Gestire le piscine coperte e scoperte efficacemente risparmiando energia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gestire le piscine coperte e scoperte efficacemente risparmiando energia"

Transcript

1 Una rivista per i clienti della ifm electronic Innovazioni per una collaborazione di successo Settembre a edizione EDITORIALE Care lettrici, cari lettori, un argomento che riguarda tutti: promuovere i giovani. Alla ifm cerchiamo ad esempio più di 100 tecnici e ingegneri. Una promozione durevole nel tempo di entusiasmo della tecnica è richiesto, affinché una simile situazione in futuro non possa assolutamente per niente svilupparsi. Forse riguardo la promozione di giovani avete delle idee, che insieme a voi possiamo realizzare? Vi continuiamo a comunicare sulle novità del nostro mondo virtuale ifm: in internet potete richiamare applicazioni reali secondo i rami. I prodotti adatti così sono più facili da trovare. Naturalmente abbiamo anche alcune cose da raccontare riguardo il mondo reale ifm: L'applicazione della tecnica di automazione in piscina e panetteria è particolarmente realtà di vita. Piccoli interventi mostrano, che novità esistono alla ifm: sensori analogici induttivi intelligenti con segnale in uscita lineare e i sensori cilindrici a scanalatura T con cella AMR, facili da montare. Buon divertimento durante la lettura vi augura il vostro Thomas May Amministratore delegato GLI ARGOMENTI Gestione efficace a risparmio energia di piscine coperte e scoperte 1 / 2 Rilevamento continuo della posizione 2 Potenti e durevoli - sensori cilindrici della ifm 2 Giovane, dinamico, entusiasmato dalla tecnica 3 Si desidera che si copia! 3 Sganciare la produttività dall'energia e ambiente 4 7 Autodistruzione come ultima protezione 8 APPLICAZIONE Gestire le piscine coperte e scoperte efficacemente risparmiando energia Interfaccia AS e sensori controllano il trattamento delle acque Le piscine coperte e scoperte di oggi sono impianti altamente tecnologici con un equipaggiamento tecnico complesso. A ciò appartengono principalmente tutti gli impianti della tecnica di riscaldamento, sanitaria, ventilazione, elettrica e dell'acqua di bacino. Tutte le tecniche non possono essere viste indipendentemente l'una dall'altra, bensì esse sono direttamente connesse insieme. Con sensori di posizionamento e di flusso e il sistema di comunicazione interfaccia AS della ifm, è possibile sorvegliare, pilotare e regolare permanentemente ed efficace per l'energia la struttura completa complessa. Vasche piscine Vario 50 x 16,7 m con canaletto di assorbimento acqua circolare nella nuova piscina sportiva di Plauen. Esempio trattamento delle acque: un serbatoio per le masse d'acqua mancante fa, ai giorni d'oggi, molte piscine antieconomiche. La piscina comunale storica di Plauen nei primi degli anni 20 era rinomata come la piscina più progressiva della Germania. Nel 2004 doveva però interrompere con l'esercizio del bagno, per motivo che non poteva più pagare i costi d'esercizio. Dopo la trasformazione e l'ampliamento eseguito tra il 2004 e il 2007 la nuova piscina sportiva raggiunge di nuovo valori di punta in punto economia. L'installazione di un serbatoio per le masse di acqua risparmia costi dell'acqua e delle acque di scarico in un entità che va dal 30 sino al 60 %. Acqua superflua dalla vasca il serbatoio la immagazzina, per alimentarla poi quando necessario. Sorvegliare, pilotare e regolare efficacemente con ifm Lo SmartLink DP ifm (N. d'ordinazione AC1335) impiegato lavora come gateway. Attraverso il sistema di cablaggio intelligente Interfaccia AS raccoglie segnali binari e analogici del circuito di filtrazione. Per la loro continua elaborazione i segnali vengono trasmessi al PLC centrale. Istruzioni del PLC centrale lo SmartLink li trasmette agli attuatori. Sensori duali AS-i del tipo T5 comando gli azionamenti orientabili nella filtrazione. Continua a pagina 2

2 2 Continuazione dalla pagina 1 Differenti processi di filtrazione, come ad esempio il risciacquo realizzano differenti movimenti. Mediante sensori duali AS-i del tipo T5 traslano azionamenti orientabili ai filtri nelle loro posizioni finali e vengono segnalati con risposta di ritorno. Sensori di livello semplici del tipo LI5041 proteggono dall'extracorsa. Sensori di pressione ifm della serie costruttiva PE3004 segnalano una depressione non permessa sul lato di aspirazione delle pompe di filtrato. Le pompe per acqua grezza e filtrati sono protette con sensori efector octavis dal funzionamento a secco e contro l'usura non ammissibile dei cuscinetti a rotolamento. efector octavis VSA001 impiegato su una pompa filtrati come protezione da funzionamento a secco e sorveglianza dei cuscinetti a rotolamento. Moduli di campo AS-i ClassicLine con tipo di protezione IP 67 possono essere applicati senza protezione aggiuntiva meccanica direttamente al filtro. La conversione A/D avviene direttamente nel modulo AS-i e facilita enormemente la programmazione di sistema del processo di filtrazione. L'automazione garantisce l'efficienza del processo e la qualità dell'acqua. Attraversa il punto di aggiunta di disinfettante e viene alimentata di nuovo nella vasca della piscina. Un circuito chiuso, risparmia risorse ed energia e così contribuendo anche direttamente alla tutela dell'ambiente. (hn) Per ulteriori informazioni: PRODOTTI Rilevamento continuo della posizione Sensori analogici induttivi che rientrano in un decimo di millimetro I sensori analogici induttivi vengono impiegati laddove bisogna eseguire una regolazione di precisione che rientra in un decimo di millimetro. In modo affidabile dai sensori vengono riconosciuti anche i minimi cambiamenti della distanza. Tra i valori iniziali e finali possono essere rilevate tutte le posizioni intermedie possibili. Il segnale d'uscita lineare facilita l'elaborazione continua nel comando. I differenti tipi M12, M18, M30 e quadri supportano la connessione ideale nel vostro impianto. Grazie alla tecnica innovativa i sensori analogici raggiungono l'alta precisione di ripetizione di 1 % o 2 %. Inoltre il minimo errore di linearità di 1 % o 3 % assicura una eccellente qualità del circuito di misurazione. Grazie all'alta e straordinaria gamma di temperatura da C si possono controllare anche applicazioni critiche. (sr) I sensori analogici induttivi della ifm electronic misurano distanze fino a 26 mm. La sorveglianza e la regolazione dei processi avviene mediante segnali normali linearizzati ma o V. Per ulteriori informazioni: PRODOTTI Potenti e durevoli - sensori cilindrici della ifm Adattatori disponibili per quasi ogni profilo cilindrico I nuovi sensori cilindrici a scanalatura a T della ifm electronic reagiscono, attraverso l'elemento AMR integrato, estremamente sensibili ai campi magnetici. Sono particolarmente adatti per applicazioni, dove bisogna ottenere un esatto rilevamento della posizione e una piccola isteresi, ad esempio su cilindri a corsa breve. Al montaggio il sensore viene messo dall'alto nella scanalatura. Esso è fissato sicuro immediatamente grazie alla sua meccanica autobloccante. Un fissaggio a vite supplementare all'estremità della scatola inoltre offre uno scarico di trazione eccellente del cavo. I sensori cilindrici lavorano esenti da usura. A confronto con interruttori Reed la loro durata è quasi illimitata. Grazie all'alta frequenza di commutazione di fino a 3000 Hz vengono rilevati in modo sicuro anche movimenti veloci di pistoni. Con lo svariato assortimento di adattatori opzionali i sensori cilindrici con scanalatura a T corta di 25 mm si lasciano applicare su quasi ogni cilindro scanalato tondo, a tirante, a tubo profilato o trapezio e su molte scanalature speciali. (ro) Sensore cilindrico ifm in applicazione Altre informazioni riguardo l'argomento le trovate qui:

