CAPITOLATO SPECIALE TECNICO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAPITOLATO SPECIALE TECNICO"

Transcript

1 REGIONE LIGURIA AZIENDA U.S.L. N.1 IMPERIESE VIA AURELIA BUSSANA DI SANREMO (IM) TEL. 0184/ TELEFAX 0184/ S.C. FARMACEUTICA OSPEDALlERA CAPITOLATO SPECIALE TECNICO FORNITURA QUADRIENNALE DI SACCHE URINA SACCHE URINA STERILI KIT CATETERISMO A CIRCUITO CHIUSO CATETERI UROLOGICI STERILI ED ACCESSORI. ART. 1: OGGETTO DELLA FORNITURA Sono oggetto della fornitura i prodotti: SACCHE URINA SACCHE URINA STERILI - KIT CATETERISMO A CIRCUITO CHIUSO CATETERI UROLOGICI ED ACCESSORI meglio descritti nel seguente art. 2, da fornirsi nelle quantità di consumo indicate su base annua. I quantitativi riportati hanno valore puramente indicativo e non sono impegnativi per l A.S.L.. Qualora nel corso della fornitura la Ditta aggiudicataria mettesse in produzione dispositivi innovativi, in luogo di quelli aggiudicati, dovrà fornirli alle medesime condizioni economiche. E infine facoltà dell Azienda di provvedere ad acquisti liberi sul mercato di particolari partite di dispositivi oggetto del presente capitolato, in deroga alle condizioni ed agli impegni contrattuali, in misura non superiore al 20% del totale della fornitura. ART. 2: COSTITUZIONE DEI LOTTI, CARATTERISTICHE TECNICHE SPECIFICHE -QUANTITA DI PRESUNTO CONSUMO SU BASE ANNUA CAMPIONATURA RICHIESTA LOTTO 1 1 Sacca urina in plastica lt 2 Pz Caratteristiche tecniche: sacca urina in PVC o altro materiale idoneo graduata attacco conico con valvola antireflusso e rubinetto di scarico lunghezza tubo cm. 90 di rigidità tale da impedire la formazione di eventuali pieghe di occlusione - provvista di tappo. Devono avere bordi ben saldati a garantire la massima robustezza, attacco adatto e sufficientemente robusto per essere appese al relativo supporto senza possibilità di rotture LATEX FREE, STERILE confezionati singolarmente, devono avere una confezione resistente e di facile apertura. Campionatura richiesta: n. 20 pezzi in confezione originale. Spesa presunta quadriennio: 8.000,00=. 1

2 LOTTO 2 1 Sacca urina lt. 2 tubo cm. 90 ca con rubinetto Pz Sacca urina lt 2 tubo cm. 90 ca senza rubinetto Pz Sacca urina lt. 2 tubo cm.130 ca senza rubinetto Pz Caratteristiche tecniche: sacca urina in plastica graduata attacco conico con lunghezza tubo cm. 90 e cm. 130 ca di rigidità tale da impedire la formazione di eventuali pieghe di occlusione con valvola antireflusso, con e senza rubinetto per lo svuotamento provvista di tappo LATEX FREE, NON STERILE. Campionatura richiesta: n. 20 pezzi della pos. 1 pos. 2 e pos. 3 in confezione originale. Spesa presunta quadriennio: ,00=. LOTTO 3 1 Sacca urina da gamba tubo cm. 10 Pz Sacca urina da gamba tubo cm. 30/40 Pz Caratteristiche tecniche: sacca urina da gamba da 500 /750 ml circa - con rubinetto di scarico - con valvola antireflusso dotata di fissazione alla gamba tubo di rigidità tale da impedire la formazione di eventuali pieghe di occlusione LATEX FREE, NON STERILE. Campionatura richiesta: n. 20 della pos. 1 e n. 10 della pos. 2 in confezione originale. Spesa presunta quadriennio: 8.000,00=. LOTTO 4 1 Sacca urina per raccolta pediatrica da 100 ml Pz Caratteristiche tecniche: sacca urina in plastica adatta per maschio e per femmina graduate ogni 10 ml - LATEX FREE, STERILE. Campionatura richiesta: n. 10 pezzi in confezione originale. Spesa presunta quadriennio: 2.000,00=. LOTTO 5 1 Sistema chiuso per misurazione diuresi Pz oraria 2 Sacca di ricambio sterile Pz

3 Caratteristiche tecniche: urinometro sterile con capacità da 500 ml, trasparente in materiale plastico - graduato con scala di lettura dettagliata filtro antibatterico - munito di valvola antireflusso e valvola per troppo pieno - provvisto di dispositivo di prelievo sterile preferibilmente senza l impiego dell ago con sistema di aggancio al letto con tubo di raccordo al catetere in materiale plastico trasparente tubo lungo cm 120 circa di consistenza morbida, le pareti non devono collabire e creare angoli, resistente alla trazione, privo di memoria dotato distalmente di attacco universale al catetere con sistema di scarico a rubinetto, con sacca integrata da 2.000/3.000 ml LATEX FREE STERILE. Campionatura richiesta: n. 5 pezzi della pos. 1 e n. 10 pezzi della pos. 2 in confezione originale. Spesa presunta quadriennio: ,00=. LOTTO 6 1 Kit cateterismo a circuito chiuso Pz Sacche urina sterili a circuito Pz. 500 Caratteristiche tecniche: in materiale plastico sterili. Composizione minima richiesta: - 2 teli a 2/3 strati - almeno n. 4 tamponi di garza - 1 siringa da 10 ml con acqua depurata - 1 siringa da 10 ml con gel lubrificante - 1 confezione monodose di disinfettante - 1 sacchetto raccolta rifiuti - 1 pinza ad anelli - 2 paia di guanti latex free sterili - 1 sacca urina Campionatura richiesta: n. 5 pezzi della pos. 1 e n. 5 della pos. 2 in confezione originale. Spesa presunta quadriennio: ,00=. LOTTO 7 1 Tappo per catetere Pz Caratteristiche tecniche: in materiale plastico (privo di lattice) ed adatti per chiudere perfettamente, nella estremità prossimale, cateteri di vari tipi e misure STERILE monouso in confezione singola. Punta conica smussata. Campionatura richiesta: n. 10 pezzi in confezione originale. Spesa presunta quadriennio: 4.000,00=. LOTTO 8 1 Supporti metallici per sacca urina Pz

4 Campionatura richiesta: n. 2 pezzi. Spesa presunta quadriennio: 2.000,00=. LOTTO 9 1 Cateteri foley a due vie Pz Cateteri foley a tre vie Pz Caratteristiche tecniche: devono essere sterili, monouso. - di puro lattice siliconati internamente ed esternamente per permettere: - una facile introduzione grazie alle pareti perfettamente lisce - una significativa diminuzione delle reazioni tissutali e delle infiammazioni dell uretra - una riduzione delle incrostazioni della sonda (grazie all elevata idrorepellenza del silicone). - punta nelaton dritta cilindrica piena - con palloncino extrasoffice e tale da ottenere un rigonfiamento uniforme per una ottimale stabilità della permanenza del catetere - palloncino da 5-15 ml - il palloncino deve garantire a forma sferica anche per gonfiaggi a bassi volumi e lo sgonfiaggio completo alla rimozione del catetere - con raccordo conico flessibile che consenta la connessione con siringhe cono catetere, tappi per catetere ed eventuali sacche di raccolta - la valvola di gonfiaggio deve essere morbida, a perfetta tenuta, deve consentire un facile inserimento di siringhe con cono generalmente luer - i fori presenti sul catetere devono essere atraumatici, di grandezza e forma adatti per evitare possibili occlusioni - lunghezza cm. 40 circa - le iscrizioni indicanti la misura del palloncino devono essere atossiche ed impresse in modo indelebile - misure richieste da CH 12 a CH 24 Campionatura richiesta: n. 10 pezzi per entrambe le posizioni in confezione originale del CH 18. Spesa presunta quadriennio: ,00=. LOTTO 10 1 Cateteri foley a due vie Pz In silicone Caratteristiche tecniche: vedi lotto 9 ma in silicone al 100%. Campionatura richiesta: n. 10 pezzi in confezione originale del CH 18. Spesa presunta quadriennio: ,00=. LOTTO 11 1 Cateteri post-tur a tre vie punta Dufour Pz Cateteri post-tur a tre vie punta Delinotte Pz 500 Caratteristiche tecniche: vedi lotto 9 ma in lattice rivestito di idrofilico e per entrambe le tipologie è richiesto il 4

