Prezzo Complessivo (iva esclusa, massimo 4 cifre decimali) Q x Pu. Prezzo Unitario in lettere. Prezzo Totale in lettere

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Prezzo Complessivo (iva esclusa, massimo 4 cifre decimali) Q x Pu. Prezzo Unitario in lettere. Prezzo Totale in lettere"

Transcript

1 VOCE PROVETTA con DIM mm. VOLUME ml. Base d'asta K3 EDTA 13x (±0,2) 0,08 2 K3 EDTA 13X ,08 3 K3 EDTA 13x ,08 4 LITIO EPARINA 13X (±1) 0,08 LITIO EPARINA con gel 5 separatore 13X (±1) 0,13 LITIO EPARINA tappo 6 verde 13x (±0,5) 0,08 CITRATO DI SODIO 3,2% per coagulazione tappo azzurro doppia 7 parete sandwich 13x (±0,5) 0,08 GEL INERTE E ATTIVATORE 8 COAGULAZIONE 13X (±1) 0,13 PROVETTE CON 9 SODIO FLUORURO 13x ,08 PROVETTE CON EPARINA MONOIODOACETATO 10 13x75 4 (±0,5) 0,08 11 PROVETTE ACD-B 6 ML 0,08 SISTEMI PRELIEVO SOTTOVUOTO LOTTO A FABBISOGNO PRESUNTO ANNUO MATERIALE PER PRELIEVO EMATICO OFFERTA ECONOMICA decimali) Prezzo Totale in lettere 12 13X (±1) 0,08 13 TAPPO ROSSO 13x (±0,5) 0,08 14 CON GEL SEPARATORE TAPPO ORO 13x75 3,5 (±0,5) 0,13 15 TAPPO ROSSO 16x ,08

2 16 TAPPO BIANCO PER LIQUOR ED ALTRI LIQUIDI BIOLOGICI 16x (±1) 0, CON GEL SEPARATORE TAPPO GIALLO 16x ,13 AGO PER PRELIEVO (*) MULTIPLO 2 1G/22GX /2 0,05 AGO PER PRELIEVO (*) MULTIPLO 19-20GX /2 0,07 CAMICIA MONOUSO DI SICUREZZA 20 STANDARD (*) 0, SET DI SICUREZZA COSTITUITO DA AGO A FARFALLA DI SICUREZZA E ADATTATORE LUER PREASSEMBLATO 21 G- 23G 0,50 CAMICIA STANDARD DA USARE SOLO CON AGO A FARFALLA 22 (VOCE PRECEDENTE) 0,03 23 ADATTATORE LUER 0,09 24 PROVETTE PER SIERO NON SILICONATE E SENZA GEL SEPARATORE PER SERVIZIO VETERINARIO 16x ml 0,08

3 PROVETTE PER VES + TAKIVES O PIPETTE GRADUATE PER 25 LETTURA 3-4 ML 1,00 Nel sistema di prelievo per adulti (Camicia voce 20 + ago voce 18) il sistema di sicurezza potrà essere integrato con la camicia, e in tal caso dovranno essere offerti e forniti, comunque, gli aghi di cui alla voce 18, o potrà essere integrato con l'ago, e in tal caso dovranno essere offerte e fornite, comunque, le camicie di cui alla voce 20. VALORE COMPLESSIVO (MASSIMO 4 CIFRE DECIMALI) VALORE COMPLESSIVO IN LETTERE SISTEMI PRELIEVO SOTTOVUOTO LOTTO B FABBISOGNO PRESUNTO ANNUO MATERIALE PER PRELIEVO PER CAMPIONATURA DELLE SACCHE DI SANGUE ED EMOCOMPONENTI VOCE PROVETTA con DIM mm. VOLUME ml. Base d'asta decimali) Prezzo Totale in lettere 1 EDTA K2 e Gel separatore 13x ml 0,30 VALORE COMPLESSIVO (MASSIMO 4 CIFRE DECIMALI) VALORE COMPLESSIVO IN LETTERE SISTEMI PRELIEVO SOTTOVUOTO LOTTO C FABBISOGNO PRESUNTO ANNUO PROVETTE SPECIALI PER PRELIEVI SU PAZIENTI PEDIATRICI VOCE PROVETTA con DIM mm. VOLUME ml. Base d'asta decimali) Prezzo Totale in lettere

4 K3 EDTA con tappo color 1 lilla 13x75 1 (±0.1) 0, CITRATO DI SODIO 3,2% per coagulazione tappo azzurro doppia parete sandwich 13x75 1 (±0.1) 0,18 CITRATO DI SODIO 3,2% per coagulazione tappo azzurro doppia parete sandwich 13x (±0,2) 0,18 PROVETTE X SIERO 4 con tappo rosso 13x75 1 (±0.1) 0,15 TAPPO ROSSO 13x (±0,2) 0,08 LITIO EPARINA tappo verde 13x (±0,2) 0,08 PROVETTE LITIO EPARINA, TAPPO 7 COLOR VERDE 1.0 (±1) 0,15 CITRATO DI SODIO/AC.CITRICO Ph x Omocisteina 13x75 2 0,15 CAMICIA DI SICUREZZA PER PRELIEVI AD ALTISSIMO RISCHIO 9 CON AGO RETRAIBILE 1,00 Capillari per prelievo, 10 specifico per siero 0,15 Capillari per prelievo, 11 specifico per eparina 0,15 Capillari per prelievo, 12 specifico per EDTA 0,15 13 Capillari per prelievo, specifico per coagulazione 0,15 VALORE COMPLESSIVO (MASSIMO 4 CIFRE DECIMALI) VALORE COMPLESSIVO IN LETTERE

5 VOCE PROVETTA FABBISOGNO PRESUNTO ANNUO SISTEMI NEONATALI ED EMOCROMI SPECIALI Base d'asta SISTEMI PRELIEVO SOTTOVUOTO LOTTO D decimali) Prezzo Totale in lettere Emocromi particolari provetta di anticoagulazione CTDA 1 citrato 3,2%,Teofillina, Adenosina 0,12 2 Imbutino per prelievo con provetta tipo Minicollect 0,10 3 Adattatore 13 x 75 per provetta tipo Minicollect (carrier tube) 0,08 Provetta per sierologia per prelievo capillare tipo Minicollect 4 tappo rosso da 0,5 ad 1 ml. A richiesta 0,30 Provette litio eparina per prelievo capillare tipo Minicollect 5 tappo verde da 0,5 ad 1 ml. A richiesta 0,30 Provetta EDTA K3 per prelievo capillare tipo Minicollect 6 tappo lilla da 0,5 ad 1 ml. A richiesta 0,30

6 Provetta NA Citrato per coagulazione per prelievo capillare, 7 tipo Minicollect tappo azzurro da 0,5 ad 1 ml. A richiesta 0,30 VALORE COMPLESSIVO (MASSIMO 4 CIFRE DECIMALI) VALORE COMPLESSIVO IN LETTERE VOCE DESCRIZIONE DEL SISTEMA DI TRASPORTO PRELIEVI Base d'asta SISTEMI DI TRASPORTO PRELIEVI LOTTO E FABBISOGNO QUINQUENNALE decimali) Prezzo Totale in lettere

7 CONTENITORE 50 ±10 POSTI PER IL TRASPORTO DELLE PROVETTE COMPOSTO DA RECIPIENTE SECONDARIO IN MATERIALE PLASTICO ANTIURTO e TERZIARIO ESTERNO CON SIMBOLOGIA A NORMA. IL SISTEMA DI TRASPORTO DEVE ESSERE CERTIFICATO SECONDO LE NORME STANDARD DI RIFERIMENTO ADR ed ISTRUZIONE P650 (allegare documentazione comprovante la 1 certificazione) 60,00