3 L'IMPRESA Giovane, dinamico, entusiasmato dalla tecnica ifm sponsorizza le scuole con apparecchiature tecniche L'entusiasmo tecnico lo si può promuovere solo attraverso una formazione vicina alla pratica. La situazione dei costi però non facilita sempre gli enti portatori di formazione a soddisfare questa esigenza. Perciò la ifm electronic offre supporto. Mettiamo a disposizione delle scuole professionali, scuole tecniche e università sensori e sistemi per scopo della formazione. Carenza di ingegneri, alta dinamica tecnologica e ottimizzazione continua dei processi solo solo tre motivi per esigenze sempre più alte richieste da una formazione vicina alla pratica. Per soddisfare queste esigenze è importante avvicinare la tecnica agli alunni e studenti. Esattamente a questo punto inizia il progetto KOBI Cooperazione con istituti di formazione. È dal 2002 che la ifm electronic supporta scuole, istituti d'istruzione superiore con l'allestimento di componenti sensori. Corsi di addestramento per scuole Progetti nelle scuole professionali, lavori di diploma nelle università o l'allestimento di posti di lavoro tecnici in istituti di formazione di tutti i tipi: La ifm nel frattempo in tutta la Germania ha supportato oltre 200 università e scuole professionali con apparecchiature del settore tecnica di comando e sensori. Oltre a ciò la ifm ha eseguito dei corsi di addestramento, per dare ad alunni e studenti una visione vicino alla pratica nelle possibilità d'oggi che esistono nella tecnica di automazione. Via libera Però non soltanto con know-how tecnico e componenti di automazione la ifm supporta i giovani interessati alla tecnica. Dall'avvio del progetto la ifm sponsorizza annualmente dei viaggi che vanno all'evento più grande tecnologico esistente, la FIERA DI HANNOVER. Anche quest'anno sono partiti due pullman pieni di giovani per Hannover, per così entusiasmarli nei percorsi tecnici di formazione. Per ulteriori informazioni: Avete ancora delle domande riguardo il progetto KoBi? Vi aiutiamo volentieri. Scrivete semplicemente una con parola chiave KoBi al seguente indirizzo 3 Studenti scambiano un cablaggio parallelo con un cablaggio bus. SERVIZIO Si desidera che si copia! Il settore presenta in internet esempi d'applicazione Approfondite nel mondo virtuale della tecnica di automazione! Lasciatevi inspirare da esempi d'applicazione dal settore Generi alimentari e bevande, Tecnica per l'ambiente e Industria automobilistica. Prodotti ifm si lasciano impiegare nei svariati settori per varie applicazioni. Lo spettro di prodotti copre tantissimi settori, quali i sensori di posizionamento e riconoscimento dell'oggetto, Sensore efector dualis Vision per il controllo del montaggio e qualità nonché per compiti di classificazione. Sensore della temperatura TAD riconosce autonomamente una deriva esistente degli elementi sensori. sensori per fluidi e sistemi diagnostici nonché sistemi di identificazione, comunicazione e comando. Il nostro sito internet strutturato nuovo presenta esempi di applicazione. Ogni applicazione viene suddivisa visibilmente i quattro settori: Richieste, Realizzazione, Utilità cliente e Scelta degli apparecchi. È pensabile sorvegliare processi di montaggio in modo veloce, preciso ed economico, senza un'ulteriore controllo? Sì, è possibile! Credete che sensori di temperatura devono essere regolarmente calibrati, in particolare per processi di pastorizzazione? Vi mostriamo, come funziona in modo affidabile ed economico senza calibratura. Cliccate semplicemente qui: Conoscete di più sulla sorveglianza della pressione negli impianti di omogeneizzazione o il comando di un circuito filtrante. (sr) Azionamenti orientabili pneumatici AC2316 per il comando e la raccolta di segnalazioni di fine posizione. Tutto questo e altre risposte sono lontane solamente di un clic:

