COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE. e seguenti, nella Casa Comunale e nella consueta sala delle adunanze, in seguito

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE. e seguenti, nella Casa Comunale e nella consueta sala delle adunanze, in seguito"

Transcript

1 COMUNE DI FERLA (PROVINCIA DI SIRACUSA) C.F CAP VIA GRAMSCI N. 13 TEL/FAX / COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 49 del Registr Delibere OGGETTO: D.A. 509 del 26/08/2011 Cntribut strardinari ann 2010 Apprvazine rimdulazine prgett CUP: C35F L'ann duemila QUI:kat, il girn SA _ del mese di egutiink, alle re di. e seguenti, nella Casa Cmunale e nella cnsueta sala delle adunanze, in seguit ad invit di cnvcazine, si è riunita la Giunta Municipale cn l'intervent dei Signri: LA GIUNTA PRESENTI ASSENTI 1 MICHELANGELO GIANSIRACUSA SINDACO )<" 2 GIUSEPPE MALIGNAGGI VICE SINDACO 1/4' 3 VINCENZO CAMMARATA ASSESSORE -1/4 4 FRANCESCO FERLA ASSESSORE "3( 5 EMANUELE ROSSITTO ASSESSORE À Preside: (),O.HALGA.Ok nella qualità di fr-2-deff342a). Partecipa il Segretari del Cmune D.ssa Lredana Patti Il Presidente, cnstatat che il numer dei presenti è legale, dichiara aperta la seduta e invita i cnvenuti a deliberare sull'argment in ggett specificat. LA GIUNTA MUNICIPALE Vist che, ai sensi dell'ai/. 53 della Legge 8 giugn 1990, n. 142, recepit dalla L.R. 48/91, sulla prpsta di deliberazine in ggett specificata hann espress: -Il Respnsabile del servizi interessat, per la reglarità tecnica, parere favrevle; -Il Respnsabile di Ragineria, per la reglarità cntabile, parere favrevle; Pagina 1 di 6

2 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO INTERESSATO IL RESPONSABILE DI RAGIONERIA Per quant cncerne la reglarità tecnica esprime parere: favrevle Data (9 31(7-1/?' Respnsabile pri s.1r Q',9U.At. Per quant cncerne la reglarità cntabile esprime parere: favrevle Data 57/IZ i it Respnsabile O, Mte Il Il Oggett: D.A. 509 del 26/08/ Cntribut strardinari ann Apprvazine rimdulazine prgett - CUP C35F Prpsta di deliberazine: Uffici Tecnic Cmunale II Respnsabile dell'area Tecnica Premess: che in data 27/10/2011, prt: 8958, quest Cmune aveva prvvedut ad inltrare richiesta all'assessrat Reginale delle Autnmie Lcali e della Funzine Pubblica - Dipartiment delle Autnmie Lcali, per un cntribut per i cmuni che versan in particlari cndizini di disagi per l'ann 2010, ai sensi del D.A. 509 del 26/08/2011; che la richiesta era finalizzata alla cmpartecipazine della spesa prgettuate, cn un cntribut di eur ,00, riguardante il prgett di infrmatizzazine del Cmune di Ferla il cui quadr ecnmic di spesa crrispndeva a cmplessivi eur ,00; Vista la nta prt. n /6 del 14/11/2012, dell'assessrat Reginale delle Autnmie Lcali e della Funzine Pubblica - Dipartiment delle Autnmie Lcali, assunta al prtcll di quest Cmune il 16/11/2012 cn n. 9203, cn la quale viene ntificata la cncessine del cntribut strardinari 2010 di eur ,06; Dat att: che cn la superire nta vengn ribadite le mdalità di ergazine del cntribut, che avverrà, ai sensi dell'art. 7 del D.A. 509/2011, in due fasi e specificatamente: inizialmente una smma pari all'80%, crrispndente ad eur ,45; il sald pari al 20%, crrispndete ad eur 3.461,61, subrdinatamente ad una verifica dell'effettiva attuazine degli interventi prgettuali prpsti; che, cntestualmente alle superiri indicazini, l'emissine del mandat di pagament è subrdinat alla apprvazine della rimdulazine del prgett iniziale; Pagina 2 di 6

3 Vist pertant il prgett rimdulat in data 26/11/2012 dell'imprt di eur ,18, che al presente att si allega per farne parte integrante e sstanziale; Rilevat che l'tteniment dell'inter cntribut reginale è cndizinat, ai sensi dell'art. 5 del D.A. 509/2011, all'impegn di quest Cmune al cfinanziament, nella misura nn inferire al 10%, dell'imprt cmplessiv rimdulat del prgett e pertant per eur 1.923,12; Vist il Dlgs 163/2000 e s.m.i.; Vist il D.P.R. 207/2010 e s.m.i.; Vist l'art. 3, cmma 1, lettera i) del Decret legge 174/2012 che sstituisce il cmma 3 dell' art. 191 decret legislativ 267/2000; Vista la L.R. 58/95 e successive mdifiche ed integrazini; Vist il vigente OREL; Vist il D. Leg. v n. 468/97; PROPONE Per le mtivazini di cui in premessa, che di seguit si intendn integralmente riprtate e trascritte:qui vengn Di prendere att della cncessine del cntribut strardinari per l'ann 2010 di eur ,06, ai sensi del D.A. 509/2011, da parte dell'assessrat Reginale delle Autnmie Lcali e della Funzine Pubblica - Dipartiment delle Autnmie Lcali, cn le mdalità e cndizini di cui alla cmunicazine di ntifica prt. n /6 del 14/11/2012, assunta al prtcll di quest-cmune il 16/11/2012 cn n Di apprvare il prgett rimdulat in data 26/11/2012 dell'imprt di eur ,18, che al presente att si allega per farne parte integrante e sstanziale. Di prendere att altresì che per l'tteniment dell'inter cntribut reginale, ccrre prcedere all'impegn sul bilanci cmunale di quest Cmune, dell'imprt di eur 1.923,12, ai fini del cfinanziament, nella misura nn inferire al 10%, dell'imprt cmplessiv del prgett rimdulat. Di trasmettere cpia cnfrme della presente deliberazine all'uffici Tecnic Cmunale ed all'uffici di Ragineria, dand mandat ai rispettivi Respnsabili, per quant di specifica cmpetenza, di predisprre tutti gli adempimenti necessari ai fini dell'tteniment del cntribut de qu. Di dichiarare la presente deliberazine immediatamente eseguibile, ai sensi del 2 cmma dell'art. 12 della L.R. n. 44/91. Il Respnsabile dell'area Tecnica 140 Ing. Sant Pettignan Pagina 3 di 6