5 - palloncino 30/50 ml - palloncino 80/100 - misure richieste CH vari. Campionatura richiesta: n. 5 pezzi per posizione in confezione originale del CH 22. Spesa presunta quadriennio: ,00=. LOTTO 12 1 Cateteri nelaton donna Pz Cateteri nelaton uomo Pz Caratteristiche tecniche: essere sterili monouso e di lunghezza totale di circa cm. 20 per i modello femminile e di circa 40 cm per il modello maschile. - in PVC o altro materiale plastico morbido e trasparente - punta con estremità distale accuratamente modellata per consentire una introduzione atraumatica - cono con codice colore - con estremità distale chiusa, dritta ed arrotondata tipo Nelaton - con raccordo conico flessibile che consenta la connessione con siringhe cono catetere ed eventuali sacche di raccolta - i fori presenti sul catetere devono essere atraumatici, di grandezza e forma adatti per evitare possibili occlusioni - misure richieste CH vari Campionatura richiesta: n. 10 pezzi in confezione originale della misura da donna. Spesa presunta quadriennio: 4.000,00=. LOTTO 13 1 Sonde ureterali di Bracci per ureterosigmoidostomia Pz 300 Caratteristiche tecniche: in poliuretano o in altro materiale biocompatibile, sterili, monouso, radiopachi, graduati per centimetri. - punta a becco di flauto - provvisti di guida in plastica - lunghezza cm 155 circa - misure richieste da CH 7 a CH 10. Campionatura richiesta: n. 5 pezzi in confezione originale della misura CH 8. Spesa presunta quadriennio: 8.000,00=. LOTTO 14 1 Cateteri punta Mercier Pz Cateteri punta Tiemann Pz 400 Caratteristiche tecniche: in PVC, monouso, sterili, 5

6 - monolume - punta piena - estremità ad imbuto - un foro centrale - lunghezza circa 40 cm - misure richieste da CH 8 a CH 24. Campionatura richiesta: n. 5 pezzi per posizione in confezione originale della misura CH 18. Spesa presunta quadriennio: ,00=. ART. 3: CARATTERISTICHE GENERALI DELLE CONFEZIONI (VALIDE PER OGNI PRODOTTO) I prodotti sterili aggiudicati dovranno essere confezionati singolarmente in un involucro a perfetta tenuta e tutti i prodotti oggetto di gara dovranno essere forniti in confezioni che ne garantiscano la buona conservazione durante il trasporto, il facile immagazzinamento per sovrapposizione e riportare a caratteri ben leggibili, in lingua italiana, la descrizione quali-quantitativa del contenuto, il nome del produttore ed ogni altra informazione utile al riconoscimento. Tutti i prodotti sterili dovranno avere al momento della consegna almeno tre quarti della loro validità. Su ogni collo e sulle confezioni dovrà essere riportato tutto quanto previsto dalla Normativa vigente, con caratteri indelebili ed in lingua italiana: a) il tipo di materiale contenuto (descrizione e codice-articolo) b) le dimensioni e il numero di pezzi c) per i prodotti sterili, il tipo di sterilizzazione, le diciture sterile, monouso. d) la data di fabbricazione e) il numero di lotto e la data di scadenza, ove previsto f) la ragione sociale e l indirizzo del produttore e dell eventuale distributore; se il materiale è di fabbricazione estera dovrà essere indicata la ragione sociale della Ditta rappresentante, per la vendita in Italia. g) il marchio CE h) le modalità d uso ART. 4: REQUISITI I prodotti devono essere costruiti in conformità alle Norme di Buona Fabbricazione per i dispositivi medici. I prodotti e relativi confezionamenti, etichette e fogli illustrativi devono essere conformi ai requisiti previsti dalle leggi e regolamenti comunitari in materia vigenti all atto della fornitura e devono essere provvisti di marcatura di conformità CE. Devono essere disponibili nelle misure richieste. I prodotti consegnati dovranno possedere validità residua non inferiore ai 2/3 della validità massima prevista. ART. 5: DOCUMENTAZIONE TECNICA RICHIESTA Le Ditte partecipanti dovranno inviare, pena esclusione, la sottoelencata documentazione: - catalogo aggiornato o depliant illustrativo originale sul quale sia indicato il codice prodotto offerto. Non verranno presi in considerazione i codici prodotto non presenti in catalogo. - schede tecniche, in lingua italiana (o con traduzione allegata), firmate in originale riportanti ogni indicazione utile alla valutazione del prodotto offerto (nome commerciale del prodotto ditta produttrice e stabilimento di produzione caratteristiche tecniche funzionali e costruttive indicazioni d uso - indicazioni del lotto corrispondente oltre a tutte le caratteristiche dei prodotti presentati e relativi codici). Dalla scheda tecnica dovrà essere possibile una verifica della corrispondenza del prodotto a quanto richiesto. Non verranno prese in considerazione schede tecniche non firmate in originale o prive di firma. Nella scheda tecnica dovrà essere riportata indicazione della pagina del catalogo o altro riferimento, nella quale sia presente l articolo offerto. Nella scheda dovrà inoltre essere specificato il confezionamento, qualora esso non sia già riportato su catalogo o depliant illustrativo. - Copia controfirmata della Certificazione CE. - La Ditta dovrà specificare la classe di appartenenza del prodotto in base alla citata Direttiva CEE 93/42. - Certificazione attestante la ragione sociale e l indirizzo del produttore e dell eventuale distributore. 6

7 - Certificazione relativa al metodo di sterilizzazione. - Dichiarazione e documentazione tempi medi/max di permanenza in sede previsti dal produttore (per i tutti i tipi di catetere). Oltre a quanto sopra richiesto per i CATETERI la scheda tecnica deve riportare: a) composizione e caratteristiche dei materiali e controlli effettuati b) biocompatibilità e/o test di atossicità effettuati c) qualora i prodotti siano sterilizzati ad ossido di etilene, dichiarazione di quantità residua di gas che deve essere conforme a quanto previsto dalla Normativa vigente. ART. 6: CAMPIONATURA L offerta dovrà essere accompagnata, sotto pena di nullità, da campionatura gratuita di ogni articolo proposto, nelle quantità e con le caratteristiche precisate all art. 2 per ogni singolo lotto posto in gara. Per confezione originale si intende la confezione di vendita con etichettatura e confezionamento conformi alla Normativa vigente Gli articoli campionati dovranno essere contrassegnati con una etichetta indicante la ditta, il lotto di gara, la descrizione del prodotto, il numero di codice del prodotto. Tale campionatura costituirà, unitamente a tutta la documentazione tecnica richiesta, base di verifica per l accertamento della idoneità dell articolo e per l attribuzione del punteggio qualità nonché per il controllo di ogni e- ventuale futura fornitura che dovrà essere perfettamente identica al campione depositato. La campionatura deve essere inviata in apposito collo a parte, recante la dicitura della gara di riferimento, negli stessi termini e allo stesso indirizzo indicato nelle norme di partecipazione per la presentazione dell offerta. Ulteriore campionatura potrà essere richiesta dall A.S.L. nel caso che quella inviata non risultasse sufficiente per effettuare una valutazione definitiva. ART. 7: MODALITÀ' DI AGGIUDICAZIONE Per tutti i Lotti ad eccezione dei nn. 7 e 8, la fornitura verrà aggiudicata, secondo quanto indicato dall'art. 83 del D. Lgs N. 163 e s.m.i., all'offerta economicamente più vantaggiosa, valutata in base ai seguenti elementi: a) PREZZO: massimo 50 punti Al prezzo più conveniente sarà attribuito punteggio di 50, agli altri prezzi saranno attributi punteggi inversamente proporzionalmente decrescenti, secondo la seguente formula: PUNTEGGIO PREZZO = 50 X _ PREZZO PIÙ' BASSO _ PREZZO OFFERTO DALLE SINGOLE DITTE b) QUALITA DEL PRODOTTO: massimo 50 punti La valutazione qualitativa sarà effettuata da una Commissione, a tal scopo nominata, la quale a suo insindacabile giudizio ed antecedentemente all'apertura delle buste contenenti l'offerta, provvederà all esame della documentazione tecnica ed all effettuazione di prove funzionali sulla campionatura presentata, attribuendo quindi il punteggio di qualità sulla base degli elementi di seguito specificati: CRITERI DI VALUTAZIONE 7