4 4 AUTOMAZIONE DI EDIFICI Efficienza energetica come fattore di ubicazione per l'industria Separare la produttività da energia e ambiente La questione dell'efficienza energetica è più attuale che mai. L'utilizzazione responsabile di risorse sempre più scarse contribuisce notevolmente al successo delle aziende ed assicura infine l'interesse per la Germania come luogo di produzione. Il costruttore di sensori, ifm electronic, si impegna perciò a lavorare con efficienza energetica e a ridurre così i costi. L'efficienza energetica è in primo piano sia per lo sviluppo dei sensori che per l'esercizio degli stabilimenti aziendali e di quelli di produzione. ifm electronic, azienda fondata nel 1969 e operante in tutto il mondo nel settore dei sensori e della tecnologia di controllo, ha realizzato nel 2007 un fatturato di 400 milioni di euro con oltre 3200 dipendenti. Concentrata su sensori di fluido e sistemi di diagnosi, sensori di posizione e rilevamento oggetti nonché su sistemi bus, di identificazione e controllo, l'azienda specializzata conta oltre clienti in più di 70 paesi. Oltre 220 dipendenti nel settore vendita e assistenza operano a livello mondiale. ifm ha luoghi di produzione in Germania e negli Stati Uniti; la sede centrale si trova nella città di Essen (Germania) mentre i principali stabilimenti produttivi sono a Tettnang sul Lago di Costanza. La garanzia di qualità in ogni stadio del valore aggiunto è uno degli obiettivi nella produzione di oltre 10 milioni di sensori e sistemi all'anno in tutto il mondo. La gestione di qualità ed ambiente è certificata secondo ISO 9001 e EN Oltre 500 brevetti e registrazioni per brevetto nonché modelli di utilità servono ad assicurare l'ulteriore sviluppo della gamma di prodotti per il futuro. Quanto sia importante l'innovazione per quest'azienda europea, lo si nota dal fatto che, nel 2006, è stato possibile realizzare una crescita superiore al 20% con nuovi gruppi di prodotti. La rendita crescente del fatturato è basata anche su oltre 30 nuovi punti di distribuzione, fondati negli ultimi tre anni. Più del 60% del fatturato viene realizzato all'estero. Efficienza energetica a garanzia del luogo di produzione In base alle linee direttive aziendali, il comportamento di tutti i dipendenti non è determinato solo da regolamenti bensì viene influenzato anche da una consapevolezza ecologica di cui tiene In pratica Da una perdita d'aria, dell'ordine di solo 1 mm, in un impianto di aria compressa risultano perdite di energia pari a 0,3 kwh con una pressione di 6 bar. Ciò corrisponde ad una somma di circa 144 euro all'anno. Nel caso di una rete di aria compressa con 12 bar risultano, alle condizioni suddette, costi di addirittura 480 euro all'anno. conto il senso di responsabilità dei dipendenti per gli effetti delle loro attività. Conformemente ai principi aziendali, l'impresa aspira ad una crescita qualitativa con l'obiettivo di separare sempre più gli aumenti di produzione dallo sfruttamento intensificato delle risorse energetiche ed ambientali. La ifm dà per questo un significato particolare alla questione dell'efficienza energetica. In considerazione della sicurezza del luogo di produzione e della competitività è indispensabile trovare nuove strade e possibilità per sfruttare il potenziale per il risparmio di risorse energetiche nelle aziende. Numerosi studi dimostrano l'esistenza di enormi potenziali. Dallo studio UE sul consumo di aria compressa dell'istituto Fraunhofer Institut, ad esempio, è risultato che nella maggior parte delle aziende tedesche esistono potenziali di risparmio, per applicazioni con aria compressa, fino al 30%. Già dall'inizio del 2000 la ifm si occupa della questione dell'efficienza energetica. Dal know how sull'efficienza energetica e dalla propria tecnologia, ifm ha realizzato prodotti che possono essere considerati strumenti effettivi per risparmi di energia grazie alla loro concezione e al loro adeguamento ad applicazioni specifiche. Aria compressa: la più cara fonte di energia L'aria compressa è una delle più costose fonti di energia nella produzione. L'efector metris è un sensore ifm concepito per il rilevamento e la misurazione del consumo di aria compressa e delle perdite procurando quindi più trasparenza sul consumo di aria compressa. Anche per i liquidi utilizzati come refrigeranti o lubrificanti è da poco disponibile un prodotto innovativo. Utilizzando il sensore efector mid è infatti possibile controllare il consumo e la distribuzione di liquidi nei processi e ridurre infine i costi. Fondamentalmente vale: solo ciò che si può misurare, può essere paragonato e BUILDING CONTROL

5 5 Stabilimento ifm di Tettnang (Germania): misure per l'efficienza energetica e l'automazione di edifici permettono risparmi di corrente, acqua e riscaldamento Con l'ausilio di sensori appropriati è possibile ridurre le perdite nel sistema di alimentazione di aria compressa influenzato. Oltre all'utilizzazione di energia, anche il funzionamento e i tempi di arresto di impianti e processi influiscono indirettamente sui risparmi di risorse. Un macchinario fermo è il posto di lavoro più costoso in assoluto. L'efector octavis è un sensore per l'analisi delle vibrazioni e rende pianificabili ed efficienti i provvedimenti di manutenzione. Esso riconosce danni agli ingranaggi ancora prima che questi si presentano e, con l'ulteriore integrazione di sensori, è in grado di controllare sia il processo che l'impianto. Un altro punto è l'efficienza energetica nella gestione di edifici. Una gestione di edifici, orientata al futuro, significa considerare gli edifici nel loro complesso esaminando la tecnologia dei loro sistemi per tutta la durata d'uso. I fattori che influenzano la gestione economica di edifici con risparmio di risorse sono molto vari e, in parte, si influenzano a vicenda. Importante è anche la scelta BUILDING CONTROL

6 6 Parole chiave Risparmi per acqua, corrente e riscaldamento Riconoscimento di perdite di aria compressa Ottimizzazione del consumo di lubrificanti e refrigeranti Manutenzione preventiva Durata d'uso dell'impianto più lunga del concetto energetico e l'equipaggiamento tecnico dell'edificio. L'automazione di edifici riveste un ruolo molto importante poiché così è possibile misurare l'efficienza energetica. Con l'ausilio dell'automazione di edifici è possibile trovare punti deboli nell'utilizzazione di energia e pianificare in modo mirato i provvedimenti per un'efficienza energetica. L'automazione di edifici, pensata per lo sfruttamento dello stesso in caso di una concezione corretta, è decisiva per una gestione efficiente dell'edificio e quindi per un esercizio economico e con risparmio di risorse. Così, per edifici multifunzionali e uffici, i costi correnti di esercizio superano di gran lunga quelli di investimento già dopo 5 o 8 anni; spesso i tempi sono addirittura più brevi. I sistemi di automazione e gestione di edifici offrono la possibilità di adeguare e ottimizzare continuamente i requisiti di esercizio e utilizzo variabili nell'ambito delle possibilità tecniche ed economiche e in considerazione di un uso efficiente dell'edificio. Due tappe per maggiore efficienza energetica Presso la ifm electronic il processo è stato compiuto in due tappe. All'inizio si trattava di rilevare le principali fonti di consumo energetico quali luce, aria compressa nonché i processi nella produzione. All'acquisto di uno strumento per la ricerca di perdite di aria compressa e vuoto, con l'obiettivo di ridurre al minimo tali perdite, è seguita l'introduzione di codici nonché il rilevamento dei dati di consumo corrispondenti. Ne sono risultati provvedimenti mirati per il risparmio energetico. In una seconda tappa l'azienda ha messo in pratica provvedimenti mirati per l'efficienza di corrente. Tra questi c'era l'introduzione di un sistema per la Nella piscina comunale di Plauen (Germania) i sensori di livello impediscono la tracimazione dell'acqua dai filtri gestione di edifici, un sistema ottimizzato di gestione dell'illuminazione e delle tapparelle nonché il passaggio dalle pompe principali per il trasferimento termico al funzionamento con convertitore di frequenza. Solo utilizzando pompe di calore a regolazione di frequenza è possibile realizzare un risparmio di energia dal 15 al 20%. Nel 2006 il sistema di ventilazione dello stabilimento di produzione a Tettnang (Germania) è stato dotato di un moderno impianto per il recupero del calore; nell'- anno corrente, il recupero di calore deve essere realizzato dall'impianto di aria compressa. Per ogni giorno lavorativo vengono recuperati circa 900 kwh di energia termica. Nella produzione, dall'esercizio ad acqua dolce si è passati ad un circuito di raffreddamento per l'acqua di raffreddamento in impianti di stampaggio ad iniezione e a laser. Nel 1996 si è abbandonato completamente, per il riscaldamento, l'olio combustibile in favore del gas naturale più ecologico. Ne ha avuto seguito l'ulteriore risanamento e una graduale introduzione di sistemi di regolazione dei singoli settori, incluso il recupero di calore dall'aria di scarico. Risparmi ottenuti Senza aumento dell'efficienza energetica, lo stabilimento aziendale di Tettnang (Germania) avrebbe consumato, nel 2007, più di kwh. Ciò corrisponderebbe a costi aggiuntivi di circa euro e ad un'elevata emissione di CO2 di circa 250 tonnellate. Mentre, nel 1999, il consumo di corrente in kwh era di 1,33 (con 0,064 euro/kwh) rispetto all'unità prodotta, entro il 2007 è stato possibile ridurre il fattore a 1,26 (con 0,083 euro/kwh). Considerando in generale i risparmi ottenuti in merito a corrente, acqua e riscaldamento, si deve tener conto anche della praticità acquisita nel corso degli anni. Un esempio sono l'allesti-