4 LA GIUNTA COMUNALE Vista la prpsta di deliberazine spra descritta; Vista la circlare 31 ttbre 2002, n. 15; Vista la L.R. n. 30 del 23/12/2000; Vist il vigente O.R.E.L. Vist l Statut Cmunale Vist il Reglament Cmunale sull'rdinament degli Uffici e dei Servizi; Ritenut prvvedere in merit apprvand integralmente detta prpsta per le mtivazini nella stessa cntenute; DELIBERA 1. Di apprvare la superire prpsta, che qui di seguit si intende integralmente riprtata e trascritta, avente per ggett: "D.A. 509 del 26/08/ Cntribut strardinari ann Apprvazine rimdulazine prgett CUP C35F " 2. Di trasmettere cpia cnfrme della presente, per quant di cmpetenza, all'uffici di Ragineria, all' Uffici Tecnic Cmunale. 3. Di dichiarare la presente deliberazine immediatamente eseguibile, ai sensi del 2 cmma dell'art. 12 della L.R. n. 44/91. Pagina 4 di 6

5 COMUNE DI FERLA Allegat al PROGETTO Infrmatizzazine del Cmune di Ferie Relazine sintetica esplicativasugli biettivi da raggiungere- RIMODULATÒ

6 RELAZIONE SINTETICA ESPLICATIVA SUGLI OBIETTIVI DA RAGGIUNGERE Tramite la frnitura di beni e servizi ggett del presente prgett l'amministrazine Cmunale di Ferla, in cerenza cn la dtazine infrmatica attuale (sftware e hardware) e rispett alle caratteristiche dell'rganic dell'ente, tterrà i seguenti risultati: gestine del patrimni immbiliare pubblic Eleksineat~ebili; Inizi di un percrs assistit di digitalizzazine ed archiviazine infrmatica dei dati allineament delle banche dati di diversa natura e cntestuale sincrnizzazine delle prcedure all'intern dei vari settri dell'ente; rilasci di dcumentazine ufficiale integrand gli strumenti della psta elettrnica certificata, della firma digitale e del prtcll elettrnic; massima trasparenza tramite l'integrazine autmatizzata del -fluss di infrmazini dal prtale internet (URP n fine) ai scial frum più frequentati dai cittadini e dalle imprese (facebk, twitter, etc.); Ptenziament dell'infrastrutturazine Hardware sftware dell'ente.

7 COMUNE DI FERLA Allegat al PROGETTO Infrmatizzazine del Cmune di Ferla - QUADRO ECONOMICO RIMODULATO -

8 UADRO ECO O 1C0 RI VOCI DI COSTO per realizzazine prgett Quantità i Prezz I Imprt Frnitura nuv Hardware: > Wrkstatin e Server per Sistema Infrmativ , ,00 > Pstazini di lavr fisse (PC) 7 600, ,00 > Pstazini di lavr mbili (Ntebk) 1 493,54 493,54 > Hardware Gestine Dcumentale 1 700,00 700,00 Frnitura Sftware: > Sistema Infrmativ Territriale - Gestine Patrimni Immbiliare , ,00 Servizi di Assistenza Tecnica e training n the jb: > per il Sistema Infrmativ , ,00 > perla Gestine Dcumentale , ,00 > per URP e integrazine scial netwrk , ,00 Ttale Imprti di prgett: ,54 IVA: 21,90% 3.337,64!TOTALE i. c

9 Prgett di infrmatizzazine del Cmune di Ferla COMUNE DI FERLA PROGETTO RIMODULATO Infrmatizzazìnz dei Cmune di Farla Relazine tecnica illustrativa di Prgett

10 Prgett di infrmatizzazine del Cmune di Ferla INQUADRAMENTO TERRITORIALE E CONDIZIONI DI DISAGIO ll territri del Cmune di Ferla è una piccla cittadina di 2.599abitanti, cn una superficie territriale di 24,77 kmq,lcalizzata nell'entrterra di Siracusaa quta 560 m s.l.m., in quell'ambit paesaggistic denminat Area dei rilievi e del tavlat ible, "un paesaggi frtemente caratterizzat dalla sua gemrflgia, quella di una vasta piattafrma calcarea slcata da innumerevli gle, le cave, che racchiudn ambienti di singlare suggestine e di grande ricchezza flristica e vegetazinale, nnché i lughi che hann ffert ripar e prtezine ai primi insediamenti umani della Sicilia. Due elementi infatti sn facilmente leggibili nei rapprti fra l'ambiente e la stria: un è l'alternarsi della civiltà tra l'altpian e la fascia cstiera. La cultura rurale medievale succede a quella prevalentemente cstiera e più urbana che è dell'antichità classica, a sua vlta preceduta da civiltà cllinari sicule e preistriche. La ricstruzine del Val di Nt cnferisce nuvi tratti cmuni ai paesaggi urbani e una unità a una cultura cllinare che accusa sintmi di crisi, mentre l'attuale intens svilupp urban cstier determina rischi di cngestine e degrad." [tratt dalle Linee Guide del P.T.P.R. 1992]. La cndizine rgrafica particlare e la lcalizzazine di area di entrterra hann determinat nella stria cndizini di marginalità ecnmica rispett ai centri urbani della csta e d elle aree pianeggianti. 2

