MANUALE SOFTWARE CMS, PORTALE LIVESECU E MOBILE CMS. Central Monitoring Software

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANUALE SOFTWARE CMS, PORTALE LIVESECU E MOBILE CMS. Central Monitoring Software"

Transcript

1 MANUALE SOFTWARE CMS, PORTALE LIVESECU E MOBILE CMS Central Monitoring Software Edizione

2 INTRODUZIONE CMS ( Central Monitoring Software ) e stato sviluppato per controllare, programmare e gestire da remoto centinaia di DVR di marca 4NSYS e per consentire un totale controllo remoto delle attivita dei DVR. Le principali specifiche tecniche del CMS sono : 1. Gestione Multi-Screen da Monitor multipli, Doppio / Triplo / Quadruplo monitor 2. Completa separazione dei moduli e gestione Pop Up. 3. Visione contemporanea fino a 1,024 telecamere per ogni schermo. 4. Monitoraggio con mappe grafiche - E-MAP. Fino a 16 mappe indipendenti. 5. Funzione EVENT MAPPER in grado di ricevere eventi ( logs ) dai DVR e fotogrammi relativi all allarme. 6. Ricerca remota, Backup, controlli PTZ, Audio bidirezionale e programmazione del DVR 7. Supporta IP Dinamico con server proprietario e personalizzazione dell Alias 8. Funzione NASS per esportazione immagini dai DVR in modalità FTP schedulabile. 4

3 INDICE INTRODUZIONE REQUISITI DEL PC INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI LOG-IN AL CMS SCHERMATA PRINCIPALE DEL CMS REGISTRAZIONE DEL DVR PORTALE DDNSIP.NET MODIFICHE E CANCELLAZIONE DEI DVR CONNESSIONE/ DISCONNESSIONE REMOTA DEI DVR FUNZIONE COVERT DELLE TELECAMERE VISUALIZZAZIONE MULTISCREEN STREAMING IN MODALITA I-FRAME CLONAZIONE CMS ( PIU CMS CON PROFILI DIVERSI ) AUTO CON ( AUTO CONNESSIONE ) SEQ CON ( CONNESSIONE SEQUENZIALE ) SINGLE MODE ( VISIONE IN MODALITA SINGOLA ) EM ( EVENT MAPPER ) NASS ( BACKUP SCHEDULATO ) CONTROLLO DELLO SCHERMO DEL CMS CH NET STATUS ( STATO STREAMING DEI CANALI VIDEO ) SIGNIFICATO DELLE ICONE.. 28 PANNELLO DI CONTROLLO DEL CMS 20. DISPLAY CAPTURE BACKUP SETUP REMOTO AUDIO RICERCA PTZ PRESET

4 27. AUTO TOUR RELE E-MAP PORTALE WEB LIVESECU UTILIZZO DEL PORTALE PROPRIETARIO 4NSYS - LIVESECU UTILIZZO CON CELLULARI E DISPOSITIVI MOBILE UTILIZZO CON PDA UTILIZZO CON BLACKBERRY UTILIZZO CON SYMBIAN UTILIZZO CON IPHONE UTILIZZO CON ANDROID

5 1. SPECIFICHE TECNICHE DEL PC In accordo con le specifiche tecniche suggerite e con una buona velocità di banda in Internet, il CMS può raggiungere ottime prestazioni. Specifiche minime del PC ㆍ Pentium 4,3GHz ㆍ Memoria : 1G ㆍ VGA memory : 32M ㆍ HDD : 10G ㆍ O.S.: WINDOWS VISTA ㆍ DirectX 9.0C Specifiche del PC raccomandate ㆍ Core2 Duo ㆍ Memoria : 2G ㆍ VGA memory : 64M ㆍ HDD : 10G ㆍ O.S.: WINDOWS VISTA/W7 ㆍ DirectX 9.0C QUAD ( Visualizzazione su 4 monitor contemporaneamente ) Se il P.C. supporta 4 uscite video indipendenti ( 2 schede VGA ) sara possibile utilizzare il CMS con visione contemporanea di 4 moduli indipendenti. [N.B.] Le funzioni del CMS possono essere incrementate e migliorate. A tale scopo vengono rilasciati degli aggiornamenti periodici. Visitare il sito per ottenere manuali, firmware e software aggiornati. Il manuale è stato realizzato in considerando le funzionalità del DVR nel momento della sua stesura IL CD allegato alla confezione del DVR contiene i programmi aggiornati al momento dello stoccaggio a magazzino. Si consiglia di verificare su se ci sono versioni di software piu aggiornate. Nel CD sono presenti : 1) Il software di supervisione CMS 2) Il software di visione file esportati dai dvr MS Backup Viewer 3) Il software di ricerca indirizzo IP del DVR in rete IP Installer 4) Le applicazione per cellulari Symbian, BlackBerry e PDA 7

6 2. INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI Con il DVR viene posto a corredo anche un CD con il software CMS. Eventuali aggiornamenti possono essere rilasciati e resi disponibili su sito web INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE Eseguire il file install.exe dal CD di installazione. (1) Read Me Mostra un file TXT con i dettagli dei programmi che verranno installati (2) Quick Install ( Typical ) Avvia l installazione guidata e progressiva delle applicazioni contenute nel CD. Viene per primo installato il software CMS e a seguire il software MS Backup Viewer. (2) CMS Program Avvia l installazione del solo programma CMS e non dei Backup Viewer (2) MS Backup Viewer Avvia l installazione del solo programma MS Backup Viewer e non del CMS (4) Exit ; Uscita dal processo di installazione (5) Completamento dell installazione del programma CMS. Quando l installazione e terminata la seguente ICONA apparira sul desktop Icona software CMS * L icona potrebbe cambiare in accordo con gli upgrade del software CMS. UPGRADE DEL SOFTWARE CMS Nel caso di rilascio di una nuova versione di CMS, all avvio della nuova installazione Vi verra richiesto se Modificare, Ripristinare o Rimuovere la versione già presente. Per riscontro dell avvenuto upgrade si deve conoscere la versione in uso ( parte alta dello schermo principale del CMS ) e, dopo l upgrade, verificare se nella parte alta viene mostrata la versione aggiornata. Normalmente l operazione di RIPRISTINO aggiorna la versione esistente. Se tale procedura non dovesse andare a buon fine effettuare prima un RIMUOVI e poi una installazione completa. I dati dei DVR NON vengono cancellati durante il rimuovi e vengono ricaricati con la versione nuova. 8

7 3. LOGIN ALL AVVIO DEL CMS Con un doppio click sull icona CMS il programma si avvia. Appare la seguente maschera in attesa della password di accesso : Ci sono TRE livelli di password di accesso al CMS. Livello 1: Amministratore - password di fabbrica NNNN Livello 2: Utente Power User - password di fabbrica PPPP Livello 3: Utente normale - password di fabbrica UUUU Livello 1: Amministratore, puo effettuare qualsiasi manovra sul CMS, creare e cancellare i DVR dalla lista e impostare parametri di controllo. Livello 2: Utente di alto livello, puo effettuare le stesse manovre dell Amministratore eccetto che Creare e Cancellare i DVR dalla lista di controllo. Livello 3: Utente normale, puo solo visionare in LIVE le telecamere dei DVR attivi. I tre tasti posti sotto la barra di LOGIN servono per cambiare le password di fabbrica. ATTENZIONE al cambio delle password. NOTA : l accesso ai DVR presenti nella lista ( visione e gestione ) e comunque sempre subordinato alla password di riconoscimento utente presente nel DVR che viene confrontata con quella introdotta in fase di setup dall Amministratore. Questo significa che esistono solo due livelli di ingresso con Password Utente nel CMS, ma le limitazioni di controllo e visione da remoto verso i DVR sono fissate dalla password memorizzate nel DVR stesso e confrontate con quella che memorizzata nel CMS dall amministratore. 9