7 Attuatori pneumatici sono necessari nelle condutture di filtrazione, su vasche di compensazione, sistemi di commutazione dei canali di scolo e filtri aperti di piscine. Il consumo di aria compressa viene misurato e ottimizzato con precisione 7 Ulteriori informazioni: ifm electronic ag mento di un ristorante aziendale nonché una sala per gli ospiti e palestre per i dipendenti. Dal 2006 viene inoltre completamente climatizzato il settore di produzione dell'elettronica e della tecnologia SMD che ha una superficie totale di circa 2800 m 2. Il vecchio diventa nuovo La storica piscina comunale di Plauen (Germania) è stata riaperta l'anno scorso dopo vari anni di lavori di rinnovo e modernizzazione. L'obiettivo delle misure di modernizzazione era quello di garantire un funzionamento economico della piscina e dell'attrezzatura tecnica. Un moderno impianto di riscaldamento e ventilazione, combinato ad un impianto solare con collettore d'aria e recupero di calore sono aspetti decisivi per l'efficienza energetica. Una varietà di sensori ifm nella storica piscina di Plauen (Germania) fa sì che l'energia sia sfruttata in modo ottimale. Vengono utilizzati anche sensori di livello che impediscono la tracimazione dell'acqua dai filtri. Dato che la tecnologia principale della piscina si trova negli scantinati, una zona tecnologica innondata causerebbe enormi danni. I sensori capacitivi di livello possono essere utilizzati in applicazioni critiche sia come sonde di terra oppure, con la loro omologazione secondo la disposizione di legge tedesca per il governo delle acque (WHG), come componenti di una protezione da tracimazione. Livelli, temperature e messaggi di tracimazione binari possono essere rilevati semplicemente sul posto e trasmessi al sistema di controllo. Nei cicli per il trattamento dell'acqua sono installati attuatori pneumatici necessari nelle condutture di filtrazione, su vasche di compensazione, sistemi di commutazione dei canali di scolo e su filtri aperti. Dato che l'azionamento si esegue con aria compressa, la pressione necessaria viene generata tramite un compressore doppio. Per questo è stata creata la possibilità di misurare e ottimizzare, con precisione, il consumo attuale di aria compressa nonché il consumo totale. L'attribuzione dei costi per l'esame globale dell'edificio può essere realizzata fino al livello del processo. Grazie all'elevata sensibilità vengono riconosciute in tempo anche le più piccole quantità - come possono presentarsi nel caso di perdite - che possono essere eliminate. Un sensore di pressione elettronico controlla la pressione dell'impianto. Una perdita d'aria, dell'ordine di solo 1 mm, nell'impianto di aria compressa causa perdite di energia pari a 0,3 kwh ad una pressione di 6 bar. Ciò corrisponde ad una somma di circa 144 euro all'anno. Nel caso di una rete di aria compressa con 12 bar risultano, alle condizioni suddette, costi di 480 euro all'anno. Controllori di flusso evitano inoltre il funzionamento a secco delle pompe e, con l'ausilio di sensori di vibrazioni, viene rilevato lo stato di usura così che viene anche garantita una lunga durata delle pompe.