11 Prgett di infrmatizzazine del Cmune di Ferla Dal punt di vista ecnmic, fin a qualche decenni fa, le attività trainanti eran l'agricltura e l'allevament gvernate dalla piccla e media scietà a carattere familiare, mdeste per quantità e cmunque riverberi di una cultura rurale scalzata dal cambiament culturale e sci-ecnmic intrdtt dagli insediamenti industriali della csta aretusea della secnda metà del '900. Anche dal punt di vista infrastrutturale le cndizini attuali si presentan sempre cn frti handicap per l'accessibilità ai Centri urbani ed in particlar md ai cntesti agricli del territri cmunale. Il cntest territriale è caratterizzat dalla presenza di diverse ed estese aree vinclate e classificate Siti Natura 2000, prpri per le cndizini di "abbandn" che hann caratterizzat l'ultim cinquantenni. Questa caratterizzazibne di aree diffuse ad alta naturalità, ltre ad una ntevle limitazine di attività di trasfrmazine del territri, cmprta la necessità di calibrare gli strumenti urbanistici, territriali e di prgrammazine sci-ecnmica in base a livelli di sstenibilità elevata nnché il bisgn di mettere in camp strumenti tecnlgicamente avanzati per il cntrll dell'ambit urban e del territri cmunale di cmpetenza. Il territri ferlese scnta anche un gap "digitale" legat al tardiv arriv della banda larga via cav, avvenuta slamente un pai di ani fa: ciò ha sicuramente res i cittadini e l'amministrazine di Ferla "men avvezzi" all'us delle TIC e, cn quest prgett, si vule cntribuire a clmare tale divari.

12 Prgett di infrmatizzazine del Cmune di Ferla Smma ri 1.1 Classi d'utenza Requisiti funzinali Sftware di centrale Web-Gis di Gestine del patrimni immbiliare Sftware per la digitalizzazine ed archiviazine infrmatica dei dcumenti Requisiti tecnlgici Infrastrutture centrali Infrastrutture Client Cnnettività 13 <gvern del prtette 2.1 Respnsabile del prcediment 14 3 Organizzazine del prgett í5 3.1 L100: Mn itraggi del prgett L100 AT01: Direzine tecnica L101: Svilupp perativ L101_AT01: Pianificazine delle attività LI01_AT02: Analisi di dettagli dei requisiti LIO1_AT03: Disegn delle cmpnenti prgettuali L102: REALIZZAZIONE e/ FORNITURE E CONFIGURAZIONE 5W L102 AT01: Sftware di centrale L102_AT02: Sftware per la digitalizzazine ed archiviazine infrmatica dei dcumenti L102_AT03: Integrazine Scial Netwrk Sit Istituzinale L103: Frniture Hardware L103 AT01: Hardware del sistema centrale L103_AT02: Hardware per le pstazini client L103 ATOI: Hardware per il mdul di digitalizzazine ed archiviazine L104: Esercizi sperimentale L104_41-01: Installazine e start-up dei sistemi - Assistenza tecnic SI7, URP e DIGITALIZZAZIONE L104 AT02: Esercizi sperimentale L105: Cllaud

13 Prgett di infrmatizzazine del Cmune di Ferla 1 Sluzine prgettuale La sluzine prgettuale prpsta rappresenta una sstanziale evluzine del sistema infrmativ dell'ente Cmune di Ferla. Diverse sn le linee d'intervent prgettuali previste, alcune inerenti il ptenziament dell' infrastrutturazine hardware e sftware cmunale per ffrire servizi più efficienti, altre assicurand al persnale intern dell'ente la necessaria assistenza tecnica per un "affiancament" all'innvazine rganizzativa e funzinale dei prcessi infrmatici. Sstanzialmente il prgett è suddivisibile in diverse linee d'intervent, in accrd agli bbiettivi prefissati dal Decret Assessriale del 26 Agst Assessrat alle Autnmie Lcali e Funzine Pubblica: Gestine Infrmatizzata del patrimni immbiliare dell'ente; Digitalizzazine ed archiviazine infrmatica dei dcumenti; Supprt alle attività dell'urp al fine di cnsentire un'integrazine del sit internet cmunale cn i principali scial netwrk della rete, garantend una maggire circlazine delle infrmazini e trasparenza dell'azine amministrativa. Il prgett prevede quindi l'acquist di una sluzine web-gis per la gestine del patrimni immbiliare dell'ente Tale sluzine prevede anche l'acquist di hardware dedicat -ed attività di assistenza tecnica al persnale dell'uffici tecnic cmunale al fine di persnalizzare e pplare la sluzine prescelta. In sintesi il mdul prgettuale si pne due finalità: la prima cinvlge l'amministrazine respnsabile delle plitiche di prevenzine e di gestine del territri e dell'ttimizzazine dei relativi servizi. la secnda è invece indirizzata prevalentemente ai privati e riveste un carattere di tutela sia L'intervent di digitalizzazine ed archiviazine infrmatica dei dcumenti prevede, tramite l'us di sluzini pen surce dispnibili sul mercat, un assistenza tecnica di tip "training n the jb" per affiancare il persnale intern dell'ente nella cnfigurazine e nell'utilizz di tale sluzine. Anche qui è necessari un minim di dtazine hardware cnsistente nell'acquist di una unità di backup e salvataggi dati. L'ultima linea d'intervent prevista dalla sluzine prgettuale riguarda l'integrazine del sit internet istituzinale del cmune cn i principali scial netwrk diffusi sul web, al fine di garantire una veiclazine delle infrmazini anche tramite queste ptenti casse di risnanza del web. L'intera sluzine dvrà essere prgettata ed implementata in ambiente pen surce in md da evitare il ricrs a sluzini cmmerciali che cmprterebber delle limitazini nella gestine e nell'evluzine del sistema sprattutt in riferiment alle plitiche di licensing dei prduttri. Nel seguit vengn dapprima individuate le classi d'utenza del sistema e pi vengn descritti i principali requisiti funzinali delle varie cmpnenti sftware e dei relativi mduli nnché i requisiti tecnlgici dell'architettura fisica richiesta per l'infrastrutturazine della sluzine. 5