8 fino ad un massimo di punti 50 per la qualità. Per le tutte le sacche urina sterili e non, i 50 punti della qualità verranno ripartiti sulla base dei seguenti parametri: a) tenuta della sacca punti 20 b) graduazione punti 10 c) sigillatura bordo punti 10 d) rigidità tubo punti 10 Per il Kit cateterismo a circuito chiuso, i 50 punti della qualità verranno ripartiti sulla base dei seguenti parametri: a) qualità dei materiali dei prodotti costituenti il Kit punti 10 b) punto di prelievo per urinocultura punti 10 c) possibilità di interrompere momentaneamente il deflusso dell urina punti 10 d) rigidità del tubo della sacca punti 10 e) maneggevolezza dell intero sistema punti 10 Per il Set diuresi oraria i 50 punti della qualità verranno ripartiti sulla base dei seguenti parametri: a) punto di prelievo per urinocultura punti 25 b) graduazione punti 10 c) maneggevolezza dell intero sistema punti 15 Per i cateteri vescicali con palloncino i 50 punti della qualità verranno ripartiti sulla base dei seguenti parametri: a) caratteristiche del materiale punti 10 b) modalità cateterizzazione (semplicità e funzionalità dell inserimento gonfiaggio e sgonfiaggio del palloncino) punti 20 c) atraumaticità e tollerabilità punti 10 d) tempo medio/max permanenza in sede con assenza di effetti negativi punti 10 Per i cateteri vescicali senza palloncino i 50 punti della qualità verranno ripartiti sulla base dei seguenti parametri: a) caratteristiche del materiale punti 10 b)modalità cateterizzazione (semplicità e funzionalità dell inserimento) punti 20 c) atraumaticità e tollerabilità punti 10 d) tempo medio/max permanenza in sede con assenza di effetti negativi punti 10 Per le sonde ureterali di Bracci i 50 punti della qualità verranno ripartiti sulla base dei seguenti parametri: a) caratteristiche del materiale punti 10 b) manovrabilità punti 10 c) permanenza in sede con assenza effetti negativi punti 20 d) caratteristiche del mandrino o della guida punti 10 I punteggi qualitativi, qualora non raggiungano il massimo punteggio, verranno riparametrati con la seguente formula: PUNTEGGIO RIPARAMETRATO = 50 X _ PUNTI ATTRIBUITI _ MIGLIOR PUNTEGGIO Verranno escluse dalle successive fasi di gara le ditte che non abbiano raggiunto un punteggio minimo di 30 punti riparametrati. 8

9 I lotti n. 7 e n. 8 verranno aggiudicati al prezzo più basso, per articolo giudicato idoneo dalla più sopra richiamata Commissione. ART. 8: MODALITA DI CONSEGNA Le consegne dovranno essere effettuate entro 10 gg lavorativi dal ricevimento dell ordine trasmesso via fax; in caso di urgenza entro 48 ore dal ricevimento dell ordine. Le Farmacie dell ASL si riservano 5 gg dal ricevimento della merce per segnalare eventuali difformità di fornitura, nel qual caso le Ditte dovranno tempestivamente, non oltre 3 gg dalla comunicazione, ritirare e sostituire con prodotti idonei. ART. 9: INADEMPIENZE L A.S.L. si riserva la facoltà di risolvere il contratto dopo due segnalazioni scritte di mancato rispetto dei termini di consegna e di non conformità dei prodotti forniti. Il Responsabile S.C. Farmaceutica Ospedaliera F.to Dottoressa Erica Magnani 9

ALL. A CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI DI DRENAGGIO NORME GENERALI

ALL. A CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI DI DRENAGGIO NORME GENERALI ALL. A CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI DI DRENAGGIO NORME GENERALI I prodotti offerti devono essere forniti con etichette in lingua italiana, perfettamente aderenti al contenitore; le

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI CATETERI PER TERAPIA ENDOVENOSA PICC E MIDLINE E ACCESSORI DI POSIZIONAMENTO

CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI CATETERI PER TERAPIA ENDOVENOSA PICC E MIDLINE E ACCESSORI DI POSIZIONAMENTO CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI CATETERI PER TERAPIA ENDOVENOSA PICC E MIDLINE E ACCESSORI DI POSIZIONAMENTO Gara (cottimo annuale) per la fornitura di cateteri a media permanenza per la terapia

Dettagli

Care at home. ELENCO BARCODE PRODOTTI Urologia Homecare

Care at home. ELENCO BARCODE PRODOTTI Urologia Homecare Care at home ELENCO BARCODE PRODOTTI Urologia Homecare 2 Gentile Cliente, Teleflex produce e distribuisce in tutto il mondo dispositivi medici che contribuiscono a ridurre il tasso di infezioni e ad aumentare

Dettagli

R E G I O N E V E N E T O Segreteria Regionale per la Sanità Coordinamento Regionale Acquisti per la Sanità

R E G I O N E V E N E T O Segreteria Regionale per la Sanità Coordinamento Regionale Acquisti per la Sanità Allegato 4 al Disciplinare di Gara R E G I O N E V E N E T O Segreteria Regionale per la Sanità Coordinamento Regionale Acquisti per la Sanità PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA TRIENNALE DI PRESIDI PER

Dettagli

SEZIONE E CONTRATTO DI CONTO DEPOSITO

SEZIONE E CONTRATTO DI CONTO DEPOSITO SEZIONE E CONTRATTO DI CONTO DEPOSITO Procedura aperta per la Fornitura di materiali per Osteosintesi - Distretto Collo/Femore occorrenti alle AA.SS.LL., EE.OO. e I.R.CC.S. della Regione Liguria N. gara

Dettagli

Schededisupporto. Catetere a permanenza tipo Foley a palloncino ACCESSORI E MODIFICHE DESCRIZIONE FUNZIONE CONTROINDICAZIONI MODALITÀ DI UTILIZZO

Schededisupporto. Catetere a permanenza tipo Foley a palloncino ACCESSORI E MODIFICHE DESCRIZIONE FUNZIONE CONTROINDICAZIONI MODALITÀ DI UTILIZZO Catetere a permanenza tipo Foley a palloncino In lattice o in silicone 100%, abitualmente a due vie: una per il deflusso d urina, l altra per instillare l acqua che gonfia il dispositivo a palloncino che

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO D'APPALTO

CAPITOLATO TECNICO D'APPALTO CAPITOLATO TECNICO D'APPALTO Fornitura triennale di dispositivi medici per la preparazione e la somministrazione di farmaci antiblastici Criteri aggiudicazione 50 punti qualità 50 punti prezzo Punteggio

Dettagli

Procedura negoziata per la fornitura di tamponi tradizionali con e senza terreno di trasporto CAPITOLATO TECNICO

Procedura negoziata per la fornitura di tamponi tradizionali con e senza terreno di trasporto CAPITOLATO TECNICO Procedura negoziata per la fornitura di tamponi tradizionali con e senza terreno di trasporto CAPITOLATO TECNICO La gara ha per oggetto la fornitura triennale di tamponi tradizionali con e senza terreno

Dettagli

FORNITURA DI SACCHE PER NUTRIZIONE PARENTERALE DISCIPLINARE TECNICO

FORNITURA DI SACCHE PER NUTRIZIONE PARENTERALE DISCIPLINARE TECNICO ALLEGATO 2) al Capitolato Speciale FORNITURA DI SACCHE PER NUTRIZIONE PARENTERALE DISCIPLINARE TECNICO CARATTERISTICHE TECNICHE E QUALITATIVE DELLE SACCHE PREMISCELATE PER NUTRIZIONE PARENTERALE Le specifiche

Dettagli

CATALOGO GENERALE. COM.MED Di Nola G. Via Madonna delle Grazie, 10 82016 Montesarchio (BN) Italia

CATALOGO GENERALE. COM.MED Di Nola G. Via Madonna delle Grazie, 10 82016 Montesarchio (BN) Italia CATALOGO GENERALE COM.MED Di Nola G. Via Madonna delle Grazie, 10 82016 Montesarchio (BN) Italia Strutture Produttive Camere bianche certificate classe ISO 7 e ISO 8 sorvegliate e validate in accordo con

Dettagli

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

NORMATIVA DI RIFERIMENTO CAPITOLATO TECNICO Fornitura di guanti monouso ad uso sanitario occorrenti alle AA.SS.LL., AA.OO e I.R.C.C.S della Regione Liguria per un periodo di quattro anni, con opzione di rinnovo per ulteriore anno.