8 8 COMUNICAZIONE Una data importante per la vostra agenda 2009! IMPRESSUM Ci raggiungete la mattina dal lunedì al venerdì dalle 7.45 alle il pomeriggio dal lunedì al giovedì dalle alle ed il venerdì dalle alle Telefono: Fax: Internet: Recapito: ifm electronic ag Altgraben 27 CH Härkingen Da martedì, 1 settembre fino a venerdì, 4 settembre 2009 a Basilea viene svolta la fiera tecnologica «go automation technology». Già da adesso siamo lieti della vostra visita NOVITÀ DALLA SCIENZA E DALLA TECNICA Autodistruzione come ultima protezione Cancellazione dati al furto di un notebook Il furto di un notebook è fastidioso e fa arrabbiare. Però di più della perdita hardware è la perdita dei dati rubati. Una ditta inglese quindi vuole provvedere, che i ladri trovino soltanto un disco fisso vuoto. L'utilizzo di notebook è rischioso, non soltanto in viaggio. Anche quando l'apparecchio non abbandona mai l'ufficio e vengono conservati regolarmente, possono essere facilmente rubati dall'armadio o dalla scrivania. In pericolo poi sono i dati sensibili aziendali. La codificazione di dati offre naturalmente una sicurezza alta - se applicato conseguentemente. Una via alternativa uguale e contemplante è la cancellazione a distanza dei dati. Con Backstopp l'impresa britannica Virtuity Ltd. offre un sistema, che per notebook rubati viene eseguita una cancellazione irrevocabile di tutti i dati esistenti sul disco rigido - automaticamente o a distanza attraverso l'utente. Per la comunicazione Backstopp utilizza preferibilmente la tecnologia GSM. Però è possibile utilizzare anche altre tecniche di connessione come collegamenti internet e Wi-Fi nonché RFID. Attraverso RFID è possibile rintracciare anche apparecchi spenti, che non possono abbandonare un edificio o una zona di edificio. Non appena un notebook si allontana dal luogo d'intrattenimento dapprima definito, il centro di controllo Backstopp registra l'abuso delle direttive. Spedisce immediatamente un segnale, che avvia l'autodistruzione dei dati. Lo stesso vale, indipendentemente dalla posizione dell' apparecchio, quando il proprietario segnala un furto. Eccezioni delle regole di posizione l'utente le può definire attraverso una consolle web. Se il notebook dispone di una webcam integrata, allora realizza delle fotografie del ladro spedendole al regolare proprietario del notebook. Il servizio predisposto particolarmente per clienti business e organizzazioni di governo costa 10 sterline inglesi per apparecchio e anno. (abi) Per ulteriori informazioni: Il team di i-step newsletter: Andreas Biniasch (abi), Andreas Gundelach (ag), Willi Hoffmann (hn), Jürgen Lukas (jl), Ralf Nischkowski (ni), Hannes Rohleder (ro), Sabrina Schuster (sr), Thomas Strankowski (tst) Illustrazioni e fonti: ifm electronic gmbh, Essen (D) Building Control Stadtbad Plauen, Hofer Str. 2, Plauen (D) Nonostante l'esame accurato da parte della redazione, l'editore non può assumersi alcuna responsabilità per l'esattezza delle pubblicazioni. Per quanto concerne l'acquisto, l'installazione e la messa in servizio dei dispositivi elettronici si devono rispettare le disposizioni e le norme di legge vigenti. Non è permessa la riproduzione di alcuna parte di questa pubblicazione senza il consenso espresso scritto dell'editore; lo stesso vale per l'elaborazione, la riproduzione o la divulgazione per mezzo di sistemi elettronici. Dalla pubblicazione non si può concludere che le soluzioni descritte o i nomi utilizzati non siano soggetti a diritti di protezione industriale. I link esterni rimandano ai contenuti di terzi. Tali contenuti sono unicamente di responsabilità dell'offerente terzo. Detti link saranno rimossi immediatamente se dovesse giungere notizia di eventuali trasgressioni. Come eseguire, annullare o modificare l iscrizione: Potete ricevere la i-step newsletter come file PDF, come allegato di un' oppure sotto forma cartacea. Con il seguente link potete selezionare la modalità desiderata:

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio «La questione non è ciò che guardate, bensì ciò che vedete.» Henry David Thoreau, scrittore e filosofo statunitense Noi mettiamo in discussione l'esistente. Voi usufruite

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni PANORAMICA Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni Flessibilità, regolazione su richiesta ed efficienza energetica con i sistemi di climatizzazione ad acqua per interni di Swegon www.swegon.com

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli

I Leader nella Tecnologia dell'agitazione. Agitatori ad Entrata Laterale

I Leader nella Tecnologia dell'agitazione. Agitatori ad Entrata Laterale I Leader nella Tecnologia dell'agitazione Agitatori ad Entrata Laterale Soluzione completa per Agitatori Laterali Lightnin e' leader mondiale nel campo dell'agitazione. Plenty e' il leader di mercato per

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw Serie BRIO Approfittate dei vantaggi BALMA Fin dal 1950, BALMA offre il giusto mix di flessibilità ed esperienza per il mercato industriale, professionale e hobbistico

Dettagli

Corso di Impianti Tecnici per l'edilizia - E. Moretti. Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO

Corso di Impianti Tecnici per l'edilizia - E. Moretti. Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO 1 Impianti di Climatizzazione e Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO Premessa Gli impianti sono realizzati con lo scopo di mantenere all interno degli ambienti confinati condizioni

Dettagli

Idrogeno - Applicazioni

Idrogeno - Applicazioni Idrogeno - Applicazioni L idrogeno non è una fonte di energia, bensì un mezzo per accumularla, un portatore di energia che potrà cambiare in futuro molti settori della nostra vita e, con la cella a combustibile,

Dettagli

Concetti di base sulla CORRENTE ELETTRICA

Concetti di base sulla CORRENTE ELETTRICA Concetti di base sulla CORRENTE ELETTRICA Argomenti principali Concetti fondamentali sull'atomo, conduttori elettrici, campo elettrico, generatore elettrico Concetto di circuito elettrico (generatore-carico)

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

Il sistema di accumulo di energia modulare per un'alimentazione di energia affidabile

Il sistema di accumulo di energia modulare per un'alimentazione di energia affidabile Totally Integrated Power SIESTORAGE Il sistema di accumulo di energia modulare per un'alimentazione di energia affidabile www.siemens.com/siestorage Totally Integrated Power (TIP) Portiamo la corrente

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

Cuscinetti SKF con Solid Oil

Cuscinetti SKF con Solid Oil Cuscinetti SKF con Solid Oil La terza alternativa per la lubrificazione The Power of Knowledge Engineering Cuscinetti SKF con Solid Oil la terza alternativa di lubrificazione Esistono tre metodi per erogare

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45 CUT 20 P CUT 30 P UNA SOLUZIONE COMPLETA PRONTA ALL USO 2 Sommario Highlights Struttura meccanica Sistema filo Generatore e Tecnologia Unità di comando GF AgieCharmilles 4 6 8 12 16 18 CUT 20 P CUT 30

Dettagli

L'Italia della bioedilizia è campione del mondo, ma per il Governo l'efficienza è una cenerentola

L'Italia della bioedilizia è campione del mondo, ma per il Governo l'efficienza è una cenerentola L'Italia della bioedilizia è campione del mondo, ma per il Governo l'efficienza è una cenerentola E' italiana la casa ad alta efficienza energetica campione del mondo che si è aggiudicata il primo posto

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI

IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI LINEE D INDIRIZZO PER LA VALUTAZIONE DEI RISCHI CORRELATI ALL INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOTAICI SU EDIFICI DESTINATI

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE Facoltà di Architettura Corso di Fisica Tecnica Ambientale Prof. F. Sciurpi - Prof. S. Secchi A.A. A 2011-20122012 IMPIANTI ELETTRICI CIVILI Per. Ind. Luca Baglioni Dott.

Dettagli

Solo il meglio sotto ogni profilo!