8 4. SCHERMATA PRINCIPALE DEL CMS Una volta avviato il CMS si presenta come segue: (1) Mostra la versione di CMS in uso. (2) Area di visualizzazione delle telecamere. (3) Selezione della modalità Multi Screen. Permette la visualizzazione dello schermo in varie modalita. (4) Tasti per la connessione / disconnessione ed informazione dei DVR registrati. Mostra la lista dei DVR registrati e disponibili alla connessione. (5) Elenco dei DVR registrati e relativo Nome. (6) Tasti per funzioni specifiche del CMS e sul DVR ( Setup, Ricerca, PTZ, Audio, etc,) (7) Barra di compilazione dei dati del DVR per la registrazione, le modifiche e la cancellazione. (8) Comandi diretti per Nass, Sequenze, Auto connessione, E-Map. (9) Chiude il CMS. 10

9 5. REGISTRAZIONE DEL DVR Una volta installato il programma CMS, la prima manovra da eseguire e quella di registrare il profilo del DVR che si vuole visionare e controllare. Entrare in CMS con password ADMIN ( NNNN ). Tale manovra DEVE essere sempre eseguita con eventuali DVR già presenti in stato di NON CONNESSIONE. Comunque alla prima installazione in automatico il CMS chiede la registrazione del primo profilo di DVR. (1) Cliccare sul pulsante DVR INFO per attivare il pannello della registrazione del DVR ( se non e gia attivo ). (2) Raccogliere i dati del DVR da registrare ( quelli programmati nel DVR ), ID, Password, Indirizzo IP ect. (3) In funzione del tipo di ADSL a cui e collegato il DVR ( IP statico o IP dinamico ) si possono effettuare diverse impostazioni. A seguire vengono mostrate le 3 procedure programmabili, IP Statico, IP Dinamico con l ausilio del WebCode e IP Dinamico e alias personalizzato su A) Utilizzo con indirizzo IP Statico (1) NOME DVR ( a Vostra scelta ). Il nome verra mostrato nella lista dei dvr a destra. (2) ID DVR : username di accesso al DVR ( deve essere uguale a quella memorizzata nel DVR ). (3) PASS DVR : password di controllo al DVR in accordo con la username utilizzata. ID e Password devono essere programmate identiche nel DVR affinche la connessione avvenga. (4) IP DVR: indirizzo IP statico del DVR ( ADSL con IP statico lato DVR ) (5) PORTA DVR : la porta usata nel DVR ( la stessa programmata nel DVR in opzioni Network ) (6) MODELLO: impostare il modello di DVR da controllare ( lista modelli disponibili ) (7) AGG. DVR: quando i processi di compilazione sopra esposti sono stati completati, premere su AGG. DVR per completare la registrazione del DVR. * AGG. DVR: per registrare come nuovo DVR * SALVA DVR: per modificare e applicare eventuali variazioni * CANCELLA DVR: per cancellare il DVR dalla lista 11

10 B) Utilizzo con IP Dinamico e appoggio a Server 4NSYS ( ) (1) NOME DVR ( a Vostra scelta ). Il nome verra mostrato nella lista dei dvr a destra. (2) ID DVR: username di accesso al DVR (deve essere uguale a quella memorizzata nel DVR ). (3) DVR PASS : password di controllo al DVR in accordo con la username utilizzata. ID e Password devono essere programmate identiche nel DVR affinche la connessione avvenga.. (4) IP DVR : NON necessario (5) PORTA DVR : la porta usata nel DVR ( la stessa programmata nel DVR in opzioni Network ) (6) MODELLO: impostare il modello di DVR da controllare ( lista modelli disponibili ) (7) Impostare nel seguente modo per il controllo del DVR tramite IP dinamico. DDNS : PORTA DDNS : XXXX ( appare automaticamente dopo la selezione del modello di DVR ) USA DDNS : deve essere spuntato (8) ID DDNS : inserire il Web Code del Vostro DVR. Il Web Code e un codice unico di 16 caratteri diverso per ogni DVR. Il Web Code lo trovate nel Vostro DVR nel menu Sistema -> Informazioni-> Web Code. N.B. - In caso di errore di trascrizione del Web Code, la connessione non avra effetto. (9) AGG. DVR: premere il pulsante AGG DVR per completare la registrazione del DVR. * AGG. DVR: per registrare come nuovo DVR * SALVA DVR: per modificare e applicare eventuali variazioni * CANCELLA DVR: per cancellare il DVR dalla lista 12

11 C) Utilizzo con IP Dinamico con alias personalizzato ( o ) (1) NOME DVR ( a Vostra scelta ). Il nome verra mostrato nella lista dei dvr a destra. (2) ID DVR: username di accesso al DVR (deve essere uguale a quella memorizzata nel DVR ). (3) DVR PASS : password di controllo al DVR in accordo con la username utilizzata. ID e Password devono essere programmate identiche nel DVR affinche la connessione avvenga.. (4) IP DVR: NON necessario (5) PORTA DVR : la porta usata nel DVR ( la stessa programmata nel DVR in opzioni Network ) (6) MODELLO: impostare il modello di DVR da controllare ( lista modelli disponibili ) (7) Impostare nel seguente modo per il controllo del DVR tramite IP dinamico. DDNS : il vostro alias personalizzato (esempio rossi.ddnsip.net). Vedi punto 5.1 per dettagli. DDNS PORT : NON necessario USA DDNS : deve essere spuntato (8) ID DDNS : NON necessario (9) AGG. DVR: premere il pulsante AGG DVR per completare la registrazione del DVR. * AGG. DVR: per registrare come nuovo DVR * SALVA DVR: per modificare e applicare eventuali variazioni * CANCELLA DVR: per cancellare il DVR dalla lista 13

12 5.1 PORTALE L utilizzo della procedura al punto C) e possibile solo se si esegue la registrazione del DVR al portale Prima di andare su munirsi del Web Code in uso al Vostro DVR. Il Web Code e un codice unico di 16 caratteri diverso per ogni DVR. Il Web Code lo trovate nel DVR nel menu Sistema -> Informazioni-> Web Code. Aprire un browser e andare all indirizzo Vi verra proposto di inserire il Web Code del dvr. Inserite le 16 cifre del vostro Web Code ( codice web ) e sulla seconda riga digitate il nome con cui personalizzare il vostro indirizzo ( esempio dove " rossi " è il vostro Your Domain Name ). Cliccare su "register" per salvare le impostazioni. NOTA : L indirizzo Web da voi personalizzato sara sempre valido e vi permettera di raggiungere il DVR anche se la vostra linea ADSL è di tipo dinamico. Se desiderate eliminare il vostro indirizzo personalizzato dal portale di 4NSYS, andare sul portale e inserite il vostro Web Code ( 16 cifre ) e cliccate sul tasto "delete". Il servizio verra cancellato e i Vostri dati non saranno più validi. 6. MODIFICA E/O CANCELLAZIONE DVR Nel caso sia necessario Modificare o Cancellare un profilo DVR agire come segue. Selezionare dalla lista di destra il DVR da Modificare o Cancellare Cliccare sul comando DVR INFO. I dati del DVR saranno visibili nel pannello sulla parte bassa. Per Modificare i parametri desiderati e premere sul tasto SALVA DVR per acquisire le modifiche. Per Cancellare il profilo DVR attivo premere su CANCELLA DVR. Il profilo verrà eliminato dalla lista. 14