8 CONTENITORE 10 ±5 POSTI PER IL TRASPORTO DELLE PROVETTE COMPOSTO DA RECIPIENTE SECONDARIO IN MATERIALE PLASTICO ANTIURTO e TERZIARIO ESTERNO CON SIMBOLOGIA A NORMA. IL SISTEMA DI TRASPORTO DEVE ESSERE CERTIFICATO SECONDO LE NORME STANDARD DI RIFERIMENTO ADR ed ISTRUZIONE P650 (allegare documentazione comprovante la 2 certificazione) 20,00 3 BORSA ISOTERMICA PER TRASPORTO ESTERNO CHE CONTENGA DA 1 AD ALMENO 6 CONTENITORI DA 50 ±10 POSTI A SCELTA 100,00 4 SISTEMA DI MONITORAGGIO DELLA TEMPERATURA DI TRASPORTO CAMPIONI BIOLOGICI 150 cad

9 VALORE COMPLESSIVO (MASSIMO 4 CIFRE DECIMALI) VALORE COMPLESSIVO IN LETTERE VOCE DESCRIZIONE DEL SISTEMA DIM mm. VOLUME ml. Base d'asta 1 PROVETTE X URINE 16x (±1,5) 0,09 CONTENITORI SOTTOVUOTO PER URINE LOTTO F FABBISOGNO PRESUNTO ANNUO decimali) Prezzo Totale in lettere 2 CONTENITORE STERILE CONFEZIONATO SINGOLARMENTE CON SONDA DI CAMPIONAMENTO SOTTOVUOTO, INTEGRATA E PROTETTA DA APPOSITA CHIUSURA PER URINE, E APPOSITA PROVETTA SOTTOVUOTO 0,50 VALORE COMPLESSIVO (MASSIMO 4 CIFRE DECIMALI) VALORE COMPLESSIVO IN LETTERE

R E G I O N E V E N E T O Segreteria Regionale per la Sanità Coordinamento Regionale Acquisti per la Sanità

R E G I O N E V E N E T O Segreteria Regionale per la Sanità Coordinamento Regionale Acquisti per la Sanità Allegato 4 al Disciplinare di Gara R E G I O N E V E N E T O Segreteria Regionale per la Sanità Coordinamento Regionale Acquisti per la Sanità PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA TRIENNALE DI PRESIDI PER

Dettagli

LINEA VACUTEST PRELIEVO VENOSO in plastica PET infrangibile sterili con tappo di sicurezza

LINEA VACUTEST PRELIEVO VENOSO in plastica PET infrangibile sterili con tappo di sicurezza LINEA VACUTEST PRELIEVO VENOSO in plastica PET infrangibile sterili con tappo di sicurezza Maggio 2014 PROVETTE CON GEL SEPARATORE E ATTIVATORE DELLA COAGUL. per siero 2910006 2910010 13x75 IN 2,0 13x

Dettagli

Provette da prelievo venoso e raccolta urine

Provette da prelievo venoso e raccolta urine Pag. 1 di 5 367896 Crioglobuline + TRASFUSIONALE (studi immmunoematologici) 366881 Chimica/Immunometria 366880 362077 3.5 ml, 13x75 BIANCO Per alcuni esami eseguiti nei Laboratori a Risposta Rapida (Litio,

Dettagli

LISTINO PREZZI NUOVA APTACA S.r.l. Regione Monforte, Canelli (AT), ITALY

LISTINO PREZZI NUOVA APTACA S.r.l. Regione Monforte, Canelli (AT), ITALY LISTINO PREZZI 2014 NUOVA APTACA S.r.l. Regione Monforte, 30-14053 Canelli (AT), ITALY Telef. (+39) 0141/83.50.75 - Telefax (+39) 0141/83.52.92 E-mail: info.italia@aptaca.com http://www.vacucheck.com Pagina

Dettagli

ALLEGATO A Elenco prodotti PROVETTE PER CHIMICA E IMMUNOCHIMICA - ROUTINE E URGENZA

ALLEGATO A Elenco prodotti PROVETTE PER CHIMICA E IMMUNOCHIMICA - ROUTINE E URGENZA Allegato A ALLEGATO A Elenco prodotti PROVETTE PER CHIMICA E IMMUNOCHIMICA - ROUTINE E URGENZA 1 13x100 2 capillare Plastica Collettore incorporato ACD sol. B 6,0 giallo chiaro 11.600 Litio eparina gel

Dettagli

Modalità di prelievo, conservazione e conferimento dei campioni

Modalità di prelievo, conservazione e conferimento dei campioni Modalità di prelievo, conservazione e conferimento dei campioni L applicazione di una corretta pratica di campionamento è essenziale per ottenere risultati affidabili nelle successive fasi analitiche.

Dettagli

LOTTO N. 1 PROVETTE SOTTOVUOTO CIG. 4968314E66 IMPORTO A BASE D'ASTA: 726.840,00

LOTTO N. 1 PROVETTE SOTTOVUOTO CIG. 4968314E66 IMPORTO A BASE D'ASTA: 726.840,00 ALLEGATO C1 - AL CAPITOLATO SPECIALE DI GARA SCHEDA FABBISOGNO PRODOTTI DI LABORATORIO LOTTO N. 1 PROVETTE SOTTOVUOTO CIG. 4968314E66 IMPORTO A BASE D'ASTA: 726.840,00 COD INT DESCRIZIONE U.M. Fabbisogno

Dettagli

ERRORI IN LABORATORIO LA RESPONSABILITA' DELL'INFERMIERE NELLA FASE PREANALITICA

ERRORI IN LABORATORIO LA RESPONSABILITA' DELL'INFERMIERE NELLA FASE PREANALITICA ERRORI IN LABORATORIO LA RESPONSABILITA' DELL'INFERMIERE NELLA FASE PREANALITICA 1 2 Compito laboratori clinici FORNIRE: Informazioni clinicamente utili per la diagnosi,la terapia il monitoraggio e la

Dettagli

CATALOGO delle PRESTAZIONI di DIAGNOSTICA. Dipartimento di Patologia Clinica. Introduzione

CATALOGO delle PRESTAZIONI di DIAGNOSTICA. Dipartimento di Patologia Clinica. Introduzione Pag. 1 di 10 della ASL2 Savonese: S.C. Laboratorio Patologia Clinica Sedi di Savona e Pietra Ligure; S.S.D. Servizio di Patologia Clinica Albenga, S.S.D. Patologia Clinica Cairo Montenotte, S.S.D. Microbiologia

Dettagli

MACO BIOTECH. Sistemi di raccolta e lavorazione delle cellule staminali. Sangue da Cordone Ombelicale

MACO BIOTECH. Sistemi di raccolta e lavorazione delle cellule staminali. Sangue da Cordone Ombelicale MACO BIOTECH Sistemi di raccolta e lavorazione delle cellule staminali Sangue da Cordone Ombelicale MACO BIOTECH: SACCHE PER PRELIEVO DI SANGUE DA CORDONE OMBELICALE Le cellule ematopoietiche, la loro

Dettagli

COSTITUZIONE DELL ARCHIVIO BIOLOGICO NAZIONALE PER LA SICUREZZA DELLA RETE TRAPIANTOLOGICA ED ALLEGATO TECNICO.