Solo il meglio sotto ogni profilo! Solo il meglio sotto ogni profilo! Perfetto isolamento termico per finestre in alluminio, porte e facciate continue Approfittate degli esperti delle materie plastiche Voi siete specialisti nella produzione

Dettagli

Maggiore produttività second e maggiore line efficienza energetica per le vostre lavorazioni. 01_1 st Headline_36 pt/14.4 mm

Maggiore produttività second e maggiore line efficienza energetica per le vostre lavorazioni. 01_1 st Headline_36 pt/14.4 mm Maggiore produttività second e maggiore line efficienza energetica per le vostre lavorazioni 01_1 st Headline_36 pt/14.4 mm 2 Migliorate l efficienza della vostra macchina utensile La pressione della concorrenza

Dettagli

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Istruzioni per l'installazione TempsensorAmb-IIT110610 98-0042610 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze su queste istruzioni.....................

Dettagli

Processi di riscaldamento industriali altamente precisi ed efficienti. Heating Control System per il comando di carichi ohmici SIPLUS HCS

Processi di riscaldamento industriali altamente precisi ed efficienti. Heating Control System per il comando di carichi ohmici SIPLUS HCS Processi di riscaldamento industriali altamente precisi ed efficienti Heating Control System per il comando di carichi ohmici SIPLUS HCS Answers for industry. SIPLUS HCS la risposta alle esigenze termiche

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico

Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico Acqua. Calda. Gratis. Questa è la visione di Solcrafte per il futuro. La tendenza in aumento ininterrotto, dei

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici RISCALDATORI DI ACQUA IBRIDI LOGITEX LX AC, LX AC/M, LX AC/M+K Gamma di modelli invenzione brevettata Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici Catalogo dei prodotti Riscaldatore dell acqua Logitex

Dettagli

L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive.

L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive. L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive. Un testo della redazione di Electro Online, il tuo esperto online. Data: 19/03/2013 Nuove regole per i condizionatori

Dettagli

Descrizione del prodotto

Descrizione del prodotto Dati tecnici 2CDC501067D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Gli alimentatori di linea KNX con bobina integrata generano e controllano la tensione del sistema KNX (SELV). Con la bobina integrata

Dettagli

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio 2 3 4 Tipo 10 e Tipo 15 Affidabilità per i centri commerciali Appositamente studiati per i centri commerciali, i

Dettagli

Impianti fotovoltaici

Impianti fotovoltaici saeg Impianti fotovoltaici che manda calore e luce che giungono ai nostri sensi e ne risplendono le terre - Inno al SOLE FONTE DI TUTTA L ENERGIA SULLA TERRA calor lumenque profusum perveniunt nostros

Dettagli

La tecnologia che lascia il segno

La tecnologia che lascia il segno La nostra tecnologia. Il vostro successo. Pompe n Valvole n Service La tecnologia che lascia il segno 02 Missione Pompe Valvole Service Un obiettivo 03 KSB: Un marchio di fiducia Due simboli e tre lettere:

Dettagli

ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE. ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica

ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE. ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE PROF.. GIIANCARLO ROSSII PARTE SECONDA 1 INTRODUZIONE TIPOLOGIE

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI s.d.i. automazione industriale ha fornito e messo in servizio nell anno 2003 il sistema di controllo

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01 Ecoenergia Idee da installare La pompa di calore Eco Hot Water TEMP La pompa di calore a basamento Eco Hot

Dettagli

P od o u d z u io i n o e n e d e d l e l l a l a c o c r o ren e t n e e a l a t l er e na n t a a alternatori. gruppi elettrogeni

P od o u d z u io i n o e n e d e d l e l l a l a c o c r o ren e t n e e a l a t l er e na n t a a alternatori. gruppi elettrogeni Produzione della corrente alternata La generazione di corrente alternata viene ottenuta con macchine elettriche dette alternatori. Per piccole potenze si usano i gruppi elettrogeni. Nelle centrali elettriche

Dettagli

LIBRETTO DI CENTRALE

LIBRETTO DI CENTRALE 1 LIBRETTO DI CENTRALE OBBLIGATORIO PER GLI IMPIANTI TERMICI CON POTENZA TERMICA DEL FOCOLARE NOMINALE SUPERIORE O UGUALE A 35 kw (ART. 11, COMMA 9, DPR 26 AGOSTO 1993, N 412) Conforme al modello pubblicato

Dettagli

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N GasMultiBloc Combinato per regolazione e sicurezza Servoregolatore di pressione MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-10-SE MBC-300-N MBC-700-N 7.01 Max. pressione di esercizio 3 mbar (36 kpa) forma compatta grande

Dettagli

Eaton Macchine di processo. Affidati alla affidabilità per garantire continuità alla tua produzione.

Eaton Macchine di processo. Affidati alla affidabilità per garantire continuità alla tua produzione. Eaton Macchine di processo Affidati alla affidabilità per garantire continuità alla tua produzione. Il tempo di funzionamento non è tutto, è l unica cosa che conta. Ogni processo industriale deve soddisfare

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

Cos è una. pompa di calore?

Cos è una. pompa di calore? Cos è una pompa di calore? !? La pompa di calore aria/acqua La pompa di calore (PDC) aria-acqua è una macchina in grado di trasferire energia termica (calore) dall aria esterna all acqua dell impianto

Dettagli

INVERTER per MOTORI ASINCRONI TRIFASI

INVERTER per MOTORI ASINCRONI TRIFASI APPUNTI DI ELETTROTECNICA INVERTER per MOTORI ASINCRONI TRIFASI A cosa servono e come funzionano A cura di Marco Dal Prà www.marcodalpra.it Versione n. 3.3 - Marzo 2013 Inverter Guida Tecnica Ver 3.3 Pag.

Dettagli

ENERGY SAVING MOTORS ECM IP65-IP66

ENERGY SAVING MOTORS ECM IP65-IP66 ENERGY SAVING MOTORS ECM IP65-IP66 Il nostro contributo al risparmio energetico e alla riduzione delle emissioni di CO2 È ormai universalmente riconosciuta la necessità di adottare misure efficaci mirate

Dettagli

Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. DM 13/12/93 APPROVAZIONE DEI MODELLI TIPO PER LA COMPILAZIONE DELLA RELAZIONE TECNICA DI CUI ALL'ART. 28 DELLA LEGGE 9 GENNAIO 1991 N. 10, ATTESTANTE LA RISPONDENZA ALLE PRESCRIZIONI IN MATERIA DI CONTENIMENTO

Dettagli

Guide a sfere su rotaia

Guide a sfere su rotaia Guide a sfere su rotaia RI 82 202/2003-04 The Drive & Control Company Rexroth Tecnica del movimento lineare Guide a sfere su rotaia Guide a rulli su rotaia Guide lineari con manicotti a sfere Guide a sfere

Dettagli

I vantaggi dell efficienza energetica

I vantaggi dell efficienza energetica Introduzione Migliorare l efficienza energetica (EE) può produrre vantaggi a tutti i livelli dell economia e della società: individuale (persone fisiche, famiglie e imprese); settoriale (nei singoli settori

Dettagli

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA.