14 Prgett di infrmatizzazine del Cmune di Ferla - la,. i r i ul i La sluzine prgettuale si cmpne cme specificat iun premessa di diverse parti mduli. In generale i fruitri del sistema pssn essere suddivisi nelle seguenti classi d'utenza, a ciascuna delle quali dvrà crrispndere un determinat prfil d'access cn permissin ben specificate: 1. Amministrazine: cmprende tutta l'utenza a qualunque titl accreditata alla gestine, manutenzine ed amministrazine del sistema. All'intern di questa classe vann previsti almen i seguenti prfili: a. Amministratre: crrispnde all'amministratre di sistema; b. Operatre: tecnic addett alla verifica del funzinament del sistema ed alla cnfigurazine e gestine delle infrmazini e delle pstazini remte. 2. Ente Terzi: cmprende tutte le tiplgie d'utenti appartenenti agli enti che, a qualunque titl, hann interesse a fruire del sistema web-gis di gestine immbiliare 3. Utente registrat: gni utente che viene registrat nel sistema ed ha la pssibilità di interagire cn il sftware. 4. Utente pubblic: è l'utente generic che si cllega, tramite web, alla sezine pubblica del prtale di prgett. Per la creazine e la gestine delle classi e dei prfili dvrà essere previst l svilupp di un appsit mdul sftware, accessibile tramite il prtale principale, attravers cui sarà anche pssibile definire le relative permissin e quindi la visibilità e la tiplgia di access alle varie funzinalità del sistema. 1.2 Requisiti funzinali All'intern di quest paragraf vengn illustrati tutti i requisiti funzinali previsti per le cmpnenti del sistema e per i relativi mduli, mettend in evidenza le principali funzinalità che la sluzine dvrà garantire alle varie classi d'utenza e, ve pssibile, anche le interazini tra i vari mduli e le principali tiplgie di dati scambiati. La Sftware di centrale Web-Gis di Gestine del patrimni immbiliare Il sistema centrale della sluzine include tutti i mduli e le funzini che il prgett prevede debban essere espsti all'utenza. Tutti questi mduli sarann espsti via web e sarann accessibili, in funzine della prfilatura degli utenti, attravers l'area riservata del prtale di prgett. I mduli minimi che la sluzine dvrà prevedere sn i seguenti: 1) mdul di cntrll degli accessi al sistema; 2) mdul di creazine e prfilatura degli utenti; 3) mdul per la gestine delle anagrafiche; 4) mdul di gestine del patrimni immbiliare pubblic e privat; Tutte le infrmazini necessarie al funzinament del sistema sarann strutturate, memrizzate ed rganizzate all'intern di un unic database di sistema (DB5), anch'ess realizzat su piattafrma pen surce. La piattafrma Web-Gis dvrà cmunque pssedere tutti i mduli prpedeutici alla persnalizzazine della stessa cn i mduli spra specificati, ciè dvrà:

15 Prgett di infrmatizzazine del Cmune di Ferla 1. Gestire n line dati cartgrafici e dcumentali relativi il PRG ed il Regime Vinclistic cn le relative nrmative; 2 Rilasciare il Certificat di Destinazine Urbanistica; 3. Gestire le prblematiche catastali cn pssibilità di integrazine cn la piattafrma Halley similare; 4. Gestire n line i Passi Carrai e gli impianti pubblicitari (prpedeutic per la riscssine dei relativi tributi); Cestire il Verde Pubblic; 7. Mnitrare le Discariche abusive nel territri cmunale; 8. Avere un spazi sul web di segnalazine da parte degli utenti pubblici; Viimalizzare gli strumenti di svilupp lcali attivati (Strutture Musicali, Punti di servizi, etc.), da attivare in prgett; ll sistema piattafrma da persnalizzare cn l'attivazine del mdul Patrimni Immbilare dvrà sddisfare il seguente schema funzinale: WebG I S STC,N;11 lic Geatabase - CTR 10K - CTR 2K - C/dtat - dati Cmunali - Carte Tematiche - Gesine Patrimni Immbialiare Gestinale STC 121JANTUM GIS - Interrgazine del Geatabase - Editing dati cartgrafici -Analisi su dati vettriali e raster Di seguit vengn dettagliati i principali requisiti funzinali di ciascun mdul. cntrll accesi Quest mdul dvrà garantire il cntrll degli accessi, attravers un'appsita sezine del prtale, alle funzini ergate dal sistema da parte degli utenti accreditati.

16 Prgett di infrmatizzazine del Cmune di Ferie L'utente, già preventivamente registrat, che vrrà accedere all'area riservata del prtale, che da una delle pstazini remte dvrà autenticarsi per pter fruire delle funzinalità ad ess riservate, dvrà frnire al mdul in questine le prprie credenziali di ricnsciment (user nme e passwrd) che gli sn state frnite al mment della registrazine (mdul di creazine degli utenti). Il mdul, sulla scrta dei dati frniti dall'utente, dvrà: nel cas in cui individui all'intern delle appsite tabelle del DBS la cmbinazine user passwrd inserita dall'utente cnsentire l'access al sistema assciand all'user il prfil crrett e le relative permissin; nel cas in cui nel DB5 nn riesca a ritrvare le credenziali frnite dall'utente, infrmare l'utente dell'esit negativ della ricerca e chiedere di reinserire i dati in maniera crretta di richiedere, tramite appsit link pulsante, l'invi alla mail indicata al mment della registrazine, delle credenziali crrette. Tutte le perazini e gli eventi legati ai tentativi di access al sistema dvrann essere tracciate e registrate all'intern di un'appsita sezine del DBS, csì cme tutte le perazini significative eseguite dai vari utenti all'intern del sistema. Mdul di creazine e prfilatura degli utenti Quest mdul dvrà cnsentire, attravers appsita interfaccia utente, la creazine, la gestine e la prfilazine degli utenti che avrann access alle funzinalità ergate dal sistema. Sarà cstituit fndamentalmente da tre sezini, di cui due dedicate alla creazine e gestine degli utenti ed una alla creazine e gestine delle classi e dei prfili utente cn le relative permissin sui vari mduli di sistema. Quest'ultima, denminata "prfilazine utenti", ptrà essere utilizzata sl dagli utenti della classe "Amministrazine" e dvrà cnsentire di creare e gestire sia le classi d'utenza che i relativi prfili; per ciascun prfil dvrà inltre esser pssibile l'abilitazine l'inibizine dei vari mduli e delle relative funzinalità. Sempre in questa sezine dvrà esser pssibile verificare e mdificare la prfilazine assegnata ad un particlare utente del sistema, nnché la mdifica e la cancellazine degli utenti registrati. I' altra sezine cnsentirà la creazine degli utenti appartenenti agli enti a qualunque titl interessati ai dati. Mdul per la gestine delle anagrafiche Attravers quest mdul dvrà essere pssibile la cmpleta gestine (creazine, mdifica, cancellazine, cnsultazine e stampa) delle principali anagrafiche di sistema tramite interfacce utente appsitamente implementate. A pur titl esemplificativ e nn esaustiv si riprtan le principali tiplgie di anagrafiche prevedibili all'intern del sistema: anagrafica prfilazini; anagrafica utenti; anagrafica Ente; anagrafica immbile pubblic;