13 7. CONNESSIONE / DISCONNESSIONE DAL DVR Ci sono due modi per connettersi al DVR da remoto. (1) Selezionare il DVR dalla lista dei DVR registrati e premere il tasto CONNESSO per connettersi. (2) Effettuare un Doppio Click sul nome del DVR nella lista. Per disconnettersi, selezionare il DVR e premere il tasto DISCONNESSO. 1) Tasto di connessione al DVR 2) Tasto do disconnessione dal DVR 3) Tasto di richiamo dei parametri di impostazione del DVR ( DVR INFO ) visibili parte bassa del CMS. 8. FUNZIONI COVERT TELECAMERA E ICONA DVR Nella parte alta di destra vengono mostrati i DVR registrati con relativo nome. Ogni nome e preceduto da un simbolo +. Cliccando su tale simbolo si apre a tendina la lista delle telecamere relative al modello di DVR registrato. Se cliccate su simbolo di icona + posto alla sinistra del nome del DVR, vengono mostrate tutte le telecamere collegate ed attive sul DVR stesso. Cliccando sul singolo box di ogni telecamera sara possibile abilitare o disabilitare la visualizzazione LIVE della specifica telecamera. ( questa opzione, disponibile solo all ADMIN, agisce solo all interno della visualizzazione del CMS su cui state effettuando la programmazione ). MASCHERAMENTO DELLA VISIONE DELLA TELECAMERA Di default tutte le telecamere relative al DVR sono attive e visibili. Su alcune di esse e applicabile la funzione COVERT ( mascheramento video ). IN COVERT vengono messe le telecamere che forzatamente si vogliono celare alla visualizzazione Live degli Utenti che entreranno ad usare il CMS ( la funzione COVERT e applicabile solo dall Amministratore Admin ). Per attivare questo controllo su ogni singola telecamera desiderata, togliere la spunta alla checkbox della telecamera. Una X apparirà a fianco della telecamera ad indicare la sua disattivazione. Rimettendo la spunta la telecamera ritorna attiva e visibile. NOTA : la abilitazione alla visione da remoto e comunque sempre subordinata alla autorizzazione della username usata nel profilo del DVR ( vedi impostazione autorizzazione User / Password nel DVR ) Per abilitare e testare la funzione COVERT si suggerisce, dopo l impostazione del parametro sulla telecamera, di effettuare una disconnessione e poi un ri-connessione. Al posto dell immagine video della telecamera sullo schermo verra mostrata l immagine con il logo COVERT. 15

14 Inoltre se l icona del DVR, durante una connessione, lampeggia di colore ROSSO, significa che il CMS sta ricevendo un evento di Allarme dal DVR ( evento Motion o Sensore ). Vedi anche funzione Event Mapper ( EM ). 9. VISIONE MULTISCREEN DEI CANALI VIDEO Il CMS e in grado, se il monitor supporta la risoluzione video, di mostrare fino a 1024 telecamere contemporaneamente ( visione Wide 16:9 ). La visualizzazione multipla e selezionabile tramite la barra posta a sinistra in cui sono mostrate le combinazioni supportate. ( combinazioni dello schermo per Monitor di tipo WIDE ) ( combinazioni dello schermo per Monitor LCD/CRT ) (1) MAX : porta l immagine a pieno schermo nascondendo i tasti di controllo. Premere ESC annullare. (2) Selezione della modalita multi-screen desiderata Esempio, se si preme 2, verra mostrata la visualizzazione in Quad ( 2X2 ) telecamere. Se si preme 4, verra mostrata la visualizzazione ad 8 telecamera ( 4X4 ). (3) Combinazioni dello schermo per Monitor Wide 16:9. (4) Pulsante riservato alla programmazione di una visione Multi Screen personalizzata ( UM ). Per richiamare il pannello di impostazione UM premere il tasto DISPLAY dal pannello comandi. 16

15 E possibile personalizzare la combinazione di Righe ( UM Orizzontale ) e Colonne ( UM Verticale ) richiamate dal tasto UM della sezione Multiscreen. Il numero massimo di canali video visualizzabili contemporaneamente e 1024, ma tale opportunita dipende dal PC e dalla scheda Video in uso. 10. I FRAME ( STREAMING VIDEO ) La funzione Still Image ( I Frame ) e da utilizzarsi ( spuntare ) nel caso di connessioni multiple a più DVR che potrebbero appesantire e rallentare lo flusso streaming a video. Spuntando la casella I-Frame si passa dalla visualizzazione Full Frame a quella I-Frame che rallenta i fotogrammi a video ma riesce a sostenere anche connessioni di rete lente o appesantite. Portando a schermo pieno la telecamera, dopo qualche secondo, la modalita I-Frame si attivera mostrando visibile rallentamento dei fotogrammi in arrivo. Meno fotogrammi NON significa minor qualità ma solamente una ottimizzazione delle risorse disponibili. Togliendo la spunta si ritorna alla modalità Full Frame e, se la banda disponibile e adeguata, lo streaming video della telecamera avverra con maggior fluidita. 11. CLONE ( DUPLICAZIONE DELLA SCHERMATA CMS ) La funzione CLONE CMS e destinata alla duplicazione del modulo CMS. Se per esempio si hanno a disposizione più Monitor, sara possibile avere più CMS aperti con diverse visualizzazioni e combinazioni di DVR e telecamere. E una funzione molto potente in quanto il CMS duplicato, una volta chiuso, NON perde le programmazioni a lui assegnate. Si possono creare infinite versioni di Clone CMS ( Clone 1, Clone 2, ect ). Riaprendo il CMS clonato si ritroveranno le impostazioni salvate precedentemente. Oltre ad essere un utile strumento di visualizzazione su schermi multipli, e anche utile per salvare dei profili di visualizzazione diversi ( combinazioni di DVR e schermate telecamere ) da usare a seconda delle necessita di monitoraggio. Ogni pannello rimane relazionato al numero di clonazione ( 1,2,3,4,5, ect ). 17

16 Cliccando sul tasto CLONE si aprira una schermata con richiesta di Login ( allo stesso modo di quando si lancia il programma CMS ). Effettuare la Login con il codice ADMIN e si avra disponibile una nuova versione di CMS, senza nessun profilo DVR, equivalente a quella base. Sulla parte alta dello schermo si notera che al posto della release di software apparira il numero della versione Clonata ( 1,2,3 ect ). Il modulo Clonato puo essere spostato su un altro monitor (se disponibile). 18

17 12. AUTO CON ( AUTO CONNESSIONE ) Con questa funzione e possibile avviare in connessione automatica contemporanea i profili DVR desiderati. Si otterra una visualizzazione sincronizzata delle telecamere partendo dal profilo DVR di creazione meno recente. Per linkare i profili DVR alla funzione AUTO CON si deve spuntare la check-box posta alla sinistra del profilo. Tutti i profili DVR che avranno la checkbox spuntata faranno parte della visualizzazione AUTO CON. Per disattivare i profili dalla Auto Connessione togliere la spunta della checkbox dal profilo. 13. SEQ CON ( CONNESSIONE IN SEQUENZA ) La funzione SEQ CON avvia una connessione sequenziale e temporizzabile sul/sui DVR desiderati. Prima di premere SEQ CON si deve impostare il numero di DVR da portare in sequenza ed il tempo di permanenza sulla sequenza prima di passare alla successiva. Seq Con Num : Seq Con Int : impostazione del numero di DVR che verranno messi in connessione in sequenza. impostazione del tempo di permanenza sulla connessione per sequenza Il valore Seq Con Num e direttamente proporzionale al numero di profili DVR che si decidera attivare nel controllo SEQ CON. Se come numero Seq Con Num si seleziona 1, dovranno essere spuntati ( check-box vicino al nome dl DVR ) minimo 2 DVR. Se come numero Seq Con Num si seleziona 2, dovranno essere spuntati ( check-box vicino al nome dl DVR ) minimo 3 DVR. Se come numero Seq Con Num si seleziona 5, dovranno essere spuntati ( check-box vicino al nome dl DVR ) minimo 6 DVR. Il massimo valore impostabile si Seq Con Num e 9. Il valore Seq Con Int e programmabile in step di tempo preimpostati, da 20 secondi ad 1 ora Tale valore determinera il tempo di sosta/ permanenza della connessione sulle singole sequenze. Selezionato il valore Seq Con Num, stabilito il tempo di permanenza sulla sequenza Seq Con Int e spuntati i profili DVR che si vuole portare nella visualizzazione ciclica, cliccare sull icona SEQ CON. Se i dati impostati sono corretti, dopo l accettazione della maschera che avvisa dell attivazione del servizio, la 19