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI /MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. Switzerland PNEUMATICI SU MISURA. Lo sviluppo di uno pneumatico originale /MINI ha inizio già

Dettagli

Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo. Aggreko Process Services

Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo. Aggreko Process Services Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo Aggreko Process Services Soluzioni rapide per il miglioramento dei processi Aggreko può consentire rapidi miglioramenti dei processi

Dettagli

1. Instruzioni d uso 2

1. Instruzioni d uso 2 1. Instruzioni d uso 2 1.0 Prefazione Leggere attentamente queste instruzione d uso per utilizzare in modo ottimale tutte le funzioni dell interruttore orario. Il progetto di questo interruttore orario

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli

POMPE PERISTALTICHE PER OGNI ESIGENZA DI PROCESSO

POMPE PERISTALTICHE PER OGNI ESIGENZA DI PROCESSO POMPE PERISTALTICHE PER OGNI ESIGENZA DI PROCESSO altezza di aspirazione: fino a 9 metri capacità di funzionamento a secco autoadescante senso di rotazione reversibile senza dispositivi di tenuta monitoraggio

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

Università di Roma Tor Vergata

Università di Roma Tor Vergata Università di Roma Tor Vergata Facoltà di Ingegneria Dipartimento di Ingegneria Industriale Corso di: TERMOTECNICA 1 IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE Ing. G. Bovesecchi gianluigi.bovesecchi@gmail.com 06-7259-7127

Dettagli

U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA

U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA Mod. 6 Applicazioni dei sistemi di controllo 6.2.1 - Generalità 6.2.2 - Scelta del convertitore di frequenza (Inverter) 6.2.3 - Confronto

Dettagli

Principio di funzionamento di sistemi frenanti ad aria compressa. Corso base

Principio di funzionamento di sistemi frenanti ad aria compressa. Corso base Principio di funzionamento di sistemi frenanti ad aria compressa Alle seguenti pagine trovate una descrizione del principio di funzionamento generale dei sistemi frenanti ad aria compressa installati in

Dettagli

I criteri dell'eu per i GPP sono generalmente suddivisi in due serie, ossia criteri di base e criteri generali:

I criteri dell'eu per i GPP sono generalmente suddivisi in due serie, ossia criteri di base e criteri generali: Criteri dell'ue per i GPP in materia di apparecchiature elettriche ed elettroniche utilizzate nel settore sanitario (AEE utilizzate nel settore sanitario) Gli acquisti verdi della pubblica amministrazione

Dettagli

LA CORRETTA SCELTA DI UN IMPIANTO PER LA TEMPRA AD INDUZIONE Come calcolare la potenza necessaria

LA CORRETTA SCELTA DI UN IMPIANTO PER LA TEMPRA AD INDUZIONE Come calcolare la potenza necessaria LA CORRETTA SCELTA DI UN IMPIANTO PER LA TEMPRA AD INDUZIONE Come calcolare la potenza necessaria Quale frequenza di lavoro scegliere Geometria del pezzo da trattare e sue caratteristiche elettromagnetiche

Dettagli

IL TRATTAMENTO DELL ACQUA per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici. Cillichemie Italiana Srl Stefano Bonfanti

IL TRATTAMENTO DELL ACQUA per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici. Cillichemie Italiana Srl Stefano Bonfanti IL TRATTAMENTO DELL ACQUA per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici Cillichemie Italiana Srl Stefano Bonfanti gli utilizzi tecnici dell acqua in un edificio ACQUA FREDDA SANITARIA

Dettagli

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM Barriera optoelettronica di misurazione LGM Misurare con intelligenza - nuove dei materiali in tutti i mercati La nuova Serie LGM di

Dettagli

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Bollettino tecnico Gennaio 2013 00813-0102-4952, Rev. DC Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Design non intrusivo per una misura di temperatura facile e veloce in applicazioni su tubazioni Sensori

Dettagli

Guida alla scelta di motori a corrente continua

Guida alla scelta di motori a corrente continua Motori Motori in in corrente corrente continua continua 5 Guida alla scelta di motori a corrente continua Riddutore Coppia massima (Nm)! Tipo di riduttore!,5, 8 8 8 Potenza utile (W) Motore diretto (Nm)

Dettagli

Tutto sulle sonde lambda

Tutto sulle sonde lambda www.beru.com Tutto sulle sonde lambda Informazione tecnica N 03 Pe r f e z i o n e i n t e g r a t a Indice Introduzione Il principio della misurazione d'ossigeno di confronto Struttura e funzionamento

Dettagli

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante trasporto pesante Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante www.brembo.com trasporto pesante L i m p i a n t o f r e n a n t e d i u n v e i c ol o pesante per trasporto d i m e r

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

TIPI E CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE

TIPI E CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE li TIPI E CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE impianti di climatizzazione, in genere vengono classificati in base ai fluidi che vengono impiegati per controbilanciare sia il carico termico

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM V e VI: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis 2 Intervento immediato con Bosch Intelligent Video Analysis Indipendentemente da quante telecamere il sistema utilizza, la sorveglianza

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

< EFFiciEnza senza limiti

< EFFiciEnza senza limiti FORM 200 FORM 400 < Efficienza senza limiti 2 Panoramica Efficienza senza limiti Costruzione meccanica Il dispositivo di comando 2 4 6 Il generatore Autonomia e flessibilità GF AgieCharmilles 10 12 14

Dettagli

ADVANCE Easy Moving. Il pellet diventa facile! Il primo SISTEMA COMPLETO per l alimentazione di caldaie a combustibile derivato da biomasse

ADVANCE Easy Moving. Il pellet diventa facile! Il primo SISTEMA COMPLETO per l alimentazione di caldaie a combustibile derivato da biomasse ADVANCE Easy Moving www.advanceeasymoving.com Il pellet diventa facile! Caldaia sempre alimentata... senza pensarci! Il primo SISTEMA COMPLETO per l alimentazione di caldaie a combustibile derivato da

Dettagli

LA NORMA LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DEL LIBRETTO D IMPIANTO LA REGOLA

LA NORMA LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DEL LIBRETTO D IMPIANTO LA REGOLA LA NORMA LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DEL LIBRETTO D IMPIANTO LA REGOLA 2004 INDICE Libretto di impianto pag. 3 Scheda 1 4 Scheda 2 5 Scheda 3 6 Scheda 4 7 Scheda 5 9 Scheda 6 10 Scheda 7 11 Scheda