17 Prgett di infrmatizzazine del Cmune di Ferla anagrafica immbile privat; gni altra anagrafica necessaria al prgett; Mdul di gestine del patrirnnin immbiliare pubblica e privat Il mdul in ggett si ccupa del patrimni immbiliare pubblic che privat, risrsa fndamentale per il sstentament ecnmic, sciale e culturale della cmunità. I dati racclti cstituirann un strument per il mnitraggi dell stat di cnservazine del patrimni edilizi finalizzat ad individuare le situazini di rischi degli edifici e a prgrammare nel temp interventi di ristrutturazine e manutenzine per miglirare la qualità dei fabbricati. In sintesi il mdul deve dare la pssibilità di visinare/inserire/mdificare almen i seguenti dati: Tip di dat Edifici Pubblici Prtezine Civile dati identificativi X X dati descrittivi X X dati tecnici e strutturali X X dati prgettuali X X dati urbanistici X X dati catasta li X dati ecnmici e finanziari X dati di impiatistica X dcumentazine ftgrafica X allegati X _i Per la realizzazine del prgett si dvrà utilizzare una piattafrma UMN MapServer, ambiente di svilupp Open Surce che permette la realizzazine di applicazini e servizi web per la rappresentazine, l'interrgazine e la restituzine di dati gespaziali e nn, prvenienti da sistemi GIS senza che l'amministrazine sstenga alcun cst di licenza Sftware per la digitalizzazine ed archiviazine infrmatica dei dcumenti Quest sftware, pen surce, dvrà cnsentire la gestine della digitalizzazine e dell'archiviazine, cn almen le seguenti funzini: Gestine dei Dcumenti:

18 Prgett di infrmatizzazine del Cmune di Ferla iiirt s i isc cnci bussi Inledrazine rti Mir/ti-ff Office Tutt il itr dr li mit: il- Osi -M tt la dnl i I i :ritrnata e taclttia sal. atmi() i e nsm crali macine IIC TI.300 W cntenut e dispnibile da (atee E pssibile utilizzarsi l Mi inserit preferit MS Office. Clpen Office pti j i..aznge I rsualrzzaziase senza antilpi perazini di installazine frmazine Ctnitrita e prdttiaia sal:aamata trerlnrtj. ndrasine ricerca e idata pnt:senih Altra Ricerche semplici cne si Mi N-12011;2 Ci:C9I e Ritmiche in piu iensitry ed In cnt _t?star M quali Parkspedi. bln e Psai di lbi Aseednazine di cntrassegni al cntenuta e ricerche basate su Cn tr sr3secini S Pipp a cndivieine rapidi dr applicazini dr creazine sli cntenut N995Urla SerViZI ali cn versine integrati: da Office a ODFIPDF da PrerPcsiiit a Rads Integrazine cn prtali azienclali bande RESI e JSR-16+3 ed utilizzand I prtli srlm ini I servizi di assistenza tecnica affiancherann l'amministrazine nelle perazini di installazine, cnfigurazine ed utilizz della piattafrma. 1.3 Requisiti tecnlgici Nei paragrafi che segun si riprtan le indicazini di massima sulle tecnlgie, l'architettura e le sluzini di rete che si ritiene pprtun utilizzare per il prgett. II sistema di gestine della card deve essere implementat, nel su cmpless, secnd _ un'architettura web-based, che si cmpne di tre livelli (layer): un presentatin layer, sstanzialmente cstitut dall'interfaccia utente delle single cmpnenti funzinali, vver delle rispettive maschere applicative per le quali devn valere criteri di mgeneità ed unifrmità, sia nell'interfaccia di gestine centrale del sistema sia nelle interfacce indirizzate agli utenti del sistema; un business lgic layer, rappresentat dalla lgica applicativa implementata dalle single cmpnenti applicative per asslvere alle funzini per le quali sn chiamate ad perare; un data layer, cstituit dalla base dati in cui vengn archiviate le infrmazini gestite dalle single cmpnenti applicative. L'architettura di tip web -based deve cnsentire l'access alle varie tiplgie di utenti cn ruli e funzini differenti ed il sistema deve pter funzinare cn i brwser maggirmente diffusi. L'architettura del sistema deve essere ad ggetti ed rientata ai servizi (50A) i...drastrutture centrai ; L'infrastruttura centrale dvrà essere tale da garantire un servizi efficiente e cntinuativ, dunque dvrà sddisfare delle Plicy stringenti riguard ai Service Level Agreement e alla persistenza dei dati. Per l'installazine dell'infrastruttura sftware è necessari almen un server cn le seguenti caratteristiche: 10

19 Prgett di infrmatizzazine del Cmune di Ferla N 1 Server SISTEMA OPERATIVO Sistema perativ installat Linux/Ubuntu (Open Surce) PROCESSORE Prcessre tip Intel Quad Cre Frequenza Frnt Side Bus (MHZ) 1333 Frequenza di clck prcessre (MHZ) Memria cache di livell 2 Almen 2,0 GHz 8 MB MEMORIE Memria RAM (tip e capacità) (MB) DDR Mh Memria RAM, massima espandibilità (MB) 8 HARD DISK hard disk drive (GB) 2 x 500 RAID 1 Tip di Hard Disk SATA/PATA Velcità di rtazine (RPM) 7200 Lettre/Scrittre memry card SCHEDA VIDEO Memria Almen 500 Mb DRIVE OTTICI Masterizzatre tip DVD Dual DVD±R/RW/Duble Layer DVD±R DL AUDIO E MULTIMEDIA