COSTITUZIONE DELL ARCHIVIO BIOLOGICO NAZIONALE PER LA SICUREZZA DELLA RETE TRAPIANTOLOGICA ED ALLEGATO TECNICO. COSTITUZIONE DELL ARCHIVIO BIOLOGICO NAZIONALE PER LA SICUREZZA DELLA RETE TRAPIANTOLOGICA ED ALLEGATO TECNICO. (Consulta Nazionale per i Trapianti - 31 agosto 2004) 1. E costituito l Archivio Biologico

Dettagli

RACCOLTA E CONSERVAZIONE CAMPIONI DI SANGUE PER DNA THE GEIRD PROJECT METODI DI RACCOLTA E CONSERVAZIONE DI CAMPIONI DI SANGUE PER LE ANALISI DI DNA

RACCOLTA E CONSERVAZIONE CAMPIONI DI SANGUE PER DNA THE GEIRD PROJECT METODI DI RACCOLTA E CONSERVAZIONE DI CAMPIONI DI SANGUE PER LE ANALISI DI DNA THE GEIRD PROJECT METODI DI RACCOLTA E CONSERVAZIONE DI CAMPIONI DI SANGUE PER LE ANALISI DI DNA Researchers using these materials are requested to inform the GEIRD Coordinating Centre and cite the source

Dettagli

QUADRO SINOTTICO RIASSUNTIVO DEI LOTTI

QUADRO SINOTTICO RIASSUNTIVO DEI LOTTI QUADRO SINOTTICO RIASSUNTIVO DEI LOTTI N. LOTTO DESCRIZIONE E REQUISITI ESSENZIALI DIMENSIONE E CONFEZIONAMENTO LOTTO n 1 (17 sublotti indivisibile): sublotto n. 1 Provetta sterile sottovuoto in plastica

Dettagli

RACCOLTA DEL SANGUE E DEL TESSUTO CORDONALE ISTRUZIONI PER OPERATORI SANITARI

RACCOLTA DEL SANGUE E DEL TESSUTO CORDONALE ISTRUZIONI PER OPERATORI SANITARI RACCOLTA DEL SANGUE E DEL TESSUTO CORDONALE ISTRUZIONI PER OPERATORI SANITARI Informazioni importanti per Medici ed Ostetriche per la raccolta del sangue cordonale Questa è una procedura molto semplice,

Dettagli

POLYMED CATALOGO 2013 RUBINETTI IN POLICARBONATO RAMPE - RACCORDI

POLYMED CATALOGO 2013 RUBINETTI IN POLICARBONATO RAMPE - RACCORDI CATALOGO 2013 RUBINETTI IN POLICARBONATO RAMPE - RACCORDI Informazioni di carattere generale CONFORMITA PRODOTTO I raccordi conici Luer sono conformi agli standard ISO 594-1 per siringhe, aghi ed altra

Dettagli

TIPOLOGIA DELLE PROVETTE

TIPOLOGIA DELLE PROVETTE Pag. 1 di 7 EMATOLOGIA - URGENZE Emocromo EMATOLOGIA (provetta PEDIATRICA) Emocromo Reticolociti Emocromo + Formula CONTA LEUCOCITI SU LIQUIDI CAVITARI PARASSITA MALARICO ESAMI IN SERVICE Ciclosporina

Dettagli

FORNITURA AGHI, SIRINGHE, AGHI CANNULA E TAPPI PER CATETERE. -Listino prezzi-

FORNITURA AGHI, SIRINGHE, AGHI CANNULA E TAPPI PER CATETERE. -Listino prezzi- LOTTO 1: SIRINGHE SENZ'AGO LUER LOCK FORNITORE: BECTON DICKINSON S.P.A. FORNITURA AGHI, SIRINGHE, AGHI CANNULA E TAPPI PER CATETERE -Listino prezzi- 300910 Siringhe cono luer lock senza ago ml 2,5-3 0,05190

Dettagli

1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE...2 2. RESPONSABILITÀ...2 3. DEFINIZIONI E ABBREVIAZIONI...2 4. MODALITÀ DI INVIO DEI CAMPIONI AL LABORATORIO...

1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE...2 2. RESPONSABILITÀ...2 3. DEFINIZIONI E ABBREVIAZIONI...2 4. MODALITÀ DI INVIO DEI CAMPIONI AL LABORATORIO... Pagina 1 di 8 INDICE 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE...2 2. RESPONSABILITÀ...2 3. DEFINIZIONI E ABBREVIAZIONI...2 3.1 Definizioni...2 3.2 Abbreviazioni...2 4. MODALITÀ DI INVIO DEI CAMPIONI AL LABORATORIO...2

Dettagli

IL TRASPORTO E LA SPEDIZIONE IN SICUREZZA DI CAMPIONI BIOLOGICI

IL TRASPORTO E LA SPEDIZIONE IN SICUREZZA DI CAMPIONI BIOLOGICI IL TRASPORTO E LA SPEDIZIONE IN SICUREZZA DI CAMPIONI BIOLOGICI Con l'aumento di collaborazioni tra i laboratori, così come la tendenza verso la centralizzazione in un unico grande laboratorio per le analisi

Dettagli

Sistema per il prelievo di sangue sottovuoto Per uso diagnostico in vitro

Sistema per il prelievo di sangue sottovuoto Per uso diagnostico in vitro Sistema per il prelievo di sangue sottovuoto Per uso diagnostico in vitro Utilizzo previsto: Le provette per il prelievo di sangue, i portaprovette e gli aghi VACUETTE sono usati nel loro insieme quale

Dettagli

DOCUMENTAZIONE DA CONSEGNARE ALLA DIREZIONE SANITARIA DELLA STRUTTURA IN CUI AVVIENE IL PARTO INDICE DEI CONTENUTI :

DOCUMENTAZIONE DA CONSEGNARE ALLA DIREZIONE SANITARIA DELLA STRUTTURA IN CUI AVVIENE IL PARTO INDICE DEI CONTENUTI : DOCUMENTAZIONE DA CONSEGNARE ALLA DIREZIONE SANITARIA DELLA STRUTTURA IN CUI AVVIENE IL PARTO INDICE DEI CONTENUTI : I. DESCRIZIONE E DICHIARAZIONE DI CONFORMITA ALLA NORMATIVA CE 93/42/ CE DEL KIT DI

Dettagli

Biennale 60.000 0,048

Biennale 60.000 0,048 CAPITOLATO TECNICO DI GARA SIRINGHE ED AFFINI PER LE VARIE UU.OO. DELLA FONDAZIONE ART. 1: OGGETTO DELLA FORNITURA E CARATTERISTICHE TECNICHE Caratteristiche tecniche Siringhe ed affini (lotti 1, 2, 3,4,5,6,7,8

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI SOMMARIO

CARTA DEI SERVIZI SOMMARIO SOMMARIO 1. Informazioni a porte aperte pag. 2 2. Presentazione del laboratorio pag. 3 3. Settori diagnostici di competenza del laboratorio pag. 6 4. Modalità di accesso al centro pag. 6 5. Orari di accesso

Dettagli

SANGUE ricerca anticorpi/antigeni su siero (immunofluorescenza indiretta/ sieroagglutinazione/sieroneutralizzazione/ tecniche immunoenzimatiche)

SANGUE ricerca anticorpi/antigeni su siero (immunofluorescenza indiretta/ sieroagglutinazione/sieroneutralizzazione/ tecniche immunoenzimatiche) PG ACC 003/2 rev. 11 pag. 1 di 5 INDICAZIONI PER IL PRELIEVO ED IL CONFERIMENTO DEI CAMPIONI SANITÀ ANIMALE Esame SANGUE ricerca anticorpi/antigeni su siero (immunofluorescenza indiretta/ sieroagglutinazione/sieroneutralizzazione/