Dettagli

Gara a procedura aperta per l'affidamento triennale della fornitura di medicazioni speciali

Gara a procedura aperta per l'affidamento triennale della fornitura di medicazioni speciali Gara a procedura aperta per l'affidamento triennale della fornitura di medicazioni speciali ********** Capitolato Tecnico I prodotti oggetto della presente procedura devono essere conformi alle normative

Dettagli

FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE

FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE REGISTRO: NUMERO: DATA: OGGETTO: Determinazione 0001740 20/06/2016 16:56 PROCEDURA APERTA N. 170/2014 PER LA FORNITURA TRIENNALE, IN LOTTI SEPARATI, DI CIRCUITI PER ANESTESIA

Dettagli

U.O.C. Logistica dei Beni e Servizi U.O.C. Farmacia Ospedale Sandro Pertini. Roma 20.04.2010 A TUTTE LE DITTE CONCORRENTI

U.O.C. Logistica dei Beni e Servizi U.O.C. Farmacia Ospedale Sandro Pertini. Roma 20.04.2010 A TUTTE LE DITTE CONCORRENTI U.O.C. Logistica dei Beni e Servizi U.O.C. Farmacia Ospedale Sandro Pertini Roma 20.04.2010 A TUTTE LE DITTE CONCORRENTI OGGETTO: risposte alle richieste di chiarimenti GARA REGIONALE CENTRALIZZATA A PROCEDURA

Dettagli

Fornitura biennale di sacche monouso e raccoglitori per drenaggio urinario a circuito chiuso

Fornitura biennale di sacche monouso e raccoglitori per drenaggio urinario a circuito chiuso annuale Fabbisogn annuale annuale annuale Totale lotto Lotto rif. Descrizione o Ditta % IVA USL8 ESTAV S.E. CIG 1 Sacca per urina in p.v.c. di grado medicale, trasparente, di adeguato spessore, capacita

Dettagli

Allegato B 1. AGHI STERILI MONOUSO 2. AGHI STERILI MONOUSO A FARFALLA

Allegato B 1. AGHI STERILI MONOUSO 2. AGHI STERILI MONOUSO A FARFALLA Allegato B 1. AGHI STERILI MONOUSO Gli aghi sterili monouso, dovranno essere fabbricati con materiali inerti, apirogeni e atossici. Il cono dovrà esser in plastica e colorato secondo gli standards internazionali

Dettagli

PROTOCOLLO di GESTIONE del CATETERE VESCICALE

PROTOCOLLO di GESTIONE del CATETERE VESCICALE PROTOCOLLO di GESTIONE del CATETERE VESCICALE COMMISSIONE PROFESSIONALE PER LE CURE DOMICILIARI Fernando ANZIVINO, Mara CALDERONI, Giuseppina CAROSELLI, Alessandra GALLETTI, Stefano GIORDANI, Gaetano MARINELLI,

Dettagli

CODICE ASO CODICE ASL AT QUANTITA' ANNUA PRESUNTA ASO ASLAT ASLAL

CODICE ASO CODICE ASL AT QUANTITA' ANNUA PRESUNTA ASO ASLAT ASLAL DISPOSITIVI ELASTOMERICI E CATETERI VENOSI LOTTO DESCRIZIONE GRUPPO A: DISPOSITIVI ELASTOMERICI DISPOSITIVO DI TIPO ELASTOMERICO MONOUSO PER TERAPIA INFUSIONALE CONTROLLATA E CONTINUA requisiti minimi:

Dettagli

AZIENDA SANITARIA DI NUORO ELENCO PRODOTTI "MATERIALE SANITARIO VARIO"

AZIENDA SANITARIA DI NUORO ELENCO PRODOTTI MATERIALE SANITARIO VARIO CND LOTTO AZIENDA SANITARIA DI NUORO ELENCO PRODOTTI "MATERIALE SANITARIO VARIO" DESCRIZIONE fabbisogno complessivo1 2 + 12 mesi importo presunto del lotto (12 +12 mesi) N campioni A DISPOSITIVI DA SOMMINISTRAZIONE,

Dettagli

rüsch Urologia Per quasi qualsiasi applicazione

rüsch Urologia Per quasi qualsiasi applicazione rüsch Urologia Per quasi qualsiasi applicazione UROLOGIA Codice colore, punte e durata dell applicazione... 02 1 CATETERI DI FOLEY TRANSURETRALI 1.1 Drenaggio standard a 2 vie... 03 1.2 Cateteri per drenaggio

Dettagli

ALLEGATO 3 CAPITOLATO TECNICO GARA PER LA FORNITURA DI ENDOPROTESI CORONARICHE

ALLEGATO 3 CAPITOLATO TECNICO GARA PER LA FORNITURA DI ENDOPROTESI CORONARICHE ALLEGATO 3 CAPITOLATO TECNICO GARA PER LA FORNITURA DI ENDOPROTESI CORONARICHE PREMESSA...4 1. CARATTERISTICHE GENERALI DEI PRODOTTI...5 2. CARATTERISTICHE SPECIFICHE DEI PRODOTTI...7 2.1 LOTTO 1: Endoprotesi

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE CATETERI PER APPARATO GENITO - URINARIO. LOTTO 1 CATETERI FOLEY in lattice siliconato 2 vie varie misure (da CH12 a CH24)

SPECIFICHE TECNICHE CATETERI PER APPARATO GENITO - URINARIO. LOTTO 1 CATETERI FOLEY in lattice siliconato 2 vie varie misure (da CH12 a CH24) SPECIFICHE TECNICHE CATETERI PER APPARATO GENITO - URINARIO LOTTO 1 CATETERI FOLEY in lattice siliconato 2 vie varie misure (da CH12 a CH24) I CATETERI FOLEY IN LATTICE SILICONATO A 2 VIE debbono essere

Dettagli

ALLEGATO 3 CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO 3 CAPITOLATO TECNICO GARA COMUNITARIA CENTRALIZZATA A PROCEDURA APERTA FINALIZZATA ALL ACQUISIZIONE DI MATERIALE PER EMODINAMICA OCCORRENTE ALLE AZIENDE SANITARIE DELLA REGIONE LAZIO ALLEGATO 3 CAPITOLATO TECNICO Pag: 2 di

Dettagli

SISTEMI DI DRENAGGIO URINARIO A CIRCUITO CHIUSO RÜSCH. Per la massima protezione dalle infezioni nosocomiali del tratto urinario

SISTEMI DI DRENAGGIO URINARIO A CIRCUITO CHIUSO RÜSCH. Per la massima protezione dalle infezioni nosocomiali del tratto urinario SISTEMI DI DRENAGGIO URINARIO A CIRCUITO CHIUSO RÜSCH Per la massima protezione dalle infezioni nosocomiali del tratto urinario 2 introduzione SEMPLICI, SICURI ED IGIENICI: SISTEMI DI DRENAGGIO URINARIO

Dettagli

ALLEGATO 1 Capitolato Speciale di gara

ALLEGATO 1 Capitolato Speciale di gara ALLEGATO 1 Capitolato Speciale di gara DESCRIZIONE DELLA FORNITURA PROCEDURA APERTA PER FORNITURA DI DISPOSITIVI MEDICI PER ELETTROFISIOLOGIA ED ELETTROSTIMOLAZIONE, PER ABLAZIONE TRANSCATETERE A RADIOFREQUENZA

Dettagli

DESCRIZIONE LOTTO 0,77000 308,00

DESCRIZIONE LOTTO 0,77000 308,00 ALLEGATO A6 - Procedura aperta per l affidamento della fornitura biennale in somministrazione, prorogabile di un ulteriore anno, di dispositivi medici non aggiudicati da SO.RE.SA. - Importo biennale a

Dettagli

Biennale 60.000 0,048

Biennale 60.000 0,048 CAPITOLATO TECNICO DI GARA SIRINGHE ED AFFINI PER LE VARIE UU.OO. DELLA FONDAZIONE ART. 1: OGGETTO DELLA FORNITURA E CARATTERISTICHE TECNICHE Caratteristiche tecniche Siringhe ed affini (lotti 1, 2, 3,4,5,6,7,8

Dettagli

REGIONE CAMPANIA AZIENDA SANITARIA LOCALE AVELLINO U.O.C. G.U.M. - ECONOMATO tel. 0825/292157 - fax. 0825/292022

REGIONE CAMPANIA AZIENDA SANITARIA LOCALE AVELLINO U.O.C. G.U.M. - ECONOMATO tel. 0825/292157 - fax. 0825/292022 ALLEGATO C) REGIONE CAMPANIA AZIENDA SANITARIA LOCALE AVELLINO U.O.C. G.U.M. - ECONOMATO tel. 0825/292157 - fax. 0825/292022 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI CONSUMABILI PER MACCHINE D

Dettagli

Allegato Tecnico al Capitolato Speciale d appalto

Allegato Tecnico al Capitolato Speciale d appalto 1 Allegato 1 PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA TRIENNALE DI GUANTI NON CHIRURGICI IN VINILE ELASTICIZZATO, NON STERILI, SENZA POLVERE Allegato Tecnico al Capitolato Speciale d appalto 2 ARTICOLO 1 CARATTERISTICHE

Dettagli

ESITO DI GARA INFORMALE

ESITO DI GARA INFORMALE U.O. C. PROVVEDITORATO ECONOMATO ESITO DI GARA INFORMALE Oggetto : FORNITURA DISPOSITIVI MEDICI NS PROT. 23145 DEL 05.10.2010 - PER CATETERISMO VESCICALE Si comunica che con determina del Dirigente U.O.

