenti Condizioni

Dettagli

CREDITO COOPERATIVO REGGIANO - SOCIETA COOPERATIVA

CREDITO COOPERATIVO REGGIANO - SOCIETA COOPERATIVA CREDITO COOPERATIVO REGGIANO - SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE al Prospetto di Base relativo al Programma di emissioni obbligazionarie del Credito Cooperativo Reggiano Società Cooperativa Per

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO TASSO VARIABILE

Dettagli

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente REGOLAMENTO DI EMISSIONE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO 2007/2012 TF 4,58% 118^ EMISSIONE

Dettagli

Banca delle Marche SpA Tasso Fisso 1,50 % 2010/2012

Banca delle Marche SpA Tasso Fisso 1,50 % 2010/2012 CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato BANCA DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CON EVENTUALE FACOLTA DI RIMBORSO ANTICIPATO

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca della Bergamasca - Credito Cooperativo - Obbligazioni Step Up

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca della Bergamasca - Credito Cooperativo - Obbligazioni Step Up MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE STEP UP Sede legale in Zanica (Bergamo), via Aldo Moro, 2 Sito internet: www.bccbergamasca.it - Email banca@bergamasca.bcc.it Iscritta all Albo delle Banche tenuto dalla

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA CR FIRENZE S.p.A. PRESTITO OBBLIGAZIONARIO

CONDIZIONI DEFINITIVE al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA CR FIRENZE S.p.A. PRESTITO OBBLIGAZIONARIO Banca CR Firenze S.p.A. Sede legale e Direzione Generale: Via Bufalini 6-50122 Firenze Capitale Sociale euro 828.836.017,00 int. vers. Registro delle Imprese di Firenze, Cod. Fisc. e Part. IVA 04385190485

Dettagli

Operazioni finanziarie. Operazioni finanziarie

Operazioni finanziarie. Operazioni finanziarie Operazioni finanziarie Una operazione finanziaria è uno scambio di flussi finanziari disponibili in isani di empo differeni. Disinguiamo ra: operazioni finanziarie in condizioni di cerezza, quando ui gli

Dettagli

Buono Fruttifero Postale P70

Buono Fruttifero Postale P70 Foglio Informaivo delle principali caraerisiche dei Buoni Fruiferi Posali e Regolameno del presio Pare I - Informazioni sull'emiene e sul Collocaore Emiene: Cassa deposii e presii socieà per azioni (di

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prestito Obbligazionario. Banca Popolare di Mantova 30 Novembre 2009/2011 Tasso Variabile, ISIN IT000454596 5

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prestito Obbligazionario. Banca Popolare di Mantova 30 Novembre 2009/2011 Tasso Variabile, ISIN IT000454596 5 CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prestito Obbligazionario Banca Popolare di Mantova 30 Novembre 2009/2011 Tasso Variabile, ISIN IT000454596 5 DA EMETTERSI NELL AMBITO DEL PROGRAMMA DI OFFERTA DENOMINATO

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE Sede sociale e Direzione Generale: Imola, Via Emilia n. 196 Capitale Sociale 21.908.808,00 Euro interamente versato Banca iscritta all Albo delle Banche al n. 1332.6.0 Iscrizione al Registro delle Imprese

Dettagli

CREDITO ARTIGIANO S.P.A. TF 1,65% 08/11/2010 08/11/2012 215^ ISINIT0004650641

CREDITO ARTIGIANO S.P.A. TF 1,65% 08/11/2010 08/11/2012 215^ ISINIT0004650641 Credito Artigiano Società per Azioni Sede in Milano Piazza San Fedele, 4 Codice fiscale e Registro Imprese di Milano n. 00774500151 Albo delle Banche n. 4440 Società del Gruppo bancario Credito Valtellinese

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO BCC

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca di Anghiari e Stia - Tasso Fisso

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca di Anghiari e Stia - Tasso Fisso Banca di Anghiari e Stia Credito Cooperativo Società Cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca di Anghiari e Stia - Tasso Fisso Banca di Anghiari

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO STEP UP/STEP DOWN STEP UP/STEP DOWN CALLABLE

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO STEP UP/STEP DOWN STEP UP/STEP DOWN CALLABLE ,3.,/0,07,2,8., 70/ 9444507,9 ;4 70/ 9444507,9 ;4 36:, 9 / 2 990390 CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO STEP UP/STEP DOWN STEP UP/STEP DOWN

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-Up e Obbligazioni a Tasso Step-Up Callable.