Dettagli

IL SISTEMA DI PRELIEVO DI SANGUE VENOSO

IL SISTEMA DI PRELIEVO DI SANGUE VENOSO IL SISTEMA DI PRELIEVO DI SANGUE VENOSO Provette sterili Vacutest Plast in PET con vuoto predeterminato, resistenti agli urti, con tappo di sicurezza. Sono disponibili in varie misure, aspirazioni, additivi

Dettagli

Aspetti pratici dell emogasanalisi

Aspetti pratici dell emogasanalisi ITINERANTE 2013 Le alterazioni elettrolitiche nel paziente in emodialisi 26 febbraio 2013 - Ospedale san Paolo Milano Aspetti pratici dell emogasanalisi Francesco Ragusa Tecnico di Emodialisi Qualificato

Dettagli

ISTRUZIONE OPERATIVA

ISTRUZIONE OPERATIVA LT 0 Pag. : 1 di 6 Redatta da: Giancarlo Paganico Verificata da: Giancarlo Paganico Approvato da: DUO COPIA N... N. REV. PAGG. PRINCIPALI MODIFICHE DATA 1 2 3 4 5 Pag. : 2 di 6 INDICE 1. PREMESSA 3 2.

Dettagli

BD Diagnostics Preanalytical Systems. Catalogo PRODOTTI

BD Diagnostics Preanalytical Systems. Catalogo PRODOTTI BD Diagnostics Preanalytical Systems atalogo PRODOTTI GAMMA OLORI E TIPOLOGIA HIUSURA A ATALOGO od.colore odice Tipologia di additivo Etichetta* Pag. rosso rosso giallo/rosso ruggine arancio lilla lilla

Dettagli

SIMT-IO 003 MODALITA OPERATIVA DI CQ

SIMT-IO 003 MODALITA OPERATIVA DI CQ 1 Prima Stesura Data: 15-02/2013 Redattori: Gasbarri, De Agelis, Rizzo SIMT-IO 003 MODALITA OPERATIVA DI CQ Indice 1 DESCRIZIONE ATTIVITÀ... 2 2 RESPONSABILITA... 10 3 BIBLIOGRAFIA... 10 4 INDICATORI...

Dettagli

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE. Anse sterili in polistirolo da 10 microlitri rigide (da un lato ad ago a punta sottile dall'altro ad occhiello)

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE. Anse sterili in polistirolo da 10 microlitri rigide (da un lato ad ago a punta sottile dall'altro ad occhiello) 1 Anse sterili in polistirolo da 10 microlitri rigide (da un lato ad ago a punta sottile dall'altro ad occhiello) 80.100 2 Bacchette sterili in polistirolo ad angolo retto in confezione singola con superficie

Dettagli

GRAVIDANZA test. MODALITA' DI RICHIESTA: Pazienti interni: tramite modulo interno prestampato. Pazienti esterni: tramite richiesta del medico curante.

GRAVIDANZA test. MODALITA' DI RICHIESTA: Pazienti interni: tramite modulo interno prestampato. Pazienti esterni: tramite richiesta del medico curante. GRAVIDANZA test MODALITA' DI RICHIESTA: Pazienti interni: tramite modulo interno prestampato. Pazienti esterni: tramite richiesta del medico curante. PREPARAZIONE DEL PAZIENTE ALL'ESAME: Il paziente deve

Dettagli

Sede Legale : Via Nizza 146 84124 Salerno Tel. +39 089 691111 C.F. e P. IVA 04701800650 www.aslsalerno.it

Sede Legale : Via Nizza 146 84124 Salerno Tel. +39 089 691111 C.F. e P. IVA 04701800650 www.aslsalerno.it ALLEGATO B PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI SISTEMI PER IL CONTROLLO DELLA STERILITA DEI LIQUIDI BIOLOGICI CAPITOLATO TECNICO OGGETTO Il presente ha per oggetto l affidamento della

Dettagli

Stoccaggio, conservazione, trasporto di campioni biologici

Stoccaggio, conservazione, trasporto di campioni biologici Stoccaggio, conservazione, trasporto di campioni biologici Paola Tomao ISPESL-Paola Tomao 1 Manipolazione sicura Integrità dei contenitori per i campioni biologici (provette, capsule petri, contenitori

Dettagli

Stoccaggio, conservazione, trasporto di campioni biologici

Stoccaggio, conservazione, trasporto di campioni biologici Manipolazione sicura Stoccaggio, conservazione, trasporto di campioni biologici Paola Tomao ISPESL-Paola Tomao 1 Integrità dei contenitori per i campioni biologici (provette, capsule petri, contenitori

Dettagli

Per la conservazione viene aggiunta sodio azide a una concentrazione finale inferiore allo 0,1 %.

Per la conservazione viene aggiunta sodio azide a una concentrazione finale inferiore allo 0,1 %. Scheda Tecnica 0123 Technical File No.: 46 Prodotto: Categoria di prodotto secondo la classificazione CE: Anti-Xga coombsreactive Policlonale, umano IgG Allegato III Autocertificazione del produttore Struttura

Dettagli

ALL. A CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI DI DRENAGGIO NORME GENERALI

ALL. A CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI DI DRENAGGIO NORME GENERALI ALL. A CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI DI DRENAGGIO NORME GENERALI I prodotti offerti devono essere forniti con etichette in lingua italiana, perfettamente aderenti al contenitore; le

Dettagli

QUESITO 1: All art. 5 Criteri di valutazione pag. 11 del Capitolato speciale d appalto nella parte ELEMENTI DI VALUTAZIONE QUALITATIVA.

QUESITO 1: All art. 5 Criteri di valutazione pag. 11 del Capitolato speciale d appalto nella parte ELEMENTI DI VALUTAZIONE QUALITATIVA. OGGETTO: PROCEDURA CONCORSUALE APERTA IN FORMA AGGREGATA PER LA FORNITURA DI SISTEMI PER PRELIEVO EMATICO SOTTOVUOTO E PER PRELIEVO CAPILLARE. CHIARIMENTI 1. Si elencano di seguito alcuni quesiti pervenuti

Dettagli

DIABETE D I A B E T E S

DIABETE D I A B E T E S DIABETE D I A B E T E S Diabete 1 da 10 06/2011 DIABETE TEST & DIAGNOSTICA GLUCOMETRI 3 STRISCE DI CONTROLLO 4 SOLUZIONE DI CONTROLLO 4 PENNA PUNGIDITO 4 LANCETTE STERILI MONOUSO 5 LANCETTE DI SICUREZZA

Dettagli

NOTE INFORMATIVE CAMPIONAMENTO PRELIEVO

NOTE INFORMATIVE CAMPIONAMENTO PRELIEVO Pag. 1 di 5 PRELIEVO Il campione portato in laboratorio deve essere RAPPRESENTATIVO dell intera massa da cui è tratto. Esistono al riguardo, a seconda dei prodotti e delle finalità per cui vengono effettuate

Dettagli

LABORATORIO VOLANTE s.r.l.