18 connessione Sequenziale temporizzata avra inizio. Si notera che i profili DVR interessati dalla sequenza si connetteranno e allo scadere del tempo di pausa ( Seq Con Int ) la sequenza commutera sugli altri DVR. Se i dati di pre-impostazione sono errati, alla richiesta di avviare la SEQ CON, un messaggio Vi avvisera della impossibilita di avviare la sequenza. Di solito l errore e di non aver spuntato un numero minimo di profili DVR necessari alla sequenza impostata. Per uscire dall modalita multiconnessione ( SEQ CON ) cliccare nuovamente sull icona SEQ CON. Un messaggio chiede conferma della disconnesione. La modalita sequenziale sara fermata e si potra riconnettere un singolo profilo DVR per volta. 14. SINGLE MODE ( CONNESSIONE A SINGOLO DVR ) La modalita SINGLE MODE e utilizzata quando NON si hanno connessione a piu DVR contemporaneamente. In Single Mode la connessione avverra per singolo DVR selezionato e lo schermo splittera in 4,9 o 16 canali video a seconda del modello di DVR. 15. EM ( EVENT MAPPER ) La funzione Event Mapper ( EM ) trasforma il CMS in un software di ricezione eventi / allarmi dai DVR con visualizzazione del Log e cattura di 5 fotogrammi prima e 5 fotogrammi dopo l allarme. La funzione Event Mapper e utilizzabile su uno o più DVR contemporaneamente ( selezione dei DVR attivati in modalita Event mapper ) e non pregiudica la visione dei DVR in modalita di visualizzazione normale. Il modulo Event Mapper ( se si hanno due Monitor distinti collegati al PC ) e separabile da quello di visione Live, in modo da avere una schermata di Ricezione Eventi / Allarme / Logs e fotogrammi dedicata. Per applicare il controllo EVENT MAPPER ( EM ) su ogni singolo DVR desiderato si deve tenere premuto il tasto CTRL e a seguire fare doppio click sul profilo di DVR ( icona desiderato ). Un messaggio a video chiede conferma dell attivazione del servizio sul DVR e, premendo Ok, sull icona del DVR apparira un simbolo con lettera E. Ripetere la procedura per ogni DVR su cui si vuole attivare il servizio Event Mapper. Una volta selezionati i DVR ( o il singolo DVR ) premere sula barra in lato il comando EM. ATTENZIONE : dopo aver premuto il tasto EM, sulla SCHERMATA LIVE della singola telecamera relativa a/ai 20

19 DVR posti in modalita EM, potrebbe apparire il messaggio Waiting Data. Questo avviene in quanto l immagine della telecamera del DVR posto in modalita EM si mostrera solo durante un evento. Non e un difetto ma un comportamento dipendente dall attivita Event Mapper. Vengono mostrate attive solo le telecamere interessate da un Evento. Passando al modulo Event Mapper si potranno gestire ed amministrare gli eventi provenienti dai DVR e, in conseguenza ad un Evento, entrare in modalita di Connessione Live, Visione Live singola telecamera e Ricerca. Pannello Event Mapper : TASTI DI CONTROLLO : Auto Scroll : Update Item : Write Log : Write Image : CONNETTI LIVE : VEDI CANALE : se attivo, all arrivo di un nuovo evento fa scrollare la lista in automatico. Durante la fase di Ricerca di un Evento si consiglia di disabilitare tale funzione. se NON attivo, la lista degli eventi e le immagini in arrivo non si aggiornano a video. se attivo, la lista degli eventi a video viene salvata in un file di logs sul PC. se attivo, le immagini ricevute ( fotogrammi ) vengono salvate sul PC selezionando un evento dalla lista e premendo CONNETTI LIVE, si avvia la visione Live del DVR in una schermata dedicata. La finestra Live e riposizionale sullo schermo dove si desidera. selezionando un evento dalla lista e premendo VEDI CANALE, si avvia la visione della singola telecamera in una schermata ri-posizionabile sullo schermo. RICERCA DIRETTA : selezionando un evento dalla lista e premendo RICERCA DIRETTA, si attiva un modulo a video, riposizionabile, da cui e possibile avviare la ricerca delle immagini registrate. NOTA : se l opzione Update Item e disattivata NON e possibile usare il Write Log ed il Write Image. Chiudere il modulo EVENT MAPPER per terminare la ricezione degli eventi. Per riportare la telecamera alla normale visualizzazione ( disabilitare Event Mapper ) tenere premuto il tasto CTRL e fare doppio click sull icona del DVR su cui e attivo il servizio Event Mapper ( lettera E sull icona ). Un messaggio a video verra mostrato a chiedere conferma della disattivazione. Premere OK e la lettera E sull icona del DVR scompare. Il DVR ritorna in modalita di funzionamento normale. 21

20 16. NASS ( BACKUP SCHEDULATO ) Il modulo NASS e stato concepito per realizzare Backup Remoti delle registrazioni presenti nei DVR. I Backup remoti possono essere fatti in modalita manuale ( selezione del periodo e avvio ) o schedulata ( programmando il giorno e l orario del backup ). Il modulo NASS prevede una configurazione dei profili DVR indipendente da quella utilizzata dal CMS. Premere il comando NASS sulla barra superiore. Il modulo NASS si apre e sulla parete alta del modulo e presente la gestione della registrazione DVR ( creazione, modifica ed eliminazione dei profili Nass ). DVR CON IP STATICO : Eseguire la registrazione del profilo del DVR inserendo i dati : DVR NAME : nome del profilo relativo al DVR ID : username di accesso al DVR MODEL : modello di DVR da associare al profilo ADDRESS : indirizzo IP del DVR ( indirizzo statico ) PORT : porta di accesso al DVR ( uguale a quella programmata nel DVR ) USE DDNS : non spuntato PASS : password di accesso al DVR DDNS ID DDNS DDNS PORT : NON USATI I valori sotto mostrati sono utilizzati solo nel caso il DVR sia installato su una ADSL con IP Dinamico. I valori fanno riferimento al Server di controllo della 4NSYS ( ) DVR CON IP DINAMICO : Affinche tali valori abbiano effetto sulla connessione deve essere ATTIVATA l opzione USE DDNS ( posta sotto DVR NAME ). Eseguire la registrazione del profilo del DVR inserendo i dati : DVR NAME : nome del profilo relativo al DVR ID : username di accesso al DVR MODEL : modello di DVR da associare al profilo ADDRESS : non usato PORT : non usato USE DDNS : spuntato PASS : password di accesso al DVR DDNS ID : Web Code programmato nel dvr ( 16 caratteri ) DDNS : ( non cambiare ) DDNS PORT : porta del servizio DDNS in accordo con il DVR selezionato ( vedi lista sotto ). 22

21 E anche possibile, utilizzando l eventuale Alias IP generato dal servizio dinamico di DYNDS.ORG o DDNSIP.NET, programmare il profilo nel seguente modo : DVR CON IP DINAMICO E UTILIZZO DELL ALIAS : rossi.ddnsip.net Eseguire la registrazione del profilo del DVR inserendo i dati : DVR NAME : ID : MODEL : nome del profilo relativo al DVR username di accesso al DVR modello di DVR da associare al profilo ADDRESS : indirizzo IP corrispondente all Alias generato da dyndns.org o ddnsip.net ( es. rossi.ddnsip.net ) PORT : porta di accesso al DVR ( uguale a quella programmata nel DVR ) USE DDNS : non spuntato PASS : password di accesso al DVR DDNS ID : non usato DDNS : non usato DDNS PORT : non usato LISTA NUMERO PORTA DA ASSEGNARE AL DVR QUANDO SI UTILIZZA IL CAMPO DDNS PORT : FDS-G : 2000 FDS-GP : 2200 FDS-401L : 2300 FDS-H : 2400 FDS-HA : 2400 FDS-HD : 2500 FDS-401HL : 2600 ATTENZIONE : Attualmente ( Febbraio 2011 ) non tutti I DVR sono compatibili con il servizio NASS. Vedi in DEVICE la lista dei DVR attualmente compatibili. OTTENERE LE REGISTRAZIONI DAI DVR Una volta programmato il profilo del DVR e selezionato lo stesso dalla lista, premere il tasto OTTIENI LE INFORMAZIONI DAL DVR per ottenere i dati di registrazione. A connessione avvenuta, se ci sono dati registrati, gli stessi verranno mostrati nel calendario del modulo NASS, divisi per mese e giorno. Per ottenere maggiori dettagli premere sul giorno del mese e si evidenzieranno i canali video in cui è presente registrazione ( divisa per le 24 ore ). Le Ore avranno colore diverso a seconda del tipo di registrazione avvenuta ( Motion, Allarme, ect ). Selezionando l Ora verranno evidenziati i minuti ( divisi pe 60 ). 23