Dettagli

PENDII NATURALI E ARTIFICIALI

PENDII NATURALI E ARTIFICIALI PENDII NATURALI E ARTIFICIALI Classificazione del movimento, fattori instabilizzanti, indagini e controlli 04 Prof. Ing. Marco Favaretti Università di Padova Facoltà di Ingegneria Dipartimento di Ingegneria

Dettagli

Scheda tecnica. Pressostati e termostati tipo CAS 01/2002 DKACT.PD.P10.B2.06 520B0998

Scheda tecnica. Pressostati e termostati tipo CAS 01/2002 DKACT.PD.P10.B2.06 520B0998 Scheda tecnica Pressostati e termostati tipo CAS 01/2002 DKACT.PD.P10.B2.06 520B0998 Pressostati, tipo CAS Campo Ulteriori 0 10 20 30 40 50 60 bar p e Tipo informazioni bar a pag. Pressostati standard

Dettagli

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta isstock Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta 7 PAA Programma generale di azione dell Unione in materia di ambiente fino al 2020 A partire dalla metà degli anni 70 del secolo scorso, la politica

Dettagli

MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI ECCITAZIONE SEPARATA 24-48

MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI ECCITAZIONE SEPARATA 24-48 Motori elettrici in corrente continua dal 1954 Elettropompe oleodinamiche sollevamento e idroguida 1200 modelli diversi da 200W a 50kW MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI

Dettagli

NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN. Costruire il futuro. Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10)

NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN. Costruire il futuro. Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10) NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN Costruire il futuro Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10) 1 indice Obiettivi dell Unione Europea 04 La direttiva nel contesto della certificazione CE 05

Dettagli

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE FOCUS TECNICO IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE ADEGUAMENTO ALLE NORMATIVE DETRAZIONI FISCALI SUDDIVISIONE PIÙ EQUA DELLE SPESE RISPARMIO IN BOLLETTA MINOR CONSUMO GLOBALE DI TUTTO IL CONDOMINIO COSTO

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni PANORAMICA Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni Flessibilità, regolazione su richiesta ed efficienza energetica con i sistemi di climatizzazione ad acqua per interni di Swegon www.swegon.com

Dettagli

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione Valvola di scarico termico con reintegro incorporato serie 544 R EGI STERED BS EN ISO 9001:2000 Cert. n FM 21654 UNI EN ISO 9001:2000 Cert. n 0003 CALEFFI 01058/09 sostituisce dp 01058/07 Funzione La valvola

Dettagli

proteggete il vostro investimento Soluzioni di assistenza Thermo Scientific per il controllo della temperatura

proteggete il vostro investimento Soluzioni di assistenza Thermo Scientific per il controllo della temperatura proteggete il vostro investimento Soluzioni di assistenza Thermo Scientific per il controllo della temperatura Servizio di assistenza Thermo Scientific per il controllo della temperatura ottenete il massimo

Dettagli

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Comune di Udine L ECO-UFFICIO Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Efficienza energetica: di necessità virtù L efficienza energetica non è semplice risparmio: è riduzione del consumo di

Dettagli

LA DISCIPLINA DEGLI APPALTI PUBBLICI NELL'UNIONE EUROPEA E IL GREEN PROCUREMENT

LA DISCIPLINA DEGLI APPALTI PUBBLICI NELL'UNIONE EUROPEA E IL GREEN PROCUREMENT LA DISCIPLINA DEGLI APPALTI PUBBLICI NELL'UNIONE EUROPEA E IL GREEN PROCUREMENT Perché l'ue disciplina gli appalti pubblici? La disciplina degli appalti fa parte degli obiettivi del mercato interno. Si

Dettagli

LE FONTI ENERGETICHE.

LE FONTI ENERGETICHE. LE FONTI ENERGETICHE. Il problema La maggior parte dell'energia delle fonti non rinnovabili è costituita dai combustibili fossili quali carbone, petrolio e gas naturale che ricoprono l'80% del fabbisogno

Dettagli

Risanamento delle tubazioni dall interno

Risanamento delle tubazioni dall interno La soluzione di oggi per le tubazioni di ieri: Risanamento delle tubazioni dall interno Costi inferiori fino al 50% niente demolizioni, niente sporco, niente macerie nessuna interruzione nella gestione

Dettagli

LE VALVOLE PNEUMATICHE

LE VALVOLE PNEUMATICHE LE VALVOLE PNEUMATICHE Generalità Le valvole sono apparecchi per il comando, per la regolazione della partenza, arresto e direzione, nonché della pressione e passaggio di un fluido proveniente da una pompa

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Misure precise e affidabili in applicazioni ad alta temperatura, come il trattamento termico e i processi di combustione Materiali ceramici

Dettagli

Maggior comfort e sicurezza in movimento. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus

Maggior comfort e sicurezza in movimento. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus Maggior comfort e sicurezza in movimento Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus Comfort e sicurezza ti accompagnano in ogni situazione. Ecco cosa significa Feel

Dettagli

Mod. Il rivoluzionario ammodernamento per il tuo Ascensore

Mod. Il rivoluzionario ammodernamento per il tuo Ascensore Mod Il rivoluzionario ammodernamento per il tuo Ascensore DIAMO VALORE AL VOSTRO EDIFICIO u v x OTIS presenta l ammodernamento con una tecnologia innovativa ad alta efficienza energetica u w v Azionamento

Dettagli

Il sistema più avanzato per un'esatta misurazione del calore

Il sistema più avanzato per un'esatta misurazione del calore Il sistema più avanzato per un'esatta misurazione del calore sensonic II Contatori di calore 2 Indice sensonic II Tecnologia innovativa orientata al futuro 4 Scelta del contatore versione orizzontale 6

Dettagli

Tecnologia della fermentazione

Tecnologia della fermentazione Effettivo riscaldamento del fermentatore BIOFLEX - BRUGG: tubo flessibile inox per fermentazione dalla famiglia NIROFLEX. Il sistema a pacchetto per aumentare l efficienza dei fermentatori BIOFLEX- tubazione

Dettagli

Le applicazioni della Dome Valve originale

Le applicazioni della Dome Valve originale Le applicazioni della Dome Valve originale Valvole d intercettazione per i sistemi di trasporto pneumatico e di trattamento dei prodotti solidi Il Gruppo Schenck Process Tuo partner nel mondo Il Gruppo

Dettagli