LABORATORIO VOLANTE s.r.l. ISTRUZIONI RELATIVE ALLE MODALITA DI EFFETTUAZIONE DELLE ANALISI DEL LABORATORIO VOLANTE s.r.l. ELENCO ISTRUZIONI 1. XT-2000 I REV.3 DEL 10/05/09 2. V.E.S. MATIC 20/20 PLUS NEW REV.3 DEL 10/05/09 3. ACL

Dettagli

S. I. E. D. P. GRUPPO DI STUDIO DELLA SINDROME DI TURNER

S. I. E. D. P. GRUPPO DI STUDIO DELLA SINDROME DI TURNER S. I. E. D. P. GRUPPO DI STUDIO DELLA SINDROME DI TURNER PROTOCOLLO DI STUDIO SINDROME DI TURNER E PREVALENZA DI MATERIALE DERIVATIVO DEL CROMOSOMA Y E DI GONADOBLASTOMA CENTRO Data compilazione DATI ANAGRAFICI

Dettagli

SCHEDA TECNICA INFORMATIVA LOTTO 1

SCHEDA TECNICA INFORMATIVA LOTTO 1 SCHEDA TECNICA INFORMATIVA LOTTO 1 FORNITURA DI UN SISTEMA COMPLETO PER LA RACCOLTA, LA SEPARAZIONE E LA PRODUZIONE DI EMOCOMPONENTI AD USO TRASFUSIONALE (SACCHE IN PLASTICA, ACCESSORI ED APPARECCHIATURE)

Dettagli

AZIENDA ULSS N. 3 DI BASSANO DEL GRAPPA LABORATORIO DI ANALISI ELENCO DELLE PRESTAZIONI

AZIENDA ULSS N. 3 DI BASSANO DEL GRAPPA LABORATORIO DI ANALISI ELENCO DELLE PRESTAZIONI LAC (LUPUS ANTICOAGULANTE), PLASMA 3 Provette Tappo Celeste Anello Nero 3,5 ml (Sodio Citrato) Metodo: Coagulometrico (PTT-LA sensibile e DVVT) Valori Riferimento: Referto commentato: Lupus anticoagulante

Dettagli

Formazione Coordinatori RSA Trento 08 giugno 2010. Stoccaggio, conservazione e trasporto di campioni biologici

Formazione Coordinatori RSA Trento 08 giugno 2010. Stoccaggio, conservazione e trasporto di campioni biologici Formazione Coordinatori RSA Trento 08 giugno 2010 dr. Ruggero Carminati, dott.ssa Monica Bonenti Stoccaggio, conservazione e trasporto di campioni biologici Manipolazione sicura Integrità dei contenitori

Dettagli

WITNESS DIROFILARIA. Dirofilaria immitis.

WITNESS DIROFILARIA. Dirofilaria immitis. WITNESS DIROFILARIA WITNESS DIROFILARIA INFORMAZIONI GENERALI La dirofilariosi cardiaca del cane è una malattia a diffusione mondiale ed è causata da un nematode filariforme denominato Dirofilaria immitis.

Dettagli

MODALITA DI PRELIEVO DEI CAMPIONI DI ALIMENTI SOMMARIO

MODALITA DI PRELIEVO DEI CAMPIONI DI ALIMENTI SOMMARIO Pag. 1/7 SOMMARIO 1. SCOPO E CAMPO D APPLICAZIONE...2 2. RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI...2 3. PRELIEVO PER ANALISI MICROBIOLOGICHE...3 3.1 MATERIALI PER IL PRELIEVO...3 3.2 MODALITA OPERATIVE...3 4. PRELIEVO

Dettagli

TIPOLOGIA DELLE PROVETTE

TIPOLOGIA DELLE PROVETTE Pag. 1 di 7 EMATOLOGIA - URGENZE Emocromo EMATOLOGIA (provetta PEDIATRICA) Emocromo Reticolociti Emocromo + Formula BNP (Peptide Natriuretico) CONTA LEUCOCITI SU LIQUIDI CAVITARI 2 ml EDTA k2 454024 PARASSITA

Dettagli

Fare click sulla voce che identifica la tipologia del rifiuto per proseguire con la FASE 3.

Fare click sulla voce che identifica la tipologia del rifiuto per proseguire con la FASE 3. FASE 2. identificare il processo che ha prodotto il rifiuto. L identificazione della tipologia del rifiuto permette di identificare le successive due cifre del codice: 01 02 rifiuti legati alle attività

Dettagli

XLMO015 Braccialetto identificazione colore bianco

XLMO015 Braccialetto identificazione colore bianco 2 XLMO013 Acqua bidistillata 10 lt XLMO074 Acqua deionizzata 10 lt Acqua distillata XLMO043 10 lt XLMO044 25 lt XLMO041 Acqua ossigenata 1000 ml conf. 15 pz XLMO015 Braccialetto identificazione colore

Dettagli

PROSPETTO DI AGGIUDICAZIONE

PROSPETTO DI AGGIUDICAZIONE LOTTI ECONOMICAMENTE PIU' VANTAGGIOSI PROSPETTO DI AGGIUDICAZIONE LOTTO CIG FORNITORE DESCRIZIONE DA GARA NOME COMMERCIALE/DESCRIZIONE PRODOTTO OFFERTO CODICE PRODOTTO CODICE CND NUMERO DI REPERTORIO PREZZO

Dettagli

LOTTO 1 - SIRINGHE STERILI MONOUSO CON E SENZA AGO

LOTTO 1 - SIRINGHE STERILI MONOUSO CON E SENZA AGO Allegato 1 CAPITOLATO TECNICO AGHI E SIRINGHE Le caratteristiche contenute nel presente allegato non sono tassative, ma descrittive dei dispositivi utilizzati e/o del livello di qualità richiesto. L impresa

Dettagli

Sistemi di sicurezza per il trasporto FARMACI ANTIBLASTICI

Sistemi di sicurezza per il trasporto FARMACI ANTIBLASTICI Sistemi di sicurezza per il trasporto FARMACI ANTIBLASTICI FARMACI CAMPIONI BIOLOGICI E SACCHE NTP di FISMEDICAL Srl 20032 CORMANO Via Po 146 info@fismedical.com www.fismedical.com Tel.0039 026152374 Fax.

Dettagli

ALLEGATO B. Lotto 1 - Contenitori in vetro 1 Bottiglia 10 ml vetro giallo con contagocce 34500 Laboindustria 0,45000 360 360 162,00 1.

ALLEGATO B. Lotto 1 - Contenitori in vetro 1 Bottiglia 10 ml vetro giallo con contagocce 34500 Laboindustria 0,45000 360 360 162,00 1. n. Lotto Descrizione prodotto codice in uso impresa cod. in uso Importo Unitario a base d'asta NIGUARDA SALV INI SAN PAOLO SAN CARLO BESTA SAN MATTEO MELEGNANO ICP annue Importo annuo quadriennali Importo

Dettagli

Dip. Lab. T.C.B.1 CODICE PROCEDURA SANITARIA PROVINCIALE PALERMO. Data 26 settembre 2011 Pagina 1 di 7

Dip. Lab. T.C.B.1 CODICE PROCEDURA SANITARIA PROVINCIALE PALERMO. Data 26 settembre 2011 Pagina 1 di 7 Data 26 settembre 2011 Pagina 1 di 7 Redatta da: Ufficio Qualità Laboratori Struttura proponente. DIPARTIMENTO DIAGNOSTICA DI LABORATORIO Dr.ssa Ada Palma Firma Dott.ssa Teresa Barone Firma 1 Data 26 settembre

Dettagli

PCR QUANTITATIVA. FASE POST-ANALITICA: I dati ottenuti vengono validati tecnicamente poi clinicamente e quindi firmati digitalmente.