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI SACCHE PER RACCOLTA SANGUE DA CORDONE

REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI SACCHE PER RACCOLTA SANGUE DA CORDONE REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI SACCHE PER RACCOLTA SANGUE DA CORDONE OMBELICALE E SACCHE PER CONGELAMENTO E STOCCAGGIO DI CELLULE STAMINALI PERIFERICHE * * * * * * PROCEDURA

Dettagli

INDICE 1. PREMESSA... 3 2. OGGETTO DELLA FORNITURA... 3 3. DURATA... 4 4. REQUISITI TECNICI DEI PRODOTTI... 4

INDICE 1. PREMESSA... 3 2. OGGETTO DELLA FORNITURA... 3 3. DURATA... 4 4. REQUISITI TECNICI DEI PRODOTTI... 4 GARA PER LA FORNITURA DI AGHI, SIRINGHE E DEFLUSSORIE LA PRESTAZIONE DEI SERVIZI CONNESSI PER LE AZIENDE DEL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE DI CUI ALL ART. 3 COMMA 1 lettera a) L.R. 19/2007 CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

PROT. 20140080037/02 Lì 04/06/2014

PROT. 20140080037/02 Lì 04/06/2014 PROT. 20140080037/02 Lì 04/06/2014 OGGETTO: GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA IN MODALITÀ SERVICE DI SISTEMI INFUSIONALI, OCCORRENTI PER LE NECESSITA DEI PRESIDI OSPEDALIERI

Dettagli

POLYMED CATALOGO 2013 RUBINETTI IN POLICARBONATO RAMPE - RACCORDI

POLYMED CATALOGO 2013 RUBINETTI IN POLICARBONATO RAMPE - RACCORDI CATALOGO 2013 RUBINETTI IN POLICARBONATO RAMPE - RACCORDI Informazioni di carattere generale CONFORMITA PRODOTTO I raccordi conici Luer sono conformi agli standard ISO 594-1 per siringhe, aghi ed altra

Dettagli

CHEMIL srl Via Canada, 23 35127 PADOVA (ITALY) Tel. 0498792148 Fax 0498792405

CHEMIL srl Via Canada, 23 35127 PADOVA (ITALY) Tel. 0498792148 Fax 0498792405 CHEMIL srl Via Canada, 23 35127 PADOVA (ITALY) Tel. 0498792148 Fax 0498792405 S C H E D A T E C N I C A R.E.A. n.235881 PD P.IVA 02518990284 E-mail : info@chemil.it Web Site : www.chemil.com NOME COMMERCIALE:

Dettagli

MACO BIOTECH. Sistemi di raccolta e lavorazione delle cellule staminali. Sangue da Cordone Ombelicale

MACO BIOTECH. Sistemi di raccolta e lavorazione delle cellule staminali. Sangue da Cordone Ombelicale MACO BIOTECH Sistemi di raccolta e lavorazione delle cellule staminali Sangue da Cordone Ombelicale MACO BIOTECH: SACCHE PER PRELIEVO DI SANGUE DA CORDONE OMBELICALE Le cellule ematopoietiche, la loro

Dettagli

Prot. gen. n. 11097 del 20.05.2009

Prot. gen. n. 11097 del 20.05.2009 A.OSP. SAN PAOLO (MI) UAP_MOD_039_Ed00 Pag.:1/5 Ufficio Beni d Investimento Tel: 02-8184.2120 Fax: 02-8184.4000 Prot. gen. n. 11097 del 20.05.2009 Spett.le OGGETTO: Procedura aperta per l affidamento triennale

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE FORNITURA CATETERI, TUBI, CANNULE SONDE VARIE DA UTILIZZARE PRESSO I VARI PRESIDI OSPEDALIERI DELL ISTITUTO PER 9 MESI.

CAPITOLATO SPECIALE FORNITURA CATETERI, TUBI, CANNULE SONDE VARIE DA UTILIZZARE PRESSO I VARI PRESIDI OSPEDALIERI DELL ISTITUTO PER 9 MESI. CAPITOLATO SPECIALE FORNITURA CATETERI, TUBI, CANNULE SONDE VARIE DA UTILIZZARE PRESSO I VARI PRESIDI OSPEDALIERI DELL ISTITUTO PER 9 MESI. Procedura in economia Criterio di aggiudicazione: prezzo inferiore

Dettagli

Servizio Sanitario Nazionale - Regione Liguria Azienda Sanitaria Locale n. 4 Chiavarese CHIAVARI

Servizio Sanitario Nazionale - Regione Liguria Azienda Sanitaria Locale n. 4 Chiavarese CHIAVARI Servizio Sanitario Nazionale - Regione Liguria Azienda Sanitaria Locale n. 4 Chiavarese CHIAVARI Oggetto: accordo quadro per fornitura di materiale elettrico, per la manutenzione ordinaria da parte degli

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO PER LA FORNITURA DI MATERIALE DI CONSUMO PER LA STERILIZZAZIONE OCCORRENTE ALL ASL TO1 DURATA 12 MESI

DISCIPLINARE TECNICO PER LA FORNITURA DI MATERIALE DI CONSUMO PER LA STERILIZZAZIONE OCCORRENTE ALL ASL TO1 DURATA 12 MESI S SEDE LEGALE: Via San Secondo, 29 10128 TORINO tel. + 39 011 5661566 info@aslto1.it - www.aslto1.it C.F.P.I. 09737640012 ALLEGATO 1 DISCIPLINARE TECNICO PER LA FORNITURA DI MATERIALE DI CONSUMO PER LA

Dettagli

SEZIONE B CAPITOLATO SPECIALE

SEZIONE B CAPITOLATO SPECIALE SEZIONE B CAPITOLATO SPECIALE Fornitura mediante Procedura Aperta di ENDOPROTESI VASCOLARI ADDOMINALI occorrenti alle AA.SS.LL., AA.OO. e IRCCS della Regione Liguria N. gara 4863881 periodo di 24 mesi

Dettagli

SERVIZIO PROVVEDITORATO Settore n. 2 Località Montecroce - 25015 Desenzano d/g (BS) Tel. 030.9145432 Fax 030.9145433 e-mail: anna.pillarella@aod.

SERVIZIO PROVVEDITORATO Settore n. 2 Località Montecroce - 25015 Desenzano d/g (BS) Tel. 030.9145432 Fax 030.9145433 e-mail: anna.pillarella@aod. SERVIZIO PROVVEDITORATO Settore n. 2 Località Montecroce - 25015 Desenzano d/g (BS) Tel. 030.9145432 Fax 030.9145433 e-mail: anna.pillarella@aod.it AZIENDA CON SISTEMA QUALITA Lettera invito pag. 1/5 Desenzano

Dettagli

rif. c) Set di somministrazione per farmaci antiblastici citotossici costituito da:

rif. c) Set di somministrazione per farmaci antiblastici citotossici costituito da: Azienda U.L.S.S. 12 Veneziana Dipartimento Risorse Economiche Unità Operativa Complessa Acquisti e Logistica Direttore : Dr.ssa Desi Zennaro ALLEGATO A AL CAPITOLATO TECNICO DI FORNITURA DI SISTEMI A CIRCUITO

Dettagli

LOTTO 1 - SIRINGHE STERILI MONOUSO CON E SENZA AGO

LOTTO 1 - SIRINGHE STERILI MONOUSO CON E SENZA AGO Allegato 1 CAPITOLATO TECNICO AGHI E SIRINGHE Le caratteristiche contenute nel presente allegato non sono tassative, ma descrittive dei dispositivi utilizzati e/o del livello di qualità richiesto. L impresa

Dettagli

XLMO015 Braccialetto identificazione colore bianco

XLMO015 Braccialetto identificazione colore bianco 2 XLMO013 Acqua bidistillata 10 lt XLMO074 Acqua deionizzata 10 lt Acqua distillata XLMO043 10 lt XLMO044 25 lt XLMO041 Acqua ossigenata 1000 ml conf. 15 pz XLMO015 Braccialetto identificazione colore

Dettagli

Prot. n. Piove di Sacco, 16/11/2015 Spett. le CASSA DI RISPARMIO DEL VENETO SPA Via Garibaldi, 43 35028 Piove di Sacco (Pd)

Prot. n. Piove di Sacco, 16/11/2015 Spett. le CASSA DI RISPARMIO DEL VENETO SPA Via Garibaldi, 43 35028 Piove di Sacco (Pd) Prot. n. Piove di Sacco, 16/11/2015 Spett. le CASSA DI RISPARMIO DEL VENETO SPA Via Garibaldi, 43 35028 Piove di Sacco (Pd) Oggetto: Lettera di invito a presentare l offerta per l affidamento del servizio