20 Prgett di infrmatizzazine del Cmune di Feria Interfaccia Rete LAN Almen 2 10/100/1000 M bps Cntrller Hard Disk (Numer e tip) Serbi ATA Raid (0,1,5 10) Mnitr Dimensine immagine in diagnale LCD 22" Frmat Risluzine Unità di backup cn le seguenti caratteristiche minime per la gestine dcumentale: 6 slt ht-swap SATA 1 prte di rete Giga 10/100/1000 cn Lad balancing e Failver 1 prte USB per cllegament HD estern, print server hub USB Sftware di backup CDP (Cntinus Data Prtectin) per sli client Windws Capacità: 2TB 13.2 Infrastrutture Client Cn infrastrutture client si intendn l'insieme di hardware e sftware deputat all'esecuzine delle funzinalità del sistema da parte dei dipendenti dell'ente. E' necessari un ammdernament del parc macchine cmunale in quant quelle esistenti presentan hardware vetust su cui è impssibile installare il sftware di prgett necessari al crrett utilizz del sistema prpst. I sistemi richiesti dvrann interagire cn il sistema centrale tramite cnnessine di rete su prtcll TCP/IP, direttamente tramite hst client. I client utilizzatri del sistema devn necessariamente essere di tiplgie diverse: N.1 Wrkstatin cn le seguenti caratteristiche minime: Prcessre: Memria cache: Cache per prcessre: RAM: Strage cntrller: 1 x Intel Quad-Cre di almen 3.0 GHz 8 MB L3 8 MB 16 GB - DDR3 SDRAM - ECC MHz - PC Serial ATA ( Serial ATA Disc rigid: 2 x 500 GB - standard - Serial ATA-300 Memrizzazine ttica: DVD-RW Mnitr: 12

21 Prgett di infrmatizzazine del Cmune di Ferla Cntrller grafic: Netwrking: Grupp di cntinuità cn almen 1 Gb di RAM Dedicat Adattatre di rete - Ethernet, East Ethernet, Gigabit Ethernet Almen 1500 VA N.7 PC Desktp cn le seguenti caratteristiche minime: Prcessre: 1 x Intel Dual-Cre di almen 3.0 GHz Memria cache: 4 MB 13 Cache per prcessare: RAM: Strage cntrller: Disc rigid: Memrizzazine ttica: 4 MB 6 GB - DDR3 SDRAM - ECC MHz - PC Serial ATA ( Serial ATA x 500 GB - standard -Serial ATA-300 DVD-RW Mnitr: 22" Cntrller grafica: Netwrking: Grupp di cntinuità cn almen 512 Gb di RAM Adattatre di rete - Ethernet, Fast Ethernet, Gigabit Ethernet Almen 800 VA N.1 PC Ntebk cn le seguenti caratteristiche minime: Prcessre: Memria cache: Cache per prcessre: RAM: Disc rigid: Memrizzazine ttica: 1 x Intel Cre i7 4 MB L3 4 MB 4 GB - DDR3 SDRAM - ECC MHz - PC x 500 GB DVD-RW Mnitr: 15.5" Cntrller grafic: Netwrking: cn almen 512 Gb di RAM Adattatre di rete - Ethernet, Fast Ethernet, Gigabit Ethernet Cnnettività Sarà cura dell'amministrazine garantire una cnnettività adeguata alla sluzine sftware prpsta_ e frnita. 13

22 Prgett di infrmatizzazine del Cmune di Ferla 2 Gvern del prgett itespaàbabiic dei Kt.:. 5 II Respnsabile del prcediment è appsitamente nminat dall'amministrazine cmmittente ed ad ess cmpetn tutti gli adempimenti di legge prescritti dalle crrenti nrmative in materia di appalti, cme stabilit dal dlgs 163/2006 e ss.mm.ii. e dal DPR 207/2010, recepiti in Sicilia dalla legge reginale 12/

23 Prgett di infrmatizzazine del Cmune di Ferla 3 Organizzazine del prgett Il prgett è rganizzat in linee di intervent (LI) che prevedn il rilasci di cmpnenti sftware e/ hardware e di servizi ad essi crrelati. Nel cas più semplice, una linea dì intervent è cstituita da una singla attività (AT) mentre, nel cas più cmpless, può essere cstituita da mlteplici attività, ciascuna delle quali può essere suddivisa a sua vlta in più sttattività (SA). Al fine della valutazine della sequenza temprale delle varie attività prgettuali, sulla base delle linee di intervent individuate, è stat impstat il crn-prgramma riprtat nell'appsita sezine del presente dcument. In sintesi, l'evluzine temprale del prgett prevede: una fase di svilupp perativ del prgett; una fase di realizzazine di mduli sftware, al termine della quale la scietà ditta aggiudicatrice, dp aver effettuat i prpri test di verifica di crrett funzinament, dichiarerà la dispnibilità per l'us; una fase di verifica (precllaud). Nel cas in cui tutte le verifiche abbian esit psitiv, verrà avviat l'esercizi sperimentale del sistema infrmativ realizzat; una fase di esercizi sperimentale, a cnclusine della quale verrà dichiarat il "prnt al cllaud" e verrann trasmessi all'ente prpnente tutti i deliverable, i verbali e la _ dcumentazine necessaria per pter avviare il cllaud. - Di seguit viene riprtat l'elenc delle linee di intervent. 1100_ATO1 Prject management 1101_ATO1 1101_ATO2 L101ATO3 1102_ATO1 L102_ATO2 1102ATO3 ij 1103 ATO1 1103_ATO2 L103ATO3 Pianificazine delle attività Analisi di dettagli dei requisiti Disegn delle cmpnenti prgettuali Sftware di centrale LIi Sftware per la digitalizzazine ed archiviazine infrmatica dei dcumenti Integrazine Scial Netwrk Sit Istituzinale Hardware del sistema centrale Hardware perle pstazini client Hardware per il mdul di digitalizzazine ed archiviazine 1104_ATO1 1_104_ATO2 n LIOS_ATO1 Installazine e start-up dei sistemi Assistenza tecnica SIT, URP e DIG1TALIZZAZIONE Esercizi sperimentale e manutenzine adeguativa Cllaud delle attività prgettuali Nei paragrafi seguenti è riprtata una descrizine delle linee di intervent e delle relative attività prgettuali previste. 15