22 SELEZIONE DEI CANALI E DEGLI EVENTI Dopo aver verificato ed preso visione del contenuto di registrazione presente nel DVR, è possibile impostare l esportazione. Per prima cosa selezionare i canali video da cui esportare la registrazione e a seguire il tipo di registrazione : ALL EVENT : tutti i tipi di evento E.C : gli eventi di M.D : gli eventi Motion S.S : gli eventi Allarme Sensore M.U. : gli eventi di asportazione oggetto dalla scena U.A. : gli eventi di abbandono oggetto sulla scena IMPOSTAZIONE DELLA DURATA DI BACKUP Periodo che si intende esportare dal DVR. Impostare periodo di Inizio e Fine backup. IMPOSTAZIONE DELLA CARTELLA DEL P.C. DOVE PORTARE IL BACKUP Selezione della cartella dove verranno trasferiti i file di backup. Selezionare e salvare. IMPOSTAZIONE DELLA SCHEDULAZIONE DI BACKUP Programmazione dell ora di avvio del Backup All Times : a qualsiasi ora Periodo Start / Stop : solo nel periodo tra Start e Stop IMPOSTAZIONE DEI GIORNI IN CUI EFFETTUARE IL BACKUP Programmazione dei giorni della settimana in cui deve essere eseguito il Backup All Days: Giorni : tutti i giorni solo nei giorni selezionati NOTA: anche se il backup non viene completato nel corso del tempo di esecuzione del backup,lo stesso verrà arrestato. Se il giorno dopo è stato programmato per l'esecuzione di backup, i dati di backup fermato proseguiranno. 24

MANUALE D'USO. NAVIGATOR Primi Passi

MANUALE D'USO. NAVIGATOR Primi Passi NAVIGATOR Primi Passi Guida con i Primi Passi per conoscere il software NAVIGATOR per la visualizzazione, registrazione e centralizzazione degli impianti IP Megapixel Professionali. Versione: 1.0.0.72

Dettagli

Videoregistratori Serie DX

Videoregistratori Serie DX Pagina:1 DVR per telecamere AHD, analogiche, IP Manuale programma CMS Come installare e utilizzare il programma client per i DVR Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale viene descritto come installare

Dettagli

Server E-Map. Installazione del Server E-Map. Finestra del Server E-Map

Server E-Map. Installazione del Server E-Map. Finestra del Server E-Map Manuale d uso per i programmi VS Server E-Map Con E-Map Server, si possono creare mappe elettroniche per le telecamere ed i dispositivi I/O collegati a GV-Video Server. Usando il browser web, si possono

Dettagli

CMS Manuale. 2. Installazione del software

CMS Manuale. 2. Installazione del software CMS Manuale 1. Panoramica Questo software può essere collegato direttamente al DVR tramite Internet senza il supporto di server intermedio. E 'user-friendly e può essere collegato rapidamente. Fumctions

Dettagli

Software centralizzazione per DVR

Software centralizzazione per DVR Software centralizzazione per DVR Manuale installazione ed uso 2 INTRODUZIONE Il PSS (Pro Surveillance System) è un software per PC utilizzato per gestire DVR e/o telecamere serie VKD. Tramite esso è possibile

Dettagli

Mobile Phone Monitoring HRVR0404LEA HRVR0804LEL HRVR1604LEL HRVR1604HET HRVR1604HFS

Mobile Phone Monitoring HRVR0404LEA HRVR0804LEL HRVR1604LEL HRVR1604HET HRVR1604HFS Mobile Phone Monitoring HRVR0404LEA HRVR0804LEL HRVR1604LEL HRVR1604HET HRVR1604HFS Mobile Phone Sorveglianza remota tramite Telefono Cellulare Compatibilità La serie LE dei DVR HR supporta la sorveglianza

Dettagli

SOFTWARE DI GESTIONE PSS

SOFTWARE DI GESTIONE PSS Rev. 1.0 SOFTWARE DI GESTIONE PSS Prima di utilizzare questo dispositivo, si prega di leggere attentamente questo manuale e di conservarlo per future consultazioni. Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta S.

Dettagli

Videoregistratori Serie DH

Videoregistratori Serie DH Pagina:1 DVR per telecamere analogiche, 960H, HD-SDI Manuale programma ViewCam Come installare e utilizzare l App per dispositivi mobili Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale viene descritto

Dettagli

GuardallEye (iphone) Mobile Client Software Manuale Utente (V1.0)

GuardallEye (iphone) Mobile Client Software Manuale Utente (V1.0) GuardallEye (iphone) Mobile Client Software Manuale Utente (V1.0) Grazie per aver scelto il nostro prodotto GuardallEye (iphone) mobile client software. Si prega di leggere attentamente il manuale per

Dettagli

Manuale Operativo P2P Web

Manuale Operativo P2P Web Manuale Operativo P2P Web Menu Capitolo 1 Configurazione dispositivo... Errore. Il segnalibro non è definito. 1.1 Configurazione funzione P2P dispositivo... 2 Capitolo 2 Operazioni P2P Web... Errore. Il

Dettagli

BREVE GUIDA ALL ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DDNS PER DVR SERIE TMX

BREVE GUIDA ALL ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DDNS PER DVR SERIE TMX BREVE GUIDA ALL ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DDNS PER DVR SERIE TMX Questa guida riporta i passi da seguire per la connessione dei DVR serie TMX ad Internet con indirizzo IP dinamico, sfruttando il servizio

Dettagli

Il software gratuito GMS-Lite consente il collegamento a max. 10 DVR per un totale di 36 telecamere visualizzate.

Il software gratuito GMS-Lite consente il collegamento a max. 10 DVR per un totale di 36 telecamere visualizzate. Software freeware per DVR ZR-DHC Software per reti Ethernet GMS-Lite 0/0/009- G//I Caratteristiche principali Il software gratuito GMS-Lite consente il collegamento a max. 0 DVR per un totale di telecamere

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

Manuale riferito alla versione 1.2.0

Manuale riferito alla versione 1.2.0 Manuale riferito alla versione 1.2.0 1 INDICE Pag. 1 INSTALLAZIONE DI XSTREAMING 3 1.1 AZIONI PRELIMINARI 3 1.1.1 OTTENERE UN FILE DI LICENZA 3 1.2 INSTALLAZIONE 3 1.3 VERSIONI 3 1.4 CONFIGURAZIONE HARDWARE

Dettagli

Applicazione per smartphone DSE SmartLive per ios e Android

Applicazione per smartphone DSE SmartLive per ios e Android Pagina:1 Applicazione per smartphone DSE SmartLive per ios e Android RH-TCC1 RH-BCC1 RH-DCC1 RH-DCC2 Telecamere IP Full HD 1080p RH-SD20IR Telecamere IP Full HD 1080p Speed dome Pagina:2 Introduzione Le

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

Prima di leggere questo manuale

Prima di leggere questo manuale Prima di leggere questo manuale RAS Mobile per Android è un'applicazione per il collegamento ad un dispositivo (DVR, NVR, network video trasmettitore o telecamera di rete) tramite dispositivo mobile che

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

iphone/ipad per DVR Kapta idmss

iphone/ipad per DVR Kapta idmss iphone/ipad per DVR Kapta idmss 1 Indice 1 INFORMAZIONE... 3 1.1 Introduzione generale... 3 1.2 Caratteristiche... 3 1.3 Requisiti... 3 2 INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 4 3 DVR SETUP... 9 3.1 Encode...

Dettagli

Videoregistratori di rete Serie DN

Videoregistratori di rete Serie DN Pagina:1 Videoregistratori di rete Serie DN NVR per telecamere IP Manuale programma Smart Meye Come installare e utilizzare l App per dispositivi mobili Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale

Dettagli

Ricambi Esplosi Ordini vers. 1.0.1 settembre 2007

Ricambi Esplosi Ordini  vers. 1.0.1 settembre 2007 spa Sito Web di Consultazione Disegni Esplosi e Distinte Ricambi, Gestione Preventivi e Ordini Ricambi e Consultazione della Documentazione Tecnica Prodotti Esplosi Ricambi Ordini vers. 1.0.1 settembre

Dettagli

GUIDA UTENTE WEB PROFILES

GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES... 1 Installazione... 2 Primo avvio e registrazione... 5 Utilizzo di web profiles... 6 Gestione dei profili... 8 Fasce orarie... 13 Log siti... 14 Pag.