Dettagli

Quantità prevista n pz/anno prezzo unitario a base d asta Euro 1,000

Quantità prevista n pz/anno prezzo unitario a base d asta Euro 1,000 Allegato A al Capitolato Tecnico e d Oneri per la fornitura di dispositivi medici per apparato Uro- Genitale per i PP.OO. di Mestre e di Venezia Servizi Territoriali e Case di Riposo. Lotto n. 1 CIG: 573381804D

Dettagli

PUNTEGGI QUALITA' (a seconda del lotto: prezzo più basso o prezzo/qualità 50/50)

PUNTEGGI QUALITA' (a seconda del lotto: prezzo più basso o prezzo/qualità 50/50) PROCEDURA APERTA N. 107/2014 PER LA FORNITURA DI AGHI, MEDICAZIONI, CATETERI E ALTRO MATERIALE PER DIALISI IN AVEC ALLEGATO 9 PUNTEGGI QUALITA' LOTTO 1 DESCRIZIONE Ago per fistola artero-venosa, sterile,

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA DI MESSINA POLICLINICO "GAETANO MARTINO"

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA DI MESSINA POLICLINICO GAETANO MARTINO 1 AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA DI MESSINA POLICLINICO "GAETANO MARTINO" PUBBLICO INCANTO PER LA FORNITURA BIENNALE IN REGIME DI SOMMINISTRAZIONE PERIODICA DI N. 15 LOTTI DI BENDAGGI OCCORRENTI ALL

Dettagli

CATETERE VENOSO CENTRALE BILUME CON TRATTAMENTO ANTIMICROBICO lunghezza cm 15-16

CATETERE VENOSO CENTRALE BILUME CON TRATTAMENTO ANTIMICROBICO lunghezza cm 15-16 ALLEGATO A AL CAPITOLATO TECNICO DI FORNITURA MATERIALE PER LE UU.OO. DI ANESTESIA, RIANIMAZIONE ED UCIC DELLE AZIENDE SANITARIE DELL AREA VASTA VENEZIA-ROVIGO Lotto n. 1 (CIG: 1059430D47) CATETERE VENOSO

Dettagli

218 20.8.2008 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 34 DELIBERAZIONE 4 agosto 2008, n. 647

218 20.8.2008 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 34 DELIBERAZIONE 4 agosto 2008, n. 647 218 20.8.2008 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 34 DELIBERAZIONE 4 agosto 2008, n. 647 Approvazione elenco Ausili Medici previsto dallo schema di Protocollo d Intesa di cui alla DGRT n

Dettagli

PROCEDURA OPERATIVA PER LA GESTIONE

PROCEDURA OPERATIVA PER LA GESTIONE Proc. 19 Pag. 1 di 7 PROCEDURA OPERATIVA PER LA GESTIONE DEGLI ADEMPIMENTI DELLA DIRETTIVA 93/42/CEE CONCERNENTE I DISPOSITIVI MEDICI 1. SCOPO... 2 2. APPLICABILITÀ... 2 3. DOCUMENTI DI RIFERIMENTO...

Dettagli

FLOVAC. contenitori monouso di raccolta per liquidi aspirati

FLOVAC. contenitori monouso di raccolta per liquidi aspirati FLOVAC contenitori monouso di raccolta per liquidi aspirati Sistema FLOVAC Generalità Il dispositivo FLOVAC viene utilizzato per la raccolta dei fluidi organici in aspirazione ed è stato progettato e costruito

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE PER LA FORNITURA DI VISORI NOTTURNI MONOCULARI AD INTENSIFICAZIONE DI LUCE

SPECIFICHE TECNICHE PER LA FORNITURA DI VISORI NOTTURNI MONOCULARI AD INTENSIFICAZIONE DI LUCE 1. Generalità Dovranno essere dei sistemi monoculari per la visione notturna. Il sistema di visione dovrà avere delle performance con qualunque condizione ambientale. Dovrà avere un ampio spettro di sensibilità

Dettagli

Prot. n. 6549 Monterotondo, lì 24.10.2013

Prot. n. 6549 Monterotondo, lì 24.10.2013 GARA per la fornitura, suddivisa in lotti, di attrezzatura idonea alla raccolta differenziata porta a porta dei rifiuti solidi urbani ed assimilati prodotti nel Comune di Monterotondo Lotto n. 1 Sacchi

Dettagli

Nella busta contenente l offerta non dovranno essere inclusi altri documenti 8.a) 8.b) 8.c )

Nella busta contenente l offerta non dovranno essere inclusi altri documenti 8.a) 8.b) 8.c ) SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PIEMONTE A.S.L. 1 TORINO Via S. Secondo, 29-10128 TORINO Codice Fiscale Partita IVA 05437630014 ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

CORSO S T E T O E RICO-PR P ATI T CO A.S. S L. L P E P S E C S ARA 14/17/19 D 19 I D CE C M

CORSO S T E T O E RICO-PR P ATI T CO A.S. S L. L P E P S E C S ARA 14/17/19 D 19 I D CE C M Il cateterismo vescicale CORSO TEORICO-PRATICO A.S.L. PESCARA 14/17/19 DICEMBRE 2007 Dott. R. Renzetti CATETERISMO VESCICALE Il cateterismo vescicale è una metodica di drenaggio atta all'evacuazione dell

Dettagli

LOTTO N.1 DESCRIZIONE LOTTO: AGHI PER FISTOLA ARETERO-VENOSA IMPORTO ANNUO A BASE D'ASTA LOTTO: 16.848,00 + IVA. CODICE CIG: Z5200A6B68

LOTTO N.1 DESCRIZIONE LOTTO: AGHI PER FISTOLA ARETERO-VENOSA IMPORTO ANNUO A BASE D'ASTA LOTTO: 16.848,00 + IVA. CODICE CIG: Z5200A6B68 ALLEGATO V CAPITOLATO TECNICO DI FORNITURA Oggetto fornitura: DISPOSITIVI MEDICI PER EMODIALISI; Durata fornitura : ANNUALE; Numero Lotti: 9 ; T ABELLA LOTTI LOTTO N.1 DESCRIZIONE LOTTO: AGHI PER FISTOLA

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. GUANTI CHIRURGICI GUANTI CHIRURGICI IN LATTICE fabbisogno annuo CND LOTTO DESCRIZIONE CARATTERISTICHE u.m. SAN GIOVANNI MONSERRATO

CAPITOLATO TECNICO. GUANTI CHIRURGICI GUANTI CHIRURGICI IN LATTICE fabbisogno annuo CND LOTTO DESCRIZIONE CARATTERISTICHE u.m. SAN GIOVANNI MONSERRATO CAPITOLATO TECNICO GUANTI CHIRURGICI GUANTI CHIRURGICI IN LATTICE fabbisogno annuo CND LOTTO DESCRIZIONE CARATTERISTICHE u.m. SAN GIOVANNI MONSERRATO Monouso, in puro lattice di gomma naturale (proteine

Dettagli

REGOLAMENTO DI GARA PUBBLICO INCANTO PER LA FORNITURA DI LENTINE INTRAOCULARI ART. 1 NORMATIVA DI RIFERIMENTO

REGOLAMENTO DI GARA PUBBLICO INCANTO PER LA FORNITURA DI LENTINE INTRAOCULARI ART. 1 NORMATIVA DI RIFERIMENTO SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE LIGURIA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 5 SPEZZINO Via XXIV Maggio, 139 19124 LA SPEZIA S.C. PROVVEDITORATO E ECOMATO Tel. 0187/533512 Fax 0187/533905 REGOLAMENTO DI GARA

Dettagli

PROCEDURA DEL CATETERISMO VESCICALE LAURA DA RE

PROCEDURA DEL CATETERISMO VESCICALE LAURA DA RE PROCEDURA DEL CATETERISMO VESCICALE LAURA DA RE RESPONSBILITA DELL INFERMIERE E RIFERIMENTI LEGISLATIVI SULLA PRATICA DELL INSERIMENTO DEL CATETERE VESCICALE TALE TECNICA E DI COMPETENZA INFERMIERISTICA

Dettagli

Laboratorio. Bottiglie cilindriche graduate a collo stretto in polietilene. Dotate di sottotappo per assicurare una perfetta tenuta.

Laboratorio. Bottiglie cilindriche graduate a collo stretto in polietilene. Dotate di sottotappo per assicurare una perfetta tenuta. Bottiglia Cilindrica Collo Largo Bottiglie cilindriche graduate a collo largo, corpo in polietilene e tappo in polipropilene. Dotate di sottotappo per assicurare una perfetta tenuta. Art. 408 Art. 409

Dettagli

Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico - Vittorio Emanuele Catania

Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico - Vittorio Emanuele Catania Settore Provveditorato ed Economato Tel. 095/7435606 N di Prot.... Allegati n. Oggetto: Gara mediante procedura negoziata per l acquisto di presidi dedicati per iniettori automatici COVIDIEN. Spett.le

Dettagli

NOMENCLATORE TARIFFARIO per la Regione Lazio.