PCR QUANTITATIVA. FASE POST-ANALITICA: I dati ottenuti vengono validati tecnicamente poi clinicamente e quindi firmati digitalmente. MODALITA' DI RICHIESTA: Pazienti interni: tramite modulo interno prestampato. Pazienti esterni: tramite richiesta del medico curante. PCR QUANTITATIVA PREPARAZIONE DEL PAZIENTE ALL'ESAME: Il paziente deve

Dettagli

Circolare n. 3 dell 8 maggio 2003. Raccomandazioni per la sicurezza del trasporto di materiali infettivi e di campioni diagnostici

Circolare n. 3 dell 8 maggio 2003. Raccomandazioni per la sicurezza del trasporto di materiali infettivi e di campioni diagnostici Circolare n. 3 dell 8 maggio 2003 Raccomandazioni per la sicurezza del trasporto di materiali infettivi e di campioni diagnostici 1-Introduzione Le attività connesse con la spedizione ed il trasporto di

Dettagli

A.S.L. TO2 Azienda Sanitaria Locale Torino Nord

A.S.L. TO2 Azienda Sanitaria Locale Torino Nord S.C IMMUNOEMATOLOGIA E MEDICINA TRASFUSIONALE ASLTO2 1. ORARI del SERVIZIO TRASFUSIONALE...1 2. RICHIESTA di TERAPIA TRASFUSIONALE...2 3. CAMPIONI di SANGUE...3 4. IDENTIFICAZIONE DEL PAZIENTE e DEI CAMPIONI

Dettagli

IL PRELIEVO VENOSO PERIFERICO

IL PRELIEVO VENOSO PERIFERICO IL PRELIEVO VENOSO PERIFERICO DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA DI MEDICINA DI LABORATORIO Direttore: dott. Maurizio Ruscio Responsabile Tecnico di Dipartimento: Maurizio Canaletti Ospedale Maggiore:

Dettagli

siringhe, aghi e sutura

siringhe, aghi e sutura aghi in acciaio, alluminio e plastica pag 87 aghi sutura e TBC pag 88 provette, fili sutura e siringhe pag 90 siringhe pag 91 cutimetri pag 95 siringhe, aghi e sutura AGHI IN ACCIAIO, ALLUMINIO e PLASTICA

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE TECNICO

CAPITOLATO SPECIALE TECNICO REGIONE LIGURIA AZIENDA U.S.L. N.1 IMPERIESE VIA AURELIA 97-18038 BUSSANA DI SANREMO (IM) TEL. 0184/5361 - TELEFAX 0184/536588 ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

PROCEDURA GESTIONE AMNIOCENTESI E VILLOCENTESI ECOGUIDATA

PROCEDURA GESTIONE AMNIOCENTESI E VILLOCENTESI ECOGUIDATA AZIENDA OSPED ALIERA UN IVERSITA DI PADOVA PROCEDURA GESTIONE AMNIOCENTESI E VILLOCENTESI ECOGUIDATA Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI LECCO

AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI LECCO 1 SIRINGHE STERILI MONOUSO PER SOMMINISTRAZIONE E PRELIEVO SIRINGHE MONOUSO STERILI CON AGO Siringhe da 2,5 ml con ago già inserito in acciaio inox di varie misure e con caratteristiche identiche a quanto

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. PER ACCETTAZIONE Timbro della ditta e firma del Legale Rappresentante

CAPITOLATO TECNICO. PER ACCETTAZIONE Timbro della ditta e firma del Legale Rappresentante CAPITOLATO TECNICO GARA A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA IN NOLEGGIO DI APPARECCHIATURE PER EMODIALISI E FORNITURA DEL RELATIVO MATERIALE DI CONSUMO 1 CARATTERISTICHE TECNICHE DELLE APPARECCHIATURE

Dettagli

Direttore Dr.ssa Tiziana Riscaldati. SIMT-POS 051 Gestione del Campione di Sangue

Direttore Dr.ssa Tiziana Riscaldati. SIMT-POS 051 Gestione del Campione di Sangue 1 1 2 1 SCOPO. Descrivere le caratteristiche e le modalità di invio dei campioni inviati da soli, in associazione alle richieste trasfusionali o allo scopo di eseguire esami immunoematologici anche sulla

Dettagli

RACCOMANDAZIONI PER IL TRASPORTO DI MATERIALE BIOLOGICO

RACCOMANDAZIONI PER IL TRASPORTO DI MATERIALE BIOLOGICO Pag. 1/13 RACCOMANDAZIONI PER IL TRASPORTO DI MATERIALE BIOLOGICO File Rev. 02 Revisione Stefania Bertoldo Servizio Prevenzione Protezione Paolo Ronconi Direzione Medica Ospedaliera Data applicazione 10/09/13

Dettagli

LOTTO DESCRIZIONE MISURA ULTIMO PREZZO UNITA' DI MISURA METAPRODOTTO

LOTTO DESCRIZIONE MISURA ULTIMO PREZZO UNITA' DI MISURA METAPRODOTTO CAPITOLATO DI GARA DISPOSITIVI 24 LOTTI CONSUMO LOTTO DESCRIZIONE MISURA ULTIMO PREZZO UNITA' DI MISURA METAPRODOTTO PIASTRE ADESIVE PER PAZIENTI ADULTI 0,62 1 LARGE 3500 PEZZO MONOPARTITE 2 TERMOMETRI

Dettagli

RIEPILOGO CODICI CONTENITORI PER PRELIEVI MICROBIOLOGIA E SIEROLOGIA

RIEPILOGO CODICI CONTENITORI PER PRELIEVI MICROBIOLOGIA E SIEROLOGIA RIEPILOGO CODICI CONTENITORI PER PRELIEVI MICROBIOLOGIA E SIEROLOGIA FLACONI Bactec Plus/F Aerobi FLACONI Bactec Plus/F Anaerobi Usare i Flaconi per il Colturale Sangue e per la ricerca dei germi comuni

Dettagli

RACCOMANDAZIONI PER IL TRASPORTO DI MATERIALE BIOLOGICO

RACCOMANDAZIONI PER IL TRASPORTO DI MATERIALE BIOLOGICO Pag. 1/13 RACCOMANDAZIONI PER IL TRASPORTO DI MATERIALE BIOLOGICO File Rev. 01 Redazione Stefania Bertoldo Servizio Prevenzione Protezione Maria Teresa Ferrari Dirigenza Medica Ospedaliera Giovanni Marchi

Dettagli

DESCRIZIONE LOTTO 0,77000 308,00

DESCRIZIONE LOTTO 0,77000 308,00 ALLEGATO A6 - Procedura aperta per l affidamento della fornitura biennale in somministrazione, prorogabile di un ulteriore anno, di dispositivi medici non aggiudicati da SO.RE.SA. - Importo biennale a

Dettagli

ELABORAZIONE Fanton C,, Bonfanti M. Data: 27/06/2003. Dott. ssa M.T. Sensale

ELABORAZIONE Fanton C,, Bonfanti M. Data: 27/06/2003. Dott. ssa M.T. Sensale RACCOMANDAZIONI PER LA SICUREZZA DEL TRASPORTO DI MATERIALI INFETTIVI E DI I.O.1/Ds Pag. 1 di Pag. 6 TIPO DI DOCUMENTO ISTRUZIONE OPERATIVA ELABORAZIONE Fanton C,, Bonfanti M. Data: 27/06/2003 INDICE 1.