Dettagli

REMOTE ACCESS24. Note di installazione

REMOTE ACCESS24. Note di installazione REMOTE ACCESS24 Note di installazione . 2011 Il Sole 24 ORE S.p.A. Sede legale: via Monte Rosa, 91 20149 Milano Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione anche parziale e con qualsiasi

Dettagli

TotalMedia. BARRA DEI PULSANTI La barra dei pulsanti a scomparsa appare per alcuni secondi ogni volta che spostate il mouse sullo schermo.

TotalMedia. BARRA DEI PULSANTI La barra dei pulsanti a scomparsa appare per alcuni secondi ogni volta che spostate il mouse sullo schermo. TotalMedia INTRODUZIONE Benvenuti in ArcSoft TotalMedia, l applicazione multimediale all-in-one che vi permette di gestire e utilizzare le vostre immagini digitali, i video, i programmi TV, la radio e

Dettagli

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso Tutor System SVG Guida all'installazione ed all uso Il contenuto di questa guida è copyright 2010 di SCM GROUP SPA. La guida può essere utilizzata solo al fine di supporto all'uso del software Tutor System

Dettagli

inserire la SD CARD che si trova dentro alla scatola

inserire la SD CARD che si trova dentro alla scatola Guida rapida Magic Home Magic Home Plus ATTENZIONE Prima di collegare l alimentazione inserire la SD CARD che si trova dentro alla scatola (vedi istruzioni all interno) Importante Per una corretta installazione

Dettagli

Android per. DVR Kapta. gdmss

Android per. DVR Kapta. gdmss Android per DVR Kapta gdmss 1 Indice 1 INFORMAZIONE.3 1.2 Caratteristiche... 3 1.3 Requisiti... 3 2 INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 4 3 DVR SETUP... 9 3.1 Encode... 9 3.2 Utenti... 9 3.3 Configurazione di

Dettagli

Videoregistratore Digitale 4 Canali 25 ips @ D1

Videoregistratore Digitale 4 Canali 25 ips @ D1 BUDDY DVR by Videoregistratore Digitale 4 Canali 25 ips @ D1 Guida Rapida di Installazione ITA V. 1.0-201311 1 SOMMARIO Guida Rapida di Installazione 1. Log-In al DVR Introduzione alle principali funzioni...3

Dettagli

Sorveglianza remota tramite cellulare LCTVR2304SE. Apple iphone Windows Mobile Android Blackberry Symbian OS

Sorveglianza remota tramite cellulare LCTVR2304SE. Apple iphone Windows Mobile Android Blackberry Symbian OS Sorveglianza remota tramite cellulare LCTVR2304SE Apple iphone Windows Mobile Android Blackberry Symbian OS LCT1024/Ver1.0 1 Sorveglianza remota tramite Telefono Cellulare Compatibilità La serie Di DVR

Dettagli

Manuale di installazione ed utilizzo del software di Controllo MatrixCTLR

Manuale di installazione ed utilizzo del software di Controllo MatrixCTLR Manuale di installazione ed utilizzo del software di Controllo MatrixCTLR Vi preghiamo di leggere attentamente queste istruzioni prima di installare il software e di lavorare con esso. Ver.3.0.0 1 rev.

Dettagli

Video Registratore Digitale. G-Digirec 4S. Manuale Utente

Video Registratore Digitale. G-Digirec 4S. Manuale Utente Video Registratore Digitale G-Digirec 4S Manuale Utente INDICE Introduzione... 1 Introduzione al Videoregistratore Digitale (DVR)... 1 Pannello frontale... 2 Pannello posteriore... 3 Installazione del

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

TiAxoluteNighterAndWhiceStation

TiAxoluteNighterAndWhiceStation 09/09-01 PC Manuale d uso TiAxoluteNighterAndWhiceStation Software di configurazione Video Station 349320-349321 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

Eureka Web. Connessione remota a centrali via Web

Eureka Web. Connessione remota a centrali via Web Eureka Web Connessione remota a centrali via Web Luglio 2013 2 Connessione remota a centrali via Web INDICE ACCESSO E UTILIZZO DEL PANNELLO DI CONTROLLO DI EUREKA WEB IMPOSTAZIONE DI EUREKA WEB Impostazione

Dettagli

Videoregistratori Serie DX

Videoregistratori Serie DX Pagina:1 DVR per telecamere AHD, analogiche, IP Manuale APP mobile Come installare e utilizzare l App per dispositivi mobili Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale viene descritto come installare

Dettagli

Product Updater. Scaricamento e Installazione aggiornamento

Product Updater. Scaricamento e Installazione aggiornamento CUBE AZIENDA CUBE TAGLIE & COLORI CUBE AUTOTRASPORTI EXPERT UP Product Updater Scaricamento e Installazione aggiornamento Attenzione! REQUISITO ESSENZIALE PER SCARICARE PRODUCT UPDATER È AVERE INSTALLATO

Dettagli

Guida di inizio rapida

Guida di inizio rapida IN3 IN4 HDMI esata Guida di inizio rapida MODELLO KIT SDS-P3042 / P4042 / P4082/ P5082 / P5102 / P5122 MODELLO DVR SDR-3102 / 4102 / 5102 SISTEMA SICUREZZA SAMSUNG ALL-IN-ONE Grazie per aver acquistato

Dettagli

WGDESIGNER Manuale Utente

WGDESIGNER Manuale Utente WGDESIGNER Manuale Utente Pagina 1 SOMMARIO 1 Introduzione... 3 1.1 Requisiti hardware e software... 3 2 Configurazione... 3 3 Installazione... 4 3.1 Da Webgate Setup Manager... 4 3.2 Da pacchetto autoestraente...

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

Desktop & Application Sharing Quick Start Guide

Desktop & Application Sharing Quick Start Guide Desktop & Application Sharing Quick Start Guide 1 Introduzione La funzionalità Application sharing integrata nella piattaforma di videoconferenza skymeeting TM consente al conduttore di condividere il

Dettagli

QNAP Surveillance Client per MAC

QNAP Surveillance Client per MAC QNAP Surveillance Client per MAC Capitolo 1. Installazione di QNAP Surveillance Client 1. Fare doppio clic su QNAP Surveillance Client V1.0.1 Build 5411.dmg. Dopo qualche secondo viene visualizzata la

Dettagli

BETALAND TV CHANNEL. Manuale di Utilizzo

BETALAND TV CHANNEL. Manuale di Utilizzo BETALAND TV CHANNEL Manuale di Utilizzo 1 INDICE 1. REQUISITI TECNICI... 1 1.1 - Accesso Internet... 1 1.2 - Requisiti del PC... 1 1.3 - Requisiti Software... 1 1.4 - Requisiti del Monitor... 2 2. IL CLIENT...

Dettagli

Datalogger Grafico Aiuto Software

Datalogger Grafico Aiuto Software Datalogger Grafico Aiuto Software Versione 2.0, 7 Agosto 2007 Per ulteriori informazioni consultare il manuale d'uso incluso nel disco programma in dotazione. INDICE Installazione del software grafico.

Dettagli

WEBTX 01/02/04 / TIP5012 Manuale Installazione & Programmazione

WEBTX 01/02/04 / TIP5012 Manuale Installazione & Programmazione WEBTX 01/02/04 / TIP5012 Manuale Installazione & Programmazione SICURIT Alarmitalia S.p.a. Via Gadames 91 - MILANO (Italy) Tel. (02) 38070.1 (ISDN) Fax (02) 3088067 http://www.sicurit.it E-mail: info@sicurit.it

Dettagli

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE PREMESSA La presente guida è da considerarsi come aiuto per l utente per l installazione e configurazione di Atollo Backup. La guida non vuole approfondire

Dettagli

Manuale imagic. Manuale Utente imagic

Manuale imagic. Manuale Utente imagic Manuale Utente imagic 0 INDICE Introduzione... 2 Contenuto della scatola... 3 Capitolo 1 Procedura di accensione... 4 Capitolo 2 Procedura di configurazione... 5 2.1 Individuazione IP... 5 3.2 Wizard...