NOMENCLATORE TARIFFARIO per la Regione Lazio. NOMENCLATORE TARIFFARIO per la Regione Lazio. Dal Regolamento recante norme per le prestazioni di assistenza protesica erogabili nell ambito del SSN: modalità di erogazione e tariffe, DM 332 del 27 agosto

Dettagli

IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2003 Allegato n 1

IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2003 Allegato n 1 AUSILI PER STOMIE 09.18 CODICE EX D.M. 28/12/92 CODICE ISO QUANTITATIVI MASSIMI CONCEDIBILI VECCHIO PREZZO 01/08/01 SISTEMA 1 PEZZO COLO-ILEOSTOMIA. * Sacca a fondo chiuso con filtro, barriera protettiva

Dettagli

Gestione pratica dell allestimento e della somministrazione dei farmaci ad alto rischio per l operatore

Gestione pratica dell allestimento e della somministrazione dei farmaci ad alto rischio per l operatore Gestione pratica dell allestimento e della somministrazione dei farmaci ad alto rischio per l operatore OFFICINE H IVREA 25 GENNAIO 2012 Anna Paola Canori Carla Varola S.C. Farmacia Ospedaliera Ivrea/Ciriè

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO RELATIVO ALL APPALTO SPECIFICO INDETTO DALLA REGIONE LAZIO PER LA FORNITURA DI PRODOTTI FARMACEUTICI (GARA FARMACI 2014)

CAPITOLATO TECNICO RELATIVO ALL APPALTO SPECIFICO INDETTO DALLA REGIONE LAZIO PER LA FORNITURA DI PRODOTTI FARMACEUTICI (GARA FARMACI 2014) CAPITOLATO TECNICO RELATIVO ALL APPALTO SPECIFICO INDETTO DALLA REGIONE LAZIO PER LA FORNITURA DI PRODOTTI FARMACEUTICI (GARA FARMACI 2014) 1. PREMESSA Il presente capitolato disciplina: - la fornitura

Dettagli

ELENCO LOTTI E SPECIFICHE TECNICHE

ELENCO LOTTI E SPECIFICHE TECNICHE Allegato A ELENCO LOTTI E SPECIFICHE TECNICHE DISPOSITIVI PER UROLOGIA I dispositivi oggetto del presente Capitolato devono corrispondere alle specifiche tecnico cliniche indispensabili ed obbligatorie,

Dettagli

SEZIONE E CONTRATTO IN CONTO DEPOSITO

SEZIONE E CONTRATTO IN CONTO DEPOSITO SEZIONE E CONTRATTO IN CONTO DEPOSITO Procedura aperta per la fornitura di Dispositivi medici per odontoiatria, odontostomatologia Attrezzature - Impianti osteointegrati Mini impianti monofasici conici

Dettagli

Scuola Secondaria Statale di Primo Grado San Giovanni Bosco-Francesco Netti

Scuola Secondaria Statale di Primo Grado San Giovanni Bosco-Francesco Netti Codice Univoco ufficio per fatturazione elettronica: UFSE1Y Allegato A Procedura per l affidamento della gestione del Servizio di cassa a favore dell Istituto SECONDARIO DI PRIMO GRADO F. NETTI S.G. BOSCO

Dettagli

FABBRICAZIONE ARTICOLI MEDICALI CATALOGO PRODOTTI. 3 Edizione

FABBRICAZIONE ARTICOLI MEDICALI CATALOGO PRODOTTI. 3 Edizione FABBRICAZIONE ARTICOLI MEDICALI CATALOGO PRODOTTI 3 Edizione Composizione grafica Imago Comunicazione (TE) Finito di stampare nel mese di Settembre 2013 INDICE Presentazione UROLOGIA / DRENAGGIO Sacche

Dettagli

Fornitura di attrezzature e materiale per il servizio di raccolta differenziata in essere presso il Comune di Fisciano C.I.G.

Fornitura di attrezzature e materiale per il servizio di raccolta differenziata in essere presso il Comune di Fisciano C.I.G. C I T T A D I F I S C I A N O (Provincia di Salerno) SERVIZIO GARE E CONTRATTI Fornitura di attrezzature e materiale per il servizio di raccolta differenziata in essere presso il Comune di Fisciano C.I.G.:4988673F2D

Dettagli

Lo svolgimento del servizio di che trattasi è dettagliatamente specificato nel capitolato speciale di gara e nei suoi allegati.

Lo svolgimento del servizio di che trattasi è dettagliatamente specificato nel capitolato speciale di gara e nei suoi allegati. REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE A GARA. PUBBLICO INCANTO per l affidamento del servizio di raccolta, trasporto, smaltimento e recupero dei rifiuti sanitari pericolosi e non, prodotti da tutte le strutture

Dettagli

IIS via C. Emery 97 C.F. 97804430581 - Cod. Mec. RMIS11100B - Distr. Scol. XXVIII

IIS via C. Emery 97 C.F. 97804430581 - Cod. Mec. RMIS11100B - Distr. Scol. XXVIII MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO IIS via C. Emery 97 C.F. 97804430581 - Cod. Mec. RMIS11100B - Distr. Scol. XXVIII EN ISO 9001: 2008

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA NEGOZIATA PER SERVIZI SANITARI DI AMBULANZA DI TRASPORTO PAZIENTI ED EMODIALIZZATI CON CONTRATTO QUINQUENNALE.

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA NEGOZIATA PER SERVIZI SANITARI DI AMBULANZA DI TRASPORTO PAZIENTI ED EMODIALIZZATI CON CONTRATTO QUINQUENNALE. DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA NEGOZIATA PER SERVIZI SANITARI DI AMBULANZA DI TRASPORTO PAZIENTI ED EMODIALIZZATI CON CONTRATTO QUINQUENNALE. PREMESSA Il servizio deve avvenire secondo le norme previste

Dettagli

Istituto Incremento Ippico della Sardegna

Istituto Incremento Ippico della Sardegna DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO E SMALTIMENTO RIFIUTI SPECIALI 1) Ente appaltante:, P.zza Duchessa Borgia, n. 4-07014 OZIERI - tel. 079/781600- Fax 787229, e.mail:istituto.incremento.ippico@regione.sardegna.it.

Dettagli

SALERNO SOLIDALE S.P.A. Albo Fornitori e Prestatori di servizi. DISCIPLINA

SALERNO SOLIDALE S.P.A. Albo Fornitori e Prestatori di servizi. DISCIPLINA SALERNO SOLIDALE S.P.A. Articolo 1 Oggetto Albo Fornitori e Prestatori di servizi. DISCIPLINA 1. Il presente disciplinare regola l istituzione, fissa i criteri per l iscrizione e stabilisce le modalità

Dettagli

Sito Web: http://www.gardenale-estintori.it/ UNI 9994-1 /2013 fasi di manutenzione 4 ATTIVITA E PERIODICITA DELLA MANUTENZIONE

Sito Web: http://www.gardenale-estintori.it/ UNI 9994-1 /2013 fasi di manutenzione 4 ATTIVITA E PERIODICITA DELLA MANUTENZIONE Sito Web: http://www.gardenale-estintori.it/ UNI 9994-1 /2013 fasi di manutenzione 4 ATTIVITA E PERIODICITA DELLA MANUTENZIONE 4.1 Generalità La persona responsabile deve predisporre un programma di manutenzione,

Dettagli

Monitoraggio Cardiaco con attacco a banana 2228BA

Monitoraggio Cardiaco con attacco a banana 2228BA 3 Elettrodo in Foam per Monitoraggio Cardiaco con attacco a banana 2228BA Codice Prodotto Dimensioni Busta (n pezzi) Scatola (n pezzi) 2228BA 40 mm x 32.5 mm 40 800 Dispositivo medico - Marcatura di conformità

Dettagli

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria.