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014 Deliberazine G.C. nr. 14 dd. 23.01.2014 Pubblicata all'alb cmunale il 31.01.2014 OGGETTO: Adzine pian triennale di prevenzine della crruzine (p.t.p.c.) ai sensi della legge n. 190 del 06.11.2012. Deliberazin

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA La nuva Strategia Energetica Nazinale per un energia più cmpetitiva e sstenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA Settembre 2012 La Nuva Strategia Energetica Nazinale Premessa Il cntest nazinale e

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

anno scolastico/school YEAR 2015/2016

anno scolastico/school YEAR 2015/2016 MODULO D ISCRIZIONESERVIZIO TRASPORTO ALUNNI PER LE FAMIGLIE DELLA CANADIAN SCHOOL OF MILAN SCHOOL BUS APPLICATION FORM FOR THE STUDENTS OF CANADIAN SCHOOL OF MILAN ann sclastic/school YEAR 2015/2016 SCRIVERE

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili Mercati energetici e metdi quantitativi: un pnte tra Università e Aziende 22-23 Maggi, Padva Apprcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestine rischi asset rinnvabili Manuele Mnti, Ph.D.

Dettagli

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE,

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, CHIAVE PER LA CRESCITA BLU COM & CAP MARINA-MED #5 SEMINARIO DI CAPITALIZZAZIONE 12 &13 Maggi, 2015 Firenze (Regines Tscana- Italia) Luca Girdan Hall, Palazz Medici

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

Becomingossola.com. Politica della riservatezza

Becomingossola.com. Politica della riservatezza Becmingssla.cm Plitica della riservatezza Infrmativa per prentazini Aurive scietà cperatva sciale, sede legale Crs Cavallt 26/B Nvara, P.IVA 02101050033 Numer REA: NO 215498, e-mail inf@becmingssla.cm,

Dettagli

Carta di servizi per il Protocollo Informatico

Carta di servizi per il Protocollo Informatico Carta di servizi per il Protocollo Informatico Codice progetto: Descrizione: PI-RM3 Implementazione del Protocollo informatico nell'ateneo Roma Tre Indice ARTICOLO 1 - SCOPO DEL CARTA DI SERVIZI...2 ARTICOLO

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

COAWYE PERC,1. (Provincia di Siracusa) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE LA GIUNTA MUNICIPALE

COAWYE PERC,1. (Provincia di Siracusa) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE LA GIUNTA MUNICIPALE COAWYE PERC,1 (Provincia di Siracusa) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. i Registro Delibere OGGETTO: Prosecuzione fino al 31/12/2014 n. 12 contratti di lavoro di diritto privato a tempo determinato

Dettagli

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE Versione 1.0 Via della Fisica 18/C Tel. 0971 476311 Fax 0971 476333 85100 POTENZA Via Castiglione,4 Tel. 051 7459619 Fax 051 7459619

Dettagli

OGGETTO:Programma Integrato Urbano PIU Europa PO FESR Campania 2007-2013 Asse 6 Obiettivo Operativo 6.1.

OGGETTO:Programma Integrato Urbano PIU Europa PO FESR Campania 2007-2013 Asse 6 Obiettivo Operativo 6.1. *** *,. * *** La tua Campania cresce in Europa Via De Turris n.16 "Palazzo S. Anna" Te/. 081 3900565 fax 081 3900592 e-mail: urbanistica@comune.castellanunare-di-stabia.napoli.it pec: urbanistica.stabia@asmepec.it

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità.

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità. 0. Risrs uman cinvl nlla prima fas dl prg Cis cmunià. funzini n. n. r Oprari di Prg Prgazin, pianificazin dl prg O p r a ri d l p r g prari di bas prari cnici cn qualifica prfssinal prari spcializzai Op.

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE ER IMIEGHI SECIALI FINO A 1000 VOL ROGRAMMA Giraviti VDE inze VDE Cricchetti VDE Assrtimenti VDE 1 2 UENSILI GEDORE VDE utti gli utensili i sicurezza GEDORE mlgati VDE in plastica mrbia sn tati i islament

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini eurpei REQUISITI GENERALI Per pter sstenere un'iniziativa dei cittadini eurpei ccrre essere cittadini dell'ue (cittadini di un Stat membr) e aver raggiunt

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

COMUNE DI MACCAGNO con PINO e VEDDASCA

COMUNE DI MACCAGNO con PINO e VEDDASCA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N 26 del 30/09/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI DELL'IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) - ANNO 2014 L'anno 2014, addì trenta

Dettagli

Questionario di valutazione: la preparazione di un istituzione

Questionario di valutazione: la preparazione di un istituzione Questionario di valutazione: la preparazione di un istituzione Abbiamo creato questo questionario per aiutarti a prepararti per il workshop e per farti pensare ai diversi aspetti delle collezioni digitali

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO MODICA ART SYSTEM PO FERS SICILIA 2007 2013 ASSE III OBIETTIVO OPERATIVO 3.1.3. LINEE D INTERVENTO 3.1.3.3.

PROGETTO ESECUTIVO MODICA ART SYSTEM PO FERS SICILIA 2007 2013 ASSE III OBIETTIVO OPERATIVO 3.1.3. LINEE D INTERVENTO 3.1.3.3. CAPITOLATO DI APPALTO PER LA FORNITURA DI MATERIALE INFORMATICO PER I SITI MUSEO CIVICO F.L.BELGIORNO FOYER TEATRO GARIBALDI CENTER OF CONTEMPORARY ARTS PROGETTO ESECUTIVO MODICA ART SYSTEM PO FERS SICILIA

Dettagli

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete.