Dettagli

VCC-HD2300/HD2300P VCC-HD2100/HD2100P

VCC-HD2300/HD2300P VCC-HD2100/HD2100P VCC-HD2300/HD2300P VCC-HD2100/HD2100P Accedere alla telecamera dal browser Web Componenti della schermata in diretta Pannello di controllo Pannello degli strumenti Operazioni con la schermata in diretta1/10

Dettagli

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS)

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) 2014 Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa o implicita di

Dettagli

Guida all'uso del CMS (Content Management System, Sistema di Gestione dei Contenuti)

Guida all'uso del CMS (Content Management System, Sistema di Gestione dei Contenuti) GUIDE Sa.Sol. Desk: Rete Telematica tra le Associazioni di Volontariato della Sardegna Guida all'uso del CMS (Content Management System, Sistema di Gestione dei Contenuti) Argomento Descrizione Gestione

Dettagli

Videoregistratori Serie DH

Videoregistratori Serie DH Pagina:1 DVR per telecamere analogiche, 960H, HD-SDI Manuale programma Viewclient Come installare e utilizzare il programma client per i DVR Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale viene descritto

Dettagli

PalmViewCAM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 1.0)

PalmViewCAM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 1.0) PalmViewCAM POWERLINE DIGITAL VIDEO RECORDER MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 1.0) Vi ringraziamo per aver scelto il nostro prodotto. Vi invitiamo a leggere attentamente il presente manuale di istruzioni

Dettagli

HRVR0404LEA HRVR0804LEL HRVR1604LEL. Mobile Phone Monitoring

HRVR0404LEA HRVR0804LEL HRVR1604LEL. Mobile Phone Monitoring Monitoring HRVR0404LEA HRVR0804LEL HRVR1604LEL Sorveglianza remota tramite Telefono Cellulare Compatibilità La serie LE dei DVR HR H.264 supporta la sorveglianza remota tramite cellulari dotati di sistema

Dettagli

Manuale d uso e manutenzione (client Web e Web services)

Manuale d uso e manutenzione (client Web e Web services) Manuale d uso e manutenzione (client Web e Web services) Rev. 01-15 ITA Versione Telenet 2015.09.01 Versione DB 2015.09.01 ELECTRICAL BOARDS FOR REFRIGERATING INSTALLATIONS 1 3232 3 INSTALLAZIONE HARDWARE

Dettagli

EasyPrint v4.7. Impaginatore Album. Manuale Utente

EasyPrint v4.7. Impaginatore Album. Manuale Utente EasyPrint v4.7 Impaginatore Album Manuale Utente Lo strumento di impaginazione album consiste in una nuova funzione del software da banco EasyPrint 4 che permette di organizzare le immagini in maniera

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL PORTALE APPLICAZIONI GRUPPO PIAZZETTA

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL PORTALE APPLICAZIONI GRUPPO PIAZZETTA ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL PORTALE APPLICAZIONI GRUPPO PIAZZETTA Rev. 1 - Del 20/10/09 File: ISTRUZIONI UTILIZZO PORTALE APPLICAZIONI.doc e NET2PRINT.doc Pagina 1 1) Prerequisiti di accesso Installazione

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004 VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004 4 canali stand-alone Page 1 Indice: 1. Caratteristiche 2. L apparecchio a. Fronte b. Retro c. Telecomando 3. Installazione a. Installazione dell hard disk b. Collegamento

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT Pagina 1 di 36 Requisiti necessari all installazione... 3 Configurazione del browser (Internet Explorer)... 4 Installazione di una nuova Omnistation... 10 Installazione

Dettagli

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)...1 Installazione e configurazione...2 Installazione ICM Server...3 Primo avvio e configurazione di ICM

Dettagli

LINEA UP Installazione aggiornamento da Dynet Web

LINEA UP Installazione aggiornamento da Dynet Web LINEA UP Installazione aggiornamento da Dynet Web Versioni:...VB e.net Rel. Docum.to... 0112LUDY Alla cortese attenzione del Responsabile Software INDICE A) MODIFICA IMPOSTAZIONI DI PROTEZIONE CORRENTI...2

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app FreeIP

Guida all'installazione ed uso dell'app FreeIP Guida all'installazione ed uso dell'app FreeIP Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "FreeIP" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati su

Dettagli

BMSO1001. Management Utilities. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Management Utilities. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Management Utilities Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Management Utilities Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

ivms-4200 Client Software Guida Rapida

ivms-4200 Client Software Guida Rapida ivms-4200 Client Software Guida Rapida Informazioni Le informazioni contenute in questo documento sono soggette a modifiche senza preavviso e non costituiscono alcun impegno da parte di Hikvision. Hikvision

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

Compilazione rapporto di Audit in remoto

Compilazione rapporto di Audit in remoto Compilazione rapporto di Audit in remoto Installazione e manuale utente CSI S.p.A. V.le Lombardia 20-20021 Bollate (MI) Tel. 02.383301 Fax 02.3503940 E-mail: info@csi-spa.com Rev. 1.1 23/07/09 Indice Indice...

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

MANUALE UTENTE. Computer Palmare WORKABOUT PRO

MANUALE UTENTE. Computer Palmare WORKABOUT PRO MANUALE UTENTE Computer Palmare WORKABOUT PRO INDICE PROCEDURA DI INSTALLAZIONE:...3 GUIDA ALL UTILIZZO:...12 PROCEDURA DI AGGIORNAMENTO:...21 2 PROCEDURA DI INSTALLAZIONE: Per il corretto funzionamento

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Raccolta Ordini Agenti AVVIO PROGRAMMA Per avviare il programma fare click su Start>Tutti i programmi>modasystem>nomeazienda. Se il collegamento ad internet è attivo

Dettagli

Guida alla registrazione on-line di un DataLogger

Guida alla registrazione on-line di un DataLogger NovaProject s.r.l. Guida alla registrazione on-line di un DataLogger Revisione 3.0 3/08/2010 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 1 di 17 Contenuti Il presente documento è una guida all accesso

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2) GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 7 Funzionalità... 8 Anagrafica... 9 Registrazione

Dettagli

Programma MANUTENZIONE

Programma MANUTENZIONE Programma MANUTENZIONE MANUALE UTENTE @caloisoft Programma MANUTENZIONE 1 IL PROGRAMMA MANUTENZIONE Il programma dispone di una procedura automatica di installazione. INSTALLAZIONE Per installare il programma

Dettagli

LCTVR2504D1 LCTVR2508D1 LCTVR2516D1

LCTVR2504D1 LCTVR2508D1 LCTVR2516D1 Sorveglianza remota tramite cellulare Apple iphone Windows Mobile Android Blackberry Symbian OS LCTVR2504D1 LCTVR2508D1 LCTVR2516D1 LCT1127/Ver1.0 1 Sorveglianza remota tramite Telefono Cellulare Compatibilità

Dettagli

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

Manuale Terminal Manager 2.0

Manuale Terminal Manager 2.0 Manuale Terminal Manager 2.0 CREAZIONE / MODIFICA / CANCELLAZIONE TERMINALI Tramite il pulsante NUOVO possiamo aggiungere un terminale alla lista del nostro impianto. Comparirà una finestra che permette

Dettagli

JD-6 4K. Manuale d Uso. jepssen.com 02

JD-6 4K. Manuale d Uso. jepssen.com 02 JD-6 4K Manuale d Uso jepssen.com 02 jepssen.com 2015 Jepssen. All rights reserved. Indice Introduzione 04 1.1 Installazione 05 Guida Rapida 07 2.1 Pulsanti Funzione 08 2.2 Avvio e Spegnimento 08 2.3

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT Pagina 1 di 31 Requisiti necessari all installazione:... 3 Configurazione Browser per WIN7... 3 Installazione Software... 6 Configurazione Java Runtime Environment...