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria. FORNITURA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ATTREZZATURE INFORMATICHE DI PROPRIETA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI AL DI FUORI DEL PERIODO DI GARANZIA INIZIALE ON SITE - CIG: 5654825D33 DISCIPLINARE Il

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO PER SEDUTE PER UFFICIO

CAPITOLATO TECNICO PER SEDUTE PER UFFICIO ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO PER SEDUTE PER UFFICIO Il presente capitolato è composto dalla descrizione dei requisiti di base delle sedute e dalla tabella riepilogativa dei livelli minimi di prova in

Dettagli

RISPOSTA: NO, NON E MOTIVO DI ESCLUSIONE

RISPOSTA: NO, NON E MOTIVO DI ESCLUSIONE FORNITURA DI MATERIALI DISPOSITIVI ELASTOMERICI E CATETERI VENOSI OCCORRENTI ALLE AZIENDE SANITARIE DELLA FEDERAZIONE SOVRAZONALE PIEMONTE 6 SUD EST - DURATA 36 MESI GARA N. 4916921 CHIARIMENTI LOTTO 1

Dettagli

Azienda Sanitaria Locale Napoli 1 Centro Via Comunale del Principe 13/a - Cap 80145 Napoli

Azienda Sanitaria Locale Napoli 1 Centro Via Comunale del Principe 13/a - Cap 80145 Napoli Azienda Sanitaria Locale Napoli 1 Centro Via Comunale del Principe 13/a - Cap 80145 Napoli Regione Campania A.S.L. Napoli 1 Centro Dipartimento Amministrativo V.O.C. Acquisizione Beni e Servizi TEL.081/2545911

Dettagli

PUNTEGGI QUALITA' (a seconda del lotto: prezzo più basso o prezzo/qualità 50/50)

PUNTEGGI QUALITA' (a seconda del lotto: prezzo più basso o prezzo/qualità 50/50) PROCEDURA APERTA N. 107/2014 PER LA FORNITURA DI AGHI, MEDICAZIONI, CATETERI E ALTRO MATERIALE PER DIALISI IN AVEC ALLEGATO 9 PUNTEGGI QUALITA' LOTTO 1 DESCRIZIONE Ago per fistola artero-venosa, sterile,

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DISPOSITIVI MEDICI PER ELETTROFISIOLOGIA ED ELETTROSTIMOLAZIONE

CAPITOLATO SPECIALE DISPOSITIVI MEDICI PER ELETTROFISIOLOGIA ED ELETTROSTIMOLAZIONE AZIENDA OSPEDALIERA SAN CAMILLO - FORLANINI Sede Legale P.ZZA Carlo Forlanini, 1 00151 Roma Italia tel. (+39)0655552580/588 fax (+39)0655552603 Area Approvvigionamenti Ufficio Acquisizione Dispositivi

Dettagli

Dipartimento di Prevenzione Struttura Complessa di Igiene e Sanità Pubblica. Tecnico della Prevenzione Arnaldi Roberta

Dipartimento di Prevenzione Struttura Complessa di Igiene e Sanità Pubblica. Tecnico della Prevenzione Arnaldi Roberta Dipartimento di Prevenzione Struttura Complessa di Igiene e Sanità Pubblica Tecnico della Prevenzione Arnaldi Roberta Tatuaggi, piercing e trucco permanente Quali sono i riferimenti normativi riguardanti

Dettagli

CARATTERISTICHE QUALITATIVE

CARATTERISTICHE QUALITATIVE CAPITOLATO TECNICO Allegato A Capitolato d Oneri CARATTERISTICHE QUALITATIVE I dispositivi medici della presente gara devono essere conformi a quanto previsto dalla Direttiva 2007/47/CE. Il materiale dovrà

Dettagli

Sacche da letto SAUER 2009-04-30-1/6. Registrazione NSIS

Sacche da letto SAUER 2009-04-30-1/6. Registrazione NSIS Sacche da letto SAUER 2009-04-30-1/6 1. Codice GMDN Codice: 14297 Denominazione: Unità di drenaggio urinario Definizione: Categoria 1: Kit di componenti, ad es. una sacca ed un tubo, progettati per raccogliere

Dettagli

REGISTRO CONTROLLI ANTINCENDIO

REGISTRO CONTROLLI ANTINCENDIO REGISTRO CONTROLLI ANTINCENDIO.. Sede:.. (.) Data del Documento : Versione Documento : Rev.0 e-cons s.r.l. Via del Lavoro, 4-35040 Boara Pisani (PD) Tel: 0425485621 - Fax 0425019846 0425485245 e-mail:

Dettagli

SOLUZIONI INFUSIONALI E FIALAGGIO GALENICO E SERVIZI CONNESSI PER LE AZIENDE DEL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE DI CUI ALL ART.

SOLUZIONI INFUSIONALI E FIALAGGIO GALENICO E SERVIZI CONNESSI PER LE AZIENDE DEL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE DI CUI ALL ART. GARA EUROPEA PER LA FORNITURA DI SOLUZIONI INFUSIONALI E FIALAGGIO GALENICO E SERVIZI CONNESSI PER LE AZIENDE DEL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE DI CUI ALL ART. 3 COMMA 1 lettera a) L.R. 19/2007 CAPITOLATO

Dettagli

I Materiale monouso Q.TA CAMPIONATURA DESCRIZIONE

I Materiale monouso Q.TA CAMPIONATURA DESCRIZIONE Le disposizioni contenute nel presente allegato al Capitolato hanno ad oggetto la fornitura di materiale monouso, il noleggio e l assistenza tecnica delle apparecchiature per prelievo, separazione e lavorazione

Dettagli

Comune di Crotone. Piazza della Resistenza, 1 Settore 3 LL.PP. AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

Comune di Crotone. Piazza della Resistenza, 1 Settore 3 LL.PP. AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE Comune di Crotone Piazza della Resistenza, 1 Settore 3 LL.PP. AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE Per l individuazione di un soggetto a cui concedere l installazione e la gestione di n 6 impianti di

Dettagli

Cateteri SAUER 2012-09-17-1/7. Registrazione NSIS

Cateteri SAUER 2012-09-17-1/7. Registrazione NSIS MANR SAUR GMBH NUROTT 7 74931 LOBBACH Cateteri SAUR 2012-09-17-1/7 Registrazione NSS 1. Codice GMN Codice: 36125 enominazione: Catetere, urologico, intermittente efinizione: Categoria 1: Un tubo flessibile

Dettagli

Premessa Di seguito si rappresentano gli elementi caratterizzanti l Istituto evidenziati in seguito nell allegato 2 (SCHEMA CAPITOLATO TECNICO):

Premessa Di seguito si rappresentano gli elementi caratterizzanti l Istituto evidenziati in seguito nell allegato 2 (SCHEMA CAPITOLATO TECNICO): Codice G.I.G. ZAF1679E33 LETTERA INVITO PER PROCEDURA NEGOZIATA ( COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART.125 D.LGS N.163/2006 e s.m.i.) PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA DURATA DI 48 MESI Periodo

Dettagli

Prot. 3844/C14 Altavilla Silentina, 16 ottobre 2015

Prot. 3844/C14 Altavilla Silentina, 16 ottobre 2015 Prot. 3844/C14 Altavilla Silentina, 16 ottobre 2015 Agli Istituti di Credito di Altavilla Silentina e zone viciniori All Albo d Istituto Al sito web dell Istituto Oggetto: Bando di gara per l affidamento

Dettagli

Comune di Casavatore Provincia di Napoli

Comune di Casavatore Provincia di Napoli Comune di Casavatore Provincia di Napoli Area Affari Generali Servizio Informatico DISCIPLINARE DI GARA 1 - MODALITA DI PRESENTAZIONE DEI DOCUMENTI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA Per partecipare alla

Dettagli

Capitolato Tecnico - Dispositivi CND U

Capitolato Tecnico - Dispositivi CND U CND U01 - SONDE URETERALI, PROSTATICHE E VESCICALI 603506987B U010201 1 Cateteri Foley in lattice di gomma siliconata Apirogeni, punta piena e dritta con due fori laterali. Palloncino di capacità 5-15

Dettagli

GARA D APPALTO DI SERVIZI: VIAGGI DI ISTRUZIONE IL DIRIGENTE SCOLASTICO

GARA D APPALTO DI SERVIZI: VIAGGI DI ISTRUZIONE IL DIRIGENTE SCOLASTICO MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO GINNASIO STATALE PILO ALBERTELLI VIA DANIELE MANIN, 72 Tel. 06 121127520 Fax 06 67666348 00185

Dettagli

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE BANDO DI GARA

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE BANDO DI GARA COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE SETTORE SERVIZI SOCIALI via Emilia Romagna tel. 0832/704360 fax 0832/705009 E-mail: servizisociali@comune.guagnano.le.it BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L ACQUISTO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA - REGIONE SICILIANA

REPUBBLICA ITALIANA - REGIONE SICILIANA REPUBBLICA ITALIANA - REGIONE SICILIANA ISTITUTO D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CIPOLLA PANTALEO - GENTILE P.le Placido Rizzotto Tel. 0924-901344 Fax. 0924-934233 - Posta certificata: TPIS032001@pec.istruzione.it

Dettagli