Dettagli

AGGIORNAMENTO COME DA CHIARIMENTI PUBBLICATI PER I SOLI LOTTI RIPORTATI CAPITOLATO SPECIALE DI FORNITURA ALLEGATO A FORNITURA DI AGHI E SIRINGHE

AGGIORNAMENTO COME DA CHIARIMENTI PUBBLICATI PER I SOLI LOTTI RIPORTATI CAPITOLATO SPECIALE DI FORNITURA ALLEGATO A FORNITURA DI AGHI E SIRINGHE AGGIORNAMENTO COME DA CHIARIMENTI PUBBLICATI PER I SOLI LOTTI RIPORTATI CAPITOLATO SPECIALE DI FORNITURA ALLEGATO A FORNITURA DI AGHI E SIRINGHE ELENCO LOTTI E CARATTERISTICHE TECNICHE 1/13 LOTTO N. 6

Dettagli

BRUCELLOSI BOVINA / BUFALINA / OVICAPRINA PRELIEVO CAMPIONI AL MATTATOIO. Recapito telefonico... A.S.L. n... Data.../.../... MACELLO... N TEL...

BRUCELLOSI BOVINA / BUFALINA / OVICAPRINA PRELIEVO CAMPIONI AL MATTATOIO. Recapito telefonico... A.S.L. n... Data.../.../... MACELLO... N TEL... ALLEGATO E BRUCELLOSI BOVINA / BUFALINA / OVICAPRINA PRELIEVO CAMPIONI AL MATTATOIO Alla Sezione I.Z.S. di DR... Recapito telefonico. A.S.L. n... Data.../.../... MACELLO... N TEL... VIA... COMUNE...PROV.....

Dettagli

Direttore Dr.ssa Tiziana Riscaldati. SIMT-POS 033 Look Back. Data: 20-01-2014

Direttore Dr.ssa Tiziana Riscaldati. SIMT-POS 033 Look Back. Data: 20-01-2014 1 Prima Stesura Redattori: Cosenza Data: 20-01-2014 1 2 1 SCOPO Lo scopo della presente procedura è specificare i criteri da adottare per l effettuazione di indagini e valutazioni retrospettive relative

Dettagli

AO VALTELLINA VALCHIAVENNA AO LEGNANO AO MACCHI VARESE Q.TA' BIENNALE BIENNALE BIENNALE BIENNALE

AO VALTELLINA VALCHIAVENNA AO LEGNANO AO MACCHI VARESE Q.TA' BIENNALE BIENNALE BIENNALE BIENNALE LOTTO GR DESCRIZIONE SET PER CVC 1 Set catetere venoso centrale monolume in poliuretano sterile e radiopaco, non tunnellizzabile metodo Seldinger per adulti (CND: C01020201) 300 500 2 Set catetere venoso

Dettagli

Emocromo Ricerca Plasmodio Malaria. Protrombina Tempo di tromboplastina parziale Fibrinogeno clauss D-Dimero Antitrombina 3

Emocromo Ricerca Plasmodio Malaria. Protrombina Tempo di tromboplastina parziale Fibrinogeno clauss D-Dimero Antitrombina 3 EMATOLOGIA Emocromo Ricerca Plasmodio Malaria PROVETTA TAPPO LILLA COAGULAZIONE Protrombina Tempo di tromboplastina parziale Fibrinogeno clauss D-Dimero Antitrombina 3 PROVETTA TAPPO AZZURRO CHIMICA CLINICA

Dettagli

Allegato 04 Guida alla corretta effettuazione del prelievo e raccolta materiale biologico

Allegato 04 Guida alla corretta effettuazione del prelievo e raccolta materiale biologico egato 04 Pag. 1 di 8 del 20/09/2012 La finalità delle indagini microbiologiche è quella di diagnosticare le infezioni ed accertare i patogeni in causa, attraverso indagini dirette e /o colturali ( identificazione

Dettagli

Applicazione linee guida nella fase preanalitica. Graziella Saccani

Applicazione linee guida nella fase preanalitica. Graziella Saccani Applicazione linee guida nella fase preanalitica Graziella Saccani Tra i maggiori problemi preanalitici, le procedure di raccolta, trasporto, trattamento e conservazione del campione rappresentano le maggiori

Dettagli

MANUALE MODALITÀ PRELIEVO Unità Operativa di Anatomia e Istologia Patologica - Prof. Grigioni W.F. Pad 18 e Pad 26

MANUALE MODALITÀ PRELIEVO Unità Operativa di Anatomia e Istologia Patologica - Prof. Grigioni W.F. Pad 18 e Pad 26 Pag 1 / 12 SOMMARIO Esame istologico biopsia chirurgica...2 Esame istologico biopsia endoscopica o con ago sottile...2 Esame istologico biopsia estemporanea...3 Esame citologico su liquido...3 Esame citologico

Dettagli

Recipiente di coltura UniVessel SU

Recipiente di coltura UniVessel SU Recipiente di coltura UniVessel SU DUO002LL-SS01--V 85037-540-40 85037-540-40 Visione d insieme 15 14 13 12 11 10 1 2 3 4 5 9 6 8 7 Pos. Denominazione 1 Aria in uscita, tubo flessibile in silicone con

Dettagli

I Materiale monouso Q.TA CAMPIONATURA DESCRIZIONE

I Materiale monouso Q.TA CAMPIONATURA DESCRIZIONE Le disposizioni contenute nel presente allegato al Capitolato hanno ad oggetto la fornitura di materiale monouso, il noleggio e l assistenza tecnica delle apparecchiature per prelievo, separazione e lavorazione

Dettagli

CODICE ASO CODICE ASL AT QUANTITA' ANNUA PRESUNTA ASO ASLAT ASLAL

CODICE ASO CODICE ASL AT QUANTITA' ANNUA PRESUNTA ASO ASLAT ASLAL DISPOSITIVI ELASTOMERICI E CATETERI VENOSI LOTTO DESCRIZIONE GRUPPO A: DISPOSITIVI ELASTOMERICI DISPOSITIVO DI TIPO ELASTOMERICO MONOUSO PER TERAPIA INFUSIONALE CONTROLLATA E CONTINUA requisiti minimi:

Dettagli

CHEMIL srl Via Canada, 23 35127 PADOVA (ITALY) Tel. 0498792148 Fax 0498792405

CHEMIL srl Via Canada, 23 35127 PADOVA (ITALY) Tel. 0498792148 Fax 0498792405 CHEMIL srl Via Canada, 23 35127 PADOVA (ITALY) Tel. 0498792148 Fax 0498792405 S C H E D A T E C N I C A R.E.A. n.235881 PD P.IVA 02518990284 E-mail : info@chemil.it Web Site : www.chemil.com NOME COMMERCIALE:

Dettagli

FORNITURA DI SACCHE E DISPOSITIVI ACCESSORI PER LA RACCOLTA, LA LAVORAZIONE E LA PRODUZIONE DI EMOCOMPONENTI

FORNITURA DI SACCHE E DISPOSITIVI ACCESSORI PER LA RACCOLTA, LA LAVORAZIONE E LA PRODUZIONE DI EMOCOMPONENTI Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 6 EUGANEA www.aulss6.veneto.it P.E.C.: protocollo.aulss6@pecveneto.it Via Enrico degli Scrovegni n. 14 35131 PADOVA ---------------------------------------- Cod.