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-Up e Obbligazioni a Tasso Step-Up Callable. CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA relativa al programma di emissioni denominato Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-Up e Obbligazioni a Tasso Step-Up Callable. Banca

Dettagli

PROSPETTO BASE. CONDIZIONI DEFINITIVE per il programma di emissione prestiti obbligazionari

PROSPETTO BASE. CONDIZIONI DEFINITIVE per il programma di emissione prestiti obbligazionari CASSA RURALE DI TRENTO - Banca di Credito Cooperativo - Società Cooperativa con sede legale in Trento, via Belenzani 6. Iscritta all albo delle banche tenuto dalla Banca d'italia al n. 2987.6; al Registro

Dettagli

Condizioni definitive. in qualità di Emittente, Offerente e Responsabile del collocamento del prestito. Condizioni definitive

Condizioni definitive. in qualità di Emittente, Offerente e Responsabile del collocamento del prestito. Condizioni definitive Condizioni definitive Sede legale in Torino, Via Gramsci, n. 7 Capitale sociale: Euro 155.773.138,00 interamente versato Registro delle imprese di Torino e codice fiscale n. 02751170016 Iscritta all Albo

Dettagli

CASSA PADANA Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa in qualità di Emittente

CASSA PADANA Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa in qualità di Emittente A.9 MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE CASSA PADANA Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CASSA PADANA TASSO VARIABILE

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA ALPI MARITTIME CREDITO COOPERATIVO CARRU S.C.P.A. in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO Banca Alpi Marittime Credito Cooperativo Carrù S.c.p.a.

Dettagli

Banca Valsabbina Tasso Misto 01/07/2011-2016 ISIN IT0004739048

Banca Valsabbina Tasso Misto 01/07/2011-2016 ISIN IT0004739048 BANCA VALSABBINA S.C.p.A. Sede Legale: Vestone (Bs) via Molino, 4 Direzione Generale: Brescia via XXV Aprile, 8 Tel. 030 3723.1 Fax 030 3723.430 - Iscritta al Registro Imprese e CCIAA di Brescia REA n.9187

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA. "BANCA DI SASSARI S.p.a. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO " ISIN IT0004618051

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA. BANCA DI SASSARI S.p.a. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO  ISIN IT0004618051 APPENDICE B - MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "BANCA DI SASSARI S.p.a. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO " ISIN IT0004618051 Le presenti Condizioni

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE ALL OFFERTA DI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI OBBLIGAZIONI CASSA DI RISPARMIO DI CENTO S.P.A.

CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE ALL OFFERTA DI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI OBBLIGAZIONI CASSA DI RISPARMIO DI CENTO S.P.A. CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE ALL OFFERTA DI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI OBBLIGAZIONI CASSA DI RISPARMIO DI CENTO S.P.A. TASSO FISSO CR Cento 23.09.2011 / 23.03.20143,50% ISIN IT0004762495 EMESSE

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla

CONDIZIONI DEFINITIVE alla CONDIZIONI DEFINITIVE CREDITO EMILIANO Società per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUGLI STRUMENTI FINANZIARI relativa al PROGRAMMA DI EMISSIONE DEI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATO

Dettagli

Banca della Bergamasca

Banca della Bergamasca Banca della Bergamasca - Credito Cooperativo - in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO/TASSO FISSO CALLABLE

Dettagli