Dettagli

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI SISTEMA DISTRIBUZIONE SCHEDE OnDemand GUIDA ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI un servizio Avviso agli utenti Il prodotto è concesso in licenza come singolo prodotto e le parti che lo compongono

Dettagli

marzo 2008 Manuale Operativo DGV-CP7 4 Canali video - porta USB per backup PROTEXitalia

marzo 2008 Manuale Operativo DGV-CP7 4 Canali video - porta USB per backup PROTEXitalia marzo 2008 Manuale Operativo DGV-CP7 4 Canali video - porta USB per backup PROTEXitalia 1. PRIMA DI ACCENDERE IL DVR Prima di accendere l apparecchio, installare l Hard Disk all interno (questo dvr accetta

Dettagli

Guida per gli utenti ASL AT. Posta Elettronica IBM Lotus inotes

Guida per gli utenti ASL AT. Posta Elettronica IBM Lotus inotes Guida per gli utenti ASL AT Posta Elettronica IBM Lotus inotes Indice generale Accesso alla posta elettronica aziendale.. 3 Posta Elettronica... 4 Invio mail 4 Ricevuta di ritorno.. 5 Inserire un allegato..

Dettagli

Funzioni principali. Italiano. Dallmeier. Registratori DLS/DMS. Rev. 1.1.2

Funzioni principali. Italiano. Dallmeier. Registratori DLS/DMS. Rev. 1.1.2 Funzioni principali Italiano Dallmeier Registratori DLS/DMS Rev. 1.1.2 Indice Indice Validità...2 Istruzione di sicurezza...2 Live...3 Riproduzione...4 Ricerca...6 Esportazione...8 Messaggi...10 Validità

Dettagli

S T R U M E N T I & S E R V I Z I

S T R U M E N T I & S E R V I Z I Via S. Silvestro, 92 21100 Varese Tel + 39 0332-213045 212639-220185 Fax +39 0332-822553 www.assicontrol.com e-mail: info@assicontrol.com C.F. e P.I. 02436670125 STRUMENTI & SERVIZI per il sistema qualità

Dettagli

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility Procedure per l upgrade del firmware dell Agility L aggiornamento firmware, qualsiasi sia il metodo usato, normalmente non comporta il ripristino dei valori di fabbrica della Centrale tranne quando l aggiornamento

Dettagli

Manuale utente per sorveglianza mobile

Manuale utente per sorveglianza mobile Manuale utente per sorveglianza mobile 1 sistema Symbian 1 1.1 breve Introduzione 1 1.2 Installazione e Istruzioni operative 1 2 sistema Windows Mobile 4 2.1 brevi introduzioni 4 2.2 Impianti e nelle istruzioni

Dettagli

Manuale dell utente. InCD. ahead

Manuale dell utente. InCD. ahead Manuale dell utente InCD ahead Indice 1 Informazioni su InCD...1 1.1 Cos è InCD?...1 1.2 Requisiti per l uso di InCD...1 1.3 Aggiornamenti...2 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...2 2 Installazione...3

Dettagli

QUICK START SOFTWARE RAS PLUS eneo

QUICK START SOFTWARE RAS PLUS eneo Pag. 1 QUICK START SOFTWARE RAS PLUS eneo Vers. 1.0.1 Stampato il 21/05/08 Requisiti minimi di sistema: Sistema operativo: Microsoft Windows XP/VISTA (Windows 2000 compatibile fino a vers. 1.8.2) CPU:

Dettagli

Manuale Utente all uso dell Interfaccia WEB del Cocktail Audio X10 (ver0.9)

Manuale Utente all uso dell Interfaccia WEB del Cocktail Audio X10 (ver0.9) Manuale Utente all uso dell Interfaccia WEB del Cocktail Audio X10 (ver0.9) ATTENZIONE : Assicurarsi che la versione del firmware installata nell X10 sia la R1644 o superiore al fine di poter far funzionare

Dettagli

Manuale configurazione rete, accesso internet a tempo e posta elettronica

Manuale configurazione rete, accesso internet a tempo e posta elettronica accesso internet a tempo e posta elettronica Indice 1. REQUISITI NECESSARI -------------------------------------------------------------------------- 4 1.1. PREDISPORRE I COLLEGAMENTI --------------------------------------------------------------------

Dettagli

DVR Icatch serie X11Z: ICDVR-411ZW_811ZW; ICDVR-411ZWS_811ZWS; ICDVR-411ZAN_811ZAN_611ZAN 411ZAN_811ZAN_611ZAN; ICHDD916. DVR Icatch serie X11ZS-J: ICDVR-411ZS-J_811ZS-J_611ZS J_611ZS-J. DVR Icatch serie

Dettagli

Popup Menu : Cliccare il tasto destro del mouse per farlo apparire. Scegliere come visualizzare le telecamere. Es. Gruppi di 4ch o 9ch

Popup Menu : Cliccare il tasto destro del mouse per farlo apparire. Scegliere come visualizzare le telecamere. Es. Gruppi di 4ch o 9ch 1. Menu Popup Menu : Cliccare il tasto destro del mouse per farlo apparire Menu Principale Multi-Canale Accede al menu principale Scegliere come visualizzare le telecamere Es. Gruppi di 4ch o 9ch Modalità

Dettagli

HORIZON SQL MODULO AGENDA

HORIZON SQL MODULO AGENDA 1-1/11 HORIZON SQL MODULO AGENDA 1 INTRODUZIONE... 1-2 Considerazioni Generali... 1-2 Inserimento Appuntamento... 1-2 Inserimento Manuale... 1-2 Inserimento Manuale con Seleziona... 1-3 Inserimento con

Dettagli

CTVClient. Dopo aver inserito correttamente i dati, verrà visualizzata la schermata del tabellone con i giorni e le ore.

CTVClient. Dopo aver inserito correttamente i dati, verrà visualizzata la schermata del tabellone con i giorni e le ore. CTVClient Il CTVClient è un programma per sistemi operativi Windows che permette la consultazione e la prenotazione delle ore dal tabellone elettronico del Circolo Tennis Valbisenzio. Per utilizzarlo è

Dettagli

Manuale dell utente. Ahead Software AG

Manuale dell utente. Ahead Software AG Manuale dell utente Ahead Software AG Indice 1 Informazioni su InCD...3 1.1 Cos è InCD?...3 1.2 Requisiti per l uso di InCD...3 1.3 Aggiornamenti...4 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...4 2

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

DVR Icatch Serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per cellulari con sistema operativo Android 2.1 o superiore

DVR Icatch Serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per cellulari con sistema operativo Android 2.1 o superiore DVR Icatch Serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per cellulari con sistema operativo Android 2.1 o superiore Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso

Dettagli

Belcom Security Systems S.r.l. Manuale Utente BTR eneo. MANUALE BTR SERIE 30xx / 31xx

Belcom Security Systems S.r.l. Manuale Utente BTR eneo. MANUALE BTR SERIE 30xx / 31xx MANUALE BTR SERIE 30xx / 31xx 1 1 Impostazioni iniziali 1.1 Pannello frontale Belcom Security Systems S.r.l. Manuale Utente BTR eneo 1) LED di controllo funzionalità: Hard disk pieno Registrazione attiva

Dettagli

Product Updater Scaricamento e Installazione aggiornamento

Product Updater Scaricamento e Installazione aggiornamento Scaricamento e Installazione aggiornamento Versioni... VB e.net Rel. docum.to...1012lupu Alla cortese attenzione del Responsabile Software INDICE A) MODIFICA IMPOSTAZIONI DI PROTEZIONE CORRENTI...2 GESTIONE

Dettagli

MANUALE D USO MA-PMX-U-SFW-101 10-10

MANUALE D USO MA-PMX-U-SFW-101 10-10 GESTIONE DEL SISTEMA EASYMIX CONNECT E RELATIVO AGGIORNAMENTO MANUALE D USO MA-PMX-U-SFW-101 10-10 Sommario LAUNCH MANAGEMENT TOOL...3 APPLICATION UPDATE...4 MODULO SYSTEM MANAGEMENT...5 LINGUA... 6 DATE

Dettagli