Dettagli

ELENCO PRODOTTI DISPOSITIVI MEDICI E DIAGNOSTICI PER DIABETOLOGIA E DISPOSITIVI PER TALASSEMICI

ELENCO PRODOTTI DISPOSITIVI MEDICI E DIAGNOSTICI PER DIABETOLOGIA E DISPOSITIVI PER TALASSEMICI ELENCO PRODOTTI DISPOSITIVI MEDICI E DIAGNOSTICI PER DIABETOLOGIA E DISPOSITIVI PER TALASSEMICI LOTTO 1 REATTIVE PER ANALISI DEL5L URINA CIG 0152235C48 CND: W0101060202 DETERMINAZIONE DEI SEGUENTI PARAMETRI

Dettagli

DIPARTIMENTO MALATTIE DEL SISTEMA NERVOSO CENTRALE E PERIFERICO UNITA OPERATIVA COMPLESSA NEUROLOGIA PROCEDURA OPERATIVA RACHICENTESI

DIPARTIMENTO MALATTIE DEL SISTEMA NERVOSO CENTRALE E PERIFERICO UNITA OPERATIVA COMPLESSA NEUROLOGIA PROCEDURA OPERATIVA RACHICENTESI DIPARTIMENTO MALATTIE DEL UNITA OPERATIVA COMPLESSA NEUROLOGIA Gruppo di lavoro - Coordinatore Dipartimento CPSE Dott.ssa Danila Massenti - CPS infermiere Susanna Bellavia - CPS infermiere Annalisa Massei

Dettagli

DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE

DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE 1 DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE L informazione e la formazione all uso corretto dei mezzi di protezione individuale (DPI) assumono un ruolo fondamentale nella prevenzione delle patologie e degli

Dettagli

Procedura di campionamento per clienti esterni

Procedura di campionamento per clienti esterni Procedura di campionamento per clienti esterni Rev Data emissione Motivo/Modifica 00 30/04/2013 Prima emissione 01 28/02/2014 Aggiunti riferimenti normativi sul campionamento, come da oss. ACCREDIA del

Dettagli

Rev. N Data Descrizione modifiche

Rev. N Data Descrizione modifiche A.S.L. TO2 Azienda Sanitaria Locale codice: PR-ANP-002-ICB MANUALE DELLE PROCEDURE pag. 1 di pag. 6 S.C. ANATOMIA PATOLOGICA DIRETTORE Dr. STEFANO TARAGLIO PROCEDURA 2 INVIO CAMPIONI BIOLOGICI Nome Firma

Dettagli

Istruzione operativa aziendale per il trasporto dei campioni biologici.

Istruzione operativa aziendale per il trasporto dei campioni biologici. Pagina 1 di 11 Istruzione operativa aziendale per il trasporto dei campioni Copia in distribuzione controllata Copia in distribuzione non controllata Codice Documento Rev. N Data emissione Motivo revisione

Dettagli

TRASPORTO DEL SANGUE E DEI CAMPIONI BIOLOGICI MEDIANTE CONTENITORI IDONEI

TRASPORTO DEL SANGUE E DEI CAMPIONI BIOLOGICI MEDIANTE CONTENITORI IDONEI TRASPORTO DEL SANGUE E DEI CAMPIONI BIOLOGICI MEDIANTE Via San Carlo, 13 Arluno (Milano) 4 marzo 2014 2 Introduzione Le attività connesse con la spedizione ed il trasporto di sostanze infettive o potenzialmente

Dettagli

SORVEGLIANZA SANITARIA

SORVEGLIANZA SANITARIA COMPLESSO INTEGRATO COLUMBUS SORVEGLIANZA SANITARIA CAPOSALA Liberata Del Proposto D.P.I. (DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE) DPI cosa sono? DEFINIZIONE: per dispositivo di protezione individuale,

Dettagli

Procedura negoziata per la fornitura di tamponi tradizionali con e senza terreno di trasporto CAPITOLATO TECNICO

Procedura negoziata per la fornitura di tamponi tradizionali con e senza terreno di trasporto CAPITOLATO TECNICO Procedura negoziata per la fornitura di tamponi tradizionali con e senza terreno di trasporto CAPITOLATO TECNICO La gara ha per oggetto la fornitura triennale di tamponi tradizionali con e senza terreno

Dettagli

LOTTO 2 EMOGASANALISI. La spesa a base d'asta per questo lotto è di 120.000,00 + Iva all'anno.

LOTTO 2 EMOGASANALISI. La spesa a base d'asta per questo lotto è di 120.000,00 + Iva all'anno. Allegato A LOTTO EMOGASANALISI La fornitura per questo lotto comprende un sistema analitico per l esecuzione di esami in Emogasanalisi e altri parametri biochimici in POCT, comprendente la strumentazione

Dettagli

Associazione Italiana Allevatori Laboratorio Standard Latte GRASSO, PROTEINE, CASEINE, LATTOSIO, UREA LATTE VACCINO. FT 001 (set da 10 campioni)

Associazione Italiana Allevatori Laboratorio Standard Latte GRASSO, PROTEINE, CASEINE, LATTOSIO, UREA LATTE VACCINO. FT 001 (set da 10 campioni) GRASSO, PROTEINE, CASEINE, LATTOSIO, UREA LATTE VACCINO FT 001 (set da 10 campioni) Descrizione del campione: campione da 80 ml di latte crudo, contenuto in provette di plastica con tappo a vite di colore

Dettagli

Gestione pratica dell allestimento e della somministrazione dei farmaci ad alto rischio per l operatore

Gestione pratica dell allestimento e della somministrazione dei farmaci ad alto rischio per l operatore Gestione pratica dell allestimento e della somministrazione dei farmaci ad alto rischio per l operatore OFFICINE H IVREA 25 GENNAIO 2012 Anna Paola Canori Carla Varola S.C. Farmacia Ospedaliera Ivrea/Ciriè

Dettagli

LA DONAZIONE DI SANGUE

LA DONAZIONE DI SANGUE CHE COSA è La donazione di sangue consiste nel prelievo di un determinato volume di sangue da un soggetto sano, chiamato donatore, al fine di trasfonderlo in un soggetto che ha bisogno di sangue o di uno

Dettagli

FORNITURA AGHI, SIRINGHE, AGHI CANNULA E TAPPI PER CATETERE. -Listino prezzi-

FORNITURA AGHI, SIRINGHE, AGHI CANNULA E TAPPI PER CATETERE. -Listino prezzi- LOTTO 1: SIRINGHE SENZ'AGO LUER LOCK FORNITORE: BECTON DICKINSON S.P.A. FORNITURA AGHI, SIRINGHE, AGHI CANNULA E TAPPI PER CATETERE -Listino prezzi- 300910 Siringhe cono luer lock senza ago ml 2,5-3 0,05190

Dettagli

Utilizzare gli appositi contenitori sterili monouso a bocca larga acquistati in farmacia.

Utilizzare gli appositi contenitori sterili monouso a bocca larga acquistati in farmacia. PRESTAZIONE SANITARIA TIPO DI DIETA O COMPORTAMENTO NOTE ESAME URINE Utilizzare gli appositi contenitori sterili monouso a bocca larga acquistati in farmacia. Raccogliere un campione delle PRIME urine

Dettagli

Istruzioni per prelievo nei cani

Istruzioni per prelievo nei cani Pag. 1 di 5 IST RUZIONI AN ALIS I CAN I Istruzioni per prelievo nei cani PER LE ANALISI O IL DEPOSITO DEL DNA NEL CANE E' OBBLIGATORIO EFFETTUARE L'INSERIMENTO DEI DATI TRAMITE IL MODULO ON LINE E STAMPARNE

Dettagli

siringhe da laboratorio

siringhe da laboratorio siringhe da laboratorio Dal modello base ai modelli resistenti alla corrosione, questa linea di siringhe dedicate al laboratorio offre strumenti precisi ed affidabili. Progettata per una distribuzione

Dettagli