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete. Premessa. La traccia di questo anno integra richieste che possono essere ricondotte a due tipi di prove, informatica sistemi, senza lasciare spazio ad opzioni facoltative. Alcuni quesiti vanno oltre le

Dettagli

COMUNE DI SUELLI. Settore Tecnico SETTORE : Cirina Sergio. Responsabile: 697 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 266 NUMERAZIONE GENERALE N. 29/10/2013.

COMUNE DI SUELLI. Settore Tecnico SETTORE : Cirina Sergio. Responsabile: 697 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 266 NUMERAZIONE GENERALE N. 29/10/2013. COMUNE DI SUELLI SETTORE : Responsabile: Settore Tecnico Cirina Sergio NUMERAZIONE GENERALE N. 697 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 266 in data 29/10/2013 OGGETTO: CIG: Z660B2D707 LIQUIDAZIONE ACCONTO FATTURA

Dettagli

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas www.siemens.cm/medium-vltage-switchgear Quadri fissi cn interruttre autmatic tip NXPLUS C fin a kv, islati in gas Quadri di media tensine Catalg HA 5. 0 Answers fr infrastructure and cities. R-HA5-6.tif

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DEL FABBRICATO EX SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE SOARZA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO

BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DEL FABBRICATO EX SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE SOARZA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNE DI VILLANOVA SULL ARDA PROVINCIA DI PIACENZA ---------------------- Tel. 0523/837927 (n. 3 linee a ric. autom.) Codice Fiscale 00215750332 Fax 0523/837757 Partita IVA 00215750332 Prot. n 2868 BANDO

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E CONFERIMENTO DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18)

Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E CONFERIMENTO DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18) STAFF RISRSE UMANE Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENT DEL PERSNALE E CNFERIMENT DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18) NTA METDLGICA SCREENING Servizio Gestione Risorse 1 PREMESSA

Dettagli

Città Metropolitana di Roma Capitale SEGRETERIA TECNICO OPERATIVA ATO 2 LAZIO CENTRALE - ROMA. e-mail: atodue@cittametropolitanaroma.gov.

Città Metropolitana di Roma Capitale SEGRETERIA TECNICO OPERATIVA ATO 2 LAZIO CENTRALE - ROMA. e-mail: atodue@cittametropolitanaroma.gov. Città Metropolitana di Roma Capitale SEGRETERIA TECNICO OPERATIVA ATO 2 LAZIO CENTRALE - ROMA e-mail: atodue@cittametropolitanaroma.gov.it Proposta n. 3560 del 03/08/2015 RIFERIMENTI CONTABILI Anno bilancio

Dettagli

Avviso Pubblico Giovani Attivi

Avviso Pubblico Giovani Attivi All. A Avviso Pubblico Giovani Attivi P.O.R. Campania FSE 2007-2013 Asse III Obiettivo Specifico: g) Sviluppare percorsi di integrazione e migliorare il (re)inserimento lavorativo dei soggetti svantaggiati

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA CAP 25078 TEL. (0365) 821131 FAX (0365) 821195

COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA CAP 25078 TEL. (0365) 821131 FAX (0365) 821195 COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA CAP 25078 TEL. (0365) 821131 FAX (0365) 821195 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 26 DEL 27.10.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 26 DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

Articoli 6 e 8 dello Statuto; articoli 2, 3 e 4 del Regolamento per gli istituti di partecipazione

Articoli 6 e 8 dello Statuto; articoli 2, 3 e 4 del Regolamento per gli istituti di partecipazione Proposta di iniziativa popolare concernente il programma di recupero urbano laurentino e l'inserimento del Fosso della Cecchignola nella componente primaria della rete ecologica e destinazione dell'intera

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI

CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI 6 Settore: Tutela Ambientale Servizio Proponente:Servizi per l'ambiente Responsabile del Procedimento:G.Laudicina Responsabile del Settore: R.Quatrosi DETERMINAZIONE

Dettagli

e, p.c. Ufficio Audit e Sicurezza SEDE

e, p.c. Ufficio Audit e Sicurezza SEDE Direzione Regionale delle Marche Ufficio Gestione Tributi Ancona, 22 marzo 2013 Ai Comuni della Regione Marche LORO SEDI e, p.c. Ufficio Audit e Sicurezza SEDE Reg. Uff. n. 7446 - All. n. 1 OGGETTO: Codice

Dettagli

Piano Stralcio di Bacino per l Assetto Idrogeologico (P.A.I.) (ART.1 D.L. 180/98 CONVERTITO CON MODIFICHE CON LA L.267/98 E SS.MM.II.

Piano Stralcio di Bacino per l Assetto Idrogeologico (P.A.I.) (ART.1 D.L. 180/98 CONVERTITO CON MODIFICHE CON LA L.267/98 E SS.MM.II. REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana Assessorato Regionale del Territorio e dell Ambiente DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE Servizio 3 "ASSETTO DEL TERRITORIO E DIFESA DEL SUOLO (P.A.I.) (ART.1 D.L.

Dettagli

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO Taviano Città dei Fiori (Lecce Italy) Decreto sindacale 02 lì 22 gennaio 2014 Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO VISTA la legge 191/98, recante modifiche

Dettagli

Ordinanza n. 15 del 14 Aprile 2015

Ordinanza n. 15 del 14 Aprile 2015 IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L.N. 74/2012 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE N. 122/2012 Ordinanza n. 15 del 14 Aprile 2015 Modalità attuative

Dettagli

Autorizzazione per l'anno 2015 all'emissione della bollettazione in acconto per il primo semestre da parte del soggetto gestore AMA

Autorizzazione per l'anno 2015 all'emissione della bollettazione in acconto per il primo semestre da parte del soggetto gestore AMA Protocollo RC n. 4480/15 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 20 FEBBRAIO 2015) L anno duemilaquindici, il giorno di venerdì venti del mese di febbraio, alle ore

Dettagli